Sei sulla pagina 1di 3

Condizioni che regolamentano l’utilizzo del dispositivo “GenialBox”

Premessa

Genialloyd SpA (di seguito anche la “Compagnia”) ha stipulato un accordo con la Società Allianz Telematics SpA per
fornire tramite quest’ultima il servizio di raccolta ed elaborazione dei dati esclusivamente per scopi assicurativi e
statistici.

Articolo 1 – Dispositivo “GenialBox” e condizioni di utilizzo

GenialBox è il dispositivo elettronico, fornito da Genialloyd SpA, che, tramite segnale GPS, registra e raccoglie i dati
telematici relativi all’attività del veicolo, come meglio di seguito dettagliati.

Il dispositivo GenialBox è fornito dalla Compagnia solo ai contraenti di polizze auto ad uso privato (esclusi gli
autotassametri, le autovetture adibite a scuola guida e le autovetture a noleggio\locazione, con o senza conducente), se
compatibile con l’autovettura stessa. La compatibilità è accertata preventivamente da Genialloyd.

Il dispositivo GenialBox rileva ed elabora informazioni relative alla circolazione del veicolo e alle abitudini di guida del
Conducente, in base ai seguenti quattro parametri:

- Chilometri percorsi

- Tipologia di strada percorsa (autostrada oppure no)

- Orario di percorrenza (orario diurno o notturno)


Si intende orario diurno: la fascia temporale che intercorre tra le 05:01 e le 19:00
Si intende orario notturno: la fascia temporale che intercorre tra le 19:01 e le 05:00

- Giorni di percorrenza (giorni che intercorrono dalle 05:01 del Lunedi alle 19:00 del Venerdi oppure no)

Attraverso la rilevazione e l’elaborazione dei dati telematici relativi all’attività del veicolo, il Contraente, alla scadenza del
contratto di assicurazione in corso e in occasione della prosecuzione del rapporto contrattuale con la Compagnia (fase di
rinnovo), beneficerà di uno sconto fino ad un massimo del 20% sul premio della garanzia RCA.

Il Contraente può scollegare il dispositivo GenialBox non oltre 3 giorni consecutivi fino ad un massimo di 3 volte nel
periodo di rilevazione ed elaborazione dati, e deve garantire, solo qualora ciò si verifichi, una percorrenza minima di
almeno 2.500 km nel periodo di rilevazione ed elaborazione dati.

Quanto sopra descritto rappresenta il requisito minimo per poter usufruire dell’eventuale sconto maturato in caso di
prosecuzione del rapporto contrattuale con la Compagnia (fase di rinnovo).

In caso di sospensione del contratto di assicurazione, il Contraente deve disinstallare il dispositivo GenialBox. Il periodo
di sospensione non concorre, infatti, alla rilevazione delle percorrenze; in ogni caso, al momento della riattivazione, il
dispositivo GenialBox deve risultare correttamente installato e funzionante.

Per ottenere il massimo dello sconto, è necessario che al termine del periodo di osservazione risultino soddisfatti
contemporaneamente i seguenti parametri:

1) massimo 4.000 Km all’anno (pari a 11 Km al giorno circa),

2) meno del 15% dei Km percorsi sia percorso di notte (tra le 19:01 e le 05:00 del mattino),

3) meno del 45% dei Km percorsi sia percorso durante i giorni che intercorrono dalle 05:01 del Lunedi alle 19:00
del Venerdi,

4) almeno il 65% dei Km percorsi sia percorso in autostrada e tangenziale.

1
Genialloyd invierà, tramite mail, al Contraente un report settimanale con la rilevazione dei quattro parametri di cui sopra,
al fine di fornire allo stesso l’aggiornamento in merito alle abitudini di guida rilevate. Tale report contiene l’indicazione e le
modalità di calcolo dello sconto fino a quel momento maturato, usufruibile in caso di prosecuzione del rapporto
contrattuale con la Compagnia (fase di rinnovo).

Inoltre, accettando di installare il dispositivo GenialBox, il Contraente ha diritto ad uno sconto di benvenuto, per l’anno in
corso, pari al 10% del premio RCA, comprensivo di € 15,00 come anticipazione per le spese di spedizione a carico del
Contraente per la restituzione del dispositivo a fine comodato.
Lo sconto di benvenuto non sarà replicato in caso di prosecuzione del rapporto contrattuale con la Compagnia (fase di
rinnovo).

Il dispositivo GenialBox verrà spedito tramite corriere insieme ai documenti assicurativi in originale, con costi
di spedizione a carico di Genialloyd.

Il dispositivo GenialBox è installabile direttamente dal Contraente, sul proprio veicolo, senza l’intervento di alcun tecnico
specializzato. Per l’installazione occorre seguire le istruzioni che vengono fornite unitamente al dispositivo.
L’installazione è obbligatoria e deve essere effettuata dal Contraente entro 10 giorni dalla data di spedizione del
dispositivo.

Il giorno successivo all’installazione, il Contraente riceve da Genialloyd una notifica dell’attivazione del servizio di
rilevazione delle abitudini di guida tramite sms e tramite e-mail, ai recapiti telefonici e di posta elettronica forniti.

La rilevazione e l’elaborazione dei dati telematici relativi all’attività del veicolo inizia dalla notifica di avvenuta
attivazione e termina alla scadenza contrattuale o comunque fino alla disinstallazione del dispositivo per fine
comodato.

Il Contraente, pertanto, deve garantire di tenere sempre collegato il dispositivo GenialBox sul veicolo assicurato fino alla
scadenza contrattuale o comunque fino alla disinstallazione del dispositivo per fine comodato; tuttavia, il monitoraggio,
per la sola generazione dell’eventuale sconto finale, terminerà 60 giorni prima della scadenza della polizza.

Articolo 2 – Comodato d’uso

Il dispositivo GenialBox è concesso in comodato d’uso al Contraente e la proprietà del dispositivo rimane della
Compagnia.

Il Contraente si obbliga a conservare e custodire il dispositivo GenialBox con cura e massima diligenza, a non cedere
neppure temporaneamente il dispositivo a terzi, né a titolo gratuito, né a titolo oneroso, e a restituire il dispositivo stesso
al termine del comodato, nello stato in cui lo ha ricevuto, salvo il normale deterioramento dovuto all’uso.

Al termine del comodato, il Contraente deve restituire, entro 20 giorni, il dispositivo GenialBox, a proprie spese,
al seguente indirizzo: Rotomail Italia S.p.A., c.a. Ufficio Tecnico, strada Rivoltana (SP14), 12/AB, 20060 Vignate
(MI).

Per quanto non previsto nelle presenti Condizioni di utilizzo valgono le norme di legge ed in particolare le disposizioni del
Codice Civile che disciplinano il comodato (articoli dal 1803 al 1812).

Articolo 3 – Copertura del segnale all’estero

La copertura del segnale, ai fini di registrazione e raccolta dati da parte del dispositivo GenialBox, è subordinata alla
copertura del segnale GPS ed è fornita per le seguenti aree geografiche: Stati dell’Unione Europea, Città del Vaticano,
Croazia, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Principato di Monaco, Repubblica di S. Marino e Svizzera.

Articolo 4 – Guasto o malfunzionamento

In caso di malfunzionamento del dispositivo GenialBox, il Contraente è tenuto a segnalarlo tempestivamente,


contattando il Call Center di Genialloyd al n. 02/28052806.

Se il malfunzionamento è confermato, sarà effettuata la spedizione di un nuovo dispositivo al Contraente, con costi di
spedizione a carico di Genialloyd; viceversa, in caso di riscontrato corretto funzionamento, il Contraente verrà
opportunamente e tempestivamente informato.

Genialloyd provvederà alla spedizione del nuovo dispositivo GenialBox, solo dopo aver ricevuto il dispositivo
segnalato e risultato guasto, purchè lo stesso venga restituito dal Contraente, a proprie spese, al seguente
indirizzo: Rotomail Italia S.p.A., c.a. Ufficio Tecnico, strada Rivoltana (SP14), 12/AB, 20060 Vignate (MI).

2
Articolo 5 – Disinstallazione e restituzione del dispositivo GenialBox

La disinstallazione del dispositivo è obbligatoria in ogni caso di cessazione del rapporto contrattuale, di
variazione del veicolo e comunque al termine del contratto di comodato.

Il Contraente si impegna a disinstallare il dispositivo solo alla cessazione del contratto di assicurazione e
comunque in caso di: ripensamento su polizza, interruzione o mancata prosecuzione del contratto.
Inoltre il Contraente si impegna a disinstallare il dispositivo in caso di variazione del veicolo indicato in polizza e
nel caso in cui il veicolo stesso subisca un cambio di uso o un cambio di settore tariffario, o qualora venga
effettuata una cessione di contratto di polizza.

In tutte le suddette casistiche, e nel caso in cui il Contraente disinstalli autonomamente il dispositivo, in corso
di contratto, senza che vengano garantiti i requisiti minimi descritti nell’art.1, lo sconto fino a quel momento
maturato sarà azzerato ed il dispositivo GenialBox dovrà essere restituito, entro 20 giorni e a spese del
Contraente, al seguente indirizzo: Rotomail Italia S.p.A., c.a. Ufficio Tecnico, strada Rivoltana (SP14), 12/AB,
20060 Vignate (MI).

Lo sconto di benvenuto si riterrà comunque acquisito.

La mancata restituzione del dispositivo GenialBox, anche a seguito della disinstallazione autonoma da parte del
Contraente in corso di contratto, comporterà, l’applicazione a carico del Contraente del costo del dispositivo pari ad un
importo fissato in € 150,00 (centocinquanta/00).

Genialloyd, in caso di mancato pagamento dell’importo da parte del Contraente, assumerà ogni più utile iniziativa per la
soddisfazione del proprio credito, anche mediante la compensazione tra debiti e crediti, ove ciò sia possibile.

Solo limitatamente al caso di furto totale del veicolo senza ritrovamento e con esso del dispositivo GenialBox, Genialloyd
rinuncia alla richiesta di pagamento dell’importo sopra indicato nei confronti del Contraente per la mancata restituzione
del dispositivo e, preso atto dell’avvenuto furto, si limiterà ad interrompere le azioni di rilevazione ed elaborazione dati.

A tal fine, il Contraente dovrà produrre alla Compagnia una denuncia di furto presentata alle Autorità.

Articolo 6 – Sicurezza e conformità del prodotto

Come tutti i dispositivi che emettono onde elettromagnetiche, anche l’utilizzo del dispositivo GenialBox richiede il
rispetto di alcune prescrizioni. Prima di usare il dispositivo GenialBox è, pertanto, importante leggere attentamente le
informazioni sulla conformità e le istruzioni su come utilizzare il dispositivo in modo sicuro, riportate nella guida che la
Compagnia invierà insieme al dispositivo.

Letto e accettato.