Sei sulla pagina 1di 5

PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020

LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA”

LINEA 1: “EVENTI DI RILEVANZA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE”

PROPOSTI DA COMUNI NON CAPOLUOGO IN FORMA SINGOLA

DELIBERAZIONE DI GIUNTA REGIONALE N. 322 DEL 22/05/2018

PROGRAMMA “GIUGNO 2018 – GIUGNO 2019”

SCHEDA PROGETTUALE

A IDENTIFICAZIONE DELL’EVENTO

1) Titolo del progetto

Comune proponente Denominazione

Codice Fiscale/Partita IVA


2) Sede principale Indirizzo – CAP
Telefono
Fax
E-Mail e PEC

3) Legale Rappresentante
Indicare nominativo e profilo professionale all’interno
Responsabile Unico del Procedimento
del Comune proponente
4) Telefono
Fax
E-Mail e PEC
Edizioni precedenti della medesima (per Indicare numero delle edizioni precedenti, con
5) identità di titolo ed oggetto) proposta relativi periodi di svolgimento e breve descrizione in
progettuale): nr. _____ termini di risultati raggiunti.

1
Il Legale Rappresentante
________________________________________________
B DESCRIZIONE DELL’EVENTO

Oggetto, Finalità ed
1) Descrivere l’evento e specificare le finalità dello stesso.
obiettivi dell’evento

Indicare le motivazioni che inducono a ritenere il progetto coerente


con gli obiettivi dell'avviso (art. 2.1.1 dell'avviso).
Coerenza dell’evento con Se l’idea progettuale si articola in più iniziative, queste dovranno
2) gli obiettivi e le finalità
dell’avviso essere fortemente integrate tra loro, nel tempo e nello spazio, in
modo da non poter essere riconosciute nella loro individualità, ma
percepite come manifestazioni dell’evento unico.
Indicare la connotazione geografica delle componenti del mercato
Mercato
interessato ed il collegamento con l'evento.
3) nazionale/internazionale di
Specificare le modalità di superamento della dimensione locale
riferimento
attraverso la realizzazione dell'evento.
4) Luogo di svolgimento:
4.1
)
Locations Descrivere locations e area interessata
4.2 Tipicità locali e tradizioni
)
Descrivere tipicità e tradizioni, oggetto di valorizzazione
valorizzate
Funzionalità
5) dell’intervento con
particolare riferimento a:

promozione e
5.1 valorizzazione del Descrivere la funzionalità dell’iniziativa proposta in termini di
) territorio e dei suoi valorizzazione del territorio e dei suoi elementi di attrattiva.
elementi di attrattiva

5.2 integrazione delle risorse Descrivere la funzionalità dell’iniziativa proposta, con particolare
) esistenti riferimento alla integrazione delle risorse.

aspetti di valorizzazione Indicare il numero di posti-letto disponibili nel luogo di svolgimento


5.3
)
delle strutture e dei servizi
turistici degli eventi e ogni altro servizio turistico esistente

Cooperazione e modalità
di messa in rete degli
6)
eventi su base tematica
e/o territoriale:
6.1 Indicare le tipologie di cooperazione e le aggregazioni attivate per il
) Forme di cooperazione e
aggregazione tra soggetti miglioramento e la modernizzazione dell’offerta turistica. Descrivere
pubblici e privati su base il tipo e le modalità di iniziative attivate, le aggregazioni stabili e
tematica e/o territoriale quelle attivate in funzione dell’evento, le azioni realizzate per il
miglioramento della qualità dell’offerta turistica e il suo
2
Il Legale Rappresentante
________________________________________________
ammodernamento, l’apporto discendente dalle forme di
collaborazioni attività, la maggiore visibilità e fruibilità da parte di
visitatori e turisti.
Indicare le attività che saranno poste in essere e descrivere i servizi
Elementi di rafforzamento turistici dedicati ai fruitori dell’iniziativa (itinerari guidati, presenza di
6.2 dell’offerta e dei servizi
info-points, trasporti attivati per gli eventi, ecc) nel luogo di
) dedicati ai fruitori
dell’iniziativa svolgimento degli eventi nonché quelli comunemente presenti nelle
località interessate
Economie di scopo
generate nella gestione
6.3 dei servizi e per la Descrivere le economie generate, gli effetti in termini maggiore
) maggiore visibilità e visibilità e fruibilità
fruibilità da parte dei
visitatori e dei turisti

Palinsesto e programma
7)
dettagliato

8) Cast artistico

Direttore
9) Artistico/Curatore Indicare il soggetto proposto
scientifico

Cronoprogramma dell’idea Inserire il cronoprogramma relativo a tutte le fasi di realizzazione e


10)
progettuale rendicontazione del progetto
Evidenziare la veicolazione dell’evento da supportare con la relativa
strategia (obiettivi, destinatari, strumenti e media), e contenente,
Piano di comunicazione almeno, i seguenti elementi:
11) - descrizione della campagna promozionale ideata per
dell’evento l’iniziativa, esplicitando i mercati di riferimento;
- piano media (articolazione nazionale, internazionale)
- spesa delle azioni di comunicazione nel piano finanziario

Capacità dell’evento di
1) attrarre significativi flussi Descrivere l’ampliamento della domanda atteso
di visitatori/turisti

2) Tipologia dei destinatari

Priorità dell’intervento per


3)
il territorio

3
Il Legale Rappresentante
________________________________________________
D FATTIBILITÀ FINANZIARIA

Piano Finanziario dell’intervento


1) (da strutturare in “Uscite” ed “Entrate”, da articolarsi, a loro volta, nelle singole voci di spesa e nelle
voci di entrata. (il quadro economico deve essere a pareggio)
1.1
)
Uscite tot. Indicare entità complessiva in €
Indicare entità in € e tipologia delle singole voci di spesa (comprese
quelle per la comunicazione) secondo le modalità riportate al
paragrafo 7. SPESE AMMISSIBILI del Manuale di Attuazione del
POR Campania FESR 2014/2020 – Versione 3 - approvato
dall’AdG con Decreto Dirigenziale n. 134 del 15.05.2018 e
A Voci di spesa
disponibile all’indirizzo
http://porfesr.regione.campania.it/assets/documents/manuale-di-
attuazione-al-22-05-2018.pdf
da riportare secondo lo schema contenuto nel sotto paragrafo 7.3.
ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI del medesimo documento
1.2
)
Entrate tot. Indicare entità complessiva in € (A+B+C+D)
Finanziamento richiesto
A Indicare entità in €
alla Regione
Eventuale diretta
B partecipazione finanziaria Voce eventuale - Indicare entità in €
del Comune proponente
Eventuali contributi e/o
C finanziamenti da parte di Voce eventuale - Indicare entità in €
Enti Pubblici
Ogni altra eventuale
entrata (bigliettazione,
D Voce eventuale - Indicare entità in €
sponsorizzazioni,
merchandising, ecc…)
Il progetto non è generatore di entrate. Tutte le entrate derivanti da
Analisi finanziaria
2) bigliettazioni, merchandising, ecc. sono imputate alla copertura
dell’evento
delle spese dell’evento.

4
Il Legale Rappresentante
________________________________________________
E RISULTATI ATTESI

Stima dei flussi turistici Quantificare numericamente il dato previsto specificando le


1) movimentabili modalità di calcolo, in modo da consentirne il successivo raffronto
con i risultati ottenuti

Stima della durata della Quantificare numericamente il dato previsto, specificando le


2) permanenza dei flussi modalità di calcolo, in modo da consentirne l’eventuale successivo
turistici movimentabili raffronto con i risultati ottenuti

Metodologie di rilevazione
3) del grado di soddisfazione
dei turisti

F IMPATTI SOCIO-ECONOMICI ATTESI

Quantificazione e stima Descrivere, se vi sono, impatti anche indiretti sull’occupazione, sulle


1)
degli impatti attesi pari opportunità e/o sulla Società dell’Informazione

5
Il Legale Rappresentante
________________________________________________