Sei sulla pagina 1di 61

Canzoniere

essential
“Cammina cantando anche se
qualche giorno il cielo non è
sereno”

Buona strada, Giovanni.


AL CHIAROR DEL MATTIN IL DELFINO

IL FALCO

IL TESORO

1
LA GIOIA LA SANTA CATERINA

PIM PAM

2
FRA LE TENDE SCHIERATI LA LEGGENDA DEL FUOCO

LUCE ROSSA

FREEDOM

3
OLEANNA STRADE E PENSIERI PER DOMANI

4
IL MERENDERO

IL VASCELLO FANTASMA
IL PAPERO AUGUSTO
IN UN MODO DI MASCHERE

5
LE AQUILE RANDAGIE

La luna che risplende inonda di luce le vette che scintillano lassù.


La nenia che cantiamo sulle ali del sogno lontano porta i cuori e fa sognar.
Sognar lontani dì, l'antica libertà del tempo che già fu
del tempo che sarà non morirà mai più

Lontano ci risponde lo scroscio del fiume che scorre tra le rocce con fragor.
Sotto un manto di stelle la fiamma si innalza guizzando verso il Cielo finchè muor.
Ma mai potrà morir, non morirà mai più la fiamma che ravviva la nostra gioventù
non morirà mai più

INSIEME

Insieme abbiam marciato un dì per strade mai battute


Insieme abbiam raccolto un fior sull'orlo di una rupe

Insieme, insieme un motto di fraternità


Insieme nel bene crediam

Insieme abbiam portato un dì lo zaino che ci spezza


Insieme abbiam goduto al fin del vento la carezza

[rit.]

Insieme abbiamo appreso ciò che il libro non addita


abbiam capito che l'amor è il senso della vita

[rit.]

6
SOL LA7
devo fare in fretta devo andare a una festa
50 SPECIAL
DO SOL
(Lunapop)
fammi fare un giro prima sulla mia Vespa
INTRO: SOL DO MIm RE DO SOL RE

SOL LA7
Vespe truccate anni sessanta
LAm RE
DO SOL
RIT: Dammi una Special l'estate che avanza
girano in centro sfiorando i novanta
LAm RE
SOL LA7
dammi una Vespa e ti porto in vacanza
rosse di fuoco comincia la danza
SOL DO MIm
DO SOL
Ma quanto è bello andare in giro con le
di frecce con dietro attaccata una targa
RE
ali sotto i piedi
LAm RE
DO SOL se
RIT: Dammi una Special l'estate che avanza
hai una Vespa Special che ti toglie i
LAm RE
RE
dammi una Vespa e ti porto in vacanza
problemi
SOL DO MIm
SOL DO
Ma quanto è bello andare in giro con le
Ma quanto è bello andare in giro per i
RE
MIm RE
ali sotto i piedi
colli bolognesi
DO SOL
DO SOL RE
se hai una Vespa Special che ti toglie i
se hai una Vespa Special che ti toglie i
RE
problemi
problemi
DO SOL
SOL DO MIm
E la scuola non va ma una Vespa
Ma quanto è bello andare in giro per i
DO SOL
RE
una donna non ho, ho una Vespa
colli bolognesi
DO SOL RE
DO SOL
domenica è già e una Vespa mi porterà ...
se hai una Vespa Special che ti toglie i
mi porterà ...
RE
RE7
problemi
mi porterà ... fuori città
DO SOL
SOL DO MIm RE DO SOL
E la scuola non va ma una Vespa
Na na na na na… fuori città
DO SOL
RE
una donna non ho, ho una Vespa
fuori città
DO SOL RE
SOL DO MIm RE DO SOL RE
domenica è già e una Vespa mi porterà ... mi
Na na na na na…fuori città ...
porterà ...
RE7 SOL DO MIm
mi porterà ... fuori città
RE DO SOL RE SOL DO MIm
fuori città fuori città
RE DO SOL RE
fuori città fuori città

SOL LA7
Esco di fretta dalla mia stanza

DO SOL
a marce ingranate dalla prima alla quarta
7
A TE Bm E sei una meraviglia
Jovanotti Ed il mio amore grande D G
D Le forze della natura si concentrano in te
C G A te che hai preso la mia vita
A te che sei l’unica al mondo G D E
Am E ne hai fatto molto di più Che sei una roccia sei una pianta sei un
L’unica ragione D uragano
C A te che hai dato senso al tempo
Per arrivare fino in fondo E A D
Senza misurarlo Sei l’orizzonte che mi accoglie quando mi
Ad ogni mio respiro A allontano
F A te che sei il mio amore grande A
Quando ti guardo èD A te che sei l’unica amica
C D Ed il mio grande amore Bm
Dopo un giorno pieno di parole Che io posso avere
G A te che io D
Senza che tu mi dica niente A Bm Bm L’unico amore che vorrei
C Ti ho visto piangere nella mia mano G
Tutto si fa chiaro D G Se io non ti avessi con me
C Fragile che potevo ucciderti stringendoti un D
A te che mi hai trovato po’ A te che hai reso la mia vita
G Am E
All’angolo coi pugni chiusi E poi ti ho visto Bella da morire
C D E A
Con le mie spalle contro il muro Con la forza di un aeroplano Che riesci a render la fatica
F A D
Pronto a difendermi Prendere in mano la tua vita Un immenso piacere
D A
Con gli occhi bassi E trascinarla in salvo A te che sei il mio grande amore
C A Bm
Stavo in fila A te che mi hai insegnato i sogni Ed il mio amore grande
D Bm D
Con i disillusi E l’arte dell’avventura A te che hai preso la mia vita
D G
Tu mi hai raccolto A te che credi nel coraggio E ne hai fatto molto di più
G G D
Come un gatto E anche nella paura A te che hai dato senso al tempo
C D E
E mi hai portato con te A te che sei la miglior cosa Senza misurarlo
G E A
A te io canto una canzone Che mi sia successa A te che sei il mio amore grande
Am A G
Perchè non ho altro A te che cambi tutti i giorni Ed il mio grande amore
C G
Niente di meglio da offrirti E resti sempre la stessa A te che sei
F D
Di tutto quello che ho A te che sei Semplicemente sei
D G
Prendi il mio tempo Semplicemente sei Sostanza dei giorni miei
C G A
E la magìa Sostanza dei giorni miei Sostanza dei sogni miei
D A G
Che con un solo salto Sostanza dei sogni miei E a te che sei
G G D
Ci fa volare dentro l’aria A te che sei Semplicemente sei
D G
Come bollicine Essenzialmente sei Compagna dei giorni miei
F G A
A te che sei Sostanza dei sogni miei Sostanza dei sogni miei
C
Semplicemente sei
F7
Sostanza dei giorni miei

G A A
Sostanza dei giorni miei Sostanza dei giorni miei
D A D A
A te che sei il mio grande amore A te che non ti piaci mai
Bm
8
ALBA CHIARA
(Vasco Rossi)

Do Sol
Respiri piano per non far rumore

Lam Mim
ti addormenti di sera e ti risvegli col sole
Fa Do Re Sol7
sei chiara come un' alba, sei fresca come l'aria

Do Sol
Diventi rossa se qualcuno ti guarda
Lam Mim
sei fantastica quando sei assorta
Fa Do Re Sol7
nei tuoi problemi, nei tuoi pensieri

Do Sol Lam
Ti vesti svogliatamente, non metti mai niente
Mim Fa
che possa attirare attenzione
Fa Do Re Sol7
un particolare, solo per farti guardare

Parte strumentale:
Do Sol LAm Mim Fa Do Re Sol7 Re Sol

Do Sol Lam
E con la faccia pulita cammini per strada,
Mim Fa
mangiando una mela, coi libri di scuola,
Fa Do
ti piace studiare
Re Sol7
non te ne devi vergognare !

Do Sol
E qualche volta fai pensieri strani
Lam Mim
con una mano, una mano ti sfiori
Fa Do
Tu sola dentro la stanza
Re Sol7
e tutto il mondo fuori !!!

Parte strumentale finale:


Do Sol LAm Do Fa Do Re Sol7 Re Sol

9
BAILA
(Zucchero)

SOLm DO SOLm DO SOLm DO SOLm


Adesso credo nei miracoli in questa notte di tequila boom boom
SOLm DO SOLm DO SOLm
Sei cosa sexy cosa sexy thing ormai ti ho messo gli occhi addosso e lo sai

SOLm DO SOLm SOLm DO SOLm

SOLm DO SOLm DO SOLm DO SOLm


Che devi avere un caos dentro di te per far fiorire una stella che balla
SOLm DO SOLm DO SOLm
Inferno e paradiso dentro di te la luna è un sole guarda come brilla
DOm Fa SOLm Sib DOm
Baby the night is on fire siamo fiamme nel cielo
Re
Lampi in mezzo al buio - what you say
SOLm RE# SIb FA SOLm
Baila baila morena sotto questa luna piena
Re# SIb FA SOLm
Under the moonlight under the moonlight
SOLm DO SOLm DO SOLm DO SOLm
Vai chica vai cocca che mi sa cocca che questa sera qualche cosa ti tocca
SOLm DO SOLm DO SOLm
Ho un cuore d'oro sai il cuore di un santo per così poco me la merito tanto
DOm Fa SOLm Sib DOm
Baby the night is on fire siamo fiamme nel cielo
Re
Scandali nel buio - what you say
SOLm RE# SIb FA SOLm
Baila baila morena sotto questa luna piena
Re# SIb
Under the moonlight
SOLm Re# SIb FA SOLm
Baila, under the moonlight sotto questa luna piena
RE# SIb FA SOLm
Baila morena yeah yeah yeah
DOm SOL DOm SOLm RE
You got me hurtin so bad, so bad I got to have it, so bad - what you say
SOLm RE# SIb FA SOLm
Baila baila morena sotto questa luna piena
RE# SIb
Under the moonlight
SOLm RE# SIb FA SOLm
E baila, under the moonlight sotto questa luna piena
RE# SIb FA SOLm
Baila morena sotto questa luna piena
FA SOLm FA SOLm
Sotto questa luna piena sotto questa luna piena

10
Sol La6
BELLA Mentre t'allontani stai con me forever
JOVANOTTI
Re La Si-7
Mi-7 Re7+ Mi-7 Re7+
Bella come un'armonia come l'allegria
E gira gira il mondo e gira il mondo e giro te
Sol La6 Re
Mi-7 Re Mi-7 Re
Come la mia nonna in una foto da ragazza
Mi guardi e non rispondo perché risposta non c'è Re La Si-7
Sol La
Come una poesia o madonna mia
Nelle parole
Sol La6 Re
Come la realtà che incontra la mia fantasia
Re La Si-7
Bella come una mattina d'acqua cristallina La Si-7 Sol La Re La Si-7 Sol La Re La Si-7 Sol La Re
Sol La6 Re
Come una finestra che mi illumina il cuscino
La Si-7
Calda come il pane ombra sotto un pino
Sol La6
Mentre t'allontani stai con me forever

Mi-7 Re7+ Mi-7 Re7+


Lavoro tutto il giorno e tutto il giorno penso a te
Mi-7 Re Mi-7
E quando il pane sforno
Re Sol La
Lo tengo caldo per te...

Re La Si-7
Chiara come un ABC come un lunedì
Sol La6
Di vacanza dopo un anno di lavoro
Re La Si-7
Bella forte come un fiore dolce di dolore
Sol La6 Re
Bella come il vento che t'ha fatto bella amore
La Si-7
Gioia primitiva di saperti viva
Sol La6
Vita piena giorni e ore, batticuore
Re La Si-7
Pura dolce mariposa nuda come sposa
Sol La6
Mentre t'allontani stai con me forever
Re La Si-7
Bella come una mattina d'acqua cristallina
Sol La6 Re
Come una finestra che mi illumina il cuscino
Re La Si-7
Calda come il pane ombra sotto un pino
Sol La6 Re
Come un passaporto con la foto di un bambino
La Si-7
Bella come un tondo grande come il mondo
Sol La6 Re
Calda di scirocco e fresca come tramontana
La Si-7
Come la fortuna tu così opportuna

11
"È l'alba e amor nasce col sol cosi
BELLO E IMPOSSIBILE Fa#m Si Do#m Si
GIANNA NANNINI e all'alba il sole ti dirà che è cosi".
Mi Si Do#m La Mi Si Do#m La
Bello bello e impossibile Bello bello e impossibile
Mi Si Do#m Si
Mi Si Do#m Si con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale Mi Si Do#m La
Mi Si Do#m La bello bello e invincibile
bello bello e invincibile Mi Si Do#m Si
mi Si Do#m Si con gli occhi neri e col tuo gioco micidiale.
con gli occhi neri e la tua bocca da baciare Fa#m Si
Fa#m Si Scoppia nella notte il sentimento mio
girano le stelle nella notte ed io Fa#m
Fa#m Si Mi Si ti sento forte forte e forte ti vorrei.
ti penso forte forte e forte ti vorrei. Mi Si Do#m La
Mi Si Do#m La Bello bello e impossibile
Bello bello e impossibile Mi Si Do#m Si
Mi Si Do#m Si con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale Mi Si Do#m La
Mi Si Do#m La bello bello e invincibile
bello e irraggiungibile mi Si Do#m Si
Mi Si Do#m Si con gli occhi neri e la tua bocca da baciare
con gli occhi neri e col tuo gioco micidiale. Mi Si Do#m La
Mi Si Do#m Si Bello bello e impossibile
Non conosco la ragione che mi spiegherà Mi Si Do#m Si
Mi Si Do#m Si con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
perché non voglio più salvarmi dalla libertà Mi Si Do#m La
Mi Si Do#m Si bello e irraggiungibile
è una forza che mi chiama sotto la città Mi Si Do#m Si
Mi si Do#m Si con gli occhi neri e col tuo gioco micidiale.
e se il cuore batte forte non si fermerà.
Fa#m Si Do#m Si
"È l'alba e amor nasce col sol cosi
Fa#m Si Do#m Si
e all'alba il sole ti dirà che è cosi".
Mi Si Do#m Si
Tra le tue mani scoppia il fuoco che mi brucerà
Mi Si Do#m Si
ed io non voglio più salvarmi da questa verità
Mi Si
c'è una luce che mi invade
Do#m Si
non posso più dormir
Mi Si Do#m Si
con le tue pagine nascoste Io vorrei gridare.
Mi Si Do#m La
Bello bello e impossibile
Mi Si Do#m Si
con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
Mi Si Do#m La
bello bello e incredibile
mi Si Do#m Si
con gli occhi neri e la tua bocca da baciare
Fa#m Si
girano le stelle nella notte ed io
Fa#m Si Mi Si
ti penso forte forte e forte ti vorrei.

STRUM. Mi Si Do#m Si (4 volte)

Mi Si Do#m Si
Mi sconvolge l'emozione e non so perché
Mi Si Do#m Si
oltre il bacio della folla vedo solo te
Mi Si Do#m Si
mentre corro nel tuo sguardo sotto la città

Mi Si Do#m Si
più non voglio e più mi arrendo chi mi salverà.
Fa#m Si Do#m Si
12
Do#m Si
CERTE NOTTI E si puo' restare soli
LIGABUE La Mi
Mi La certe notti qui
Certe notti la macchina e' calda La Si
Si La Mi che chi s'accontenta gode
e dove ti porta lo decide lei La Mi
Do#m La cosi' cosi'
Certe notti la strada non conta Mi La Si
Si Certe notti son notti
che quello che conta e' sentire che vai Fa#m Mi La
Sol#m La o le regaliamo a voi
Certe notti la radio che passa Neil Young Si La Mi Re Re9 Re Re9 Re
Do#m La Tanto Mario riapre prima o poi.
sembra avere capito chi sei
Mi La Re Re9 Re Re9 Re
Certe notti somigliano a un vizio
Si La Mi Re Re9 Re Re9 Re Certe notti qui, certe notti qui certe notti qui, certe notti.
che tu non vuoi smettere, smettere mai. Sol#m La
Certe notti sei solo piu' allegro,
Mi La Sol#m La
Certe notti fai un po' di cagnara piu' ingordo, piu' ingenuo e coglione che puoi
Si La Mi Mi La
che sentano che non cambierai piu' Quelle notti son proprio quel vizio
Do#m La Si La Mi
Quelle notti fra cosce e zanzare che non voglio smettere, smettere mai.
Si
e nebbia e locali a cui dai del tu Do#m Si
Sol#m La E si puo' restare soli
Certe notti c'hai qualche ferita La Mi
Do#m La certe notti qui
che qualche tua amica disinfettera' La Si
Mi La che chi s'accontenta gode
Certe notti coi bar che son chiusi La Mi
Si La Mi cosi' cosi'
al primo autogrill c'e' chi festeggera'. Mi La Si
Certe notti o sei sveglio
Fa#m Mi La
o non sarai sveglio mai
Do#m Si Si La Mi Re Re9 Re Re9 Re
E si puo' restare soli Ci vediamo da Mario prima o poi.
La Mi Re Re9 Re Re9 Re
certe notti qui certe notti qui certe notti qui,
La Si Mi
che chi s'accontenta gode certe notti qui.
La Mi
cosi' cosi'
Mi La Si
Certe notti o sei sveglio
Fa#m Mi La
o non sarai sveglio mai
Si La Mi Re Re9 Re Re9 Re
Ci vediamo da Mario prima o poi.

Mi La
Certe notti ti senti padrone
Si La Mi
di un posto che tanto di giorno non c'e'
Do#m La
Certe notti se sei fortunato
Si
bussi alla porta di chi e' come te
Sol#m La
C'e' la notte che ti tiene fra le sue tette
Do#m La
un po' mamma un po' porca com'e'
Mi La
Quelle notti da farci l'amore
Si La Mi
fin quando fa male, fin quando ce n'e'.

13
PER FARE QUESTO A ME
COME MAI
SIb FA
(883)
NOTTI INTERE AD ASPETTARTI
SOLm7 DO7
Intro: FA DO/MI SIb FA SIb FA/LA DO FA
AD ASPETTARE TE
STROFE:
FA
FA REm
DIMMI COME MAI
LA NOTTI NON FINISCONO
DO/MI
SIb SIb/RE DO
MA CHI SARAI
ALL'ALBA NELLA VIA
SIb FA
FA REm
PER FARMI STARE QUI
LE PORTO A CASA INSIEME A ME
SIb FA
SIb DO
QUI SEDUTO IN UNA STANZA
NE FACCIO MELODIE
DO4 DO7 FA
SIb6 DO
PREGANDO PER UN SI'
E POI MI TROVO A SCRIVERE
REm FA/LA
Gli amici se sapessero, che sono proprio io
CHILOMETRI DI LETTERE
pensare che credevano, che fossi quasi un Dio
SIb DO
perché non mi fermavo mai
SPERANDO DI VEDERTI ANCORA QUI
nessuna storia inutile
uccidersi d'amore ma per chi.
Inutile parlarne sai, non capiresti mai
seguirti fino all'alba e poi, vedere dove vai
Lo sai all'improvviso, sei arrivata tu
mi sento un po' bambino ma, lo so con te non
non so chi l'ha deciso, m'hai preso sempre più
finirà
una quotidiana guerra, con la razionalità
il sogno di sentirsi dentro un film.
ma va bene pur che serva, per farmi uscire

Come mai, chi sarai, per fare questo a me


notti intere ad aspettarti, ad aspettare te
PONTE:
dimmi come mai, ma chi sarai, per farmi stare qui
SIb FA
qui seduto in una stanza pregando per un si.
E POI ALL'IMPROVVISO
SIb FA
6 ARRIVATA TU
Dimmi come mai, ma chi sarai per fare questo a
SIb FA
me
NON SO CHI L'HA DECISO
notti intere ad aspettarti, ad aspettare te
DO
dimmi come mai, ma chi sarai, per farmi stare qui
M'HAI PRESO SEMPRE PIU'
qui seduto in una stanza pregando per un si'
SIb FA
UNA QUOTIDIANA GUERRA
SIb FA
CON LA RAZIONALITA'
SIb FA
MA VA BENE PURCHE' SERVA
SOLm7 DO7
PER FARMI USCIRE

INCISO:
FA
COME MAI

DO/MI
MA CHI SARAI
SIb FA
14
CON IL NASTRO ROSA
(L. Battisti)

Si m
Inseguendo una libellula in un prato

Sol
un giorno che avevo rotto col passato

La
quando già credevo d'esserci riuscito

Si m
sono caduto.

Una frase sciocca un volgare doppio senso


mi hanno allarmato non è come io la penso
ma il sentimento era già un po' troppo denso
e son restato
Chissà, chissà chi sei chissà che sarai
chissà che sarà di noi
lo scopriremo solo vivendo
Comunque adesso ho un po' paura
ora che quest'avventura
sta diventando una storia vera
spero tanto tu sia sincera!
Il magazzino che contiene tante casse
alcune nere alcune gialle alcune rosse
dovendo scegliere e studiare le mie mosse
sono alle impasse
Mi sto accorgendo che son giunto dentro casa
con la mia cassa ancora con il nastro rosa
e non vorrei aver sbagliato la mia spesa con la mia sposa.
Chissà, chissà chi sei chissà che sarai
chissà che sarà di noi
lo scopriremo solo vivendo
Comunque adesso ho un po' paura
ora che quest'avventura
sta diventando una storia seria
spero tanto tu sia sincera!

15
con le mani se vuoi
CON LE MANI
LA MI SOL LA
(Zucchero)
puoi dirmi di si'
SI LA/SI
Intro: MI SOL LA MI SOL LA
e provare nuove sensazioni
SI FA#m7 LA SI7
MI SOL
farti trasportare dalle emozioni
Con le mani sbucci
MI SOL
LA MI SOL LA
E' un incontro di mani
le cipolle
LA MI SOL LA
MI SOL
questo amore
me le sento addosso
MI SOL LA MI SOL FA#m7
LA MI SOL LA
usa le tue mani su di me.
sulla pelle
LA DO RE
MI SOL
Le tue mani cosi' all'improvviso
e accarezzi il gatto
LA DO RE
LA MI SOL LA
le tue mani cosi' all'improvviso
con le mani
MI SOL
MI SOL
si sono fatte strada
con le mani tu puoi
LA MI SOL LA MI SOL LA MI SOL
LA MI SOL LA
fuori e dentro di me
dire di si'
SI LA/SI
MI SOL LA MI SOL LA
far provare nuove sensazioni
MI SOL LA MI SOL LA
SI FA#m7 LA SI7
farsi trasportare dalle emozioni
MI SOL
E' un incontro di mani
LA MI SOL LA
questo amore
MI SOL
con le mani se vuoi
LA MI SOL FA#m7
puoi dirmi di si'
LA DO RE
le tue mani cosi' all'improvviso
LA DO RE
le tue mani cosi' all'improvviso
MI SOL
si sono fatte strada
LA MI SOL LA MI SOL LA MI SOL
fuori e dentro di me
MI SOL
Con le mani preghi
LA MI SOL LA
il Signore
MI
guarda un po' piu' in basso
SOL LA MI SOL LA
Guardami
MI SOL
apri le finestre
LA MI SOL LA
con le mani
MI SOL
16
DONNE
(Zucchero)

Intro: A E F#m A D A E

A E F#m D
Donne du du du in cerca di guai
A E F#m E
donne al telefono che non suona mai
A E F#m D
Donne du du du in mezzo a una via
A E F#m E
donne allo sbando senza compagnia

A E F#m A
Negli occhi hanno dei consigli e tanta voglia di avventure
D A E
e se hanno fatto molti sbagli sono piene di paure
A E
Le vedi camminare insieme
F#m A
nella pioggia o sotto il sole
D A E
dentro pomeriggi opachi senza gioia ne dolore

Donne du du du
pianeti dispersi ,
per tutti gli uomini così diversi
Donne du du du amiche di sempre
donne alla moda donne contro corrente

Negli occhi hanno gli areoplani


per volare ad alta quota
dove si respira l'aria e la vita non è vuota
Le vedi camminare insieme nella pioggia o sotto il sole
dentro pomeriggi opachi
senza gioia ne dolore

A E F# E
Donne ,ooh
E E
Donne

Donne du du du in cerca di guai


Donne al telefono che non suona mai
Donne du du du in mezzo a una via
donne allo sbando senza compagnia

donne

donne…

17
C
ERI BELLISSIMA Com'è andata
LIGABUE
G
Am Em G D
Com'è stato
Eri bellissima lasciatelo dire
B7 Em
Am Em G D
Il viaggio di una vita lì con te?
E anche stavolta so che non mi crederai Io spero solo
Am Em G D
C
Eri davanti a me davanti agli occhi del bambino
Tutto bene
Am Em G D
G
E gli occhi del bambino quelli non li danno proprio
Tutto come
indietro B7 Em
Am Em
Progettavate voi da piccole
Mai
C
G D
Stai bene lì con te?
Credimi: mai
Stai bene lì con te?
Am Em
Stai bene lì...
Mai
Am Em G D
G D Eri bellissima lasciatelo dire
Ti dico: mai
Am Em G D
Am Em G D
Eri di tutti ma non lo sapevano
Eri sanissima: ostrica e lampone
Am Em G D
Am Em G D
E tu lo sapevi che facevi gola e soggezione
Sulle mie dita c'eri sempre e solo te Am Em G D B7
Am Em G D
Siamo stati insieme e comunque non mi hai conosciuto
Ti davi un attimo e poi ti nascondevi bene
mai
Am Em G D B7
Ma adesso dimmi
Io l'ho capito che sei sempre stata grande più di me
C
Ma adesso dimmi Com'è andata
C
G
Com'è andata
Com'è stato
G
B7 Em
Com'è stato
Il viaggio di una vita lì con te?
B7 Em Io spero solo
Il viaggio di una vita lì con te?
C
Io spero solo
Tutto bene
C
G
Tutto bene
Tutto come
G B7 Em
Tutto come
Progettavate voi da piccole
B7 Em
C
Progettavate voi da piccole
Stai bene lì con te?
C
Stai bene lì con te?
Stai bene lì con te?
Am Em G D
Stai bene lì con te?
Stai bene lì con te
Am Em G D Intro x3
Stai bene lì con te

Intro X2

Am Em G D
Fragile e piccola con le tue paure
Am Em G D
Mi costringevi a nasconderti le mie
Am Em G D
Sapevi ridere sapevi il tuo sapore

Am Em G D B7
Te la godevi ad occupare tutte le mie fantasie
Ma adesso dimmi
18
It's hard, but it's harder to ignore it.
FATHER AND SON
If they were right, I'd agree, but it's them They
(Cat Stevens)
know not me.
Now there's a way and I know that I have to go
Intro: SOL DO / SOL DO
away.
SIm DO SOL DO / SOL DO SOL
Father:
I know I have to go.
SOL SIm7
It's not time to make a change,
DO9 LAm7
Just relax, take it easy.
SOL Mim
You're still young, that's your fault,
LAm7 RE
There's so much you have to know.
Find a girl, settle down,
If you want you can marry.
Look at me, I am old, but I'm happy.

I was once like you are now, and I know that it's
not easy,
To be calm when you've found something going
on.
But take your time, think a lot,
Why, think of everything you've got.
SOL Mim RE SOL
DO / SOL DO
For you will still be here tomorrow, but your
dreams may not.

Son:
How can I try to explain, when I do he turns away
again.
It's always been the same, same old story.
From the moment I could talk I was ordered to
listen.
SOL Mim DO RE SOL
Now there's a way and I know that I have to go
away.
SIm7 SOL SOL DO / SOL DO
I know I have to go.

Father:
It's not time to make a change,
Just sit down, take it slowly.
You're still young, that's your fault,
There's so much you have to go through.
Find a girl, settle down,
if you want you can marry.
Look at me, I am old, but I'm happy.

Son:
All the times that I cried, keeping all the things I
knew inside,
19
GENERALE
DE GREGORI

LA
Generale, dietro la collina
ci sta la notte crucca e assassina,
RE
e in mezzo al prato c'è una contadina,
LA FA#-
curva sul tramonto sembra una bambina,
SI-
di cinquant'anni e di cinque figli,
LA
venuti al mondo come conigli,
MI
partiti al mondo come soldati
LA
e non ancora tornati.

RE LA
RE MI LA

Generale, dietro la stazione


lo vedi il treno che portava al sole,
non fa più fermate neanche per pisciare,
si va dritti a casa senza più pensare,
che la guerra è bella anche se fa male,
che torneremo ancora a cantare
e a farci fare l'amore, l'amore delle infermiere.

Generale, la guerra è finita,


il nemico è scappato, è vinto, è battuto,
dietro la collina non c'è più nessuno,
solo aghi di pino e silenzio e funghi
buoni da mangiare, buoni da seccare,
da farci il sugo quando è Natale,
quando i bambini piangono
e a dormire non ci vogliono andare.

Generale, queste cinque stelle,


queste cinque lacrime sulla mia pelle
che senso hanno dentro al rumore di questo treno,
che è mezzo vuoto e mezzo pieno
e va veloce verso il ritorno,
tra due minuti è quasi giorno,
è quasi casa, è quasi amore.

20
GLI ANNI
(883)

INTRO: G (x4)

Em C G D
Stessa storia, stesso posto, stesso bar
Em C G D Em
stessa gente che vien dentro, consuma e poi va
C D G Em
non lo so, che faccio qui
C D Em D C
esco un po', e vedo i fari delle auto che mi
Em D C D G
guardano e sembrano chiedermi chi cerchiamo noi
Rit:
D Am
GLI ANNI D'ORO DEL GRANDE REAL
C D
GLI ANNI DI HAPPY DAYS E DI RALPH MALPH
C D
GLI ANNI DELLE IMMENSE COMPAGNIE
C D G
GLI ANNI IN MOTORINO SEMPRE IN DUE
D Am
GLI ANNI DI CHE BELLI ERANO I FILM
C D
GLI ANNI DEI ROY ROGERS COME JEANS
C D
GLI ANNI DI QUALSIASI COSA FAI
C D Em D C
GLI ANNI DEL TRANQUILLO SIAM QUI NOI,
Em D C D
SIAMO QUI NOI

G (x2)

Stessa storia stesso posto stesso bar


una coppia che conosco c'avran la mia eta'
come va, salutano
cosi io, vedo le fedi alle dita dei due
che porco giuda potrei essere io qualche anno fa
Rit.
Stessa storia, stesso posto, stesso bar
stan quasi chiudendo poi me ne andro'a casa mia
solo lei, davanti a me
cosa vuoi, il tempo passa per tutti lo sai
nessuno indietro lo riportera'neppure noi
Rit.

21
Ma nelle strade c'è il panico ormai
HANNO UCCISO L’UOMO RAGNO
nessuno esce di casa
(883)
nessuno vuole guai
ed agli appelli alla calma in TV
Intro: Lam
adesso chi ci crede più.
LA- FA
Giù nelle strade si vedono gangs
Solita notte da lupi nel Bronx
di ragionieri in doppiopetto
SOL
pieni di stress.
nel locale stan suonando
Se non ti vendo mi venderai tu
RE
per 100 lire o poco più.
un blues degli Stones.
Le faccie di vogue sono miti per noi
LA- FA
attori troppo belli,
Loschi individui al bancone del bar
sono gli unici eroi
SOL DO SOL LA- SOL
invece lui, sì lui era una star
pieni di whisky e margaridas.
ma tanto non ritornerà.
DO SOL
Tutto ad un tratto la porta fa 'slam'
RE-
il guercio entra di corsa
LA- SOL
con una novità
DO SOL
dritta sicura si mormora che
RE- LA-
i cannoni hanno fatto 'bang'.

SOL LA- FA
Hanno ucciso l'uomo ragno
DO SOL
chi sia stato non si sa
LA- FA
forse quelli della mala
DO SOL
forse la pubblicità.

SOL LA- FA
Hanno ucciso l'uomo ragno
DO SOL
non si sa neanche il perché
LA- FA
avrà fatto qualche sgarro
DO SOL
a qualche industria di caffè.

Alla centrale della Polizia


il commissario dice:
che volete che sia,
quel che è successo non ci fermerà
il crimine non vincerà'.

22
A F#m
HO IMPARATO A SOGNARE
C' era chi era incapace a sognare
(Negrita)
B E
E chi sognava già
E
Ho imparato a sognare,
F#m
F#m
Tra una botta che prendo
Che non ero bambino
B
A E
E una botta che dò
Che non ero neanche un' età
E
E
Tra un amico che perdo
Quando un giorno di scuola
A
F#m
E un amico che avrò
Mi durava una vita
F#m
A E
Che se cado una volta
E il mio mondo finiva un po là
B
A
Una volta cadrò
Tra quel prete calloso
E A
E
E da terra, da lì m'alzerò
Che ci dava da fare
F#m
F#m A B
E il pallone che andava
E
E
C'è che ormai che ho imparato a sognare non
Come fosse a motore
smetterò
A F#m
C'era chi era incapace a sognare
E - F#m – A - E - E - F#m – A - E
B E
E chi sognava già
F#m
Tra una botta che prendo
E
B
Ho imparato a sognare
E una botta che dò
F#m
E
E ho iniziato a sperare
Tra un amico che perdo
A E
A
Che chi c'ha avere avrà
E un amico che avrò
E
F#m
Ho imparato a sognare
Che se cado una volta
F#m
B
Quando un sogno è un cannone,
Una volta cadrò
A
E A
Che se sogni
E da terra, da lì m'alzerò
E
Ne ammazzi metà
F#m A B
A
E
Quando inizi a capire
C'è che ormai che ho imparato a sognare non
E
smetterò
Che sei solo e in mutante
F#m
F#m A B
Quando inizi a capire
E
E
C'è che ormai che ho imparato a sognare non
Che tutto è più grande
smetterò

23
Well no no, well open up your mind and see like
I ' M YOURS
me
JASON MRAZ
Open up your plans and damn you’re free
Look into your heart and you’ll find love love
RE LA SI- SOL
love love
Listen to the music of the moment come and
Well you done done me and you bet I felt it
dance with me
I tried to be chill but you’re so hot that I melted
ah, la one big family ([2nd time:] ah, la happy
I fell right through the cracks
family)
and now I’m trying to get back
It’s your God-forsaken right to be loved love love
Before the cool done run out
love
I’ll be giving it my bestest
Nothing’s going to stop me but divine intervention
I won’t hesitate no more
I reckon its again my turn to win some or learn
Oh no more no more no more
some
It’s your God-forsaken right to be loved, I’m sure
Theres no need to complicate
I won’t hesitate no more, no more
Our time is short
It cannot wait, I’m yours
This is our fate, I’m yours
Well open up your mind and see like me
No I won’t hesitate no more, no more
Open up your plans and damn you’re free
This cannot wait I’m sure
Look into your heart and you’ll find love love
There’s no need to complicate
love
Our time is short
Listen to the music of the moment maybe sing
This is our fate, I’m yours, I’m yours
with me
Ah, la peaceful melodys
It’s your God-forsaken right to be loved love
loved love love

So I won’t hesitate no more, no more


It cannot wait I’m sure
There’s no need to complicate
Our time is short
This is our fate, I’m yours

I’ve been spending way too long checking my


tongue in the mirror
And bending over backwards just to try to see it
clearer
But my breath fogged up the glass
And so I drew a new face and laughed
I guess what I’m saying is there ain’t no better
reason
To rid yourself of vanity and just go with the
seasons
It’s what we aim to do
Our name is our virtue

I won’t hesitate no more, no more


It cannot wait I’m sure
There’s no need to complicate
Our time is short
This is our fate, I’m yours

24
E le tue fantasie
IN TUO FIGLIO
LA MI
(Phil Collins)
Non per molto lo saranno
RE
SI DO#m
Avrai forza per lottare
Questo tempo vola via
SIm
Sarai saggio per decidere
LA MI SI
SOL LA
Figlio di chi e' padre ormai
Quando il tuo momento arrivera'
LA MI SI
SOL RE
Libero camminerai
Perche' e' in questo tuo vagare
LA MI SI
LA SIm
E quando un padre tu sarai
Che risposte troverai
LA SI MI
SOL RE
In tuo figlio un padre scoprirai
Sarai tu sulla montagna
LA SIm
MI / DO#m / LA
E tu che in cima andrai
B
SOL RE LA
E tuo figlio
Figlio di chi e' padre ormai
E
SOL RE LA
E tuo figlio e' padre gia' da un po'
Libero camminerai
SOL RE LA
E quando un padre tu sarai
SOL LA RE
In tuo figlio un padre scoprirai

RE / SIm / SOL / RE

SOL RE
E anche se sarai da solo
LA SIm
I dubbi vincerai
SOL RE
E' di sola andata il viaggio
LA SIm
Da un ragazzo un uomo sarai

Figlio di chi e' padre ormai


Libero camminerai
E quando un padre tu sarai
SOL LA MI
In tuo figlio un padre scoprirai

MI
Imparerai insegnando
DO#m
E imparando insegnerai
LA SI
Finche' l'amore un giorno incontrerai
LA MI
Tutti i sogni che hai sognato
SI DO#m
25
IL GATTO E LA VOLPE
BENNATO

Do Lam Do Lam Do Lam Fa Sol


Quanta fretta, ma dove corri, dove vai?
Do Lam Fa Sol Do Lam Fa Sol
Quanta fretta, ma dove corri, dove vai? Che fortuna che hai avuto ad incontrare noi!
Do Lam Fa Sol Do Mi7 La
Se ci ascolti per un momento capirai. Lui è il gatto, io la volpe, siamo in società
Do Mi7 La Fa Sol Do La
Lui è il gatto, ed io la volpe, stiamo in società di noi ti puoi fidar...
Fa Sol Do Lam Do Lam Fa Sol Do La
di noi ti puoi fidar. di noi ti puoi fidar...
Do Lam Fa Sol Fa Sol Do
Puoi parlarci dei tuoi problemi, dei tuoi guai di noi ti puoi fidar!
Do Lam Fa Sol
i migliori in questo campo siamo noi
Do Mi7 La
è una ditta specializzata, fa un contratto e vedrai
Fa Sol Do Lam Do Lam
che non ti pentirai.

Do Lam Fa Sol
Noi scopriamo talenti e non sbagliamo mai
Do Lam Fa Sol
noi sapremo sfruttare le tue qualità
Do Mi7 La
dacci solo quattro monete e ti iscriviamo al concorso
Fa Sol Do Do7
per la celebrità!

Fa Sol Do Lam
Non vedi che è un vero affare non perdere l'occasione
Fa Sol Do Do7
se no poi te ne pentirai,
Fa Sol
Non capita tutti i giorni
Mim La Re
di avere due consulenti due impresari,
Sol
che si fanno in quattro per te!

Do Lam Fa Sol
Avanti, non perder tempo, firma qua
Do Lam Fa Sol
è un normale contratto, è una formalità
Do Mi7 La
tu ci cedi tutti i diritti e noi faremo di te
Fa Sol Do Lam Do Lam
un divo da hit parade!

Fa Sol Do Lam
Non vedi che è un vero affare non perdere l'occasione
Fa Sol Do Do7
se no poi te ne pentirai,
Fa Sol
Non capita tutti i giorni
Mim La Re
di avere due consulenti due impresari,
Sol
che si fanno in quattro per te!

26
E' il mio corpo che cambia
IL MIO CORPO CHE CAMBIA
Em C G D
(Piero Pelù)
che cambia che cambia
Em C G D
mim do sol re
che cambia e cambia
Cos'è cos'è questa sensazione
mim do sol re
è come un treno che passa dentro senza stazione
mim do sol re
Dov'è dov'è il capostazione
mim do sol re
sto viaggiando senza biglietto e non ho direzione

LAm-do-sol-re

Em C G D
è lei è lei che prende la mia mano
Em C G D
e mi accompagna in questo lungo viaggio
andiamo lontano
Em C G D
ecco cos'è tutto il mio stupore
Em C G D
non è facile guardare in faccia la trasformazione

sol re
E' il mio corpo che cambia
mim do sol re
nella forma e nel colore è in trasformazione
sol re
E' una strana sensazione in un bagno di sudore
mim do sol re
E' il mio corpo che cambia
mim do sol re
che cambia e cambia

Em C G D
Cos'è cos'è questa sensazione
Em C G D
è come un treno che mi passa dentro senza
stazione
Em C G D
dimmi qual è qual è la mia direzione
Em C G D
sto viaggiando senza biglietto nè limitazioni

Am-C-G-D

G D
E' il mio corpo che cambia
Em C G D
nella forma e nel colore è in trasformazione
G D
E' una strana sensazione in un bagno di sudore
Em C G D
27
IL MIO NOME E’ MAI PIU
Il mio nome è mai più mai più mai più
LIGABUE
Il mio nome è mai più mai più mai più
Il mio nome è mai più mai più mai più
Lam Fa7+ Do Sol
Il mio nome è mai più mai più mai più
Io non lo so chi c'ha ragione e chi no
Se è una questione di etnia, di economia
Solo: Lam Fa7+ Do Sol
Oppure solo follia, difficile saperlo
Quello che so è che non è fantasia
Io dico sì dico si può
E che nessuno c'ha ragione e così sia
Saper convivere è duro già lo so
A pochi mesi da un giro di boa per voi così
Ma per questo il compromesso
moderno
E' la strada del mio crescere
E dico sì al dialogo
Perché la pace è l'unica vittoria
C'era una volta la mia vita
L'unico gesto, in ogni senso
C'era una volta la mia casa
Che dà un peso al nostro vivere
C'era una volta e voglio che sia ancora
Re9
Vivere, vivere
Io dico sì, dico si può
E voglio il nome di chi si impegna
cercare pace è l'unica vittoria
A fare i conti con la propria vergogna
l'unico gesto in ogni senso
Dormite pure voi che avete ancora sogni
Lam Fa7+ Sol Re9
Re9
che darà forza al nostro vivere
Sogni, sogni!

Il mio nome è mai più mai più mai più


Il mio nome è mai più mai più mai più
Il mio nome è mai più mai più mai più
Il mio nome è mai più mai più mai più
Il mio nome è mai più mai più mai più
Il mio nome è mai più mai più mai più
Il mio nome è mai più mai più mai più
Il mio nome è mai più mai più mai più

E voglio i nomi di chi ha


Eccomi qua, seguivo gli ordini che ricevevo
mentito di chi ha parlato di una guerra
C'è stato un tempo in cui io credevo
giusta io non le lancio più le vostre
che arruolandomi in aviazione
sante bombe.
avrei girato il mondo
E voglio il nome di chi si impegna
E fatto bene alla mia gente,
a fare i conti con la propria vergogna
Fatto qualcosa di importante
Dormite pure voi che avete ancora
In fondo a me piaceva volare...
Re9
sogni, sogni, sogni.
C'era una volta un aeroplano
Un militare americano
Il mio nome è mai più mai più mai più a sfumare
C'era una volta il gioco di un bambino

E voglio i nomi di chi ha mentito


Di chi ha parlato di una guerra giusta
Io non le lancio più le vostre sante bombe
Re9
bombe bombe

28
IL PESCATORE
DE ANDRE
LA MI7 LA
All’ombra dell’ultimo sole,
RE LA
s’era assopito un pescatore
RE MI7 LA
e aveva un solco lungo il viso,
RE LA MI7 LA
come una specie di sorriso

Venne alla spiaggia un assassino,


gli occhi grandi da bambino
due occhi enormi di paura,
eran gli specchi di un’avventura.
RE LA
Laralalla la la la la
MI LA
laralallalla la la la
RE MI LA
laralalla la la la la
RE LA MI LA
laralalla la la la la

E chiese al vecchio: ”Dammi il pane,


ho poco tempo e troppa fame”,
e chiese al vecchio: “Dammi il vino,
ho sete sono un assassino”

Gli occhi dischiuse il vecchi al giorno,


non si guardò neppure intorno,
ma versò il vino e spezzò il pane,
per chi diceva ho sete, ho fame.

E fu il calore di un momento,
poi via di nuovo verso il vento.
Davanti agli occhi ancora il sole,
dietro le spalle un pescatore.

Dietro le spalle un pescatore,


e la memoria è già dolore,
è già il rimpianto di un aprile,
giocato all’ombra di un cortile.

Vennero in sella due gendarmi,


vennero in sella con le armi,
e chiesero al vecchio se li vicino,
fosse passato un assassino.

Ma all’ombra dell’ultimo sole,


s’era assopito un pescatore,
e aveva un solco lungo il viso
come una specie di sorriso.

29
IL RAGAZZO DELLA VIA GLUCK
ADRIANO CELENTANO
re la7
Questa è la storia di uno di noi,
re
anche lui nato per caso in via Gluck,
la7
in una casa fuori città…
re
gente tranquilla che lavorava.
re si- re
Là dove c’era l’erba ora c’è una città
si- re
e quella casa in mezzo al verde ormai dove sarà?

Questo ragazzo della via Gluck


si divertiva a giocare con me,
ma un giorno disse: “ vado in città!”
e lo diceva mentre piangeva;
Io gli domando: “Amico non sei contento?
Vai finalmente a stare in città!
Là troverai le cose che non hai avuto qui!
Potrai lavarti in casa senza andar giù nel cortile!”

“Mio caro amico - disse - qui sono nato


e in questa casa ora lascio il mio cuore!
Ma come fai a non capire…
è una fortuna per voi che restate
a piedi nudi a giocare nei prati
mentre là in centro io respiro il cemento!

Ma verrà un giorno che ritornerò ancora qui…


e sentirò l’amico treno che fischia così: Wa wa”.

Passano gli anni… ma otto son lunghi


però quel ragazzo ne ha fatta di strada,
ma non si scorda la sua prima casa,
ora coi soldi lui può comperarla…
Torna e non trova gli amici che aveva,
solo case su case… catrame e cemento!

Là dove c’era l’erba ora c’è una città


e quella casa in mezzo al verde, ormai, dove sarà?

30
IO HO IN MENTE TE
Re Mi LaDo#7 Mi
Equipe 84
ma ho in mente te
Sol
Re Do#m Sol
Apro gli occhi e ti penso
ed ho in mente te
Do Re Sol Re
ed ho in mente te
La Re
Do Sim Lam7
Ed ogni mattina uò uò
ed ho in mente te
Mi La Re
ed ogni sera uò uò
Sol
Mi La Sol
Io cammino per le strade
ed ogni notte te
Do Re Sol Re
La Re Mi La Re Mi La
ma ho in mente te
Do Sim Lam7
ed ho in mente te

Sol Do
Ogni mattina uò uò
Re Sol Do
ed ogni sera uò uò
Re Sol FaRe
ed ogni notte te

Sol
Io lavoro più forte
Do Re Sol Mim
ma ho in mente te
Do Sim Lam7
ma ho in mente te

Sol Do
Ogni mattina uò uò
Re Sol Do
ed ogni sera uò uò
Re Sol FaMi
ed ogni notte te
La
Cos'ho nella testa
Re Mi La Mi
che cos'ho nelle scarpe
Re Do#m Sim7
no, non so cos'è
La Re
Ho voglia di andare uò uò
Mi La Re
di andarmene via, uò uò
Mi La
non voglio pensar
Fa#m Re Mi
ma poi ti penso
La
Apro gli occhi e ti penso

31
IO, VAGABONDO
(Nomadi)

RE LA SOL LA7 RE DO
SOL
Io un giorno crescerò, e nel cielo della vita volerò
RE LA SOL LA7 SI-
ma un bimbo che ne sa, sempre azzurra non può
essere l'età.
SOL LA7 RE SOL
Poi, una notte di settembre mi svegliai, il vento
sulla pelle
LA7 RE
sul mio corpo il chiarore delle stelle
SI- MI-
chissà dov'era casa mia
LA7 FA#7
e quel bambino che giocava in un cortile!

RE LA SI- LA RE
Io, vagabondo che son io, vagabondo che non
sono altro
LA SI- LA RE LA FA
soldi in tasca non ne ho, ma lassù mi è rimasto
Dio.

RE LA SOL LA7 RE
DO SOL
Sì, la strada è ancora là, un deserto mi sembrava la
città
RE LA SOL LA7 SI-
ma un bimbo che ne sa, sempre azzurra non può
essere l'età.
SOL LA7 RE SOL
Poi, una notte di settembre me ne andai, il fuoco
di un camino
LA7 RE
non è caldo come il sole del mattino
SI- MI-
chissà dov'era casa mia
LA7 FA#7
e quel bambino che giocava in un cortile!

RE LA SI- LA RE
Io, vagabondo che son io, vagabondo che non
sono altro
LA SI- LA RE
soldi in tasca non ne ho, ma lassù mi è rimasto
Dio x2

32
Io voglio vivere ma sulla pelle mia io voglio
IO VOGLIO VIVERE
amare farmi male voglio morire di te
(Nomadi)
Re La Mi Fa#m Re
Intro: Re La Mi Fa#m
La Mi Fa#m
Re La Mi Re
Io voglio vivere ma sulla pelle mia io voglio
amare farmi male voglio morire di te
La Mi Sim
Fa#m
Forse scorre lento il silenzio il senso e il profilo Re La Mi Fa#m
Forse la coscienza il senso della vita sta in mezzo
della vita tra le cose
La Mi Sim a mille note o forse più
Re La Mi Fa#m
Fa#m Mi
neanche il buio serve ad immaginare la ragione non servirà tradire semplicemente amare qualsiasi
cosa che ti da di più
che ci invita a provare
La Mi Sim Fa#m
Re La Mi Fa#m Re
Mi
La Mi Fa#m
So che può far bene anche gridare per riscattare
Io voglio vivere ma sulla pelle mia io voglio
l'anima dal torpore
amare farmi male voglio morire di te
La Mi Sim Fa#m Re Mi
Re La Mi Fa#m Re
so che ad ingannarmi non è l'amore perchè voglio
La Mi Fa#m
amare
Io voglio vivere ma sulla pelle mia io voglio
Re La Mi Fa#m Re amare farmi male voglio morire di te
La Mi Fa#m
Io voglio vivere ma sulla pelle mia io voglio Re La Mi Fa#m
Re La Mi Re
amare farmi male voglio morire di te
Re La Mi Fa#m Re
La Mi Fa#m
io voglio vivere ma sulla pelle mia io voglio
amare farmi male voglio morire di te

Re La Mi Fa#m
Re La Mi Re

La Mi Sim Fa#m
Conto i miei equilibri sempre un po' precario
libero l'istinto ciò che mi sostiene
La Mi Sim Fa#m
Mi
emozione nuova senza nome la ragione che ci
invita a continuare
La Mi Sim Fa#m
Mi
per questo problema non ho soluzione io mi sento
vittima è carceriere
La Mi Sim Fa#m Re Mi
so che ad ingannarmi non è l'amore perchè voglio
amare

Re La Mi Fa#m Re
La Mi Fa#m
Io voglio vivere ma sulla pelle mia io voglio
amare farmi male voglio morire di te
Re La Mi Fa#m Re
La Mi Fa#m
33
LA GUERRA DI PIERO
DE ANDRE
Re- La7 Re- Sol- Do7 Fa
Dormi sepolto in un campo di grano, non e' la rosa, non e' il tulipano

La7 Re- Sol- La7 Re-


che ti fan veglia dall'ombra dei fossi ma sono mille papaveri rossi.

La7 Re- Sol- Re-


"Lungo le sponde del mio torrente voglio che scendano i lucci argentati,

Do7 Fa La7 Re-


non piu' i cadaveri dei soldati portati in braccio dalla corrente".

La7 Re- Sol- Re- Do7


Cosi' dicevi ed era d'Inverno e come gli altri, verso l'inferno te ne vai triste

Fa La7 Re-
come chi deve ed il vento ti sputa in faccia la neve.

Fermati Piero, fermati adesso, lascia che il vento ti passi un po' addosso,
dei morti in battaglia ti porti la voce, chi diede la vita ebbe in cambio una croce.
Ma tu non lo udisti ed il tempo passava con le stagioni a passo di "java"
ed arrivasti a varcar la frontiera in un bel giorno di Primavera.
E mentre marciavi con l'anima in spalle vedesti un uomo in fondo alla valle
che aveva il tuo stesso identico umore ma la divisa di un altro colore.

Sparagli Piero, sparagli ora e dopo un colpo sparagli ancora,


fino a che tu non lo vedrai esangue cadere in terra a coprire il suo sangue.
"E se gli sparo in fronte o nel cuore soltanto il tempo avra' per morire,
ma il tempo a me restera' per vedere, vedere gli occhi d'un uomo che muore".
E mentre gli usi questa premura quello si volta, ti vede, ha paura ed imbracciata l'artiglieria
non ti ricambia la cortesia.

Cadesti a terra, senza un lamento e ti accorgesti in un solo momento


che il tempo non ti sarebbe bastato a chieder perdono per ogni peccato.
(stessi accordi di sopra)
Cadesti a terra, senza un lamento e ti accorgesti in un solo momento
che la tua vita finiva quel giorno e non ci sarebbe stato ritorno.
"Ninetta mia, crepare di Maggio ci vuole tanto, troppo coraggio.
Ninetta bella diritto all'Inferno avrei preferito andarci in Inverno".
E mentre il grano ti stava a sentire dentro le mani stringevi il fucile,
dentro la bocca stringevi parole troppo gelate per sciogliersi al sole.

Dormi sepolto in un campo di grano, non e' la rosa, non e' il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi ma sono mille papaveri rossi

34
sol sol do re
LA VASCA
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
(Alex Britti)
sol sol do re
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso
Intro: sol do re
la re
sol do
saremo + d 100, quasi 120,
voglio restare tutto il giorno nella vasca
mi la
re sol
amici conoscenti e anche i parenti
con l'acqua calda che mi coccola la testa
la re
sol do
con il cocomero e la cocacola fresca,
un piede fuori che s'infreddolisce appena,
mi la
re sol
con le chitarre a dirci che non è francesca
uscire solo quando è pronta già la cena
sol#m si7
sol do
aspetteremo le prime luci del mattino;
mangiare e bere sempre e solo a dismisura
mi7 la
re sol
festeggeremo con cornetti e cappuccino
senza dover cambiare buco alla cintura
re#7
sol do
e quando stanchi dormiremo sulla sabbia,
e poi domani non andrò neanche al lavoro,
sol#7
do re sol
le nostre camere scolpite nella nebbia
neanche avvertirò perché il silenzio è d'oro
si7
Mim la7
ma dormiremo poche ore quanto basta
tornerò con gli amici davanti scuola,
mi7
re7 sol
per poi svegliarci e rituffarci nella vasca
ma senza entrare, solo fuori a far la ola
la la re mi
sol do
mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,
non ci saranno ripetenti punto e basta,
la la re mi
re sol
mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso
staremo tutti insieme nella stessa vasca
la la re mi
sol do
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
così grande che ormai è una piscina,
la la re mi
re sol
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso
staremo a mollo dalla sera alla mattina
MIm la7
sol do…(Come prima strofa)
così che adesso è troppo piena e non si può + stare,
voglio restare tutto il giorno in una vasca
re7 sol
con le mie cose più tranquille nella testa
è meglio trasferirci tutti quanti al mare
un piede fuori come fosse una bandiera,
si7
uscire solo quando fuori è primavera
quando fa buio accenderemo un grande fuoco,
ma spero solo questa mia fantasia
mi7
non sia soltanto un altro attacco di utopia
attaccheremo un maxi schermo e un grande gioco
xché x questo non c'è ancora medicina
la7
che mi trasformi la mia vasca in piscina
e dopo inseguimenti vari e varie lotte
e tantomeno trasformare tutto in mare,
re7
xò qualcuno lo dovrebbe inventare
faremo tutti un grande bagno a mezzanotte
mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,
sol sol do re
mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso
mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
sol sol do re
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso
mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso

35
LEGGERO
LIGABUE
Introduzione: Do Sol Mi- Fa (2 volte)

Do Sol Mi- Fa
Ci son macchine nascoste e però nascoste male
e le vedi dondolare al ritmo di chi e' li dentro per potersi consolare
godendo sui clacson, fra i fantasmi di Elvis
ci son nuvole in certe camere e meno ombrelli di quel che pensi
lo sapete cos'ha in testa, il mago Walter

Fa7+
quando il trucco gli riesce e non pensa più a niente?
Do Sol Mi- Fa
I ragazzi sono in giro e, certo, alcuni sono in sala giochi
e l'odore dei fossi forse lo riconoscono in pochi
La- Sol
e le senti le vene piene di ciò che sei
MI-7 Fa
e ti attacchi alla vita che hai

Do Sol Mi- Fa
Rit: Leggero nel vestito migliore
senza andata ne' ritorno senza destinazione
leggero nel vestito migliore
nella testa un po' di sole ed in bocca una canzone

Strumentale: Do Sol Mi- Fa (2 volte)

Do Sol Mi- Fa
Dove passerà la banda col suo suono fuori moda
col suo suono un giorno un po' pesante un giorno invece troppo leggero?
Mentre Key si sbatte perché le urla la vena
pensi che sei fortunato: ti e' mancato proprio solo un pelo
e ti vedi con una che fa il tuo stesso giro

Fa7+
e ti senti il diritto di sentirti leggero
Do Sol Mi- Fa
C'e' qualcuno che urla per un addio al celibato
per una botta di vita con una troia affittata
La- Sol
E le senti le vene piene di ciò che sei
Mi-7 Fa
e ti attacchi alla vita che hai

Rit: Leggero nel vestito ...

Strumentale: Do Sol Mi- Fa

36
MI FIDO DI TE
G
JOVANOTTI
cosa sei disposto a perdere
Am F C G
Verse 2:
Verse:
(As verse 1)
Am
Case di pane, riunioni di rane
Lampi di luce, al collo una croce
F
la dea dell'amore si muove nei jeans
vecchie che ballano nelle cadillac
culi e catene, assassini per bene
C
la radio si accende su un pezzo funky
muscoli d'oro, corone d'alloro
teste fasciate, ferite curate
G
l'affitto del sole si paga in anticipo prego
canzoni d'amore per bimbi col frack
arcobaleno, più per meno meno
Am
musica seria, luce che varia
Chorus 2:
F
pioggia che cade, vita che scorre
(as chorus 1:)
C
cani randagi, cammelli e re magi
(same chords as in verses here)
Chorus:
mi fido di te {x3}
G C
cosa sei disposto a perdere
forse fa male eppure mi va
mi fido di te {x2}
F
io mi fido di te
di stare collegato
cosa sei disposto a perdere
C
di vivere di un fiato
Verse 3:
G
di stendermi sopra al burrone
rabbia stupore la parte l'attore
Am
dottore che sintomi ha la felicità
di guardare giù
evoluzione il cielo in prigione
F
questa non è un'esercitazione
la vertigine non è
forza e coraggio
C
la sete il miraggio
paura di cadere
la luna nell'altra metà
G
lupi in agguato il peggio è passato
ma voglia di volare
Chorus
C
mi fido di te
F
mi fido di te
C G
mi fido di te
Am
mi fido di te
F

io mi fido di te
C
ehi mi fido di te
37
Forse è l'estate o forse è pazzia
NOTTE DI MEZZ’ESTATE
MI SI
Bennato britti
ma so che stanotte diventarai mia.
MI LA MI 3 volte
MI LA
MI LA MI MI MI
Perchè c'è nell'aria, c'è stasera,
Notte di mezza estate,
SI
LA MI MI MI
c'è qualcosa che non sai cos'è;
feste improvvisate;
MI LA
MI LA MI MI MI
diavoli alle chitarre,
ma sai che c'è nell'aria e c'è stasera,
LA MI
SI
ma angeli sotto le stelle...sì !
c'è qualcosa di speciale in questo cielo
MI
MI LA MI LA 2 v
batti batti le mani,
LA
MI LA MI
tira fuori la lingua,
Sogno di mezza estate,
SI
LA MI
sbatti i piedi per terra
beati oh voi che entrate;
MI
batti batti le mani,
LA
LA
Nel girone degli innamoramenti,
tira fuori la lingua,
MI LA MI
SI
miracoli e tradimenti.
sbatti i piedi per terra
LA
MI
Forse è l'estate o forse è pazzia
batti batti le mani,
MI SI
LA
ma so che stanotte ti porterò via.
tira fuori la lingua,
MI LA
SI
Perchè c'è nell'aria, c'è stasera,
sbatti i piedi per terra
SI
c'è qualcosa che non sai cos'è;
MI LA
FA# SI
ma sai che c'è nell'aria e c'è stasera,
Perchè c'è nell'aria, c'è stasera,
SI MI MI LA MI
DO
c'è qualcosa di speciale in questo cielo blu,
c'è qualcosa che non sai cos'è;
FA# SI
MI MI LA MI
ma sai che c'è nell'aria e c'è stasera,
dipinto di blues.
DO FA#
c'è qualcosa di speciale in questo cielo blu,
FA#FA#FA#SIFA#
MI LA MI MI MI
FA# FA# FA# SI FA#
Notte di mezza estate,
dipinto di blues.
LA MI MI MI
coppie scomunicate;
LA
diavoli sulla cresta dell'onda,
MI LA MI
angeli sull'altra sponda.

LA
38
Sol Do Sol
CUCCURUCUCU PALOMA like a Rolling Stone
BATTIATO
Do Sol Re7 Cuccurucucu` Paloma
Cuccurucucu` Paloma ahi ahi ahi ahi ahi cantava.
Do Sol Re7 Cuccucucucucucucuu Paloma
ahi ahi ahi ahi ahi cantava. ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi cantava
Do Sol Re7
Cuccucucucucucucuu Paloma
Do Sol Re7
ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi cantava.

Mim Sol Re
Le serenate all'istituto magistrale
Lam Do Re7
nell'ora di ginnastica o di religione
Sol Mim Sol
per carnevale suonavo
Re Lam
sopra i carri mascherati
Do Re7
avevo gia` la luna e Urano nel Leone
Do Sol Re7 Do Sol Re
il mare nel cassetto , le mille bolle blu
Do Sol Re Lam La7
da quando sei andata via non esisto piu`
Re7
il mondo e` grigio il mondo e` blu

Cuccurucucu` Paloma
ahi ahi ahi ahi ahi cantava.
Cuccucucucucucucuu Paloma
ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi cantava.

L'ira funesta dei profughi afgani


che dal confine si spostarono nell'Iran
cantami o diva dei pellerossa americani
le gesta erotiche di squaw Pelle di Luna
le penne stilografiche con l'inchiostro blu
la barba col rasoio elettrico non la faccio piu`
il mondo e` grigio il mondo e` blu

Cuccurucucu` Paloma
ahi ahi ahi ahi ahi cantava.
Cuccucucucucucucuu Paloma
ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi cantava.

Sol Mim7 Do
Lady Madonna (I can try)
Sol Re7 Lam7 Mim
with a little help form my friends
Sol Re7 Mim7 Do
goodbye Ruby Tuesday
Sol Re7 Lam7 Mim
come on baby let's twist again
Sol Re7 Mim7 Do
once upon a time you dressed so fine, Mary
Sol Re7 Lam7
like just a woman

39
non ho tempo
PER COLPA DI CHI
RE LA
(Zucchero)
I wanna dance all night(I wanna dance all night)
MI
Intro: MI7 LA7 (X4)
il sentimento
SIm
MI7 LA7 MI7 LA7 MI7 LA7 MI7
è troppo denso
Funky gallo, come sono bello stamattina
RE LA MI7 RE
LA7 MI7 LA
I wanna dance all night
non c'è più la mia morosa
MI7 LA7 MI7 LA7 MI7 LA7
e sono più leggero di una piuma
Funky gallo, coi pensieri sconci nelle dita
LA RE
forse sono in fallo, ma mi piace molto madre rita
Oh e intanto Zio Rufus sta
oh avanti popolo con la chitarra rossa
LA RE
che intanto il tempo passa e lei non torna più
coi suoi pensieri in testa
SI MI SI MI
Per colpa di chi chi chi chi chichichirichi
portando in giro la vita a fare la pipì
stanotte voglio stare acceso
e dire sempre di sì
MI7 LA7 MI7 LA7
per colpa di chi chi chi chi chichichirichi
Per colpa di chi chi chi chi chichichirichi
I'm a hootchiee cootchiee man
MI7 LA7
hootchiee cootchiee man yeah
stanotte voglio stare acceso
MI7 RE LA
Tieni il tempo
e dire sempre di sì
non ho tempo
MI7 LA7 MI7 LA7
I wanna dance all night
per colpa di chi chi chi chi chichichirichi
il sentimento
MI7 LA7
è troppo denso
I'm a hootchiee cootchiee man
I wanna dance all night
DO RE LA
hootchiee cootchiee man yeah
Tieni il tempo
che non ho tempo
I wanna dance all night
MI7 LA7 MI7 LA7 MI7 LA7
sono in fiamme
le mie donne
I wanna dance all nigh
Funky gallo come sono in ballo questa sera
ho voglia di sudare e sono più goloso di una mela
oh avanti popolo con la chitarra rossa
che intanto il tempo passa e lei non torna più

Per colpa di chi chi chi chi chichichirichi


stanotte voglio stare acceso
e dire sempre di sì
per colpa di chi chi chi chi chichichirichi
I'm a hootchiee cootchiee man
hootchiee cootchiee man yeah

MI
Tieni il tempo
SIm
40
PICCOLA STELLA SENZA CIELO
Re La Sol
LIGABUE
a volte credi non ti basti
Intro: Sim7 Sol7+ Re La Sol
Sim Sol7+
Sim Sol7+
Forse capitera'
Cosa ci fai
Re La Sol
Re La Sol
che ti si chiuderanno gli occhi ancora
In mezzo a tutta questa gente
Sim Sol7+
Sim Sol7+
O soltanto sarà
Sei tu che vuoi
Re La Sol
Re La Sol
una parentesi di una mezz'ora
o in fin dei conti non ti frega niente

Sim Sol7+
Sim Sol7+ Re La Sol
Tanti ti cercano
Ti brucerai Piccola stella senza cielo.
Re La Sol
Sim Sol7+ Re La Sol
Spiazzati da una luce senza futuro.
Ti mostrerai Ci incanteremo mentre scoppi in
volo
Sim Sol7+
Altri si allungano
Sim Sol7+ Re La Sol
Ti scioglierai Dietro a una scia un soffio, un
Re La Sol
velo
Vorrebbero tenerti nel loro buio
Sim Sol7+ Re La Sol
Ti staccherai Perche' ti tiene su soltanto un
Sim Sol7+ Re La Sol
filo, sai
Ti brucerai Piccola stella senza cielo.

Sim Sol7+ Re La Sol


Ti mostrerai Ci incanteremo mentre scoppi in
volo

Sim Sol7+ Re La Sol


Ti scioglierai Dietro a una scia un soffio, un
velo

Sim Sol7+ Re La Sol


Ti staccherai Perche' ti tiene su soltanto un
filo, sai

Sim Sol7+
Tieniti su

Re La Sol

le altre stelle son disposte

Sim Sol7+
Solo che tu
41
RAGAZZO FORTUNATO Sim7 Mi
JOVANOTTI Ma se devo dirla tutta, qui non e' il Paradiso
La La7+
Se io potessi sarei sempre in vacanza Sim Mi Re Mi
ma l'inferno delle verita', io mento col sorriso
La7 La7+
se io fossi capace chiuderei il cielo in una stanza Fa#
Su dieci cose fatte, te n’è riuscita mezza
Sim7 Mi
ma se devo dirla tutta, qui non è il paradiso Mi
e dove c'è uno strappo, non metti mai una pezza.
Si m Mi Re Mi
ma all'inferno delle verità, io mento col sorriso. Fa#
Su dieci cose fatte, te n’è riuscita mezza
La La7+
Problemi zero, problemi a non finire Mi
e dove c'è uno strappo, non metti mai una pezza.
La7 La7+
un giorno sembra l'ultimo un altro è da impazzire La
Sono un ragazzo fortunato
Sim7 Mi
ma se devo dirla tutta, qui non è il Paradiso Re
perche' m'hanno regalato un sogno
Sim Mi Re Mi
ma l'inferno delle verità, io mento col sorriso. La
sono fortunato perchè
Fa#
Di dieci cose fatte, te n’è riuscita mezza Re
non c'è niente che ho bisogno
Mi
e dove c'è uno strappo, non metti mai una pezza. Sim7 Mi
e quando viene sera e tornerò da te
Fa#
Di dieci cose fatte, te n’è riuscita mezza Sim7
è andata come è andata
Mi
e dove c'è uno strappo, non metti mai una pezza. Mi
la fortuna di incontrarti ancora.
La
Sono un ragazzo fortunato
La Re Sim Mi
Re Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire
perche' m'hanno regalato un sogno La Re Sim Mi
Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire
La
sono fortunato perchè La Re Sim Mi
Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire
Re
non c'è niente che ho bisogno La
Sono un ragazzo fortunato
Sim7 Mi
e quando viene sera e tornerò da te Re
perche' m'hanno regalato un sogno
Sim7
è andata come è andata La
sono fortunato perchè
Mi
la fortuna di incontrarti ancora. Re
non c'è niente che ho bisogno

La Re Sim Mi Sim7 Mi
Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire e quando viene sera e tornerò da te
Sim7
La Re Sim Mi è andata come è andata
Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire Mi
la fortuna di incontrarti ancora

La La7+
Siddarda me l'ha detto non conta solo l'amore

La7 La7+
e tutto quello che ti serve, e' stare dentro al cuore
42
Sopra a un'onda stanca che mi tira su
ROTOLANDO VERSO SUD
mentre muovo verso Sud
(Negrita)
Sopra a un'onda che mi tira su
Rotolando verso Sud
A E
Ogni nome un uomo, ed ogni uomo è solo, quello
Long way home
che
Bm A E
SOL Y SANGRE, SEXO Y SUR
scoprirà inseguendo le distanze dentro sé
La dignità degli elementi
Quante deviazioni
la libertà della poesia,
quali direzioni e quali no?
al di là dei tradimenti degli uomini
prima di restare in equilibrio per un po'
è magia, è magia, è magia...
Sogno un viaggio morbido,
dentro al mio spirito
e vado via, vado via,
mi vida cosi' sia

Sopra a un'onda stanca che mi tira su


mentre muovo verso Sud
Sopra a un'onda che mi tira su
Rotolando verso Sud

Long way home

Continente vivo, Desaparecido, sono qua


Sotto un cielo avorio
sotto nubi porpora
Mille fuochi accesi
mille sassi sulla via
Mentre un eco piano da lontano
sale su... quaggiù
Un pianto lungo secoli,
che non ti immagini
E polvere di polvere...
di storia immobile

Sopra a un'onda stanca che mi tira su


mentre muovo verso Sud
Sopra a un'onda che mi tira su
Rotolando verso Sud

Long way home

Ogni terra un nome


ed ogni nome un fiore dentro me
La ragione esplode
ed ogni cosa va da se
Mare accarezzami
Luna ubriacami
Rio, Santiago, Lima & Holguin,
Buenos Aires, Napoli
Rio, Bahia, Santiago & Holguin,
Buenos Aires

43
bianche le torri che infine toccò
SAMARCANDA
MI LA
(Roberto Vecchioni)
ma c'era tra la folla quella nera signora
MI LA
e stanco di fuggire la sua testa chinò.
LA MI LA
RE
Ridere, ridere, ridere ancora,
Eri fra la gente nella capitale
MI LA
LA MI
ora la guerra paura non fa
so che mi guardavi con malignità
MI LA
RE
brucian le divise dentro il fuoco la sera
son scappato in mezzo ai grilli e alle cicale
MI LA
LA MI
brucia nella gola vino a sazietà
son scappato via ma ti ritrovo qua.
RE
LA MI LA
Musica di tamburelli fino all'aurora
Sbagli t'inganni ti sbagli soldato
LA MI
MI LA
il soldato che tutta la notte ballò
io non ti guardavo con malignità
RE
MI LA
vide tra la folla quella nera signora
era solamente uno sguardo stupito
LA MI
MI LA
vide che guardava lui e si spaventò.
cosa ci facevi l'altro ieri là?
LA MI LA
RE
Salvami, salvami, grande sovrano
T'aspettavo qui per oggi a Samarcanda
MI LA
LA MI
fammi fuggire, fuggire di qua
eri lontanissimo due giorni fa,
MI LA
RE
alla parata lei mi stava vicino
ho temuto che per ascoltar la banda
MI LA
LA MI
e mi guardava con malignità
non facessi in tempo ad arrivare qua.
RE
Dategli, dategli un animale
LA
LA MI
Non è poi così lontano Samarcanda
figlio del lampo, degno di un re
RE RE MI7
presto, più presto perché possa scappare corri cavallo, corri di là
LA MI FA#- RE
dategli la bestia più veloce che c'è. ho cantato insieme a te tutta la notte
MI7
LA corri come il vento che ci arriverò.
Corri cavallo, corri ti prego LA
RE MI7 Oh oh cavallo, oh oh cavallo,
fino a Samarcanda io ti guiderò
FA#- RE oh oh cavallo, oh oh cavallo, oh oh
non ti fermare, vola ti prego
MI7
corri come il vento che mi salverò.
LA
Oh oh cavallo, oh oh cavallo,

oh oh cavallo, oh oh cavallo, oh oh.

LA MI LA
Fiumi poi campi, poi l'alba era viola
MI LA
44
il progresso dell’uomo dobbiamo imparare.
SCOUTING FOR BOYS
Meccanismi perversi fuori, meccanismi che dentro
teme,
avere sembrare ti prendono a fondo,
DO SOL LA- FA SOL
cercare se stessi è più dura ma insieme ...
Eravamo ragazzi ancora, con il tempo aperto
e lottare per realizzare un amore che sia fecondo,
davanti
via le porte blindate chiuse sugli egoismi,
i giorni più lunghi coi calzoni corti,
un uomo e una donna spalancati sul mondo.
a caccia di vento i semplici canti.
La carta e la colla insieme, incrociare due canne
[RIT. ]
più forti,
legate allo spago le nostre speranze,
MI SI DO#- LA SI
nei nostri aquiloni i sogni mai morti.
E spingendo di nuovo i passi, sulla strada senza
Si alzano ora in alto, più in alto di allora le danze,
fare rumore,
restare confusi il tempo ti afferra
non teme il vento, con la pioggia e col sole,
scommetter sul mondo ma senza arroganza.
già e non ancora seguire l’amore.
La testa nel cielo è vero, ma il camminare ti entra
E un tesoro nascosto cerca, è nascosto giù nelle
da terra,
gole,
ripronti a partire rischiare la strada,
è paura che prende quando siamo vicini
i fiori più veri non son quelli di serra.
a chi in vita sua mai ha avuto parole.
E lo scopri negli occhi è vero,
in quegli occhi tornati bambini,
E va, più in su più in la, contro vento,
han saputo rischiare, lascia tutto se vuoi
è lotta dura ma, tendi lo spago,
sulla sua strada andare scordare i suoi fini.
e se sta a cuore a noi,
Un aquilone nel vento chiama,
non è vana speranza, cambierà,
tendi il filo, è ora, puoi!
oltre la siepe va !
Le scelte di oggi per un mondo che cambia,
pronti a servire è ancora "scouting for boys"!
E il potere all’indifferenza,
l’indifferenza che al potere fa ladri,
la terra ormai scossa dagli atomi pazzi,
denaro trionfante schiaccia grida di madri.
Ed ancora la grande corsa, per gli stupidi armati
razzi,
il rialzo e i profitti, più disoccupati
e c’è sempre chi dice: "state buoni ragazzi".
E nascosta rassegnazione,
dietro grandi progetti mancati,
non è più il tempo di facili sogni,
i nostri aquiloni hanno i fili bloccati.
Ma vediamo più acuti e nuovi,
riaffiorare i nostri bisogni,
solidali ci chiama la città dell’uomo,
sporcarsi le mani in questo mare è un segno.

[RIT. ]

RE LA SI- SOL LA
Ed ancora più in alto vola, prende quota sorvola
vallate,
portato dai venti ma le idee le ha chiare
di certe nubi si muore, di acque inquinate.
Non cantare per evasione, canta solo se vuoi
pensare,
il fine nel mezzo come il grano nel seme,
45
STAND BY ME
BEN E. KING
G Em
When the night has come and the land is dark
C D G
and the moon is the only light to see
G Em
No I won't be afraid No I..I won't be afraid
C D G
Just as long as you stand, stand by me
G
Darling Darling Stand, By Me
Em
Oh Oh,Stand by me
C D G
Stand, Stand by me, Stand by me

If the Sky that we look upon should tumble and fall


and the mountains should crumble to the sea

I won't cry I won't cry No I..I won't shed a tear


Just as long as you stand by me stand by me

Darling Darling Stand By Me


Oh Stand by me
Stand by me
Stand by me

Whenever your in trouble won't you stand by me


Oh now now stand by me oh stand by me stand by me

Darling Darling Stand By Me


Oh Stand by me
Stand by me
Stand by me

46
TEARS IN HEAVEN
ERIC CLAPTON
A E F#m
Would you know my name,
D A E
If I saw you in heaven,
A E F#m
Would it be the same,
D A E
If I saw you in heaven,

F# C#
I must be strong,
Em F#
and carry on,
Bm E7
Cause I know I don't belong,
A
Here in heaven.

| A E/G# | F#m | D E7sus4 E7| A |

A E F#m
Would you hold my hand
D A E
If I saw you in heaven
A E F#m
Would you help me stand
D A E
If I saw you in heaven

F#m C# Em F#
I'll find my way, through night and day
Bm E7
Cause I know I just can't stay
A
Here in heaven

C G/B Am
Time can bring you down
D G D Em D G
Time can bend your knee
C G Am
Time can break your heart
D G
Have you begging please
E
Begging please

(Intro)

C G
Beyond the door
D Fm
There's peace I'm sure.
C G
And I know there'll be no more...
D7 G
Tears in heaven

Repeat vers 1 and chorus

47
TIME LIKE THESE
FOO FIGHTERS

D Am Am7
I, I’m a one way motorway
C Em Em7 D intro
I’m the one that drives away, follows you back home
D Am Am7
I, I’m a streetlight shining
C Em Em7 D intro
I’m a white light blinding bright, burning off and on

C Em Em7 D
It’s times like these you learn to live again
C Em Em7 D
It’s times like these you give and give again
C Em Em7 D
It’s times like these you learn to love again
C Em Em7 D intro
It’s times like these time and time again

D Am Am7
I, I’m a new day rising
C Em Em7 D intro
I’m a brand new sky that hangs stars upon tonight
D Am Am7
I, I’m a little divided
C Em Em7 D intro
Do I stay or run away and leave it all behind

C Em Em7 D
It’s times like these you learn to live again
C Em Em7 D
It’s times like these you give and give again
C Em Em7 D
It’s times like these you learn to love again
C Em Em7
It’s times like these time and time again

(oooh part)
D...C...Em7...D...C...Em7....D intro

C Em Em7 D
It’s times like these you learn to live again
C Em Em7 D
It’s times like these you give and give again
C Em Em7 D
It’s times like these you learn to love again
C Em Em7
It’s times like these time and time again

C...Em7...D...C...Em7...D...
C...Em7...D...C...Em7...D...C

48
E
UN DIAVOLO IN ME
(Zucchero)
TR
OU
MI7 LA7
BL
I've got the Devil in me!
E
MI7 LA7
Gloria nell'alto dei cieli
I've got the Devil in me
MI7 LA7
ma non c'è pace quaggiù
Gloria nell'alto dei cieli
MI7 LA7
ma non c'è pace quaggiù
non ho bisogno di veli
è una questione di peli
MI7 LA7
sei proprio un angelo tu che...
sei già un angelo tu
accendi un Diavolo in me
che accendi un diavolo in me
accendi un Diavolo in me
accendi un diavolo in me
perché c'è un Diavolo in me, baby
perché c'è un Diavolo in me, baby
forse c'è un Diavolo in me
forse c'è un Diavolo in me!

Le strade delle signore


sono infinite lo sai
anch'io ti sono nel cuore
a allora cosa mi fai

accendi un Diavolo in me
accendi un Diavolo in me
perché c'è un Diavolo in me, baby
forse c'è un Diavolo in me.

TR saluta i tuoi
OU e bacia i miei
BL che sensazione!
E

TR spengo cicche
OU tu accendi me
BLE che confusione

I've got the Devil in me

Dai che non siamo dei santi


le tentazioni del suolo
sono cose piccanti
belle da prendere al volo

accendi un Diavolo in me
accendi un Diavolo in me
xché c'è un Diavolo in me, baby
forse c'è un Diavolo in me.

TR
OU
BL
49
UN KILO
(Zucchero)
Do# Si
Oh sister love don't put me down
SIb- RE#- SIb- RE#-
Sib- Sol# Re#
I wanna find my woman
Sib-
Sib- Re#-Sib- Re#- Sib- Re#-
Sei proprio tu Che cosa vuoi di piu' Il
(Strumentale)
Re#- Sib-
Fa
poroporoponponpero Che non mi chiami piu'
Che dici e' tutto rock E invece avanti oh pop
Re#- Sib-
Sib- Sol# Fa#
E poroporoponponpero Che fumi lucky strike
Oh yeah yeah Il tuo cervello Non pesa un chilo Da
Re#- Sib-
Sib- Sol# Re#
Che non ti basta mai Che non ti basti mai
troppo tempo non passa di qua
Re#- Sib-
Sib- Sol# Fa#
E poroporoponponpero Che dici e' tutto qua
Voglio saltar sul treno
RE#- Sib-
Sib- Sol# Sib-
Che dici e' tutto qua Che ti han rubato il cielo
Quando l'amore arriva in citta' Arriva in citta'
Re#- Sib-
Sib- Sol# Fa#
E il poroporoponponpero Che ti hanno dato zero
Il tuo cervello Non muove il chilo
Re#- Fa
Sib- Sol# Re#
E zero e' quel che hai E' tutto quel che hai
Da troppo tempo c'e'in casa nessuno
Sib- Sol# Fa#
Sib- Sol# Fa#
Oh yeah yeah Il tuo cervello Non pesa un chilo
Voglio saltar sul treno
Sib- Sol# Re# Sib-
Sib- Sol# Sib-
Sol# Fa#
Quando l'amore arriva in citta'
Da troppo tempo non passa di qua Voglio saltar
Sib- Sol# Sib-
sul treno
Quando l'amore arriva in citta'
Sib- Sol# Sib-
Quando l'amore arriva in citta' Arriva in citta'

Sei proprio tu Che cosa vuoi di piu' Il


poroporoponponpero Che cosa voglio io
Il poroporoponponpero Che fumo lucky strike
Che non mi basta mai Che non mi basto mai
Unico in quanto solo Che dico e' tutto qua
Che dico e' tutto qua Che mi han rubato il cielo
E il poroporoponponpero Che dico i giorni miei
Me li son pianti sai E non con gli occhi tuoi

Oh yeah yeah Il tuo cervello Non pesa un chilo


Da troppo tempo non passa di qua
Voglio saltar sul treno
Quando l'amore arriva in citta' Arriva in citta'
Il tuo cervello Non muove il chilo
Da troppo tempo c'e' in casa nessuno
Voglio saltar sul treno
Quano l'amore arriva in citta' Arriva in citta'

Do# Si Do#
Oh sister love don't put me down
La
La lengua e i man ghan semper vint an

50
UNDER THE BRIDGE
That there's nobody out there
(Red Hot Chili Peppers)
It's hard to believe
Intro: Chitarra Re/Fa#/Re/Re-Mi/Fa#
That I'm all alone
Mi Si
Sometimes I feel
At least I have her love
Do#- Lab- La
Like I don't have a partner
The city she loves me
Mi Si
Sometimes I feel
Lonely as I am
Do#- La
Like my only friend
Together we cry
Mi Si
Is the city I live in
Do#- Lab- La
The city of angel
I don't ever want to feel
Mi Si
Lonely as I am
Like I did that day
Do#- La
Together we cry
Take me to the place I love
Mi7+
Take me all the way (2X)
Mi Si
La/Lam/Sol/Fa (X4)
I drive on her streets
Do#- Lab- La
La Lam
‘cause she's my companion
Under the bridge downtown
Mi Si
Sol Fa
I walk through her hills
Is where I drew some blood
Do#- La
'cause she knows who I am
Under the bridge downtown
Mi Si
She sees my good deeds
I could not get enough
Do#- Lab- La
And she kisses me windy
Under the bridge downtown
Mi Si
I never worry
Forgot about my love
Do#- La
Now that is a lie
Under the bridge downtown

I gave my life away


Fa#m Mi
I don't ever want to feel
La/Lam/Sol/Fa…
Si Fa#-
Like I did that day
Fa#m Mi
Take me to the place I love
Si Fa#-
Take me all the way (2X)

It's hard to believe


51
VITA SPERICOLATA
(Vasco Rossi)

Do Do5+ Do Do5+ Do7

Fa Sol Do Do5+
Voglio una vita maleducata di quelle vite fatte fatte così
Fa Sol Do Do5+
voglio una vita che se ne frega che se ne frega di tutto sì
Fa Sol Do Do5+
voglio una vita che non è mai tardi di quelle che non dormi mai
Fa Sol Do Mim
voglio una vita di quelle che non si sa mai
Lam Mim Fa Do Mim
e poi ci troveremo come le stars a bere del whisky al Roxy Bar
Lam Mim Fa Do Mim
o forse non ci incontreremo mai ognuno a rincorrere i suoi guai
Lam Mim
ognuno col suo viaggio ognuno diverso
Fa Fam Sol
e ognuno in fondo perso dentro i fatti suoi
Fa Sol9 Do Do7
Voglio una vita spericolata voglio una vita come quelle dei film
Fa Sol9 Do Do7
voglio una vita esagerata voglio una vita come Steve Mc Queen
Fa Sol9 Do Do7
voglio una vita che non è mai tardi di quelle che non dormi mai
Fa Sol7 Do Mim
voglio una vita la voglio piena di guai
Lam Mim
e poi ci troveremo come le stars
Fa Do Mim
a bere del whisky al Roxy Bar
Lam Mim
oppure non ci incontreremo mai
Fa Do Mim
ognuno a rincorrere i suoi guai
Lam Mim
ognuno col suo viaggio ognuno diverso
Fa Fam Sol
ognuno in fondo perso dentro i fatti suoi

Fa Sol Do Do5+
Voglio una vita maleducata di quelle vite fatte fatte così
Fa Sol9 Do Do7
voglio una vita che se ne frega che se ne frega di tutto sì
Fa Sol Do Do5+
voglio una vita che non è mai tardi di quelle che non dormi mai
Fa Sol7 Do Fam Do Fam Do Fam
voglio una vita vedrai che vita vedrai

52
degli anni cinquanta
VIVA LA MAMMA
(Edoardo Bennato) così lontana eppure
così moderna
LA e così magica
C'è folla tutte le sere
SI- angeli ballano il rock ora
nei cinema di Bagnoli non e' un juke-box
SOL ma e' un'orchestra vera
un sogno che è in bianco e nero viva la mamma
MI7 perchè se ti parlo di lei
tra poco sarà a colori. non sei gelosa
LA
L'estate che passa in fretta FA#
RE FA Bang bang la sveglia che suona
l'estate che torna ancora
LA FA#-7 bang bang devi andare a scuola
i giochi messi da parte SOL# DO#7 RE MI7 LA
SI-7 MI7 FA#-7 RE MI7
per una chitarra nuova . . . LA FA#-7 RE MI7 LA bang bang soltanto un momento per sognare
FA#-7 RE MI7 LA FA#-7 SI-7 MI7LA FA#-7 SI- ancora
7 MI7
LA FA#-7 RE LA FA#-7 RE MI7LA FA#-7 SI-7 MI7 LA FA#-7
Viva la mamma SI-7 MI7
MI7 LA FA#-7 RE Ah ...
affezionata a quella gonna un po' lunga LA FA#-7 RE
MI7 LA FA#-7 RE Viva la mamma
Così elegantemente anni cinquanta MI7 LA FA#-7 RE
MI7 LA RE LA MI7 affezionata a quella gonna un po' lunga
sempre così sincera. MI7 LA FA#-7 RE
LA FA#-7 RE Così elegantemente anni cinquanta
MI7 LA RE LA MI7
Viva la mamma
sempre così sincera.
MI7 LA FA#-7 RE
viva le donne con i piedi per terra LA FA#-7 RE
MI7 LA FA#-7 RE Viva la mamma
le sorridenti miss del dopoguerra MI7 LA FA#-7 RE
viva le donne con i piedi per terra
MI7 LA RE LA MI7
pettinate come lei. MI7 LA FA#-7 RE
le sorridenti miss del dopoguerra
LA FA#-7 RE MI7
Angeli ballano il rock ora MI7 LA FA#-7
pettinate come rock
LA FA#-7 RE MI7
RE MI7
tu non sei un sogno tu sei vera
Forse per colpa del rock rock, forse per colpa del
DO#7 RE
...
viva la mamma ma perchè
LA
FA LA FA#-7 RE MI7
Forse per colpa del rock.
se ti parlo di lei non sei gelosa!

Viva la mamma
affezionata a quella
gonna un po' lunga
indaffarata sempre
e sempre convinta
a volte un po' severa
viva la mamma
viva la favola
53
VIVO PER LEI
(Boccelli)
Rem Lam
Vivo per lei nient’altro ho e quanti altri incontrerò
Re Sim Sol
Vivo per lei da quando sai la prima volta l’ho
Fa Sol Mi4 Lam Sol
incontrata,
Do
Re Sim Sol
che come me hanno scritto in viso io vivo per lei,
non mi ricordo come ma mi è entrata dentro e c’è
io vivo per lei.
restata.
Mim Sim Sim7
La Rem
Vivo per lei perché mi fa vibrare forte l’anima,
Sopra un palco o contro un muro - vivo per lei al
Sol La7
limite -
vivo per lei e non è un peso .
Sib Do Fa
anche in un domani duro - vivo per lei al margine
Re Sim Sol
-
Vivo per lei anch’io lo sai e tu non esserne geloso,
La Rem Rem7 Sib Sol Do
Re Sim Sol
ogni giorno una conquista la protagonista sarà
lei è di tutti quelli che hanno un bisogno sempre
sempre lei.
acceso
Mim Sim Sim7
Fa Rem Sib
come uno stereo in camera di chi è da solo e
Vivo per lei perché oramai io non ho altra via
adesso sa
d’uscita
Sol La7
Fa Rem Sib
Re
perché la musica lo sai davvero non l’ho mai
che è anche per lui, per questo io vivo per lei
tradita,
Solm Rem Rem7
Fa# Sim Sol La Re
vivo per lei perché mi dà pause note in libertà,
E’ una musa che ci invita a sfiorarla con le dita,
Sib Do La Rem
Fa# Sim Sim7 Sol
ci fosse un’altra vita la vivo, io vivo per lei.
attraverso un pianoforte la morte è lontana,
Mim La7
Rem Sib Do Fa
io vivo per lei
Vivo per lei la musica - io vivo per lei -
La Rem
Mi Do#m
vivo per lei è unica ( io vivo per lei ).
La
Fa Do Fa
Vivo per lei che spesso sa essere dolce e sensuale,
Io vivo per lei, io vivo… per lei
Mi Do#m
La
a volte picchia in testa ma è un pugno che non fa
mai male,
Fa#m Do#m Do#m7
vivo per lei lo so mi fa girare di città in città,
La Si7 Mi
soffrire un po’ ma almeno io vivo…

Sol# Do#m Do#m7


E’ un dolore quando parte - vivo per lei dentro gli
hotels -
La Si7 Mi
con piacere estremo cresce - vivo per lei nel
vortice
Sol# Do#m Do#m7 La La7
attraverso la mia voce si espande e amore
produce.
54
WISH YOU WERE HERE
(Pink Floyd)

Intro: Ben conosciuta!

C D
So, so you think you can tell,
Am G
Heaven from Hell, blue skys from pain.
D C Am
Can you tell a green field from a cold steel rail, a smile from a veil,
G
Do you think you can tell?

C D
And did they get you to trade your heroes for ghosts,
Am G D
Hot ashes for trees, hot air for a cool breeze, cold comfort for change,
C Am G
And did you exchange a walk on part in the war for a lead role in a cage?

Em G Em G Em A Em A

C D
How I wish, how I wish you were here.
Am G D
We're just two lost souls swimming in a fish bowl, year after year,
C
Running over the same old ground. What have we found?
Am G
The same old fears. Wish you were here!

Em G Em G Em A Em A G

55
WITH OR WITHOUT YOU
(U2)

D A Bm
See the stone set in your eyes
G D
See the thorn twist in your side
A Bm G
I’ll wait for you

Sleight of hand and twist of fate


On a bed of nails she makes me wait
And I’ll wait without you

With or without you


With or without you

Through the storm we reach the shore


You give it all but I want more
And I’m waiting for you

With or without you


With or without you
I can’t live with or without you

And you give yourself away


And you give yourself away
And you give
And you give
And you give yourself away

My hands are tied


My body bruised, she’s got me with
Nothing to win and
Nothing left to lose

And you give yourself away


And you give yourself away
And you give
And you give
And you give yourself away

With or without you


With or without you
I can’t live
With or without you

With or without you


With or without you
I can’t live
With or without you

Hoo o ooo
Hoo o ooo
56
Hoo o ooo
Ooo

With or without you


With or without you
I can’t live
With or without you

With or without you...

57
Sommario
AL CHIAROR DEL MATTIN ............................. 0
IL TESORO .......................................................... 1
IL DELFINO ......................................................... 1
IL FALCO ............................................................. 1
LA GIOIA ............................................................. 2
LA SANTA CATERINA ...................................... 2
PIM PAM .............................................................. 2
FRA LE TENDE SCHIERATI ............................. 3
LUCE ROSSA ...................................................... 3
FREEDOM ........................................................... 3
LA LEGGENDA DEL FUOCO ........................... 3
OLEANNA ........................................................... 4
STRADE E PENSIERI PER DOMANI ............... 4
IL MERENDERO ................................................. 5
IL VASCELLO FANTASMA .............................. 5
IL PAPERO AUGUSTO ...................................... 5
IN UN MODO DI MASCHERE .......................... 5
LE AQUILE RANDAGIE .................................... 6
INSIEME .............................................................. 6
50 SPECIAL ......................................................... 7
A TE ...................................................................... 8
ALBA CHIARA ................................................... 9
BAILA ................................................................ 10
BELLA ................................................................ 11
BELLO E IMPOSSIBILE................................... 12
CERTE NOTTI ................................................... 13
COME MAI ........................................................ 14
CON IL NASTRO ROSA................................... 15
CON LE MANI................................................... 16
DONNE............................................................... 17
ERI BELLISSIMA.............................................. 18
FATHER AND SON .......................................... 19
GENERALE ....................................................... 20
GLI ANNI ........................................................... 21
HANNO UCCISO L’UOMO RAGNO .............. 22
HO IMPARATO A SOGNARE ......................... 23
I ' M YOURS ...................................................... 24
IN TUO FIGLIO ................................................. 25
IL GATTO E LA VOLPE................................... 26
58
IL MIO CORPO CHE CAMBIA ........................ 27
IL MIO NOME E’ MAI PIU .............................. 28
IL PESCATORE ................................................. 29
IL RAGAZZO DELLA VIA GLUCK ................ 30
IO HO IN MENTE TE ........................................ 31
IO, VAGABONDO............................................ 32
IO VOGLIO VIVERE ........................................ 33
LA GUERRA DI PIERO .................................... 34
LA VASCA......................................................... 35
LEGGERO .......................................................... 36
MI FIDO DI TE .................................................. 37
NOTTE DI MEZZ’ESTATE .............................. 38
CUCCURUCUCU PALOMA ............................ 39
PER COLPA DI CHI .......................................... 40
PICCOLA STELLA SENZA CIELO ................. 41
RAGAZZO FORTUNATO ................................ 42
ROTOLANDO VERSO SUD............................. 43
SAMARCANDA ................................................ 44
SCOUTING FOR BOYS .................................... 45
STAND BY ME .................................................. 46
TEARS IN HEAVEN ......................................... 47
TIME LIKE THESE ........................................... 48
UN DIAVOLO IN ME ....................................... 49
UN KILO ............................................................ 50
UNDER THE BRIDGE ...................................... 51
VITA SPERICOLATA ....................................... 52
VIVA LA MAMMA ........................................... 53
VIVO PER LEI ................................................... 54
WISH YOU WERE HERE ................................. 55
WITH OR WITHOUT YOU .............................. 56

59
L'ispirazione canterà sempre, non spiegherà mai (Gibran)

Cantate e danzate insieme e siate felici, ma fate in modo che


ognuno di voi sia anche solo, come sono sole le corde di un liuto,
sebbene vibrino alla stessa musica (Gibran)

Non c'è nulla che tu possa fare che non sia


possibile fare. Non c'è nulla che tu possa
cantare che non sia possibile cantare (Lennon)

Usa il tuo talento ,qualunque esso sia.


I boschi sarebbero terribilmente silenziosi se
cantassero solo gli uccelli che cantano meglio.

60