Sei sulla pagina 1di 17

******************************************************************************

Social
Guida ai Supplemento n. 2 - di Altroconsumo n. 233
gennaio 2010

Network
Facebook, YouTube e gli altri

Anno XXXVI - Altroconsumo: via Valassina 22, 20159 Milano - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in a.p.- D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n° 46) art. 1, comma 1, DCB - MI
******************************************************************************

Risparmiare si può Reti pensate Sommario


Scopri in quanti modi Altroconsumo può
esserti utile ogni giorno.
per condividere
Vai su www.altroconsumo.it e trova in pochi clic: Andiamo su internet per informarci, di- 4 COSA SONO I SOCIAL NETWORK?
vertirci, passare il tempo. I social net- Una rete di contatti
• il conto corrente che ti costa meno work guadagnano posizioni nelle pre-
• la tariffa Rc Auto giusta per te Un altro mondo
ferenze degli italiani e non più solo tra i
• la tariffa telefonica più conveniente giovanissimi. Nel nostro paese sono 13 Come si cambia
• il farmaco che costa meno milioni le persone che hanno un profilo
• la tariffa dell’elettricità più vantaggiosa su Facebook e la crescita di siti come
7 FACEBOOK: L’AMICIZIA IN RETE
• il mutuo più adatto a te questo non accenna a diminuire.
Che cosa sono e come funzionano le I primi passi
Questo e tanto altro ancora ti attende, reti sociali che attirano ogni giorno mi-
Ti aspettiamo on line! Come usarlo
gliaia di nuovi membri? Come si pos-
www.altroconsumo.it sono usare al meglio per il divertimen- Come comunicare
to e la condivisione? Privacy
Altroconsumo Nuove Edizioni Srl Questa guida vi accompagna alla sco- Altroconsumo su Facebook
Sede legale, direzione, redazione e amministrazione: perta di Facebook e degli altri social net-
via Valassina, 22 - 20159 Milano
work e vi dà una mano a orientarvi nella
Reg. Trib. Milano N. 116 del 8/3/1985 scelta di quello più adatto a voi, riassu- 18 UNA GALASSIA DI SERVIZI
Copyright© Altroconsumo n. 291252 del 30/6/1987
mendone funzionalità e punti deboli.
Non solo Facebook
Anche Altroconsumo usa i social net-
work per veicolare informazioni e come Social network tematici
Direttore responsabile: Rosanna Massarenti
sistema per tenere un contatto diretto
Come contattarci: con i suoi lettori e con quanti vogliono 28 CHI PROTEGGE I NOSTRI DATI?
telefono 02.66.89.01 essere aggiornati sulle nostre attività.
www.altroconsumo.it Condividere è stimolante, ma va fatto Sicurezza
con criterio. Per questo non mancano Uscire dal network
i consigli sulle cose da fare, e su quel-
le da non fare, per difendere la privacy
e proteggersi dai rischi.
******************************************************************************

senza essere del tutto sicuri di questo


Cosa sono aspetto. È vero che parliamo di siti nati
per mettere in comune le esperienze,
i social network? ma non per questo la privacy non con-
ta più nulla. Dobbiamo essere consa-
pevoli che una volta immessi nella rete,
Per i nativi digitali, ragazzi nati e cre- musica o libri) e altri generalisti, in tutti i nostri dati vivono di vita propria e
sciuti nell’era di internet, condividere la comunque chi si iscrive lo fa per condi- su di essi perdiamo il controllo.
propria vita online è una seconda natu- videre qualcosa di sé. Vengono conservati nella me-
ra. Per chi invece ha conosciuto la rete moria di computer che con tut-
soltanto a un certo punto della sua vita, to al pubblico al quale ta probabilità non si trovano nel
Un nuovo modo di comunicare possiamo indirizzare chi de- nostro paese. Possiamo toglierli
in età adulta, l’approccio ai social net-
work, le reti sociali online, può risultare Affidando alla rete quanto di nostro vo- sidera dare un’occhiata. Non dobbiamo quando ci pare, ma questo non esclu-
problematico. La prima domanda che ci gliamo comunicare, permettiamo alle ogni volta mandare una email con un de la possibilità che ne rimanga traccia
si pone in genere è: ma a cosa servono? persone con cui siamo in contatto di pesante allegato. Basta dire al parente o nei server per un po’ di tempo dopo, se
venirne a conoscenza, di rispondere, di all’amico: “Vai a questa pagina internet e non addirittura per sempre. Per questo
comunicare a loro volta. Cosa c’è di di- lì trovi le foto della festa”. è buona norma evitare di condividere
verso rispetto a mandare, per esempio, cose di cui un domani ci si potrebbe
Una rete una email collettiva? Scegliere con chi condividere pentire, perché come vedremo nel ca-
di contatti Che con l’email il messaggio rimane pitolo finale a pag. 28, non c’è mai la
comunque stretto nell’ambito di un pro- La parola d’ordine, quindi, è condivide- totale certezza di poter eliminare ogni
Internet accorcia le distanze, mette in co- gramma di posta elettronica, che non re ma con chi? Con pochi, molti o an- traccia dei nostri dati dai server delle
municazione persone lontane, permette ha le potenzialità di un sito studiato ap- che potenzialmente con tutto il popolo aziende che gestiscono questi servizi.
di condividere con altri ciò che pensia- posta per la condivisione. La mail è più di internet. Questo dipende dal social Inoltre chi ha accesso, per esempio,
mo, facciamo, guardiamo, fotografiamo. selettiva e presuppone una risposta, su network al quale ci si iscrive e dalle alle foto che condividiamo, può sal-
Esistono social network tematici (specia- questi siti invece si parla sempre a tutta impostazioni che si scelgono. Diciamo varle sul proprio hard disk e da lì certo
lizzati per esempio in fotografia, lavoro, la cerchia di amici e non necessariamen- che solitamente ci si costruisce una non possiamo cancellarle.
te ci si aspetta da loro una risposta. cerchia di conoscenti e amici, un net-
Inoltre c’è la questione degli allegati, work, appunto, che poi si può allarga-
Le reti sociali servono che via mail “pesano”, mentre sono re, anche esponenzialmente, includen- Un altro mondo
facili da caricare su un social network. do gli amici dei nostri amici e così via.
per tenere i contatti Pensiamo a Flickr, che è un sito inte- Alcuni servizi permettono di rendere Fino a un paio di anni fa sembrava che
con amici e conoscenti ramente incentrato sulle fotografie. pubbliche a tutti certe cose mentre altre prima o poi noi tutti ci saremmo trasfe-
Mettere le proprie foto su Flickr assolve restano visibili solo ai nostri amici. riti dal mondo reale, quello in cui ci si
e condividere con loro a una doppia funzione. Possiamo mo- Nell’uso dei social network è comun- sveglia, si va a lavorare, si fa la spe-
strarle alle persone con cui siamo in con- que molto importante avere sempre sa e si pagano le tasse, in uno scintil-
ciò che ci interessa
tatto su quel network e al contempo è il controllo su chi ha accesso a cosa. lante mondo virtuale, fatto di incontri
e ci diverte come se le riponessimo in un luogo aper- Spesso invece si usano questi servizi emozionanti, feste, negozi alla moda.

4 5
******************************************************************************

Ma quella Second Life che pareva tan- se. La sua grandis-


to promettente, e che tanto spazio tro-
vava sui media di tutto il mondo, non
sima popolarità in
costante crescita
Facebook:
ha mai davvero preso vita e i suoi abi-
tanti sono rimasti assai pochi.
spaventava quanti
vedevano in que-
l’amicizia in rete
Niente a che vedere con le cifre del fe- sto social network
nomeno dei social network, una ga- un’ottima occa- Creato nel 2004 dal ventenne Mark vorrebbero ritrovare. Usare un nickna-
lassia di mondi sociali, che non si pre- sione per i figli e Zuckerberg come sistema per man- me, un soprannome, per non svelare
sentano affatto come un’alternativa a dipendenti di perderr tempo tenere i contatti con i vecchi compa- chi siamo realmente è possibile ma in
quello reale, con cui anzi si integrano facendo finta di lavorare al computer. gni di college, Facebook ha conosciu- questo caso sarebbe un controsenso:
alla perfezione. Facebook, il più popo- Nato come luogo di incontro destinato to da subito un successo insperato ed come faranno le persone che vi stanno
lare, ha oltre 300 milioni di soprattutto ai ragazzini, Facebook con è uscito dal ristretto ambito delle uni- cercando a capire che siete voi?
utenti attivi nel mondo, è di- il passare del tempo è maturato e oggi versità per diventare in breve tempo il Per iscriversi basta fornire nome, co-
sponibile
s in più di 70 lingue: l’età media dei suoi utenti è salita. social network più popolare della rete. gnome, un indirizzo email e la data di
se Facebook fosse una nazione La fascia di età in maggiore crescita nascita. Questa può rimanere nascosta
potrebbe
pot competere per nume- è quella dei 35-40enni, che lo usano nel profilo che create, ma all’iscrizione vi
ro di
d abitanti con gli Stati Uniti,
che sono il paese in cui il social
come mezzo per ritrovare vecchi amici
persi di vista e come una sorta di bar
I primi passi viene comunque richiesta.

network è nato sei anni fa. virtuale dove andare a fare due chiac- Il segreto del successo di Facebook sta Creare il profilo
E da noi? Dati forniti da Nielsen chiere e a divertirsi. nell’immediatezza con cui si può crea-
Online,
O aggiornati al luglio del Oggi la sua enorme diffusione lo rende re e allargare la propria rete di amicizie Una volta terminata con successo la
2009, dicono che Facebook, il uno dei mezzi di comunicazione in asso- e condividere con loro tutto ciò che si registrazione il sistema vi chiede se
social network più popolare, ha luto più pervasivi, utilizzato per l’intratte- vuole. Una volta imparato volete cercare nella rubrica
oltre 13 milioni di utenti. Come nimento e per condividere con amici e l’Abc per usarlo al meglio, della vostra posta elettroni-
si vede non si tratta più di un gio- conoscenti informazioni di ogni tipo. Facebook rappresenta, per ca persone che sono iscrit-
co per
p ragazzini, ma di un fenomeno Twitter, Youtube e gli altri non fan- chi lo usa assiduamente, un te al servizio. È il primo
globale
glob di dimensioni enormi. Che no eccezione: i social network si mezzo di comunicazione passo per crearsi una rete
ne facciate
f parte o decidiate di re- sono guadagnati sul campo un po- affidabile quanto la posta di contatti, fulcro di ogni
starne fuori, i social network sono una sto d’onore non solo nell’ambito dei elettronica o il telefono. vostra attività su Facebook.
realtà che è difficile trascurare. siti di puro intrattenimento, ma anche Poi vi vengono chieste alcune infor-
come autentico mezzo di informazio- mazioni su di voi: che scuola avete
Come iscriversi
ne. Un’informazione che non viaggia frequentato, quale università, il nome
Come si cambia più da un emittente a tanti riceventi, Chi si iscrive a questo social network lo
fa usando il proprio nome e cognome,
dell’azienda per cui lavorate. Sono tutte
chiavi di ricerca attraverso cui la gen-
come avviene per esempio con la tv,
Bandito dagli uffici pubblici, sorvegliato ma da tanti emittenti verso tantissimi perché lo scopo di Facebook è quello di te che conoscete potrebbe cercarvi.
speciale nelle aziende private, convitato riceventi, come è nella natura della co- trovare e farsi trovare da amici, parenti, La terza richiesta è quella di caricare
di pietra all’ora dei compiti, Facebook municazione in rete. Tutti gli utenti di- colleghi, vecchi compagni di scuola e da una vostra foto per corredare il profilo.
non ha avuto vita facile nel nostro pae- ventano così protagonisti del web. persone perse di vista da un po’ che si Nessuno di questi tre passaggi è ob-

6 7
******************************************************************************

bligatorio, potete rimandarli tutti a un Eliminare amici Siccome Facebook è


secondo momento. Nella vostra casella uno dei network più
di posta, all’indirizzo che avete fornito per E se invece decidete che qualcuno tra popolari, quasi sempre
iscrivervi, arriverà un messaggio che ser- i vostri amici non vi va più a genio? compare il suo simbo-
ve ad autenticare il profilo per poi passare Basta andare sul suo profilo e cliccare lino. Cliccandovi so-
al primo accesso. sulla scritta “Rimuovi dagli amici” che pra potete condividere
compare in basso a sinistra. l’articolo in questione
Se intendete fare un repulisti più cor- video e quant’altro vi interessi mostrare direttamente dal sito in cui siete, e ag-
poso, posizionate il mouse sulla scritta
Come usarlo “Amici” in alto a sinistra nella pagina e
alla vostra rete di amici.
In un riquadro in alto compare la scritta
giungere anche un vostro commento
prima di inviare la segnalazione, che poi
dal menu che compare cliccate su “Tutti “A cosa stai pensando?”. È qui che po- comparirà sulla vostra bacheca e sulla
Una delle attività più semplici e imme-
gli amici”. Sarete mandati a una pagina homepage dei vostri amici.
diate è la condivisione dei propri pensie- tete scrivere pensieri, considerazioni,
in cui compaiono tutti in ordine alfabeti-
ri: in cima alla vostra pagina vedrete una aggiornamenti su quello che fate. Subito
co. Cliccando sulla X accanto al nome
finestrella in cui, non a caso, è scritto: “a sotto c’è il bottone “Condividi”, da pre- Homepage e bacheca
potete eliminare la persona dal vostro
cosa stai pensando?”. Sembra strano, mere quando avete finito di scrivere.
network. Con entrambi i sistemi lui o lei La home è la pagina che compare ogni
ma anche solo rispondere a questa do- Su Facebook però non si condividono
non riceverà comunicazione dell’avve- volta che andate su Facebook e con-
manda un paio di volte alla settimana, solo i pensieri. Come mostra l’immagi-
nuta esclusione: se ha molti amici è pro- tiene una selezione degli aggiornamenti
vi porterà presto a vivere Facebook in ne in alto, tra lo spazio per scrivere e il
babile che ci metta un bel po’ ad accor- dei vostri amici. È questo il cuore del si-
maniera molto coinvolgente. bottone per condividere c’è infatti il set-
gersi che voi non siete più fra questi. stema, perché è leggendo i contenuti di
tore dedicato agli allegati: foto, video,
eventi, link a pagine internet interessan- questa pagina che vi tenete aggiornati
Aggiungere amici Imparare a condividere ti. Non dovete far altro che caricare qui su quanto sta avvenendo ai vostri con-
Cercateli con i vari sistemi messi a di- i file che avete sul disco fisso del vostro tatti ed è qui che potete commentare o
Cliccando sulla parola “Profilo”, in alto computer, oppure copiare e incollare esprimere apprezzamenti su quello che
sposizione da Facebook, per esempio
a sinistra nella pagina, accedete alla l’indirizzo della pagina internet, o del vi- decidono di scrivere o allegare.
importando i contatti della vostra ru-
vostra bacheca. Questo è lo spazio in deo di Youtube, che volete condividere, Non c’è bisogno di essere dei letterati:
brica, oppure selezionando l’università
cui potete scrivere quel che pensate e comprensivo di http:// iniziale. anche solo cliccare sul pulsantino “mi
che avete frequentato, un’azienda per
condividere foto, link a pagine internet, Sempre più spesso sui siti internet di in- piace” è visto come un modo carino
cui avete lavorato, o ancora immetten-
do direttamente i nomi delle persone formazione e sui blog compare una serie per comunicare. Se cliccate la scritta
che vi interessano. Quando trovate la di bottoni da cliccare per condividere le “Condividi” sotto un link o un video pro-
persona che state cercando chiedetele
Per diventare amici informazioni con i propri
di diventare vostra amica. di qualcuno su Facebook amici online. Anche sul
Cliccando sul pulsante “Aggiungi agli sito di Altroconsumo
amici”, mandate automaticamente una
bisogna avere il suo in fondo a ogni notizia
richiesta ufficiale alla quale lui o lei deve consenso. Eliminare compaiono i simbo-
dare il proprio consenso. Insomma, non li per condividerla sui
potete imporvi: come nella vita, per fare
un amico è sempre principali network (vedi
amicizia bisogna volerlo in due. possibile e molto facile l’immagine a fianco).

8 9
******************************************************************************

posto da un amico avrete l’occasione di


Per difendersi da La chat I gruppi
condividere quello stesso elemento con
messaggi importuni Consente di intavolare conversazioni pri- Potete cliccare in basso a sinistra sul-
i vostri amici. Si tratta del sistema più
vate in tempo reale. In basso a destra c’è la voce “Applicazioni” e selezionare
efficace per diffondere un messaggio.
nella posta si può usare una piccola icona che rappresenta una “Gruppi”. Se i gruppi non compaiono
Se volete maggiori informazioni su quel
il pulsante “Segnala spam”. persona e accanto c’è un pallino verde. tra le vostre applicazioni, potete digi-
che sta facendo un amico in particolare,
Quel pallino dice che siete online, e che tare la parola “Gruppi” nella casella di
basta cliccare sul suo nome per andar-
Per i gruppi che ritenete tutti gli amici che sono su Facebook in quel ricerca in alto nella pagina e cliccan-
lo a trovare sulla sua bacheca e avere il
offensivi c’è il pulsante momento possono vedere che do sul link che compare.
quadro completo delle sue attività. Lo
ci siete anche voi. Tra parente- Qui visualizzate quelli a cui si
Q
stesso faranno gli altri con voi.
“Segnala Gruppo” si compare il numero dei vostri sono
s iscritti di recente i vo-
amici presenti. Se volete co- stri amici e quelli a cui sie-
minciare una conversazione te iscritti voi. Che senso ha
Come comunicare Occhio alle brutte figure. Se volete fare
con qualcuno un commento su un co-
con qualcuno basta cliccare iscriversi a un gruppo? Su
sul suo nome e scrivere un messaggio. Facebook vengono creati gruppi di
Su Facebook avete a disposizione di- mune amico di Fabebook non è proprio
Se invece volete stare su Facebook ma ogni tipo. Si tratta di interessi attorno
versi mezzi da usare, la scelta dipende la bacheca il posto adatto: la persona
non avete voglia che qualcuno vi inviti a ai quali si può riunire una comunità. Chi
dal livello di privacy che vi serve. Se di cui spettegolate può leggere quello
fare un conversazione, potete selezionare gestisce il gruppo può inviare messag-
volete che i vostri messaggi siano pub- che vi state scrivendo.
l’opzione “Passa Offline”. In questo modo gi nella posta di Facebook degli iscritti
blici, cioè visibili a tutti gli amici, potete
non risulterete collegati al network. e tutti gli iscritti possono scrivere sulla
usare la bacheca, altrimenti esistono al- La posta
tri canali da usare per messaggi privati,
cioè indirizzati a uno solo o a una stretta Per entrare nella posta basta cliccare
sulla scritta “Posta” che compare in
cerchia di persone.
alto sulla sinistra dello schermo. Se Un bavaglio ai chiacchieroni
ci sono dei messaggi per voi, accanto
La bacheca
alla scritta compare il numero di quelli
È la pagina pubblica del vostro profilo. ancora non letti, così sapete che è ora La home è come un universo in continuo aggiornamento, nel quale però può succedere
che alcuni amici condividano un po’ troppo per i vostri gusti. Magari sono persone che
Qui gli amici vi scriveranno messaggi che di dare un’occhiata. Per il resto il pro-
vi stanno simpatiche, ma che inseriscono troppe informazioni e di fatto monopolizzano
possono essere letti da tutti, qui inserirete gramma funziona come un qualsiasi la vostra homepage di Facebook. Come arginare questi chiacchieroni senza troncare
i vostri pensieri e tutto quanto deside- altro programma di posta e consente l’amicizia? Posizionate il mouse accanto a uno dei contributi dell’amico troppo esuberante
rate condividere con il vostro network. di scrivere messaggi privati agli amici e cliccate sulla parola “Nascondi”. Ci viene chiesta conferma e una volta confermato
Alcuni dei contributi che inserirete in di Facebook. È possibile scrivere an- potete comunque annullare subito l’operazione, se vi siete sbagliati.
Se si nasconde qualcuno si resta suo amico, ma i suoi aggiornamenti non compaiono più in
questa pagina en- che email di gruppo, cioè mandare lo
homepage: per sapere che cosa combina dovrete andare a scoprirlo visitando la sua bacheca.
treranno a far parte stesso messaggio privato a più perso- Se in un secondo momento volete dare un’altra occasione agli amici che avete nascosto
del flusso di notizie ne in contemporanea. In questo modo potete cliccare sulla voce “Modifica opzioni” che si trova in fondo alla homepage. Per
che compongo- si apre una discussione collettiva. reintegrare un amico basta cliccare sul pulsante “Aggiungi alla sezione notizie” accanto al
no la homepage Anche ai messaggi di posta si posso- suo nome. Da quel momento in poi i suoi aggiornamenti tornano visibili.
dei vostri amici. no allegare foto, video e link.

10 11
******************************************************************************

bacheca del gruppo. Frequentarla per- Troppi avvisi via email Le catene di Sant’Antonio sono nate
mette di tenersi al corrente sugli even- molto prima dell’invenzione di internet, Nella homepage ci sono
tuali aggiornamenti. Vi iscrivete a Facebook e all’improvviso figurarsi di Facebook! Ma chiaramente
Per crearne uno, per esempio, il grup- la casella di posta che avete fornito per hanno subito trovato il modo di attec-
gli aggiornamenti
po di quelli che amano la cioccolata, la registrazione si riempie di messaggi. chire anche qui. Lo fanno in molti modi, degli amici, nella bacheca
basta cliccare il pulsante in alto a de- “Tizio ha risposto alla tua richiesta di in genere sotto forma di gruppi a cui è
stra nella pagina dei gruppi. Si accede amicizia”, “Sempronio ha scritto sulla assolutamente consigliato iscriversi per i
solo i vostri. La bacheca
a una pagina in cui dobbiamo inserire tua bacheca”, “Caio ti più svariati motivi: evitare che Facebook è pubblica: tutti gli amici
il nome del gruppo, la categoria (inte- manda una richiesta di diventi a pagamento, che Facebook
ressi comuni, svago, arte e spettacolo, amicizia”. L’attività sulul venga chiuso e così via. Aderirvi può non
possono leggerla
organizzazioni, sport e così via) e darne social network ferve, e, causarvi danni, ma facendolo consegna-
una breve descrizione. I gruppi possono e all’inizio può es- te il vostro nominativo a emeriti scono- Anche nella posta di Facebook, come
essere pubblici (visibili a tutti), privati sere interessante sciuti che potrebbero non farsi alcuno ormai in tutti i programmi di posta elet-
(l’amministratore seleziona le persone ricevere tutto per scrupolo a bombardarvi di messaggi di tronica, c’è il pulsante “Segnala spam”,
che desidera far entrare) o addirittura tenersi aggiornati su ogni tipo. Facebook non chiude e non da cliccare proprio quando si ricevono
segreti (si accede solo dietro invito, e quanto accade, ma a se diventa a pagamento, state tranquilli. Si messaggi pubblicitari, ingannevoli, po-
nulla compare nei profili degli iscritti). gli amici cominciano a essere ripaga già egregiamente con le inserzioni tenzialmente pericolosi o anche solo
Se il gruppo è pubblico si può proce- tanti la quantità di messaggi si moltipli- pubblicitarie e per poterle vendere ha bi- fastidiosi. Usatelo.
dere a questo punto a spargere la voce, ca rapidamente. A questo punto esse- sogno che voi stiate su Facebook, gratis,
pubblicando la notizia della sua crea- re aggiornati sempre di tutto in tempo e ci passiate più tempo possibile.
zione nel proprio profilo, e invitanto gli reale diventa un problema e la casella Allo stesso modo, sono del tutto inven-
Phishing in agguato
amici a iscriversi. di posta si ingolfa. Per questo nella se- tati quei gruppi del tipo “Iscriviti qui per Il successo travolgente di questo social
zione Notifiche, che si trova all’interno di sapere chi ha visitato il tuo profilo” e network è stato così rapido nel nostro
“Impostazioni Account”, potete scegliere simili: iscrivendosi a un gruppo non si paese anche perché ha coinvolto molte
Privacy per quali tipi di attività che vi riguardano
desiderate ricevere messaggi.
può attivare alcuna funzione che non persone che prima su internet ci an-
sia prevista da Facebook. davano assai poco. Facebook conta
Va bene condividere, ma solo quello quindi tra i suoi iscrit-
che interessa a noi, al ritmo che sta- Proteggersi dalla spam ti molte persone che
biliamo e soprattutto soltanto ciò che con i raggiri praticati
riteniamo utile e gradevole. Su internet Vi iscrivete a un gruppo e questo comin- online hanno poca di-
però siamo spesso esposti cia a tempestarvi di messaggi nella po- mestichezza. Sarà per
a messaggi indesiderati. sta interna di Facebook, proponendovi questo che i suoi utenti
Come evitare di diven- pubblicità? Segnalate la cosa tramite il sono spesso bersa-
tarne il malcapitato ber- pulsante “Segnala Gruppo” che si tro- gliati da messaggi di
saglio? E come proteggere
sag va in basso a sinistra in ogni pagina di phishing: tentativi di
nostra privacy anche in un
la no gruppo. Cliccando sulla voce “Esci dal organizzazioni criminali
luogo così pubblico come
luo Gruppo”, che si trova subito sotto la foto, di entrare in possesso
un social network? potete poi abbandonare quel gruppo. dei vostri dati bancari

12 13
******************************************************************************

facendosi passare per la vostra banca, è legata a giochi e quiz, che si diffondo- struito allo scopo di infettare il vostro pc
la Posta o chissà quale altro organismo no in maniera virale, propria di questo con qualche virus. Come difendersi? Col 5 consigli
finanziario. Nessuna organizzazione
seria chiede numeri e dati del conto
nto
mezzo di comunicazione. Giocare su sospetto. Evitate di seguire link dopo link per proteggervi
Facebook
F va bene, ma attenzione a nel tentativo di rispondere a domande
corrente e della carta di credito ai dove vi porta il gioco che decidete intriganti o di accedere a “giochi esclu-
propri clienti online, men che di fare. Spesso i giochi sono ospi- sivi”. E poi non scaricate mai nulla sul 1 Se nella pagina delle impostazioni del
meno su un social network. tati sulla piattaforma di Facebook, vostro computer se non siete più che profilo andate sulla scheda che riguarda
le reti, avete la possibilità di iscrivervi a
Non rispondete mai a questo e diventano una ennesima occa- sicuri della sua provenienza. una rete. Può essere una rete azienda-
tipo di messaggi e se avete dei sione di stringere rapporti di co- le, regionale o cittadina, ma anche sem-
dubbi contattate la vostra banca diret- noscenza e di allargare la cerchia degli plicemente la rete Italia. Ricordate che
milioni di persone fanno parte di questa
tamente, meglio se di persona. amici, ma altrettanto spesso Facebook è
solo il luogo dove si pescano i giocatori,
Altroconsumo rete e se non verificate le vostre imposta-
zioni sulla privacy tutti i membri avranno
C’è gioco e gioco che poi vengono traghettati al di fuori su Facebook accesso al vostro profilo.
del sito. In pratica siete invitati a segui- 2 Per modificare le impostazioni sulla pri-
Si passa volentieri del tempo su Facebook re un link e poi un altro e alla fine siete Le sue potenzialità sono enormi per- vacy posizionate il mouse sulla parola
anche perché, ovviamente, ci si diverte trasportati a un sito esterno al network. ché è un sistema in grado di mettere in “Impostazioni” in alto a destra. Dal menù
parecchio. Parte di questo divertimento contatto persone e far circolare idee in che compare scegliete “Impostazioni sul-
Che potrebbe anche essere un sito co-
la privacy”. Potete rendere alcuni dati
modo semplice e immediato. Per questo
che vi riguardano visibili solo agli amici,
abbiamo deciso di esserci anche noi, altri anche agli amici degli amici.
che crediamo molto nella bontà delle reti 3 C’è ampia flessibilità e in ogni momen-
Che cosa sono i tag? sociali come mezzo per far conoscere to potete vedere come ogni vostro ami-
il nostro lavoro ma anche per entrare in co visualizza il vostro profilo e le infor-
contatto diretto con i nostri lettori. mazioni personali, così potrete calibrare
I tag sono etichette e servono come chiavi di ricerca per trovare rapidamente qualcosa. meglio cosa volete mostrare e cosa inve-
ce preferite nascondere.
Su Facebook si usano per “taggare” foto e note con i nomi delle persone raffigurate,
coinvolte o che desiderate che vedano e leggano in particolare. Se venite “taggati” in Da noi a voi 4 Sempre nella sezione “Impostazioni sulla
una nota, vi arriverà un avviso sulla vostra bacheca che il vostro nome compare come privacy”, cliccando sulla voce “Ricerca”,
tag in quella nota e un link da cliccare per leggere la nota. Lo stesso per le foto in cui Il sito di Altroconsumo è ricco di notizie, potete decidere chi può cercarvi su
comparite. Come fare a taggare altre persone? È molto semplice. Quando si carica una informazioni, approfondimenti e inchieste Facebook e cosa permettergli di vedere
del vostro profilo.
foto su Facebook compare in basso, sotto il pulsante “Condividi” una lista di opzioni tra che derivano dal lavoro che svolgiamo
cui la prima è “Tagga questa foto”. Una volta cliccata questa scritta si deve posizionare 5 Su Notizie e bacheca potete stabili-
da decenni e che trova ampio spazio
il mouse sul volto della persona di cui si vuole inserire il nome. Compare una piccola re quali delle attività che svolgete su
sulle nostre riviste. Diventando fan di Facebook è visibile, e a chi. Potete re-
finestra nella quale si può digitare il nome o sceglierlo nella lista degli amici.
Altroconsumo su Facebook è possibile stringere molto il campo delle cose che
Taggare le note è altrettanto se non più facile. In alto a destra a fianco al riquadro di
composizione della nota c’è una finestrella dove potete inserire i nomi delle persone da essere aggiornati su quanto di nuovo gli altri possono visualizzare della vostra
viene pubblicato sul nostro sito, sull’esi- attività. Non sono comunque mai visua-
taggare. Non necessariamente la nota deve parlare di loro, ma inserire il loro nome implica che
lizzate informazioni sui profili che visita-
voi desiderate che la leggano. In ogni momento potete rimuovere i tag che avete aggiunto. to delle nostre più importanti battaglie te, sulle note che leggete e sulle foto
E se qualcuno vi tagga in una foto e voi non ne avete piacere? Potete posizionare il mouse in favore dei consumatori e su quello che guardate, a meno che non lascia-
sul vostro nome e cliccare sul link “Rimuovi tag”. Quello che non è invece possibile è te traccia del vostro passaggio, con un
che abbiamo intenzione di fare in futuro.
impedire in anticipo alle persone di taggarvi. commento o un messaggio.
Teniamo i nostri fan informati con brevi

14 15
******************************************************************************

aggiornamenti spesso
corredati da link, foto o
video delle nostre inchie-
ste. La nostra pagina su
Facebook è una vetrina
delle nostre attività e per
noi costituisce il modo
più semplice e rapido
per portare l’informazio-
ne alle persone diretta-
mente nel luogo dove
passano più tempo.

Da voi a noi
Il bello di Facebook è la possibilità del stro pubblico un contatto molto più di-
contatto immediato. Abbiamo un indiriz- retto e immediato. Non tanto per una
zo fisico, dove ha sede Altroconsumo, risoluzione immediata dei vostri pro-
diversi indirizzi di posta elettronica, ai blemi, che spesso richiede un lavoro
quali inviare messaggi email, ma sulla approfondito e non si può esaurire in
pagina di Altroconsumo su Facebook un veloce scambio di battute, quanto
siamo in grado di instaurare con il no- per avere il vostro parere sul nostro
lavoro e suggerimenti
per gli argomenti che
vi piacerebbe veder
trattati sulle pagine del
giornale. Diventando
fan di Altroconsumo su
Facebook potete inte-
ragire con noi e influire
in modo tangibile sul
lavoro dell’associazio-
ne e sui contenuti del-
le riviste. Approfittate
di questa opportunità
e veniteci a trovare
al seguente indirizzo:
www.facebook.com/
altroconsumo.

16
******************************************************************************

e la prima cosa che vi si propone, come


Una galassia di servizi Su alcuni siti come
Twitter e Facebook
accade con Facebook, è di cercare tra i
contatti della vostra rubrica persone che
sono iscritte a Twitter. Passaggio saltabi-
Che cos’è il web 2.0? Con questa de- Premium, a pagamento, ma le funzioni
si può aggiornare le, ovviamente, così come il successivo,
finizione si indica la seconda fase di base, che non costano niente, sono il proprio status in cui si può scegliere se seguire gli ag-
di sviluppo della rete. Rispetto ai pri- più che sufficienti per la maggior parte giornamenti di una serie di utenti, propo-
mordi del web, quando navigare su degli utenti. Analizziamo qualche altro
anche in mobilità sti in quanto popolari sul network.
internet significava visitare siti isti- servizio per capirne funzioni e utilità. tramite il cellulare Saltate pure anche questo passaggio
tuzionali statici, senza nessuna pos- se volete, cliccando sulla scritta “Skip
sibilità di interazione, nel web 2.0 gli this step”. A questo punto arrivate nella
Twitter, la rete che cinguetta cidere di seguire gli aggiornamenti di vostra pagina di Twitter, dove potete co-
utenti, e il contenuto da loro generato
attraverso una moltitudine di strumen- personaggi pubblici o semplicemente minciare a digitare i vostri pensieri, quel-
Il nome nasce da una storpiatura del ter-
ti, sono diventati il fulcro di internet. di persone che scrivono cose interes- lo che state facendo. Per ora non state
mine Tweet, che in inglese vuol dire cin-
Tra blog, wiki e social network, l’uten- santi. Vediamo come iscriversi e come seguendo nessuno e nessuno segue voi.
guettare. È un sistema di messaggistica
te ha molti modi per inserire i propri usare le funzioni di base di Twitter. In alto a destra c’è un menù da utilizza-
che ha conosciuto nel mondo un enor-
contenuti, condividerli e farne l’ogget- re per modificare il vostro profilo, trovare
me successo. Disponibile al momento Iscrizione
to delle altrui ricerche. Basta pensa- persone, cambiare le impostazioni.
solo in inglese, spagnolo e giapponese,
Andate sul sito http://twitter.com/ e clic-
re a Wikipedia, che è un’enciclopedia in realtà Twitter è molto facile da usare,
cate il pulsante “Sign up now”. Vi verrà Seguire ed essere seguiti
interamente scritta, rivista, corretta e quindi anche chi non conosce queste
continuamente aggiornata dagli uten- chiesto di inserire nome e cognome, Andate alla sezione “Find people” dal
lingue può utilizzarlo senza problemi.
ti, per capire quale potere abbia oggi di scegliere un username, cioè il nome menù in alto a destra, immettete il nome
Ogni messaggio che mandate tramite
il navigatore che si avventura in rete. utente, e una password per entrare nel di una persona che conoscete per con-
Twitter ha una lunghezza massima di
sistema. Inoltre siete invitati a fornire un trollare se è su Twitter. Se c’è, potete
140 battute e se non modificate le im-
indirizzo di posta per eventuali comuni- accedere alla sua pagina, vedere che
postazioni di base è pubblico: tutti gli
Non solo utenti iscritti al servizio possono leg-
cazioni (per esempio se dimenticate la
password). A questo punto siete dentro
cosa ha scritto di recente e decidere di
seguire i suoi aggiornamenti cliccando
Facebook gerlo. Lo scopo primario però non è
tanto quello di leggere ciò che tutto il
Il web è grande, gli utenti sono miliar- mondo sta scrivendo in quel momen-
di, c’è spazio per più di una rete socia- to, bensì seguire gli aggior-
le nel grande mare di internet. E infatti namenti delle persone one
anche in Italia se ne usano parecchie. che ci interessano.
Tra l’altro ci sono utenti che ne utilizza- Questi non de-
no più di una, sfruttando di ciascuna le vono necessa-
sue peculiarità. Il tutto è facilitato dal riamente essere
fatto che sono gratuite, basta registrar- solo nostri ami-
si. In qualche caso esiste una versione ci. Possiamo de-

18 19
******************************************************************************

sul pulsante “Follow”. A questo punto homepage, ma continueranno ad appari- non bastano, specialmente se l’indirizzo informazioni interessanti, aggiorniamo
quando tornate su home, laddove prima re nella Timeline di Twitter, il flusso gene- è lungo. Niente paura, si può accorciare gli utenti in tempo reale quando sono in
c’era una pagina vuota adesso ci sono rale degli aggiornamenti di tutti gli utenti. usando siti come http://bit.ly/. corso particolari eventi. Seguendoci su
tutti gli aggiornamenti della persona o Se la persona che avete bloccato vorrà, Si incolla l’indirizzo da accorciare in una Twitter riceverete le nostre segnalazioni
delle persone che avete aggiunto, par- potrà venire a leggerli direttamente sul finestra e si clicca sul bottone “Shorten” su novità e servizi utili presenti in rete.
tendo dai più recenti, fino ai più vecchi. vostro profilo, ma non avrà alcuna possi- che vuol dire “accorcia”. A quel punto
Per seguire qualcuno su Twitter non do- bilità di contattarvi personalmente. si copia il link accorciato e lo si incolla Youtube: largo ai video
vete chiedere il permesso, ed è per que- nel messaggio di Twitter. Registrandovi
sto che anche chi decide di seguire voi Trucchi per cinguettare a Bit.ly potete anche tenere traccia del Nato come piattaforma per la condivisio-
può farlo senza domandarvi nulla. Se si Messaggi mirati. Volete rispondere al numero di volte in cui il link da voi con- ne di video, Youtube è oggi il quarto sito
segue o si è seguiti da qualcuno gli si messaggio di una persona? Per fare diviso è stato cliccato. In questo modo più visitato al mondo. Chi lo frequenta,
possono mandare anche messaggi pri- questo basta cliccare la scritta “Reply”, capirete quali sono i link più popolari. però, di solito lo fa per guardare i video
vati, cioè che non fanno parte del flusso che compare in fondo al suo messaggio. che ci sono, più che per caricarne di
pubblico di aggiornamenti. Quello che scrivete sarà così pur sem- Altroconsumo su Twitter propri. Semplice da usare e di portata
pre pubblico, ma preceduto dal simbo- Messaggi brevi, aggiornamentri frequen- globale, questo sito, che ha ormai ver-
Account pubblico o privato? lo della chiocciolina, seguita dal nome ti, interazione rapida, condivisione di link, sioni in molte lingue, compreso l’italiano,
Scegliendo “Settings” dal menù in alto a dell’utente a cui vi rivolgete in particola- tutto questo è molto utile anche per noi. rappresenta una fonte di informazione e
destra accedete a una schermata re: @nomeutente. Per questo motivo Altroconsumo è pre- di intrattenimento per milioni di persone
in cui potete inserire alcune infor- Retweet.
Retw Un aggiornamento sente anche su Twitter, alla pagina http:// che lo usano ogni giorno. I video sono in
mazioni aggiuntive (in che fuso di un vostro amico vi piace twitter.com/Altroconsumo. Qui segnalia- assoluto tra i contenuti più condivisi sui
orario siete, l’indirizzo di un particolarmente
p o vi sembra mo notizie interessanti, link al nostro sito social network: basta copiare e incollare
vostro sito o blog) e in fondo un
u utile spunto di discus- e a pagine di altri siti che contengono l’indirizzo internet in cui si trovano.
avete la possibilità di barrare sione?
s Potete riprenderlo
la casella “Protect my Tweets”. e condividerlo con la vostra
Che cosa significa? Con questa cerchia.
cer Cliccando sulla scrit-
opzione solo le persone da voi ta “Retweet”
“R potete rilanciare
scelte potranno leggere i vostri aggior- il messaggio ai vostri “followers”, cioè
namenti, che non compariranno quindi a quelli che seguono i vostri aggiorna-
nel flusso generale di Twitter. Rispetto menti. Allo stesso modo ricevete nella
allo scopo di questo social network una vostra homepage i Retweet proposti
scelta del genere può apparire come un dagli utenti che seguite.
controsenso, ma in realtà è giusto che il Inserire link. Uno degli usi più comuni
sistema lo consenta. dei messaggi di Twitter è quello di con-
Se il vostro account è pubblico, potete dividere link ad articoli o pagine interes-
comunque bloccare un utente sgradito santi. Per farlo in teoria basta copiare
e impedirgli di seguirvi. Questo vuole e incollare l’indirizzo della pagina web
semplicemente dire che i vostri aggior- in coda al nostro messaggio prima di
namenti non compariranno più nella sua condividerlo. Ma 140 caratteri a volte

20 21
******************************************************************************

Da spettatori a utenti Caricare un video


Ci sono due livelli di utilizzo di Youtube. Si L’operazione è abbastanza semplice,
può essere semplici spettatori e guarda- l’unico limite è costituito dalle dimensioni
re le migliaia di video che vengono inseriti del file che volete caricare. Non possono
ogni giorno oppure essere utenti attivi. Nel superare i 2 GB. Il video verrà comun-
primo caso si possono cercare i video di- que riconvertito da Youtube nel formato
gitando nella finestra di ricerca in alto le adatto per la pubblicazione; per questo
parole chiave, e guardarli, ma non com- è meglio caricare i file originali, anche se
mentarli o votarli. Nel secondo caso pote- sono molto grandi e ci possono volere
te aggiungere commenti e considerazioni anche ore, che non un file compresso,
oltre, ovviamente, se lo desiderate, a poter perché in questo caso la qualità dell’im-
caricare video prodotti da voi. magine ne risentirebbe.
Registrandovi al sito potete, come su Una volta fatta la registrazione, che
ogni social network che si rispetti, intes- come al solito prevede la scelta di un
sere relazioni con gli altri utenti, scam- nome utente e di una password, pote-
biandovi messaggi, pubblicando video te cliccare il pulsante “Carica video” in
di risposta, commentando o votando i alto a destra. Recuperate il file dal vostro Altroconsumo Tv, il canale Friendfeed: tutto in un solo posto
video che vi piacciono e anche selezio- hard disk e caricatelo su Youtube. Potete dei consumatori su Youtube
nando i vostri utenti preferiti, per fare in anche registrare un filmato direttamente Un network tira l’altro, almeno per gli
Ci siamo anche noi, e come potevamo
modo di essere aggiornati subito quan- dalla webcam del vostro computer o ca- utenti più accaniti. Oltre ai social net-
non esserci? Il video è il mezzo più ra-
do caricano un nuovo video. Per farlo ricare un filmato fatto con il vostro cellu- work generalisti esistono una miriade di
pido ed efficace per comunicare online.
basta iscriversi al loro canale. lare, basta premere i relativi pulsanti. siti tematici a cui potreste avere voglia di
Per questo abbiamo aperto un nostro
iscrivervi per condividere le vostre pas-
canale su Youtube a questo indirizzo:
sioni con altri utenti che hanno gli stes-
www.youtube.com/altroconsumo. si interessi. A quel punto però tenere le
Qui carichiamo i video, che sono co- fila dei contatti, degli aggiornamenti, dei
munque sempre presenti anche sul no- pensieri e dei file condivisi potrebbe di-
stro sito (www.altroconsumo.it) che illu- ventare problematico. Per aiutarvi nella
strano le nostre inchieste, le interviste, gestione di tutti i servizi c’è Friendfeed.
i consigli pratici degli esperti su molti
temi di nostra competenza. E poi la pre- A che serve e come funziona
sentazione dei contenuti delle riviste, Raccogliere in un unico posto gli ag-
per permettervi di sfogliare virtualmen- giornamenti che riguardano voi e i vostri
te Altroconsumo e rendervi conto dei amici dei vari social network. Questo è
contenuti che abbiamo preparato per lo scopo di Friendfeed. Per iscriver-
voi. Potete commentare e votare i nostri si si va sul sito (www.friendfeed.com),
video e abbonarvi al nostro canale per si compila il solito modulo con i propri
non perderne nemmeno uno. dati, e poi si stabilisce se avere un ac-

22 23
******************************************************************************

proveniente da Youtube o da un breve sultare la nostra pagina su questo sito. Flickr: le vostre foto online
Nei network tematici messaggio in arrivo da Twitter nasca Solo che non potrete commentare, se-
gnalare, intervenire su quello che dicia- È una piattaforma per conservare e
si fa amicizia con utenti poi una lunga discussione che si svi-
condividere le proprie foto online. Il sito
luppa proprio qui, su Friendfeed. mo e condividiamo. E si sa che a parte-
che hanno i nostri interessi cipare c’è più gusto. (www.flickr.com) appartiene a Yahoo,
Rendere un feed privato perciò potete accedervi senza dover-
per scambiare pareri, vi registrare se avete già un account
Cliccate sulla voce “Impostazioni”,
suggerimenti, recensioni proprio sotto la foto che vi rappresen- Social network Yahoo. Altrimenti per iscrivervi dovre-
ta. Compare una finestra tramite la te crearne uno, il che non è immedia-
quale potete personalizzare il vostro tematici to come la registrazione alla maggior
count privato oppure pubblico. A que- profilo e anche scegliere, spuntando parte dei social network. Dovrete for-
sto punto si possono cominciare a inte- Quali sono i vostri interessi e le vostre nire nome, cognome e data di nascita,
la casella in basso, di rendere il vostro
grare sulla piattaforma le attività svolte passioni? Di cosa vi occupate? Quali decidere nome utente e password per
feed privato. Cosa vuol dire? Che tutti
sugli altri social network, da Facebook hobby volete condividere? Ci sono accedere, creare due domande di sicu-
gli aggiornamenti che arrivano dai vari
a Twitter, da Flickr a Linkedin: ce ne una miriade di social network temati- rezza per accedere nel caso vi dimenti-
servizi social a cui siete iscritti e che
sono decine che si possono integrare ci, dedicati a chi ha interessi specifici, chiate la password.
confluiscono su Friendfeed non sa-
con Friendfeed, tutti quelli più popolari progettati per essere di massima utilità Una volta dentro potete procedere a
ranno visibili a chiunque vi cerchi su
sono presenti. in funzione dell’uso che ne fate. Qui si personalizzare il vostro profilo, inserire
Friendfeed, ma solo alle persone con
Poi è il momento di cercare amici su ribalta il concetto rispetto a siti come foto, cercare amici. Per questa ultima
cui scegliete di condividerli. Quindi chi
Friendfeed. Per farlo basta andare nel Facebook e Twitter. Non ci si iscrive a funzione i sistemi sono i soliti: rubri-
vuole seguire il vostro feed deve chie-
riquadro Amici, sulla destra dell’home- un network tematico per chiacchiera- ca della posta (gmail, hotmail, yahoo)
dervi il permesso. Se non glielo accor-
page e cliccare sulla scritta “Amici”. re con i propri amici, ma per usarne le oppure digitare nome e cognome. O
date, niente da fare.
Per aggiungere un’iscrizione a un feed, funzionalità utili (tenere una lista aggior- ancora potete fare ricerche nei gruppi,
cioè il flusso di aggiornamenti di un Altroconsumo su Friendfeed nata dei libri letti, ascoltare la musica creati intorno a temi di interesse, per
amico che volete seguire, potete cer- che ci piace in streaming, catalogare le farvi nuovi amici tra gli utenti di cui ap-
La nostra presenza su Friendfeed è ov-
carlo nella rubrica della posta elettroni- foto fatte) e magari trovare persone che prezzate le fotografie.
viamente pubblica (http://friendfeed.
ca, tra i contatti dei social network che condividono il nostro interesse, con cui Con un account gratuito si possono ca-
com/altroconsumo) e racchiude tutti
già frequentate oppure potete digitare scambiarsi consigli e recensioni. ricare fino a 100 MB di foto al mese,
gli aggiornamenti e le cose che condi-
il suo nome nell’apposita casella. Se vidiamo su tutti gli altri social network.
queste persone hanno un feed privato, Venendoci a trovare in questa pagina e
dovrete avere il loro consenso per po- iscrivendovi al nostro feed avrete modo
terle seguire. Se il loro feed è pubblico, di seguire tutto quello
basterà cliccare su “Iscriviti”, per poter che facciamo sui social
visualizzare i loro aggiornamenti sulla network. Tutto in un un
vostra homepage di Friendfeed. solo posto, appunto.
Friendfeed ha funzionalità che age- Anche senza essere
volano la conversazione scritta, per iscritti a Friendfeed è co-
cui spesso succede che da un video munque possibile con-

24 25
******************************************************************************

ma si visualizzeranno solo le 200 più letto i vostri stessi libri e cominciato a esplorare altri lidi. Uno di
recenti. Passando a un account Pro, Le funzioni offerte da siti cosa ne pensano, e questi è Netlog (http://it.netlog.com),
che costa l’equivalente di circa 17 euro come Flickr o Linkedin fate amicizia con loro. che in Italia a luglio del 2009 poteva
l’anno, non c’è limite al numero di foto Usando il sito nella contare su 1 milione e 700mila uten-
che si possono caricare. li rendono utili al di là versione italiana (la ti. Musica, amicizia, messaggi, diario
scelta si fa cliccando personale, video: c’è proprio tutto per
delle relazioni che grazie
Linkedin: il sito del business sulla scritta “Other langua- interessare i giovani. L’interfaccia è
a essi possiamo instaurare ges” in basso nell’homepage) caricare, re- semplice, gli amici si cercano nella ru-
Le relazioni aiutano la carriera e avere censire e condividere i vostri libri preferiti brica email o tra i contatti di altri social
una nutrita lista di contatti può aiutare
con altri utenti sono operazioni facili e intuitive. network, come a dire che chi si iscrive
a trovare lavoro o a cambiarlo. Mettere qui probabilmente non è alla sua prima
il proprio curriculum su internet rap- esperienza di rete sociale.
Anobii: per chi ama i libri Netlog: arrivano i giovani
presenta uno strumento in più per farsi Musica e giochi sono molto in eviden-
conoscere e apprezzare. Questi sono i Se la vostra passione sono i libri, que- Un tempo Facebook era il regno dei za, ci si può iscrivere a gruppi che han-
servizi offerti dal più popolare tra i social sto è il posto giusto per voi. Iscriversi è giovanissimi. Ora che l’età media degli no interessi comuni, segnalare eventi,
network di area business: Linkedin. molto semplice e veloce. Andate sul sito utenti ha cominciato a salire, e un ado- condividere link, proprio come si fa su
Per iscriversi è sufficiente andare sul sito www.anobii.com e fornite un indirizzo lescente rischia che la madre o lo zio gli Facebook. Sono iscritte a Netlog quasi
www.linkedin.com e cliccare sulla voce email. Inventate una password, e sarete chieda l’amicizia online, i ragazzi hanno 60 milioni di persone nel mondo.
“Join today” in alto a destra. Dovrete for- subito ammessi nella rete di appassionati
nire nome, cognome, email e password di libri più frequentata del web.
e poi potete entrare. Una volta Il sito ha sede a Hong Kong, ma la sua
registrati l’iter da se-
guire è più o meno
v
versione
m
molto
italiana è
frequenta-
Confronta e risparmia
sempre il solito: im-
portare contatti dalla
t quindi potrete
ta,
t
trovare moltissimi
con My product selector
rubrica della posta u
utenti che leggono
elettronica come primo passo per trovare
persone che conoscete, oppure cercarle
i
e recensiscono lib i nella nostra lingua.
libri
Come usarlo al meglio? Costruite il vo-
Prima di ogni acquisto,
per nome. La “connection”, che sarebbe stro scaffale, inserendo i libri che ave- vai su www.altroconsumo.it/selector
l’equivalente dell’amicizia in questo am- te letto. Per farlo avete a disposizione
biente professionale, può avvenire solo se diversi sistemi. Digitate il titolo, oppure e trova il prodotto che fa per te!
la persona che volete inserire tra i vostri caricate la foto della copertina, o an-
contatti dà il proprio consenso. cora digitate il codice Isbn che si trova Televisori, cellulari, lettori MP3, macchine
Una volta iscritti potete arricchire il vo- sul retro. Infine è possibile importare fotografiche, videocamere, aspirapolveri,
stro profilo, che in questo sito assume le liste che avete già compilato con videoregistratori digitali, stampanti…
la forma di un autentico curriculum sco- Excel. A questo punto potete scrivere
lastico e lavorativo, cercare inserzioni di le vostre recensioni e consultare quelle
altrui. Guardate quanti altri utenti hanno
In pochi clic trovi tutte le caratteristiche
lavoro, cercare nuovi contatti.
dei prodotti, i risultati dei test e i negozi
con i prezzi più bassi dove poterli acquistare.
26 0
******************************************************************************

Chi protegge possano aiutare qualche


malintenzionato a pene-
trare troppo a fondo nella
formazioni presenta comunque una per-
centuale di rischio. Allo stesso modo è
bene non usare la bacheca di un social
i nostri dati? vostra vita privata.
Può essere utile inoltre
network per aggiornare gli amici circa i
vostri progetti di vacanza. Magari loro
a
aprire una casella di po- non approfitteranno delle vostre ferie per
Man mano che sempre più uten- di studio o la composizione del vostro sta da usare soltanto per le attività che svaligiarvi la casa, ma qualche remoto
ti di tutte le età si iscrivono a servi- nucleo familiare, comincia a creare un svolgete sui social network, in modo da amico di amici potrebbe farlo.
zi basati sulla condivisione è in au- puzzle abbastanza preciso della vostra non creare pericolose sovrapposizioni.
mento il numero di persone che si vita. Quali rischi potreste correre?
domanda quanto sia sicuro mettersi in Ladri di identità Uscire
piazza sul web. Quali rischi si corrono?
E se ci si pente, si può tornare indietro?
Ladri di password Che bello, siete appena diventati amici dal network
Chi usa internet da anni avrà aperto nel di Julia Roberts su Facebook! Ma siete
Possiamo cancellare tutti i dati che ab-
tempo account di diverso tipo: posta sicuri che sia proprio lei? Se così non
biamo immesso (più siamo stati attivi
fosse le ipotesi sono due. Si tratta di un
Sicurezza elettronica, social network, banca, ne-
gozi in cui ha effettuato acquisti. Questi allegrone che vuole gabbare più gente
su internet, più lungo sarà il lavoro), ma
non possiamo essere del tutto sicuri
servizi sono dotati di sistemi di prote- possibile spacciandosi per una celebri-
Nome e cognome, indirizzo di posta che da qualche parte non resti traccia
zione differenti, alcuni più solidi altri tà, oppure è qualcuno che ha altri fini.
elettronica, sesso e data di nascita del nostro passaggio.
sono le informazioni di base che solita- molto meno. I vari profili che costruia- Abbiamo appena detto che i social net-
mente vi vengono richieste al momento mo sono nella maggior parte dei casi work sono una potenziale miniera di dati
collegati tra loro, per esempio perché personali, e chi è a caccia di questi dati Come si fa a sparire dalla rete?
della registrazione a un social network.
Una volta entrati, poi, vi viene proposto abbiamo usato lo stesso indirizzo di potrebbe travestirsi da star del cinema Ogni servizio a cui vi iscrivete prevede
di arricchire il profilo con informazioni posta elettronica per l’iscrizione, e rap- per andarvi a frugare. una procedura di cancellazione, spes-
aggiuntive. È a questo punto che biso- presentano perciò una catena. Almeno Qualcuno a cui state antipatici potrebbe so non proprio semplice. Per cancel-
gna usare prudenza. Inserire la vostra in teoria può bastare un anello debole perfino spacciarsi per voi. In questo caso larvi da Facebook, per esempio, do-
collocazione geografica, il vostro titolo per rendere fragile tutta la catena. più dati condividete più lo aiuterete a en- vete andare nel Centro di assistenza
Per entrare nella posta elettronica di trare nella parte. Ma la migliore contro- (cliccando la scritta in fondo alla ho-
qualcuno, per esempio, basta conoscer- misura per questo tipo di comportamen- mepage sulla destra). Qui dovete se-
Anche con un account ne il suo nome utente e la password. to, peraltro decisamente raro, è proprio lezionare la voce “Privacy” e all’inter-
Il primo è già contenuto nell’indirizzo quella di esserci, con un profilo vero. no di questa voce scegliere la sezione
privato sui network email, alla seconda può non essere tan- “Disattivazione ed eliminazione”,
è bene comportarsi come to difficile risalire. In genere le persone Ladri e basta come mostrato nella
usano password deboli, più facili da pagina seguente.
se tutto fosse pubblico: ricordare. Per esempio pescano tra i È buona norma non inserire mai indirizzo Nessuno però può
di casa, numero di telefono e altri detta-
il concetto di “privato” nomi di familiari, animali domestici e si
gli del genere: anche se non si rendono
darvi la sicurezza del-
ispirano alle cose di tutti i giorni. Meglio la totale scomparsa
qui è sempre relativo quindi non fornire di sé informazioni che pubbliche nel profilo, fornire queste in- dei dati per almeno

28 29
******************************************************************************

due motivi. Il primo è che chi per esem- Usare la rete responsabilmente
pio ha visto le vostre foto può averle
salvate sul suo computer, quindi non Una ricerca americana ha stabilito che il
potrete mai essere sicuri di quante co- 20% delle aziende che cercano dipen-
pie ne esistano in giro per il mondo. denti usa anche la rete per ottenere in-
E questo vale per tutta la vostra formazioni su di loro. Nel 5% dei casi ciò
attività online: non potete
e elimi- che trovano
trov li convince a non assumerli.
nare ciò che gli utenti hanno
anno Quello chec mettiamo online può insom-
scaricato sui loro pc. ma ritorcersi
rit contro di noi. Ogni volta
Il secondo motivo è che condividiamo
c qualcosa su un so-
che tutti questi dati cial network dobbiamo pensare che
sono ospitati sui è come
c se lo rendessimo pubblico
server delle aziende pro-- a tutti, tanto è vero che si usa pro-
prietarie dei servizi e dii fatto è possi- prio l’espressione “pubblicare”. E
pr
bile che ne rimanga una na copia silente dobbiamo chiedere se è qualcosa di
ci dobbi
da qualche parte per un po’ di tempo. cui ci potremmo pentire in futuro.
Potrebbe servire alle autorità per inda- Ma il 3% di quei datori di lavoro ha as-
gare su reati, per esempio, laddove il sunto una persona proprio per ciò che su
profilo di un indagato possa fornire in- di lei ha letto online. In fondo è meglio che
dizi. Quindi non fate mai eccessivo af- a parlare di voi in rete siate voi stessi, ge-
fidamento sulla possibilità di fare piaz- stendo al meglio il vostro “marchio”: non
za pulita della vostra presenza in rete, esserci potrebbe anche dare l’impressio-
con il classico colpo di spugna. ne che non siate al passo con i tempi.

30 0
******************************************************************************