Sei sulla pagina 1di 12

IL CANZONIERE DI

BRUNORI SAS

TESTI E ACCORDI COMPLETI

BRUNORI SAS
123456789Il pugile Italian dandy Nan Paolo Come stai Guardia 82 Limprenditore Di cos Stella dargento

[ D. Brunori ]

Il pugile
RE

La devi smettere di darmi pugni


MI-7 RE

SOL

non sono mica un pugile


MI-7

LA7 LA4 SOL

Ma tu non capisci la poesia Sei solamente un tecnico.


MI-7 MI-7 LA7 LA4 LA7 LA4

MI-7

E si lo so che sei infallibile che sei di ferro indistruttibile Mentre io sono un fiore (3v.)
RE SOL La devi smettere di darmi calci, MI-7 SI- MI7 SOL LA7 LA4

LA7 LA4 che sei perfetto irraggiungibile SOL

SI- MI7

Mentre io sono un fiore (4v.)


LA7 LA4

MI-7 MI-7

E si lo so che sei infallibile che sei di ferro indistruttibile Mentre io sono un fiore (4v.)
SI- MI7 SOL LA7 LA4

non sono un super santos


RE

LA7 LA4

Ma tu non cogli lironia


MI-7

SOL

di questa mia strana poesia


MI-7

LA7 LA4

E si lo so che sei imbattibile

LA7 LA4

Mia madre sfogliava novella 2000 Ed io ai suoi piedi leggevo Prevert Avevo dieci anni ma pensavo gi alle donne E chiuso nel mio bagno amavo Edwige Fenech A scuola i ragazzi giocavano al calcio Ed io sul muretto citavo Verlaine Avevo 16 anni e pensavo solo al sesso Poi vidi le sue labbra e me ne innamorai Le scrissi pi o meno duecento poesie La prima diceva cos:
LA7+ RE7+ LA7+ RE7+ DO#MI MI4 RE7+ RE7+ MI DO#RE RE 7+ SOL MI MI4 MI MI4 RE 7+ LA7+ RE 7+ LA7+ RE 7+ LA7+ RE 7+ SOL MI MI4 MI MI4 RE 7+ LA7+ RE 7+ LA7+

RE 7+

LA7+

Italian dandy
Mio padre voleva che facessi il ragioniere Ma io impertinente risposi: giammai! Avevo ventanni e coi miei capelli lunghi A guisa di dandy bevevo cognac Avevo gi scritto tremila poesie
RE7+ LA7+ RE7+ MI DO#RE RE 7+ SOL MI MI4 MI MI4 RE 7+ LA7+ RE 7+ LA7+ RE 7+ LA7+

[ D. Brunori ]

La prima diceva cos:


RE7+ LA7+

DO#-

MI MI4 RE7+

Amami come se fossimo ancora In quel bar di Berlino a fumare Pall Mall
LA7+ LA7+ RE7+ SOL MI

Amami come se fossimo ancora In quel bar di Berlino a fumare Pall Mall
LA7+ LA7+ RE7+ SOL MI

amami come quella sera a Marsiglia quando in preda al barbera mangiammo escargot
MI LA7+ RE7+ SOL MI

RE7+

LA7+

RE7+

Amami come quella volta allEsselunga Quando in preda alla fame rubammo una baguette
LA7+ RE7+ SOL

RE7+

LA7+

RE7+

A giugno mi chiese di amarla per sempre Ma io impenitente risposi di no Avevo trentanni e vivevo da bohemien Lei disse sotto voce: vedrai te ne pentirai
LA7+ RE7+ LA7+ RE 7+ SOL MI MI4 MI MI4 RE 7+ LA7+ RE 7+ LA7+

RE 7+

LA7+

Amami come se fossimo ancora Fra calde lenzuola nel letto dei tuoi. Strumentale (LA7+ ,RE7+, LA7+, RE7+ , LA7+ RE7+,
RE7+ SOL MI4 MI

LA7+

RE7+

SOL MI4 MI)

[ D. Brunori ]

Nan
SIb SIb SIb

SIb

Della mia andatura imperfetta, della sua mano che andava troppo di fretta
SIb Mib DO7

FA

Potrei raccontarti il mio primo giorno di scuola


FA MIb FA

FA

Mib

DO7 DO4

E potrei raccontarti (pausa)


FA

Se solo mi ricordassi
SIb Mib DO7

Mib DO7 FA

Il grembiule, il cestino, mia madre e le foto davanti allaiuola Le giornate passate a giocare in un mondo inventato Le ginocchia sbucciate,
FA SIb Mib DO7 DO4 MIb

Ma nel mio mazzo di carte ho troppe figure E pochissimi assi


Mib

il pallone bucato da un vicino incazzato


SIb FA

Perch la mia non una vita speciale


MIb Mib

SIb

DO7

E molto spesso me la devo inventare


DO7

Mib

SIb DO7

E potrei raccontarti dei miei inverni a Guardia Piemontese Mentre la gente si faceva le canne io frequentavo le chiese. Perch la mia non una vita speciale E molto spesso me la devo inventare
Mib Mib Mib Mib SIb DO7 SIb FA

Perch la mia una vita normale


Mib

Mib

SIb DO7 SIb FA MIb

Ed per questo che la voglio cantaaa-re-do


SIb

SIb DO7 SIb DO7 SIb FA MIb

N Nan- Nanaaai-Nan (2v.)

SOL-

Mib

DO7

Perch la mia non una vita speciale

Ed per questo che la voglio cantaaa-re-do


SIb

N Nan- Nanaaa-Nan (2v.) Potrei raccontarti di quando stavo con quella tipa di Torino
SIb FA Mib SIb FA Mib DO7 SIb FA Mib DO7 DO7

SOL-

Mib

DO7

Di quel cretino che infilava le carte nella marmitta del mio motorino E potrei raccontarti della mia prima storia di sesso

Paolo
MI

[ D. Brunori ]

E prega Dio o Padre Pio


DO#-

FA#7 SI

SOL#7

E prima o poi lo ascolter


SI SI7+

FA#7

SI FA#7

Paolo non lo sa se c laldil


SI7

Sa soltanto che vuole una donna


FA#7 SI

SOL#7

DO#-

Da portare in giro con la panda Paolo non lo sa chi governer


SI7 SI7+ DO#7

RE#7

SOL#-7

Da baciare con la luce spenta


MI

FA#7 FA#4 FA#7

Sa soltanto che vuole un amore


FA#7

SOL#7

DO#-

Che gli scaldi lanima ed il cuore


DO#7

RE#7

SOL#-7

E prega dio e padre pio


DO#MI

FA#7 SI

SOL#7

Che gli dia la mano in riva al mare


SI

FA#7 FA#4 FA#7

Che prima o poi lo ascolter


FA#7 SI SOL#7 DO#FA#7

FA#7

SI SI7

E urla : DIO, io sono il figlio tuo! Paolo non lo sa per chi voter
SI7 SI7+

E prima o poi lo ascolter


FA#7 SI FA#7 SI FA#7.

SI FA#7 SI FA#7 SI FA#7.

Sa soltanto che vuole una moglie


FA#7

SOL#7

DO#-

Che gli scaldi la minestra a cena


DO#7 MI

RE#7

SOL#-7

Tattattararara

Che gli tenga in ordine la casa E prega Dio e Padre Pio


DO#FA#7 SI SOL#7 FA#7 SI SI7

FA#7 FA#4 FA#7

Che prima o poi lo ascolter

[ D. Brunori ]

Come stai
Come stai? la frase desordio nel mondo che ho intorno Tutto bene, ho una casa e sto lavorando ogni giorno
SOL#SI FA# MI DO#7 DO#7 FA# MI DO#7 DO#7 DO#4 DO#7 DO#4 MI DO#7 FA# MI MI DO#7 FA# MI DO#7 FA#

che cosa vuoi che dica? Di cosa vuoi che parli?


FA# FA# MI DO#7 FA#

E il mutuo il pensiero peggiore del mondo che ho intorno Tasso fisso, con leuribor c chi sta impazzendo da un anno Che cosa vuoi che scriva? Di cosa vuo che canti?
SiSOL#SI DO#7 DO#4 DO#7 MI DO#7

Naaaa-na-na-na
FA#Si-

RE MI

Di com facile andare quando non sai guidare Naaaa-na-na-na


FA#FA# MI RE MI

Di com triste natale senza mio padre Il calcio la sola religione del mondo che ho intorno Una pizza, una birra e poi andremo a ballare gi al mare
SOL#FA# MI DO#7 FA# MI DO#7 SI DO#7 DO#4 DO#7 DO#4 DO#7 FA# MI DO#7

quando non sai nuotare


Si-

MI

Naaaa-na-na-na
FA#RE4 RE4 RE4 MI9 MI9 MI9

RE MI SI SI

Di come navigare al rallentatore Forse dentro me cambiano le cose Forse dentro me cambiano le cose
Mib-7

che cosa vuoi che dica? Di cosa vuoi che parli?


Si-

Naaaa-na-na-na
FA#-

RE

Dentro al mio giardino nascono le rose Strumentale ( FA#


DO# MI SI )

Di com grande il mare

La spiaggia di Guardia rovente era piena di gente


MI-7 SIRE DO DO-

SOL

Guardia 82
Ingollavo peroni e iniziavo ad urlaaa- aaa- re
LA7 SOL RE/FA# MI-

[ D. Brunori ]

Si parlava di sport di Pertini e Bearzot Io ignaro di questo, ignaro di tutto Fabbricavo castelli di sabbia Con paletta e secchiello, ed in testa un cappello E lei stava senza mutande
DO DOSOL DO DODO DOSOL SOL7+ SOLmaj7 SOL RE/FA# MISIRE MI-7 SOL

Delle pene che solo ti sa dare lamo-oo-re Sulla spiaggia lattine anni 80 Quando il mare sincazza e riporta Ricordi che avevi coperto di sabbia Palloni arancioni sgonfiati, FA#fare ciao ad un treno che passa E guardare nel cielo la scia di un aereo
RE RELA LAmaj7 LA LA maj7 DO#MI LA DO# MI7 FA# LA

RE RE7 SOL MI-7 SI- MI

Ma io non la guardavo neanche


LA7

Minfilavo i braccioli e poi dritto nel ma- a- re Non sapevo neanche cosa fosse lAmore.
SOL RE RE7 MI-7

Dieci anni pi tardi la vidi vicino a un fal E bruciava la carne e bruciavano canne Io stavo seduto da solo a suonar la chitarra A cantare canzoni a cercare attenzioni Ma lei non mi guardava neanche Ed io facevo finta di niente
DO DOSOL SOL7+ DO DOSOL SOL7+ SIRE SOL MI-7 SIRE

E lei sempre senza mutande


RE RERE RE-

Ed io che non capivo neanche


SI7 MI MI7

E scavavo la sabbia cercando tesooo - ooo -ri E vedevo la vita soltanto a colori
RE RE-

LA MI/SOL# FA#-

LA FA# -7 DO# - MI7

E poi di colpo fra le sue braccia Noi due stretti sotto la doccia
RE RERE RELA

LA LAmaj7 LAmaj7 LA MI/FA# FA#-

La paura e la voglia di fare lamo- oooo- re


SI7

Il 31 di agosto, C un storia che nasce E unestate che muore.


RE RE- LA FA# -7 DO# - RE MI7

RE

[ D. Brunori ]

Limprenditore
LA

In banca non si pu pi entrare con il cellulare Suona mezzo mondo e son costretto Ad indietreggiare a depositare Gli oggetti metallici come chiede la voce Intanto mi devo adeguare Devo lavorare Cos passa il tempo E non ci penso pi
RE SI7 FA# -7 RE LA MI/FA# SI7 RE LA MI/FA# RE SI7

MI/FA#

RE

E fanno i debiti per stare a terra Io resto fer - mo, E attenSI7 RE RE5dim REadd9

Che mentre gli altri giocano a carte E fanno a gara a chi ce lha pi lungo Io resto fer - mo, E attenSI7 LA RE RE5dim REadd9 RE5dim FA# -7

MI7

fer -

RE5dim

- mo mo) .

RE RE5dim REadd9

do

(fer

RE5dim

fer -

- mo mo) .

Qui. E come sono conteeeee-nto di fare limprenditoooooo-re


MI MI LA LA

RE RE5dim REadd9 RE5dim

do

(fer

Qui. Giovanni in bocca ha quattro denti


RE SI7 RE MI/FA#

Ma come sono conteeeeen-to di lavorare per ore ed ore.


LA FA#7 SI7 FA#7 LA SI7

Tutti claudicanti, per spesso ride Molto pi di me Per questo devo andare avanti, devo fare i conti Arriva il finemese e non ci penso pi Che mentre gli asini volano in cielo
MI7 SI7 RE LA MI/FA# RE

N, Nana,N..
MI LA

Come on, the enterpriser Il mondo gira su s stesso Io faccio lo stesso Cambio le lenzuola E non ci penso pi

Di cos
Che dentro al cassetto
SOL

[ D. Brunori ]

Non ci stanno pi
RE SOL SOL SOL SOL LA-7 DO

LA-7

DO

Quello che voglio


DO/SI LA-7

SOL SOL/FA# DO

Che cos questansia Che mangia la pancia Che cos che manca Forse un conto in banca
RE LA-7 DO LA-7 DO LA-7 DO

E vivermi meglio
RE

Quello che voglio


DO/SI DO/SI

SOL SOL/FA# DO

E vivermi meglio ah ah ah E vivermi meglio Di cos


LA7 SOL/SI DO SOL LA-7 DO

LA7 SOL/SI DO

E quello che voglio E viverla meglio


Sol/si DO/SI LA7 DO

SOL SOL/FA# DO RE

Quello che voglio


DO/SI DO/SI DO/SI LA7 LA7

SOL SOL/FA# DO SOL/SI DO

Mmmmmm Di cos
SOL SOL SOL SOL LA-7 DO LA-7 LA-7 DO DO

E vivermi meglio ah ah ah E viverla meglio ah ah ah E vivere meglioooo o Di cos


SOL LA-7 DO LA7 SOL/SI DO SOL/SI DO

Ho lasciato i sogni Chiusi nellarmadio


LA-7 DO

[ Devilli / Kennedy / Carr ]

Stella dargento
Stella dargento Che brilli nel ciel Il tuo splendor mi fa morir di nostalgia Oh! Quanti ricordi Fai rivivere tu, stella dargento che brilli lass. Notte dincanto Che vuoto nel cuor Due cuori amanti peini di malinconia Un bacio fremente E poi nulla pi Stella dargento Piangevi anche tu Ahiahiahiahi- Ahiahiahiahi