Sei sulla pagina 1di 7

66

Emittente TV

VIDEO

Canale 678
Canale 286
Il primo gruppo editoriale a Siracusa Il primo gruppo editoriale a Siracusa
Quotidiano della Provincia di Siracusa Sicilia
www.libertasicilia.it Fondatore Giuseppe Bianca nel 1987 mail: libertasicilia@gmail.com
mercoledì 27 dicembre 2017 • Anno XXx • N. 292 • Direzione, Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 • Tel. 0931 46.21.11 FAX 0931 60.006 • Pubblicità locale: via Mosco 51 • Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931 60.006 •

Se ci voltiamo indietro, sono tante le persone che soffrono il disagio di una crisi economica che non smette In manette un 75enne di Priolo

Un Natale all’insegna Colpevole di atti


sessuali con minore,
del bel tempo in città arrestato dai Carabinieri
Le famiglie siracusane, dilaniate dalle tasse, oppresse dalla disoccupazione
FOCUS Con il sole cha ha fatto da cronaca
capolino, i Siracusani hanno

Conta l’aspettativa festeggiato il Natale con le


loro famiglie. E’ sempre utile
riflettere sull’importanza del La Polizia arresta
di vita 25 dicembre, giorno ormai
consacrato alla nascita di ad Avola un uomo
o l’aspettativa Gesù. Il vero-Sole di cui l’uo-
mo ha bisogno per i Cristiani
è Gesù, uomo-Dio, Redento-
per furto auto
di vita sana per re. Questa convinzione è ben
radicata nei primi Cristiani Gli Agenti della Polizia di
l’età pensionabile? che manifestavano la loro
fede anche con le arti figu-
rative, paragonando Cristo
Stato, in servizio alla Squa-
dra Mobile della Questura di
Siracusa, coadiuvati dai colle-
I Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, in esecu-
zione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura
di Salvatore Maiorca al Sole in diversi affreschi e ghi delle Volanti, nel corso di della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, hanno
mosaici. In questo Natale, la mirati servizi di polizia finaliz- tratto in arresto Giuseppe Gentile, 75 anni, pensionato
Sul maledetto imbro- Cripta del Santuario è stata zati al contrasto del consumo priolese e pregiudicato, dovendo questi espiare.
glio di lavoro e pensioni arricchita dal Presepe. e dello spaccio di sostanze.
questo Governo, come i Il presepre al Santuario. A pagina tre A pagina cinque A pagina cinque
precedenti, ci sta di nuo-
vo turlupinando: insiste
nel mantenere in vita
quella maledetta legge
polizia sindacato Deteneva sostanza stupefacente
Fornero, con l’innalza-
mento dell’età pensio-
Denunciate due Metalmeccanici ed artifici pirotecnici abusivi in casa
nabile in automatismo
collegato all’incremento persone e intervento della Cisl, Nel corso del ponte festi-
vo natalizio, i Carabinieri
della cosiddetta aspet-
tativa di vita. Nasconde per una rapina Getulio ha tracciato della Stazione di Avola
hanno tratto in arresto in
peraltro il vero concetto flagranza dei reati di de-
sul quale invece lavora- L’apertura dedicata a Marco L’apertura dedicata a Marco tenzione ai fini di spaccio
re: l’aspettativa di vita Bentivogli al quale tutti i pre- Bentivogli al quale tutti i pre- di sostanza stupefacente
sana. E blocca posti di senti hanno espresso la piena senti hanno espresso la piena e fabbricazione o com-
lavoro per i giovani. e totale solidarietà per le vili. e totale solidarietà per le vili. mercio abusivi di materie.
A pagina due A pagina tre A pagina tre Il congresso dei metalmeccanici A pagina cinque
Focus • 2 Sicilia • 27 DICEMBRE 2017, mercoledì 27 DICEMBRE 2017, mercoledì • Sicilia 3 • SiracusaCity
Siracusa festeggerà il Capodanno
di Salvatore Maiorca

Sul maledetto im-


Sul maledetto
imbroglio di lavoro
possono spendere
somme ben inferio-
ri a quelle di allora.
Fervono in piazza Duomo con l' evento Hap-
py New Year direttamente promos-
chimedee 2017. Ad aprire l'evento,
condotto dallo showman Ruggero
Sardo, l'energia e il ritmo dei Qbe-
broglio di lavoro
e pensioni questo Aggiungiamo i col- so dall'amministrazione comunale. ta, band siracusana alla ribalta sul
e pensioni questo
Governo, come i
precedenti, ci sta di
Governo, come
pi infertici dalla crisi
generale.
E ci rendiamo con-
i preparativi L'evento sarà animato dall'emittente
nazionale “Radio m2o” con prota-
gonista il dj e producer Alberto Re-
panorama nazionale. A seguire una
dj competition per una serata di mu-
sica e allegria da vivere nel cuore
i precedenti, ci sta
nuovo turlupinan-
do: insiste nel man-
tenere in vita quel-
turlupinando.
to dei motivi per cui
tanti negozi chiudo-
no, i fallimenti au-
per il Capodanno mondini, per una serata di musica
arricchita da laser ed effetti illumi-
notecnici, sotto la direzione artistica
di Ortigia.
Per raggiungere piazza Duomo
sarà disponibile dal parcheggio
Ecco l’inganno del-
la maledetta legge
Fornero, con l’in-
nalzamento dell’e- la maledetta legge
mentano, la disoc-
cupazione è l’unica
che cresce; quella
in piazza Duomo di Claudio Iudicelli che ha già con-
tributo al successo delle Feste Ar-
Molo S. Antonio, la navetta linea blu
Ortigia attiva fino all'una.
tà pensionabile in Fornero giovanile in partico-

Un Natale all’insegna
automatismo colle- lare. Ed è questo il
gato all’incremen- che toglie punto più dolente di lardo alle ore 20:
to della cosiddetta
aspettativa di vita.
posti di lavoro questo drammone
generale provoca-
preghiera alla Ma-
donna “Buon Anno
Nasconde peraltro ai giovani to dalla mancanza con Maria”, canti

del bel tempo in città


il vero concetto sul di lavoro. Pensia- e preghiere a cura
quale invece lavo- mo soltanto che da della Schola Can-

Conta l’aspettativa di vita


rare: l’aspettativa noi la disoccupa-
di vita sana. E bloc- zione giovanile ha torum “Madonna
ca posti di lavoro raggiunto, supera- delle Lacrime”; Ve-
per i giovani. to forse, quota 60 nerdì 05 Gennaio
In questo Natale, la Cripta del Santuario ore 20.30: Salone

o l’aspettativa di vita sana


Si continua a riba- per cento laddove
dire che, crescen-
do l’aspettativa di
in sede nazionale
si nutrono preoc-
è arricchita dal Presepe, collocato Giovanni Paolo II
(Centro convegni)
vita, deve conse- cupazioni perché accanto all’Ipogeo bizantino Concerto dell’Epi-
guentemente salire la disoccupazione fania tenuto dal

per l’età pensionabile?


l’età pensionabi- giovanile ha supe- Con il sole cha ha da cornice a que- Coro Polifonico Eu-
le. Ma non si dice rato il 12 per cento fatto da capolino, sto Santo Natale. ropeo “Giuseppe
che crescendo l’a- (dati Istat). i Siracusani han- Domani giovedì De Cicco”; sabato
spettativa di vita Nella nostra zona no festeggiato il 28 alle ore 20.30: 06 e Domenica 07
crescono anche industriale non in- Natale con le loro preghiera Mariana Gennaio: Week
Ma la soluzione del problema non è tagliare le pensioni
malattie e malanni veste più nessuno. famiglie. E’ sem- presso l’Oratorio end di solidarietà:
vari, con conse- Tutti i progetti sono pre utile riflettere via degli Orti. Ve- raccolta alimentare

bensì incrementare il lavoro, dal quale derivano


guente bisogno di bloccati. Salvo irri- sull’importanza del nerdì 29 alle ore per le famiglie bi-
farmaci e assisten- levanti eccezioni. 25 dicembre, gior- 18: Pellegrinaggio sognose aiutate
za, e conseguente Il turn over è quasi
i contributi, dai quali poi derivano le pensioni
no ormai consa- da via degli Orti al dalla Casa Carità
riduzione della ca- ovunque bloccato. crato alla nascita di Santuario del Santuario. Ora-
pacità lavorativa. E Forse l’unica ecce- Gesù. Il vero-Sole rio celebrazioni na-
si continua a tene- zione è la raffineria Domenica 31 in
di cui l’uomo ha bi- Basilica ore 19: talizie: 1 e 6 gen-
re bloccati posti di Due imma- Esso di Augusta. sogno per i Cristia-
lavoro che dovreb- gini emble- Che ancora assu- santa Messa e Te naio 2018: oratorio
bero invece essere matiche del me qualche giova- ni è Gesù, uomo- Deum di via degli Orti ore
occupati dai giova- problema ne in sostituzione Dio, Redentore. Lunedì 01 genna- 08. Basilica: 07.30
dell'aspetta- Questa convinzio- io: solennità della Il presepre al Santuario. – 09.00 – 10.30
ni disoccupati. dei pensionati. Ma
Provate a cercare tiva ne è ben radicata Madre di Dio; ai sarà distribuito, in Rivista Madonna cale presieduto – 12.00 – 17.30 –
di vita sana: uscite ed entra-
in Internet “aspet- te non stanno alla nei primi Cristiani fedele partecipanti omaggio, il calen- delle Lacrime alle dall’Arcivescovo 19.00. Cripta: ore
a lato che manifestavano
tativa di vita sana”. due anziani pari. alle Sante Messe dario 2018 della ore 19: pontifi- Salvatore Pappa- 20.00.
Scoprirete che ne- al parco; Le entrate sono la loro fede anche
gli ultimi dieci anni sempre inferiori con le arti figurati-
in Italia c’è stato un
sopra
il cumulo alle uscite. Per tanti ve, paragonando Il Consiglio generale della FIM Cisl Ragusa Siracusa, solidarietà a Marco Bentivogli perché tutti i diritti dei lavoratori, durante la
fermata, vengano rispettati. Dignità contrat-
crollo di dieci anni di farmaci motivi: incremento Cristo al Sole in tuale e sicurezza sono i capisaldi su cui ci
nell’aspettativa di
vita sana. Altro che
incremento!
al quale
l'anziano,
volente
continuo dell’auto-
mazione, aggiorna-
mento dei proces-
diversi affreschi e
mosaici.
In questo Natale,
Metalmeccanici della Cisl, Getulio batteremo senza alcuno sconto.
Diamo una enorme importanza alla commis-
sione paritetica che, insieme a Confindustria,

ha tracciato il consuntivo dell’anno


o nolente, intendiamo insediare in provincia. Verifica
E sui pannicelli deve fare si produttivi, calo la Cripta del San- dei parametri di sicurezza e delle applica-
caldi che questo delle vendite sui zioni contrattuali, ma soprattutto possibilità
ricorso tuario è stata arric- di inserire nella fermata quei lavoratori finiti
Governo offre, au- sostenendo mercati nazionali e chita dal Presepe, nel cosiddetto bacino dei disoccupati. A loro
mentando il nume- rilevanti internazionali, e via collocato accanto bisogna attingere per garantire continuità e
ro dei lavori usu- spese discorrendo. all’Ipogeo bizanti- professionalità nei cantieri.»
ranti da sottrarre Certo che poi non no, realizzato con Anche dal Consiglio generale della FIM Ra-
all’innalzamento tratto stagionale e blemi è il lavoro time o addirittura un E il commercio tira- ci sono contribu- gusa Siracusa è arrivato, inoltre, l’apprezza-
dell’età pensiona- qualche contratto a che non c’è. va perché c’erano materiale di rici- mento ed il sostegno all’impegno del segre-
lavoro in nero. ti per le pensioni.
bile i sindacati si tempo determina- La pensione infat- Questa è infatti la ventimila famiglie Ma la soluzione del clo e con tecniche tario generale della Cisl, Annamaria Furlan.
sono già divisi: la to in più. Ma non ti è il risultato dei situazione oggi. che alla fine di ogni problema non è ta- fantasiose, frutto «Passo dopo passo per confermare di esse-
della buona volon- re il sindacato che siede ai tavoli di trattive e
Cgil ha già chiama- c’è prospettiva. E contributi che cia- Soprattutto al Sud. mese avevano una gliare le pensioni si confronta – ha aggiunto il segretario della
to alla mobilitazio- la chiave di tutto è scuno accumula Soprattutto nella busta paga sulla e tenere occupati, tà, dell’impegno UST, Paolo Sanzaro – Il senso di un lavoro
ne per il prossimo questa: il lavoro che durante la propria nostra provincia, quale poter contare posti di lavoro che e dell’amore degli impegnativo che si sta trasferendo nei terri-
2 dicembre, Cisl e non c’è; più lavoro vita assicurativa. che invece una vol- e con la quale poter dovrebbero inve- amici dell’Unitalisi tori e sta contagiando tutti i nostri dirigenti.
significherebbe più Ora immaginate affrontare le spe- di ogni età piccoli È così anche per i nostri metalmeccanici che
Uil hanno invece ta era la prima del ce essere occupati rappresentano una forza viva e importante
accettato la impo- contributi, cioè più quanti contributi e Mezzogiorno per se necessarie per dai giovani, bensì e grandi, volonta- per il settore industriale. Il prossimo sarà un
sizione del Gover- risorse sia per le di che misura può reddito pro capite, alimentari, tessuti, incrementare il la- ri e diversamente L’apertura dedicata a Marco Bentivogli al «C’è, innanzitutto, da rinnovare l’integrativo anno impegnativo e bisogna trovare tutte le
no, che si è limita- buste paga dei gio- accumulare una come in quel tem- abbigliamento, libri, voro, dal quale de- abili. Giorni di at- quale tutti i presenti hanno espresso la piena provinciale – ha detto il segretario territoria- condizioni migliori per ottenere il meglio per
to ad aumentare il vani che per le pen- persona che lavo- po certificato dall’I- tempo libero, e via rivano i contributi, tesa e di preghiera e totale solidarietà per le vili minacce subite. le della FIM – Puntiamo ad un accordo che, i lavoratori. Sicuramente sarà importante il
numero dei lavori sioni degli anziani ra saltuariamente, discorrendo. dai quali poi deri- È iniziato così il Consiglio generale della FIM con spirito nuovo, possa portare benefici confronto con il nuovo governo regionale per
stituto Tagliacarne. per la comunità del Cisl Ragusa Siracusa convocato, dal segre- reali a tutti i lavoratori. Dobbiamo ottenere un piano di sviluppo industriale serio. Una
usuranti . di oggi e di domani. che quando riesce Era il tempo in cui Oggi nella zona vano le pensioni. Santuario, che ac- tario generale Roberto Getulio, nella sala quanto di meglio è possibile per garantire programmazione concreta che rimetta al
Inoltre, aggiun- Un maledetto im- a trovare un lavo- la zona industria- industriale si pos- Come se, avendo coglie, ama, prega della Villa del Casale a Solarino, alla presen- quanti sono momentaneamente fuoriusciti centro la politica industriale ed il rilancio del
gendo imbroglio a broglio. ro lo trova soltanto le dava lavoro a sono contare, sì e dolore a un brac- e ringrazia il Signo- za del segretario generale della UST, Paolo dal mondo del lavoro» Nel 2018 della FIM polo metalmeccanico.»
imbroglio, si conti- E questo maledetto a tempo determi- ventimila famiglie, no, qualcosa come cio, per eliminare il re per il dono della Sanzaro. Vicinanza al leader nazionale dei Cisl Ragusa Siracusa due appuntamenti im- Infine la solidarietà che ha fatto da filo con-
nua a ripetere che imbroglio ha inne- nato, con lunghi tra dipendenti del- settemila posti di la- dolore mi tagliassi il metalmeccanici della Cisl e dibattito ricco portanti. Il rinnovo delle RSU che , nel mese duttore di questo Natale della FIM Ragusa
sua nascita con il sui temi più caldi per il settore nell’area indu- di marzo, riguarderà quasi 7 mila lavoratori Siracusa. Una raccolta fondi a favore dei
cresce il lavoro in scato, cosa di gran intervalli di disoc- le grandi aziende voro, fra diretti e in- braccio: è il dolore cuore della Ma- chiamati a rinnovare i propri rappresentanti centri antiviolenza di Floridia e Siracusa è
striale siracusana.
Italia. Ebbene, non lunga più grave, un cupazione tra un e delle imprese dotto: niente a con- che devo curare, donna delle Lacri- Getulio ha tracciato il consuntivo dell’anno aziendali e la fermata che darà la possibilità stata effettuata con donazioni, sorteggi e
è vero. Cresce sol- pericoloso conflitto periodo di lavoro d’impiantistica e fronto di allora. E individuandone e che sta per chiudersi ripercorrendo le mag- ad altri 2500 lavoratori di essere impegnati raccolte che hanno coinvolto tutti i lavoratori.
tanto la precarietà. intergenerazionale. e l’altro, o trova a conseguentemente me. Le Celebrazio-
manutenzione (del colpendone la cau- giori criticità e vertenzialità seguite, ma guar- all’interno della zona industriale. Un segnale concreto per attività del sociale
C’è qualche con- Il problema dei pro- mala pena un part cosiddetto indotto). nel commercio si sa. ni e gli eventi che dando al futuro per ottenere migliori risultati «Insieme a Fiom e Uilm – ha aggiunto Ge- che non hanno grandi sostegno economici
hanno fatto parte a favore dei lavoratori. tulio - spingeremo al tavolo di Confindustria dalle istituzioni.
SiracusaCity • 4 Sicilia • 27 DICEMBRE 2017, mercoledì 27 DICEMBRE 2017, mercoledì • Sicilia 5 • SiracusaCity
Idea di un turismo degli uccelli. In Eu-
ropa sono almeno
due milioni gli iscritti
Responsabile del reato nei confronti di un minorenne aggravato a Priolo nel settembre del 2015 A Lentini arrestato un 21enne

Colpevole di atti sessuali


in flagranza per incendio auto
ad associazioni “cu-
La Polizia arresta
alternativo in Sicilia gine” della Lipu e ciò
significa la possibilità
di avere in Sicilia ben
2 milioni di turisti che,
con minore, arrestato ad Avola un uomo
Lipu: “Possiamo attrarre 2 milioni accompagnati da
di famiglie appassionate di natura”
un’offerta più ampia
con arte, enogastro-
nomia e tradizioni,
Eseguito ordine di carcerazione nei confronti di un 75enne priolese per furto auto
I Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, Gli Agenti della Polizia
Non è solo un habi- possono riempire la
nostra regione di ric- in esecuzione di un ordine di carcerazio- di Stato, in servizio alla
tat ideale per uccelli chezze. Se raggrup- ne emesso dalla Procura della Repubblica Squadra Mobile della
rari. Non è solo un presso il Tribunale di Siracusa, hanno tratto Questura di Siracusa, co-
piamo i soci delle no- adiuvati dai colleghi delle
modello di recupe- in arresto Giuseppe Gentile, 75 anni, pensio-
stre associazioni dei nato priolese e pregiudicato, dovendo questi Volanti, nel corso di mirati
ro ambientale a due 28 paesi dell’Unione servizi di polizia finalizzati
passi dalle ciminie- espiare la pena residua di anni due e giorni 3 al contrasto del consumo
europea parliamo di di reclusione, poiché resosi responsabile del
re industriali né un 2 milioni di potenziali e dello spaccio di sostan-
reato di atti sessuali con minorenne aggrava- ze stupefacenti, rafforzati
esempio virtuoso di famiglie appassio- to a Priolo nel settembre del 2015. in occasione delle festività
gestione. La Riser- nate di natura e bir- Il provvedimento cautelare originario era natalizie, hanno arrestato
va naturale orientata dwatching in Sicilia. scaturito da una tempestiva attività d’inda- Corrado Cassalini 33 anni
Saline di Priolo rap- Oltre ad ampliare gine diretta dalla Procura della Repubblica (foto in alto) colto nella fla-
presenta il punto di di Siracusa, avviata dai Carabinieri di Priolo granza di reato di deten-
l’offerta turistica, tut- zione ai fini dello spaccio
partenza per un nuo- to ciò significherebbe Gargallo dopo aver raccolto ed approfondi- di sostanza stupefacente.
vo turismo capace di to le dichiarazioni di una madre preoccupa-
anche nuove oppor- ta per lo strano atteggiamento di chiusura
In particolare, l’uomo veni-
coniugare ambiente tunità di lavoro per va controllato in contrada
e città. emotiva e gli insoliti cambiamenti d’umore Spalla, presso la rotonda
giovani laureati”. notati nella figlia di soli nove anni e verifica- Il 75enne Giuseppe Gentile Acquapark e, a bordo del mezzo sul quale viaggia-
Ne è convinto Ful- Oggi la Lipu gestisce tisi nell’ultimo periodo, specie al rientro dai la bimba sulle parti intime, sbottonandosi i va, gli Agenti rinvenivano, nel cofano, un sacco nero
vio Mamone Capria, 3 riserve in Sicilia a momenti di svago trascorsi in un parco giochi dell’immondizia con all’interno tre involucri sigillati
presidente nazionale pantaloni per mostrare e farsi accarezzare i
Priolo, Gela e Iso- del luogo. Dopo una sola settimana di inda- con cellophane contenenti sostanza stupefacente del
Lipu che, ieri pome- genitali. tipo marijuana per un peso complessivo di nove chili e
la delle femmine. Al gine, i militari dell’Arma avevano ricostruito I fatti si sono compiuti in un arco temporale 900 grammi Nel corso della successiva perquisizione
riggio, ha parlato del- suo lavoro si affianca una vicenda squallida: in quel parco giochi la compreso tra l’11 ed il 26 settembre del 2015:
la Riserva Saline di domiciliare, veniva rinvenuta anche la somma di 1620
quello dei volonta- bambina era stata avvicinata dall’arrestato, due settimane che se da un punto di vista in- euro, custodita all’interno di una cassetta di sicurez-
Priolo nel corso del ri tra cui soprattutto inizialmente con la scusa che entrambi por- vestigativo rappresentano un tempo brevis- za. Dopo le incombenze di rito, il Cassalini è stato
convegno “I Fenicot- Priolo. to il sindaco di Priolo, rendere possibile la che ha qui nidificato tavano a spasso il proprio cane e che l’an- simo per l’avvio e la positiva conclusione di condotto presso la casa circondariale di Cavadonna.
giovani. ziano era amico dei suoi genitori. Ottenuta
teri nel Mediterraneo L’Enel, inoltre, dopo Antonello Rizza – e nidificazione dei feni- per 3 anni di seguito, Il convegno è poi un’indagine, certamente nella psiche e nello • Agenti della Squadra Mobile hanno eseguito l’Ordine
- storie e speranze aver messo a dispo- lo dimostra la riqua- cotteri. ha un grande signifi- la fiducia e la confidenza della vittima pre- sviluppo di una bambina lasciano un segno di Esecuzione per la Carcerazione, emesso dalla Pro-
entrato nel vivo con scelta, da questo iniziale approccio si è ben più radicato e duraturo. In ragione dell’a- cura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di
di un successo tutto sizione della riserva, lificazione delle Sali- La proficua collabo- cato. gli interventi degli Siracusa, nei confronti di Giuseppe Fazio 52 anni, si-
presto passati a continui complimenti rivolti vanzata età, l’arrestato era stato sottoposto
rosa " che si è svolto e in particolare dei ne, a ridosso di due razione con la Lipu, Vuol dire che le ri- esperti: Renzo Ien- alla bimba, dapprima sommessi e gentili, af- racusano, (foto in basso) già noto alle forze di polizia.
ieri pomeriggio nella giovani fenicotteri raffinerie, che è una ormai radicata nel serve hanno valore e al regime degli arresti domiciliari presso la L’uomo deve scontare la pena di anni 9 mesi 1 e gior-
tile, ornitologo, ha fiancati dall’offerta di soldi e piccoli regali; in sua abitazione dove è stato costantemente ni 11 di reclusione per reati connessi allo sfruttamen-
affollata sede Scie priolesi, l’acqua per provocazione co- tempo,– ha dichia- debbono essere va- parlato del fenicotte- seguito espliciti, volgari, con chiare allusioni controllato dai Carabinieri. Da oggi invece,
di palazzo Francica salvare la vita dei struttiva, La nidifica- rato Michele Vinci, lorizzate anche dal- to della prostituzione commessi a Siracusa nell’anno
ro in Sicilia dagli anni ed apprezzamenti di natura sessuale. Pur- continuerà ad espiare la pena nel carcere di 2007. Dopo le incombenze di rito, Fazio Giuseppe è
Nava a Siracusa. piccolo nati, è stata zione del fenicottero direttore della Cen- la Regione. Il lavoro '70 ad oggi; Nicola troppo, alle parole hanno fatto seguito i fatti, Brucoli, come disposto dall’Autorità Giudizia- stato tradotto presso il carcere di Cavadonna per ivi
Un momento di con- promotrice con l’as- rosa, poi, è un segno trale Enel Archimede delle associazioni è Baccetti, dell’Ispra, con l’anziano che ha più volte palpeggiato ria di Siracusa. espiare la pena.
fronto alla luce di sociazione Exedra, ancora più incisivo di - consente all'azien- certo importante e dello stato di salute
quanto accade ormai del convegno nazio- quanto bene si stia da di contribuire alla non solo per la dife- del Fenicottero del
da anni nella zona a
nord di Siracusa, in
nale in cui si è di-
scusso di fenicotteri
lavorando insieme
e noi vorremmo che
valorizzazione del
territorio in cui insi-
sa di aree da proteg-
gere ma anche per-
mediterraneo, pro-
getti e prospettive”;
Arrestato dai Carabinieri Sebastiano Amore, avolese 36 anni, già noto alle forze dell’ordine La polizia denuncia 2 persone
un territorio noto più
per le sue industrie,
dove si trova una
e della loro conser-
vazione.
L’apertura dei lavori,
proprio l’uccello rosa
diventi il nuovo sim-
bolo di Priolo, a qua-
stono i propri impian-
ti”.
La parola è quin-
ché contribuiscono
in maniera efficace
al potenziamento del
Fabio Cilea, direttore
della Riserva Saline
Deteneva sostanza stupefacente ed artifici pirotecnici abusivi in casa e interviene per una rapina
di Priolo e Salvato- Nel N
piccola area protet- moderati da Carme- le – grazie a Lipu ed di passata a Fulvio turismo naturalistico, re Corritore di Enel
corso del ponte Agenti della
ta gestita da 16 anni lo Iapichino il quale Enel – sarà dedicata Mamone Capria, alla valorizzazione festivo natalizio, i Ca- Polizia di Sta-
Archimede hanno il- rabinieri della Stazione to, in servizio
dalla Lipu. ha evidenziato come una rotatoria all’in- presidente Naziona- delle aree nei perio- lustrato i dettagli del- di Avola hanno tratto in alle Volanti del-
Un sito unico nel “nella Riserva Saline gresso del Comune”. le Lipu, il quale ha di di bassa stagione. la prima nidificazio- arresto in flagranza dei la Questura di
Mediterraneo dove la fruizione si tradu- Da parte di Enel, parlato del fenicotte- Insomma, mettono ne del fenicottero in reati di detenzione ai fini Siracusa, a se-
è avvenuta, per la ce in conservazio- Stefano Terrana evi- ro rosa nella Riserva in moto un turismo di spaccio di sostanza guito dei quo-
Sicilia e del progetto stupefacente e fabbri- tidiani controlli
terza volta in 3 anni, ne”, è stata dedicata denziato come il la- Saline di Priolo ma alternativo, poco di Gestione idrica del cazione o commercio a coloro che in
la nidificazione del ai saluti di rito affidati voro profuso alle Ri- non solo. impattante, attento pantano di Saline di abusivi di materie esplo- città sono sot-
Fenicottero rosa, a Federico Militello, serva “mostri la vera “La Lipu festeggia all’ambiente. Un turi- Priolo. denti Sebastiano Amo- toposti a misure
l’unica in Sicilia. Un in rappresentanza di anima sostenibile la Riserva Saline di smo che può essere Alexia Massa Gal-
re, avolese 36 anni, già restrittive della
evento che premia Lipu Siracusa, che dell’azienda”, men- Priolo – dice Fulvio alternativa di reddito noto alle forze dell’ordi- libertà persona-
lucci, biologo Scie ne per i suoi precedenti le, hanno de-
il lavoro della Lipu, ha auspicato come tre Michele Vinci, Mamone Capria, e vera valorizzazio- Center, di “Fenicotte- di polizia. nunciato S.S.,
dei suoi volontari e “la gestione della Ri- Enel, direttore della presidente naziona- ne del territorio”. ri e isotopi stabili: un Nello specifico, i Carabi- 36 anni e L.C.,
la sinergia con l’E- serva Saline possa centrale Archimede le Lipu – e il grande In una regione in cui futuro sostenibile”; Il nieri, avendo sottoposto 31 anni, entrambi di Siracusa, per inosservanza
nel grazie alla quale, divenire un model- ha sottolineato l’im- successo legato alla si parla tanto di de- a controllo l’Amore, risul- agli obblighi di suddette misure.
convegno si è con- tato essere stranamente • Gli Agenti sono, altresì, intervenuti alle ore 19.40
in questi anni, sono lo virtuoso per altre pegno sinergico tra gestione di questa stagionalizzazione, cluso con un incontro nervoso ed insofferente circa di ieri, in un supermercato sito in via Ierone
stati realizzati alcuni realtà”; è stata poi associazione, ente riserva regionale che la Lipu fa azioni con- tecnico sull’inanella- nei confronti dei militari i marijuana e cocaina, un tunamente occultati, 250 presso la propria abi- I° ove, poco prima, un malvivente, con il volto tra-
importanti progetti la volta di Antonel- locale e azienda: “si- ci è stata affidata nel crete anche in tale mento del Fenicotte- quali, insospettiti da tale bilancino di precisione razzi di genere vietato, tazione in regime degli visato e armato di coltello, si era impossessato di
come l’apertura del lo Rizza, sindaco gnifica una vera inte- 2000 dalla Regione e direzione. ro a Saline di Priolo
atteggiamento, hanno assieme a materiale contenenti complessiva- arresti domiciliari, in at- parte del denaro custodito in una cassa ( pari a
Sentiero Natura Gu- di Priolo, il quale si grazione nel tessuto della quale, nei pros- “Noi possiamo at- dato corso a perquisizio- per il confezionamento mente 30 kg di polvere tesa della celebrazione circa 1.500/2000 euro), dandosi poi alla fuga.
tenuto dai tecnici ne personale e domici- delle singole sostanze pirica: un tale metodo di dell’udienza di convalida Indagini in corso.
glia di Marcello, o è soffermato sugli che ci ospita”."Anche simi mesi, si discu- trarre flussi turistici ISPRA. liare conclusasi con esi- e la somma contante stoccaggio, privo di alcu- dell’arresto. Lentini, aontrollo del territorio
ancora, la struttura sforzi, sinergici, pro- quest'anno la Centra- terà di un potenziale di grande interesse Al termine del conve- to positivo: attentamente di 400€, ritenuta dagli na forma di protezione, I Carabinieri continue- Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Com-
messa a disposizio- fusi per cambiare le Enel si sta adope- rinnovo. Aver tutelato – prosegue il pre- gno è stato proiettato occultato tra la persona investigatori provento rappresentava anche ranno a prestare la missariato di P.S. di Lentini, unitamente ai colleghi
ne da Enel, proprio l’immagine di Priolo rando per mantenere questa zona ed es- sidente nazionale ed in diverse posizioni dell’attività illecita. La un serio pericolo per massima attenzione allo del Reparto Prevenzione Crimine di Catania, han-
il documentario "Fla- della sua abitazione i perquisizione è stata l’incolumità dell’intera specifico settore orga- no eseguito un servizio di controllo straordinario
nei mesi passati, legata a industrie e i necessari livelli idri- sere riusciti a ricrea- Lipu - da febbraio mingo in festa a Sa- militari hanno rinvenuto estesa altresì al caso- famiglia. L’uomo, dichia- nizzando periodicamen- del territorio, nell’ambito dell’operazione di polizia
per la realizzazio- problematiche am- ci nella Riserva Sa- re l’habitat adatto a ad aprile e maggio, line di Priolo - Prima circa 100g. di sostanza lare adiacente all’abita- rato in stato di arresto, te, con l’avvicinarsi del denominata “Trinacria”, conseguendo i sottonotati
ne del Centro Visite bientali. “Priolo non è line di Priolo, condi- specie carismatiche quando avvengono Nidificazione del Fe- stupefacente di diver- zione, dove i Carabinieri al termine delle formali- capodanno, mirati servi- risultati: 36 persone identificate e 19 veicoli con-
della RNO Saline di solo questo – ha det- zione necessaria per come il fenicottero, le grandi migrazioni nicottero in Sicilia”.
so tipo, tra cui hashish, hanno rinvenuto, oppor- tà di rito è stato tradotto zi preventivi e repressivi. trollati.
Nel Siracusano 6 Sicilia • 27 DICEMBRE 2017, mercoledì 27 DICEMBRE 2017, mercoledì • Sicilia 7 • Aste Giudiziarie

L’assassinio della piccola Teresa di Lisieux Via Cavour una strada intrisa
di Raffaella Mauceri Piccola carmelitana morta ‘vergine e martire’ a soli
24 anni dopo lunghi e atroci tormenti
vero scheletro.
La sua vita, minu-
di memorie Luciane
Le religioni patriar- ziosamente raccon- di Laura Cassataro
Al civico 39 di via Cavour la tradizione popolare ubicava colore impiegato, al
cali hanno avuto un tata nel libro-diario fine di una datazio-
comune denomina-
tore: l’ara sulla qua-
ma né sentito né presi in conside- “Storia di un’ani-
ma”, ci rivela l’estre-
“La casa sveva di “La casa di Santa Luciuzza” e al civico 49 era la chiesuola di Santa Lucia ne certa dell’opera
praticato. razione. La tosse via dei Bottai - ora nonché della sua
le veniva uccisa la Ha appena quattro diventa quindi sem- mo conflitto con cui via Cavour - non bottai. Quella chie- zi”, 1986) ricorda la di là della veridicità tue di Santa Lucia e originaria colloca-
vittima designata, la anni quando la ma- pre più violenta, le visse la sua presun- esiste più. La sua sa non esiste più. chiesetta dedicata storica. Fra i ricordi non ci sembra una zione.
quale, se donna e dre muore distrutta squassa il petto, la ta vocazione. Due distruzione non ri- L’area è diventata alla patrona di cui dell’Avvocato Fillio- statua adatta ad Potrebbe trattarsi
se vergine, giovane da un cancro che soffoca. Uno spe- passi, in particolare, sale alla guerra, un negozio. Era una oggi rimane un’edi- lei condivisi con chi essere trasportata della statua prove-
e bella, costituiva aveva contratto cialista di malattie ne sono rivelatori. ma piuttosto agli chiesa singolare. cola che custodisce scrive, c’era anche in processione. Le niente dalla scom-
in assoluto il dono ancor prima del polmonari avverte Il primo: ‘Gesù, mi uomini, che furono Tutti dicevano: una una riproduzione quello dell’esisten- mani e il volto sono parsa Chiesa di
più prezioso con cui concepimento di la superiora che Te- offro come vitti- guidati all’insana chiesuola. Effetti- del simulacro d’ar- za di una statua ben definiti dallo Santa Lucia La Pic-
placare le ire divine Teresa ma di fron- resa è gravemente ma d’olocausto al opera da ragioni pu- vamente era pic- gento della Vergine della Santa nella scultore e sono le cola trasferita poi in
o saziarne la sete te al quale il marito ammalata e tuttavia vostro amore mi- ramente utilitarie”. quella dei Miracoli.
di sangue: Ifigenia, non le aveva rispar- non ottiene nem- sericordioso, sup- Con queste accora- Nell’atto di vendi-
Alcesti, Euridice, miato alcun dovere meno il permesso plicandovi di consu- te parole lo studioso ta si legge: “Sono
Ottilia, Ofelia, Giu- e men che meno di visitarla. marmi senza posa Giuseppe Agnello esclusi dalla pre-
lietta, Silvia, Beatri- quello del sesso. Di più, Teresa non (...) possa diventa- ricordava le demo- sente vendita gli
ce.... sono tutte ver- La famiglia intor- viene esonerata da re martire del vostro lizioni di alcuni corpi oggetti sacri, gli al-
gini e tutte morte. no a lei è prodiga nessuno dei compi- amore, o mio dio, e di fabbrica pertinenti tari, la campana, il
Questa immagine di preghiere, ormai ti della regola mo- che questo martirio ad una casa sveva fonte battesimale, i
della vergine morta, moribonda la trasci- nastica e, anche (...) mi faccia mori- ubicata in via Ca- quadri, lo organo, e
sacrificata, martiriz- na fino a Lourdes, dopo l’inizio delle re e la mia anima si vour al civico 39. La tutti gli altri oggetti
zata, uccisa, (il ter- ma di fatto la donna emottisi e con la slanci senza sosta totale distruzione destinati all’arreda-
mine sacrificio deri- non riceve la ben- In foto, Teresa di Lisieux febbre alta, conti- verso l’eterno ab- avvenne negli anni mento della chiesa
va proprio da sacer ché minima cura nua a fare il bucato braccio del vostro ’50 del XX secolo ed al culto, anche
cioè sacro) ha attra- medica e nemme- ottenerlo. pesante e umilian- con l’acqua gelida, amore...”. per far posto alla se immobili per de-
versato incolume i no un po’ di morfina In un simile conte- te, l’istruzione di a calzare i sanda- Il secondo: “Quan- costruzione di una stinazione … tutti
millenni ed è giunta per attenuare i do- sto, oggi ci chiede- una povertà asso- li sdruciti a piedi do canto la felicità moderna abitazione gli oggetti sacri sa-
fino a noi laddove lori spaventosi che remmo perché mai luta, l’amore uni- nudi, e osservare del passerotto non di proprietà del cav. ranno collocati nella
l’ara è stata sostitu- la divorano. neppure una delle camente rivolto al lunghi e terribili di- provo gioia alcuna Lo Bello. Si trattava chiesa di Santa Ma-
ita da una violenta Cinque anni dopo, figlie Martin riesce a cielo. Le virtù che giuni. Non soltan- perché canto sem- originariamente di ria Santissima dei
e potente incultura- Maria, la sorella sopportare l’idea di schiacciano tutte to, dunque, le sono plicemente quello una grande casa di Miracoli di Siracusa,
zione, culminata nel che Teresa ha adot- restare con il padre le donne, vengono negate le cure, ma che voglio credere impianto federiciano nuova sede della
monachesimo, che tato come seconda (né di sposare un imposte alle carme- viene fatto il pos- (...). Rallegrati della (XIII secolo) con le Parrocchia di San
ha prodotto milioni madre, prende i uomo) preferendo litane nella forma sibile perché muo- morte, Teresa, che caratteristiche volte Giacomo (A.S.S.
di vittime con la loro voti e la abbando- la sorte di sepolte più feroce: silenzio, ia, perché sull’ara ti darà non ciò che a crociera e costo- Fondo Prefettura
stessa collabora- na. Teresa quasi vive. Ci chiederem- umiltà, obbedien- simbolica della più speri, ma una notte loni. Per alleggerire busta 3745)”. Può
zione. Un esempio impazzisce di dolo- mo come mai un za, sacrificio, da spietata misoginia, più profonda, la not- le volte le maestran- darsi che la statua
straordinariamente re, diventa anores- uomo di proclamata cui conseguono: si compia il supre- te del niente”. ze avevano inserito sia stata presente
perfetto di vittima sica, arriva ad un e assoluta fede reli- vuoto intellettuale, mo sacrificio della Teresa non sa, vi- materiale particolar- in questa chiesa an-
collaborante è la passo dalla morte, giosa morirà di sifili- regressione psico- claustrale. sta l’ignoranza del mente leggero come che se non è citata
figura di Teresa di ma neppure per un de, e ci stupiremmo logica, infantilismo, Soltanto un mese mondo di fuori in anfore o brocchette
Lisieux, la piccola attimo le si concede della gioia con cui autodisprezzo, ma- prima della mor- cui venivano tenute Statua lignea di Santa Lucia nella Chiesa di Santa Ma- negli elenchi delle
in terracotta, i matto- opere d’arte esisten-
carmelitana morta di rivederla. Inizia egli vedrà dileguar- sochismo. Il tutto te, quando ormai le donne e le suore ni forati dell’epoca. ria Santissima dei Miracoli in Ortigia. L’artista, esperto ti nell’edificio sacro.
‘vergine e martire’ così la fuga delle si tutta la famiglia, contrapposto alla la morte è certa e in particolare, quali La tecnica di creare nell’intaglio del legno, rivela un’apprezzabile capacità ese- D’altra parte biso-
a soli 24 anni dopo figlie verso l’unico festeggiandone la infallibilità del papa Teresa non si reg- violenze si compio- volte leggere come gna tener presente
lunghi e atroci tor- luogo consentito: il presunta vocazio- proclamata pro- ge più in piedi, le si no in nome di Cristo gusci aveva trovato
cutiva. La scultura non presenta più il coltello nel collo,
che non sempre i
menti in virtù dei monastero. Dopo ne e versando ge- prio in quegli anni concede di restare sulle culture e sulle la sua applicazio- esistente sino alla fine degli anni ’90 del XX secolo. documenti menzio-
quali, sarà portata Maria, infatti, anche nerosissime offerte (1870) che riverbe- in infermeria dove, religioni altrui, ma ne esemplare nelle nano nell’inventario
a supremo modello Paolina, Celina e al monastero dove ra a tutti i livelli di approfittando della sperimenta su di sé coperture della sala tutte le opere. L’e-
femminile e santifi- Leonia prendono sono rinchiuse le potere e soprattutto sua obbedienza, la violenza della fal- ipostila di Castel cola: il diminutivo aretusea al civico chiesuola. E mi pia- parti che emergono sistenza di questa
cata. i voti e non a caso figlie. sulle spose di Gesù le viene lesinata sità nelle azioni che Maniace con l’im- Santa Luciuzza le 49. La chiesa venne ce ricordare quel dalla veste. Il bellis- pregevole Santa Lu-
Teresa Martin, que- scelgono tutte il Ma allora ‘fornire sottomesse per de- perfino l’acqua e vengono definite piego di pietra bol- veniva dall’essere venduta con atto re- giorno in cui an- simo volto della pa- cia lignea di autore
sto il suo nome Carmelo, dove si è angeli per il buon finizione. dove, in totale as- come azioni d’amo- losa lavica. Dall’im- la più piccola delle gistrato il 14/5/1935, dammo alla Chiesa trona di Siracusa è ignoto, che potrebbe
secolare, nasce a morte per il mondo dio’ era considerato La vita nel Carmelo senza d’amore e re, e intuisce che il ponenza dei muri tre chiese dedicate per 24.000 lire al di Santa Maria dei incorniciato da una essere già del XV
Liseux, in Norman- e dove la famiglia uno dei compiti più è così dura e Tere- in disperata solitu- sacro è un’invenzio- perimetrali della a Santa Lucia Pa- cav. Antonino Piga. Miracoli che custo- massa di capelli che secolo, rappresenta
dia, nel 1873, ultima d’origine viene can- alti e poteva tran- sa è così delicata dine, consuma la ne degli uomini per casa di via Cavour, trona della città. Si La piccola chiesa disce una scultura scende sino al collo un valore aggiunto
di cinque figlie, da cellata per sempre. quillamente celare che presto contrae sua lenta crudele annientare le don- rilevati da Agnello, si entrava da un por- era stata costruita in legno policromo e sulla testa è posta al patrimonio artisti-
genitori di rigidissi- Rimasta in casa, ogni turpitudine. la tubercolosi, il agonia. Le emottisi ne. Pur tuttavia ac- evince la monumen- tone uguale a un nel quartiere dove lavorato con mae- una corona. Tiene co della nostra città,
ma fede cattolica, sola con il gelido Fatto sta che, pa- male che, con la si susseguono, la cetterà e desidere- talità dell’edificio, qualsiasi portone di la tradizione popo- stria che rappresen- con la mano destra ma anche per la co-
arricchitisi con una padre, la piccola Te- radossalmente, i consunzione del tubercolosi ha di- rà di morire in quel che probabilmente casa. All’interno pa- lare ambientava ta Santa Lucia. Egli il piattino con gli oc- munità degli storici
fabbrica di merlet- resa si è ormai de- genitori di Teresa corpo, simboleggia strutto un polmone, martirio in nome si estendeva verso reva un salotto: tutto alcuni episodi della non seppe dirmi se chi e nella sinistra la dell’arte, che con i
ti e lo sfruttamento finitivamente con- sono stati entrambi più d’ogni altro il invaso l’altro e rag- di un sogno d’a- sud includendo il oro e stucchi. Ne ri- vita della Vergine fosse proprio quella palma. loro studi potrebbe-
operaio, proprio ne- vinta che l’amore è beatificati. dispiegamento del- giunto gli intestini more che chiama fabbricato ricorda- cordano l’esistenza siracusana e anche la scultura che da La tipologia della ro aggiungere una
gli anni in cui infu- odio, che ognuno è La regola del Car- la spiritualità tanto che vanno in can- Dio, perché nessu- to come “chiesuola un’immagine della l’esistenza della bambino vedeva veste e della corona tessera in più alla
ria la questione del solo su questa ter- melo è spietata: da caratterizzarsi crena, due ossa le no l’ha mai amata, di Santa Luciuzza” Santa e la fievole “Casa di Santa Lu- nella “chiesuola” di riporterebbe l’opera storia artistica del
proletariato urbano. ra e che la vera vita l’alimentazione al di come malattia dei trapassano la pelle, perché il martirio è dal compianto Piero lampada votiva den- cia” che corrispon- via Cavour. Ricordi in ambito medieva- periodo umanistico-
La sua famiglia è non è qui ma lassù. sotto di quella car- poeti, dei musicisti le piaghe da decu- una morte potente Filliolei. ”Andava- tro una nicchia sulla derebbe al civico troppo sbiaditi dal le. Sarebbe bene rinascimentale e far
un modello insupe- Anche lei, dunque, ceraria, il digiuno e dei romantici. I bito si estendono e perché quella è mo nella chiesa di facciata rifatta”. Con 39, la casa sveva. tempo. La struttura indagare ulterior- arricchire ulterior-
rabile di “normalità a soli 15 anni chie- frequentissimo, il primi sintomi, tosse su tutta la schiena. la sua unica forma, Santa Luciuzza, la queste nostalgiche Piace ricordare la della statua si pre- mente, con oppor- mente l’aspetto de-
patologica” dove de di entrare in mo- freddo spaventoso, e inappetenza, non La morte altro non crudelissima, di nostra parrocchia parole P. Filliolei tradizione e mante- senta con l’impianto tuni studi e ricerche vozionale verso la
l’amore viene detto nastero e riesce ad il lavoro manuale vengono neppure trova che il suo po- identità. nella vanedda dei (“Schegge e schiz- nerne la memoria al tipico delle altre sta- il tipo di legno e il patrona aretusea.
Nel Siracusano • 8 Sicilia • 27 DICEMBRE 2017, mercoledì 27 DICEMBRE 2017, mercoledì • Sicilia 9 • Nel Siracusano

Riflessioni sul martirio di Pietro, Paolo, Joseph ed Hyrum Smith “Antologia”, un inno
della pianta, ma
lo scopo dell’au-
tore è proprio
quello di farci co-

Il martirio rappre-
senta da secoli la
La prima riflessione che ci coglie, nel soffermarci sull’esempio estremo di fedeltà e coerenza di questi
santi, giunti fino al punto di mettere in gioco la propria vita, è insita nell’interrogativo: perché?
smo islamico, non
sono i carnefici dei
martiri che hanno
alla bellezza della natura gliere la bellezza
e l’interesse del
dettaglio anche
di specie comuni
che spesso guar-
condizione che il
seguace subisce
paura di perdere il Si tratta di oltre quattrocento fotografie per lo più “macro” diamo con scarsa
per difendere la con il loro sangue
la fedeltà e l’amore
terrorismo di matri-
ce islamica, che ci
loro potere e la loro
influenza, ma sono cioè scattate con uno speciale obiettivo a distanza ravvicinata attenzione. Nome
propria fede. Non scientifico, nome
per il Salvatore, e presenta degli uo- invece proprio i comune, loca-
fanno eccezione i
martìri di Pietro e per il compito che mini e delle donne giovani “martiri”
che diventano car-
I l ponderoso lizzazione su una
Paolo, la cui ricor- Egli aveva lasciato che muoiono da volume mappa schema-
loro: quello di es- “martiri” non tan- nefici per acquisire ἀνθολογία (An- tica del sito e la
renza cade il 29 una ricompensa ul-
giugno, uccisi per sere dei testimoni to per difendere la tologia) di Nuz- data della foto
speciali di Cristo propria fede ed in traterrena, mentre zo Monello sulla sono informazio-
crocifissione e de- coloro che li ma-
capitazione secon- ed andare ad ogni contrapposizione Contrada Sant’E- ni importanti che
popolo della Terra ad una contropar- novrano nell’ombra lia di Avola, no- corredano le im-
do la tradizione (e bramano acquisire
come testimoniato a portare il Vange- te che li offende, nostante tratti magini; in-fatti, se
lo, la Buona No- quanto piuttosto influenza e potere di un territorio fossimo stimolati
dallo storico Eu- sulla civiltà occi-
sebio di Cesarea), vella: Cristo il Sal- per distruggere molto circoscrit- da questo volume
vatore è risorto, i coloro che non dentale (e spesso to, e quindi ap- a ripetere perso-
come pure il mar- anche sui propri
tirio di Joseph ed Suoi insegnamenti la pensano come parentemente di nalmente l’espe-
posso ricondurci loro, e farlo di loro stessi fratelli di interesse locale, rienza di osser-
Hyrum Smith, ri- fede); quegli stes-
spettivamente pro- alla Sua presenza iniziativa e senza rappresenta, in- varle in natura
un giorno! che alcuna delle si giovani “martiri” vece, un esempio dovremmo tenere
feta della restaura- dunque spesso fi-
zione e patriarca Tale era la pro- loro vittime li of- di grande rilievo conto del perio-
fonda conoscen- fenda. Basterebbe niscono con l’esse- nell’ambito del- do di fioritura che
della chiesa, uccisi re delle vittime usa-
barbaramente il 27 za delle verità del questo per conclu- la divulgazione normal- mente è
Vangelo, che que- In foto, SS. Pietro e Paolo dere che per tali in- te da personaggi scientifica per legato a precisi e
giugno 1844 per senza scrupoli che
mano di facinorosi, sti uomini speciali dividui la definizio- immagini, che ri- spesso brevi in-
non hanno esita- oppositori hanno re il loro potere a ne di martire non è lucrano sull’odio e guardano essen- tervalli temporali.
mentre si trovava- dovuto giungere a causa del crescere sulla guerra di reli-
no nella prigione di to un solo istante appropriata, ma di- zialmente la flora Il fiore ha un va-
nello scegliere di tanto nei confron- del movimento cri- venta offensiva per gione. della suddetta lore funzionale le-
Carthage, Illinois. ti di uomini miti ed stiano, nell’antica La ricorrenza del
Dunque questi difendere e testi- i martiri che hanno contrada, che gato alla riprodu-
moniare di Cristo, inermi, che non Roma, come pure subito il martirio martirio di Pietro e ospita gran parte zione della pianta
sono giorni di ri- presentavano armi del crescente mo- Paolo, come pure
flessione per tutti anche a costo della per difendere la della tipica flora che lo produce e
loro stessa vita, e o eserciti, ma solo vimento della chie- propria fede, uccisi di Joseph e Hyrum, dei Monti Iblei. me è anche un della natura e so- a soffermarsi an- età bizanti- na, di al nutrimento de-
i cristiani, che ser- la forza delle pro- sa della Restaura- sia dunque per tut- inno alla bellezza prattutto un invito che sui più minu- grande interesse,
bano il ricordo di ciò perché la fede da persone malva- In effetti, il volu- gli insetti impol-
per loro era cono- prie convinzioni? zione (quelli che ge, e non l’hanno ti noi un momento ti dettagli dei fiori ma probabilmen- linatori, ma per
questi straordinari Perché Nerone, venivano comune- di riflessione pro- che spesso riser- te sconosciuta
uomini di fede, che scenza sicura che usato come scudo l’uomo, oltre al
cancellava ogni potente e dispoti- mente identificati dietro il quale na- fonda, sulla nostra vano sorprese anche a molti suo valore este-
con mitezza e la co imperatore ro- come i mormoni), fede personale, sul interessanti per Avolesi.
sola forza della pa- dubbio o titubanza. scondere l’orribile tico, più o meno
Possiamo dunque mano, ha ritenuto negli Stati Uniti del strage di innocenti. nostro percorso di chi sa o vuole ap- Tuttavia, l’aspetto rilevante, rappre-
rola hanno dato un necessario perse- XIX secolo. vita, e sul percorso prezzarle. più interessante e
inestimabile contri- avere una misura Infine giova riflet- senta il principa-
della nostra fede guitare i cristiani ed Questi movimenti tere sul fatto che di morte che pur- L’osservazione approfondito del le elemento per
buto al progresso uccidere i loro capi giovani, liberi da troppo oggi spesso del paesaggio è libro riguarda la
della spiritualità e accostandoci con spesso questi gio- il corretto ricono-
grande rispetto al spirituali? Perché clientele e legami vani terroristi, che ci circonda, ricor- im- mediata per flora spontanea scimento di ogni
della fede nella fa- similmente i faci- con il potere costi- dandoci una volta tutti, anche se della contrada
miglia umana. modello lasciato si immolano per le zona 9 specie della flora.
da Pietro e Paolo, norosi dell’Illinois, tuito, erano infatti loro distorte con- di più che l’odio e diversa è la per- omonima in ter- La raffigurazio-
La prima riflessio- sostenuti in via ri- portatori di istanze l’intolleranza han- cezione e la com- ritorio di Avola.
ne che ci coglie, Joseph e Hyrum, vinzioni, vengono ne fotografica a
con la consapevo- servata anche da di rinnovamento e abbagliati da mal- no sempre portato prensione per Si tratta di oltre distanza ravvici-
nel soffermarci segmenti delle isti- libertà che risulta- dolore e desola- ognuno di noi dei quattrocento fo-
sull’esempio estre- lezza che oggi a sane promesse di nata permette di
noi non viene chie- tuzioni politiche e vano indigeste e vita ultraterrena zione, e non hanno vari elementi che tografie per lo cogliere i princi-
mo di fedeltà e militari dello Stato, pericolose per chi mai risolto le conte- lo compongono e più “macro” cioè
coerenza di questi sto di morire per con decine ver- giorno 27 dicembre pali caratteri che
la nostra fede, ma hanno ritenuto ne- esercitava il pote- gini e concubine se né migliorato le nell’opera di Nuz- scattate con uno lo caratterizzano
santi, giunti fino al cessario eliminare re: in tale pericolo cose. Infine, possa zo Monello esso speciale obiet-
punto di mettere piuttosto di vivere e con lusso sfre- DI SEGUITO LE DATE DI RACCOLTA (colore, forma e
per essa: compito brutalmente uomini nacque dunque nato, conferendo il credente ricorda- è tratteggiato con tivo a distanza dimensione di ca-
in gioco la propria miti, padri di fami- l’impellenza di per- re che la Salvezza FINO AL 31 dicembre 2017 DELLA ZONA 9 poche ma signi- ravvicinata. Sono
vita, è insita nell’in- che per certi aspet- un sapore amaro 27 dicembre 2017 lice, corolla, sta-
ti, pur risultando glia, capi spirituali seguitare ed elimi- agli ideali spiritua- promessa non è ficative immagini immagini che ri- mi, ovario, ecc.).
terrogativo: per- della loro pacifica nare i movimenti invero lo scopo del che permettono chiedono una
ché? meno difficile e li di una religione La lettura e so-
drammatico all’ap- ed inerme comuni- sopra descritti, e profonda, ricca e vivere cristiano, ma di riconoscere il particolare abilità prattutto la visio-
Perché Paolo e tà? tale eliminazione piuttosto una con- tipico paesaggio nel cogliere la mi-
Pietro, Joseph ed parenza, può pre- millenaria quale l’I- ne del libro, molto
sentarsi in verità La risposta a que- includeva anche la slam. seguenza naturale dei Monti Iblei, gliore illuminazio- curato nella qua-
Hyrum hanno rite- sto secondo in- brutale esecuzione della propria con- caratte- rizzato ne, sempre natu-
nuto di dover met- molto più arduo, in Anche in questo lità della stampa
quanto non richie- terrogativo non è sommaria degli uo- caso però non bi- versione interiore, da praterie step- rale, e soprattutto e nella grafica,
tere a rischio la semplice, ed è cau- mini e delle donne nell’accettazione piche utilizzate la perfetta messa
propria vita, bene de un singolo atto sogna lasciarsi stimolerà il letto-
di coraggio e fe- sa di dolore riflette- che guidavano i accecare dall’odio della carità (amore per il pascolo, a fuoco dei par- re alla conoscen-
sommo, per difen- re sulla malvagità movimenti in que- puro) come virtù macchia mediter- ticolari floreali,
dere la loro fede, deltà, ma una serie e dalla rabbia, ma za attiva, cioè sul
di piccole e grandi umana e sui mec- stione. comprendere che fondante della pro- ranea, garighe a cosa tutt’altro che campo, di un ter-
le loro profonde canismi che la ge- Queste riflessioni pria esistenza. timo arbustivo e facile nella foto-
convinzioni spiri- scelte che orienta- – in un continuo ritorio ricco, non
no tutta la vita nel nerano. Possiamo ci conducono ad capovolgimento Pierluca Nudo ambienti rocciosi grafia macro. solo di storia e di
tuali? Senz’altro la senz’altro consi- una considerazio- Vescovo del Rio- formati di calcari In questo modo,
prima risposta che corso di decenni. di ruoli – a diffe- tradizioni millena-
Proseguendo con derare fondamen- ne finale, legata renza dei martiri ne di Siracusa bianchi miocenici. le specie vege- rie, ma anche di
ci viene suggerita tale la paura che a quanto viviamo della Chiesa di Particolare at- tali sono raffigu-
dal cuore è quella le nostre riflessio- inermi della ricor- una straordinaria
ni, ci chiediamo gli autori dei mar- oggi quando ci renza cristiana e Gesù Cristo tenzione è rivolta rate rinunciando biodiversità.
che questi uomi- tìri sopra descritti confrontiamo con dei Santi degli alla chiesa rupe- spesso alla vi-
ni speciali hanno anche un diverso mormonica, nel “Il Grifone
perché: perché gli avessero di perde- la drammaticità del caso del terrori- Ultimi Giorni stre di Sant’Elia di sione di insieme Pietro Minissale”
voluto suggellare
Cultura • 10 Sicilia • 27 DICEMBRE 2017, mercoledì 27 DICEMBRE 2017, mercoledì • Sicilia 11 • SiracusaCity
Toccafondi: “La prevenzione funziona. Efficace l’alleanza tra MIUR e Polizia Stradale”
Richiamare il potere
Gite scolastiche in Sicurezza: quest’anno 15.946
le Specialità della
Sono stati 15.946 Polizia Stradale
i controlli svolti dal- Roberto Sgalla ha

di Gesù Cristo nella nostra vita la Polizia Stradale,


nell’anno scolasti-
aggiunto: “‘Gite
scolastiche in si-

controlli effettuati, 2.820 infrazioni accertate


co 2016/2017, su- curezza’ è un
gli autobus pronti esempio virtuoso
a partire per le gite
di Antonio Turrisi Parte del discorso tenuto tenuto dal Presidente del Quorum dei 12 Apostoli Russell M. Nelson non foss’altro che le
scolastiche.
della collaborazio-
ne istituzionale tra
Miei cari fratelli e in occasione della conferenza generale della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni sue vesti, sarò sal-
va”. Questa donna Le infrazioni ac- la Polizia di Stato
certate sono state ed il Miur che ha
Le principa-
mie care sorelle, fedele e determinata
viviamo in una di- stesso l’avevo già l’atto centrale di tutta mi ha ringraziato per nelle acque del bat- dovette tendere la 2.820, a carico di portato a risultati
li violazio-
spensazione molto accettata. Ho letto la storia dell’umanità, gli sforzi eroici e co- tesimo. Camminia- mano più che poté 2.041 autobus ir- concreti e positi-
difficile. Le difficoltà, e sottolineato ogni quando lo colleghia- ronati da successo mo lungo il sentiero per avere accesso regolari. vi, sia in termini
le controversie e le
complessità vorti-
versetto citato riguar-
dante Gesù Cristo,
mo espressamente e
chiaramente a Lui.
che i nostri membri
compiono nel loro
delle alleanze per
ricevere altre ordi-
al Suo potere. Il suo
sforzo fisico simbo-
Sono i risultati del
secondo anno del- ni accerta- di controlli che di
informazione e
cano intorno a noi. così come riporta-
to nell’intestazione
L’importanza della paese per protegge-
re e mantenere solidi
nanze fondamentali. leggiava il suo sfor- la campagna “Gite te hanno sensibilizzazione,
riguarda-
Questi tempi turbo- missione del Salva- Siamo grati del fatto zo spirituale. Molti di scolastiche in si- in un settore così
lenti erano stati pre- principale e nei 57 tore fu sottolineata i matrimoni e le fami- che il piano di Dio noi hanno gridato dal curezza”, l’iniziati- delicato come è
detti dal Salvatore.
Egli avvertì che ai
sottotitoli della Topi-
cal Guide. Una volta
dal profeta Joseph
Smith, che disse en-
glie. Diventare dei di-
scepoli così forti non
permette che queste
benedizioni siano
profondo del proprio
cuore una varian-
va congiunta, già
rinnovata anche
to: ineffi- quello del traspor-
cienza dei
finito questo avvin- è né facile né auto- to scolastico.
nostri giorni l’avver- faticamente: “I princi- estese agli antenati te delle parole della per il prossimo
cente esercizio, mia pi fondamentali della matico. La nostra I drammatici inci-
che sono morti sen-
dispositivi
sario avrebbe aizza- donna: “Se riuscissi anno scolastico, denti che si sono
to all’ira i cuori degli moglie mi ha chiesto nostra religione sono determinazione deve za avere avuto l’op- a tendermi spiritual- che vede la stret- verificati in Italia
di equipag-
uomini e li avrebbe quale impatto aves- la testimonianza de- essere saldamente portunità di riceverle mente abbastanza
se avuto su di me. gli Apostoli e dei Pro- ancorata al Salvato- ta collaborazione ed all’estero, la
sviati. Eppure, il no- durante la vita terre- da richiamare il po- tra Miur e Polizia
giamento
stro Padre Celeste Le ho detto: “Sono feti riguardo a Gesù re e al Suo vangelo. na. tere del Salvatore
giovane età dei
un uomo diverso!”. Cristo; che Egli morì, Cercare di guardare Uomini e donne fe- di Stato per la si- trasportati e la ten-
non ha mai voluto nella mia vita, saprei curezza delle stu-
che affrontassimo da Ho provato una rin- fu sepolto, risuscitò il a Lui in ogni pensiero deli alle alleanze come gestire questa denza delle gite
soli questo labirinto novata devozione terzo giorno e ascese è mentalmente impe- cercano dei modi situazione strazian-
dentesse e degli a concentrarsi in
di problemi personali nei confronti del Sal- al cielo; tutte le altre gnativo. Quando lo per mantenersi im- te. Saprei cosa fare. studenti in viaggio specifici periodi
e questioni sociali. vatore rileggendo nel cose inerenti alla no- facciamo, però, i no- macolati dal mondo, E avrei il potere per per le gite d’istru- dell’anno, gli al-
Iddio ha tanto ama- Libro di Mormon le stra religione sono stri dubbi e le nostre così che nulla possa farlo”. zione. Come per il In foto, controlli durante una gita scolastica larmanti segnali di
to il mondo che ha dichiarazioni che Egli soltanto un comple- paure svaniscono. impedire loro l’ac- Quando il Salva- primo anno di atti- ripresa della cre-
dato il Suo Unigeni- stesso fece riguardo mento di ciò”... La fede in Gesù Cri- cesso al potere del tore sa che volete vità, anche nell’an- fronte delle 10.615 dei controlli sono nuare in questa mettendo online scita del numero
to Figliuolo per aiu- alla Sua missione I veri discepoli di sto ci porta a fare Salvatore. Recen- davvero protendervi no scolastico ap- dell’anno prece- state ritirate 40 car- direzione, prose- progetti di educa- delle vittime di inci-
tarci. E Suo Figlio, nella vita terrena. Gesù Cristo sono cose che altrimen- temente una madre verso di Lui, quando pena concluso, gli dente. Sono stati te di circolazione e guendo anche zione stradale che denti stradali – ha
Gesù Cristo, ha dato Egli dichiarò: disposti a distinguer- ti non faremmo. La e moglie fedele ha può sentire che il più interventi e le veri- controllati 15.946 35 patenti di guida. l’anno prossimo sono liberi e gratu- proseguito - sono
la Sua vita per noi. “Sono venuto nel si, a farsi sentire e a fede che ci spinge ad scritto: “Questi sono grande desiderio del fiche degli autobus autobus di cui Sintesi dati 2017- con i controlli sui iti per tutti gli uten- tutti elementi che
Tutto questo affinché mondo per fare la vo- essere differenti dalle agire ci dà maggiore tempi travagliati e vostro cuore è di ri- da parte della Po- 11.190 su segna- Le principali irrego- mezzi che portano ti. Ad oggi 1.100 danno la misura
noi potessimo avere lontà del Padre mio, persone del mondo. accesso al Suo po- pericolosi. Quanto chiamare il Suo pote- lizia Stradale sono lazione delle scuo- larità le nostre ragazze scuole sono re- dell’importanza
accesso al potere di- perché mio Padre mi Sono impavidi, devo- tere. siamo benedetti ad re nella vostra vita, lo avvenuti su se- le (nel 2016 erano • 2.041 Autobus ir- e i nostri ragazzi gistrate e 13.500 e della necessità
vino, un potere suffi- ha mandato. E mio ti e coraggiosi. Sono Aumentiamo il pote- avere una maggiore Spirito Santo vi guida gnalazione diretta 15.546 gli autobus regolari; in gita. Dobbiamo sono gli utenti che
Padre mi ha manda- re del Salvatore nel- di continuare con
ciente per sopportare venuto a conoscenza conoscenza del pia- a sapere esattamen- e spontanea delle controllati, di cui • 2.820 Violazioni fare un’azione po- lo utilizzano rego-
to, affinché fossi in- di discepoli di que- la nostra vita anche questa politica.
i fardelli e affrontare no di salvezza e la te che cosa dovete scuole. Le istitu- 10.126 su richiesta accertate, di cui le sitiva di sicurezza larmente. Segno Tutelare i più gio-
gli ostacoli e le tenta- nalzato sulla croce”. sto genere durante quando stringiamo guida ispirata dei no- fare. Quando vi sfor- delle scuole). principali: per le studentes-
Come membri della sacre alleanze e le zioni scolastiche che il tema della vani e le fasce de-
zioni dei nostri giorni. un incarico che ho stri amorevoli profeti, zerete spiritualmente Nel 2017, su - 639 (23%) effi- se e gli studenti e
Chiesa, chiamiamo svolto di recente in onoriamo con meti- hanno comunicato sicurezza stradale boli è un obiettivo
Oggi vorrei parlare apostoli e dirigenti più di quanto abbiate i propri viaggi alla 15.946 veicoli con- cienza dei veicoli; far comprendere è entrato a pieno
di come possiamo la Sua missione “l’E- Messico, dove ho in- colosità. Le nostre che ci aiutano a na- mai fatto prima, il Suo
di tutta la Polizia
spiazione di Gesù alleanze ci legano a Polizia Stradale trollati, sono risul- - 297 (11%) durata loro l’importanza di nel percorso edu- di Stato e in par-
richiamare nella no- contrato sia dei fun- vigare in sicurezza in potere fluirà in voi.
Cristo”, la quale ha zionari del governo Lui e ci danno potere che ha così pro- tati 2.041 gli au- della guida; questo tema conti- cativo. ticolare della Po-
stra vita il potere del queste acque tem- Il vangelo di Gesù tobus irregolari, di - 253 (9%) eccesso
reso la risurrezione che dei dirigenti di divino. In quanto di- pestose. In famiglia grammato controlli nuando anche con Un percorso che lizia Stradale. Le
nostro Signore e Ma- Cristo è colmo del cui 993, quasi la di velocità; l’educazione stra-
estro, Gesù Cristo. una realtà per tutti e altre confessioni reli- scepoli fedeli, ci pen- abbiamo abbando- Suo potere, che è a campione lungo non facciamo mai operazioni di con-
Cominciamo impa- ha reso possibile la giose. Ognuno di loro tiamo e Lo seguiamo nato l’abitudine di l’itinerario. Inoltre, metà, controllati su - 9 (0,3%) guida dale. Da un anno da soli ma in col- trollo, avviate sui
disponibile a ogni fi- segnalazione delle senza patente.
rando a conoscerLo vita eterna per colo- accendere la radio glia e a ogni figlio di le scuole hanno - ha ricordato Toc- laborazione con pullman che tra-
meglio “È impossibile ro che si pentono dei ogni mattina. Ades- Dio che lo cerca con potuto richiedere, scuole. Nel 2016, “I numeri registrati cafondi - il Miur ha gli operatori del sportano le nostre
per noi essere salvati propri peccati e che so, invece, ascol- impegno. Attesto che prima della parten- su 15.546 autobus in questi due anni creato anche un settore. La Scuo- ragazze e i nostri
nell’ignoranza”. Più ricevono e osserva- tiamo un discorso quando richiamiamo za, l’intervento del- controllati, erano – ha osservato il sito ad hoc, www. la è sempre più ragazzi nelle gite
cose conosciamo sul no le ordinanze e le della Conferenza il Suo potere nella la Sezione Polizia 2.549 i veicoli ri- Sottosegretario edustrada.it, al spesso chiamata scolastiche e che
ministero e sulla mis- alleanze fondamen- generale dai nostri nostra vita, sia Lui Stradale della Pro- sultati irregolari, di Gabriele Toccafon- quale tutti diversi a proporre modelli oggi concludono
sione del Salvatore, tali. cellulari mentre ci che noi proviamo vincia di apparte- cui 1.287 controlla- di – ci dicono che soggetti istituzio- formativi efficaci ai la seconda cam-
più comprendiamo Nel grande piano prepariamo per una gioia. nenza per un con- ti su richiesta delle dobbiamo conti- nali collaborano ragazzi in tema di pagna, dimostrano
la Sua dottrina e ciò eterno del Padre, è nuova giornata”. Un Essendo uno dei trollo del mezzo scuole. sicurezza stradale, che è ancora alto
che Egli ha fatto per il Salvatore che ha altro elemento per Suoi testimoni spe- di trasporto e per Le principali vio- parliamo di un’im- il livello di illegali-
noi, più sappiamo sofferto. È il Salva- richiamare il potere ciali, io proclamo che la verifica dell’ido- lazioni accertate portante missio-
tore che ha spezzato tà e di mancanza
che Egli può fornirci del Salvatore nella Dio vive! Gesù è il neità del veicolo hanno riguardato: ne educativa che di rispetto delle
il potere di cui abbia- i legami della morte. nostra vita consiste Cristo! La Sua Chie- e del conducen- inefficienza dei di- deve basarsi sulla
È il Salvatore che ha nel volgerci a Lui con
principali norme
mo bisogno nella no- sa è stata restaura- te. Confrontando spositivi di equi- conoscenza dei della circolazione.
stra vita. pagato il prezzo dei fede. Per farlo è ne- ta sulla terra. Oggi il paggiamento quali,
nostri peccati e delle i dati del 2016 e fattori e delle va- Reprimere i com-
Agli inizi di quest’an- cessario uno sforzo profeta di Dio sulla del 2017 emerge ad esempio, pneu- riabili che possono
no, ho chiesto ai gio- nostre trasgressioni, diligente e concen- terra è il presidente
portamenti illeciti,
e che li ha cancellati chiaramente che matici lisci, cinture essere garanzia di sensibilizzando
vani adulti della Chie- trato. Thomas S. Monson, di sicurezza gua-
a condizione che ci Vi ricordate la sto- il servizio continua maggiore effica- insegnanti e geni-
sa di consacrare una che io sostengo con ste, fari rotti (639
parte del loro tempo pentiamo. È il Sal- ria nella Bibbia della tutto il mio cuore.
ad essere efficace cia dei progetti sul tori, in un sinergico
vatore che ci libera donna che per dodici e che il numero violazioni); man- tema, nonché su ruolo di vigilanza e
ogni settimana a stu- Questo io attesto, cato rispetto dei
diare tutto quello che dalla morte fisica e anni aveva sofferto insieme al mio amo- dei richiedenti au- esperienze proget- monitoraggio, ha
Gesù disse e fece e dalla morte spiritua- di un problema debi- re per ognuno di voi menta. Nel 2017 tempi di guida e di tuali già realizzate fatto raggiungere
che è riportato nelle le. Comprendiamo e litante? Ella esercitò e lasciandovi la mia la Polizia Strada- riposo (297 viola- e di cui è stata te- risultati significati-
opere canoniche. apprezziamo al me- grande fede nel Sal- benedizione, nel sa- le ha impiegato zioni); eccesso di stata l’efficacia”. vi nella sicurezza
Ho lanciato que- glio il sacrificio espia- vatore esclamando: cro nome di Gesù 11.474 pattuglie velocità (253 vio- Sul tema, il Diret- delle gite scolasti-
sta sfida perché io torio del Salvatore, “Se riesco a toccare Cristo. per il controllo a lazioni). Nel corso tore Centrale del- che”.
SiracusaCity • 12 Sicilia • 27 DICEMBRE 2017, mercoledì

Iddio insegnò ad Adamo ed Eva a leggere e a scrivere con segni incorruttibili e quanto era necessario conoscere per il loro progresso e quello della loro posterità

“Il nome delle cose” è il nuovo romanzo


del professore Ignazio Riccardo Rizzo
di Giovanna Marino Un lavoro , che un blasonato be-
nestante. La mar-
La pregevole ope- attraverso la chesa senza figli,
ra storico-lettera-
ria del professore storia, per i accoglie con gioia
Myrta e le insegna
Ignazio Riccardo
Rizzo, che vive e
suoi nodi signi- il suo sapere: il va-
lore dell'osserva-
opera tra la Sicilia ficativi propo- zione che permette
e la Lombardia, già ne le vicende di capire le quali-
docente di chimi- tà di una persona
ca negli istituti di della Sicilia attraverso il suo
istruzione superio- comportamento,
re di Cremona, ci come esempio il linguaggio, l'at-
conduce in un sor- paradigmatico teggiamento nelle
prendente e signifi- diverse situazioni.
cativo viaggio nella del faticoso Myrta nel luogo di
Trinacria, dai Ne-
brodi allo Ionio nel procedere del- mare conosce nuo-
vi odori e sapori,
territorio siracusa-
no, fra la gente del
la civiltà occi- nuove usanze, la
In foto, Il professore Ignazio Riccardo Rizzo con Giovana dura vita dei pe-
tempo che fu con i dentale Marino in un incontro la scorsa primavera al Circolo Unione scatori, dei tonna-
loro usi e costumi roti, la pesca con la
in pace e in guerra, (Eva) che Iddio gli tina e nell'immagi- una neonata porta- gna il suo sapere: il
presentò come mo- ne del bel ramo di ta al convento delle nome delle erbe e lampara; il lavoro
i dolorosi indottri- delle donne nella
namenti e le ristret- glie, essendo en- mandorlo in fiore, suore contro la sua a distinguere quelle
trambi della stessa espressione della volontà. E' una po- mangerecce dalle tonnara, a racco-
tezze economiche gliere in matasse
del XX secolo. E natura divina, creati Sicilia, della forza polana analfabeta tossiche. Myrta cre-
a immagine e somi- rigeneratrice della ma conosce tutte sce, è bella, pura, i filamenti estrat-
ci fa conoscere ti dall'agave che
codesto spaccato glianza di Dio ma- terra, della bontà le erbe dei campi e Crucifissa ha ti-
schio e di Dio fem- e sapore dei nostri dell'orco Jano per more della violenza servono a ricucire
di vissuto siciliano le reti da pesca,
attraverso "Il nome mina. Iddio insegnò prodotti agricoli. E il quale lavora per di Jano. Vuole che
ad Adamo ed Eva a in questo volume è sfamarsi, avere un la fanciulla sappia a sferruzzare con
delle cose" , titolo quattro aghi lana
dell'opera ben scel- leggere e a scrivere la memoria dell'Au- tetto: Pertanto su- leggere e scrive-
con segni incorrutti- tore a parlare degli bisce la violenza re e con uno stra- o cotone per far-
to che nella narra- ne berretti, maglie,
zione delle storie, bili e quanto era ne- accadimenti del XX di questo bruto al tagemma la porta
cessario conoscere secolo, delle con- quale le donne ser- dalla colta monaca calze per gli uo-
che compongono mini che vanno al
l'intero racconto, ci per il loro progresso dizioni di povertà e vono per soddisfare di casa, Orsola, la
e quello della loro analfabetismo im- l' istinto più basso quale si è ribellata lavoro specie per
fa riflettere e capire quando torneran-
molte realtà asso- posterità. Tutta l'e- perante in Sicilia, a cui gli uomini a alla miseria e in-
sistenza dell'uomo delle condizioni del- qualsiasi stato so- giusta imposizione no dalla guerra,
pite: la tradizione precisamente dalla
dei nomi propri e dai primordi a oggi la donna, il corona- ciale e credo reli- della tradizione di
deriva dalla tradi- mento e il capolavo- gioso appartengano restare analfabeta prima guerra mon-
comuni con i quali diale, che ha co-
identifichiamo e di- zione, dalla memo- ro della creazione. si assoggettano pri- per sposarsi. e così
ria trasmessa da E ha riassunto nel- vi di autocontrollo ha scelto la cultu- stretto tanti giovani
stinguiamo perso- analfabeti e strap-
ne, animali e pian- generazione in ge- le tre protagoniste: come vogliono es- ra al matrimonio.
nerazione. Nell'o- Crucifissa, Orsola, sere, che esternano A Myrta insegna il pati all'agricoltura
te, cose animate a partire per i fronti
e inanimate, e di pera del professore Stella, la realtà fa- in atti di violenza suo sapere: il nome
Rizzo emerge chia- miliare e sociale sulle donne e sui di tante storie, di lasciando nella mi-
quelli che nel tem- seria più nera tan-
po si sono aggiunti ramente quanto per nella quale vivono bambini, piaga ver- tanti autori, la sti-
noi siciliani la poe- sopportando, ribel- gognosa della no- mola a sviluppare ti paesi e le tante
con le invenzioni, le donne che si dan-
scoperte, le mode. sia che palpita nel landosi, creandosi stra malata epoca. il suo talento artisti-
cuore ovunque ci un impegno, spe- Un giorno Crucifis- co, la pittura. Cru- no da fare per su-
Nella Genesi, ca- perare i momenti
pitolo 2, leggiamo troviamo, sia pro- rando in un cam- sa al limite del cam- cifissa è sempre
prio la memoria del- biamento di qualità po trova una bam- in tensione perchè critici come una
che Iddio dopo ave- ragazza che ven-
re creato in proget- le nostre radici sto- mentale che si ri- bina abbandonata, per rivedere Mirta,
riche, della bellezza specchi nelle azioni che potrebbe avere la giovinetta deve de il latte di casa in
to il cielo, le acque, casa mungendolo
la terra e quanto dei nostri paesag- individuali e sociali, l'età della sua bam- attraversare i cam-
gi, il profumo delle educando la nuo- bina. La cura e pre- pi del mostro e po- direttamente da
essi contengono, una capra al guin-
lo presentò a colui erbe aromatiche e va generazione per ga l'orco di poterla trebbe incontrarlo.
mangerecce, dei loro rappresentata allevare e anche Assieme a Orsola zaglio. Myrta nello
che (Adamo) dove- squallore del qua-
va abitare e curare frutti degli alberi, i da Myrta. Crucifis- di darle un nome organizzano il tra-
colori del cielo e del sa è una giovane come fa con la sua sferimento di Myrta dro politico-sociale
tanto bene, come del tempo dona il
ne fosse il signore, mare, dei prati colo- fuggita da casa per- roba. L'orco rispon- il più lontano possi-
rati dal sole nel ciclo chè ha disonorato de bruscamente bile, nella casa sul suo contributo leg-
e gli chiese di dare gendo a madri e
un nome a ogni delle quattro stagio- la famiglia essendo Myrta. Crucifissa mare della marche-
ni, come revocati stata sedotta e ab- felice la porta sem- sa Stella, analfabe- fidanzate le poche
cosa, e un nome parole che i fami-
diede anche a colei nei colori in coper- bandonata e con pre con sè e le inse- ta ma sposata con
liari inviano dai