Sei sulla pagina 1di 155

Universit

degli studi di Catania Dipar4mento di Ingegneria Civile ed Archite;ura


Corso di Tecnica Urbanis7ca 2016/17 Prof. Ing. Filippo Gravagno

Proge&o ecologico
ed ecologia del proge&o
in ambito urbano
Proge;o ecologico
ed ecologia del proge&o
in ambito urbano

Processo complesso che 7ene in considerazione lo scambio


relazionale tra:
(1) individui, (2) comunit locale e (3) ambiente di vita
Proge&o ecologico
ed ecologia del proge&o
in ambito urbano

Proge&are nel rispe&o dei cicli ecologici


Proge&o ecologico
ed ecologia del proge&o
in ambito urbano

Proge&are nel rispe&o dei cicli ecologici


con la consapevolezza che la ci& produce un sistema di
impaL su essi
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aLvit antropiche interagiscono con essi?

Proge&o ecologico
ed ecologia del proge&o
in ambito urbano

Proge&are nel rispe&o dei cicli ecologici


con la consapevolezza che la ci& produce un sistema di
impaL su essi
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Leggi dellecologia
(tra;e da: Commoner B., 1986. Chiudere il cerchio, Garzan4 Editrice, Milano)

1.Ogni cosa connessa con qualsiasi cosa
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Leggi dellecologia
(tra;e da: Commoner B., 1986. Chiudere il cerchio, Garzan4 Editrice, Milano)

1.Ogni cosa connessa con qualsiasi cosa
Sistema di relazioni
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Leggi dellecologia
(tra;e da: Commoner B., 1986. Chiudere il cerchio, Garzan4 Editrice, Milano)

1.Ogni cosa connessa con qualsiasi cosa
Sistema di relazioni
2. Ogni cosa deve nire da qualche parte
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Leggi dellecologia
(tra;e da: Commoner B., 1986. Chiudere il cerchio, Garzan4 Editrice, Milano)

1.Ogni cosa connessa con qualsiasi cosa
Sistema di relazioni
2. Ogni cosa deve nire da qualche parte
La materia indistruBbile
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Leggi dellecologia
(tra;e da: Commoner B., 1986. Chiudere il cerchio, Garzan4 Editrice, Milano)

1.Ogni cosa connessa con qualsiasi cosa
Sistema di relazioni
2. Ogni cosa deve nire da qualche parte
La materia indistruBbile
3. La natura lunica a sapere il fa&o suo
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Leggi dellecologia
(tra;e da: Commoner B., 1986. Chiudere il cerchio, Garzan4 Editrice, Milano)

1.Ogni cosa connessa con qualsiasi cosa
Sistema di relazioni
2. Ogni cosa deve nire da qualche parte
La materia indistruBbile
3. La natura lunica a sapere il fa&o suo
La tecnologia, da sola, non salver il mondo
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Leggi dellecologia
(tra;e da: Commoner B., 1986. Chiudere il cerchio, Garzan4 Editrice, Milano)

1.Ogni cosa connessa con qualsiasi cosa
Sistema di relazioni
2. Ogni cosa deve nire da qualche parte
La materia indistruBbile
3. La natura lunica a sapere il fa;o suo
La tecnologia, da sola, non salver il mondo
4. Non si distribuiscono pas7 gratui7
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Leggi dellecologia
(tra;e da: Commoner B., 1986. Chiudere il cerchio, Garzan4 Editrice, Milano)

1.Ogni cosa connessa con qualsiasi cosa
Sistema di relazioni
2. Ogni cosa deve nire da qualche parte
La materia indistruBbile
3. La natura lunica a sapere il fa;o suo
La tecnologia, da sola, non salver il mondo
4. Non si distribuiscono pas7 gratui7
Non possiamo ignorare lentropia
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

SOLE
fonte di energia
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

SOLE
Carbonio fonte di energia
Azoto

Fosforo
Acqua
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

MATERIA
Carbonio
Azoto
Fosforo
Acqua

ENERGIA
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Azoto

Newman and Jennings, 2008


Azoto
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Carbonio

Newman and Jennings, 2008


Carbonio
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Fosforo

Newman and Jennings, 2008


Fosforo
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?

Idrologico

Newman and Jennings, 2008


Idrologico
1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aBvit antropiche interagiscono con essi?
FOCUS SU CICLO IDROLOGICO
Il bilancio idrico
a scala urbana
Lacqua e le sue leggi
Immagine: USGS

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici COME FUNZIONA IL CICLO
La ci; nel bacino DELLACQUA?
Il bilancio idrico a
scala urbana
QUALI SONO LE NORME VIGENTI?
Il fabbisogno
Le disponibilit COME POSSIAMO VALUTARE LA
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;
RELAZIONE TRA ACQUA E
Bibiliograa
INSEDIAMENTI URBANI?
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino


Precipitazioni Evapotraspirazione
meteoriche
Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Corpo idrico
Calcolo dellimpronta superficiale
dolce
idrica della ci;

Bibiliograa
Corpo idrico sotterraneo
Le leggi della natura

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e fonte di energia SOLE


idrogeologici

La ci; nel bacino


Precipitazioni Evapotraspirazione
meteoriche
Il bilancio idrico a
scala urbana
conservazione dellenergia equazione di Bernoulli
Il fabbisogno

Le disponibilit
Corpo idrico
Calcolo dellimpronta superficiale
dolce
idrica della ci;

Bibiliograa
Corpo idrico sotterraneo
alcune semplicazioni

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e fonte di energia SOLE


idrogeologici

La ci; nel bacino


Precipitazioni Evapotraspirazione
meteoriche
Il bilancio idrico a Formula di Thornthwaite
scala urbana Statistica e ragguaglio

conservazione dellenergia equazione di Bernoulli


Il fabbisogno

Le disponibilit
Corpo idrico
Calcolo dellimpronta superficiale
dolce
idrica della ci;
Portata Q = S x Vm

Bibiliograa
Corpo idrico sotterraneo

Legge di Darcy - Permeabilit


Precipitazioni meteoriche
Sono fenomeni stocas7ci (il singolo evento di pioggia casuale), e si assume che si
mantengano delle sequenza temporali. La pioggia si manifesta arealmente con una zona
centrale di maggiore intensit (centro di scroscio) che decresce verso la periferia. La misura
Lacqua e le sue leggi avviene in alcuni pun4 discre4 ed necessario il ragguaglio spaziale dellaltezza di pioggia
misurata in un punto ad unarea, a;raverso il rapporto tra altezza media sullarea e la pioggia
puntuale.
I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Precipitazioni meteoriche
Sono fenomeni stocas7ci (il singolo evento di pioggia casuale), e si assume che si
mantengano delle sequenza temporali. La pioggia si manifesta arealmente con una zona
centrale di maggiore intensit (centro di scroscio) che decresce verso la periferia. La misura
Lacqua e le sue leggi avviene in alcuni pun4 discre4 ed necessario il ragguaglio spaziale dellaltezza di pioggia
misurata in un punto ad unarea, a;raverso il rapporto tra altezza media sullarea e la pioggia
puntuale.
I bacini idrograci e
idrogeologici Isoiete: linee a uguale altezza di pioggia
La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

Immagine: Osservatorio delle Acque Regione Sicilia


Precipitazioni meteoriche
Sono fenomeni stocas7ci (il singolo evento di pioggia casuale), e si assume che si
mantengano delle sequenza temporali. La pioggia si manifesta arealmente con una zona
centrale di maggiore intensit (centro di scroscio) che decresce verso la periferia. La misura
Lacqua e le sue leggi avviene in alcuni pun4 discre4 ed necessario il ragguaglio spaziale dellaltezza di pioggia
misurata in un punto ad unarea, a;raverso il rapporto tra altezza media sullarea e la pioggia
puntuale.
I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

Immagine: eurometeo.com
Precipitazioni
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici Evapotraspirazione
La quan4t totale dacqua che passa dalla supercie terrestre allatmosfera, per evaporazione
La ci; nel bacino dagli specchi dacqua, dal terreno, dalla vegetazione e per traspirazione dalle piante
a&raverso la massa fogliare. La formula di Thornthwaite consente la s4ma della
evapotraspirazione potenziale di riferimento, espressa in cen4metri su base mensile (cm/
Il bilancio idrico a mese) con il ricorso alla sola informazione sullandamento delle temperature medie mensili T.
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Acqua per la vita
della biosfera
Lacqua e le sue leggi
Immagine: USGS
I bacini idrograci e
idrogeologici Evapotraspirazione
La quan4t totale dacqua che passa dalla supercie terrestre allatmosfera, per evaporazione
La ci; nel bacino dagli specchi dacqua, dal terreno, dalla vegetazione e per traspirazione dalle piante
a&raverso la massa fogliare. La formula di Thornthwaite consente la s4ma della
evapotraspirazione potenziale di riferimento, espressa in cen4metri su base mensile (cm/
Il bilancio idrico a mese) con il ricorso alla sola informazione sullandamento delle temperature medie mensili T.
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

Immagune: Univ. of Kentucky


Acqua per la vita
della biosfera
Lacqua e le sue leggi
Immagine: USGS
I bacini idrograci e
idrogeologici Evapotraspirazione
La quan4t totale dacqua che passa dalla supercie terrestre allatmosfera, per evaporazione
La ci; nel bacino dagli specchi dacqua, dal terreno, dalla vegetazione e per traspirazione dalle piante
a&raverso la massa fogliare. La formula di Thornthwaite consente la s4ma della
evapotraspirazione potenziale di riferimento, espressa in cen4metri su base mensile (cm/
Il bilancio idrico a mese) con il ricorso alla sola informazione sullandamento delle temperature medie mensili T.
scala urbana

Il fabbisogno
Levapotraspirazione dipende
Le disponibilit da:
Calcolo dellimpronta Temperatura
idrica della ci; Umidit Rela7va
Bibiliograa Vento e movimento dellaria
Umidit del suolo
Specie vegetale
Immagune: Univ. of Kentucky
Acqua per la vita
della biosfera
Lacqua e le sue leggi
Immagine: USGS
I bacini idrograci e
idrogeologici Evapotraspirazione
La quan4t totale dacqua che passa dalla supercie terrestre allatmosfera, per evaporazione
La ci; nel bacino dagli specchi dacqua, dal terreno, dalla vegetazione e per traspirazione dalle piante
a&raverso la massa fogliare. La formula di Thornthwaite consente la s4ma della
evapotraspirazione potenziale di riferimento, espressa in cen4metri su base mensile (cm/
Il bilancio idrico a mese) con il ricorso alla sola informazione sullandamento delle temperature medie mensili T.
scala urbana
Formula di Thornthwaite
Il fabbisogno si basa sulla relazione esponenziale esistente tra l'evapotraspirazione
potenziale e la temperatura media mensile dell'aria
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta Epi = K [ 1,6 (10 Ti / I )a ]
idrica della ci;
Epi = evapotraspirazione media mensile (cm)
Bibiliograa K = coeciente di correzione di la4tudine riferito al mese i-esimo, pari
al rapporto tra le ore diurne e la met (12) delle ore giornaliere
Ti = temperatura media dell'aria del mese i-esimo (C)
a = fa;ore f (I)
I = indice annuo di calore
INOLTRE LEVAPOTRASPIRAZIONE
DIPENDE DAL SUOLO E DALLE ESSENZE
Lacqua e le sue leggi
ARBOREE
I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Acqua per la vita
della biosfera
Lacqua e le sue leggi EVAPOTRASPIRAZIONE E PRECIPITAZIONI
I bacini idrograci e CAMBIANO NEL CORSO DELLANNO
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Immagine: Drago A. - Rivista Italiana di Agrometeorologia 67-83 (2) 2005

RELAZIONE TRA PRECIPITAZIONI ED EVAPOTRASPIRAZIONE


NEL CORSO DELLANNO SECONDO THORNTHWAITE, PER I BILANCI DI BACINO
Acqua per la vita
della biosfera
Lacqua e le sue leggi EVAPOTRASPIRAZIONE E PRECIPITAZIONI
I bacini idrograci e CAMBIANO NEL CORSO DELLANNO
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana PRECIPITAZIONI
EVAPOTRASPIRAZIONE
Il fabbisogno POTENZIALE

Le disponibilit EVAPOTRASPIRAZIONE
EFFETTIVA
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Immagine: Drago A. - Rivista Italiana di Agrometeorologia 67-83 (2) 2005
LA DIFFERENZA TRA EVAPORAZIONE POTENZIALE ED EFFETTIVA E LEGATA ALLE
CONDIZIONI REALI DEL BACINO, IN CUI IL REGIME IRRIGUO NON E COSTANTE E
DIMINUISCE NEI MESI ESTIVI.
Una precisazione su Thornthwaite:
Negli anni, le praterie statunitensi sono state sede di
colture irrigue che depauperano il suolo.

Gli studi da lui svol8 si preoccuparono di indagare


Lacqua e le sue leggi QUALI COLTURE incidono di pi.
LA FORMULA TEORICA PERO NON TIENE CONTO DELLE
I bacini idrograci e ATTIVITA URBANE
idrogeologici
La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana PRECIPITAZIONI
EVAPOTRASPIRAZIONE
Il fabbisogno POTENZIALE

Le disponibilit EVAPOTRASPIRAZIONE
EFFETTIVA
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

LA CITTA MESE PER MESE PRELEVA ACQUA PER I PROPRI FABBISOGNI


SE SI INTACCA IL BILANCIO IDRICO OLTRE UNA CERTA
PERCENTUALE, SI COMPROMETTONO I CORPI IDRICI E LA VEGETAZIONE
Una precisazione su Thornthwaite:
Negli anni, le praterie statunitensi sono state sede di
colture irrigue che depauperano il suolo.

Gli studi da lui svol8 si preoccuparono di indagare


Lacqua e le sue leggi QUALI COLTURE incidono di pi.
LA FORMULA TEORICA PERO NON TIENE CONTO DELLE
I bacini idrograci e ATTIVITA URBANE
idrogeologici
La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana PRECIPITAZIONI
EVAPOTRASPIRAZIONE
Il fabbisogno POTENZIALE
ATA
TABELL
Le disponibilit EVAPOTRASPIRAZIONE
EFFETTIVA
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

LA CITTA MESE PER MESE PRELEVA ACQUA PER I PROPRI FABBISOGNI


SE SI INTACCA IL BILANCIO IDRICO OLTRE UNA CERTA
PERCENTUALE, SI COMPROMETTONO I CORPI IDRICI E LA VEGETAZIONE
Precipitazioni
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino Evapotraspirazione


Il bilancio idrico a
scala urbana
Corpi idrici superciali dolci
Il fabbisogno Sono corpi vivi ccara;erizza4 dalla portata idrica (volume d'acqua che passa, nell'unit di
tempo, a;raverso una sezione trasversale); dalla portata solida (quan4t complessiva dei
materiali che viene trasportata dalla corrente uviale in sospensione, per trascinamento sul
Le disponibilit fondo o in soluzione); dalla velocit dellacqua (che dierisce da le;o a le;o e non
sogge;a a una legge determinata; la velocit media si pou trovare con diversi metodi di
Calcolo dellimpronta osservazione); da pendenza e sezione dellalveo.
idrica della ci;

Bibiliograa
Precipitazioni
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino Evapotraspirazione


Il bilancio idrico a
scala urbana
Corpi idrici superciali dolci
Il fabbisogno Sono corpi vivi ccara;erizza4 dalla portata idrica (volume d'acqua che passa, nell'unit di
tempo, a;raverso una sezione trasversale); dalla portata solida (quan4t complessiva dei
materiali che viene trasportata dalla corrente uviale in sospensione, per trascinamento sul
Le disponibilit fondo o in soluzione); dalla velocit dellacqua (che dierisce da le;o a le;o e non
sogge;a a una legge determinata; la velocit media si pou trovare con diversi metodi di
Calcolo dellimpronta osservazione); da pendenza e sezione dellalveo.
idrica della ci;
Portata Q = S x Vm
Bibiliograa S = sezione dellalveo in funzione di essa si definisce lordine del fiume (da 1 a 10)
Vm = velocit media viene misurata attraverso diversi metodi (reostati, tachimetri,
energia di rotolamento dei ciottoli)
Pendenza dellalveo con laumentare di essa, aumenta la velocit del fluido e, a
parit di sezione, si passa dal regime fluviale (tendente a depositare materiale) al
regime torrentizio (tendente a erodere lalveo).
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta Immagine: FAO

idrica della ci;


portata, velocit, sezione e pendenza dellalveo,
Bibiliograa specie arboree ripariali, specie ittiche e altri
esseri viventi stanno in relazione tra loro,
caratterizzando gli ecosistemi fluviali
Precipitazioni
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino Evapotraspirazione


Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno
Corpi idrici superciali
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;
Corpi idrici so&erranei
Bibiliograa Serbatoi" di acqua presen4 a diverse profondit dal piano di campagna, delimita4 da stra4
impermeabili. Falda frea7ca: falda a supercie libera, a pressione atmosferica. Falda
artesiana: acque in pressione delimitata sia superiormente che inferiormente da due superci
impermeabili. Falda fossile: si considerano come fon4 non rinnovabili per i tempi di ricarica
degli acquiferi comparabili ai tempi geologici. Permeabilit: capacit dei suoli di lasciar ltrare
le acque; a;raverso la legge di Darcy possibili individuare il coeciente di permeabilit K.
Immagine: ULSS Mirano

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;
Corpi idrici so&erranei
Bibiliograa Serbatoi" di acqua presen4 a diverse profondit dal piano di campagna, delimita4 da stra4
impermeabili. Falda frea7ca: falda a supercie libera, a pressione atmosferica. Falda
artesiana: acque in pressione delimitata sia superiormente che inferiormente da due superci
impermeabili. Falda fossile: si considerano come fon4 non rinnovabili per i tempi di ricarica
degli acquiferi comparabili ai tempi geologici. Permeabilit: capacit dei suoli di lasciar ltrare
le acque; a;raverso la legge di Darcy possibili individuare il coeciente di permeabilit K.
Legge di Darcy
Darcy ha dimostrato sperimentalmente che in un terreno (poroso, con4nuo,
omogeneo, isotropo, poggiante su un substrato impermeabile orizzontale e nel
quale il moto dellacqua sia laminare), la portata Q che circola, a;raverso una
Lacqua e le sue leggi sezione S, inversamente proporzionale alla lunghezza dellacquifero l e
dire;amente proporzionale alla dierenza di carico h e ad un coeciente K
I bacini idrograci e legato alle cara;eris4che dellacquifero:
idrogeologici
Q = S K h / l
La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;
Corpi idrici so&erranei
Bibiliograa Serbatoi" di acqua presen4 a diverse profondit dal piano di campagna, delimita4 da stra4
impermeabili. Falda frea7ca: falda a supercie libera, a pressione atmosferica. Falda
artesiana: acque in pressione delimitata sia superiormente che inferiormente da due superci
impermeabili. Falda fossile: si considerano come fon4 non rinnovabili per i tempi di ricarica
degli acquiferi comparabili ai tempi geologici. Permeabilit: capacit dei suoli di lasciar ltrare
le acque; a;raverso la legge di Darcy possibili individuare il coeciente di permeabilit K.
Le leggi della natura

Precipitazioni
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino Evapotraspirazione


Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno
Corpi idrici superciali
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Corpi idrici so&erranei
e le leggi delluomo
Europa
DIRETTIVA
QUADRO SULLE ACQUE 2000/60/CE: prevenire il deterioramento
qualita4vo
e quan4ta4vo, migliorare lo stato delle acque e assicurare un
u4lizzo sostenibile e partecipato, basato sulla protezione a lungo termine
Lacqua e le sue leggi delle risorse idriche disponibili.
portata minima vitale
I bacini idrograci e
idrogeologici Italia

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana
Sicilia
Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;
Inizia4ve dal basso
Bibiliograa
e le leggi delluomo
Europa
DIRETTIVA QUADRO SULLE ACQUE 2000/60/CE: prevenire il deterioramento

qualita4vo
e quan4ta4vo, migliorare lo stato delle acque e assicurare un
u4lizzo sostenibile e partecipato, basato sulla protezione a lungo termine
Lacqua e le sue leggi delle risorse idriche disponibili.
portata minima vitale
I bacini idrograci e
idrogeologici Italia
REGI DECRETI (523/04 1775/33): non si pu edicare in una fascia di
La ci; nel bacino rispe&o di 10 m dai piedi degli argini dei umi; si regolamentano le acque
da so;oporre a vincolo a;raverso liscrizione su apposito elenco.
Il bilancio idrico a L 431/85 (Galasso): vincolo paesaggis7co per una fascia di rispe;o di 300 m
dalla linea di baBgia e 150 dagli argini dei umi.
scala urbana
Sicilia
Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;
Inizia4ve dal basso
Bibiliograa
e le leggi delluomo
Europa
DIRETTIVA QUADRO SULLE ACQUE 2000/60/CE: prevenire il deterioramento

qualita4vo
e quan4ta4vo, migliorare lo stato delle acque e assicurare un
u4lizzo sostenibile e partecipato, basato sulla protezione a lungo termine
Lacqua e le sue leggi delle risorse idriche disponibili.
portata minima vitale
I bacini idrograci e
idrogeologici Italia
REGI DECRETI (523/04 1775/33): non si pu edicare in una fascia di
La ci; nel bacino rispe;o di 10 m dai piedi degli argini dei umi; si regolamentano le acque da
so;oporre a vincolo a;raverso liscrizione su apposito elenco.
Il bilancio idrico a L 431/85 (Galasso): vincolo paesaggis4co per una fascia di rispe;o di 300 m
dalla linea di baBgia e 150 dagli argini dei umi.
scala urbana
Sicilia
Il fabbisogno Piano di Asse&o Idrogeologico: in a;uazione della L 183/89 lo strumento
di Pianicazione di Bacino in Sicilia.
Le disponibilit Piano di Tutela delle Acque: conformemente al D. Lgs. 152/06 e dalla
DireBva europea 2000/60, lo strumento regionale volto a raggiungere gli
Calcolo dellimpronta obieBvi di qualit ambientale delle acque.
idrica della ci;
Inizia4ve dal basso
Bibiliograa
e le leggi delluomo
Europa
DIRETTIVA QUADRO SULLE ACQUE 2000/60/CE: prevenire il deterioramento

qualita4vo
e quan4ta4vo, migliorare lo stato delle acque e assicurare un
u4lizzo sostenibile e partecipato, basato sulla protezione a lungo termine
Lacqua e le sue leggi delle risorse idriche disponibili.
portata minima vitale
I bacini idrograci e
idrogeologici Italia
REGI DECRETI (523/04 1775/33): non si pu edicare in una fascia di
La ci; nel bacino rispe;o di 10 m dai piedi degli argini dei umi; si regolamentano le acque da
so;oporre a vincolo a;raverso liscrizione su apposito elenco.
Il bilancio idrico a L 431/85 (Galasso): vincolo paesaggis4co per una fascia di rispe;o di 300 m
dalla linea di baBgia e 150 dagli argini dei umi.
scala urbana
Sicilia
Il fabbisogno Piano di Asse;o Idrogeologico: in a;uazione della L 183/89 lo strumento di
Pianicazione di Bacino in Sicilia.
Le disponibilit Piano di Tutela delle Acque: conformemente al D. Lgs. 152/06 e dalla
DireBva europea 2000/60, lo strumento regionale volto a raggiungere gli
Calcolo dellimpronta obieBvi di qualit ambientale delle acque.
idrica della ci;
Inizia7ve dal basso
Bibiliograa ContraL o PaL di Fiume: strumen4 di pianicazione di bacino e
proge;azione partecipata realizza4 mediante la collaborazione tra abitan4,
associazioni, tecnici e is4tuzioni.
Legge di inizia4va popolare del Forum Italiano dei Movimen7 per lAcqua
(Acqua Bene Comune): propone la ges4one comunitaria del servizio idrico.
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino COME SI DISTRIBUISCONO


Il bilancio idrico a
scala urbana
LE ACQUE
Il fabbisogno SUL TERRIOTORIO?
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino COME SI DISTRIBUISCONO


Il bilancio idrico a
scala urbana
LE ACQUE
Il fabbisogno SUL TERRIOTORIO?
Le disponibilit
Il territorio assume e modica la propria forma in
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;
funzione degli agen4 che, nei millenni, lo hanno
modellato e lo modellano (geomorfologia) e, tra
Bibiliograa ques4, lo scorrere dellacqua.
Il bacino idrograco
quella parte del territorio che contribuisce con le sue acque ad
alimentare un ume; delimitato dalla linea spar4acque che lo separa
dai bacini adiacen4 e racchiude al suo interno il re4colo idrograco,
Lacqua e le sue leggi cos4tuito dal corso d'acqua principale e dai suoi auen4. Il punto di
chiusura del bacino idrograco cos4tuito dalla foce o dalla
I bacini idrograci e conuenza in un altro corso d'acqua.
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

Immagine: EPA - USA


Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici Immagine: DESIO A., Geologia applicata allingegneria, 1973.

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

Immagine: EPA - USA


Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici Immagine: DESIO A., Geologia applicata allingegneria, 1973.

La ci; nel bacino Il deusso idrico si dis4ngue in superciale (umi e torren4), e


so;erraneo (falde): il bacino idrograco (o imbrifero) riguarda i
Il bilancio idrico a deusssi superciali, quello idrogelogico riguarda i deussi sub-
scala urbana superciali, non sempre coinciden4, come si evidenzia in gura.

Il fabbisogno

Le disponibilit
BACINO IDROGRAFICO
Calcolo dellimpronta
idrica della ci; =
BACINO IDROGEOLOGICO
Bibiliograa


Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici Immagine: DESIO A., Geologia applicata allingegneria, 1973.

La ci; nel bacino Il deusso idrico si dis4ngue in superciale (umi e torren4), e


so;erraneo (falde): il bacino idrograco (o imbrifero) riguarda i
Il bilancio idrico a deusssi superciali, quello idrogelogico riguarda i deussi sub-
scala urbana superciali, non sempre coinciden4, come si evidenzia in gura.

Il fabbisogno
I conni di un bacino (spar4cacque o displuvi)
Le disponibilit individuano quale porzione di territorio
Calcolo dellimpronta contribuisce al deusso idrico verso un corso
idrica della ci;
dacqua (impluvio). Ogni bacino pu essere a
Bibiliograa
sua volta suddiviso in bacini minori.

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Immagine: geosi4.net
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino


Il Bacino Idrograco del
Il bilancio idrico a
scala urbana Torrente Cannizzola
Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Immagine: geosi4.net
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino


un sub bacino di quello
Il bilancio idrico a
scala urbana del Fiume Simeto
Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit nellimmagine in alto ragurata la suddivisione in bacini idrograci


della Regione Sicilia cos come individuata dal Piano di Asse;o
Calcolo dellimpronta
idrica della ci; Idrogeologico (P.A.I.): si dis4nguono 102 unit (escluse le isole
minori); in rosso evidenziato il bacino pi esteso, quello del ume
Bibiliograa Simeto (4185 kmq), in verde larea tra il Simeto e lAlcantara, in giallo
lAlcantara.
conni comunali
spar4acque

Immagine: S.I.T.R. Regione Sicilia


TuL abi7amo in un bacino (o pi)

Ogni insediamento urbano contribuisce alla salute del
bacino in cui si trova, ed per questo che necessaria
una a&enta ges7one dei ussi idrici.

Il bilancio idrico a scala urbana una valutazione sulla
quan7t e qualit delle acque in entrata e uscita dal
volume di controllo, in questo caso il territorio
compreso entro i conni comunali
(operazione pi approssimata del bilancio idrico a
scala di bacino).
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci& nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci& nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
(C. S. B. GRIMMOND, T. R. OKE,
AND D. G. STEYN, 1986)

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

P+I=r+E+S
(C. S. B. GRIMMOND, T. R. OKE,
AND D. G. STEYN, 1986)

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici
P precipitazioni
La ci; nel bacino
I acqua prelevata input
Il bilancio idrico a r acque reue
scala urbana output
E evapotraspirazione
Il fabbisogno
S variazioni nei livelli di accumulo
Le disponibilit

Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

P+I=r+E+S
(C. S. B. GRIMMOND, T. R. OKE,
AND D. G. STEYN, 1986)

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici
P precipitazioni
La ci; nel bacino
I acqua prelevata input
Il bilancio idrico a r acque reue
scala urbana output
E evapotraspirazione
Il fabbisogno
S variazioni nei livelli di accumulo
Le disponibilit

Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

(P-E)+I = fabbisogno
FABBISOGNO
QUANTITA GIORNALIERE PER ABITANTE
Lacqua e le sue leggi
(possono cambiare nel corso dellanno)
I bacini idrograci e
ALvit domes7che che richiedono luso di acqua potabile
idrogeologici bere e cucinare 5 lt
igiene personale 100 lt
La ci; nel bacino usi vari in cucina 5 lt
per un totale di circa 110 lt
Il bilancio idrico a
scala urbana ALvit domes7che che non richiedono acqua potabile
casse;e WC 40 lt
Il fabbisogno lavatrice 20 lt
pulizie varie 10 lt
Le disponibilit per un totale di circa 70 lt
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
FABBISOGNO
QUANTITA GIORNALIERE PER ABITANTE
Lacqua e le sue leggi
(possono cambiare nel corso dellanno)
I bacini idrograci e
ALvit domes7che che richiedono luso di acqua potabile
idrogeologici bere e cucinare 5 lt
igiene personale 100 lt
La ci; nel bacino usi vari in cucina 5 lt
per un totale di circa 110 lt
Il bilancio idrico a
scala urbana ALvit domes7che che non richiedono acqua potabile
casse;e WC 40 lt
Il fabbisogno lavatrice 20 lt
pulizie varie 10 lt
Le disponibilit per un totale di circa 70 lt
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
200 l di acqua per abitante/giorno
(NB: s7amo considerando solo le aLvit domes7che)

Cfr. RAPPORTO ISTAT, Indicatori Ambientali Urbani, 26 luglio 2011
FABBISOGNO
DIGRESSIONE
QUANTITA GIORNALIERE PER ABITANTE
Lacqua e le sue leggi
(possono cambiare nel corso dellanno)
ALvit domes7che che richiedono luso di acqua potabile
I bacini idrograci e
PERCHE DISTINGUERE I
idrogeologici bere e cucinare 5 lt
igiene personale 100 lt
FLUSSI?
La ci; nel bacino usi vari in cucina 5 lt
per un totale di circa 110 lt
Il bilancio idrico a
scala urbana ALvit domes7che che non richiedono acqua potabile
casse;e WC 40 lt
Il fabbisogno lavatrice 20 lt
pulizie varie 10 lt
Le disponibilit per un totale di circa 70 lt
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
200 l di acqua per abitante/giorno
(NB: s7amo considerando solo le aLvit domes7che)
DIGRESSIONE

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici PERCHE DISTINGUERE I
La ci; nel bacino FLUSSI?
Il bilancio idrico a
scala urbana
Il fabbisogno ACCORGIMENTI PROGETTUALI
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
DIGRESSIONE

Immagine: Acquasave - ENEA


Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e

idrogeologici DIGRESSIONE
La ci; nel bacino [NON E PARTE DELLESERCITAZIONE]
Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno PERCHE DISTINGUERE I


Le disponibilit FLUSSI?

Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
ACCORGIMENTI PROGETTUALI
DIGRESSIONE
RECUPERO DELLE ACQUE PIOVANE
Immagine: Acquasave - ENEA
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e

idrogeologici DIGRESSIONE
La ci; nel bacino [NON E PARTE DELLESERCITAZIONE]
Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno PERCHE DISTINGUERE I


LAVATRICE

Le disponibilit
WC
FLUSSI?
IRRIGAZIONE


Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
ACCORGIMENTI PROGETTUALI
DIGRESSIONE
RECUPERO DELLE ACQUE PIOVANE
(non una novit)
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

Le cisterne nelle case rurali tes4moniano come la raccolta delle acque


piovane per usi domes4ci fosse prassi nella tradizione contadina
DIGRESSIONE
RECUPERO DELLE ACQUE PIOVANE
(ed unopportunit crea7va)
Lacqua e le sue leggi Immagini: ok4bbehaheritagemuseum.com

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

Proge;o di Service Learning (studen4 e Univesrit al servizio del territorio)


del Landscape Architecture Department Mississippi State University
coordinato dal Prof. Wayne Wilkerson e Prof. Cory Gallo
DIGRESSIONE
RECUPERO DELLE ACQUE PIOVANE
(ed unopportunit crea7va)
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

BUSACCA P., GRAVAGNO F., Locchio di Arlecchino.


Schizzi per il quarGere San Berillo a Catania, 2003
RICAPITOLANDO.
IL FABBISOGNO
Lacqua e le sue leggi ALvit domes7che che richiedono luso di acqua potabile

I bacini idrograci e
bere e cucinare 5 lt
igiene personale 100 lt
idrogeologici QUANTITA GIORNALIERE PER ABITANTE
usi vari in cucina 5 lt
La ci; nel bacino per un totale di circa (aBvit
110 lt domes4che)

lavatrice
200 litri
Il bilancio idrico a ALvit domes7che che non richiedono acqua potabile
scala urbana casse;e WC 40 lt
20 lt
Il fabbisogno pulizie varie 10 lt
per un totale di circa 70 lt
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
RICAPITOLANDO.
IL FABBISOGNO
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e

idrogeologici QUANTITA GIORNALIERE PER ABITANTE
La ci; nel bacino (aBvit domes4che)
Il bilancio idrico a
scala urbana 200 litri
Il fabbisogno
+
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
20% perdite di rete

idrica della ci;
Fonte: RAPPORTO UNITA DI VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI
Bibiliograa PUBBLICI - DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DI SVILUPPO E DI
COESIONE, Gli indicatori sta8s8ci per la denizione di target vincolan8
nel seHore idrico Q.S.N. 2007 2013, 2007.
RICAPITOLANDO.
IL FABBISOGNO
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e

idrogeologici QUANTITA GIORNALIERE PER ABITANTE
La ci; nel bacino (aBvit domes4che)
Il bilancio idrico a
scala urbana 200 litri
Il fabbisogno
+
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
20% perdite di rete
=
idrica della ci;

Bibiliograa

240 l
RICAPITOLANDO.
IL FABBISOGNO
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e

idrogeologici QUANTITA GIORNALIERE PER ABITANTE
La ci; nel bacino (aLvit domes7che)
Il bilancio idrico a
scala urbana 200 litri
Il fabbisogno
+
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
20% perdite di rete
=
idrica della ci;

Bibiliograa

240 l
RICAPITOLANDO.
IL FABBISOGNO
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e

idrogeologici QUANTITA GIORNALIERE PER ABITANTE
La ci; nel bacino (aBvit domes4che)
Il bilancio idrico a
scala urbana
ABITANTE
200 litri
Il fabbisogno
EQUIVALENTE
+
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
20%
(aLvit perdite
domes7che + ad i rete
Lvit urbane)
idrica della ci;
+
Bibiliograa
30% aBvit non domes4che

RICAPITOLANDO.
IL FABBISOGNO
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e

idrogeologici QUANTITA GIORNALIERE PER ABITANTE
La ci; nel bacino (aBvit domes4che)
Il bilancio idrico a
scala urbana
ABITANTE
200 litri
Il fabbisogno
EQUIVALENTE
+
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
20%
(aLvit perdite
domes7che + ad i rete
Lvit urbane)
idrica della ci;
+
30% 340
aBvit l/giorno
Bibiliograa
non domes4che
Fonte: ENEA

RIPRENDENDO IL BILANCIO IDRICO URBANO

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici
P precipitazioni
La ci; nel bacino
I acqua prelevata input
Il bilancio idrico a r acque reue
scala urbana output
E evapotraspirazione
Il fabbisogno
S variazioni nei livelli di accumulo
Le disponibilit

Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

(P-E)+I = f340
abbisogno
l/ab.equ./giorno
RIPRENDENDO IL BILANCIO IDRICO URBANO

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici
ABBIAMO VALUTATO IL
La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
FABBISOGNO
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

(P-E)+I = f340
abbisogno
l/ab.equ./giorno
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici
ABBIAMO VALUTATO IL
La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
FABBISOGNO
scala urbana

Il fabbisogno
DOBBIAMO VALUTARE LE
Le disponibilit
DISPONIBILITA
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

(P-E)+I = f340
abbisogno
l/ab.equ./giorno
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e 1. P E LACQUA PIOVANA CHE CADE


idrogeologici
SULLINTERA SUPERFICIE COMUNALE
La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

(P-E)+I = f340
abbisogno
l/ab.equ./giorno
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e 1. P E LACQUA PIOVANA CHE CADE


idrogeologici
SULLINTERA SUPERFICIE COMUNALE
La ci; nel bacino
2. E E LACQUA CHE SERVE PER LA VITA
Il bilancio idrico a DELLA BIOSFERA [FENOMENO
scala urbana
DELLEVAPOTRASPIRAZIONE SULLE
Il fabbisogno
SUPERFICI A VERDE]
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

(P-E)+I = f340
abbisogno
l/ab.equ./giorno
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e 1. P E LACQUA PIOVANA CHE CADE


idrogeologici
SULLINTERA SUPERFICIE COMUNALE
La ci; nel bacino
2. E E LACQUA CHE SERVE PER LA VITA
Il bilancio idrico a DELLA BIOSFERA [FENOMENO
scala urbana
DELLEVAPOTRASPIRAZIONE SULLE
Il fabbisogno
SUPERFICI A VERDE
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e 1. P E LACQUA PIOVANA CHE CADE


idrogeologici
SULLINTERA SUPERFICIE COMUNALE
La ci; nel bacino
2. E E LACQUA CHE SERVE PER LA VITA
Il bilancio idrico a DELLA BIOSFERA [FENOMENO
scala urbana
DELLEVAPOTRASPIRAZIONE SULLE
Il fabbisogno
SUPERFICI A VERDE
Le disponibilit 3. I E LACQUA PRELEVATA DAL BACINO
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;

Bibiliograa

(P-E)+I = f340
abbisogno
l/ab.equ./giorno
Lacqua e le sue leggi
RICORDIAMO ANCHE CHE UNA PARTE
I bacini idrograci e CONSISTENTE DI ACQUA PIOVANA E
idrogeologici

La ci; nel bacino NECESSARIA PER LA VITA DEI CORPI IDRICI


Il bilancio idrico a [PORTATA MINIMA VITALE E RICARICA
scala urbana

Il fabbisogno DELLE FALDE ACQUIFERE]


Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci;
NE TERREMO CONTO NEL BILANCIO
Bibiliograa

(P-E)+I = f340
abbisogno
l/ab.equ./giorno
CALCOLO DELLIMPRONTA
IDRICA DELLA CITTA

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

CALCOLO P-E [su base mensile]

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

CALCOLEREMO P-E [su base mensile]

La ci; nel bacino
CONFRONTO con i fabbisogni
Il bilancio idrico a
scala urbana
[consumi idrici urbani mensili/ab. equ.]

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

CALCOLEREMO P-E [su base mensile]

La ci; nel bacino
CONFRONTEREMO con i fabbisogni
Il bilancio idrico a
scala urbana

VALUTAZIONE dellimpronta idrica
Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

CALCOLEREMO P-E [su base mensile]

La ci; nel bacino
CONFRONTEREMO con i fabbisogni
Il bilancio idrico a
scala urbana

VALUTEREMO limpronta idrica
Il fabbisogno

Le disponibilit IMPRONTA* IDRICA ii


Calcolo dellimpronta QUANTO INCIDE LINSEDIAMENTO URBANO SUL CICLO DELLACQUA
idrica della ci&

Bibiliograa
* Riprendendo il conce;o di ECOLOGICAL FOOTPRINT (impronta ecologica)
introdo;o da Mathis Wackernagel e William Rees
VOLUME DI CONTROLLO: CONFINI COMUNALI

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
VOLUME DI CONTROLLO: CONFINI COMUNALI

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

ACQUA NECESSARIA A SODDISFARE I FABBISOGNI
ANTROPICI MESE PER MESE
[1GRAFICO = Fabb.]
La ci; nel bacino
Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
FABBISOGNI

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici
1080

1060

1040
La ci; nel bacino
1020

Il bilancio idrico a 1000

m
scala urbana 980

960
Il fabbisogno
940

Le disponibilit 920

900
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
VOLUME DI CONTROLLO: CONFINI COMUNALI

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

LACQUA NECESSARIA A SODDISFARE I FABBISOGNI
ANTROPICI MESE PER MESE
[1GRAFICO = Fabb.]
La ci; nel bacino
QUANTITA DI ACQUA PIOVANA RACCOLTA SUL
Il bilancio idrico a
scala urbana
TERRITORIO COMUNALE MESE PER MESE
[2 GRAFICO = Prec.]
Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
PRECIPITAZIONI

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici
120

100

La ci; nel bacino 80
Precipitazioni [mm]
Il bilancio idrico a 60
scala urbana
40
Il fabbisogno
20
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta 0

idrica della ci&

Bibiliograa
VOLUME DI CONTROLLO: CONFINI COMUNALI

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

ACQUA NECESSARIA A SODDISFARE I FABBISOGNI
ANTROPICI MESE PER MESE
[1GRAFICO = Fabb.]
La ci; nel bacino
QUANTITA DI ACQUA PIOVANA RACCOLTA SUL
Il bilancio idrico a
scala urbana
TERRITORIO COMUNALE MESE PER MESE
[2 GRAFICO = Prec.]
Il fabbisogno
QUANTITA DI ACQUA CHE SERVE PER LA VITA DELLA
Le disponibilit BIOSFERA, OVVERO I FENOMENI EVAPOTRASPIRATIVI
Calcolo dellimpronta
MENSILI MEDI SULLA SUPERFICIE A VERDE
idrica della ci& [3 GRAFICO = Evapotr.]

Bibiliograa
EVAPOTRASPIRAZIONE

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici
180000

160000

140000
La ci; nel bacino
120000

Il bilancio idrico a 100000


m

scala urbana 80000

60000
Il fabbisogno
40000

Le disponibilit 20000

Calcolo dellimpronta 0
idrica della ci&

Bibiliograa
VOLUME DI CONTROLLO: CONFINI COMUNALI

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

ACQUA NECESSARIA A SODDISFARE I FABBISOGNI
ANTROPICI MESE PER MESE
[1GRAFICO = Fabb.]
La ci; nel bacino
QUANTITA DI ACQUA PIOVANA RACCOLTA SUL
Il bilancio idrico a
scala urbana
TERRITORIO COMUNALE MESE PER MESE
[2 GRAFICO = Prec.]
Il fabbisogno
QUANTITA DI ACQUA CHE SERVE PER LA VITA DELLA
Le disponibilit BIOSFERA, OVVERO I FENOMENI EVAPOTRASPIRATIVI
Calcolo dellimpronta
MENSILI MEDI SULLA SUPERFICIE A VERDE
idrica della ci& [3 GRAFICO = Evapotr.]

Bibiliograa
TABELLA DI SINTESI:

PRECIPITAZIONI
Lacqua e le sue leggi



I bacini idrograci e EVAPOTRASPIRAZIONE
idrogeologici

La ci; nel bacino FABBISOGNI

Il bilancio idrico a FABBISOGNO: PRECIPITAZIONI
EVAPOTRASPIRAZIONE
scala urbana ABITANTI x
x
MESE EQUIVALENTI TERRITORIO
SUPRFICIE VERDE
[INSEDIATI DA PRG] COMUNALE
Il fabbisogno (m3) (m3)
(m3)

Le disponibilit Gennaio

Calcolo dellimpronta Febbraio


idrica della ci&
Marzo
Bibiliograa
..

Tot.
TABELLA DI SINTESI:


PRECIPITAZIONI
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici


EVAPOTRASPIRAZIONE

La ci; nel bacino FABBISOGNI

Il bilancio idrico a
scala urbana NEL CORSO DELLANNO E PROBABILE
Il fabbisogno CHE SI VERIFICHINO MESI DI
Le disponibilit ACCUMULO DACQUA (MESI
Calcolo dellimpronta INVERNALI) E MESI DI DEFICIT
idrica della ci&
DACQUA (MESI ESTIVI)
Bibiliograa


DOVE PRENDERE I DATI RELATIVI ALLE
PRECIPITAZIONI
Lacqua e le sue leggi
DATI: SERVIZIO INFORMATIVO AGROMETEREOLOGICO SICILIANO
I bacini idrograci e
idrogeologici www.sias.regione.sicilia.it

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
DOVE PRENDERE I DATI RELATIVI ALLE
PRECIPITAZIONI
Lacqua e le sue leggi
DATI: SERVIZIO INFORMATIVO AGROMETEREOLOGICO SICILIANO
I bacini idrograci e
idrogeologici www.sias.regione.sicilia.it

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit Stazioni di rilevazione

Calcolo dellimpronta
idrica della ci& Riposto
Pedara

Bibiliograa
Patern
Catania
DOVE PRENDERE I DATI RELATIVI ALLE
PRECIPITAZIONI
Lacqua e le sue leggi
DATI: SERVIZIO INFORMATIVO AGROMETEREOLOGICO SICILIANO
I bacini idrograci e
idrogeologici www.sias.regione.sicilia.it

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa

BOLLETTINI RIEPILOGATIVI REGIONALI MENSILI


da AGOSTO 2010 a LUGLIO2011
DOVE PRENDERE I DATI RELATIVI ALLE
PRECIPITAZIONI
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
ESEMPIO: OTTOBRE 2010 PRECIPITAZIONI
idrogeologici www.sias.regione.sicilia.it

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
DOVE PRENDERE I DATI RELATIVI ALLE
PRECIPITAZIONI
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
ESEMPIO: OTTOBRE 2010 PRECIPITAZIONI
idrogeologici www.sitr.regione.sicilia.it

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
ESEMPIO: OTTOBRE 2010 PRECIPITAZIONI
idrogeologici www.sitr.regione.sicilia.it

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana
CONFRONTANDO LE ISOIETE CON IL TERRITORIO
Il fabbisogno
COMUNALE DI RIFERIMENTO E POSSIBILE
Le disponibilit ESTRAPOLARE LE PRECIPITAZIONI MENSILI MEDIE
Calcolo dellimpronta (VA BENE UNA STIMA DI MASSIMA!)
idrica della ci&

Bibiliograa
OPPURE:
METEO.IT

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa


Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana
RIPORTARE SEMPRE LA
Il fabbisogno PROVENIENZA DEL DATO!

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
DOVE PRENDERE I DATI RELATIVI
ALLEVAPOTRASPIRAZIONE?
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno h;p://www.sias.regione.sicilia.it/pdf/Climatologia_CT.pdf

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
DOVE PRENDERE I DATI RELATIVI
ALLEVAPOTRASPIRAZIONE?
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana
EVAPOTRASPIRAZIONE EFFETTIVA
Il fabbisogno
DI ALCUNI COMUNI
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
[SI SCELGA PER PROSSIMITA]
idrica della ci&

Bibiliograa
DOVE PRENDERE I DATI RELATIVI
ALLEVAPOTRASPIRAZIONE?
Lacqua e le sue leggi INOLTRE,
I bacini idrograci e LE AREE A VERDE VANNO VERIFICATE NELLO
idrogeologici
STUDIO AGRICOLO FORESTALE
La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
AVETE GIA:

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a PRECIPITAZIONI


scala urbana FABBISOGNO: EVAPOTRASPIRAZIONE
x
ABITANTI EQUIVALENTI x
MESE TERRITORIO
[INSEDIATI DA PRG] SUPRFICIE VERDE
COMUNALE
Il fabbisogno (m3)
(m3)
(m3)

Le disponibilit
Gennaio
Calcolo dellimpronta
idrica della ci& Febbraio

Marzo
Bibiliograa
..

Tot.
AVETE GIA:

Lacqua e le sue leggi TRE ISTOGRAMMI:


I bacini idrograci e
idrogeologici PRECIPITAZIONI x TERRITORIO COMUNALE

La ci; nel bacino


EVAPOTRASPIRAZIONE x SUPERFICIE A VERDE
Il bilancio idrico a PRECIPITAZIONI
scala urbana FABBISOGNO: EVAPOTRASPIRAZIONE
x
FABBISOGNO
MESE MENSILE ABITANTI
ABITANTI EQUIVALENTI
[INSEDIATI DA PRG]
TERRITORIO EQUIVALENTI
x
SUPRFICIE VERDE
COMUNALE
Il fabbisogno (m3)
(m3)
(m3)

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
Gennaio +
idrica della ci&? Febbraio
TABELLINA RIEPILOGATIVA
Marzo
Bibiliograa
..

Tot.

ADESSO DOVETE

Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno
COSTRUIRE LE CURVE
Le disponibilit PRECIPITAZIONI EVAPOTRASPIRAZIONE
Calcolo dellimpronta E SOVRAPPORLE IN UN UNICO GRAFICO
idrica della ci&

Bibiliograa
GRAFICO PRECIPITAZIONI EVAPOTRASPIRAZIONE EFFETTIVA

18000
Lacqua e le sue leggi
16000

I bacini idrograci e 14000


idrogeologici
12000

La ci; nel bacino 10000


P [mc]
8000
Il bilancio idrico a ETE [mc]

scala urbana 6000

4000
Il fabbisogno
2000

Le disponibilit 0
gen feb mar apr mag giu lug ago set o; nov dic
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
GRAFICO PRECIPITAZIONI
-
Lacqua e le sue leggi EVAPOTRASPIRAZIONE EFFETTIVA

I bacini idrograci e P-E


idrogeologici 12000

La ci; nel bacino 10000

8000
Il bilancio idrico a
scala urbana 6000

4000
Il fabbisogno
2000 P-E

Le disponibilit 0
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
Calcolo dellimpronta -2000

idrica della ci& -4000

Bibiliograa -6000

-8000
GRAFICO PRECIPITAZIONI
-
Lacqua e le sue leggi EVAPOTRASPIRAZIONE EFFETTIVA

I bacini idrograci e P-E


idrogeologici 12000

La ci; nel bacino 10000

8000
Il bilancio idrico a
scala urbana 6000

4000
Il fabbisogno
2000 P-E
SURPLUS SURPLUS
Le disponibilit 0
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
Calcolo dellimpronta -2000
DEFICIT
idrica della ci& -4000

Bibiliograa -6000

-8000
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana
PER CONCLUDERE
Il fabbisogno IL BILANCIO
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino


SURPLUS |DEFICIT|
Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
GRAFICO PRECIPITAZIONI
-
Lacqua e le sue leggi EVAPOTRASPIRAZIONE EFFETTIVA

I bacini idrograci e P-E


idrogeologici 12000

La ci; nel bacino 10000

8000
Il bilancio idrico a
scala urbana 6000

4000
Il fabbisogno
2000 P-E
SURPLUS SURPLUS
Le disponibilit 0
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
Calcolo dellimpronta -2000
DEFICIT
idrica della ci& -4000

Bibiliograa -6000

-8000
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino


10% (SURPLUS |DEFICIT|)
Il bilancio idrico a
scala urbana =
Il fabbisogno
FABBISOGNI ANNUI
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino


10% (SURPLUS |DEFICIT|)
Il bilancio idrico a
scala urbana =
Il fabbisogno
FABBISOGNI ANNUI
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
PERCHE?
Lacqua e le sue leggi
RICORDIAMO ANCHE CHE UNA PARTE
I bacini idrograci e CONSISTENTE DI ACQUA PIOVANA E
idrogeologici

La ci; nel bacino NECESSARIA PER LA VITA DEI CORPI IDRICI


Il bilancio idrico a [PORTATA MINIMA VITALE E RICARICA
scala urbana

Il fabbisogno DELLE FALDE ACQUIFERE]


Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&
NE TERREMO CONTO NEL BILANCIO
Bibiliograa
Lacqua e le sue leggi
RICORDIAMO ANCHE CHE UNA PARTE
I bacini idrograci e CONSISTENTE DI ACQUA PIOVANA E
idrogeologici

La ci; nel bacino NECESSARIA PER LA VITA DEI CORPI IDRICI


Il bilancio idrico a [PORTATA MINIMA VITALE E RICARICA
scala urbana

Il fabbisogno DELLE FALDE ACQUIFERE]


Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
10% (SURPLUS |DEFICIT|)
=
FABBISOGNI ANNUI
Lacqua e le sue leggi
SE QUESTO NON ACCADE
I bacini idrograci e LINSEDIAMENTO URBANO STA
idrogeologici

La ci; nel bacino CONTRIBUENDO A DEPAUPERARE I CORPI


Il bilancio idrico a IDRICI
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
10% (SURPLUS |DEFICIT|)
=
FABBISOGNI ANNUI
Lacqua e le sue leggi
SE QUESTO NON ACCADE
I bacini idrograci e LINSEDIAMENTO
MAGGIORE URBANO STA DI
E LA PERCENTUALE
idrogeologici

La ci; nel bacino ACQUA UTILIZZATA,


CONTRIBUENDO MAGGIORE
A DEPAUPERARE E
I CORPI
Il bilancio idrico a
LIMPRONTA IDRICA
IDRICI (ii)
scala urbana DELLINSEDIAMENTO URBANO
Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
10% (SURPLUS |DEFICIT|)
=
FABBISOGNI ANNUI
IN SINTESI
Calcoliamo i fabbisogni
Lacqua e le sue leggi

I bacini idrograci e
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
IN SINTESI
Calcoliamo i fabbisogni
Lacqua e le sue leggi Calcoliamo P-E, surplus e decit su base

I bacini idrograci e
annua
idrogeologici

La ci; nel bacino

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
IN SINTESI
Calcoliamo i fabbisogni
Lacqua e le sue leggi Calcoliamo P-E, surplus e decit su base

I bacini idrograci e
annua
idrogeologici Imponiano che i fabbisogni annui non

La ci; nel bacino superino il 10% dellacqua disponibile sul

Il bilancio idrico a
scala urbana

Il fabbisogno

Le disponibilit
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
IN SINTESI
Calcoliamo i fabbisogni
Lacqua e le sue leggi Calcoliamo P-E, surplus e decit su base

I bacini idrograci e
annua
idrogeologici Imponiano che i fabbisogni annui non

La ci; nel bacino superino il 10% dellacqua disponibile sul

Il bilancio idrico a territorio comunale


scala urbana
Se questa equazione non soddisfa&a,
Il fabbisogno
valu7amo in che percentuale
Le disponibilit linsediamento urbano incide sul bacino
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa
IN SINTESI
Calcoliamo i fabbisogni
Lacqua e le sue leggi Calcoliamo P-E, surplus e decit su base

I bacini idrograci e
annua
idrogeologici Imponiano che i fabbisogni annui non

La ci; nel bacino superino il 10% dellacqua disponibile sul

Il bilancio idrico a territorio comunale


scala urbana
Se questa equazione non soddisfa&a,
Il fabbisogno
valu7amo in che percentuale
Le disponibilit linsediamento urbano incide sul bacino
Calcolo dellimpronta
idrica della ci&

Bibiliograa Abbiamo valutato


limpronta idrica della ci&
BIBLIOGRAFIA

Lacqua e le sue leggi
BUSACCA P., GRAVAGNO F. (2003), Locchio di Arlecchino. Schizzi per il quar8ere San
I bacini idrograci e Berillo a Catania, Gangemi Editore, Roma.
idrogeologici
DESIO A. (1973), Geologia applicata allingegneria, Hoepli, Milano.

La ci; nel bacino
DI ROSA G. (2000), Rischio idrogeologico e difesa del territorio, Dario Flaccovio
Editore, Palermo.
Il bilancio idrico a
scala urbana C. S. B. GRIMMOND, T. R. OKE, AND D. G. STEYN (1986), Urban Water Balance in
Water Resources Research, VOL. 22, NO. 10, pp. 1397-1403.
Il fabbisogno
ENEA, ProgeHo Acuasave, h;p://eboals.bologna.enea.it/ambtd/aquasave-doc/
aquas-indice.htm, last access: May 2012
Le disponibilit
Calcolo dellimpronta USGS (2007), A Monthly Water-Balance Model Driven By a Graphical User Interface,
h;p://www.usgs.gov/pubprod, last access: May 2012
idrica della ci;

WELCOMME R., COWX I.G. (a cura di, 1998), Rehabilita8on of Rivers for Fish, FAO.
Bibiliograa .



1. Che cos lecologia?
2. Cosa sono i cicli ecologici?
3. Come le aLvit antropiche interagiscono con essi?
Il principio di invarianza idraulica e idrologica
Portata di picco Volume di piena

PROGETTARE LA CITTA TENTANDO DI


MITIGARE GLI EFFETTI DELLURBANZZAZIONE
SUL DEFLUSSO DELLE ACQUE
PROGETTARE LA CITTA TENTANDO DI
MITIGARE GLI EFFETTI DELLURBANZZAZIONE
SUL DEFLUSSO DELLE ACQUE

Domande?