Sei sulla pagina 1di 1

Programma Algebra e Geometria.

-Operazioni interne e esterne.


-Strutture algebriche: gruppi abeliani, campo.
-Vettori numerici a coefficienti in R: definizione, somma, prodotto per uno scalare,
prodotto scalare standard.
-Matrici a coefficienti in R: definizione, somma, prodotto per uno scalare, prodotto
righe per colonne, matrici quadrate, trasformazioni elementari, matrici equivalenti,
matrici a gradini,riduzione di una matrice a gradini.
-Sistemi lineari determinati, indeterminati, incompatibili: definizione, esempi, sistemi a
gradini, metodo di risoluzione, sistemi lineari omogenei.
-Determinante e rango di una matrice: definizione e propriet fondamentali (senza
dimostrazioni), teorema di Laplace (senza dimostrazioni), calcolo dellinversa di una
matrice, teorema di Rouch-Capelli, regola di Cramer per la risoluzione di sistemi
lineari.
-Spazi vettoriali su un campo: definizione e esempi notevoli: lo spazio delle n-ple
ordinate di numeri reali, lo spazio delle matrici a coefficienti in R. Propriet immediate
degli spazi vettoriali.
-Sottospazi vettoriali: definizione ed esempi. Sottospazio delle soluzioni di un sistema
omogeneo. Alcune propriet , intersezione, somma e somma diretta di sottospazi.
-Combinazione lineare di vettori: definizione, esempi, alcune propriet. Sistema di
generatori di uno spazio vettoriale: definizione, esempi. Dipendenza e indipendenza
lineare in uno spazio vettoriale: definizione, esempi, propriet .
-Basi e dimensione di uno spazio vettoriale: definizione, esempi di basi per lo spazio
delle n-ple ordinate di numeri reali, base canonica di R^n, teorema di esistenza di una
base per gli spazi vettoriali finitamente generabili, lemma di Steinitz, teorema
sullordine delle basi di uno stesso spazio vettoriale, estrazione di una base da un
sistema di generatori, completamento in una base di un sistema indipendente,
relazione di Grassmann, definizione di riferimento e determinazione delle componenti
di un vettore in un dato riferimento.
-Formule di passaggio per il cambiamento di riferimento.
-Applicazioni lineari o omomorfismi: definizione, esempi, propriet, applicazioni
iniettive e suriettive. -Nucleo e immagine di unapplicazione lineare:
definizione,esempi, teorema del rango.
-Isomorfismi: definizione, alcune propriet, isomorfismo coordinato. Matrice associata
ad unapplicazione lineare in un fissato riferimento . Endomorfismi e matrici
diagonalizzabili: definizione e teoremi. Autovalori e autovettori di una matrice
quadrata, polinomio e equazione caratteristica, autospazio relativo ad un autovalore,
molteplicit algebrica e geometrica di un auto valore.
-Teoremi di Caratterizzazione di endomorfismi e matrici diagonalizzabili.
-Geometria analitica nel piano e nello spazio. Dipendenza lineare nel piano e nello
spazio dei vettori geometrici liberi
- Prodotto scalare standard-Riferimenti ortonormali
- Riferimento cartesiano ortogonale monometrico nel piano- Cambiamenti di
riferimenti
- Rappresentazione della retta nel piano- Intersezione di due rette e condizioni di
parallelismo
- Ortogonalit tra rette. Riferimento cartesiano monometrico nello spazio-
Cambiamenti di riferimenti- Prodotto vettoriale nello spazio dei vettori geometrici liberi
- Rappresentazione del piano- Parallelismo e ortogonalit tra piani
- Rappresentazione della retta nello spazio-Fasci di piani- Parallelismo e ortogonalit
tra rette- Parallelismo e ortogonalit tra retta e piano.