Sei sulla pagina 1di 9

Emittente TV

VIDEO

Canale 678

Quotidiano della Provincia di Siracusa

66

Canale 286

Sicilia

mail: libertasicilia@gmail.com
Fondatore Giuseppe Bianca nel 1987
sabato 30 gennaio 2016 Anno XXix N. 24 Direzione, Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 FAX 0931 60.006 Pubblicit: Poligrafica S.r.l. via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931 60.006 1,00
www.libertasicilia.it

Operazione della squadra mobile con il coordinamento della Procura

Droga alla Tonnara


Presi sei spacciatori

La zona di S. Panagia fulcro del traffico di cocaina


L

focus

Authority
Augusta
solo guscio
di Salvatore Maiorca

utorit portuale di
Augusta, passata la festa, gabbato lo santo. Il
detto popolare attribuito
a coloro che, dopo aver
raggiunto lobiettivo, ne
dimenticano presto limportanza, ben si attaglia al
caso dellAutorit portuale
di Augusta. Dopo lacquisizione della sede per la
Sicilia orientale calata la
tensione per Augusta. Ma
non per catanesi. I quali
rilanciano. Il sindaco di
Catania, ha dichiarato che
se Augusta ha avuto.
A pagina due

noto

In casa
droga
e armi

CRONACA

Pretendeva
300 euro
da dipendente

Davide Faraone al Vermexio

Sottosegretario
allIstruzione
oggi a Siracusa

a videocamera ha permesso di filmare le cessioni di sostanze stupefacenti oltre che agli anfratti in
cui lo stupefacente veniva
nascosto. Sono occorsi tre
mesi dindagine, culminate ieri mattina nelloperazione antidroga, denominata Tonnara, per
ricostruire numerosi episodi di cessione di droga
e di arrestare sei presunti
spacciatori. Lindagine,
abbraccia tre mesi.

a squadra mobile della questura di Siracusa ha


scoperto un giro di immigrati minorenni che venivano trasportati in auto per
essere poi destinati alle
mete di loro gradimento.

l sottosegretario all'Istruzione, universit e ricerca,


Davide Faraone, sar oggi a Siracusa per un confronto
con l'amministrazione comunale, i dirigenti scolastici
e i presidenti dei consigli dei 15 istituti comprensivi.

A pagina cinque

A pagina quattro

A pagina sette

cronaca

Scoperta
la tratta
dei minori

Petizione per abbattere


il parcheggio Talete
LOsservatorio

i servizi
posti in essere dai Carabinieri della Compagnia
di Noto.

a denuncia della vittima ha permesso ai carabinieri della stazione di


Carlentini.

Civico Turistico Aretuseo ass. cult. Esedra,


dopo una sospensione di circa una anno
e mezzo, sia per le
costruttive riflessioni.

A pagina sei

A pagina quattro

A pagina tre

Proseguono

Focus 2

Sicilia 30 gennaio 2016, sabato

Il sindaco
Bianco vanta
la sua amicizia con il
ministro Delrio. Augusta
rischia la subalternit nonostante il suo
buon diritto

di Salvatore Maiorca

Autorit

portuale di
Augusta, passata la festa, gabbato lo santo. Il
detto popolare attribuito
a coloro che, dopo aver
raggiunto lobiettivo, ne
dimenticano presto limportanza, ben si attaglia
al caso dellAutorit portuale di Augusta. Dopo
lacquisizione della sede
per la Sicilia orientale
calata la tensione per
Augusta. Ma non per
catanesi. I quali rilanciano. Il sindaco di Catania,
Enzo Bianco, infatti, ha
dichiarato pubblicamente che se Augusta ha
avuto la sede legale Catania vuole quella operativa. Come dire: tenetevi
il guscio vuoto, noi ci
prendiamo il contenuto.
Il primo rischio di una
ipotesi del genere sarebbe il pasticciaccio di
mettere insieme unamministrazione (Augusta)
che ha un attivo di 128
milioni e una (Catania)
che ha un passivo di 100
milioni. Assegnare a Catania la sede operativa
dellAutorit portuale
significherebbe affidarle
il patrimonio e la liquidit di Augusta. Per farne
cosa? Per portare anche
la gestione di Augusta in
passivo? O per altro?
E stato gi dimenticato
da siracusani e augustani il travaglio che ha
portato allassegnazione
della sede ad Augusta.
E stata dimenticata la
giornata in cui dal palazzo governativo uscito
un primo comunicato
che individuava in Catania questa sede, e poi
ne uscito un secondo che
lassegnava ad Augusta.
Pienamente corretta la
seconda e ultima notizia.
Per il semplice fatto che
la legge assegna la sede
dellAutorit portuale al
porto Core della zona. E
Augusta lunico porto della Sicilia orientale
classificato dallEuropa
porto Core e inserito nelle reti TEN (Trans European Transport).
Tutto ci nonostante
Catania vuole la sede
operativa dellAutorit portuale della Sicilia
orientale. E il sindaco
Bianco d la sua motivazione: Ho parlato con
il ministro Delrio di cui
sono grande amico. E
gi. E con le amicizie
che si affrontano queste
vicende. E la legge che

Uno scorcio del porto


di Augusta.
Sotto il porto di Catania

A Catania la sede operativa


dellAutorit portuale
per la Sicilia orientale

In pratica Bianco lascia ad Augusta


il guscio vuoto e vuole per Catania
il contenuto. E assicura: state tranquilli

Dopo lacquisizione della sede per la Sicilia orientale


calata la tensione per Augusta. Ma non per i catanesi.
I quali rilanciano. Intanto per Augusta si dorme
e non si pensa a quel mezzo chilometro di binario
che serve per il collegamento ferroviario
assegna la sede dellAutorit al porto Core della
zona interessata? Evidentemente per il sindaco
Bianco la legge come
la coscienza per Trilussa:
male che va se ne po fa
senza. Quel che conta
per Bianco non la legge
ma la sua amicizia con il
ministro Delrio.
Quel che pure peggio
il fatto che lo stesso
Bianco riferisce di aver

parlato della vicenda con


Delrio e di aver avuto dal
ministro, sostanzialmente, questa risposta: vedetevela voi.
Aglinteressati
Bianco d il suo contentino:
tranquilli, il discorso
della Sicilia orientale,
cos come la citt metropolitana, non annulla lidentit. Ovvero ogni citt si tenga il suo nome,
ai business ci pensiamo

Sicilia 3

30 gennaio 2016, sabato

noi. Per di pi il sindaco


catanese arriva a sostenere che Catania con i suoi
numeri avrebbe dovuto
esser classificata porto
Core. E
allora vediamoli questi
numeri. Entrate: Catania 4.437.158, Augusta
21.030.113.
Risultato di amministrazione: Catania 6.818.548,
Augusta 112.644.894.
Risultato economico: Ca-

tania 1.466.190, Augusta


37.692.192. Patrimonio
netto: Catania 7.519.181,
Augusta 100.436.736.
E ancora: nei corridoi infrastrutturali TEN-T per
la Sicilia orientale compreso soltanto il porto di
Augusta, inserito nel corridoio RFC 3 StoccolmaAugusta-Palermo.
Ma al disopra dellamicizia del sindaco Bianco
con il ministro Delrio,
oltre alle caratteristiche
infrastrutturali dei luoghi, c la legge, afferma a sua volta il deputato regionale Vincenzo
Vinciullo, presidente della commissione Bilancio e programmazione
dellArs. E le leggi vanno
osservate da tutti, anche
dai ministri.
Daltra parte, il Governo
ha gi riconosciuto che
Augusta la sede della
Port Authority per la Sicilia Orientale. Infatti il
Consiglio dei ministri,
nellapprovare il disegno
di legge sul Piano nazionale strategico dei porti e
della logistica, tornato
allipotesi formulata a
suo tempo dal ministro
Lupi: in Sicilia due Port
Authority, una per la Sicilia occidentale e una
per la Sicilia orientale.
E il Governo, ha ribadito

lon. Vinciullo, tornato


alloriginario progetto
Lupi e ha gi programmato due Port Authority per
la Sicilia, con Augusta
capofila del bacino sudorientale, com giusto
che sia, avendola lUnione Europea individuata
come porto core network
nel Mediterraneo.
Per lItalia i porti ritenuti
strategici sono Ancona,
Augusta, Bari, Cagliari,
Genova, Gioia Tauro, La
Spezia, Livorno, Napoli,
Palermo, Ravenna, Taranto, Trieste e Venezia.
Come facile vedere
commenta Vinciullo - non
vi sono compresi n Catania n Messina. E quindi
evidente che lUnione
Europea ha gi scelto e
confermato Augusta, e
non Catania o Messina,
come porto strategico nel
Mediterraneo. Inoltre, in
fase di approvazione del
Piano strategico nazionale della portualit e della
logistica, sia la Camera
che il Senato, con due
atti parlamentari, si sono
gi espressi indicando
chiaramente, per le sue
caratteristiche, Augusta
sede naturale della Port
Authority per la Sicilia
orientale.
La Camera si gi
espressa, - ribadisce
Vinciullo - il Senato si
gi espresso, anche il
Consiglio dei ministri e
lUnione Europea si sono
gi espressi: Augusta la
sede della Port Authority,
a meno che qualcuno voglia violare la legge.
Ad Augusta, per completare linfrastrutturazione
del porto, baster soltanto
far costruire da RFI (Rete
Ferroviaria Italiana), magari condividendone il
costo, quel mezzo chilometro di binario tra larea portuale e la stazione
di Augusta. Il costo di
questo pezzo di binario
potrebbe infatti essere
ben sostenuto proprio
dallAutorit portuale, la
quale i mezzi economici
li ha. Finch Catania non
se li prende.
Infine il porto di Augusta,
come ha ricordato lex
presidente Aldo Garozzo,
ha gi progetti e fondi per
nuovi investimenti: per
ampliare ulteriormente
i gi ampi piazzali, per
dragare ancor pi i gi
alti fondali, e altro ancora. Si tratta soltanto di
non farli impastoiare tra
le maglie della burocrazia
e della politica.

citt

Luce a led
Si rafforza
illuminazione
in Ortigia

Illuminazione

pubblica accesa in
Ortigia durante la mattina ma solo
per perfezionare la nuova rete a
led. Lo comunicano gli assessori
ai Lavori pubblici, Alfredo Foti,
e alla Modernizzazione, Valeria
Troia, che per le rispettive competenze hanno seguito il progetto di
sostituzione dei vecchi punti luce

nellisola. I due assessori hanno


raccolto una serie di segnalazioni inviate agli uffici o lanciate sul
web. Di volta in volta, nelle diverse
zone di Ortigia interessate dallintervento, i lampioni vengono accesi dagli operai che stanno lavorando per rendere limpianto pi
efficiente. In ogni caso, affermano

SiracusaCity

gli assessori Foti e Troia, tutto avviene senza costi per la collettivit
perch la spesa a carico della societ che gestisce in citt la rete di
pubblica illuminazione. Linstallazione dei nuovi punti luce a led,
finanziata interamente con i fondi
europei del Poi energia, consentir al Comune di abbattere i costi.

Tari rateizzata
Ludc si dice vigile

Il caso. Il gruppo consiliare approva


la decisione della commissione
comunale al bilancio

l gruppo consiliare
dellUdc- Siracusa
democratica ha rimarcato limportanza della determinazione assunta
dalla commissione
comunale al Bilancio, con la quale si
dato limpulso a
rateizzare i tributi
con particolare riferimento alla tassa sui
rifiuti nel capoluogo.
Il 2016 si inaugura
con un provvedimento sulla rateizzazione tributaria che
assume un valore di
straordinaria importanza, volto in favore
di cittadini e delle
imprese - scritto nel
documento diffuso
dal gruppo consiliare - Il provvedimento che non ha
precedenti nella sua
stesura ispirato ad
una filosofia precisa,
cio quella di creare
nei confronti dei cittadini un approccio
di sostegno.
Viviamo infatti i un
contesto storico economico complesso e
sempre pi famiglie
arrivano a stento
a fine mese. Molti
cittadini hanno difficolt a rispettare le
scadenze tributarie
e spesso le evadono pur no volendo.
Riteniamo che la
proposta avanzata
dallassessore Scrofani ed esitata positivamente dalla
commissione bilancio vada nel senso
giusto e permetter

di raggiungere due
obiettivi primari:
migliorare il rapporto con il cittadino
mettendolo i condizione di pagare
comodamente da
un lato e dallaltro
migliorare il versante delle entrate
dellEnte che ha
visto registrare negli
ultimi 10 anni una
crescita del fenomeno dellevasione
tributaria. Un provvedimento che ci
vedr costantemente
vigili sul suo andamento, certi che sar
di grande aiuto ai
tanti cittadini e alle
tante imprese che

In foto, seduta del consiglio comunale.

vivono momentaneamente condizioni di


disagio.
Stiamo peraltro valutando tutti quei
provvedimenti - con-

tinua il documento
dellUdc e Siracusa
Democratica, come
quello delle riduzioni ed esenzioni
previste nel rego-

lamento tari, volti


alla riduzione della
pressione fiscale che
vadano nella direzione della maggiore
tutela del cittadino.

Il provvedimento adottato dalla giunta regionale siciliana

Approvate le piante
organiche delle Asp

Su

proposta
dell'assessore alla
Salute Baldo Gucciardi, la giunta
regionale ha approvato la proposta di
deliberazione relativa agli atti di
indirizzo aziendali
delle Asp e delle
aziende
ospedaliere siciliane, ad
esclusione di alcune che stanno
concludendo l'iter,
e le relative piante
organiche.
L'iter ha detto Gucciardi ha

previsto per diversi


mesi il coinvolgimento del Ministero
della Salute, della
commissione parlamentare regionale,
dei dirigenti degli
assessorati, dei direttori generali, dei
sindaci dei territori,
delle organizzazioni
sindacali e delle associazioni, in un processo democratico
che ha permesso di
migliorare la proposta iniziale. Abbiamo puntato non solo
a salvare le strutture

a rischio chiusura,
ma alla modernizzazione del sistema
sanitario regionale,
che si libera di inutili duplicazioni tenute in piedi spesso per
motivi politici.
Con tali atti ha affermato il presidente
Crocetta si dar il
via libera ai concorsi, dando la possibilit a centinaia di
lavoratori di essere
assunti, ma soprattutto si migliorer la
qualit dei servizi.
Ritengo importante

l'idea degli Ospedali Riuniti continua il governatore una grande


intuizione del governo regionale,
che impedendo la
chiusura di tanti
piccoli
ospedali
li specializza, trasformando la rete
ospedaliera siciliana in una rete di
eccellenza.
E' un atto storico aggiunge
Crocetta che si
ascrive a un governo che non fa annunci, ma i fatti ed
io sono orgoglioso
del grande lavoro
che stiamo facendo per modernizzare la Sicilia.

Petizione
Abbattere
il Talete

Osservatorio
Civico
Turistico
Aretuseo ass. cult.
Esedra, dopo una
sospensione di circa una anno e mezzo, sia per le costruttive riflessioni
pubbliche avviatesi
su questo tema,
(vedi convegno organizzato dallOsservatorio Civico
Turistico Aretuseo
ass. cult. Esedra,
del 29 maggio
2014), come per
levoluzione delle vicende legate
al contenzioso con
la Regione, nella consapevolezza
che potrebbe essere
rilanciato il discusso intervento di restyling, del costo di
circa 600 mila euro,
sullecomostro parcheggio Talete, lancia una petizione,
sia on line (change.
org) che cartacea,
diretta al Sindaco
di Siracusa, Presidente Consiglio
Comunale, Assessorati di competenza,
Consiglio
Comunale, Circoscrizione Ortigia e
Soprintendenza a.
Attraverso questa,
LOsservatorio che
si rivolge a concittadini
siracusani ed estimatori
di Siracusa citt
UNESCO, amministratori e decisori
pubblici a vario titolo e livello, gruppi ed associazioni,
intende raccogliere
quante pi adesioni possibili per la
demolizione della
copertura del parcheggio Talete.

SiracusaCity 4

Sicilia 30 gennaio 2016, sabato

30 gennaio 2016, sabato

Tenta di estorcere
denaro a un giovane
I carabinieri di Carlentini hanno
arrestato un nullatenente che tent
di convincere un giovane a rtuffare

a denuncia della
vittima ha permesso
ai carabinieri della
stazione di Carlentini, di arrestare per
estorsione Lorenzo
Narzisi, 29enne lentinese, gi noto agli
ambienti giudiziari.
Narzisi, intestatario
di partita Iva, ma
di fatto nullafacente, nei giorni scorsi,
aveva assunto alle
sue
dipendenze,
quale addetto alle
pulizie, un giovane
di Lentini.
Il disegno ordito
dalluomo, era quello di esibire la busta
paga del dipendente,
attraverso la quale
avrebbe dovuto ottenere finanziamenti
da societ creditizie
per poi dividere la
cifra erogata con lo
stesso datore di lavoro. Le finanziarie
non sarebbero mai
potute tornare in
possesso del denaro poich il giovane
dipendente sarebbe
risultato
nullate-

nente. Tutto sembrava andare liscio


ma allimprovviso
ripensamento
del
giovane, che non
aveva accettato di
prestarsi alla truffa,
Narzisi aveva preteso dalla vittima la
somma di trecento
euro minacciandolo
di incendiargli lautovettura
qualora
non avesse pagato.
Il giovane, stanco
delle continue telefonate minacciose
di Narzisi, ha denunciato il fatto ai
carabinieri che hanno fatto scattare la
trappola, mettendo
in atto un servizio di
osservazione con il
quale hanno sorpreso il commerciante
mentre riceveva in
contanti i 300 euro
dalla vittima. Lindagato lentinese
stato associato alla
casa
circondariale Cavadonna di
Siracusa in attesa di
comparire dinanzi
al gip.

Pattuglia dei carabinieri.

In possesso di cinquanta grammi


di marijuana: arrestati in tre
I

Carabinieri della Stazione


di Sortino, nella tarda serrata di gioved scorso, hanno
tratto in arresto per spaccio di sostanza stupefacenti
B.V. 24enne, T.R. 19enne entrambi di Priolo Gargallo e
G.R. 18enne di Sortino. I tre
viaggiavano a bordo di una
Lancia Y intestata ad uno di
loro fermata dai militari in
contrada Albinelli nel cor-

so di un controllo alla circolazione stradale. A seguito di


perquisizione i tre sono stati
trovati in possesso di un involucro contenente 50 grammi di
Marijuana che veniva posta
sotto sequestro gi confezionata pronta per essere spacciata
nel piccolo centro montano.
Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari
presso le rispettive abitazioni,.

Madre e figlio coinvolti nelloperazione contro le rapine a ignare vittime con il sonnifero

Scena muta
di due indagati
dinanzi al gip

anno fatto scena


muta dinanzi al gip
madre e figli, i primi
due indagati, coinvolti nelloperazione portata a termine
dai carabinieri e dal
Nit, nellambito di
una serie di rapine
consumate ai danni
dignare persone, attirate nella trappola
dopo una conversazione in chat. Dinanzi al gip del tribunale,
Giuseppe Tripi, che
ha emesso lordinanza di applicazione

della misura cautelare personale, sono


comparsi ieri mattina
Giuseppina Pirruccio, la 52enne netina,
ritenuta dagli inquirenti il cardine della
vicenda e per questo
detenuta nel carcere
di piazza Lanza a Catania, e il figlio, Maurizio Pomillo di 26
anni, al quale stata
applicata la misura
dellobbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I due
congiunti, entrambi

Pattuglia di carabinieri.

difesi dallavvocato
Natale Di Stefano,
sono comparsi ieri
mattina dinanzi al
gip, scegliendo di
fare scena muta. I
due sono stati riconosciuti da alcune

delle vittime, come le


persone che si erano
presentate allappuntamento. La donna
avrebbe utilizzato il
nickname Katia per
chattare con le vittime alle quali veniva

proposto il classico appuntamento al


buio. Proposta che
in otto casi accertati,
stata accolta dalle
vittime che si sono
recate allappuntamento a Noto.

Scoperto
un traffico
di minori
migranti
a Siracusa
L

a squadra mobile
della questura di
Siracusa ha scoperto
un giro di immigrati minorenni che
venivano trasportati
in auto per essere poi
destinati alle mete
di loro gradimento.
Gli investigatori, a
conclusione di un
servizio di appostamento e dindagine,
hanno arrestato,
perch colti nella
flagranza del reato
di favoreggiamento
dellimmigrazione
clandestina, quattro
persone, il catanese
Sebastiano Longhitano di 64 anni,
i cittadini somali
Mahamed Mohamud
Adam di 25 anni, Abdishakur Mohamed
Hirsi di 27, e Aweyes
Mahmoud di 24.
Gli indagati sono stati sorpresi dagli agenti mentre trasportavano con destinazione
Catania, a bordo di
unautovettura, un
migrante di nazionalit somala, sbarcato
nei giorni scorsi al
porto commerciale di
Augusta e alloggiato
al centro accoglienza
per minori Casa
Freedom di Priolo
Gargallo. Non la
prima volta che si
verifica questo fenomeno nella nostra
provincia. Per gli
inquirenti, il catanese
avrebbe pi volte
fatto da spola su indicazione di cittadini
somali che fungevano da cellula con il
compito di contattare
i migranti ai quali poi
chiedevano soldi alle
vittime.

Giuseppe Bianca
Direttore Responsabile

Sicilia

Direzione e Redazione
Uffici amministrativi:
Via Mosco 51 Siracusa Tel. 0931 46.21.11
Fax 0931 60.006 Libertasicilia@gmail.com
Pubblicit diretta: Poligrafica S.r.l.
Via Mosco 51 Siracusa Tel. 0931 46.21.11
Per la pubblicit sono previsti sconti
Editrice e Stampa: Poligrafica S.r.l.
Registrazione Tribunale di Siracusa
n.17 del 27.10.1987

Sicilia 5

SiracusaCity

Loperazione della squadra mobile scattata allalba di ieri

Spaccio di droga in tonnara


Arrestate sei persone

Gli investigatori per tre mesi hanno filmato con una


videocamera le singole cessioni e i luoghi in cui si spacciava
L

a videocamera ha permesso di filmare le cessioni di sostanze stupefacenti


oltre che agli anfratti in
cui lo stupefacente veniva
nascosto. Sono occorsi tre
mesi dindagine, culminate
ieri mattina nelloperazione antidroga, denominata
Tonnara, per ricostruire
numerosi episodi di cessione di droga e di arrestare sei presunti spacciatori.
Lindagine, coordinata dal
sostituto procuratore Antonio Nicastro, stata portata a termine dai poliziotti
della sezione antidroga
della squadra mobile della
questura di Siracusa, che
hanno arrestato Ivan Rossitto di 30 anni, Marsio
Vella di 32, Luigi Calcinella di 31, per i quali il gip
del tribunale di Siracusa ha
disposto la misura cautelare della custodia in carcere; Aldo Malignaggi di 43
anni e Dario Caldarella di
32, ai quali sono stati concessi gli arresti domiciliari; Alessandro Abela di 30
anni per il quale scattato
il solo obbligo di dimora
nel comune di Siracusa.
Per tutti laccusa di detenzione in concorso a
fini di spaccio di sostanze
stupefacenti. Lindagine
in argomento, sviluppata tra i mesi di febbraio e
aprile dello scorso anno, si
incentrata su quella che
costituisce una delle principali piazze di spaccio di
sostanze stupefacenti della
citt: il complesso delle
palazzine dette della Tonnara, abitazioni popolari
site tra questo Viale Santa
Panagia nr 276 e via Aldo
Carratore nr 5.
Secondo quanto appurato
dagli inquirenti, lattivit
illecita viene svolta continuativamente, sia di giorno che di notte, grazie a
un collaudato sistema che
vede una serie di pusher
alternarsi sotto i portici
degli stabili in argomento,
in modo che gli assuntori
possano recarsi in qualsiasi momento ad acquistare
lo stupefacente.

In foto, la conferenza stampa in Questura.

I controlli delle forze di


polizia vengono resi difficoltosi grazie a vedette
che stazionano ininterrottamente lungo le vie
daccesso del complesso,
con il compito di segnalare prontamente larrivo di
presenze sgradite, in modo
che gli spacciatori possano
tempestivamente occultare
lo stupefacente.
Lattivit di spaccio ,

inoltre, agevolata dalla


stessa conformazione logistica della Tonnara, interamente recintata ad eccezione di due vie daccesso.
Lindagine, svolta dalla
Sezione Antidroga della Squadra Mobile con il
coordinamento della Procura della Repubblica di
Siracusa, si sviluppata
mediante limpiego di una
telecamera
brandeggia-

bile, indispensabile per


immortalare lattivit di
spaccio e identificare i responsabili, nonch mirati
servizi di appostamento e
controllo, attuati a debita
distanza, al fine di bloccare gli assuntori e trovarli
in possesso della droga
appena acquistata.
Nello specifico, i soggetti
colpiti dai provvedimenti
cautelari sono accusati di

Da sinistra, Alessandro Abela, Dario Caldarella, Luigi Calcinella e Aldo Malignaggi.

In foto, Marsio Vella e Ivan Rossitto.

aver ceduto dosi di sostanza stupefacente che, dopo


essere stata sequestrata
allacquirente
tossicodipendente, stata inviata al
laboratorio danalisi chimica, che ha riscontrato trattarsi di cocaina.
Nel corso della descritta
attivit sono stati documentati nr. 24 episodi di
spaccio che hanno portato
al sequestro complessivo di
45 dosi di cocaina. Diciannove gli acquirenti segnalati alla locale Prefettura
quali assuntori di sostanze
stupefacenti e cinque quelli
denunciati a piede libero.
Lindagine in argomento
permette di infliggere un
duro colpo al fiorente business dello smercio di droga in mano alla criminalit
organizzata locale; il giro
daffari registrato durante i mesi dindagine (circa
100.000 euro mensili) consente di affermare come la
Tonnara costituisca, ad
oggi, una delle principali
fonti di guadagno dellorganizzazione
mafiosa
Bottaro-Attanasio, i cui
proventi vengono impiegati per il sostentamento dei
sodali e delle famiglie dei
detenuti.
Durante lesecuzione dei
provvedimenti cautelari,
stato, inoltre, effettuato
un controllo dei giardini
condominiali prospicienti
il complesso, finalizzato
al rinvenimento di ulteriore sostanza stupefacente
pronta allo spaccio, mediante limpiego di nr. 2
unit cinofile antidroga e
un nucleo del Reparto Prevenzione Crimine di Catania.
G.B.

SiracusaCity 6

Sicilia 30 gennaio 2016, sabato

30 gennaio 2016, sabato

I carabinieri
hanno eseguito
la perquisizione allesito
della quale
hanno arrestato Vincenzo
Gugliotta,
23 anni, gi
noto alle forze
dellordine per
i suoi precedenti di polizia
In foto, Vincenzo
Gugliotta.

Nascondeva in casa un fucile


munizioni e anche marijuana
Proseguono

i servizi posti in essere


dai Carabinieri della
Compagnia di Noto
finalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno
dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Nel corso della giornata di ieri gioved
28 gennaio i militari dellArma hanno
prestato particolare
attenzione al territorio del comune
di Pachino: raccogliendo e sviluppando le segnalazioni
di diversi residenti
che hanno riferito
di insoliti via vai di
persone in determinate zone del paese,
i Carabinieri hanno
organizzato un mirato servizio impiegando, in sinergia
tra di loro, personale in uniforme ed in
abiti civili, ponendo
in essere una serie
di perquisizioni finalizzate alla ricerca
di sostanze stupefacenti.
Nel corso di tali attivit i Carabinieri
della Stazione di Pachino hanno tratto in
arresto in flagranza
dei reati di ricettazione, detenzione ai
fini di spaccio di sostanze stupefacenti e
detenzione illegale
di munizioni ed armi
comuni da sparo

Vincenzo Gugliotta,
23 anni, gi noto alle
forze dellordine per
i suoi precedenti di
polizia.
Il Gugliotta, alla vista dei Carabinieri
che si sono recati
presso la sua abitazione per dare corso
ad una perquisizione
domiciliare, consegnava
spontaneamente un sacchetto
in plastica contenete
circa 20 grammi di
marjuana occultato
sotto il lavello della
cucina. Gli operanti,
avendo fondato motivo di ritenere che
il giovane potesse
occultare altro stu-

pefacente, anche in
considerazione del
fatto che lo stesso
appariva
nervoso
ed agitato, presupponendo che la sua
immediata collaborazione fosse finalizzata ad interrompere repentinamente
le ricerche, davano
corso alle operazioni di perquisizione
estendendole a tutta
labitazione ed alle
pertinenze della stessa. Ed infatti, allesterno della casa, occultati in un cumulo
di materiali inerti,
si rinvenivano due
bilancini elettronici
di precisione perfet-

tamente funzionanti
e, allinterno di un
piccolo contenitore
in plastica pieno di
chicchi di riso, nr. 9
dosi di sostanza stupefacente del tipo
cocaina del peso
complessivo pari a
grammi 4 circa. Si
procedeva, inoltre, a
perquisire un piccolo
casotto in muratura
annesso
allabitazione, chiuso da una
porta in legno la cui
chiave veniva trovata nascosta da alcune
pietre vicino al muro
perimetrale. Allinterno del casotto,
nascosto in un angolo e debitamente

occultato dietro dei


pannelli in plastica,
custodito in un sacco
di cellophane bianco, si rinveniva un
fucile da caccia calibro 12 che, da immediati accertamenti,
risultato provento di
furto denunciato nel
luglio 2014. Inoltre,
allinterno di un vecchio pensile da cucina poggiato sul pavimento, si rinveniva
materiale vario utile
al confezionamento
della sostanza stupefacente oltre a nove
cartucce da caccia
cal. 12 ed un passamontagna di colore
nero.

Il vice presidente della squadra del Belpasso

Arbitro aggredito
Denunciato tesserato

genti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della


Questura di Siracusa,
hanno
denunciato
C.Y. di 24 anni nata
a Siracusa, per il reato di furto di energia elettrica e hanno
segnalato un giovane
per possesso di modica quantit di sostanza stupefacente.
Gli agenti della Polstrada, hanno denun-

ciato B.P. di 42 anni


siracusano, per il reato di guida senza patente.
I poliziotti del Commissariato di pubblica sicurezza di Pachino, hanno denunciato
R.P. 45 anni residente a Belpasso in
provincia di Catania
vice presidente della
societ sportiva del
Belpasso, per i reati
di violenza privata e

lesioni personali aggravate in concorso.


In particolare, nel
corso della partita
Pachino-Belpasso
disputata allo stadio
Brancati lo scorso
mese 10 gennaio u.s.,
al termine del primo
tempo il denunciato
aggrediva larbitro.
A causa di tale biasimevole condotta,
la partita veniva bruscamente e definiti-

vamente sospesa. I
poliziotti, in servizio
al Commissariato di
pubblica sicurezza di
Augusta, hanno denunciato P.C. (di 50

anni, di Augusta, per


il reato di violazione colposa di doveri
inerenti la custodia di
cose sottoposte a sequestro.

SiracusaCity

Fondi Pac a rischio


Noto si muova

De Carolis
Non ero
in piazza

Sentito il collaboratore di giustizia


Antonio De Carolis alludienza di
ieri mattina al processo a carico di
Pasqualino Mazzarella, ritenuto coinvolto nellomicidio
dellesponente del
clan Bottaro-Attanasio, Liberante
Romano, avvenuto
il 25 maggio 2002
e il cadavere trovato due giorni dopo,
carbonizzato nel
cofano della sua
Ford Focus.
De Carolis ha
smentito
quanto
ebbe a riferire in
una delle precedenti udienze il
collaboratore
di
giustizia Salvatore Lombardo, il
quale ha sostenuto
di avere appreso
dellesecuzione da
Mazzarella intorno alle ore 17.30
dello stesso giorno
di 14 anni addietro in piazza Adda,
alla presenza di De
Carolis.
Questi,
rispondendo alle
domande del pm
Andrea Ursino, ha
precisato di non
essere mai stato
quella sera in piazza Adda e di avere
appreso dellomicidio di Romano
dai giornali.

Sicilia 7

La denuncia allopinione pubblica


da parte della
parlamentare
Maria Marzana
politica

Il sottosegretario
Faraone stamane
al Vermexio

Il

sottosegretario all'Istruzione, universit e ricerca, Davide Faraone, sar


oggi a Siracusa per un confronto con
l'amministrazione comunale, i dirigenti scolastici e i presidenti dei consigli
dei 15 istituti comprensivi della citt.
All'incontro, fissato per le 10 nella sala
stampa Archimede di piazza Minerva
5, parteciperanno il sindaco, Giancarlo
Garozzo, e l'assessore alle Politiche scolastiche ed educative, Valeria Troia.
Dopo la riunione, alle 11, si terr una
conferenza stampa nel corso della quale
il sindaco annuncer alcune novit che
riguardano il mondo della scuola.
Al centro dell'incontro con dirigenti e
genitori ci sar il piano dell'offerta formativa territoriale, previsto nel Patto
per la scuola sottoscritto in Comune
lo scorso 14 dicembre, con il quale gli
istituti della citt si mettono in rete per
un'azione comune ed omogenea in favore degli alunni. Il Piano rientra nel
progetto Siracusa citt educativa che
investe 4 aree di intervento: stili di vita,
sostenibilit ambientale, innovazione
sociale e bisogni educativi, quest'ultimo strettamente attinente al ruolo della
scuola.
La presenza del sottosegretario Faraone collegata al fatto che Siracusa
la prima citt siciliana, e forse anche
del Mezzogiorno, a lavorare sul piano
dell'offerta formativa territoriale.
Nei prossimi giorni afferma l'assessore Troia lanceremo una manifestazione di interesse destinata ad associazioni culturali, di volontariato, onlus, e
privati cittadini che vogliano proporre
attivit ed eventi che diano impulso alle
crescita civile e sociale delle giovani generazioni. Con l'adesione all'Associazione internazionale delle citt educative, infatti, perseguiamo l'obiettivo di
creare un sistema pedagogico esteso e
aperto che metta al centro la formazione dei cittadini pi piccoli, un sistema
che non pu prescindere dal ruolo della
scuola e di una pluralit di soggetti impegnati nel sociale rivolgendosi ai giovani.

Noto in qualit di

Ente capofila del nostro Distretto compia tutti gli adempimenti entro il 31
gennaio e non perda
la possibilit di ricevere dal Ministero
dellInterno le risorse per implementare
i servizi per linfanzia Lesortazione
della parlamentare
nazionale rosolinese
Maria Marzana del
Movimento 5 stelle.
I finanziamenti relativi al Primo Riparto
del Piano di Azione
e Coesione (PAC)
per laffidamento dei
servizi di asili nido,
gi assegnati dal Ministero dellInterno
e che ammontano a
812 mila 594 euro,
rischiano di andare
persi. Le risorse in
questione sarebbero ripartite tra tutti i
Comuni facenti parte
del Distretto, Noto,
Avola,
Rosolini,
Portopalo, Pachino.
La deputata Marzana si recata a Palermo per incontrare
lAssessore Regionale della famiglia,
Gianluca Miccich
col quale ha affronato alcuni argomenti
in materia di servizi
sociali del Distretto
di Noto.
Il 13 gennaio scorso stata inviata al
Comune di Noto una
nota a firma della dirigente generale del
dipartimento della
famiglia e delle politiche sociali, nella
quale si intima linserimento degli impegni di spesa sulla
piattaforma di monitoraggio del Ministero dellInterno entro
il 31 gennaio prossimo, pena la revoca dei finanziamenti

Maria Marzana.

PAC.
Dagli
approfondimenti degli atti
amministrativi del
Comune
emerge
che con delibera del
Comitato dei Sindaci del 19 marzo 2015
si dato mandato al
Dirigente di Settore
di esperire tutti gli
atti di propria competenza finalizzati

alla presentazione
del bando di gara
per
laffidamento
dei servizi per linfanzia. La gara, il
cui termine ultimo
per la presentazione
delle buste era il 16
novembre
scorso,
stata svolta in notevolissimo ritardo,
cos come lapertura
delle buste, iniziata

solo il 29 dicembre.
Mi auguro che il
Sindaco
Bonfanti
dia un forte segnale
nella direzione della meritocrazia dei
propri dirigenti e si
prodighi celermente
per evitare un potenziale danno a tutto il
Distretto conclude
la Deputata pentastellata.

Santino Rizza e la sua passione per il calcio

Quel palermitano
dal cuore megarese

agli addetti ai lavori del mondo del calcio Santino Rizza


stato definito un vero segugio
imbattuto con tanti personaggi
che hanno esaltato il panorama
calcistico. Dagli ex calciatori
rosanero: Ignazio Arcoleo, Enzo
Ferrari, Edy Reja, Carlo Lancini,
Luigi Pasetti, Mimmo Grassotti,
Sergio Pellizzaro, Peppino Caramanno e Giuliano Sonzogni.
Oltre a Carlo Facchin, Tony Costa, Mauro Zampollini, Pippeto
Romano, Rosario Lo Bello ed
Elio Gervasi. Autore di milleseicento articoli tra cui quella con i
giornalisti Bruno Pizzul e Franco Zuccal. Tantissimi attestati
di stima ricevuti, basti ricordare
quella dell ex presidente della
Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e di Sua Santit del compianto
Papa Giovanni Paolo II.
Ha praticato come sport la pallacanestro ed il calcio e in seguito
ha realizzato una squadra di calcio, organizzando incontri a scopi benefici, vedasi la partita di

cui l incasso stato interamente


donato allAssociazione per la
lotta contro il cancro.
Questa Santino Rizza, il quale si trova in sintonia con una
massima del campione Paolo
Maldini che recentemente aveva espresso : Se da bambino
mi fossi scritto una storia, la pi
bella che mi potessi immaginare, lavrei scritta come effettivamente mi sta accadendo.

Nel

Siracusano 8

Sicilia 30 gennaio 2016, sabato

30 gennaio 2016, sabato

Concorsi pubblici, per titoli ed esami per il ruolo normale ed aeronavale

Guardia di Finanza, pubblicati i bandi


di concorso per laccademia del corpo
Sulla Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale - sono
state pubblicate le relative norme

Sulla

Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale - sono state pubblicate le norme relative


ai concorsi pubblici,
per titoli ed esami, per
lammissione di:
55 allievi ufficiali del
ruolo normale (G.U.
n. 4 del 15 gennaio
2016) al 1 anno del
116 corso dellAccademia della Guardia
di Finanza, per lanno
accademico 2016-2017
(la presentazione delle
domande dovr avvenire entro il 15 febbraio
2016);
7 allievi ufficiali del
ruolo
aeronavale
(G.U. n.5 del 19 gennaio 2016) al 1 anno del
15 corso aeronavale
dellAccademia
della Guardia di Finanza,
per lanno accademico
2016-2017 (le domande dovranno pervenire entro il 18 febbraio
2016).
Ai concorsi possono
partecipare i cittadini italiani che abbiano
compiuto, alla data del
1 gennaio 2016, il di-

Il deputato del M5S

Luigi Di
Maio, Vicepresidente della
Camera ha presentato un interrogazione a risposta scritta al Ministro dell'Interno e al
Ministro dei Trasporti e infrastrutture in merito alla prevista costruzione dell'HotSpot
all'interno del Porto Commerciale.
La decisione di costruire un
Hotspot allinterno del porto
commerciale megarese - afferma il sindaco di Augusta,
Cettina Di Pietro - vedrebbe
fortemente ridimensionate le
prospettive di sviluppo economico oltre a non garantire
i livelli di sicurezza necessari, a maggior ragione tale
decisione pare ancor pi incomprensibile a seguito della conferma di Augusta come
sede di Autorit di Sistema
portuale per la Sicilia orientale.
Nella sua interrogazione, Di
Maio partendo dal 2 novembre scorso, quando stato
pubblicato sul sito internet
del Ministero dell'interno il
"Bando di gara per l'affidamento in 2 lotti per le strut-

In foto, la sede del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Siracusa.


disponiciassettesimo anno di listica o magistrale, ma informatica
et e non superato il anche coloro che, pur bile sul sito www.gdf.
ventiduesimo
(siano non essendo in posses- gov.it area Concorsi
nati, cio, nel perio- so del previsto diploma Online entro 30 giordo compreso tra il 1 alla data di scadenza ni dalla data di pubgennaio 1994 ed il 1 per la presentazione blicazione dei presenti
gennaio 1999 estremi delle domande, lo con- bandi. Sul predetto sito
inclusi) e siano in pos- seguano nellanno sco- internet possibile acquisire ulteriori e pi
sesso del diploma di lastico 2015/2016.
istruzione secondaria La domanda di par- complete informazioni
di secondo grado che tecipazione va com- di dettaglio sui concorconsenta liscrizione a pilata esclusivamente si e prendere visione
corsi di laurea specia- mediante la procedura dei bandi.

L'ha presentata il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio

Hotspot nel porto di Augusta


Interrogazione del M5S

ture di attendamento per l'accoglienza dei migranti presso i


porti di Taranto e Augusta". Pi
precisamente, si tratterebbe di
un bando di forniture emanato
dal dipartimento per le libert
civili e l'immigrazione concernente la "Procedura aperta ex
articolo 55, comma 5, del decreto legislativo 12 aprile 2006
n. 163 per l'affidamento in 2
lotti della Fornitura e posa in
opera, comprensiva di trasporto, installazione, montaggio e
manutenzione di strutture di
attendamento per accoglienza
dei migranti presso il Porto di
Taranto (lotto n. 1) e il Porto
Commerciale di Augusta (lotto
n. 2)".
Secondo quanto appreso dal
vice presidente della Camera
dei Deputati, il Ministero dell'interno starebbe provvedendo
a individuare e attrezzare, in

conformit a quanto stabilito


dalla cosiddetta "agenda Juncker" in materia di immigrazione, le aree per la collocazione
dei punti di sbarco e identificazione dei migranti, cosiddetti
hot spot; tuttavia, al Di Maio
risulta che tale bando sia stato
emanato "senza che l'autorit
portuali di Augusta abbiano
concesso la preventiva e necessaria autorizzazione alla
realizzazione delle predette strutture; occorre peraltro
considerare che le medesime
aree sarebbero interessate da
concessioni a soggetti privati
che non risulterebbero, al momento, essere state revocate.
Inoltre, non potrebbero essere
avviati i cantieri previsti per i
prossimi mesi per la realizzazione di progetti gi appaltati e
finanziati, con la conseguente
perdita di finanziamenti gi

previsti; in aggiunta si porrebbe in palese violazione degli


articoli 4, 6 e 18 della legge 28
gennaio 1994, n. 84".
In particolare, a detta del deputato pentastellato, si configurerebbe una violazione
dell'articolo 4 laddove vengono classificati i porti e definite
le relative funzioni; laddove si
prevede che uno dei compiti
dell'autorit portuale sia "l'affidamento e il controllo delle
attivit dirette alla fornitura a
titolo oneroso agli utenti portuali di servizi di interesse
generale, non coincidenti, n
strettamente connessi alle
operazioni portuali di cui all'articolo 16, comma 1, individuati
con decreto del Ministro dei
trasporti e della navigazione,
da emanarsi entro trenta giorni
dalla data di entrata in vigore
della presente legge".

Nel

Siracusano

Il primo concerto
si terr questa
sera alle ore
19.30 presso la
Chiesa Santa
Maria degli angeli . Il secondo
concerto si terr
domani sera alle
ore 18.presso lex
convento del ritiro in via Mirabella in Ortigia

societ

Inps a porte
aperte: il fondo
speciale per il
trasporto aereo
P

rosegue loperazione trasparenza Inps a porte aperte. In questa sezione, raggiungibile dallhome page
del sito istituzionale (www.
inps.it), vengono pubblicate
informazioni che chiariscono le regole previste per la
composizione e leffettivo
funzionamento dei maggiori
fondi speciali gestiti dallIstituto e di quelle categorie di
lavoratori che usufruiscono
di particolari regole contributive e previdenziali.
La sezione Inps a porte
aperte dedicata a migliorare il rapporto informativo
tra Ente e cittadini, al di l
degli obblighi prescritti dalla
legge. Lobiettivo quello di
rendere pi chiari i meccanismi di funzionamento delle
prestazioni erogate dallIstituto. Liniziativa fa parte di
quelloperazione trasparenza annunciata dal presidente Inps, Tito Boeri, allatto
del suo insediamento.
Viene pubblicato oggi un
aggiornamento della scheda informativa sulla previdenza degli iscritti al Fondo
Speciale per il Trasporto
Aereo (FSTA), presentata
nel marzo del 2015.
Nella scheda sul fondo speciale trasporto aereo del
marzo 2015 sono state descritte le particolari regole
per il calcolo delle integrazioni salariali e del finanziamento del fondo destinato ai
lavoratori delle imprese del
trasporto aereo, al personale delle imprese del sistema
aereoportuale e di societ
da queste derivate.
Laggiornamento oggi in
pubblicazione riepiloga le
decisioni prese da marzo ad
oggi sul futuro del Fondo.
La normativa del Fondo
avrebbe dovuto essere adeguata a quella prevista per
i fondi di solidariet a partire dal primo gennaio 2016,
permettendo un maggiore
controllo sulla gestione del
fondo da parte del Ministero
del Lavoro e del Ministero
dellEconomia.
Il decreto tuttavia ancora
in corso di approvazione
presso i ministeri competenti. Inoltre, anche dopo ladeguamento, il FSTA rimarr
lunico fondo di solidariet
ad essere finanziato non
solo dalle aziende e dai lavoratori del settore ma anche dalla collettivit, tramite
il contributo di 3 euro pagato
su ogni biglietto aereo, confermato da un decreto interministeriale del 29 ottobre
2015.
La scheda completa, corredata dai dati aggiornati sul
finanziamento e i beneficiari, relativa alle prestazioni a
sostegno del reddito garantite agli iscritti al Fondo Speciale per il Trasporto Aereo
disponibile nella sezione
Inps a porte aperte sul sito
www.inps.it, insieme a tutte
le altre gi pubblicate.

Sicilia 9

In foto, il compianto
maestro Nino Cirinn.

Due eventi musicali per ricordare


il maestro Nino Cirinn
N

ella ricorrenza del


decennale della morte
del Maestro Nino Cirinn (Siracusa 2 feb
2006)
laccademia
delle Musae con il patrocinio del comune
di Canicattini Bagni,
Comune di Siracusa,
Auser Siracusa e Auser Sicilia ed Associazione Orfeo, ha
organizzato due eventi musicali oltre alla
decennale
giornata
dedicata alle scuole
siracusane.
Il primo concerto si
terr sabato 30 gennaio alle ore 19.30
presso la Chiesa Santa Maria degli angeli
e vedr la partecipazione del Coro delle
Voci Bianche e del

Listituzione
del
Parco Archeologico
di Siracusa, questo
il tema dell'incontro
di stamane alle ore
10,30 presso i locali
della Biblioteca dei
Cappuccini promossa dal Comitato ed
aperta al pubblico.
Listituzione
del
Parco,
attraverso
le procedure della
Legge
Regionale
20 del 2000, ormai
non pi rinviabile
e la nuova ipotesi di
organizzazione in
poli di siti culturali, mostruosamente
estesi, svilirebbe il
legame del Parco
Archeologico
di
Siracusa con il suo
storico
Territorio
di riferimento. Per

Il decennale per le scuole si terr giorno 2 febbraio


dalle ore 9 presso la chiesa del Sacro Cuore di Siracusa
Coro delle Donne della soprano Mariuccia
Cirinn) che sar accompagnata dallarpista Elia Gugliotta e
dal Corpo Bandistico
Citt di Canicattini
Bagni diretto dal M
Sebastiano
Liistro,
del Trinakrius Brass
Ensamble,
dellEnsamble Euridice.
Il secondo concerto
si terr domenica 31
gennaio alle ore 18.00
presso lex convento
del ritiro in via Mirabella in Ortigia dove
oltre al Coro delle
Voci Bianche e del

Coro delle Donne,


dellarpista Elia Gugliotta, del Trinakrius Brass Ensamble e
dellEnsamble Euridice vedra con la partecipazione straordinaria del tenore Aurelio
Grimaldi che insieme
al soprano Mariuccia
Cirinn saranno accompagnati dal Corpo Bandistico Citt
di Canicattini Bagni
diretto dal M Sebastiano Liistro nellesecuzione di celebri
aree dopera.
Il decennale per le
scuole si terr gior-

no 2 febbraio dalle
ore 9 presso la chiesa del Sacro Cuore
di Siracusa e vedr la
partecipazione delle
scuole : Xiv Istituto
Comprensivo
Karol Wojtyla; Scuola
Paritaria Dellinfanzia Parrocchia Sacro
Cuore; Scuola Primaria Babys Palace;
Xvi Istituto Comprensivo Chindemi;I
Istituto Comprensivo
D. Dolci Di Priolo
Gargallo; I Circolo
Didattico De Amicis di Avola
Dichiarazione di Ma-

Stamane presso i locali della Biblioteca dei Cappuccini

Prende corpo listituzione


del Parco Archeologico di Siracusa

questo occorre che la


Comunit Cittadina
eserciti una ulteriore
forte pressione per la
sua nascita.
Il Comitato promotore per l'istituzione
del Parco Archeologico, per discutere dei reali interessi di Siracusa e
del suo Territorio e
per definire un Comitato Permanente
che mantenga alta
l'attenzione sulla riorganizzazione dei
Beni Culturali in
Sicilia, invita alla
conferenza stampa
tutti i Parlamentari
regionali e nazionali,
i Consiglieri comunali e le Istituzioni

riuccia Cirinn direttore artistico del decennale: Ricordare


specie alle giovani generazioni la figura di
un grande educatore e
musicista qual stato
il maestro Nino Cirinn, che ha forgiato
i pi grandi musicisti
che oggi animano la
musica nella provincia di Siracusa, un
dovere morale oltre
che un dovuto riconoscimento della comunit alla figura del
maestro. Il Sindaco
di Siracusa Giancarlo
Garozzo come il Sindaco di Canicattini
bagni Paolo Amenta
con lAUSER e lassociazione
Orfeo,
hanno condiviso e
patrocinato
questa
manifestazione condividendo lo sforzo
dellAccademia delle
Musae. Gran Parte
degli artisti che si esibiranno sono nati dalla mano del maestro
Cirinn, e con questa
esibizione vogliono
perdurare la generosa azione del maestro
finalizzata alleducazione dei giovani alla
musica. La notizia
che su iniziativa del
Sindaco Garozzo, che
dopo il comune di Canicattini Bagni, anche
il Comune di Siracusa
dedicher una strada
alla memoria del Maestro Nino Cirinn ci
riempie di gioia e con
noi le migliaia di giovani che hanno avuto
la fortuna di conoscere ed apprezzare le
doti morale ed umane
del grande maestro.

Lalba della
donna:
dalla violenza
alla presa
in carico
L

1 febbraio dalle
9 nella sala convegni
dell'Ordine dei medici,
in corso Gelone 103, a
Siracusa, si terr la giornata formativa promossa
dal Centro Antiviolenza
La Nereide di Adriana
Prazio. L'incontro dal
titolo "L'alba della donna" sar un'ulteriore occasione per parlare del
tema della violenza sulla
donna prendendo in esame la fase che va dalla
violenza alla presa in
carico, l'aspetto che porta verso il sentiero della
rinascita e la figura delle
forze in campo a difesa
della fragilit.
Dopo i saluti del direttore generale dell'Asp
8 di Siracusa, Salvatore
Brugaletta e del direttore sanitario Anselmo
Madeddu interverranno:
Luigi Grasso, colonnello dei Carabinieri; Giusy
Agnello, vicaria del
Questore di Siracusa;
Antonino Bucolo, direttore dell'U.O. di ginecologia ed ostetricia dell'
Umberto I di Siracusa;
Carlo Candiano direttore F.F. Unit Operativa
di medicina e chirurgia d'accettazione dell'
Umberto I di Siracusa;
Adalgisa Cuc, Psicopedagogista; Maria Guerci, Avvocata penalista;
Patrizia La Vecchia, avvocato esperta in diritto
di famiglia.
Ospite dei lavori Roberta Bruzzone, criminologa presidente dell'Accademia Internazionale
di Scienze forensi, che
oltre a presenziare come
ospite in alcuni salotti
televisivi stata autrice e conduttrice della
trasmissione La scena
del crimine, andata in
onda su una rete locale,
nonch conduttrice di
Donne mortali, andata
in onda per tre edizioni sull'emittente Real
Time. I lavori saranno
moderati dalla psicologa
e psicoterapeuta Daniela
Respini. L'evento vedr
la Partecipazione straordinaria del cantautore
Ugo Mazzei e dellattore Davide Sbrogi, che
interpreteranno i testi
della poetessa Natalina
Marina e della cantante
Roberta Di Pietro accompagnata dal maestro
Domiziano Romano.

Sicilia 10

30 GENNAIO 2016, SABATO

Sicilia 30 GENNAIO 2016, SABATO

Confiscati aziende, agenzie scommesse,


immobili e polizze vita per 1,3 milioni di euro
Si cos potuto ritenere
che i beni oggi sottoposti
a confisca fossero stati
nel tempo acquisiti con il
frutto di attivit illecite

Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di


Finanza di Palermo, su
disposizione del Tribunale di Palermo - Sezione
Misure di Prevenzione,
ha confiscato due aziende dedite al commercio
di materiali da costruzione, un panificio, due
agenzie di scommesse
sportive, due appartamenti, un box ed una polizza vita, tutti situati nel
quartiere palermitano di
San Lorenzo, per un valore complessivo di oltre

Guardia di Finanza
1.300.000 di euro.
Interessato dalla confisca
Giuseppe PROVENZANO, arrestato dalla
Guardia di Finanza alla

fine del 2009, ritenuto


uomo donore della
famiglia mafiosa di Palermo- Tommaso Natale
ed emerso nellambito

delle attivit investigative svolte dalle Fiamme Gialle come il braccio destro di Giuseppe
LIGA, detto larchitetto, gi capo del predetto mandamento mafioso
dopo l'arresto di Salvatore e Sandro LO PICCOLO.
Giuseppe PROVENZANO, dopo le indagini
svolte dalla Guardia di
Finanza, stato condannato con sentenza
divenuta definitiva, alla
pena di dodici anni di reclusione perch ritenuto
responsabile del reato di
associazione mafiosa.
La confisca eseguita dal
Nucleo di Polizia Tributaria di Palermo conclude quindi il procedimen-

to per lapplicazione
della misura di prevenzione, personale e patrimoniale, iniziato a suo
tempo a suo carico.
Nel 2013, infatti, i beni
in questione erano stati
sequestrati in esito alle
indagini condotte dal
G.I.C.O. della Guardia
di Finanza di Palermo
che, oltre ad accertare
che i centri scommesse,
anche se intestati a prestanome, erano riconducibili al PROVENZANO, hanno dimostrato
come i redditi dallo
stesso e dal suo nucleo
familiare dichiarati non
fossero sufficienti per
giustificare gli acquisti
e gli investimenti effettuati negli anni.

Bomba al Castello a mare,


domani il disinnesco

Mancano pochissime
ore all'operazione di
disinnesco dell'ordigno scoperto nella
zona del Castello a
Mare a Palermo. Saranno 200 gli uomini
messi a disposizione
dalle forze dell'ordine
che domenica faranno brillare la bomba
della seconda guerra
mondiale. Il piano
dinterventi e di sicurezza prevede inoltre
l'evacuazione di oltre
tremila cittadini che

sentire ai militari del


4 Reggimento Genio
Guastatori di rendere
inoffensivo lordigno
del peso di 262 chili.
Se tutto andr per il
verso giusto, la zona
sar riaperta dopo
novanta minuti. Se
ci dovessero essere
intoppi, le operazioni
potrebbero protrarsi da otto ore in poi.
Tutta larea sar chiudovranno lasciare le sa al traffico, compreloro case entro le 9 si quello marittimo e
di domenica per con- aereo.

Messina, spazzatura
in fiamme in casa disabitata

Paura a Messina per un vasto incendio doloso che ha bruciato la spazzatura abbandonata
dentro una vecchia abitazione disabitata. E'
accaduto in via San Cosimo dove qualcuno

Castello a mare di Palermo

Mercoled in questura si svolta una


riunione in cui le for-

ha pensato di dare fuoco alla spazzatura accatastata all'interno di una vecchia abitazione
ormai rudere. Un rogo dovuto soprattutto alla
mancata raccolta da parte dei netturbini che
sono in sciopero da due giorni. In citt, infatti
sono molti i cassonetti colmi di rifiuti che vengono dati alle fiamme.
Grazie al passaggio di una gazzella dei Carabinieri si potuto far intervenire in modo
tempestivo i vigili del fuoco che hanno evitato
che le fiamme si propagassero tramite il tetto
in legno nell'abitazione adiacente abitata da un
nucleo familiare. Intanto a Messina continua
l'emergenza rifiuti. La raccolta ferma perch
i netturbini sono in attesa dello stipendio di dicembre e hanno deciso di scioperare in segno
di protesta. L'immondizia non viene raccolta.
L'amministrazione comunale, alle prese con
l'approvazione del bilancio, promette che la
situazione si sbloccher entro pochi giorni.

ze dellordine hanno
fatto il punto sui servizi da organizzare:
saranno
impiegati
circa 200 uomini. Le
pattuglie dovranno
presidiare 28 varchi e
svolgere controlli in
diversi spazi dellarea interessata, che si
trova tra via Francesco Crispi, la zona al
di sotto di via Roma
fino al Foro Umberto.
Controlli anche in
mare, visto che sar
vietata la navigazione e le imbarcazioni
non potranno restare
ormeggiate. Viger
lobbligo di trasferire
barche, auto ed altri
mezzi dalla zona di
intervento.

Carini,
bimbo ferito
da un colpo
darma
da fuoco
Grave incidente a
Carini, in provincia di Palermo. Un
bambino di quattro
anni stato ferito da
un colpo d'arma da
fuoco che, secondo i
primi accertamenti,
sarebbe partito da
un vecchio fucile.
L'incidente accaduto nel primo
pomeriggio in via
Fiume Falco, dalle
parti della caserma
dei carabinieri. Immediato l'intervento
dei Carabinieri e dei
soccorritori del 118
che hanno trovato
il bimbo per terra,
nell'abitazione della
famiglia, in condizioni gravissime a
fianco della mamma,
ferita di striscio ad
una gamba.
Entrambi sono stati
trasportati da un'ambulanza all'ospedale
Cervello di Palermo
dove il piccolo, che
stato raggiunto dallo
sparo all'addome,
stato intubato e
dovr essere trasportato all'ospedale
Villa Sofia per
essere sottoposto ad
un delicato intervento chirurgico d'urgenza. I Carabinieri
che conducono le
indagini, dai primi
accertamenti ed
informazioni assunte nellabitazione
dai presenti, hanno
accertato che in
quellabitazione erano presenti parenti
che stavano maneggiando un fucile per
una compravendita,
dal quale accidentalmente sarebbe
partito un colpo che
avrebbe colpito le
due vittime presenti
in casa.
Sono in corso, comunque, gli accertamenti dei Carabinieri
della Compagnia di
Carini per identificare tutti i presenti al
momento dellaccaduto e per valutare se
larma era regolarmente detenuta.

Operazione Icaro della Guardia


di Finanza di Catania: bancarotta Windjet

Arrestati i vertici e sequestrate somme per diversi milioni di euro

Aeromobile Windjet
Ieri mattina gli uomini
del Comando Provinciale della Guardia di
Finanza di Catania, in

esecuzione del provvedimento emesso dal


G.I.P. del Tribunale
di Catania, a seguito

di richiesta della Procura della Repubblica


di Catania, hanno tratto in arresto Antonino
Pulvirenti e Stefano
Rantuccio - rispettivamente Presidente e Amministratore delegato di
Wind Jet S.p.a. - per il
reato di bancarotta fraudolenta. Nei confronti
di ulteriori 3 indagati,
Angelo Agatino Vitaliti
(Componente del Consiglio di Amministrazione di Wind Jet S.p.a.),
Vincenzo Patti e Paola
Santagati - rispettivamente Presidente del
Collegio Sindacale e

Commercialista della
Wind Jet S.p.a. -
stato disposto, in relazione alla stessa ipotesi delittuosa, il divieto
temporaneo di esercitare attivit professionali
e imprenditoriali.
In esecuzione del medesimo provvedimento, i
finanzieri del Nucleo di
Polizia tributaria di Catania stanno procedendo
al sequestro preventivo
di cospicue somme di
denaro nei confronti dei
principali indagati, anche su conti individuati
in Svizzera, attraverso
rogatorie internazionali.

le emesse. Ecco
spiegato quindi il
fallimento del sistema di raccolta. Due
le conclusioni a
cui arriva Cantone.
L'evasione fra le
principali cause del
maxi debito - un miliardo e 164 milioni
in una quindicina
danni - accumulato
dai vecchi Ato rifiuti, le associazioni
di Comuni che gestivano il servizio.
Anche se dietro
questa cifra ci sono
anche i debiti verso
il personale, verso
patto dellevasione la Regione e verso
nellIsola di quasi fornitori e ditte apil 50% delle cartel- paltatrici.

Rifiuti, maxi evasione


in Sicilia: la met non paga
Il settore dei rifiuti
in Sicilia finisce nel
mirino dell'Autorit Anticorruzione,
presieduta da Raffaele Cantone.
Secondo il dossier
che fotografa errori e omissioni di
Regione e Comuni
c' una maxi evasione sulla tassa dei
rifiuti che, non viene pagata, da quasi
il 50 per cento dei
siciliani. Uno su
due. Secondo un

calcolo approssimativo ha spiegato Cantone -, lim-

Aeroporto di Palermo, passeggero


con coltello nella stampella: arrestato
Allarme terrorismo
all'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo. Un cittadino
rumeno di 33 anni,
Anton Ciurar, stato
arrestato dalla Polizia
di Stato mentre stava
per imbarcarsi su un
volo diretto a Bergamo con un stampella
in cui aveva nascosto
alcuni oggetti da taglio, tra cui un coltello. La scoperta
stata fatta nel corso

Aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo

dei controlli antiterrorismo che sono stati


intensificati ultimamente negli scali aero-

portuali.
Il passeggero, che
adesso deve rispondere di violazione della

legge riguardante la
disciplina del porto di
armi a bordo di aeromobili, non ha saputo
fornire alcuna spiegazione plausibile raccontando di avere acquistato la stampella
da alcuni sconosciuti
e di non essere a conoscenza del vano segreto n degli oggetti
da taglio che erano
stati occultati al suo
interno. L'uomo, che
inizialmente era claudicante, dopo essere
stato fermato ha cominciato a camminare normalmente.

Sicilia 11

Sicilia

Sicilia, in forte crescita il numero


di famiglie senza casa propria
Manifestazione regionale a Palermo
Forte numero in
crescita di famiglie
sfrattate, in attesa di
casa popolare, morose o che occupano
abusivamente degli
immobili. Tutto dati
drammatici dell'emergenza casa in Sicilia
resi noti dai sindacati
nella giornata della protesta. Manca
una politica abitativa,
mancano interventi
per dare risposte alle
famiglie; ci sono 10
mila famiglie che si
trovano in condizioni
di disagio abitativo e
40 mila in graduatoria
nelle liste per ottenere
alloggi popolari. Bisogna predisporre un
piano casa per aumentare l'offerta di alloggi
pubblici a canone sostenibile e rilanciare
anche l'occupazione
edile a Palermo e nella nostra Regione.
Lo afferma Zaher
Darwish alla manifestazione regionale in
piazza Indipendenza
di Sunia Sicet e Uniat
per protestare contro
la mancanza in finanziaria di risorse per

l'emergenza abitativa.
Alla manifestazione
erano presenti, a sostegno del sindacato degli
inquilini Sunia, anche
gli edili della Fillea e
la categoria Nidil. Il
Sunia, in cartello
con le associazioni
Comitato di lotta per
la casa 12 luglio e
Prendocasa nei prossimi giorni avvier una
class action per sollevare il problema dei
minori al seguito di famiglie in condizioni di
emergenza abitativa,
spesso inviati dall'assistenza sociale verso
le case-famiglia. Destinatari dell'iniziativa
saranno il Comune e
il Tribunale dei minori. C' una costante
violazione dei diritti dei minori che sta
passando sotto silenzio. Nelle linee guida
sulla giurisprudenza a
favore della tutela dei
minori si dice esplicitamente che non pu
essere allontanato dalla famiglia il minore
per motivi esclusivamente economici o
ambientali.

Scontro a Palermo, auto


capovolta in via Libert

Un violento scontro questa mattina tra due


vetture in pieno centro a Palermo tra via Libert e via Siracusa. A essere coinvolte due
auto, una Fiat Panda azzurra e una Hyundai
Tucson che si ribaltata. Sul posto sono intervenuti gli uomini dellinfortunistica stradale che stanno facendo accertamenti e rilievi sulla dinamica dellincidente. Una delle
due auto era ancora in prova e priva di targa.
Nessuna conseguenza per i due conducenti.

Esteri 12

Sicilia 30 GENNAIO 2016, SABATO

30 GENNAIO 2016, SABATO

Infenzione da Zika: le misure di prevenzione


consigliate dal Ministero della Salute
Si aggrava in Brasile il bilancio dei neonati
affetti da microcefalia come conseguenza
del virus diffuso dalla zanzara

Il virus Zika nelle


Americhe si sta diffondendo in maniera
esplosiva: dopo le
parole pronunciate ieri
a Ginevra dal direttore
generale dellOrganizzazione mondiale della
sanit (Oms), Margaret Chan, psicosi anche in Europa. Mentre
si aggrava in Brasile
il bilancio dei neonati
affetti da microcefalia
come conseguenza del
virus diffuso dalla zanzara Aedes Egypti sulle madri infette, in Eu-

Un meccanico
dell'EgyptAir
a piazzare bomba
sul volo russo

A piazzare la bomba sul volo russo


che si schiantato
lo scorso ottobre
sul Sinai con 224
persone a bordo sarebbe stato un meccanico dell'EgyptAir, il cui cugino
si unito all'Isis in
Siria. Lo riferisce
l'agenzia Reuters,
citando fonti vicine alle indagini.
Il meccanico in
questione stato
arrestato insieme
con due poliziotti dell'aeroporto e
un addetto ai bagagli sospettato di
averlo aiutato. La
compagnia aerea
ha sempre negato
l'arresto di qualcuno dei suoi impiegati. Secondo la
ricostruzione delle
fonti, una volta saputo che uno dei
suoi componenti
aveva un parente
che lavorava all'aeroporto l'Isis gli
avrebbe affidato la
"missione" consegnandogli una borsa con una bomba.

ropa aumentano i casi


di infezione segnalati,
uno dei quali in Italia.
Per questo oggi il ministero della Salute, ha
invitato, anche se solo
in via precauzionale,
le donne in gravidanza
e le persone con malattie del sistema immunitario o con gravi
patologie croniche ad
evitare di fare viaggi
nei Paesi del Sudamerica (Brasile e Rio de
Janeiro in particolar
modo) ad alto rischio
contagio. Questa una

Germania, granata contro


centro accoglienza

Zanzara virus Zika

delle linee guida sulla malattia pubblicate


dal ministero della
Salute, che saranno
diffuse attraverso una

scheda
informativa
affissa in formato poster in porti e aeroporti
aperti al traffico internazionale.

Amministrazione Obama
esplicita: Putin corrotto

Un dirigente del dipartimento del Tesoro Usa afferma che


Vladimir Putin corrotto. Lo ha detto il
portavoce della Casa
Bianca Josh Earnest
nel suo briefing quotidiano.
Il Cremlino ha replicato: "Sono accuse
inaccettabili,
scandalose e offensive.
Washington tiri fuori
le prove". Mai prima l'amministrazione
Obama era stata cos

Casa Bianca

esplicita nel puntare


il dito direttamente
contro lo "zar" e il
suo presunto tesoro

segreto, valutato nel


2007 dalla Cia in circa
40 miliardi di dollari.
A far spirare nuovi

Una granata stata


lanciata nella notte
contro un centro
d'accoglienza per
rifugiati a Villingen-Schwenningen,
nel sud della Germania, che ospita
176 persone. Il
dispositivo fortunatamente non
esploso: a scoprire
la granata stata
una guardia di
sicurezza, che ha
avvertito le autorit.
venti di guerra fredda
sono le parole di Josh
Earnest, il portavoce
della Casa Bianca, che
assesta un altro duro
colpo all'immagine di
Putin dopo l'ipotesi
formulata dalla pubblica accusa britannica che il leader russo
abbia "probabilmente"
approvato l'uccisione
dell'ex spia del Kgb
Alexander Litvinenko.
"Riflette al meglio la
visione dell' amministrazione", ha risposto
Earnest a un cronista
che gli chiedeva di
esprimersi sulle dichiarazioni rilasciate
recentemente alla Bbc
da Adam Szubin.

Kamikaze in Arabia Saudita,


uccise 4 persone e ferite 18

Tratti in salvo dopo 36


giorni 4 minatori in Cina

Un uomo, armato di una cintura esplosiva, ha


ucciso quattro fedeli nell'edificio, la moschea
Imam Rida di Mahasen, e ferito 18 persone durante la preghiera del venerd. A riferirlo sono
numerosi tweet sui social media, dove viene postato anche la foto che mostra la cattura dell'aggressore. Nell'immagine l'uomo viene ripreso
nel momento in cui catturato e viene indicato
come "l'attentatore suicida mentre viene immobilizzato dalla folla prima di azionare la cintura
esplosiva", come scrive @fdeet_alnssr sul suo
account Twitter.
Un altro utente della rete pubblica invece un
video in cui viene mostrato l'attentatore fuori
dalla msochea mentre viene portato via dalla
polizia.

Tratti in salvo i quattro minatori rimasti


intrappolati per 36
giorni sottoterra in
seguito al crollo di
una miniera di gesso nella provincia di
Shandong, in Cina.
L'incidente, avvenuto durante la notte di
Natale, aveva provocato la morte di un lavoratore. Altri undici
operai erano stati soccorsi il giorno dopo
il crollo. Pochi gior-

ni dopo l'incidente,
il proprietario della
miniera ha deciso di
suicidarsi.

Disneyland
Parigi, arrestata
la donna che
accompagnava
il 28enne armato

E' stata fermata


la donna che accompagnava
il
28enne arrestato
gioved a Disneyland Parigi, dopo
avere provato a
entrare in uno degli hotel del parco divertimenti
con due pistole di
piccolo calibro in
valigia.
La donna stata
arrestata a casa
sua e nell'operazione non ci
sono stati incidenti, riferiscono
gli investigatori.
L'uomo arrestato
a Disneyland Parigi ha ammesso
durante
l'interrogatorio di aver
commesso delle
incredibili leggerezze e che
aveva prenotato una stanza al
"New York" per
trascorrere l il
weekend con la
sua compagna.
Il 28enne stava
traslocando e le
pistole ha dovuto
portarsele dietro
in valigia perch
sua madre, nella
cui casa ha lasciato le sue cose
in attesa del nuovo appartamento, non voleva
saperne di tenere
in casa le armi.
Svanisce definitivamente la pista terroristica,
mai presa dagli
inquirenti troppo sul serio dal
momento che la
procura dell'antiterrorismo non
stata mai attivata.
L'uomo, che gestisce una brasserie a Montparnasse, ha ripetuto:
"Portavo un'arma
perch mi sentivo
minacciato". Potrebbe essere comunque accusato
di detenzione illegale di armi da
fuoco.

Corruzione: sottoposti a misure cautelari


un imprenditore ed un tecnico del comune di Lodi
I provvedimenti scaturiscono per ipotesi
di reato di corruzione per atti contrari
ai doveri d'ufficio

I militari del Nucleo


di Polizia Tributaria
della Guardia di Finanza di Lodi stanno
procedendo ad effettuare perquisizioni in
Lombardia,
Emilia
Romagna e Campania e allesecuzione
di unordinanza dapplicazione di misura
cautelare
personale
nei confronti di un
pubblico dipendente
del Comune di Lodi,

B.P. di anni 61, e di


un imprenditore del
beneventano, V.G. di
anni 50.

I provvedimenti scaturiscono dallinchiesta condotta dallo


stesso Nucleo Polizia

Tributaria sotto la direzione della Procura


della Repubblica di
Lodi (Dr.ssa Laura Siani), per ipotesi di reato di corruzione per
atti contrari ai doveri
d'ufficio (art 319 c.p.
nei confronti del p.u.,
art. 321 c.p. per il corruttore).
Le indagini, svolte
con lausilio di attivit tecniche, hanno
trovato ampio riscontro nellesame della
copiosa documentazione acquisita presso
lEnte pubblico, nei
servizi di osservazione degli indagati
e nelle audizioni di
persone informate sui

fatti. Sono state infatti accertate una serie


di condotte poste in
essere dal pubblico
ufficiale contrarie ai
doveri del proprio ufficio e dirette a favorire un imprenditore
dietro la sistematica
corresponsione di denaro o altre utilit.
Limprenditore
ha
visto, negli anni dal
2008 al 2015, liquidarsi dallEnte pubblico un importo pari
ad 2.097.784,75.
Il contenuto delle
conversazioni intercettate ha evidenziato lesistenza di un
consolidato modus
operandi.

Misure cautelari per associazione


a delinquere, tentato omicidio, rapina
La Polizia di Stato ha
portato a temine una
complessa attivit di
indagine che sfociata nellesecuzione
di 14 misure cautelari nei confronti di
altrettanti soggetti,
ritenuti responsabili, a vario titolo, dei
reati di associazione
per delinquere, tentato omicidio, rapina,
furto, ricettazione, riciclaggio, detenzione
e porto di armi anche
da guerra.

Le indagini, condotte dai Poliziotti della


Squadra Mobile di

Foggia e del Servizio Centrale Operativo (SCO), sono state


avviate a seguito del
tentato assalto al caveau dellistituto di
vigilanza NP SERVICE, commesso a
Foggia la notte del 25
giugno 2014 e realizzato da un commando
armato, composto da
almeno 10 uomini,
con tecniche paramilitari e con lutilizzo
di armi da guerra, kalashnikov AK47.

Massacro del Circeo, giallo riesumazione salma Ghira

La parola fine sul caso relativo al massacro del Circeo, avvenuto ormai 40 anni fa,
il 29 settembre 1975, potrebbe essere posta
davvero presto. La soluzione definitiva delle
indagini ci si aspetta arriver proprio dalla riesumazione della salma di Andrea Ghira, disposta dopo la riapertura del caso voluta dalla
procura di Roma, lunico dei tre assassini di
Rosaria Lopez mai finito in carcere.

Operazione Brown Apple: eseguiti dalla


Guardia di Finanza di Trento 22 arresti in 16 citta
A conclusione delloperazione BROWN
APPLE,1 la Guardia
di Finanza di Trento,
con lausilio di 17 unit
cinofile antidroga e 150
militari, ha dato esecuzione a 22 arresti in 16
citt del Trentino Alto
Adige, Veneto, Lombardia e Piemonte, disarticolando una complessa organizzazione
articolata su tre gruppi
criminali e dedita al
traffico ed allo spaccio

Operazione Brown Apple


internazionale di so- Direzione Distrettuale
stanze stupefacenti.
Antimafia, ha consenUn anno di indagini, tito al Gruppo Operaticoordinate dalla locale vo Antidroga (G.O.A.)

della Guardia di Finanza


di Trento di denunciare
60 persone, prevalentemente nordafricane,
arrestarne 14 in flagranza di reato ed, allesito,
dare esecuzione a 22
ordinanze di custodia
cautelare in carcere, sequestrando complessivamente 52 kg di hashish,
6 etti di eroina e cocaina
e 2 automezzi nonch
parte dei proventi delle
attivit illecite e numerose banconote false.

Sicilia 13

Italia

Family Day,
manifestazione
al Circo
Massimo
Oggi al Circo Massimo avr luogo il
Family Day, manifestazione in favore
dei valori della famiglia tradizionale e del diritto dei
bambini ad avere un
mamma ed un pap,
un raduno statico
che avr inizio alle
12,00 e si concluder alle 16,30.
E ieri nel giorno in
cui il ddl Cirinn il
decreto legge volto
a riconoscere i diritti civili alle coppie
gay approda in
Aula al Senato per
essere discusso, arriva un nuovo altol dei vescovi sulle
Unioni civili.
Lequiparazione in
corso tra matrimonio e unioni civili,
stata affrontata
allinterno della pi
ampia preoccupazione per la mutazione culturale che
attraversa
lOccidente, ha tuonato
la Cei a margine del
Consiglio episcopale, ribadendo che le
Unioni civili sono
da considerarsi una
alternativa alla famiglia.
La macchina del Family Day dunque
pronta: Le adesioni
e le partecipazioni
sono veramente numerosissime.

Avvistamento a Ponte di Brenta


di Isabella Noventa
Sono riprese con una
certa urgenza le ricerche di Isabella Noventa. Sembra che sia arrivata agli inquirenti la
segnalazione (tuttavia
non confermata dalla
Procura) di una persona, che avrebbe avvistato Isabella a Ponte
di Brenta. Per questo
sono riprese con nuovo vigore le ricerche
della donna. Se il presunto
avvistamento
sulle rive del Brenta

si rivelasse fondato,
la svolta nel caso potrebbe giungere da un
momento allaltro. Sul
fronte degli interrogatori, le indagini intanto vanno avanti: sarebbero dieci le persone
sentite dagli inquirenti, ma al momento non
ci sarebbero indagati.
Sommozzatori, carabinieri e vigili del fuoco starebbero scandagliando le acque di un
canale.

Spettacoli 14

Sicilia 30 GENNAIO 2016, SABATO

Film su Video 66 L'imbranato; Amore a prima svista su Telesudest

Sogno son desto su Rai 1, Blue Bloods su Rai 2


Lera Glaciale 3 su Italia 1, C posta per te su Canale 5
Show su Rai 1 alle
21.20 con "Sogno e
son desto" In un unico
show Massimo Ranieri mescola tutti i suoi
successi con quelli dei
grandi autori di musica
e teatro, da Viviani a
Gaber.
Sesta stagione su
Rai 2 alle 21,15 con
"Blue Bloods" New
York. Gli uomini della famiglia Reagan da
generazioni lavorano
come poliziotti presso
il New York City Police Department.
Su Rai 3 alle 21,00
"Non uccidere" la nuova serie di Rai 3 con
Miriam Leone.
Film su Rete 4 alle
21,15 " True Justice Incrocio mortale" Elijah Kane lavora sotto
copertura per la polizia
di Seattle. Lui e la sua
squadra si infiltrano
nelle
organizzazioni criminali locali e
hanno il compito di
scardinarle dall'interno. Quando un nuovo
e violento gruppo di
trafficanti di droga russi prende il controllo
della citt la battaglia
per la giustizia fa ancora pi dura.
Siamo gi alla terza

puntata su Canale 5
alle 21,10 " C'e' posta
per te" Protagonisti
del programma sono i
sentimenti, le emozioni della gente comune
che cerca attraverso la
De Filippi di ritrovare
un figlio abbandonato,
un marito lasciato storie di ricongiungimenti e amori impossibili,
amori di gioventu' e
belle sorprese narrati
con delicatezza, con
rispetto.
In onda su Italia 1
alle 21,10 "L'era Glaciale 3: L'alba dei
dinosauri" I nostri
amici finiscono grazie
all'imbranato Sid in
un mondo sotterraneo
abitato dai dinosauri.
Sid poi si improvvisa
pap di tre cuccioli di
tirannosauro.
Questa sera in tv su
Video 66 canale 286
in prima serata alle
21 trasmetteremo il
Limbranato Il tirapiedi Pippo sostituisce

il principale durante
una noiosa vacanza in
Sardegna e verr sequestrato al posto suo.
In seconda serata alle
23.30 La liceale seduce i professori. Il professore Carlo Casalotti
un tipo molto severo
e Angela, che non ha
voglia di studiare, trova pi comodo sedurlo
Per la programmazione tv su Telesudest
canale 678 in prima
serata alle 21.30 trasmetteremo Amore a
prima svista. Un giorno Hal, innamorato
delle belle donne, resta
bloccato in ascensore
con un ipnotista che
gli impone di guardare all'interiorit delle
donne. Alle 23.45 in
onda Alta tensione
Alex e Marie vanno
a preparare gli esami
universitari a casa dei
genitori di Alex che
verranno tutti uccisi
per mano di una misteriosa figura.

il meteo

Siracusa

Rai 1

18:45 - L'Eredit
20:00 - Telegiornale
20:35 - Flavio Insinna
conduce Affari tuoi
21:10 - Massimo Ranieri in
Sogno e son desto 3
23:57 - TG1 60 Secondi
00:00 - Cose Nostre
01:05 - TG 1 NOTTE
01:15 - Che tempo fa
02:00 - L'Eredit (R)

18:05 - Signori del vino


18:35 - Player
18:40 - TG 2 Flash L.I.S.
18:43 - Meteo 2
18:45 - 90* minuto Serie B
19:35 - TELEFILM
Squadra Speciale Cobra
11 Riconoscenza
20:30 - TG2 20.30
21:05 - TELEFILM Castle
Dreamworld

Rete 4

Canale 5

18:00 - Meteo.It
18:04 - Poirot: Assassinio
Sull'orient Express - 2
Parte
18:51 - Anteprima Tg4
18:55 - Tg4 - Telegiornale
19:33 - Meteo.It
19:35 - Tempesta D'amore
- 1Atv
21:15 - True Justice - Guerriglia Urbana 21:58 - Tg com
22:10 - Meteo.It

18:45 - Caduta Libera


19:57 - Prima Pagina Tg5
20:00 - Tg5
20:39 - Meteo.It
20:40 - Striscia La Notizia
-- La Voce Dell'invadenza
21:10 - C'e' Posta Per Te 4A Puntata
00:31 - Dracula -- Il Valzer
Del Diavolo
01:30 - Tg5 - Notte
02:00 - Striscia La Notizia
02:30 - Tg5

Siracusa
Nuvolosit compatta. Vento da SSW con
intensit di 5 km/h. Raffiche fino a 14
km/h. Temperature comprese tra 10C e
14C . Zero termico a 2800 metri.

Rai 3

18:00 - Per un pugno di libri


18:55 - Meteo 3
19:00 - TG3
19:30 - TG Regione
19:53 - TG Regione Meteo
20:00 - Blob
20:10 - Che fuori tempo
che fa
21:45 - Non uccidere
22:45 - TG3
23:05 - Meteo 3

Italia 1

18:05 - La Vita Secondo


Jim -- Festa Di Natale
18:28 - Studio Aperto Anticipazioni
18:30 - Studio Aperto
18:58 - Meteo.It
19:00 - Tom & Jerry -- Il
Piccolo Amico
19:09 - Tom & Jerry -Duello/Mago Del Castello
19:20 - Family -- Happy
Feet 2 - 1 Parte
20:17 - Tgcom

Video 66 (286)

13.45 TG 66
14.45 Documentario
15.30 Film
17.15 Cartoni
20.15 Documentario
21.00 Film
L'imbranato
23.30 Film
La liceale seduce i professori
00.30 TG 66
01.15 Documentario

Telesudest (678)
13.45 TG 66
14.45 Documentario
15.30 Film
17.15 Cartoni
17.45 Film
20.15 Documentario
21.30 Film
Amore a prima svista
23.30 Film
Alta tensione
1.00 Documentario
01.30 Attualit
02.00 TG 66

Cinema a Siracusa Indirizzi utili a Siracusa


AURORA - Belvedere
(0931-711127) ore 18:30 20:30
MACBETH
PLANET VASQUEZ (0931/414694)
ore 16:00 18:00
L'ABBIAMO FATTA GROSSA
ore 18:00 20:00 21:00
THE REVENANT - REDIVIVO"
ODEON - Avola
(0957833939) ore 19:30 21:30
ALVIN SUPERSTAR

TAXI: Stazione centrale T. 0931/69722; Via Ticino


T. 0931/64323; Piazza Pancali T. 0931/60980
PRONTO INTERVENTO:
Soccorso pubblico di emergenza 113;
Carabinieri (pronto intervento) 112;
Polizia di Stato (pronto intervento) 495111;
Vigili del fuoco 481901; Polizia stradale 409311;
Guardia di Finanza 66772; Croce Rossa 67214;
Municipio 451111; Prefettura 729111;
Provincia 66780; Tribunale 494266; Enel 803500;
Acquedotto 481311; Soccorso Aci 803116;
Ferrovie dello Stato (informazioni) 892021;
Ospedali 724111; Centro antidroga 757076;
Pronto Soccorso (ospedale provinciale) 68555; Aids
(telefono verde) 167861061;
Ente Comunale assistenza 60258

LOroscopo
Cancro

Il partner non solo


amante, ma conoscendo ogni piega
del vostro essere e
affiancandovi in ogni
momento, diventa anche il migliore amico.

Bilancia

Produttivo il pomeriggio, quando la Luna


cambia di segno,
formando un trigono
con il Sole: una volta
individuato lobiettivo, cercate un percorso verso la realizzazione.

Capricorno

Impegnatissimi per
tutta la mattinata,
ma una volta liberi
dalle mansioni pi
gravose, tirate un bel
sospiro di sollievo.
Giornata ideale per
nuove creazioni.

Sicilia 15

Nellanticipo di oggi serve determinazione, coraggio e opportunismo

Rai 2

Mattinata impegnatissima sul lavoro,


con la coppia LunaGiove in sesta Casa,
quella dove si sgobba ma con soddisfazione.

Diurno
(Orario 8,30 - 13 e
16,00 - 19,30):
LO BELLO
Viale R. Margherita 16
CATALDI
Viale Teocrito, 114
FAVATA Via Misterbianco 11
PAPPALARDO
Viale Epipoli 180/B

Notturno
(Orario 19,30 - 8,30):
DEL VIALE
Viale dei Comuni 32

Stasera in TV

Ariete

Farmacie

Intervallo
(13 - 16,30)
FAVATA Via Misterbianco 11
LO BELLO
Viale R. Margherita 16

30 gennaio 2016, sabato

Toro

Creativit e senso
artistico al top, elaborate le idee degli
altri trasformandole
in qualcosa di assolutamente originale,
proponetevi di pi.

Leone

Sensazione di completezza e benessere, con le persone


care formate una
rete energetica che
vi infonde sicurezza
e allegria.

Scorpione

Dopo un risveglio
dolcissimo, in coppia riemergono i soliti dissapori a causa
della gelosia e dalla
smania di potere.
Concentrate le vostre energie su impegni professionali.

Acquario

Lavoro e denaro,
largomento clou della
giornata, con un programma ben definito
in mente siete indirizzati al traguardo senza strattonare. Serenit e diplomazia.

Gemelli

Per mantenervi sani


e promuovere la
circolazione e la digestione, solo due
aiutanti: respirazione
calma e controllata e
acqua naturale.

Vergine

Mattinata allabbiocco, tutto a rallentatore, si avvicina il week


end, perci anche se
controvoglia il lavoro
vi tocca. Splendida la
serata.

Sagittario

Mattinata
fiacca,
ma nel pomeriggio
vi riscuotete come
svegliandovi da un
sogno Creativit
in pole position, qualunque attivit svolgiate ci mettete estro
e originalit.

Pesci

Avete in mano tutti


gli ingredienti per realizzare un rapporto
sereno: leggerezza,
allegria e chiarezza
di vedute. Portate al
partner stimoli, idee
e contatti vivificanti.

Il Siracusa condannato a vincere


perch il pari servirebbe a poco

I tre punti per tenere il passo delle battistrada e scoraggiare


possibili fughe sar importante lapproccio alla partita e
le capacit di Sottil di interpretare lincontro

Se in altri momenti
la trasferta di Gragnano poteva apparire come abbordabile, quella che attende
oggi gli azzurri non
pu far certo dormire sonni tranquilli.
Le ragioni delle preoccupazioni sono da
ricercare nel fatto
che il Siracusa dopo i
due pareggi consecutivi in casa, non pu
permettersi assolutamente di lasciare per
strada altri punti preziosi, con la Frattese
pronta ad approfittarne. La squadra di
Sottil dunque partita per questa trasferta col solo obiettivo
di vincere, tenendo
per conto in sede di
pronostico della reali
difficolt di compiere un impresa del

genere.
Difficolt
che emergono dal
rendimento interno
del Gragnano che
nelle undici partite
disputate ha ottenuto
quattro vittorie, sei
pareggi e una sola
sconfitta (1-2 con la
Cavese), con diciassette gol segnati e
solo otto subti.
Il fatto che se anche un pareggio in
condizioni normali
poteva andare bene
al Siracusa, oggi un
solo punticino non
servirebbe a tenere
a bada una capolista che non perde
un solo colpo e che
domani sera, qualora
il Siracusa non riuscisse a conquistare
i tre punti, potrebbe incrementare il
vantaggio. Facendo

i debiti scongiuri e
ipotizzando che gli
azzurri siano fermamente convinti che,
come sosteneva Boscov, vittoria sempre meglio di pareggio, bisognerebbe
capire se il Siracusa
ha le carte in regola
per spuntarla. Sulla
carta si direbbe di s,
a giudicare da una
formazione che pur
priva di due elementi
di valore come Baiocco e Chiavaro,
sicuramente in grado di fare la partita
e portare a casa i tre
punti. A predicare prudenza giunge
per la sensazione piuttosto diffusa sulla consistenza
dellattacco di questa
squadra, un reparto
che nonostante sia il

Dopo gli Europei di Belgarado torna la serie A di pallanuoto

Formazioni Gragnano-Siracusa
migliore per numero
di marcature di tutto
il girone, sembra essere uscito indebolito
dal calciomercato di
riparazione. Se cos
fosse, rischierebbe
di essere messo facilmente in condizioni di non nuocere
da una difesa arcigna
come quella del Gragnano
imperniata
sullesperto centrale
Leonardo Gargiulo
e su capitan Martone. Altri rischi per il
Siracusa potrebbero
arrivare infine dal

binomio formato da
Ciro Foggia, capocannoniere del campionato, e dalla mezzapunta Leone, ex
Battipagliese, ai quali per mancheranno
i suggerimenti di La
Monica fermato dal
giudice sportivo. Ai
fini del risultato saranno determinanti
due elementi. Lapproccio alla partita
da parte di tutti gli
azzurri e labilit di
Sottil di leggere e interpretare lincontro.
Armando Galea

Bianconeri in trasferta dopo lo stop del calendario

LOrtigia al Paolo Caldarella LAlbatro a Fondi per ipotecare


il secondo posto
a caccia di punti salvezza
U
Dopo

lo spettacolo degli Europei di


Belgrado, oggi torna il campionato
di pallanuoto serie
A, con i ragazzi di
mister Leone impegnati al Paolo Caldarella di Siracusa
contro la Canottieri
Napoli. Settimana
intensa di lavoro per
i biancoverdi agli
ordini del preparatore per preparare
al meglio il match
contro i campani. A
parlare del match di
oggi Camilleri reduce dallesperienza
agli Europei, dove
ha vinto la classifica cannonieri con
21 reti: Non voglio
sbilanciarmi sul possibile risultato, ma

sono sicuro che faremo una bella partita.


La squadra ha approfittato della lunga
sosta per intensificare gli allenamenti,
inserendo anche una
settimana a Roma
ricca di common training con Lazio e Vis
Nova. Siamo ansiosi
di riprendere il campionato e sabato daremo come sempre il

massimo per non deludere i nostri tifosi.


Le altre gare in programma per la 13^
giornata sono: Roma
Vis Nova- Bogliasco;
A.N.
Brescia-Pro
Recco;
Florentia_
BPM sport management; Acquachiararari Nantes Sori;
Savona-Posillipo;
Trieste-S.S. Lazio.
Salvatore Cavallaro

ltime quattro gare alla fine della Regular


Season del campionato di serie A di pallamano
maschile, con ancora il quadro generale per le
qualificazioni alla Final Eight di Coppa Italia
e Poule Play-Off della Serie A Maschile 1^
Divisione Nazionale ancora aperto. La Final
Eight di Coppa Italia nel girone C, un obiettivo possibile per almeno tre delle formazioni
del Girone C. Fondi e Teamnetwork Albatro,
2^ e 4^ in graduatoria, si sfidano in terra laziale a partire dalle ore 16:00 (arbitri Bassi Scisci). Match difficile per gli aretusei contro una
squadra che vorr riscattare la sconfitta incassata ai rigori sabato scorso a Enna. La vittoria consentirebbe ai ragazzi di Peppe Vinci di
ipotecare il secondo posto a tre turni dalla fine
della stagione regolare. Nelle altre gare il Conversano affronta un Citt SantAngelo al momento 5 e con ambizioni da Poule Play-Off
(h 18:00, arbitri Iaconello Iaconello). Per la
capolista Junior Fasano lostacolo lHaenna,
reduce dalla vittoria di sabato scorso contro il
Fondi (h 19:00, arbitri Simone Monitillo).
Per Lazio e Lupo Rocco Gaeta la 15^ giornata
sinonimo di derby laziale, col via dei signori
Fato Guarini alle 16:00.
S.C.

Sport

Il Palazzolo prova a ripartire


dal San Pio X
Palazzolo in campo
oggi, per lanticipo
della quinta giornata
di ritorno del campionato di Eccellenza
in trasferta nella tana
del San Pio X di Carlo Breve. Per loccasione il tecnico della formazione iblea
Pippo Strano, oltre
allinfortunato Claudio Fichera, dovr
rinunciare al centrocampista Gigi Calabrese, il quale, dopo
il rosso rimediato
sabato scorso, rester fuori una giornata
per squalifica. Al di
l di qualche piccolo
acciacco e di un paio
di dubbi della vigilia,
dunque, sono tutti a
disposizione i giocatori del Palazzolo,
che in settimana hanno lavorato bene per
preparare al meglio
il match. Tutti sono
apparsi pi che mai
concentrati e decisi
a lasciarsi alle spalle le rocambolesche
sconfitte subite nelle
ultime due gare ed
arrivate in seguito a
una serie di episodi
certamente non favorevoli.
Al di l dei risultati
recenti, che, comunque, sono legati a
delle buone prestazioni,
soprattutto
quella con lIgea,
dove
meritavamo
almeno il pari, - sottolinea il patron
della societ palazzolese Graziano Cutrufo la squadra ha
dimostrato di esserci
e adesso abbiamo
necessariamente bisogno di ripartire.
Una vittoria ha aggiunto - ci darebbe la
carica necessaria ad
affrontare i prossimi
impegni facendoci
intravedere nuovamente la possibilit
di ridurre il gup che
ci separa dalle dirette rivali. Le squadre
che ci precedono,
tra laltro, sono abbastanza vicine, e,
da qui alla fine della
stagione pu ancora
succedere di tutto.

Sport 16
Morata regala
una serata
speciale a un tifoso
Morata deve ritrovare spensieratezza" diceva Allegri
prima del match
con l'Inter, dove
lo spagnolo ha segnato due gol.
La testimonianza
della verve ritrovata dal numero 9
juventino dimostrata anche da un
episodio successo
proprio dopo la semifinale di andata
di coppa Italia e
raccontata da un tifoso su Facebook.
"Dopo la partita
l'ho trovato in pizzeria: mi ha offerto la cena, regalato
una maglia e mi
ha fatto sedere al
tavolo con i suoi
amici" il racconto
del ragazzo.

Roma, Perotti
un intrigo: arriva
se parte Doumbia
La Roma sta per
chiudere per Perotti, ma l'affare si
far solo quando il
Genoa prenderanno Floro Flores dal
Sassuolo. E c' anche il caso Doumbia: tornato a Trigoria dal prestito al
Cska Mosca, l'ivoriano deve accettare l'offerta del Feberbahce e andare
in Turchia. Per
Perotti la Roma ha
gi in mano l'accordo con il giocatore c' da tempo e
ieri stato trovato
anche quello col
Genoa.
L'affare
non in pericolo, ma Sabatini ha
fretta di chiudere.
In questo modo
Luciano Spalletti
sar stato accontentato. Il tecnico
di Certaldo, al suo
arrivo, aveva chiesto un difensore e
due esterni. Il club
capitolino ha preso Zukanovic dalla Sampdoria, El
Shaaarawy dal Milan e sta per prendere Perotti.

Sicilia 30 gennaio 2016, sabato

Catania, arrestato lex presidente Pulvirenti


La Guardia di finanza ha arrestato l'ex presidente del Catania
Calcio, Antonino Pulvirenti. Per
lui l'accusa di bancarotta fraudolenta in relazione al fallimento
della compagnia aerea Wind Jet,
che ha sospeso i propri voli nel
2012 e di cui lo stesso Pulvirenti
presidente. L'ordinanza di custodia cautelare stata emessa
anche per l'ad Stefano Rantuccio.
L'operazione eseguita dai finanzieri di Catania stata denominata "Icaro". Dopo l'inchiesta "I
treni del gol" per presunte gare

comprate nel campionato di calcio


di Serie B per evitare, nel 2015, la
retrocessione del Catania, Pulvirenti finito di nuovo nei guai.
Ora il secondo arresto. Da indagini della Finanza sarebbero emerse
gravi irregolarit contabili e patrimoniali nella gestione della societ compiute gi nel 2015.
Un "buco" che nel tempo avrebbe portato al dissesto di Wind Jet,
societa' ammessa alla procedura
di concordato preventivo con un
passivo di oltre 238 milioni di
euro.

Real Madrid-Adidas,
accordo a cifre pazzesche
Centoquaranta milioni di euro
a stagione per dieci anni

Centoquaranta
milioni di euro a
stagione per dieci
anni: un totale di un
miliardo e quattro.
E' questo, secondo
Marca,
l'accordo
che il Real Madrid
sta firmare per vesitre Adidas. La
'camiseta
blanca'
del Real Madrid sta
per diventare la pi
costosa del mondo, almeno per chi
la sponsorizza. E'
quanto riferisce l'edizione online del
quotidiano Marca,
secondo cui il club
merengue sul
punto di chiudere
un nuovo contratto
di sponsorizzazione
con l'Adidas, che
gi da parecchi anni
veste la squadra allenata da Zidane.
Desta
scalpore,
tuttavia, la cifra-

al mondo per indossare una maglia.


L'Adidas, che veste
pure il Bayern Monaco - fra i top-club
europei e mondiali la scorsa estate aveva firmato un nuovo
accordo con la societ tedesca valido
fino al 30 giugno
2030: in Germania
parlano di una cifra
complessiva intorno ai 900 milioni.
Florentino Perez riferisce Marca, ha
sempre creduto che
la maglia del Real

Madrid sia la pi
appetibile da tifosi
e collezionisti, anche se negli ultimi
anni il Barcellona
ha fatto passi da
gigante,
vendendo di pi e meglio
il proprio brand. Il
nuovo contratto fra
Real Madrid e Adidas dovrebbe essere
sottoscritto entro la
fine dell'attuale stagione
agonistica,
sostituisce quello
firmato nel 2012 e
scade il 30 giugno
2020.

Visite, firma e allenamento per l'attaccante

di Eder all'Inter.
"Di Eder stiamo
discutendo, vediamo.
Soriano resta alla
Sampdoria.
Nel
calcio la decisione
spetta sempre al
calciatore, noi presidenti non abbiamo questo potere.
E' il giocatore che
decide se andare,
venire o restare",
ha detto il presidente della Samp
in Lega Calcio.

monstre che la nota


azienda tedesca finir per pagare, sempre secondo Marca,
al Real Madrid: 140
milioni a stagione.
Il nuovo contratto
avrebbe la durata di
10 anni. Il Madrid
supererebbe cos il
Manchester
United che, nell'estate
2015, dopo aver siglato un nuovo accordo con la Nike
per la tutt'altro che
modica cifra di 98
milioni, era divenuto il club pi pagato

La prima giornata di Eder allInter


E' iniziata l'avventura
all'Inter
di Eder. Ieri alle
10.15 l'attaccante
italo-brasiliano
arrivato all'Istituto
Clinico Humanitas di Rozzano per
svolgere le visite
mediche di rito.
Primo dribbling in
nerazzurro
visto

che ha usato l'entrata secondaria e


ha evitato i microfoni dei giornalisti
presenti. Sar una
lunga giornata con
la firma sul contratto e l'allenamento
alla Pinetina con i
nuovi compagni.
Mancini ha appositamente spostato

l'orario dalle 11 alle


15 per aspettare
Eder. L'ex bomber
della
Sampdoria
scalpita e si candida per un posto da
titolare nel derby.
Ferrero: "Soriano
resta alla Sampdoria.Massimo Ferrero ha di fatto confermato la cessione

Milan-Inter, Icardi:
Momento duro, ne
usciremo. Barbara
Berlusconi: Obiettivo Europa League
Barbara Berlusconi,
Riccardo Montolivo, Mauro Icardi e
Javier Zanetti hanno
giocato in anticipo
Milan-Inter con "Il
derby per la pace"
iniziativa benefica
in
collaborazione
con la fondazione
pontificia Scholas.
Il capitano interista: "E' un momento duro ma insieme
ne usciremo". L'ad
rossonera
parla
di obiettivi: "Non
mentiamo ai tifosi: per quest'anno
puntiamo all'Europa League, ma l'anno prossimo sar
Champions".
"Il
derby per la pace"
un'iniziativa per
promuovere rispetto
di persone e diversit e avverr con la
piantumazione di un
ulivo che sar portato in campo dai due
capitani, Montolivo
e Icardi. Alla presentazione sono intervenuti anche Barbara Berlusconi e il
vicepresidente interista Zanetti. Proprio
l'ad rossonero per
la parte sportiva ha
ammesso: "Bisogna
essere onesti con i
tifosi, penso che l'obiettivo sia l'Europa
League ma sono stati investiti ben 100
milioni in calciomercato quest'anno
quindi l'anno prossimo sar sicuramente
possibile tornare in
Champions".