Sei sulla pagina 1di 3

"L’esperienza più bella e profonda che un uomo possa avere è il senso del mistero: è

il principio sottostante alla religiosità così come a tutti i tentativi seri nell’arte e nella
scienza. Chi non ha mai avuto questa esperienza mi sembra che sia, se non morto,
allora almeno cieco. È sentire che dietro qualsiasi cosa che può essere sperimentata
c’è qualcosa che la nostra mente non può cogliere del tutto e la cui bellezza e
sublimità ci raggiunge solo indirettamente, come un debole riflesso. Questa è la
religiosità, in questo senso sono religioso. A me basta la meraviglia di questi segreti
e tentare umilmente di cogliere con la mia mente una semplice immagine della
sublime struttura di tutto ciò che è lì presente." Albert Einstein

“Non si perviene alle leggi universali per via logica, ma per intuizione”
Albert Einstein

“I fisici sono giunti a comprendere che tutte le loro teorie sui fenomeni naturali,
comprese le “leggi” che formulano, sono creazioni della mente dell’uomo; proprietà
della nostra mappa concettuale della realtà, più che proprietà della realtà stessa.
Questo schema concettuale è necessariamente limitato e approssimato, come lo sono
tutte le teorie scientifiche e le “leggi della natura” che esso contiene.”
Fritjof Capra – Il Tao della fisica

"La fisica non è una rappresentazione della realtà, ma del nostro modo di pensare ad
essa."
Werner Karl Heisenberg (Fisico quantistico, premio Nobel)

"Non solo l’universo è più strano di quanto immaginiamo, ma è più strano di quanto
possiamo riuscire a immaginare."
Werner Karl Heisenberg (Fisico quantistico, premio Nobel)

"Il Tempo non è affatto


ciò che sembra.
Non scorre in una sola direzione,
e il futuro esiste contemporaneamente
al passato."
Albert Einstein

"La fisica non è una rappresentazione della realtà,


ma del nostro modo
di pensare ad essa."
Werner Karl Heisenberg

L’uomo è disposto a credere a tutto pur di non scoprire


se stesso.
Vittorio Marchi
La religione, la politica, la società vi sfruttano e voi ne siete condizionati:
venite spinti in una certa direzione.
Non siete esseri umani;
siete ingranaggi di una macchina.
Soffrite pazientemente, sottomettendovi alla crudeltà dell'ambiente, quando voi, individualmente, avete la possibilità
di cambiarlo. J.Krishnamurti

Don Juan: "Il mondo è tutto ciò che qui è racchiuso - disse, e calpestò il suolo - Vita, morte, persone, gli alleati e tutto
quello che ci circonda.
Il mondo è incomprensibile.
Non lo capiremo mai
e non penetreremo mai i suoi segreti.
Dobbiamo di conseguenza prenderlo per quello che è:
un mistero insondabile!
Un guerriero, quindi, considera il mondo un mistero infinito e le azioni degli uomini un'infinita follia."
Carlos Castaneda
Una realtà separata

Il caos non è all’esterno, l’esterno è un cosmo, mentre all’interno esiste un caos. Ed è a causa del caos interiore che le
persone non guardano dentro di sé. Hanno paura, sono terrorizzate e non osano guardare dentro di sé. Si tengono
occupate in tutti i modi, in modo tale che non rimanga tempo utile per guardare all’interno, né spazio per farlo. Osho

Tutti i Maestri hanno usato come espediente la fine del mondo.


Oggi non è più un semplice espediente:
è una certezza!
Tutto si sta muovendo verso un baratro
che si avvicina sempre di più.
Non c'è più tempo per rinviare la propria trasformazione a domani...
la mente dell'uomo è così stupida che, se anche ci fosse una
minima possibilità di rimandare a domani, decide di rimandare.
Ma ora lo stato di cose del mondo
è evidente...domani il mondo potrebbe non esserci.
Non hai più tempo da sprecare:
usa tutte le tue energie per risvegliarti!
E se il tuo risveglio diventa una priorità, e tu sei pronto a sacrificare ogni cosa
per risvegliarti, allora esiste ancora una speranza:
per te, e per il mondo.
Osho: The Hidden Splendor

"We are what we think.


All that we are, arises with our thoughts.
With our thoughts we make the world."
Non credere a cio' che hai sentito dire
Non credere alle tradizioni
solo perché sono state tramandate
di generazione in generazione.
Non credere a niente perché ne hanno parlato
e chiacchierato in molti.
Non credere semplicemente
perché vengono mostrate
le dichiarazioni scritte
di qualche vecchio saggio.
Non credere alle congetture.
Non credere come una verità
ciò a cui ti sei legato per abitudine.
Non credere semplicemente
all'autorità dei tuoi maestri e degli anziani.
Dopo l'osservazione e l'analisi,
quando concorda con la ragione
e conduce al bene e al beneficio di tutti
e di ciascuno,
solo allora accettalo,
e vivi secondo i suoi principi.
Gautama Buddha

Noi siamo ciò che pensiamo. Tutto quello che siamo nasce con i nostri pensieri.
Con i nostri pensieri noi creiamo il mondo.
Buddha

“Nostradamus ci sta dicendo che abbiamo ancora una scelta poco prima della fine dei Tempi: e
la scelta è diventare il nostro destino, diventare ciò che siamo veramente, se non riusciamo a
farlo perderemo tutto ciò che abbiamo “
“La vera ragione per cui ha scritto le Profezie era fare arrivare un messaggio fino a noi,
attraverso il Tempo, per avvertirci che abbiamo ancora una alternativa: il nostro potrà essere
un futuro di conoscenza condivisa da ognuno oppure di distruzione,
la fine di tutto. “
Ci attende una rinascita o la devastazione, l’Illuminazione o l’estinzione , l’innalzamento dello
spirito oppure una letale vanità? Alla fine saremo noi a scrivere l’ultimo capitolo
del libro perduto...
Jay Weidner (studioso di Nostradamus)
autore di "Secrets of Alchemy"
“Il futuro è sempre il risultato del presente e noi facciamo parte del presente quindi possiamo
cambiare il futuro se vogliamo, avremo il futuro che meritiamo, Nostradamus l’ha sempre
detto”
Peter Lemesurier (studioso di Nostradamus)