Sei sulla pagina 1di 9

1

Discorso di Bapak in Cilandak (Indonesia), il 5 novembre 1978



La natura della vita

Reg.: 78 CDK 24
Traduzione italiana di Riccardo Calcaterra (?)


Fratelli e sorelle, Bapak inizier subito, senza, aspettare chi arriver pi tardi. Ci sono ancora
delle persone che devono arrivare. E certamente piacevole arrivare proprio quando fa comodo.
Fratelli e sorelle, Bapak vi saluta Assalamu alaikum wa rahmatullahi wa barakatuh". Bapak sente
ancora necessario, e forse sar sempre necessario, spiegare e dare chiarificazioni sul latihan
kejiwaan del Susila Bhudi Dharma; in quanto difficile comprendere il latihan kejiwan, ma
semplice riceverlo, perch arriva proprio quando non lo si cerca. E veramente cos. Cos chiaro,
fratelli e sorelle, che si pu ricercare il wahyu (rivelazione), ilham (ispirazione divina) e la buona
fortuna, ma, nondimeno, ci sono molte persone che falliscono nella ricerca e molte persone cui le
cose vanno male e sfortunate. Ci sono molte scuole nelle quali acquisire varie abilit; ci sono scuole
per dottori, per ingegneri e per altre specializzazioni. Ma non ci sono scuole per il begjo, (la buona
fortuna, la felicit). Se ci fossero state scuole per insegnare il begjo, allora certamente la gente vi si
sarebbe affollata. Il begjo una questione mondana. Se fosse la versione spirituale, sarebbe
chiamata wahyu, che qualcos altro. Ci quanto Bapak deve spiegare, fratelli e sorelle.
Al tempo di Adamo, come Bapak vi ha detto sovente, manusia, umano, era ancora soltanto un
nome tra virgolette. Il nome di Adamo significa: Dihin. Dihin significa in principio. Gli esseri
umani, con le loro menti hanno formulato molte ipotesi in proposito, tutto ci che era gradito
alla loro fantasia. Dicono che Adamo visse su questa terra, trenta o quarantamila anni fa, o come
qualcuno stima, venticinquemila. Con l'evoluzione della mente umana, gli uomini cominciarono a
cercare su ogni argomento possibile, e possiamo determinare modelli di misurazione che mostrano
che la razza umana e le altre creature di questa terra sono esistite non esattamente per quaranta o
cinquantamila anni, ma per parecchie centinaia di migliaia di anni. Ovviamente, c non solo del
vero, ma anche del falso in queste storie, in quanto qualsiasi testimonianza registrata, sia essa in
pietra o in metallo, sarebbe scomparsa da molto tempo e ritornata alla sua origine nel suolo.
Allora, come fa la gente a capire? Si, come Bapak ha appena detto, gli esseri umani non possono
usare le loro menti per studiare la vita, che veramente detta provenire da Dio Uno Onnipotente.
In realt, piuttosto che ricercare testimonianze in pietra o metallo, sarebbe meglio se la gente
cercasse dentro s stessa. In quanto,sebbene questi esseri umani primitivi siano scomparsi
dovunque da molti anni, la natura umana ancora la stessa. Cosi, era simile non solo la natura
precedente, ma anche la forma fisica degli esseri umani, e cos anche il loro contenuto. Se queste
cose sono tuttora simili, possono fornire la strada per spiegare i primi inizi, le origini del genere
umano. Questo come nei test che Bapak diede la scorsa notte, sia che le cose fossero vere o no,
perch noi simbolizziamo qualcosa che al di l della mente. Se queste cose sono al di l della
mente, allora veramente un errore pensarci sopra. Cos, una volta ci fu un uomo chiamato
Adamo. "Adamo significa in principio. Quando Adamo era ancora questo, e poteva essere
chiamato un'aspirante essere umano, era equipaggiato ed accompagnato dalle forze della vita atte
a creare l'esistenza dei primi esseri umani, adeguata alla vita su questa terra in modo che ogni cosa
poteva stare al passo, ed essi potevano veramente crearsi una perfetta esistenza e corrispondere ai
requisiti delle loro vite su questa terra; la forma fisica di questo essere chiamato Adamo era piena
della potenzialit di tutte le cose adatte alle necessit di questo mondo.
In quel tempo, quando ancora Adamo esisteva solamente nel nome, non aveva ancora n mente,
n cuore, non aveva neppure i cinque sensi, ma aveva tutte quelle facolt, che ora noi chiamiamo
udito, parola, olfatto, tatto, gusto. Egli le aveva, ma non ancora come forma fisica o come natura.
Esistevano solamente nel nome. L'essere chiamato Adamo ricevette tutte queste cose, sicch egli fu
completo e perfetto. Cos, bench egli non potesse affermare di vedere con gli occhi fisici della
2
vista, gi poteva vedere e poteva anche sentire, bench non con le orecchie fisiche. Per
lOnnipotenza di Dio, suo creatore, la natura di Adamo fu creata appropriata al suo nome.
La sua natura fu creata appropriata al suo contenuto ed al suo lavoro, ed agli occhi fu cos data
forma fisica. Questi furono combinati alla loro capacit e poterono vedere. Cos, per decreto di
Dio, tutte quelle cose erano successivamente incluse in una forma fisica. Prima che Adamo fosse
completo, e prima che l'essere chiamato Adamo vivesse in questo mondo, dovette anche essere
equipaggiato con le forze della vita. Naturalmente Adamo non avrebbe potuto vivere da solo su
questa terra, privo di unadeguata struttura della vita. Questa la ragione per cui tutti i cinque
sensi gradualmente cominciarono a svilupparsi, come quando un essere umano costruisce
qualcosa; allo stesso modo, egli fu equipaggiato con le forze della vita. Queste non cerano
all'inizio, ma naturalmente diventarono una Struttura; cio, la forza materiale della vita, la forza
vegetale della vita. Ma tutto sarebbe stato ancora incompleto.
Se, per esempio, lessere umano volesse costruire qualcosa, inizialmente ne farebbe il progetto,
un disegno di come potrebbe essere. Solamente dopo che sia il progetto che il disegno fossero
soddisfacenti, solo allora egli potrebbe costruire. Perch, quando l'essere umano costruisce
qualcosa, prima di tutto deve pianificare. Chi sul punto di fare qualcosa, prima deve pensarci
sopra, dapprima matura l'idea. Non bisogna precipitarsi, o tutto potrebbe restare a met, il che
vorrebbe dire, dal momento che il lavoro solo a met, un disastro. Se c un crollo, bisogna
ricominciare tutto daccapo.
Quando gli esseri umani producono, possono subire dei crolli. Perci bisogna essere cauti; non
si deve provare il sentimento della noncuranza, o ci che in olandese chiamato onve-
rschilligkeid. Non dobbiamo essere cos, ma attenti.
Cos, nel latihan, attraverso il latihan Kejiwaan che pratichiamo, ci alleniamo ad essere veramente
attenti, perch nelle cose che facciamo con negligenza i ns i t o un grande pericolo.
Fratelli e sorelle, Bapak dice che questo qualcosa di difficile da cercare, ma facile da ricevere.
In quanto questo farsi vaso, nel ricevere, assomiglia ai movimenti della vita, e questo stabilisce la
via per trovare ci che cerchiamo. Per esempio, prima che la gente possa pensare di dare l'esempio,
necessario essere un vaso per contenere il pensiero; cio, il cervello. Cos gli esseri umani
ricevono il cervello. Dopo aver ricevuto il cervello, solamente allora, possono pensare. Perci, sia
chiaro che bisogna ricevere qualcosa prima che si possa farne uso. Cos, prima di tutto, come Bapak
disse la scorsa notte, nel corso di una breve spiegazione, esiste dzat, il contenuto. Bene, a questo ci
siamo gi arrivati. Dopo che il cervello esiste, allora si sviluppa. Anche altre cose, ma Bapak prende
proprio il caso del cervello, perch il cervello forma un vaso che diventer pi tardi la guida
dellintero organismo. Per un dottore, questo naturalmente qualcosa che gi conosce, e di cui
comprende il processo. Ma perch Bapak ve ne parla? S, naturalmente, questa abilit medica
anche destrezza psichica, ma non una destrezza dello spirito della jiwa, ma dell'organismo. Cos,
un organismo qualcosa che ha una forma fisica, qualcosa che gi un vaso fisico. Dove la jiwa, o
lo spirito, sono interessati, l il contenuto del vaso. Cos, gli esseri umani possono pensare solo
dopo che hanno il cervello.
Ma, poich gli esseri umani ricevono il cervello inaspettatamente ed allimprovviso scoprono di
averlo, allora pensano che esso sia in loro possesso. In realt, non di propriet dell'essere umano,
ma della vita, che come dire che appartiene a Dio. Bapak far un test con voi per vedere se gli
esseri umani possono veramente sentire come il cervello nella sua funzione, affinch possiate
testimoniare cosa si sviluppa pi tardi, quando i poteri del cervello non sono menomati, ma
portati al loro arresto. Esso si ferma, si ferma, si ferma, fino a che resta svuotato dal pensiero.
Quando il cervello vuoto, allora pu sentire come eravate all'inizio. "In principio io potei capire;
in principio io potei essere consapevole di cosa la vita.
Bene, questo il caso di tutti voi, fratelli e sorelle, questa la natura della vita. Allo scopo di farvi
pi o meno capaci di testimoniare ci, sar meglio che non ne faccia il test, ma che ne faccia materia
di una prova pratica per voi. Ed anch'io prendo come materiale, per provarlo, qualcuno che gi
esperto nella scienza dell'organismo umano; cio un dottore. Perci mi piacerebbe che il dottor
Rachman venisse avanti, prego.
3

(Test)

Fratelli e sorelle, questo solo una specie di giro di prova. Probabilmente lo sperimenterete voi
stessi prima o poi. Per la verit, questo latihan kejiwaan di Subud il latihan della vita, cosicch
voi potete ricevere e sentire cose che sono al di l della vostra mente ed al di l delle vostre
esistenze in questo mondo. Come Bapak ha detto spesso: veramente difficile per la gente, come lo
per voi ovviamente, provare fin dove ricevete e fin dove va il vostro ricevere, ricevendo e
praticando il latihan kejiwaan. Bapak non vi biasima per questo, non dovete sentirvi contrariati,
ma la difficolt veramente questa.
Bapak ve ne spiegher la storia. Oltre ai cinque sensi, insieme al cervello, etc., ci sono anche, in
voi, dentro l'essere umano, le forze della vita. Queste sono materiali, vegetali, animali, e forze
umane, e altre ancora. E necessario, per voi, essere dotati di queste forze di vita, per essere
veramente in grado di vivere in questo mondo. In quanto questo mondo materiale. Ogni cosa qui,
proviene dalla terra, dal suolo: il ferro, per esempio, e tante altre cose.
E sebbene questa forza di vita materiale sia una tentazione, un ostacolo alla purezza del vostro
sentimento interiore, del vostro cervello e dei vostri cinque sensi, tuttavia non potreste vivere senza
di essa.
Per esempio, prendiamo gli stessi dottori. Ad un dottore, al fine di essere capace di fabbricare
strumenti come questo e questo e questo, necessita il materiale. Cos la roh kebendaan, o forza d vita
materiale, veramente arnese o strumento per gli esseri umani, di cui non possono fare a meno.
Perch questo?
Perch la Natura degli esseri umani superiore a quella delle altre creature; superiore e
perfetta sulle altre. Per esempio, nel caso di una tigre, essa ha gli artigli ed i denti foggiati per
essere arnesi o strumenti con i quali essa provvede alla sua vita su questa terra. Gli esseri umani
non sono equipaggiati con artigli e denti, ma con le loro menti, i loro cervelli. Per questa ragione,
una tigre pu solamente uccidere al massimo due dei suoi simili alla volta, ma gli esseri umani, con
le loro menti possono uccidere migliaia o perfino milioni di esseri della propria specie. Perch
questo? E cos a causa delle loro menti.
Se di una tigre, con i suoi denti ed artigli, si dice che un essere crudele e feroce, non vero.
Quelli sono i suoi strumenti naturali.
Cos, se una tigre costantemente caccia cervi, capre, etc., si dice che un'animale crudele e
selvaggio; ma gli esseri umani, con le loro menti, sono ancora gi selvaggi.
Essi possono uccidere migliaia di vite in una sola volta. Si pu dire che fanno questo con le loro
menti. Quanto pi cos oggigiorno a causa dell'invenzione di cose come le armi nucleari e la
bomba atomica. Quando la tigre uccide, non per malvagit, ma certamente normale, perch, se
non possedesse denti aguzzi ed artigli taglienti non potrebbe mangiare, e morirebbe di fame.
Questa la giustizia di Dio. Gli esseri umani, con le loro menti,dovrebbero essere contenti di essere
come la tigre, che soddisfatta uccidendo soltanto una o due creature, ma non lo sono. Gli esseri
umani, con le loro menti, oltrepassano i limiti; non uccidono soltanto uno, ma molti e molti, e di
molte, molte specie. Questa la ragione per cui gli esseri umani sono malvagi, ma gli animali no.
Se un animale ha cacciato e mangiato una creatura, questo sufficiente. Domani caccer ancora.
Gli esseri umani non sono cos. Queste cose, fratelli e sorelle, le capacit di tali animali, sono
presenti anche nell'essere interiore degli uomini. Questa la ragione per cui Bapak dice che l'essere
umano porta dentro un contenuto composto di tutte le forze di vita, dalle materiali, vegetali ed
animali, fino alla forza di vita umana, propria agli esseri umani.
Quindi, quali sono i segni di una persona che asserisce di avere un buon cuore ed un buon carattere?
Come Bapak disse la scorsa notte, i segni sono dzat, sifat, asma, af'al

(potere o forza, natura o vaso, lavoro o
risultato, manifestazione). Come pu qualcuno sostenere l'asserzione di avere un buon carattere, se le sue
azioni ed il suo comportamento nella vita non lo confermano, ma assomigliano alle azioni ed al
comportamento di una tigre?
4
Come pu egli fare questa asserzione se, per esempio, ama uccidere, ferire, reprimere la libert degli
altri, far del male alla gente? Malgrado tutto, egli proclama le proprie virt continuamente. Bene, perci
i segni di tutte queste cose sono in voi stessi, fratelli e sorelle, e spetta a voi chiarire interiormente
cosa c di manifesto nel vostro comportamento. La gente ha tentato di scoprire come il s interiore
umano possa essere riempito dall'interiore natura dell'essere umano, sebbene esso sia anche colmo di
forze materiali e vegetali, in quanto questo veramente lo standard materiale dell essere umano. Ma queste
non sono tutte cos pesanti, n cos grandi.
Le persone si sforzano di reprimere tutte le cose belle della loro vita. Per esempio, si isolano in
posti solitari, dove acquietano s stesse in modo tale da essere tranquille. Ma malgrado ci, fratelli e
sorelle, il cervello umano, il cui lavoro pensare, non pu certamente smettere di farlo.
I naturali sentimenti umani sentono la differenza tra buono e non buono, piacevole e non piacevole, e non
possono essere resi inerti.
Cos
,
solamente la parte visibile ed esteriore di queste persone in stato di calma e vive solitaria
in condizioni di pace ed isolamento. Ma esse in realt sono pi occupate di quanto non sembrino.
Voi pensate che, se qualcuno quieto e vive quietamente, non pensi? Si, egli pensa, fratelli e sorelle.
La prova di ci nel fatto che, se egli realmente non stesse pensando, certamente, avrebbe sonno e
cadrebbe addormentato; questo perch essere vuoti di fantasia e di pensiero rende l'essere interiore
degli uomini debole, cosicch essi vanno a dormire. Ma, in realt,le mente ed i sentimenti non possono
veramente smettere di lavorare, perch, se lo facessero, non potrebbero esistere ulteriormente. Se si
fermassero, immediatamente morirebbero. Anche se le persone hanno sonno e cadono addormentate, nel
sonno, malgrado tutto, sognano; sognano ogni sorta di cose. Inoltre, se la loro situazione sempre
difficoltosa e la loro sorte non felice, i loro sogni sono raramente belli. Sognano, appunto, cose
spiacevoli. Qualche volta sognano di essere inseguite ed altre cose del genere. Ma non possono
liberarsi da ci, perch a lavorare sono proprio limmaginazione, il cuore ed il cervello.
Bene, allora, fratelli e sorelle, quale la strada per liberarsi da ci, si da essere capaci di ricevere
qualcosa oltre la mente ed il cuore? L'unica maniera per essere liberi di abbandonarsi a Dio Uno
Onnipotente, con sabar, tawakal ed ikhlas; con pazienza, fiduciosa accettazione e sincera sottomissione.
Sabar, non significa non volere arrabbiarsi, fratelli e sorelle; cio, comunemente non provare
rabbia; sabar" significa accettare. Se ottenete o no qualcosa, vi sentite soddisfatti e sentite che ci
non ha importanza. Ci significa essere abitualmente felici, abitualmente calmi e pacifici quando non si
riesce ad avere quanto si penserebbe o vorrebbe. Ma tuttavia questo non tutto, deve essere anche
accompagnato dal tawakal; i l significato di "tawakal", fiduciosa accettazione, che, per esempio: avete
bisogno di poter realizzare qualcosa, ma le cose vanno male e fallite. Per esempio, sperate di
guadagnare qualche centinaio o qualche migliaio o forse qualche milione di rupie, ma non ne guadagnate
affatto: la cosa non riesce. Questo significa l' insuccesso, ma non ve ne sentite infelici o contrariati; lo
accettate in quanto cos va la vita.
Ma questo non ancora sufficiente. Deve essere anche accompagnato da ikhlas, o sincera sottomissione.
"Ikhlas" significa che gi non sono attaccato ad alcunch, non disturbato dalle cose puramente
materiali che speravo per me, ma che mi sono mancate. Anche se esse mi sono mancate causandomi
perdite, accetto questo con piena sottomissione, e mi abbandono unicamente ai poteri di Dio.
Se s i potessero possedere questi tre anelli della catena, allora ci sarebbe un tempo in cui s
potrebbe ricevere qualcosa al di l della mente, al di l delle nafsu, cosi dicono. Ma questo quasi
impossibile. Per un certo grado, Bapak lo ha sperimentato, avendolo provato attraverso il lavoro ed
attraverso la riduzione del cibo e del dormire. Ma egli, tuttavia,non avrebbe potuto fare ci se non
grazie a qualcosa che sembr essere avvenuto per caso, qualcosa che sembr essere dovuto alla buona
fortuna, qualcosa che sembr essere frutto di una grazia di Dio. Bene, io collego queste cose con la via del
latihan kejiwaan. Bapak stesso non sa da dove si sia originato il latihan kejiwaan che ha ricevuto; il
latihan che successivamente ha trasmesso a tutti voi, cosicch anche voi potete riceverlo. Lo stesso
Bapak non lo sa, e Bapak non sa e non pu sapere come , cosicch Bapak attua unicamente questa
connessione. Infatti, questa la natura della situazione. Nelle storie, fratelli e sorelle, dovunque c
preoccupazione e difficolt, l sicuramente verr una benedizione. Dove c
!
una benedizione, l verranno anche
preoccupazione e pena.
5
Tutto questo in equilibrio. Dove c la notte, l c il giorno, e dove c' il buono, l c il cattivo.
Cos se faccio questa connessione, e questa in realt viene dalla grazia e dalla misericordia di Dio,
dobbiamo tenere a mente la natura della presente era, che piena di cose che non possiamo
prevenire, cosicch ora, nel tempo presente, che Dio ha elargito a noi la Sua grazia. Questo va al
di l della mente, e non richiede le precondizioni della triplice struttura del sabar, tawakal, ikhlas,
ma, tuttavia, possiamoricevere. Questa la ragione, fratelli e sorelle, del perch non facile pensare a
proposito del latihan kejiwaan di Subud. Se si vuole conoscerlo e comprenderne le cause, allora ci si
dovrebbe solamente abbandonare a Dio Uno Onnipotente. Se si desidera conoscerlo e
comprenderlo, ci si dovrebbe sinceramente abbandonare a Dio ed anche ricevere la grazia di Dio.
Perch allora la gente non dovrebbe ricevere? Bapak non afferma o dichiara che questo accade
solamente nel latihan kejiwaan di Subud. E' possibile che da qualche altra parte ci siano persone
che ricevono, in quanto Dio ha elargito loro la Sua grazia, ed possibile che esse siano state capaci
di ricevere in eguale grado, qualche cosa che al di l della mente e del cuore.
Certamente, fratelli e sorelle, se si continua a parlare non s arriva ad una fine, dal momento che
questi interrogativi della vita sono al di l di noi e della mente. Se non fosse cos, forse la gente
potrebbe gi riportare la morte alla vita. Le questioni che concernono la vita sono in accordo con i
decreti di Dio, ma nondimeno non c danno in esse, e nulla perduto, se noi, come esseri umani,
cerchiamo di fare lo sforzo di imparare come porre questi interrogativi dell'Onnipotente. Questo
sforzo necessario.
Proprio per fare questo, affinch le nostre menti e le forze inferiori, che sono parte del nostro
lavoro nella vita, possano parteciparne, giusto che facciamo entrambe le cose. Non che si facciano
entrambe, ma che si lavori ed entrambe. Noi adoriamo Dio Uno Onnipotente nella maniera in cui
siamo abituati a farlo nel ricevere il latihan kejiwaan, in quanto il latihan kejiwaan di Subud come
una guida e una direzione proveniente dal potere di Dio Uno Onnipotente, ed al di l delle nostre
menti. Ma per noi stessi, per gli esseri umani in s, anche necessario mettere al lavoro le cose
indispensabili nella vita, tanto a lungo quanto ci viene dato di vivere in questo mondo; e queste
sono le nostre menti ed i nostri cuori. Cos, abbiamo bisogno di mettere al lavoro le menti ed i
cuori, e non ci permesso di smettere di usarli, come anche di lasciarli cosi come sono, come se
non avessimo forza o desideri. No; abbiamo bisogno di farli lavorare. Se li mettiamo al lavoro, se li
impieghiamo, allora essi non ci ostacoleranno in ogni momento, altrimenti interferiranno
moltissimo con la nostra adorazione di Dio, che al di l della mente. E saremo pi o meno capaci
di capire la differenza fra questi due obblighi; l'obbligo di adorare e l'obbligo di prenderci cura
delle nostre vite in questo mondo ed impiegarle adeguatamente.
Dalle nostre parti, particolarmente tra gli indonesiani, tra i Giavanesi, molte persone dicono
che queste due cose non possono essere fatte insieme, nello stesso tempo. Dicono che, se
pratichiamo l'adorazione, cio la vita spirituale, allora diventa meno attiva e si indebolisce la spinta
a guadagnarci l'esistenza, il cibo e le necessit basilari della vita. Questa stata la via usuale di
procedere. Ecco perch le vecchie generazioni hanno sempre detto ai giovani di non seguire lilmu
tua (conoscenza spirituale dei pi anziani), ma che, per il presente, essi avrebbero dovuto soltanto
cercare lilmu, o insegnamento concepito specialmente per i giovani. Questo un insegnamento per
coloro che desiderano diventare forti, che desiderano vincere, che desiderano ottenere qualcosa,
perch siano capaci di arrivare a ci velocemente. Questo quanto essi dicono.
Questi metodi sono veramente duri, in quanto contemplano la riduzione del cibo e del sonno, e,
per esempio, digiunare il luned ed il gioved. Cos, il digiuno del luned e del gioved un
digiuno terreno. Esso non per il kejiwaan, la vita spirituale. No, il digiuno del luned e del
gioved pu essere usato per lavorare sodo nel guadagnare denaro. La gente lavora duramente, e
cos il digiuno del luned e del gioved anche necessario; anche necessario lavorare
assiduamente per fare denaro. Ma, in seguito, non dovreste trascurare l'adorazione d Dio Uno
Onnipotente. Bapak ha suggerito a tutti i membri Subud di intraprendere imprese. Ma questo
suggerimento di Bapak sembra sia ricevuto come un ritorno ai vecchi tempi. Questo evidente
dalle molte lettere che arrivano dicendo che le imprese in Subud progrediscono molto lentamente.
Per le persone che non sono in Subud differente. Si dice che molti ottengono molti
6
successi. Ma per noi, dicono queste lettere, le cose vanno sempre storte. In realt non e
cosi, fratelli e sorelle. Ci proprio colpa di coloro che stanno ancora facendo
confusione. Questo significa che, dopo essere entrata in Subud, la gente si comporta
come pi si sente di fare, va dove pi le piace. Non dovrebbe comportarsi cos. Proprio
perch siete in Subud, dovreste lavorare anche pi assiduamente. Collego questo con il
fatto che voi siete arrivati qua giusto ora. Avete degli orologi che vanno da soli; iam
seenaknya sono chiamati, orologi va come gli pare. Sono orologi che si ricaricano da
soli. Ma il loro modo di funzionare diverso dal vostro. Qualche volta vi fermate, e poi
di nuovo continuate; cos, se avete previsto di arrivare qui alle nove, arrivate alle nove
e mezza. Se avete previsto di arrivare alle nove e trenta, arrivate alle dieci. Ma, se Bapak
fosse stato in anticipo, voi sareste dovuti arrivare prima ancora. Questo quello che ci interessa.
Cos, quando intraprendete uniniziativa, ci che Bapak vi consiglia, fratelli e sorelle, di lavorare
nella solita maniera, e di non dimenticare mai di sentire ci che sempre sentite nel ricevere il
latihan kejiwaan di Subud. Questa , in realt, l'adorazione dell'umanit a Dio, che si manifesta
nelle vostre azioni e nella vostra natura, come, per esempio, quella di dottore. Lavorare come
dottore non dovrebbe ridurre in alcun modo il ricevere; non dovrebbe impedire di ricevere, come
se si stesse facendo il latihan kejiwaan. E stato cos, quando ho visto laltra notte il dottor Rahman.
Dopo aver fatto il latihan, latihan, latihan, forse stato toccato da qualcosa di cui avrebbe dovuto
essere consapevole. II dottor Rahman, allora ha camminato come se fosse felice, ma non era cos a
causa del suo cuore. Mi piacerebbe proprio chiedergli: qual era la ragione? Bene, forse Rahman non
pu rispondere a questo. Non pu darne la spiegazione, ma ha sentito una luminosit, una
contentezza inaspettata che non era causata dalle nafsu, fintanto che stava cantando e girando in
tondo. Rahman dovrebbe essere seduto qui da qualche parte, cos posso domandarglielo. Oh, qui.
Bene, dottore, come stato? Cos, a volte, sua moglie sente che preferirebbe che non fosse dottore.
Io dico che non dovrebbe provare questo. Che lo lasci essere dottore. Allora la cosa andr da sola.
Ma non necessario andare a visitare i pazienti: essi possono andare da lui. Si, i pazienti di altre
parti potrebbero essere curati l alla clinica. Qui o l, la stessa cosa.
Laltra notte, dopo il latihan, Bapak ha visto Rahman che camminava. Egli si sentiva non felice, ma
molto soddisfatto. Era proprio cos? Ne hai compreso il motivo? Bene, devi essere capace di
cercarlo. Anche se lo ricevi, devi essere capace di spiegartelo e di sapere da dove viene. A dirla
allegoricamente, se ti dato qualcosa di buono da mangiare, di certo chiederai da dove viene. Da
dove viene questo "punjungan (offerta di cibo dato ad un anziano come segno di rispetto e di
gratitudine)? Chi lo sa, pu venire da qualche giovane donna molto ricca, per esempio. Ma non
devi investigare oltre, altrimenti la persona che ti chiama potrebbe anche arrivare.
Se pensate alle esperienze che abbiamo avuto, chiaro che il motivo per cui lo sviluppo delle
imprese lento, perch veramente non le affrontiamo seriamente, e perch non poniamo la
nostra fiducia in Dio Uno Onnipotente per ogni cosa che facciamo nel campo spirituale, ed
abbandoniamo ogni cosa nel campo spirituale a Dio. Naturalmente, se si pu dirla in questa
maniera, Dio Uno Onnipotente, il Quale ci ha dato qualcosa al di l della nostra mente, prende la
responsabilit d completare la Sua guida e direzione senza alcun aiuto da parte degli esseri umani.
Cos, chiaramente, siete voi che causate la mancanza d progresso nel campo delle imprese, in
quanto nella loro conduzione continuate ancora a provare il sentimento che, se vi sforzaste (nel
lavoro, n.d.T.), rimarreste indietro nel campo spirituale. Cos ovvio, fratelli e sorelle, che non c
bisogno di pensare riguardo alla guida ed alla direzione di Dio, ma sufficiente se soltanto vi
abbandonate a Lui, con pazienza, fiduciosa accettazione e sincera sottomissione. Ma, d'altra parte,
dovete sforzarvi nel fare queste imprese.
A parte ci, fratelli e sorelle, le tracce del passato che sono impresse in voi, vi stanno ancora
attaccate. Voi lavorate se e quando qualcuno vi dice cosa fare; voi lavorate, quando vi danno del
lavoro. Dobbiamo evitare questi atteggiamenti, e diventare capaci di lavorare per conto nostro,
sotto la nostra propria direzione. Questo ci che viene chiamato realmente, lavoro serio. E
chiamata auto disciplina. Evidenze e prove sono gi chiare, gi le avete; infatti, per quale motivo
quando i cinesi intraprendono uniniziativa, questa ha successo? Perch le nostre (iniziative, n.d.T.)
7
sono come petardi umidi? Qual la ragione di ci? Bene, certamente potete capirlo da soli. I cinesi
si concentrano esclusivamente sul loro lavoro; sono concentrati esclusivamente sul denaro. Hanno
un sacco di energia. Noi non siamo cos. Anche noi siamo energici nel guadagnare denaro, ma
abbandoniamo anche ogni cosa nella nostra adorazione di Dio Uno Onnipotente, e questa
adorazione va avanti spontaneamente.
Cos, essi sono di questo mondo ed esclusivamente mondani, mentre noi siamo di entrambi, di
questo e dellaltro mondo. Cos , fratelli e sorelle; non dovete permettere che le vecchie abitudini.
continuino, o permettere a loro di restarvi attaccate, e provare desiderio di lavorare e di
impegnarvi unicamente quando vi vengono dati ordini. Non dovete essere cosi. Perci, non dovete
permettere che questo atteggiamento di lavorare sottoposti ancora continui, o lasciare che proceda
in misura minima. Cos, non dovete lavorare soltanto se il padrone (dell'impresa) vi sta
sorvegliando. Non dovete essere cos, ma dovete essere abituati a sorvegliare voi stessi, affinch
possiate lavorare energicamente da soli. Questo quanto dovete fare adesso; dovete essere abituati
ad osservare voi stessi ed a tenere d'occhio il vostro essere interiore. Osservare s stessi ha un
significato molto ampio. Non dovete pensare che questo significhi solamente essere coscienti dei
pregi e dei difetti. No. Cos, non che Bapak desidera che vi mettiate a lavorare; ma che attraverso
il lavoro diate cibo alle vostre menti ed ai cuori, mentre i vostri spiriti, il kejiwaan, andranno avanti
da soli, purch abbandoniate tutto ci a Dio Uno Onnipotente. Non immaginate che una volta che
Dio vi avr dato la sua guida, Egli vi abbandoner; Egli continua a guidarci sempre. Questo stato
provato, e Bapak lha sperimentato. Sebbene possiate lavorare molto duramente, fratelli e sorelle,
se lasciate il latihan alla guida di Dio Uno Onnipotente anche la gente che non vi ha mai incontrato,
non di meno, riconoscer la vostra natura interiore, e sarete amati ed apprezzati anche dalla gente
che non vi conosce. Questo il bello. Questo e ci che in inglese e definito miracolo. Questo cos
per noi, fratelli e sorelle, perci come se dovessimo fare la nostra parte. Supponendo che voleste
fare cosi, ma siate in dubbio come farlo e cosa fare, come condurre unimpresa senza alcun capitale
-oh, fratelli e sorelle- quel capitale giace nel vostro volere, nella vostra determinazione. Se
realmente e sinceramente provate il desiderio di lavorare seriamente e sinceramente a quanto vi
proponete di fare, tutto andr bene. Gradualmente si arriver davvero ad un equilibrio. Bapak vi
ha gi dato un esempio di ci. Sebbene Bapak sia gi vecchio, egli ancora fornisce un esempio. Egli
siede e lavora; non siede a far nulla. Egli siede e lavora. Qualche volta, quando passate per la casa
di Bapak, fratelli e sorelle, udite Bapak che lavora. Qualche volta Bapak sta ancora lavorando,
quando arriva il tempo del "maghreb", la preghiera del tramonto; Bapak sta ancora lavorando
battendo a macchina -tic-tac, tic-tac-. Sembra che Bapak si annoi se non lavora, poich, se non
lavora, ma soltanto se ne sta seduto, allora immagina le cose. Quando sta cos, immagina qualche
strana cosa; si, proprio qualche cosa molto strana. Quando l'immaginazione al lavoro, indulge
sempre in piacevoli fantasie; come, supponendo che io comperi un biglietto della lotteria, vincere il
primo premio, e comprare allora case qua e l , e affittarle. Ogni mese potrei guadagnare tanto e
tanto di affitto. Supponendo che io guadagni cosi tanto, allora potrei fare questo, quello ed altre
cose. Si va avanti in questa maniera, tutto il tempo, e non si finisce mai. Infatti, pensare
continuamente proprio il lavoro della mente. E come per i nostri fratelli in Yogya; sembrano
molto calmi e pacifici mentre siedono l e fumano, ma la loro immaginazione non si ferma. Si,
questo chiaro, quando sobbalzano se io vado lass e parlo loro. Si spaventano. Che cosa li fa
essere cosi? Essi rispondono che al momento hanno un sacco di cose cui pensare, e perci se
qualcuno va lass e parla loro, come se fossero colpiti da una bomba. Invece, chi fosse realmente
calmo e pacifico, niente lo farebbe trasalire. Questa la verit. E ovvio cos, che gi piuttosto
tardi, ma non dovete lasciare passare altro tempo. Perci, incominciate adesso. Avete sentito ci
che Bapak ha detto; prima di fare qualcosa dovete, innanzitutto, analizzare la situazione.
Analizzare il mercato, per esempio. Cos, prima di iniziare a fare alcunch, dovete sapere in
anticipo se ci sar qualche richiesta in posti lontani da dove vivete. Questo ci che in inglese
viene chiamato uno studio di fattibilit. La situazione deve essre studiata in anticipo. Al
momento, fratelli e sorelle, c' la moda di indossare camicie di batik, simili a quella che Bapak
indossa ora. Io non ero solito indossarne, ma ora mi piace. Di solito, ci che piace a Bapak ci
8
che, in generale, piace alla gente. Quando fumavo sigarette ai chiodi di garofano, non erano ancora
distribuite fuori da questo paese, e la prima persona a fumarne allestero fu Bapak. Gli fu anche
proibito dalla hostess sull'aeroplano: "Per favore, non ne fumi, signore -ella disse- sono troppo
forti, e fanno girare la testa alla gente ". Invece oggi molte persone le fumano. Ci piacevole? vi
chiedo. Si, sufficientemente piacevole per voi, ma non per gli altri.
Cos .
A quel tempo, Bapak fumava sigarette Bentul. Egli fumava Bentul dovunque andasse, in
Sudamerica, Sudafrica, Canada, dovunque nel mondo. Cos, laroma delle sigarette Bentul fu
trasmesso a molta gente. Cosicch, fu un colpo di fortuna per le manifatture delle sigarette al
chiodo di garofano. Si, Bapak fece loro una specie di propaganda, ma furono loro che ne
approfittarono. Si, ora le Bentul sono richieste dappertutto, e molta gente ci si assuefatta. Ora,
poich le Bentul vendono cos bene, sono usciti altri tipi di sigarette al chiodo di garofano, come le
Gudang-Garam. Ce ne sono di altre marche? Sembra che le sigarette al chiodo di garofano ora
siano molto richieste fuori di questo paese, ed stato Bapak che per la prima volta le ha portate
allestero. Finch Bapak ha smesso di fumare un po di tempo fa; quando egli cess, circa sei anni
fa, Bapak era abituato a ricevere tre o quattro scatole di Bentul ogni mese dall'industria Bentul,
speciali per Bapak. Ogni mese egli riceveva queste scatole dal proprietario della fabbrica, in quanto
egli per caso aveva un bambino a scuola alle Hawaii, ed il suo maestro era un membro Subud.
Cosicch fu lui a dire al padrone della fabbrica che a Bapak piaceva fumare le sigarette Bentul.
Cosi ovvio, fratelli e sorelle, che quando fate alcunch dovete dapprima guardare al suo mercato,
e vedere dove ci sar una commissione e che cosa rappresenter un profitto. Bene, al presente ci
sono alcune persone che stanno lavorando molto duramente in questo senso. Ci sono un sacco di
membri femminili le cui mani non sono ancora occupate. Esse dovrebbero riunirsi e cercare di
intraprendere un commercio, lavorando "gotong-royong", cooperativamente, per fare camicie
come questa; cio, camicie in Batik. E di certo, ci sono altre possibilit, se uno cerca ancora. Ho
sentito che le persone che stanno aprendo un ristorante (al S.Widjojo) ora sono molto occupate a
compiere uno studio di fattibilit, se giusto avere un ristorante l, se c la domanda, se un buon
posto, ed infine stanno studiandone i cost. In seguito apriranno il ristorante.
Cos chiaro, fratelli e sorelle, che c sempre lavoro da fare se siete indipendenti, come Bapak
ha appena detto, e se siete capaci di sorvegliare voi stessi, controllare il vostro lavoro, sapere come
procede ed applicarvi duramente. In quanto, naturalmente, la mente ed il cuore sono i vostri
strumenti per vivere, per provvedere alle vostre esistenze, mentre vivete in questo mondo, invece
nel cercare l'ilmu (conoscenza spirituale) e nell'adorare Dio, sufficiente se ricevete. Esattamente
continuando a ricevere il vostro latihan ogni volta che lo fate. Si svilupper ci automaticamente?
Oh, s, sar cos. Bapak ne ha fatto la prova. C' un sacco di differenza tra come Bapak era nei
tempi passati e come Bapak adesso. Ora egli pu ricevere cose che non facile e nemmeno
possibile ricevere. Perch cos? E cos perch Bapak ha sempre un posto pronto a ricevere
conoscenza; c un posto per comprendere cose che Bapak ancora non comprende. Cos , fratelli e
sorelle, e cos non dovete dire, per il fatto che Bapak spinge sempre la gente a fare imprese, che
Bapak sta mettendo un peso sul loro latihan. In realt non cos, fratelli e sorelle, Bapak vi d
questo suggerimento circa le imprese, perch possiate adempiere le due responsabilit che sono
realmente importanti per la vostra vita.
Fratelli e sorelle, non dovreste sentirvi confusi o dubbiosi sulla possibilit che il condurre
imprese possa impedire lo sviluppo del latihan kejiwaan di Subud. Non lo impedir affatto. Lo
stesso Bapak un esempio. Al contrario, proprio dal latihan kejiwaan di Subud che Bapak pu
ottenere cose che sono al di l della sua capacit ordinaria. Per esempio, una volta Bapak ha
ricevuto che il valore del terreno in Jalan-Jenderal Sudirmah sarebbe aumentato molte volte. E cos
successo che Bapak ha fondato una banca che ha potuto manovrare per comprare il terreno in
quel posto. II terreno in Jalan-Jenderal Sudirmah, dove Bapak sta ora costruendo un palazzo,
costava a quellepoca ventiduemilacinquecento rupie per metro quadrato, e non era tanto. Adesso
costa duecentomila rupie per metro quadrato. Questo il prezzo del terreno in Jalan-Jenderal
Sudirmah, fratelli e sorelle.
9
Cos, in effetti, da questo latihan kejiwaan di Subud, sarete in grado di ricevere cose
straordinarie ed inaspettate. Soltanto, voi dimenticate queste cose, e non vi prestate attenzione. Vi
aspettate che il fare imprese o qualsiasi lavoro mondano ostacoli la via del kejiwaan, come era
opinione tra gli anziani nei tempi passati, quando Bapak era giovane. Cos chiaro, fratelli e
sorelle, che il suggerimento di Bapak di fare imprese non dovrebbe causarvi alcuna confusione o
dubbio. Dovreste farle, in quanto attraverso il farle siete diventati in seguito persone realmente
felici nella vita terrena come nella vita spirituale. La vostra mente pensante funzioner allora da
sola. Dio non desidera nessun aiuto dai vostri cuori e menti; al contrario, se voi ci penserete, questi
saranno realmente un ostacolo per voi.
Cos , fratelli e sorelle, e con questo Bapak conclude lincontro.