Sei sulla pagina 1di 2

Enver Frasheri, il Fuoricontrollo

Siamo nel 1950, quando Enver Frasheri tagli le labbra di una donna con un paio di forbicine.
Le teneva stretta la testa tra le ginocchia per poter tenere le mascelle immobili mentre eseguiva il
misfatto. Non ce l'aveva nemmeno con lei: lo fece per pareggiare i conti con suo fratello, Lennart.
Pi tardi, quella notte, diede a Lennart le labbra della sorella.
Al di fuori della Camarilla, la reputazione di Frasheri analogamente intimidatoria.
I vampiri del Sabbat davanti a lui mostrano un profondo rispetto e dietro a lui si tengono a debita
distanza. E' risaputo (e non si tratta di una voce, ma di un fatto confermato) che Frasheri non solo
sopravvissuto a una battaglia con un gruppo di lupini, ma che ne ha uccisi addirittura due.
E' armato di uno strano coltello d'argento che ha strappato a una delle sue vittime, ma lo porta
raramente con s: crede che i lupini possano avvertire la presenza dell'arma e sa che quando lui a
impugnarla entrano in frenesia (nel 1903 Frasheri invi un telegramma da Mexico City a Los
Angeles. Era indirizzato a Samuel Salazar, un uomo che Frasheri sapeva essere un lupino. Il
telegramma diceva:
"SONO RIMASTO COLPITO DALLA TUA MADRE UMANA STOP HA MANTENUTO LA
SUA DIGNITA' FINO ALLA FINE STOP SPERO TUO FRATELLO UMANO SIA ANCORA IN
GIRO STOP HA DEGLI OCCHI TALMENTE DOLCI STOP".
Salazar e tre suoi amici morirono a Mexico City, ma non prima di essersi portati dietro due branchi
di vampiri del Sabbat. Per allora, naturalmente, Frasheri era gia lontano.
Frasheri venne abbracciato in Albania alla fine del 1700 da un vampiro ansioso di approfittare dei
talenti musicali del giovane. Anche se Frasheri non svilupp mai il suo potenziale come
compositore (forse perch smise di vivere realmente appena oltre i 20 anni), divenne una preziosa
risorsa per il suo Clan e per la Camarilla in generale. Pochi neonati capiscono perch Frasheri sia
talmente stimato dai sofisticati Toreador, ma si pu facilmente dedurre che sia un grande musicista,
pittore o architetto.
La verit che dal suo abbraccio un poi, Frasheri ha ucciso dozzine di eccellenti giovani
compositori, per rubare le loro opere e reclamarle come sue. Nel suo rifugio ad Amsterdam
conserva una ciocca di capelli di ognuno di loro. Fin'ora ne ha raccolte 42.
Ha anche ucciso 5 vampiri per mantenere segreta la sua opera di plagio. Di loro, naturalmente, non
conserva nulla.
Nel 1939, Frasheri prest conforto ad un compagno Toreador che aveva visto 2 dei suoi musicisti
preferiti catturati e doportati ad Auschwitz. Nel giro di una settimana aveva ucciso un
Einsatzgruppenfuhrer. Indossata l'uniforme dell'ufficiale, liber i 2 prigionieri e li condusse fino a
relativa salvezza in svizzera.
L'amico di Frasheri, grato per questo gesto, promise che non avrebbe mai dimenticato il suo gesto,
anche se uno dei due musicisti mor presto ucciso dalle numerose malattie che aveva contratto nel
campo di concentramento.
Nel 1948, Enver uccise oltre 20 persone, assumendo l'aspetto di un lupo, in Colorado. Le inseguiva,
le uccideva o poi gettava i loro corpi in un fiume o in un torrente, in modo che la perdita di sangue
sembrasse naturale, come se si fosse disperso nella corrente.
Un agente dell'FBI chiamato Claude Driscoll pensava che si trattasse di crimini commessi da uno
psicopatico dotato di zanne simili a quelle di un lupo. Frasheri rimase talmente divertito dall'idea
che incastr un mortale e fece in modo di farlo catturare da Driscoll.
Driscoll ebbe la soddisfazione di aver catturato uno psicopatico e sorrise mentre l'uomo veniva
giustiziato, nonostante continuasse a dichiarare la sua innocenza.
L'orgoglio di Driscoll scomparve quando Frasheri lo insegu nei boschi e gli rivel la verit sul suo
caso pi famoso. Ora il nipote di Driscoll ha terminato il suo addestramento a Quantico e sembra

intenzionato a seguire le orme di famiglia.


Anche nelle notti moderne Enver va a caccia sotto forma di lupo, adora sporcarsi il muso.
E' solo all'interno del Clan stesso che i dubbi su Frasheri continuano a circolare. Tra i neonati e le
Ancille corrono voci, storie, leggende. Dicono che Frasheri sia un fallimento artistico che sfoga la
sua frustrazione uccidendo gli artisti e i compositori piu promettenti.
Gli anziani non perdono tempo dietro a queste chiacchiere: sanno gia che tutto vero.
Le perversione di Frasheri vengono tollerate perch si tratta di un aiuto prezioso al Clan.
Per qualunque vittima eliminata da Frasheri (sia che si tratti di mortali, lupini, fratelli e cosi via)
esistono molto altri casi che possono essere risolti solo minacciando il suo intervento.
Frasheri un artista della vendetta e il suo strumento l'animo umano.
Non uccide mai la sua vittima.
Elimina invece i suoi legami mortali piu vicini, il marito, l'amante o i figli. Uccide i suoi alleati o
colleghi. A volte ha addirittura ucciso il rivale di una vittima per negare a quest'ultima la
soddisfazione della vendetta.
E' paziente e sa aspettare anni e persino decenni per ogni progetto.
Prima o poi la vittima si trova senza nessuno a cui rivolgersi e senza nessun rifugio dove andare.
Adora i casi in cui la vittima impazzisce, mentre rimane piuttosto deluso dai casi di suicidio.