Sei sulla pagina 1di 59

PIANO ALIMENTARE

PERSONALIZZATO
Elaborato da
Dott. Fabio Fagone
c.da Olivella 3 -84051- Palinuro (SA)
Tel. studio: 0974.938242 reperibilit: 339.2918600
Fax. 0974.938242
E-mail: dietoterapia.ff@libero.it
Sito web:
PIANO ALIMENTARE PERSONALIZZATO
Elaborato da: Dott. Fabio Fagone
Data dell'elaborazione:14/09/2013 Dati Anagrafici
Romano Francesca
Sesso: Femmina
Et (anni): 37
Altezza (cm): 169
Peso (Kg): 81,9
BMR (kcal): 1539
BMR Harris-Benedict (kcal): 1588
BMI (Body Mass Index): 28,68
Codice dieta:RMNFRNNI13001 Peso desiderabile (Kg): 66
RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEGLI APPORTI ENERGETICI
Protidi
Glucidi
Lipidi
APPORTI ENERGETICI
Grammi kcal %
Protidi
70 280 23,34
Glucidi
167 650 54,15
Lipidi
30 270 22,51
Totale kcal
1200 100,00
2
IL SIGNIFICATO DELLA DIETA
Verso un obiettivo
Nel momento in cui lei ha iniziato a seguire il mio piano alimentare, ha deciso di raggiungere importanti
risultati, quali il miglioramento dello stato di salute e della forma fisica, la prevenzione di alcune malattie e la
correzione di squilibri e carenze che errate abitudini alimentari e di vita possono arrecare al suo organismo.
Questo importante obiettivo richiede volont ed impegno, fattori sempre indispensabili al miglioramento della
condizione umana, in campo dietetico come in altri settori.
Saper cambiare le abitudini alimentari!
I problemi che lei ha deciso di risolvere con la mia dieta sono la diretta conseguenza delle abitudini alimentari
avute fino a questo momento; pi sar in grado di cambiarle e di seguire in modo scrupoloso la dieta, maggiori
saranno i risultati che lei raggiunger.
Il suo benessere fisico viene perseguito per mezzo di una scelta degli alimenti e delle loro quantit in funzione
del suo stato fisiopatologico e secondo criteri scientifici. Seguendo il nuovo regime alimentare, tuttavia, potr a
volte avvertire un senso di pienezza o di leggera fame; tali sensazioni, che potranno verificarsi soprattutto
durante il primo periodo, sono il preludio di una migliore condizione fisica e non dovranno essere contrastate
per mezzo di manomissioni del piano alimentare, sotto forma di aggiunte o riduzioni.
naturale che le quantit dei vari alimenti le potranno sembrare a volte maggiori e a volte minori rispetto a
quelle assunte precedentemente, ma un errore giudicare un piano alimentare, sviluppato secondo le regole
della scienza della nutrizione, sulla base di errate abitudini alimentari.
Tenga inoltre presente che in tutti i settori della nostra vita conviviamo quotidianamente con delle regole,
pertanto, un errore credere che quello dell'alimentazione ne sia esente.
Essere protagonista del percorso dietetico...
E' importante che lei si ponga in modo attivo nei confronti della dieta e che non si affidi passivamente alle sole
capacit del nutrizionista: la sua volont le consentir di cambiare le abitudini alimentari e il suo spirito di
iniziativa la porter ad uno stile di vita pi attivo e salutare. Solo cos potr raggiungere e mantenere i risultati
sperati.
Le fasi della terapia
La dieta dura il tempo necessario per il raggiungimento dei risultati prefissati.
Non dovr "mangiare cos" per tutta la vita, ma fino a quando, raggiunto l'obiettivo, questa dieta lascer il
posto a quella di mantenimento, anch'essa limitata nel tempo e finalizzata alla stabilizzazione dei risultati.
L'intero trattamento si conclude con la pi importante visita di controllo, durante la quale le verranno date
quelle "linee-guida" che la metteranno in condizione di gestire intelligentemente la libera alimentazione, in
armonia con le mie direttive.
Per il futuro dovr limitarsi a non commettere gli errori che in passato sono stati alla base delle problematiche
che lei ha deciso di risolvere con il mio piano alimentare.
3
La forza positiva e la forza negativa...
L'andamento e i risultati di un trattamento dietetico sono in gran parte influenzati dalla presenza di due forze
contrapposte: una positiva, che nasce da motivazioni autentiche, e l'altra negativa, conseguenza delle difficolt
di natura psicologica incontrate da chi assegna al cibo un significato improprio.
La forza positiva espressione del desiderio legittimo di migliorare stato di salute, prestazioni, aspetto fisico,
ovvero di vivere una vita pi appagante.
La forza negativa l'espressione di quella parte che dovr migliorare con il mio aiuto e che alla base dei
disturbi del comportamento alimentare e della eventuale mancata adesione alla dieta.
L'entit di queste due forze in gioco soggetta spesso a variazioni durante il percorso dietetico perci, in
occasione delle visite di controllo, dovr riferirmi il suo stato d'animo e le eventuali difficolt psicologiche
incontrate nei confronti della terapia nutrizionale, affinch possa fornirle il supporto necessario per superarle.
Le ricordo che fondamentale non interrompere mai il trattamento prima di aver raggiunto risultati accettabili;
se non si completa la dieta seguendo tutto il ciclo delle visite e se non si effettua la dieta di mantenimento, si
vanificano prima o poi i risultati raggiunti.
Alcuni consigli per il miglior risultato
Per aiutarla a raggiungere i migliori risultati con il mio piano alimentare le fornisco, alcuni utili consigli:
- si presenti sempre e regolarmente alle visite di controllo, evitando di dilazionare l'appuntamento se non per
cause di forza maggiore; particolarmente grave seguire la dieta senza effettuare tali visite durante le quali, in
seguito ad un'attenta valutazione del suo stato fisico, vengono apportate le necessarie modifiche e/o
integrazioni al piano alimentare;
- durante il periodo di dieta le consiglio di pesarsi solo con la mia bilancia nell'ambito delle visite di controllo,
eviti pertanto di utilizzare altre bilance soprattutto se imprecise e di poco valore;
- il giorno successivo ad eventuali eccessi alimentari e sulla scia dell'emotivit, non commetta l'errore di
effettuare riduzioni al piano alimentare che esulano dalle mie direttive;
- eviti di farsi influenzare dalle opinioni di chi, privo di adeguate conoscenze scientifiche e spinto solo dal
proprio interesse, esprime giudizi errati sulle tecniche di terapia alimentare e propone soluzioni "miracolistiche"
senza richiedere cambiamenti nelle abitudini alimentari.
4
NORME GENERALI
Di seguito le indico alcuni comportamenti che devono essere evitati al fine di non compromettere i presupposti
scientifici della dieta:
- diminuire o incrementare le quantit di qualsiasi alimento presente nell'elaborato;
- saltare i pasti;
- invertire i giorni dieta;
- sostituire o spostare gli alimenti senza una mia precisa indicazione.
METODI DI COTTURA
CARNE E PESCE: alla griglia, al forno, in padella, in umido, al cartoccio, lessati.
VERDURE: alla griglia, al forno, in padella, lessate, al vapore.
PERSONALIZZAZIONI DEI PASTI
Le consentito unire in un unico piatto due o pi portate di un pasto, quando gli alimenti che lo compongono
lo consentono e in conformit con i propri gusti, avendo cura di non modificare le quantit indicate. Per
esempio, potr utilizzare tutto o parte del contorno e/o del secondo assegnato per condire il primo piatto,
oppure tutta o parte della frutta per arricchire un contorno o un secondo.
ACQUA
Ogni giorno beva acqua di fonte o naturale non gassata, preferibilmente a temperatura ambiente e in modo da
soddisfare il senso della sete ogni qual volta si avverte.
La quantit raccomandata di almeno 1-1,5 litri, in condizioni normali.
Tale quantit dovrebbe essere incrementata in presenza di elevate temperature, in caso di esercizio fisico e in
quelle condizioni in cui dar specifiche indicazioni in sede di visita.
Pu bere durante i pasti ma senza eccedere, al fine di non diluire troppo i succhi gastrici che sono
fondamentali per un efficace processo digestivo.
SURGELATI
consentito luso dei surgelati per tutti quei prodotti, principalmente pesce e verdure, difficilmente reperibili
freschi.
SPEZIE E AROMI
Al fine di rendere pi gradevoli le varie pietanze, viene in alcuni casi consigliato lutilizzo, se gradito, di spezie e
aromi da cucina in modeste quantit.
SALE
Luso del sale nella preparazione dei cibi le consentito, ma il quantitativo utilizzato dovr essere quello
minino sufficiente a soddisfare il gusto.
NELL'ARCO DELLA GIORNATA
Gli alimenti sotto questa dicitura potranno essere distribuiti in qualsiasi momento della giornata, durante i pasti
o al di fuori di essi; ricordi, tuttavia, che non sono facoltativi e devono essere consumati in aggiunta a quelli
precedentemente assegnati nello stesso giorno dieta.
CAD
Accanto a molti alimenti trover la sigla CAD (Codice Alimentare Dietetico) seguita da un numero che le
permetter di individuare e leggere, nella apposita sezione finale della dieta, alcuni utili consigli relativi ai
singoli alimenti.
Nei CAD trover una tabella in cui figurano, in alto, gli alimenti di prima scelta con le quantit assegnate nel
piano alimentare e, nelle righe sottostanti, gli alimenti alternativi. Potr effettuare le sostituzioni ricordando,
comunque, che gli alimenti di prima scelta sono quelli che dovr assumere con maggiore frequenza.
5
PESI E MISURE
Il peso degli alimenti sempre considerato "a crudo" tranne i casi in cui trover una diversa indicazione. Pesi,
quindi, i cibi prima delleventuale cottura e, nel caso di alimenti surgelati, dopo averli scongelati; tenga
presente, inoltre, che il peso si riferisce esclusivamente alla parte edibile (es.: la carne va pesata senza le ossa,
la frutta senza la buccia e, quando presenti, i semi, il pesce dopo aver eliminato le parti non commestibili come
testa, lisca, ecc.).
Chi vive in famiglia pu ridurre i tempi di cottura utilizzando una pentola a due scomparti che permette la
cottura simultanea di quantit e tipi diversi di alimenti.
Bilancia pesa-alimenti
Prima di iniziare la dieta e poi periodicamente, controlli la precisione della bilancia con cui pesa gli alimenti;
per farlo effettui pi prove con prodotti di cui conosce esattamente il peso e che pu facilmente trovare in
cucina, da quelli pi piccoli (es. biscotto, fetta biscottata ecc.) fino, a quelli pi grandi (es. una confezione di
formaggio cremoso, il contenuto di un pacco di pasta, un Kg di zucchero, ecc.).
Approssimazione
Qualsiasi tipo di approssimazione pu aumentare notevolmente il tempo necessario per il conseguimento
dellobiettivo terapeutico.
Per aderire correttamente al piano alimentare occorre attenersi con precisione alla prescrizione dietetica e
pesare accuratamente tutti gli alimenti espressi in grammatura.
Non bisogna mai avere la presunzione di sentirsi esperti tanto da poter quantificare gli alimenti ad occhio
quando ci non richiesto, perch tale atteggiamento influisce negativamente sul conseguimento dei risultati.
Quando pesano gli altri
Nel caso in cui a pesare gli alimenti o a cucinare siano altre persone, occorre accertarsi che queste non
effettuino i seguenti errori:
1) regolarsi ad occhio per la quantificazione dei cibi;
2) incrementare le quantit degli alimenti assegnati.
Pu capitare, infatti, che tali persone, ignare delle regole basilari della dietetica, incrementino le quantit
credendo di poter stabilire loro i tempi giusti per il raggiungimento dei risultati, manomettendo il piano
alimentare e compromettendone i presupposti scientifici e i risultati.
6
Romano Francesca
Piano alimentare Luned 1 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Insalatona con manzo e mais 214,8 1301
Manzo magro gr 70
Misto di ortaggi gr 200
Mais in scatola gr 100
Melone invernale gr 100 22,9 1548
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini e 89,9 1666
Merenda
Crackers leggeri gr 30 109,8 1729
Cena
Riso, zucchine e gamberi 158,9 311
Riso gr 40 1050
Zucchine gr 30
Gamberi gr 20
Vitello magro gr 140 149,9 1086
Carote gr 150 53,6 1466
Pere gr 150 54,5 1553
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini 71,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 68,8 gr 173,2 gr 30,1 1220,3
Fibra (gr) 24,96 ACGS/ACGI 0,32 Sodio (mg) 1303,35 Zinco (mg) 14,05 Vitamina B1 (mg) 1,30
Colesterolo (mg) 173,33 ACGMI/ACGPI 4,43 Calcio (mg) 286,75 Rame (mg) 1,17 Vitamina B2 (mg) 1,58
ACGPI (gr) 3,84 Ferro (mg) 14,20 Fosforo (mg) 935,62 Iodio (g) 125,08 Vitamina C (mg) 133,30
ACGS (gr) 6,69 Potassio (mg) 3111,72 Magnesio (mg) 241,73 Vitamina A (g RE) 1989,81 Niacina (mg) 19,39
7
Romano Francesca
Piano alimentare Marted 1 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Frisella, prosciutto crudo e pomodoro 313,9 667
Frisella gr 70
Prosciutto crudo magro gr 40
Pomodori gr 30
Rucola gr 100 28,3 1504
Prugne gr 100 37,5 1556
Merenda
Pancarr gr 40 118,9 1764
Pomodori gr 50 9,3 1497
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Cena
Polpo gr 300 170,5 1161
Cicoria gr 200 22,4 1472
Melone estivo gr 150 50,7 1547
Nell'arco della giornata
Pane integrale gr 40 92,1 1774
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Olio di oliva 3 cucchiaini e 125,9 1666
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 67,7 gr 168,4 gr 30,6 1201,3
Fibra (gr) 23,75 ACGS/ACGI 0,23 Sodio (mg) 2329,95 Zinco (mg) 18,48 Vitamina B1 (mg) 0,84
Colesterolo (mg) 237,40 ACGMI/ACGPI 3,30 Calcio (mg) 1098,84 Rame (mg) 4,03 Vitamina B2 (mg) 1,16
ACGPI (gr) 4,96 Ferro (mg) 16,91 Fosforo (mg) 1098,92 Iodio (g) 231,50 Vitamina C (mg) 207,40
ACGS (gr) 4,94 Potassio (mg) 3112,00 Magnesio (mg) 313,53 Vitamina A (g RE) 1866,81 Niacina (mg) 13,91
8
Romano Francesca
Piano alimentare Mercoled 1 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Tonno al naturale gr 50 51,6 1189
Peperoni gr 150 34,0 1495
Kiwi gr 180 81,4 1538
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini 71,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Pasta integrale, pomodoro e parmigiano 156,9 92
Pasta integrale gr 40 1047
Salsa di pomodoro gr 30 1689
Parmigiano grattugiato gr 5 1687
Coniglio gr 150 185,9 1070
Fagiolini gr 200 37,3 1477
Ananas gr 140 57,3 1526
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 68,7 gr 167,6 gr 30,1 1197,3
Fibra (gr) 25,67 ACGS/ACGI 0,40 Sodio (mg) 874,20 Zinco (mg) 10,79 Vitamina B1 (mg) 1,21
Colesterolo (mg) 117,65 ACGMI/ACGPI 2,62 Calcio (mg) 345,59 Rame (mg) 1,43 Vitamina B2 (mg) 2,08
ACGPI (gr) 5,64 Ferro (mg) 11,79 Fosforo (mg) 1038,53 Iodio (g) 72,29 Vitamina C (mg) 459,70
ACGS (gr) 8,11 Potassio (mg) 3592,80 Magnesio (mg) 301,15 Vitamina A (g RE) 564,38 Niacina (mg) 28,99
9
Romano Francesca
Piano alimentare Gioved 1 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Insalatona con bresaola 136,0 1290
Bresaola gr 40
Rucola gr 100
Funghi gr 200
Melone estivo gr 150 50,7 1547
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini 71,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Pasta, aglio e peperoncino 146,2 38
Pasta di semola gr 40 1045
Aglio Q.t bastante
Peperoncino Q.t bastante
Maiale magro gr 150 194,0 1078
Rucola gr 100 28,3 1504
Uva gr 140 89,0 1557
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 69,3 gr 170,3 gr 30,5 1214,3
Fibra (gr) 17,92 ACGS/ACGI 0,33 Sodio (mg) 1378,00 Zinco (mg) 10,27 Vitamina B1 (mg) 1,99
Colesterolo (mg) 122,95 ACGMI/ACGPI 2,48 Calcio (mg) 802,81 Rame (mg) 1,89 Vitamina B2 (mg) 1,83
ACGPI (gr) 6,10 Ferro (mg) 20,74 Fosforo (mg) 936,24 Iodio (g) 155,32 Vitamina C (mg) 323,74
ACGS (gr) 6,99 Potassio (mg) 3751,60 Magnesio (mg) 280,53 Vitamina A (g RE) 1858,12 Niacina (mg) 19,88
10
Romano Francesca
Piano alimentare Venerd 1 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Broccoli con galbanino 183,6 1343
Galbanino gr 30
Broccolo a testa gr 300
Melone invernale gr 250 57,2 1548
Frisella gr 30 107,0 1753
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Pancarr gr 40 118,9 1764
Pomodori gr 50 9,3 1497
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Cena
Platessa gr 190 143,6 1160
Zucchine gr 250 28,9 1514
Banane gr 200 134,8 1530
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 69,0 gr 167,1 gr 32,7 1220,1
Fibra (gr) 26,71 ACGS/ACGI 0,41 Sodio (mg) 1169,40 Zinco (mg) 6,91 Vitamina B1 (mg) 1,13
Colesterolo (mg) 122,30 ACGMI/ACGPI 2,76 Calcio (mg) 628,96 Rame (mg) 1,67 Vitamina B2 (mg) 1,85
ACGPI (gr) 5,33 Ferro (mg) 11,29 Fosforo (mg) 1270,47 Iodio (g) 427,15 Vitamina C (mg) 266,99
ACGS (gr) 8,22 Potassio (mg) 4231,30 Magnesio (mg) 314,63 Vitamina A (g RE) 396,93 Niacina (mg) 19,79
11
Romano Francesca
Piano alimentare Sabato 1 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Merluzzo o nasello gr 200 145,3 1151
Cetrioli gr 150 21,5 1471
Melone invernale gr 300 68,6 1548
Pane integrale gr 50 115,2 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini 71,9 1666
Merenda
Crackers leggeri gr 30 109,8 1729
Cena
Insalatona con mozzarella 172,3 1302
Mozzarella gr 50
Misto di ortaggi gr 300
Cicoria gr 200 22,4 1472
Pesche gr 350 97,4 1554
Pane integrale gr 50 115,2 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 70,2 gr 168,6 gr 31,3 1218,4
Fibra (gr) 34,32 ACGS/ACGI 0,54 Sodio (mg) 1329,95 Zinco (mg) 9,59 Vitamina B1 (mg) 0,91
Colesterolo (mg) 123,00 ACGMI/ACGPI 3,59 Calcio (mg) 623,95 Rame (mg) 1,93 Vitamina B2 (mg) 1,67
ACGPI (gr) 4,14 Ferro (mg) 15,10 Fosforo (mg) 1126,82 Iodio (g) 380,55 Vitamina C (mg) 221,50
ACGS (gr) 10,18 Potassio (mg) 4631,10 Magnesio (mg) 337,13 Vitamina A (g RE) 1018,73 Niacina (mg) 12,33
12
Romano Francesca
Piano alimentare Domenica 1 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Pasta con i peperoni 193,3 18
Pasta di semola gr 50 1045
Peperoni gr 50
Sottilette gr 50 133,6 1247
Funghi gr 200 47,1 1480
Melone invernale gr 200 45,7 1548
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Petto di pollo gr 160 160,6 1081
Zucchine gr 250 28,9 1514
Uva gr 140 89,0 1557
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 69,7 gr 167,4 gr 30,4 1203,3
Fibra (gr) 16,23 ACGS/ACGI 0,62 Sodio (mg) 902,80 Zinco (mg) 9,87 Vitamina B1 (mg) 1,01
Colesterolo (mg) 121,35 ACGMI/ACGPI 2,65 Calcio (mg) 517,20 Rame (mg) 1,83 Vitamina B2 (mg) 1,90
ACGPI (gr) 4,78 Ferro (mg) 9,50 Fosforo (mg) 1463,03 Iodio (g) 104,50 Vitamina C (mg) 141,40
ACGS (gr) 10,77 Potassio (mg) 3263,50 Magnesio (mg) 257,18 Vitamina A (g RE) 196,55 Niacina (mg) 26,83
13
Romano Francesca
Piano alimentare Luned 2 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Insalatona con manzo 152,6 1300
Manzo magro gr 90
Misto di ortaggi gr 300
Prugne gr 100 37,5 1556
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Crackers leggeri gr 30 109,8 1729
Cena
Riso con le vongole 187,3 278
Riso gr 50 1050
Vongole gr 20
Coscia di pollo gr 150 197,3 1071
Pomodori gr 250 46,6 1497
Uva gr 140 89,0 1557
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 70,1 gr 172,8 gr 29,9 1222,0
Fibra (gr) 21,40 ACGS/ACGI 0,37 Sodio (mg) 816,10 Zinco (mg) 8,88 Vitamina B1 (mg) 1,12
Colesterolo (mg) 172,78 ACGMI/ACGPI 2,34 Calcio (mg) 254,05 Rame (mg) 1,18 Vitamina B2 (mg) 1,46
ACGPI (gr) 5,84 Ferro (mg) 16,00 Fosforo (mg) 856,27 Iodio (g) 161,15 Vitamina C (mg) 199,90
ACGS (gr) 7,20 Potassio (mg) 3543,79 Magnesio (mg) 223,83 Vitamina A (g RE) 1153,14 Niacina (mg) 21,23
14
Romano Francesca
Piano alimentare Marted 2 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Panino e prosciutto crudo magro 219,9 684
Pane integrale gr 70 1774
Prosciutto crudo magro gr 40
Pomodori gr 250 46,6 1497
Pere gr 200 72,7 1553
Merenda
Pancarr gr 40 118,9 1764
Pomodori gr 50 9,3 1497
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Cena
Merluzzo o nasello gr 220 159,8 1151
Bieta gr 200 34,0 1462
Ananas gr 140 57,3 1526
Nell'arco della giornata
Pane integrale gr 50 115,2 1774
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Olio di oliva 4 cucchiaini 143,9 1666
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 71,1 gr 167,4 gr 30,4 1209,2
Fibra (gr) 25,58 ACGS/ACGI 0,21 Sodio (mg) 2192,95 Zinco (mg) 8,18 Vitamina B1 (mg) 0,86
Colesterolo (mg) 131,40 ACGMI/ACGPI 3,66 Calcio (mg) 361,55 Rame (mg) 1,60 Vitamina B2 (mg) 1,41
ACGPI (gr) 4,93 Ferro (mg) 11,17 Fosforo (mg) 992,92 Iodio (g) 358,40 Vitamina C (mg) 148,80
ACGS (gr) 4,91 Potassio (mg) 3327,30 Magnesio (mg) 281,03 Vitamina A (g RE) 1519,70 Niacina (mg) 15,16
15
Romano Francesca
Piano alimentare Mercoled 2 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Tonno al naturale gr 50 51,6 1189
Indivia gr 100 16,8 1483
Banane gr 100 67,4 1530
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini e 89,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Pasta integrale, pomodoro e piselli 183,0 94
Pasta integrale gr 50 1047
Salsa di pomodoro gr 40 1689
Piselli freschi gr 20
Vitello magro gr 160 171,4 1086
Melanzane gr 200 36,2 1488
Prugne gr 100 37,5 1556
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini 71,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 68,5 gr 166,9 gr 30,0 1193,0
Fibra (gr) 23,75 ACGS/ACGI 0,30 Sodio (mg) 933,80 Zinco (mg) 8,83 Vitamina B1 (mg) 1,51
Colesterolo (mg) 145,25 ACGMI/ACGPI 4,15 Calcio (mg) 267,65 Rame (mg) 1,10 Vitamina B2 (mg) 2,18
ACGPI (gr) 4,24 Ferro (mg) 13,55 Fosforo (mg) 928,43 Iodio (g) 49,45 Vitamina C (mg) 130,60
ACGS (gr) 6,52 Potassio (mg) 3049,80 Magnesio (mg) 291,06 Vitamina A (g RE) 556,81 Niacina (mg) 31,97
16
Romano Francesca
Piano alimentare Gioved 2 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Insalatona con gamberi 114,1 1298
Gamberi gr 80
Misto di ortaggi gr 300
Uva gr 70 44,5 1557
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini e 89,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Pasta con il tonno al naturale 166,2 24
Pasta di semola gr 40 1045
Tonno al naturale gr 20
Petto di tacchino gr 130 138,8 1082
Rucola gr 100 28,3 1504
Mele gr 150 83,1 1546
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini e 89,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 69,3 gr 169,7 gr 29,1 1199,1
Fibra (gr) 19,67 ACGS/ACGI 0,25 Sodio (mg) 995,60 Zinco (mg) 5,73 Vitamina B1 (mg) 0,77
Colesterolo (mg) 197,75 ACGMI/ACGPI 3,56 Calcio (mg) 598,70 Rame (mg) 1,40 Vitamina B2 (mg) 1,17
ACGPI (gr) 4,84 Ferro (mg) 14,90 Fosforo (mg) 805,53 Iodio (g) 193,72 Vitamina C (mg) 252,20
ACGS (gr) 5,52 Potassio (mg) 2943,40 Magnesio (mg) 274,93 Vitamina A (g RE) 1084,70 Niacina (mg) 15,25
17
Romano Francesca
Piano alimentare Venerd 2 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Melanzane con uovo 131,1 1374
Uovo di gallina gr 60
Melanzane gr 300
Pesche gr 350 97,4 1554
Frisella gr 30 107,0 1753
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Pancarr gr 40 118,9 1764
Pomodori gr 50 9,3 1497
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Cena
Palombo gr 250 199,6 1154
Lattuga gr 100 17,5 1486
Prugne gr 200 75,0 1556
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 69,8 gr 163,9 gr 30,7 1192,7
Fibra (gr) 26,86 ACGS/ACGI 0,29 Sodio (mg) 940,60 Zinco (mg) 4,76 Vitamina B1 (mg) 0,79
Colesterolo (mg) 368,20 ACGMI/ACGPI 2,55 Calcio (mg) 328,26 Rame (mg) 0,80 Vitamina B2 (mg) 1,25
ACGPI (gr) 5,89 Ferro (mg) 10,62 Fosforo (mg) 1155,77 Iodio (g) 163,40 Vitamina C (mg) 99,50
ACGS (gr) 6,00 Potassio (mg) 3128,60 Magnesio (mg) 215,93 Vitamina A (g RE) 684,73 Niacina (mg) 21,63
18
Romano Francesca
Piano alimentare Sabato 2 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Dentice gr 140 142,8 1145
Finocchi gr 200 17,4 1479
Mele gr 300 166,2 1546
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini e 89,9 1666
Merenda
Crackers leggeri gr 30 109,8 1729
Cena
Insalatona con tonno al naturale 148,9 1313
Tonno al naturale gr 100
Misto di ortaggi gr 300
Cetrioli gr 150 21,5 1471
Pompelmo gr 240 63,6 1555
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini e 89,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 70,2 gr 169,4 gr 30,4 1213,1
Fibra (gr) 31,06 ACGS/ACGI 0,28 Sodio (mg) 1173,85 Zinco (mg) 4,69 Vitamina B1 (mg) 1,04
Colesterolo (mg) 63,00 ACGMI/ACGPI 3,55 Calcio (mg) 374,35 Rame (mg) 0,87 Vitamina B2 (mg) 1,33
ACGPI (gr) 4,89 Ferro (mg) 12,84 Fosforo (mg) 953,62 Iodio (g) 267,98 Vitamina C (mg) 283,50
ACGS (gr) 6,30 Potassio (mg) 3685,60 Magnesio (mg) 241,03 Vitamina A (g RE) 477,02 Niacina (mg) 20,86
19
Romano Francesca
Piano alimentare Domenica 2 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Pasta, pomodoro e vongole 204,7 57
Pasta di semola gr 50 1045
Salsa di pomodoro gr 40 1689
Vongole gr 20
Fiordilatte gr 50 133,9 1217
Cavolfiori gr 200 50,2 1467
Kiwi gr 180 81,4 1538
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Petto di pollo gr 140 140,6 1081
Lattuga gr 100 17,5 1486
Banane gr 100 67,4 1530
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 69,1 gr 166,8 gr 30,6 1200,8
Fibra (gr) 17,44 ACGS/ACGI 0,53 Sodio (mg) 605,60 Zinco (mg) 5,25 Vitamina B1 (mg) 0,70
Colesterolo (mg) 136,15 ACGMI/ACGPI 2,60 Calcio (mg) 327,40 Rame (mg) 1,15 Vitamina B2 (mg) 1,46
ACGPI (gr) 5,13 Ferro (mg) 11,35 Fosforo (mg) 1094,33 Iodio (g) 56,49 Vitamina C (mg) 325,20
ACGS (gr) 9,84 Potassio (mg) 3139,00 Magnesio (mg) 252,03 Vitamina A (g RE) 696,35 Niacina (mg) 18,66
20
Romano Francesca
Piano alimentare Luned 3 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Insalatona con prosciutto cotto e patate 195,9 1309
Prosciutto cotto gr 40
Misto di ortaggi gr 200
Patate gr 100
Melone invernale gr 100 22,9 1548
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Merenda
Crackers leggeri gr 30 109,8 1729
Cena
Riso, zucchine e parmigiano 162,3 312
Riso gr 40 1050
Zucchine gr 40
Parmigiano grattugiato gr 5 1687
Coniglio gr 200 247,8 1070
Peperoni gr 150 34,0 1495
Mele gr 150 83,1 1546
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 70,4 gr 172,7 gr 29,8 1221,7
Fibra (gr) 20,68 ACGS/ACGI 0,58 Sodio (mg) 1098,75 Zinco (mg) 14,49 Vitamina B1 (mg) 1,12
Colesterolo (mg) 137,95 ACGMI/ACGPI 2,16 Calcio (mg) 304,70 Rame (mg) 1,06 Vitamina B2 (mg) 1,65
ACGPI (gr) 5,62 Ferro (mg) 11,95 Fosforo (mg) 1009,02 Iodio (g) 141,75 Vitamina C (mg) 372,40
ACGS (gr) 10,21 Potassio (mg) 3411,50 Magnesio (mg) 241,93 Vitamina A (g RE) 480,24 Niacina (mg) 22,52
21
Romano Francesca
Piano alimentare Marted 3 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Pizza Margherita al taglio gr 90 250,7 971
Insalata mista gr 200 30,5 1485
Kiwi gr 180 81,4 1538
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Pancarr gr 40 118,9 1764
Pomodori gr 50 9,3 1497
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Cena
Sogliola gr 250 205,8 1169
Cime di rapa gr 200 44,2 1473
Pere gr 200 72,7 1553
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 68,7 gr 179,4 gr 32,9 1268,2
Fibra (gr) 30,30 ACGS/ACGI 0,24 Sodio (mg) 1888,20 Zinco (mg) 6,86 Vitamina B1 (mg) 0,80
Colesterolo (mg) 73,00 ACGMI/ACGPI 2,35 Calcio (mg) 421,50 Rame (mg) 1,21 Vitamina B2 (mg) 1,45
ACGPI (gr) 7,29 Ferro (mg) 11,22 Fosforo (mg) 1050,22 Iodio (g) 208,44 Vitamina C (mg) 452,50
ACGS (gr) 5,91 Potassio (mg) 3497,60 Magnesio (mg) 241,03 Vitamina A (g RE) 858,92 Niacina (mg) 12,35
22
Romano Francesca
Piano alimentare Mercoled 3 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Tonno sott'olio gr 60 115,0 1190
Zucchine gr 250 28,9 1514
Ananas gr 140 57,3 1526
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini 71,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Pasta integrale con le zucchine 169,8 91
Pasta integrale gr 50 1047
Zucchine gr 50
Petto di tacchino gr 130 138,8 1082
Melanzane gr 200 36,2 1488
Pompelmo gr 240 63,6 1555
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini 71,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 70,2 gr 165,6 gr 30,3 1197,8
Fibra (gr) 25,42 ACGS/ACGI 0,25 Sodio (mg) 883,50 Zinco (mg) 7,80 Vitamina B1 (mg) 1,57
Colesterolo (mg) 104,15 ACGMI/ACGPI 2,20 Calcio (mg) 253,85 Rame (mg) 1,46 Vitamina B2 (mg) 2,03
ACGPI (gr) 8,83 Ferro (mg) 11,75 Fosforo (mg) 1012,13 Iodio (g) 72,05 Vitamina C (mg) 213,80
ACGS (gr) 6,98 Potassio (mg) 3650,40 Magnesio (mg) 338,16 Vitamina A (g RE) 115,24 Niacina (mg) 32,11
23
Romano Francesca
Piano alimentare Gioved 3 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Insalatona con calamari 120,7 1292
Calamari gr 110
Misto di ortaggi gr 300
Pere gr 200 72,7 1553
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini 71,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Pasta, pomodoro e parmigiano 171,2 55
Pasta di semola gr 40 1045
Salsa di pomodoro gr 30 1689
Parmigiano grattugiato gr 5 1687
Manzo magro gr 160 189,9 1079
Insalata mista gr 200 30,5 1485
Prugne gr 100 37,5 1556
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 70,0 gr 164,6 gr 30,3 1192,7
Fibra (gr) 27,73 ACGS/ACGI 0,38 Sodio (mg) 857,10 Zinco (mg) 11,83 Vitamina B1 (mg) 0,93
Colesterolo (mg) 174,95 ACGMI/ACGPI 2,77 Calcio (mg) 446,65 Rame (mg) 2,11 Vitamina B2 (mg) 1,38
ACGPI (gr) 5,45 Ferro (mg) 10,17 Fosforo (mg) 964,88 Iodio (g) 238,76 Vitamina C (mg) 207,40
ACGS (gr) 7,76 Potassio (mg) 3197,71 Magnesio (mg) 240,98 Vitamina A (g RE) 710,88 Niacina (mg) 13,86
24
Romano Francesca
Piano alimentare Venerd 3 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Cicoria e patate con galbanino 202,5 1358
Galbanino gr 30
Cicoria gr 200
Patate gr 100
Mele gr 200 110,8 1546
Frisella gr 30 107,0 1753
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Pancarr gr 40 118,9 1764
Pomodori gr 50 9,3 1497
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Cena
Palombo gr 250 199,6 1154
Zucchine gr 250 28,9 1514
Uva gr 140 89,0 1557
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 68,3 gr 176,8 gr 32,9 1256,7
Fibra (gr) 25,56 ACGS/ACGI 0,42 Sodio (mg) 933,80 Zinco (mg) 7,80 Vitamina B1 (mg) 0,77
Colesterolo (mg) 172,30 ACGMI/ACGPI 2,86 Calcio (mg) 722,76 Rame (mg) 1,84 Vitamina B2 (mg) 1,34
ACGPI (gr) 5,30 Ferro (mg) 10,79 Fosforo (mg) 1247,07 Iodio (g) 203,50 Vitamina C (mg) 106,90
ACGS (gr) 8,51 Potassio (mg) 2916,60 Magnesio (mg) 270,33 Vitamina A (g RE) 827,96 Niacina (mg) 22,47
25
Romano Francesca
Piano alimentare Sabato 3 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Seppie gr 130 93,9 1167
Cime di rapa gr 200 44,2 1473
Prugne gr 200 75,0 1556
Pane integrale gr 40 92,1 1774
Olio di oliva 3 cucchiaini 107,9 1666
Merenda
Crackers leggeri gr 30 109,8 1729
Cena
Insalatona con tonno al nat. e patate 213,0 1312
Tonno al naturale gr 100
Misto di ortaggi gr 200
Patate gr 100
Cetrioli gr 150 21,5 1471
Pompelmo gr 240 63,6 1555
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini e 89,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 70,0 gr 167,4 gr 30,4 1205,0
Fibra (gr) 29,79 ACGS/ACGI 0,25 Sodio (mg) 1711,25 Zinco (mg) 10,12 Vitamina B1 (mg) 1,17
Colesterolo (mg) 146,20 ACGMI/ACGPI 4,16 Calcio (mg) 459,05 Rame (mg) 2,46 Vitamina B2 (mg) 2,61
ACGPI (gr) 4,22 Ferro (mg) 14,53 Fosforo (mg) 925,12 Iodio (g) 204,27 Vitamina C (mg) 463,00
ACGS (gr) 5,44 Potassio (mg) 4094,00 Magnesio (mg) 322,23 Vitamina A (g RE) 817,84 Niacina (mg) 22,25
26
Romano Francesca
Piano alimentare Domenica 3 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Pasta con il pomodoro 226,7 23
Pasta di semola gr 60 1045
Salsa di pomodoro gr 40 1689
Sottilette light gr 50 117,0 1248
Fagiolini gr 200 37,3 1477
Pesche gr 210 58,4 1554
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Petto di pollo gr 150 150,6 1081
Pomodori gr 250 46,6 1497
Melone invernale gr 200 45,7 1548
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 70,1 gr 175,8 gr 29,4 1228,5
Fibra (gr) 20,71 ACGS/ACGI 0,45 Sodio (mg) 846,15 Zinco (mg) 5,17 Vitamina B1 (mg) 0,60
Colesterolo (mg) 108,85 ACGMI/ACGPI 2,92 Calcio (mg) 478,10 Rame (mg) 0,98 Vitamina B2 (mg) 1,49
ACGPI (gr) 4,87 Ferro (mg) 8,88 Fosforo (mg) 1255,68 Iodio (g) 53,30 Vitamina C (mg) 109,10
ACGS (gr) 8,46 Potassio (mg) 3595,40 Magnesio (mg) 265,13 Vitamina A (g RE) 1215,04 Niacina (mg) 20,59
27
Romano Francesca
Piano alimentare Luned 4 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Insalatona con uovo 122,5 1318
Uovo di gallina gr 60
Misto di ortaggi gr 300
Banane gr 100 67,4 1530
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Merenda
Crackers leggeri gr 30 109,8 1729
Cena
Riso con il mais 193,2 267
Riso gr 50 1050
Mais in scatola gr 20
Maiale magro gr 210 271,6 1078
Peperoni gr 150 34,0 1495
Pesche gr 210 58,4 1554
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 71,1 gr 172,0 gr 29,9 1222,9
Fibra (gr) 22,34 ACGS/ACGI 0,47 Sodio (mg) 953,85 Zinco (mg) 9,92 Vitamina B1 (mg) 2,26
Colesterolo (mg) 357,00 ACGMI/ACGPI 1,90 Calcio (mg) 250,54 Rame (mg) 1,10 Vitamina B2 (mg) 1,82
ACGPI (gr) 6,31 Ferro (mg) 14,28 Fosforo (mg) 964,42 Iodio (g) 145,90 Vitamina C (mg) 381,30
ACGS (gr) 8,60 Potassio (mg) 3403,10 Magnesio (mg) 245,08 Vitamina A (g RE) 762,56 Niacina (mg) 15,05
28
Romano Francesca
Piano alimentare Marted 4 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Frisella, mozzarella e pomodoro 295,5 665
Frisella gr 60
Mozzarella gr 30
Pomodori gr 30
Cicoria gr 200 22,4 1472
Melone estivo gr 200 67,6 1547
Merenda
Pancarr gr 40 118,9 1764
Pomodori gr 50 9,3 1497
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Cena
Orata gr 190 204,0 1152
Zucchine gr 250 28,9 1514
Pesche gr 210 58,4 1554
Nell'arco della giornata
Pane integrale gr 50 115,2 1774
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Olio di oliva 2 cucchiaini e 89,9 1666
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 70,7 gr 170,8 gr 32,8 1241,9
Fibra (gr) 27,65 ACGS/ACGI 0,38 Sodio (mg) 941,55 Zinco (mg) 5,95 Vitamina B1 (mg) 0,73
Colesterolo (mg) 135,05 ACGMI/ACGPI 2,71 Calcio (mg) 488,67 Rame (mg) 1,32 Vitamina B2 (mg) 1,56
ACGPI (gr) 5,64 Ferro (mg) 9,74 Fosforo (mg) 954,42 Iodio (g) 152,28 Vitamina C (mg) 144,30
ACGS (gr) 7,94 Potassio (mg) 3568,60 Magnesio (mg) 221,03 Vitamina A (g RE) 1264,93 Niacina (mg) 15,67
29
Romano Francesca
Piano alimentare Mercoled 4 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Tonno al naturale gr 60 61,9 1189
Rucola gr 100 28,3 1504
Mele gr 200 110,8 1546
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Pasta int., pom., melanzane e parm. 162,3 79
Pasta integrale gr 40 1047
Salsa di pomodoro gr 30 1689
Melanzane gr 30
Parmigiano grattugiato gr 5 1687
Maiale magro gr 170 219,9 1078
Peperoni gr 150 34,0 1495
Melone invernale gr 100 22,9 1548
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 70,8 gr 164,7 gr 29,8 1192,1
Fibra (gr) 20,24 ACGS/ACGI 0,38 Sodio (mg) 915,80 Zinco (mg) 8,40 Vitamina B1 (mg) 2,07
Colesterolo (mg) 151,30 ACGMI/ACGPI 2,37 Calcio (mg) 535,31 Rame (mg) 1,13 Vitamina B2 (mg) 1,86
ACGPI (gr) 6,01 Ferro (mg) 15,26 Fosforo (mg) 884,13 Iodio (g) 95,50 Vitamina C (mg) 408,20
ACGS (gr) 7,67 Potassio (mg) 2919,10 Magnesio (mg) 273,95 Vitamina A (g RE) 1225,49 Niacina (mg) 25,94
30
Romano Francesca
Piano alimentare Gioved 4 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Insalatona con wurstel e mais 214,4 1321
Wurstel di maiale gr 30
Misto di ortaggi gr 200
Mais in scatola gr 100
Uva gr 70 44,5 1557
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Pasta con il tonno al naturale 166,2 24
Pasta di semola gr 40 1045
Tonno al naturale gr 20
Petto di tacchino gr 160 170,9 1082
Melanzane gr 200 36,2 1488
Ananas gr 70 28,6 1526
Pane integrale gr 10 23,0 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 69,4 gr 172,4 gr 29,4 1213,0
Fibra (gr) 21,25 ACGS/ACGI 0,32 Sodio (mg) 1233,50 Zinco (mg) 5,08 Vitamina B1 (mg) 1,11
Colesterolo (mg) 111,35 ACGMI/ACGPI 2,66 Calcio (mg) 203,00 Rame (mg) 1,04 Vitamina B2 (mg) 1,42
ACGPI (gr) 5,54 Ferro (mg) 9,58 Fosforo (mg) 854,13 Iodio (g) 105,65 Vitamina C (mg) 144,40
ACGS (gr) 6,45 Potassio (mg) 2924,50 Magnesio (mg) 259,23 Vitamina A (g RE) 279,04 Niacina (mg) 19,11
31
Romano Francesca
Piano alimentare Venerd 4 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Zucchine con galbanino 135,3 1394
Galbanino gr 30
Zucchine gr 300
Melone invernale gr 250 57,2 1548
Frisella gr 30 107,0 1753
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Merenda
Pancarr gr 40 118,9 1764
Pomodori gr 50 9,3 1497
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Cena
Platessa gr 200 151,2 1160
Cavolfiori gr 200 50,2 1467
Ananas gr 280 114,5 1526
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino e 53,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 68,5 gr 166,0 gr 33,5 1221,4
Fibra (gr) 22,66 ACGS/ACGI 0,39 Sodio (mg) 1225,00 Zinco (mg) 7,60 Vitamina B1 (mg) 1,30
Colesterolo (mg) 127,30 ACGMI/ACGPI 3,13 Calcio (mg) 685,56 Rame (mg) 2,01 Vitamina B2 (mg) 1,69
ACGPI (gr) 5,17 Ferro (mg) 10,88 Fosforo (mg) 1247,37 Iodio (g) 411,00 Vitamina C (mg) 244,30
ACGS (gr) 8,23 Potassio (mg) 4099,80 Magnesio (mg) 298,13 Vitamina A (g RE) 424,22 Niacina (mg) 16,73
32
Romano Francesca
Piano alimentare Sabato 4 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Fette biscottate ai cereali gr 30 115,0 1736
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Macedonia gr 200 85,1 1540
Pranzo
Pesce spada gr 120 138,3 1159
Fagiolini gr 200 37,3 1477
Ananas gr 280 114,5 1526
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini 71,9 1666
Merenda
Crackers leggeri gr 30 109,8 1729
Cena
Insalatona con manzo 164,5 1300
Manzo magro gr 100
Misto di ortaggi gr 300
Cetrioli gr 150 21,5 1471
Banane gr 150 101,1 1530
Pane integrale gr 30 69,1 1774
Olio di oliva 2 cucchiaini 71,9 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 69,1 gr 166,3 gr 30,0 1194,0
Fibra (gr) 28,12 ACGS/ACGI 0,32 Sodio (mg) 980,55 Zinco (mg) 7,54 Vitamina B1 (mg) 1,17
Colesterolo (mg) 109,55 ACGMI/ACGPI 3,17 Calcio (mg) 300,85 Rame (mg) 1,36 Vitamina B2 (mg) 1,57
ACGPI (gr) 5,00 Ferro (mg) 14,98 Fosforo (mg) 989,82 Iodio (g) 203,38 Vitamina C (mg) 230,42
ACGS (gr) 6,76 Potassio (mg) 4192,08 Magnesio (mg) 328,53 Vitamina A (g RE) 526,42 Niacina (mg) 24,53
33
Romano Francesca
Piano alimentare Domenica 4 Settimana
Alimento Quantit kcal CAD
Prima colazione
T 1 tazza 2,5 1970
Biscotti secchi gr 40 170,9 1720
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Pranzo
Pasta, rucola e pomodori 156,8 60
Pasta di semola gr 40 1045
Rucola gr 20
Pomodori gr 30
Fiordilatte gr 50 133,9 1217
Cavolfiori gr 200 50,2 1467
Prugne gr 100 37,5 1556
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Merenda
Tisana 1 tazza 1,7 1975
Zucchero 1 cucchiaino 20,3 1887
Biscotti secchi gr 30 128,2 1720
Cena
Vitello magro gr 190 203,5 1086
Peperoni gr 150 34,0 1495
Uva gr 140 89,0 1557
Pane integrale gr 20 46,1 1774
Olio di oliva 1 cucchiaino 36,0 1666
Nell'arco della giornata
Caff italiano 2 tazzine 2,0 1943
Elaborazione a cura di: Dott. Fabio Fagone
Copyright 2002-2012 PROGEO Srl
PROFILO NUTRIZIONALE DEI PRINCIPALI NUTRIENTI
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Apporti stabiliti: gr 70,0 gr 167,0 gr 30,0 1200,0
Apporti assegnati: gr 71,5 gr 166,8 gr 31,1 1215,0
Fibra (gr) 17,38 ACGS/ACGI 0,61 Sodio (mg) 757,95 Zinco (mg) 10,55 Vitamina B1 (mg) 0,87
Colesterolo (mg) 180,25 ACGMI/ACGPI 3,28 Calcio (mg) 377,00 Rame (mg) 1,28 Vitamina B2 (mg) 1,53
ACGPI (gr) 4,28 Ferro (mg) 11,66 Fosforo (mg) 1060,08 Iodio (g) 25,65 Vitamina C (mg) 386,80
ACGS (gr) 11,12 Potassio (mg) 2802,10 Magnesio (mg) 238,58 Vitamina A (g RE) 727,86 Niacina (mg) 18,34
34
Codici Alimentari Dietetici
35
CAD: 18
PASTA CON I PEPERONI: scelga peperoni sodi, con polpa spessa, evitando quelli con pelle sottile e macchiata. Li cucini al forno o
ai ferri, elimini la pelle, li tagli a fettine sottili, li passi in padella con parte del condimento assegnato e aromi di suo gradimento.
Cucini la quantit prescritta di pasta e unisca il condimento preparato.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta con i peperoni
- Pasta di semola gr 50
- Peperoni gr 50
Pasta, rucola e pomodori
- Pasta di semola gr 50
- Rucola gr 20
- Pomodori gr 30
CAD: 23
PASTA CON IL POMODORO: per la salsa pu utilizzare pomodori freschi o pelati; li cucini in padella a fuoco moderato con aromi di
suo gradimento. Pu usare parte del condimento disponibile per cucinare la salsa di pomodoro o aggiungerlo a crudo.
Eventualmente, per arricchire la salsa, potr utilizzare parte degli alimenti presenti nello stesso pasto. Prepari la quantit di pasta
prescritta e unisca la salsa di pomodoro ormai pronta.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta con il pomodoro
- Pasta di semola gr 60
- Salsa di pomodoro gr 40
Pasta con i peperoni
- Pasta di semola gr 60
- Peperoni gr 60
CAD: 24
PASTA CON IL TONNO AL NATURALE: scelga il tipo di tonno al naturale che preferisce tra quelli disponibili in commercio, facendo
attenzione che la lattina non presenti ammaccature o rigonfiamenti. Elimini l'acqua di conservazione e controlli che il prodotto
abbia un colore rosato uniforme senza macchie scure. Lo faccia insaporire in padella con parte del condimento disponibile e aromi
di suo gradimento. Cucini la quantit di pasta prescritta, aggiunga il condimento preparato e mescoli il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta con il tonno al naturale
- Pasta di semola gr 40
- Tonno al naturale gr 20
Pasta con i cavolfiori
- Pasta di semola gr 40
- Cavolfiori gr 30
CAD: 38
PASTA, AGLIO E PEPERONCINO: faccia cuocere la quantit di pasta prescritta e, nel frattempo, faccia appassire uno spicchio
d'aglio in padella con parte del condimento assegnato. Aggiunga, quindi, il peperoncino e un cucchiaio dell'acqua di cottura della
pasta. Lasci sobbollire ancora per 5 minuti e unisca il tutto alla pasta ormai pronta.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta, aglio e peperoncino
- Pasta di semola gr 40
- Aglio Q.t bastante
- Peperoncino Q.t bastante
Pasta con le zucchine
- Pasta di semola gr 40
- Zucchine gr 40
CAD: 55
PASTA, POMODORO E PARMIGIANO: per la salsa pu utilizzare pomodori freschi o pelati; li cucini in padella a fuoco moderato e
aggiunga aromi di suo gradimento. Pu usare parte del condimento disponibile per cucinare la salsa di pomodoro o aggiungerlo a
cottura ultimata.
Prepari la quantit di pasta prescritta, unisca la salsa di pomodoro ormai pronta e il parmigiano assegnato.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta, pomodoro e parmigiano
- Pasta di semola gr 40
- Salsa di pomodoro gr 30
- Parmigiano grattugiato gr 5
Pasta con ricotta di pecora
- Pasta di semola gr 40
- Ricotta di pecora gr 20
36
CAD: 57
PASTA, POMODORO E VONGOLE: dopo aver lavato accuratamente le vongole, le passi a fuoco vivo in un tegame con parte del
condimento assegnato e aromi di suo gradimento. Unisca, quindi, i pomodori freschi o pelati e lasci cuocere il tutto.
Prepari, intanto, la quantit prescritta di pasta, e condisca con il sugo alle vongole ormai pronto.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta, pomodoro e vongole
- Pasta di semola gr 50
- Salsa di pomodoro gr 40
- Vongole gr 20
Pasta con rag di vitello
- Pasta di semola gr 50
- Salsa di pomodoro gr 40
- Vitello magro gr 20
CAD: 60
PASTA, RUCOLA E POMODORI: scelga pomodori di colore rosso intenso con una buona consistenza, privi di nervature biancastre;
nell'acquistare la rucola controlli che le foglie siano di un bel colore verde scuro, senza parti gialle e avvizzite. Lavi accuratamente
pomodori e rucola e li tagli a pezzettini in un'insalatiera.
Prepari la quantit indicata di pasta, la scoli quando ancora al dente e la lasci raffreddare; aggiunga il pomodoro, la rucola e
parte del condimento assegnato, mescolando bene il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta, rucola e pomodori
- Pasta di semola gr 40
- Rucola gr 20
- Pomodori gr 30
Pasta con i peperoni
- Pasta di semola gr 40
- Peperoni gr 40
CAD: 79
PASTA INT., POM., MELANZANE E PARM.: scelga melanzane sode, lisce e con la buccia integra. Le lavi, le tagli a pezzetti e le lasci
riposare per circa un'ora in una terrina con un po' di sale; le melanzane produrranno un liquido scuro che, se eliminato, eviter il
gusto amaro tipico di questo ortaggio. Le lavi nuovamente e le passi in padella con parte del condimento assegnato e aromi di suo
gradimento, unisca i pomodori freschi o pelati e cucini il tutto a fuoco moderato.
Prepari la quantit di pasta prescritta, la scoli e aggiunga la salsa di pomodoro con le melanzane e il parmigiano assegnato,
mescolando il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta int., pom., melanzane e
parm.
- Pasta integrale gr 40
- Salsa di pomodoro gr 30
- Melanzane gr 30
- Parmigiano grattugiato gr 5
Pasta integrale, pomodoro e
parmigiano
- Pasta integrale gr 40
- Salsa di pomodoro gr 30
- Parmigiano grattugiato gr 5
CAD: 91
PASTA INTEGRALE CON LE ZUCCHINE: scelga zucchine sode e che non presentino la buccia ammaccata o poco lucida al momento
dell'acquisto. Le lavi, le tagli finemente e le passi in padella con acqua, parte del condimento assegnato e aromi di suo
gradimento; lasci cuocere le zucchine per circa 15 minuti a fuoco moderato.
Prepari la quantit di pasta prescritta, unisca la salsa di zucchine e mescoli bene il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta integrale con le zucchine
- Pasta integrale gr 50
- Zucchine gr 50
Pasta integrale con le verdure
- Pasta integrale gr 50
- Verdure miste gr 50
37
CAD: 92
PASTA INTEGRALE, POMODORO E PARMIGIANO: per la salsa pu utilizzare pomodori freschi o pelati; li cucini in padella a fuoco
moderato e aggiunga aromi di suo gradimento. Pu usare parte del condimento disponibile per cucinare la salsa di pomodoro o
aggiungerlo a cottura ultimata.
Prepari la quantit di pasta prescritta, unisca la salsa di pomodoro ormai pronta e il parmigiano assegnato.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta integrale, pomodoro e
parmigiano
- Pasta integrale gr 40
- Salsa di pomodoro gr 30
- Parmigiano grattugiato gr 5
Pasta int., pom., melanzane e
parm.
- Pasta integrale gr 40
- Salsa di pomodoro gr 30
- Melanzane gr 30
- Parmigiano grattugiato gr 5
CAD: 94
PASTA INTEGRALE, POMODORO E PISELLI: metta i piselli in un tegame e li lasci cuocere per circa 20 minuti in acqua,
aggiungendo aromi di suo gradimento e parte del condimento assegnato. Unisca i pomodori freschi o pelati e continui la cottura.
Nel frattempo, prepari la quantit di pasta prescritta e condisca con il sugo ai piselli ormai pronto.
ALIMENTO Qty. 01
Pasta integrale, pomodoro e piselli
- Pasta integrale gr 50
- Salsa di pomodoro gr 40
- Piselli freschi gr 20
Pasta integrale, pomodoro e
gamberi
- Pasta integrale gr 50
- Salsa di pomodoro gr 40
- Gamberi gr 20
CAD: 267
RISO CON IL MAIS: acquisti il mais in scatola scegliendo il tipo che preferisce tra i vari disponibili in commercio e, prima del
consumo, elimini il liquido di conservazione e lo sciacqui sotto l'acqua corrente.
Cucini la quantit prescritta di riso in acqua salata a fuoco vivace per 15-18 minuti, secondo la qualit; a cottura ultimata, lo scoli,
unisca il mais assegnato e, se lo gradisce, parte del condimento disponibile, mescolando bene il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Riso con il mais
- Riso gr 50
- Mais in scatola gr 20
Riso con i gamberi
- Riso gr 50
- Gamberi gr 20
CAD: 278
RISO CON LE VONGOLE: pu utilizzare sia le vongole surgelate e confezionate, gi pulite e pronte per la cottura, che quelle
fresche; in quest'ultimo caso, prima della cottura, dovr lavarle accuratamente. Le passi in padella con parte del condimento
assegnato e aromi di suo gradimento; nel caso delle vongole intere, quando si saranno aperte, le privi delle valve ed elimini quelle
rimaste chiuse. Filtri il sugo attraverso una garza, per eliminare eventuali residui di sabbia e lo unisca alle vongole.
Prepari la quantit di riso prescritta e, quando ancora al dente, lo scoli, aggiunga le vongole e mescolando bene il tutto, porti a
termine la cottura.
ALIMENTO Qty. 01
Riso con le vongole
- Riso gr 50
- Vongole gr 20
Riso con le cozze
- Riso gr 50
- Cozze gr 20
38
CAD: 311
RISO, ZUCCHINE E GAMBERI: scelga zucchine sode e che non presentino la buccia ammaccata o poco lucida al momento
dell'acquisto. Le lavi, le tagli finemente e le passi in padella con acqua, parte del condimento assegnato e aromi di suo
gradimento; dopo circa 10 minuti di cottura a fuoco moderato, aggiunga i gamberi freschi o surgelati e porti a termine la
preparazione.
Prepari la quantit di riso prescritta, la scoli quando ancora al dente e unisca la salsa di zucchine e gamberetti mescolando bene
il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Riso, zucchine e gamberi
- Riso gr 40
- Zucchine gr 30
- Gamberi gr 20
Riso con il mais
- Riso gr 40
- Mais in scatola gr 20
CAD: 312
RISO, ZUCCHINE E PARMIGIANO: scelga zucchine sode, con la buccia lucida e priva di ammaccature. Le lavi, le tagli finemente e
le passi in padella con acqua, parte del condimento assegnato e aromi di suo gradimento; lasci cuocere le zucchine per circa 15
minuti a fuoco moderato.
Prepari la quantit di riso prescritta, lo scoli quando ancora al dente e unisca la salsa di zucchine; mescoli bene il tutto ultimando
la cottura. Aggiunga infine il parmigiano assegnato.
ALIMENTO Qty. 01
Riso, zucchine e parmigiano
- Riso gr 40
- Zucchine gr 40
- Parmigiano grattugiato gr 5
Riso, verdure e parmigiano
- Riso gr 40
- Verdure miste gr 40
- Parmigiano grattugiato gr 5
CAD: 665
FRISELLA, MOZZARELLA E POMODORO: pesi la quantit indicata di frisella, la bagni con dell'acqua fresca, aggiunga la mozzarella
tagliata a fettine o a pezzetti e il pomodoro precedentemente lavato e tagliato. Pu aggiungere parte del condimento assegnato e
aromi di suo gradimento per rendere la preparazione pi appetibile.
ALIMENTO Qty. 01
Frisella, mozzarella e pomodoro
- Frisella gr 60
- Mozzarella gr 30
- Pomodori gr 30
Frisella, prosciutto cotto e
pomodoro
- Frisella gr 60
- Prosciutto cotto gr 30
- Pomodori gr 30
CAD: 667
FRISELLA, PROSCIUTTO CRUDO E POMODORO: pesi la quantit indicata di frisella, la bagni con dell'acqua fresca e aggiunga il
prosciutto crudo assegnato privato del grasso visibile e il pomodoro, lavato e tagliato a pezzetti o fettine.
Pu utilizzare parte del condimento assegnato e aromi di suo gradimento per rendere la preparazione pi appetibile.
CAD: 684
PANINO E PROSCIUTTO MAGRO: scelga un prosciutto stagionato e preferisca il tipo dolce a quello salato. Elimini con cura tutto il
grasso visibile e prepari il panino secondo le quantit indicate.
Per rendere pi appetibile lo snack pu aggiungere una piccola quantit di verdura cotta o cruda tra quelle assegnate in dieta.
ALIMENTO Qty. 01
Panino e prosciutto crudo magro
- Pane integrale gr 70
- Prosciutto crudo magro gr 40
Rosetta e manzo magro
- Pane bianco gr 60
- Manzo magro gr 50
CAD: 971
PIZZA MARGHERITA AL TAGLIO: ci si riferisce alla pizza al taglio condita con pomodoro e mozzarella. Al momento dell'acquisto,
controlli che la pizza abbia un aroma gradevole e che, nella preparazione, non sia stato fatto un uso eccessivo di olio. Per
apprezzarne al meglio la fragranza, si consiglia di consumarla entro poche ore dall'acquisto, o di scaldarla qualche minuto al forno
prima di assumerla.
Il peso indicato si riferisce all'alimento dopo la cottura.
39
CAD: 1045
PASTA DI SEMOLA: ci si riferisce alla pasta prodotta a partire da grano duro, disponibile in commercio in varie forme, dimensioni e
confezioni; da non confondere con la pasta fresca o all'uovo. Al momento del consumo, la pasta deve essere al dente e conservare
un po' del suo colore paglierino; ricordi, inoltre, che dal momento in cui viene tolta dal fuoco fino a quando viene servita, la pasta
continua a cuocere.
Se cucina per pi persone, preferisca un tipo di "pasta corta" in modo che, prima della cottura, pesando la sua porzione potr
facilmente contare il numero di "pezzi" corrispondente. In questo modo, a cottura ultimata, potr risalire alle rispettive quantit
semplicemente contando i "pezzi".
Dovr ripetere l'operazione se utilizza diversi tipi e marche di pasta.
CAD: 1047
PASTA INTEGRALE: ci si riferisce alla pasta secca prodotta con farina di grano duro e cruschello, reperibile in commercio in vari
formati. Scelga il tipo che preferisce e conservi la pasta in un luogo fresco e asciutto. Per una migliore digeribilit, le consiglio di
consumarla al dente; ricordi, inoltre, che dal momento in cui viene tolta dal fuoco fino a quando viene servita, la pasta continua a
cuocere.
Se cucina per pi persone, preferisca un tipo di "pasta corta" in modo che, prima della cottura, pesando la sua porzione potr
facilmente contare il numero di "pezzi" corrispondente. In questo modo, a cottura ultimata, potr risalire alle rispettive quantit
semplicemente contando i "pezzi".
Dovr ripetere l'operazione se utilizza diversi tipi e marche di pasta.
CAD: 1050
RISO: ne esistono numerose variet, "comune", "semifino", "fino" e "superfino", diverse per la forma e la dimensione dei grani e i
tempi di cottura richiesti. Il riso "parboiled", grazie al tipo di trattamento al vapore a cui sottoposto durante la lavorazione,
conserva pi degli altri le propriet nutritive e, inoltre, essendo pi resistente alla cottura, rimane al dente.
Scelga il tipo che preferisce e lo conservi in un luogo fresco e asciutto, lontano da alimenti dai forti odori. Al momento del
consumo, ricordi che il riso deve essere al dente e che dal momento in cui viene tolto dal fuoco fino a quando viene servito,
continua a cuocere.
CAD: 1070
CONIGLIO : se lo acquista intero controlli che gli occhi siano sporgenti e lucidi, segno che il coniglio fresco e non morto per
cause naturali. E' bene tenerlo in frigorifero dopo l'acquisto per tre o quattro giorni in modo da ottenere un'ottima frollatura; se
non lo utilizza subito pu anche conservarlo nel congelatore fino a sei mesi. E' preferibile cuocere il coniglio inizialmente in un po'
di acqua portata ad ebollizione, ultimando la cottura ai ferri o in padella aggiungendo, aromi di suo gradimento e parte del
condimento assegnato; si consiglia di utilizzare pentole antiaderenti che consentono, anche con poco condimento, di cuocere la
carne fino ad ottenere una buona doratura.
Se pesa il coniglio con le ossa aggiunga il 30% al peso indicato.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Coniglio gr 150 gr 200
Petto di pollo gr 190 gr 250
Maiale magro gr 140 gr 190
CAD: 1071
COSCIA DI POLLO: al fine di garantirsi un prodotto fresco, controlli, al momento dell'acquisto, che la pelle sia sottile ed elastica.
Per ridurre i tempi di cottura ed insaporire uniformemente la carne, si consiglia, dopo avere accuratamente eliminato tutta la pelle,
di effettuare dei tagli longitudinali in pi punti della coscia. Pu cuocerla al forno, alla griglia, in padella o lessarla, aggiungendo
parte del condimento a disposizione o, se lo desidera, una piccola quantit di salsa di pomodoro; si raccomanda l'uso di pentole
antiaderenti che consentono di ottenere una buona doratura della carne anche con poco condimento.
Se pesa la coscia con l'osso aggiunga il 30% al peso indicato.
ALIMENTO Qty. 01
Coscia di pollo gr 150
Manzo magro gr 170
Petto di tacchino gr 180
CAD: 1078
MAIALE MAGRO: l'arista o lombata, la parte pi magra e tenera del maiale. Si consiglia di cuocerla al forno o ai ferri,
aggiungendo parte del condimento che le stato assegnato preferibilmente dopo la cottura. La carne di maiale deve essere ben
cotta e per renderla pi saporita pu essere marinata o innaffiata, prima della cottura, con aceto o vino bianco e aromi.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02 Qty. 03
Maiale magro gr 150 gr 170 gr 210
Petto di tacchino gr 180 gr 210 gr 250
Coscia di pollo gr 150 gr 170 gr 210
40
CAD: 1079
MANZO MAGRO: la carne di bovino adulto, la cui tenerezza il risultato di un'adeguata frollatura e conservazione in frigorifero.
Pu cuocerla ai ferri, al forno o in padella, meglio se antiaderente; aggiunga parte del condimento assegnato, preferibilmente a
fine cottura e, se lo gradisce, del succo di limone.
Eventualmente, pu tritare la carne e preparare un hamburger.
ALIMENTO Qty. 01
Manzo magro gr 160
Coscia di pollo gr 140
Petto di tacchino gr 180
CAD: 1081
PETTO DI POLLO: l'aspetto importante per distinguere i polli ruspanti, che hanno la carne di un colore giallo-rosato scuro, da
quelli di allevamento, che hanno un colorito pi chiaro. Pu lessarlo, cuocerlo al forno o in padella, utilizzando parte del
condimento che le stato assegnato preferibilmente a cottura ultimata e, se lo gradisce, del succo di limone. Si raccomanda l'uso
di padelle antiaderenti che consentono di ottenere una buona doratura della carne anche con poco condimento.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02 Qty. 03
Petto di pollo gr 140 gr 150 gr 160
Coniglio gr 110 gr 120 gr 130
Maiale magro gr 110 gr 120 gr 120
CAD: 1082
PETTO DI TACCHINO: la carne pi tenera se l'animale giovane, 8-10 mesi. Il petto di tacchino si trova facilmente in
commercio anche confezionato, intero o gi tagliato a fette. Pu cuocerlo arrosto, ai ferri o in padella utilizzando parte del
condimento assegnato preferibilmente dopo la cottura; se lo gradisce, pu aggiungere un po' di succo di limone. Si consiglia l'uso
di padelle antiaderenti che consentono, anche con poco condimento, di cuocere la carne fino ad ottenere una buona doratura.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Petto di tacchino gr 130 gr 160
Maiale magro gr 110 gr 130
Coscia di pollo gr 110 gr 130
CAD: 1086
VITELLO MAGRO: il bovino di et inferiore ai 12 mesi; si differenzia dal bovino adulto per le carni pi tenere e digeribili e per il
colore pi chiaro. Si consiglia di cuocerlo lentamente in padella o ai ferri; eviti di cucinarlo alla brace in quanto la carne si
asciugherebbe in modo eccessivo risultando meno gradevole. Utilizzi parte del condimento assegnato preferibilmente dopo la
cottura e, se lo gradisce, aggiunga una piccola quantit di succo di limone.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02 Qty. 03
Vitello magro gr 140 gr 160 gr 190
Coscia di pollo gr 110 gr 130 gr 150
Manzo magro gr 130 gr 140 gr 170
CAD: 1145
DENTICE: un pesce di mare con dorso azzurro e fianchi argentei, pescato soprattutto nel periodo estivo in cui si avvicina alla
costa.
Pu acquistare i filetti e lessarli, cuocerli al forno, in padella o alla griglia aggiungendo parte del condimento che le stato
assegnato e, se lo gradisce, del succo di limone.
ALIMENTO Qty. 01
Dentice gr 140
Pangasio gr 150
Pesce spada gr 120
CAD: 1151
MERLUZZO O NASELLO: ne esistono due variet: il merluzzo proveniente dall'Atlantico che di grandi dimensioni e solitamente
viene venduto in tranci o filetti, e il merluzzo del Mediterraneo, detto anche "nasello", che pi piccolo e viene venduto intero. Se
lo acquista fresco, controlli che la carne sia compatta, bianca e non emani odore sgradevole; va consumato nell'arco della giornata
e mantenuto in frigorifero fino al momento della cottura. In commercio pu reperire facilmente anche il tipo surgelato.
Dopo aver eliminato la testa, la coda e le interiora, pesi il pesce e aggiunga il 5% alla quantit prescritta per la lisca. Pu lessarlo,
cuocerlo al forno, in padella o alla griglia, aggiungendo parte del condimento assegnato e, se lo gradisce, del succo di limone.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Merluzzo o nasello gr 200 gr 220
Platessa gr 190 gr 210
Gamberi gr 170 gr 190
41
CAD: 1152
ORATA: pesce marino caratterizzato da una banda dorata tra gli occhi, da cui deriva il nome; reperibile in commercio sia fresca
che surgelata. Se molto grande e appena pescata, si consiglia di frollarla in frigorifero per ventiquattro ore prima di consumarla.
Dopo aver eliminato la testa, la coda e le interiora, pesi il pesce e aggiunga il 15% alla quantit prescritta per la lisca.
Pu cuocerla al forno, ai ferri o in padella aggiungendo parte del condimento assegnato e, se lo gradisce, del succo di limone.
ALIMENTO Qty. 01
Orata gr 190
Acciughe o Alici gr 210
Frutti di mare gr 290
CAD: 1154
PALOMBO: disponibile in commercio in tranci, sia fresco che congelato. Se lo acquista fresco, lo conservi in frigorifero e lo consumi
entro due giorni; se congelato, lo mantenga nel freezer fino al momento del consumo.
Dopo aver eliminato la pelle con l'uso di un coltello da cucina, lavi i tranci, li asciughi e li cucini, a suo gradimento, al forno, in
padella o alla griglia aggiungendo parte del condimento assegnato e, eventualmente, del succo di limone.
ALIMENTO Qty. 01
Palombo gr 250
Cernia gr 230
Sogliola gr 240
CAD: 1159
PESCE SPADA: un pesce di grossa taglia reperibile in commercio in tranci, sia fresco che congelato. Se lo acquista fresco,
preferibile consumarlo subito; se congelato, lo conservi nel freezer fino al momento del consumo.
Pu cuocere i tranci di pesce spada al forno o in padella aggiungendo parte del condimento assegnato e, se lo gradisce, del succo
di limone.
ALIMENTO Qty. 01
Pesce spada gr 120
Spigola gr 120
Dentice gr 140
CAD: 1160
PLATESSA: un pesce di mare dal corpo appiattito, tipico del Mare del Nord; in genere viene venduto surgelato in filetti gi pronti
che vanno conservati in congelatore fino al momento dell'uso. Pu lessarli, cuocerli al forno o in padella aggiungendo parte del
condimento assegnato e, se lo gradisce, del succo di limone.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Platessa gr 190 gr 200
Gamberi gr 170 gr 180
Polpo gr 250 gr 270
CAD: 1161
POLPO: il tipo verace quello di scoglio che si pu riconoscere dalla presenza di due file di ventose sugli otto tentacoli. In
commercio reperibile sia fresco che congelato; preferisca in ogni caso gli esemplari giovani in quanto pi piccoli e teneri.
Al momento del consumo, lavi accuratamente il polpo sotto l'acqua corrente, strofinando i tentacoli per eliminare ogni residuo di
sabbia; lo pulisca rovesciando la sacca ed elimini le interiora, gli occhi, il becco e, se il polpo grande, anche la pelle. Pu lessarlo
o cuocerlo in padella, aggiungendo parte del condimento assegnato ed eventualmente del succo di limone.
ALIMENTO Qty. 01
Polpo gr 300
Gamberi gr 200
Platessa gr 230
CAD: 1167
SEPPIE: sono molluschi dal corpo ovale e dotati di conchiglia interna comunemente chiamata "osso di seppia". Possono essere
reperite in commercio sia fresche che congelate e di varie dimensioni; quelle pi piccole sono le pi pregiate perch hanno carni
pi tenere. Dopo aver pulito le seppie eliminando la pelle, gli occhi, il sacco dell'inchiostro e la conchiglia interna, pu lessarle,
cuocerle al forno, alla griglia o in padella. Utilizzi parte del condimento che le stato assegnato e, se lo gradisce, del succo di
limone.
ALIMENTO Qty. 01
Seppie gr 130
Calamari gr 140
Sogliola gr 110
42
CAD: 1169
SOGLIOLA: pesce di forma piatta con entrambi gli occhi sul lato destro del corpo. Disponibile in commercio sia fresca che
surgelata, intera o in filetti. Se la acquista intera, per valutarne la freschezza, controlli che la pelle sia ben aderente al corpo e non
presenti un colorito giallastro ai margini.
Per pulire la sogliola, raschi la parte chiara per eliminare le squame, faccia un'incisione dalla parte della coda e tiri via la pelle
scura; elimini la testa e le interiora, pesi il pesce e aggiunga il 15 % alla quantit prescritta per la lisca.
Pu lessarla, cuocerla in padella o al forno, aggiungendo parte del condimento assegnato ed eventualmente del succo di limone.
ALIMENTO Qty. 01
Sogliola gr 250
Cernia gr 240
Seppie gr 290
CAD: 1189
TONNO AL NATURALE: scelga il tipo che preferisce tra quelli disponibili in commercio, facendo attenzione che la lattina non
presenti ammaccature o rigonfiamenti. Pu conservare il prodotto a temperatura ambiente fino al termine indicato e, una volta
aperta la confezione, la mantenga in frigorifero e consumi il tonno entro 24 ore.
Al momento di assumerlo, elimini l'acqua di conservazione e controlli che il tonno presenti un colore rosato uniforme senza
macchie scure, un odore delicato e gradevole e che il trancio sia intero e compatto.
Pu consumarlo al naturale o aggiungendo parte del condimento assegnato e, se lo gradisce, qualche goccia di limone.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Tonno al naturale gr 50 gr 60
Tonno sott'olio gr 30 gr 30
CAD: 1190
TONNO SOTT'OLIO: scelga il tipo che preferisce tra quelli preparati a base di olio di oliva, facendo attenzione che la lattina non
presenti ammaccature o rigonfiamenti. Pu conservare il prodotto a temperatura ambiente fino al termine indicato e, una volta
aperta la confezione, la mantenga in frigorifero e consumi il tonno entro 24 ore.
Al momento di assumerlo, elimini attentamente l'olio di conservazione, che deve avere un aspetto limpido e non essere miscelato
ad acqua; il tonno, inoltre, deve presentare un colore rosato uniforme senza macchie scure, un odore delicato e gradevole e il
trancio deve essere intero e compatto.
ALIMENTO Qty. 01
Tonno sott'olio gr 60
Tonno al naturale gr 110
CAD: 1217
FIORDILATTE: un tipico formaggio fresco pugliese, prodotto con latte vaccino, caratterizzato da una pasta filata, morbida e di
colore bianco latte con una superficie liscia; generalmente ha la forma di una grossa treccia.
La qualit e la freschezza di questo formaggio si valuta, oltre che dall'aspetto esterno, dalla fuoriuscita, al momento del taglio, di
un liquido lattiginoso.
Conservi il fiordilatte nella parte alta del frigorifero ad una temperatura di circa 4 gradi centigradi, in contenitori di vetro o di
ceramica, immerso nel liquido con cui viene venduto e lo consumi entro pochi giorni dall'acquisto oppure, nel caso del prodotto
confezionato, entro la data indicata.
ALIMENTO Qty. 01
Fiordilatte gr 50
Mozzarella gr 50
Sottilette gr 50
CAD: 1247
SOTTILETTE: sono disponibili in commercio in confezioni che ne contengono diverse, ciascuna avvolta in una pellicola trasparente;
scelga il tipo che preferisce e mantenga la confezione in frigorifero facendo attenzione al termine di conservazione indicato.
ALIMENTO Qty. 01
Sottilette gr 50
Fiordilatte gr 50
Mozzarella gr 50
CAD: 1248
SOTTILETTE LIGHT: sono disponibili in commercio in confezioni che ne contengono diverse, ciascuna avvolta in una pellicola
trasparente; scelga il tipo che preferisce e mantenga la confezione in frigorifero facendo attenzione al termine di conservazione
indicato. Rispetto al prodotto tradizionale, le sottilette light hanno un contenuto di grassi pi basso.
ALIMENTO Qty. 01
Sottilette light gr 50
Mozzarella light gr 50
43
CAD: 1290
INSALATONA CON BRESAOLA: al momento dell'acquisto controlli che la rucola abbia foglie con un bel colore verde scuro, senza
parti gialle o avvizzite e scelga una variet di funghi che ben si presta a preparazioni a crudo. Lavi accuratamente gli ortaggi con
acqua e bicarbonato di sodio e tagli la rucola in pezzi grossolani e i funghi a fettine sottili. Disponga in un piatto la quantit
indicata di bresaola, versi sopra il misto di rucola e funghi e aggiunga parte del condimento assegnato.
ALIMENTO Qty. 01
Insalatona con bresaola
- Bresaola gr 40
- Rucola gr 100
- Funghi gr 200
Insalatona con manzo
- Manzo magro gr 80
- Misto di ortaggi gr 300
Insalatona con calamari
- Calamari gr 130
- Misto di ortaggi gr 300
CAD: 1292
INSALATONA CON CALAMARI: scelga almeno tre tipi diversi di ortaggi tra quelli di suo gradimento e che ben si prestano alla
preparazione dell'insalatona. Lavi gli ingredienti con acqua e bicarbonato di sodio, li tagli e prepari il misto nelle quantit indicate.
Acquisti calamari di piccola o media dimensione che hanno carni pi tenere e gustose e, se freschi, controlli che la pelle sia tesa e
chiara. Dopo averli spellati e privati di tutti gli scarti, li lessi interi per circa 15 minuti; a cottura ultimata, li scoli, li lasci raffreddare
e li tagli ad anelli. Aggiunga all'insalata i calamari e parte del condimento assegnato, mescolando bene per amalgamare tutti gli
ingredienti.
ALIMENTO Qty. 01
Insalatona con calamari
- Calamari gr 110
- Misto di ortaggi gr 300
Insalatona con polpo
- Polpo gr 130
- Misto di ortaggi gr 300
Insalatona con gamberi
- Gamberi gr 90
- Misto di ortaggi gr 300
CAD: 1298
INSALATONA CON GAMBERI: scelga almeno tre tipi diversi di ortaggi tra quelli di suo gradimento e che ben si prestano alla
preparazione dell'insalatona. Lavi gli ingredienti con acqua e bicarbonato di sodio, li tagli e prepari il misto nelle quantit indicate.
Pu utilizzare i gamberi freschi o surgelati; li lessi e, se li acquista interi, li privi del guscio esterno, li lasci raffreddare e li aggiunga
all'insalata con parte del condimento assegnato.
ALIMENTO Qty. 01
Insalatona con gamberi
- Gamberi gr 80
- Misto di ortaggi gr 300
Insalatona con polpo
- Polpo gr 120
- Misto di ortaggi gr 300
Insalatona con pollo
- Petto di pollo gr 70
- Misto di ortaggi gr 300
CAD: 1300
INSALATONA CON MANZO: scelga almeno tre tipi diversi di ortaggi tra quelli di suo gradimento e che ben si prestano alla
preparazione dell'insalatona. Lavi gli ingredienti con acqua e bicarbonato di sodio, li tagli e prepari il misto nelle quantit indicate.
Nel frattempo lessi il manzo e, a cottura ultimata, lo tagli in piccoli pezzi e lo aggiunga all'insalata con parte del condimento
assegnato, mescolando bene il tutto.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Insalatona con manzo
- Manzo magro gr 90 gr 100
- Misto di ortaggi gr 300 gr 300
Insalatona con bresaola
- Bresaola gr 50 gr 60
- Rucola gr 100 gr 100
- Funghi gr 200 gr 200
Insalatona con tofu fresco
- Tofu fresco gr 130 gr 140
- Misto di ortaggi gr 300 gr 300
44
CAD: 1301
INSALATONA CON MANZO E MAIS: prepari il misto di ortaggi secondo le quantit indicate e il mais prescritto privato dell'acqua di
conservazione. Nel frattempo, lessi il manzo e, a cottura ultimata, lo tagli in piccoli pezzi e lo aggiunga all'insalata con parte del
condimento assegnato, mescolando bene il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Insalatona con manzo e mais
- Manzo magro gr 70
- Misto di ortaggi gr 200
- Mais in scatola gr 100
Insalatona con gamberi e mais
- Gamberi gr 100
- Misto di ortaggi gr 200
- Mais in scatola gr 100
Insalatona con pollo e mais
- Petto di pollo gr 80
- Misto di ortaggi gr 200
- Mais in scatola gr 100
CAD: 1302
INSALATONA CON MOZZARELLA: scelga almeno tre tipi diversi di ortaggi tra quelli di suo gradimento e che ben si prestano alla
preparazione dell'insalatona. Lavi gli ingredienti con acqua e bicarbonato di sodio, li tagli e prepari il misto nelle quantit indicate.
La mozzarella, se fresca, deve avere una consistenza morbida, una superficie liscia e brillante ed un colore bianco omogeneo. Tagli
il formaggio a pezzetti e lo aggiunga all'insalatona con parte del condimento assegnato, mescolando bene il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Insalatona con mozzarella
- Mozzarella gr 50
- Misto di ortaggi gr 300
Insalatona con prosciutto crudo
- Prosciutto crudo gr 40
- Radicchio rosso gr 100
- Funghi gr 200
Insalatona con prosciutto cotto e
patate
- Prosciutto cotto gr 30
- Misto di ortaggi gr 200
- Patate gr 100
CAD: 1309
INSALATONA CON PROSCIUTTO COTTO E PATATE: scelga almeno tre tipi diversi di ortaggi tra quelli di suo gradimento e che ben
si prestano alla preparazione dell'insalatona. Lavi gli ingredienti con acqua e bicarbonato di sodio, li tagli e prepari il misto nelle
quantit indicate.
Scelga il tipo di patate che preferisce evitando tuberi grinzosi e molli, le lavi con cura e le cucini in acqua; quando saranno tenere,
elimini la buccia, le tagli a dadini e le lasci raffreddare in un contenitore. Tagli il prosciutto cotto a pezzetti e lo aggiunga al misto
di ortaggi, unisca le patate e parte del condimento assegnato, mescolando bene il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Insalatona con prosciutto cotto e
patate
- Prosciutto cotto gr 40
- Misto di ortaggi gr 200
- Patate gr 100
Insalatona con tonno sott'olio e
mais
- Tonno sott'olio gr 40
- Misto di ortaggi gr 200
- Mais in scatola gr 100
Insalatona con tonno sott'olio e
patate
- Tonno sott'olio gr 40
- Misto di ortaggi gr 200
- Patate gr 100
45
CAD: 1312
INSALATONA CON TONNO AL NATURALE E PATATE: scelga almeno tre tipi diversi di ortaggi tra quelli di suo gradimento e che
ben si prestano alla preparazione dell'insalatona. Lavi gli ingredienti con acqua e bicarbonato di sodio, li tagli e prepari il misto
nelle quantit indicate.
Utilizzi il tipo di patate che preferisce evitando tuberi grinzosi e molli, le lavi con cura e le cucini in acqua; quando saranno tenere,
elimini la buccia, le tagli a dadini e le lasci raffreddare in un contenitore. Prepari l'insalatona unendo al misto di ortaggi le patate e
il tonno privato dell'acqua di conservazione. Aggiunga parte del condimento assegnato e mescoli bene per amalgamare tutti gli
ingredienti.
ALIMENTO Qty. 01
Insalatona con tonno al nat. e
patate
- Tonno al naturale gr 100
- Misto di ortaggi gr 200
- Patate gr 100
Insalatona con tonno al naturale
e mais
- Tonno al naturale gr 80
- Misto di ortaggi gr 200
- Mais in scatola gr 100
Insalatona con pollo e mais
- Petto di pollo gr 80
- Misto di ortaggi gr 200
- Mais in scatola gr 100
CAD: 1313
INSALATONA CON TONNO AL NATURALE: scelga il tipo di tonno che preferisce evitando quelli conservati in olio d'oliva e facendo
attenzione che la lattina non presenti ammaccature o rigonfiamenti.
Utilizzi almeno tre tipi diversi di ortaggi tra quelli di suo gradimento e che ben si prestano alla preparazione dell'insalatona; li lavi
con acqua e bicarbonato di sodio, li tagli e prepari il misto nelle quantit indicate. Aggiunga il tonno prescritto privato dell'acqua di
conservazione e parte del condimento assegnato, mescolando bene il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Insalatona con tonno al naturale
- Tonno al naturale gr 100
- Misto di ortaggi gr 300
Insalatona con tonno al nat. e
patate
- Tonno al naturale gr 40
- Misto di ortaggi gr 200
- Patate gr 100
Insalatona con pollo
- Petto di pollo gr 100
- Misto di ortaggi gr 300
CAD: 1318
INSALATONA CON UOVO: scelga almeno tre tipi diversi di ortaggi tra quelli di suo gradimento e che ben si prestano alla
preparazione dell'insalatona. Lavi gli ingredienti con acqua e bicarbonato di sodio, li tagli e prepari il misto nelle quantit indicate.
Utilizzi il tipo di uova che preferisce tra quelli disponibili in commercio, facendo attenzione alla data di scadenza e alla presenza
della lettera "A" che garantisce un prodotto fresco. Cucini l'uovo in acqua e quando sar sodo, lo lasci raffreddare,
successivamente lo privi del guscio esterno, lo tagli a fette o a pezzetti e lo aggiunga all'insalata. Unisca parte del condimento
assegnato e mescoli il tutto.
ALIMENTO Qty. 01
Insalatona con uovo
- Uovo di gallina gr 60
- Misto di ortaggi gr 300
Insalatona con tonno sott'olio
- Tonno sott'olio gr 40
- Misto di ortaggi gr 300
Insalatona con tofu fresco
- Tofu fresco gr 90
- Misto di ortaggi gr 300
46
CAD: 1321
INSALATONA CON WURSTEL E MAIS: scelga almeno tre tipi diversi di ortaggi tra quelli di suo gradimento e che ben si prestano
alla preparazione dell'insalatona. Lavi gli ingredienti con acqua e bicarbonato di sodio, li tagli e prepari il misto nelle quantit
indicate. Elimini l'acqua di conservazione dal mais, lo sciacqui sotto l'acqua corrente e lo aggiunga al misto di ortaggi.
Scelga solo wurstel di puro suino e controlli, al momento dell'acquisto, che la confezione sia priva di fori o aperture accidentali e
che i wurstel non abbiano macchie di colore grigio-verde; li tagli a rondelle e li unisca all'insalata con parte del condimento
assegnato.
ALIMENTO Qty. 01
Insalatona con wurstel e mais
- Wurstel di maiale gr 30
- Misto di ortaggi gr 200
- Mais in scatola gr 100
Insalatona con wurstel
- Wurstel di maiale gr 60
- Misto di ortaggi gr 300
Insalatona con prosciutto crudo
- Prosciutto crudo gr 50
- Radicchio rosso gr 100
- Funghi gr 200
CAD: 1343
BROCCOLI CON GALBANINO: lavi i broccoli e li lessi in abbondante acqua leggermente salata per circa 8-10 minuti, dopodich
elimini l'acqua e li passi in padella con parte del condimento assegnato ed eventuali aromi di suo gradimento.
Aggiunga, infine, il galbanino tagliato a pezzetti e lasci che si fonda amalgamandosi con i broccoli.
CAD: 1358
CICORIA E PATATE CON GALBANINO: scelga il tipo di patate che preferisce evitando tuberi grinzosi e molli, le lavi con cura e le
lessi; quando saranno tenere, elimini la buccia e le tagli a pezzetti.
Nel frattempo prepari la cicoria, la lavi e la lessi in abbondante acqua leggermente salata per circa 20-30 minuti, dopodich elimini
l'acqua, tagli la verdura grossolanamente e la passi in padella con le patate, parte del condimento assegnato e aromi di suo
gradimento. Infine, tagli il galbanino a fette o a pezzetti, lo aggiunga sopra le verdure calde e lasci che si fonda.
CAD: 1374
MELANZANE CON UOVO: lavi le melanzane, elimini gli scarti, le tagli a pezzetti e le cucini in padella per circa 20 minuti con parte
del condimento assegnato ed eventuali aromi di suo gradimento. Nel frattempo prepari l'uovo sbattuto e lo versi sulle melanzane
ormai pronte; mescolando, a fuoco moderato, lasci amalgamare il tutto fino a che l'uovo inizia a rapprendersi.
ALIMENTO Qty. 01
Melanzane con uovo
- Uovo di gallina gr 60
- Melanzane gr 300
Bieta con uovo
- Uovo di gallina gr 60
- Bieta gr 300
CAD: 1394
ZUCCHINE CON GALBANINO: lavi le zucchine sotto l'acqua corrente e, dopo aver eliminato le estremit, le tagli a pezzetti e le
cucini in padella con parte del condimento assegnato ed eventuali aromi di suo gradimento. A cottura ultimata aggiunga il
galbanino, precedentemente tagliato a pezzetti, e lasci che si fonda amalgamandosi con le zucchine.
CAD: 1462
BIETA: di questa verdura esistono due variet: la bieta da taglio, simile agli spinaci, e la bieta da costa a foglie pi grandi. Scelga
la variet che preferisce controllando che le foglie siano di colore verde vivo e prive di parti ingiallite; le coste, inoltre, devono
essere bianche, tenere e piene.
Questa verdura va consumata entro pochi giorni dallacquisto, conservata in frigorifero chiusa in un sacchetto di plastica. Una volta
lessata, pu aggiungere se lo gradisce, del succo di limone e parte del condimento a disposizione.
ALIMENTO Qty. 01
Bieta gr 200
Melanzane gr 200
Fagiolini gr 200
47
CAD: 1466
CAROTE: scelga carote sode, con buccia sottile e colore arancio brillante che potr conservare anche per alcune settimane in
frigorifero, avvolte nella plastica. Dopo aver tolto la cuticola esterna e dopo averle lavate pu grattugiarle o tagliarle a pezzettini.
Le consumi crude, aggiungendo del succo di limone, oppure lesse ma, in questo caso, ricordi che con la cottura perderanno parte
del loro patrimonio vitaminico.
ALIMENTO Qty. 01
Carote gr 150
Pomodori gr 250
Cavolfiori gr 200
CAD: 1467
CAVOLFIORI: scelga cavolfiori bianchi, senza macchie scure in superficie e con il fiore ben chiuso circondato da foglie sane e verdi.
Li pu conservare in frigorifero per alcuni giorni chiusi in una busta di plastica e, se vuole, pu anche surgelarli. Prima del
consumo li lavi accuratamente con laggiunta di bicarbonato di sodio allacqua, poi potr lessarli ricordando che, per evitare che
emanino cattivo odore durante la cottura, pu mettere nellacqua della mollica di pane imbevuta di aceto e delle fettine di limone
affinch i fiori rimangano bianchi. Aggiunga, se lo gradisce, parte del condimento a disposizione.
ALIMENTO Qty. 01
Cavolfiori gr 200
Melanzane gr 200
Fagiolini gr 200
CAD: 1471
CETRIOLI: ne esistono variet a buccia liscia e variet la cui superficie presenta protuberanze irregolari; scelga il tipo che
preferisce verificando sempre che i cetrioli abbiano la buccia di colore verde intenso e che non risultino morbidi al tatto,
ricordando che quelli sottili contengono un minore numero di semi rispetto a quelli di dimensioni maggiori. Pu conservarli per
brevi periodi in frigorifero. Una volta sbucciati li tagli a fettine, quindi li sali e li lasci scolare in modo che perdano parte dellacqua
di vegetazione amara, dopodich li sciacqui e li consumi crudi in insalata aggiungendo, se lo desidera, parte del condimento a
disposizione.
ALIMENTO Qty. 01
Cetrioli gr 150
Zucchine gr 250
Insalata mista gr 200
CAD: 1472
CICORIA: scelga foglie fresche e non danneggiate. Questa verdura pu essere conservata in frigorifero allinterno di un sacchetto
di plastica. Prima del consumo la lavi accuratamente con acqua e bicarbonato di sodio; una volta lessata pu aggiungere parte del
condimento a disposizione e, se lo gradisce, un po di succo di limone.
ALIMENTO Qty. 01
Cicoria gr 200
Zucchine gr 250
Finocchi gr 200
CAD: 1473
CIME DI RAPA: vengono anche chiamate "broccoletti di rapa" o "broccoletti pugliesi". Se sono fresche presentano foglie dal
caratteristico colore verde brillante e un' infiorescenza in boccio posta in cima ad uno stelo carnoso.
Le cime di rapa si conservano in frigorifero e vanno consumate cotte; devono essere lessate in acqua bollente per 15 minuti circa,
dopo aver eliminato le foglie ingiallite e danneggiate, asportato la parte legnosa del gambo e lavato il tutto con molta cura.
A fine cottura pu aggiungere parte del condimento assegnato.
ALIMENTO Qty. 01
Cime di rapa gr 200
Funghi gr 200
Insalata mista gr 200
CAD: 1477
FAGIOLINI: scelga fagiolini sottili, sodi e senza il "filo" che si forma lungo la linea di sutura del baccello e che pu risultare
fastidioso al palato; per verificare se sono freschi provi a piegarne uno con le mani, dovr spezzarsi in modo netto con uno
schiocco e lasciare uscire una gocciolina dacqua. Li pu conservare in frigorifero allinterno di un sacchetto di plastica per un
massimo di cinque giorni. Li lavi con cura, possibilmente con acqua e bicarbonato di sodio, e ne scarti le due estremit; potr
quindi lessarli e aggiungere parte del condimento a disposizione.
ALIMENTO Qty. 01
Fagiolini gr 200
Insalata mista gr 200
Melanzane gr 200
48
CAD: 1479
FINOCCHI: scelga finocchi le cui foglie siano ben chiuse, carnose e bianche evitando quelli con parti imbrunite o ammaccate.
Ricordi che i finocchi tondi sono in genere pi teneri e meno filamentosi rispetto a quelli piatti. Li potr conservare in frigorifero
chiusi in un sacchetto di plastica e consumarli crudi o lessi aggiungendo, se lo gradisce, del succo di limone e parte del
condimento a disposizione. Ricordi di lavarli accuratamente con acqua e bicarbonato di sodio.
ALIMENTO Qty. 01
Finocchi gr 200
Cicoria gr 200
Zucchine gr 250
CAD: 1480
FUNGHI: in commercio ne esistono diverse variet, scelga quella che preferisce privilegiando funghi non troppo grossi a polpa
soda e ricordando, inoltre, che le variet pi pregiate sono quelle che hanno il cappello ben sviluppato. Essendo i funghi
velocemente deteriorabili li cucini entro poche ore dall'acquisto, dopo aver eliminato la parte terrosa e quelle eventualmente
alterate, raschiando con una lama le teste e i gambi. Pu cuocerli ai ferri o in padella con aromi di suo gradimento e parte del
condimento assegnato.
Alcuni tipi di funghi, particolarmente pregiati, possono essere mangiati anche crudi tagliati a fettine molto sottili e con aggiunta di
condimento.
ALIMENTO Qty. 01
Funghi gr 200
Cime di rapa gr 200
Fagiolini gr 200
CAD: 1483
INDIVIA: ci si riferisce al tipo "witloof" o "indivia belga", un tipo di insalata caratterizzato da foglie a rosetta, lisce, con lembi e
colori variabili a seconda delle coltivazioni. Scelga cespi con foglie fresche, non annerite ai bordi o avvizzite.
Se conservata in frigorifero, la avvolga nella plastica e la consumi entro breve tempo in quanto le foglie tendono a sciuparsi
velocemente; la pu mangiare cruda o cotta, con parte del condimento assegnato. Ricordi di lavarla accuratamente con aggiunta
di bicarbonato di sodio allacqua.
ALIMENTO Qty. 01
Indivia gr 100
Lattuga gr 100
Insalata mista gr 200
CAD: 1485
INSALATA MISTA: la prepari scegliendo fra le insalate e gli ortaggi che le sono gi stati assegnati ed escludendo qualsiasi tipo di
legume. Lavi gli ingredienti in modo accurato con acqua e bicarbonato di sodio.
Pu aggiungere allinsalata parte del condimento assegnato, del succo di limone o una piccola quantit di aceto anche balsamico.
ALIMENTO Qty. 01
Insalata mista gr 200
Fagiolini gr 200
Lattuga gr 100
CAD: 1486
LATTUGA: ne esistono due gruppi principali: uno ha le foglie lisce o crespe, di colore da verde chiaro ad intenso e si racchiudono
su se stesse formando un voluminoso cappuccio di forma tonda od allungata (trocadero); l'altro ha le foglie lisce e grandi e non si
incappucciano (lattuga romana). Scelga la variet che preferisce facendo attenzione che le foglie non siano lesionate o appassite.
Pu conservare la lattuga per uno o due giorni in frigorifero, in contenitori a chiusura ermetica. La lavi accuratamente con acqua e
bicarbonato di sodio e la lasci sgocciolare bene. Pu usare parte del condimento che le stato assegnato e aggiungere del succo
di limone o, se lo gradisce, un po' di aceto anche balsamico.
ALIMENTO Qty. 01
Lattuga gr 100
Indivia gr 100
Insalata mista gr 200
CAD: 1488
MELANZANE: ne esistono di forma allungata, ovoidale o sferica; la buccia pu assumere diverse colorazioni, dal viola intenso al
viola chiaro con sfumature bianche. Scelga la variet che preferisce avendo cura di selezionare melanzane sode, lisce e con la
buccia integra; le potr conservare in un luogo fresco o in frigorifero. Prima di consumarle e dopo averle tagliate, le sali
lasciandole riposare per circa unora in una terrina; le melanzane produrranno un liquido scuro che, se scolato, eviter lacidit e il
gusto amaro di questo ortaggio. Pu cuocerle ai ferri, sulla piastra o in padella con un p di acqua, aromi di suo gradimento e
parte del condimento assegnato.
ALIMENTO Qty. 01
Melanzane gr 200
Cavolfiori gr 200
Fagiolini gr 200
49
CAD: 1495
PEPERONI: ne esistono molteplici variet, diverse per forma, dimensioni e colorazione, che pu essere gialla, verde o rossa. Scelga
la variet che preferisce avendo cura di selezionare peperoni sodi, di colore brillante, con polpa spessa e croccante, evitando quelli
con pelle sottile e macchiata. Pu conservarli in frigorifero per periodi non prolungati. Per aumentarne la digeribilit opportuno
eliminare la cuticola che li riveste mediante scottatura. Pu consumarli crudi, lessi oppure pu cuocerli ai ferri aggiungendo aromi
di suo gradimento e, se lo desidera, parte del condimento a disposizione.
ALIMENTO Qty. 01
Peperoni gr 150
Rucola gr 100
Pomodori gr 250
CAD: 1497
POMODORI: ne esistono diverse variet per forme e dimensioni, scelga quella che pi gradisce selezionando pomodori di colore
rosso intenso e con una buona consistenza, evitando frutti che presentino nervature biancastre. Pu conservarli per un massimo di
dieci giorni in frigorifero; se tenuti a temperatura ambiente, invece, eviti luoghi umidi o troppo caldi.
Li assuma preferibilmente crudi, dopo averli lavati accuratamente con acqua e bicarbonato di sodio, aggiungendo sale e parte del
condimento a disposizione; saltuariamente le consentito cuocerli al forno o alla piastra con aromi di suo gradimento.
CAD: 1504
RUCOLA: detta anche "ruchetta", presenta un caratteristico sapore amarognolo e un po piccante. Normalmente viene venduta a
mazzetti; nellacquistarla controlli che le foglie siano di un bel colore verde scuro, senza parti gialle e avvizzite. Va pulita bene,
lavata con acqua e bicarbonato di sodio e asciugata. Pu essere conservata in frigorifero per 2-3 giorni.
Va mangiata generalmente cruda ma possibile, se gradita, consumarla anche cotta dopo averla sbollentata per pochi minuti,
aggiungendo parte del condimento assegnato.
ALIMENTO Qty. 01
Rucola gr 100
Peperoni gr 150
Bieta gr 200
CAD: 1514
ZUCCHINE: ne esistono diverse variet che si differenziano per il colore della buccia e la forma; scelga quella che preferisce,
evitando per le zucchine che non appaiono ben sode o che hanno la buccia ammaccata e poco lucida. Ricordi che quelle pi
piccole e sottili sono in genere pi saporite e hanno meno semi di quelle pi grandi.
Se non le usa subito, pu conservarle in frigorifero.
Pu cuocerle in padella o lessarle aggiungendo, se lo desidera, parte del condimento assegnato.
ALIMENTO Qty. 01
Zucchine gr 250
Cicoria gr 200
Cetrioli gr 150
CAD: 1526
ANANAS: scelga frutti di consistenza non molle, con una corona di foglie fresche, un aroma fragrante e un bel colore arancio. Lo
conservi in frigorifero solo se molto maturo e lo consumi quanto prima.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02 Qty. 03
Ananas gr 70 gr 140 gr 280
Banane gr 50 gr 100 gr 150
Prugne gr 100 gr 150 gr 300
CAD: 1530
BANANE: scelga frutti sodi e non danneggiati e, possibilmente, li acquisti a grappoli con i gambi intatti in quanto si manterranno
pi a lungo.
CAD: 1538
KIWI: si consiglia di acquistare questi frutti ancora acerbi e di lasciarli maturare a temperatura ambiente fino a quando
risulteranno soffici alla pressione delle dita e, quindi, pronti per essere mangiati; questo permetter di non compromettere
lelevato contenuto di vitamina C che una delle caratteristiche nutrizionali pi importanti di questo frutto. Ricordi che se tenuti a
contatto con le mele, matureranno pi velocemente.
ALIMENTO Qty. 01
Kiwi gr 180
Melone estivo gr 250
Ananas gr 210
50
CAD: 1540
MACEDONIA: prepari la macedonia scegliendo almeno due tipi di frutta tra quelli di stagione assegnati in dieta. Lavi la frutta con
acqua e, possibilmente, bicarbonato di sodio, elimini gli scarti e la tagli a pezzetti in un contenitore, aggiungendo, se lo gradisce,
qualche goccia di succo di limone.
ALIMENTO Qty. 01
Macedonia gr 200
Ananas gr 210
Melone estivo gr 250
CAD: 1546
MELE: esistono diverse variet, scelga quella che preferisce avendo cura che i frutti siano ben sodi, senza ammaccature e con il
picciolo ancora attaccato; tenga presente, inoltre, che le variet con la buccia verde hanno un minore contenuto di zuccheri. Le
mangi preferibilmente con la buccia dopo averle accuratamente lavate con laggiunta di bicarbonato di sodio allacqua. Le pu
consumare fresche o cotte.
CAD: 1547
MELONE ESTIVO: scelga la variet che preferisce tra quelle disponibili, che si differenziano per la forma e il colore della polpa.
Eviti di acquistare frutti eccessivamente maturi; la buona qualit del frutto pu essere riconosciuta dal fatto che "risuona" se
colpito con una leggera percussione della mano e dallaroma intenso che proviene dai suoi due poli.
Il melone dovrebbe essere consumato prima possibile e messo in frigorifero solo se molto maturo; faccia attenzione, in questo
caso, a mettere le fette tagliate in contenitori ben chiusi o ad avvolgerle con pellicola per alimenti per evitare che laroma di questo
frutto venga trasferito su altri cibi presenti in frigorifero.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Melone estivo gr 150 gr 200
Pompelmo gr 240 gr 240
Ananas gr 140 gr 140
CAD: 1548
MELONE INVERNALE: si tratta della variet del "melone di Malta" che si conserva a lungo e, quindi, pu essere consumato in
inverno.
Se conservato in frigorifero, metta le fette tagliate in contenitori ben chiusi oppure le avvolga con pellicola per alimenti per evitare
che laroma di questo frutto venga trasferito su altri cibi presenti in frigorifero.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02 Qty. 03 Qty. 04
Melone invernale gr 100 gr 200 gr 250 gr 300
Banane gr 50 gr 50 gr 100 gr 100
Ananas gr 70 gr 140 gr 140 gr 140
CAD: 1553
PERE: di questo frutto esistono diverse variet ma, al di l delle differenze di forma e di colore, hanno tutte lo stesso valore
nutritivo per cui potr scegliere quella che preferisce.
Le conservi a temperatura ambiente fino a quando, premendo il frutto con le dita, questo non risulter abbastanza morbido; se
acquistate gi mature, le pu conservare in frigorifero.
Se lo gradisce, pu anche mangiarle cotte.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Pere gr 150 gr 200
Pesche gr 210 gr 280
Prugne gr 150 gr 200
CAD: 1554
PESCHE: di questo frutto esistono diverse variet: a buccia vellutata o a buccia liscia, altrimenti detta pesca noce; quelle nelle
quali il nocciolo si divide dalla polpa, dette spiccagnole, e quelle non spiccagnole in cui, al contrario, saldamente unito ad essa.
Scelga la variet che preferisce, orientandosi verso quelle a buccia liscia se nota prurito o altre forme di allergia dopo lassunzione
di quelle a buccia vellutata.
Se preferisce questultimo tipo, invece, eviti di mangiarle con la buccia in quanto la particolare peluria che la riveste tende a
trattenere le sostanze con le quali il frutto entrato a contatto.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Pesche gr 210 gr 350
Pere gr 150 gr 250
Prugne gr 150 gr 250
51
CAD: 1555
POMPELMO: ne esistono due grandi specie: la prima dalla polpa gialla, la seconda dalla polpa rosata. Scelga quella che preferisce
e selezioni i frutti pi pesanti, con la scorza sottile, lucida e priva di ammaccature; li conservi possibilmente a temperatura
ambiente.
Ricordi di consumare il pompelmo a spicchi e non spremuto; se desidera ridurre il sapore acre, caratteristico del frutto, elimini la
"pellicina" bianca che riveste gli spicchi.
ALIMENTO Qty. 01
Pompelmo gr 240
Melone estivo gr 200
Ananas gr 140
CAD: 1556
PRUGNE: di questo frutto, chiamato anche susina, esistono molte variet, diverse per forma, colore dellepidermide e periodo di
maturazione, ma tutte equivalenti per valore nutritivo; scelga quella che preferisce, evitando di acquistare frutti non maturi o
danneggiati.
Vanno consumate entro breve tempo dallacquisto in quanto non si mantengono a lungo.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Prugne gr 100 gr 200
Uva gr 70 gr 140
Pesche gr 140 gr 280
CAD: 1557
UVA: questo frutto presente in molteplici variet che possono essere suddivise in queste grandi categorie: bianca o nera a
seconda del colore, da vino o da pasto a seconda della destinazione anche se esistono variet ugualmente adatte ad entrambi gli
usi.
Scelga quella che preferisce ma, al momento dellacquisto, controlli che gli acini siano ben attaccati al graspo, pieni e non
danneggiati. Pu essere conservata anche in frigorifero e consumata solo dopo averla accuratamente lavata.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Uva gr 70 gr 140
Prugne gr 100 gr 250
Pere gr 150 gr 250
CAD: 1666
OLIO DI OLIVA: in commercio ne esistono diversi tipi, classificati in base al processo di produzione, al grado di acidit, alla
purezza e alla zona di origine. Le qualit migliori sono quelle che presentano la denominazione "vergine" o, meglio, "extravergine",
tipiche dell'olio ottenuto dalla spremitura dell'oliva senza manipolazioni chimiche o sofisticazioni dovute all'aggiunta di oli meno
pregiati.
Per mantenerne al meglio le propriet organolettiche, conservi l'olio a temperatura ambiente e lontano dalla luce, in recipienti
chiusi o bottiglie a collo stretto che presentano una minore superficie di esposizione all'aria.
Pur avendo una buona resistenza alle alte temperature, l'olio di oliva durante la cottura subisce delle modificazioni nella struttura
chimica; per questo motivo, le consentito utilizzarlo per cuocere gli alimenti presenti in dieta, tuttavia, per valorizzarne le
propriet nutritive, si consiglia di usare l'olio perlopi come condimento a crudo.
Utilizzi un cucchiaino di misura media che ne contiene circa gr 4.
CAD: 1687
PARMIGIANO GRATTUGIATO: acquisti il formaggio in pezzi, scegliendo tra il "reggiano" e il "Grana padano" e lo conservi nella
parte meno fredda del frigorifero in appositi contenitori di plastica o di vetro. Per non alterarne le caratteristiche organolettiche,
bene grattugiare il parmigiano solo al momento dell'uso; se lo gradisce, pu aggiungerlo all'eventuale primo piatto presente nello
stesso giorno dieta.
Eventualmente pu acquistare il formaggio gi grattugiato, ma ricordi di consumarlo entro pochi giorni dall'acquisto oppure, nel
caso del prodotto confezionato, di osservare il termine di scadenza indicato.
CAD: 1689
SALSA DI POMODORO: ci si riferisce al condimento preparato con pomodori freschi o pelati, da non confondere con il concentrato
di pomodoro comunemente noto con il nome di "conserva". Se acquista i pomodori confezionati, scelga tra i vari disponibili in
commercio quelli senza aggiunta di conservanti, li mantenga a temperatura ambiente e li consumi entro il termine indicato e, una
volta aperta la confezione, entro due giorni; controlli, infine, che i pomodori siano privi di bucce, integri, di dimensioni omogenee e
privi di muffe.
Nel caso in cui voglia utilizzare pomodori freschi, invece, preferisca quelli maturi, privi di ammaccature e con polpa soda.
Prepari la salsa facendo cuocere il pomodoro a fuoco moderato e aggiungendo aromi di suo gradimento; a fine cottura, pu unire
parte del condimento disponibile.
Se non la utilizza subito, conservi la salsa in frigorifero per un massimo di 24 ore.
52
CAD: 1720
BISCOTTI SECCHI: ci si riferisce ai biscotti preparati con farina di frumento, grassi vegetali, dolcificante (zucchero, fruttosio,
miele...) e, in alcuni casi, anche piccole quantit di latte o uova. In commercio trover una grande possibilit di scelta, eviti,
comunque, di acquistare prodotti arricchiti con cioccolato, cacao, marmellata e burro.
Consumi i biscotti entro il termine indicato e, una volta aperta la confezione, li conservi nell'involucro originale, se dotato di pratici
dispositivi per la chiusura; altrimenti, li riponga in un recipiente chiuso. Al fine di conservarne la fragranza, si consiglia, inoltre, di
mettere sul fondo della scatola un foglio di carta velina.
ALIMENTO Qty. 01 Qty. 02
Biscotti secchi gr 30 gr 40
Fette biscottate gr 30 gr 40
CAD: 1729
CRACKERS LEGGERI: hanno la caratteristica forma di sottili sfoglie croccanti, preparate a base di farina di grano, acqua e lievito.
Sono facilmente reperibili in commercio, da non confondere con i crackers con aggiunta di sale in superficie o arricchiti con cereali,
sesamo, rosmarino o altro.
Conservi i crackers in un luogo fresco e asciutto e, una volta aperta la confezione, se non li consuma subito, per non alterarne la
fragranza, richiuda con cura il pacchetto.
ALIMENTO Qty. 01
Crackers leggeri gr 30
Riso soffiato gr 30
CAD: 1736
FETTE BISCOTTATE AI CEREALI: ci si riferisce alle fette biscottate preparate con farina, cereali (riso, orzo, segale, avena), grassi
vegetali, zucchero e, in alcuni casi, anche latte.
Scelga il tipo che preferisce tra quelli disponibili in commercio.
Consumi le fette biscottate entro il termine indicato e, una volta aperta la confezione, le conservi nell'involucro originale, se dotato
di pratici dispositivi per la chiusura; altrimenti, le riponga in un recipiente chiuso. Al fine di mantenerne la fragranza, si consiglia di
mettere sul fondo della scatola un foglio di carta velina.
ALIMENTO Qty. 01
Fette biscottate ai cereali gr 30
Gallette di riso integrale n 2 (gr 30)
CAD: 1753
FRISELLA: tipico prodotto da forno a base di farina integrale o orzo, dalla forma generalmente circolare e dalla consistenza dura e
friabile.
Conservi le friselle in un luogo fresco e asciutto nell'involucro con le quali le ha acquistate; in questo modo possono mantenersi
per lunghi periodi di tempo.
Al momento del consumo, pesi la quantit indicata e bagni la frisella con dell'acqua fresca, aggiunga parte del condimento che ha
a disposizione ed eventualmente aromi di suo gradimento.
ALIMENTO Qty. 01
Frisella gr 30
Fette biscottate al malto d'orzo gr 30
CAD: 1764
PANCARRE': in commercio pu reperire il pancarr gi tagliato, quello a fette intere, o privato della crosticina esterna, scelga il tipo
che preferisce e lo conservi in un luogo fresco e asciutto.
Una volta aperta la confezione, se non lo consuma subito, richiuda con cura il sacchetto e ricordi di rispettare la data di scadenza
indicata.
ALIMENTO Qty. 01
Pancarr gr 40
Fette biscottate integrali gr 30
CAD: 1774
PANE INTEGRALE: preparato con farina integrale e presenta una crosta di colore marrone bruciato omogeneo; eviti di acquistare
il pane che presenta piccole macchie sulla crosta, preparato con farina bianca addizionata a crusca e che, quindi, ha caratteristiche
ben diverse dal pane integrale.
Lo conservi a temperatura ambiente in un contenitore areato, preferibilmente di legno, avvolto nella carta con cui viene venduto o
in un panno. Lo consumi entro due giorni dall'acquisto; se desidera, invece, conservarlo per pi tempo, lo riponga nel congelatore
e, prima di consumarlo, lo scaldi per qualche minuto nel forno. Eviti di tenerlo in frigorifero, dove il pane diviene raffermo pi
rapidamente.
Il peso indicato si riferisce al pane completo di crosta e mollica, per cui dovr assumerle entrambe; se lo desidera pu, comunque,
tostarlo.
53
CAD: 1887
ZUCCHERO: ci si riferisce allo zucchero bianco raffinato; preferisca il tipo semolato, evitando di conservarlo in ambienti umidi al
fine di mantenerne intatte le caratteristiche organolettiche.
Consideri che un cucchiaino medio da caff contiene circa gr 5 di Zucchero.
ALIMENTO Qty. 01
Zucchero 1 cucchiaino
Miele 1 cucchiaino (gr 8)
CAD: 1943
CAFFE' ITALIANO: pu scegliere il caff espresso o quello preparato con la moka. Per una migliore conservazione, si consiglia di
riporre la confezione di caff in un luogo fresco poich il caldo ne accelera il deterioramento e, una volta aperta, in contenitori a
chiusura ermetica; pu essere conservato anche in frigorifero purch lontano da alimenti dai forti odori per evitare che questi ne
alterino l'aroma.
Una tazzina media di Caff italiano equivale a circa gr 50.
CAD: 1970
TE': scelga quello che preferisce tra i molti tipi disponibili in commercio, diversi per formato e aroma. Se utilizza il formato in
sacchetti-filtro, ne metta uno per ogni tazza e lo lasci in infusione per 4/5 minuti.
E' un prodotto che si mantiene anche per lunghi periodi di tempo se tenuto in un luogo buio, asciutto e lontano da forti odori;
consigliabile, pertanto, conservarlo in scatole metalliche a chiusura ermetica.
Una tazza media di T equivale a circa gr 200.
CAD: 1975
TISANA: Porti l'acqua in ebollizione, aggiunga le erbe e/o i fiori e lasci in infusione per circa 10 - 15 minuti; successivamente filtri
l'infuso.
Le consiglio di preparare queste tisane solo al momento del consumo, data la loro facile deperibilit
Una tazza media di Tisana equivale a circa gr 200.
54
Elenco numeri di CAD di: Romano Francesca
No. Titolo
18 PASTA CON I PEPERONI
23 PASTA CON IL POMODORO
24 PASTA CON IL TONNO AL NATURALE
38 PASTA, AGLIO E PEPERONCINO
55 PASTA, POMODORO E PARMIGIANO
57 PASTA, POMODORO E VONGOLE
60 PASTA, RUCOLA E POMODORI
79 PASTA INT., POM., MELANZANE E PARM.
91 PASTA INTEGRALE CON LE ZUCCHINE
92 PASTA INTEGRALE, POMODORO E PARMIGIANO
94 PASTA INTEGRALE, POMODORO E PISELLI
267 RISO CON IL MAIS
278 RISO CON LE VONGOLE
311 RISO, ZUCCHINE E GAMBERI
312 RISO, ZUCCHINE E PARMIGIANO
665 FRISELLA, MOZZARELLA E POMODORO
667 FRISELLA, PROSCIUTTO CRUDO E POMODORO
684 PANINO E PROSCIUTTO MAGRO
971 PIZZA MARGHERITA AL TAGLIO
1045 PASTA DI SEMOLA
1047 PASTA INTEGRALE
1050 RISO
1070 CONIGLIO
1071 COSCIA DI POLLO
1078 MAIALE MAGRO
1079 MANZO MAGRO
1081 PETTO DI POLLO
1082 PETTO DI TACCHINO
1086 VITELLO MAGRO
1145 DENTICE
1151 MERLUZZO O NASELLO
1152 ORATA
1154 PALOMBO
1159 PESCE SPADA
1160 PLATESSA
1161 POLPO
1167 SEPPIE
1169 SOGLIOLA
1189 TONNO AL NATURALE
1190 TONNO SOTT'OLIO
1217 FIORDILATTE
1247 SOTTILETTE
1248 SOTTILETTE LIGHT
1290 INSALATONA CON BRESAOLA
1292 INSALATONA CON CALAMARI
1298 INSALATONA CON GAMBERI
1300 INSALATONA CON MANZO
1301 INSALATONA CON MANZO E MAIS
1302 INSALATONA CON MOZZARELLA
1309 INSALATONA CON PROSCIUTTO COTTO E PATATE
1312 INSALATONA CON TONNO AL NATURALE E PATATE
1313 INSALATONA CON TONNO AL NATURALE
1318 INSALATONA CON UOVO
1321 INSALATONA CON WURSTEL E MAIS
1343 BROCCOLI CON GALBANINO
1358 CICORIA E PATATE CON GALBANINO
1374 MELANZANE CON UOVO
1394 ZUCCHINE CON GALBANINO
1462 BIETA
1466 CAROTE
1467 CAVOLFIORI
1471 CETRIOLI
1472 CICORIA
1473 CIME DI RAPA
1477 FAGIOLINI
1479 FINOCCHI
1480 FUNGHI
1483 INDIVIA
55
Elenco numeri di CAD di: Romano Francesca (Continuazione...)
No. Titolo
1485 INSALATA MISTA
1486 LATTUGA
1488 MELANZANE
1495 PEPERONI
1497 POMODORI
1504 RUCOLA
1514 ZUCCHINE
1526 ANANAS
1530 BANANE
1538 KIWI
1540 MACEDONIA
1546 MELE
1547 MELONE ESTIVO
1548 MELONE INVERNALE
1553 PERE
1554 PESCHE
1555 POMPELMO
1556 PRUGNE
1557 UVA
1666 OLIO DI OLIVA
1687 PARMIGIANO GRATTUGIATO
1689 SALSA DI POMODORO
1720 BISCOTTI SECCHI
1729 CRACKERS LEGGERI
1736 FETTE BISCOTTATE AI CEREALI
1753 FRISELLA
1764 PANCARRE'
1774 PANE INTEGRALE
1887 ZUCCHERO
1943 CAFFE' ITALIANO
1970 TE'
1975 TISANA
56
Distribuzione degli apporti
Giorno Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
% scarto
Protidi
% scarto
Glucidi
% scarto
Lipidi
% scarto
Calorie
1 68,8 173,2 30,1 1220,3 -1,71% 3,71% 0,33% 1,72%
2 67,7 168,4 30,6 1201,3 -3,29% 0,84% 2,00% 0,14%
3 68,7 167,6 30,1 1197,3 -1,86% 0,36% 0,33% -0,19%
4 69,3 170,3 30,5 1214,3 -1,00% 1,98% 1,67% 1,23%
5 69,0 167,1 32,7 1220,1 -1,43% 0,06% 9,00% 1,71%
6 70,2 168,6 31,3 1218,4 0,29% 0,96% 4,33% 1,57%
7 69,7 167,4 30,4 1203,3 -0,43% 0,24% 1,33% 0,31%
8 70,1 172,8 29,9 1222,0 0,14% 3,47% -0,33% 1,87%
9 71,1 167,4 30,4 1209,2 1,57% 0,24% 1,33% 0,80%
10 68,5 166,9 30,0 1193,0 -2,14% -0,06% 0,00% -0,55%
11 69,3 169,7 29,1 1199,1 -1,00% 1,62% -3,00% -0,05%
12 69,8 163,9 30,7 1192,7 -0,29% -1,86% 2,33% -0,57%
13 70,2 169,4 30,4 1213,1 0,29% 1,44% 1,33% 1,13%
14 69,1 166,8 30,6 1200,8 -1,29% -0,12% 2,00% 0,09%
15 70,4 172,7 29,8 1221,7 0,57% 3,41% -0,67% 1,84%
16 68,7 179,4 32,9 1268,2 -1,86% 7,43% 9,67% 5,72%
17 70,2 165,6 30,3 1197,8 0,29% -0,84% 1,00% -0,15%
18 70,0 164,6 30,3 1192,7 0,00% -1,44% 1,00% -0,58%
19 68,3 176,8 32,9 1256,7 -2,43% 5,87% 9,67% 4,76%
20 70,0 167,4 30,4 1205,0 0,00% 0,24% 1,33% 0,45%
21 70,1 175,8 29,4 1228,5 0,14% 5,27% -2,00% 2,41%
22 71,1 172,0 29,9 1222,9 1,57% 2,99% -0,33% 1,94%
23 70,7 170,8 32,8 1241,9 1,00% 2,28% 9,33% 3,52%
24 70,8 164,7 29,8 1192,1 1,14% -1,38% -0,67% -0,63%
25 69,4 172,4 29,4 1213,0 -0,86% 3,23% -2,00% 1,12%
26 68,5 166,0 33,5 1221,4 -2,14% -0,60% 11,67% 1,81%
27 69,1 166,3 30,0 1194,0 -1,29% -0,42% 0,00% -0,47%
28 71,5 166,8 31,1 1215,0 2,14% -0,12% 3,67% 1,28%
Dati Generali
Protidi Glucidi Lipidi Kcalorie
Totali ottenuti 1.950,12 4.740,80 859,31 33.975,98
Totali calcolati 1.960,00 4.676,00 840,00 33.589,64
Media giornaliera ottenuta 69,65 169,31 30,69 1.213,43
Media giornaliera calcolata 70,00 167,00 30,00 1.199,63
Differenze percentuali delle medie -0,50% 1,39% 2,30% 1,15%
57
Lista alimenti
Codice Alimento Numero di volte
BV06 Caff italiano 28
BV25 T 28
BV32 Tisana 12
CF07 Coniglio 2
CF08 Coscia di pollo 1
CF14 Maiale magro 3
CF16 Manzo magro 1
CF17 Petto di pollo 3
CF18 Petto di tacchino 3
CF22 Vitello magro 3
CN03 Bieta 1
CN05 Carote 1
CN08 Cetrioli 4
CN09 Cicoria 3
CN11 Finocchi 1
CN13 Indivia 1
CN18 Insalata mista 2
CN19 Lattuga 2
CN24 Peperoni 5
CN25 Pomodori 11
CN31 Rucola 4
CN41 Zucchine 5
CN46 Cavolfiori 3
CN47 Funghi 1
CN53 Melanzane 3
CN54 Fagiolini 3
CN82 Cime di rapa 2
CP05 Olio di oliva 61
DO04 Zucchero 40
FF03 Ananas 6
FF04 Banane 5
FF11 Kiwi 3
FF16 Mele 5
FF18 Melone estivo 3
FF19 Melone invernale 8
FF23 Pere 4
FF24 Pesche 5
FF25 Pompelmo 3
FF26 Prugne 7
FF27 Uva 7
FF31 Macedonia 16
FL26 Sottilette 1
FL36 Sottilette light 1
FL53 Fiordilatte 2
IS02 Insalatona con bresaola 1
IS05 Insalatona con wurstel e mais 1
IS06
Insalatona con prosciutto cotto e
patate
1
IS11 Insalatona con tonno al naturale 1
IS17 Insalatona con mozzarella 1
IS19 Insalatona con uovo 1
IS21 Insalatona con gamberi 1
IS25 Insalatona con manzo 2
IS26 Insalatona con manzo e mais 1
IS27 Insalatona con calamari 1
IS30 Insalatona con tonno al nat. e patate 1
PA01 Pasta, aglio e peperoncino 1
PA14 Pasta con i peperoni 1
PA21 Pasta, pomodoro e parmigiano 1
PA23 Pasta, pomodoro e vongole 1
PA30 Pasta con il pomodoro 1
PA41 Pasta con il tonno al naturale 2
PA51 Pasta, rucola e pomodori 1
PC06 Tonno al naturale 3
PC07 Tonno sott'olio 1
PF04 Seppie 1
PF10 Merluzzo o nasello 2
58
Lista alimenti (Continuazione...)
Codice Alimento Numero di volte
PF12 Palombo 2
PF13 Orata 1
PF14 Platessa 2
PF15 Pesce spada 1
PF21 Sogliola 1
PF29 Polpo 1
PF30 Dentice 1
PI02
Pasta integrale, pomodoro e
parmigiano
1
PI05 Pasta integrale, pomodoro e piselli 1
PI06 Pasta integrale con le zucchine 1
PI12 Pasta int., pom., melanzane e parm. 1
PN05 Pancarr 8
PN08 Pane integrale 53
PN09 Frisella 4
PN16 Biscotti secchi 24
PN54 Fette biscottate ai cereali 16
PN81 Crackers leggeri 8
RI17 Riso con il mais 1
RI41 Riso con le vongole 1
RI55 Riso, zucchine e gamberi 1
RI66 Riso, zucchine e parmigiano 1
SK27 Panino e prosciutto crudo magro 1
SK84 Frisella, mozzarella e pomodoro 1
SK86 Frisella, prosciutto crudo e pomodoro 1
TP03 Pizza Margherita al taglio 1
VS22 Zucchine con galbanino 1
VS35 Melanzane con uovo 1
VS42 Broccoli con galbanino 1
VS51 Cicoria e patate con galbanino 1
59