Sei sulla pagina 1di 2

VENERDÌ 18 GENNAIO 2019

BRESCIA Sport
Baseballperciechi
L’intervista
Sinigallia
OGGI 10°C
Parz nuvoloso
Vento: SSE 4 Km/h
Umidità: 73%
corriere.it
brescia.corriere.it
Via Crispi 3, Brescia 25121 - Tel. 030 29941
Fax 030 2994960 - mail: corrierebrescia@rcs.it

BresciadaSerieA Il coraggio SAB DOM LUN MAR


matemelosfratto dei sentimenti
1° / 6° -3° / 5° -4° / 6° -1° / 2°
di Lilina Golia di A. Carboni Dati meteo a cura di 3BMeteo.com
a pagina 9 a pagina 13 Onomastici: Prisca, Priscilla

Le iniziative
IL FENOMENO LA DIFESA DEL DECORO URBANO
PREVENIRE
L’ISLAM Graffiti, in città calano del 30%
ESTREMO di Pietro Gorlani la Procura della Repubblica una
di Carlo Alberto Romano Il provvedimento quindicina di soggetti e le politiche
Mono graffiti imbrattano i muri di contrasto si stanno affinando

D
omani al Centro
della città. Lo dicono i dati del 2018
della polizia locale che danno le in- Arrivano sanzioni con la messa a punto di un pool di
investigatori che stanno lavorando
Culturale
Islamico di
cursioni del «writer» in calo di un
buon 30%. Il segno che la politica di più salate sul quel determinato problema,
m o n i to r a n d o a n c h e i s o c i a l
Brescia, il
progetto
contrasto e prevenzione messa in
atto dall’amministrazione comuna- agli imbrattatori network che rappresentando il luo-
go dove tradizionalmente vengono
europeo Fair (Fighting le cittadina sta dando dei buoni pubblicate le rivendicazioni, attra-
Against Inmates frutti. Servizio verso le quali gli inquirenti cercano
Radicalisation) organizza Nel corso dell’anno che si è appe- a pagina 5 di disarticolare i gruppi.
in collaborazione con L'offesa Un muro della città colpito dai writers na concluso sono stati segnalati al- alle pagine 4 e 5
l’Ucoii (l’Unione delle
Comunità Islamiche
d’Italia) un seminario sulla Il giallo della Valsabbia Proprio mentre si temeva il peggio è arrivata la soluzione al caso dello strano sequestro
radicalizzazione violenta

Vivo il rapito, manette al rapitore


nel sistema penitenziario.
Fair è un progetto gestito
dalla Fondazione Nuovo
Villaggio del Fanciullo di
Ravenna in collaborazione
con 9 partner europei e
finanziato dalla DG Justice,
della durata complessiva
Dopo una giornata di ricerche la svolta: i due nascosti nella palazzina dell’ex moglie
di due anni e avente lo
scopo di analizzare e di Wilma Petenzi
studiare il fenomeno della
radicalizzazione violenta Mirko Giacomini è vivo, il suo rapitore è in
dei detenuti, al fine di manette. Sono stati trovati ieri sera nel sotto-
fornire strumenti tetto a casa della ex moglie a Villanuova. Il ra-
conoscitivi e pratici per pitore era armato, la ex non ne saprebbe nulla.
prevenirla e Dopo il ritrovamento sono stati interrogati.
comprenderne i processi alle pagine 2 e 3
evolutivi all’interno delle
carceri; presso il Centro di
Brescia, in accordo con BENEFICENZA, PER ORA IL COMUNE NON C’È
l’Ucoii, per la prima volta
in Italia, si è deciso di
dedicare questa giornata
Fondazione Spedali Civili
di formazione
specificatamente agli
arrivano i primi soci
imam, guide spirituali che a pagina 7
svolgono una funzione di
primaria importanza IL CASO LA SICUREZZA STRADALE
proprio all’interno del
sistema penitenziario. Vi
prenderanno parte, oltre
ai vertici dell’Ucoii, alcuni
Tangenziale sud
formatori Fair, compreso
un ex estremista oggi
divenuto collaboratore, la
già 8 mila multe
Garante dei Detenuti di
Brescia e chi scrive.
L’iniziativa è intelligente,
con i nuovi tutor
perché presso il Centro di Le battute La ricerca di rapito e rapitore sui monti di Villanuova ieri mattina (Foto LaPresse/Cavicchi) di Matteo Trebeschi
Brescia si è da poco
concluso un corso
sperimentale di
Le ricerche nei boschi Le ricerche dell’operaio di Gavardo rapito martedì sera erano
riprese ieri mattina, dopo un summit in prefettura durante il
Dopo i problemi legali che li avevano spenti,
sono tornati a pieno regime i tutor sulla tan-
formazione per ministri di
culto islamico,
«Solo agenti armati quale il prefetto Vardé aveva stabilito che nei boschi
andassero solo uomini armati, nessun volontario: «Non
genziale sud. I nuovi sistemi, gestiti dalla Pro-
vincia, sono stati attivati dal 24 dicembre e in
organizzato con la
Università Statale.
è un uomo pericoloso» cerchiamo un escursionista, ma un rapitore armato».
a pagina 2
meno di un mese hanno già elevato ottomila
sanzioni. In Broletto difendono il sistema: mi-
continua a pagina 7 gliora la sicurezza. a pagina 7

BrescianeldossierGiochiconlaTav
Milano-Cortinamettelacittàsullacartinaolimpica.Mal’altavelocitàrestaunenigma
di Luca Bertelli per collegare Lombardia e Ve- renza di due ore e sette minu-
oriam &….
neto che si spartiranno le gare ti, che contraddistingue la li- cu% viviam& ! lav
ll" cu ltu r" del#’ambient! i$
Nel dossier inviato dal tic- in programma. C’è un «però» nea dal 2016, verrà ridotta dra- L’ ar t! de
per u$ mond& pi'
’ pulit& …
ket Milano-Cortina a Losan- non marginale, tuttavia. L’in- sticamente e con essa la
na, sede del Cio, per essere serimento di Brescia è legato frequenza dei treni ad essa
scelto quale sede dei Giochi alla realizzazione della linea dedicati».
olimpici invernali del 2026, ferroviaria alta velocità Bre- Il Comitato Organizzatore
c’è anche Brescia. Nella nostra scia-Verona-Padova, dato per indica nel 2025 la data di
città non verrà disputata alcu- sicuro dal comitato organiz- chiusura dei lavori, ma ad og- Pronto intervento

na gara ufficiale, potrebbe es-


serci spazio casomai per qual-
zatore (ed incluso tra i lavori
pubblici già finanziati dallo
gi la Tav resta un punto di do-
manda gigantesco e potrebbe
346 048 3297
Attivo tutti i giorni 24h su 24h
che ritiro nei giorni antece- Stato) che spiega nel dossier restarlo sino al 24 giugno Via Rose di Sotto, 101 - Brescia
denti sulle montagne della come «entro il 2025 verrà in- 2019, quando verrà scelta la Tel-fax 030 6341416 - Cell. 346 0483297
provincia. Ma, sulla mappa a crementata la velocità, oggi sede definitiva tra un terzetto info@feniceservizisrl.it
cinque cerchi, compare anche variante dai 147 ai 250 km/h, di candidate che comprende www.feniceservizisrl.it
il nome della nostra città, in- arrivando fino ai 330 chilo- anche Calgary e Stoccolma. Seguici facebbok Seguici su instangram
dicata quale snodo nevralgico metri orari: l’attuale percor- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Venerdì 18 Gennaio 2019
CRONACA DI BRESCIA 7
BS

Tangenziale sud, tornano i tutor Ambiente


Depuratore
e da Natale già staccate 8 mila multe Garda, il nodo
dell’impianto
IlBrolettoproponeall’AnasdigestireicontrollidaRezzatoaSalò,mal’entenicchia
Sulla tangenziale sud di sto tratto in un sistema tutor,
N on è escluso che un
domani ci sia anche
il Naviglio Grande,
quello che da Gavardo
passa per Brescia e poi
Brescia non si rilevano più in- che è più efficace perché cal- raggiunge l’Oglio, a
cidenti mortali. «Ecco perché cola la velocità media e non recuperare le acque del
si può dire che il tutor salva la quella istantanea. depuratore del Garda.
vita, così come gli altri sistemi «Noi siamo più contenti se L’Aato vuole costruire un
che rilevano la velocità me- non ci fossero sanzioni. Il no- impianto a Gavardo (per i
dia». stro obiettivo è la sicurezza comuni da Salò a
Non ha dubbi Carlo Caro- stradale» sostiene Diego Peli. Gargnano) e ampliare


mani, il comandante della Po- In effetti, gli incidenti sono quello di Montichiari (per
lizia provinciale: dal 24 di- calati sulla tangenziale sud e i la Valtenesi). Il «corpo
cembre i suoi agenti hanno mortali non si registrano più. recettore» sarebbe sempre
riattivato i controlli anche sul Chi supera i limiti di velocità Peli il Chiese, che in estate va
tratto di tangenziale che da non è scomparso: se gli auto- Il nostro più volte in secca. Le
Brescia Centro corre verso lo mobilisti sono bresciani, perplessità rimangono: da
svincolo di Rezzato, con il spesso si tratta di distrazione, obiettivo è una parte i timori dei
nuovo sistema SICVe-PM di con multe a 95-96 Km/h., è la sicurezza comuni del Garda, che
Autostrade per l’Italia. In tre vero anche che, grazie alla tec- stradale spingono per non perdere
settimane sono fioccate più di nologia, è stato fatto un passo non il contributo ministeriale
ottomila multe, che però sono avanti culturale, ossia il ri- le sanzioni di 100 milioni, dall’altra i
un’inezia se si considera che spetto delle regole mentre si dubbi dei paesi del Chiese.
su quella strada, la ex-Ss11, guida. Ma il percorso è ancora Nell’incontro di ieri
transitano ogni giorno dai 100 Controlli motivi. Ma noi abbiamo spe- lo della velocità con tecnolo- molto lungo, visto che il 2018 mattina in Regione, alla
ai 120 mila veicoli. E prima dei Uno dei rimentato che il controllo del- gia PlateMatching». È questo si è chiuso con 86 vittime sul- presenza dell’assessore al
tutor si arrivava a 30 mila mul- dispositivi la velocità media garantisce il sistema di rilevamento della le strade bresciane, con tre- Territorio Pietro Foroni,
te al mese, circa cento al gior- collocati un viaggio più sicuro per di- velocità media ora in funzio- mila incidenti. Tra i tratti più c’è stato un confronto
no. dalla Provincia versi chilometri». ne da Brescia Centro a Rezza- pericolosi c’è la SS45bis, da costruttivo. Entro metà
«Tutto ciò che serve a con- di Brescia Non a caso, il Broletto ha to: al di là del new jersey, sulla Rezzato a Salò. Dove però i si- febbraio dovrà essere
trollare il traffico è positivo» per controllare completato l’installazione dei corsia opposta, lo stesso tipo stemi di controllo della velo- depositato il progetto
dice Diego Peli, il consigliere la velocità sistema di rilevamento della di controllo è fatto da Velocar, cità media sono assenti. La preliminare. I tempi


delegato della Provincia che sulle strade velocità su tutta la tangenziale la società di Castiglione delle Polizia provinciale conferma stringono e un eventuale
ricorda come il Broletto non di sua sud (Rezzato-Brescia ovest). Stiviere che ha omologato il la propria disponibilità a ge- piano “B” sarà discusso in
abbia giurisdizione sulla traf- competenza: Dopo la sentenza della Cassa- proprio sistema nel tratto di stire sistemi di rilevamento un tavolo provinciale. I
ficata SS45Bis, la strada di questo si trova zione del 28 maggio scorso, cinque chilometri da Rezzato fissi sulla 45bis. «L’Anas non Caromani sindaci del Garda invitano
proprietà dell’Anas che da sulla 510 che aveva imposto lo spegni- fino a Brescia Centro. Da que- ci metterebbe un euro. E il I tutor a non dimenticare che il
Rezzato a Salò registra non del Sebino mento dei “Tutor” (il brevetto sto svincolo fino al confine 50% delle sanzioni – spiega il lago è una riserva
pochi incidenti, complici traf- appartiene ad una piccola con Brescia ovest (e viceversa) comandante Caromani – ver- salvano nazionale di acqua dolce
fico e velocità. azienda toscana, la Craft di funzionano le telecamere di rebbe incassato dall’Anas vite: dove (40%), quelli del Chiese
«So che molti hanno posto Greve in Chianti), Autostrade Velocar che registrano solo gli stessa, in quanto proprietaria esistono ci vorrebbero conoscere
il problema, suggerendo ad per l’Italia ha brevettato un al- eccessi di velocità, quindi so- dell’arteria stradale». Perché sono meno almeno dove passano i
Anas di installare dei sistemi tro sistema che si chiama «SI- pra i 110 chilometri orari. Ma non farlo? incidenti tubi delle future condotte.
simili al tutor. Se non lo fanno CVe-Pm», acronimo di «Siste- l’obiettivo futuro della Provin- Matteo Trebeschi (m.tr.) © RIPRODUZIONE RISERVATA

– dice Peli – avranno i loro ma informativo per il control- cia è trasformare anche que- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fondazione Civile, ecco i primi soci ● L’editoriale


Prevenire
ma mancano Comune e Università caso, l’ente oggi presieduto da
Marta Nocivelli sta portando
avanti le pratiche per ottenere
dall’Agenzia delle Entrate il ri-
l’islam estremo

C’è ottimismo sull’obbiettivo 2019: un robot per chemio da 400 mila euro conoscimento di Onlus, che
opera con «finalità non lucra-
SEGUE DALLA PRIMA

Ricordiamo inoltre che


tive». Un passo avanti impor- non per caso l’istituto
tante anche per le agevolazio- Fischione di Brescia venne
La generosità funziona. E a L’entusiasmo di adesioni e ni fiscali, soprattutto per chi inserito nella
donare, spesso, sono famiglie donazioni, finora raccolte, fa dona. Per diventare «Soci par- sperimentazione portata
ed ex pazienti. È in base a que- ben sperare la Fondazione, tecipanti» – e poter quindi avanti dal Dipartimento
sta risposta dal basso che la che entro fine anno potrebbe partecipare all’elezione, a dell’Amministrazione
Fondazione Spedali Civili im- consegnare il robot alla Far- maggioranza, di un membro penitenziaria e dell’Ucoii e,
magina – entro la fine dell’an- macia ospedaliera del Civile. del Cda – bisogna sottoscrive- infine, che altrettanto
no – di raccogliere i 400 mila Se si escludono i soci fondato- re una quota una tantum. Il mirato fu il progetto,
euro necessari per acquistare ri che sono entrati nel Cda sindaco di Brescia Emilio Del autorizzato dal Dap, grazie
il Robot, un macchinario ca- con una quota di 50 mila euro Bono ha subito manifestato la al quale Carcere e
pace di preparare i farmaci ciascuno – le fondazioni No- sua intenzione di sostenere la Territorio si occupò di
chemioterapici. L’automazio- civelli, Beretta, Lonati e della fondazione ed entrare come formare alcune guide
ne sarebbe un passo in avanti, Comunità bresciana –, fino a socio-partecipante, ma al mo- spirituali del Centro di
visto che ogni anno al Civile, a questo momento le donazio- mento – forse per passaggi Brescia accompagnandole
Montichiari e a Gardone ven- ni sono soprattutto quelle di burocratici legati all’inseri- nei nostri istituti penali,
gono preparate dal personale famiglie, singole persone e mento della nota spesa a bi- ove tuttora entrano per
– con l’ausilio di software – 53 aziende. lancio – non ha ancora forma- incontrare detenuti
mila terapie antiblastiche, do- Si tratta, spesso, di ex pa- lizzato l’adesione della Log- islamici, soprattutto in
ve ogni sacca è «personalizza- zienti che danno prova con- gia. occasione del Ramadan e
ta» sul singolo paziente. E se creta di un riconoscimento Ma la «finestra» per racco- della preghiera del
oggi gli errori sono minimali, nei confronti della struttura gliere le sottoscrizioni dei so- venerdì. I due istituti
con il robot verranno elimina- ospedaliera: hanno capito che ci-partecipanti è aperta fino a bresciani costituiscono
ti del tutto. «L’ausilio di un si- grazie alla fondazione, opera- fin aprile, poi a maggio ci sarà infatti una realtà
stema robotico permetterà un tiva da qualche mese, i loro la prima riunione. Con la no- connotata da elevata
salto di qualità nell’assoluta contributi economici rimar- mina del settimo membro del presenza di detenuti di
garanzia di efficacia e sicurez- ranno sul territorio. E non sa- Cda. (m.tr.) fede islamica e l’ingresso
za per i pazienti, riducendo Progetti Al Civile si lavora per attrezzature innovative ranno destinati altrove. Non a © RIPRODUZIONE RISERVATA in carcere di guide
possibili errori» e garantendo legittimate, fondamentali
«tracciabilità completa del La nomina a Milano del vicesindaco di Calcinato per contrastare la presenza
lotto, scadenza, targatura, di imam improvvisati che
gravimetria. Inoltre – spiega- potrebbero veicolare
no dalla Fondazione – con-
sentirà l’avvio di dinamiche di
Bertagna all’Istituto tumori sanità. E il fatto di aver un
diploma come geometra –
Consiglio dell’Istituto dei
Tumori si prendono molte
insegnamenti estremisti e
violenti, oltre a
razionalizzazione e riduzione
dei costi».
«Mi metto al servizio» dice Bertagna – non mi
preclude di poter dare un
decisioni politico-
amministrative e non per
rappresentare uno
strumento di garanzia per
Con questa strumentazione contributo». Lui, che ricopre forza di carattere sanitario, professare il proprio culto
il Civile potrà «affiancarsi ad
altri prestigiosi ospedali nel
mondo che utilizzano» la pre-
parazione robotica dei farma-
ci come «l’Ospedale universi-
«N on è questione di
sentirsi o non
sentirsi all’altezza.
Umilmente, mi metto al
servizio». Alberto Bertagna,
nazionale dei tumori di
Milano la propria esperienza
politico-amministrativa. È
stato da poco nominato
membro del Consiglio di
e ha ricoperto diversi
incarichi nei Cda di Garda
Uno, Stradivaria e Consorzio
di Bonifica Chiese, è convinto
che «chi fa politica debba
come ad esempio il progetto
«Città della salute» sull’ex
area Falck di cui si è discusso
l’ultima volta. «Ma se mi
dovessi accorgere che il mio
costituisce una efficace
misura di prevenzione dei
fenomeni di
radicalizzazione
estremista, dai quali il
tario Johns Hopkins di Balti- segretario provinciale della amministrazione dell’Irccs, farla a 360 gradi. E conoscere contributo non è decisivo – nostro territorio non è
mora, il Samsung Medical Lega e vicesindaco di su indicazione di Regione dinamiche diverse, compresa dice Bertagna –, potrei rimasto immune.
Center di Seul e la Clinica uni- Calcinato, è pronto a mettere Lombardia. «Il Cda non dà la sanità che è un tema lasciare il passo ad altri». Carlo Alberto Romano
versitaria di Monaco di Bavie- a disposizione dell’Istituto priorità a chi ha lavorato in centrale». Anche nel (m.tr.) © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

ra».