Sei sulla pagina 1di 1

Mercoled

31 Maggio 2017 C A T H O L I C A 17

Filoni: ottobre 2019 sar un mese missionario straordinario


I l prossimo ottobre 2019 sar per tutta la Chiesa,
un mese straordinario dedicato alla preghiera, al-
la carit, alla catechesi e alla riflessione teologica sul-
tutta la Chiesa ma sar soprattutto loccasione per
ravvivare una vera conversione missionaria e un au-
tentico discernimento pastorale affinch tutti, fedeli
dei martiri, senza di cui ci ridurremmo ad essere una
ong di raccolta e di distribuzione di aiuti materiali e
sussidi. LAssemblea delle Pom, dedicata alla "mis-
Lannuncio durante la missione. Ad annunciare la decisione del Papa, ri- e pastori, vivano in stato permanente di missione (E- sione, cuore della fede cristiana alla luce dellEvange-
lAssemblea generale ferisce Fides, stato il cardinale Fernando Filoni pre- vangelii gaudium 25). Del resto il risvegliare la co- lii gaudium" si concluder il 3 giugno. Luned, apren-
delle Pom. Punto di fetto della Congregazione per levangelizzazione dei scienza missionaria, il rinnovare la consapevolezza do i lavori, monsignor Protase Rugambwa, segretario
popoli, intervenuto allAssemblea generale delle Pon- della missio ad gentes e il riprendere con ardore la pro- aggiunto della Congregazione per levangelizzazione
partenza, il centenario tificie opere missionarie (Pom), in corso a Roma. Pun- pria responsabilit verso lannuncio del Vangelo ha dei popoli e presidente delle Pom aveva chiesto di la-
della Lettera apostolica to di partenza, il centenario della Lettera Apostolica
"Maximum illud" di Benedetto XV, pubblicata il 30
continuato Filoni , accomuna la sollecitudine pa-
storale di Benedetto XV nella Maximum Illud e la mis-
sciarsi mettere in questione affinch non venga mai
meno il coraggio della conversione, del discernimen-
Maximum illud novembre 1919. Tuttavia ha aggiunto il porporato sionariet dellEsortazione apostolica Evangelii gau- to e dellautentica riforma di ciascuno di noi e delle i-
di Benedetto XV , la celebrazione non si ridurr alla sola commemo- dium di Francesco. Il Papa ha spiegato Filoni ci stituzioni che ci troviamo a servire (Red.Cath).
Il cardinale Filoni con il Papa razione del testo tanto cruciale per la missionariet di richiama a ravvivare lardore e la passione dei santi e RIPRODUZIONE RISERVATA

Leredit di Aparecida?
La sfida della missione
Fernandez: riguarda tutti. Ogni discepolo
deve essere vicino ai poveri e ai sofferenti
LUCIA CAPUZZI convinto che il fascino del Vangelo non
A dieci anni dal suo svolgimento, risiede in una proposta spirituale disin-
l principio si respirava la con- carnata n un impegno sociale senzani-

A vinzione di partecipare a un e-
vento senza particolare im-
portanza. La Conferenza precedente, a
larcivescovo e rettore della
Pontificia Universit Cattolica
ma bens nellintrecciare mutuamente le
due dimensioni. Dappertutto ci sono
gruppi di cristiani apatici, chiusi in pole-
Santo Domingo, si era svolta senza infa- argentina rilegge la V Conferenza miche sterili su temi astratti e poco rile-
mia e senza lode. Questa non aveva avu- dellepiscopato latinoamericano: vanti per le persone. Nel mentre, il mon-
to alcuna influenza reale nella vita della do non trova risonanze vitali nei loro di-
Chiesa latinoamericana. Il capolavoro il documento finale sottolinea scorsi e li ignora. Per questo, il Papa esor-
dellallora arcivescovo di Buenos Aires, lunit intima tra lesperienza ta continuamente ad uscire, a essere vici-
Jorge Mario Bergoglio incaricato di gui- ni alla realt, a entrare in contatto con le
dare la commissione di redazione del te- dellincontro con Cristo, lannuncio fibre pi intime dellesperienza del po-
sto finale stato riuscire a rompere la missionario e limpegno sociale polo, in modo che possa brillare, forte e
cappa di pessimismo e disinteresse. Co- vitale, lannuncio salvifico di Ges.
s monsignor Vctor Fernndez, arcive- Abbiamo visto la novit di Aparecida.
scovo e rettore della Pontificia Universit C anche una linea di continuit con le
Cattolica argentina, rievoca i venti giorni che ad Aparecida andasse allo stesso mo- precedenti quattro Conferenze?
di Aparecida. Sono trascorsi dieci anni e- do. Se fosse accaduto, le Conferenze a- Da Medelln, riprende lopzione per i po- Un momento dei lavori della Conferenza di Aparecida, in Brasile, nel 2007
satti dalla Conferenza la quinta delle- vrebbero perso limportanza avuta fino veri. Da Puebla, la valorizzazione della
piscopato latinoamericano che ha a- ad allora. Bergoglio, per, riuscito a sti- cultura dei popoli latinoamericani. Da
perto nuovi scenari per la Chiesa del con- molare una partecipazione ampia e viva Santo Domingo la relazione tra fede e pro- LA STORIA
tinente. Il vento di Aparecida ha sospin- che si riflette nel documento. Non un mozione umana. Vi , inoltre, un sot-
to con dolce fermezza questultima fuo- testo pulito, dal punto di vista letterario, tofondo comune a tutte: la preoccupa-
ri da s, in un perenne moto missiona- poich il frutto del lavoro di differenti zione per levangelizzazione. Dal 13 al 31 maggio 2007. Ad aprire i lavori Benedetto XVI
rio. Un annuncio corpo a corpo, ama gruppi e commissioni. Avrebbe immaginato di celebrare i dieci
definirlo monsignor Fernndez che in Quali sono gli elementi centrali di tale anni di Aparecida con Bergoglio come Discepoli e missionari di Ges Cristo, affinch Messico (dal 27 gennaio al 13 febbraio 1979) e
Italia ha pubblicato Il progetto di Fran- testo? Papa? i nostri popoli abbiano vita in Lui. Io sono la a Santo Domingo, nella Repubblica
cesco e Uscire per annunciare, entrambi Il documento mette in luce il fatto che o- No, ma lo desideravo. La Chiesa universale via, la verit e la vita ( Giovanni 14, 6). Era Dominicana (dal 12 al 28 ottobre 1992). Il
per Emi presente alla Conferenza in gni discepolo deve essere missionario, vi- aveva necessit di lasciarsi contagiare dal questo il tema della quinta Conferenza documento, in cui tanta parte ebbe lallora
qualit di esperto. cino ai poveri e ai sofferenti. In particola- volto e dallo stile della Chiesa latinoa- generale dellepiscopato latinoamericano che cardinale Jorge Mario Bergoglio fu approvato
Monsignor Fernndez, a che cosa si do- re, sottolinea lunit intima tra lespe- mericana. Questultima a lungo consi- si svolta ad Aparecida, in Brasile, dal 13 al definitivamente da Benedetto XVI il 29 giugno
veva lo scetticismo iniziale? rienza dellincontro con Cristo, lannun- derata oggetto di evangelizzazione ha 31 maggio 2007. Ad inaugurarla fu Benedetto 2007. Un testo scrisse Bergoglio che non
A Santo Domingo, tutti si erano preoccu- cio missionario e limpegno sociale: que- acquisito maturit, facendo fruttificare i XVI durante il viaggio apostolico in Brasile. Le finisce in se stesso, non chiude, non lultimo
pati di non dire niente che urtasse la Cu- sti temi sono inseparabili. semi dello Spirito. Papa Francesco porta precedenti edizioni si erano svolte a Rio de passo, perch lapertura finale sulla sua
ria romana, attenta, da parte sua, a cap- Proprio come papa Franscesco scrive in in s i tesori di questa esperienza eccle- Janeiro, sempre in Brasile (dal 25 luglio al 4 missione. Per restare fedeli bisogna uscire.
tare ogni possibile errore. Per tale ragio- Evangelii gaudium. siale, emersa in modo emblematico ad agosto 1955), a Medellin, in Colombia (dal 28 Questo in fondo Aparecida, che il cuore
ne, alla fine, il documento non aveva vi- La sintonia dellEsortazione apostolica Aparecida. agosto al 6 settembre 1968), a Puebla, in della missione.
sto la partecipazione di tutti. Si temeva con Aparecida evidente. Francesco RIPRODUZIONE RISERVATA

Lepisodio. Dopo lomelia gli applausi a Bergoglio


urante la Conferenza, ogni matti- stata superiore alle idee che sono state di-

D na, la giornata cominciava con la


Messa concelebrata, a cui parteci-
pavano le folle di fedeli venuti nel Santuario.
scusse, votate, scritte e corrette durante la
Conferenza. Il nodo centrale stato la vita
concreta dei nostri popoli. Riuniti nel semin-
Quando, mercoled 16 maggio, Bergoglio ter- terrato del Santuario di Aparecida, avvertiva-
min la sua omelia in spagnolo, venne ap- mo costantemente il peso lieve del popolo fe-
plaudito dallintera assemblea. Fu lunica vol- dele di Dio che camminava e pregava sulle
ta che una cosa del genere accadde durante nostre teste. Anche questo ci ha aiutato a ma-
le settimane di Aparecida. Padre Diego Fares, turare in una visione che si rivelata fecon-
gesuita, filosofo e scrittore di La Civilt catto- da. Non solo per lAmerica Latina. I frutti di
lica era fra quanti, quella mattina, sent lim- Aparecida si sono estesi alla Chiesa universa-
pulso a battere le mani alle parole del presi- le e anche ben oltre grazie alla spinta che pa-
dente della Commissione di redazione del Do- pa Francesco ha dato a unevangelizzazione
cumento finale della quinta Conferenza del- Linterno del santuario mariano in cui lintero popolo di Dio, nel suo insieme,
lepiscopato latinoamericano. In quellome- discepolo missionario.
lia applaudita, possiamo scoprire, in modo Che rapporto c tra la quinta Conferenza e
sorprendente, la fonte remota del suo ponti- quelle precedenti?
ficato, aggiunge il sacerdote che sullultimo Padre Fares, filosofo e scrittore della Aparecida lespressione di un cammino la-
numero di La Civilt cattolica ha dedicato un tinoamericano che ha preso avvio a Medel-
approfondimento allevento, dal titolo A 10 Civilt cattolica: nella predicazione ln, si rafforzato a Puebla e a Santo Do-
anni da Aparecida. Alle fonti del pontificato di quel 16 maggio si pu scoprire la mingo ha solo tirato il fiato. Al contempo, il
di Francesco. documento finale attinge alle fonti dellE-
Che cosa disse Bergoglio di tanto sorpren- fonte remota del suo pontificato. vangelii nutiandi di Paolo VI e, dunque, del
dente? Aparecida stato un vero e proprio Vaticano II. C poi una musica particola-
Me lo ricordo come fosse oggi. Stava descri- re di Aparecida.
vendo limmagine di san Turibio de Mogro- avvenimento ecclesiale. Il nodo Quale sarebbe?
vejo, vescovo e grande evangelizzatore del X- centrale, la vita reale dei nostri popoli Il cardinale Bergoglio convinse gli altri a co-
VI secolo. Quando mor, nel 1606, un indio ne minciare il documento con uno sguardo spi-
accompagn il trapasso suonando il flauto rituale che precedesse lanalisi della realt.
tradizionale perch lo spirito del pastore ri- Paradossalmente, proprio questo sguardo,
posasse in pace. A un certo punto, lallora car- insieme, o meglio siamo strumenti dello Spi- che loda e prega, consente di avere il corag-
dinale disse: Non vogliamo essere una Chie- rito che la costruisce. Un ponte ideale uni- gio e laudacia del Regno per discernere i se-
sa autoreferenziale ma missionaria; non vo- sce queste parole, radicate nel dettato del gni dei tempi. Armonizzando la prospettiva
gliamo essere una Chiesa gnostica, ma una Concilio, con il primo saluto di papa France- scientifica e quella dogmatica. Tale sguardo,
Chiesa che adora e prega. Noi popolo e pastori sco alla folla radunata in piazza San Pietro. infine, svela lunit fra due temi che tanti
che costituiscono questo santo popolo fede- Che cosa ha rappresentato Aparecida per la vorrebbero tenere separati: povert e cura del-
le di Dio, che ha linfallibilit della fede, in- Chiesa? lambiente. In tal senso, il documento di A-
sieme con il Papa, noi popolo e pastori par- stato un vero e proprio avvenimento eccle- parecida contiene il germe della Laudato si.
liamo in base a ci che lo Spirito ci ispira, e siale. L, infatti, la realt stata superiore al- Lucia Capuzzi
preghiamo insieme e costruiamo la Chiesa lidea. Ovvero, la realt dellavvenimento RIPRODUZIONE RISERVATA