Sei sulla pagina 1di 130

SOPRAVVIVERE!

per quanti giorni riusciresti


a restare vivo in un mondo ritornato
selvaggio senza internet, auto,
telefoni, luce, case e supermercati?

LEWIS HAMILTON

THE BODY
OF SPEED

UN CORPO DA
FORMULA 1

20
INGREDIENTI
PER LA PILLOLA
DELLA FELICIT

CUCINARE FA SCHIFO?
Fallo una volta alla
settimana e smettila
di mangiare male!
NUMERO 166

3,50 IN ITALIA - MENSILE

Maggio 2015
www.menshealth.it

SEX
6KILLER
Se vuoi continuare
a farlo impara
questi trucchi!

NO
SMOKING!
IL FUMO
ELETTRONICO
FA MALE?

TRX

SUSPENSION
TRAINING
PASSATO, PRESENTE
e FUTURO
,
DELL ALLENAMENTO

SFIDA
DA BAR
Scopri quanto
vali come uomo

62

Moda
Tutto in stile militare
per un look comodo
e pratico, da vero
pilota...

A sinistra cappello da aviatore in


pelle e fodera interna Stetson,
bomber in pelle di agnello ad
effetto invecchiato Parajumpers,
pantalone in gabardine Avirex.
A destra parka in cotone
Bosideng, polo in piquet Robe di
Kappa, pantalone chino in cotone
Timberland e occhiali da sole in
metallo leggero Barton Perreira.

Leditoriale

166.15

GRANDE VALE!

Q DIVENTARE GRANDI NON PI UN TAB. Valentino Rossi lo ha sempre


detto ma adesso ha deciso anche di dimostrarlo: che grandi non significa essere
scoppiati, e nemmeno bolliti o in declino. Grandi, lo dice la parola, signica di pi, pi
esperti, pi bravi, pi convinti e - perch no - anche pi furbi e opportunisti, parole
queste che non vanno intese nel senso spregiativo che hanno ogni giorno sulle pagine
della cronaca politica, ma come indicatori di una capacit di essere al posto giusto nel
momento giusto, di saper cogliere le occasioni che contano, di saper scegliere a colpo
sicuro tra ci che bene e ci che male, di sapersi organizzare, coordinare, gestire,
migliorare. Intelligenza allo stato puro: ecco che cos la sostanza che ci fa diventare
grandi. Che non vuol dire per forza tecnica e complicazioni, n tantomeno scienza o
fantascienza, o essere digitali e saper usare strumenti complicati. intelligenza
quella del contadino che semina nel giorno giusto, come lo quella del muratore che
mette il mattone dove va messo, o di chi imbottiglia il vino nelle botti perfette, di chi
usa internet e i social qb (quanto basta), o di chi sa cucinare bene per mangiare
meglio senza perdere troppo tempo. Lintelligenza, insomma, che ci porta ovunque,
che ci fa progredire nella nostra vita scegliendo le cose giuste, amando nel modo
migliore, selezionando gli affetti, le distrazioni, le amicizie, le passioni. Che ci fa essere
felici senza per forza avere tanto n tantomeno tutto. E che ci salva la vita quando ci fa
guidare senza bere alcolici o inviare sms, che ci fa fare sport senza farci male, ci fa
allenare nel modo giusto, ci fa vincere la nostra faticosa, stressante, ripetitiva,
estenuante, a volte estrema e pericolosa sda quotidiana (chiedetelo a Valentino o
Hamilton quando sfrecciano a 300 km/h, ma anche a Dave Canterbury quando da
solo nella foresta...). Una sda che a volte da prendere sul serio ma che altre volte,
come quella che trovate qui a pagina 106, serve solo a sentirsi pi uniti e pi amici. A
divertirsi, insomma. Che poi quello che sa fare meglio chi intelligente, come
Valentino, ancora lui. Ma non erano i ragazzini quelli che una volta si divertivano di
pi? Vuoi vedere che era tutta una balla?
Enrico Barbieri
enrico.barbieri@menshealth.it

GLI UOMINI DISCUTONO,


LA NATURA AGISCE
VOLTAIRE

4 MENSHEALTH.IT |

Some of us stay home


and some dont.
Vinci unavventura di tre giorni in Scozia con il tuo migliore amico

THE NEW

SHOCK COLLECTION

Scopri come su

.com/TimexItalia

166.15

16

12

36

50

Diego Occhiuzzi si
avvicinato alla scherma
a 6 anni ed stato
subito amore. La
consacrazione arrivata
alle Olimpiadi

La velocit e il corpo:
molti pensano che
un pilota non sia un
atleta. Lewis Hamilton
ci ha fatto vedere che
cosa devi mettere
dentro la tuta prima di
salire su una Formula
1. I suoi sacrifici, il
suo allenamento, un
fisico perfetto e le sue
convinzioni....

Hai mai pensato ad


alternare diversi tipi
di corsa per ottenere
un allenamento pi
performante?

Contributor

13

Club

LEWIS HAMILTON
La Formula 1 pericolosa.
In tanti sono morti in questo
sport. Lanno scorso c stato
un grosso incidente in cui
un giovane pilota rimasto
gravemente ferito...
6 MENSHEALTH.IT |

42

In questo numero i
consigli per dimagrire
con il t verde e per
sconfiggere la cefalea,
ma anche per eliminare
le rughe. Poi: il crossfit
che fa bene ai muscoli,
le chiacchiere che fanno
bene al cuore, il tuo relax
preferito, i consigli per
non uccidere il sesso, i
5 errori pi comuni che
rovinano il tuo workout e
tanto altro ancora.

Lewis Hamilton

42

Sigarette
elettroniche

Attento! Le sigarette
elettroniche possono
aiutarti a smettere di
fumare e salvarti la vita.
Ma poi possono creare
dipendenza e ucciderti
comunque.

Correre meglio

54

Cucinare meno
cucinare meglio

Lunica vera alternativa


a quella di cucinare
ogni giorno quella
di cucinare una volta
alla settimana e di farlo
come si deve!

62

Moda

Giacche in pelle,
pantaloni cargo, anfibi,
occhiali da sole a goccia
e borsoni in nylon con
inserti in corda

Servizio clienti 848.580.569***

*Annuncio pubblicitario con finalit promozionale. Esempio rappresentativo di finanziamento: Tricity 125: Prezzo 3.490,00 anticipo 780,00; importo totale del credito 2.831,95, da restituire in 35 rate mensili ognuna di 59,00 ed una maxirata finale di
1.173,00; importo totale dovuto dal consumatore 3.378,00; TAN 6,68% (tasso fisso) TAEG 9,17% (tasso fisso). Spese comprese nel costo totale del credito: interessi 406,05, istruttoria 0, incasso rata 3,00 cad. a mezzo SDD, produzione e invio lettera conferma
contratto 1,00; comunicazione periodica annuale 3,00 cad.; imposte (sostitutiva/bollo) 16,00. Eventuali contratti relativi a uno o pi servizi accessori (es. polizza assicurativa) sono facoltativi. Offerta valida dal 01/04/2015 al 31/05/2015. Condizioni contrattuali
ed economiche nelle Informazioni europee di base sul credito ai consumatori presso le Concessionarie. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank. **Validit a partire dal 02/03/2015, per maggiori informazioni visita una Concessionaria ufficiale Yamaha.
***Costo della chiamata da telefono fisso da tutta Italia pari a quello di una telefonata urbana, per il costo chiamata da cellulare consultare il piano telefonico del proprio operatore. Servizio attivo da Luned a Venerd dalle 09.00 alle 19.00 e il Sabato dalle 09.00 alle 13.00.

Con

YamahaGO

Roma

Move. Live. Love.

Yamaha Tricity 125. Una nuova soluzione per spostarsi in citt.


Facile da guidare, leggero e compatto: ecco la nuova soluzione di Yamaha per tornare a goderci le nostre citt.
Le due ruote alte anteriori offrono una sensazione di stabilit superiore sui pav, dossi o sul bagnato,
e i tre freni a disco assicurano frenate pronte e decise, sempre.
Il brillante motore 125 cc offre accelerazioni progressive e consumi da record.
Tutto ad un prezzo sorprendente: soli 3.490 f.c. Grazie a YamahaGO puoi averlo da 59 al mese* (TAEG 9,17%)
e 3 anni per decidere se restituirlo, cambiarlo o tenerlo. E per finire una grande novit: da oggi puoi estendere
fino a 5 anni** la garanzia sulla tua Yamaha.
Yamaha Tricity. Move. Live. Love.

www.yamaha-motor.it

Seguici su

TUA DA 59
AL MESE*
(TAEG 9,17%)

166.15

86

106

82

92

106

74

Se la pillola della felicit


non la vendono puoi
provare a fartela in casa!
Il laboratorio la tua vita
e qui trovi gli ingredienti
che devi usare.

Se non hai un rivale


trovatelo: chi arrivato
in alto lo ha sempre fatto
sfidando il suo avversario.
Quello che provi per lui
non odio: la carica
che ti fa andare avanti e
migliorare.

Non cercare aiuto su


internet da un amico.
Lo scopo del test
misurare quello che sei
e che sai adesso, qui e
ora. Buona fortuna!

Lascia a casa la paura e


vieni con noi a scuola da
Dave Canterbury! Con lui
abbiamo fatto un viaggio
nellapocalisse E
siamo sopravvissuti!

La felicit in pillole

86

Alessandro Caccia
& Ludovica Pagani

La nobile arte della boxe


e lantica saggezza
dellamore: un nobile che
vive tirando pugni e una
ragazza avventurosa che
prova ad affrontarlo...
8 MENSHEALTH.IT |

Rivali meglio

98

Workout TRX

Il Total Resistance
eXercise il metodo pi
innovativo degli ultimi
anni nel panorama
dellallenamento!

Sfida da bar

113

Survivor

126

NELLE STORIE
AIUTIAMO SEMPRE
QUALCUNO, MA NELLA
REALT NON AIUTIAMO
MAI NESSUNO!

Fatti delle domande

CORMAC MCCARTHY, LA STRADA

MH Life

Libri, Grooming, viaggi,


musica, story...

ASK MH

Global Editions/
EDITORS-IN-CHIEF
Australia
LUKE BENEDICTUS
Brasile
AIRTON SELIGMAN
Bulgaria
VLADIMIR
KONSTANTINOV

Direttore Responsabile

Piero Bacchetti
Executive Director

Enrico Barbieri
Art Director

Giorgio Meo
Text Editor

Giuliano Donati
Stylist

Erika Guerrisi
Editorial Assistant

Elisabetta Brivio
Special Contributors

Loris Casadei - Rachele Sangiuliano


- Diego Occhiuzzi - Massimo Visconti

Cina
ZHOU SONG
Croazia
ROBERT FRKOVIC
Francia
PATRICK GUERINET
Germania
MARKUS STENGLEIN
Grecia
VASSILIS
GEORGAKAKOS
Ungheria
MT PSZTOR
India
AROON PURIE
Indonesia
CHICHI BERNARDUS
Italia
ENRICO BARBIERI
Kazakistan
ANDREY MANUYLOV
Malesia
JOHN ING

Contributors
Flavia Vimercati, Ottavio Mantovani, Remigio Zena

Mongolia
MUNKHDELDGER
TUVSHIN

Photo

Olanda
RONALD JANUS

Dario Altamura, Luca De Nardo, Zohar Lazar, Sam Kaplan, David Clerihew,
Crossfingers Photographers
Fotolia shutterstock
Operations

Paolo Cionti

Filippine
ALLAN MADRILEJOS
Polonia
KRZYSZTOF KOMAR
Portogallo
PEDRO LUCAS
Romania
MIHAI GHIDUC

Technical Department

Russia
KIRILL
VISHNEPOLSKY

Advertising Director

Serbia e
Montenegro
IVAN RADOJCIC

Alberto Origgi, Lorenzo Pucci


Paolo Pozzi

Singapore
KELVIN TAN
Sud Africa
JASON BROWN

Spagna
JORDI MARTINEZ

RODALE
INTERNATIONAL

Thailandia
CHATCHAWIN
UNHANUN

SENIOR VICE PRESIDENT,


RODALE INTERNATIONAL

South Korea
SEUNG KWAN PAIK

Stampa
ARTI GRAFICHE BOCCIA spa - VIA TIBERIO CLAUDIO FELICE, 7 - 84131 SALERNO
Distributore
SO.DI.P. via Bettola,18 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel. 02-660301
Distributore per lestero
SO.DI.P SPA- via Bettola, 18 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel. 02-66030400Fax
02-66030269 e-mail: sies@siesnet.it
Poste Italiane Spa - Sped. in abb. post. - DL 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004
n.46) art. 1 comma 1, S/NA
Registrazione del Tribunale di Milano n. 289 del 12/04/2000

Turchia
FATIH BYKBAYRAK
Gran Bretagna
TOBY WISEMAN

ARGENTINA

CHILE

Via Don Luigi Sturzo, 7 - 20016 Pero (MI) Tel. +39.02.380851 Fax
+39.02.38010393 www.edisport.it
Amministratore Unico
PIERO BACCHETTI
Segretario Generale
CESARE CRISTINA

COLOMBIA
COSTA RICA

2015 Rodale Inc. Tutti i diritti riservati. Pubblicato su Licenza di Rodale Inc.
La riproduzione in qualsiasi modo, in qualsiasi lingua, per intero o in parte,
proibita senza preventivo permesso scritto.

10 MENSHEALTH.IT |

DEPUTY EDITORIAL DIRECTOR

Laura Ongaro

CONTENT MANAGER

Karl Rozemeyer

EDITORIAL ASSISTANT

Samantha Quisgard
PRODUCTION ASSISTANT

REPUBBLICA
DOMENICANA

Denise Weaver

CURACAO

DIRECTOR, BUSINESS DEVELOPMENT


AND GLOBAL LICENSING

ECUADOR
EL SALVADOR
GUATEMALA

Copyright 2015 Edisport Editoriale S.r.l. - Milano. Tutti i diritti di propriet


letteraria e artistica riservati.
Manoscritti e foto, anche se non pubblicati, non vengono restituiti.

EDITORIAL DIRECTOR,
RODALE INTERNATIONAL

John Ville
SUD AMERICA
FRANCISCO CUEVAS

ARUBA

EDISPORT EDITORIALE Srl

Robert Novick

HONDURAS
MESSICO
NICARAGUA
PANAMA
PERU
VENEZUELA

Angela Kim

DIRECTOR, GLOBAL MARKETING

Tara Swansen

BUSINESS MANAGER

Jennifer Lally

COORDINATOR, BUSINESS
DEVELOPMENT AND MARKETING

Dana Rich

Contributor

Diego Occhiuzzi nasce il 30 aprile 1981 a Napoli. Atleta


del Gruppo Sportivo dellAeronautica Militare, uno
schermidore azzurro specializzato nella sciabola. Sposato,
padre di una bimba. Partecipare al parto e vedere la
nascita della propria figlia unemozione indescrivibile.

CREDIBILE PERCH
ACCESSIBILE
Il raggiungimento di un obiettivo, la soddisfazione per
avercela fatta. Diego si avvicinato alla scherma allet
di 6 anni ed stato subito amore. La consacrazione per
arrivata pi tardi alle Olimpiadi di Londra con un argento:
dopo la vittoria in semifinale ho realizzato che avrei
portato a casa una medaglia. Mi ero ripagato di tutti i sacrifici
fatti duranti gli anni. E anche di una piccola rivincita nei
confronti di un ex ct che non credeva in lui, e aveva torto.
di Rachele Sangiuliano

Ora porto avanti con il


mio nuovo allenatore Luigi
Tarantino il sogno di partecipare
alle prossime Olimpiadi di
Rio; Luigi stato anche un mio
compagno di squadra e ci lega
una forte amicizia, un legame
reso ancor pi forte dai tanti
successi ottenuti insieme in
pedana. Per Diego lOlimpiade
di Rio sarebbe la terza e la vuole
fare al top.
Dicono che la scherma sia tra gli
sport pi competitivi e, anche se
Diego ha un bellissimo rapporto
di amicizia con i compagni di
squadra sia in pedana sia nella
vita privata, ammette siamo

12 MENSHEALTH.IT |

abituati a vincere e vogliamo


sempre di pi, uno stile che
ben si adatta a uno sport che
in Italia tra i pi vincenti in
assoluto, situazione che rende
la vittoria quasi obbligata per
non deludere le aspettative e
che inevitabilmente porta alti
livelli di competitivit anche
allinterno della squadra.
Ma nel cuore dello sciabolatore
non c solo la scherma.
Un posto particolare lo occupa
Napoli, la sua citt alla quale
ha dedicato la vittoria alle
Olimpiadi. Ho sempre voluto
fare qualcosa per la mia citt,
qualcosa di importante, di

PALMARS
Tante vittorie tra cui le
pi importanti sono le
3 medaglie olimpiche:
argento individuale
e bronzo a squadre
conquistatia Londra
2012, bronzo a squadre
a Pechino 2008.
Tra i suoi successi: 2
argenti (2010, 2009) e 2
bronzi a squadre(2007,
2011)ai Campionati del
Mondo; 5 oria squadre
ai Campionati Europei
(2009, 2010, 2011, 2013,
2014).
Immagine gentilmente fornita dallaltleta

DIEGO OCCHIUZZI

grande. Cos dopo lesperienza


Olimpica Diego ha dato vita
allAssociazione Milleculure
e insieme ad altri grandi dello
sport campano come Pino
Maddaloni, Massimiliano
Rosolino e Ciro Ferrara cerca di
portare avanti diversi progetti
che promuovano tutte le
attivit sportive soprattutto nei
quartieri pi popolari.
Questestate, a partire da giugno,
ci sar un villaggio, aperto a
tutti, alla mostra Oltremare
nel quartiere Fuorigrotta di
Napoli. Tantissimo sport,
eventi e concerti: Per tre mesi
Milleculure dar la possibilit
ai ragazzi di impegnare il loro
tempo attraverso nuove e
divertenti attivit.
Il mio sogno un futuro in
cui lo sport sia parte integrante
della vita di tutti in maniera
attiva, cos da star meglio con se
stessi e con gli altri.
Credibile perch accessibile,
daltronde, il motto
dellassociazione Milleculure.
Ai giovani che si avvicinano
allo sport Diego consiglia di
divertirsi e non pensare ai soldi,
perch ci che rende felici
prima di tutto riuscire in un
obiettivo e dare cos un senso
alla propria vita.
Una vita che deve essere sempre
piena di emozioni positive e,
infatti, Diego ne ha gi vissute
tante nello sport come nella vita.
Quella pi grande in pedana a
Londra quando ha realizzato che
grazie alla vittoria in seminale
avrebbe messo al collo una
medaglia Olimpica, mentre
nella vita, come ogni pap,
lesperienza di aver assistito al
parto: veder nascere tua glia
unemozione indescrivibile.

CURIOSIT
Diego testardo e fatalista,
crede nel destino ed
convinto che la vita ti
metta davanti a delle scelte
che delineeranno il tuo
cammino, ma anche a delle
strane coincidenze: due
giorni prima di partire per
le Olimpiadi, durante una
gita in barca per pescare
con i compagni della
Nazionale, Diego era
lunico che non riusciva
a prendere neanche un
pesce. A un certo punto ha
detto non mi interessa
vincere la medaglia doro,
mi va bene anche un
secondo posto, per
almeno fammi prendere un
pesce! e cos successo.

/Club

FROZEN & FITNESS


Raffreddare le gambe prima di una gara pu aiutarti
ad andare pi veloce, lo rivela uno studio inglese.
In condizioni di caldo e umido, i corridori
professionisti che hanno applicato delle fasce
contenenti ghiaccio istantaneo sui quadricipiti
e sui tendini durante il riscaldamento pre-gara hanno
ridotto il loro tempo sui 5 km di 85 secondi rispetto a
chi non ha usato questo accorgimento. Raffreddare
i muscoli prima di un uso intenso contrasta gli effetti
negativi del surriscaldamento, soprattutto nello
sprint finale. Fai come loro: compra delle fasce
elastiche per fissare il ghiaccio istantaneo o usa
pantaloncini a compressione graduata con le tasche
dove puoi inserire questo genere di ghiaccio. Poi
scalda i motori (ma solo in senso figurato) e vai!

IL
SEGRETO
DELLA
VELOCIT

Fotograa di Claire Benoist

Fotograe di Levi Brown

Maggio/2015

Fotografia di Claire Benoist

Riscaldati
con il ghiaccio
e brucia i rivali

| MENSHEALTH.IT 13

Battito medio % media di frequenza Livello di fatica media


(% di VO2 max)
cardiaca massima
raggiunta

LACRIME,
SUDORE E
CROSSFIT!

Gli uragani e il CrossFit hanno una


cosa in comune: i pi brutali hanno
il nome di una donna. Quando
gli scienziati della Kennesaw
State University hanno studiato
Cindy, uno dei circuiti a tempo
del CrossFit, hanno scoperto
che facendo questi esercizi che
coinvolgono tutto il corpo in un
tempo prestabilito si bruciano
261 calorie in soli 20 minuti. Come
puoi vedere nel disegno qui accanto,
sono quasi le stesse calorie che
bruceresti durante una normale
sessione di mezzora in palestra.

SUDA CON CINDY


Imposta un timer a 20 minuti. Fai
5 pull up, 10 push up e 15 squat in
questordine. Questa una serie.
Fai quante serie riesci in 20 minuti.

Pull up

Afferra una sbarra


sopra di te con il
palmo delle mani
verso lalto e le braccia
distese. Sollevati fino
a portare il petto alla
sbarra. Fermati
e poi ritorna alla
posizione iniziale.

Tempo totale
di allenamento

CROSSFIT WORKOUT CINDY

Calorie bruciate
al minuto

Calorie bruciate
complessivamente

TIPICO WORKOUT
DA PALESTRA*

BPM

156
BPM

91

83

64

51

20
min

29
min

13

10

261

289

171

/Muscoli

Club

Push up

Squat

Mettiti in piedi con le


gambe leggermente
pi larghe delle spalle.
Spingi indietro i fianchi
e abbassati il pi
possibile. Ritorna
alla posizione iniziale.

18

Numero medio di
serie completate
in 20 minuti dai
partecipanti
al test.

22

Numero di serie
che devi
completare per
essere considerato
in forma da MH.

38

Numero massimo
di serie completate
dallatleta di
CrossFit Chris
Spealler.

*Fonte: Journal of Strength and Conditioning Research.


I partecipanti al test hanno fatto una sessione total body con la cable machine.

14 MENSHEALTH.IT |

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

A cura di Michael E aster, Illustra zioni di Elias S tein

Mettiti nella
posizione dei push
up. Con i gomiti
contro i fianchi,
abbassa il petto fino
a portarlo a pochi
cm dal pavimento.
Fermati e poi ritorna
alla posizione iniziale.

7YV[LPULL
JHJP
WLYPS[\VHSSLUHTLU[V
Leggere attentamente le avvertenze riportate sulla confezione
Potete trovare i prodotti Multipower nei migliori negozi di
integratori e di articoli sportivi, palestre, erboristerie, farmacie

Club

SIX SEX KILLER

Se i preliminari, le lenzuola di seta e qualche candela


non bastano a farti vivere il sesso che hai sempre
sognato, prova questi consigli per risolvere
i 6 problemi pi comuni in camera da letto.

SEX KILLER 1

SEX KILLER 2

SEX KILLER 3

Siete entrambi stanchi


e stressati
Tu vorresti fare sesso per
scaricare la tensione accumulata,
mentre la tua compagna dice
che lo stress uccide la sua libido.
Non c soluzione. E allora
come si pu fare?
COME FARE
Mettiti daccordo con la tua met
per ritagliarvi alcuni momenti
speciali (due volte alla settimana
va bene?) da dedicare soltanto
a voi due. In quel momento
lasciate fuori tutti i problemi,
lavorativi e non, spegnete
o zittite il cellulare
e fate come se foste in riunione:
ora si fa e si pensa solo a quello.
Tutto il resto pu attendere.

La penetrazione
le provoca dolore
Fare sesso pu diventare una
tortura se fa male. Il dolore durante
la penetrazione un sintomo tipico
di poca lubrificazione o di infezione
vaginale. O anche peggio.
COME FARE
Per prima cosa bisognerebbe che
la tua lei andasse dal ginecologo
per assicurarsi che non ci siano
infezioni o altri problemi. Nel
frattempo usate un lubrificante:
meglio che sia a base di silicone,
che funziona meglio di quelli
a base di glicerina. Spruzzane
parecchio sul dito e poi infilalo
lentamente nella sua vagina,
lubrificandola sulle pareti interne
e, se lei vuole, anche sullapertura.

Lei incinta
Se lei aspetta, aspetta anche tu.
Quindi calmati. Secondo il Journal
of Sexual Medicine il 42% delle
donne in attesa si sente meno
attraente e il 25% sostiene che
il desiderio del partner calato
da quando sa che diventer padre.
COME FARE
Prova le posizioni pi comode
in cui non venga schiacciata
la pancia e in cui lei si senta di pi
a suo agio, per esempio a pecorina
o sopra di te. In entrambe potrai
goderti al meglio uno dei vantaggi
della gravidanza: il seno pi gonfio
e pieno. Se le palpi il seno
stai solo attento ai suoi capezzoli,
che durante la gravidanza
diventano pi sensibili.

16 MENSHEALTH.IT |

SE LEI
INCINTA
METTILA A
PECORINA
O FALLA STARE
SOPRA DI TE:
TI GODRAI
MEGLIO IL SUO
SENO SODO
E PROSPEROSO.

D i E l i z a b e t h L a w s o n , M u t a n d e e r e g g i s e n o O n l y H e a r t s ( p e r l e i), b ox e r R i c h e r o r P o o r e r ( p e r l u i); G i o P a s to r i (i c o n c i n e);

Certe volte il sesso funziona come nei lm: apri la porta di casa,
lei entra, lancia via le scarpe e si slaccia la zip del vestito, tu le
salti addosso (mentre spacchi un vaso ma te ne freghi) e lei viene
in 2 minuti, urlando cos forte che tutti i vicini sanno che cosa
sta succedendo. Certe volte. Altre invece sono molto diverse.
I bambini si mettono a piangere nel loro lettino proprio quando
voi stavate per arrivare al dunque, oppure lo stufato con il vino
rosso che ti fa addormentare sul divano proprio la sera del vostro
anniversario. O semplicemente ti smonti quando lei si spoglia
come se fosse dal dottore e ti aspetta a letto con il pigiama con
gli orsacchiotti. O, viceversa, lei ti guarda inorridita mentre
ti avvicini con il pigiama a righe, lalito puzzolente e le ciabatte
Tranquillo, tutto normale. Anzi, questi problemi possono
anche rendervi pi uniti. Ma a tre condizioni: che tu te ne
accorgi, che ci ridi sopra e che ti dai da fare per trovare cose
nuove da proporre in camera da letto, salvando la vostra
vita sessuale. Te la senti di fare questo sforzo? Segui i nostri
consigli, evita questi sex killer e poi non ti meravigliare se i tuoi
vicini ti denunceranno per schiamazzi notturni.

ULTIME NOTIZIE!
Il sesso da ubriachi
viene meglio
se non dormi

I manichini che
indossano la
lingerie nelle
vetrine mi
eccitano.
Sono strano?

Ho 25 anni e sono
attratto solo dalle
donne che hanno
il doppio della
mia et.

VITTORIO

insolito ma non
da pervertiti. Non
c niente di male
nellapprezzare le
donne pi mature:
ci sono molte coppie
formate da partner
molto distanti tra loro
come et anagrafica.
Se la cosa non ti
d problemi e non
ti mette a disagio
fregatene degli altri.
Chiediti per se una
donna di una certa
et potr darti tutto
quello che ti aspetti
da una relazione.
Se tu i figli li vuoi e ti
vergogni a farti vedere
con la cinquantenne
di turno cercati una
ragazza pi giovane.

Se non te ne sei
comprato uno da
portarti a letto direi
che normale.
Il loro scopo
proprio quello di
essere provocanti
e piacere, visto che
guardandoli immagini
quel completino
addosso alla tua
ragazza e ti viene
voglia di comprarlo.
Leccitazione inoltre
aiuta a vendere di pi,
lo dice una ricerca.
Quindi non sei un
pervertito, al massimo
rischi di finire al verde
se ogni volta che ne
vedi uno metti mano
al portafogli.

/Sex

SEI UN PERVERTITO?
GUGLIELMO

SEX KILLER 4

SEX KILLER 5

SEX KILLER 6

I bambini non vi danno tregua


I bimbi urlanti non sono la miglior
colonna sonora per la seduzione
e se la tua compagna se ne occupa
a tempo pieno pu trovare difficile
passare con uno schiocco di dita
dal ruolo di mamma a quello di
pantera del materasso.
COME FARE
Trasforma la camera da letto
in un budoir. Fai spazio al sesso.
D ai bambini che la camera da letto
off limits, per soli adulti. E dillo
anche allorsetto di peluche e al
Lego. Se la camera cosparsa di
giocattoli difficile per lei staccarsi
dal ruolo di mamma. Certe volte
bisogna separare fisicamente i due
ruoli, e i due ambienti, per riuscire
a separarli anche nella testa.

Hai bevuto troppo


Anche se non sei ubriaco marcio il
tuo strumento del mestiere potrebbe
essere temporaneamente poco
efficiente. Lalcol deprime il sistema
nervoso rendendo difficile per luomo
raggiungere lorgasmo.
COME FARE
Se sei brillo hai meno inibizioni:
proponile una cosa spinta che avete
gi provato e vi era piaciuta. Sapendo
gi come fare non dovrai concentrarti
troppo. Sei cos stanco che rischi di
appisolarti? Mettiti in ginocchio per terra
con lei sul letto davanti a te. In questa
posizione non rischi di addormentarti
e hai un supporto per non cadere se
hai poco equilibrio. Oppure falla salire
sopra di te e fai fare tutto a lei, cercando
almeno di non addormentarti.

La vostra vita sessuale


monotona e ripetitiva
Basta con il missionario, non se
ne pu pi. Ogni coppia ha le sue
abitudini, anche tra le lenzuola.
Ma anche se le stesse posizioni
possono dare sicurezza e garantire
il divertimento, alla fine il sesso
diventa noioso e ripetitivo.
COME FARE
Leggi qualcosa di erotico, guarda
un video in rete o masturbati e d alla
tua lei di fare lo stesso. Cos quando
sarete insieme sarete entrambi
eccitati e farete scintille. A questo
punto toccatevi ed esploratevi,
inventate storie e giochi di ruolo,
parlate di che cosa vi piace a letto
e usate le risposte per trovare nuove
posizioni piacevoli per entrambi.

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

| MENSHEALTH.IT 17

/Colpo di genio

Club

E VISSERO
FELICI E
CONTENTI
La guida per superare indenne
il tuo primo anno di matrimonio.
Se questanno ti sei messo lanello al dito sei in
buona compagnia: nel 2013 secondo lISTAT sono
stati celebrati 194.057 matrimoni. Ma se leffetto
luna di miele pu durare per diversi mesi,
prima o poi arriva il momento di fare un po di
manutenzione al matrimonio, per assicurarsi che
funzioni sempre a dovere. Se sai come farla corri
meno rischi di vederlo naufragare o di trasformare
i piccoli attriti in problemi insormontabili.
Usa questa guida per evitare gli ostacoli e per dare
alla tua storia un lieto fine degno di una fiaba.

LO VOGLIO

1 ANNO

8 SETTIMANE

3 MESI

7 MESI

10 MESI

1 ANNO

Larredamento

I soldi

I parenti

Il sesso

La routine

I figli

LOSTACOLO

LOSTACOLO

LOSTACOLO

LOSTACOLO

LOSTACOLO

LOSTACOLO

Quando mettono
su casa le donne
privilegiano
larredamento
e la vista dinsieme
piuttosto che
concentrarsi
su aree specifiche.
Tendenzialmente
usano
larredamento
per stabilire il loro
dominio sulla casa,
per farla diventare
il loro territorio
(e tagliarti fuori,
facendoti sembrare
un estraneo
a casa tua).

Si sa, da che
mondo mondo
e in qualsiasi
rapporto, i soldi
sono sempre
un problema
e non sono mai
abbastanza.
Le liti che
riguardano il denaro
sono tra le pi
brutte, intense
e rovinose e da sole
possono logorare
e distruggere
un rapporto che
sembrava solido
e destinato a durare.

I suoceri saranno
una presenza pi
o meno costante
nella vostra vita ma
consolati: uno studio
americano dimostra
che chi frequenta
spesso i suoceri
nella prima parte
del matrimonio ha
meno probabilit
di divorziare. Forse
perch se impari a
sopportare loro puoi
sopportare tutto,
anche le bizze della
mogliettina

Lavoro, cena, TV,


letto Ogni giorno
uguale allaltro.
Ti va bene cos?
Non pensi sia
ora di cambiare
e di aggiungere
qualche piacevole
variante al tuo
matrimonio?
Se fai sempre
le stesse cose,
con lei e da solo,
la vita familiare
diventer noiosa
e abitudinaria,
e a risentirne
sar la passione.

Gli uomini tendono


a posticipare la
decisione di fare figli
rispetto alle donne,
perch vogliono
essere certi di
poterli mantenere
economicamente.

`LA TUA MOSSA

`LA TUA MOSSA

Come si dice,
prevenire meglio
che curare. Come?
Non farti cogliere
impreparato:
anticipa il problema
e decidi insieme
a lei come dovete
comportarvi con
i conti in banca,
comuni o separati,
con gli stipendi,
le spese extra, i vizi.
Ovviamente poi
non devi essere
tu a sgarrare!

Fatteli amici, anzi


complici. Suo padre
bravissimo con
la grigliata? Sua
mamma una
contabile provetta?
Organizza un bel
barbecue (tanto
ci pensa tuo
suocero) e chiedi
a tua suocera
come risparmiare
e pagare meno
tasse: si sentiranno
pi coinvolti e non
metteranno becco
in altre faccende.

Dopo qualche
mese dal fatidico
s la sua libido
potrebbe calare.
Non niente
di cui preoccuparsi
ma attento a che
cosa lha provocata.
Ti stai comportando
come un bravo
maritio? Se,
per esempio, fa lei
tutte le faccende
domestiche mentre
tu te ne stai sul
divano a leggere
il giornale potrebbe
essere questo
il problema.
`LA TUA MOSSA

Programma
una vacanza.
Le ricerche
dimostrano che
organizzare una
vacanza (anche
se poi non ci vai
davvero o anche
se organizzi mesi
prima) d una
scossa alla routine
e rende pi felici.
E lo stesso vale
per una serata
fuori o un weekend
al mare.

Dai un tocco
personale alla
vostra casa, per
esempio sfruttando
i piccoli dettagli
(che alla donna
non interessano)
oppure imponendo
a forza la tua scelta
su una stanza della
casa, che diventer
il tuo studio
(se avete la fortuna
di avere una casa
grande).

18 MENSHEALTH.IT |

`LA TUA MOSSA

Fate come
da fidanzati:
uscite spesso,
corteggiatevi.
O ancora meglio,
fate finta di non
conoscervi e di
incontrarvi per
caso in un locale.
In questo modo
si crea una sorta
di mistero, di sfida
e di incertezza
che a molte
coppie manca.

`LA TUA MOSSA

`LA TUA MOSSA

una questione
di cui dovete parlare
e che dovete
assolutamente
decidere insieme.
Fate una lista con
tutti i pro (lamore
che danno,
la gioia di averli)
e i contro (il
disordine, le notti in
bianco). Poi fate
una seconda lista
con i vostri obiettivi
dei prossimi anni.
Dove si potrebbero
collocare in questa
seconda lista i
figli? Quali sono gli
ostacoli e le paure?
Ovviamente devi
accettare lidea di
non poter prevedere
tutto e che il
momento perfetto
non esiste

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

F o t o g r a f i a d i L e v i B r o w n , P r o p s t y l i n g : W e n d y S c h e l a h / H a l l e y R e s o u r c e s ; i c o n c i n e d i H u b e r t Te r e s z k i e w i c z

3 SETTIMANE

Una delle pi belle destinazioni dEuropa.

Istria. Un mare di alternative.


Il Mar Adriatico pi cristallino, una calda ospitalit, innumerevoli attrattive storico-culturali rendono lIstria una destinazione
turistica di particolare rilievo. Venite ad esplorare le sue coste blu - un piacere sensoriale per chi ama immergervisi, nuotare,
fare vela - e lentroterra verdissimo, con i suoi percorsi per gli amanti dellolio e del vino.
E che dire dei musei allaria aperta disseminati lungo lintera penisola, spesso utilizzati per eventi musicali e cinematograci
o sede di deliziosi piccoli Caff? Le opzioni per una cena speciale sono moltissime: dalle tranquille taverne, nascoste in
strade secondarie e nellinterno che offrono pasta fatta in casa e tartu, ai ristoranti con pesce fresco a due passi dal mare.
La stupenda penisola istriana a forma di cuore offre alcune tra le migliori occasioni di soggiorno in Croazia: dallospitalit
di alto livello degli Hotel ai campeggi attrezzati, agli appartamenti e case private, alle ville con piscina.
Per maggiori informazioni, visitate www.istra.com

Tutti dicono che la parte pi


importante di ogni programma
di allenamento la costanza.
Se non vai in palestra
regolarmente non vedrai mai i
risultati sperati. Ma la costanza
unarma a doppio taglio. Se sei
costante nel fare errori ti taglierai
le gambe da solo e farai molta pi
fatica del necessario per ottenere
risultati inferiori. Che tu sia un
dilettante o un professionista non
importa: probabile che ci siano
alcuni movimenti che fai male
da sempre e che ti impediscono
di migliorare come vorresti.
Scommettiamo che anche tu
fai almeno 1 dei 5 errori che
seguono? Pi cattive abitudini
perdi, pi risultati ottieni.

RIPOSO?

CHE COSA NON FARE


PER ESSERE IN FORMA

Allenati meglio, recupera in fretta e diventa ancora pi forte


eliminando questi 5 errori nel tuo workout settimanale!

20 MENSHEALTH.IT |

1 / Non ascolti il cuore


prima del workout
Monitorare i battiti durante
lallenamento un buon modo
per tenere sotto controllo gli
sforzi e ottimizzare il recupero.
Ma ancora meglio misurare
la variabilit della frequenza
cardiaca (HRV, in inglese
Heart Rate Variability) tra un
workout e laltro. LHRV la
uttuazione dei battiti cardiaci
effettivi rispetto ai battiti medi
in un minuto e indica il tuo
livello di recupero. Una bassa
HRV signica che stai
gi recuperando, se invece alta
sei nel pieno dellazione.
Puoi usare lHRV per migliorare
ogni workout.
`FAI COS

Prima di andare in palestra


controlla lHRV tramite un apposito
cardiofrequenzimetro. Dei sensori
inseriti in una fascia legata al
petto inviano il battito del cuore al
misuratore che li analizza aiutandoti
a capire se devi rallentare o alzare il
ritmo, oppure se vai bene cos.

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

Fotograe di Levi Brown, Prop styling: Angela Campos/Stockland Martel, illustrazioni di Mikey Burton

Se non ti riposi
abbastanza tra
un workout e laltro
rischi di arrivare a
una fase di sovraccarico
in cui non riesci pi
a migliorare, o
addirittura di
farti male.

/Fitness

Club

Club

2 / Non mangi abbastanza


Chi fa sport e si mantiene in
forma spesso mangia troppo
poco, pensando che questo
lo aiuter a dimagrire e a far
crescere i muscoli. Oppure
ha un decit di calorie perch
cerca di mangiare pi sano.
In entrambi i casi leffetto
un rallentamento del
metabolismo e una maggior
difficolt a recuperare dopo
lallenamento.
`FAI COS

Per due settimane, aggiungi al


tuoi pasti da 150 a 300 calorie
(lequivalente di una manciata
di mandorle o di una barretta
proteica). Dopo due settimane
aggiungi altre 150 calorie.
Laumento graduale ti aiuter
a sviluppare i muscoli invece
del grasso, soprattutto se quelle
calorie vengono principalmente
dalle proteine (30 grammi di
proteine a pasto lideale).
importante misurare anche
quanto aumenta il grasso:
puoi comprare una bilancia
apposita. Se il tuo grasso
aumenta di pi dell1% calcola
quante calorie assumi alla
settimana (ci sono delle app
apposite) e mantieni sempre
quel totale, senza aggiungere
calorie alla tua dieta.

TRUCCHI PER
ALLENARSI MEGLIO
Che cos meglio?
Contare le
ripetizioni
o misurare
la durata?
MARIO

Sono importanti
entrambe. Le
ripetizioni si
concentrano sulla
forza e aumentano
progressivamente
nel tempo,

3 / Ignori i glutei
I glutei forti sono
importanti, non solo
per riempire i jeans
e farti notare dalle belle
ragazze. Sono i muscoli
pi forti della parte
posteriore del corpo,
ti danno accelerazione e
generano forza esplosiva.
I deadlift e gli squat
attivano indirettamente
i glutei, ma fare esercizi
pensati appositamente
per questi muscoli li aiuta
a svilupparsi meglio
e in maniera pi uniforme.
In pi in questo modo
consumi pi calorie
e aumenti la forza
di tutto il corpo.
`FAI COS

Il segreto per avere glutei forti


e sodi sono gli hip thrust.
Questo semplice esercizio,
da solo, attiva i glutei pi
di qualsiasi altro perch
non sei limitato
dalla forza degli altri muscoli
come invece succede per
esempio negli squat e nei
deadlift, quindi puoi usare
un peso maggiore. Inoltre, con
questo esercizio i glutei sono
sotto tensione costante e si
sviluppano di pi e meglio.

seguendo la tua
crescita muscolare.
Allinizio del tuo
programma di
allenamento fai delle
serie composte
da ripetizioni
che interessino
i grandi muscoli,
come gli squat, i
deadlift, i press
e i pull, riposando
per 60-90 secondi
tra una e laltra.
Le serie a tempo (in
cui fai quante pi
ripetizioni possibili

in un determinato
periodo) aiutano il
cuore e sono ideali
per i circuiti metabolici
con esercizi che
prevedono luso di
pesi. Aggiungile
pi avanti nel
tuo programma
di allenamento
e aumenta
progressivamente
il periodo di riposo
riducendo quello in
cui fai le serie (per
esempio 40 secondi
di serie e 20 secondi

4/ Trascuri il cardio
In palestra avrai gi
sentito parlare delleffetto
interferenza. In pratica, la
leggenda vuole che il cardio
ostacoli lo sviluppo dei
muscoli. Ignora quella che
solo una diceria, tant che
studi accreditati (non i soliti
gossip da bar) confermano
che il cardio fa bene
ai muscoli. 45 minuti
di bicicletta aumentano del
14% il volume dei muscoli
delle gambe, contro il 9%
senza il cardio, lo dice una
ricerca pubblicata sul Journal
of Applied Physiology.
`FAI COS

Gambe in spalla e pedala!


3 o 4 volte alla settimana, qualche
ora prima del workout o anche
in un giorno diverso, fai almeno
30 minuti di cardio (iniziando
con un un ritmo moderato per
passare a intenso) in pista, su
tapis roulant, al vogatore o sulla
cyclette. In questo modo stimoli
la produzione degli ormoni che
sviluppano i muscoli. Lesercizio
aerobico sviluppa i muscoli
quanto gli esercizi di resistenza
e farli entrambi (a poche ore
di distanza uno dallaltro)
ha un effetto positivo sulla
crescita dei muscoli.

di riposo, 30 secondi
di serie e 30 secondi
di riposo e cos via).
Mi fa male la spalla?
Posso allenarmi
lo stesso?
FRANCESCO

Certo. Il primo passo


eliminare gli esercizi
che la sollecitano
troppo come
loverhead press e la
bench press. Toglili
dal tuo programma
di allenamento per
3 o 4 settimane,

5 / Stai improvvisando
Non sempre si segue alla lettera
le indicazioni dei programmi
di allenamento. un errore
molto comune: non riesci a
farne a meno e aggiungi sempre
un paio di serie o di esercizi,
oppure cambi programma
se non vedi i risultati in una
settimana o due e fai qualche
workout anche nei giorni in
cui previsto riposo. Questa
pessima abitudine invece di
aiutare a sviluppare di pi i
muscoli fa lesatto contrario,
portando alleffetto plateau,
con sovraccarico e assenza
di miglioramento. questo
il motivo per cui molti
programmi non sembrano
ottenere gli effetti desiderati:
non colpa loro, ma tua.
`FAI COS

Non improvvisare. La maggior


parte di questi programmi dura
circa 6 settimane e il segreto del
successo seguirli alla lettera fino
alla fine. Allenati con un amico
che ti aiuti a non sgarrare oppure
datti obiettivi o incentivi per
quando arrivi alla fine. Sei stufo di
fare sempre lo stesso esercizio?
Chiedi allallenatore di mostrartene
uno diverso che replichi la stessa
sequenza di movimenti e che
abbia gli stessi effetti.

sostituendoli
con esercizi alla
banda elastica o
con i manubri, che
scaricano meno peso
sulle spalle. Il secondo
passo aggiungere
esercizi per la parte
superiore della
schiena e migliorare
il tessuto dei pettorali
passandoci sopra
una pallina da tennis
per 30-60 secondi
prima e dopo il
workout. In questo
modo aiuti anche

le giunture delle
spalle a centrarsi e
a ridurre gli squilibri
muscolari che
portano al dolore.
Dopo un mese
potrai riprendere a
fare gli esercizi che
facevi prima di farti
male alla spalla. Se
per senti ancora
dolore, anche poco,
non affrettare le
cose. Lascia alla
spalla tutto il tempo
che le serve per
recuperare.

| MENSHEALTH.IT 21

Club

Federico Tieghi osteopata della Nazionale Italiana di


sci alpino, docente presso lIstituto Osteopatia Milano
Soma e responsabile del progetto Osteopatia in Africa.
www.federicotieghi.com

CORE

Mi piego ma non mi spezzo (le ossa)


A cura di Federico Tieghi

LA CEFALEA
MIOTENSIVA

Perch ti viene e come puoi curarla


Mi capita spesso di visitare persone che mi raccontano di soffrire
di emicrania cronica. In questi casi il dolore parte dalla base del
cranio e si propaga lungo la sutura parietale (ovvero la parte
centrale del cranio) no ad arrivare alla fronte. Chi riferisce
questo disturbo mi racconta di avvertire anche una forte tensione
nella zona del collo e delle spalle, tensione che spesso pu
sfociare nel dolore cervicale.
ECCO CHE COSA SUCCEDE E QUALI SONO LE CAUSE
La cefalea da cui siamo affetti molto spesso causata da una
forte tensione di una membrana che avvolge lencefalo: la
dura madre. Questa dura madre si attacca allinterno del
cranio in corrispondenza delle suture craniche, per scendere
poi attraverso il forame magno e avvolgere il midollo spinale
allinterno del canale vertebrale. La stessa membrana poi si
attacca allinterno delle prime tre vertebre cervicali, scende
libera attraverso le altre vertebre e si attacca di nuovo
allarticolazione sacro-coccigea. Proprio in virt delle sue

inserzioni possono esserci alcune situazioni, ma anche certe


posture o certi traumi, che portano stress a questa membrana e
di conseguenza dolore e altri sintomi come giramenti, vertigini e
nausea.
La correlazione con la cervicale immediata: se io sono bloccato
sulle vertebre cervicali alte, il corpo reagisce contraendo
la muscolatura di spalle e collo. Questa tensione per si
trasmette anche alla dura madre scatenando la sintomatologia
precedentemente descritta. La stessa cosa pu accadere anche in
seguito a traumi che vanno a portare una tensione direttamente
a questa membrana. quello che succede ad esempio nei colpi di
frusta ma anche nei traumi sacrali, come le cadute sul sedere, che
colpiscono linserzione sacro-coccigea.
CURARSI CON LOSTEOPATIA
Losteopatia aiuta moltissimo in queste situazioni, anche grazie
alluso delle tecniche cranio sacrali. Queste tecniche servono
a togliere tensione alla dura madre e vengono fatte con delle
pressioni molto leggere sulle suture craniche, sulle ossa del
cranio e sullosso sacro. Questa metodica aiuta anche a rafforzare
il sistema immunitario, riequilibrando il sistema neurovegetativo
e portando benessere generale. Non dobbiamo dimenticarci
per che un po di prevenzione pu essere molto importante,
specialmente nei casi in cui questi dolori si presentino a causa
di posture disarmoniche, una su tutti lo stare seduti davanti al
computer tutto il giorno. In questi casi pu aiutare sgranchirsi la
schiena e il collo pi volte nellarco della giornata con gli esercizi
che riportiamo qui sotto nelle illustrazioni.

10 SECONDI PER LATO

20 SECONDI

5 SECONDI

10 SECONDI PER LATO

20 SECONDI

30 SECONDI

22 MENSHEALTH.IT |

15 SECONDI

/Scolpisci il corpo a tavola

Club
@dott_lurgo
dietistaivanlurgo
A cura del Dott. Ivan Lurgo , Dietista e Personal Trainer.
Laureato presso la Facolt di Medicina e Chirurgia dellUniversit
degli Studi di Torino specializzato nella prevenzione
e cura delle patologie legate allalimentazione.

IL VERDE
CHE FA DIMAGRIRE
Ilt verdepu essere considerato un vero e proprio medicinale naturale.
I suoi effetti salutari sono legati al contenuto di antiossidanti, che come
noto aiutano lorganismo a difendersi dairadicali liberie dal conseguente
deperimento cellulare. In particolare, il potenziale antiossidante del t
verde associato allelevato contenuto dicatechine che inibiscono la crescita
e la proliferazione delle cellule tumorali, riducono i livelli dicolesterolo
LDL e di trigliceridi, esercitando unazione protettiva contro le malattie
cardiovascolari.
Unaltra interessante propriet del t verde quella dimagrante.
In questo caso le sostanze chimiche in gioco sono le metilxantine
(caffeina,teobromina,teollina) e non vi alcun dubbio sulla loro effettiva
capacit di stimolare la lipolisi, ovvero la distruzione del grasso corporeo.
Questo, insieme allinibizione della lipasi pancreatica, enzima pancreatico
che digerisce e assorbe i grassi, provoca una riduzione della lipogenesi,
ovvero la formazione dei nuovi depositi di grasso.
Inne il t verde favorisce lossidazione dei grassi rispetto a quella
degli zuccheri durante lesercizio sico moderato.
Ricapitolando, il t verde ha effetto dimagrante:
Aumentando il metabolismo
Riducendo lassorbimento dei grassi
Stimolando lossidazione dei depositi esistenti di grasso
La posologia consigliata da 1 a 3 tazze al giorno cos distribuite:
1 tazza a colazione con mezzo limone spremuto
1 tazza a met mattina
1 tazza a met pomeriggio o 30 minuti prima dellesercizio sico

LA DIETA IDEALE
Ecco una tabella con la dieta ideale da utilizzare e adattare alla tua vita di tutti i giorni. Per tua curiosit, prova
questa dieta per almeno una giornata e misura la tua circonferenza vita (1 dito sotto lombelico) prima e dopo:
vedrai che in sole 24 ore diminuisce gi di 1 cm.
COLAZIONE
ore 07.30
1 tazza di t verde
con mezzo limone
spremuto
1 yogurt di soia 125g
pane di segale 30-50g
miele 10g
noci o mandorle 10g

SPUNTINO
ore 10.30
1 tazza di t verde
1 mela 150g

PRANZO
ore 13.00
pesce azzurro 120g
4 crackers di riso
insalatona mista di
verdure
olio e.v.o. 10g

SPUNTINO
ore 17.00
1 tazza di t verde
1 kiwi 150g

CENA
ore 20.30
passato di zucca
e carote 300g
parmigiano a scaglie
25g
verdure grigliate
olio e.v.o. 10g

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

| MENSHEALTH.IT 23

Club

@crossngersphotographers

/Expo

Il progetto AMBASSADOR EXPO 2015 mira alla creazione di una rete internazionale
di opinion leader pronti a veicolare i principi legati al tema dellEsposizione Universale:
Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Uomini e donne, scrittori, sportivi, filosofi,
personaggi dello spettacolo, attori, creativi, architetti, designer, chef, musicisti, cantanti,
registi, accomunati dalla volont di mettersi in gioco in prima persona e di lanciare il
proprio, personale spunto di riflessione sulla manifestazione, sullopportunit che essa
rappresenta per tutto il Paese e sul grande e importante tema scelto per animarla.

IL MASTER CHEF
DEL RISTORANTE RATAN
Lo Chef Cesare Battisti
Da parte di padre Cesare Battisti
milanese da molte generazioni ma
ha trascorso tanti dei suoi 38 anni in
giro per lEuropa a farsi le ossa come
cuoco, per poi dare vita al Ristorante
Ratan nella sede della Fondazione
Catella del Quartiere Garibaldi Porta
Nuova di Milano. Limpronta della sua
cucina ha alcune caratteristiche precise:
un culto della materia prima,
selezionata rigorosamente in base alla
qualit.
preparazioni semplicate, gusto
pulito
e cura nellesecuzione.
tanta curiosit sensoriale.
stato ospite in TV alla prima
edizione di Master Chef Italia.
La sua proposta per lExpo il riso:
quali sono le tre variet di riso
pi buone al mondo e perch?
Quali caratteristiche hanno?
Sicuramente il Carnaroli, variet 100%
Carnaroli, il Vialone nano e il riso
Basmati. Per noi italiani il Carnaroli
il riso principe dei risotti, chicco grande,
molto importante e pieno di amido. Il
Vialone nano, chicco pi piccolo ma
anche lui fantastico per i risotti, avendo
un po meno amido, lo preferisco per i
risotti di pesce. Il riso Basmati inne il
riso aromatico pi buono del mondo ed
anche il pane di mezzo mondo.

Oggi inizia lExpo. Che cosa


si augura per il nostro Paese
alla ne di questo evento?
LItalia gi in un posto
di primo piano per quanto
riguarda il cibo nel mondo.
Spero che alla ne di questa
manifestazione riusciremo a mettere
dei punti fermi sulla protezione
e promozione dei nostri prodotti
allestero. Spero inoltre che, con
questo momento di attenzione, lItalia
si riposizioni al giusto posto tra le
cucine del mondo grazie anche al
valore dei nostri ingredienti.
Come se lo immagina il
supermercato del futuro?
Con quali alimenti?
Non mi immagino un supermercato
del futuro. Mi auguro che in futuro
la distribuzione del cibo non sia una
esclusiva di pochi.
Spero che tra 50 anni si ritorni
a una distribuzione del cibo che
sia direttamente fatta dai piccoli
produttori, e che non sia concentrata
solo nelle mani di pochi. Credo che in
futuro introdurranno nuovi alimenti
sulle nostre tavole: un alimento di cui
si parla tanto ultimamente la farina
proteica dinsetti. Il mondo va avanti e
forse dobbiamo anche accettare queste
innovazioni.

Club

RISOTTO PRIMAVERILE
Ingredienti per 4 persone:
240gr riso carnaroli autentico
1 lt di brodo vegetale
1/2 cipolla rossa dolce
100 gr piselli sgusciati
4 bacelli di piselli baby
4 asparagi
10 gr limoni sotto sale
Insalatine croccanti primaverili
4 viole
40 gr olio extravergine
70 gr formaggio lodigiano
tipico
Poca nigella sativa
PREPARAZIONE
In 20 gr di olio fare sudare e
appassire la cipolla tagliata in
4; levarla, aggiungere il riso e
farlo tostare fino a che sar
traslucido. A parte fare un
centrifugato di piselli e
asparagi, tenendo da parte
le punte e un decina di piselli.
Intanto iniziare la cottura
del riso con brodo vegetale,
un mestolo alla volta man
mano che verr assorbito, al
12 minuto, allultima
mestolata, sostituire il brodo
con il centrifugato, mantecare
con lolio e il formaggio
lontano dalla fiamma.
Lasciare riposare 3 minuti e
una volta nel piatto finirlo con
bacelli tagliati sottili, piselli
crudi, punte di asparagi,
insalatone croccanti, limoni
sotto sale per sapidit, visto
la dolcezza delle verdure ,
viole e nigella sativa, dal
caratteristico profumo di
origano.

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

| MENSHEALTH.IT 25

Club

Relax!

Tutto quello che faresti pur di staccare davvero la spina

12

15

Il numero di party
a cui luomo medio
partecipa in un
anno.

La percentuale
di chi per rilassarsi
guarda le stelle.

3 SU 4

3 SU 4

Tra questi, 3 su 4 non sanno


distinguere Marte da Urano.

Gli uomini che


rinuncerebbero
volentieri a cocktail
e tartine varie per farsi
un bellhamburger
con patatatine al bar
con gli amici.

16

Il numero di giorni di vacanza che un lavoratore


medio decide di passare a casa senza
organizzare assolutamente niente.

13

ROMA

La citt che luomo medio


vuole assolutamente
visitare se ha un weekend
lungo di ferie.

37

La percentuale
di uomini che
per rilassarsi
gioca a bowling.

LEGGENDE
METROPOLITANE

26

La percentuale
di uomini che
nel tempo libero
si fa la birra
o il vino artigianale.

Su 100, sono
gli uomini che
non berrebbero
la loro birra
neanche sotto tortura.

La percentuale
di uomini che si
trova una sera
a settimana per
giocare a poker.

1 SU 5

Sono quelli che per


rilassarsi vanno a correre.

9
19
18

11

La percentuale
di uomini che
preferirebbe
occupare il tempo
libero con
un vero sport.
Su 100, sono
gli uomini che
passano il tempo
libero leggendo
un romanzo
fantasy.

Tra chi legge un


fantasy, sono quelli
che si sentono
in colpa perch
potrebbero
invece leggere
Hemingway.

26 MENSHEALTH.IT |

FAI UN BREAK

ALTERNA LE COSE DA FARE

Le mini pause durante lorario di lavoro


migliorano la tua produttivit, lo rivela
una ricerca della rivista Cognition.
I partecipanti alla ricerca sono stati
suddivisi in due gruppi: il primo gruppo
ha avuto piccole distrazioni durante il
test, il secondo no. Il gruppo che andato
meglio stato il primo. La pausa ideale
ogni 30 minuti, che il tempo
massimo in cui ci si pu concentrare
su un argomento prima di veder calare
lattenzione. Attenzione per a fare solo
5 minuti di pausa, altrimenti finisci per
essere multitasking, aumentando
lo stress invece di diminuirlo.

Vorresti che le ferie durassero


di pi? Alterna le varie attivit
invece di fare cose simili tutte insieme.
Se per esempio pensi di fare
3 giorni in spiaggia e 2 a visitare
la citt e i suoi monumenti alterna
queste attivit invece di andare
al mare per 3 giorni di seguito.
Se hai tante cose diverse da fare
la vacanza ti sembrer pi lunga.
2 giorni in cui al mattino vedi la
citt e al pomeriggio vai in spiaggia
sembrano pi lunghi di 2 giorni
passati uno al mare e uno in giro
per il centro storico.

72
3
22

Su 100, sono
gli uomini che
farebbero anche
la maglia se
a insegnarglielo
ci fosse
una bionda tettona.

La percentuale di
chi, per allontanare
la noia, si fatto
aiutare da una
mano amica.

Le ore al giorno
che luomo medio
passa davanti
alla TV.

Su 100, sono
gli irriducibili
che confessano di
indossare maglietta,
cappellino e sciarpa
della loro squadra
del cuore anche
quando guardano
la partita in TV.

A cura di Lila Battis, Illustrazioni di Gio Pastori

19

16

Su 100, sono
gli uomini che
perdono giorni
interi a giocare
al Fantacalcio.

La percentuale
che invece
preferisce
mettersi in poltrona
e farsi una birra.

Club
Non un blog, ma una vera rivista online che parla di vino e dintorni, ideata e diretta da Daniele Cernilli, da cui
eredita il soprannome, scritta insieme a un gruppo di esperti e appassionati (nel senso che soddisfano entrambe
le caratteristiche). A questi winelover abbiamo affibbiato il nickname Rat Pack, come tributo al gruppo di attori
e musicisti che, tra gli anni Cinquanta e la met dei Sixties, imperversavano nelle cronache americane, sia per
il costante tutto esaurito nei loro show sia per le lunghissime notti di scatenato divertimento che ne seguivano.

DOCTOR WINE

UN ROSSO LEGGENDARIO
CHIAMATO BRUNELLO
Per anni e anni Montalcino stato
solo un paesino collocato proprio sul
crinale che divide la Val dOrcia dalle
Crete Senesi. Ci si passava sotto, sulla
via Cassia, e quasi non lo si notava. Non
cera quasi nulla ed era uno dei luoghi
pi depressi della Toscana. Questo fino
agli anni Sessanta compresi. Poi, come
per maga, tutto cambiato. Lartefice di
questo capovolgimento del sonnacchioso
mondo contadino dellepoca ha un nome
preciso, si chiama Brunello. Un vino rosso
che si produce solo con uve sangiovese,
che esisteva gi, ma lo vinificavano solo
poche cantine e in piccole quantit. Perch
farlo era difficile. Ci voleva, e ci vuole,
tempo. Oggi il disciplinare di produzione
dice che per potersi chiamare Brunello,
oltre al fatto di possedere determinate
caratteristiche analitiche e organolettiche,
certificate da esami specifici, quel rosso
deve invecchiare per almeno quattro anni a
partire dal primo di gennaio successivo alla
vendemmia. Il Brunello cera gi, dicevo,
e la sua nascita data intorno al 1880. Nella

cantina pi antica e famosa, quella dei


Biondi Santi, al Greppo, esistono ancora
bottiglie del 1888 e del 1891 in buono stato
di conservazione. Ma per dare lidea del
vero boom basti pensare che per lannata
1964 le etichette di Brunello non erano
pi di dieci, ora sono oltre duecento.
Come mai? Il Brunello di Montalcino,
per le sue caratteristiche di grande rosso
toscano da uve sangiovese, capace di
grande invecchiamento, che sa sviluppare
complessit organolettiche straordinarie,
da vino elitario per qualit e per prezzo
elevato, ha incantato gli appassionati di
vino di tutto il mondo. Italiani, certo, ma
anche americani, tedeschi, inglesi, che
con i nostri vini non sono mai teneri.
Poi ultimamente russi e giapponesi. E va
letteralmente a ruba. Tanto che gli attuali
dieci milioni circa di bottiglie vengono
venduti con una certa facilit, nonostante
crisi internazionali varie. Grandi firme
del vino italiano sono arrivate a produrre
Brunello. Un vero universo che qui
sintetizzo con soli tre vini. Eccezionali.

Brunello di Montalcino La Casa


2010
95/100
La sottozona di Montosoli d
vini eleganti e La Casa 2010
indubbiamente elegante. Ha colore
granata vivo e brillante, i profumi
vanno verso i frutti di bosco, il
ribes, la fragolina selvatica, anche
larancia rossa. Qualche accenno
speziato. Poi, allassaggio, una
silhouette aristocratica ma di nerbo
saldo, con una dialettica molto
interessante fra note pi delicate
e morbide e una buona acidit che
ne tende la struttura e lo rende ne.
Euro 45,00
www.caparzo.com
Brunello di Montalcino Il Greppo
2010
96/100
Uninterpretazione magistrale
dellannata. Il colore rubino molto
vivo e luminoso. La fase olfattiva
ancora molto fruttata, con amarena
e ribes in primo piano, ma con
qualche nota di zucchero dorzo
e di tabacco in sottofondo. Sapore
deciso, con accenni tannici e un
prolo pi avvolgente e caldo, ben
sostenuto dalla componente acida
che lo rende pi fresco e tutto
sommato gi bevibile.
Euro 100,00
www.biondisanti.it
Brunello di Montalcino Cerretalto
2008
95/100
Il colore rubino intenso, i profumi
intensamente speziati, con note
di vaniglia e di cacao accanto a
quelli classici di amarena e di mora
e lievi accenni balsamici. Tannini
tti ma morbidi, dolci, avvolgenti,
e un prolo gustativo teso,
elegante, tipico dellannata.
un vero fuoriclasse, da tenere
ancora a lungo in cantina,
conservandolo con la cura
che si deve alle cose preziose.
Euro 180,00
www.casanovadineri.com
| MENSHEALTH.IT 27

Club
Joanna Hakimova, biologa, ricercatrice dellAccademia
delle Scienze di Mosca, specialista di bioestetica e cure
naturali, una delle pi esperte facialist del mondo.
www.naturalbiolifting.com

NATURAL BIOLIFTING
a cura di Joanna Hakimova

Guardati allo specchio: se riesci a farlo


come fossi un osservatore esterno,
probabilmente ti renderai conto che il
tuo aspetto molto diverso da quello
che ti piacerebbe avere. Pesano gli
anni, la stanchezza, lo stress e spesso la
mancanza di cure adeguate per viso e
corpo. Controlli periodicamente la tua
auto, ripari le cose che si rompono in
casa e sei quindi consapevole che se non
ti occupi della manutenzione delle cose
queste alla fine non funzioneranno pi

correttamente. Sai di dover investire


tempo e denaro nelle cose che usi ogni
giorno per farle durare a lungo e per
goderne i benefici. Eppure non applichi
la stessa logica a te stesso, alla tua parte
pi visibile ed esposta, la faccia, la tua
immagine, il tuo biglietto da visita.
Che ti piaccia o no, invece, la tua faccia
lo specchio del tuo mondo interiore e
del tuo benessere, e quindi del rapporto
che hai con te stesso e della tua salute
psicofisica. In pi, se per il corpo e i

IL SELF LIFTING PER LUI

Puoi allenare i muscoli della faccia proprio come alleni quelli del
corpo, ma senza andare in palestra e facendolo nei momenti pi
comodi e rilassati della giornata, con lunica attenzione di farlo
regolarmente. Se avverti stanchezza e bruciore vuol dire che stai
facendo un buon lavoro e che a breve noterai i primi risultati.
Dipende molto dalla gravit del problema ma puoi migliorare
la condizione del tuo viso in sole 2-3 settimane.

IL COLLO
Tonicare i muscoli del collo ed eliminare il doppio mento
Esercizi da fare a letto ogni mattina
Rimani sdraiato sulla schiena, togli il cuscino, alza la testa e guarda
le dita dei piedi. Conta fino a trenta, poi abbassa la testa. Ripeti 2-3
volte. Tempo richiesto 1-2 minuti.
Esercizi davanti allo specchio in bagno
La chitarra: se non hai tempo di eseguire
lautomassaggio del collo, fai questo breve
esercizio da un minuto. sempre meglio
applicare prima un siero o un altro prodotto
con sostanze attive. Ogni mattina e ogni
sera stendi il siero con delle carezze dal
basso verso lalto.
Esercizi da fare in macchina
o in metropolitana
La rana: spingi il labbro inferiore in
avanti e chiudilo sul labbro superiore,
mantenendo la posizione per un minuto.
Sentirai tendersi e vibrare i muscoli del
collo e del mento.
28 MENSHEALTH.IT |

suoi acciacchi o difetti puoi rimediare


con un buon guardaroba, per il viso non
possibile nascondersi dietro nessun
riparo: il viso sempre in vista e in
primo piano. la prima e lultima cosa
che gli altri vedono di te: devi e puoi
prendertene cura. Ma come? Armandoti
di pazienza e costanza e dedicando
al tuo viso un po del tuo tempo per
mantenerlo sano, efficiente e bello.
Non essere pigro e vedrai che il tuo viso
rester giovane pi a lungo!

Esercizi da fare davanti alla TV


La mezzaluna: tenendo ferma la base del
collo con una mano, appoggia il pollice
dellaltra nellincavo dellindice piegato
e premi verso lalto le due dita unite su
tutto il contorno del viso, da un lobo di
un orecchio allaltro. Continua per 3 o 4
giri. Non c bisogno di mettere la crema.
Questo stesso movimento presente anche nellautomassaggio
del collo che richiede per luso di una crema specifica.
Esercizi da fare alla scrivania
Lanatra: questo straordinario esercizio
aiuta a eliminare il doppio mento e a
ridefinire lovale del volto. Metti i pugni
sotto la mandibola ma senza toccarla,
lasciando un po di distanza; muovi sia
i pugni sia la mandibola in modo che si
incontrino e che oppongano una certa
resistenza per 5 secondi.
Esercizi da fare durante una pausa di lavoro
Il pesce: lobiettivo di questo esercizio rafforzare i muscoli del
collo, ed quindi particolarmente utile per combattere il collo
grinzoso e flaccido e il doppio mento. Blocca la base del collo con
i palmi delle mani incrociati. Solleva il mento e rivolgi lo sguardo
verso lalto. Immagina il movimento di un pesce dentro un acquario
che cerca di mangiare sul pelo dellacqua. Ecco, dovrai eseguire
con la bocca un movimento analogo:
tendendo i muscoli del collo e del mento,
apri e chiudi a ritmo medio la bocca
spostando la mandibola in basso e in
alto, spingendola in modo che il labbro
inferiore arrivi quasi a coprire quello
superiore. Ripeti il movimento per 1
minuto, fino ad avvertire una sensazione
di bruciore e indolenzimento.

Club

Dai il massimo e anche


di pi, perch tu non lo
sai ma hai pi energia
di quello che pensi.
In un esperimento della
Michigan Technology
University i ciclisti che
hanno pedalato fino
allo sfinimento e poi
si sono riposati per 3
minuti, quando hanno
ricominciato a pedalare
hanno dimostrato di
avere ancora le stesse
energie di quando
hanno iniziato. Questo
succede perch tutti noi
abbiamo unenergia di
riserva, anche se spesso
difficile attingervi.
Per riuscirci, concentrati
sul pedalare invece
che sulla fatica, e conta
ogni pedalata che fai
con la destra, arrivando
a 10, poi conta altre 10
pedalate con la sinistra
e cos via. Insomma:
distrai la mente
e spingi pi che puoi!

/Cardio

PUOI SEMPRE
FARE DI PI

34

PROBLEM SOLVING
& FITNESS

A cura di Michael Easter, Brad Mangin/Getty Images (car toccio)

IL PROBLEMA
Mal di stomaco
LA SOLUZIONE
Prima e durante
la corsa bevi piccoli
sorsi di una bevanda
con il 6% di glucosio
e il 5% di fruttosio.
In questo modo
avrai meno problemi
gastrointestinali
e andrai pi forte,
lo dimostra una ricerca
della University of
Nebraska svolta con
corridori sui 6 km
in sessioni di 2 ore
di corsa. Il motivo?
Pare che il mix
venga assorbito pi
rapidamente, e infatti
viene utilizzato in molte
bevande energetiche.
Per una versione fai da
te, bevi acqua e mangia
il corrispettivo di 150
calorie di uva o banane.

Sono i minuti di corsa


giornaliera necessari
a curare lansia.

CHIACCHIERE
O DISTINTIVO?

Fonte: University of Illinois

I tuoi polmoni sono un buon indicatore del battito cardiaco.


Per capire quanto ti stai sforzando basta guardare quanto
chiacchieri mentre corri. Se riesci a parlare senza problemi
probabilmente sei sotto l80% della tua frequenza cardiaca
massima, se fatichi a parlare sei tra l80 e il 90% e se non riesci
proprio ad aprire bocca se non per rantolare sei oltre il 90%.
Pi fatica stai facendo, meno fiato puoi sprecare.

CHI DORME
NON SI FA MALE!

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

Pi dormi meno ti fai male. Seguendo per


21 mesi un gruppo di atleti delle scuole
superiori e analizzandone le abitudini
nellallenamento e nel sonno, i ricercatori
delluniversit di Los Angeles hanno scoperto
che il miglior indicatore della propensione a
farsi male la carenza di sonno. Dormire poco,
infatti, influenza negativamente le capacit
cognitive e motorie, inoltre uno degli ingredienti
fondamentali del recupero fisico degli atleti
la produzione dellormone della crescita,
che avviene durante il sonno.

Media di ore di sonno per notte


e rischio di infortunio
75%
62%

60%

35%
17%

5 ORE

6 ORE

7 ORE

8 ORE

9 ORE

| MENSHEALTH.IT 29

Club

UNA SUZUKI
TUTTA NUDA
Arriva la Suzuki GSX-S1000 Super Naked, nata da una costola della sorella da superbike, la
famosa GSX-R, ma con un carattere pi docile e trattabile, anche se pur sempre cattivissima...

Ecco la risposta della Casa di Hamamatsu alle recenti


super naked che hanno invaso il mercato europeo. Dopo
Aprilia Tuono 1100, BMW S 1000 R, Ducati Monster 1200 S,
Kawasaki Z1000, KTM 1290 Super Duke R (la pi potente
con 179,5 CV dichiarati) e MV Agusta Brutale 1090 RR
Corsa, oggi il momento di questa nuova quattro cilindri
giapponese, che vanta dati interessanti come la potenza
di 146 CV, coppia massima di 106 Nm a 9.500 giri, un peso di
209 kg. Il tutto con una bella sella accogliente e un manubrio
largo e alto sempre pronto a farlo...
Ma andiamo con ordine: la base
della GSX-S1000 quella di una
delle superbike pi veloci e vincenti,
la GSX-R 1000 K5, ma il motore
stato modificato per renderlo pi
efficace e docile su strada utilizzando
nuovi condotti, diversi alberi a
camme, air-box specifico, pistoni
pi leggeri, aggiungendo la valvola
per parzializzare lo scarico e il
controllo di trazione su tre livelli,
pure disinseribile. La parte ciclistica
stata ridisegnata con un nuovo
30 MENSHEALTH.IT |

telaio (sempre in lega leggera e dal disegno a doppio trave


laterale) ed dotata di componentistica di alto livello, come
sospensioni Kayaba regolabili, freni racing con pinze Brembo
monoblocco e impianto ABS Bosch (non escludibile).
Abbiamo provato la Suzuki GSX-S1000 ad Alicante, in
Spagna, al caldo e su strade da gustare anche andando a
passeggio: in sostanza, la grinta c tutta e oltre i 7.000 giri
emerge lanima superbike. La potenza massima a 10.000
giri ma si allunga ancora tranquillamente fino allultima
botta degli 11.000 giri. Il tutto
emozionante pi che rilassante, con
la GSX che scatta nervosa, restando
per stabile, nonostante lavantreno
che galleggia sotto le sferzate di
coppia. In pi il quattro cilindri ha
una grande trattabilit: accetta
tranquillamente ogni apertura
dellacceleratore, senza rifiuti e a
tutto questo si aggiunge un suono di
scarico pieno e vigoroso. Il risultato
lusinghiero e nonostante non sia
freschissimo come progettazione
ha dieci anni sulle spalle di vigorosa

/ 2 Ruote

Club

Siamo lieti di ospitare qui i consigli per chi ama le moto da parte
della rivista specializzata Motociclismo, la pi autorevole rivista
italiana del settore. Fondata nel 1914, da oltre 100 anni offre al pubblico
degli appassionati prove, sport, tecnica, epoca, viaggi, fuoristrada,
listini e tutte le novit dal mondo delle due ruote.

carriera questo motore ancora in gran forma.


In sella alla GSX-R si ha una posizione di guida comoda,
c tanto spazio per muoversi e i piedi toccano facilmente
terra mentre le pedane sono un poco alte per evitare di
appoggiarsi presto in curva. Tutto ok se si va a passeggio,
perch il motore e le sospensioni, per non parlare dei
freni, rispondono docili ai comandi; quando invece si ha
fretta la Suzuki non immediatamente intuitiva e occorre
trovare per gradi il giusto feeling con la GSX-S. una moto
che resta, comunque, ben gestibile nelle reazioni, molto
stabile anche sullo sconnesso, dove per la sospensione
posteriore, tarata per la guida sportiva, risponde pi
seccamente della forcella. Nulla da dire, infine, sulla
frenata; anche nella guida sportiva basta un dito sulla
leva dellanteriore per ottenere forti decelerazioni, poi
ci pensa lABS di Bosch a tenere sotto controllo lassetto,
intervenendo raramente allanteriore, ma con pi
frequenza dietro.
La GSX-S ha un comportamento pi europeo che
giapponese, pi vicina a una naked veloce che a una race
replica spogliata della carena. Centra quindi lobiettivo dei
progettisti e sicuramente quello degli appassionati
che vogliono una quattro cilindri grintosa, ma gestibile.

YAMAHA YZF-R1: QUI CONTA


SOLO IL TEMPO SUL GIRO!

Tutta nuova nel motore, nella ciclistica, nelle


sospensioni e nella gestione elettronica,
questa moto nata per la guida in pista.

Per le ultimissime
news vai sul sito

Questa R1, coniugata in due versioni R1 e R1M


che differisce dalla standard per le sospensioni
hlins elettroniche che adattano la propria
taratura alle situazioni di guida per offrire il
miglior assetto in frenata, accelerazione, piega
e nei cambi di direzione, una moto da corsa
fatta e nita, pensata in funzione del cronometro
e dotata di una potenza di 200 CV (18 in pi
del modello precedente) a 13.500 giri e di una
coppia di 112 Nm a 11.500 giri, a fronte di un
peso dichiarato di 199 kg in ordine di marcia e
col pieno. Labbiamo provata in Australia, sulla
pista di Eastern Creek. Il motore esplosivo
come quello di una BMW S 1000 RR, il telaio
ricorda la precisione di quello dellAprilia RSV4
e la maneggevolezza pari a quella di una Ducati
Panigale. Ma soprattutto: nei confronti della
vecchia versione il miglioramento nettissimo e
il solo punto in comune il tiro ai medi regimi.
Esplosivo il carattere agli alti regimi, decisamente
consigliato solo a chi va in pista e vuole emulare
le gesta dei grandi campioni!

MensHealth.it

| MENSHEALTH.IT 31

Wild Boys

Cavalli selvaggi, automatici o manuali, ma pur sempre cavalli. A volte


non ne bastano nemmeno 500 e a volte va benissimo una 500, per
di pi in edizione Vintage 57, come se tutto ancora dovesse accadere.
Fino a quando non sar vietato sognare, noi continueremo a farlo!

/4 Ruote

Club

FERRARI 488 GTB


La strada del turbo ormai aperta. Le Ferrari pi
piccole dora in poi saranno tutte sovralimentate,
mentre le V12 saranno ibride. Dopo la California
T, anche la 488 GTB adotta questa soluzione e
rimpiazza la 458 Italia dopo una lunga carriera e,
rispetto a questa, va da 0 a 100 km/h in 3 secondi
netti, 4 decimi in meno. Che poi i turbo sono due,

32 MENSHEALTH.IT |

una soluzione adottata per rendere pi reattiva


a qualunque regime di giri la 488 GTB.
Ma non si fermato qui lo sviluppo: migliorata anche
laerodinamica che le fa guadagnare il titolo di miglior
coefficiente di penetrazione mai avuto prima da una
Rossa di Maranello. Questi sono solo numeri: il resto
magia Ferrari.

Per le ultimissime
news vai sul sito

MensHealth.it

Club
Automobilismo, come Mens Health, un mensile del gruppo Edisport. Prove
strumentali, test, anticipazioni, tecnica, sport e listini sempre aggiornati:
per sapere tutto sul mondo delle quattro ruote, in edicola ogni mese dal 1985.

PORSCHE CAYMAN GT4


Equazione facile: Porsche
uguale 911. E la Cayman? Per
farsi notare adesso diventata
GT4 e ancora pi veloce e
capace di insidiare il primato
della stessa 911 con il suo
7:40 al Nrburgring, tempo
identico a quello della 911 GT3.
Va da 0 a 100km/h in 4,2. Il
motore lo stesso 3.8 boxer da
390 CV della 911 Carrera S e il
cambio solo manuale (per chi

vuole risparmiarsi i muscoli


c la cugina R8 qui a anco).
Vi basta per considerarla
una vera Porsche? Della GT3
si prende anche la maggior
parte degli elementi del
telaio, comprese le ruote
e i freni, anche in versione
carboceramica come optional.
Poi volante e interni sportivi,
kit aerodinamico e uno
spettacolare alettone.

NUOVA AUDI R8
lAudi R8 duepuntozero.
A prima vista, infatti, le
differenze non sono cos
evidenti rispetto al modello
che sostituisce ma la
sostanza parecchio diversa.
Due i livelli di potenza
erogati dal 5.2 litri 10 cilindri
aspirato: 540 e 610 CV,
inviati allasfalto dal cambio
S tronic a sette rapporti e da

una trazione integrale con


ripartizione della coppia
variabile che pu arrivare
anche al 100% sullasse solo
anteriore o solo posteriore.
Notevolmente razionalizzata
anche la gamma: niente
motore V8 e via il cambio
manuale, che non pi
nemmeno optional. Non li
voleva nessuno, dice Audi.

FIAT 500 VINTAGE

La Fiat 500 ritorna al futuro: con la versione


Vintage 57 si riporta in vita la prima 500
con alcune scelte stilistiche anni Sessanta.
Allesterno caratterizzata dal colore di
carrozzeria azzurro pastello in abbinamento
al bianco del tetto, dello spoiler, dellantenna,
delle calotte specchi, oltre ai cerchi in lega da
16 vintage bianchi cromati. Laspetto retr
della Fiat 500 Vintage 57 si ritrova anche
allinterno dove spicca la plancia bianca e
lelegante selleria in pelle Frau tabacco con
inserti a mezzaluna (stilema del modello)
in pelle avorio con ricami 500 in tinta
tabacco. Non ultimo, il look vintage
sottolineato anche dai loghi Fiat storici
allesterno e sul volante.

| MENSHEALTH.IT 33

Club

THE BARTENDER

Chiacchiere sulle donne, sul lavoro e sulle altre cose che rovinano la vita agli uomini

alluniversit, invece
di andare a trovarlo,
chiedigli di vedere i
suoi voti.
Poi per allenta
la presa, paparino.

Vorrei andare a
trovare mio figlio nel
suo appartamento di
studente fuori sede
ma lui continua a
rimbalzarmi.
Qual il problema?
DAVIDE

34 MENSHEALTH.IT |

Un giorno per
fare il simpatico
ho raccontato ai
miei colleghi una
stupida barzelletta
sui gay e solo
dopo ho scoperto
che uno di loro
omosessuale. Potr
mai rimediare?

Ho fatto conoscere due miei amici


e adesso si sono cos simpatici che
escono senza di me. Ci sono rimasto
male. Devo parlarne con loro?

ANTONIO

SERGIO

A che cosa stavi


pensando quando hai
raccontato la barzelletta? Non stavi
pensando. Inizia a farlo adesso: pensa
al ragazzo che hai insultato. Che cosa
penser di te? Che sei uno stupido
o un insensibile o che volevi fartelo
nemico perch lo detesti. Quindi,
visto che non cos, vai a trovare il
tuo collega alla sua scrivania e scusati.
Non fare giri di parole inutili e non
aggiungere cose come mi piacciono
i gay, non ho problemi con loro. Non
devi nemmeno mentire dicendo che
la prima volta che raccontavi una
barzelletta del genere. Scusati e basta.
E in futuro cerca qualche barzelletta
pi intelligente.
Io e la mia ragazza ci siamo lasciati
e ci siamo rimessi insieme una
settimana dopo. Nel frattempo per
io sono andato a letto con unaltra.
Devo dirglielo?
MARIO

Non pensarci nemmeno. Tecnicamente

Forse escono senza di te perch non


sopportano il tuo muso lungo da cane
bastonato. Ti senti escluso? Prendi
tu liniziativa, organizza tu qualcosa
da fare tutti insieme: una partita a
calcetto, un giro di poker E smettila di
fare il geloso.
Probabilmente nel tuo lavoro ti
capitato di convincere molti ubriachi
a non mettersi al volante. Come ci
sei riuscito? Hai un trucco?
TOMMASO

Non una questione di trucchi, ma


di multe e galera. Se gli ricordi i guai
che possono avere con la legge li
convincerai subito. Quando vedo che
un tizio ubriaco si alza e prende le
chiavi dellauto avverto i suoi amici e
se loro mi dicono che non c verso di
fargli cambiare idea gli tolgo le chiavi di
mano, lo faccio sedere e gli chiamo un
taxi. Quando sei convinto di quello che
fai, e sai che una questione di vita o di
morte, trovi il modo di farlo. Il giorno
dopo ti ringrazier!

I l l u s t r a z i o n e d i E L I A S ST E I N

Ho capito: siccome tu gli paghi


luniversit pensi di avere il diritto
di ficcare il naso nei suoi affari. Vuoi
davvero ricattarlo? Luniversit
dovrebbe essere unoccasione per
lui di crescere ma con te a fiatargli
sul collo non ci riuscir mai. Forse
non vuole che vai a trovarlo perch
sta cercando di tagliare il cordone
ombelicale, di crearsi unidentit fuori
dalle mura di casa. O forse si vergogna
del disordine della sua nuova casa o del
suo imbarazzante compagno di stanza.
Se temi che non stia dando il massimo

non si tratta di tradimento e


raccontarle del tuo flirt servir
solo a farla sprofondare nella totale
sfiducia verso di te: come pu esserti
mancata se nel giro di pochi giorni ti
sei fatto unaltra? Se lei avesse fatto
lo stesso anche tu dubiteresti dei suoi
sentimenti verso di te. Quindi tieni la
bocca chiusa. A meno che la ragazza
con cui sei stato non sia una sua amica,
perch in quel caso prima o poi la cosa
verrebbe fuori

Club

THE GIRL NEXT DOOR


Sesso, appuntamenti, amore e passione: i consigli della tua peggiore amica

ritrovarvi anche
alla macchinetta del caff.
Ma prima di dirle di rinunciare
cerca di capire se quel lavoro
veramente il sogno della sua vita.
Se lei ci tiene davvero falle un
bel discorso dandole dei limiti su
quanto potrete vedervi al lavoro.
La vostra vita privata, e anche
quella lavorativa, ci guadagner.
Un mese fa un mio lontano
parente morto e mi ha
lasciato una grossa somma
di denaro. Devo dirlo
alla mia fidanzata?

4 DATE DA NON DIMENTICARE


Se non vuoi fare brutta
figura, o peggio andare
in bianco, non provare
a scordarti queste date!

Il giorno in cui
vi siete incontrati
Portala a mangiare nel
ristorante dove avete
flirtato per la prima volta o,
ancora meglio, preparale
tu una cenetta a casa.
molto pi intimo.

FEDERICO

Fo t o g r a f i e d i M i k o L i m , I l l u s t r a z i o n i , d a s i n i s t r a : J i m W i n t e r s , Z a c h G r a h a m ( 4 )

La mia ragazza
quando facciamo
sesso vuole che sia
tutto buio perch
si vergogna del suo
corpo e delle facce
che potrebbe fare.
Come faccio
ad aiutarla a
lasciarsi andare?
MARCO

Guarda il lato positivo:


tu e lei lo fate regolarmente?
In questo caso lei a suo agio
con te, perlomeno in determinati
ambiti. Basta espanderli pian
piano. Falle dei complimenti
sul suo corpo ogni volta che ne
hai loccasione e alla luce del

sole dille quanto sexy con quel


completino e che bel culo ha,
falle sapere che adori il suo viso
quando gode. Pi le dimostri
che la vuoi e che ti piace, pi
lei si lascer andare e accetter
di farlo con la luce accesa.
Mia moglie vorrebbe mandare
un curriculum allazienda
dove lavoro io. Io per vorrei
separare il lavoro dalla vita
privata e non ritrovarmela
come collega. Sono egoista?
NICOLA

S e no. Sicuramente non stare


insieme tutto il giorno fa bene
alla coppia e se lei viene assunta
nella tua azienda nirete per
andare e tornare dal lavoro
insieme, mangiare insieme e

Perch non dovresti? Se non


la tizia che hai incontrato ieri in
discoteca e che non vedrai mai
pi, probabilmente prima o poi
con lei condividerai il letto e
anche il conto in banca. Ma come
tutti sanno i soldi sono anche
uno dei motivi principali di lite
nella coppia. Per cui sappi che
poi dovrai decidere insieme a lei
come usare quella somma.
La mia ragazza si arrabbia
da matti quando rutto
o scorreggio. Secondo me
esagerata.

Il suo nuovo lavoro


Finalmente ce lha fatta.
Dille quanto sei orgoglioso
di lei e portala fuori
per festeggiare.

Il primo giorno
nella vostra casa
Sorprendila facendo
qualcosa per la vostra
casa: pianta un alberello in
giardino o in balcone,
compra quel quadro che lei
voleva da mesi o rifai il letto
con delle lenzuola di seta
rossa (e poi provale con lei).

CARMELO

Mi spiace ma sono daccordo


con lei. Non fai una bella gura
a fare quelle cose davanti a lei:
se proprio non puoi farne a
meno riservale per le serate tra
amici (rigorosamente maschi),
che forse capiranno e magari ti
applaudiranno pure. Ti rivelo un
segreto: certe cose smontano del
tutto noi donne. Quindi se non
vuoi andare in bianco evita.

Il suo onomastico
Non tutte ci tengono
ma di sicuro una bella
dimostrazione damore
sapere tutto su di lei e sul
suo bellissimo nome
(bellissimo di default,
anche se in realt
impronunciabile). Lo so
che scontato, ma in una
occasione cos con
un mazzo di fiori la
farai sciogliere.

| MENSHEALTH.IT 35

IL CAMPIONE DEL
MONDO DI F1 CI SPIEGA I
SEGRETI DELLA SUA
FORMA FISICA

GODITI LA FATICA
CHE FAI PERCH TI
AIUTA AD ARRIVARE
PRIMO. SE HAI UNA
BRUTTA GIORNATA VAI
A FARTI UNA CORSA.
CAMBIA TUTTO!

TESTO
PAUL WILSON

FOTOGRAFIE
DAV I D C L E R I H E W

36 MENSHEALTH.IT |

MOLTI PENSANO CHE


UN PILOTA NON SIA
UN ATLETA.
LEWIS HAMILTON CI HA
FATTO VEDERE CHE
COSA DEVI METTERE
DENTRO LA TUTA PRIMA
DI SALIRE SU UNA
FORMULA 1. I SUOI
SACRIFICI, IL SUO
ALLENAMENTO, UN
FISICO PERFETTO E LE
SUE CONVINZIONI.

| MENSHEALTH.IT 37

LEWIS
HAMILTON

"

Spero che le foto vengano bene,


dice Hamilton, a petto nudo e con
la faccia seria davanti allobiettivo.
Si ferma. La stanza si ferma con lui.
Poi sul viso gli passa lombra di un
sorriso. Sono di nuovo single e mi
serve qualche bello scatto da mettere
su Meetic.
Lewis Hamilton vola a Londra dalla
Spagna per salvare la sua relazione
con Nicole Scherzinger: cos
titolano i giornali il giorno dopo la
rottura tra il due volte campione del
mondo di F1 e la cantante e attrice
americana. Ma falso. venuto a
Londra per fare qualcosa di molto
pi sorprendente: farsi fotografare, a
petto nudo, per la copertina di Mens
Health.
Che i piloti di F1 abbiano mani,
collo e testa lo sappiamo perch
le vediamo sbucare dalla tuta
da corsa durante le conferenze
stampa e dai completi sartoriali alle
cerimonie di premiazione. E il resto?
Il resto del loro corpo sempre
ben nascosto sotto la tuta dove si
leggono solo le scritte degli sponsor.
Al leggendario pilota James Hunt,
negli anni Settanta, non dispiaceva
farsi fotografare a petto nudo in
compagnia di modelle semivestite e

38 MENSHEALTH.IT |

con in mano una bottiglia di birra o


una sigaretta. Ma erano altri tempi.
Oggi i piloti di F1 sono pi seri e pi
attenti alla salute. E quindi anche
pi vestiti.

MESSO A NUDO!
Dopo il servizio fotograco, a pranzo
(petto di pollo in salsa di pomodoro,
verdure, un bicchiere di acqua)
Hamilton risponde alle nostre
domande. unesperienza nuova
per me, dice, prima di iniziare a
mangiare. (Hamilton non parla mai
con la bocca piena, la sua educazione
impeccabile.) Un conto posare
per le foto in tuta e casco e un conto
farlo a petto nudo. Sono curioso di
vedere come sar lintervista. Voglio
dare il meglio. Scusami un attimo
Mette gi forchetta e coltello, abbassa
la testa e recita silenziosamente una
preghiera, facendo il segno della croce
allinizio e poi ancora alla ne.
Togliendosi la maglietta rivela molto
di s, ben pi del fatto che ha un corpo
scolpito alla perfezione. Adoro i miei
tatuaggi, dice. Ognuno di loro ha un
signicato. Sono un credente e quindi
volevo delle immagini religiose. Mi
sono tatuato la Piet di Michelangelo
sulla spalla e il sacro Cuore sul braccio.

Poi ci sono le note musicali, perch


amo la musica. La rosa dei venti sul
petto l perch la Chiesa, con la croce
che la rappresenta, la mia bussola.
Mentre parla indica uno per uno i
suoi tatuaggi sparsi per tutto il corpo:
la famiglia tutto per me, ecco
perch mi sono fatto tatuare la scritta
family sotto il collo, tra una spalla
e laltra. Poi ovviamente c la parola
faith, fede. E ho anche la scritta
powerful beyond measure (potente
oltremisura) sul petto: una breve
citazione che ho preso dalla scrittrice
Marianne Williamson. Sulla schiena
ci sono una croce e le ali dangelo:
elevati, vai oltre, non importa che
cosa ti riserva la vita. E poi anche
un rimando a Ges che risorto dalla
tomba.
Il suo candore quasi spiazzante
ma daltronde Hamilton abituato a
sorprendere. Quel ragazzino mulatto
di Stevenage, nei dintorni di Londra,
partendo da un go-kart di quinta mano
riuscito a vincere il titolo pi ambito
dellautomobilismo sportivo. Due
volte (e sta gi pensando alla tripletta).
un uomo di fede che per lavoro
immerso no al collo in un ambiente
asettico, obiettivo e scientico, dove
nulla lasciato al caso.

Styling: Steven Buchan | Assistente allo stilista: Sharon Agricole | Costume dsquared2.com | Grooming: Yuko using Mac | Retouching: Tapestry

30 ANNI
PILOTA DI FORMULA 1
174 CM, 69 KG

FORZA BRUTA
CON LA SUA
PREPARAZIONE
FISICA MANIACALE
LEWIS HA UN
NETTO
VANTAGGIO
RISPETTO A MOLTI
DEI SUOI RIVALI.

SONO
CREDENTE.
LA ROSA DEI
VENTI CHE
HO SUL
PETTO, CON
LA SUA
CROCE,
INDICA LA
CHIESA CHE
LA MIA
BUSSOLA.

| MENSHEALTH.IT 39

FORZA G
IL COLLO DI HAMILTON
SOGGETTO A UNA FORZA G
SUPERIORE A QUELLA CHE
DEVONO SOPPORTARE GLI
ASTRONAUTI.

LA FORMULA VINCENTE
Io la vedo cos, dice parlando della
sua fede. La Formula 1 pericolosa.
In tanti sono morti in questo sport.
Lanno scorso c stato un grosso
incidente in cui un giovane pilota
rimasto gravemente ferito. Si riferisce
a Jules Bianchi, che ancora in coma in
ospedale dopo essere andato a sbattere
al Gran Premio del Giappone dello
scorso ottobre. Ecco perch rimango
saldo nella mia fede. Mi sento davvero
benedetto a essere qui. Penso che ci sia
una ragione se sono qui.
Hamilton anche lo sportivo in
attivit pi ricco del Regno Unito,
con i suoi 94 milioni di euro secondo
le stime dellanno scorso. Gli esperti
dellindustria sportiva prevedono che
potrebbe diventare lo sportivo inglese
pi ricco di sempre, battendo persino il
multimilionario David Beckham.
Nonostante lultimo titolo vinto in F1
Lewis, come tutti gli attuali piloti del
Circus, impallidisce di fronte ai quattro
titoli vinti da Sebastian Vettel con la
Red Bull dal 2010 al 2013. Ma con la
vittoria dellanno scorso Hamilton si
rimesso allinseguimento del tedesco.
gi al quinto posto nella classica
generale per numero di vittorie (33).
Se il 2015 sar un anno di successo
come il precedente, Hamilton potrebbe
risalire al terzo posto generale, dietro
Alain Prost e Michael Schumacher.
partito dalla pole position nel 25% delle
sue gare in F1: solo cinque piloti nella
storia della Formula 1 hanno fatto di
meglio. lunico pilota della storia del
Circus ad aver vinto una gara in ognuna
delle sue prime otto stagioni in F1 ed
stato il primo a salire sul podio nelle
prime nove gare della sua stagione da
rookie. La lista dei suoi primati e dei
suoi successi pi lunga del suo braccio
tatuato.
A gennaio 2015 ha raggiunto unaltra
pietra miliare della sua vita: ha
compiuto trentanni. Non stata una
gran cosa compiere trentanni. Il giorno
prima del mio compleanno pensavo
che quelle erano le mie ultime ore da
40 MENSHEALTH.IT |

ventenne. Ma da quando ho compiuto


trentanni non mi sembra di essere
diverso. Non mi sento neanche pi
vecchio.
In parte dipende dal fatto che ancora
in forma, se non pi in forma, di dieci
anni fa. Beh, sono pur sempre un
atleta, anche se per la gente comune un
pilota non un atleta. Mi alleno molto
intensamente perch la Formula 1
molto difficile e stressante per
il sico: soprattutto per le
enormi forze G e per le
sollecitazioni a cui
sottoposto il corpo.
Il cuore tocca i 150,
160 battiti per
tutta la gara. Nel
giro di qualica
i battiti possono
arrivare no
a 180, 190 in
determinate
condizioni
critiche. Anno
dopo anno
devi essere il
pi leggero
possibile.
C un certo
limite di
peso, a

seconda del peso dellauto. Lanno scorso


ho dovuto perdere 6 kg, passando da 73
a 67 kg. stata dura riuscire a perdere
quei kg visto che ero gi in forma. Ma per
fortuna mi alleno molto.
Allenarsi ha anche altri beneci,
specialmente quando vivi costantemente
sotto i riettori. Corro, vado in bici o
faccio sci di fondo per staccare la spina e
allontanarmi da tutta la confusione che
porta la fama. Nei giorni pi difficili mi
ripeto sempre queste parole: goditi la
fatica che fai perch ti aiuta ad arrivare
primo. Se hai una brutta giornata vai a
farti una corsa. Cambia tutto.

LOSSO DEL COLLO


Il mattino dopo la gara, a tutti i piloti
di Formula 1 fa malissimo il collo.
Ogni volta che frenano ed entrano in
curva sono sottoposti a una forza G
spaventosa, maggiore di quella che
devono sopportare gli astronauti
al rientro nellatmosfera. Quando
era pi giovane Lewis metteva il
casco ogni volta che poteva, una
volta lha caricato con 10 kg,
per irrobustire i muscoli del
collo. I passanti lo guardavano
storto Oggigiorno ha
cambiato allenamento:
puoi aggiungere 10 kg al
casco, per un totale di 13 g
complessivi, poi ti stendi
sul bordo di una panca
e fai sollevamento pesi
con il collo in tutte le
posizioni. Ma anche
cos, quando guidi
unauto da F1 per
un giorno il collo
ti fa male come se
non lavessi mai
allenato. Con tutto
questo parlare il
pranzo di Hamilton
si raffreddato.
Non importa.
Mangio poco
comunque, dice.
Davvero? Ci sono
giorni che non ce
la faccio a seguire
la dieta: ho solo

voglia di stare sul divano a guardare


la TV e mangiare schifezze. Ma per
fortuna capita raramente Dice che
ha smesso di bere bibite frizzanti e
che adesso sta molto meglio. Sono le
piccole cose come questa che fanno
davvero la differenza.

CAMBIO DI MARCIA
La Formula 1 non per forza uno
sport per giovani e Hamilton, che
oggi ha trentanni, ha gi collezionato
tantissimi successi da ventenne. Ma
pur con tutto lallenamento, e con i
progressi nel campo della sicurezza
dellauto, adesso che sta entrando nella
sua nona stagione se la sentirebbe di
farne altre nove?
No. Correre bellissimo ma la
stagione sempre lunga. Inizi ad
allenarti a dicembre, cominci i test
alla ne di gennaio e vai avanti per
tutto febbraio, poi inizia la stagione
ufficiale. Durante la stagione sei in
giro per un mese e mezzo, poi ti riposi
per qualche giorno e ricominci. Sei
sempre in viaggio. La Formula 1 non si
ferma mai. Quando la stagione nisce,
il giorno dopo sono allo stabilimento
perch i tecnici devono prendere le
misure per il sedile per la monoposto
dellanno successivo. Non credo che
far altri nove anni cos.
A questo punto inizia a parlare di
musica, chiaro che la adora ma non
la considera come la sua possibile
carriera futura. solo un modo per
rilassarsi. Ha scritto 80 canzoni in
diversi generi musicali e ci lavora
ogni volta che pu, prenota lo studio
di registrazione la domenica sera
dopo la gara, quando altri vanno
fuori a festeggiare o si rilassano per
recuperare. Lo sapevi che alla gente
non piace il suono della propria voce
registrata? Per me lo stesso con la
mia musica. Quando ascolti Adele o
Beyonc ti vengono le lacrime agli
occhi per lemozione. Ma loro sono al
top. Io vorrei solo essere decente
Ma prima le cose importanti:
iniziata unaltra stagione. Lauto
migliore dellanno scorso e io voglio
vincere. Posso farcela!

| MENSHEALTH.IT 41

42 MENSHEALTH.IT |

TESTI
JIM THORNTON

ILLUSTRAZIONI
ROBERTO PARADA

| MENSHEALTH.IT 43

WARNING

LE SIGARETTE ELETTRONICHE POSSONO AIUTARTI A SMETTERE


DI FUMARE E SALVARTI LA VITA. MA POI POSSONO CREARE
DIPENDENZA E UCCIDERTI COMUNQUE.

LA PRIMA COSA CHE MIA MADRE FACEVA


APPENA SVEGLIA ERA FUMARSI UNA SIGARETTA.
IO PREFERISCO UNA DROGA DIVERSA:
IL BENADRYL. LO PRENDO DA QUANDO
ERO BAMBINO PER CURARE LA TOSSE
E IL RAFFREDDORE PROVOCATI DA TUTTO
IL FUMO CHE ERO COSTRETTO A INALARE.

Facevo lo studente fuori sede e il giorno che avrei dovuto


tornare a casa per la prima volta mi sono svegliato con un mal
di gola familiare, cos ho buttato gi due sorsi di Benadryl.
Forse laria pura di Ann Arbor, dove andavo alluniversit, mi aveva
disabituato al fumo ma non appena rimesso piede in casa dei miei
ho cominciato a tossire e starnutire cos forte da non riuscire a
respirare. Poi ha iniziato anche a uscirmi sangue dal naso.
Ho urlato qualcosa di terribile a mia mamma, pensavo che stesse
fumando in cucina, e invece ero solo in casa, lei era andata a fare la
spesa. Allora ho avuto unidea malsana: invece di inlarmi il cotone
idrolo nel naso per bloccare il sangue mi sono tolto maglietta e
canottiera e lho lasciato scorrere. Nel giro di poco avevo il petto
pieno di sangue, i gomiti e i polsi erano rossi come se mi fossi
tagliato le vene. Se vedendomi cos non avrebbe smesso di fumare
nientaltro sarebbe riuscito a convincerla.
Ma 10 minuti pi tardi la rabbia era sbollita e al suo posto cerano
solo compassione e dolore. La verit che volevo bene a mia
mamma e volevo che smettesse per risparmiarle un infarto, non
farglielo venire di proposito. Ho pulito il pavimento e poi mi sono
fatto una doccia in quella che sembrava una scena alla Psycho.
LINVENZIONE DELLA SIGARETTA ELETTRONICA
A trentanni e 10 mila km di distanza dalla mia casa natale
di Pittsburgh, un ricercatore farmaceutico di Pechino stava
cercando di smettere di fumare un pacchetto al giorno, dopo
aver visto suo padre morire di cancro ai polmoni. Per cercare di
smettere Hon Lik, allora quarantenne, ha usato i classici cerotti
alla nicotina. Quando per errore si dimenticava di toglierlo alla
sera, di notte aveva gli incubi. In uno di questi incubi Hon stava
annegando. Poi tutto dun tratto lacqua si trasformata in una
innocua nuvola di vapore. Al risveglio Hon Lik ha annotato su
un foglietto la descrizione di quella che si sarebbe rivelata la sua
salvezza.
Un anno dopo Hon ha inventato la prima sigaretta elettronica
utilizzabile. A prima vista sembrava proprio la classica
sigaretta. Ma allinterno non cerano le foglie di tabacco tritate
e trattate con ammoniaca pronte a bruciare rilasciando circa
7000 composti chimici, centinaia di tossine e almeno 69
carcinogeni noti. Linvenzione di Hon era composta solo da
tre parti: una piccola batteria al litio, una cartuccia contenente
nicotina pi o meno aromatizzata in una soluzione di glicole
44 MENSHEALTH.IT |

Q UA N TO
C O S TA
FUMARE

330%

Aumento del
rischio di danno
ai cromosomi Y
rispetto a un
non fumatore

24%

Differenza di
disponibilit
economica tra chi
fuma e chi non
fuma (indovina chi
ha pi risparmi?)
Fonte: Science, Federal
Reserve Bank of Atlanta

propilenico, glicerina e acqua distillata, e


un atomizzatore per riscaldare il liquido e
convertirlo in vapore.
Questa invenzione arrivata negli USA
nel 2007. La distribuzione poco capillare,
la bassa qualit e il costo elevato ne
ostacolavano la diffusione ma chi laveva
provata sosteneva che aiutasse a smettere
di fumare. E le vendite hanno iniziato a
crescere esponenzialmente. Nel giro di poco
sono nate nuove aziende di produzione
di sigarette elettroniche che offrivano
tutta una serie di prodotti innovativi. A
differenza delle sigarette elettroniche di
Hon, che erano usa e getta, i dispositivi di
seconda e terza generazione hanno batterie
ricaricabili, cartucce sostituibili o ricaricabili
e atomizzatori pi potenti per produrre pi
calore, creare nuvole di vapore pi grandi e
anche darti una maggior botta di nicotina.
Nel gennaio 2014 esistevano circa 466
marchi di sigarette elettroniche e 7.764
aromi diversi, dalla grappa alla pesca no
alle caramelle gommose. Oggi i fumatori
possono inalare la tanto agognata nicotina
al loro gusto preferito con la solita gestualit
della sigaretta ma senza preoccuparsi delle
tossine del tabacco. Il sogno di Hon sembra
essersi avverato. Poi per senti il parere dei
detrattori delle sigarette elettroniche, che
sostengono che anche loro facciano male e
che sia importante per i fumatori conoscere
la verit.
SARANNO DANNOSE?
Al di l dellesatto contenuto delle cartucce
delle sigarette elettroniche, pi o meno
noto, evidente che questi dispositivi sono
tuttaltro che innocui. Non escluso che, alla
lunga, le sigarette elettroniche si rivelino
dannose quanto quelle tradizionali. Senza
contare che, se anche fossero innocue,
diventando di moda potrebbero spingere
a fumare persone che altrimenti forse non
ci avrebbero nemmeno pensato. C anche
gente che fuma entrambe, privilegiando
quella tradizionale e tenendo quella
elettronica per situazioni in cui fumare
sarebbe vietato.
Le aziende produttrici di questo dispositivo
si giusticano sostenendo che sradicare
questa brutta abitudine dalloggi al domani
impossibile e che grazie alle sigarette
elettroniche se ne sta comunque riducendo
limpatto. Lo stesso successo quando si
deciso di fornire degli aghi sterili ai drogati
per controllare la trasmissione dellHIV,
anche se qualche critico ha sostenuto che in
questo modo si incentiva luso della droga.
In realt, le aziende produttrici di sigarette
elettroniche potrebbero competere con le
aziende del tabacco rendendo obsolete le
sigarette, proprio come gli smartphone e le

macchine fotograche digitali hanno reso


obsolete le pellicole.
Una cosa certa: le sigarette elettroniche,
come quelle tradizionali, hanno un forte
impatto sui maschi, soprattutto se giovani.
I maschi infatti tendono a fumare pi delle
femmine, lo confermano diversi studi. E
questo divario di genere persiste almeno
no ai 20-25 anni. Le sigarette elettroniche,
essendo una novit alla moda, hanno ancora
pi fascino di quelle tradizionali e possono
spingere molti ragazzi a provarle, per poi
sviluppare una dipendenza.
MACCHINE A VAPORE
Anche se le sigarette elettroniche sono un
fenomeno troppo nuovo per poter prevedere
quali effetti avranno sulla salute tra 5, 10 o
20 anni, i ricercatori hanno gi individuato
alcuni problemi. Il tabacco liquido usato
nelle sigarette elettroniche ha pochi
ingredienti: nicotina, laroma prescelto,
acqua, glicerina e glicole propilenico.
Riscaldando questa miscela per si possono
sviluppare altri composti chimici sotto
forma di vapore, anche se la concentrazione
di questi agenti chimici dovrebbe essere
troppo bassa per nuocere. Le tossine per
sono pericolose anche in quantit molto
ridotta. Le ricerche condotte dalla American
Heart Association e dalluniversit
della California di San Francisco hanno
individuato diversi composti molecolari che
alla lunga potrebbero rivelarsi letali.
Iniziamo dal vapore: si produce riscaldando
il glicole propilenico, in certi casi insieme
alla glicerina. Entrambi i composti
sono considerati sicuri e vengono usati
normalmente per mantenere lumidit in
certi prodotti, dai cibi ai farmaci ai cosmetici.
Se ingeriti o applicati sulla pelle in quantit
ridotta sono considerati non tossici.
Ma linalazione continua negli anni potrebbe
essere tutta unaltra storia. Il glicole
propilenico per esempio un ingrediente
chiave del fumo di scena, che si usa a teatro
o nei concerti. Gli attori e gli scenogra
che sono continuamente esposti a questa
sostanza soffrono di irritazioni agli occhi
e allapparato respiratorio. Uno studio del
2013 inoltre ha rivelato che nel vapore delle
sigarette elettroniche sono contenuti metalli
provenienti dal dispositivo, come lo stagno,
il nickel e largento, oltre a formaldeide,
toluene e altre tossine. Inoltre sono stati
condotti test di laboratorio che hanno
dimostrato come alcuni aromi articiali
che danno sapore al fumo, come la cannella
e la caramella mu, danneggiano le cellule.
Gli stessi studi per dimostrano che il
fumo della sigaretta elettronica nei test di
citotossicit risulta comunque molto meno
tossico di quello delle sigarette tradizionali.

Il maggior pericolo delle sigarette elettroniche potrebbero essere


le particelle nissime generate dallaerosolizzazione. Queste
particelle possono penetrare in profondit nei polmoni e da l
nire nel sangue. Limpatto sui tessuti umani sconosciuto ma
molto probabile che lesposizione frequente a queste particelle
possa contribuire ai processi inammatori e aumentare il rischio di
problemi cardiovascolari e respiratori.
LA NICOTINA FA SEMPRE MALE
Inne c la nicotina, lunico ingrediente del tabacco presente anche
nelle sigarette elettroniche. Dal punto di vista cardiovascolare
la nicotina spinge le ghiandole adrenali a rilasciare ormoni dello
stress come ladrenalina. Questi ormoni a loro volta accelerano il
battito cardiaco e aumentano la pressione del sangue, restringono
le arterie, aumentano la resistenza allinsulina e peggiorano i livelli
di lipidi nel sangue. La nicotina inoltre interferisce con lapoptosi,
ovvero con la morte programmata delle cellule, permettendo alle
cellule tumorali di proliferare indisturbate. Dai test sugli animali
emerso anche che la nicotina promuove langiogenesi ovvero la

| MENSHEALTH.IT 45

crescita di nuovi vasi sanguigni, favorendo i tumori.


Che la nicotina faccia male comunque non una novit. Ma niente
panico: gli ex fumatori che hanno usato sostituti alla nicotina a
lungo termine non hanno sviluppato nessun effetto collaterale.
E il livello di nicotina delle sigarette elettroniche molto ridotto.
Certo, ci sono quelli per cui se una cosa non pura e innocua al
100% sbagliata. In questottica le sigarette elettroniche sono
nocive, vanno tenute fuori dal mercato e il loro uso va scoraggiato
perch non sappiamo che effetti abbiano, non ci sono studi a lungo
termine a riguardo (non ancora) e per quanto ne sappiamo nel giro
di 50 anni potrebbero anche provocare il cancro. Questa gente non
vive nel mondo reale ma in unutopia, dove una cosa o bianca o
nera. Ma il mondo reale fatto di una scala di grigi, non tutto
bene o tutto male e nel mondo reale la gente muore a causa delle
sigarette tradizionali. Nel mondo reale serve un modo efficace
per smettere di fumare, o di ridurre drasticamente questo vizio,
per sopravvivere. Ma ha senso combattere una pessima abitudine
con unaltra abitudine meno brutta ma comunque negativa? Le
sigarette elettroniche saranno anche meno nocive del tabacco ma
non fanno bene alla salute. Prima di incentivarne la diffusione
bisognerebbe essere sicuri che non facciano male o almeno capire
esattamente quali effetti hanno sulla salute.

A I U TA
I POLMONI
Quando smetti
di fumare ci
vogliono una
decina di anni per
dimezzare il rischio
di ammalarti di
cancro ai polmoni.
Vuoi aiutare i tuoi
polmoni a guarire
prima? Secondo
uno studio chi
mangia tante
verdure crucifere
(come i broccoli
e i cavolini di
Bruxelles) ha un
rischio inferiore del
20% di contrarre
un tumore ai
polmoni rispetto
a chi non segue
questa dieta
salutare. Pi
crucifere mangi e
maggiori benefici
ne trai. Quindi
usa i broccoli
come le sigarette:
consumane
tantissimi
e ogni giorno.

Un freddo pomeriggio di settembre del 1992 mia madre


tornata a casa dopo aver giocato a golf e si fumata la solita
sigaretta light. Allepoca io vivevo per conto mio, in una casa
dove il fumo era bandito, a pi di 1.000 km da lei, con mia moglie e il
mio bambino di 4 anni. Erano passati 20 anni dallultima volta che
mi ero riempito di sangue per cercare di impressionarla ma poi avevo
cambiato idea. E durante le nostre lunghe chiacchierate settimanali
al telefono non ho mai perso occasione di cercare di convincerla
a smettere raccontandole come era nito male tizio o caio o
informandola sui pessimi risultati delle ultime ricerche sul
fumo. Mia madre era una persona brillante che aveva lavorato
in un laboratorio di analisi allepoca in cui il suo responsabile
aveva scoperto il vaccino antipolio. Sono sicuro che sapesse di
avere un grosso problema con il fumo e che si stava giocando
la salute per questo suo vizio. Non lo ha mai ammesso ma ho
notato che quando arrivava sul mercato una sigaretta meno

KATIE MACDONALD

nociva (da quelle con il ltro a quelle light)


lei sempre passata alla nuova arrivata,
pi sicura.
Quel giorno, intorno alle 4, aveva la schiena
dolorante per le 18 buche di golf, cos ha
deciso di rilassarsi con una doccia. Come ha
poi raccontato a mio padre, ha sentito un
forte prurito in gola e ha iniziato a tossire.
Ha tossito cos forte e cos a lungo che a un
certo punto ha sentito un forte dolore al petto
e ha iniziato a vomitare sangue. Mio padre
ha chiamato lambulanza, che lha portata al
pronto soccorso.
Meno di due anni dopo il capo delle principali
7 aziende di tabacco mondiali ha dichiarato
al Congresso che a suo parere la nicotina non
d dipendenza. I documenti interni alle sue
aziende per ben presto hanno dimostrato
che non solo lui e i suoi sottoposti sapevano
benissimo che le sigarette danno dipendenza
ma che le stavano progettando in modo tale
che se iniziavi a fumare poi era molto difficile
smettere.
USCIRE DALLA SPIRALE DELLA SIGARETTA
Per pi di 20 anni lunica cosa certa nella
vita di Alex Clark era il fumo. Lo davo
per scontato, dice Clark, che oggi ha 39
anni e gestisce un noleggio di camper in
New Jersey. Fumavo quando stavo bene
e quando stavo male, quando cera il sole e
anche sotto la pioggia, quando faceva caldo
e quando si gelava, avrei anche fumato
sul letto di morte se gli infermieri me
lavessero lasciato fare.
Tutto cambiato il giorno in cui ha visto
un amico fumare una sigaretta elettronica.
Quel tizio per anni si fumato due
pacchetti al giorno, ricorda Clark.

ora di smetterla!
Tre modi di dire basta al fumo
prima che sia lui a dire basta alla tua vita.
CEROTTO

46 MENSHEALTH.IT |

GOMMA DA
MASTICARE

SIGARETTA
ELETTRONICA

Segnati lora in cui fumi


la tua prima sigaretta
della giornata. Prima
cominci e pi grave
la tua dipendenza dalle
sigarette. Se a colazione
hai gi in bocca una
sigaretta, la dose di
nicotina che devi cercare
in una gomma di 4
milligrammi, lo dice un
studio della Nicotine &
Tobacco Research. Chi
segue questa strategia
ha il doppio delle
probabilit di smettere.

Non detto che tu riesca


a smettere di fumare
grazie a loro ma se i
cerotti e le gomme non ti
piacciono puoi provarci.
Prova con quelle di
ultima generazione:
hanno pi nicotina,
quindi la transizione
dalla sigaretta normale
a quella elettronica
pi facile. Poi riduci la
dipendenza passando
via via a miscele con
sempre meno nicotina.
KM

Illustrazioni di Zach Graham

Tutto sta nellusarlo nei


tempi e nei modi giusti.
Chi inizia a usarlo due
settimane prima di
smettere di fumare ha il
doppio delle probabilit
di smettere di chi ricorre
al cerotto quando riduce
il consumo di sigarette,
lo dice uno studio
della Duke University,
in Carolina del Nord. Il
motivo? Se la nicotina ti
arriva da unaltra fonte
fumare diventa meno
necessario e anche
meno piacevole.

E mi ha raccontato che quando ha iniziato a fumare le sigarette


elettroniche ha smesso del tutto di fumare quelle tradizionali.
Ho pensato che se cera riuscito lui potevo provarci anche
io. Clark si comprato due sigarette elettroniche di quelle
usa e getta ma il giorno dopo aveva gi fatto fuori le batterie
di entrambe. Non era come fumare, ricorda. La botta di
nicotina era inferiore e ritardata per cera e il vapore che usciva
e replicava il fumo di sigaretta a cui ero abituato. Per la prima
volta Clark si reso conto che forse poteva uscire dalla spirale
della sigaretta.
Quel weekend Clark ha ordinato una vera sigaretta elettronica
online. Quando arrivata si fumato lultima sigaretta
tradizionale e poi ha buttato via il pacchetto. Da allora non ha
pi toccato una sigaretta normale, anche se continua a fumare ed
ancora dipendente dalla nicotina. Per la sigaretta elettronica
lha aiutato a ridurre il consumo di nicotina. Quando fumavo le
sigarette normali nel giro di mezzora, massimo unora, sentivo il
bisogno di fumare. Con quelle elettroniche invece ci sono volte
che mi dimentico di fumare.

smette di fumare le sigarette tradizionali.


Persino i detrattori delle sigarette
elettroniche ammettono che in certi
casi aiutano a smettere o a ridurre la
dipendenza dalla nicotina ma precisano che
non una regola. Inoltre dalle statistiche
pare che chi le usa sia meno invogliato a
smettere di fumare del tutto rispetto a
chi non le ha mai provate. Molte persone
addirittura affiancano i due tipi di sigarette,
aumentando la dipendenza. Eppure
molti studi confermano la riduzione del
consumo di sigarette in chi utilizza quelle
elettroniche. Unindagine della University
College London pubblicata sulla rivista
Addiction, svolta su 5.863 fumatori che
avevano provato a smettere di fumare
almeno una volta nel corso dellanno
precedente, ha persino dimostrato che
chi ha provato con la sigaretta elettronica
ha avuto il 60% in pi di successo di chi
ha provato a smettere di botto o ha usato
i cerotti o le gomme da masticare alla
nicotina. I maggiori studi a riguardo hanno
dimostrato che le sigarette elettroniche
sono leggermente pi efficaci dei cerotti
alla nicotina per aiutare a smettere di
fumare dopo sei mesi di utilizzo. Quindi un
benecio lo possono dare, ma pi spesso
invece che aiutare a smettere non fanno
che raddoppiare il vizio, affiancandosi alla
sigaretta tradizionale.

NESSUNO INIZIA A FUMARE CON LE SIGARETTE ELETTRONICHE


Non si mai sentito di nessuno che ha provato a fumare per la
prima volta con le sigarette elettroniche ed passato alle sigarette
normali. Succede sempre il contrario: gente che fuma da decenni,
e che ha provato diverse volte a smettere ma inutilmente, a un
certo punto prova le sigarette elettroniche e da quel momento

MA POSSONO FARTI TORNARE LA VOGLIA!


Le sigarette elettroniche rischiano anche
di far tornare la voglia di fumare a chi era
riuscito a smettere. Essendo cos di moda e
potenzialmente meno nocive, potrebbero
anche tentare gli ex fumatori che da quelle

NEL GIRO DI 10 ANNI 3 AZIENDE PRODUTTRICI


DI TABACCO CONTROLLERANNO IL 75% DEL
MERCATO DI SIGARETTE ELETTRONICHE.

Illustra zioni sigaret te elet troniche di +ISM

Vietato fumare?
una sigaretta
ma si pu fumare anche
nei luoghi pubblici.
In Italia le sigarette elettroniche
non sono bandite in tutti i luoghi
chiusi come invece succede
alle sigarette tradizionali.
Pur contenendo nicotina,
infatti, possono essere utilizzate
tranquillamente anche laddove
vige il divieto di fumare, con la sola
eccezione delle scuole. Anche
la pubblicit in TV non vietata,
a differenza di quella delle
sigarette tradizionali.
Questo perch non
considerata un prodotto
da fumo ma da inalazione.

Come fatta la sigaretta elettronica


Ecco come la tecnologia
cerca di sostituire il tabacco.
Bulbo a LED
Si accende ogni volta
che aspiri, simulando
una vera sigaretta.

Batteria
La batteria agli ioni di litio
fornisce lenergia necessaria
alla vaporizzazione.

Atomizzatore
Qui la nicotina liquida
viene riscaldata
trasformandosi in vapore.

Microprocessore
il cervello della sigaretta
elettronica e dice al bulbo
a LED e allatomizzatore
che cosa fare.

Liquido
La cartuccia contenente
nicotina liquida esiste
in unampia serie di
aromi e con una diversa
concentrazione di nicotina.
| MENSHEALTH.IT 47

potrebbero poi passare n troppo facilmente alle sigarette


classiche a cui avevano detto addio anni fa. Anche i ragazzi
potrebbero farsi tentare da queste sigarette apparentemente
innocue o quasi per poi iniziare seriamente a fumare, un timore
che sembra confermato da una ricerca del Center for Disease
Control and Prevention americano che dimostra laumento
delluso della sigaretta elettronica tra gli studenti delle scuole
medie e superiori tra il 2011 e il 2012, parallelamente per a
una diminuzione nelluso della sigaretta tradizionale nello
stesso gruppo det. Tutto questo smentisce sia che la sigaretta
elettronica aiuti a smettere di fumare sia che, al contrario, spinga i
non fumatori a iniziare.
I PRODUTTORI DI TABACCO TORNANO ALLA CARICA
Per il momento gli unici a temere veramente la sigaretta
elettronica sono i produttori di tabacco, a cui fa sempre pi
concorrenza. Visto che non possono contrastarne la diffusione,
queste aziende hanno deciso di acquistare i marchi di sigarette
elettroniche, o di svilupparne di propri, in modo da sfruttarne i
guadagni. Di questo passo, nel giro di dieci anni le tre maggiori
compagnie di tabacco americane avranno in mano il 75% del
mercato delle sigarette elettroniche, andando ad arricchirsi grazie
alla stessa invenzione che invece avrebbe dovuto farle fallire.
Con questa mossa le case produttrici del tabacco potrebbero
sfruttare il successo delle sigarette elettroniche, cavalcando londa
salutista che le vuole meno nocive, o sabotarle per escluderle
dal mercato e costringere i consumatori a rimanere fedeli alle
sigarette tradizionali. Lindustria del tabacco gi negli anni
Cinquanta aveva provato a ingannare il mondo con le sigarette
con il ltro. Negli anni Settanta ci hanno riprovato con le sigarette
light. Anche loro erano pericolose per la salute ma hanno convinto
molti che volevano smettere a continuare a fumare perch adesso,
grazie alle light, faceva meno male. E adesso tocca alle sigarette
elettroniche.

L A STO R I A
D E L VA P O R E

1%

I fumatori
di sigarette
elettroniche
che pensano
siano innocue.

58%

Chi ha sofferto
di almeno un
effetto collaterale
delle sigarette
elettroniche,
come mal di gola
e bocca asciutta.

79%

Gli ex fumatori che


temono di tornare
alle sigarette
tradizionali se
smettessero
di usare quelle
elettroniche.
Fonti: International Journal of
Environmental Research and
Public Health, Addiction

GIORNATA MONDIALE
SENZA TABACCO 2015
Stop illicit trade of tobacco products (Stop al mercato illecito dei prodotti
del tabacco) il tema indicato dallOMS per la prossima Giornata Mondiale
Senza Tabacco del 31 maggio 2015. Molto spesso, se non esclusivamente,
il contrabbando viene gestito dalla stessa industria del tabacco proprio
per contrastare politiche governative di controllo del tabacco. Eliminando
il contrabbando, quindi, si limiterebbe il mercato dellindustria stessa,
i prodotti del tabacco sarebbero ancora meno accessibili. I prodotti del tabacco
dovrebbero essere considerati illegali, cos come stato dichiarato illegale
lamianto. Come ormai tristemente noto, la dipendenza dal fumo causa
certa di oltre 30 tipi di malattie, tra cui le patologie bronco-polmonari,
diverse forme tumorali, cardiopatie, vasculopatie e malattie neurovegetative.

La LILT in prima linea contro il tabagismo


La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori in prima linea con le proprie
106 Sezioni Provinciali, i suoi Spazi Prevenzione, i medici e i volontari, nel
contrastare liniqua politica dellindustria del tabacco. I percorsi di Gruppo
di Disassuefazione dal Fumo (GDF) della LILT preceduti da un colloquio
motivazionale forniscono un percorso per il fumatore motivato a smettere
attraverso un metodo di intervento cognitivo-comportamentale.
In oltre 30 anni la LILT ha promosso circa 6 mila percorsi di gruppo per
smettere di fumare su tutto il territorio italiano, aiutando pi di 62 mila utenti.
www.lilt.it
48 MENSHEALTH.IT |

LA LOTTA ALLE SIGARETTE ELETRONICHE


La FDA (Food and Drug Administration
ovvero lente governativo americano che
regolamenta gli alimenti e i medicinali) non
si lascia ingannare. Dal 2008 al 2010 ha fatto
causa diverse volte ai produttori di sigarette
elettroniche, accusandoli di vendere prodotti
non approvati contenenti droghe. Ma ha
perso, ha fatto ricorso e ha perso ancora.
Cos ha deciso di includere le sigarette
elettroniche tra i prodotti a base di tabacco,
in questo modo per legge ricadono sotto la
sua giurisdizione. A questo punto ha deciso
di creare una regolamentazione specica a
riguardo, anche se sembra essere ancora in
alto mare.

Non appena mio padre mi ha avvertito


che la mamma era in ospedale ho
prenotato il primo volo per Pittsburgh.
Quando il giorno dopo sono arrivato al reparto
di terapia intensiva ho trovato mia mamma
attaccata allossigeno. Il giorno precedente i
medici avevano operato mia madre aprendole
la gabbia toracica e rimuovendo un tumore
grande quanto un melone. Il tumore aveva
preso il posto del polmone sinistro. Mia mamma
era sveglia. Abbiamo parlato un po, poi io ho
tirato fuori una foto che avevo portato con me
da casa: unecograa del mio secondogenito,
che avrebbe dovuto nascere da l a tre mesi. Lei
si illuminata anche se entrambi sapevamo che
non sarebbe vissuta per vedere quel giorno.
I pazienti in n di vita certe volte soffrono di un
fenomeno temporaneo che provoca il delirio.
Allimprovviso mia mamma ha distolto gli occhi
dallecograa e ha guardato il tavolino dove
credeva che ci fosse seduto il mio primogenito,
che invece era a casa. Attento, prendilo, sta
per cadere, mi ha detto. Io ho fatto nta
di prenderlo. Preso, adesso al sicuro, le
ho detto, facendo nta di cullarlo tra le mie
braccia. Mia mamma si tranquillizzata e si
addormentata. Quando si risvegliata una
mezzoretta pi tardi era lucidissima e mi
ha chiesto di proteggere entrambi i miei gli
dallorrore che laveva ridotta cos. Glielho
promesso. morta il mattino dopo. I miei due
gli adesso hanno 23 e 27 anni e nessuno di loro
ha mai fumato. Secondo le statistiche il 98%
di chi fuma inizia prima dei 26 anni quindi
probabile che nessuno di loro fumer mai
pi. Per sono comunque preoccupato. E se le
sigarette elettroniche li convincessero a provare,
per pura curiosit, e prendessero il vizio? E
se non succeder a loro potrebbe capitare ai
loro gli, un giorno. Quando penso ai miei cari
in vita e a quello che potrebbe succedere loro
faccio fatica a non considerare le sigarette
elettroniche come una minaccia. Ma pensando
a mia mamma vorrei che linvenzione di Hon
Lik fosse arrivata decenni prima: forse oggi lei
sarebbe ancora viva.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

ANCHE SU TABLET E
SMARTPHONE

COME ACQUISTARE
Scarica gratuitamente lapp MensHealth di Edisport Editoriale dal tuo Store.
Scegli lopzione che preferisci:
1 numero - 5 numeri (scegli tu quando scaricarli) - 10 numeri (un anno solare)

TESTI
KRISTIN CANNING

QUANDO FAI JOGGING TI STANCHI SUBITO? CORRERE PER TE VUOL


DIRE SEMPLICEMENTE CORRERE FINO A QUANDO HAI IL FIATONE
E RESISTERE PI A LUNGO CHE PUOI? HAI MAI PENSATO A COME
CORRERE E AD ALTERNARE DIVERSI TIPI DI CORSA PER OTTENERE
PI PERFORMANCE? ECCO COME MIGLIORARE IL TUO WORKOUT
PER CORRERE PI A LUNGO, PI VELOCE E ANCHE CON I PESI.
50 MENSHEALTH.IT |

Dustin Snipes

I SEGRETI
DELLA CORSA

LE ABITUDINI, BUONE O CATTIVE,


CONDIZIONANO LA NOSTRA VITA:
FACCIAMO LE STESSE COSE ALLO
STESSO RITMO OGNI GIORNO.
Eppure ci accorgiamo di vivere e di chi
siamo solo quando proviamo a cambiare,
facendo un po di pi o qualcosa di nuovo.
Questa verit vale soprattutto nello sport:
correndo sempre allo stesso modo, per lo
stesso tempo e lungo lo stesso tragitto non
avremo grandi beneci.
Come puoi migliorare la corsa e la tua
forma sica? Per esempio usando questi
quattro elementi chiave: allenamento di
velocit, sessione di soglia anaerobica,
allenamento di resistenza alla velocit
e corsa lunga lenta. Eviterai cos lerrore
tipico di quasi tutti i corridori, che quello
di fare solo e soltanto una cosa, invece
di variare. Qui ti mostreremo i beneci
di ognuno dei quattro tipi di workout
e come inserirli nel tuo programma
di allenamento.

Allenamento di velocit
Che cos?
Una sessione di corsa sprint da 30 minuti.
Questo allenamento migliora la falcata,
attiva le bre a contrazione rapida e ti
rimette velocemente in forma: la corsa

LA CORSA IN CIFRE
ECCO TUTTI I NUMERI DEI 4 WORKOUT RAPPORTATI A UN UOMO DI 80 KG
ALLENAMENTO
DI VELOCIT

SESSIONE DI
SOGLIA
ANAEROBICA

ALLENAMENTO
DI RESISTENZA
ALLA VELOCIT

CORSA LUNGA
LENTA

155 / 85

495 / 230

425 / 175

295 / 355

EPOC (IN CALORIE)

25

65

70

65

% MEDIA DI BATTITO
CARDIACO

80

90

85

75

300700

220350

275400

220300

30

45

45

60

TOTALE CALORIE
CONSUMATE*

CARBOIDRATI/GRASSI
BRUCIATI DURANTE
LESERCIZIO (IN CALORIE)

VGRF** (% DI PESO
CORPOREO)
TEMPO (MINUTI TOTALI)

*Numero totale di calorie bruciate durante lesercizio e nella fase EPOC (extra consumo di ossigeno
post esercizio).
** Vertical Ground Reaction Force, ovvero forza di reazione del terreno. la quantit di forza
esercitata dal tuo corpo. Maggiore la forza, maggiore lo stress esercitato sulle giunture.

sprint migliora il modo in cui ti muovi,


la biomeccanica e la gestione della corsa.
In questo modo potrai anche correre pi
a lungo e di buon passo senza stancarti.
Come fare
Riscaldati correndo per 1,5 km e poi fai
15 secondi per ognuno di questi esercizi:
skip (correre portando le ginocchia
verso il petto), butt kick (correre
toccando il sedere con i talloni) e fast
feet (correre toccando il terreno pi
velocemente possibile). Fai 3 serie. Per
preparare i muscoli per lo sprint fai
unattivazione dinamica: 30 secondi di
mountain climber seguiti da 20 gradini
in salita (o 20 step up, ovvero lo step
usando un rialzo come un gradino o
una panca). Ripeti. Adesso sei pronto
per lallenamento di velocit: fai degli
scatti da 30, 40, 50 e 60 metri partendo
da fermo. Torna al punto di partenza
camminando per recuperare. Poi fai 120
metri per tre volte di corsa ma senza
esagerare. Torna indietro correndo
lentamente. Per recuperare corri per 800
metri passando da un ritmo veloce a uno
pi lento.
Lo sprint, pi che la corsa sulla lunga
distanza, ti permette di usare le bre
a contrazione rapida e di assumere la
posizione di corsa corretta: braccia in
movimento, testa e petto dritti, ginocchia
verso lalto. Nelle corse pi lunghe non
usi sempre questi movimenti ma con
lallenamento di velocit puoi correggere
i tuoi errori e imparare a correre pi
veloce faticando di meno.
Anche lallenamento di velocit per ha
i suoi svantaggi: mette a dura prova le
giunture. Con ogni falcata carichi no a 7
volte il tuo peso corporeo. Nella corsa pi
lenta met del movimento dipende dalla
contrazione dei muscoli e laltra met
dallenergia immagazzinata nei tendini.
I piedi passano a terra circa 25 decimi
di secondo quando corri lentamente e
8 decimi di secondo quando vai veloce.
Nello sprint lenergia dei tendini non
fa a tempo ad aiutarti quindi quasi
tutta la fatica la fanno i muscoli che si
contraggono. Vista la sollecitazione a cui
sono sottoposti i muscoli delle gambe
durante lo sprint, serve un tempo di
riposo maggiore, da 48 a 72 ore.

| MENSHEALTH.IT 51

Sessione di soglia
anaerobica

Che cos?
Una corsa da 30 a 60 minuti alla tua
soglia anaerobica, ovvero la velocit
che mantieni senza avere un atone
tale da dover rallentare. In questo
modo migliori la capacit aerobica
e bruci pi calorie perch ti alleni a
unintensit maggiore per un lungo
periodo senza riposarti.
Come fare
Tieni il ritmo della tua soglia anaerobica

per 7-10 km. Quando riesci a farlo senza


troppa fatica, aggiungi 30 minuti di
corsa se ti alleni per una maratona di
10 km e 60 minuti per le maratone su
distanze pi lunghe. Poi lavora sul tuo
passo, cercando di aumentare la velocit.
Ci sono diversi modi per capire qual
il tuo passo di soglia anaerobica. Puoi
andare a sensazioni: se sembra difficile
ma riesci a mantenere quel passo
signica che quel ritmo va bene (ecco
perch importante non andare subito
fortissimo appena ti metti a correre).
Se hai gi corso una maratona di 5 o 10
km puoi usare i tempi che hai totalizzato

per capire il tuo ritmo di soglia. La regola


generale questa: vai leggermente pi
lento del tuo ritmo di gara sui 10 km o
aggiungi 40 secondi al km al tuo passo di
gara sui 5000 metri. Se tendi a perdere
la concentrazione durante una sessione
di corsa fatti accompagnare da un amico.
pi divertente correre in compagnia
e aiuta entrambi a tenere il passo giusto
e a non scoraggiarsi. Se in questa corsa
a due sei in grado di scambiare qualche
parola con il tuo amico senza per
riuscire a chiacchierare amabilmente
allora hai trovato il ritmo giusto.

Allenamento di resistenza
alla velocit
Che cos?
Corsa veloce sui 200-1600 metri.
la corsa pi impegnativa per il sico
e per la mente. Ma dopo 45 minuti di
sofferenza avrai un cuore pi forte e
una maggior resistenza. Gli intervalli
di corsa pi lunghi aumentano la
contrattilit del cuore (la forza di ogni
battito) oltre alla densit dei mitocondri
(ovvero delle centrali energetiche
cellulari) nelle gambe.
Come fare
Fai un po di riscaldamento correndo
piano per 1,5 km. Poi fai 15 secondi per
ognuno di questi esercizi: skip (correre
portando le ginocchia verso il petto),
butt kick (correre toccando il sedere con

TRUCCHI PER
ALLENARSI
MEGLIO
Nonostante tutto
lallenamento
non riesco a
sviluppare
i polpacci.
Qualche idea?
GIACOMO

I polpacci sono
formati da due
muscoli:

52 MENSHEALTH.IT |

il gastrocnemio
e il soleo. Il primo
reagisce meglio
agli esercizi a
gamba tesa mentre
laltro a quelli con
la gamba piegata.
Se il polpaccio
non cresce
probabilmente ti
stai concentrando
su un solo tipo di
esercizio o non
esegui bene gli
esercizi. Allinizio del
tuo workout fai 3 o 4

serie di 2 esercizi a
gamba tesa come lo
standing calf raise e
il farmers walk sulle
punte dei piedi e
una serie di esercizi
a gamba piegata
come il seated calf
raise. Per i raise
usa un peso che ti
permetta di fare da
15 a 25 ripetizioni.
Per il farmers walk
usa manubri che
puoi sorreggere
tranquillamente per

1 minuto. Inverti
il rapporto ogni
2 workout e non
dimenticare di fare
stretching prima di
finire lallenamento.
Ci sono tante
varianti dei push
up ma come si fa
a fare bene quello
tradizionale?
DOMENICO

Il push up
tradizionale il
pi difficile da

eseguire bene. Se
fatto correttamente
ti permette di
sviluppare tutti
i muscoli: petto,
tricipiti, schiena,
bicipiti, core, glutei
e gambe. Mettiti
a terra prono e
raddrizza braccia e
gambe in modo che
il corpo sia dritto.
Metti le mani sotto
e leggermente pi
in fuori delle spalle.
Gli avambracci

dovrebbero essere
in verticale. Adesso
porta il mento verso
il petto, irrigidisci i
muscoli del core e
tendi anche i glutei
e le cosce. Tieni i
gomiti contro il petto
mentre ti abbassi,
portando il petto a 8
cm dal pavimento.
Risalendo immagina
di spingere via il
pavimento. Se riesci
a fare 20 ripetizioni
sei bravissimo.

i piedi) e fast feet (correre toccando il


terreno pi velocemente possibile). Fai
3 serie e poi prepara i muscoli per lo
sprint. Fai 4 scatti da 80 metri (partendo
piano e aumentando progressivamente
la velocit ma senza esagerare, poi torna
indietro camminando). Fai 8 scatti da
500 metri e cammina per 100 metri
come recupero. Tieni il ritmo pi veloce
che puoi per tutto il workout. Per fare
100 metri camminando devi metterci lo
stesso tempo che impieghi a fare i 500
metri. Per recuperare ulteriormente alla
ne corri lentamente per 1,5/2 km.
Le corse sugli intervalli lunghi non
sono adatte per chi soffre di cuore,
per lo aiutano. Uno studio nlandese
ha dimostrato che questo genere di
interval training ad alta intensit
aumenta il livello di VO2, la variabilit
del battito cardiaco (un indicatore della
salute del cuore) e la densit capillare
dei muscoli, aiutando a trasportare
lossigeno in tutto lorganismo cos da
permetterti di allenarti di pi e pi a
lungo. Inoltre si bruciano pi calorie
nella fase EPOC (extra consumo di
ossigeno post esercizio). In altre
parole ti alleni cos duramente che
continui a bruciare calorie anche dopo
lallenamento. Ma non esagerare. Se
esageri con gli allenamenti di resistenza
alla velocit incappi nelleffetto plateau
e non ottieni pi nessun benecio.
Lideale aggiungerli al programma di
allenamento almeno 8 settimane prima
di una gara. Fanne 1 ogni 2 settimane,
per un totale di 4 workout.

Corsa lunga lenta


Che cos?
Una corsa lenta a ritmo costante. In
questo modo bruci i grassi e aumenti
la resistenza. Questo genere di corsa
per rischia di mettere a dura prova le
giunture se non sei in gran forma o se
hai problemi alle gambe, quindi inizia
con una distanza ridotta e aumentala
progressivamente.
Come fare
Corri per unora o pi a un passo che ti

permetta di chiacchierare. Se ti viene


il atone cammina nch non torni a
respirare normalmente, poi riprendi a
correre.
Correre piano per lunghe distanze
fondamentale per un allenamento di
resistenza, al punto che molti atleti
dividono il loro allenamento in corsa
rilassata per il 70%, sessioni di soglia
anaerobica per il 10% e sprint per il 20%
del tempo. In questo modo vengono
bilanciate le sessioni intense che danno
i maggiori risultati con quelle pi
rilassate che favoriscono il recupero
e un continuo miglioramento. Se vuoi
dimagrire aumenta le corse lunghe e
rilassate: dopo almeno 1 ora di corsa il
corpo ha bisogno di maggiore energia
di quella fornita dagli zuccheri nel
sangue e questo ti aiuta a bruciare pi
velocemente i grassi.

Qual il tuo obiettivo?


Ogni quanto dovresti fare un workout
del genere? Dipende dal tuo obiettivo.
Voglio restare in forma
Fai uno di questi workout ogni due
settimane. Negli altri giorni fai dello
strength training. Se corri 3 volte
alla settimana aggiungi due corse
lunghe lente.
Voglio migliorare il mio tempo
sui 10 km o nella maratona
Fai ognuno di questi 4 workout ogni
due settimane. Se riesci a correre per
6 volte in 2 settimane regola il resto
delle corse in base al giorno della gara:
a sei mesi dalla gara aggiungi una
corsa lunga lenta e alterna le sessioni
di soglia anaerobica e gli allenamenti
di resistenza alla velocit nel workout
extra. A tre mesi dalla gara aggiungi una
sessione di soglia anaerobica e alterna
le corse lunghe lente con gli allenamenti
di resistenza alla velocit. A due mesi
dalla gara aggiungi dellallenamento di
velocit e alterna le sessioni di soglia
anaerobica con corse lunghe lente.
Voglio perdere peso
Entrambi questi programmi vanno bene
per perdere peso.

SEGRETI DI CORSA
SEGUENDO I CONSIGLI
DEI MIGLIORI MARATONETI
IMPARI A CORRERE MEGLIO.

DA FARE

DA NON FARE

FORMA
Allenati
regolarmente
per migliorare
il tuo stile di corsa.

Non esagerare.
Fai 170-190
falcate al minuto,
non di pi.

Fai caso a come


corri e di tanto
in tanto rallenta
per concentrarti
sulla forma.

Essere talmente
attento a come
corri da non
divertirti.

Considera gli
esercizi che ti
abbiamo descritto
sopra come
parte integrante
dellallenamento.

Forzare
i cambiamenti
al tuo stile
di corsa.

ALLENAMENTO

Sii coerente
nella frequenza
delle tue corse.

Aumentare
improvvisamente
i km o lintensit
della corsa.

Non fare sempre


lo stesso
programma: varia.

Inserire troppi
elementi nel
programma
di allenamento
settimanale.

Tieni un diario
delle tue corse.

Aver paura
di riposare
un giorno
anche se temi
di essere al limite
e di farti male.

GARE

Mentre ti alleni
visualizza la gara
a cui stai per
partecipare.

Preoccuparsi
al punto da non
dormire bene
la notte prima.

Cambia i tuoi
obiettivi per ogni
gara.

Cambiare
radicalmente
la dieta il giorno
prima della gara.

Datti una
valutazione
dopo ogni gara
per capire
dove migliorare.

Abbandonare
la gara anche
se non ti sei
fatto male.

| MENSHEALTH.IT 53

Cucinare?

Fallo una volta alla settimana!

54 MENSHEALTH.IT |

LU N E D

M A RT E D

MERCOLED

Cucinare per sette (giorni)


G I OV E D

Lo stufato di maiale
affumicato al forno
sembra appetitoso,
vero? Trovi la ricetta
in queste pagine!

VENERD

Cucinare fa schifo. Senza


contare che la vita ti offre
sempre qualche alternativa
pi divertente e un sacco
di cibi gi pronti e molto pi
buoni (oltre ai ristoranti e ai
pub). Peccato che a forza di
mangiare al pub, e di divorare
sacchetti di patatine, ti ritroverai
con un fegato grosso come un
pallone da rugby. Rassegnati:
lunica vera alternativa a
quella di cucinare ogni giorno
quella di cucinare una volta
alla settimana. Scopri come
riuscirci e come mangiare
sempre cose nuove, facendo
il pieno di proteine
e risparmiando tempo
per fare cose pi interessanti
che cucinare.
TESTO
M AT T H E W K A D E Y

FOTO
SAM KAPLAN

| MENSHEALTH.IT 55

1/ Un pieno di proteine
per 5 giorni
N O N S I T R AT TA D I R I S C A L D A R E G L I AVA N Z I M A D I T R A S F O R M A R L I .

I GROSSI TAGLI
DI CARNE hanno
un tempo di cottura
lungo ma la pazienza
viene ripagata con il
gusto: il grasso della
carne che si scioglie
la rende tenera
e gustosa, senza
contare che spesso
questo tipo di carne
quello che costa
meno. Allora
comprala, cuoci una
volta sola i piatti a
base di pollo, vitello
e maiale che ti
proponiamo in queste
pagine e poi usa gli
avanzi per creare
ricette semplici
e veloci ma anche
gustose per quando
torni stanco
e affamato
dal lavoro e hai voglia
di tutto tranne che
di metterti ai fornelli.

LE REGOLE
D E G L I AVA N Z I N . 1

2 ORE

Questo il tempo
massimo che il
cibo dovrebbe
rimanere fuori dal
frigo dopo essere
stato cotto.
Quindi se sai che
non riesci a nire
quello che hai in
pentola, mettilo
subito al sicuro
prima che vada
a male.

56 MENSHEALTH.IT |

Recupera la carne
che hai cotto
nel weekend
inlandola
in un bel tacos
Oppure mangiala
fredda,
nellinsalata
di soba e kimchi

Al lavoro portati
un pranzo
veloce che
non ti mandi ko
UN BUON PRANZO NON PER FORZA
C A L D O . E V I TA D I FA R E L A C O D A
A L M I C R O O N D E D E L L U F F I C I O
I N AT T E S A D E L T U O T U R N O .

PREPARA UN PIATTO
DA MANGIARE a temperatura
ambiente, come uninsalata o
della pasta fredda. Aggiungi alla
pasta o allinsalata proteine fredde
(uova sode, fettine di carne prearrostita,
pezzetti di pollo), verdure (cavolini, cavolo
rosso, piselli) e un ingrediente segreto
(pasta miso, olio di sesamo, salsa allaglio).
Un consiglio: se proprio non puoi fare
a meno di riscaldare gli avanzi tieni
la ricetta per casa tua invece che
per il lavoro, dove potrai usare il forno
al posto del microonde, riscalda
in maniera pi uniforme.

LE REGOLE
D E G L I AVA N Z I N . 2

5 GRADI

La massima
temperatura
del frigo per
evitare che il cibo
sviluppi batteri.
Se in frigorifero
fa meno freddo di
cos c il rischio
di invitare al
banchetto anche
lescherichia coli,
la salmonella e
altri batteri poco
simpatici.

| MENSHEALTH.IT 57

Mangia meglio,
cucina meno e
usa gli avanzi
LE RICETTE MIGLIORI SONO QUELLE
C H E C U C I N A Q U A LC U N A LT R O .
TU AL MASSIMO LE DEVI RISCALDARE
E MANGIARE. PI SAPORE E MENO
FAT I C A .

58 MENSHEALTH.IT |

TUA NONNA AVEVA


RAGIONE: certi piatti come lo
stufato sono pi buoni riscaldati
e mangiati uno o due giorni dopo averli
fatti. Ma perch? I composti contenenti
sulfuri che si trovano nella cipolla e
nellaglio reagiscono allaria, allacqua e
agli acidi e cambiano gusto, migliorandolo.
Lo stesso vale per il curry e il chili.
Cuocere lentamente la carne irrorandola
di vino, birra o brodo la rende tenera
e saporita. Limportante dare una
scottata alla carne e soffriggerla qualche
minuto prima di aggiungere il liquido,
in questo modo il gusto ci guadagna.

LE REGOLE
D E G L I AVA N Z I N . 3

10%

Gli alimenti molto


liquidi come
zuppe e stufati
si espandono no
al 10% in fase
di congelamento.
Quindi se li metti
nel congelatore
lascia lo spazio
necessario
nel contenitore.

4/ Brunch con gli avanzi


GODITI UN BRUNCH COME SI DEVE
S E N Z A FA R E L A M I N I M A FAT I C A .

LE UOVA ALLOCCHIO
DI BUE SONO PI
BUONE FREDDE.
La colpa dellacqua:
quando strapazzi le
uova le privi dellacqua
che contengono e la
loro consistenza
cambia. Nel caso
dellocchio di bue le
uova invece rimangono
pi liquide. Questi
muffin al salmone e
uova possono essere
mangiati freddi
o riscaldati e sono
fantastici anche dentro
un sandwich.
Se ci fai un panino
per fai attenzione:
se aggiungi al piatto
che stai preparando
ingredienti ricchi di
acqua come i pomodori
o i peperoni arrostiti
gli avanzi rischiano
di rimanere flaccidi
e acquosi. Se proprio
non puoi farne a meno,
meglio metterli
nella salsa.

F o o d s t y l i n g: B re t t K u r z we i l /A r t D e p a r t m e n t , p r o p s t y l i n g: L i n d e n E ls t r a n

LE REGOLE
D E G L I AVA N Z I N . 4

75 GRADI

Stufato di pollo,
salsiccia e farro

Per un pranzo
al sacco prova
i muffin al salmone
e uova con salsa
al peperone

La temperatura
che dovrebbero
raggiungere,
internamente,
gli avanzi (con
alcune eccezioni)
quando vengono
riscaldati. Al di sotto
di 75 gradi alcuni
batteri potrebbero
sopravvivere.
Per sapere se li stai
scaldando per bene
usa un termometro
da cucina.

| MENSHEALTH.IT 59

Le ricette

I N G R E D I E N T I P E R 8 P E R SO N E

2 CUCCHIAI SALE
2 CUCCHIAI
ORIGANO
ESSICCATO
2 CUCCHIAI
CORIANDOLO
TRITATO
2 CUCCHIAI
CIPOLLA IN
POLVERE
2 CUCCHIAI AGLIO
IN POLVERE
CUCCHIAIO DI
PEPERONCINI
CHIPOTLE IN
POLVERE
1 CUCCHIAIO PEPE

Insalata di soba e kimchi

Stufato di pollo, salsiccia e farro

I N G R E D I E N T I P E R 8 P E R SO N E

2,5 KG SPALLA DI
SUINO DISOSSATA,
PRIVA DELLE PARTI
GRASSE E TAGLIATA
A CUBETTI DI CIRCA
5 CM PER LATO
1 CUCCHIAIO
OLIO DI COLZA

TAZZA + 1
CUCCHIAIO
OLIO DI COLZA
TAZZA + 2
CUCCHIAI
SALSA DI SOIA
IL SUCCO DI 1 LIME

1 CIPOLLA GIALLA
A FETTINE DA 2,5 CM

1 CUCCHIAIO
DI POLVERE
CINQUE SPEZIE

4 SPICCHI DAGLIO
SPELATI E
SCHIACCIATI

700 G DI TAGLIO
REALE DI BOVINO

2 CUCCHIAI
DI BIRRA,
PREFERIBILMENTE
MESSICANA

250 G DI
TAGLIATELLE
CINESI SOBA
2 CUCCHIAI
ACETO DI RISO

I N G R E D I E N T I P E R 8 P E R SO N E

1 CUCCHIAIO DI
SALSA DI PESCE

1 CUCCHIAIO DI
OLIO DI COLZA

1 CUCCHIAIO DI
ZENZERO TRITATO

450 G DI COSCE DI
POLLO DISOSSATE
A CUBETTI

1 CUCCHIAIO
DI CREOLE
SEASONING
(LEGGI LA RICETTA
IN BASSO)

1 CIPOLLA GIALLA
A FETTINE

1 CUCCHAI DI
TIMO ESSICCATO

2 GROSSE CAROTE
TAGLIATE A
BASTONCINI

1 GROSSO
PEPERONE VERDE,
SENZA SEMI E A
CUBETTI

5 TAZZE DI BRODO
DI POLLO

2 PEPERONI ROSSI
TAGLIATI SOTTILI

2 GAMBI DI SEDANO
A FETTINE SOTTILI

1 TAZZA DI FARRO

2 PORRI TAGLIATI
SOTTILI

3 SPICCHI DAGLIO

1 TAZZA DI
KIMCHI PI 2
CUCCHIAI DELLA
SUA SALAMOIA

SEMI DI SESAMO
E DI CORIANDOLO
PER GUARNIRE

1 CUCCHIAIO
CANNELLA

CUCCHIAIO
OLIO DI SESAMO

PREPARAZIONE
1/ In una ciotola mescola il sale, lorigano
e le spezie e versa il mix sulla carne,
ricoprendola da ogni lato. Cuoci per circa
30 minuti.
2/ Riscalda il forno a 150 gradi. In una
padella antiaderente riscalda dellolio su
fiamma medio alta. Aggiungi la carne e
falla dorare su tutti i lati, per circa 10
minuti. Togli la carne dalla padella e mettila
su un piatto foderato di carta assorbente
per togliere lolio in eccesso.
3/ Metti nella padella la cipolla, laglio e la
birra. Fai bollire, poi togli la pentola dal
fuoco. Rimetti la carne nella padella, metti
il coperchio e infilala nel forno, nel ripiano
intermedio. Cuoci per circa 2,5 ore. Togli la
carne dal forno, lasciala raffreddare
leggermente, scola il liquido e servi.

PREPARAZIONE
1/ In una grossa ciotola mescola tazza di
olio, tazza di salsa di soia, il succo del lime
e la povere cinque spezie. Aggiungi la carne.
Lascia marinare la carne in frigo per almeno
due ore, girandola un paio di volte.
2/ In un pentola riscalda lolio rimasto su
fiamma medio alta. Togli la carne dalla
ciotola, asciugala con della carta assorbente
e insaporiscila con sale e pepe. Cuoci la
carne finch non al sangue, per circa 5
minuti per lato. Lasciala riposare per 10
minuti e poi affettala a fettine sottili.
3/ Fai bollire una pentola dacqua. Cuoci le
tagliatelle soba al dente per circa 4 minuti
poi versale nellacqua fredda per 1 minuto e
sciacquale sotto lacqua corrente. Scolale.
4/ In una ciotola mescola laceto, lolio di
sesamo, la salsa di pesce, lo zenzero e la
salsa di soia rimasta. In una terrina versa le
tagliatelle soba e il condimento. Aggiungi la
carne, il kimchi, la salamoia, le carote, i
peperoni, i porri e mescola. Guarnisci con il
coriandolo e i semi di sesamo.

CUCCHIAIO
DI SALE
2 CUCCHIAI
DI PASTA DI

sciacqualiPOMODORO

1 LATTINA DI
POMODORI PELATI
2 FOGLIE
DI BASILICO
450 G DI SALSICCIA
1 CUCCHIAIO DI
SALSA WORCESTER
PREZZEMOLO
TRITATO

PREPARAZIONE
1/ In una padella riscalda lolio su fiamma
medio alta. Aggiungi il pollo e fallo dorare,
per circa 2 minuti. Toglilo dalla padella e
mettilo su un piatto foderato di carta
assorbente.
2/ Abbassa la fiamma, aggiungi nella
padella la cipolla, il peperone, il sedano,
laglio e il sale. Cuoci, mescolando ogni
tanto, finch il sedano non diventa
morbido, per circa 5 minuti. Aggiungi la
pasta di pomodoro, il creole seasoning e il
timo. Mescola bene. Aggiungi il brodo di
pollo, i pomodori, il farro e il basilico. Fai
bollire poi riduci la fiamma al minimo e
cuoci, coperto, finch il farro tenero, per
circa 30 minuti.
3/ Aggiungi il pollo, la salsiccia e la salsa
Worcester. Mescola e cuoci per circa 10
minuti. Togli le foglie di basilico e servi lo
stufato guarnendolo con il prezzemolo
tritato. Metti gli avanzi in frigo e servi il
giorno dopo. Sar ancora pi gustoso.

P E R PO R Z I O N E

P E R PO R Z I O N E

P E R PO R Z I O N E

530 CALORIE, 45 G PROTEINE,


5 G CARBOIDRATI (1 G FIBRA)

490 CALORIE, 33 G PROTEINE,


40 G CARBOIDRATI (5 G FIBRE)

430 CALORIE, 29 G PROTEINE,


24 G CARBOIDRATI (5 G FIBRE)

Del maiale non si butta via niente

Il tocco in pi

Creole seasoning (Ingredienti per 1 tazza)

1. Fai dei tacos con lo stufato di maiale


aggiungendoci fette di arancia, avocado,
panna acida e scorze di lime.
2. Arrotola una piadina su cui avrai messo
lo stufato di maiale, il cavolo tritato
e la salsa piccante.
3. Prendi il pane e aggiungici lo stufato di
maiale, un uovo in camicia e lerba cipollina.

Linsalata di tagliatelle soba


sar ancora pi buona se ci
aggiungi nocciole tostate,
barrette di sesamo a pezzetti
oppure dello scalogno fritto,
tutti ingredienti che vanno
a nozze con il gusto orientale
di questa ricetta.

Mescola in una ciotola 2 cucchiai


di ognuno di questi ingredienti:
paprika, cipolla in polvere, aglio
in polvere, origano essiccato,
basilico essiccato, sale. Aggiungi
anche 1 cucchiaio di ognuno di questi
ingredienti: timo essiccato, pepe nero,
pepe bianco, pepe di Caienna.

60 MENSHEALTH.IT |

P iat ti nella doppia di aper tura: foto grafie di M at t Rainey, food st y ling: Joan Par k in

Stufato di maiale
affumicato al forno

Muffin al salmone e uovo


con salsa al peperone
I N G R E D I E N T I P E R 8 P E R SO N E

3 CUCCHIAI DI OLIO
DI COLZA
8 GROSSE UOVA
1 TAZZA DI LATTE

PER LA SALSA
TAZZA DI YOGURT
BIANCO
TAZZA DI
POMODORI
ESSICCATI

150 G DI SALMONE
AFFUMICATO,
TAGLIATO A
STRACCETTI

1 PEPERONE ROSSO
GRIGLIATO

80 G DI FORMAGGIO
DI CAPRA MORBIDO,
SBRICIOLATO

2 CUCCHIAI DI OLIO
EXTRAVERGINE DI
OLIVA

3 CUCCHIAI DI
ANETO FRESCO
TRITATO

IL SUCCO DI
LIMONE

250 G DI
CHAMPIGNON A
FETTINE SOTTILI
1 TAZZA DI PORRI A
FETTINE SOTTILI

CUCCHIAIO DI
SALE
CUCCHIAIO DI
PEPERONCINO
ROSSO IN POLVERE

PREPARAZIONE
1/ Riscalda il forno a 200 gradi e imburra una
teglia con 12 muffin. In una ciotola mescola
le uova e il latte. Aggiungi il salmone, il
formaggio di capra, laneto e un po di pepe
macinato a piacere.
2/ In una padella riscalda 1 cucchiaio di olio a
fiamma media. Aggiungi i funghi e cuoci
finch non sono teneri, per circa 6 minuti.
Toglili dalla padella lasciandoli scolare su un
foglio di carta assorbente e riscalda 1
cucchiaio di olio. Aggiungi i porri e cuocili
finch non sono dorati, per circa 5 minuti.
3/ Aggiungi i funghi e i porri nella ciotola
dove hai sbattuto le uova con il latte. Versa il
composto nella teglia da 12 muffin. Inforna e
cuoci finch il composto non si rapprende,
per circa 5 minuti. Lascia raffreddare 5 minuti
prima di togliere i muffin dalla teglia.
4/ Per la salsa, metti lo yogurt, i pomodori
essiccati, il peperone grigliato, lolio di oliva, il
succo di limone, il sale e il peperoncino in
polvere in un frullatore e frulla fino a ottenere
una crema omogenea. Servi i muffin con la
salsa al pomodoro.
P E R PO R Z I O N E

410 CALORIE, 31 G PROTEINE,


13 G CARBOIDRATI (2 G FIBRE)

Caldi o freddi, sono sempre buoni


I muffin sono fantastici anche a
temperatura ambiente ma se li preferisci
caldi avvolgili nellalluminio e riscaldali in
forno a 150 gradi per 15 minuti. Se hai
fretta infilali nel microonde e scaldali
(senza alluminio mi raccomando!) a
bassa temperatura per 30-60 secondi.

Non dimenticare il contorno


U N PA S T O N O N PA S T O S E N Z A U N B E L C O N T O R N O .
P R O VA L I N S A L ATA D I C AV O LO N E R O .

I N G R E D I E N T I P E R 8 P E R SO N E

TAZZA DI OLIO DI OLIVA


TAZZA DI NOCCIOLE TRITATE
1 PORRO A PEZZETTI
1 SPICCHIO DAGLIO TRITATO
4 ACCIUGHE SOTTOLIO
(OPZIONALI)
2 CUCCHIAI ACETO DI MELE
2 CUCCHIAI SCORZA DI LIMONE
1 CUCCHIAIO SENAPE
CUCCHIAIO DI SALE
(SE NON USI LE ACCIUGHE)
CUCCHIAIO
DI PEPE MACINATO
1 CAVOLO NERO
SENZA LE COSTE,
TAGLIATO A STRISCIOLINE

PREPARAZIONE
1/ In un frullatore mescola lolio
di oliva, le nocciole, il porro, laglio,
le acciughe (se le vuoi mettere),
laceto, la scorza di limone, la senape,
il sale (se necessario) e il pepe
finch non diventa una crema fluida.
Se necessario aggiungi dellolio.
2/ In una ciotola versa il condimento
sul cavolo e mescola finch le foglie
sono ben impregnate, per circa
5 minuti. Aggiungi i peperoni,
le carote e le ciliegie.

2 PEPERONI ROSSI
TAGLIATI A FETTINE SOTTILI
2 CAROTE, PELATE
E ALLA JULIENNE
TAZZA DI CILIEGIE SECCHE

P E R PO R Z I O N E

240 CALORIE, 5 G PROTEINE,


19 G CARBOIDRATI (4 G FIBRE)

| MENSHEALTH.IT 61

In questa pagina. A sinistra,


pantalone cargo in cotone e
giacca in pelle con inserti in pelle
traforata entrambi Bomboogie,
anbi in pelle con suola in
gomma O.X.S. , maglia girocollo
in misto seta New England,
cintura in pelle con bbia in
metallo Hydrogen e borsa a
mano in canvas trattato Avirex.
A destra, pantalone in gabardina
Blauer, polo in piquet Falconeri,
giubbino in pelle Manuel Ritz e
anbi in pelle Lumberjack.
Per lei tuta in viscosa delav
New England, stivaletto in pelle
Lumberjack, chiodo in pelle
Fracomina e occhiali da sole con
lenti a goccia e montatura in
metallo Maui Jim.

62 MENSHEALTH.IT |

Pronti a volare
Foto: @DARIOALTAMURAPHOTOGRAPHER
Styling: Erika Guerrisi
Hair&Makeup: @GIULIALANCIAHAIR&MAKEUP
Models: George @Fashion, Alex @Fashion , Johanna @Wave
Location: VOLANDIA

Giacche in pelle in primo piano, pantaloni


cargo, anfibi tecnici, occhiali da sole a goccia
e borsoni in nylon con inserti in corda.
Tutto in stile militare per un look comodo
e pratico, da vero pilota.

In questa pagina, camicia slim t in cotone con patch sul fronte e sulle
maniche Blauer, pantalone cargo Timberland, cronografo con cassa in
acciaio e cinturino in pelle cucito a mano OOO - OUT OF ORDER,
occhiali da sole modello aviator in nylon Ray-Ban.

64 MENSHEALTH.IT |

A sinistra, giacca stampa


camouage Tatras, maglia
girocollo in cotone Jaggy,
pantalone cargo Refrigue e
anbi in pelle O.X.S. A
destra, giubbino in nylon con
cappuccio Refrigue, girocollo
in cotone Hamaki-Ho,
pantaloni chino in cotone 1^
Classe Alviero Martini e
anbi in pelle Lumberjack.

A sinistra , giaccone in vera


pelle, camicia botton down
in cotone, pantalone chino in
gabardine di cotone e anbio in
canvas tutto Avirex, borsone in
pelle Piquadro.
Lei indossa un bomber in
pelle di agnello con 3 tasche
sul davanti Parajumpers, tuta
in viscosa con chiusura zip
Aeronautica Militare, stivaletti
in pelle Lumberjack con
cerniera laterale.
A destra, bomber in pelle
Parajumpers maglia in cotone
Avant Toi, pantalone in cotone
con tasca verticale JMC JEY
COLE MAN, anbi in pelle con
suola in gomma O.X.S.

66 MENSHEALTH.IT |

| MENSHEALTH.IT 67

68 MENSHEALTH.IT |

A sinistra polo in piquet Aeronautica Militare come la felpa


in cotone con zip, pantalone in felpa C.P.Company e anbi
in pelle Lumberjack. A destra, bomber in nylon Aeronautica
Militare, polo in piquet Blauer, pantalone in gabardine di
cotone Avirex e anbi in pelle O.X.S.

VOLANDIA
Volandia, il pi grande Parco e Museo del Volo in Italia e
fra i pi grandi dEuropa (60mila metri quadrati). Nato dal
recupero delle storiche Ofcine Caproni del 1910, Volandia
un museo nel museo, un vero esempio di archeologia
industriale. E proprio da questi hangar nel 1910 si alz infatti
il primo aereo interamente pensato e realizzato in Italia dai
fratelli Caproni: quello stesso modello oggi conservato a
Volandia, grazie a un sapiente lavoro di restauro, con una
ricostruzione scenograca del volo del maggio 1910 che
avvenne proprio dalla Brughiera davanti Malpensa, dove ora
sorge il museo.
Un percorso allinterno del volo, dai primi del Novecento no
ai giorni nostri, che si snoda fra aerei, elicotteri, mongolere,
droni, modellini e un padiglione Spazio davvero affascinante.
Il tutto corredato da un parco giochi a tema al chiuso e
allaperto.
www.volandia.it
| MENSHEALTH.IT 69

In questa pagina, camicia in lino


New England, parka in cotone Gant,
pantalone cargo in cotone Havana
&Co., orologio 100% in legno, dotato
di movimento svizzero e Made in
Italy AB Aeterno.

70 MENSHEALTH.IT |

Giacca in pelle con multi tasche Aeronautica Militare, polo in piquet


stampa camouage Hydrogen, pantalone cargo in cotone C.P.
Company, anbi in pelle O.X.S.

| MENSHEALTH.IT 71

72 MENSHEALTH.IT |

A sinistra, camicia camouage Pepe Jeans London,


pantalone in gabardine Avirex, occhiali da sole a goccia
in metallo Ralph Lauren. Per lei maglia in viscosa effetto
delav New England, giacca in pelle Bomboogie e
pantalone in cotone Jaggy. A destra, polo in cotone, k-way
in tessuto tecnico e pantalone in felpa tutto American
Vintage, borsone in nylon Refrigue.

TESTO
MH TEAM

FOTO
PANTEAO PRODUCTIONS

74 MENSHEALTH.IT |

ILLUSTRAZIONI
F&W MEDIA

PER QUANTO TEMPO RIUSCIRESTI A SOPRAVVIVERE

SE DOMANI MATTINA FOSSI COSTRETTO A FUGGIRE RINUNCIANDO ALLA


CASA, ALLA UTO, AL TELEFONO, ALLELETTRICIT E A TUTTO QUELLO CHE
POSSIEDI PUR DI SALVARE LA TUA VITA E QUELLA DELLE PERSONE CHE AMI?
FINE DEL MONDO, DISASTRO ECOLOGICO O ATTACCO TERRORISTICO:
NON IMPORTA QUAL IL TUO INCUBO, DAVE CANTERBURY TI INSEGNA
A SOPRAVVIVERE ANCHE IN QUESTE CONDIZIONI, ALLUNGANDO LE TUE
PROSPETTIVE DI VITA, LA TUA AUTONOMIA E LA TUA RESISTENZA DI FRONTE
ALLE MINACCE PEGGIORI CHE IL FUTURO TI PU RISERVARE.
LASCIA A CASA LA PAURA, VIENI CON NOI E IMPARA A SOPRAVVIVERE!

ave Canterbury da 20 anni il guru della


sopravvivenza nel bushcrafting, la vita
selvaggia. Ha fondato in America la
Pathnder School per insegnare la dura arte di
sopravvivere nella natura senza laiuto delle risorse
legate al progresso e alla tecnologia, come animali,
anche se intelligenti e dotati di pollice opponibile.
Dave convinto che possiamo re-imparare a vivere
come i nostri antenati di 10 mila anni fa e a cavarcela in
qualsiasi situazione, a condizione di essere disposti a
farlo e abbastanza umili da accettare di dover ripartire
da zero. Dave una volta era solo una guida e, dopo
alcune spiacevoli esperienze dalle quali uscito vivo,
ha iniziato a pensare a che cosa serve davvero per vivere
e sopravvivere nella natura selvaggia. Nel corso degli
anni, poi, ha selezionato i 5 strumenti della
sopravvivenza, le cose pi importanti che devi avere
e saper usare se vuoi riuscire a non morire di stenti,
freddo, fame o predato da altri carnivori dopo che ti sei
perso nella natura senza altre risorse se non il tuo corpo
e le tue capacit.
La sua Pathnder School, di cui cofondatore
e istruttore, si trova in Ohio e pu vantare ormai
migliaia di studenti provenienti da tutto il mondo.
In pi pubblica un magazine (il Self Reliance
Illustrated Magazine), ha scritto molti libri e postato
pi di 600 video sul tema della sopravivenza sul suo

canale di YouTube, dove ha gi oltre 240 mila iscritti


e oltre 40 milioni di visualizzazoni.
Dave pronto a tutto: sa che cosa portare con
s quando va a esplorare la natura e conosce la
preparazione necessaria per affrontare ogni tipo di
emergenza. Lui per sopravvivere non ha bisogno di
una casa, una macchina, un telefono, un ospedale
e un supermercato. E nemmeno di un fucile. Tutto
quello di cui ha bisogno il suo kit con I 5 strumenti
della sopravvivenza. Che comprende:
strumenti da taglio (per costruirti quello che ti serve
e per il cibo)
strumenti per fare il fuoco (per accendere il fuoco
per cuocere e conservare il cibo e per scaldarti)
strumenti per coprirsi (per creare un microclima
di protezione dagli elementi)
strumenti per contenere e proteggere
(per trasportare lacqua o per proteggere
il cibo che ti procuri)
corde e funi (per legare e per costruire trappole)
Questi elementi, insieme alla conoscenza del territorio
e ad alcuni trucchi per procurarsi il cibo, lo rendono
capace di sopravvivere in qualsiasi situazione selvaggia.
La prima cosa quindi la preparazione dello zaino con
tutti gli strumenti necessari. Cominciamo
| MENSHEALTH.IT 75

A SCUOLA DI SOPRAVVIVENZA
CON DAVE CANTERBURY
Perch dovrei prepararmi a vivere come
un selvaggio? Lo scenario pi comune
qual : post guerra nucleare, attacco
terroristico, tsunami o catastrofe
ambientale? Disastro aereo?
D.C. Capire le basi della vita allaria aperta
importante perch lunico modo per
sopravvivere quando i sistemi che abbiamo
costruito negli ultimi 1000 anni, come i
supermercati, i negozi, le auto, le stazioni di
servizio non sono in grado di soddisfare i
nostri bisogni. Inoltre, lunico modo per non
pesare o dipendere dalle persone che sono con
te. Se qualcosa va storto, insomma, bene
che tu sappia provvedere a te stesso e ai tuoi
famigliari, senza dover chiedere
Arrivano i terroristi: devo fuggire da casa
mia con i miei gli entro 10 minuti.
Che cosa mi porto e dove vado?
D.C. Ogni volta che lasci la tua casa devi
portarti dietro un bagaglio, una sorta di
kit di emergenza per tutti i membri della
famiglia. In questo bagaglio devi mettere i
vestiti di ricambio, le coperte per dormire,
gli arnesi da taglio, il materiale per fare un
fuoco per cucinare, disinfettare lacqua e farti
luce di notte, oltre a contenitori di metallo
da poter mettere sul fuoco, corde per legare,
cibo e acqua potabile. Limportante fare
un bagaglio che corrisponda al tuo livello di
esperienza e al tuo grado di sopravvivenza
nellarea dove intendi andare. Il dove andare
dipende da molti fattori ma in ogni caso non
improvvisare: cerca di decidere prima dove
ti conviene andare in modo da preparare ad
hoc il bagaglio. In ogni caso, spesso i luoghi
lontani dalle citt sono pi sicuri e pi puliti
oltre ad avere pi risorse naturali accessibili
per un esperto di sopravvivenza.

RIPARO A FORMA DI CAPANNA

76 MENSHEALTH.IT |

LA PADELLA
Puoi fabbricarti da te quasi tutti gli strumenti che ti servono per cucinare usando
materiali naturali, a parte una padella o un secchio per disinfettare lacqua o
bollire la carne. Per evitare che quello che cuoci si appiccichi alla superficie
della padella di ghisa evita di lavarla con il sapone o altri detersivi. In questo
modo i pori del metallo si ostruiranno con il grasso e lolio e la carne e gli altri
alimenti non attaccheranno, senza contare che anche il gusto sar pi pieno.
Quando hai finito di cucinare pulisci la padella con uno straccio, se qualcosa
si attaccato riempi la padella di acqua e falla bollire per ammorbidire il cibo
rimasto, poi grattalo via e asciuga la padella. Non usare mai la paglietta di
metallo o il sapone per pulire la ghisa. Se la tua padella si arrugginita per
il poco uso gratta via la ruggine con la paglietta di metallo, poi passa sulla
superficie del grasso o dellolio e riscaldala sul fuoco. Ripeti pi volte il processo
finch la padella non rimane unta. A questo punto puoi togliere leccesso dolio
e riporla tra le tue cose da usare per cucinare quanto sar il momento.

L E R I C E T T E P E R S O P R AV V I V E R E
D I DAV E C A N T E R B U RY

ZAMPE DI RANA
Ingredienti

12 zampe di rana
2 tazze cracker sbriciolati
1 tazza di farina 00
1 tazza di farina di mais
tazza di cipolla a pezzetti
sale e pepe qb
1 uovo
tazza di latte
olio per friggere
Preparazione
Lava e asciuga con della carta
assorbente le zampe di rana. In un
sacchetto per congelati mescola le
briciole di cracker, le 2 farine, la cipolla,
il sale e il pepe. Agita per mescolare
il composto. In una ciotola sbatti
luovo con il latte.
In una padella riscalda un dito
di olio a fuoco alto.
Immergi le zampe di rana nel mix di latte
e uovo e poi nel miscuglio di cracker,
farina, cipolla, sale e pepe, poi mettile
nella padella. Su fiamma media cuocile
per 5 minuti per lato, riducendo
la fiamma se sembrano abbrustolirsi
troppo. Togli lolio in eccesso
adagiandole su della carta assorbente
e poi servile.
PETTI DI COLOMBA IMPANATI
Ingredienti

12-24 petti di colomba (circa 450


grammi)
sale e pepe qb
2 tazze di farina 00
olio per friggere
100 grammi di funghi freschi a fettine
6 cipolle medie a fettine
1 dado di carne sciolto in una tazza di
acqua bollente
riso integrale bollito qb

LA BUSSOLA
Le bussole non sono tutte
uguali. Quando scegli la tua
bussola assicurati che sia adatta
per:
orientarti;
indicare la tua posizione
ai soccorritori;
essere usata come specchio
per ligiene quotidiana o in caso
di infortunio per ispezionare
una ferita alla schiena;
funzionare come lente per
accendere un fal focalizzando
i raggi del sole.

BUSSOLA FAI DA TE
Specchietto da vista
e segnaletico
Ago magnetico
Linee di
orientamento
Lente di
ingrandimento

Freccia di
orientamento

Piastra di base

Anello
dellazimut
Scala graduata

Preparazione
Riscalda il forno a 180 gradi. Sala
e pepa a piacere i petti di colomba
e poi impanali. Falli dorare in una padella
dove avrai scaldato dellolio per friggere.
Metti le cipolle e i funghi a fettine sopra
il petto delle colombe nella padella
e copri tutto con il brodo. Togli la padella
dal fuoco e coprila con un foglio di
alluminio. Inforna per 25 minuti.
Togli lalluminio e cuoci in forno
per altri 15 minuti.
Servi con il riso integrale
che avrai cotto in precedenza.
| MENSHEALTH.IT 77

Sono fuori citt: come mi procuro il cibo


indispensabile? Che cosa devo saper
cucinare per sopravvivere almeno
qualche giorno?
D.C. Non difficile sopravvivere senza cibo
per parecchi giorni. Comunque meglio mettere
sempre del cibo nel kit di emergenza. Una
bottiglia da 1 litro piena di frutta secca fornir
calorie sufficienti per diversi giorni. Se conosci
un minimo la ora e la fauna locale puoi
integrare la frutta secca con altro cibo raccolto
o cacciato localmente e sopravvivere per molti
altri giorni.
Come si sceglie un posto dove dormire in
modo da non congelare ed essere sicuri
di risvegliarsi domani mattina?
D.C. Il fuoco un grande alleato quando fa
freddo e andrebbe acceso prima che se ne
senta davvero la necessit. Esistono sacchi a
pelo militari capaci di tenerti caldo anche con
temperature interne sottozero e in casi estremi
basta questo come riparo.
I nodi e le corde: quali sono i nodi che
devo sapere fare e le cose che devo saper
costruire con le corde?
D.C. Devi saper fare i nodi di base, come il nodo
bolina, il nodo Prusic, il nodo del tessitore e il
nodo inglese, che ti permettono di creare ripari
usando le tele catramate, mentre la legatura
quadra e quella diagonale possono aiutarti
a costruire le strutture per un ottimo riparo.
Laccendino ko: come accendo il fuoco?
D.C. Un accendino usa e getta scarico
comunque in grado di accendere un fuoco
usando materiali idonei. Se non
c materiale basta grattare via un po
di plastica dallaccendino e far scattare
la rotella producendo una scintilla che
brucer la plastica.

IL DAKOTA FIRE PIT


Se vuoi sfruttare le correnti ascensionali per creare un fal che raggiunga
una temperatura notevole devi costruire un Dakota fire pit. Questo genere di
fal funziona molto bene se i materiali da bruciare sono verdi o umidi o se ti
serve molto calore. Scava due buche distanti circa 60 cm, con un diametro
di circa 30 cm e profonde 15/30 cm. Unisci le due buche con una galleria
sotterranea. Nella buca sottovento costruisci il fal. Nella seconda buca
allarga lingresso dalla parte da cui arriva il vento, per far entrare pi aria
nel tunnel. Questo fal raggiunge temperature molto alte ma consuma anche
molto pi velocemente la legna quindi se hai poco materiale a disposizione
per alimentare il fuoco evita di ricorrere a questo tipo di fal.
DAKOTA FIRE PIT
Flusso daria

Buca da
15-30 cm

20-25 cm

Buca
da
25-30
cm

15-20 cm

5 REGOLE PER ORIENTARSI

Diagonale
Piana

LEGATURE

78 MENSHEALTH.IT |

Prendi dei punti di riferimento per essere sicuro di non perderti: una strada,
un fiume, una collina, oppure traccia una retta immaginaria tra due alberi o
due elementi ben visibili del panorama.
Prima di partire identifica un elemento che ti permetta di sapere che,
se lo raggiungi, hai superato la tua meta. Si tratta normalmente di linee
spartiacque che corrono perpendicolari alla tua destinazione, come binari,
strade, fiumi.

LAZO

Lorientamento: si impara o uto?


D.C. Orientarsi e trovare la direzione in cui
andare non difficile: il sole e gli alberi possono
darci molte informazioni, mentre molto pi
difficile camminare in linea retta verso un
obiettivo invisibile e lontano. In questi casi
serve una mappa e una conoscenza del terreno.
Puoi imparare queste cose solo con la pratica
e lallenamento. Procurati in anticipo le mappe
(cartacee, non elettroniche!) dei luoghi
dove prevedi di dover fuggire.

Gli stessi elementi possono essere usati anche per identificare il campo base.
Una volta che li hai raggiunti dovresti sempre sapere come tornare al punto di
partenza.
Puoi variare la direzione di qualche grado tenendo sempre un punto di riferimento
e sapendo che, una volta arrivato allelemento perpendicolare che delimita la meta
(o il campo base), dovrai andare a destra o a sinistra a seconda di come hai variato
la direzione iniziale.
Lazimut langolo che si forma tra la retta immaginaria che da te va a nord e
quella che da te va alla meta che vuoi raggiungere. Prendi dei punti di riferimento
di cui conosci il punto cardinale. Se dovessi perdere lorientamento potrai sempre
trovare il riferimento prescelto, puntare la bussola e ritrovare dov il nord.

ORIENTARSI CON GLI ALBERI


Se non puoi orientarti con il sole usa gli alberi. Tutti gli alberi hanno una cosa
in comune: fanno la fotosintesi per vivere e hanno bisogno del sole. Quindi la
maggior parte dei loro rami sar orientata a sud. Controlla la direzione di diversi
alberi della zona per avere la certezza di orientarti correttamente.

NON PERDERSI DI NOTTE


Ricorda che gli oggetti che si trovano nel cielo si muovono insieme alla Terra.
Infila un rametto per terra e stenditi. Usa lestremit superiore del rametto come un
mirino, puntando una stella. Dopo diversi minuti noterai che la stella si mossa.
Se la stella si spostata a sinistra del bastoncino stai guardando verso il nord,
se si spostata verso lalto stai guardando a est, se si spostata a destra
stai guardando il sud e se si spostata verso il basso stai guardando lovest.
Ovviamente la stella potrebbe anche muoversi per esempio verso il basso e a
destra, con un movimento combinato. In questi casi significa che stai guardando a
sud ovest. Questo metodo funziona con qualsiasi stella tranne la Stella Polare.
La luna segue allincirca lo stesso percorso del sole e di notte pu essere di

In assenza di umi e laghi come mi disseto?


D.C. Lidratazione un elemento chiave
per sopravvivere. Dobbiamo capire come
raccogliere lacqua se umi, ruscelli, laghi
o stagni non sono nei paraggi. Nella stagione
giusta alcuni alberi sono buone fonti di acqua,
inoltre ci sono piante che crescono in ambienti
umidi e che possono farci capire che l sotto c
dellacqua e che baster scavare per trovarla.
Come costruisco un riparo?
D.C. Un riparo semplicemente un microclima
che protegge il corpo impedendo che si scaldi
o si raffreddi troppo. Basta un poncho o una
coperta in cui avvolgersi durante un temporale
come semplice riparo. Se vuoi qualcosa di
elaborato e se fa molto freddo puoi costruire un
riparo con materiali naturali per mantenere
la temperatura del corpo. In ogni caso avrai
bisogno di portare sempre con te oggetti
come una coperta isotermica, un sacco della
spazzatura da 200 litri, una coperta leggera
e un sacco a pelo di emergenza in materiale
traspirante che, insieme allabbigliamento
adatto e alla capacit di accendere il fuoco,
ti permetteranno di sopravvivere facilmente
in molte situazioni per 2 o 3 giorni.
Come posso disinfettare una ferita?
D.C. Se non hai con te un kit di pronto
soccorso la cosa migliore in questi casi lavare
con dellacqua pulita la ferita e coprirla con
un pezzo di stoffa pulita. Ci sono molti alberi
e piante che hanno propriet disinfettanti ma
li devi conoscere e trovare, oltre a sapere come
prepararli e usarli.

| MENSHEALTH.IT 79

grande aiuto per orientarsi. Sorge a est e tramonta a ovest,


raggiungendo lo zenit, verso sud, tra le 22 di sera e le 2 del
mattino.
La luna crescente utile per identificare facilmente il sud
se ti trovi nellemisfero settentrionale. Tracciando una linea
immaginaria tra il corno superiore e quello inferiore del nostro
satellite naturale e portando questa retta fino allorizzonte troverai
il sud.
Quando viaggi sempre una buona idea guardare di tanto
in tanto la direzione da cui sei arrivato. Sulla strada del ritorno
identificherai pi facilmente gli elementi che ti aiuteranno a
ritrovare la strada.
Quando ti orienti senza una bussola, usa almeno tre metodi
per verificare di andare nella direzione giusta.

COME PULIRSI I DENTI


Per lo spazio che occupa e il peso che ha conviene portarsi
nello zaino anche uno spazzolino da denti. Secondo Canterbury
molto pi adatto a pulire i denti di qualsiasi pianta o altro
materiale naturale da masticare. Senza il dentifricio puoi usare

80 MENSHEALTH.IT |

Cuneo
Lama

ASCIA SCANDINAVA
Manico in legno
di Pecan

lo spazzolino con dellacqua tiepida per sciacquarti la bocca, o


eventualmente aggiungere un mix di cenere e acqua per creare
lattrito necessario a spazzolare meglio i denti togliendo eventuali
residui di cibo.

LE COSE DA NON DIMENTICARE


1. Non usare mai il tuo coltello se non assolutamente
necessario. Rompi i rami a mani nude e strappa la corteccia
dagli alberi usando le rocce appuntite.
2. Se trovi materiale che pu essere usato per accendere il fuoco
raccoglilo sempre, anche se ne hai gi a sufficienza. Accendi il

COME ACCENDERE
UN FUOCO CON LARCO
Arco

Nylon

Bastone

Usare foglie pesanti o della


corteccia per trasferire il carbone

fuoco con metodi primitivi se ne hai il tempo e hai abbastanza forze e risparmia
lesca per quando ne avrai davvero bisogno.
3. Non sprecare mai la carne. Fai essiccare gli avanzi e avvolgili in uno straccio per
consumarli in seguito.
4. Usa tutte le parti dellanimale che hai cacciato. Le ossa possono diventare arnesi
e le interiora possono servire come esca per cacciare o pescare.
5. Usa i piccoli rametti che trovi sul terreno nel sottobosco per fare il fuoco e per
costruire un rifugio cos eviterai di sprecare energia a rompere i rami pi grossi.
6. Lacqua preziosa: se sta per piovere prepara uno o pi recipienti per
raccoglierla.
7. Non girovagare inutilmente per cacciare. Prepara le trappole lungo il tuo tragitto
quotidiano intorno al campo base invece che in linea retta, allontanandotene.
8. Stabilisci il campo base vicino a una fonte di acqua corrente. In questo modo
sar pi facile raccogliere lacqua e procurarti il cibo.
9. Spostati quando ti pi facile. Nella stagione calda viaggia al mattino e alla sera
mentre nella stagione fredda viaggia quando il sole alto nel cielo.

LE PIANTE MEDICINALI
Ecco le specie pi comuni:
Typha/ antisettico, utile per la cura di denti e gengive
Verbasco/ in caso di congestione e per alleviare i disturbi del ciclo femminile
Impatiens/ per curare la dermatite da contatto
Platano (banana)/ per punture e morsi
Menta/ per il mal di testa
Menta e tarassaco/ per i dolori di stomaco
Achillea/ coagulante del sangue, utile in caso di raffreddore e influenza
e repellente per gli insetti
Agrimonia/ aiuta in caso di lividi, fratture, febbre
Ci sono quattro modi principali per utilizzare le piante medicinali:
1. Poltiglia. Si raccolgono le foglie e i fiori della pianta e li si macera formando una
poltiglia che pu essere poi versata nellacqua bollente o masticata direttamente
in caso di emergenza e poi applicata sullarea interessata avvolgendola con una
bandana o una benda.
2. Infusione. Per fare uninfusione macera le foglie e i fiori facendo una poltiglia,
immergili nellacqua bollente per 15 minuti, filtra il liquido e bevilo.
3. Decotto. Il decotto uninfusione in cui il materiale va bollito insieme allacqua,
non immerso in seguito. Questo metodo si usa con la corteccia o le radici.
Il liquido cos ottenuto viene poi filtrato e bevuto dopo averlo fatto bollire per
il tempo necessario a far evaporare met del liquido.
4. Lavaggio. Il lavaggio uninfusione che invece di essere bevuta viene utilizzata
per pulire unarea della pelle.

Comunicazioni: premesso che i cellulari


quando servono non ci sono mai, o sono
scarichi e le reti telefoniche sono saltate.
Come posso cercare di comunicare con
qualcuno? Faccio i segnali di fumo?
Uso lalfabeto morse con il sole?
D.C. Si pu comunicare in molti modi in caso di
emergenza. Qualsiasi grosso oggetto arancione
come un sacco a pelo di emergenza pu essere un
segnale statico se usato come riparo, e un semplice
SOS scritto sul terreno con del nastro adesivo
nero pu aiutare. Pu essere utile accendere un
fuoco in modo che i soccorritori vedano il fumo
oppure usare strumenti come un schietto o una
trombetta se sai che i soccorritori sono vicini.
Anche vestirsi con colori sgargianti invece che
mimetici pu aiutare a farsi trovare prima.
I fondamenti della caccia: non lho mai fatta
ma devo imparare. Da dove comincio?
D.C. Ricorda che gli animali hanno i nostri
stessi bisogni: riparo, cibo e acqua. I percorsi
che portano gli animali a soddisfare queste loro
esigenze sono i punti migliori per tendere loro
unimboscata. pi facile trovare degli animali
da cacciare vicino a un corso dacqua. Se conosci
il loro comportamento sar pi facile catturarli.
Qual larma o la trappola pi facile da
costruire? Un arco? Una canna da pesca?
Una rete?
D.C. I boomerang sono i pi facili nelle
radure e negli spazi aperti mentre i bastoni
appuntiti a mo di lancia sono ottimi sulle
rive dei umi o degli stagni. Le reti servono
per catturare animali acquatici mentre
piccole buche coperte da vegetazione vanno
bene per le aree boscose. Ricorda di pensare
in piccolo: un animale piccolo pi facile
da lavorare e da conservare rispetto a uno
grosso. Inoltre gli animali piccoli sono
pi prolici e se oggi ne hai trovato uno
probabile che domani ne troverai un altro.
Che cosa ti far soccombere alla ne?
Quali sono le cause pi comuni e probabili
per cui non ce la far? E che cosa che fa la
differenza tra chi soccombe e che resiste
e si adatta?
D.C. Sopravvivere tutta una questione di
abilit, di conoscenza e di resistenza mentale.
Se non ci arrendiamo possiamo sopravvivere
a molte cose ma conoscere le risorse locali e
il territorio ci dar una grossa mano in pi.

| MENSHEALTH.IT 81

TESTO
JULIE STEWART

FOTO
ZOHAR LAZAR

La felicit in 20
piccole mosse
82 MENSHEALTH.IT |

Se la vita fa di tutto
per buttarti gi di
morale, usa queste
pillole di saggezza per
scacciare la tristezza
e tornare a sorridere.

Gli studi dimostrano che la felicit fa bene anche al corpo oltre che allumore: tiene lontane le
infezioni, migliora la memoria, riduce il dolore e previene linfarto. E il bello che non ha nessun
effetto collaterale, tranne forse un po di male alle guance per i troppi sorrisi. Peccato che non
vendano la pillola della felicit! Per puoi provare a fartela in casa. Le ricette sono tante.
Lingrediente principale la tua vita e quelle che seguono sono le altre poche cose che ti servono.

1/

Mangia bene
Far bene alla
pancia fa bene
allumore: i
partecipanti a uno
studio che per 10
giorni hanno seguito
la dieta mediterranea
erano pi felici e di buon
umore rispetto a chi aveva
seguito una dieta diversa. Allumore
fa bene anche il magnesio contenuto
nelle noci mentre lomega 3 contenuto
nei pesci aiuta a ridurre lo stress.

2/

Trova il tempo
Pi guadagni e pi vorresti
guadagnare. Pi lavori e pi ti
sembra di poter lavorare. Meno
vivi per il semplice piacere
di vivere e meno ne senti il
bisogno. Meno viaggi e
meno senti il bisogno di
viaggiare: pi stai in casa
e meno hai voglia di uscire.
un circolo vizioso che
alla lunga ti fa ammalare.
Spezzalo! Esci, smetti
di lavorare, vai a spasso,

perdi tempo, gioca (con gli amici


o con i figli), vai a correre e goditi
la vita adesso.
Chi lavora da remoto pi felice
di chi, a parit di lavoro, deve andare
tutti i giorni in ufficio: lo
dicono le ricerche.

3/

Pi amici
e meno Facebook
Trova il tempo di
riallacciare i rapporti
con gli amici che non
vedi mai. Una ricerca

Chiama un amico:
ti sentirai pi felice

| MENSHEALTH.IT 83

pubblicata sulla rivista


Emotion dimostra che
una delle prime cose
da fare per essere felici
rafforzare i legami
interpersonali, i contatti
con gli altri.
Non limitarti a chiacchierare
al telefono o a usare Facebook:
esci con il tuo amico, e cerca
di farlo regolarmente.

Non si sa esattamente
perch bastino cos pochi
minuti di attivit fisica per
ritrovare il buonumore ma
potrebbe dipendere dagli
endocannabinoidi rilasciati
con il sudore che aiutano a
migliorare lumore, oltre che dal
fattore neurotrofico, una proteina che
velocizza lattivit neurale
e protegge il cervello.

4/

5/

Pedala che ti passa


Pedalare a un ritmo blando
di circa 50 pedalate al minuto per
15 minuti migliora il tuo umore
del 20%, lo dimostrano gli studi.
CLEMENTINA MON AMOUR

Una clementina (quasi) tutto


quello che serve per essere felici

Dimentica le scadenze
Non le vere scadenze di lavoro.
Ma tutte le altre s. Se per ogni cosa
che fai ti dai un tempo massimo rischi
di stressarti per niente ed essere

inutilmente infelice. Cerca di essere


meno perfezionista e non prendere
ogni cosa come se fosse sempre
importante e urgentissima. Lurgenza
blocca la creativit, elimina il piacere e
fa scorrere il tempo pi veloce, facendoti
invecchiare senza goderti la vita.

6/

Scrivi la tua felicit


Fai questo
esperimento: ogni
settimana scrivi
una lettera nella
quale ringrazi per
tutte le cose belle
e positive che ti
sono successe.
Ti sentirai pi felice
e soddisfatto. Non
necessario spedire a nessuno
la lettera e nemmeno ringraziare
a voce le persone che ti fanno stare
bene: scrivere ti aiuta a esprimere
la gioia che neanche sapevi di provare.

7/

Mangia la frutta
La frutta pu aiutarti a vedere
tutto pi bello. I ricercatori inglesi
hanno scoperto che mangiando
banane, mele e clementine ogni
giorno per 10 giorni lansia diminuisce
del 32%, una percentuale maggiore
rispetto a chi, per esempio, mangia
cioccolata. Potrebbe dipendere dal
fatto che questa frutta ricca di
vitamina C, una sostanza nutritiva
capace di mettere il buonumore.

8/

Attento ai particolari
Fai questo esperimento: la
prossima volta che fai una passeggiata
allaperto nota ogni cosa positiva che
vedi o senti: dettagli, colori, forme,
profumi, suoni (anche
quella biondina che
ti passa accanto
un bel dettaglio).
Goditeli. Le
emozioni positive,
anche se a breve
termine come
quelle suscitate
da un bel panorama,
possono migliorare lumore
e alla lunga ti rendono felice.
84 MENSHEALTH.IT |

9/

Balla
Ballare pu aiutarti a scacciare
il cattivo umore, lo dice una ricerca
inglese. Basta ballare per 5 minuti per
sentirsi pi felici del 16%. Il motivo?
La combinazione di movimento e
musica aiuta a rilasciare le endorfine. E
se proprio non puoi ballare ascolta una
bella musica: ti sentirai subito meglio.

10/

Usa la luce
Le persone sono
spesso scontrose quando
dormono male e lo
dimostrano gi di prima
mattina. Il miglior modo
per risollevare lumore
di chi si alza con la luna
storta la luce. Fai colazione
davanti a una finestra o, se ti alzi
quando ancora buio, compra delle
lampadine che simulano la luce del
sole. Cerca delle lampadine calde,
con un valore di CCT di 6500 K.

11/

Sogna a occhi aperti


Visualizza te stesso mentre
raggiungi e ti godi degli obiettivi
importanti. Ti piace come ti fa
sentire? Scrivilo. Memorizzalo. Questa
tecnica chiamata esercizio del s
migliore: ti d la carica per lavorare
pi duramente a qualsiasi cosa tu stia
facendo e ti rende pi ottimista.

12/

Cerca il verde
Quando la giornata di
lavoro sembra non finire mai fuggi
mentalmente dalla tua prigione di
muri e grigiore. Circondati di piante
e fiori o fai una pausa
e vai a fare una
passeggiata: la
natura rilassa,
risaputo, ma
spesso la gente
sottovaluta gli
effetti benefici
che la natura pu
avere sullumore.

13/

Traffico no grazie
Secondo una ricerca canadese
chi fa pi di unora di auto per andare
al lavoro meno soddisfatto della sua

vita di chi sta in auto meno tempo.


Rimanere bloccato nel traffico
stressante e ti mette di pessimo umore
anche se ti sei alzato felice. In attesa
di cambiare lavoro o di trasferirti pi
vicino allufficio, scegli strade e orari
meno trafficati per arrivare in azienda:
forse farai pi fatica ma senza il
traffico tutto ti sembrer pi bello.

14/

Fai benecenza
Un atto di generosit
pu renderti felice, ma devi
farlo di buon grado e sentire
un legame con la persona,
lanimale o lente che decidi
di aiutare. Inoltre, secondo
le ricerche, se sai come viene
usata la tua donazione sei pi
disposto a fare beneficenza
e ti senti pi felice.

15/

Fai qualcosa di nuovo


Rompere la routine
evita quello che viene chiamato
adattamento edonistico e che
succede quando leccitazione
iniziale per un momento o un evento
memorabile (piccolo o grande che sia)
svanisce. Basta una cosa semplice
come un workout nuovo
ogni settimana per rendere
pi varia la vita.

16/

Respira
Non trattenere il fiato in attesa
della felicit. Se ti concentri sul respiro
per 10 minuti riuscirai a scacciare i
pensieri negativi, lo dice uno studio
pubblicato sul Journal of Research
in Personality. Per concentrarti sul
respiro chiudi gli occhi
e ascolta quando
e come ispiri ed
espiri. Quel soffio
daria nel tuo petto
ti far sentire
subito meglio.

17/

Non fare
paragoni
Ignora i vicini di casa antipatici e i
colleghi arrivisti. Chi non si paragona
agli altri e non vive la competizione
pi felice. Ogni volta che ti rodi il

fegato di fronte alla casa pi bella


e al giardino pi grande dei vicini,
o ai complimenti che il tuo collega
si preso immeritatamente, pensa
ad altro: leggi un libro, vai in palestra
o fai lo sport che pi ti piace
e dimentica la rabbia.

18/

Volere o dovere?
Niente distrugge il
buonumore come una lunga lista di
cose da fare. E allora
trasforma quella
lista in cose che
vuoi, non in
cose che devi
fare. Per ogni
commissione
trova il beneficio
e i vantaggi che
ti d cos sarai pi
felice di farla. Invece di scrivere
sulla tua agenda finire il rapporto,
scrivi finire il rapporto entro domani
mattina per potermi rilassare domani
pomeriggio.

19/

Sforzati
di sorridere
Non importa se
non hai niente
per cui sorridere:
fallo lo stesso.
Fallo per chi ti
guarda. Fallo per
chi ti circonda, cos
lui ti ricambier. E anche
tu sarai pi felice. Una faccia inespressiva
e distaccata non genera nulla. Un sorriso
un circolo virtuoso positivo, che fa
bene a te e a chi hai intorno. Provare per
credere! Attenzione per: se sorridi a caso
in pubblico potrebbero anche prenderti
per matto

20/

E inne fallo
Lo sappiamo tutti: il sesso
il miglior antidepressivo. Ma qual
la dose minima? I ricercatori della
University of Colorado dicono che chi fa
sesso almeno una volta alla settimana ha
il 44% di probabilit in pi di essere felice
di chi lo fa meno. Usa questa scusa con
la tua partner: cara, lo dice MH che per
essere felici lo dobbiamo fare
| MENSHEALTH.IT 85

86 MENSHEALTH.IT |

TESTI DI
MH TEAM
FOTO DI
LUCA DE NARDO

MUA & HAIRSTYLE:


ALESSANDRO PEPE

L O C AT I O N : AG I S R L M O R N AG O
( VA ) - G R U P P O A . G . I . S R L W W W. AG I G R A P H I C S . C O M

LA NOBILE ARTE
DELLA BOXE
Ferrarese, 26 anni, campione
Latino WBC dei welter e futuro
contendente del titolo Tricolore,
Alessandro non un ragazzo di
strada qualsiasi: la sua famiglia
ha il sangue blu e il suo nome
era illustre gi nel XIII secolo.
Un suo antenato, Oppicino
Caccia, ha combattuto con il
Duca dOrleans contro Ludovico
il Moro. Ludovica lo ha appena
conosciuto e con lui ha scelto
un approccio duro

Alessandro Caccia
Ludovica Pagani
Alessandro Caccia allievo di Massimiliano Duran e
occupa il quarto posto nel ranking del pugilato italiano,
dove appaiono campioni di livello internazionale come
Leonard Bundu e Gianluca Branco. Il welter ferrarese,
che pu vantare una sola sconfitta in carriera e 13 successi
consecutivi, oggi un pugile estremamente attento e
concentrato, maturo e dalla grande forza mentale, oltre

che dotato di pregevole tecnica e di un diretto destro a dir


poco micidiale. Intenso, determinato, lucido, estremamente
motivato, Alessandro Caccia coltiva oggi la prospettiva
di battersi per il titolo italiano welter e di raggiungere
sempre nuovi obiettivi nel suo prossimo futuro. Lo abbiamo
incontrato per capire come ci si sente e che cosa vuol dire
essere ai vertici in uno sport cos nobile e duro.

| MENSHEALTH.IT 87

CHI SONO
ALESSANDRO
E LUDOVICA
ALESSANDRO CACCIA
Alessandro Caccia nasce a Ferrara il 29
maggio 1988. Da ragazzino frequenta
una palestra di karate e un campo da
calcio giovanile. A 13 anni desidera
frequentare il mondo del pugilato e si
iscrive alla palestra Pugilistica Padana
dei fratelli Duran a Ferrara. A 15 anni
comincia i primi combattimenti e
viene premiato con la targa Panathlon
International 2003 allhotel Astra di
Ferrara. Partecipa ai tornei regionali e
nazionali e conquista il Titolo Italiano
portandolo a Ferrara dopo 45 anni.
La Federazione Pugilistica Italiana lo
convoca a far parte della nazionale
azzurra. A 19 anni si iscrive allUniversit
di Ferrara alla facolt di Scienze Motorie
e nel 2007 frequenta un corso di
maestro di pugilato indetto dalla F.P.I. e
si diploma come Tecnico di Pugilato a
Bologna. Nel 2008 disputa lincontro
Italia-Russia presso il Palazzetto dello
Sport di Ferrara dove viene premiato
come miglior pugile della serata. Nel
2009, nel centro sportivo di Lignano
Sabbiadoro, conquista il titolo Italiano
Universitario. Nel 2010 esordisce
come professionista contro Milan Ruso
della Repubblica Ceca vincendo per
K.O. tecnico alla prima ripresa. Nel
2011 si laurea in Scienze Motorie.
Dal 2011 a oggi disputa 14 incontri:
13 vinti di cui 6 per K.O. e 1 perso. Il
28 Febbraio 2015 combatte al Teatro
Principe di Milano contro Renato De
Donato vincendo il Titolo di Campione
Mondiale Latino W.B.C.
LUDOVICA PAGANI
Classe 1995, bergamasca, iscritta
allUniversit degli studi di Milano
alla Facolt di Scienze Politiche con
indirizzo Management Pubblico. La
sua primaria aspirazione diventare
giornalista, ma il suo physique du rle
la spinge verso la moda e la fotograa.
Nonostante i suoi ventanni, ha allattivo
un suo blog personale sulla moda,
www.ludovicapagani.com, che
riscuote un ottimo successo tra gli
addetti del settore. Grazie al blog viene
notata dal produttore del Fashion Game
Tacco 12si nasce (in onda sui
canali Mediaset), che la vuole come
concorrente nel programma.

Abbigliamento Alessandro Caccia


Kilt in jeans: IN KILT www.inkilt.it
Man Jewellery: GFase www.gfase.com
Leone 1947 www.leone1947.it Facebook: Leone Italy
Street
wear: Borderline Store|brand YNTS
88
MENSHEALTH.IT
Smoking: Maurizio Miri www.mauriziomiri.com

LA DURA LEGGE DELLA BOXE


Raccontaci come hai scoperto la boxe?
Quando ero bambino ero ipercinetico, frequentavo una squadra
di calcio ma avevo un carattere molto turbolento, sia a casa sia
con i miei amici, quindi mia madre mi ha portato da una psicologa
per cercare di incanalare le mie energie in qualcosa di costruttivo.
Allepoca giocavo gi a calcio ma la dottoressa ha detto che non
bastava. Giocando a calcio mi impegnavo molto per vincere a tutti i
costi, ma mi scontravo con i miei compagni di squadra che spesso non
avevano voglia ed erano molto meno motivati di me. Sono riuscito
a capire da solo che ero fatto per uno sport individuale e non di
squadra, per fortuna, e ho deciso che da quel momento la vittoria o
la scontta sarebbe dipesa soltanto da me. Ecco perch un giorno,
mentre ero seduto sulla poltrona di casa con i miei genitori davanti
alla TV, ho visto Muhammad Ali che si esibiva sul ring e ho deciso
di fare pugilato. Ho cominciato cos la carriera che mi ha portato
dove sono oggi, senza per questo rinunciare a laurearmi in Scienze
Motorie, diventando uno dei pochi pugili professionisti laureati in
circolazione.
In Italia i titoli nobiliari non sono pi riconosciuti dal 1948,
cio dallentrata in vigore della Costituzione. Tuttavia... resta
il signicato, il valore simbolico. Come si vive sul ring avendo il
sangue blu?
Sapevo gi qualcosa, per in maniera un po generica, riguardo la

discendenza della mia famiglia. Poi anni fa mi capitato di vedere


un libro molto antico che mi ha fatto scoprire la storia e la genealogia
dei Caccia. Allora ho scoperto le vicende, le storie, i racconti di
personaggi e di epoche diverse e lontane. A cominciare dalle gesta
di Oppicino Caccia, denominato Il Bianco, discendente dei Caccia
che avevano dimora in Novara. Oppicino combatt strenuamente al
anco del duca dOrleans contro Ludovico Il Moro, duca di Milano.
Fino alla cattura di Ludovico Il Moro da parte dei francesi il 10
aprile 1500. Per il valore mostrato in battaglia da Oppicino e dai suoi
fedelissimi e da altri nobili novaresi, il duca dOrleans in segno di
riconoscenza gli assegn la Valsesia.
La tua dinastia quindi come si evoluta?
da quei tempi che part tutta la questione della dinastia dei
Caccia. Che poi si divise in pi rami. Una parte successivamente si
trasfer a Milano, unaltra parte nel Regno di Napoli che, nel tempo,
venne soppresso quando fu istituito nel 1861 il Regno delle Due Sicilie.
I nostri possedimenti furono poi conscati durante le guerre, al punto
che c ancora una causa in corso per riaverli .
Nella famiglia dei Caccia ci sono anche uomini in lettere
Ci sono cavalieri importanti come Ardizzone Caccia, ambasciatore
per la citt di Novara, e Roggero Caccia, difensore di Corradino di
Svevia, o Bartolommeo Caccia, che fu il primo capitano di Giustizia
dello Stato di Milano Lo stemma araldico dei Caccia consiste in uno
scudo fasciato di rosso e dargento.
| MENSHEALTH.IT 89

si cerca sempre la strada della diplomazia in casi di diverbio, ma non


ho mai avuto questi problemi.
Essere un pugile vuol dire fare uno sport antico, nobile, fatto
di regole e di onore, di lealt e di coraggio. Come vedi questo
sport oggi?
Oggi lo vedo con gli stessi principi dei tempi antichi. Pratico uno
sport che ha migliaia di anni e mi piace denirmi un condottiero
moderno.
Che cosa consiglieresti ai giovani di oggi che iniziano a fare
sport per convincerli a non giocare soltanto a pallone e a
salire su un ring?
Io invito i ragazzi a scegliere lo sport che preferiscono e che pensano
di praticare con passione e continuit. Consiglio a tutti gli sportivi di
avere obiettivi e di credere in se stessi. La boxe uno degli sport che
permette di temprare il carattere, ma non il solo e in denitiva penso
che sia lo sport a scegliere te. I giovani devono cercare di capire le
proprie potenzialit, senza pregiudizi. Io considero la boxe come una
partita a scacchi, dove vince chi ha la tattica migliore e non solo forza.

Sei un conte vero, ma anche il neo campione Latino WBC dei


welter? Quale dei due titoli preferisci?
Entrambi, sono comunque due titoli da distinguere, il primo
riguarda la mia famiglia, che si distinta con onore nel passato,
riuscendo a ottenere onoricenze importanti, mentre la seconda ha
un valore personale, che riguarda tutto il mio percorso pugilistico
no a questo momento. Sono consapevole che la strada ancora
lunga ma il traguardo allorizzonte.
Qual il tuo colpo speciale e vincente? Dicono che hai un diretto
destro micidiale
Diciamo che sono riuscito a ottenere vittorie per K.O.
principalmente con il diretto destro, ma ho una buona variet di colpi
con cui riesco a ottenere la stessa efficacia.
Che effetto fa girare per la strada e sapere che nessuno pu farti
del male?
Nessun effetto, sono un soggetto tranquillo e le mie sicurezze le
concentro esclusivamente sul ring, non devo dimostrare niente a
nessuno al di fuori del ring.
Riesci a controllare la tua forza nella vita di tutti i giorni?
Non sono per natura una persona aggressiva. La vita di tutti i giorni
richiede pazienza, perseveranza e impegno, non i pugni di un pugile,
che sono riservati esclusivamente allambito sportivo.
Sei mai stato coinvolto in una rissa? Se nel traffico qualcuno ti
urla come reagisci?
Fortunatamente non mi mai capitato di essere coinvolto in risse.
La consapevolezza di poter rovinare una persona ti limita molto, ergo
90 MENSHEALTH.IT |

Che cosa rende davvero speciale la preparazione fisica


della boxe?
La preparazione della boxe differente da tutte le altre.
sicuramente una delle discipline sportive pi dure, dove serve un
piano mentale e sico adatto a ogni circostanza senza dimenticare
che ogni allenamento, come ogni combattimento, ha una storia a s,
essere coscienti delle proprie capacit e adattarle al tipo di match
da affrontare.
Ci puoi raccontare le cose pi importanti dei tuoi allenamenti
sul ring e della tua preparazione sica generale, quella che fai
fuori dal ring?
La mia preparazione sica, essendo un laureato in Scienze
Motorie, me la gestisco io in base al tipo di match che devo fare,
chiaramente sempre confrontandomi e facendomi consigliare dai
colleghi come Romano Becchetti e il mio maestro Massimiliano
Duran. Per il resto seguo una vita tranquilla senza eccessi e cerco
di concentrarmi con tranquillit e serenit. Spesso al mattino
vado dai miei amici, Tornimbeni&Petix, che si occupano della mia
organizzazione personale e della mia parte legale, per raccogliere le
idee e pensare al futuro.
Hai regole precise anche in fatto di sonno e alimentazione?
S, ho un bioritmo molto particolare, dormo poco e seguo quello
che richiede il mio corpo, non ho mai avuto problemi di peso e la
mia alimentazione varia. Seguo una dieta mediterranea dato che i
miei genitori sono meridionali.
Sul ring conta di pi il sico o la testa?
Il sico fa quello che dice la testa: quindi conta pi la testa.
Come ci si allena a prendere pugni e a incassare?
Il pugilato, per chi non lavesse capito, larte di non prendere
pugni. Per i cazzotti arrivano e bisogna avere una preparazione

BOTTE (E RISPOSTE)
CON LUDOVICA
Come lo vedi un pugile a letto?
Per adesso non lo vedo (ride, ndr).
Ti fa sentire protetta?
S, ma solo quando indossa i guantoni da boxe.
Quanto sexy la boxe da 0 a 10 rispetto al
calcio?
A me piacciono entrambi gli sport Sono due 10.
Avresti paura di farlo arrabiare?
No, per niente, mi so difendere. Forse lui dovrebbe
aver paura di me.
Ti ci vedi anche tu sul ring?
Certamente s, sono una combattiva.
Hai mai provato a indossare i guantoni?
S, ma anche la misura pi piccola mi sta enorme.
Quanto sexy una carezza con i guantoni?
Non mi farei mai accarezzare con un guantone:
sarebbe come annusare una rosa con una
maschera a gas.
Boxe uguale macho o c dellaltro?
C sempre dellaltro, bisogna saper guardare
oltre le apparenze.
Di Alessandro ti attira pi il lato nobile o
quello guerriero?
Entrambi i lati hanno il loro fascino.
Meglio un uomo in giacca e cravatta o in
pantaloncini e guantoni?
Dipende dalloccasione.

adeguata per poterli incassare. La sofferenza fa parte della vita, e


allora che cosa c di meglio che soffrire per qualcosa che ci piace?
Hai mai avuto paura?
Per chi fa la boxe non c paura ma carica agonistica: la tensione
un campanello dallarme e serve a rimanere vigili di fronte
allavversario, ma se diventa paura meglio non salire sul ring e
smettere di combattere.
Chi il tuo pugile di riferimento?
Non ho un pugile modello. Seguo molto i video che trovo su internet
di Ray Sugar Leonard, Marvin Hagler, Roberto Duran, Nicolino
Locche e prendo spunto da ognuno di questi, cercando di catturare i
dettagli pi signicativi e adattarli al mio tipo di boxe.
E il tuo sportivo preferito fuori dalla boxe?
Un grandissimo sportivo del passato, nonch persona di

grandissima cultura: Pietro Mennea.


Parliamo di donne: che effetto fa alle donne il tuo sico e la tua
forza?
(Ride) Leffetto credo che sia positivo e spero che apprezzino.
Ti fa pi paura una donna che vuole farti del male in amore o
un rivale che ti affronta sul ring?
Credo nellamore, per cui mi fa pi paura una donna, ma penso che
nessuno possa far del male allaltro se veramente innamorato.
Come la tua donna ideale? Che cosa cerchi in una compagna?
Dato che sono nato in mezzo a cinque donne, compresa mia mamma,
ho la fortuna di essere cresciuto con unidea chiara della donna ideale
con dei veri valori. Deve essere una persona seria, semplice, con
carattere e determinata; con il mondo di oggi facile farsi sviare e
cadere nella supercialit, visto il sistema che ci circonda.
| MENSHEALTH.IT 91

Perch tutti
abbiamo
bisogno
di un rivale
TESTI
RICHARD CONNIFF

OBAMA VS BOEHNER

Sette anni di pugni


e colpi sotto la cintura

92 MENSHEALTH.IT |

ILLUSTRAZIONI
QUICKHONEY

Quello che provi


per lui non odio:
la carica che ti fa
andare avanti e
migliorare. Cos
quando riuscirai
a superarlo sarai
veramente
soddisfatto.

Un giorno di un anno fa

94 MENSHEALTH.IT |

SEAN PUFF DADDY


COMBS, CHE CON I SUOI
700 MILIONI DI DOLLARI
AL 1 POSTO DELLA
CLASSIFICA DEGLI
ARTISTI HIP HOP PI
PAGATI DEL MONDO

INGANNA IL NEMICO

Usa questi trucchi per tenere a bada i rivali.


Il rivale sportivo

Il sabotatore

LA TATTICA

LA TATTICA

LA TATTICA

Visualizza la partita.

Stai attento a chi ti circonda.

Depistalo.

lui la motivazione del


tuo allenamento e della
fatica ma il giorno della
partita/gara solo una
distrazione. Concentrati
sulla gara, visualizza
nei dettagli ogni passo
della competizione
che stai per affrontare e
abbi fiducia in te stesso:
il tuo corpo sa cosa fare
e dar il meglio.

Attento alle imboscate e


agli attacchi di sorpresa.
Identificare gli alleati
facile ma i rivali spesso
rimangono nellombra
per colpirti quando
meno te lo aspetti.
Circondati di amici
e alleati che controllino
la situazione e ti aiutino
a bloccare qualsiasi
tiro mancino.

un tuo collega ma
invece di aiutarti ti mette
i bastoni tra le ruote
qualsiasi cosa
tu faccia e cerca sempre
di mettersi in luce prima
e meglio di te. Lo fa
per arrivismo e perch
ti odia. Ricordagli che
nel vostro campo c
chi molto pi bravo
di te e di lui.

JOHNSON
VS BIRD

Questi due atleti


rivali hanno
infiammato
il mondo del basket
per pi di un
decennio

si svegliato con una notizia sconvolgente. La Apple aveva


appena acquisito la Beats Electronic per 3,2 miliardi di dollari,
il che signicava che Andre Young, co-fondatore dellazienda
di telefonia e no ad allora numero 2 della lista di Forbes con i
suoi 550 milioni di dollari, adesso era passato al primo posto,
scavalcando il cantante.
Combs era furioso e ha deciso che non poteva starsene
l a guardare mentre Young gli rubava il posto: doveva
contrattaccare. Nel giro di qualche giorno ha annunciato che
avrebbe trasformato la sua linea di abbigliamento, Sean John,
in un marchio milionario. Quello di Combs il modo giusto
di reagire: i rivali non vanno combattuti a suon di pugni nei
peggiori bar di Caracas ma facendo di meglio. I veri rivali ti
spronano a diventare pi intelligente, pi forte, pi veloce, pi
creativo. Ti ispirano a tal punto che ti spingono a fare sempre
meglio. Succede cos nello sport, nella musica, negli affari
E pi lambito nel quale i due rivali operano ristretto e i due
rivali sono simili, maggiore la competizione.
Fattene una ragione: la rivalit fa parte della vita, quindi
smettila di ignorarla o di sentirti in colpa se ti rode il fegato
quando il tuo vicino/collega/conoscente ha pi successo di te.
Impara invece a vivere in modo costruttivo la rivalit,
a sfruttarla per migliorare invece che per stare male.

Larrivista al lavoro

Il tuo rivale quasi sempre una persona che ha un


background simile al tuo (per et, genere, sport, educazione,
specializzazione) e che ha pi o meno le tue skill.
Ma soprattutto il tuo rivale colui con cui ti devi confrontare
continuamente.
Se non hai un rivale, ti manca qualcosa. Una volta un agente
di Hollywood ha detto: in questa citt non sei nessuno se
non c almeno una persona che ti vuole morto, e in un certo
senso aveva ragione. Avere un rivale solo il primo passo, non
signica che hai vinto, ma perlomeno sei in gara e qualcuno ti
tiene docchio e aspetta la tua prossima mossa. Quando ti trovi
ad affrontare dei rivali provi ansia ma dai anche il massimo per
riuscire a batterli.
Pur essendo una caratteristica connaturata alluomo n dai
tempi di Caino e Abele, da poco che la scienza si messa a
studiare la rivalit e i suoi effetti sulle prestazioni. Per esempio,
nello sport risaputo che la rivalit aiuta a dare il meglio,
ma succede lo stesso anche nel lavoro e nella vita?
Durante un esperimento alla University of California di San
Diego ai partecipanti stato chiesto di fare un puzzle decidendo
se volevano guadagnare soldi ogni volta che mettevano un pezzo
al posto giusto o su base competitiva. I partecipanti maschi
hanno scelto questa seconda opzione e le loro prestazioni
sono migliorate proprio grazie alla competizione.
La rivalit esiste nei lavori creativi e anche in questo caso ha
effetti positivi. I Beatles hanno tratto enormi vantaggi dalla
competizione interna tra Paul McCartney e John Lennon nello
scrivere testi e musiche. McCartney stesso ha riconosciuto
questa rivalit parlando di una piccola competizione su chi
si guadagnava il lato A del disco. La stessa dinamica (anche
se in quel caso era una rivalit tra fratelli, ancora pi forte e
complessa) ha portato al successo la band degli Oasis, con Noel
Gallagher e Liam Gallagher in continua lotta per emergere
come leader del gruppo. Ma aiutano anche i rivali lontani:
i Beatles hanno beneciato di un curioso match transatlantico
tra loro in Inghilterra e i Beach Boys in America.
Queste rivalit esterne e interne possono ispirare o distrarre:

RIVALIT NEGATIVE

Non puoi battere un rivale del genere. Meglio fartelo amico.

Un fratello
o una sorella

La segretaria
del capo

Lex migliore
amico

Il nuovo danzato
della ex

LA TATTICA

LA TATTICA

LA TATTICA

LA TATTICA

Ringraziali per iscritto.

Parla bene di lei.

Aspetta.

Ascolta.

Anche se avete
caratteri opposti,
avete poco in
comune e magari
vivete pure in
due citt diverse
tuo fratello o tua
sorella saranno
con te molti pi
anni di tutto il resto
della tua famiglia:
scrivi una lettera
(o una mail) di
ringraziamento per
qualcosa che tuo
fratello/sorella ha
fatto per te, anche
se successo tanti
anni fa. Ringraziare
(o chiedere scusa)
aiuta a rafforzare
i legami.

Qualsiasi cattiveria
o pettegolezzo tu
le dica alle spalle
lei se ne frega: ha il
coltello dalla parte
del manico. Se per
lei a parlare male
di te sei fregato. Non
ti conviene fartela
nemica. Combattila
prendendola in
contropiede: parla
bene di lei e falle i
complimenti con i
colleghi quando lei
assente. Lo
verr sicuramente
a sapere, le
far piacere
e la smetter
di pugnalarti
alle spalle.

Ci sentiamo pi
competitivi con
le persone che
conosciamo
bene. Ma spesso
lantipatia soltanto
una questione
momentanea.
Aspetta che le
circostanze cambino
(un nuovo lavoro,
un trasloco) e poi
riallaccia lamicizia.
Qualsiasi cosa
si sia messo tra
voi allepoca e vi
abbia fatto litigare
furiosamente
forse non pi
cos importante da
rovinare la vostra
amicizia.

La tua ex, e mamma


dei tuoi bimbi, si
messa con un altro,
un bravuomo che
piace ai tuoi figli. Non
attaccarlo per pura
gelosia: a soffrirne
sarebbero i tuoi figli
che vivrebbero in
mezzo a un conflitto.
Ricorda che tu sarai
sempre il loro pap:
ti adorano e questo
non cambier mai.
Anche se lui passa
pi tempo con loro
tu sarai sempre
avvantaggiato.
Basta che continui
a interessarti a loro,
li ascolti e li ami e
sarai imbattibile.

Lennon e McCartney, per esempio, gareggiavano tra loro


nello scrivere canzoni di successo ma poi traevano forza e
sicurezza dal loro sodalizio. cos che dovrebbe accadere nei
team di successo, che dovrebbero essere spronati dal sostegno
internamente e dalla rivalit esternamente. Non stato cos
per gli Oasis, che si sono separati nel 2009 lanciandosi in una
guerra di insulti tra fratelli che non si ancora placata. Certe
volte la rivalit invece che spronare distrugge.
Alla New York University recentemente hanno svolto un
esperimento nel quale i partecipanti potevano decidere se
mentire o essere onesti con il partner a cui erano stati abbinati:
risultato che quando sei insieme a qualcuno di cui sei
potenzialmente rivale (per esempio perch tifa una squadra
diversa o perch ha frequentato ununiversit rivale della tua)
menti quattro volte pi spesso. In molti casi la rivalit cos
forte che non ti limiti a mentire ma compi atti immorali
o illegali per nuocere al nemico.
Per gestire al meglio la rivalit non devi mai essere scorretto.
Ma certe volte stuzzicare o provocare il rivale spingendolo a
sbagliare porta indubbi vantaggi. Si chiama effetto Materazzi,
in onore di Materazzi che alle nali dei Mondiali 2006 ci ha
permesso di vincere il titolo sussurrando un insulto poco velato
rivolto alla sorella di Zinedine Zidane, il quale furioso si
vendicato tirandogli una testata al petto. Per il suo gesto Zidane
stato espulso e, senza di lui, la nazionale francese crollata
e lItalia ha vinto. Attenzione per: non sempre far arrabbiare
il rivale serve a indebolirlo. A volte pu provocare la reazione
contraria La trovata di Materazzi in certe situazioni geniale:
96 MENSHEALTH.IT |

LENNON
VS MCCARTNEY

Paul: devo ammettere


che sta migliorando
vs John: non pu
andare peggio di cos

le emozioni possono essere usate in maniera strategica.


Un avvocato per esempio potrebbe convincere un imputato
o un testimone a tradirsi facendo leva sulle emozioni. Ma se
anche un rivale non cos furbo da sfruttare le tue emozioni o
da indurti consapevolmente a comportarti male, sicuramente
in grado di suscitare emozioni suo malgrado. Per evitare di
farsi prendere dalla rabbia, e dire o fare cose di cui potresti
pentirti, spesso basta staccare un attimo, andare a prendere
una boccata daria o aspettare qualche ora a rispondere a una
mail provocatoria. Anche la distanza sica pu aiutare a tenere
a bada le emozioni.
Poi ci sono i casi in cui devi convivere (sul lavoro o negli
allenamenti) con il tuo rivale. E allora il consiglio di cercare
di vedere le cose dalla sua prospettiva, per tenere a bada le
emozioni negative e collaborare. Mettersi nei suoi panni ti
aiuter a batterlo ma solo se riesci a capire come metterlo alle
strette e come si comporta nelle situazioni di crisi.
E se il tuo rivale troppo forte e non vuole allearsi con te? Segui
la strategia delle 3 R. La prima R sta per ridirezionamento:
sposta lattenzione del tuo rivale da te alla causa che avete in
comune, cos non vorr batterti a tutti i costi ma solo far bella
gura e fare bene. La seconda R la reciprocit: fai un favore al
rivale senza chiedere nulla in cambio. Lo farai sentire dalla tua

parte e in debito verso di te. Inne, la terza R la razionalit: aiuta


il tuo rivale a ragionare e cerca di allearti con lui per ottenere
(entrambi) risultati migliori.
C unultima cosa da imparare: per quanto tu adesso possa
odiare il tuo rivale, le cose in futuro potrebbero cambiare. Di
fronte a un rivale tendiamo a vedere solo i suoi lati negativi,
ignorando il resto. E forse giusto cos, altrimenti la rivalit
rischierebbe di perdere forza. Quando per, con il tempo, toglierai
i paraocchi e scoprirai di avere molto in comune con lui, tra voi
potr crearsi un forte legame. Non si tratta solo delle battaglie
che avete combattuto insieme (anche se da parti opposte della
barricata) e delle emozioni che avete condiviso ma anche del fatto
che senza la vostra rivalit non avreste ottenuto quei risultati.
Bill Gates sarebbe dove ora senza Steve Jobs? Esisterebbe un
Magic Johnson se non ci fosse Larry Bird? E dove sarebbe
Andre Agassi senza Pete Sampras?
Uno di questi giorni persino i fratelli Gallagher si renderanno
conto che non vale la pena farsi la guerra a suon di insulti, non
porta a niente. La loro rivalit positiva degli inizi, lessere fratelli,
laver fatto parte degli Oasis e aver potuto dire al resto del mondo
fate largo, arriviamo noi stata questa la miglior cosa che
successa a Liam e Noel.

CERVELLO DA BATTAGLIA
Vincere ti aiuter a vincere

La vittoria scatena il testosterone


Quando vinci in qualsiasi genere
di competizione i livelli di testosterone
nel sangue aumentano.

Il testosterone arriva al cervello


Gli esperti dicono che laumento di
testosterone d un senso di soddisfazione.
Di sicuro il testosterone attiva i recettori
del cervello che alimentano la competitivit
e laggressivit.
La prossima sda
I recettori del testosterone sono ancora
attivi nel cervello molto tempo dopo la
vittoria. Leffetto? Sei pi pronto a ripetere
i passi che ti hanno portato a vincere.
Sar questo il segreto di Valentino Rossi?

PASSATO, PRESENTE, FUTURO


DELLALLENAMENTO

TRX

SUSPENSION
TRAINING
Fotografie: Andrea Somavilla
Location: Audace Palestre
Calzature: AKKUA REvolution

ato dai Navy Seals le Forze per Operazioni Speciali della Marina degli Stati
Uniti il TRX (Total Resistance eXercise) il metodo pi innovativo degli ultimi
anni nel panorama dellallenamento. Il suo ideatore, Randy Hetrick, durante la
sua permanenza nei Navy Seals doveva trovare un sistema che consentisse a lui e
ai suoi compagni di allenarsi in circostanze avverse, senza attrezzature e spazio.
Nasce cos il TRX che inizialmente era costruito da cinghie per paracadute. Il
TRX oggi un vero e proprio metodo di allenamento che parte da un concetto
piuttosto semplice: si utilizzano 2 cavi per sospendere parzialmente il corpo
e utilizzare il proprio peso come resistenza. I gruppi muscolari lavorano cos
sviluppando forza, stabilit e flessibilit.

98 MENSHEALTH.IT |

IL TERMOGENICO
PER DEFINIZIONE
THERMOGENIC FORMULA

Zg\hkZib^_\Z\^i^kngZsbhg^fbkZmZ^
ib]nkZmnkZ'

PROFESSIONAL:\hg@Zk\bgbZ\Zf[h`bZ
nmbe^i^kbef^mZ[heblfh]^bebib]b'

SHOT: \hg <bmknl ZnkZgmbnf nmbe^ i^k eh

jonnymole.com

lmbfhehf^mZ[heb\h'

S E GUI CI SU:

Leggere attentamente le avvertenze riportate sulla confezione del prodotto.


In vendita nelle farmacie, parafarmacie, negozi di integratori e negozi specializzati.

CHE COS IL
SUSPENSION
TRAINING?
Il TRX Suspension Training sviluppa simultaneamente forza, equilibrio, flessibilit e stabilit
ed il migliore e pi originale sistema dallenamento che sfrutta la gravit e il peso del corpo
per eseguire centinaia di esercizi, senza manubri, pesi o bilancieri!
Perch il TRX Suspension Trainer:
1. Offre un allenamento completo, rapido ed efficace per tutto il corpo.
2. Aiuta a ottenere una parte centrale del corpo solida come una roccia.
3. Aumenta la resistenza muscolare.
4. adatto a persone di tutti i livelli di tness, dagli atleti agli anziani.
5. Pu essere montato ovunque (palestra, casa, hotel e allaperto).
TRX non solo un prodotto o un sistema di allenamento ma un
movimento che ha come scopo il movimento. Come afferma il suo
ideatore, Randy Hetrick: Noi crediamo che il movimento sia il
fondamento del Fitness e ci che il tuo corpo ha intenzione di fare
sempre. Con questo obiettivo, la scuola di formazione TRX opera ogni
sua scelta in direzione della qualit e non della quantit. Ci traspare
nei prodotti (TRX e RIP), nellorganizzazione della formazione e,
soprattutto, nelle proposte di allenamento (TRX Suspension Training
e RIP Training) nelle quali prevalgono lidea di non fare tanto o,
peggio ancora, troppo, bens di fare bene!

100 MENSHEALTH.IT |

jonnymole.com

PRO POWER
PRO MUSCLE
Integratori studiati per il recupero
e la definizione muscolare pre e post workout,
per risultati che contano davvero!
SE GUIC I SU :

Leggere attentamente le avvertenze riportate sulla confezione del prodotto.


In vendita nelle farmacie, parafarmacie, negozi di integratori e negozi specializzati.

IL CIRCUITO TRX
PRIMO LIVELLO

TRX Half Kneeling roll out

Agostino Celia, Master Trainer TRX GSTC

TRX roll out

1/TRX Half Kneeling roll out e TRX roll out


Regola le fasce a met, da inginocchiato posizionati sotto
al punto di ancoraggio. Si consiglia di effettuare
lesercizio alternando lo schema ginocchio dx/sx e piede
sx/dx (Half Kneeling) con tutte e 2 le ginocchia
appoggiate (Roll Out). Afferra le maniglie e portale al

2/TRX Split Squat con posizione


delle braccia a Y, T e M
Regola le fasce a met, in piedi di spalle rispetto al
punto di ancoraggio, gambe aperte (come per un
affondo assistito) e braccia stese (che alterneranno la
posizione a Y, T e M). Piega entrambe le gambe con
un movimento verso il basso e non in avanti che
alimenti la mobilit di caviglie ginocchia e bacino,
mantieni le scapole basse in modo da sentire, a
seconda della posizione delle braccia, lallungamento
dei dorsali (Y), pettorali (T) e spalle (M). Alterna la
gamba che avanti a ogni ripetizione.

102 MENSHEALTH.IT |

Francesco Malatesta, Master Trainer TRX STC, RTC, GSTC, GRTC

Sicuri che abbiate con voi il vostro TRX originale e che labbiate ancorato in modo corretto, procediamo
verso il primo traguardo da raggiungere: la conquista di una buona mobilit. Ecco i primi 4 esercizi
semplici, efficaci, full body e in 3D.

Realizzato in esclusiva per MH da:

centro del corpo, assumi una postura corretta con le


braccia tese e le spalle basse. Portati in avanti con il busto
avendo cura di estendere il bacino ma non la bassa
schiena e, nelle ripetizioni con la gamba avanti, effettua
una leggera rotazione di tutto il busto in modo da ottenere
un movimento diagonale.

3/TRX Hip hinge double e single leg


Regola le fasce a met altezza, posizionati di fronte al punto
di ancoraggio a braccia e fasce tese, effettua una pressione
con le mani sulle maniglie e scendi in avanti con il tronco.
Alterna la posizione con appoggio delle gambe e con le
braccia che divergono con quelle a una gamba con le
braccia che convergono. In questultima posizione la
gamba che si solleva dritta con la punta del piede a
martello e si muove sincronizzata al tronco e non produce
rotazioni nel bacino, mentre quella sul pavimento mantiene
il ginocchio leggermente flesso. In entrambe le esecuzioni il
busto va portato su attraverso i muscoli del bacino (glutei)
dopo aver insistito sullallungamento dei muscoli posteriori
della coscia (ischio crurali).

MAKE YOUR BODY YOUR MACHINE!

4/TRX Deep Squat con Hip Twist


Regola le fasce a met altezza, posizionati di
fronte al punto di ancoraggio a gambe
divaricate alla larghezza del bacino, con le
braccia lungo il corpo a gli avambracci pi o
meno a 90 gradi. Stendi le braccia e scendi in
uno squat profondo (bacino sotto le
ginocchia) sfruttando la posizione indietro del
busto. Piega e traziona il corpo in avanti

SECONDO LIVELLO

Nella prima settimana


ti consigliamo di
effettuare gli esercizi
riportati tutti i giorni.
Esegui 6 ripetizioni, con
movimenti molto lenti e
controllati, incentrati
sulla qualit e non sulla
quantit e che insistono
nel punto finale di
massima tensione,
mantenendolo per 2-3
secondi, senza generare
dolore. Ripeti la
sequenza in senso
verticale (come in un
circuito) partendo da un
minimo di 3 volte a un
massimo di 6 (durata
dai 15 ai 30 minuti).

attraverso le braccia provando a mantenere la


curva lombare fino ad avere una sensazione
di mobilit delle caviglie e del bacino.
Incrementa queste sensazioni effettuando dei
leggeri twist per poi riprendere, attraverso i
muscoli delle gambe e del bacino, la
posizione iniziale. Recupera con le braccia
leggermente flesse e con le maniglie
posizionate avanti e in basso.

La seconda fase serve a trasformare il corpo in una struttura solida, in grado da un lato di supportare qualsiasi
carico e dallaltro di avere ampia libert di movimento. Ecco 2 esercizi che soddisferanno ogni esigenza.

1/TRX Suspended Plank

2/TRX Suspended Side Plank

Fasce a met gamba: infila le punte dei piedi nelle apposite


asole e mettiti di spalle rispetto al punto di ancoraggio. In
appoggio degli avambracci apri il petto e allinea la testa alle
spalle, contraendo i muscoli della parte inferiore del corpo,
stendi le gambe e solleva il bacino allineando la parte
inferiore alla parte superiore con le punte dei piedi a
martello. Lesercizio potr essere reso pi difficile
allontanandosi e avvicinandosi al punto di ancoraggio
(principio del pendolo), oppure cambiando lappoggio degli
avambracci in quello delle mani o inserendo un solo piede
nelle asole mentre laltro sospeso in aria. Ti consigliamo
queste ultime progressioni in quanto pi in linea con
lobiettivo di movimento prefissato.

Fasce a met gamba: infila le punte dei piedi nelle apposite


asole e, al pavimento, mettiti di lato rispetto al punto di
ancoraggio. Piedi a martello e allineati orizzontalmente, in
appoggio della mano o, se troppo difficile, dellavambraccio,
apri il petto e allinea la testa alle spalle, contraendo i
muscoli della parte inferiore del corpo, stendi le gambe e
solleva il bacino. Lesercizio pu essere reso pi difficile
allontanandosi dal punto di ancoraggio (principio del
pendolo), oppure cambiando lappoggio dellavambraccio
in quello delle mani o inserendo un solo piede nelle asole
mentre laltro sospeso in aria. Ti consigliamo queste
ultime progressioni in quanto pi in linea con lobiettivo di
movimento prefissato.

Nella met della prima settimana aggiungi gli esercizi di stabilit indicati a quelli di mobilit effettuando delle brevi tenute
(10-15 secondi) con brevi recuperi (5-6 secondi) per minimo 6 volte. Anche in questo caso ripeti in senso verticale (il
circuito parte dalla mobilit e finisce con la stabilit) per un minimo di 3 e un massimo di 5 volte (durata dai 18 ai 35 minuti).

| MENSHEALTH.IT 103

TERZO LIVELLO

Ora sei pronto a mettere i muscoli sotto tensione con questi 5 esercizi fondamentali
che ti consentiranno di arrivare ai movimenti complessi.

1/TRX single leg Squat


(squat 1 gamba)

Regola le fasce a met altezza,


posizionati di fronte al punto di
ancoraggio con le braccia lungo il
corpo a gli avambracci pi o meno a
90 gradi. Una gamba centrata
rispetto al punto di ancoraggio,
contratta e allineata al tronco,
mentre laltra davanti e lo sguardo
al punto di ancoraggio. Inspira e,
mantenendo laddome contratto e
una postura corretta, fletti bacino,
ginocchio e caviglia del piede in
appoggio, preservando il corretto

2/TRX Single Arm Low Row


Regola le fasce corte, posizionati
di fronte al punto di ancoraggio
con un mano che impugna le
maniglie in modalit singola. A
gambe aperte e simmetriche
porta bene dietro il gomito
corrispondente alla mano che
impugna, evitando qualsiasi
rotazione (attiva la sensazione di
stabilit recuperata attraverso il
Plank), le spalle basse, il braccio
vicino al corpo. Inspira e poi muovi
il corpo allindietro estendendo solo

104 MENSHEALTH.IT |

il braccio (mantenere il Plank!),


attiva i muscoli posteriori del tronco,
riportati alla posizione iniziale ed
espira.
Avvicinandoti con i piedi al punto
di ancoraggio aumenterai la
sensazione di carico (principio del
Vettore), mentre avvicinando i piedi
o distaccando una gamba crescer
la difficolt perch diminuisce la
stabilit. Ti consigliamo questultima
progressione in quanto pi in
linea con lobiettivo di movimento
pressato.

allineamento (caviglia, ginocchio,


bacino) e la curva lombare. Contrai
polpaccio, quadricipite, gluteo e
addominali per ritornare alla
posizione iniziale ed espirare. Laltra
gamba potr essere diritta e
sollevata, incrementando in questo
modo la difficolt o rendere pi
agevole il movimento piegandosi e
appoggiandosi al suolo. Le maniglie
potranno essere impugnate o meno
variando cos il carico. Ti consigliamo
la prima progressione in quanto pi
in linea con lobiettivo di movimento
prefissato.

3/TRX Suspended
Push Up
Fasce a met gamba,
inserisci le punte dei piedi
nelle apposite asole e, steso
al pavimento, mettiti di spalle
al punto di ancoraggio.
Appoggia le mani al
pavimento alla larghezza
delle spalle ed effettua un
Plank. Mantenendo tale
posizione di stabilit, contrai i
muscoli delle spalle e delle
braccia, inspira e fai
discendere il corpo verso il
pavimento allargando e
piegando i gomiti senza che
questi superino laltezza
delle spalle. Enfatizza la

contrazione dei muscoli delle


braccia e delle spalle,
estendi le braccia e
avvicinale, riportandoti alla
posizione iniziale (espirare).
Lesercizio potr essere reso
pi difficile allontanandosi
dal punto di ancoraggio
(principio del pendolo),
oppure utilizzando le
ginocchia come appoggio
(pi facile) o, allopposto,
inserendo un solo piede
nelle asole mentre laltro
sospeso in aria. Ti
consigliamo questultima
progressione in quanto pi in
linea con lobiettivo di
movimento prefissato.

4/TRX Suspended Crunch

5/TRX Suspended Lunge

Metti le fasce a met gamba, infila le punte


dei piedi nelle apposite asole e, steso al
pavimento, mettiti di spalle rispetto al punto di
ancoraggio. In appoggio con gli avambracci al
pavimento riprendi la posizione di Plank.
Inspira e raccogli le gambe verso il petto
flettendo le ginocchia e il bacino ma non la
bassa schiena. Estendi bacino e gambe, ma
non la bassa schiena, riprendendo la
posizione di Plank (espirare). Lesercizio potr
essere reso pi difficile allontanandosi dal
punto di ancoraggio (principio del pendolo),
oppure cambiando lappoggio degli
avambracci in quello delle mani o inserendo
un solo piede nelle asole mentre laltro
sospeso in aria. Ti consigliamo queste ultime
progressioni in quanto pi in linea con
lobiettivo di movimento prefissato.

Metti le fasce a met gamba, mettiti di spalle


rispetto al punto di ancoraggio e, da in piedi,
sospendi una gamba, infilandone lavampiede
nelle apposite asole. La gamba in appoggio al
pavimento allineata al tronco e contratta
sostenendo il peso del corpo. Ispira e discendi
verso il basso piegando entrambe le gambe, fino
al punto in cui il ginocchio sospeso e le mani
toccano il pavimento. Stacca ginocchio e mani e
risali enfatizzando la contrazione dei muscoli della
gamba dal pavimento. Lesercizio potr essere reso
pi difficile allontanandosi al punto di ancoraggio
(principio del pendolo), oppure utilizzando
lapertura delle braccia a T per aumentare la
stabilit (pi facile) o il movimento a pendolo delle
stesse per diminuirla (pi difficile). Ti consigliamo
questultima progressione in quanto pi in linea
con lobiettivo di movimento prefissato.

Aggiungi questi 5 esercizi


alla seconda settimana, poi
inizia con il circuito di
mobilit-stabilit, ripetuto
per 2-3 volte, e infine passa
agli esercizi di
muscolazione effettuando
sempre movimenti lenti e
controllati che evidenzino
qualit e non quantit del
gesto. Effettua 6 ripetizioni
perfette, ognuna come
fosse la sola e, se
lesercizio perde di
efficacia e forma corretta,
fermati prima. Ripeti in
senso verticale, come se
fosse un circuito, per 2-3
volte e recuperando
almeno 2 minuti tra una
sequenza e laltra (durata
dai 25 ai 40 minuti). Alterna
giorni di allenamento a
giorni di completo riposo,
o riposo attivo effettuando
circuiti di sola mobilit,
cos da ottenere 3, massimo
4 sedute settimanali.

ULTIMO LIVELLO

Squat Low Row single leg/arm

Nelle settimane successive, acquisita la


piena padronanza dei singoli esercizi
(ricorda, fondamentale la forma corretta!) e
conquista le progressioni di stabilit
consigliate in calce a ogni esercizio, prova ad
associare il TRX single leg Squat al TRX
single arm Low Row per ottenere lo Squat
Low Row single leg/arm e il TRX Suspended
Push Up al TRX Suspended crunch e al TRX
Suspended Lunge per ottenere il Burpee.
Procedi allassemblaggio solo quando tutti

Burpee

gli elementi funzionano perfettamente,


preservando latteggiamento qualitativo, in
modo da affinare le tue capacit anche
nellesercizio complesso. Conquistato il
Squat Low Row single leg/arm e il
Burpee, le sedute di allenamento
saranno cos organizzate: si inizia con 2
circuiti di stabilit-mobilit e si prosegue
con quelli formati dagli esercizi di
muscolazione, completati dai movimenti
complessi, che possono essere ripetuti

fino a 3 volte (durata dai 30 ai 40 minuti).


Valuta la tua condizione fisica ed estetica
prima di iniziare il programma (peso,
circonferenze, foto, ecc.) e verifica i
cambiamenti prodotti alla fine. Ti stupirai
molto di come lobiettivo posto in principio,
quello di un movimento fatto bene, possa
indurre tanti cambiamenti in positivo.
Sperimenterai e capirai anche tu quanto
affermato da Randy , Move Better ci
che il corpo VUOLE fare!

| MENSHEALTH.IT 105

ER

AVVERTENZE

Una
sfida
da Bar
CHE COS

106 MENSHEALTH.IT |

Questo test un gioco e come tutti i giochi ha delle regole. La prima che non
devi cercare aiuto n su internet n dal pubblico. Lo scopo del test misurare
quello che sei e che sai adesso, qui e ora. Ogni risposta giusta vale
un punto, salvo dove diversamente indicato. Segna le tue risposte
e alla fine controlla quante risposte hai azzeccato. Poi fai la somma
di quanto hai totalizzato e leggi il tuo profilo. Buon divertimento!

COME FUNZIONA?

DEVI RISPONDERE A
QUESTE DOMANDE.
IL TUO PUNTEGGIO
FINALE LA DICE LUNGA
SU DI TE. SE TI SENTI PI
UOMO DELLA MEDIA
DIMOSTRALO E
ACCETTA LA SFIDA!

NON SCRIVERE IN QUESTAREA

MIGLIORA
IL TUO
PUNTEGGIO

ARGOMENTO

PUNTEGGIO

PESCA PI PESCI

Sport

Scopri qual lalimento


preferito dal genere di
pesci che vuoi pescare e
poi cerca esche artificiali
che gli somiglino.
4

Hai pescato un grosso


pesce. Abbina limmagine
al nome corrispondente.

3
A
B

03. Quale ruolo non fa parte


del basket?
A Playmaker
B Guardia tiratrice
C Ala piccola
D Battitore
E Ala grande
F Centro

Pesce gatto
Persico

C
D

Pesce sale
Trota

04. Quale di queste discipline non


appartiene allo sci alpino?
A

02. Quale squadra di calcio


ha vinto pi scudetti?
A Torino
C Juventus
B Milan
D Inter

B
C
D
E

05. Quale dei seguenti termini


non ha senso nel golf?
A Birdie
D Albatross
B Eagle
E Condor
C Turkey
Quale di questi piloti
di F1 ha vinto pi titoli
mondiali?
A
B
C
D

Discesa libera
Slalom gigante
Sci di fondo
Combinata
Supergigante

Fernando Alonso
Lewis Hamilton
Sebastian Vettel
Ayrton Senna

MEGLIO LO
SNOWBOARD O LO
SCI ALPINO?
Pensaci: chi fa
snowboard? I ragazzi e le
ragazze, giovani e
giovanissimi. Perch?
Perch pi faticoso,
richiede forza, flessibilit,
capacit di cadere e una
certa disponibilit anche
a farsi del male. Se vuoi
uno sport tranquillo, non
fa per te.
7

LA SCIENZA
DEL TAPPO

ARGOMENTO

Dal tappo puoi capire


molto del vino: un tappo
di sughero asciutto o
crepato indica che il vino
non stato conservato
bene. Rimandalo
indietro.

PUNTEGGIO

Cibo

BOND SI SBAGLIAVA

07. Il cameriere ti porge il tappo


di sughero della bottiglia che
hai ordinato. Che cosa fai?
A

Lo lancio il
pi lontano
possibile
Lo annuso

C
D

Qual il primo taglio


da fare al pollo?

Lo assaggio
Lo metto in
tasca

A
D

3
4

2
4

1
2

08. Quanti ingredienti ci sono


in una birra lager, secondo
il Reinheitsgebot (alias decreto
di purezza) tedesco?
A

14. Abbina ogni liquore nella


colonna a sinistra con il suo
ingrediente principale nella
colonna a destra

C
D

6
8

09. Quale di questi cocktail viene


shakerato e non mescolato?
A Martini
D Old fashioned
B Gin fizz
E Moscow mule
C Margarita
F Negroni
10. Quale di questi attrezzi inutili
c nella tua cucina?
A Spremiaglio
B Apribottiglia elettrico
C Detorsolatore per mela
D Macchina per granite

6
7

Bourbon
Rye whisky
Scotch whisky
Cognac
Rum
Tequila
Cachaa

Orzo tostato
Grano
Canna da
zucchero
Segale
Uva
Agave
Melassa

A
B
C

D
E
F
G

12. Quale di questi alimenti ha pi


proteine?
A
B
C
D

Abbina il taglio di carne


al diagramma.

3 grosse uova
una porzione di yogurt greco (150 g)
Un filet mignon (120 g)
Un misurino di proteine in polvere

2
4

13. Quale di questi attrezzi


fondamentali c nella
tua cucina?
A
B
C
D

Padella antiaderente
Coltello da macellaio da 20 cm o pi
Una bella bottiglia di whisky
Termometro digitale per alimenti

A
B

Pancetta
Coppa

C
D

Lonza
Prosciutto

I drink basati su un
liquido denso come il
succo di frutta o la panna
vanno shakerati, mentre
se la base il liquore
vanno mescolati.
11

OCCHIO
ALLE COSCE
Incidi la pelle del pollo
allaltezza delle giunture
dei fianchi, cos puoi
staccare le cosce senza
rovinarle.

RISPOSTE
1. 1-A, 2-D, 3-B, 4-C
[+1 a testa]; 2. C; 3. D;
4. C; 5. E; 6. C; 7. A; 8.
B; 9. B, C, E [+1 a testa];
10. [1 a testa]; 11. D;
12. C; 13. [+1 a testa];
14. 1-B, 2-D, 3-A, 4-E,
5-G, 6-F, 7-C [+1 a
testa]; 15. 1-B, 2-C,
3-A, 4-D [+1 a testa]

| MENSHEALTH.IT 107

NON SCRIVERE IN QUESTAREA

MIGLIORA
IL TUO
PUNTEGGIO
17

ARGOMENTO

La musica ricca di bassi


pu renderti pi sicuro di
te, lo dice uno studio della
Northwestern University.
Prova ad ascoltare del rap
prima di un colloquio di
lavoro e forse otterrai
subito il posto.

PUNTEGGIO

Cultura

19

COMMEDIE
ROMANTICHE
Guardare film romantici a
lieto fine con la partner e
discutere con lei di
tematiche relative alla
coppia tiene lontano il
divorzio, lhanno scoperto
alla University of California
di Los Angeles.
22

DIMMI CHE COSA


LEGGI E TI DIR CHI SEI
Chi legge buoni libri si
relaziona meglio con gli
altri di chi legge fumetti,
manuali tecnici o gialli.
Lo ha rivelato uno studio
della rivista Science.

Abbina ogni Bond alla sua


Aston Martin

16. Chi stato sposato pi volte?


Enrico VIII
Luca
Cordero di
Montezemolo

A
B

C
D

Elvis Presley
George
Foreman

17. Quale rapper ha pi nomi


darte?
A Snoop
D Fabri Fibra
B Dre
E Fedez
C Fiddy
F Weezy
18. Quale dei Favolosi 4 (Beatles)
canta nella famosa canzone
Yellow Submarine?
John Lennon
Paul
McCartney

A
B

George
Harrison
Ringo Starr

B
C
D

22. Quale di questi grandi romanzi


non di Hemingway?
A Verdi colline dAfrica
B Niente di nuovo sul fronte
occidentale
C Il giardino dellEden
23. Tre di questi personaggi sono
cattivi: quali?
A Hans Gruber
D Ellen Ripley
B Han Solo
E Bane
C Morpheus
F Buffalo Bill
Abbina i baffi alluomo
che li porta

Sean Connery
Daniel Craig
Pierce Brosnan
Timothy Dalton
1

25

UNA CRAVATTA
PASSEPARTOUT
Il Mezzo Windsor il nodo
pi versatile. Va bene con
quasi tutte le camicie e con
la struttura fisica di
chiunque.

19. La battuta prendo quello che


ha preso la signorina da quale
film tratta?
A Insonnia damore
B Tutto pu succedere
C Harry ti presento Sally
D Prima o poi me lo sposo
E Pretty Woman

21. Tre di loro hanno fatto un


incidente con la moto: chi?
A Peter Fonda
E Bob Dylan
B James Dean
F Meat Loaf
C Mel Gibson
G Hunter S.
D Duane Allman
Thompson

4
A
B
C

Tom Selleck
Clark Gable
Sam Elliott

D
E
F

Hulk Hogan
Groucho Marx
Salvador Dal

28

ARGOMENTO

SBARBATO

RISPOSTE
16. A (6 volte!); 17. A (Snoop
Doggy Dog, Snoop Dog
e Snoop Lion); 18. D; 19.
C [+2]; 20. 1-A, 2-C, 3-D,
4-B [+1 a testa]; 21. A, D e
E [+1 a testa]; 22. B; 23. A,
E e F [+2 a testa]; 24. 1-C,
2-B, 3-D, 4-A, 5-E, 6-F [+1 a
testa]; 25. A; 26. C (gli altri
acidi sono per A. acne, B.
pelle unta e D. rughe); 27.
tessuto a spina di pesce
[+2]; 28. B [+2]; 29. 1-F,
2-B, 3-E, 4-C, 5-D, 6-A [+1
a testa]; 30. C; 31. [+1 a
testa]; 32. [+2 a testa]; 33.
C [ una domanda da un
punto ma datti uno zero se
non hai riapplicato la vernice impermeabilizzante
nellultimo anno]; 34. C

108 MENSHEALTH.IT |

PUNTEGGIO

Stile

Non raderti mai contropelo,


pu causare irritazioni.

Quale di questi nodi


alla cravatta un
Mezzo Windsor?

Quale di questi acidi non


migliora la pelle?
A
B

Salicidico
Glicolico

C
D

Qual la prima
mossa da fare per
rasarsi al meglio?

Fosforico
Amminoacido

Come si chiama
questa fantasia?
A

B
A

A u to (d a 1 a 4): A l a m y, i S to c k , T i m G r a h a m / T i m G r a h a m P h o to L i b r a r y/G e t t y I m a g e s , E v e r e t t C o l l e c t i o n; b a f f i (d a 1 a 6): D a v e M . B e n n e t t /G e t t y I m a g e s , M o v i e P i x /A r c h i v e P h o to s /G e t t y I m a g e s , R o n G a l e l l a /G e t t y I m a g e s , C B S / E v e r e t t C o l l e c t i o n , M o v i e P i x /A r c h i v e P h o to s /G e t t y


Images, Ullstein Bild/Get t y Images

IL RAP TI AIUTA

Quello che una volta era


luomo in grado di aggiustare
qualsiasi cosa oggi
lesperto di hi tech.
Se sai assemblare un
computer, puoi proteggermi
se i robot dovessero
invadere il mondo.

ARGOMENTO

PUNTEGGIO

Fai da te
Abbina il nome del
cacciavite allimmagine

30. Quanti colpi di sega elettrica


servono per abbattere un
albero?
A 1
C 3
B 2
D 4

31. Quali di questi lavoretti

33. Ogni quanto bisogna ridare la


vernice impermeabilizzante a
un patio in legno?
A Ogni 3 mesi
B Ogni 6 mesi
C Una volta allanno
o

sai fare?
A
B

4
A
B
C

Torx
A testa piatta
Robertson

6
D
E
F

A croce
Brugola
AU

Cambiare una lampadina


Chiudere un buco nel muro
Appendere al muro la TV a
schermo piatto

Illustra zioni di +ISM

32. Quali di questi lavoretti


hai fatto?
A Cambiare una lampadina
B Chiudere un buco nel muro
C Appendere al muro la TV a
schermo piatto

Nei cavi elettrici qual il


colore di solito associato
alla messa a terra?
A
B
C
D

Marrone
Nero
Giallo e verde
Grigio

30

DOVE CADR LALBERO


CHE TAGLI?
Fai due tagli a 45 gradi tra loro
per estrarre un cuneo profondo
quanto un quarto del tronco.
Dallaltra parte fai un taglio
inclinato a 45 gradi (dallalto
verso il basso) fino a toccare il
vertice del cuneo che hai fatto
dallaltra parte. In questo modo
lalbero non ti cadr addosso.
33

NO ALLA MUFFA
Un impermeabilizzante a base
oleosa rischia di far marcire il
legno, se questo morbido.
Lideale una vernice
epossidica.
34

LATTREZZO
INDISPENSABILE
Compra un misuratore di
voltaggio per controllare che
non passi elettricit nei cavi
quando ti metti a fare i
lavoretti in casa. Eviterai
di prendere la scossa.

| MENSHEALTH.IT 109

Ho fatto un corso di meccanica


quando ero al liceo ma non
ricordo niente perch sono pi
le volte che ho bigiato di quelle
in cui ho frequentato.

110 MENSHEALTH.IT |

NON SCRIVERE IN QUESTAREA

MIGLIORA
IL TUO
PUNTEGGIO

ARGOMENTO

36

PUNTEGGIO

RICARICA LA BATTERIA

Auto
35. Che cosa indica ladesivo sulla
parte interna della portiera
del guidatore?
A La pressione delle gomme
B Il tipo di carburante
C La cilindrata e i cv fiscali

C un cervo sulla
carreggiata.
Da che parte vai?

Hai tolto la gomma


bucata e adesso devi
mettere quella di scorta.
Se stringi per primo
il bullone 1, qual il
secondo che stringerai?

Dove vanno collegati


i cavi 1 e 2?

B
1

batteria scarica
E

A
telaio
C
2
batteria donatrice

38. Sei bloccato nel traffico e


lauto si sta surriscaldando.
Che cosa fai?
A Accendo
C Cerco di
laria
andare pi
condizionata
forte
B Accendo il
D Verso acqua
riscaldamento
sul motore

Collega i cavi in questordine:


unestremit del cavo rosso su
A, laltra estremit del cavo
rosso su D, unestremit del
cavo nero su C, laltra
estremit del cavo rosso su
una superficie metallica non
dipinta, come il telaio o le parti
interne del cofano.

38

SALVA IL MOTORE
Il sistema di riscaldamento
dellauto sottrae calore da
sotto il cofano, quindi se ti
accorgi che lauto si sta
surriscaldando accendilo
finch non puoi fermarti in
sicurezza.

39

SEGUI LA STELLA
Avvita i dadi del mozzo della
ruota secondo lordine 1-3-52-4, prima a mano e poi con
una chiave a croce.

ARGOMENTO

PUNTEGGIO

Donne

40

CHI ASPETTA
Non sei lunico disponibile,
quindi se non vuoi che la tua
bella vada con qualcun altro,
sbrigati e chiamala.

43

40. Sei riuscito a farti dare il suo


numero e vuoi rivederla. Cosa fai?
A Le mandi subito un messaggio
B La chiami domani
C Aspetti 48 ore, poi la chiami

A
B
C

41. Dove metti il cellulare durante


un appuntamento?
A Nella tasca, in modalit silenziosa
B Sul tavolo, a faccia in gi
C Lo lascio a casa

COME TE LA

S E I C AVATA ?

42. Siamo nel XXI secolo: al primo


appuntamento paghi tu?
A Certo, sempre
B Dipende da chi stato a invitare laltro
C Dividiamo a met

<60

Non da molto che leggi


MH, vero? Fallo pi
spesso (e non guardare
solo le figure!) e vedrai
che sarai pi sereno,
informato e pronto.

Metti in ordine
di sensibilit
le sue zone erogene.

43. Quale di questi lubrificanti non


va usato con i profilattici in
lattice?
Lubrificanti a base acquosa
Lubrificanti a base siliconica
Lubrificanti a base oleosa

ATTENTO AL LATTICE
Il lubrificante a base oleosa
rovina il lattice. O passi a un
altro metodo di
contraccezione oppure usi un
lubrificante a base acquosa o
siliconica.

RISPOSTE

44. Qual la durata ideale di un


amplesso?
A 5 minuti
D 30 minuti
B 10 minuti
E Pi dura
C 20 minuti
meglio

6069

Hai conquistato la
sufficienza,
quindi non hai nulla
di cui preoccuparti.
Ma hai ancora tante
cose da imparare.

7079

Statisticamente sei in
cima alla curva di Gauss
e sei abbastanza uomo
da capire che questa
curva assomiglia a una
tetta. O a un sedere?

8089

Datti un cinque e poi


posta il tuo punteggio su
tutti i social: ma non te
la tirare, solo una sfida
da bar! E i fenomeni
sono qui a destra...

35. A; 36. 1 con D, 2 con E


[+2 a testa]; 37. B [+2]; 38. B;
39. 3 o 4 [+2]; 40. B; 41. A;
42. A; 43. C; 44. B; 45. Dalla
pi alla meno sensibile: D, B,
C, E, A [+1 a testa]

90100

Se la tua non fortuna,


probabilmente hai
barato. Se invece
tutta farina del tuo
sacco, complimenti,
sei un figo!
| MENSHEALTH.IT 111

COME ACQUISTARE
Scarica gratuitamente lapp MensHealth
di Edisport Editoriale dal tuo Store.
Scegli lopzione che preferisci:
1 numero - 5 numeri (scaricabili a scelta) - 10 numeri (un anno solare)

A a o M

EF

I R L V

166
MAGGIO 2015

121

SUZUKI NINE
KNIGHTS 2015

Ancora una volta


Livigno la capitale
della neve pi bianca
e pi acrobatica. Un
divertimento da non
perdere...

/Grooming /Music /Travel /Book /Story

MH
Life

MH Life

/Book
di Loris Casadei

Incroci di civilt
Li Ang, vero nome Shih
Shu-tuan, docente al
Dipartimento di Teatro
della Universit di Taipei.
La moglie del macellaio
tuttora considerato il suo
capolavoro. Era stato
pubblicato anche in
italiano da Editrice Pisani,
ma si pu sicuramente
leggerlo in lingua inglese.

Xu Zechen nato nel 1978


e oggi uno degli scrittori
pi apprezzati del
panorama letterario
cinese. Uno stile
sicuramente da
neorealismo, ma con
ironia. Siamo in attesa
di una traduzione della
sua ultima opera
Jerusalem 2014. In italiano
oggi pubblicato da
Sellerio Correndo
attraverso Pechino.

114 MENSHEALTH.IT |

Linaugurazione dedicata al grande James Ivory, regista fra gli altri dei
capolavori Finestra con vista e Casa Howard, ambedue tratti dai romanzi
omonimi di Edward M. Forster. Gli ottocento posti del teatro Goldoni
di Venezia sono da tempo esauriti. Viene presentata anche la tesi di laurea
del regista statunitense, un lungometraggio su Venezia del 1957.
Ivory confessa di essere divenuto un regista letterario per caso...
Da adolescente tutti leggevano Via col vento, io
mi esasperavo sulla letteratura russa dell800, poi
ho incontrato Henry James e E.M.Forster e ne
sono rimasto ammaliato. Ivory racconta anche
del suo sogno di fare un lm a Venezia, di aver
lavorato molto sulla ambientazione, girato calli,
campielli e palazzi, ma poi la mia sceneggiatrice
Ruth Jhabvala si ammalata e ho messo il
progetto nel cassetto. Oggi sto lavorando al
Carteggio Aspern di H.James. Levento Incroci
di Civilt alla sua ottava edizione: promosso da
C Foscari (Universit famosa fra laltro per i
suoi corsi in lingue orientali) e dal Comune di
Venezia, diventato uno degli appuntamenti
irrinunciabili per la cultura. Nasce nel lontano
2006 da un convegno dedicato alla letteratura
inglese post coloniale dove un gruppo di docenti
decide di proseguire con un invito diretto agli
autori pi rappresentativi. Racconta il fondatore
Shaul Bassi: ottenemmo il supporto del Comune
di Venezia che ci chiese in cambio di aprire la
manifestazione a tutta la cittadinanza. A quei
tempi faceva discutere un libro di Samuel
Huntington, Scontri di civilt, cos pensammo
di intitolare il Festival in reazione alle sue tesi
Incroci di civilt. Il festival ha due caratteristiche
uniche: gli inviti agli scrittori e poeti nascono
dalla ricerca che i nostri docenti svolgono
quotidianamente in aula e che poi sono gli
stessi insegnanti a intervistare, competenza

questa molto apprezzata dagli ospiti. Delle


edizioni passate molti i nomi celebri o divenuti
famosi. Si narra che Salman Rushdie, autore
dei famosi Versi satanici e colpito da una fatwa
(condanna a morte) di Khomeini, in attesa di una
imbarcazione su un pontile con la sua bellissima
danzata afroamericana, sia stato attratto da
una esclamazione di un gondoliere ma ti si
vera? e che Rushdie, da sempre abituato ad
essere al centro della attenzione, abbia risposto
No, I am unctional. Lanteprima in realt
avvenuta allHotel Bauer dove il ammingo
Stefan Hertmans autore di Guerra e trementina
viene intervistato da Paolo Mieli, presidente di
Rcs Libri. Vengo distratto da Luca De Michelis
che racconta al padre Cesare (Marsilio editori)
come il libro abbia venduto oltre 200 mila copie
in Belgio. Mieli, abituato a molte conferenze
sulla Grande Guerra, ha toni epocali da quelle
trincee venne fuori una umanit devastata e noi
inconsapevoli labbiamo assorbita nel Dna.
Hertmans invece insiste sul suo microuniverso
ho raccontato la storia di piccoli amminghi
che hanno combattuto una guerra che non era
la loro e che non volevano. Anche se mio nonno,
sulle cui memorie ho basato il libro, ha sempre
detto di s per la gloria del suo Paese. La maggior
parte degli incontri si svolgono allauditorium
Santa Margherita, edicio storico del IX secolo ,
prima chiesa e oggi teatro. Sul soffitto il martirio

MH Life

Riprende un vero caso di omicidio a Taiwan


nel 1936 con caratteri talvolta di vera crudelt
e violenza. Mi affascina la sua semplicit, il suo
senso di humour e la sua gestualit che lascia
trasalire una voglia di contatto. Labbordo in
strada e il colloquio agevole. Intanto in sala
si consuma una piccola tragedia, la piccola
Martina disperata per qualche errore
di traduzione dal cinese, ma le compagne
sono solidali e con il secondo autore si rif
ampiamente. Xu Zechen si dispiace che i
lettori non possano apprezzare la musicalit
della lingua cinese e declama un pezzo del suo
Correndo attraverso Pechino. Nel romanzo narra
della grande mobilit della popolazione dei
distretti rurali verso la citt e nelladattarsi a
lavori ai margini della societ. Il protagonista si
inventa una carriera come venditore ambulante
di video. Certo, allora non esisteva internet in
Cina e i cd erano uno dei pochi modi per vedere
lOccidente. Io ricordo quanto mi abbia dato in
termini artistici Ladri di biciclette, che ho visto
e rivisto, tanto che ho inserito nel romanzo un
episodio di furto di bicicletta, peraltro molto
frequente ai miei tempi studenteschi.
Incroci di civilt ospita anche la decima edizione
di poesia contemporanea e come sempre
la poesia anche musica e voce armoniosa,
uttuante e fascinosa, cos alla presentazione
successiva stona la voce chioccia del colombiano
Sergio Alvarez. Meno male che il brano del
suo 35 morti pieno di sentimento, passione e
visioni. Romanzo corale diviso in brevi capitoli
con i titoli tratti da canzoni. La critica ha
denito il protagonista un moderno picaro, a
me ricorda Borges e la sua estetica della lacrima.
In America Latina alcune poche famiglie si
prendono tutto, cos agli altri non rimane nulla
se non il sentimentalismo. Il sogno. Avevo cos
tante storie da raccontare che non riuscivo mai
a concludere il romanzo. In effetti raccontano
di dieci anni di scrittura per completare questo
avvincente libro.
Lasciatemi ancora menzionare Sascha Arango
con La verit ed altre bugie pubblicato da
Marsilio, non solo per farmi perdonare, ma
perch vedremo presto sullo schermo le vicende
del protagonista: lo scrittore Henry Hayden
alle prese con lintricato tema della differenza
fra verit e bugia, e il simpaticissimo Roberto
Costantini, scrittore allet di 58 anni con il suo
controverso commissario Michele Balistreri
della serie Il male non dimentica.

/Book

della Santa incombe sui trecento spettatori. Nella


mattinata dedicata agli scrittori russi Otrosenko
vuole convincerci che nella realt accadono fatti
pi stupefacenti di quelli che limmaginazione di
uno scrittore potrebbe dipingere e che gli intrecci
da lui narrati nel suo Didascalie a foto depoca,
sono veri. Cos il greco proprietario di circhi in
Caucaso e amato da Annuska avrebbe servito
lesercito di San Marino, si sarebbe fatto derubare
in Congo dai danzatori cinesi, sarebbe stato
preso a sciabolate in Egitto e avrebbe combattuto
contro i tedeschi in Iran. Scrittura cesellata,
sempre con grande variet stilistica, che rende
il meglio nella tradizione dei racconti russi del
cortile. Mi ricorda Cesare Pavese, anche se
Otrosenko cita pi volte Dino Buzzati e Il deserto
dei Tartari. Nellintervallo la platea si agita, una
poetessa sta organizzando una serata di pace
russo-ucraina e si temono conitti. Ma tutto si
calma con la grande scrittrice Ljudmila Ulickaja
che sa arrivare al cuore dei lettori di ogni Paese,
capace di raccontare la Russia semplice, ma
anche quella difficile da capire per gli occidentali.
Numerosi i premi letterari e famoso il suo
discorso politico a Salisburgo, dove annuncia
labbandono dellEuropa da parte di Putin e
il ritorno ai miti di Mosca come terza Roma.
Attiva nella difesa dei diritti umani si rammarica
perch, sostiene il mio Paese non ha fatto i conti
con il suo passato. Di lei ho letto In quel cortile di
Mosca, struggenti storie di vita che si intrecciano
in una casa comunale dove, e chi le ha vissute
lo pu immaginare, segreti di famiglia e privacy
personale erano parole prive di signicato.
Strappalacrime anche Il dono del dottor Kukockij
con riferimento alla capacit dei maschi di
famiglia, tutti medici, di vedere allinterno del
corpo umano. Tolstoj come metodo, soprattutto
nella descrizione delle gure femminili, ma con
lironia di Cechov.
Il giorno dopo dedicato agli scrittori cinesi, anzi
chiedo scusa, agli scrittori di area cinese. Cos
non faccio torto a Li Ang, vera scoperta di questo
festival, che taiwanese e ci tiene a sottolinearlo.
Taiwan nato come approdo di pirati ed
stato luogo di scambio tra Cina ed Occidente.
La Cina ci sta portando solo smog e un cinese
mandarino che non la nostra lingua. Attiva nei
movimenti di emancipazione delle donne nel
suo The butchers wife (La moglie del macellaio
ma ledizione italiana sembra introvabile) non
molto positiva nella descrizione dei personaggi
maschili.

Sergio Alvarez nato


a Bogot nel 1965,
sceneggiatore televisivo
e giornalista. Nellultimo
romanzo 35 morti, editore
La Nuova Frontiera, riesce
a realizzare un affresco
corale centrato sugli ultimi
decenni di storia
colombiana. Sesso,
violenza, avventura
tra guerriglieri,
narcotrafficanti
e contadini.

Vladislav Otrosenko, nato


nella patria dei cosacchi
del Don nel 1959, ma
abita e lavora a Mosca.
Oltre al gi citato
Didascalie a foto depoca,
in italiano anche
Testimonianze
inattendibili editore
Voland e, molto
interessante, Le lingue
della torre di Nimrod in Il
Caff illustrato. Spesso in
Italia, dove per molto
difcile lavorare, troppe
cose belle.
| MENSHEALTH.IT 115

MH Life

/Grooming
di Ottavio Mantovani

LA REGOLA DEL MENO


Il clima pi caldo, il primo sole e le giornate che si allungano ti portano verso uno stile
pi semplice e con meno fronzoli, non solo nellabbigliamento ma anche nella cura del
tuo aspetto: ottimizza il tuo tempo con prodotti multifunzione, semplificati la vita
con barba e capelli pi gestibili a prova di temperature sempre hot.
Segui i nostri consigli e scopri il potere della sottrazione!

CRINIERA PI LEGGERA
Scegli un taglio sfumato per la tua chioma: chiedi al tuo barbiere di
sfumare i lati utilizzando una misura 2 lasciando invece una lunghezza
di 8/10 cm sulla parte superiore della testa. Cos potrai pettinarli
allindietro quando sei in ufficio e di lato durante i week-end.
Utilizza un fissante per sostenere la pettinatura: lo spray American
Crew medium hold si applica direttamente sui capelli e lascia una
sensazione naturale al tatto.

DACCI UN TAGLIO
Con lavvicinarsi del caldo meglio abbandonare laspetto da
vichingo puntando su una barba leggermente incolta che si abbina
perfettamente al taglio corto dei capelli: scegli un rasoio che ti
garantisca precisione e rifiniture accurate. Braun cruZer6 face ha
tecnologia wet&dry e pu essere usato anche sotto la doccia e
inoltre si abbina ad un rifinitore girevole e ad un accessorio
regolabile per tagliare la barba in quattro lunghezze.

116 MENSHEALTH.IT |

MH Life

/Grooming

MENO STRESS AL SOLE


Spesso i primi raggi solari possono creare problemi alla pelle, soprattutto se
particolarmente sensibile. Scegli una crema solare ad ampio spettro contro i
raggi UVA e UVB, per proteggere viso e corpo da scottature, irritazioni e
dallinvecchiamento precoce della pelle. Bakel Suncare Face&Body, SPF 15
contiene oli vegetali, acqua di Hamamelis e Camomilla e attivi vegetali.

ADDIO SCREPOLATURE
La pelle secca e grinzosa soprattutto dei piedi un
altro fastidioso e anti estetico sintomo della bella
stagione: dopo la doccia usa una lima per piedi o la
classica pietra pomice per eliminare il primissimo
strato di pelle morta. Usa poi una crema per
ammorbidire e nutrire la pelle. Podovis Crema
Nutriente Talloni Screpolati studiata
appositamente per il tallone e contiene anche
agenti batterici per ligiene del piede.

VIETATO ESAGERARE
Il senso dellolfatto tende ad aumentare con larrivo del
caldo, quindi meglio abbandonare le note muschiate a
favore di fragranze fruttate e fresche. Solo poche gocce
oppure uno o due spruzzate del tuo profumo preferito su
polso e collo daranno il tocco finale al tuo look! Playboy
VIP Platinum Edition unisce bergamotto, foglia di betulla
e cedro alle note fresche di mela verde e foglie di violetta
per una fragranza limited edition irresistibile!

RISPARMIA TEMPO
Le giornate si allungano e hai un sacco di cose da fare!
Ottimizza il tuo tempo e scegli prodotti multifunzione cos,
con ununica applicazione ottieni pi risultati. Prep For
Men Balsamo 2 in 1 protegge la pelle dalle irritazioni
post-rasatura e ne previene linvecchiamento. La morbida
emulsione arricchita con Acido Ialuronico e lascia la pelle
liscia, tonica e rivitalizzata prevenendo le rughe.

Maggio il mese di Expo


Milano 2015. Collistar
propone una edizione
limitata del suo profumo:
Acqua Attiva Edizione
Milano. Fresco e
aromatico, ricco di minerali
energizzanti e vitamine
idratanti, questa edizione
speciale include anche un
doccia shampoo e
unoriginale mappa del
centro storico di Milano,
capitale mondiale della
moda e del design e, fino
a ottobre, anche del cibo.
Da collezione!
| MENSHEALTH.IT 117

MH Life

/Style War

@MENSHEALTHITALY

INSPIRE YOURSELF
Gli outfit dei blogger pi seguiti in fatto di moda e stile spopolano sulla rete, ma soprattutto
per le strade. Le foto postate sui loro profili social ci seguono come la coda di una cometa
ricca di proposte affascinanti e ispirate per ogni singolo dettaglio quotidiano: occhiali a
specchio, giacche di renna con le frange in perfetto stile anni Settanta, ma anche il poncho,
la felpa, le t-shirt pi semplici o irriverenti sono un inno al piacere di vivere!

@chiaraferragni
FOLLOWER 3,6 M
Chiara Ferragni in versione
turista indossa una giacca con
frange di @bazardeluxe13

Crema viso al veleno


dape by LR WONDER
COMPANY
@lrwondercompany
118 MENSHEALTH.IT |

@marianodivaio
FOLLOWER 3,4 M
Outfit casalingo e mood rilassato
per Mariano di Vaio mentre
sorseggia in cucina il suo drink a
base di @disaronno_official

MH Life

/Style War

@gianlucavacchi
FOLLOWER 154 K
Outfit sportivo per Gianluca Vacchi
mentre si prepara per il suo workout
in palestra @happinessbrand

@alessandroquarzi
FOLLOWER 53,8 K
Inconfondibili gli outfit di Alessandro
Squarzi con pantaloni @fortela_

Nuovo dentifricio
alla cannella da
@marvismint

@giulioberruti
FOLLOWER 31,6 K
Selfie fronte lago per lattore Giulio
Berruti che indossa gli occhiali di
@excape_eyewear

Snapback camouflage by
New Era
@neweracap

| MENSHEALTH.IT 119

MH Life

/Music

di Massimo Visconti

God save the gym


Quando racconti una storia attraverso la musica ogni brano ti trascina verso il
successivo. Scorrono le note sulle dita, che qui non girano le pagine, ma sfiorano
strumenti fatti daria che ci restano incollati sulla pelle e dentro al cuore.

BE ALTERNATIVE
NERO
THE THRILL
Alana Watson la voce del
trio inglese che combina
suoni elettronici, ritmiche
dubstep e molta eleganza
nella produzione. Da
scoprire.

ALYXX DIONE FT
JASON DERULO
CHINGALINGA
Decisamente un titolo
insolito che sembra uno
scioglilingua, fa rima con
casalinga ed ironia a parte
facile da ricordare oltre ad
essere davvero divertente.

THE BOHICAS
WHERE YOU AT
Abbiamo gi fatto la
conoscenza di questa band
che arriva dallEssex e suona
veloce, essenziale ma che
arriva sempre dritta al punto.
Un po di Indie-Rock.

MS MR
PAINTED
Quando la musica diventa
difcile da descrivere vuol
dire che vale davvero la pena
ascoltarla.
Loro si deniscono un duo
Electroshoc.
120 MENSHEALTH.IT |

Partendo bene per darsi la carica n da subito,


salendo senza mai scendere ed essere sempre
pi in alto. Sigma feat. Labrinth Higher
il brano giusto per quelle corse a perdiato,
quando si va veloci senza guardarsi indietro,
quando si arriva in cima e tutto intorno
risplende. Potere della musica, potere
della concentrazione e dellimmaginazione
alimentata dalla resistenza, dal desiderio
di arrivare primi e andare sempre pi
veloce. I Sigma sono un duo drum and bass
formatosi ai tempi delluniversit, a Leeds,
nel West Yorkshire. Labrinth, alias Timothy
McKenzie un poli strumentista londinese
che ha gi collaborato con nomi importanti
della scena urban Inglese. Sempre alla
ricerca di nuove strade poco battute, sentieri
impervi, zone deserte alle ore pi impensate
con il chiodo sso in testa di trovare un luogo
dove andare, volontariamente: Somewhere
To Run. Il nuovo singolo delle due sorelle
di Chicago che rispondono al nome di
Jahan e Yasmine Yousaf, note al pubblico
come Krewella che nello slang americano

signica pazzo, fuori di testa. Daniel Stein


meglio noto come Dj Fresh questa volta fa
coppia con lastro nascente della musica
soul inglese Ella Eyre ed insieme producono
Gravity. Quella forza con cui interagiamo
ogni giorno, quella forza che talvolta ci mette
a dura prova ma se lo vogliamo nessuno
pu fermarci, nemmeno la gravit. Almeno
questo ci che canta Ella Eyre, una voce che
ruggisce potente, ti avvolge e riesce perno
a rendere tutto innitamente dolce. Scende
lenta ladrenalina, le gambe rallentano
mentre ci ritroviamo quasi meccanicamente
davanti al portone di casa. I vestiti scivolano
via mentre lacqua si fa calda e ci concediamo
un po di tregua nella vasca, sotto la doccia.
Proprio come poco fa, nessuno pu fermarci,
Unstoppable, proprio come canta Lianne La
Havas. Unatmosfera magica, un beat lento
ma profondo che sospinge quella sua voce
dincanto. Non esistono pi problemi, non
oggi, non adesso, tutto svanisce e ci che
brutto si dissolve il momento per sentirsi
unici ed invincibili. Buon ascolto.

DANCE AND SWEAT


DR. SHIVER VS DOC M.C. FT
LUKE MORSE
OUT OF CONTROL
E il momento giusto per perdere
completamente il controllo. Un
progetto crossover pieno di synth,
chitarre e cassa dritta. La House
Music Rock!

XYCONSTANT
SILVERLINED
Spaziando tra le molteplici
declinazioni della musica dance
troviamo XYconstant. Scoperto da
Pete Tong, sicuramente da tenere
docchio.

ARMIN VAN BUUREN FT MR


PROBZ
ANOTHER YOU
Questo match si gioca tutto in
Olanda tra lo storico dj trance ed il
giovane cantante e produttore dei
paesi bassi. Energia e speranza.

SOLBERJUM
BACK TO THE FUTURE
E arrivato il momento di fare un
salto indietro, nel futuro.
Accendete la vostra Delorean e
godetevi questi 1,21 GigaWatt di
pura energia.

MH Life

/Travel

di Matteo Benettolo

Suzuki Nine Knights 2015

Un setup unico nel suo genere, con un castello fatto di cinque strutture enormi
scolpite accuratamente da 150.000 metri cubi di neve: stato questo il parco
giochi, se cos si pu dire, del Suzuki Nine Knights 2015 a Livigno, nella Alta
Valtellina. Lelenco degli atleti prevedeva sciatori e snowboarder provenienti
da ogni parte del mondo, per girare tutti assieme in una sessione lunga una
settimana, dal 5 al 10 aprile. Il Mottolino Fun Mountain ha visto molti atleti
battere record personali e tirare fuori il meglio da queste immense strutture,
lavorando a stretto contatto con i registi e i fotografi per documentare tutta
lazione. La mini rampa piazzata su un cubo di neve a 12 metri di altezza era la
ciliegina sulla torta che ha accolto gli skater, immersa in una ambientazione
decisamente inusuale e stupefacente.
LO SNOWBOARD
Sven Thorgren stato il primo a testare i
35 metri di kicker tra gli snowboarder ed
rimasto sul pezzo per tutta la settimana,
guadagnandosi il meritato titolo di Ruler
of the week, nonch il primo premio nella
gara di Big Air, stampando il suo primo
frontside triplo cork 1440. Era contentissimo
della settimana, ha dichiarato che lheli
session stata il suo momento preferito e ha
evidenziato i successi del suo connazionale Tor
Lundstrm. Ha spaccato, ha chiuso un back

triplo 14 e un nuovo frontside 14. Il nlandese


Peetu Piiroinen stato il rider che ha avuto il
pi clamoroso wow nella hip session volando
pi in alto dellascia di 9.5 metri, mentre
il duo Belga Sebbe de Buck, che ha vinto il
Best Style, e Seppe Smits si sono divertiti
parecchio con gli handplants sul wallride.
Halldr Helgason (ISL) non ha potuto
evitare di mostrarci uno dei suoi method che
lo contraddistinguono, e ha sdato Kevin
Backstrom nel Monster showdown con il suo fs
540 indy contro il fs 720 tailgrab di Kevin.

MENSHEALTH.IT 121

MH Life

/Travel

IL FREESKI
Jesper Tjder (SWE) e Christof Schenk
(ITA) si sono guadagnati entrambi a pari
merito il titolo di Rulers of the week. Jesper
ha alzato lasticella dal suo death gap di
55 metri con la sua super tecnica Dream
Line, che includeva un alley oop double
atspin. Christof ha dato il massimo tutta
la settimana, chiudendo triplo backip e
buttando un enorme atspin 450 nella hip
session. Il vincitore del contest di Big Air
Luca Schuler ha commentato cos: Penso che
ogni rider abbia usato il setup nella maniera
pi creativa possibile, trovando nuove linee,
ma uno dei miei preferiti stato Jesper con il
suo double backip sopra allascia gigante!
I vari shooting hanno visto tanti double
backips perfettamente sincronizzati e tanti

Christof Schenk

QUATTRO CHIACCHIERE CON SIMON


GRUBER E CHRISTOF SCHENK, ATLETI
MONSTER ENERGY

Simon Gruber

CHI CHI
Simon Gruber
Val Gardena
27 anni
snowboard freestyle
Christof Schenk
Val Gardena
21 anni
ski freestyle

122 MENSHEALTH.IT |

Come e quando hai cominciato a fare


snowboard?
SG: Faccio snowboard da 10 anni mentre
prima sciavo e la mia specialit era
lo slalom. Ma mi sono stufato presto
dellambiente e del tipo di sport. Non mi
piaceva dover seguire sempre un tracciato
e ho deciso di fare snowboard freestyle. Mi
diverto molto di pi!
Ogni quanto ti alleni?
SG: Mi alleno sulla neve almeno per 5 giorni
alla settimana anche se in prossimit di una
gara mi capita di allenarmi tutti i giorni ma
preferisco sempre fare delle pause tra un
allenamento e laltro altrimenti il sico non
regge. Mi alleno sempre sulla tavola in un
park oppure in neve fresca. Con lo snowboard

train, e un altro momento importante stato


quando il pi giovane partecipante, 14 anni,
Aspen Spora (USA), ha stampato un backip
sul kicker enorme senza esitare un secondo.
Nicky Keefer (USA) ha vinto il Best Style
sempre tirando i trick al massimo.
E TUTTO IL RESTO...
I quattro fotogra invitati Alex Papis, Markus
Fischi Fischer, Cyrill Mller e Christoph
Schch hanno portato a casa un sacco di scatti
a dir poco esclusivi, e hanno preso parte al
contest fotograco, che adesso sfogliabile
per tutti su www.nineknights.com. Il
prossimo appuntamento con il Suzuki Nine
Knights MTB dal 31 agosto al 5 settembre
2015, ovviamente sempre al Mottolino, a
Livigno!

Simon Gruber

non possibile allenarsi sulle rampe o su


altro materiale articiale.
E in estate come resti in forma, pratichi
qualche altro sport?
SG: Vado molto in mountain bike ma mi
piace anche correre e arrampicare, anche se
li considero pi come divertimenti che veri
sport o allenamenti.
E la palestra?
SG: Ci andavo prima ma onestamente non
mi fa impazzire. Credo che la cosa pi
importante per una buona forma sica sia
praticare sport e non stare fermi. Inoltre, nel
mio sport non occorre avere molta massa ma
conta di pi lagilit.
la prima volta che partecipi al Nine
Knights?
SG: S, questanno il Nine Knights per la
prima volta aperto anche agli snowboarder

MH Life

/Travel

e non solo agli sciatori freestyle. Tra laltro,


anche la mia danzata ha partecipato
alledizione femminile questanno! Questa
esperienza al Castello del Nine Knights
stata incredibile!
A condividere questa esperienza con Simon
c anche un suo grande amico, Christof
Schenk, sciatore freestyle ormai al suo
quarto Nine Knights. Come hai cominciato,
Christof?
CS: I miei genitori mi hanno messo gli sci ai
piedi credo intorno ai 3 anni e da allora non ho
pi smesso. Anche io gareggiavo nello slalom
ma presto mi sono annoiato. Volevo fare
qualcosa di diverso e, dato che i miei fratelli
gi praticavano il freestyle, ho voluto provare
e mi sono innamorato subito di questo sport!
Come ti alleni in estate?
CS: Vado spesso a camminare in montagna e
ogni tanto mi alleno anche con la Nazionale

ma quello che pi conta nello sci freestyle


lagilit.
Fai anche snowboard?
CS: Ogni tanto per divertirci io e Simon
facciamo cambio di attrezzatura.
Ti alleni sempre e solo sulla neve?
CS: Con gli sci possibile allenarsi sulle
rampe senza neve. Spesso provo i salti
sul trampolino elastico e poi, una volta
raggiunto il giusto feeling, provo gli stessi
movimenti nella neve fresca o direttamente
in parco.
Che cosa ti piace di pi del Nine Knights?
CS: Anche per me questo evento incredibile
perch non una vera e propria gara ma una
serie di session da fare in compagnia degli
amici per una intera settimana, mentre la
gara si svolge solo alla ne. Non c nessuna
pressione qui, solo puro divertimento!

@nineknights

MENSHEALTH.IT 123

MH Life

/Life Story
di Loris Casadei

Calligrafia che passione

DA NON PERDERE
Fino al 27 giugno nella
Biblioteca Medicea
Laurenziana annessa alla
Chiesa di San Lorenzo a
Firenze aperta la mostra
La forma del libro: dal
rotolo al codice. Dalla
raccolta dei papiri
laurenziani, ma in realt
dagli ostraca, ai papiri, alle
tavolette lignee cerate e
plumbee, al codice in
pergamena del IV secolo
d.C. per terminare con
una preziosa rassegna di
codici miniati prima di
scriptoria monastici poi di
produzione per le
universit medioevali. Non
mancano esemplari
giapponesi di tarda epoca
Edo tra cui una divertente
gara fallica.

124 MENSHEALTH.IT |

La prima elementare per me fu un dramma. Inchiostro e pennini sottili che


non ne volevano sapere di rilasciare questo maledetto liquido nero nella
giusta quantit. O troppo o poco. E a ogni macchia si avvicinava la maestra
implacabile con il righello nero e diceva: mani sul banco. Poi mio padre,
con lavvento delle prime macchine da scrivere in ufficio, mi port a casa
tante scatoline con disegni coloratissimi: cappelli rossi dalpino (Presbitero),
draghi (Lombarda), cavalli alati (penne Lancia) e i Peery & C. Pennini di
tutte le forme e dimensioni. Iniziai a scrivere con quelli a punta tronca
imitando i caratteri gotici di una grammatica tedesca di mio padre. E mi
riappacificai con la scrittura. Storia antica e affascinante, meglio di un
romanzo giallo o di una soap opera televisiva, quella della scrittura.
Ecco qui una nuova puntata di questa lunga storia
Lalfabeto nasce in Egitto attorno al 1850
a.C. per tenere registri contabili e fare affari:
una forte semplicazione, solo trenta segni,
rispetto ai simboli ideograci dei geroglici.
E per molto tempo la capacit di scrivere
e leggere ebbe una connotazione negativa,
tanto che la trasmissione culturale era orale.
Non solo nellantica Grecia, ma anche a
Roma, la trascrizione dei discorsi era affidata
agli schiavi. Nondimeno il segno graco
era usato per abbellimento. Limperatore
Claudio fece iscrizioni su tutti i palazzi
pubblici di Roma e obblig i viaggiatori in
arrivo a scendere dai carri (anche per evitare
ulteriore congestione di traffico!) in modo da
ammirarli.
Diverso atteggiamento in Oriente, dove
lattivit di scrittura era dimostrazione
di cultura ma anche, come dice Norio
Nagayama nel denire lo shodo, ricerca

del vero, ricerca e comprensione della vita


tramite la pratica della calligraa. Qui la
scrittura si emancipa da rigide costruzioni
formali e la leggibilit dei caratteri diviene
talvolta accessoria. In Cina, Corea e
Giappone la scrittura stata per secoli
considerata larte sacra per eccellenza,
superiore alla pittura gurativa. Nel mito
cinese la scrittura mise in fuga i demoni
perch la scrittura ordina il Caos e il primo
inchiostro viene fatto risalire al leggendario
imperatore Tien Ci, limperatore giallo
fondatore della dinastia Han nel 2500
a.C. Anche nellIslam dopo lavvento degli
Abbassidi, il divieto dellimmagine stimol
la nascita di forme artistiche originali dove,
insieme con larabesco, la calligraa ebbe un
ruolo preminente. Nel Medioevo la calligraa
fu tema di Concilii: si poneva infatti il
problema della correttezza dei testi religiosi.

MH Life

/Life Story

Carlo Magno per evitare errori, istitu la


Scuola Palatina e ogni scrittura sacra doveva
passare al suo vaglio e avere apposta la
sigla ex authentico libro. Linvenzione
della carta permise una larga diffusione
della scrittura. Il losofo e matematico
Leibnitz scrive alla ne del 1600: La
scrittura esprime quasi sempre in un modo
o nellaltro lindole nostra, a meno che non
sia opera di calligrafo, la cui graa manca
di spontaneit, ma talvolta anche in questo
caso. Linvenzione della stampa (Gutenberg
1440, ma gi nel 1378 in Corea venne
stampata una Antologia degli Insegnamenti
zen dei grandi monaci buddisti) aument il
carattere artistico della calligraa. Futurismo
e cubismo, dadaismo e costruttivismo, ma
pi ancora il Bauhaus, us la calligraa per
ogni esplorazione artistica e graca, sino allo
Jugendstil e allespressionismo tedesco che
la resero vera e propria arte. Anche nellera
dei computer non si sfugge e il graffitismo
o writing esploso proprio mentre Adobe
usa caratteri sempre diversi e innovativi.
Sui palazzi e nelle metropolitane di tutte le
grandi citt una esplosione di creativit
con il dispiacere di tutti i nostri sindaci.
Ewan Clayton, uno dei pi grandi calligra
di tradizione occidentale, dice che questo

CURIOSIT

Dal De invisibilibus literarum


notis, Dalla Porta (15351615), uno dei primi
crittografi documentati: Si
prende un uovo, lo si fa
bollire sino a renderlo ben
sodo, lo si riveste con un
sottile strato di cera, si incide
la scrittura e poi si asporta lo
strato ceroso dove si scritto

movimento adott tre caratteristiche della


scrittura, la sua capacit di nominare le
cose, il piacere sico e vitale del movimento
espressivo concreto e il senso del rischio
proprio dellatto di scrivere. Oggi il
graffitismo un movimento mondiale
vivissimo sopratutto nelle grandi aree di
crisi, Medio Oriente e America Latina. Anna
Schettin, socia fondatrice e vicepresidente
della Associazione Calligraca Italiana,
che professionalmente viene dal mondo
della graca e della pubblicit, conferma un
grande ritorno di giovani: spesso, vero,
perch interessati professionalmente, ma
anche per una gran voglia di manualit,
come su un altro versante il riprendere a
lavorare a maglia. Anche per le aziende, pi
la tecnologia diviene dominante, pi fare a
mano diviene importante. Anna parla di
serenit quando pratica la calligraa come
il grande Rudolf Koch, il reinventore del
gotico religioso nella prima parte del 900:
tracciare lettere in ogni loro forma per
me un piacere immenso e puro e in molte
occasioni della mia vita stato ci che una
canzone per il cantante, la pittura per il
pittore, un grido di gioia per chi felice, un
lamento per chi triste, lespressione pi
piena e perfetta della mia vita.

in modo da far riapparire il


guscio. Lo si immerge in una
miscela di inchiostro molto
scuro pi aceto bianco. Le
zone prive di cera divengono
permeabili e linchiostro
trapassa il guscio. Poi, si lava
il tutto e il messaggio
apparir solo una volta rotto il
guscio sullalbume. Umberto
Eco ne Il nome della rosa
descrive lattivit di

ricopiatura degli scriptoria


medioevali. Ci che non si sa,
che una ricerca danese sui
resti dei monaci cistercensi
sepolti nellabazia di m,
dimostra che la morte
dipende da elevate quantit
di mercurio contenuti negli
inchiostri rossi, in quanto era
pratica comune leccare il
pennello per renderlo pi
appuntito.

LAssociazione Calligraca
Italiana svolge
innumerevoli attivit:
fondata nel 1991 ha lo
scopo di promuovere e
diffondere larte
calligraca e tiene corsi in
varie citt italiane su
diversi stili graci.
www.calligrafia.org

Shodo larte calligraca


orientale, denita dal
maestro Nagayama
disciplina attraverso la
quale si coltiva se stessi.
www.bokushin.org/norio.
nagayama

| MENSHEALTH.IT 125

Ask MH

Ask
MH

Da oggi avete un amico in pi per risolvere i vostri dubbi:


scrivete a redazione@menshealth.it e cercate qui la
vostra risposta! Tanto pi sar difficile, intrigante e utile
la domanda, tanto pi il nostro staff si far in quattro per
rispondere. E ora: sparate la vostra cartuccia!

FATTI DELLE DOMANDE

Ho la casa invasa
dalle formiche.
Qual il modo
migliore di
togliermele
di torno?
MARIO

Ogni volta che cerco


di farmi un hamburger
o brucio la carne o la mangio
cruda. Come faccio a sapere
quanto tempo serve per
cuocerlo a puntino?
ROCCO

Con la bella stagione inizia il periodo delle


grigliate. E leterno dilemma: quanto va fatto
cuocere lhamburger? Quanti finiscono

126 MENSHEALTH.IT |

Quando le formiche
ti invadono devi
far piazza pulita
di briciole e non
lasciare in giro il cibo
altrimenti non te le
togli pi di torno.

carbonizzati e quanti li servi che ancora


muggiscono! A venirti in aiuto la
matematica, con una formula semplicissima
per capire come grigliare alla perfezione
qualsiasi hamburger. Il tempo di cottura
medio di questo tipo di carne di 14 minuti,
per ogni 5 mm di spessore dellhamburger
aggiungi 3 minuti e mezzo di cottura. Per
capire a occhio quant mezzo centimetro
usa lo spessore di un tappo di birra. I tempi
di cottura sono gli stessi sia usando il gas sia
la carbonella. Gli hamburger sono dischi
piatti quindi si cuociono sempre in maniera

uniforme. Il tempo sicuramente importante


ma anche la temperatura fondamentale
per cuocere come si deve un hamburger. Per
prima cosa accendi il grill e fallo riscaldare,
poi tieni una mano a circa 8 cm dalla grata.
Se dopo 2 o 3 secondi la devi togliere per
non scottarti significa che la temperatura
giusta. Metti gli hamburger sulla griglia e
girali a met del tempo previsto di cottura,
cos da cuocerli in superficie allo stesso
modo. Se vuoi un cheeseburger aggiungi
una fetta di formaggio sopra lhamburger
negli ultimi 2 minuti di cottura.

Fotografia di Claire Benoist

Lascia perdere linsetticida, non


funziona. Quando lo spruzzi ammazzi
solo le formiche che sono l intorno,
ovvero circa il 10% della colonia. Per
sterminarle al gran completo usa
unesca. In commercio esistono
composti avvelenati a base di proteine
e zuccheri. Metti lesca accanto al
punto da dove pensi le formiche
entrino in casa tua. E ricorda di
pulire bene e non lasciare cibo o
briciole in giro per casa, altrimenti
come se le stessi invitando a cena.

Ask MH

I miei amici si divertono a sfidarsi in azioni


pericolose per dimostrare di avere coraggio.
A me sembrano solo stupidi e mi rifiuto di partecipare.
Sono troppo severo o vecchio a pensarla cos?
SIMONE

Tante azioni idiote purtroppo diventano pericolose, persino


mortali. E quasi sempre sono i maschi a lasciarci le penne (chiss
come, quando si tratta di fare i cretini i maschietti non si tirano
mai indietro). Al Massachusetts Institute of Technology hanno

addirittura coniato un nome per questa tendenza: MIT,


ovvero Male Idiot Theory. Analizzando due decenni di vincitori
del Darwin Award (un riconoscimento assegnato a chi ha
contribuito a migliorare il pool genetico umano autoeliminandosi
in maniera idiota) questo istituto ha scoperto che 282
delle 318 mosse pi idiote sono state commesse da maschi.
Corrisponde all89% di morti o smembramenti bizzarri.
Le lapidi qui sotto indicano il numero di idioti che con le loro
azioni si sono condannati a morte o alla castrazione.
Fanne tesoro se non vuoi finire come loro.

NUMERO
VITTIME

CALCOLI ERRATI

IDIOZIE AL VOLANTE

ESPLOSIONI

COLPI DI PISTOLA

60 IDIOTI

56 STUPIDI

45 MASOCHISTI

26 SCIOCCHI

Vuoi fare bungee jumping fai da


te? Te lo sconsiglio. Ma se
proprio non puoi farne a meno,
controlla fin dove arriva
esattamente lelastico
PRIMA di buttarti.

Forse scopri quanto sia stupido


stare in piedi su unauto in corsa
o farsi trainare con un carrello
della spesa solo quando il
guidatore non pesta sui freni o
becca un dosso artificiale.

Se ti infili su per il didietro un


petardo spento o giocherelli con
una bomba a mano, non
dimenticare che gli esplosivi
certe volte si accendono da soli
accidentalmente (e fatalmente).

In effetti indossare un giubbotto


antiproiettile pu essere figo
ma se non ti fai sparare per
metterne alla prova la tenuta
meglio. Fallo indossare a un
manichino, se proprio vuoi...

CADUTE FATALI

GITE FUORI PORTA

SCOSSA ACCIDENTALE

ATTACCO DI ANIMALI

26 OTTUSI

25 PIRLA

23 FULMINATI

21 INGENUI

Fare un plank sopra una


balconata o un pull up appeso
sopra un dirupo non proprio il
massimo: ma almeno sei sicuro
di far fuori il grasso (insieme a
tutto il resto di te).

La natura sa essere selvaggia


e crudele. Anche un po
bastarda. Non andare a fare
un giro nel deserto senza
portarti da bere e non fare
rafting durante unalluvione.

Azioni illegali come


arrampicarsi su un traliccio o
rubare i fili di rame usati per
condurre lelettricit o
arrampicarsi sul tetto di un
treno possono fulminarti.

Non scherzare con Madre


Natura. Evita di stuzzicare i
serpenti o di rubare il miele dagli
alveari. Ricordati: un elefante
pu fare a pezzi il tuo tentativo di
farti un selfie con lui.

60

40

20

60

40

20

Infografica di Arno Ghelfi, A cura di Ben Paynter

| MENSHEALTH.IT 127

Se vuoi raggiungere
il limite, ogni tanto
devi superarlo.
Gilles Villeneuve

128 MENSHEALTH.IT |

MILLE MIGLIA GTS POWER CONTROL (168566-3001)

RACING IN STYLE.

WORLD SPONSOR AND OFFICIAL TIMEKEEPER SINCE 1988 OF THE MILLE MIGLIA RACE.

MILLE MIGLIA