Sei sulla pagina 1di 13

una signora vince tanti soldi e decide di andare in un albergo piu ricco del mondo!

davanti al
hotelman!lei: mi diá la piu bella stanza che avete. lui: prego signora entri! lei: allora non ci
siamo capiti io ho tanti soldi posso pagare! lui: si ho capito entri per favore. lei: non mi ha
capito l´ho detto che posso pagere. lui: si si adesso entri questo e' l´ascensore

Un rapinatore sale su un autobus a Napoli e grida: "Fermi, questa è una rapina!". Un signore
si alza e dice: "Maronn' mia, che spavento, pensavo fosse 'o controllore!".

Una professoressa severissima di Italiano interroga un alunno da lei odiato da diversi anni.
Dopo l'interrogazione fa un paio di domande al povero studente: - Mi dica Farazzi. La trova
accademicamente interessante questa classe? - Sì, assolutamente. - E perché la trova
interessante? Forse perché è piena di studenti in gamba, Farazzi? - Esattamente professoressa.
- E allora, Farazzi, mi può spiegare perché un idiota come lei sta ancora qui dentro?!? - Perché
così le faccio compagnia, professoressa!

Un ingegnere fresco di laurea si reca per il primo giorno al lavoro. Arrivato, un tizio gli
consegna una scopa, e lui dice: "Ma io sono l'ingegnere!" E il tizio risponde: "Ah, scusa!
Allora devo insegnarti come si usa!"

Passato prossimo – Una visita al museo

Coniuga i verbi tra parentesi al passato prossimo.

Venerdì scorso Carlotta (visitare) il Museo di Scienze Naturali. (Andare)


con Sara, la sua amica del cuore. Non (pagare) il biglietto, perché l'ingresso è
gratuito dopo le 16 di ogni venerdì: le due ragazze (percorrere) tutto il museo,
(rimanere) incantate di fronte alle pietre fossili e (guardare) con
attenzione anche i piccoli animali conservati dietro ai vetri. Quando però (arrivare)
al reparto dei dinosauri, qualcuno (spegnere) la luce per farle
spaventare: Carlotta e Sara (urlare) per la paura e (scappare) . Ancora
adesso, dopo una settimana, sono in fuga e nessuno può fermarle!

1) Chi ti (dire) che Luciano (lasciare) Martina?


2) Valeria (fare) tutti i compiti di scuola.
3) Ieri (noi - andare) in centro.
4) I ragazzi (bere) una bottiglia di grappa e (stare) male.
5) Franco, (leggere) l'ultimo libro di Umberto Eco?
6) Quando (io - vedere) Miriana, le (dare) un bacio.
7) Sandro mi (chiedere) un prestito, ma io gli (rispondere) di no.
8) Ragazzi, (scegliere) dove andare in vacanza?
9) Che cosa (voi - fare) lo scorso Natale?
10) Sabato Gaia (uscire) con i suoi amici.

Laura e Tommaso

Inserisci negli spazi corretti i seguenti verbi riflessivi al passato prossimo.

incontrarsi divertirsi grattarsi offrirsi accorgersi


conoscersi fidanzarsi arrabbiarsi sposarsi scusarsi

Laura e Tommaso durante un viaggio in treno per Udine. Erano nello stesso
scompartimento e a un certo punto Tommaso, per errore, un orecchio con il
cappotto di Laura. Lei del gesto e con quell'antipatico passeggero.
Lui per il gesto scortese. Alla stazione, per caso davanti allo
stesso taxi e Tommaso di accompagnarla a cena. I due giovani
tanto quella sera e, alla fine della cena, . Dopo un mese .

Federico Fellini

Coniuga i verbi tra parentesi al passato prossimo.

1) Federico Fellini (nascere) a Rimini il 20 gennaio 1920.


2) Fellini (iniziare) la sua carriera come caricaturista.
3) La "Domenica del Corriere" (ospitare) molte sue vignette.
4) Nel 1939 (andare) a vivere a Roma.
5) Fellini (scrivere) monologhi teatrali per Aldo Fabrizi.
6) Nel 1943 (sposare) l'attrice Giulietta Masina.
7) Il loro unico figlio (morire) un mese dopo la nascita.
8) Fellini (conoscere) il regista Roberto Rossellini.
9) I suoi primi film non(avere) successo.
10) Fellini (vincere) l'Oscar con il film La strada nel 1954.
1) Ieri (andare - noi) a studiare in biblioteca e (incontrare - noi)
Michele, che ci (salutare) calorosamente.
2) Laura mi (chiedere) 100 euro, ma io le (rispondere) che non li avevo,
così lei (offendersi) .
3) La prima volta che (vedere - io) Giulia, non mi (piacere) , poi (sposarsi)
!
4) Lorenzo (bere) una bottiglia di vino, (stare) male ed (andare) al
pronto soccorso.
5) Ragazzi, quanto tempo (rimanere) in quell'albergo? E poi dove (alloggiare)
?

Passato prossimo – Gli orecchini d’oro

Coniuga i verbi tra parentesi al passato prossimo.

Settimana scorsa, Maria (andare) al centro commerciale per scegliere un regalo per
sua figlia Artemisia. Quando (arrivare) , (entrare) subito nel negozio di
abbigliamento, dove però non (trovare) niente di adatto ad Artemisia. Allora
(cambiare) negozio e in gioielleria (chiedere) alla commessa di
incartarle un paio di orecchini d'oro. Gli orecchini (costare) 120 euro. Contenta,
Maria (tornare) a casa, dove sua figlia Artemisia la aspettava alla porta. «Guarda,
mamma, che cosa (comprare) per appena 120 euro!» (dire) la ragazza: era
lo stesso tipo di orecchini d'oro comprati da Maria. La madre (svenire) e Artemisia
(dovere) chiamare il medico.

Futuro

Coniuga i verbi al futuro:

1. "Vieni da me domani sera?" "(Fare) il possibile. Se (potere) , (venire),


".
2. "Che cosa (fare) i tuoi amici?" "(Andare) a teatro, (vedere) il
primo atto e poi (venire) da me".
3. "Che cosa (noi - fare) domani?" "(Noi - bere) una tazza di tè, (ascoltare)
un po' di musica e (potere) conversare quanto (volere) ".
4. Lucia (vedere) i suoi genitori solo tra due mesi.
5. I nonni mi (dare) la mancia sabato prossimo.
6. "(Voi - venire) in gita con noi?" "Certo, se nostro padre (volere) e se (potere)
pagare la quota di iscrizione".
7. "Che cosa (tu - fare) domani?" "Non so che cosa (fare)[ , forse (restare)
a casa e (guardare) un po' di televisione".
8. "Il professore (partire) ?" "Sì, (partire) per Roma, dove (tenere) una
serie di conferenze".
9. "A che ora (tu - fare) colazione domani mattina?" "Domani non (fare)
colazione, perché (dovere) andare a fare gli esami del sangue".
10. (Tu - vedere) , ti (piacere) la mia nuova fidanzata.

Frasi – Preposizioni semplici

Inserisci negli spazi le preposizioni semplici adeguate:

1) Prova scrivere italiano: non è così difficile.


2) Cerco scrivere Milena, ma mesi non siamo più contatto.
3) Portami il piatto portata ceramica Faenza, favore.
4) questo momento c'è la nebbia Milano.
5) Ha ridire ogni mia affermazione.
6) Hai telefonato Sandro le informazioni quel master universitario?
7) Ho tentato convincerlo ma lui ricevo solo rifiuti.
8) te andrei ovunque: questo motivo ti ho chiesto prenotare anche
me.
9) Molti bambini non hanno mangiare: vorrei fare qualcosa loro.
10) un mese vado pensione.
Preposizioni semplici

Inserisci negli spazi le preposizioni semplici adeguate.

1) Sono stanco guardare la televisione: voglio uscire fare una passeggiata mia
moglie.
2) Durante la settimana pranzo mensa, mentre la sera ceno casa.
3) Domani non c'è la lezione arte.
4) Venerdì parto Roma aereo, ma sabato torno treno.
5) Questa sera usciamo gli zii e andiamo cena pizzeria.
6) Mi trovo metropolitana e il cellulare non funziona bene.
7) Vivere campagna è più riposante che vivere città.
8) Vado sempre letto prima mezzanotte.
9) Sono stato piscina nuotare.
10) Luisa non arriva mai ufficio tempo iniziare il lavoro.

Interessi correlati