Sei sulla pagina 1di 36

PROGETTO

COMUNE DI ROCCASECCA
Provincia di Frosinone

Servizio di raccolta, trasporto e conferimento RSU


destinati a recupero e smaltimento
mediante sistema di raccolta porta a porta
e servizi complementari di Igiene urbana
Codice CIG
Codice CUP

: Z080719DCD
: J89E12004250004

Categoria di servizi : N.16


CPV: 90511000-2 Servizi di raccolta di rifiuti; 90511100-3 Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani;
90511200-4 Servizi di raccolta di rifiuti domestici; 90511300-5 Servizi di raccolta dell'immondizia;
90512000-9 Servizi di trasporto di rifiuti; 90600000-3 Servizi di pulizia e di igienizzazione di aree
urbane o rurali e servizi connessi; 90610000-6 Servizi di pulizia e di spazzamento delle strade.

PROGETTO

FAI LA
Differenza
Differenza
Arch. Pietro Recine
1

PROGETTO

Parte I STATO ATTUALE


 PREMESSA
La Raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani ed assimilati (RSU) destinati a
recupero e smaltimento mediante sistema di raccolta porta a porta, lo strumento
principale per mezzo del quale il singolo cittadino pu e deve responsabilizzarsi al fine di
perseguire gli obiettivi di riduzione della quantit di rifiuto indifferenziato avviato in
discarica, favorendone il reimpiego, il riciclo, il riutilizzo ed il recupero per ottenere materia
prima seconda dal trattamento dei rifiuti stessi.
Le strategie di gestione dei RSU devono mirare a raggiungere gli obiettivi di raccolta
differenziata e a soddisfare i principi definiti dal D.Lgs. n.152/2006 e s. m. e i.:
-

la percentuale minima di rifiuti differenziati imposta dallart. 205 del D.Lgs.


152/2006 e s. m. e i., del 65% entro 31/12/2012, come anche ribadito
dal recente Piano di gestione dei Rifiuti della Regione Lazio.

 DATI GENERALI
I servizi di cui al successivo articolo sono svolti allinterno del territorio comunale di
Roccasecca, avente le seguenti caratteristiche ed abitanti al 31/12/2011:

Estensione
(Centro capoluogo,
frazioni e zone rurali)

Popolazione
residente

Densit

Nuclei familiari

per kmq

Commerciali

abitanti

kmq
43,02 Kmq

Artigianali
7.540 abitanti

175,27

2.865

(Fonte: Comune di Roccasecca)

DATI RACCOLTA R.S.U. IN MODO INDIFFERENZIATO


Periodo: 2011
Rifiuto conferito
In discarica
anno 2011

Kg

Indifferenziato

2.894.200

(Fonte: Comune di Roccasecca)

Attivit

331

PROGETTO

POPOLAZIONE RESIDENTE E NUMERO FAMIGLIE SUDDIVISE PER NUCLEO


ABITATO, VIA/PIAZZA

(Fonte: Comune di Roccasecca - Dati Totali al 31/12/2011)

ABITANTI

FAMIGLIE

220
51
93
49
16
32
17
15
51
145
56
60
10
91
22
17

78
13
33
19
7
12
11
7
26
56
23
18
5
40
8
12

217
20
13
21

85
13
1
10

3
3
4
40
3
8
12
3
1
13
43

3
2
1
15
2
3
4
1
1
7
13

10
16
8

3
6
5

Centro Storico:
Via Cappella
Via Col Granaro
Via E. Fermi
Via Giovinazzi
Via Marconi
Via Paolozzi
Via Porta
Via Rampa
Via Roma
Via Santa Maria Nuova
Via Santa Maria Vecchia
Via SantApollonia
Via Severino Gazzelloni
Via Vittorio Veneto
Vicolo Amati
Vicolo Patamia
Zona San Francesco:
Via Littorio
Via Mascellara
Via del Convento
Via San Francesco
Zona Castello:
Via Balzole
Via Dei Gradilli
Via Della Chiesa
Via Mansone
Piazza Castello
Via Della Pace
Via Landolfo
Piazza San Tommaso
Via Scandone
Via San Giovanni
Via San Tommaso
Zona Caprile Centro:
Via Cancello
Via Evangelista
Via Pistilli

PROGETTO

Via San Tommaso


Via Vittorio Tempesta
Zona Caprile Campagna:
Via Degli Olmi
Via Meta
Via Quercia
Via Aringo
Via Casilina Sud
Via DAquino
Via Ponticello Caprile
Via Pozzi Caprile
Via Querceto
Via Del Pizzone I e II
Zona di collegamento Centro Scalo:
Via Montello
Via Aspide
Via Scalpello
Via SantOnofrio
Zona Scalo:
Via Piave
Via De Gasperi
Via Domenico Torriero
Via Fibreno
Via Garigliano
Via Lungo Melfa
Piazza Risorgimento
Via Risorgimento
Via Rivolta
Via Adige
Via Campania
Via Filomeno Lorini
Via Lazio
Via Liri
Via Molise
Via Po
Via Toscana
Via Tagliamento
Via Tevere
Via Ticino
Zona Scalo Campagna:
Via Tore
Via Campo Del Medico
Via Fontana di Legge
Via Fosso Manco

33
14

10
8

18
7
1
58
268
183
61
20
59
31

8
3
1
17
105
64
23
9
23
10

450
25
9
22

172
10
3
7

303
95
168
13
22
33
19
13
277
104
49
53
257
32
48
141
78
41
11
35

125
34
68
5
11
11
10
6
112
40
15
20
78
12
20
47
31
19
4
16

56
115
29
23

19
49
10
8

PROGETTO

Via Latina
Via Le Fosse
Via Panniglia I
Via Panniglia II
Via Panniglia III
Via Panniglia IV
Via Avelardo
Via Cerro Pantano
Via Colle Desiderio
Via Colle Iannozzo
Via Del Fiume
Via Del Miglio
Via Folcara
Via Fontana Gentile
Via Molise
Via Scolpeto
Via Delle Valli
Zona Torretta:
Via Campo Cimaccio
Via Cupone I e II
Via Della Palombara
Via Della Trinit
Via Gerardi
Via Ponticello del Carmine
Via Nevali
Via Piana
Via Guado Arcesano
Via Oliva
Via Ponte della Forma
Via Punzie
Via San Pietro a Campea
Via San Rocco
Via Torretta
Via Torretta Vecchia
Via Scessa
Via Traversa Moscosa
Zona Industriale:
Via Antera
Via Pescopane
Via Cardito
Via Del Carpine
Via Della Pantanella
Via Ortella
Via San Vito

89
84
187
123
177
1
91
10
9
71
4
83
89
10
53
110
67

35
34
72
43
60
1
35
3
4
26
2
27
31
4
20
35
18

1
98
2
8
32
50
111
35
162
6
42
14
65
29
175
6
125
61

1
38
2
4
9
22
43
11
56
2
15
5
23
14
68
3
43
21

95
39
9
69
16
310
49

35
16
3
31
7
130
18

PROGETTO

Via Vigne Nuove


Via Visanna

Totali

11
5

7
2

7540

2865

PROGETTO

ELENCO ATTIVITA E SERVIZI


(Fonte: lazio.indettaglio.it tripadvisor.it pagine gialle.it icitta.it comune di Roccasecca)

Attivit

Supermercati

Alimentari e Diversi

12

Ristorazione/Alberghiero

13

Agriturismi

Bar

13

Abbigliamento

18

Parruccherie/Estetisti

Lavanderie

Farmacie/Parafarmacie

Banche

Attivit industriali

15

Altre attivit di servizio

224

Attivit amministrative

14
Totali

331

PROGETTO

ELENCO SERVIZI PUBBLICI E DI PUBBLICA UTILITA


(Fonte: comune di Roccasecca)

Servizio
Scuola Materna

Centro

Scuola Elementare

Centro

Scuola Media

Centro

Istituto Tecnico Statale Ragioneria

Centro

Scuola Materna

Scalo

Scuola Elementare

Scalo

Scuola Media

Scalo

Municipio

Centro

P.T.

Centro

P.T.

Scalo

Convento S. Francesco

Centro

Caserma CC

Centro

Cimitero

Ubicazione

PROGETTO

ANTE OPERAM: GESTIONE ATTUALE DEL SERVIZIO in modo indifferenziato con


contenitori in prossimit, direttamente dallEnte

COSTO SERVIZIO DI RACCOLTA RSU


Periodo: anno 2011

Servizio / Addetti
Personale: N. 8 addetti:
- 1 autista a tempo indeterminato
- 2 operatori a tempo indeterminato
- 1 autista a tempo determinato
- 2 operatori a tempo determinato
- 2 operatori a tempo indeterminato per spazzamento
Noleggio n. 1 automezzo-compattatore
Manutenzione automezzi
Carburante automezzi
Assicurazione automezzi

Parziali
()

Costo annuo
()

24.500,00
42.800,00
8.000,00
14.000,00
42.800,00
132.100,00
21.600,00
45.000,00
40.000,00
2.500,00
241.200,00

Fonte: Comune di Roccasecca

COSTO SMALTIMENTO IN DISCARICA


Periodo: anno 2011

Servizio
Smaltimento RSU in discarica (SAF)
Smaltimento Rifiuti ingombranti

Costo annuo
()
360.000,00
15.000,00
375.000,00

Fonte: Comune di Roccasecca

Totale Costo Servizio di Raccolta RSU e


Smaltimento in discarica anno 2011

616.200,00

PROGETTO

Parte II - PROGETTO

 Il presente Studio finalizzato alla progettazione dellorganigramma, tecnicofinanziario, del servizio di Raccolta differenziata, trasporto e conferimento, dei
rifiuti solidi urbani ed assimilati destinati a recupero e smaltimento mediante
sistema di raccolta porta a porta, esteso su tutto il territorio comunale di
Roccasecca (Centro storico, centri abitati e case sparse).

 Gli Obiettivi del presente Progetto si riassumono in:

10

Ottimizzazione il servizio stesso;

Incrementare lattuale percentuale dei rifiuti differenziati, in armonia con la


normativa vigente e gli obiettivi di cui allart. 205 del D.Lgs. 152/2006 e s. m. e
i., confermandone, come minimo, gli obiettivi anche oltre le scadenze
legislative;

Ridurre drasticamente la quantit di RSU indifferenziato da smaltire in


discarica e, conseguentemente, abbatterne i notevoli costi;

Pianificare ligiene ambientale nel Centro capoluogo e nei centri abitati;

Offrire supporto e consulenza agli Uffici comunali, o a chi delegato, per gli
adempimenti degli obblighi di legge, ancorch sorti durante lo svolgimento
dellappalto.

PROGETTO

 ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO

Il Servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani e assimilati agli urbani, comprensivo di
trasporto presso impianto specifico alla tipologia di rifiuto, organizzato mediante:
- sistema di raccolta porta a porta ovvero, con modalit domiciliare, con
esclusione totale dei tradizionali contenitori stradali, risultati negli anni
non idonei per una corretta e proficua raccolta differenziata dei RSU.

Sono previste le seguenti attivit di raccolta rifiuti:


-

domiciliare di plastica
domiciliare di vetro
domiciliare di alluminio/ferro
domiciliare di carta
domiciliare di cartone (utenze specifiche)
domiciliare della frazione organica
domiciliare di rifiuti indifferenziati
domiciliare di rifiuti RAEE, con prenotazione tramite numero verde
domiciliare di manufatti ingombranti, con prenotazione tramite
apposito numero verde
tessile, attraverso linstallazione di appositi contenitori
toner e similari, attraverso linstallazione di appositi contenitori
rifiuti urbani pericolosi, attraverso linstallazione di appositi contenitori,
ovvero:
- medicinali scaduti
- pile esauste
- rifiuti tossici e infiammabili (T/F)

Per lo smaltimento di ciascuna delle suddette tipologie di rifiuto, lEnte delega la ditta
appaltatrice alla stipula delle apposite convenzioni con i relativi consorzio convenzionati
ed adibiti allo smaltimento e riciclo:







COMIECO per la carta


CiAL per l'alluminio
RILEGNO per il legno
COREPLA per la plastica
CNA per il ferro
RAEE per le apparecchiature elettriche ed elettroniche,
ed ogni altro Consorzio esistente o futuro.

11

PROGETTO

Il Servizio prevede altres:


-

La Pulizia e Spazzamento delle strade, delle scalinate, delle piazze e


delle aree pubbliche o ad uso pubblico e di parcheggio nel Centro
capoluogo, Castello, Caprile, Scalo e Cimitero comunale.
Lo Svuotamento di Cestini e Trespoli presenti su tutto il territorio e di
futura installazione, compreso quelli ubicati allinterno del Cimitero
comunale
La Pulizia e Spazzamento dellarea dei due mercati settimanali
La Pulizia e Spazzamento aree pubbliche per manifestazioni
La Bonifica di micro-discariche abusive presenti e future sul
territorio comunale
La Potatura delle piante presenti su suolo pubblico comunale
La Bonifica e taglio delle siepi lungo i bordi stradali

1 Spazzamento del Centro capoluogo


Pulizia manuale delle strade, delle scalinate, delle piazze e delle aree pubbliche o ad uso
pubblico e di parcheggio, nel Centro capoluogo, compreso lo svuotamento dei cestini
portarifiuti (esistenti e di futura installazione) e relativo trasporto dei rifiuti presso gli
impianti convenzionati.
Il servizio dovr essere espletato 3 giorni a settimana, il luned, il mercoled ed il venerd,
secondo gli orari previsti dal C.C.N.L., compreso tra le ore 6,00 e le ore 14,00.
Il Centro Capoluogo delimitato:
- Ad ovest dal Cimitero comunale (compreso)
- Ad est dalla frazione di San Francesco (compresa)
- A sud dalle strade Via Montello e Via Cappella.
Si intendono inclusi i fabbricati localizzati in entrambi i lati delle strade che delimitano
larea.
2 Spazzamento centro abitato Castello
Pulizia manuale delle strade, delle scalinate, delle piazze e delle aree pubbliche o ad uso
pubblico e di parcheggio, del centro abitato Castello, compreso lo svuotamento dei cestini
portarifiuti (esistenti e di futura installazione) e relativo trasporto dei rifiuti presso gli
impianti convenzionati.
Il servizio dovr essere espletato 1 giorni a settimana, il sabato, secondo gli orari previsti
dal C.C.N.L., compreso tra le ore 6,00 e le ore 14,00.

12

PROGETTO

Si intendono inclusi i fabbricati localizzati in entrambi i lati delle strade che delimitano
larea.
3 Spazzamento zona Scalo e Stazione ferroviaria
Pulizia manuale delle strade, delle scalinate, delle piazze e delle aree pubbliche o ad uso
pubblico e di parcheggio, compreso linterno della Stazione ferroviaria, compreso altres lo
svuotamento dei cestini portarifiuti (esistenti e di futura installazione) e relativo trasporto
dei rifiuti presso gli impianti convenzionati.
Il servizio dovr essere espletato tutti i giorni, dal luned al sabato, secondo gli orari
previsti dal C.C.N.L., compreso tra le ore 6,00 e le ore 14,00.
La zona Scalo delimitata:
- A sud da Via Volturno, compreso il sottopassaggio della ferrovia e larea
circostante la Stazione ferroviaria
- Ad ovest da Via Rivolta (comprese le diramazioni di Via Fibreno, Via
Tommaso di Fazio, Via Liri, Via Adige e Via Lungo Melfa, fino alla strada
regionale Casilina)
- A nord da Via Montella, per un tratto di circa mt. 600 dalla strada
regionale Casilina
- Ad est da Via Querceto, dalla ferrovia fino alla strada regionale Casilina
Si intendono inclusi i fabbricati localizzati in entrambi i lati delle strade che delimitano
larea.
4 Spazzamento centro abitato Caprile
Pulizia manuale delle strade, delle scalinate, delle piazze e delle aree pubbliche o ad uso
pubblico e di parcheggio, del centro abitato Caprile, compreso lo svuotamento dei cestini
portarifiuti (esistenti e di futura installazione) e relativo trasporto dei rifiuti presso gli
impianti convenzionati.
Il servizio dovr essere espletato 1 giorni a settimana, il sabato, secondo gli orari previsti
dal C.C.N.L., compreso tra le ore 6,00 e le ore 14,00.
Si intendono inclusi i fabbricati localizzati in entrambi i lati delle strade che delimitano
larea.
5 Spazzamento allinterno del Cimitero comunale
Pulizia manuale dei percorsi ed aree allinterno del Cimitero comunale, compreso il
piazzale antistante, compreso lo svuotamento dei cestini portarifiuti (esistenti e di futura
installazione) e relativo trasporto dei rifiuti presso gli impianti convenzionati.

13

PROGETTO

Il servizio dovr essere espletato 1 giorni a settimana, il sabato, secondo gli orari previsti
dal C.C.N.L., compreso tra le ore 6,00 e le ore 14,00.
6 - Svuotamento cestini portarifiuti
Svuotamento, con frequenza giornaliera e relativo trasporto dei rifiuti trattati come
indifferenziati, e successiva installazione del sacchetto a perdere nei cestini rifiuti / trespoli
ovunque situati, sia esistenti che da istallare sul territorio comunale, e relativo trasporto dei
rifiuti presso gli impianti convenzionati.
Resta a carico dellAppaltatore lonere del sacchetto e la manutenzione dei cestini per
tenerli sempre efficienti e in decorose condizioni igieniche.
7 - Raccolta rifiuti e spazzamento dell'area dei mercati settimanali
La pulizia manuale dell'area dei due mercati settimanali:
-

in Centro capoluogo, attualmente il mercoled


in localit Scalo, attualmente il sabato,

e la raccolta dei relativi rifiuti, secondo le metodologie ed i criteri della differenziata come
agli articoli precedenti.
Il servizio dovr essere espletato a fine mercato.

8 - Raccolta rifiuti e Spazzamento aree pubbliche per manifestazioni


La pulizia di aree utilizzate per manifestazioni e/o iniziative pubbliche, come organizzate
dall'Amministrazione comunale.
9 Bonifica micro discariche e raccolta rifiuti abbandonati
Bonifica delle micro-discariche abusive costituite dai rifiuti abbandonati su suolo pubblico e
privato, laddove non sia possibile identificarne il responsabile.
Lattuazione delle bonifiche avverr, su segnalazioni dirette dellEnte appaltante e/o dei
cittadini, effettuando la rimozione dei materiali depositati abusivamente, la ripulitura ed il
trasporto a smaltimento dei rifiuti raccolti.
10 Potatura delle piante presenti su suolo pubblico comunale

14

PROGETTO

E prevista altres la potatura delle piante presenti su suolo pubblico comunale, compresa
larea del Cimitero, da effettuarsi annualmente nel periodo tra lautunno e la primavera,
oltre al successivo carico e trasporto in discarica dei materiali di risulta.
11 Bonifica siepi lungo i bordi stradali
E prevista altres la bonifica e taglio delle siepi lungo i bordi stradali, da effettuarsi con
mezzi meccanici nel periodo stagionale da aprile ad agosto, con cadenza minima mensile
e per un tratto stradale annuo pari a circa 5 km.
La cadenza e i tempi di tale lavorazione dovr tenere conto della effettiva presenza di siepi
e del decoro stradale che va comunque assicurato.

15

PROGETTO

 ANALISI ECONOMICA
ATTREZZATURE: CONTENITORI / SACCHI USO DOMESTICO
Contenitore

Contenitore

Contenitore

Sacco

Contenitore

l 10+l 25 ()

l 25

l 35

l 110

l 240
uso
condominiale

Organico

2865

20

Plastica

2865 x 52 settim.

Vetro

2865

20

Carta

2865

20

Indifferenziato

3300 x 52 settim.

Alluminio/ferro

20

2865

Plastica/Alluminio/ferro

20

Totali N.

2865

2865

5730

297.960/anno

100

Costi/Cad ()

11,50

6,00

6,50

0,07

35,00

32.947,50

17.190,00

37.245,00

20.857,20/anno

3.500,00

Totali Costi ()

() E compreso: contenitore l 25 + cestello forato sottolavello l 10 + sacco in mater-bi

ATTREZZATURE: CONTENITORI / SACCHI USO ATTIVITA E SERVIZI

N.

Sacco

Contenitore

Contenitore

Contenitore

Contenitore

Roll

l 130

l 120

l 240

l 660

l 1100

Container

.15392

146

404

99

33

0,08

23,00

35,00

230,00

350,00

50,00

1.231,36/
annui

3.358,00

14.140,00

22.770,00

700,00

1.650,00

296 x 52
settim

Totali N.
Costi/Cad ()
Totali Costi ()

ATTREZZATURE: CONTENITORI / RIFIUTI URBANI PERICOLOSI


Contenitore
Farmaci scaduti
l 100

Contenitore
Pile esauste
l 20

Contenitore
T/F
l 120

Costo/Cad ()

150,00

30,00

50,00

Totali Costi ()

450,00

270,00

250,00

Totali N.

16

PROGETTO

INVESTIMENTO TOTALE ATTREZZATURE


Contenitori/Sacchi () uso domestico

111.739,70

Contenitori/Sacchi () uso non domestico (attivit e servizi)

43.861,36

Contenitori rifiuti urbani pericolosi

970,00

Totale

156.571,06

() Sacchi: Stima valore annuo

INVESTIMENTO AUTOMEZZI
Compattatore mc 18-20

N. 1

110.000,00

Mini Compattatore mc 7

N. 1

78.000,00

Automezzo a vasca (ribaltabile) mc 3

N. 1

21.000,00

Automezzo a vasca (ribaltabile) mc 5

N. 1

40.000,00

Totale

249.000,00

TOTALE INVESTIMENTO
Contenitori/Sacchi

156.571,06

Automezzi

249.000,00

Totale

405.571,06

Totale

1.131,00

3.500,00

Attrezzature/anno

500,00

Gestione automezzi e manutenzione/anno

66.000,00

INFORMAZIONE ()

() Considerando un costo di 0,15/abitante

MANUTENZIONE STRUTTURA DI RICOVERO MEZZI ()


Totale
() Considerando un costo di 700/anno

GESTIONE AUTOMEZZI E ATTREZZATURE

Totale

17

66.500,00

PROGETTO

PERSONALE
livello

1
ore 36

2B
ore 18

autista

ore 36

operatore

3B
ore 18

ore 36

ore 18

COSTO PERSONALE (CCNL FISE)


Livello/ore

N.

()

1/ore 36

70.079,06

1/ore 18

35.039,53

2B/ore 36

72.327,76

3B/ore 36

40.073,56

3B/ore 18

20.036,78

Totale

18

237.556,69

PROGETTO

COSTO COMPLESSIVO
COSTI GENERALI

COSTI
ANNUI

Attrezzature (Contenitori / Sacchi)

156.571,06

Automezzi

249.000,00

Ammortamenti Attrezzature e Automezzi / anno ()

90.732,84

Personale/anno

237.556,69

237.556,69

Gestione automezzi e attrezzature/anno

66.500,00

66.500,00

Manutenzione struttura di ricovero mezzi/anno

3.500,00

3.500,00

Informazione/anno

1.131,00

1.131,00

Attrezzature: Sacchi (per le annualit successive alla


prima)
Bonifica siepi lungo i bordi stradali/anno
Totale Costo ()
Totale Costo/anno Servizio
Oneri sicurezza 0,75%

17.670,85 ()

4.000,00

714.258,75
421.091,38

Totale parziale Costo/anno


Utile aziendale 10%

3.158,18

424.249,56

42.424,96

Totale generale

466.674,52

Totale Importo a base di Gara

466.700,00

() Calcolato con metodo alla francese sullimporto totale investito (attrezzature ed automezzi) di
405.571,06 tenendo conto:
- tasso fisso EURIRS aggiornato al 21/05/2012: 1,37% per n. 5 anni
- tasso calcolato al 4,5% per n. 5 anni
- tasso BCE aggiornato al 23/5/2012: 1,00%
- per una rata mensile pari a 7.561,07 per n. 5 anni.

() Importo riferito a n. 4 annualit in quanto il costo del 1 anno gi inserito alla voce Attrezzatur e.
Tale importo cos ricavato: 22.088,56 * 4 annualit)/5 annualit totali.
()

Limporto di 714.258,75 (Totale costo) comprensivo dei costi relativi allavvio del Servizio ovvero,
alle Attrezzature (Contenitori e Sacchi) ed agli Automezzi: rappresenta il costo iniziale una-tantum da
effettuarsi ad inizio servizio e sar valido per lintero periodo dellAppalto che di 5 anni.

19

PROGETTO

SCHEDE RACCOLTA PER TIPOLOGIA DI RIFIUTO

20

PROGETTO

CARTA

MODALITA' DI RACCOLTA

UTENZA

DOMICILIARE

CONTENITORE

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

1 volte/settimana

a vasca o

1 autista

BLU
Domestica

Contenitore blu l 35

compattatore

Domestica
condominiale

Contenitore blu

Non Domestica

Contenitore blu

(studi professionali,
medici, attivit
commerciali di articoli da
regalo e di servizio in
genere, parruccherie,
scuole, istituzioni, attivit
commerciali e produttive
in genere, cartolerie)

l 120

1 volte/settimana

l 240

1 autista

compattatore
1 volte/settimana

l 240

Vedi SCHEDA 1 CONTENITORI ATTIVITA E SERVIZI

Vedi SCHEDA 2 CONTENITORI SERVIZI PUBBLICI

21

a vasca o

a vasca o
compattatore

1 autista

PROGETTO

CARTONE (utenze specifiche)

MODALITA' DI RACCOLTA

UTENZA

DOMICILIARE

CONTENITORE

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

Roll container

1 volte/settimana

a vasca o

1 autista

Non Domestica
(attivit commerciali e
produttive, supermercati)

Vedi SCHEDA 1 CONTENITORI ATTIVITA E SERVIZI

Vedi SCHEDA 2 CONTENITORI SERVIZI PUBBLICI

22

compattatore

PROGETTO

ORGANICO

MODALITA' DI RACCOLTA

UTENZA

DOMICILIARE

CONTENITORE

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

2 volte/settimana

a vasca o

1 autista

compattatore

+ 1 operatore

MARRONE
Domestica

Contenitore marrone
l 25 +
cestello forato
sottolavello l 10 +

3 volte/settimana()

sacco in mater-bi

Domestica
condominiale

Non Domestica
(ristoranti, pizzerie, bar,
fiorai, supermercati)

Contenitore marrone
l 240

2 volte/settimana

a vasca o

1 autista

e sacchi in mater-bi

3 volte/settimana()

compattatore

+ 1 operatore

1 autista

3 volte/settimana

a vasca o
compattatore

Contenitore marrone
l 120
l 240

+ 1 operatore

l 660

Non Domestica
(mense)

e sacchi in mater-bi
Contenitore marrone
l 240

3 volte/settimana

l 1100

Non Domestica
(Cimitero)

1 autista
+ 1 operatore

e sacchi in mater-bi
Contenitore marrone
l 240
l 1100
e sacchi in mater-bi

minimo
2 volte/settimana
comunque, a
contenitori pieni

() utenza domestica in localit: Centro capoluogo e Scalo

Vedi SCHEDA 1 CONTENITORI ATTIVITA E SERVIZI

Vedi SCHEDA 2 CONTENITORI SERVIZI PUBBLICI

23

a vasca o
compattatore

a vasca o
compattatore

1 autista
+ 1 operatore

PROGETTO

PLASTICA

MODALITA' DI RACCOLTA

UTENZA

DOMICILIARE

CONTENITORE/

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

1 volte/settimana

a vasca o

1 autista

SACCO GIALLO
Domestica

Sacco giallo l 110

compattatore

Domestica
condominiale

Contenitore giallo

Non Domestica

Contenitore giallo

(ristoranti, pizzerie, bar


supermercati)

1 volte/settimana

l 240

a vasca o

1 autista

compattatore
2 volte/settimana

l 120

a vasca o
compattatore

1 autista

l 240
l 660

Non Domestica
(mense, istituzioni)

Contenitore giallo

2 volte/settimana

l 240

Vedi SCHEDA 1 CONTENITORI ATTIVITA E SERVIZI

Vedi SCHEDA 2 CONTENITORI SERVIZI PUBBLICI

24

a vasca o
compattatore

1 autista

PROGETTO

VETRO

MODALITA' DI RACCOLTA

UTENZA

DOMICILIARE

CONTENITORE

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

quindicinale

a vasca

1 autista

quindicinale

a vasca

1 autista

VERDE
Domestica

Contenitore verde
l 35

Domestica
condominiale

Contenitore verde

Non Domestica

Contenitore verde

l 240

l 240

Non Domestica

l 660
Contenitore verde

a vasca
quindicinale

l 240

Vedi SCHEDA 1 CONTENITORI ATTIVITA E SERVIZI

Vedi SCHEDA 2 CONTENITORI SERVIZI PUBBLICI

25

1 autista

l 120

(ristoranti, pizzerie, bar,


mense)

(supermercati, istituzioni)

2 volte/settimana

a vasca

1 autista

PROGETTO

METALLO (ALLUMINIO / FERRO)

MODALITA' DI RACCOLTA

UTENZA

DOMICILIARE

CONTENITORE

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

1 volte/settimana

a vasca o

1 autista

ROSSO
Domestica

Contenitore rosso
l 25

Domestica
condominiale

Contenitore rosso

Non Domestica

Contenitore rosso

(ristoranti, pizzerie, bar e


mense che generano
rifiuti di lattine, barattoli e
manufatti d'alluminio,
barattolame in genere)

compattatore
1 volte/settimana

l 240

1 autista

compattatore
2 volte/settimana

l 120
l 240
l 660

Vedi SCHEDA 1 CONTENITORI ATTIVITA E SERVIZI

Vedi SCHEDA 2 CONTENITORI SERVIZI PUBBLICI

26

a vasca o

a vasca o
compattatore

1 autista

PROGETTO

INDIFFERENZIATO

MODALITA' DI RACCOLTA

UTENZA

DOMICILIARE

CONTENITORE/

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

1 volte/settimana

compattatore

1 autista

SACCO GRIGIO
Domestica

Sacco grigio
l 110

Domestica
condominiale

Contenitore grigio

Non Domestica

Sacco grigio l 130

+ 1 operatore
1 volte/settimana

compattatore

l 240

+ 1 operatore
1 volte/settimana

compattatore

(ristoranti, bar,pizzerie,
mense scuole,
istituzioni,attivit
produttive, supermercati)

Contenitore grigio

2 volte/settimana

l 120
l 240
l 660

Vedi SCHEDA 1 CONTENITORI ATTIVITA E SERVIZI

Vedi SCHEDA 2 CONTENITORI SERVIZI PUBBLICI

27

1 autista
+ 1 operatore

(attivit commerciali di
abbigliamento, articoli da
regalo, cartolerie,
parruccherie, lavanderie,
attivit di servizio in
genere ed
amministrative)

Non Domestica

1 autista

compattatore

1 autista
+ 1 operatore

PROGETTO

INGOMBRATI / RAEE

MODALITA' DI RACCOLTA

DOMICILIARE

UTENZA

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

Domestica

Chiamata a

Autocarro con

1 autista

numero verde

cassone e gru

Chiamata a

Autocarro con

numero verde

cassone e gru

Non Domestica

1 autista

RACCOLTA ALLINTERNO DEL CIMITERO COMUNALE


(Esclusi i rifiuti da estumazioni ed esumazioni)

MODALITA' DI CONFERIMENTO

UTENZA

Cimitero

DOMICILIARE

CONTENITORE

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

Contenitore grigio

concordata con

A vasca

1 autista +

l 240

lEnte in funzione

l 660

dei servizi cimiteriali

l 1100

ed orari di apertura

1 operatore

TESSILE

MODALITA' DI CONFERIMENTO

28

UTENZA

CONTENITORE

Domestica

Apposito

contenitore

Non Domestica

stradale

STRADALE

FREQUENZA
sempre

AUTOMEZZI

PERSONALE

Autocarro con

1 autista

cassone e gru

PROGETTO

MEDICINALI SCADUTI

MODALITA' DI CONFERIMENTO

STRADALE

UTENZA

CONTENITORE

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

Domestica

Apposito

sempre

a vasca

1 autista

contenitore

Non Domestica

stradale

PILE ESAUSTE

MODALITA' DI CONFERIMENTO

STRADALE

UTENZA

CONTENITORE

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

Domestica

Apposito

sempre

a vasca

1 autista

contenitore

Non Domestica

stradale

TOSSICI E INFIAMMMABILI

MODALITA' DI CONFERIMENTO

UTENZA

CONTENITORE/

STRADALE

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

sempre

a vasca

1 autista

SACCO

29

Domestica

Apposito

contenitore

Non Domestica

stradale

PROGETTO

TONER E SIMILARI

MODALITA' DI CONFERIMENTO

UTENZA

CONTENITORE

FREQUENZA

AUTOMEZZI

PERSONALE

Domestica

Apposito

sempre

a vasca

1 autista

contenitore

Non Domestica

nelle scuole e
municipio

30

DOMICILIARE

PROGETTO

 ORARIO DI ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO


I servizi di Raccolta dei rifiuti e la Pulizia e Spazzamento delle strade, delle scalinate, delle
piazze e di parcheggio nel Centro capoluogo ed aree limitrofe, dovranno essere espletati
ad iniziare dalle ore 6,00 dal luned al sabato, ad eccezione dello spazzamento dell'area
dei due mercati settimanali e di eventuali altri servizi da prestare in ordine alle
manifestazioni pubbliche da svolgersi in giorni qualunque (che vanno in ogni caso
garantiti) comunicati con congruo anticipo alla ditta appaltatrice a cura del Servizio
comunale competente.

 DATI SULLA RACCOLTA EFFETTUATA


E fatto obbligo allAppaltatore comunicare mensilmente all'Ente appaltante i dati ed i pesi
complessivi, suddivisi per tipologia di rifiuto, su tutta la raccolta effettuata e fornire copia
dei documenti di accompagnamento e di pesatura per certificare lavvenuto conferimento
presso lazienda/impianto convenzionato indicato dall'Ente appaltante.

 NOTE
Con le modalit riportate nel presente Progetto e nel Capitolato Speciale, si ritiene che il
Servizio di Raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani ed assimilati (RSU) destinati
a recupero e smaltimento mediante sistema di raccolta porta a porta e servizi
complementari di Igiene urbana, possa essere attuato ponendo a base di gara limporto
di 466.700,00 annui (comprensivi di Oneri sicurezza dello 0.75% non soggetti a ribasso
e finalizzati alla eliminazione dei rischi da interferenze ed utile presunto dellImpresa del
10%) oltre I.V.A. del 10%, con le dovute garanzie di redditivit e supponendo lottima
economicit aziendale del Gestore cui affidare il Servizio ovvero, ipotizzandone:
a) la capacit economica di perdurare massimizzando l'utilit delle risorse
impiegate, congiuntamente dalle performance aziendali e nel rispetto delle
condizioni di equilibrio che consentono il funzionamento dellazienda;
b) la capacit di impiegare le risorse in modo razionale al fine di ottenere il
massimo rendimento dei fattori impiegati, minimizzando e riducendo al minimo
gli sprechi ed i costi inutili;
c) lequilibrio finanziario ovvero, la capacit di bilanciamento tra finanziamenti e
impieghi nel lungo periodo;
d) la capacit di competere sul mercato in rapporto alle relazioni con i fornitori;
e) lattitudine a determinare convenientemente e realizzare efficientemente sul
piano economico le combinazioni operative, implicanti l'uso delle risorse lavoro
richieste dalla perseguita produzione del servizio.

31

PROGETTO

Ponendo altres, quale incentivo al Gestore al fine del raggiungimento degli obiettivi di
legge ai sensi dellart. 205 del D.Lgs. 152/2006 e s. m. e i.. e di qualit del servizio, la
delega diretta alla stipula delle apposite convenzioni con i relativi consorzio convenzionati
ed adibiti allo smaltimento e riciclo.

32

PROGETTO

Parte III APPENDICE


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------SUDDIVISIONE DEI RIFIUTI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA / AVVERTENZE

PLASTICA CONTENITORE/SACCO GIALLO


Il volume delle bottiglie va ridotto togliendo il tappo, schiacciandole per fare fuoriuscire l'aria e
richiudendole nuovamente con il tappo, occuperanno meno spazio in casa e nel trasporto.
Sciacquare i flaconi in plastica per i detersivi e cosmetici.
bottiglie
piatti, bicchieri e posate in plastica
taniche di piccole dimensioni
contenitori per alimenti
vasetti dello yogurt
vasi per vivaisti

VETRO - CONTENITORE VERDE


bottiglie
barattoli
bicchieri
vasi di vetro

ALLUMINIO/FERRO - CONTENITORE ROSSO


lattine per bevande
vaschette e fogli di alluminio (carta stagnola, vaschette per forno o freezer)
tubetti metallici (maionese, dentifricio, lucido da scarpe)
capsule
scatolame vario metallico per alimenti (tonno, pelati, olio, ecc.)
scatole metalliche per cibo
barattoli
coperchi in metallo di barattoli (sottaceti, tonno, ecc.)
Affinch la raccolta dell'alluminio risulti utile, necessaria la collaborazione attiva dei cittadini
attraverso alcuni piccoli accorgimenti:
1. sciacquare le vaschette degli alimenti al fine di eliminare
eventuali residui di cibo
2. eliminare dall'interno dei contenitori del dentifricio e dei
sughi il contenuto
3. accartocciare i fogli di alluminio in modo tale che non si
disperdano.

33

PROGETTO

CARTA - CONTENITORE BLU


Conferire il materiale esclusivamente entro gli appositi contenitori e/o in scatole di carta/cartone.
scatolame di cartoni piegati
confezioni in cartoncino (anche dei medicinali)
giornali e riviste
libri e quaderni
sacchetti di carta
volantini pubblicitari
volantini Pubblicit
scatole di cartoncino alimenti (Zucchero, Pasta, Riso, Maionese, Crackers)
scatole di cartoncino vari (Dentifricio, Confezioni Scatolame)
carta da fotocopie usata
carta per tabulati usata

ORGANICO - CONTENITORE MARRONE


avanzi di cibo
ceneri spente di caminetti e simili
escrementi e lettiere di animali domestici
filtri del th, camomilla, infusi, fondi di caff, orzo
gusci duovo
gusci di cozze e crostacei
ossa di piccole dimensioni
pane vecchio
scarti di cucina, frutta e verdura
salviette di carta e carta da cucina.
tappi di sughero
carne e pesce
alimenti deteriorati
pane, pasta, riso

INDIFFERENZIATI - SACCO/CONTENITORE GRIGIO


spazzolino da denti
rasoio usa e getta
pettini e spazzole
guanti di gomma
assorbenti igienici e pannolini
calze di nylon
matite, pastelli, penne e pennarelli
mollette per i panni
giocattoli
accendini
mozziconi di sigaretta
siringhe

34

PROGETTO

polveri dell'aspirapolvere
carta carbone, carta oleata, carta plastificata, carta cerata (ad esempio quella degli
insaccati)
lampadine
nastro adesivo
musicassette e videocassette, floppy disc e cd rom, dvd
sacchi, sacchetti
borse e involucri di nylon
polistirolo e imballaggi in plastica
pannolini e assorbenti
oggetti in ceramica stracci sporchi
scarpe rotte

TESSILE - CASSONETTO BIANCO


camicie
magliette
pantaloni
maglioni
cappotti
abiti in genere

RAEE
frigoriferi
surgelatori
congelatori
televisori e monitor
computer
lavatrici
lavastoviglie
condizionatori d'aria

INGOMBRANTI
vetri di grandi dimensioni
legno
materassi e cuscini
metalli
mobili
neon e lampade a scarica
pneumatici
polistirolo da imballaggi
reti per letti
scarpe
cucine
materiale filtrante acquari

35

PROGETTO

vasi per piante (terracotta o altro materiale non plastico)

BATTERIE E PILE (rifiuti urbani pericolosi)


tutti i tipi di batterie (ricaricabili e no, compresi i cellulari).

MEDICINALI (rifiuti urbani pericolosi)


medicine scadute, disinfettanti, fiale per iniezioni, pastiglie, pomate, sciroppi, supposte

TOSSICI E INFIAMMABILI (contenitori etichettati T. e/o F.) (rifiuti urbani pericolosi)


bombolette e vasi contenitori di acquaragia, antiruggine, diluenti, solventi, tinture,
vernici, acetone, antitarlo, antiparassitari, smacchiatori, triellina acidi, colle, coloranti,
mastici, diserbanti, erbicidi, insetticidi, pesticidi, topicidi e veleni in genere

Data, 05 novembre 2012

Arch. Pietro Recine

36