Sei sulla pagina 1di 104

SCIENZE

MATEMATICHE
INFORMATICHE
MULTIMEDIALI
E FISICHE

AREA
SCIENTIFICA
2017.2018
Scienze 1

Corsi attivati

Laurea di I livello, durata normale 3 anni, 180 crediti:


Laurea in Informatica, classe L-31
Laurea in Internet of Things, Big Data & Web, classe L-31
Laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali, classe L-20 & L-31
(sede di Pordenone)
Laurea in Matematica, classe L-35

Laurea di II livello magistrale durata normale 2 anni, 120


crediti:
Laurea magistrale in Informatica, classe LM-18
Laurea magistrale interateneo internazionale in Computer
Science (rilascio di doppio titolo in collaborazione con
lUniversit Alpe-Adria di Klagenfurt), classe LM-18
Laurea magistrale in Comunicazione Multimediale e Tecnologie
dellInformazione (curriculum internazionale e rilascio di doppio
titolo in collaborazione con lUniversit Alpe-Adria di Klagenfurt),
classe LM-18 & LM-19 (Sede di Pordenone)
Laurea magistrale in Matematica, classe LM-40
Laurea magistrale interateneo in Fisica, classe LM-17
Laurea magistrale interateneo in Data Science and Scientific
Computing, classe LM-44

Calendario accademico e organizzazione didattica


I corsi sono costruiti sulla base del sistema dei Crediti Formativi
Universitari (CFU) e di una suddivisione dellanno accademico in
due semestri.
Periodi di lezione
Per il corso di laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali ed il corso
di laurea magistrale in Comunicazione Multimediale e Tecnologie
dellInformazione le lezioni si svolgeranno presso il Centro
Polifunzionale (CEPO), Via Prasecco 3/a, Pordenone. Alcune lezioni
di Comunicazione Multimediale e Tecnologie dellInformazione
2 Scienze

saranno trasmesse in modalit teledidattica e quindi fruibili presso il


Polo scientifico tecnologico, Via delle Scienze, 206 Rizzi, Udine.
Per gli altri corsi di laurea e laurea magistrale le lezioni si terranno
presso il Polo scientifico tecnologico, Via delle Scienze, 206
Rizzi, Udine. Anche per questi corsi alcune lezioni saranno tra-
smesse in modalit teledidattica.

I periodi di lezione saranno cos organizzati:


Matematica di base dal 04.09.2017 al 29.09.2017
Primo semestre: dal 02.10.2017 al 19.01.2018
Secondo semestre: dal 26.02.2018 al 08.06.2018

Periodi desame
Prima sessione: dal 22.01.2018 al 23.02.2018
Seconda sessione: dal 11.06.2018 al 31.07.2018
Terza sessione: dal 03.09.2018 al 28.09.2018

Appelli desame Di norma:


2 appelli al termine del corso
3 appelli di recupero nelle successive sessioni desame
Scienze 3

Appelli di laurea
Corsi di laurea in: Informatica, Tecnologie Web e Multimediali,
Internet of Things, Big Data & Web
Corsi di laurea magistrale in: Informatica, Informatica
Internazionale, Computer Science

APPELLO DATA SCADENZA PER LA SCADENZA PER


DELLESAME PRESENTAZIONE LA CONSEGNA
DELLA DOMANDA DELLA TESI

I appello gioved 19 e venerd 20 30 aprile 2018 29 giugno 2018


sessione estiva luglio 2018

II appello gioved 18 e venerd 19 31 luglio 2018 28 settembre 2018


sessione autunnale ottobre 2018

III appello gioved 13 e venerd 14 31 luglio 2018 24 novembre 2018


sessione autunnale dicembre 2018

IV appello gioved 14 e venerd 15 15 dicembre 2018 22 febbraio 2019


sessione straordinaria marzo 2019

Corso di laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali

APPELLO DATA SCADENZA PER LA SCADENZA PER


DELLESAME PRESENTAZIONE LA CONSEGNA
DELLA DOMANDA DELLA TESI

I appello mercoled 30 aprile 2018 14 giugno 2018


sessione estiva 4 luglio 2018

II appello mercoled 31 luglio 2018 20 settembre 2018


sessione autunnale 10 ottobre 2018

III appello mercoled 31 luglio 2018 15 novembre 2018


sessione autunnale 5 dicembre 2018

IV appello mercoled 15 dicembre 2018 10 gennaio 2019


sessione straordinaria 30 gennaio 2019

V appello mercoled 15 dicembre 2018 14 marzo 2019


sessione straordinaria 3 aprile 2019
4 Scienze

Corso di laurea magistrale in Comunicazione Multimediale e


Tecnologie dellInformazione

APPELLO DATA SCADENZA PER LA SCADENZA PER


DELLESAME PRESENTAZIONE LA CONSEGNA
DELLA DOMANDA DELLA TESI

I appello gioved 30 aprile 2018 29 giugno 2018


sessione estiva 19 luglio 2018

II appello gioved 31 luglio 2018 28 settembre 2018


sessione autunnale 18 ottobre 2018

III appello gioved 31 luglio 2018 23 novembre 2018


sessione autunnale 13 dicembre 2018

IV appello gioved 15 dicembre 2018 22 febbraio 2019


sessione straordinaria 14 marzo 2019

V appello gioved 15 dicembre 2018 22 marzo 2019


sessione straordinaria 11 aprile 2019

Corso di laurea in Matematica


Corso di laurea magistrale in Matematica

APPELLO DATA SCADENZA PER LA SCADENZA PER


DELLESAME PRESENTAZIONE LA CONSEGNA
DELLA DOMANDA DELLA TESI

I appello mercoled 30 aprile 2018 28 giugno 2018


sessione estiva 18 luglio 2018

II appello mercoled 31 luglio 2018 27 settembre 2018


sessione autunnale 17 ottobre 2018

III appello mercoled 31 luglio 2018 23 novembre 2018


sessione autunnale 12 dicembre 2018

IV appello mercoled 15 dicembre 2018 21 febbraio 2019


sessione straordinaria 13 marzo 2019
Scienze 5

Vacanze accademiche
Natalizie: dal 22.12.2017 al 07.01.2018 compresi
Pasquali:: dal 29.03.2018 al 03.04.2018 compresi

Tutte le informazioni di dettaglio relative ai trasferimenti e/o pas-


saggi di corso sono contenute nel Manifesto degli studi e pubbli-
cate sul sito di ateneo www.uniud.it, si invitano gli studenti a pren-
dere visione dei documenti pubblicati per ciascun corso di studio.

Laboratori didattici
Il Dipartimento di Scienze Matematiche, Informatiche e Fisiche
mette a disposizione degli studenti tre laboratori:
- due laboratori per la didattica di base, nei quali vengono svolti
sia i corsi istituzionali di laboratorio, sia le esercitazioni individuali
e le attivit progettuali. Situati entrambi al piano interrato del polo
scientifico tecnologico, il Laboratorio 1 attrezzato con 20
postazioni di lavoro dotate di dischi SSD, processore Intel Xeon
3.10 GHz, 8 GB di RAM e scheda grafica GeForce GTX 760. Il
sistema operativo Windows 10 Enterprise a 64 bit e Linux
EduUbuntu in ambiente virtualizzato. Altre 30 postazioni sono
riservate alla connessione dei computer portatili personali degli
studenti, con un collegamento a Internet attraverso una sottorete
Gigabit dedicata e protetta oppure in modalit Wi-Fi. Il
Laboratorio 2 dispone di 40 workstation con dischi SSD in
ambiente Windows 8.1 Enterprise a 64 bit e Linux Edubuntu.
Ogni postazione integrata in una infrastruttura di rete a dominio
con connessione Gigabit Ethernet e dispone di una dotazione
software di quasi 100 GigaByte; sono installati i pi diffusi stru-
menti di "produttivit individuale", i principali ambienti di svilup-
po, i linguaggi di calcolo tecnico e simbolico, gli applicativi free-
ware pi importanti. I servizi di rete vengono forniti da server
Windows 2012R2, Linux e NAS (Network Attached Storage);
- il terzo laboratorio, situato al piano terra, il Laboratorio di Fisica,
attrezzato per il corso di Laboratorio di strumenti e misure fisiche.
6 Laurea in Informatica Scienze

Corso di laurea
Informatica

DURATA SEDE Classe : L-31


NORMALE Udine Scienze e tecnologie
3 anni informatiche
ACCESSO
CREDITI libero
180

CONOSCENZE RICHIESTE La frequenza del corso di laurea


PER LACCESSO
richiede il possesso di unadeguata
preparazione iniziale costituita dalle
competenze linguistiche e dalle conoscenze culturali comuni alle
scuole secondarie superiori, nonch dalle conoscenze matemati-
che di base relative ai seguenti argomenti: aritmetica, geometria
analitica, equazioni e disequazioni di primo e secondo grado, fun-
zioni trigonometriche, logaritmiche ed esponenziali.
prevista per legge una verifica delle conoscenze in ingresso
tramite la partecipazione obbligatoria a un test; leventuale esito
negativo di esso non preclude la possibilit di immatricolazione
in quanto potr essere ripetuto fino ad esito positivo. Il test pu
essere sostenuto anche in un momento successivo allimmatri-
colazione, ma il suo superamento requisito indispensabile per
l'iscrizione agli appelli d'esame del secondo anno di corso.
Per la parte relativa alle conoscenze matematiche di base sono
previste varie sessioni di test nel periodo tra settembre e dicem-
bre; liscrizione alla prova sar effettuata on-line dallo studente,
attraverso il portale del Consorzio Interuniversitario Sistemi
Integrati per lAccesso (CISIA). Successivamente, la somministra-
zione dei test avverr presso i Laboratori Didattici del Dipartimento
di Scienze Matematiche Informatiche e Fisiche (Polo scientifico
tecnologico, Via delle Scienze, 206 Rizzi, piano interrato).
Scienze Laurea in Informatica 7

Per la parte relativa alla conoscenza della lingua inglese sono


previste sessioni di test durante tutto l'anno accademico gestite
dal servizio linguistico di Ateneo (CLAV).
Viene offerto un corso introduttivo di matematica di 40 ore,
aperto sia agli studenti che desiderano prepararsi al test, sia agli
studenti che lo avranno gi superato, in quanto lo scopo gene-
rale il rafforzamento delle basi matematiche utili per seguire il
corso di laurea.
Nel caso il test non venga superato verranno assegnati specifici
obblighi formativi aggiuntivi che consistono in compiti ed eser-
citazioni svolti sotto la supervisione di docenti e studenti tutor di
formazione matematica e in corsi di lingua inglese tenuti da
docenti madrelingua.

Le informazioni dettagliate relative a:


procedure di iscrizione ai test, orari di svolgimento dei test, sede
e calendario del corso di matematica di base saranno pubblicate
sul sito web del corso di laurea www.uniud.it Futuri studenti.

OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO


Il Corso di Studio in Informatica prepara il laureato ad operare
negli ambiti della pianificazione, progettazione, sviluppo, dire-
zione lavori, controllo qualit, gestione e manutenzione del soft-
ware e di sistemi per la generazione, trasmissione ed elabora-
zione delle informazioni, agendo sia in imprese produttrici nelle
aree dei sistemi informatici, sia nelle imprese, nelle amministra-
zioni pubbliche e nei laboratori che utilizzano sistemi informatici
complessi. In particolare, il laureato verr preparato per inserirsi
rapidamente e professionalmente in progetti di sviluppo di soft-
ware e di sistemi integrati, avviare e gestire piccoli centri di ela-
borazione dati, fornire supporto alle scelte della dirigenza in
materia di automazione e informatizzazione.
Il percorso formativo organizzato in modo da dare sia delle
solide basi teoriche e metodologiche, sia conoscenze tecniche
approfondite, cos che il laureato sia preparato tanto all'ingresso
8 Laurea in Informatica Scienze

nel mondo del lavoro, quanto alla prosecuzione degli studi verso
una laurea magistrale od un master di primo livello. Le cono-
scenze tecniche evolute includono anche discipline informatiche
particolarmente attuali e richieste dal mondo del lavoro, quali
Basi di Dati, Ingegneria del Software, Interazione Uomo-
Macchina, Reti di Calcolatori e Linguaggi di Programmazione.
Al fine di far sperimentare concretamente allo studente le nozioni
apprese, il Corso caratterizzato da una marcata presenza di
attivit di laboratorio e prevede inoltre la possibilit di svolgere
tirocini presso le aziende, quale parte integrante del percorso
formativo, facilitando cos il trasferimento delle competenze
dall'Universit alle aziende stesse.
Dallanno accademico 2003/04, il Corso di Laurea in Informatica
di Udine ha ottenuto ogni anno la certificazione di qualit
Bollino Grin, rilasciata dal GRIN (GRuppo di INformatica
Associazione italiana dei docenti universitari di Informatica) in
collaborazione con l'AICA (lAssociazione Italiana per
lInformatica ed il Calcolo Automatico).

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Gli ambiti occupazionali e professionali di riferimento per i lau-
reati in Informatica sono quelli della progettazione, realizzazione,
organizzazione, gestione e manutenzione di sistemi informatici,
sia in imprese produttrici, ad esempio nelle aree dei sistemi
informatici e delle reti, sia nelle imprese, nelle pubbliche ammi-
nistrazioni e, pi in generale, in tutte le organizzazioni che utiliz-
zano sistemi informatici. Potranno inoltre accedere ai livelli di
studio superiori in area Informatica.
Scienze Laurea in Informatica 9

PIANO DI STUDIO

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

1 anno
Analisi matematica 12 1-2 MAT/05
Architettura degli elaboratori
e laboratorio 12 1 INF/01
Fisica 6 2 FIS/01
Matematica discreta 12 1-2 MAT/09
Programmazione e
Laboratorio 12 1-2 INF/01

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

2 anno
Algoritmi e strutture dati e
laboratorio 12 1-2 INF/01
Calcolo delle probabilit
e statistica 6 1 SECS-S/01
Calcolo scientifico 6 1 MAT/08
Fondamenti
dellinformatica 9 2 INF/01
Logica matematica 6 1 MAT/01
Programmazione orientata
agli oggetti 9 2 INF/01
Sistemi operativi e
laboratorio 12 1-2 INF/01
10 Laurea in Informatica Scienze

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

3 anno
Basi di dati e laboratorio 12 1 INF/01
Ingegneria del software 6 1 ING-INF/05
Interazione uomo-macchina 6 1 INF/01
Linguaggi di programmazione 9 2 INF/01
Reti di calcolatori 9 1 INF/01
Crediti a scelta autonoma* 12
Tirocinio 9
Prova finale 3

* Per acquisire i crediti a scelta autonoma, lo studente pu scegliere uno o pi


insegnamenti tra tutti quelli offerti dai corsi di studio dellUniversit di Udine.
Devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e non duplicazioni, seppure par-
ziali, di corsi e contenuti gi previsti nel piano di studio. La scelta deve essere
coerente con il progetto formativo del proprio piano di studio, dovr essere
debitamente motivata e verr vagliata dal Consiglio del Corso di Studio.
Si avvisano gli studenti che intendessero proseguire gli studi iscrivendosi alla
Laurea Magistrale in Comunicazione Multimediale e Tecnologie
dellInformazione di non inserire alcun insegnamento, n obbligatorio n
opzionale, tra quelli offerti dal corso di laurea sopra citato.
Scienze Laurea in Informatica 11

PROPEDEUTICIT
Per una razionalizzazione del proprio percorso degli studi gli stu-
denti sono consigliati a rispettare le seguenti propedeuticit:

ESAME ESAME PROPEDEUTICO


Algoritmi e strutture dati Analisi matematica, Matematica
e laboratorio discreta, Programmazione e laboratorio
Calcolo delle probabilit Analisi matematica
e Statistica
Logica matematica Matematica discreta
Programmazione orientata Programmazione e laboratorio
agli oggetti
Sistemi operativi e laboratorio Architettura degli Elaboratori e
laboratorio, Programmazione e laboratorio
Basi di dati e laboratorio Algoritmi e strutture dati e laboratorio,
Sistemi operativi
Reti di calcolatori Sistemi operativi
Ingegneria del software Programmazione e laboratorio, Algoritmi
e strutture dati e laboratorio
Linguaggi di Programmazione Algoritmi e strutture dati e laboratorio,
Fondamenti dellinformatica,
Programmazione e laboratorio,
Programmazione orientata agli oggetti,
Sistemi operativi
Fondamenti dellinformatica Analisi matematica, Matematica
discreta, Programmazione e laboratorio,
Logica matematica
12 Laurea in Internet of Things, Big Data & Web Scienze

Corso di laurea in

Internet of Things,
Big Data & Web.
Tecnologie informatiche
per lIndustria 4.0
DURATA SEDE Classe: L-31
NORMALE Udine Scienze e tecnologie
3 anni informatiche
ACCESSO
CREDITI libero
180

MODALIT DI Il Corso in Internet of Things, Big Data &


EROGAZIONE
DELLA DIDATTICA Web prevede una modalit mista di ero-
gazione della didattica. Tale modalit
volta a migliorare lapprendimento e la partecipazione degli stu-
denti lavoratori attraverso lutilizzo del portale e-learning
dellUniversit degli Studi di Udine (www.elearning.uniud.it) che
mette a disposizione dei servizi telematici per lapprendimento.

CONOSCENZE RICHIESTE La frequenza del corso di laurea


PER LACCESSO
richiede il possesso di unadeguata
preparazione iniziale costituita dalle competenze linguistiche e
dalle conoscenze culturali comuni alle scuole secondarie supe-
riori, nonch dalle conoscenze matematiche di base relative ai
seguenti argomenti: aritmetica, geometria analitica, equazioni e
disequazioni di primo e secondo grado, funzioni trigonometriche,
logaritmiche ed esponenziali.
prevista per legge una verifica delle conoscenze in ingresso
tramite la partecipazione obbligatoria a un test; leventuale esito
negativo di esso non preclude la possibilit di immatricolazione
in quanto potr essere ripetuto fino ad esito positivo. Il test pu
essere sostenuto anche in un momento successivo all'immatri-
Scienze Laurea in Internet of Things, Big Data & Web 13

colazione, ma il suo superamento requisito indispensabile per


liscrizione agli appelli desame del secondo anno di corso.
Per la parte relativa alle conoscenze matematiche di base sono
previste varie sessioni di test nel periodo tra settembre e dicem-
bre; liscrizione alla prova sar effettuata on-line dallo studente,
attraverso il portale del Consorzio Interuniversitario Sistemi
Integrati per lAccesso (CISIA). Successivamente, la somministra-
zione dei test avverr presso i Laboratori Didattici del Dipartimento
di Scienze Matematiche Informatiche e Fisiche (Polo scientifico
tecnologico, via delle Scienze 206 Rizzi, piano interrato).
Per la parte relativa alla conoscenza della lingua inglese sono
previste sessioni di test durante tutto lanno accademico gestite
dal servizio linguistico di Ateneo (CLAV).
Viene offerto un corso introduttivo di matematica di 40 ore,
aperto sia agli studenti che desiderano prepararsi al test, sia agli
studenti che lo avranno gi superato, in quanto lo scopo gene-
rale il rafforzamento delle basi matematiche utili per seguire il
corso di laurea. Nel caso il test non venga superato verranno
assegnati specifici obblighi formativi aggiuntivi che consistono
in compiti ed esercitazioni svolti sotto la supervisione di docenti
e studenti tutor di formazione matematica e in corsi di lingua
inglese tenuti da docenti madrelingua.
Le informazioni dettagliate relative a:
procedure di iscrizione ai test, orari di svolgimento dei test, sede
e calendario del corso di matematica di base saranno pubblicate
sul sito web del corso di laurea www.uniud.it Futuri studenti.

OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO


Il Corso di Studio fornisce conoscenze e competenze per ope-
rare negli ambiti della scienza dei dati, dellinternet delle cose, e
dellanalisi, progettazione, sviluppo, gestione e manutenzione di
applicazioni World Wide Web.
La collocazione del laureato in Internet of Things, Big Data & Web
potr essere sia in ditte specializzate dei settori ICT, che nelle
imprese, nei gruppi editoriali, nelle agenzie di marketing e pubbli-
14 Laurea in Internet of Things, Big Data & Web Scienze

citarie, nelle aziende dei settori pubblico e privato, nelle ammini-


strazioni e nei laboratori che utilizzano significativamente sistemi
Web e multimediali, nelle ditte che si occupano a vario titolo di
domotica e in centri per lanalisi dei dati (banche, assicurazioni,
imprese pubblicitarie, etc). Le conoscenze maturate durante il
corso consentiranno al laureato di inserirsi rapidamente in attivit
legate allAnalisi ed alla Scienza dei dati, allo sviluppo di software
per lInternet delle Cose, a progetti di sviluppo di applicazioni Web.
Gli consentiranno di operare con e sviluppare nuovi strumenti per
lanalisi dei dati, anche basati su tecnologie di machine learning
avanzate; di selezionare, valutare, programmare, far comunicare
tra loro periferiche per lInternet delle Cose; di installare e mante-
nere strumenti Web proprietari o pubblici; di sviluppare servizi
basati sulle tecnologie Web; di configurare, gestire e analizzare
l'attivit di siti Web; di fornire supporto alle scelte della dirigenza in
materia di presenza sul Web, di offerta servizi Web e della loro
integrazione con i sistemi informativi gi utilizzati in azienda; di
valutare la facilit di utilizzo per gli utenti dei servizi Web.
Il Corso incentrato sulle tecnologie, strumenti e metodologie tipi-
che che caratterizzano i settori della scienza dei dati, dellInternet
delle Cose e del Web, ma organizzato in modo da dare anche
solide basi teoriche di tipo matematico, statistico, e ovviamente
informatico al laureato, cos da prepararlo tanto all'ingresso nel
mondo del lavoro, quanto alla prosecuzione degli studi verso una
laurea magistrale od un master di primo livello. Al fine di far speri-
mentare concretamente allo studente le nozioni apprese, il Corso
caratterizzato da una marcata presenza di attivit di laboratorio
e prevede inoltre tirocini presso le aziende quale parte integrante
del percorso formativo, facilitando cos il trasferimento delle com-
petenze dallUniversit alle aziende.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Gli ambiti occupazionali e professionali di riferimento per i lau-
reati in Internet of Things, Big Data & Web sono quelli della pro-
gettazione, organizzazione, gestione e manutenzione di sistemi
Scienze Laurea in Internet of Things, Big Data & Web 15

informatici (con specifico riguardo ai requisiti di affidabilit, pre-


stazione e sicurezza), sia in imprese produttrici nelle aree dei
sistemi informatici e delle reti, sia nelle imprese, nelle pubbliche
amministrazioni e, pi in generale, in tutte le organizzazioni che
utilizzano sistemi informatici. Potranno inoltre accedere ai livelli
di studio superiori in area Informatica.
Il corso prepara a professioni di analista e progettista in area infor-
matica, quali ad esempio: Progettista/Programmatore di prototipi
ed applicazioni per lIoT, analista e progettista web, web designer e
developer, web manager, tecnico di interactive advertising, nonch
alla emergente figura del Data Scientist.

PIANO DI STUDIO

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

1 anno (offerta attiva)

Elementi di Matematica 6 1 MAT/01


Architettura degli elaboratori 6 1 INF/01
Analisi matematica 12 1-2 MAT/05
Programmazione e laboratorio 12 1-2 INF/01
Tecnologie Web e laboratorio 9 1-2 ING-INF/05
Algebra lineare 6 2 MAT/01

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

2 anno (offerta prevista per lanno accademico 2018-19)

Algoritmi e strutture dati


e laboratorio 12 1-2 INF/01
Tecnologie Web per il Cloud 9 1 ING-INF/01
Internet of Things 6 1 INF/01
Sistemi operativi e Laboratorio 6 1 ING-INF/05
Fondamenti di scienza dei dati
e laboratorio 9 2 INF/01
16 Laurea in Internet of Things, Big Data & Web Scienze

Programmazione orientata
agli oggetti e laboratorio 6 2 ING-INF/05
Machine Learning for Big Data 6 2 ING-INF/05
Statistica applicata 6 2 SECS-S/01

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

3 anno (offerta prevista per lanno accademico 2019-20)

Basi di dati e laboratorio 12 1 INF/01


Social Computing 6 1 ING-INF/05
Interazione uomo-macchina 6 1 INF/01
Ingegneria del software 6 1 ING-INF/05
Reti di calcolatori 9 1 INF/01
Crediti a scelta autonoma* 12
Tirocinio 9
Prova finale 3

* Per acquisire i crediti a scelta autonoma, lo studente pu scegliere uno o pi


insegnamenti tra tutti quelli offerti dai corsi di studio dellUniversit di Udine.
Devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e non duplicazioni, seppure par-
ziali, di corsi e contenuti gi previsti nel piano di studio. La scelta deve essere
coerente con il progetto formativo del proprio piano di studio, dovr essere
debitamente motivata e verr vagliata dal Consiglio del Corso di Studio.
Si avvisano gli studenti che intendessero proseguire gli studi iscrivendosi alla
Laurea Magistrale in Comunicazione Multimediale e Tecnologie
dellInformazione di non inserire alcun insegnamento, n obbligatorio n
opzionale, tra quelli offerti dal corso di laurea sopra citato.
Scienze Laurea in Internet of Things, Big Data & Web 17

PROPEDEUTICIT
Per una razionalizzazione del proprio percorso degli studi gli stu-
denti sono consigliati a rispettare le seguenti propedeuticit:

ESAME ESAME PROPEDEUTICO


Algebra lineare Elementi di Matematica
Algoritmi e strutture dati Analisi matematica, Algebra lineare,
e laboratorio Elementi di Matematica,
Programmazione e laboratorio
Programmazione orientata Programmazione e laboratorio
agli oggetti e laboratorio
Sistemi operativi Architettura degli elaboratori
e laboratorio Programmazione e laboratorio
Tecnologie Web per il Cloud Tecnologie web e laboratorio,
Programmazione e laboratorio,
Programmazione orientata agli oggetti
e laboratorio
Basi di dati e laboratorio Algoritmi e strutture dati e laboratorio,
Sistemi operativi
Reti di calcolatori Sistemi operativi e laboratorio
Social Computing Programmazione e laboratorio, Algoritmi
e strutture dati e laboratorio, Tecnologie
Web e Laboratorio, Programmazione
Orientata agli Oggetti e laboratorio
Machine Learning, Statistica applicata,
Tecnologie Web per il Cloud
18 Laurea in Tecnologie web e multimediali Scienze

Corso di laurea in
Tecnologie web
e multimediali

DURATA SEDE Classe: L-31


NORMALE Udine Scienze e tecnologie
3 anni informatiche
ACCESSO
CREDITI libero
180

NB: a partire dallanno accademico 2017/18 il corso sar ad


esaurimento; ci significa che verranno offerti il secondo
e il terzo anno di corso per permettere agli iscritti negli
anni precedenti di completare il proprio iter di studi,
ma non sar pi possibile iscriversi ex novo a questo
corso di laurea. Saranno tuttavia possibili i passaggi in
entrata al Corso nel secondo e terzo anno.

PIANO DI STUDIO

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU S.S.D.

1 anno (disattivato)

Algebra lineare 6 MAT/01


Analisi matematica 12 MAT/05
Architettura degli elaboratori 6 INF/01
Matematica di base e logica 6 MAT/01
Programmazione e laboratorio 12 ING-INF/05
Tecnologie Web e laboratorio 9 ING-INF/05
Scienze Laurea in Tecnologie web e multimediali 19

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

2 anno (offerta anno accademico 2017-18)

Algoritmi e strutture dati


e laboratorio 12 1-2 INF/01
Complementi di tecnologie web 9 2 INF/01
Programmazione orientata
agli oggetti 6 2 INF/01
Psicologia della comunicazione 6 1 M-PSI/01
Sistemi multimediali e
laboratorio 12 2 ING-INF/05
Sistemi operativi 6 1 ING-INF/05
Statistica applicata 6 2 SECS-S/01

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

3 anno (offerta anni accademici 2017-18 e 2018-19)

Basi di dati e laboratorio 12 1 INF/01


Ingegneria del software 6 1 ING-INF/05
Interazione uomo-macchina 6 1 INF/01
Reti di calcolatori 9 1 INF/01
Progetto di siti e portali web 6 2 ING-INF/05
Immagini e multimedialit 9 2 ING-INF/05
Crediti a scelta autonoma* 12
Tirocinio 9
Prova finale 3

* Per acquisire i crediti a scelta autonoma, lo studente pu scegliere uno o pi


insegnamenti tra tutti quelli offerti dai corsi di studio dellUniversit di Udine.
Devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e non duplicazioni, seppure par-
ziali, di corsi e contenuti gi previsti nel piano di studio. La scelta deve essere
coerente con il progetto formativo del proprio piano di studio, dovr essere
debitamente motivata e verr vagliata dal Consiglio del Corso di Studio.
Si avvisano gli studenti che intendessero proseguire gli studi alle lauree magi-
strali in Informatica e in Computer Science di non inserire insegnamenti obbli-
gatori delle lauree magistrali e di non inserire alcun insegnamento (n obbliga-
torio n opzionale) della Laurea Magistrale in Comunicazione Multimediale e
Tecnologie dellInformazione.
20 Laurea in Tecnologie web e multimediali Scienze

PROPEDEUTICIT
Per una razionalizzazione del proprio percorso degli studi gli stu-
denti sono consigliati a rispettare le seguenti propedeuticit:

ESAME ESAME PROPEDEUTICO


Algoritmi e strutture dati Analisi matematica, Algebra lineare,
e laboratorio Matematica di base e logica,
Programmazione e laboratorio
Programmazione orientata Programmazione e laboratorio
agli oggetti
Sistemi operativi e laboratorio
Architettura degli Elaboratori,
Programmazione e laboratorio
Complementi di tecnologie web Tecnologie web e laboratorio,
Programmazione e laboratorio,
Programmazione orientata agli oggetti
Basi di dati e laboratorio Algoritmi e strutture dati e laboratorio,
Sistemi operativi
Reti di calcolatori Sistemi operativi
Ingegneria del software Programmazione e laboratorio, Algoritmi
e strutture dati e laboratorio
Scienze Laurea in Scienze e tecnologie multimediali 21

Corso di laurea in

Scienze
e tecnologie
multimediali
DURATA SEDE Classe: L-20 Scienze
NORMALE Pordenone della comunicazione
3 anni & L-31 Scienze e
ACCESSO tecnologie
CREDITI libero informatiche
180

CONOSCENZE RICHIESTE Lammissione al corso di laurea


PER LACCESSO
subordinata al possesso di unade-
guata preparazione iniziale costituita
da specifiche conoscenze nelle seguenti materie: matematica ed
informatica di base, lingua italiana, lingua inglese. La verifica del
possesso di tale preparazione iniziale effettuata mediante test o
quesiti aperti e ha lobiettivo di permettere agli studenti di verificare
le proprie competenze, il grado di approfondimento della propria
preparazione iniziale e le proprie attitudini ad intraprendere con
successo il corso di studi. La partecipazione al test obbligatoria
e leventuale esito negativo non preclude la possibilit di immatri-
colazione. Sono previste cinque sessioni di test allanno. Le date
dei test saranno pubblicate sul sito web del corso di laurea
www.uniud.it Futuri studenti.
Qualora la verifica non risulti positiva saranno indicati specifici
obblighi formativi da soddisfare nel primo anno di corso, al fine
di ripetere il test fino al suo superamento.
Qualora la verifica risulti positiva ma si riscontrassero debolezze in
specifiche aree disciplinari, la commissione potr suggerire agli
studenti materiale integrativo al fine di armonizzare la preparazione
iniziale, migliorando cos le capacit di acquisire conoscenze e
competenze previste dal corso di studio.
22 Laurea in Scienze e tecnologie multimediali Scienze

OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso di Laurea interclasse in Scienze e tecnologie multimediali
(classe L20&L31) nasce dalle basi del pre-esistente Corso di
Laurea in Scienze e tecnologie multimediali (classe L-20), nato nel
1998 come Corso di Diploma con la denominazione di Tecnico
audiovisivo e multimediale presso la Facolt di Scienze della
Formazione dell'Universit di Udine e trasformato nellanno acca-
demico 2001-02 secondo il D.M. 509/99 in Corso di Laurea in
Scienze e tecnologie multimediali (classe 14). Il corso stato uno
dei primi corsi di studio in Italia in grado di bilanciare adeguata-
mente competenze di tipo tecnologico e competenze di tipo uma-
nistico, rispondendo prontamente alla richiesta emergente da
parte del mercato nazionale di un profilo professionale in grado sia
di comprendere gli aspetti tecnologici dei nuovi media sia di gestir-
ne i contenuti in maniera appropriata. La figura del laureato in
Scienze e tecnologie multimediali ha sempre incontrato un cre-
scente gradimento sul territorio sia dal mondo imprenditoriale sia
dal mondo culturale. Una ricerca statistica tra tutti i laureati a
Pordenone negli ultimi 10 anni effettuata dalla Camera di
Commercio di Pordenone in collaborazione con il Consorzio
Universitario di Pordenone ha evidenziato come i laureati nel
Corso di Laurea in Scienze e tecnologie multimediali trovino un
impiego in media dopo 5 mesi dal conseguimento della Laurea.
Il nuovo Corso di Laurea interclasse in Scienze e tecnologie multi-
mediali, oltre agli obiettivi formativi previsti dalla legge per le Classi
di Laurea di riferimento (L20&L31), si pone i seguenti obiettivi:
formare un professionista con elevata conoscenza delle nuove
tecnologie digitali e solide competenze tecnologiche-informati-
che che gli permettano di lavorare con autonomia nell'ambito
delle applicazioni e della comunicazione multimediale;
fornire gli strumenti metodologici e le competenze tecniche per
operare efficacemente nel mondo dei sistemi multimediali (siste-
mi audio-video, sistemi mobili, sistemi di e-business, e-commer-
ce, e-governement, e-health, riviste e giornali on-line, ambienti
Scienze Laurea in Scienze e tecnologie multimediali 23

virtuali 3D, etc.), dei mezzi audiovisivi, radio-televisivi e cinema-


tografici e della comunicazione multimediale (web 2.0, social net-
work, comunicazione visiva e pubblicitaria, etc.);
fornire al laureato le conoscenze per progettare e realizzare pro-
dotti multimediali che utilizzino in maniera integrata testi, imma-
gini, video, suoni, elementi di grafica 2D e 3D, oltre che elementi
di realt virtuale e realt aumentata, adattandoli alle esigenze del
mercato e della societ contemporanea.
Il percorso formativo incentrato sullo studio di tecnologie, stru-
menti e metodologie che caratterizzano i settori della multimedialit
e della comunicazione, ma organizzato in modo da fornire al lau-
reato anche solide basi teoriche, cos da prepararlo sia all'ingresso
nel mondo del lavoro, sia alla prosecuzione degli studi verso una
laurea magistrale o un master di primo livello. Le innovative cono-
scenze tecnologiche fornite dal corso di laurea includono anche
aree multidisciplinari particolarmente attuali e richieste dal mondo
del lavoro nel settore della multimedialit, quali web 2.0, web
semantico, creative computing, tecnologie audio-video interattive,
sociologia dei media digitali, psicologia della comunicazione, stati-
stica applicata, metodologie di web analytics, accessibilit e usa-
bilit di siti internet, sound e music computing.
Nell2ottica di un continuo miglioramento nelle modalit di ero-
gazione della didattica per favorire un migliore e piZ efficace
apprendimento da parte degli studenti, dall2a.a B0G/ B05,
alcuni insegnamenti del corso di laurea utilizzano il portale e-
learning di Ateneo (www.elearning.uniud.it) per integrare le
lezioni con documentazione (note, slide, appunti) o attivit
(esercizi, verifiche parziali, ecc.) di supporto alla didattica tra-
dizionale.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Il corso di laurea in Scienze e tecnologie multimediali apre al lau-
reato importanti prospettive di inserimento nel mondo del lavoro
nell'ambito delle applicazioni multimediale, delleditoria elettroni-
24 Laurea in Scienze e tecnologie multimediali Scienze

ca, del mondo televisivo e cinematografico, della pubblica ammi-


nistrazione, degli archivi audiovisivi e multimediali, della gestione
informatizzata del territorio e delle nuove tecnologie della rete
internet. Il corso di laurea prepara inoltre i laureati alla eventuale
prosecuzione degli studi nelle lauree magistrali delle classi LM-19
Informazione e Sistemi Editoriali e LM-18 Informatica. Al fine di far
sperimentare concretamente allo studente le nozioni apprese, il
Corso di Laurea in Scienze e tecnologie multimediali caratteriz-
zato da una marcata presenza di attivit di laboratorio e prevede
inoltre tirocini presso le aziende quale parte integrante del percor-
so formativo, facilitando cos il trasferimento delle competenze
dallUniversit al mondo del lavoro. Nell'ambito del Corso vengo-
no inoltre forniti uno specifico insegnamento di Lingua Inglese e la
scelta di una seconda lingua che contribuiscono a migliorare le
abilit comunicative e organizzative degli studenti.

I laureati in Scienze e tecnologie multimediali hanno conoscenze


idonee a svolgere attivit professionali in diversi ambiti, tra i quali:

editoria e la produzione elettronica e multimediale;


archivi audiovisivi e multimediali;
comunicazione digitale e le nuove tecnologie WEB
e multimediali;
mondo radio-televisivo e cinematografico;
formazione e la pubblica amministrazione;
servizi avanzati (pubblicit, marketing ecc.).

La formazione versatile che caratterizza il laureato in Scienze e


tecnologie multimediali apprezzata anche in imprese di piccole
e medie dimensioni, laddove si richieda capacit di adattamento,
approccio flessibile e multi-disciplinariet.
Scienze Laurea in Scienze e tecnologie multimediali 25

PIANO DI STUDIO
INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

1 anno
Corso CLAV inglese 0 1-2
Informatica multimediale 12 1 INF/01
Musica negli audiovisivi 6 1 L-ART/07
Sociologia della comunicazione
e della cultura 9 1 SPS/08
Matematica e statistica 12 1-2 MAT/08
Lingua inglese 6 2 L-LIN/12
Laboratorio di dati e sistemi
multimediali 9 2 INF/01

Un insegnamento a scelta tra:


Tecniche e linguaggi del cinema 9 2 L-ART/06
Teorie e tecniche della musica
contemporanea e
laboratorio di scritture musicali 9 2 L-ART/07

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

2 anno
Laboratorio di ripresa e regia
digitale 9 1 ING-INF/05
Lingua italiana 6 1 L-FIL-LET/12
Reti e tecniche per la
comunicazione multimediale 12 1 INF/01
Laboratorio di Tecnologie
multimediali 9 1 ING-INF/05
Laboratorio di montaggio digitale 6 2 ING-INF/05
Laboratorio di realt aumentata 6 2 INF/01
Teorie e tecniche dei media digitali 6 2 SPS/08

Un insegnamento a scelta tra:


Forme e generi della televisione 6 2 SPS/08
Musica elettronica 6 2 L-ART/07
26 Laurea in Scienze e tecnologie multimediali Scienze

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

3 anno
Creative computing 9 1 INF/01
Diritto dellinformazione e
dei media 6 1 IUS/09
Laboratorio di
Game Programming 9 1 INF/01

Seconda lingua livello B1* 6


Crediti a scelta autonoma** 12
Tirocini formativi e di orientamento 9
Prova finale 6

* Gli studenti possono scegliere tra Spagnolo, Francese, e Tedesco. Lesame


per queste lingue straniere pu essere sostenuto in qualsiasi anno di iscrizio-
ne. Il corso di Spagnolo verr svolto nel secondo semestre presso la sede di
Pordenone e, nella stessa sede, si svolgeranno le prove di profitto, mentre la
disponibilit del corso di lingua per Francese e Tedesco deve essere verificata
con il Centro Linguistico Audiovisivi (CLAV), sede di Udine, che fornisce i ser-
vizi didattici e stabilisce le modalit di svolgimento delle prove desame.

** Per acquisire i crediti a scelta autonoma, lo studente pu scegliere uno o pi


insegnamenti tra tutti quelli offerti dai corsi di studio dellUniversit di Udine.
Devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e non duplicazioni, seppure
parziali, di corsi e contenuti gi previsti nel piano di studio. La scelta deve
essere coerente con il progetto formativo del proprio piano di studio. Si avvi-
sano gli studenti che intendessero proseguire gli studi alla Laurea Magistrale
in Comunicazione Multimediale e Tecnologie dellInformazione di non inserire
alcun insegnamento di questo corso di studio.
Scienze Laurea in Matematica 27

Corso di laurea in
Matematica

DURATA SEDE Classe: L-35


NORMALE Udine Scienze
3 anni matematiche
ACCESSO
CREDITI libero
180

CONOSCENZE RICHIESTE La frequenza del corso di laurea


PER LACCESSO
richiede il possesso di unadeguata
preparazione iniziale costituita dalle
competenze linguistiche e dalle conoscenze culturali comuni alle
scuole secondarie superiori, nonch dalle conoscenze matemati-
che di base relative ai seguenti argomenti: aritmetica, geometria
euclidea e analitica, equazioni e disequazioni di primo e secondo
grado, funzioni trigonometriche, logaritmiche ed esponenziali.
prevista per legge una verifica delle conoscenze in ingresso tra-
mite la partecipazione obbligatoria a un test; leventuale esito
negativo di esso non preclude la possibilit di immatricolazione.
prevista unattivit di tutorato indirizzata agli studenti che ottenes-
sero risultati insoddisfacenti al test dingresso, finalizzata al recu-
pero dei debiti formativi entro il primo anno dallimmatricolazione.
Per la parte relativa alle conoscenze matematiche di base sono
previste varie sessioni di test nel periodo tra settembre e dicem-
bre; liscrizione alla prova sar effettuata on-line dallo studente,
attraverso il portale del Consorzio Interuniversitario Sistemi
Integrati per l'Accesso (CISIA). Successivamente, la somministra-
zione dei test avverr presso i Laboratori Didattici del Dipartimento
di Scienze Matematiche Informatiche e Fisiche (Polo scientifico
tecnologico, Via delle Scienze, 206 Rizzi, piano interrato).
Viene offerto un corso introduttivo di matematica di 40 ore,
aperto sia agli studenti che desiderano prepararsi al test, sia
28 Laurea in Matematica Scienze

agli studenti che lo avranno gi superato, in quanto lo scopo


generale il rafforzamento delle basi matematiche utili per
seguire il corso di laurea.
Le informazioni dettagliate relative a:
procedure di iscrizione ai test, orari di svolgimento dei test,
sede e calendario del corso di matematica di base saranno
pubblicate sul sito web del corso di laurea www.uniud.it
Futuri studenti.

OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO


Il corso di laurea in Matematica ha lobiettivo primario di fornire
ai laureati conoscenze di base nellarea della matematica e fami-
liarit col metodo logico-deduttivo.
In particolare, viene offerta unampia e variegata panoramica delle
discipline matematiche sia classiche che di pi recente sviluppo. Il
corso fornisce anche competenze nellambito della fisica, della
matematica computazionale e dellinformatica, e sviluppa la capa-
cit di comprendere e utilizzare modelli matematici di problemi di
interesse scientifico, economico e tecnologico. Il percorso formati-
vo si articola in tre anni. La formazione matematica di base (alge-
bra, geometria, analisi), ed elementi di fisica e di informatica ven-
gono forniti nei primi due anni di corso. A partire dal secondo anno,
oltre a corsi pi avanzati nelle stesse materie, si introducono altre
discipline sia caratterizzanti che affini e integrative.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
La laurea triennale in Matematica il primo livello formativo per
chi interessato a proseguire gli studi in matematica o discipline
tecniche o scientifiche affini. La laurea in Matematica consente
di acquisire una mentalit che permette di sviluppare in svariate
direzioni la preparazione di base acquisita. Rappresenta, infatti,
il primo passo per chi ha lobiettivo di prepararsi per una carriera
nellambito dellinsegnamento, della ricerca scientifica o in attivi-
t ad alto contenuto innovativo nei vari settori dellimpiego pub-
blico o privato.
Scienze Laurea in Matematica 29

Inoltre, i laureati in matematica hanno le competenze (o possono


facilmente acquisire le eventuali conoscenze necessarie mancanti)
per svolgere professioni in particolare nei campi del trattamento dei
dati, della statistica, della gestione finanziaria e dellinformatica.
Si raccomanda di visitare il sito http://www.progettolaureescientifi-
che.eu/matematici-al-lavoro; contiene una ricca serie di interviste
con laureati in Matematica che lavorano in vari settori. anche a
disposizione per la consultazione degli studenti il libro Matematici
al Lavoro, che contiene una selezione delle interviste del sito.
Nell2ottica di un continuo miglioramento nelle modalit di ero-
gazione della didattica per favorire un migliore e piZ efficace
apprendimento da parte degli studenti, dall2a.a B0G/ B05,
alcuni insegnamenti del corso di laurea utilizzano il portale e-
learning di Ateneo (www.elearning.uniud.it) per integrare le
lezioni con documentazione (note, slide, appunti) o attivit
(esercizi, verifiche parziali, ecc.) di supporto alla didattica tra-
dizionale.

PIANO DI STUDIO

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

1 anno
Algebra I 12 1-2 MAT/02
Analisi matematica I 12 1-2 MAT/05
Aritmetica 6 1 MAT/02
Geometria I 12 1-2 MAT/03
Informatica 12 1-2 INF/01
Linguaggio matematico 3 1 MAT/01
Strumenti informatici
per la matematica 2 2 MAT/04
Lingua inglese* 6
30 Laurea in Matematica Scienze

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

2 anno
Analisi matematica II 12 1-2 MAT/05
Analisi numerica 6 1 MAT/08
Fisica generale 12 1-2 FIS/01
Geometria II 12 1-2 MAT/03
Logica matematica 12 1-2 MAT/01
Teoria di Galois 6 1 MAT/02

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

3 anno
Equazioni differenziali 6 1 MAT/05
Meccanica razionale 12 1-2 MAT/07
Ottimizzazione 6 1 MAT/09
Probabilit I 6 1 MAT/06
Complementi di Fisica generale 6 2 FIS/01
Crediti a scelta autonoma** 12
Prova finale 7

* Il CLAV fornisce i servizi didattici e stabilisce le modalit di svolgimento della prova


di Lingua Inglese.
** Per acquisire i crediti a scelta autonoma, lo studente pu scegliere uno o pi insegna-
menti tra tutti quelli offerti dai corsi di studio dellUniversit di Udine. Devono essere
crediti aggiuntivi al curriculum e non duplicazioni, seppure parziali, di corsi e contenuti
gi previsti nel piano di studio. Gli studenti possono scegliere insegnamenti offerti
dalla Laurea Magistrale in Matematica con lavvertenza, per chi intende proseguire gli
studi alla Laurea Magistrale in Matematica, di non inserire insegnamenti obbligatori
per tale corso di laurea. Prima di formalizzare la scelta si consiglia agli studenti di
informarsi se i singoli insegnamenti sono ad un livello adatto anche alla triennale.
Gli studenti che intendessero proseguire gli studi iscrivendosi alla Laurea Magistrale
interateneo in Fisica, devono aver acquisito almeno 30 crediti nei settori di Fisica.
Pertanto pu accedervi un laureato in Matematica che, oltre ai corsi obbligatori di
Fisica generale e Complementi di fisica generale, scelga di dedicare i 12 crediti a
scelta autonoma alla fisica. Due corsi adatti allo scopo sono: Particelle e Interazioni
Fondamentali, Laboratorio di Strumenti e Misure Fisiche, offerti dalla Laurea magi-
strale in Matematica.
Scienze Laurea in Matematica 31

PROPEDEUTICIT
Per una razionalizzazione del proprio percorso degli studi gli studenti sono
consigliati a rispettare le seguenti propedeuticit:

ESAME ESAME PROPEDEUTICO


Analisi numerica Analisi Matematica I, Geometria I
Analisi Matematica II Analisi Matematica I, Geometria I
Equazioni differenziali Analisi Matematica I, II
Complementi di Fisica generale Fisica generale
Geometria II Aritmetica, Geometria I
Probabilit I Analisi Matematica I e prima parte Analisi
Matematica II
Teoria di Galois Aritmetica, Algebra I
Meccanica razionale Analisi Matematica I,
Analisi Matematica II, Geometria I
32 Corso di Laurea magistrale in Informatica Scienze

Corso di laurea magistrale in


Informatica
DURATA SEDE Classe: LM-18
NORMALE Udine Informatica
2 anni
ACCESSO
CREDITI libero
120

CONOSCENZE RICHIESTE Per essere ammessi ad un corso di


PER LACCESSO
laurea magistrale occorre essere in
possesso della laurea o del diploma universitario di durata trienna-
le, o di altro titolo di studio conseguito allestero e riconosciuto ido-
neo. Per lammissione al corso di Laurea Magistrale in Informatica
occorre possedere uno dei seguenti requisiti curriculari:
laurea nelle classi (ex D.M. 270/04) L-31 (Scienze e tecnologie
informatiche) oppure L-8 (Ingegneria dellInformazione) ovvero
nelle classi (ex D.M. 509/99) 26 (Informatica) oppure 9
(Ingegneria dellInformazione);
almeno 24 crediti formativi universitari gi acquisiti pertinenti alle
discipline informatiche (INF/01, ING-INF/05) e matematiche
(MAT).
Ai fini dellaccesso al corso di laurea magistrale e del regolare
progresso negli studi sono necessarie adeguate competenze
nelle aree disciplinari pertinenti al corso, nonch la capacit di
utilizzare la lingua inglese ad un livello equiparabile al B2 verifi-
cate da unapposita commissione del Consiglio di corso di studi.
Accertato il possesso dei requisiti curriculari, ladeguatezza della
personale preparazione e lattitudine dei candidati a intraprende-
re il corso di laurea magistrale sono verificate da commissioni
formate da docenti del corso mediante valutazione della carriera
pregressa ed eventuale prova o colloquio. Sono esonerati da
tale prova o colloquio i candidati che abbiano riportato, nellesa-
me di laurea, una votazione non inferiore a 90/110.
Scienze Corso di Laurea magistrale in Informatica 33

OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso di Laurea Magistrale in Informatica prepara il laureato ad
operare, anche autonomamente, negli ambiti di ricerca e svilup-
po; pianificazione; progettazione; direzione lavori; controllo qua-
lit; gestione, manutenzione e verifica del software e di sistemi
per la generazione; trasmissione ed elaborazione delle informa-
zioni. Tutto ci in ambiti molto diversi quali lindustria, i servizi
informatici e telematici, la pubblica amministrazione, la sanit, la
ricerca scientifica, lambiente e il territorio, la cultura ed i beni
culturali, la multimedialit e, in generale, in tutte le organizzazioni
che utilizzano sistemi informatici complessi.
Il percorso formativo organizzato in modo da approfondire sia
le basi teoriche e metodologiche fornite dalla Laurea triennale in
Informatica, sia le conoscenze tecniche, cos da preparare tanto
allingresso nel mondo del lavoro con funzioni di responsabilit
tecnica o gestionale, quanto alla prosecuzione degli studi verso
un dottorato di ricerca o un master di secondo livello. Le cono-
scenze tecniche evolute includono anche discipline informatiche
particolarmente attuali e richieste dal mondo del lavoro, quali la
programmazione distribuita e concorrente, la bioinformatica, la
sicurezza informatica, la verifica del software, i sistemi informa-
tivi, le interfacce utente avanzate, lelaborazione di immagini, la
ricerca operativa e lintelligenza artificiale.
Al fine di far sperimentare concretamente allo studente le nozioni
apprese, il Corso di Laurea Magistrale in Informatica contempla
unattivit di tirocinio formativo volta ad approfondire contenuti
emergenti in ambito informatico nonch apprendere luso di
strumenti tecnologici avanzati disponibili allinterno di laboratori
di ricerca universitari.
Tale parte integrante del percorso formativo facilita il trasferi-
mento dellinnovazione tecnologica dallUniversit alle aziende
nonch aiuta lo studente a familiarizzare con le metodologie
della ricerca scientifica.
Alcuni insegnamenti potranno essere impartiti anche in lingua
inglese al fine di far acquisire agli studenti un lessico specialistico.
34 Laurea magistrale in Informatica Scienze

Dallanno 2013/14 il Corso ha ottenuto il Bollino Grin, rilasciato


da GRIN (GRuppo di INformatica - lAssociazione italiana dei
professori universitari di informatica) e AICA (Associazione
Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico), che certifica la
qualit delle lauree magistrali in informatica.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Gli ambiti occupazionali e professionali di riferimento per i lau-
reati Magistrali in Informatica sono quelli della progettazione,
realizzazione, organizzazione, gestione di sistemi informatici in
una vasta gamma di ambiti, quali lindustria, i servizi informatici
e telematici, la pubblica amministrazione, la sanit, la ricerca
scientifica, lambiente e territorio, la cultura e i beni culturali, la
multimedialit e, in generale, in tutte le organizzazioni che utiliz-
zano sistemi informatici complessi.
Il laureato Magistrale in Informatica pu inoltre accedere, previo
superamento delle relative selezioni, ai livelli di studio universita-
rio successivi al magistrale, quali il Dottorato di Ricerca in
Informatica. Inoltre, il laureato Magistrale che consegue il titolo
di studio nella classe LM-18 Informatica pu iscriversi allalbo
degli Ingegneri, sezione A, settore dellinformazione, superando
lesame di Stato per labilitazione alla professione.
I laureati magistrali possono prevedere come occupazione
anche linsegnamento nella scuola, una volta completato il pro-
cesso di abilitazione allinsegnamento e nel rispetto di quanto
previsto dalla normativa vigente.
Si tenga presente che, con la recente approvazione del decreto
attuativo collegato alla L. 13 luglio 2015 n. 107 concernente il
sistema di formazione iniziale e di accesso all'insegnamento
nella scuola secondaria di I e II grado, viene introdotto un nuovo
modello di reclutamento. In particolare, tutte le laureate e tutti i
laureati potranno partecipare ai concorsi, a patto che abbiano
conseguito 24 crediti universitari in settori formativi psico-antro-
po-pedagogici o nelle metodologie didattiche.
Scienze Laurea magistrale in Informatica 35

PIANI DI STUDIO

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.
insegnamenti obbligatori
per tutti i percorsi: 11
Intelligenza artificiale 6 2 ING-INF/05
Linguaggi e compilatori 9 2 INF/01
Metodi formali e logica
per linformatica 12 1-2 MAT/01- INF/01
Ricerca operativa 6 1 MAT/09

attivit formative obbligatorie


per tutti i percorsi:
Crediti a scelta autonoma*** 12
Tirocini formativi e di orientamento
(Lab. avanzato)**** 10
Prova finale 20

Sono previsti quattro percorsi di studio, comprendenti insegna-


menti obbligatori di percorso e insegnamenti opzionali, tra cui lo
studente potr scegliere, per un totale di 45 CFU per ciascun
percorso di studio:

Algoritmi e Ragionamento Automatico (ARA) vuole affinare


le capacit di analisi, formalizzazione e risoluzione algoritmica
di problemi che richiedono soluzioni informatiche di natura
avanzata. Viene dato particolare rilievo: i) allo studio di algoritmi
avanzati (paralleli, distribuiti, randomizzati) e all'analisi della loro
complessit, ii) ai metodi, alle tecniche e agli algoritmi per la veri-
fica e la sintesi di sistemi complessi e iii) ai linguaggi ed alle tec-
niche per la rappresentazione della conoscenza e il ragionamen-
to automatico (pianificazione, apprendimento automatico).
36 Laurea magistrale in Informatica Scienze

Linguaggi e Sistemi Concorrenti e Distribuiti (LSCD) fornisce


allo studente conoscenze avanzate per la progettazione e realiz-
zazione di sistemi informatici concorrenti, distribuiti e mobili.
Viene dato particolare rilievo allo studio dei modelli per lanalisi
dei problemi in tale ambito, dei linguaggi di programmazione pi
opportuni per limplementazione delle corrispondenti soluzioni, e
dei metodi formali per la verifica della rispondenza del software
ai requisiti.

Progetto e Sviluppo di Sistemi di Software (PSS) volto ad


approfondire e acquisire esperienza negli ambiti della progetta-
zione di sistemi software tradizionali, web e multimediali e nelle
loro molteplici applicazioni.
Particolare attenzione rivolta da un lato agli aspetti tecnici pi
avanzati e dallaltro agli aspetti metodologici e organizzativi della
progettazione software, con ampia offerta di laboratori e svilup-
po progetti.

Sistemi Interattivi (SI) mira a fornire le conoscenze ed affinare


le capacit necessarie per la realizzazione di sistemi informatici
ad elevato grado di interattivit, che coniughino usabilit e coin-
volgimento dellutente, anche utilizzando diversi canali sensoriali.
I temi trattati includono i diversi aspetti multidisciplinari che
caratterizzano lanalisi, il design, lo sviluppo e la valutazione di
sistemi interattivi per i diversi contesti duso possibili (desktop,
mobile, virtuale/aumentato).

Ognuno dei suddetti prevede un insieme di insegnamenti obbliga-


tori di percorso e alcuni completamenti consigliati (orientamenti):
Scienze Laurea magistrale in Informatica 37

Percorso Algoritmi e
Ragionamento Automatico (ARA)

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.
insegnamenti obbligatori di percorso ( CFU)::
Complessit e 6 1 INF/01
Teoria dellInformazione
Algoritmi Avanzati 6 1 INF/01
Verifica Automatica dei Sistemi: 9 Tace INF/01
Teoria e Applicazioni
Ragionamento Automatico 6 1 INF/01

A completamento di questo percorso sono proposti tre orienta-


menti (18 CFU ciascuno), tali orientamenti si ottengono scegliendo
tra lelenco degli insegnamenti offerti dal corso di studi secondo le
indicazioni pubblicate sul sito web del corso di laurea.
Orientamento Matematica computazionale
Orientamento Data science
Orientamento Ragionamento automatico

Percorso Linguaggi e Sistemi


Concorrenti e Distribuiti (LSCD)

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.
insegnamenti obbligatori di percorso ( CFU):
Analisi e verifica mediante 6 1 INF/01
interpretazione astratta
Sistemi Distribuiti 9 1 INF/01
Semantica e concorrenza 9 1 INF/01

A completamento di questo percorso sono proposti due orienta-


menti (21 CFU ciascuno), tali orientamenti si ottengono scegliendo
tra lelenco degli insegnamenti offerti dal corso di studi secondo le
indicazioni pubblicate sul sito web del corso di laurea.
Orientamento Analisi e verifica
Orientamento Sistemi distribuiti
38 Laurea magistrale in Informatica Scienze

Percorso Progetto e Sviluppo


di Sistemi Software (PSS)

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.
insegnamenti obbligatori di percorso (1B CFU):
Ingegneria del software 9 Tace ING-INF/05
- progettazione e laboratorio**
Progettazione e analisi 9 2 ING-INF/05
orientate agli oggetti
Sistemi informativi e 12 1-2 ING-INF/05
Data Warehouse*

A completamento, insegnamenti per 15 CFU tra lelenco degli inse-


gnamenti offerti dal corso di studi secondo le indicazioni pubblicate
sul sito web del corso di laurea.

Percorso Sistemi
Interattivi (SI)

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.
insegnamenti obbligatori di percorso ( CFU):
Progettazione di 6 1 INF/01
applicazioni mobili
Virtual Reality and 9 2 INF/01
Persuasive User Experience
Interactive 3D Graphics 6 2 ING-INF/05
Auditory and Tactile Interactions 6 2 INF/01

A completamento, insegnamenti per 18 CFU tra lelenco di tutti gli


insegnamenti offerti dal corso di studi.
Scienze Laurea magistrale in Informatica 39

Di seguito lelenco completo degli insegnamenti offerti per completare


ogni percorso:

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.
Advanced Human 6 Tace INF/01
- Computer Interaction**
Algoritmi Avanzati 6 1 INF/01
Algoritmi numerici e applicazioni* 6 2 INF/01
Analisi e verifica mediante 6 1 INF/01
interpretazione astratta
Auditory and Tactile Interactions 6 2 INF/01
Complementi di basi di dati e GIS* 6 2 INF/01
Complessit e 6 1 INF/01
Teoria dellInformazione
Geometria computazionale** 6 Tace INF/01
Immagini e multimedialit 9 2 ING-INF/05
Informatica e aziende 6 2 ING-INF/05
Informatica e diritto 6 2 INF/01
Informatica medica** 6 Tace ING-INF/05
Information retrieval 6 2 ING-INF/05
Ingegneria del software - 9 Tace ING-INF/05
Progettazione e laboratorio**
Interactive 3D Graphics 6 2 ING-INF/05
Modelli e algoritmi per le decisioni 6 2 INF/01
Progettazione di applicazioni mobili 6 1 INF/01
Progettazione 6 1 ING-INF/05
di sistemi multimediali
Progettazione e analisi 9 2 ING-INF/05
orientate agli oggetti
Ragionamento Automatico 6 1 INF/01
Recommender Systems** 6 Tace ING-INF/05
Robotica* 6 1 ING-INF/05
Scienza delle Reti 6 1 INF/01
Semantica e concorrenza 9 1 INF/01
Sistemi Distribuiti 9 1 INF/01
40 Laurea magistrale in Informatica Scienze

Sistemi informativi 12 1-2 ING-INF/05


e Data Warehouse*
Statistica applicata 6 1 SECS-S/01
e analisi dei dati
Tecnologie Web Avanzate* 6 2 ING-INF/05
Verifica Automatica dei Sistemi: 9 Tace INF/01
Teoria e Applicazioni
Virtual Reality and 9 2 INF/01
Persuasive User Experience
Web semantico 6 1 ING-INF/05

NB: sul sito web del corso di laurea sono reperibili indicazioni e sug-
gerimenti per scegliere gli insegnamenti a completamento dei
percorsi proposti.

* Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit dispari su pari


(2017/18, 2019/20 ecc.).
** Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit pari su dispari
(2018/19, 2020/21 ecc.).
*** I crediti a scelta autonoma devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e
non duplicazioni, seppure parziali, di insegnamenti e contenuti gi previsti
nel piano di studio.
**** Il Laboratorio avanzato ha lobiettivo di far sperimentare concretamente
allo studente le nozioni apprese, di approfondire contenuti emergenti in
ambito informatico e di apprendere luso di strumenti tecnologici avanzati
disponibili allinterno di laboratori di ricerca universitari. Lo studente sce-
glier le tematiche del laboratorio avanzato individuando, di norma, due
insegnamenti di particolare interesse del proprio piano di studio e comuni-
candolo ai rispettivi docenti che lo seguiranno in questa attivit formativa.
Per lattivit di laboratorio avanzato seguita da ciascuno dei due docenti
verranno riconosciuti 5 CFU per un totale di 10 CFU.
Scienze Laurea magistrale in Computer Science 41

Corso di laurea magistrale


interateneo internazionale in
Computer Science
in convenzione con lUniversit
di Klagenfurt (A)
DURATA SEDE Classe: LM-18
NORMALE Udine/Klagenfurt Informatica
2 anni
ACCESSO
CREDITI programmato
120

CONOSCENZE RICHIESTE Per essere ammessi al corso di


PER LACCESSO
Laurea Magistrale in Computer
Science, occorre essere in possesso della laurea o del diploma
universitario di durata triennale, o di altro titolo di studio conse-
guito allestero e riconosciuto idoneo. Per lammissione al corso
di Laurea Magistrale Computer Science occorre possedere uno
dei seguenti requisiti curriculari:
laurea nelle classi (ex D.M. 270/04) L-31 (Scienze e tecnologie
informatiche) oppure L-8 (Ingegneria dellInformazione) ovvero
nelle classi (ex D.M. 509/99) 26 (Informatica) oppure 9
(Ingegneria dellInformazione);
almeno 24 crediti formativi universitari gi acquisiti pertinenti
alle discipline informatiche (INF/01, ING-INF/05) e matemati-
che (MAT).
Ai fini dellaccesso al corso di laurea magistrale internazionale e del
regolare progresso negli studi sono necessarie adeguate compe-
tenze nelle aree disciplinari pertinenti al corso, nonch la capacit
di utilizzare la lingua inglese ad un livello equiparabile al B2 verifica-
te da una apposita commissione del Consiglio di corso di studi.
Ogni anno al massimo 20 studenti verranno ammessi al corso di
Laurea Magistrale in Computer Science. Accertato il possesso
dei requisiti curriculari, ladeguatezza della personale prepara-
zione e lattitudine dei candidati a intraprendere il corso di laurea
42 Laurea magistrale in Computer Science Scienze

magistrale internazionale sono verificate da commissioni forma-


te da docenti del corso mediante valutazione della carriera pre-
gressa ed eventuale prova o colloquio.

OBIETTIVI FORMATIVI
Il corso di Laurea Magistrale in Computer Science ha lobiettivo
di sviluppare un sistema di formazione e scambio accademico,
in uno spirito di cooperazione a livello europeo. Il corso svolto
in collaborazione interateneo internazionale con lUniversit
Alpe-Adria di Klagenfurt (Austria), presso la quale vanno seguiti
alcuni degli insegnamenti del corso, e prevede il rilascio di un
doppio titolo di laurea. Gli studenti dovranno, al termine degli
studi, discutere presso entrambe le sedi universitarie una tesi
redatta in lingua inglese.
Il Corso prepara il laureato ad operare in modo originale negli
ambiti di ricerca e sviluppo; pianificazione; progettazione; dire-
zione lavori; controllo della qualit; gestione, manutenzione e
verifica del software e di sistemi per la generazione; trasmissione
ed elaborazione delle informazioni. Tutto ci in ambiti molto
diversi quali lindustria, i servizi informatici e telematici, la pubbli-
ca amministrazione, la sanit, la ricerca scientifica, lambiente e
territorio, la cultura e i beni culturali, la multimedialit e, in gene-
rale, in tutte le organizzazioni che utilizzano sistemi informatici
complessi. Il percorso formativo organizzato in modo da
approfondire sia le basi teoriche e metodologiche fornite dalla
Laurea triennale in Informatica, sia le conoscenze tecniche, cos
da preparare tanto allingresso nel mondo del lavoro, con funzio-
ni di responsabilit tecnica o gestionale, quanto alla prosecuzio-
ne degli studi verso un dottorato di ricerca o un master di secon-
do livello in Italia o allestero. Le conoscenze tecniche avanzate
includono discipline informatiche particolarmente attuali e richie-
ste dal mondo del lavoro, a livello nazionale ed internazionale,
quali la sicurezza informatica, larchitettura dei sistemi, lutilizzo
di sistemi di intelligenza artificiale nellambito della produzione,
dellutilizzo e della gestione dei sistemi, i sistemi di workflow e
Scienze Laurea magistrale in Computer Science 43

data warehouse, i sistemi interattivi, la linguistica computaziona-


le e le sue applicazioni.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Completato con successo il loro percorso di studi, gli studenti
acquisiranno il titolo di Diplom-Ingenieur in Informatica presso
lUniversit Alpe-Adria di Klagenfurt e di Dottore Magistrale in
Computer Science presso lUniversit degli Studi di Udine. Gli
ambiti occupazionali e professionali di riferimento per i laureati
magistrali in Computer Science sono quelli della progettazione,
realizzazione, organizzazione e gestione di sistemi informatici in
una vasta gamma di ambiti, quali lindustria, i servizi informatici e
telematici, la pubblica amministrazione, la sanit, la ricerca scienti-
fica, lambiente e territorio, la cultura ed i beni culturali, la multime-
dialit e, in generale, in tutte le organizzazioni che utilizzano sistemi
informatici complessi, sia a livello nazionale che internazionale.
Al pari del laureato magistrale in Informatica, il laureato magi-
strale in Computer Science pu, inoltre, accedere, previo supe-
ramento delle relative selezioni, ai livelli di studio universitario
successivi al magistrale, quali il Dottorato di Ricerca in
Informatica (in Italia o allestero). Inoltre, il laureato magistrale in
Computer Science pu iscriversi allalbo degli Ingegneri, sezione
A, settore dellinformazione, superando lesame di Stato per la-
bilitazione alla professione.
I laureati magistrali possono prevedere come occupazione anche
linsegnamento nella scuola secondaria, completando il processo
di formazione secondo quanto previsto dalla normativa vigente.
Si tenga presente che, con la recente approvazione del decreto
attuativo collegato alla L. 13 luglio 2015 n. 107 concernente il
sistema di formazione iniziale e di accesso all'insegnamento
nella scuola secondaria di I e II grado, viene introdotto un nuovo
modello di reclutamento. In particolare, tutte le laureate e tutti i
laureati potranno partecipare ai concorsi, a patto che abbiano
conseguito 24 crediti universitari in settori formativi psico-antro-
po-pedagogici o nelle metodologie didattiche.
44 Laurea magistrale in Computer Science Scienze

MOBILIT PRESSO LALPEN-ADRIA-UNIVERSITT DI KLAGENFURT


Per gli adempimenti di tipo organizzativo e amministrativo relativi al
periodo di mobilit a Klagenfurt, gli studenti sono invitati a prendere
contatto direttamente con lUniversit Alpe-Adria www.aau.at.

PIANO DI STUDIO

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

insegnamenti obbligatori:
Complexity and Information Theory 6 1 INF/01
Automated Reasoning 6 1 INF/01
Distributed Systems 9 1 INF/01
Information Retrieval 6 2 ING-INF/05

6 CFU a scelta tra:


Applied statistics and data analysis 6 1 SECS-S/01
Network Science 6 1 INF/01
Operations Research 6 1 MAT/09
Logics for Informatics 6 1 MAT/01

15 CFU a scelta tra:


Advanced Human-Computer
Interaction** 6 Tace INF/01
Numerical Algorithms and Applications* 6 2 INF/01
Advanced Algorithms 6 1 INF/01
Static Program Analysis and
Verification by Abstract Interpretation 6 1 INF/01
Auditory and Tactile Interactions 6 2 INF/01
Automatic system verification: 9 Tace INF/01
theory and applications
Advanced Databases and GIS* 6 2 INF/01
Formal Methods 6 2 INF/01
Computational Geometry** 6 Tace INF/01
Scienze Laurea magistrale in Computer Science 45

Data & Techniques for E-Health** 6 Tace ING-INF/05


Recommender Systems** 6 Tace ING-INF/05
Interactive 3D Graphics 6 2 ING-INF/05
Languages and Compilers 9 2 INF/01
Algorithms and Models for Decisions 6 2 INF/01
Multimedia System Design 6 1 ING-INF/05
Design of Mobile Applications 6 1 INF/01
Object Oriented Analysis and Design 9 2 ING-INF/05
Robotics* 6 1 ING-INF/05
Computer Network Security 6 2 INF/01
Advanced Web Technologies* 6 2 ING-INF/05
Semantic Web 6 1 ING-INF/05
Semantics and Concurrency 9 1 INF/01
Virtual Reality and 9 2 INF/01
Persuasive User Experience

24 CFU a scelta tra:


Business Information Systems 1 12 INF/01
Distributed Multimedia Systems 1 12 INF/01
Knowledge and Data Engineering 1 12 INF/01
Information and Systems Security 1 12 INF/01
Software Engineering 1 12 INF/01

6 CFU a scelta tra


Business Information Systems 2 6 INF/01
Distributed Multimedia Systems 2 6 INF/01
Knowledge and Data Engineering 2 6 INF/01
Information and Systems Security 2 6 INF/01
Software Engineering 2 6 INF/01

Crediti a scelta autonoma*** 12


46 Laurea magistrale in Computer Science Scienze

NM: gli studenti devono completare il loro piano di studi con un


lavoro di tesi che pu essere svolto presso lUniversit degli
Studi di Udine oppure presso lAlpen-Adria-Universitt
Klagenfurt.
Lo studente sceglier il relatore fra i docenti afferenti alluniver-
sit presso cui svolger il lavoro di tesi e il correlatore presso
laltra universit.

La tesi svolta presso lAlpen-Adria-Universitt Klagenfurt prevede:


- Attivit seminariali 2
- Prova finale 28

La tesi svolta presso lUniversit degli Studi di Udine prevede:


- Tirocini formativi e di orientamento (Lab. avanzato)**** 10
- Prova finale 20

* Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit dispari su pari


(2017/18, 2019/20 ecc.).
** Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit pari su dispari
(2018/19, 2020/21 ecc.).
*** I crediti a scelta autonoma devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e
non duplicazioni, seppure parziali, di insegnamenti e contenuti gi previsti nel
piano di studio.
**** Il Laboratorio avanzato ha lobiettivo di far sperimentare concretamente
allo studente le nozioni apprese, di approfondire contenuti emergenti in
ambito informatico e di apprendere luso di strumenti tecnologici avanzati
disponibili allinterno di laboratori di ricerca universitari. Lo studente sce-
glier le tematiche del laboratorio avanzato individuando, di norma, due
insegnamenti di particolare interesse del proprio piano di studio e comuni-
candolo ai rispettivi docenti che lo seguiranno in questa attivit formativa.
Per lattivit di laboratorio avanzato seguita da ciascuno dei due docenti
verranno riconosciuti 5 CFU, per un totale di 10 CFU.
Scienze Laurea magistrale in Comunicazione multimediale 47

Corso di laurea magistrale in

Comunicazione
multimediale
e Tecnologie
dellinformazione
Classe LM-18 Informatica & LM-19 Informazione e sistemi editoriali

DURATA CREDITI SEDE ACCESSO


NORMALE 120 Pordenone Libero
2 anni

MODALIT DI Il Corso Magistrale in Comunicazione


EROGAZIONE
DELLA DIDATTICA Multimediale e Tecnologie dellInformazione
prevede una modalit mista di erogazione
della didattica. Tale modalit volta a migliorare lapprendimento
e la partecipazione degli studenti lavoratori attraverso lutilizzo del
portale e-learning dellUniversit degli Studi di Udine (www.elear-
ning.uniud.it) che mette a disposizione dei servizi telematici per
lapprendimento. Alcuni curriculum prevedono la registrazione
video (docente e slide o lavagna) delle lezioni e loro caricamento
automatico sul portale e-learning. Lo studente, qualora fosse
assente alla lezione o volesse rivedere alcuni passaggi, pu richie-
dere la visualizzazione della lezione registrata attraverso un colle-
gamento a internet. Inoltre, tutti i curriculum, utilizzano il portale e-
learning per mettere a disposizione le note, appunti delle lezioni,
per erogare esercizi o effettuare verifiche parziali.

CONOSCENZE RICHIESTE Per essere ammessi a un corso di lau-


PER LACCESSO
rea magistrale occorre essere in pos-
sesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, o
di altro titolo di studio conseguito allestero riconosciuto idoneo.
48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze

Per lammissione al corso di Laurea Magistrale in


Comunicazione Multimediale e Tecnologie dellInformazione
occorre possedere uno dei seguenti requisiti curriculari:
laurea nelle classi (ex DM 270/04) L-3 (Discipline delle Arti
Figurative, della Musica, dello Spettacolo e della Moda) oppu-
re L-8 (Ingegneria dellInformazione) oppure L-9 (Ingegneria
Industriale) oppure L-20 (Scienze della comunicazione) oppure
L-31 (Scienze e tecnologie informatiche) ovvero nelle classi
equivalenti ex DM 509/99 23 (Scienze e tecnologie delle arti
figurative, della musica, dello spettacolo e della moda) oppure
9 (Ingegneria dell'informazione) oppure 10 (Ingegneria indu-
striale) oppure 14 (Scienze della comunicazione) oppure 26
(Informatica);
almeno 10 crediti formativi universitari nelle discipline informa-
tiche (INF/01, ING-INF/05) o matematiche (MAT) o della comu-
nicazione multimediale (L-ART/06, L-ART/07, SPS/08).
Ai fini dellaccesso al corso di laurea magistrale e del regolare
progresso negli studi, in ogni caso necessario conoscere la lin-
gua Inglese ad un livello equiparabile al B2 verificate da una
apposita commissione del Consiglio di corso di studi .
Le competenze richieste per laccesso riguardano le conoscen-
ze maturate in diversi ambiti. In particolare con riferimento alla
matematica si richiedono conoscenze specifiche sul calcolo sta-
tistico e delle probabilit, sullo studio di funzione e sulle serie
numeriche; con riferimento allinformatica conoscenze nel
campo delle reti dei calcolatori, dei sistemi multimediali e nei lin-
guaggi di programmazione. In riferimento alla comunicazione
multimediale si richiedono conoscenze sulluso dei principali
media digitali, delle principali teorie e tecniche della musica con-
temporanea e delle scritture musicali, delle tecniche di base
della sociologia della comunicazione e della cultura.
Accertato il possesso dei requisiti curriculari, ladeguatezza della
personale preparazione e l'attitudine dei candidati ad intrapren-
dere il corso di laurea magistrale sono verificate da commissioni
formate da docenti del corso mediante valutazione della carriera
Scienze Laurea magistrale in Comunicazione multimediale 49

pregressa ed eventuale prova o colloquio.


Tra la fase di pre-immatricolazione e liscrizione, la Commissione
per laccesso alla laurea magistrale suggerisce agli studenti pro-
venienti da differenti percorsi di laurea e da diversi atenei mate-
riale integrativo ad hoc (libri di testo, esercizi mirati, progetti da
svolgere al calcolatore, specifici assignment) al fine di orientarli
nella scelta del percorso pi adeguato, tra quelli previsti dal
corso di studio, e di armonizzare la preparazione iniziale miglio-
rando cos le capacit di acquisire conoscenze e competenze
previste dal corso di studio.

OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO


Il Corso di Laurea Magistrale interclasse (LM-18 Informatica e
LM-19 Informazione e Sistemi Editoriali) in Comunicazione
Multimediale e Tecnologie dell'Informazione mira a bilanciare
adeguatamente competenze di tipo informatico-tecnologico con
competenze di tipo socio-culturale, al fine di colmare il vuoto sul
mercato del lavoro di figure professionali capaci non solo di
comprendere gli aspetti tecnologici dei media digitali e di gestir-
ne i contenuti in maniera appropriata, ma anche di porsi come
manager ed innovatori nellarea delle tecnologie dell'informazio-
ne, della comunicazione multimediale e delleditoria musicale.
Gli insegnamenti e le attivit formative del Corso di Laurea
Magistrale in Comunicazione Multimediale e Tecnologie
dell'Informazione sono organizzate in modo da offrire percorsi
differenziati atti a soddisfare specifiche esigenze culturali e pro-
fessionali e a fornire adeguate risposte alla richieste provenienti
dal mondo del lavoro nellambito della progettazione e gestione
efficace dei media digitali (Web 2.0, social media, digital design,
web intelligence, interaction design, editoria multimediale, etc.) e
delle relative applicazioni multimediali (app mobile, realt
aumentata, grafica 3D, robotica interattiva, etc.). Tali esigenze
del mercato del lavoro richiedono competenze multidisciplinari
storicamente provenienti da aree culturali assai eterogenee
spesso in passato rimaste tendenzialmente separate, ma che
50 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze

ora trovano nel Corso di Laurea Magistrale interclasse in


Comunicazione Multimediale e Tecnologie dell'Informazione una
adeguata risposta.
Il Corso si pone lobiettivo di formare professionisti con elevate
competenze sia teoriche che applicative in grado di sviluppare
sistemi multimediali e sistemi interattivi di elevata qualit e di
tipo innovativo che trovano applicazione in svariati campi
dell'Information Technology spaziando dai sistemi mobili e wire-
less alla grafica 3D, dalla Human Computer Interaction (HCI)
all'interaction design, dai servizi Web e multimediali ai sistemi di
Internet of Things (IOT), dai social robotics ai sistemi informativi
in rete per la produzione e per i servizi quali e-business, e-com-
merce, e-government, e-health, e-learning.
Inoltre, il Corso si pone lobiettivo di formare professionisti con
elevate competenze per operare, a livello progettuale e creativo,
nei vari ambiti della musica, delleditoria multimediale e della
comunicazione digitale con le capacit di sviluppare sistemi
multimediali avanzati per i settori delleditoria digitale, del cine-
ma, della musica, dellarte e dello spettacolo. Al fine di raggiun-
gere tali obiettivi formativi il Corso si propone di fornire allo stu-
dente approfondite conoscenze relative alle modalit produttive
dei diversi settori delleditoria, della musica e delle tecnologie
digitali che gli permettano di interagire efficacemente con tutte le
figure professionali coinvolte nel processo editoriale e nella rea-
lizzazione di sistemi e prodotti della comunicazione digitale,
tenendo conto delle dinamiche culturali, dell'evoluzione tecnolo-
gica e delle esigenze economico-produttive del settore.
Infine, Il Corso si pone l'obiettivo di formare professionisti in pos-
sesso di un elevato grado di conoscenza sullo stato dell'arte
progettuale e implementativo di processi, ambienti, oggetti e
servizi pensati per le nuove tecnologie basate sulla rete internet
e sui sistemi distribuiti. Tali professionisti saranno in grado di
progettare e realizzare sistemi e servizi di rete per veicolare
applicazioni multimediali avanzate, e di dirigere il settore networ-
king nell'ambito della comunicazione multimodale mediata dalla
Scienze Laurea magistrale in Comunicazione multimediale 51

macchina in ambienti caratterizzati da elevati livelli di innovazio-


ne tecnologica e basati principalmente sull'adozione di smart
technologies, applicazioni distribuite, dispositivi integrati
(embedded) e pervasive computing.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Il Corso di Laurea Magistrale in Comunicazione Multimediale e
Tecnologie dell'Informazione mira a bilanciare adeguatamente
competenze di tipo tecnologico con competenze di tipo umani-
stico e sociale, al fine di colmare il vuoto sul mercato del lavoro
di figure professionali capaci non solo di comprendere gli aspetti
tecnologici dei media digitali e di gestirne i contenuti in maniera
appropriata, ma anche di porsi come manager ed innovatori nel-
l'area della comunicazione multimediale, delleditoria musicale
(manager editoriale, redattore), della produzione e post-produ-
zione musicale (produttore musicale/discografico, tecnico
audio), dei sistemi multimediali (sviluppatore di piattaforme web
e mobile, etc.), della regia del suono, del sound design e dellin-
teraction design. Infatti, la progettazione e gestione efficace dei
media digitali - web, TV interattiva, reti e sistemi mobile, prodotti
multimediali, ecc. - richiede competenze multidisciplinari stori-
camente provenienti da aree culturali assai eterogenee, che
sono rimaste tendenzialmente separate anche per la difficolt di
concepire percorsi formativi integrati.

CURRICULA
Allinterno del corso di laurea magistrale gli insegnamenti e le
attivit formative sono organizzate in modo da offrire percorsi
differenziati atti a soddisfare specifiche esigenze culturali e pro-
fessionali.

CURRICULUM SISTEMI MULTIMEDIALI E INTERACTION DESIGN


Obiettivi formativi specifici:
formare un professionista con elevate competenze sia teoriche
che applicative che gli permettano di saper sviluppare sistemi
52 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze

multimediali di elevata qualit e di tipo innovativo, sia per l'uti-


lizzo in diversi ambiti dell'informatica, con particolare riferi-
mento ai media digitali (Web, sistemi mobili, social robotics,
advanced HCI, grafica 3D, sound processing, cinema digitale,
etc.), ai sistemi informativi in rete per la produzione e per i ser-
vizi, ai servizi Web e multimediali (e-business, e-commerce, e-
government, e-health, e-learning...);
fornire allo studente approfondite conoscenze sulle tecnologie
informatiche per la gestione della comunicazione e dellinfor-
mazione, con particolare focalizzazione sulle metodologie e le
tecniche per l'analisi, la progettazione, la realizzazione, la valu-
tazione e la gestione dei sistemi multimediali, mobili e Web, nei
loro vari ambiti applicativi;
preparare un esperto informatico dal profilo altamente specia-
lizzato, che conosce le metodologie e le tecniche di gestione,
conduzione e organizzazione dei progetti informatici, con par-
ticolare riguardo ai sistemi multimediali e alla loro qualit, ma
anche le implicazioni sociali ed economiche insite nella pro-
gettazione di nuove tecnologie e piattaforme informatiche e gli
effetti della loro adozione da parte degli utenti.
Gli obiettivi del curriculum Sistemi Multimediali e Interaction
Design vanno quindi nella direzione di fornire allo studente ele-
vate competenze tecnico-scientifiche preordinate all'inserimento
del laureato nel mondo del lavoro con ruoli di specialista infor-
matico e con particolare riguardo al settore dei media digitali, dei
sistemi multimediali, dei servizi in rete e dei sistemi mobili, ed
alla progettazione e sviluppo di applicazioni basate su algoritmi
avanzati.
Scienze Laurea magistrale in Comunicazione multimediale 53

PIANO DI STUDIO DEL CURRICULUM


SISTEMI MULTIMEDIALI E INTERACTION DESIGN

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

insegnamenti obbligatori:
Digital Communication Design 6 1 INF/01
Grafica 3D creativa 6 1 INF/01
Interaction Design 9 2 INF/01
Virtual Reality and
Persuasive User Experience 9 2 INF/01
Design dello spazio e sistemi
multimediali 9 1 SPS/08
Linguaggi visuali
per sistemi complessi 9 1 INF/01
Multimedia Design 9 2 INF/01

6 CFU a scelta fra:


Economia e management
dellindustria digitale 6 1 SECS-P/08
Social Digital Innovation 6 2 SECS-P/08

18 CFU a scelta fra:


Laboratorio di programmazione 9 1 INF/01
per sistemi multimediali interattivi
Machine Learning 9 2 INF/01
Progettazione 6 1 INF/01
di applicazioni mobili
Smart vision and sensor networks 6 1 INF/01
Auditory and tactile interactions 6 2 INF/01
Interactive 3D graphics 6 2 ING-INF/05
Security for 6 2 INF/01
multimedia applications
Web information retrieval 6 2 ING-INF/05

Tirocini formativi e
di orientamento* 10
Crediti a scelta autonoma** 9
Prova finale 20
54 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze

NB: le lezioni degli insegnamenti obbligatori ed alcuni a scelta prevedono la


videoregistrazione che sar disponibile sul sito www.elearning.uniud.it
nellarco di due ore dalla conclusione della lezione.

* Sono previsti tirocini esterni in aziende del settore e tirocini interni finalizzati a far
sperimentare concretamente allo studente strumenti tecnologici avanzati,
necessari per lattivit di tesi e disponibili allinterno di laboratori di ricerca uni-
versitari.
** I crediti a scelta autonoma devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e
non duplicazioni, seppure parziali, di insegnamenti e contenuti gi previsti nel
piano di studio.

CURRICULUM EDITORIA, MUSICA E COMUNICAZIONE DIGITALE


INTERNAZIONALE IN CONVENZIONE CON IL PONTIFICIO ISTITUTO
AMBROSIANO DI MUSICA SACRA (PIAMS) CITT DEL VATICANO
PER IL RILASCIO DEL DOPPIO TITOLO

Obiettivi formativi specifici


Il Curriculum Editoria, Musica e Comunicazione Digitale fornisce
allo studente approfondite conoscenze relative alle tecnologie
digitali e alle modalit produttive dei diversi settori delleditoria e
della comunicazione multimediale. Lofferta formativa pluridiscipli-
nare del Curriculum coniuga in modo innovativo settori dellinfor-
matica con un ampio spettro disciplinare di area umanistica.
Lobiettivo formare un esperto dal profilo altamente specializzato in
grado di inserirsi con compiti di responsabilit e in maniera critica e
consapevole sia nel mondo delleditoria in senso lato che nello spe-
cifico dei sistemi editoriali della musica, delle lettere e della produzio-
ne audiovisiva. Editoria, Musica e Comunicazione Digitale orientato
alla formazione di figure professionali in grado di interpretare le dina-
miche culturali e dellevoluzione tecnologica, e di saperle gestire a
livello progettuale e creativo in rapporto alle esigenze economico-
produttive del settore. Al laureato sono forniti gli strumenti necessari
per intraprendere una carriera specialistica nei settori della stampa
digitale, della discografia, del restauro dei documenti sonori, delle-
laborazione del segnale audio, della produzione e post produzione
musicale e audiovisiva, con prospettive di inserimento nellambito
del management editoriale, dellindustria digitale, della comunicazio-
ne visiva, musicale e cinematografica, degli eventi dell'arte e dello
spettacolo. Ruoli che oggi esigono adeguate competenze ed elevate
Scienze Laurea magistrale in Comunicazione multimediale 55

professionalit per veicolare e gestire i contenuti culturali attraverso


specifici supporti multimediali e attraverso la rete internet.

Un particolare accordo sullacquisizione di un doppio titolo di


laurea in vigore tra i corsi di Laurea Magistrale in
Comunicazione Multimediale e Tecnologie dellInformazione
(Curriculum Internazionale Editoria, Musica e Comunicazione
digitale) dellUniversit degli Studi di Udine e il curriculum
Filologico-musicologico (Discipline della musica sacra) del
Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra (PIAMS), Citt del
Vaticano. Ogni anno al massimo 10 studenti verranno ammessi al
curriculum internazionale. Gli studenti che aderiscono a questo
programma di doppio titolo di laurea dovranno acquisire 24 CFU
presso il PIAMS e, al termine degli studi, discutere presso
entrambe le sedi universitarie una tesi redatta in lingua italiana o
inglese. Gli studenti acquisiranno quindi il titolo Licentiate pres-
so il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra e di Dottore
Magistrale in Comunicazione Multimediale e Tecnologie
dellInformazione presso lUniversit degli Studi di Udine.

PIANO DI STUDIO DEL CURRICULUM


EDITORIA, MUSICA E COMUNICAZIONE DIGITALE

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

insegnamenti obbligatori:
Auditory and tactile interactions 6 2 INF/01
Grafica 3D creativa 6 1 INF/01
Laboratorio di programmazione
per sistemi multimediali interattivi 9 1 INF/01
Progettazione di applicazioni mobili 6 1 INF/01
Smart vision and sensor networks 6 1 INF/01
Security for multimedia
applications 6 2 INF/01
Sistemi editoriali della musica 9 2 L-ART/07
56 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze

Virtual Reality and 9 2 INF/01


Persuasive User Experience
un insegnamento a scelta fra:
Music management 6 2 SECS-P/08
Economia e gestione 6 PIAMS SECS-P/08
degli archivi musicali
24 cfu a scelta fra:
Cinema elettronico e digitale 6 2 L-ART/06
Editoria dello spettacolo musicale 6 1 L-ART/07
Forme di rappresentazione video
della musica 9 1 L-ART/07
Laboratorio di restauro
dei documenti sonori 6 2 L-ART/07
Laboratorio di Social Robotics 9 2 SPS/08
Letteratura ed editoria 6 1 L-FIL-LET/11
Estetica e teoria della musica 9 PIAMS L-ART/07
Notazione musicale e
interpretazione 6 PIAMS L-ART/07
Storia della musica 9 PIAMS L-ART/07

Tirocini formativi e
di orientamento* 10
Crediti a scelta autonoma** 9
Prova finale 20

* Sono previsti tirocini esterni in aziende del settore e tirocini interni finalizzati a
far sperimentare concretamente allo studente strumenti tecnologici avanzati,
necessari per lattivit di tesi e disponibili allinterno di laboratori di ricerca uni-
versitari.
** I crediti a scelta autonoma devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e
non duplicazioni, seppure parziali, di insegnamenti e contenuti gi previsti nel
piano di studio.

NM: Il numero massimo di CFU/ECTS acquisiti presso il Pontificio Istituto


Ambrosiano di Musica Sacra (PIAMS) che lUniversit degli Studi di Udine
pu riconoscere di 69.
Scienze Laurea magistrale in Comunicazione multimediale 57

CURRICULUM SMART MULTIMEDIA TECHNOLOGIES INTERNAZIONALE


IN CONVENZIONE CON ALPEN-ADRIA-UNIVERSITT DI KLAGENFURT -
AUSTRIA (KLU) PER IL RILASCIO DEL DOPPIO TITOLO

Obiettivi formativi specifici:


Formare professionisti in possesso di un elevato grado di cono-
scenza sullo stato dellarte progettuale e implementativo di pro-
cessi, ambienti, oggetti e servizi pensati per la comunicazione
interattiva mediata dal computer. Tali professionisti saranno in
grado di progettare e realizzare sistemi e servizi di rete, e di diri-
gere il settore networking nell'ambito della comunicazione mul-
timodale mediata dalla macchina in ambienti caratterizzati da
elevati livelli di innovazione tecnologica e basati principalmente
sulladozione di smart technologies, applicazioni distribuite, dis-
positivi integrati (embedded) e pervasive computing;
Fornire allo studente dettagliate conoscenze teoriche e applica-
tive nei campi delle smart technologies, della condivisione e uti-
lizzo di risorse informative, dellentertainment (media digitali,
cinema elettronico e digitale, ecc.), della domotica (social robo-
tics, pervasive computing, etc.), dei beni culturali, dei sistemi di
controllo (machine learning, embedded systems, ecc.);
Formare esperti in grado di svolgere attivit professionali e/o di
ricerca con funzioni di elevata responsabilit progettuale teorico-
pratica negli ambiti della comunicazione mediata dalla macchina
(smart technologies, pervasive e/o ubiquitous computing, weara-
ble computing, spazi sensibili e riconfigurabili, servizi personaliz-
zabili, sicurezza, sorveglianza, ecc.) e della comunicazione inte-
grata (wireless o via cavo) presso enti di ricerca, pubblica ammi-
nistrazione, industria e organizzazioni economiche di vario tipo.

Un particolare accordo sullacquisizione di un doppio titolo di lau-


rea in vigore tra i corsi di Laurea Magistrale in Comunicazione
Multimediale e Tecnologie dellInformazione (Curriculum
Internazionale Smart Multimedia Techonolgies) dellUniversit
degli Studi di Udine e il corso in Information Technology
58 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze

dellUniversit AlpeAdria di Klagenfurt (Austria). Ogni anno al


massimo 10 studenti verranno ammessi al curriculum internazio-
nale. Gli studenti che aderiscono a questo programma di doppio
titolo di laurea dovranno, al termine degli studi, discutere presso
entrambe le sedi universitarie una tesi redatta in lingua inglese. Gli
studenti acquisiranno quindi il titolo di Diplom-Ingenieur presso
lUniversit Alpe-Adria di Klagenfurt e di Dottore Magistrale in
Comunicazione Multimediale e Tecnologie dellInformazione pres-
so lUniversit degli Studi di Udine.

MOBILIT PRESSO LALPEN-ADRIA-UNIVERSITT DI KLAGENFURT


Per gli adempimenti di tipo organizzativo e amministrativo relativi al
periodo di mobilit a Klagenfurt, gli studenti sono invitati a prendere
contatto direttamente con lUniversit Alpe-Adria www.aau.at.
PIANO DI STUDIO DEL CURRICULUM
SMART MULTIMEDIA TECHNOLOGIES (INTERNAZIONALE)

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

insegnamenti obbligatori:
Economia e management
dellindustria digitale 6 1 SECS-P/08
Laboratorio di Social Robotics 9 2 SPS/08
Machine Learning 9 2 INF/01
Structure of Complex Networks 6 2 MAT/08
Graph and Game Theory 6 1 MAT/09
Virtual Reality and Persuasive 9 2 INF/01
User Experience

6 CFU a scelta fra:


Auditory and tactile interactions 6 2 INF/01
Grafica 3D creativa 6 1 INF/01
Interactive 3D graphics 6 2 ING-INF/05
Data & Techniques for E-Health** 6 Tace ING-INF/05
Security for multimedia applications 6 2 INF/01
Web information retrieval 6 2 ING-INF/05
Scienze Laurea magistrale in Comunicazione multimediale 59

Progettazione di
applicazioni mobili 6 1 INF/01

insegnamenti obbligatori presso lUniversit di Klagenfurt*


Pervasive computing
and mobile systems 12 KLU INF/01
Media engineering and
embedded systems 12 KLU ING-INF/05
Multimedia Systems 6 KLU ING-INF/05

Crediti a scelta autonoma*** 9

La tesi svolta presso lAlpen-Adria-Universitt Klagenfurt prevede:


Tirocini formativi e di orientamento 6
Prova finale 24

La tesi svolta presso lUniversit degli Studi di Udine prevede:


Tirocini formativi e di
orientamento**** 10
Prova finale 20

NB: le lezioni degli insegnamenti obbligatori ed alcuni a scelta prevedono la


videoregistrazione che sar disponibile sul sito www.elearning.uniud.it
nellarco di due ore dalla conclusione della lezione.

* Gli studenti sono invitati a controllare le corrispondenze con gli insegnamenti


offerti nel catalogo elettronico dellUniversit di Klagenfurt
https://campus.aau.at/studien/lvliste.jsp?stpkey=974
La scelta deve essere coerente con il progetto formativo del proprio piano di
studio.
** Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit pari su dispari
(2018/19, 2020/21, ecc.)
*** I crediti a scelta autonoma devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e
non duplicazioni, seppure parziali, di insegnamenti e contenuti gi previsti
nel piano di studio.
**** Sono previsti tirocini esterni in aziende del settore e tirocini interni finalizzati
a far sperimentare concretamente allo studente strumenti tecnologici avan-
zati, necessari per lattivit di tesi e disponibili allinterno di laboratori di
ricerca universitari.

NM: Il numero massimo di CFU/ECTS acquisiti presso lAlpen-Adria-


Universitt di Klagenfurt che lUniversit degli Studi di Udine pu rico-
noscere di 60.
60 Laurea magistrale in Matematica Scienze

Corso di laurea magistrale in


Matematica

DURATA CREDITI ACCESSO Classe: LM-40


NORMALE 120 Libero Scienze matematiche
2 anni
SEDE
Udine

CONOSCENZE RICHIESTE Lammissione al Corso di Laurea


PER LACCESSO
Magistrale in Matematica subordi-
nata al possesso di uno dei seguenti requisiti curriculari:
laurea triennale nella classe (ex DM 270/04) L-35 (Scienze
Matematiche), o della classe (ex DM 509/99) 32 (Scienze
Matematiche);
laurea vecchio ordinamento in Matematica (ordinamento qua-
driennale);
laurea in altre discipline ma con almeno 30 crediti formativi
universitari gi acquisiti nei settori scientifico-disciplinari del
raggruppamento MAT.
Ai fini dellaccesso al corso di laurea magistrale e del regolare pro-
gresso negli studi, in ogni caso necessario saper utilizzare la lin-
gua Inglese ad un livello equiparabile al B2 e gli strumenti informa-
tici di base. Accertato il possesso dei requisiti curriculari di cui
sopra, ladeguatezza della personale preparazione e lattitudine dei
candidati a intraprendere il corso di laurea magistrale sono verifi-
cate da commissioni formate da docenti del corso mediante valu-
tazione della carriera pregressa e, eventualmente, da un colloquio.
La risposta alla domanda di ammissione pu essere di tre tipi:
(a) ammissione alla laurea magistrale;
(b) ammissione subordinata alla presentazione di un piano di
studio concordato col Consiglio di Corso di Studio;
Scienze Laurea magistrale in Matematica 61

(c) non ammissione.


Lammissione, eventualmente condizionata come al punto b),
comunque garantita a tutti i possessori di una laurea triennale in
Matematica.

OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso di Laurea Magistrale in Matematica sviluppa la formazio-
ne di base nelle discipline matematiche e offre insegnamenti
specialistici di matematica pura e applicata, fisica, informatica,
didattica della matematica.
Il laureato magistrale in Matematica ha una formazione che con-
senta di intraprendere una carriera nellinsegnamento e in qual-
siasi campo in cui sia richiesta una spiccata capacit analitico-
deduttiva, tipicamente nella ricerca, nellindustria, nei servizi e
nella finanza.
Il corso di studi si articola in due anni ed diviso in tre curricula.
Il percorso formativo prevede un nucleo di insegnamenti obbli-
gatori comuni ai tre curricula, degli insegnamenti obbligatori
specifici di ciascun curriculum e degli insegnamenti a scelta.
Tra gli insegnamenti a scelta vengono proposti corsi pi avanza-
ti, scegliendo tra i quali lo studente potr completare la forma-
zione secondo i propri interessi. Una parte rilevante del percorso
formativo dedicata alla preparazione della tesi di laurea.
Tramite ladesione a programmi di internazionalizzazione, viene
incoraggiato lo svolgimento di una parte del percorso formativo
presso ununiversit straniera.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Il laureato magistrale in matematica acquisisce una mentalit che
gli permette di sviluppare successivamente la propria formazione
nelle pi varie direzioni. Gli sbocchi occupazionali tradizionali del
laureato in matematica continuano ad essere linsegnamento nella
scuola e la ricerca scientifica; inoltre i laureati magistrali in
Matematica sono particolarmente apprezzati dal mondo del lavo-
ro, che li impiega in mansioni dirigenziali o tecniche in vari ambiti.
62 Laurea magistrale in Matematica Scienze

I futuri insegnanti di matematica laureati a Udine avranno compe-


tenze particolarmente adatte ai programmi delle scuole seconda-
rie che, allinterno dei corsi di matematica, spesso prevedono ele-
menti di logica, informatica e modellistica, con un ampio uso di
strumenti informatici. Per avere accesso allinsegnamento nelle
scuole secondarie i laureati dovranno completare un tirocinio
eventualmente richiesto e superare i concorsi previsti dalla norma-
tiva vigente. Si tenga presente che, con la recente approvazione
del decreto attuativo collegato alla L. 13 luglio 2015 n. 107 con-
cernente il sistema di formazione iniziale e di accesso all'insegna-
mento nella scuola secondaria di I e II grado, viene introdotto un
nuovo modello di reclutamento. In particolare, tutte le laureate e
tutti i laureati potranno partecipare ai concorsi, a patto che abbia-
no conseguito 24 crediti universitari in settori formativi psico-
antropo-pedagogici o nelle metodologie didattiche. Uno sbocco
occupazionale principale quello nella ricerca scientifica, sia in
ambito pubblico che privato. Il neolaureato in matematica pu
intraprendere una carriera universitaria, al fine di diventare profes-
sore o ricercatore universitario, dopo aver conseguito l'ulteriore
titolo di Dottore di Ricerca, in una universit italiana o straniera.
Inoltre il laureato magistrale avr una preparazione che gli permet-
ter di inserirsi agevolmente in diverse realt lavorative con ele-
menti caratterizzanti di innovazione in ambito gestionale, econo-
mico e di progettazione.

CURRICULA
Allinterno del corso di laurea magistrale gli insegnamenti e le atti-
vit formative sono organizzate in modo da offrire percorsi differen-
ziati atti a soddisfare specifiche esigenze culturali e professionali.
Dallanno 2017/2018 il Corso di Laurea magistrale prevede un per-
corso orientato alla Teoria dei sistemi dinamici, pertanto vengono
offerti alcuni insegnamenti quali Teoria generale dei sistemi dina-
mici, Teoria qualitativa dei sistemi dinamici, Sistemi dinamici
applicati, Entropia e sistemi dinamici che possono essere inseriti
in ciascuno dei tre curricula istituiti dal regolamento.
Scienze Laurea magistrale in Matematica 63

CURRICULUM APPLICATIVO
Il curriculum Applicativo fornisce allo studente, oltre a una solida
base e mentalit matematica, le competenze specifiche che gli
permettano di affrontare l'attivit professionale con mentalit e
capacit innovative nei settori in cui l'attivit del matematico
particolarmente richiesta, quali quello gestionale, statistico-eco-
nomico, computazionale, logico-informatico e fisico-modellisti-
co, senza escludere la possibilit di intraprendere una carriera di
ricerca nell'area della matematica applicata. In via sperimentale,
alcuni insegnamenti potranno essere tenuti in lingua inglese, su
proposta della struttura didattica competente.

PIANO DI STUDIO DEL CURRICULUM APPLICATIVO

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

Istituzioni di analisi superiore 12 1-2 MAT/05


Istituzioni di geometria superiore 12 1-2 MAT/03
Probabilit II 6 2 MAT/06
Teoria e metodi di approssimazione 6 1 MAT/08
Ottimizzazione combinatoria 6 2 MAT/09
Statistica I 6 1 SECS-S/01

24 cfu a scelta fra:


Algebra superiore I** 6 Tace MAT/02
Algebra superiore II* 6 1 MAT/02
Algoritmi avanzati 6 1 INF/01
Analisi superiore 6 2 MAT/05
Complementi di analisi
matematica 6 2 MAT/05
Entropia e sistemi dinamici** 6 Tace MAT/02
Fisica matematica 6 2 MAT/07
Fisica moderna 6 1 FIS/01
Fondamenti della matematica** 6 Tace MAT/04
Geometria algebrica I** 6 Tace MAT/03
64 Laurea magistrale in Matematica Scienze

Geometria algebrica II* 6 1 MAT/03


Geometria computazionale** 6 Tace INF/01
Geometria superiore* 6 1 MAT/03
Informatica III 6 1 INF/01
Istituzioni di logica matematica** 6 Tace MAT/01
Laboratorio di matematica 6 2 MAT/08
computazionale
Laboratorio di strumenti 6 2 FIS/01
e misure fisiche
Logica per le applicazioni 6 1 MAT/01
Matematica finanziaria 6 1 SECS-S/06
Matematiche complementari* 6 2 MAT/04
Metodi numerici per 6 2 MAT/08
equazioni differenziali
Modelli e algoritmi per le decisioni 6 2 MAT/09
Teoria dei giochi* 6 2 MAT/09
Particelle e interazioni fondamentali6 2 FIS/01
Sistemi dinamici applicati 6 1 MAT/08
Statistica applicata 6 1 SECS-S/01
e analisi dei dati
Statistica II 6 Tace SECS-S/01
Teoria degli insiemi* 6 1 MAT/01
Teoria dei numeri* 6 1 MAT/03
Teoria generale 6 1 MAT/01
dei sistemi dinamici
Teoria qualitativa 6 2 MAT/05
dei sistemi dinamici
Topologia I** 6 Tace MAT/02
Topologia II* 6 2 MAT/02
Topologia algebrica** 6 Tace MAT/03

6 cfu a scelta fra:


Laboratorio di matematica**** 6
Tirocinio esterno 6
Crediti a scelta autonoma*** 12
Prova finale 30
Scienze Laurea magistrale in Matematica 65

* Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit dispari su pari


(2017/18, 2019/20 ecc.).
** Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit pari su dispari
(2018/19, 2020/21 ecc.).
*** I crediti a scelta autonoma devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e
non duplicazioni, seppure parziali, di corsi e contenuti gi previsti nel piano
di studio.
**** Il Laboratorio di matematica unattivit di approfondimento individuale
che lo studente concorder con un docente del Dipartimento o altro docen-
te di uno dei corsi della Laurea Magistrale in Matematica.

CURRICULUM GENERALE
Il curriculum Generale fornisce allo studente una solida base mate-
matica che gli permette di proseguire gli studi verso il dottorato di
ricerca e in generale di avviarsi alla ricerca nella matematica pi
teorica, senza per questo escludere altri sbocchi occupazionali.

PIANO DI STUDIO DEL CURRICULUM GENERALE

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

Istituzioni di analisi superiore 12 1-2 MAT/05


Istituzioni di geometria superiore 12 1-2 MAT/03
Probabilit II 6 2 MAT/06
Teoria generale 6 1 MAT/01
dei sistemi dinamici

36 CFU a scelta tra i seguenti insegnamenti, di cui almeno 18 in


due SSD diversi tra MAT/01, MAT/02, MAT/03, MAT/05:
Algebra superiore I** 6 Tace MAT/02
Algebra superiore II* 6 1 MAT/02
Algoritmi avanzati 6 1 INF/01
Analisi superiore 6 2 MAT/05
Complementi di 6 2 MAT/05
analisi matematica
Entropia e sistemi dinamici** 6 Tace MAT/02
Fisica matematica 6 2 MAT/07
66 Laurea magistrale in Matematica Scienze

Fisica moderna 6 1 FIS/01


Fondamenti della matematica** 6 Tace MAT/04
Geometria algebrica I** 6 Tace MAT/03
Geometria algebrica II* 6 1 MAT/03
Geometria computazionale** 6 Tace INF/01
Geometria superiore* 6 1 MAT/03
Informatica III 6 1 INF/01
Istituzioni di logica matematica** 6 Tace MAT/01
Laboratorio di 6 2 MAT/08
matematica computazionale
Laboratorio di strumenti 6 2 FIS/01
e misure fisiche
Logica per le applicazioni 6 1 MAT/01
Matematica finanziaria 6 1 SECS-S/06
Matematiche complementari* 6 2 MAT/04
Metodi numerici 6 2 MAT/08
per equazioni differenziali
Modelli e algoritmi per le decisioni 6 2 MAT/09
Ottimizzazione combinatoria 6 2 MAT/09
Particelle e interazioni 6 2 FIS/01
fondamentali
Sistemi dinamici applicati 6 1 MAT/08
Statistica I 6 1 SECS-S/01
Statistica II 6 Tace SECS-S/01
Teoria degli insiemi* 6 1 MAT/01
Teoria dei giochi* 6 2 MAT/09
Teoria dei numeri* 6 1 MAT/03
Teoria e metodi 6 1 MAT/08
di approssimazione
Teoria qualitativa 6 2 MAT/05
dei sistemi dinamici
Topologia I** 6 Tace MAT/02
Topologia II* 6 2 MAT/02
Topologia algebrica** 6 Tace MAT/03
Scienze Laurea magistrale in Matematica 67

6 cfu a scelta fra:


Laboratorio di Matematica**** 6
Tirocinio esterno 6

Crediti a scelta autonoma*** 12


Prova finale 30

* Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit dispari su pari


(2017/18, 2019/20 ecc.).
** Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit pari su dispari
(2018/19, 2020/21 ecc.).
*** I crediti a scelta autonoma devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e
non duplicazioni, seppure parziali, di corsi e contenuti gi previsti nel piano
di studio.
**** Il Laboratorio di matematica unattivit di approfondimento individuale
che lo studente concorder con un docente del Dipartimento o altro docen-
te di uno dei corsi della Laurea Magistrale in Matematica.

CURRICULUM DIDATTICO
Il curriculum Didattico fornisce allo studente una preparazione
nella didattica della matematica con competenze anche in quel-
le discipline che nell'insegnamento tradizionalmente affiancano
la matematica, principalmente la fisica.

PIANO DI STUDIO DEL CURRICULUM DIDATTICO

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE S.S.D.

Istituzioni di analisi superiore 12 1-2 MAT/05


Istituzioni di geometria superiore 12 1-2 MAT/03
Matematiche complementari* 6 2 MAT/04
Probabilit II 6 2 MAT/06

36 CFU a scelta tra i seguenti insegnamenti, tra cui il Laboratorio


di strumenti e misure fisiche e almeno 6 nel SSD MAT/04:
Algebra superiore I** 6 Tace MAT/02
Algebra superiore II* 6 1 MAT/02
68 Laurea magistrale in Matematica Scienze

Algoritmi avanzati 6 1 INF/01


Analisi superiore 6 2 MAT/05
Complementi 6 2 MAT/05
di analisi matematica
Entropia e sistemi dinamici** 6 Tace MAT/02
Fisica matematica 6 2 MAT/07
Fisica moderna 6 1 FIS/01
Fondamenti della matematica* 6 Tace MAT/04
Geometria algebrica I** 6 Tace MAT/03
Geometria algebrica II* 6 1 MAT/03
Geometria computazionale** 6 Tace INF/01
Geometria superiore* 6 1 MAT/03
Informatica III 6 1 INF/01
Istituzioni di logica matematica** 6 Tace MAT/01
Laboratorio di 6 2 MAT/08
matematica computazionale
Laboratorio di strumenti 6 2 FIS/01
e misure fisiche
Logica per le applicazioni 6 1 MAT/01
Matematica finanziaria 6 1 SECS-S/06
Metodi numerici 6 2 MAT/08
per equazioni differenziali
Modelli e algoritmi per le decisioni 6 2 MAT/09
Ottimizzazione combinatoria 6 2 MAT/09
Particelle e interazioni 6 2 FIS/01
fondamentali
Preparazione 6 1 FIS/08
di esperienze didattiche
Sistemi dinamici applicati 6 1 MAT/08
Statistica I 6 1 SECS-S/01
Statistica II 6 Tace SECS-S/01
Storia della matematica 6 2 MAT/04
Teoria degli Insiemi* 6 1 MAT/01
Teoria dei giochi* 6 2 MAT/09
Teoria dei numeri* 6 1 MAT/03
Teoria generale dei sistemi dinamici 6 1 MAT/01
Scienze Laurea magistrale in Matematica 69

Teoria e metodi 6 1 MAT/08


di approssimazione
Teoria qualitativa 6 2 MAT/05
dei sistemi dinamici
Topologia I** 6 Tace MAT/02
Topologia II* 6 2 MAT/02
Topologia Algebrica** 6 Tace MAT/03

NB: linsegnamento di Matematiche complementari pu essere sostituito da


un altro insegnamento del SSD MAT/04, fermo restando il vincolo del raggiun-
gimento di 12 CFU complessivi nel SSD MAT/04.

6 cfu a scelta fra:


Laboratorio di Matematica**** 6
Tirocinio esterno 6

Crediti a scelta autonoma*** 12


Prova finale 30
* Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit dispari su pari
(2017/18, 2019/20 ecc.).
** Insegnamenti attivati ad anni alterni ed offerti in annualit pari su dispari
(2018/19, 2020/21 ecc.).
*** I crediti a scelta autonoma devono essere crediti aggiuntivi al curriculum e
non duplicazioni, seppure parziali, di corsi e contenuti gi previsti nel piano
di studio.
**** Il Laboratorio di matematica unattivit di approfondimento individuale
che lo studente concorder con un docente del Dipartimento o altro docen-
te di uno dei corsi della Laurea Magistrale in Matematica.

PROPEDEUTICIT
Per una razionalizzazione del proprio percorso degli studi gli stu-
denti sono consigliati di rispettare le seguenti propedeuticit:

ESAME ESAME PROPEDEUTICO


Metodi numerici Teoria e metodi
per equazioni differenziali di approssimazione
Analisi Superiore Istituzioni di analisi superiore prima parte
Statistica II Statistica I
70 Scienze Laurea magistrale in Fisica

Corso di laurea magistrale in


Fisica Classe: LM-17 Fisica

Corso interateneo con lUniversit di Trieste

DURATA ANNI CREDITI ACCESSO


2 anni ATTIVATI 120 libero
Tutti

SEDE
Trieste

CONOSCENZE RICHIESTE Per essere ammessi al Corso di Studi


PER LACCESSO
occorre essere in possesso della
Laurea o del Diploma Universitario di durata triennale, ovvero di
altro titolo di studio conseguito allestero, riconosciuto idoneo.
Sono inoltre richieste adeguate conoscenze di matematica e fisi-
ca; in particolare si richiedono conoscenze di base e capacit di
comprensione in:
Analisi matematica, Geometria e Algebra lineare, Informatica,
per un totale di non meno di 15 CFU;
Fisica classica (Meccanica, Termodinamica, Elettromagnetismo,
Acustica, Ottica), Meccanica quantistica, Relativit ristretta,
Fisica statistica, Fisica della materia, Fisica nucleare e subnu-
cleare, Laboratorio di Fisica (esecuzione di esperienze ed analisi
statistica dei dati), per un totale di non meno di 30 CFU.
Per quanto concerne il possesso dei requisiti di ammissione, termi-
ni di immatricolazione e iscrizione, si rimanda al Manifesto degli
Studi dell'Universit di Trieste (http://www.units.it) e alle informazio-
ni sul sito del Dipartimento di Fisica (http://df.units.it) (Sezione
Didattica).

BORSE DI STUDIO
Il Collegio Universitario Luciano Fonda (https://web.units.it/
premi-studio/collegio-luciano-fonda) bandisce alcune borse di
studio per studenti che si iscrivono al primo anno del Corso di
Scienze Laurea magistrale in Fisica 71

Laurea Magistrale Interateneo in Fisica presso lUniversit degli


Studi di Trieste. Il numero di borse e gli importi variano in dipen-
denza della disponibilit di bilancio del Collegio. Anche per lan-
no 2016/2017sono previste alcune borse di studio e luscita del
bando indicativamente prevista a giugno.

INTERNAZIONALIZZAZIONE
LUniversit di Trieste e il Centro Internazionale di Fisica Teorica
(ICTP) Abdus Salam cooperano fruttuosamente nella formazio-
ne di secondo livello in Fisica di studenti provenienti da paesi in
via di sviluppo, fin dalla.a. 2005/2006. Ogni anno lICTP fornisce
tra laltro alcune borse di studio per questi studenti. Gli insegna-
menti seguiti da studenti del programma congiunto o parteci-
panti ad altri programmi di internazionalizzazione, sono tenuti in
lingua inglese. Informazioni pi dettagliate sono reperibili sui siti
web: http://df.units.it (sezione Didattica), http://www.ictp.it/
programmes/7oint-master-in-phjsics.aspQ.

CURRICULA, PERCORSI FORMATIVI E PIANI DI STUDIO


Lofferta didattica della Laurea Magistrale Interateneo in Fisica
prevede 5 curricula con i relativi piani di studio. Tali piani di stu-
dio sono approvati dufficio. Tutti i curricula hanno in comune 4
insegnamenti obbligatori: Fisica della Materia Condensata I,
Teoria dei Campi I, Simmetrie e Interazioni Fondamentali e
Cosmologia I, tutti del primo anno.
In tutti i casi, curricula o piani individuali, il piano di studio dovr
contenere almeno un insegnamento del SSD FIS/03 e almeno un
insegnamento del SSD FIS/04.

Sono possibili anche piani di studio individuali con altre scelte di


insegnamenti che devono per comunque rispettare i limiti dei
CFU dellordinamento del corso di laurea e devono essere
approvati dalla Commissione Didattica.
72 Laurea magistrale in Fisica Scienze

1. Curriculum FISICA DeLLA MATeRIA

OBIETTIVI FORMATIVI
Il Curriculum Fisica della Materia ha il fine di formare laureati in
possesso di:
una solida preparazione culturale nella fisica della materia spe-
rimentale e/o teorica;
una approfondita conoscenza delle moderne strumentazioni di
misura e delle tecniche di analisi dei dati;
una approfondita conoscenza di strumenti matematici ed
informatici di supporto;
una elevata preparazione scientifica ed operativa nelle discipline
che caratterizzano lindirizzo;
grande familiarit con la strumentazione e le tecniche di labo-
ratorio e/o con tecniche numeriche;
capacit di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, la lin-
gua inglese, oltre allItaliano, ed eventualmente unaltra lingua
dellUnione Europea, con riferimento anche ai lessici disciplinari;
capacit di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo
responsabilit di progetti e strutture;
capacit di utilizzare le conoscenze specifiche acquisite per la
modellizzazione di sistemi fisici complessi e nei campi delle
scienze applicate.
I laureati magistrali in Fisica della materia svolgeranno attivit nei
seguenti campi: promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica
e tecnologica, nonch gestione e progettazione delle tecnologie in
ambiti correlati con le discipline di fisica della materia, nei settori del-
l'industria, dell'ambiente, della sanit, dei beni culturali e della pub-
blica amministrazione; la divulgazione ad alto livello della cultura
scientifica con particolare riferimento agli aspetti teorici, sperimen-
tali e applicativi della fisica della materia. Disporranno di unottima
preparazione per affrontare un dottorato di ricerca sia in Italia che
allestero.
Scienze Laurea magistrale in Fisica 73

PIANI DI STUDIO
FISICA DELLA MATERIA

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE SSD

1 anno
Fisica della materia condensata I 6 1 FIS/03
Affine A: 6 1 FIS/03
Applicazioni della radiazione
di Sincrotrone
Laboratorio di Fisica 6 1 FIS/03
dello stato solido
Teoria dei Campi I 6 1 FIS/02
Simmetrie e interazioni 6 1 FIS/04
fondamentali
Fisica della materia condensata II 6 2 FIS/03
Laboratorio di Fisica della materia 6 2 FIS/01
oppure
Laboratorio di Fisica computazionale
Cosmologia I 6 2 FIS/05
Affine M: a scelta tra 6 2 FIS/03
Geometria e Topologia in
Struttura elettronica.
Metodi Numerici per
la Meccanica Quantistica.
Simulazioni classiche di
sistemi a molti corpi.
Fondamenti di Fisica
delle Superfici.
Insegnamento a Scelta A 2

Totale CFU I anno: 60


74 Laurea magistrale in Fisica Scienze

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE SSD

2 anno sar attuato nella.a. 2017/2018 (*).

Affine C: Fenomeni Critici 6 1 FIS/03


Insegnamento a Scelta B 6 1
Abilit informatiche e telematiche 3 1
Tirocinio 5 1
Tesi 10 1-2
Tesi 30 1-2

Totale CFU II anno: 60

(2) Curriculum FISICA nUCLeARe e SUbnUCLeARe

OBIETTIVI FORMATIVI
Il Curriculum Fisica Nucleare e Subnucleare ha il fine di formare
laureati in possesso di:
una solida preparazione culturale nella fisica nucleare e subnu-
cleare teorico-fenomenologica e/o sperimentale-applicativa;
una approfondita conoscenza delle moderne strumentazioni di
misura e delle tecniche di analisi dei dati;
una approfondita conoscenza di strumenti matematici ed infor-
matici di supporto;
una elevata preparazione scientifica ed operativa nelle discipli-
ne che caratterizzano lindirizzo;
grande familiarit con la strumentazione e le tecniche di labo-
ratorio;
capacit di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, la
lingua inglese, oltre allItaliano, ed eventualmente unaltra lin-
gua dellUnione Europea, con riferimento anche ai lessici disci-
plinari;
una elevata capacit sia di lavorare con ampia autonomia
come di partecipare a collaborazioni scientifiche allargate
allambito nazionale e internazionale, anche assumendo
responsabilit di progetti e strutture;
Scienze Laurea magistrale in Fisica 75

capacit di utilizzare conoscenze specifiche acquisite per la


modellizzazione di sistemi fisici complessi e nei campi delle
scienze applicate.

I laureati magistrali in Fisica Nucleare e Subnucleare saranno in


possesso di una preparazione atta a svolgere attivit nei seguen-
ti campi: promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica e
tecnologica, nonch la gestione e progettazione delle tecnologie
in ambiti correlati con le discipline fisiche nucleari e subnucleari,
nei settori dellindustria, dell'ambiente, della sanit, dei beni cul-
turali e della pubblica amministrazione; la divulgazione ad alto
livello della cultura scientifica con particolare riferimento agli
aspetti sperimentali ed applicativi della fisica nucleare e subnu-
cleare. Disporranno inoltre di un'ottima preparazione per affron-
tare un dottorato di ricerca sia in Italia che all'estero.

PIANI DI STUDIO
FISICA NUCLEARE E SUBNUCLEARE

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE SSD

1 anno
Teoria dei Campi I 6 1 FIS/02
Simmetrie e interazioni 6 1 FIS/04
fondamentali
Fisica della materia condensata I 6 1 FIS/03
Affine A:
Statistica avanzata per lanalisi dei dati 6 1 FIS/01
oppure
Metodi di immagine in fisica medica 6 1 FIS/07
Caratteristiche generali dei rivelatori 6 2 FIS/01
Laboratorio Acquisizione 6 2 FIS/02
e controllo dati
Fisica nucleare 6 2 FIS/04
76 Laurea magistrale in Fisica Scienze

Affine M:
Modello standard delle 6 2 FIS/02
interazioni fondamentali
oppure
Laboratorio di Fisica medica 6 1 FIS/07
Cosmologia I 6 2 FIS/05
Insegnamento a Scelta A 6

Totale CFU I anno: 60

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE SSD

2 anno sar attuato nella.a. 2017/2018. Gli studenti che nel 2016/2017
sono iscritti al II anno devono riferirsi al Manifesto 2015/2016.

Affine C: Laboratorio di 9 1 FIS/04


Fisica nucleare e subnucleare
Insegnamento a Scelta B 6 1
Tirocinio 5 1
Tesi 10 1-2
Tesi 30 2

Totale CFU II anno: 60


Scienze Laurea magistrale in Fisica 77

(3) Curriculum in FISICA TeoRICA

OBIETTIVI FORMATIVI
Il Curriculum in Fisica Teorica ha il fine di formare laureati in pos-
sesso di:
una visione d'insieme delle attuali problematiche di frontiera in
vari settori della ricerca in fisica teorica, dalle particelle elemen-
tari ai sistemi complessi, dalle nuove frontiere della fisica quan-
tistica agli sviluppi pi recenti in teorie della gravitazione;
unelevata capacit di padroneggiare formulazioni teoriche
astratte e di produrre modellizzazioni concrete di sistemi fisici;
una solida conoscenza di metodi matematici avanzati e di stru-
menti matematici di supporto;
una elevata preparazione scientifica e operativa nelle discipline
che caratterizzano lindirizzo;
una adeguata conoscenza delle moderne strumentazioni di
misura e delle tecniche di analisi dati;
capacit di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, la
lingua inglese, oltre allItaliano, ed eventualmente unaltra lin-
gua dellUnione Europea, con riferimento anche ai lessici disci-
plinari;
una buona capacit di affrontare problemi di natura nuova e di
proporre soluzioni;
una elevata capacit di lavorare in autonomia come di parteci-
pare a collaborazioni scientifiche allargate all'ambito nazionale
e internazionale.

Coloro che conseguiranno la laurea Magistrale in Fisica Teorica


saranno preparati a svolgere attivit di alto livello quali ricerca e
sviluppo nel settore pubblico e privato su temi che vanno dalla
fisica fondamentale ai sistemi complessi. Potranno anche trova-
re occupazione nel crescente settore della divulgazione della
cultura scientifica e nel trasferimento di conoscenze avanzate.
Avranno inoltre una solida preparazione per affrontare un dotto-
rato di ricerca sia in Italia che allestero.
78 Laurea magistrale in Fisica Scienze

PIANI DI STUDIO
FISICA TEORICA

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE SSD

1 anno
Teoria dei Campi I 6 1 FIS/02
Fisica della materia condensata I 6 1 FIS/03
Simmetrie e interazioni fondamentali 6 1 FIS/04
Insegnamento affine A 6 1
Insegnamento affine B 6 1
Teoria dei Campi II 6 2 FIS/02
Cosmologia I 6 2 FIS/05
Laboratorio di Fisica computazionale 6 2 FIS/01
oppure
Laboratorio di Fisica della Materia 6 2 FIS/01
oppure
Laboratorio Acquisizione 6 2 FIS/01
e controllo dati
Meccanica statistica 6 2 FIS/02
Insegnamento a Scelta A 6 1-2

Totale CFU I anno: 60

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE SSD

2 anno sar attuato nella.a. 2017/2018. Gli studenti che nel 2016/2017
sono iscritti al II anno devono riferirsi al Manifesto 2015/2016.

Insegnamento a Scelta B 6 1
Insegnamento a Scelta C 6 1
Tirocinio 5 1
Abilit informatiche e telematiche 3 1
Tesi 10 1-2
Tesi 30 1-2

Totale CFU II anno: 60


Scienze Laurea magistrale in Fisica 79

4) Curriculum FISICA TeRReSTRe, DeLLAMbIenTe


e InTeRDISCIPLInARe

OBIETTIVI FORMATIVI
Il Curriculum Fisica Terrestre e dellAmbiente ha il fine di formare
laureati in possesso di:
una solida preparazione culturale nella fisica terrestre ed ambien-
tale teorico-fenomenologica e/o sperimentale-applicativa;
un approfondita conoscenza delle moderne strumentazioni di
misura e delle tecniche di analisi dei dati;
unapprofondita conoscenza di strumenti matematici e infor-
matici di supporto;
unelevata preparazione scientifica ed operativa nelle discipline
che caratterizzano lindirizzo;
grande familiarit con la strumentazione e le tecniche di labo-
ratorio;
capacit di utilizzare fluentemente, in forma scritta ed orale, la lin-
gua inglese, oltre allItaliano, ed eventualmente unaltra lingua
dellUnione Europea, con riferimento anche ai lessici disciplinari;
unelevata capacit di lavorare con ampia autonomia, anche
assumendo responsabilit di progetti e strutture;
conoscenze specifiche acquisite per la modellizzazione di
sistemi fisici complessi e nei campi delle scienze applicate con
particolare attenzione alla fisica terrestre e dell'ambiente.

I laureati magistrali in Fisica Terrestre e dellAmbiente svolgeran-


no attivit nei seguenti campi: promozione e sviluppo dell'inno-
vazione scientifica e tecnologica, nonch la gestione e progetta-
zione delle tecnologie in ambiti correlati con le discipline fisiche
terrestri e dell'ambiente, e del mezzo circumterrestre, nei settori
dell'industria, della sanit, dei beni culturali e della pubblica
amministrazione; la divulgazione ad alto livello della cultura
scientifica con particolare riferimento agli aspetti sperimentali e
applicativi della fisica terrestre e dell'ambiente (e.g. la gestione
dei rischi naturali). Avranno inoltre un'ottima preparazione per
affrontare un dottorato di ricerca sia in Italia che all'estero.
80 Laurea magistrale in Fisica Scienze

PIANI DI STUDIO
FISICA TERRESTRE, DELLAMBIENTE E INTERDISCIPLINARE

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE SSD

1 anno
Teoria dei Campi I 6 1 FIS/02
Fisica della materia condensata I 6 1 FIS/03
Simmetrie e interazioni fondamentali 6 1 FIS/04
Insegnamento affine A: 6 1 GEO/10
Metodi di potenziale
Insegnamento affine B: 6 1 ICAR/01
Fluidodinamica geofisica
Insegnamento affine C: 6 2 FIS/06
Fisica dellAtmosfera
Laboratorio di Fisica computazionale 6 2 FIS/01
Cosmologia I 6 2 FIS/05
Sismologia 6 2 GEO/10
Insegnamento a Scelta A 6 2
(es. Oceanografia)

Totale CFU I anno: 60

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE SSD

2 anno sar attuato nella.a. 2017/2018.

Rischio sismico e vulcanico 6 1 FIS/07


Insegnamento a Scelta B 6 1
Abilit informatiche e telematiche 3 1
Tirocinio 5 1
Tesi 10 1
Tesi 30 2

Totale CFU II anno: 60


Scienze Laurea magistrale in Fisica 81

(5) Curriculum ASTRoFISICA e CoSMoLogIA


OBIETTIVI FORMATIVI
Il Curriculum in Astrofisica e Cosmologia ha il fine di formare lau-
reati in possesso di:
unottima padronanza del metodo scientifico di indagine;
una solida cultura di base nella fisica classica e moderna;
unapprofondita preparazione nellastrofisica e cosmologie
moderne;
unavanzata conoscenza delle moderne strumentazioni di osser-
vazione e di raccolta di dati, e delle relative tecniche di analisi;
una approfondita conoscenza di strumenti matematici ed
informatici di supporto;
unelevata capacit operativa e scientifica nelle discipline che
caratterizzano la classe;
capacit di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, la lin-
gua inglese, oltre allItaliano, ed eventualmente unaltra lingua
dellUnione Europea, con riferimento anche ai lessici disciplinari;
unampia autonomia nel lavoro, che li metta in grado anche di
assumere responsabilit di progetti e strutture;
capacit di utilizzare le conoscenze specifiche acquisite per la
modellizzazione di sistemi fisici complessi e nei campi delle
scienze applicate.
La preparazione fornita sar tale da permettere allo studente la pro-
secuzione del percorso formativo in un Dottorato di Ricerca in
Fisica, Astronomia o in disciplina affine in vista di un possibile inse-
rimento nel mondo della ricerca fondamentale nell'Universit o negli
Enti di Ricerca. Pi in generale, tale preparazione permetter allo
studente l'inserimento in attivit lavorative nel mondo dell'industria
e del terziario che richiedano competenze di livello elevato, ampia
autonomia e capacit di coordinamento. Tra le attivit che i laureati
specialisti della classe potranno svolgere si indicano in particolare:
promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologi-
ca nel campo astrofisico, cosmologico e spaziale, nonch di
gestione e progettazione delle relative tecnologie;
progettazione in ambiti correlati con le discipline astrofisiche,
82 Laurea magistrale in Fisica Scienze

cosmologiche e spaziali nei settori dell'industria, dell'ambien-


te, dei beni culturali e della pubblica amministrazione;
divulgazione astronomico-astrofisica di alto livello, nonch
organizzazione e gestione di progetti divulgativi e di diffusione
della cultura scientifica.

PIANI DI STUDIO
ASTROFISICA E COSMOLOGIA

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE SSD

1 anno
Astrofisica 6 1 FIS/05
Teoria dei Campi I 6 1 FIS/02
Fisica della materia condensata I 6 1 FIS/03
Simmetrie e interazioni fondamentali 6 1 FIS/04
Insegnamento affine A: 6 1 FIS/05
Astrofisica teorica
Cosmologia I 6 2 FIS/05
Laboratorio di 6 2 FIS/05
Tecnologie astronomiche
Insegnamento affine B: 6 2 FIS/05
Evoluzione di stelle e galassie
Insegnamento a Scelta A 6 2
Insegnamento a Scelta B 6 2

Totale CFU I anno: 60


Scienze Laurea magistrale in Fisica 83

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU SEMESTRE SSD

2 anno sar attuato nella.a. 2017/2018.

Laboratorio di Astrofisica spaziale 6 1 FIS/01


Insegnamento affine C: 9 1 FIS/05
Cosmologia II
Tirocinio 5 1
Tesi 10 1
Tesi 30 2

Totale CFU II anno: 60

Tutte le informazioni relative a 4uesto corso di laurea magistrale, il


calendario delle attivit didattiche, delle prove d2esame e delle prove
finali sono disponibili sul sito web del Dipartimento di Fisica
dell2Universit di Trieste nelle pagine riservate al corso di studi in
Fisica: http://www.fisica.units.it (Didattica).
84 LM in Data Science and Scientific Computing Scienze

Corso di laurea magistrale interateneo


con lUniversit di Trieste

Data Science and


Scientific Computing
DURATA SEDE Classe: LM-44
2 anni Trieste
CREDITI ACCESSO
120 programmato

CONOSCENZE RICHIESTE Lammissione al corso di laurea magi-


PER LACCESSO
strale in Data Science and Scientific
Computing richiede il possesso di un titolo di laurea (o di laurea
ante riforma) o Diploma Universitario di durata triennale, ovvero
di altro titolo di studio equivalente conseguito all'estero. Inoltre,
necessario possedere i requisiti curriculari e un'adeguata pre-
parazione personale.
In particolare sono richiesti 60 CFU conseguiti in uno o pi dei
seguenti ambiti scientifico-disciplinari: matematica (MAT/*), infor-
matica (INF/01), ingegneria dellinformazione (ING-INF/*), ingegne-
ria industriale (ING-IND/*), ingegneria civile (ICAR/01-09), fisica
(FIS/*), statistica e metodi matematici per le decisioni (SECS-S/*),
chimica (CHIM/*), geofisica e fisica terreste (GEO/10,GEO/12), di
cui almeno 12 in ambito matematico (MAT/*, SECS-S/06) e 6 in
ambito informatico (INF/01, ING-INF/05).
L'effettiva preparazione individuale sar verificata da unapposi-
ta Commissione per laccesso, nominata secondo le modalit
previste dal regolamento didattico del corso di laurea. La proce-
dura di selezione, in capo alla Commissione per laccesso, con-
sta di una valutazione del curriculum e di unintervista ai candi-
dati, in persona o per via telematica, qualora richiesto.
Lintervista mira a verificare nel dettaglio leffettiva competenza,
preparazione e motivazione del candidato, ed generalmente
Scienze LM in Data Science and Scientific Computing 85

tenuta in lingua inglese, o in lingua italiana over richiesto dal can-


didato. Sar in ogni caso verificata leffettiva conoscenza della
lingua inglese. Ove ritenuto necessario, la commissione potr
richiedere leffettuazione di una o pi prove scritte e/o pratiche.
La procedura di selezione si svolger in due fasi. La prima fase
prevede la verifica dei requisiti curriculari di accesso, secondo
quanto previsto dal regolamento didattico e in seguito dettaglia-
to. I candidati ammessi alla seconda fase verranno intervistati.
Alla fine delle interviste, sar stilata una graduatoria di accesso.
richiesta altres una buona conoscenza della lingua inglese
(certificazione di livello B2 o equivalente).
Il corso di laurea magistrale in Data Science and Scientific
Computing prevede un numero programmato di studenti in acces-
so. Sono ammessi automaticamente alla procedura di selezione al
corso i candidati in possesso di tutti i seguenti requisiti:
a) un titolo di laurea (o di laurea ante riforma) o Diploma
Universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio
equivalente conseguito all'estero.
b) un voto di laurea almeno pari a 95/110.
c) almeno 60 cfu in uno o pi dei sopra citati ambiti disciplinari.
Le conoscenze specifiche minime richieste per laccesso
nellambito di questi settori saranno elencate in un syllabus
apposito, e saranno accertati dalla Commissione per lacces-
so durante la procedura di selezione.
d) unadeguata conoscenza della lingua inglese, verificata
mediante il possesso di certificazione internazionalmente
riconosciuta (livello B2 o equivalente), ovvero lacquisizione di
un numero adeguato di crediti formativi.

OBIETTIVI FORMATIVI
Il corso di laurea magistrale in Data Science and Scientific
Computing nasce per preparare alle nuove sfide della societ
digitale. Il corso di studi forma figure sempre pi richieste nel
contesto della digitalizzazione della societ e dell'industria 4.0,
che possono trovare occupazione in ambiti variegati, tra cui cen-
86 LM in Data Science and Scientific Computing Scienze

tri di ricerca, sviluppo e progettazione, sia pubblici che privati,


sia in ambito tecnologico industriale che scientifico, laboratori di
calcolo, societ che forniscono servizi per il trattamento di gran-
di moli di dati, istituti finanziari o bancari, compagnie di assicu-
razioni, societ di servizi e societ di consulenza indipendente.
Il corso fornisce agli studenti una solida preparazione metodolo-
gica di base in tre ambiti: data analytics e machine learning,
modellazione matematica e computazionale, e informatica, con
particolare attenzione al calcolo intensivo e distribuito.
Lo studente approfondir le sue competenze in data science o
in modellazione computazionale in funzione del curriculum scel-
to, e potr poi complementare la sua formazione con corsi in
aree applicative delle scienze fisiche e naturali, dellingegneria, o
delle scienze sociali ed economiche. Lo studente acquisir non
solo conoscenze teoriche, ma anche la capacit di applicarle per
la soluzione di problemi pratici, attraverso esercitazioni indivi-
duali e progetti di gruppo. La formazione sar complementata da
corsi seminariali e da unattivit di tirocinio e tesi che potr esse-
re svolta presso aziende ed enti di ricerca convenzionati.
Il corso internazionale, in lingua inglese, ed organizzato dalle
universit di Trieste e di Udine, con la collaborazione di SISSA,
ICTP, e di enti di ricerca del territorio di Trieste e della regione FVG.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Lesperto in Data Science avr accesso ad un parco di competen-
ze teoriche ed esperienze pratiche che gli permetteranno di affron-
tare con successo le sfide del nuovo contesto lavorativo.
La formazione teorico-metodologica strutturata attorno a tre pila-
stri: modellazione matematica e simulazione, metodi statistici e di
analisi dei dati e conoscenze tecnologiche ed algoritmiche di cal-
colo intensivo. A queste conoscenze metodologiche saranno
affiancate competenze in uno o pi domini applicativi.
In particolare, lesperto in Data Science avr profonde competenze
in metodi di data analysis per big data, sia di tipo pi ingegneristico
(gestione di grandi basi di dati) che di tipo pi statistico e compu-
Scienze LM in Data Science and Scientific Computing 87

tazionale (machine learning). Queste saranno completate da com-


petenze di natura pi informatico-tecnologica (programmazione,
HPC, cloud computing) e da competenze di modellazione numeri-
ca. L'esperto in Computational Science and Engineering avr soli-
de competenze di calcolo scientifico, di modellizzazione numerica,
di ottimizzazione, nonch solide competenze legate alla program-
mazione parallela e all'uso di diverse tipologie di risorse HPC e di
data analytics.

Si prevedono almeno i seguenti sbocchi occupazionali:


Aziende e centri di ricerca che operano nel settore dell'elabora-
zione dell'informazione
Societ ed enti pubblici coinvolte nella gestione di grandi moli di
dati (per esempio: agenzia entrate, istat, poste, agenzie ambien-
tali)
Laboratori di ricerca e sviluppo, pubblici e privati
Assicurazioni e istituzioni finanziarie
Centri di calcolo
Industrie biomediche e farmaceutiche
Societ di consulenza
Ingegneria computazionale (simulation-based engineering)
Societ informatiche che producono software tecnico scientifico

CURRICULA
Il Corso di laurea in Data Science and Scientific Computing preve-
de 2 curricula:
> Curriculum Data Science
> Curriculum Computational Science and Engineering
88 LM in Data Science and Scientific Computing Scienze

Curriculum Data Science


Il curriculum in Data Science forma laureati esperti nella gestione
ed analisi di dati, con particolare attenzione ai Big Data.
Verranno conseguite abilit statistiche, modellistiche e di data
analytics, abilit computazionali di calcolo intensivo e di gestio-
ne di database per big data.

PIANO DI STUDIO
INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU S.S.D.

1 anno
Advanced Programming 12 ING-INF/05
and Algorithmic Design
Foundations of High Performance Computing 9 ING-INF/05
Machine Learning and Data Analytics 6 ING-INF/05
6 SECS-S/01
Numerical Analysis 6 MAT/08
Data Management for Big Data 9 INF/01
Statistical Methods for Data Science 6 SECS-S/01
Statistical Machine Learning 6 INF/01
Totale crediti del I anno 60

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU S.S.D.

2 anno
Stochastic Modelling and Simulation 6 INF/01
Optimisation Models 9 MAT/09
Network Science 6 INF/01
Information Retrieval 6 ING-INF/05
Social Network Analysis 6 SECS-S/05
Big Data Bioinformatics 6 INF/01
Genomic Data Analytics 6 MED/03
Cyber-Physical Systems 6 INF/01
Health Data Analytics 6 MED/01
Scienze LM in Data Science and Scientific Computing 89

Software Development Methods 6 ING-INF/05


Optimisation and Design 9 ING-IND/08

12 CFU a scelta tra gli insegnamenti sopra elencati e i seguenti:


Open Data Management and the Cloud 6 ING-INF/05
Computer Vision and Pattern Recognition 6 ING-INF/05
Bayesian Statistics 6 SECS-S/01
Algorithms for Massive Data 6 INF/01
Management of Health Data 6 ING-INF/06
Biomedical Signals and Bioimage Analysis 6 ING-INF/06
Applied Genomics 6 BIO/18
Advanced Mathematical Methods 6 MAT/05
Advanced Numerical Analysis 6 MAT/08
Systems and Control Theory 9 ING-INF/04
Optimal and Robust Control 9 ING-INF/04
Molecular Simulation 9 ING-IND/24

Altri insegnamenti (****)

Tirocinio 12
Tesi 24
Totale crediti del II anno 60

**** Gli altri insegnamenti possono appartenere a qualsiasi settore.

Curriculum Computational Science and Engineering


Il curriculum forma laureati esperti in Computational Science and
Engineering. Verranno conseguite abilit di modellistica mate-
matica, conoscenze di metodi numerici di simulazione, nozioni di
data analytics, abilit computazionali di calcolo intensivo e di
programmazione scientifica.
90 LM in Data Science and Scientific Computing Scienze

PIANO DI STUDIO
INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU S.S.D.

1 anno
Advanced Programming 12 ING-INF/05
and Algorithmic Design
Foundations of High Performance Computing 9 ING-INF/05
Machine Learning and Data Analytics 6 ING-INF/05
6 SECS-S/01
Numerical Analysis 6 MAT/08
Stochastic Modelling and Simulation 6 INF/01
Advanced Numerical Analysis 6 MAT/08
Optimisation Models 9 MAT/09
Totale crediti del I anno 60

INSEGNAMENTI/
ATTIVIT FORMATIVE CFU S.S.D.

2 anno
12 CFU di insegnamenti opzionali selezionabili tra:
Statistical Machine Learning 6 INF/01
Optimisation and Design 9 ING-IND/08
Systems and Control Theory 9 ING-INF/04
Optimal and Robust Control 9 ING-INF/04
Fluid Dynamics 6 ICAR/01
Computational Methods for Turbulent Fluids 6 ICAR/01
Advanced Mathematical Methods 6 MAT/05
Computational Physics Laboratory 6 FIS/01
Computational Quantum Chemistry 6 CHIM/02
Molecular Simulation 9 ING-IND/24
Astrophysics 6 FIS/05
Formation of Cosmological 9 FIS/05
Large-Scale Structures
Cyber-Physical Systems 6 INF/01
Software Development Methods 6 ING-INF/05
Scienze LM in Data Science and Scientific Computing 91

12 CFU di insegnamenti opzionali selezionabili tra:


Data Management for Big Data 9 INF/01
Network Science 6 INF/01
Statistical Methods for Data Science 6 SECS-S/01
Big Data Bioinformatics 6 INF/01
Open data management and the cloud 6 ING-INF/05
Information Retrieval 6 ING-INF/05
Bayesian Statistics 6 SECS-S/01
Social Network Analysis 6 SECS-S/05
Algorithms for Massive Data 6 INF/01
Computer Vision and Pattern Recognition 6 ING-INF/05
Computational Fluid Mechanics 6 ING-IND/10
Biofluidodynamics 9 ING-IND/34
Environmental Hydraulics 6 ICAR/01
Statistical Mechanics 6 CHIM/02
Physics of Atmosphere 6 FIS/06
Oceanography 6 GEO/12
Theoretical Astrophysics 6 FIS/05
Numerical Methods in Quantum Mechanics 6 FIS/03
Simulation of Multibody Systems 6 FIS/03
Genomic Data Analytics 6 MED/03
Health Data Analytics 6 MED/01
Biomedical Signals and Bioimage analysis 6 ING-INF/06

Altri insegnamenti (****)


Tirocinio 12
Tesi 24
Totale crediti del II anno 60

**** Gli altri insegnamenti possono appartenere a qualsiasi settore.

Tutte le informazioni relative a questo corso di laurea magistrale,


inclusi il calendario delle attivit didattiche, delle prove desame e
delle prove finali sono disponibili sul sito web dellUniversit di Trieste
riservato al corso di studi in Data Science and Scientific Computing:
http://dssc.units.it/.
92 LM in Data Science and Scientific Computing Scienze

Strutture e servizi di riferimento del Dipartimento

Dipartimento di Scienze atematiche Informatiche e Fisiche


via delle Scienze 206, Rizzi - Udine
T. 0432 558400
didattica.dmif@uniud.it

Tutorato sede di Udine


tutoratoinformatica@uniud.it
tutoratomatematica@uniud.it

Centro Polifunzionale di Pordenone


via Prasecco 3/a, Pordenone
T. 0434 239424
multimediale.cepo@uniud.it

Tutorato sede di Pordenone


tutoratomultimediale@uniud.it
Informazioni utili 93

Informazioni utili
a cura dellArea Servizi agli studenti

TIPOLO3IE DI CORSI iscrizione alle prove sono descritte nel


Manifesto agli studi.
Laurea
Prevede lacquisizione di 180 crediti Libero
formativi universitari (CFU) e ha una il corso non ha un numero chiuso ma
durata di tre anni. prevede comunque un test di valutazio-
ne che verifica ladeguatezza della pre-
Laurea magistrale a ciclo unico parazione iniziale. In caso di esito sono
Prevede lacquisizione di 300 o 360 cre- riportate nel Manifesto degli studi.
diti formativi universitari (CFU) per una
durata rispettivamente di 5 o 6 anni.
DATE E SCADEN6E
Laurea magistrale I termini per le iscrizioni ai corsi e alle
Prevede lacquisizione di 120 crediti for- relative prove iniziali sono riportati nel
mativi universitari (CFU) e ha una durata Manifesto degli studi.
di due anni dopo la laurea triennale.

RE UISITI DI ISCRI6IONE TIPOLO3IE STUDENTI

Laurea triennale o Studente a tempo pieno


laurea magistrale a ciclo unico Frequenta le lezioni e sostiene gli
Possesso del diploma di maturit con- esami come previsto dal suo piano
seguito in una scuola secondaria di degli studi. considerato regolare
secondo grado in Italia o titolo di studio nei primi tre anni di iscrizione per la
ottenuto allestero dopo 12 anni di sco- laurea triennale, due anni per la magi-
larit e riconosciuto secondo la norma- strale, cinque o sei per le magistrali e
tiva vigente unitamente alla certifica- ciclo unico. Dopo tale termine liscrizio-
zione delle competenze linguistiche ne avviene come fuori corso.
previste per il singolo corso.
Studente part time
Laurea magistrale Svolge il suo percorso di studi nel dop-
Possesso del diploma di laurea (trienna- pio del tempo rispetto allo studente a
le) risultato di un percorso di studi che tempo pieno, pu conseguire un limita-
rispetti i requisiti di ammissione al corso. to numero dei crediti in un anno ed ha
un particolare regime di tassazione

TIPOLO3IE DI ACCESSO AI CORSI Studente lavoratore


Pu richiedere una particolare esenzio-
Programmato ne sulle tasse se ottiene un certo nume-
Il corso ha un numero chiuso e per ro di crediti nellanno precedente.
potersi iscrivere necessario superare
un test di ammissione. Il numero chiu- Studente internazionale
so pu essere a livello nazionale o Deve verificare liter di iscrizione nei
locale. Le modalit di svolgimento e di tempi previsti dalla circolare ministeriale.
94 Glossario

Glossario universitario
Appello festo degli Studi e fatti salvi i regola-
la data in cui possibile sostenere un menti dei vari corsi di studio.
esame. Per iscriverti ad un appello devi Lo studente pu iscriversi ad un massi-
accedere ad Esse3. mo di cinque corsi singoli per anno
accademico. La domanda va presenta-
Classe di laurea ta prima dellinizio delle lezioni dei corsi
Identifica gruppi di corsi di studio uni- singoli ai quali si chiede liscrizione.
versitari di pari livello che condividono Gli iscritti a corsi singoli possono otte-
alcuni obiettivi formativi e rilasciano nere un certificato degli studi compiuti,
titoli con identico valore legale. degli esami sostenuti e dei crediti
acquisiti.
Crediti Formativi Universitari (CFU)
lunit di misura del carico di lavoro Decadenza
stimato per superare un esame. Ogni Chi non ha rinnovato liscrizione al
credito corrisponde a 25 ore di studio, corso di studi per otto anni consecutivi
calcolando sia le ore di frequenza delle o non hasuperato esami di profitto per
lezioni, che lo studio individuale e le lo stesso numero di anni, decade dalla
eventuali esercitazioni. Per conseguire qualit di studente.
la laurea triennale bisogna sostenere Lo studente decaduto ha diritto al rila-
180 CFU per quella magistrale 120. Le scio di certificati attestanti gli atti di car-
lauree magistrali a ciclo unico hanno un riera compiuti. Tali certificati devono
numero di crediti diverso: 360 per contenere linformazione sulla decaden-
Medicina e Chirurgia e 300 per Giuri- za e gli effetti da essa prodotti.
sprudenza e Scienze della formazione Lo studente decaduto pu immatrico-
primaria. Nel computo dei crediti totali larsi ex novo a qualsiasi corso di studi
vanno calcolati anche i crediti relativi senza alcun obbligo di pagamento di
agli esami a scelta dello studente. tasse arretrate.
La decadenza non colpisce coloro che
Corsi liberi hanno superato tutti gli esami di profit-
Sono gli insegnamenti non previsti nel to e sono in debito unicamente della
piano degli studi. Le frequenze ottenu- prova finale.
te, gli esami superati e i crediti acquisiti Il decorso del termine per la decadenza
non possono essere fatti valere ai fini si interrompe con il passaggio ad altro
della carriera, neanche ai fini delleso- corso di laurea o di laurea magistrale
nero o riduzione delle tasse o di ogni prima di incorrere nella decadenza.
altro beneficio previsto dalle disposi-
zioni sul diritto allo studio. Dipartimento
I crediti acquisiti per i corsi liberi risul- lorganismo che coordina e promuo-
tano nei certificati e possono essere ve le attivit didattiche e di ricerca uni-
riconosciuti per successive iscrizioni versitaria.
con abbreviazioni di corso.
EduRoam
Corsi singoli Eduroam (Education Roaming) un
Possono iscriversi a corsi singoli di servizio che offre un accesso wireless
insegnamento tutti coloro che sono in sicuro alla rete. Gli utenti roaming che
possesso di titolo idoneo per lammis- visitano un istituto che aderisce allini-
sione a corsi di studio universitari, ziativa sono in grado di utilizzare la rete
secondo le modalit previste dal Mani- locale wireless (WLAN) usando le stes-
Glossario 95

se credenziali (username e password) Immatricolazione


che usano nel proprio ateneo, senza la la prima iscrizione alluniversit e coin-
necessit di ulteriori formalit presso cide con lassegnazione del numero di
listituto ospitante. matricola.
Erasmus Indirizzo
LErasmus un programma di mobilit I singoli corsi di laurea possono essere
voluto e finanziato dalla Comunit articolati in indirizzi (detti anche curri-
Europea che consente agli studenti cula o percorsi) che corrispondono ad
universitari di trascorrere un periodo di una determinata specializzazione.
studio e/o di formazione in un Paese
Europeo con un contributo finanziario Laurea (L)
UE e con la possibilit di seguire corsi, Detta anche Laurea di primo livello. Ha
sostenere esami e di usufruire delle durata triennale e si consegue con 180
strutture disponibili presso una univer- crediti formativi.
sit straniera senza pagare a questa le
tasse di iscrizione. Laurea magistrale (L)
Lattivit didattica (esami, tirocini) svolta Detta anche Laurea di secondo livello,
in Erasmus viene riconosciuta dall'Ateneo ha durata biennale e vi si accede dopo
sia in termini di crediti che di voti. la Laurea, scegliendo tra le varie spe-
cializzazioni. Sono necessari 120 cre-
Esame diti formativi.
la prova di verifica che si deve soste-
nere per acquisire Cfu e che pu esse- Laurea magistrale a ciclo unico
re, in base al tipo di esame e al corso Sono le lauree che non prevedono il
di laurea, orale, scritto o entrambe le percorso 3+2. AllUniversit di Udine
modalit. sono Medicina e chirurgia (sei anni/360
Il punteggio pu arrivare fino a 30/tren- crediti), Giurisprudenza e Scienze della
tesimi (con eventualmente anche la formazione primaria (cinque anni/300
lode), ma si supera lesame da 18/ crediti).
trentesimi in poi.
Laureandi
Esame a scelta dello studente Sono gli studenti che hanno presentato
Il piano di studio del singolo Corso di formale domanda di ammissione alle-
laurea prevede uno o pi esami a scelta same generale di laurea e sono iscritti
dello studente. Alcuni corsi limitano la allultimo anno di corso. I laureandi che
scelta agli insegnamenti coerenti con il pensano di laurearsi entro la sessione
percorso di studio (scelta programmata) straordinaria (marzo-aprile) dellanno
altri non prevedono limitazioni e quindi cui sono iscritti NON devono pagare le
lo studente pu scegliere qualsiasi tasse per liscrizione allanno accade-
esame offerto dallAteneo ad eccezione mico successivo.
di quelli esplicitamente esclusi, per
esempio quelli di area sanitaria. anifesto annuale degli studi
il documento ufficiale adottato ogni
Esse1 anno dallUniversit per approvare:
Esse3 il sistema informatico di gestio- a.il piano annuale degli studi di ciascun
ne della didattica che offre a studenti e corso di studio;
docenti unarea riservata dove gestire b.le modalit di accesso degli studenti;
le iscrizioni agli esami, la pubblicazione c.le modalit di immatricolazione e di
degli appelli, la gestione dei voti, il iscrizione;
pagamento delle tasse, la partecipazio- d.i termini delle iscrizioni alle eventuali
ne ad iniziative organizzate dallAteneo. prove di ammissione;
96 Glossario

e.i termini e le modalit delleventuale carattere introduttivo e contengono le


accertamento della preparazione ini- informazioni base per poter capire i
ziale; contenuti di altri insegnamenti pi spe-
f. lammontare delle tasse, dei contri- cifici. Di norma sono indicati nei pro-
buti e delle indennit dovute dagli grammi degli insegnamenti.
studenti.
Rettore
atricola il legale rappresentante dellUniver-
il numero che viene associato ad ogni sit ed eletto tra i professori ordinari.
studente al momento della sua prima
iscrizione alluniversit e lo identifica. Ricevimento
Questo numero viene utilizzato per I professori ricevono gli studenti negli
usufruire dei servizi offerti dallateneo, orari indicati sul sito dellAteneo.
per liscrizione agli esami, per le richie-
ste di certificati. Ricognizione
il procedimento amministrativo che lo
utuazione studente, non decaduto e non rinuncia-
Si parla di mutuazione quando gli stu- tario, pu utilizzare qualora, a seguito di
denti sono tenuti a seguire un insegna- un periodo di interruzione degli studi di
mento diverso da quello previsto ma almeno due anni accademici (ossia di
equivalente in termini di CFU, impartito omesso pagamento di tasse e contributi
in altro corso di studio sostenendo le universitari) intenda riattivare la propria
relative prove di profitto. carriera accademica. Per farlo deve pre-
sentare una domanda in carta legale al
Orientamento Magnifico Rettore e versare una tassa
il servizio che accompagna gli stu- (prevista dalle normative dAteneo in
denti nel loro percorso universitario: armonia con il RD 1269/38) per ognuno
- in entrata: per favorire la scelta con- degli anni in cui non stata effettuata li-
sapevole del corso di studi; scrizione e regolarizzare le relative tasse
- in itinere: focalizzato sui servizi per ren-e contributi.
dere migliore il periodo di formazione;
- in uscita (placement): volto a favorire Riconoscimento carriere pregresse
linserimento nel mondo del lavoro. Gli studenti che si iscrivono a un per-
corso diverso da quello gi avviato
Piano di studi possono chiedere il riconoscimento
linsieme degli esami necessari per della carriera pregressa. Per determi-
completare il percorso di studi scelto. nare lanno di corso della nuova iscri-
articolato in esami obbligatori ed esami zione vengono applicate le seguenti
a scelta dello studente che vanno comu- regole:
nicati alla Segreteria studenti. da 0 cfu 40: iscrizione al primo anno
40 < cfu 100: iscrizione al secondo anno
Programmi degli insegnamenti cfu > 100: iscrizione al terzo anno
Descrivono i contenuti del singolo Le tasse universitarie vengono calcola-
corso, i materiali di riferimento e le te con riferimento al primo anno di
modalit desame comprese eventuali iscrizione al sistema universitario.
propedeuticit. Di norma sono pubbli-
cati sul sito web dei Corsi di laurea. Rimborsi delle tasse universitarie
LAteneo rimborsa con procedura duf-
Propedeuticit ficio, quindi senza richiesta da parte
Propedeutici sono quegli esami che degli interessati, le tasse e contributi
devono essere superati prima di poter- versati da studenti che siano risultati
ne sostenere altri. Di solito hanno beneficiari di esonero e che abbiano
Glossario 97

comunicato al momento delliscrizione SPES, sistema di posta


le coordinate bancarie (IBAN). elettronica per gli studenti
Spes il canale di comunicazione uffi-
Rinuncia ciale tra lAteneo e gli studenti. Per
Lo studente pu rinunciare in qualsiasi questo necessario utilizzare esclusi-
momento agli studi intrapresi. La rinun- vamente la casella Spes nella corri-
cia deve essere scritta e presentata su spondenza con lAteneo e verificare
carta resa legale. Non prevista la regolarmente le mail ricevute.
restituzione di quanto versato ai fini
delliscrizione. In caso di nuova iscri- Tasse universitarie
zione successiva alla rinuncia se non Quota di compartecipazione alle spese
sono state pagate tutte le tasse dovu- che lUniversit sostiene per garantire il
te, non sar possibile ottenere il rico- percorso formativo. Limporto deve
noscimento degli esami eventualmente essere pagato in tre rate e il mancato
sostenuti nella carriera scolastica pre- rispetto delle scadenze comporta lap-
cedente, in quanto quegli atti sono for- plicazione di una quota aggiuntiva.
malmente nulli.
Tesi di laurea
Semestre Elaborato scritto su un argomento spe-
Ogni anno accademico suddiviso in cifico attinente ad una delle materie
due semestri, cio in due periodi nei studiate durante il corso di studi e con-
quali si svolgono le lezioni e i relativi cordata con un docente.
esami.
Tirocinio
Sessioni d2esame Esistono due tipologie di tirocinio:
Identificano i periodi in cui si svolgono - curriculare per gli studenti che svol-
gli esami secondo i calendari definiti gono un periodo di formazione pro-
dalle singole strutture didattiche. fessionalizzante (anche in strutture
interne allateneo) per acquisire i cre-
Settore scientifico disciplinare (SSD) diti formativi previsti dal piano di
Sono raggruppamenti di materie simili studi;
identificati dal Ministero dellUniversit, - volontario, non previsto dal proprio
della Ricerca Scientifica e Tecnologica piano di studi, attivabile con le stesse
in appositi declaratorie. Qualunque modalit del curriculare.
materia compresa nella declaratoria di
un settore viene ad esso ricondotta, ad Tutorato
esempio per il riconoscimento dei Il tutorato un servizio di accompa-
Crediti Formativi Universitari (CFU) da gnamento svolto da docenti e studenti
parte degli organi competenti. appositamente selezionati e formati.
Esistono due tipologie:
Smart card - informativo, per fornire informazioni e
Tesserino che identifica lo studente risolvere i dubbi e i problemi legati al
universitario, viene rilasciato al percorso accademico, supportando
momento dellimmatricolazione ed nelle difficolt di tipo organizzativo o
necessario per sostenere gli esami, didattico e favorendo cos la parteci-
accedere alle mense e ad altri servizi pazione attiva alla vita universitaria.
dellAteneo. Il costo compreso nelle - didattico, per programmare e gestire
tasse universitarie ma in caso di furto o delle attivit didattiche integrative.
smarrimento per ottenere un duplicato
bisogna versare un contributo.
98

Strutture e numeri utili


Dipartimenti Diritto allo studio e servizi integrati
via Gemona 92, Udine
Politecnico di ingegneria T. 0432 556680
e architettura sudenti@uniud.it
via delle Scienze 206, Udine Mobilit e relazioni internazionali
T. 0432 558693/8256 via Gemona 92, Udine
Scienze matematiche, > Mobilit in entrata
informatiche e fisiche T. 0432 556497
via delle Scienze 206, Udine iss@uniud.it
T. 0432 558400 > Mobilit in uscita
T. 0432 556226/735
Scienze agroalimentari, > Studenti internazionali
ambientali e animali T. 0432 556118
via delle Scienze 206, Udine studenti@uniud.it
T. 0432 558539
Career Center Uniud
Area medica via Petracco 4, Udine
via Colugna 50, Udine T. 0432 556274
T. 0432 494907 careercenter@uniud.it
Scienze economiche e statistiche Ufficio relazioni con il pubblico
via Tomadini 30/a, Udine via Petracco 4, Udine
T. 0432 249380 T. 0432 556387/6275
Scienze giuridiche urp@uniud.it
via Treppo 18, Udine Servizi per diversamente abili
T. 0432 249111 e con DSA
Studi umanistici e viale Ungheria 39, Udine
del patrimonio culturale T. 0432 556804
vicolo Florio 2b, Udine servizi.disabili@uniud.it
0432 556781/6501 dsa@uniud.it
Agenzia regionale per il diritto
Lingue e letterature, comunicazione, agli studi superiori (Ardiss)
formazione e societ viale Ungheria 39/b, Udine
via Petracco 8, Udine T. 0432 245772
T. 0432 556506 www.ardiss.fvg.it
info.udine@ardiss.fvg.it
Altre sedi
Gorizia
via Diaz 5, Gorizia
Segreterie studenti
T. 0481 580311 Umanistica e della formazione
Pordenone Udine, via Gemona 92
via Prasecco 3/a, Pordenone > Comunicazione e formazione
T. 0434 239411 T. 0432 556680
segreteria.formazione@uniud.it
Altre strutture > Lettere e beni culturali
Orientamento e tutorato T. 0432 556680
via Gemona 92, Udine segreteria.lettere@uniud.it
T. 0432 556215 > Lingue e letterature straniere
studenti@uniud.it T. 0432 556680
segreteria.lingue@uniud.it
Tirocini Gorizia, via Diaz 5
via Gemona 92, Udine > Comunicazione e formazione, DAMS
T. 0432 556723 T. 0481 580374/360
ufficio.tirocini@uniud.it segreteriastudenti.cego@uniud.it
99

Scientifica Economico giuridica


Udine, via delle Scienze 206 Udine, via Tomadini 30/a
> Agraria > Giurisprudenza
T. 0432 558380 T. 0432 249252/3
segreteria.agraria@uniud.it segreteria.giurisprudenza@uniud.it
> Biotecnologie > Economia
T. 0432 558380 T. 0432 249251
segreteria.biotecnologie@uniud.it segreteria.economia@uniud.it
> Ingegneria e architettura Pordenone, via Prasecco 3/a
T. 0432 558380 > Economia
segreteria.ingegneria@uniud.it T. 0434 239430
> Scienze matematiche, informatiche, segreteria.cepo@uniud.it
multimediali e fisiche edica
T. 0432 558380 Udine, via Colugna 44
segreteria.scienze@uniud.it T. 0432 494804/5
segreteria.medicina@uniud.it

Biblioteche e Scuola Superiore


luoghi di studio
Presso lUniversit di Udine attiva
LUniversit di Udine mette a la Scuola Superiore, un istituto
disposizione dei propri studenti per leccellenza dedicato a chi vuole
e docenti 4 biblioteche a Udine e dare il massimo e ottenere ancora
due a Gorizia e a Pordenone e vari di pi, nei risultati, nei servizi e nei
spazi per lo studio in orari diurni e serali. vantaggi. Un percorso avanzato di
Le biblioteche dispongono di un vasto studi che affianca i normali corsi
e prezioso patrimonio bibliografico, universitari con approfondimenti,
sia in formato cartaceo che digitale, attivit interne e corsi interdisciplinari.
a supporto dei corsi di studio; Unopportunit riservata a 20
organizzano corsi di formazione studenti che superano un concorso
sulluso delle risorse bibliografiche; di ammissione: per informazioni
offrono servizi di consultazione a www.scuolasuperiore.uniud.it
scaffale aperto, prestito, prestito
interbibliotecario e fornitura di documenti
nonch assistenza per la selezione Scuola Superiore
e laccesso alle informazioni e dell Universit di Udine
ai documenti. Per consultare il catalogo via Gemona 92, Udine
online del patrimonio bibliografico T. 0432 249630/34
e maggiori informazioni. info.scuolasuperiore@uniud.it
www.uniud.it/biblioteche

Uniud in rete

Facebook Twitter
_ Pagina ufficiale: facebook/uniud _ @uniud / #uniud
_ Gruppo Help! _ per segnalazioni: #traspuniud
_ Gruppo Cerco&Offro casa
AREA SCIENTIFICA Corsi di laurea magistrale GIURISPRUDENZA
AGRARIA Matematica
Corso di laurea
Corsi di laurea Informatica
Diritto per le imprese
Scienze agrarie Computer Science**** e le istituzioni
Viticoltura ed enologia*** Comunicazione multimediale Corso di laurea
e tecnologie dellinformazione*** magistrale a ciclo unico
Scienze e tecnologie alimentari Pordenone
Scienze per lambiente Fisica** Giurisprudenza
e la natura Data Science and
Allevamento e salute animale Scientific Computing** AREA UMANISTICA
E DELLA FORMAZIONE
Corsi di laurea magistrale
Scienze e tecnologie agrarie AREA MEDICA LETTERE,
Viticoltura, enologia e mercati BENI CULTURALI,
MEDICINA DAMS E TURISMO
vitivinicoli* ***
Scienze e tecnologie alimentari Corsi di laurea Corsi di laurea
Scienze e tecnologie Infermieristica Beni culturali***
per lambiente e il territorio* Infermieristica_Pordenone DAMS: Discipline dellaudiovisivo,
Allevamento e benessere animale dei media e dello spettacolo
Educazione professionale Gorizia*
Fisioterapia Lettere
BIOTECNOLOGIE
Ostetricia** Scienze e tecniche
Corso di laurea Logopedia** del turismo culturale
Biotecnologie Tecniche della prevenzione Corsi di laurea magistrale
nellambiente e nei luoghi
Corso di laurea magistrale di lavoro** Filosofia**
Biotecnologie molecolari Tecniche di laboratorio Gestione del turismo
biomedico* culturale e degli eventi
INGEGNERIA Tecniche di radiologia medica Italianistica*
E ARCHITETTURA per immagini e radioterapia* Scienze dellantichit:
Scienze motorie_Gemona del Friuli archeologia, storia, letterature*
Corsi di laurea
Scienze del patrimonio
Ingegneria civile Corso di laurea magistrale audiovisivo e dei nuovi media
Ingegneria elettronica Gorizia***
Scienza dello sport
Ingegneria gestionale Storia dellarte e conservazione
Corso di laurea dei beni storico-artistici
Ingegneria meccanica magistrale a ciclo unico Studi storici dal Medioevo
Scienze dellarchitettura Medicina e chirurgia allet contemporanea**
Corsi di laurea magistrale LINGUE E
Architettura AREA ECONOMICA LETTERATURE
E GIURIDICA STRANIERE,
Ingegneria civile COMUNICAZIONE
Ingegneria elettronica*** ECONOMIA E FORMAZIONE
Ingegneria gestionale*** Corsi di laurea Corsi di laurea
Ingegneria meccanica Economia aziendale Lingue e letterature straniere
Ingegneria per lambiente Banca e finanza_Pordenone Mediazione culturale
e lenergia
Economia e commercio Relazioni pubbliche_Gorizia
Ingegneria per lambiente
e il territorio Corsi di laurea magistrale
Corsi di laurea magistrale
Corso di laurea Banca e finanza Comunicazione integrata per
magistrale a ciclo unico le imprese e le organizzazioni
Economia aziendale Gorizia
Architettura_Gorizia**
Economics - Scienze economiche Lingue e letterature europee
in lingua inglese*** ed extraeuropee***
SCIENZE MATEMATICHE, Traduzione e mediazione culturale
INFORMATICHE,
MULTIMEDIALI E FISICHE Corso di laurea
magistrale a ciclo unico
Corsi di laurea
Scienze della formazione primaria
Matematica
Informatica
* corso interateneo presso
Internet of Things, lUniversit di Udine
Big Data & Web ** corso interateneo presso
Scienze e tecnologie lUniversit di Trieste
multimediali_Pordenone *** corso con percorso internazionale
a doppio titolo
**** corso internazionale a doppio titolo
Indice
1 Corsi attivati INFORMAZIONI
Calendario accademico
5 Vacanze accademiche 93 Informazioni utili
Laboratori didattici 94 Glossario universitario
6 Laurea in Informatica 98 Strutture e numeri utili
12 Laurea in Internet of 99 Uniud in rete
Things, Big Data & Web
102 Offerta didattica complessiva
18 Laurea in Tecnologie dellUniversit di Udine
web e multimediali
21 Laurea in Scienze e
tecnologie multimediali
27 Laurea in Matematica
32 Laurea magistrale in
Informatica
41 Laurea magistrale
internazionale in
Computer Science
47 Laurea magistrale in
Comunicazione multimediale e
Tecnologie dellinformazione
60 Laurea magistrale in
Matematica
70 Laurea magistrale in Fisica
84 Data Science and
Scientific Computing
92 Strutture e servizi di
riferimento del Dipartimento
di Scienze matematiche,
informatiche e fisiche

LA PRESENTE GUIDA COSTITUISCE PARTE INTEGRANTE DEL MANIFESTO


DEGLI STUDI ED CONSULTABILE SUL SITO INTERNET WWW.UNIUD.IT

NELLA GUIDA, LE DENOMINAZIONI RIFERITE A PERSONE, RIPORTATE


SOLO NELLA FORMA MASCHILE, SI RIFERISCONO INDISTINTAMENTE
A PERSONE DI GENERE MASCHILE E FEMMINILE.
CON LUNIVERSIT
PER LA CRESCITA
DEL FRIULI

www.fondazionefriuli.it
www.uniud.it

forum editrice universitaria udinese / design cdm associati / stampa Poligrafiche San Marco
Corsi di laurea
Matematica
Informatica
Internet of Things, Big Data & Web
Scienze e tecnologie multimediali
Pordenone

Corsi di laurea magistrale


Matematica
Informatica
Computer Science
Comunicazione multimediale
e tecnologie dellinformazione
Pordenone
Fisica
Data Science and
Scientific Computing

numero verde
800 24 14 33
studenti@uniud.it

5x1000
ALLUNIVERSIT
DI UDINE Carta ecologica,
codice fiscale biodegradabile e
riciclabile prodotta
80014550307 con lutilizzo
di fibre riciclate.