Sei sulla pagina 1di 11

i Tessitori del Tempo

di
Emanuele Nicolosi

"esistono due dimensioni, il Tempo e lo spazio...

il tempo e un illusione, il Tempo e un qualcosa di troppo fluido e liquido, di troppo complesso ed


eterogeneo, per essere compreso appieno... ogni cosa esiste... sia nel tempo... che nello spazio"

Il Tempo e variegato, il tempo è eterogeneo e multiforme...


il Tempo e come l'argilla, può essere plasmato e modificato a proprio volere e piacimento, il tempo
e un qualcosa di dinamico, un qualcosa che si trasforma, ma allo stesso tempo, di fluido e liquido,

non esiste un "Tempo" al singolare, ma dei "Tempi" al plurale, il tempo si autoreplica e si


autoriproduce, plasmando e modificando lo spazio...

un singolo gesto o azione quotidiana di un essere umano, causa una variazione o ramificazione
spazio-temporale, per esempio:

Tizio A esce di casa, va al bar e prende un caffè


Tizio A resta a casa e non và al bar
Tizio A esce di casa, va al bar e prende una spremuta d'arancia
Tizio A esce di casa, và al bar, ma incontra un amico, Tizio B che ordina un Caffè Shakerato

ognuno di questi eventi, sono in linee temporali diverse, differenti e alternative, in tempi diversi, i
gesti e azioni del solo Tizio A, hanno creato tante "versioni" differenti e distinte del Tizio A, come
anche del Tizio B e C, tutti questi "Tizi", si sono variegati ed eterogeneizzati, creando
inconsciamente e inconsapevolmente, tante "versioni" di se stesse, diffuse nelle ramificazioni
spazio-temporali della Terra, del Universo e del Continuum spazio-temporale, ognuna di quelle
"versioni" di Tizio A, Tizio B e Tizio C, vivono in proprie realtà separate e distinte le une dalle altre,
simili o identiche a livello spaziale, ma del tutto differenti a livello temporali, delle "dimensioni" o
"Piani", dove il Tempo e diverso e distinto, a dove lo spazio e poco distinto, lo Spazio può subire
grandi alterazioni, solo se a subire grandi alterazioni e il Tempo stesso, ognuna delle realtà
temporali in cui vivono Tizio A e Tizio B, sono dei mondi a se stanti, delle dimensioni e universi a
sè stanti, che esistono al interno di una "grande rete" di mondi, universi e dimensioni e realtà crono-
temporali, somigliante o alle radici di un albero o ai vasi sanguigni di una fitta e immensa rete di
circolazione sanguigna di un corpo umano oppure ai rami di un albero o a una fitta ragnatela o rete
eterna e infinita, sconfinata e illimitata nello spazio e nel tempo...
tale estensione o ramificazione o "grande rete" e chiamata "Estensione crono-temporale" o "la
Ramificazione" o "Grande rete crono-temporale", una estensione dove tutto esiste, dove ogni cosa
può succedere o accadere, senza alcun limite, senza alcun freno o blocco, dove ogni variazione del
tempo o delle convergenze temporali e fattibile e reale...

nelle ramificazioni crono-temporali tutto esiste, per esempio, Tizio A potrebbe morire in un
incidente d'auto o avere un incidente sul lavoro, diventando paralittico, oppure, Tizio A può aver
perso la moglie in un incidente stradale...
tutto può succedere, può può accadere nelle ramificazioni, tutto esiste e niente non esiste nelle
ramificazioni spazio-temporali...

queste ramificazioni, non esistevano solo nel Pianeta Terra...


da solo, il pianeta Terra, ha esaliardi ed esaliardi eterni e infiniti, di queste ramificazioni spazio-
temporali, ogni singolo pianeta sia del Sistema solare, che del Braccio di Orione, che di tutto
l'universo, hanno le proprie ramificazioni spazio-temporali, esaliardi ed esaliardi di ramificazioni
spazio-temporali, eterne e infinite, da solo, un pianeta come la terra, può crearne oceani eterni e
infiniti di ramificazioni spazio-temporali, questo però, accadeva in tutti i pianeti di tutto l'universo...

non sono gli umani, i soli e unici a creare o generare delle ramificazioni spazio-temporali o a
"Eterogeneizzare" lo spazio e il tempo, a causare convergenze e ramificazioni spazio-temporali,
sono anche gli animali e le piante, ma anche gli alieni e forme di vita aliene, ogni essere vivente,
ogni forma di vita evoluta e senziente e in grado di plasmare e modificare il tempo e il flusso
temporale, di creare e generare Convergenze o punti di convergenza o ramificazioni spazio-
temporali...

ma numerose civiltà evolute e avanzate, sopratutto civiltà aliene ed extraumane, avevano scoperto
l'esistenza delle ramificazioni spazio-temporali...
tali civiltà erano civiltà di livello 4 e di livello 5 della Scala di Kardasev, ovvero, civiltà che
controllano l'energia o dei SuperAmmassi di galassie o del proprio universo, civiltà evolute,
progredite e avanzate, aldilà di ogni immaginazione e concezione mentale umana, civiltà che
avevano sviluppato avanzate tecnologie per la manipolazione e l'ingegnieria crono-temporale e
spazio-temporale, civiltà che avevano ottenuto la capacità tecnologica e scientifica, di viaggiare e
spostarsi attraverso le ramificazioni spazio-temporali...
queste civiltà aliene iper-evolute e avanzate, non esistevano nel nostro universo, non esistevano nel
nostro spazio e tempo, ma esistono in un altra "versione crono-temporale" del nostro universo, in
una ramificazione crono-temporale del nostro universo, dove lo spazio e uguale, ma il tempo e
diverso, in queste versioni temporali del nostro universo, esistono esaliardi ed esaliardi di civiltà,
imperi, razze, specie e culture aliene progredite ed evolute a livello scientifico e tecnologico, mentre
nella nostra "versione temporale" del nostro universo, tali civiltà aliene, semplicemente, non
esistevano...

molte di queste civiltà aliene, sviluppando le tecnologie evolute e avanzate per il viaggio nel tempo,
si lanciarono alla conquista ed espansione nelle ramificazioni spazio-temporali sia del nostro
universo, che degli altri universi che di interi Multiversi, che di singoli pianeti, galassie e sistemi
solari...

tutte queste civiltà aliene, divennero ben presto delle civiltà Eso-temporali, delle civiltà Crono-
temporali ed EsoCroniche, ovvero,civiltà in grado muoversi e spostarsi oltre il tempo, aldilà del
tempo stesso, di viaggiare in più "Tempi" diversi e contemporaneamente, una civiltà in grado di
spostarsi nello spazio-tempo, di dominare intere estensioni crono-temporali e ramificazioni spazio-
temporali...

ma a lanciarsi in questa conquista ed espansione nelle ramificazioni spazio-temporali, erano


differenti civiltà aliene, post-biologiche e post-naturali, da differenti zone e angoli e "Territori" dello
spazio-tempo, diffenti civiltà da origini e luoghi differenti, che iniziarono a spartirsi e contendersi le
ramificazioni spazio-temporali, a creare "zone di influenza" tra ramificazioni spazio-temporali, ben
presto, le varie civiltà Esocroniche aliene, entrarono in contatto tra di loro, alcuni di questi contatti
furono pacifici e costruttivi, altri invece furono conflittuali, degenerando in guerre e conflitti...

molte culture, popoli e specie e civiltà sia umane che extra-umane, che vivevano ed esistevano al
interno delle "variazioni crono-temporali" e delle "Ramificazioni spazio-temporali", finirono
conquistati e soggiogati da queste civiltà aliene eso-temporali, diventandone sudditi, altre invece
stabilirono un contatto pacifico, con queste civiltà aliene esocroniche, altre invece scatenarono
guerre e conflitti tra i popoli e civiltà Intra-croniche, ovvero, interne a una ramificazione
cronotemporale e le le civiltà e popoli EsoCronici, ovvero, esterni alle ramificazioni crono-
temporali...

ma stranamente, molte di queste ramificazioni spazio-temporali, iniziarono a sparire e a scomparire,


come se fossero state risucchiate o divorate da "qualcosa" come se qualcosa stasse "Mangiando" le
ramificazioni spazio-temporali, come se qualcosa stasse vampirizzando le ramificazioni spazio-
temporali, risucchiandone e divorandone le molecole che compongono la materia di quelle
ramificazioni spazio-temporali, causando la scomparsa e distruzione di quelle ramificazioni spazio-
temporali, distruggendone ogni forma di vita e ogni essere umano, che ne vive al suo stesso interno,
che finiva ucciso da quella "vampirizzazione materiale", quella "vampirizzazione crono-
temporale"...

un oscura minaccia si profilava sulle ramificazioni spazio-temporali...


essa... e la minaccia degli Xerghera, la più forte e potente di tutte le civiltà Esotemporali aliene su
tutte le ramificazioni spazio-temporali...

l'Egemonia Xerghera, si stava estendendosi e allargandosi a grossa parte delle ramificazioni spazio-
temporali del universo e del multiverso e di tutti i multiversi,gli Xerghera avevano scoperto le
plurime ramificazioni della Terra e ora, avevano iniziano a sfruttarle per il loro approvigionamento
energetico...

le civiltà Intra-temporali della Terra, si erano divise in due fazioni:

- coloro che volevano difendere tutte le ramificazioni e variazioni spazio-temporali esistenti,


ritenendo che ogni vita e ogni esistenza fosse sacra e quindi da proteggere e rispettare
– coloro che invece, appoggiavano lo sfruttamento energetico e molecolare di alcune
ramificazioni, ritenute sacrificabili, per esempio, quelle ramificazioni dove una persona
aveva subito un destino triste o negativo, ritenendo che andassero cancellate le ramificazioni
catastrofiche o negative per una persona, una "Ingegnieria" o ingegnierizzazione delle
ramificazioni spazio-temporali...

ebbero inizio, numerose guerre e conflitti, sia tra alleanze e coalizioni di civiltà Intra-temporali delle
ramificazioni crono-temporali della Terra contro l'egemonia Xerghera e sia guerre tra alleanze e
coalizioni di imperi e civiltà aliene esotemporali contro l'egemonia Xerghera...

ogni "Timeline", crea e genera da un singolo "evento"o "Convergenza"; esaliardi di "Timelines"


diverse, come le ramificazioni delle radici di un albero o come i rami di un albero
ogni singolo umano della terra, genera esaliardi ed esaliardi eterni e infiniti di "Timelines" e
"Convergenze" alternative, dove esistono esaliardi ed esaliardi di "versioni" diverse della stessa
persona

una civiltà extra-umana, una civiltà aliena, che esiste aldilà dello spazio e del tempo, i Nyongi,
traggono energia e nutrimento "Divorando" e mangiando" le varie "Timelines" e convergenze
temporali, generali dagli innumerevoli flussi temporali

non esiste solamentela Terra, ma ci sono esaliardi ed esaliardi di mondi, dimensioni e universi, dove
i Nyongi, si muovono e si spostano, per sfruttarne a livello energetico, le varie ramificazioni spazio-
temporali
al interno delle Timelines, ci sono interi mondi, universi e dimensioni, interni a quelle Timelines, e i
Nyongi, ne assorbono la materia e le molecole, poi elaborate in energia, che alimenta la società
Nyongi

Il pianeta Terra, se confrontato con le ramificazioni ed estensioni spazio-temporali della Terra, non è
nient'altro che un piccolo, striminzito e miserrimo pianetino, una goccia nel oceano, un piccolo e
insignificante Tappo di Sughero in un oceano immenso, sconfinato, eterno e infinito, le
ramificazioni spazio-temporali della terra, erano divenute talmente vaste, immense e numerose, da
superare e surclassare lo stesso pianeta Terra e la stessa razza umana, che erano finite superate e
surclassate e "sommerse" dalle loro stesse convergenze e ramificazioni spazio-temporali...

le varie civiltà e imperi alieni esotemporali, crearono delle "Grandi reti" commerciali e mercantili,
tra le varie ramificazioni crono-temporali, creando contatti, ambascerie e missioni diplomatiche, tra
i vari mondi, universi e dimensioni e civiltà intra-temporali, che esistevano al interno delle
Ramificazioni spazio-temporali, grandi reti mercantili e di interscambi di ogni specie e tipo...

nel "Continuum" spazio temporale, esistono esaliardi ed esaliardi eterni e infiniti di "Timelines", e
di linee e biforcazioni spazio-temporali e ramificazioni spazio-temporali, che si estendono,
diramano e ramificano, variegano ed eterogeneizzano al eterno e al infinito, ogni singolo mondo nel
oceano eterno e infinito dei mondi, ha esaliardi eterni e infiniti di ramificazioni spazio-temporali,
"convergenze" e "Timelines", ogni singolo essere umano ed essere vivente del pianeta terra, genera
da solo, esaliardi ed esaliardi eterni e infiniti di "Timelines" e linee spazio-temporali, ogni singolo
evento o gesto quotidiano della vita di tutti i giorni o un "Punto di convergenza", genera esaliardi ed
esaliardi di "Timelines" eterne e infinite nello spazio e nel tempo, "Timelines" innumerevoli e
incalcolabili...

ma nel "oceano Ramificato", l'estensione e ragnatela e ramificazione delle "Timelines", si sta


diffondersi una civiltà e razza aliena, evoluta e avanzata aldilà di ogni immaginazione, una civiltà di
Tipo 10 della scala delle civiltà di Mikhail Kardashev, una civiltà ce ha ottenuta la capacità
tecnologica di poter viaggiare e spostarsi nel Multiverso e di poter viaggiare e spostari nelle
ramificazioni spazio-temporali, , tale civiltà aliena e chiamata Nyonghi o Nyongi, i Nyongi sono
una razza extra-umana, una razza post-naturale e post-BIologica, una razza PanDimensionale e
multidimensionale e Inter-Dimensionale, che a iniziato a sfruttare sia livello energetico, che di
risorse naturali, le varie "Timelines" e ramificazioni spazio-temporali, , ognuna di esse, ha tante e
innumerevoli versioni, diverse e differenti tra di loro del pianeta terra, ma anche di altri pianeti,
galassie e universi, i Nyongi hanno iniziato a sfruttare e usare intere "Timelines", Convergenze e
ramificazioni come grandi e immense batterie energetiche o centrali energetiche, per la produzione
e approvigionamento di energia, per alimentare la società e le Titatonavi transdimensionali e
alimentare l'immensa e sconfinata rete energetica Nyonghi.

Ogni singola "Timeline", ha una propria "Versione" del pianeta terra o di un altro pianeta, oppure
una singola "Timeline" o "Convergenza", può generare esaliardi ed esaliardi di versioni eterne e
infinite numericamente della Terra e di altri pianeti, mondi, dimensioni e universi e multiversi, che
però, alcuni di essi, sono o "Succhiati" o "divorati" o "ipersfruttati" dai Nyonghi, tramite dei
macchinari avanzati, detti "Smontatori molecolari" o "Smontatori dimensionali", in grado di
smontare o succhiare o "elaborare" l'energia Subatomica e le molecole della materia,
riconvertendole in "Energia Nucleonica", usata come carburante energetico dai Nyongi.

Nel "Oceano Ramificato" o "Estensione Ramificata", si sono diffuse innumerevoli civiltà e razze
"Esotemporali" o "Esocroniche"; delle civiltà molto evolute e avanzate, ma avanzate aldilà di ogni
immaginazione e concezione mentale, una civiltà esocronica o isocronica e una civiltà iper-
tecnologica, talmente evoluta e avanzata da poter travalicare e scavalcare le frontiere dello spazio e
del tempo, molte di queste civiltà aliene trans-Temporali o inter-Temporali, sono civiltà di Tipo 11
della scala delle civiltà di Kardashev, ovvero, una civiltà aliena o una qualunque civiltà in grado di
andare aldilà del flusso temporale e di sfruttare a livello energetico, il flusso temporale e il
continuum spazio-temporale del proprio universo...
esseri la cui capacità tecnologica e tale da scavalcare lo spazio e il tempo e il continuum spazio-
temporale e di manipolare e ingegnierizzare lo spazio e il tempo, si basano sul livello energetico di
più "Timelines" e linee temporali e ramificazioni spazio-temporali assieme, se le altre civiltà
sfruttano a livello "Spaziale", le civiltà Esocroniche, sfruttano l'energia a livello "Temporale",
sfruttando energeticamente, sia il tempo, che lo spazio...

nella "Terra 5970", una ramificazione spazio-temporale della terra, un ucronia dove la terra del
2018 e retta dalla "Confederazione Euroasiatica", i governi mondiali, per paura e timore che le
civiltà extra-croniche aliene, possano plasmare e modificare o alterare il corso della storia o
"controllare" il continuum spazio-temporale della Terra e della storia umana, hanno creato un
agenzia sovra-nazionale e inter-governativa, una via di mezzo tra un servizio segreto e un esercito
militare e una forza di difesa internazionale, ovvero, la ICDF o International Chronic Defence
Forces o Forza di difesa Cronica Internazionale, creato dai governi mondiali della Terra, per
difendere il continuum spazio-temporale della Terra e difendere e preservare le ramificazioni
spazio-temporali della Terra 5970 dalle civiltà aliene Esotemporali, gli agenti umani del ICDF, sono
metà agenti segreti e metà soldati, iper addestrati e iper skillati, esperti di Xenotecnologie, ovvero,
tecnologie aliene ed extraumane, per comprendere meglio le civiltà aliene eso-temporali...

gli agenti umani del ICDF sonosia attivi nella Terra, nei lavori di contro-spionaggio, che in altre
"Terre", in altre "Timelines" e "Linee temporali e convergenze, per contrastare la minaccia dei
Nyonghi, viaggiano e spostandosi nelle ramificazioni spazio-temporali della Terra 5970...

i Nyonghi, fanno leva sul "Ingegnieria Spazio-temporale" o "Manipolazione Spazio-temporale" o


"Ingegnieria Crono-temporale", ovvero, la Capacità ingegnieristica , di poter ingegnierizzare e
plasmare lo spazio e il tempo e di controllare il Continuum spazio-temporale e ramificazioni crono-
temporali di interi pianeti, galassie, sistemi solari, mondi, universi e dimensioni, popoli e razze,
questo ha permesso ai Nyongi, di poter creare e generare artificialmete, innumerevoli "Timelines" e
ramificazioni spazio-temporali e convergenze Cronotemporali, creando artificialmente, altre
"versioni" di mondi, pianeti e universi e dimensioni, al eterno e al infinito, ma molte convergenze e
ramificazioni spazio-temporali e di un pianeta o di un mondo, finiscono "Mangiate" o "divorate" o
"Consumate", dai Nyongi, che sono arrivati a divorare, nutrirsi o mangiarsi intere ramificazioni
spazio-temporali, divorandole, diventando dei divoratori di ramificazioni spazio-temporali...

per questo, i Nyongi, iniziarono ad essere visti con ostilità e diffidenza dalle altre razze e civiltà
esotemporali ed esocroniche, come una minaccia e un pericolo per gli innumerevoli e molteplici
"Oceani Ramificati" o "Ramificazioni crono-temporali", vedendo nei Nyongi, una forma di
imperialismo e di sfruttamento rapace delle ramificazioni spazio-temporali...

ben presto, l'oceano Ramificato, si ritrova sul orlo di una "Guerra Inter-Temporale" o "Guerra
Esocronica", tra l'Impero EsoTemporale Nyonghi e "l'alleanza delle Ramificazioni", una coalizione
di civiltà e imperi umani e alieni delle varie ramificazioni crono-temporali, che non volevano finire
"manipolati" o "ingegnierizzati" dai Nyonghi...

Le varie civiltà e imperi, che controllavano le varie ramificazioni e diramazioni spazio-temporali,


divennero note come "i dominatori delle ramificazioni" o "Imperi Ramificati", termine che venne
usato per indicare le varie civiltà evolute e iper-tecnologiche che avevano ottenuto il controllo e
dominio delle ramificazioni spazio-temporali, ma non tutte le civiltà erano in grado di controllare
una ramificazione o espandersi nelle ramificazioni, gli "Imperi Ramificati", erano al incirca, attorno
alle 10 o 15 civiltà ramificate, su un totale di trilliardi e trilliardi di civiltà tecnologiche che esistono
al interno delle ramificazione delle "Grandi reti temporali" e delle Diramazioni cronotemporali...

una civiltà che riesce a controllare o dominare delle ramificazioni spazio-temporali, ottiene un
potere sconfinato e illimitato, un potere ed egemonia senza precedenti...

Gli Xerghera non puntano solamente a vampirizzare o "divorare" alcune ramificazioni spazio-
temporali, per esempio, molte altre ramificazioni spazio-temporali, non sono state divorate o
"risucchiate" dagli Xerghera, ma sono state conquistate e soggiogate militarmente, allo scopo di
controllare i giacimenti di risorse naturali e di materie prime, di quelle versioni crono-temporali di
mondi, universi e dimensioni, accedendo a vasti e immensi bacini e giacimenti di risorse naturali e
di materie prime, cosa che ha reso gli Xerghera una civiltà vasta, immensa, mastodontica e titanica,
permettendo agli Xerghera, un egemonia e supremazia senza precedenti, sia nello spazio, che nel
universo, che nel Multiverso, che nelle ramificazioni spazio-temporali dei pianeti del Universo...

con il passare del tempo,gli Xerghera divennero una civiltà di livello 6 della scala di Kardasev,
ovvero, una civiltà dotata della capacità tecnologica di viaggiare nel Multiverso o di viaggiare in più
universi assieme,

ma gli Xerghera erano divenuti troppo forti e potenti e questo spinse le maggiori potenze e imperi
Esotemporali sia umani che post-umani che alieni, a dare il via a una corsa agli armamenti per tener
testa al egemonia Xerghera...

la razza umana, la civiltà terrestre, se messa a confronto contro gli Xerghera e una razza barbarica,
selvaggia e primitiva, una razza ai livelli del paleolitico o del mondo antico, poichè,nelle
ramificazioni spazio-temporali, le "civiltà delle Ramificazioni", erano mille volte più evoluti e
avanzati, di qualunque civiltà terrestre mai esistita in tutta la storia umana...

i Nyonghi, fanno leva su una specie di "Vampirismo" della materia, le tecnologie Nyongi sono in
grado di vampirizzare la materia, tramite avanzate tecnologie che possono sintetizzare le molecole,
riuscendole a convertirle ad energia e usandole come "Carburante"

ma il "Vampirismo materiale" o "Vampirismo Molecolare" dei Nyongi, sta causando la scomparsa e


sparizione, di intere "Timelines" e biforcazioni spazio-temporali, che stanno venendo divorate dai
Nyongi

questo portò, alla creazione di un organizzazione paramilitare, ovvero, il "Corpo di difesa delle
Ramificazioni", un organizzazione, creata dagli abitanti e popoli delle biforcazioni cronotemporali
alternative, che non vogliono essere "divorate" dai Nyongi, poichè il vampirismo materiale dei
Nyongi, causa lo sterminio e annientamento degli umani, che vivono al interno di quelle
ramificazioni spazio-temporali, che finiscono "divorate" o "mangiate" dai Nyongi...

Non esiste un solo e unico genere di “Timeline”, ma innumerevoli tipi e generi di “Timelines” al
plurale, che si evolvono e sviluppano, in base a quale sia l'impatto della “Convergenza”, in un certo
flusso spazio-temporale

Timeline piccole:
Timeline medie:
Timeline Intermedia:
Timeline grande:
Timeline Gigante:
Timeline Mastodontica: la linea temporale, diventa radicalmente distanta da come era
precedentemente

quando i Nyonghi, divorano una “Timeline” o una “Deviazione” temporale, causano anche la morte
e distruzione di ogni “versione” di una persona o di un umano, che vive al interno di quel “Ramo”
spazio-temporale...

Livorno, Italia, 2018


Ramificazione temporale Base

In Italia, a Livorno, ai nostri giorni, vive un commissario della polizia italiana, di nome Ernico
Aldani, che viene incaricato di indagare su una misteriosa organizzazione, una misteriosa Setta,
divenuta molto attiva a Livorno e che sta causando numerosi grattacapi alle autorità...

Al comando centrale della polizia, vengono raccolte documentazioni e risultati delle indagini sulla
misteriosa setta, che in molti sospettano, in base a teorie, o che sia una cellula di spie o agenti
segreti di qualche potenza straniera, oppure, che sia una cellula di terroristi islamici, pronti a colpire
l'Italia o il Vaticano, la polizia italiana, entra in contatto con l'AISE, i servizi segreti italiani, ma
questi ultimi, negano che la setta misteriosa, abbia contatti con potenze straniere ostili o che abbia
legami con i Jihaidisti islamici...

così, gli agenti segreti del AISE, riescono a scoprire e risalire al luogo in cui si nasconde la setta,
portando la polizia a preparare un operazione d'assalto per smantellare la setta...

Aldani, assaltando la sede della misteriosa setta, alla periferia di Livorno, vicino al porto, viene
affiancato da un commandos dei NOCS, le forze speciali della polizia italiana, incaricati di assaltare
il palazzo e catturare i membri della setta, ma assaltando il palazzo, scoprono che i membri di quella
setta, sembrano avere poteri e facoltà sovra-umane, dimostrando una semi-invulnerabilità e ai
proiettili e una forza sovrumana, i membri della setta, sfoderando strane e misteriose armi aliene,
iniziano a fare a pezzi, gli agenti del NOCS, che finiscono massacrati dai misteriosi uomini della
setta, che si rivelano essere agenti alieni in forma umana degli Xerghera, infiltrati di nascosto nella
società terrestre e nella nostra "Ramificazione" temporale in cui noi viviamo, per fare da "Testa di
ponte" per la conquista e sfruttamento energetico della nostra "ramificazione" temporale...

Aldani, prendendo la sua pistola 9MM, cerca di aiutare gli agenti del NOCS, a combattere i membri
della setta, ma sparando contro uno dei membri della setta, si rivela che il membro della setta,
sembra avere sotto la sua pelle umana, una specie di strano esoscheletro o armatura bio-meccanica,
rivelando uno strano sangue denso di colore azzurro scuro...

Ma Aldani, viene salvato da dei misteriosi soldati alieni in Eso-Tuta, dei "Karganda", soldati alieni
d'elite...

Aldani, dopo essere stato recuperato dai Karganda, una razza aliena alleata della Terra 5700, si
ritrova coinvolto in uno strano fenomeno: la mente di Aldani, si è "Variegata" ed Eterogeneizzata,
Aldani nella sua testa, non ha più una sola mente, ma tante menti e pensieri assieme e
contemporaneamente, ha più memorie assieme, questo per il fatto che è stato scaraventato dalla sua
"Ramificazione" crono-temporale, poichè ogni singolo umano ha i ricordi, mente e pensiero,
impostato in base alla linea temporale in cui vivono, uscendo troppo bruscamente dalla sua
variazione crono-temporale, Aldani si è ritrovato con la mente "frammentata" o "Spaccata", in tanti
pezzi, che però si sono auto-rigenerati, formando tante menti autonome e indipendenti, tutte parte di
Aldani, ma allo stesso tempo "diverse", come se Aldani, avesse tante sue versioni di se stesso, al
interno della sua mente, tante "versioni" diverse della sua mente e pensiero e coscienza...

Aldani, viene attaccato dal membro della setta e gravemente ferito, ma Aldani viene salvato in
tempo da dei misteriosi guerrieri alieni, che si scontrano contro i membri della setta, dei soldati e
agenti Xerghera in forma umana...

Aldani, perde così i sensi e si risveglia in uno strano luogo, in quella che sembra una metropoli
aliena, in un altro luogo in un altro universo, in un edificio della "International Chronic Forces", le
forze di difesa delle ramificazioni temporali terrestri nella "Terra 5700"...

Aldani, si ritrova così nella Terra 5700, la Terra dove ha sede la "forza di difesa delle ramificazioni
temporali", Aldani in un laboratorio al interno della sede della "International Chronic Forces", gli
vengono innestati dalle forze di sicurezza terrestri delle Ramificazioni, delle Nanomacchine
avanzate, che conferiscono ad Aldani, dei superpoteri, tra cui, la forza sovrumana e la rigenerazione
biologica e la supervelocità...

i vertici e autorità centrali del "Istituto di sicurezza terrestre delle Ramificazioni", hanno fatto
innestare quelle nanomacchine avanzate ad Aldani, allo scopo di rendere quest'ultimo, un super-
agente, una specie di super-soldato potenziato, allo scopo di combattere e contrastare la minaccia
degli Xerghera nelle ramificazioni ed estensioni spazio-temporali, poichè i soldati e agenti Xerghera
infiltrati nelle ramificazioni spazio-temporali in cui non sono ancora arrivati o giunti, sono unità da
combattimento molto forti e potenti, più forti e potenti di qualunque umano terrestre, ma un
terrestre potenziato o "Espanso" con le Nanomacchine e in grado di tener testa a un qualunque
guerriero o soldato Xerghera...

Aldani e Kikunda, giungono in un “Ucronia”; in un altra “Timeline”, dove l'Italia e una


“Repubblica Confederata Euroasiatica”, che fa parte del Unione continentale Euroasiatica, fondata
nel 1965, che comprende Asia, Africa ed Europa, una fazione conservatrice, tradizionalista e Anti-
semita, che ha emarginato gli Stati uniti d'America, rendendo il NordAmerica, un “Paria” a livello
internazionale e distrutto lo stato di Israele...

Enrico Aldani, viene aiutato da un soldato disertore alieno, di nome Aizari, che fa partedel “Corpo
di resistenza delle ramificazioni”

Enrico Aldani, venne scaraventato fuori dalla sua dimensione dal corpo di resistenza delle
ramificazioni, poiché la “Timeline”, di Aldani stava venendo risucchiata dai Nyonghi, salvando in
tempo aldani dalla morte, ma rendendo Aldani, una delle prime “versioni” a scampare alla sua
morte e annientamento...

Aldani giunge a Livorno, ma in una livorno ucronica, in una "Ucronia", dove nel 1965, ebbe inizio
la "Guerra PanContinentale", una guerra che ebbe inizio dalla "Alleanza Rosso-Bruna", un alleanza
tra Unione Sovietica, movimenti comunisti-marxisti internazionali, movimenti Fascisti e di estrema
destra, PanArabismo di Nasser e movimenti di decolonizzazione del Terzo Mondo, che hanno fatto
fronte comune contro gli Stati uniti d'America, la NATO e i paesi capitalisti, alleanza a cui ha
aderito anche l'Iran del Ayattolah Khomeini nel 1979, la Guerra Pancontinentale e ben presto
degenerata in una guerra globale su vasta scala, nella Terza guerra mondiale, iniziata nel 1967 e
terminata nel 1975, con la caduta definitiva degli Stati uniti d'America, avvenuta nel 1976...
l'alleanza Rosso-Bruna, venne fondata dopo un accordo stipulato tra Jean Thiriart, fondatore di
"Jeune Europe", Abdel Gamel Nasser e Leonid Brezhnev...
l'Italia in cui e giunto Aldani e un Italia "Transistorpunk" del 1979, retta dalla "Repubblica
NazionalBolscevica Italiana", il governo e un forte socialismo centralizzato e ultra-statalista, la
forma di governo e una fusione di Nazionalismo, Fascismo, Comunismo e anti-Capitalismo...

ma gli Xerghera, progettano di espandersi in questa "Timeline" e di conquistarla e soggiogarla, per


sfruttarne le risorse naturali e le materie prime...

Aldani, assieme al agente alieno,giunte a Torino, dopo un lungo viaggio, dove viene incaricato di
smantellare una cellula di agenti Xerghera sotto copertura, nascosti nei sotteranei di Torino, che
stanno aprendo la strada a un "Invasione temporale" o "Invasione dimensionale", di quella
"Timeline" del Italia, da parte delle forze militari Xerghera...

ma a Torino, stanno iniziando ad aggirarsi dei Robot-Alieni, delle macchine da guerra aliene di una
civiltà aliena rivale e concorrente degli Xerghera, una civiltà dominatrice di ramificazioni spazio-
temporali, ovvero, i "Tessitori del Tempo", una civiltà molto forte e potente, la cui egemonia e pari
a quella degli Xerghera...

ma Aldani e l'agente alieno, vengono catturati dalla "Guardia NazionalBolscevica Italiana", con
l'accusa di essere "spie straniere" e "agenti del Imperialismo Giudeo-Anglo-Americano" e così,
vengono rinchiusi in una "prigione Politica", alla periferia di Torino, sulle rive del fiume Po, ma
Aldani e l'agente alieno, riescono a liberarsi, dopo che Torino, viene attaccata da delle macchine da
guerra aliene dei "Tessitori del Tempo", che ambiscono a controllare e dominare quella linea
temporale, la stessa in cui si trova la "Repubblica NazionalBolscevica Italiana"...

così, per via delle devastazioni di Torino, da parte del attacco e invasione dimensionale aliena,
Aldani e l'agente alieno, riescono a liberarsi e a scappare, dovendo farsi largo, per le strade di
Torino, devastate dai combattimenti armati tra l'Esercito NazionalBolscevico Italiano e le forze
d'invasione dimensionale aliena dei "Tessitori del Tempo", le forze militari NazionalBolsceviche
italiane, sono affiancate dal Esercito Sovietico e del URSS, che ha numerosi avamposti e basi
militari in italia e da forze militari NazionalBolsceviche degli stati e paesi europei e dal esercito
PanArabista schierato in Italia, impegnati nella guerra contro le forze militari aliene dei "Tessitori
del Tempo", che nella loro "invasione dimensionale" o "Guerra dimensionale", stanno dilagando nel
continente Europeo e nel Eurasia...

ma Torino e finita devastata dai combattimenti, mentre le avanzate macchine da guerra aliene dei
"Tessitori del Tempo", stanno causando perdite pesanti e disastrose tra i soldati Italiani, Sovietici,
Arabi, Cinesi ed Europei, poichè le macchine da guerra aliene, sono talmente evolute, potenti e
letali, da massacrare un grosso numero di soldati umani...

Aldani e l'agente alieno, cercano di trovare gli agenti Xerghera, facendosi largo contro i soldati
alieni e le macchine da guerra aliene e i robot alieni, a suo di "Machete" e di fucili a canne mozze a
raffica...

a Fatica, Aldani e l'agente alieno, raggiungono i sotteranei di Torino, dove si scontrano contro la
"cellula" delle spie Xerghera, riuscendo a sconfiggerla e sbaragliarla...
Aldani e l'agente alieno, lasciano Torino prima che venga conquistata definitivamente dai "Tessitori
del Tempo", raggiugendo un altra "Variazione" spazio-temporale della Terra...

i "Tessitori del Tempo", sono un antica, ancestrale e misteriosa civiltà aliena, che risale agli albori e
ai primordi dello spazio e del tempo, sono considerati la più antica e ancestrale di tutte le civiltà
Esotemporali aliene, la prima civiltà Esotemporale aliena mai esistita, la prima di tutte le civiltà
aliene ad espandersi e allargarsi nelle ramificazioni spazio-temporali e a creare un egemonia spazio-
temporale...

i Tessitori del Tempo, sono una civiltà di livello 10 della scala di Kardasev, una civiltà che si è
evoluta aldilà del tempo e dello spazio, aldilà degli universi e dei multiversi, la più potente ed
evoluta di tutte le civiltà esistenti, una vera e propria civiltà Cosmica o EsoCosmica, che esiste
aldilà del cosmo stesso, i Tessitori del tempo, hanno evoluto e progredito la loro civiltà, in base a
una forma di ingegnieria e manipolazione e controllo ingegnieristico delle ramificazioni spazio-
temporali, chiamata "la Tessitura" o "Tessitura spazio-temporale", che i "Tessitori", usano per
cancellare le ramificazioni negative degli umani, quelle dove gli umani o qualunque forma di vita,
ha subito incidenti o sciagure o disgrazie, lasciando integre le convergenze o estensioni temporali
"positive" dove a un umao o a una forma di vita, ogni cosa e andata bene e per il verso giusto, ma la
Tessitura viene usata dagli imprenditori, anche per espandere e potenziare le ramificazioni spazio-
temporali, per renderle più prolifiche e dilatate, i "Tessitori del Tempo" sono avversari e nemici del
"Egemonia Xerghera", poichè, i Tessitori del tempo, si oppongono allo sfruttamento energetico e di
risorse delle ramificazioni spazio-temporali da parte degli Xerghera e sostengono la difesa e tutela
di ogni minima ramificazione spazio-temporale, poichè, i Tessitori del Tempo, si considerano i
guardiani e i custodi e tutelatori delle ramificazioni spazio-temporali, gli Dei benigni e guardiani
custodi di tutte le specie, razze e forme di vita intra-temporali che vivono ed esistono al interno
delle ramificazioni spazio-temporali, delle entità buone, a guardia e difesa delle civiltà intra-
temporali interne...

però, allo stesso tempo, i "Tessitori", sono in tensione e rivalità con "l'alleanza delle
Ramificazioni Terrestri", alleanza dei governi e fazioni delle ramificazioni della Terra e
"l'alleanza delle civiltà Ramificate", alleanza dei governi e fazioni delle ramificazioni dei pianeti e
galassie aliene...

i "Tessitori" sono una fazione autonoma e a sè stante, che controlla una coalizione di razze, specie e
civiltà aliene, che esistono nelle ramificazioni spazi-temporali, i Tessitori sono una fazione politica,
economica e militare molto forte e potente, che ha una delle forze militari aliene, più forti e potenti
del "Oceano Ramificato" o "Oceano delle Ramificazioni", assieme a quello della "Egemonia
Xerghera", affermando i Tessitori come una delle maggiori potenze aliene del "Oceano delle
ramificazioni"...

nel "Oceano Ramificato," la Terra e la razza umana e molto debole, scarsa e irrilevante, la fazione
terrestre e una fazione povera e arretrata tecnologicamente, se messa a confronto con le fazioni
aliene, che sono più ricche, forti e potenti a livello economico, politico, militare e mercantile...

le “versioni” cronotemporali delle persone e degli umani e degli alieni, sono custoditi dalla
resistenza delle ramificazioni, in una dimensione artificiale, creata tramite tecnologie avanzate
aliene di “Ingegnieria molecolare”, ovvero, il “Parnasus”, una specie di rifugio o riparo per le
“Versioni” scampate alla morte o al “Divoramento” da parte dei Nyonghi...

Aldani, viene così reclutato e arruolato al interno della ICDF o International Chronic Defence
Forces, come agente temporale e rappresentante della "nostra" terra e della "nostra" Timeline, al
interno del ICDF...

Aldani assieme al agente Kidunka-54, giunge in una linea temporale alternativa del Italia, dove la
penisola italiana e stata conquistata e colonizzata da una razza di Meduse senzienti antropomorfe
aliene, che si spostano da un pianeta ad un altro, colonizzando inizialmente i mari e oceani dei
pianeti che conquistano e poi colonizzandone le terre emerse, tramite "colonie acquatiche", delle
immense sacche bio-sintetiche di acqua marina, dove vivono vaste e immense colonie di meduse,

Aldani, giunge in una Livorno devastata e in macerie, una Livorno post-Apocalittica, dopo che la
Terra e poi la penisola italiana e stata devastata da una guerra catastrofica tra la Razza umana e gli
"Scifozoi Azzurri", ovvero, la razza delle meduse marine aliene senzienti, dopo che gli Scifozoi
azzurri, scatenarono un invasione su larga scala del pianeta Terra, scatenando una guerra contor la
razza umana, guerra vinta dagli Scifozoi azzurri, che hanno conquistato e soggiogato la razza
umana...