Sei sulla pagina 1di 2

MIGLIORA MUSCOLI E PRESTAZIONI SESSUALI CON QUESTO ALLENAMENTO

di Enrico Levantino
inventore delloperazione trasforma il tuo corpo in 12 settimane, esperto di integrazione alimentare, leretico del
fitness.

IL TESTOSTERONE IN BREVE
Il testosterone l'ormone maschile per eccellenza. Viene prodotto dai testicoli, ma si trova anche nelle donne in
piccole quantit. E' proprio il testosterone a determinare l'appetito sessuale. Inoltre responsabile dell'aumento della
massa muscolare, dei livelli di energia, della formazione delle ossa, della regolazione dell'umore e della forza muscolare.

Se stai leggendo questo articolo probabilmente frequenti anche una palestra. Allora devi sapere che esistono
alcune combinazioni di esercizi e periodi di riposo che pi di altri ti aiutano ad aumentare l'ormone maschile.
Questo significa per te non solo risultati migliori in palestra, ma anche prestazioni sessuali migliori.

TEMPO DI ALLENAMENTO
Allenati per non pi di 45-60 minuti
Un allenamento che supera l'ora pu farti aumentare troppo i livelli dell'ormone dello stress, inibendo la produzione di
testosterone. Cerca di ottimizzare la tua sessione dando il massimo entro 45 minuti.

NUMERO DI RIPETIZIONI
Usa un range di ripetizioni tra 5 e 8. E' il numero ottimale per spingere in alto i livelli ormonali.

NUMERO DI SERIE
Esegui abbastanza serie. Se esegui una sola serie puoi aumentare i tuoi livelli di forza, ma non pu spingere i livelli di
testosterone con efficienza. Mantieniti tra le 3 e la 4 serie.

RIPOSO TRA LE SERIE


Riposa 2-3 minuti tra una serie e la successiva se sei un uomo, e 1-2 minuti se sei una donna. Sembra infatti che con
lunghi intervalli di riposo siano ottimali per fare aumentare i livelli dell'ormone maschile. E' possibile attendere anche pi
di 3 minuti.

CHE ESERCIZI USARE


Usa gli esercizi multiarticolari. Se vuoi innalzare i livelli di testosterone dovrai reclutare una grossa quantit di muscoli.
Questo lo puoi ottenere mediante gli esercizi multiarticolari. Come dice la parola stessa, coinvolgono pi articolazioni e
ovviamente pi di un muscolo alla volta. I tipici movimenti multiarticolari sono: panca, spinte in alto, stacchi, rematore,
squat, ecc.

ALLENATI DURO
Usa pesi grossi. I pesi leggeri possono pompare, possono migliorare la resistenza, ma non possono aumentarti il
testosterone. Usa un carico che ti permetta di eseguire una serie dalle 4 alle 6 ripetizioni.

RECUPERA
Non allenarti ogni giorno. Se ti alleni ogni giorno non permetti ai tuoi muscoli di recuperare e questo pu compromettere
il rilascio del testosterone. Aspetta almeno 2 giorni prima di toccare lo stesso gruppo muscolare.

ELIMINA IL GRASSO
Cerca di dimagrire. Pi grasso hai e pi ormoni femminili produci. Prova ad eseguire 30 minuti del tuo esercizio cardio
preferito 2 o 3 volte a settimana. Ma fai attenzione. Sessioni troppo prolungate potrebbero ridurne i livelli.

METTI IL TUO CORPO IN CONDIZIONI DI BRUCIARE PIU GRASSO


Di recente uscito un nuovissimo integratore chiamato SCT FORTE, in fiala. E potentissimo (intendendo ricchissimo di
principi attivi per numero e quantit). Questo prodotto favorisce la termogenesi e la lipolisi. Ovvero eccezionale per
aumentare il metabolismo e trasportare il grasso alla fornace della cellula (mitocondro) per essere bruciato.
Inoltre Carnitine Force favorisce il distacco dalle pareti dove il grasso spesso fin troppo attaccato e lo rende
disponibile per essere trasformato in acido grasso e quindi bruciato.

DORMI
Dormi a sufficienza. Il sonno non solo ristabilisce il ciclo di veglia, ma regolarizza anche i bilanci ormonali.

AIUTA LA PRODUZIONE DI TESTOSTERONE


Prova un integrante naturale per innalzare il testosterone. Testo Max da anni il prodotto che pi vendiamo per questo
scopo. La ragione che chi lo prova in genere ne rimane entusiasta e lo consiglia. Testo Max contiene una squadra di
ingredienti presenti in ottima quantit per stimolare nel migliore dei modi la produzione fisiologica di testosterone in
modo naturale. Pi testosterone= pi muscoli, pi forza, pi vigore, pi sesso.

GLI ESERCIZI
Ora vediamo quali sono gli esercizi che migliorano le tue prestazioni sessuali. Ci focalizzeremo, quindi, sui movimenti che
vanno a rinforzare i seguenti gruppi muscolari:

- glutei
- cosce
- addominali
- adduttori

SQUAT
Esercizio per eccellenza, il pi completo perch, con alcuni accorgimenti, stimola fortemente tutti i muscoli citati.
Posizionati con le gambe leggermente pi divaricate dell'ampiezza delle spalle. Le tue punte dei piedi dovrebbero puntare
leggermente all'esterno. Scendi fino a che sei un po' al di sotto del punto in cui le cosce sono parallele al pavimento.
Ricordati che pi divarichi le gambe e pi agirai sulla parte interna delle cosce e sugli adduttori.

AFFONDI
Stai molto attento a concentrare il peso sulla gamba anteriore e non su quella posteriore. Spingi in modo deciso sul
tallone quando risali. Mantieni sempre la schiena dritta. Dovresti sentire il peso che scende sul gluteo della gamba che
avanza.

STACCO
Combinato con lo squat uno degli esercizi pi importanti per la parte posteriore delle gambe. Scendi fino al punto in cui
la schiena parallela al pavimento. Non stendere mai del tutto le gambe, ma mantienile leggermente piegate. Concentra
il peso sui talloni e sulle cosce mentre sollevi il peso in alto.

ESTENSIONI DEL BUSTO


Se impari ad eseguirlo correttamente diventer iol miglior alleato dello stacco per plasmare i glutei e dargli resistenza.
Ricordati che durante l'atto sessuale non serve tanto la forza quanto la resistenza, quindi dopo lo stacco esegui questo
esercizio per almeno 3 serie da 15 ripetizioni. Cerca di usare prevalentemente i glutei, contraendoli in modo volontario.

CRUNCH
Cerca di allenare la resistenza di questa fascia muscolare. Esegui 3 serie da 30 ripetizioni, senza riposarti quando appoggi
la schiena a terra, ma mantenendo sempre il muscolo sotto contrazione.

Bibliografia:
Aeron Life Cycles Clinical Laboratory. (2007). Corpi in Movimento, Ormoni in Azione, Hormonal Update, Volume 3 Numero 4
Carpentier, J. (2007). Esercizi Multiarticolari: Pi muscoli in meno tempo, Ask Men
Davin, M. (2007, June). Disfunzioni Sessuali Femminili: Il Testosterone il Viagra femminile? For Women! Fitness Rx. V 6 148 - 150.
Hatfield, F. (2004). Ripetizioni, Serie, Frequenza e Ormoni, Fitness La Guida Completa, Manuale ISSA, 428 - 430.
MedLine Plus. (2007). Testosterone, Enciclopedia Medica.