Sei sulla pagina 1di 18

thinkITALIAN

FEBRUARY 2012 - FEBBRAIO 012

AGRIGENTO
FESTIVAL DEL

MANDORLO
YOUR DOORWAY TO A NEW LANGUAGE AND A NEW CULTURE

interno inside
February 2012 Articles
Il cioco-turismo: Chocolate Festivals Papa Benedetto XVI vs Internet: Current News Sculture italiane: Famous Italian sculptures Rovescala: Travel to the Province of Pavia La maratona di Roma: The Rome Marathon Il Festival del Mandorlo: Spring Festival in Sicily Sandra Milo: Italys colorful and famous actress Federica Pellegrini: Italian Olympic swimmer

February 2012 Grammar Lessons


More about the preposition da Ripetete dopo di me! Repeat After Me

THINK itALiAn fEBBRAiO DE 2012 Publisher: Kelly Chaplin Editor: Francesca Fabi narratorS: Daniele De Cario, Ingrid Pagliarulo

info@thinkitalian.com

www.thinkitalian.com

PO BOX 124949 San Diego, CA 92112

Il cioco-turismo
gli amanti dei dolci, c un appuntamento a cui non si pu mancare: il Festival del Cioccolato. Nato nel 1994 a Perugia, lEurochocolate si ripete ogni anno in ottobre, con delle manifestazioni gemelle nelle citt di Torino e Roma.Perugia dunque la localit pi nota per il cioccolato italiano anche grazie allazienda chiamata Perugina, che ha creato il famosissimo cioccolatino Bacio. Nel 2003 il Bacio Perugina stato, infatti, il protagonista principale di questa manifestazione perch i maestri pasticceri ne hanno realizzato uno gigante: largo pi di sette metri ed alto due, realizzato con 3.500 chili di cioccolato fondente e centinaia di migliaia di nocciole, per un totale di 5.980 chili di peso, il maxi-Bacio entrato nel Guinness dei primati come cioccolatino pi grande del mondo. Ci sono per molte altre sculture in cioccolato che vengono costruite e poi distrutte negli ultimi giorni del festival per distribuire i pezzi di cioccolato a tutti i partecipanti. Le piazze e le strade principali della citt per otto giorni si riempiono di mostre espositive di cioccolata, di laboratori allaperto, e di banchetti per le degustazioni. Inoltre gli chef sperimentano nuovi sapori creando piatti speciali a base di cioccolato, non solo dolci ma anche primi e secondi. Non mancano gli assaggini di vario tipo offerti dalle pi prestigiose aziende dolciarie italiane ed estere che espongono qui i propri prodotti. LEurochocolate , per, anche unoccasione importante per promuovere e valorizzare il cioccolato non solo come prodotto alimentare, ma anche come prodotto della cultura e del costume sociale. Ci sono, infatti, mostre e dibattiti sullevoluzione della cioccolata, dalla scoperta delle virt nutrizionali della pianta del cacao circa 4000 anni prima di Cristo, grazie ai Maya, allutilizzo che ne facciamo oggi.

tRaDiZiOnE
amanti (amante): lovers dolci: sweets non si pu mancare: not to be missed cioccolato: chocolate nato (nascere): born (to be born) si ripete (ripetere): it repeats (to repeat) ogni anno: each year manifestazioni gemelle: twin events grazie all: thanks to the azienda: business, company chiamata (chiamare): called (to call) maestri pasticceri: master bakers ne hanno realizzato (realizzare): they have made (to make) largo: wide alto: high cioccolato fondente: dark chocolate centinaia: hundreds migliaia: thousands nocciole: hazelnuts mondo: world molte altre: many other vengono construite (costruire): are built (to build) distrutte: destroyed negli ultimi giorni (giorno): in the last days pezzi (pezzo): pieces le strade principali (strada): the main streets citt: city si riempiono (riempirsi): they are filled (to fill) mostre espositive: exhibition center allaperto: open air banchetti: banquet degustazioni: tasting nuovi sapori (sapore): new flavors creando (creare): creating (to create) piatti (piatto): dishes non solo ... ma anche: not only . . . but also non mancano (mancare): dont miss (to miss) assaggini (assaggiare): tasting (to taste) offerti (offrire): offered (to offer) espongono (esporre): (they) display (to display) promuovere: to promote valorizzare: to improve prodotto alimentare: food product dibattiti (dibattito): discussions scoperta: discovery pianta del cacao: cocoa plant facciamo (fare): they make (to make) oggi: today, nowadays
w ww.thi nki tali an.com

Per i turisti affascinati dalla cultura culinaria italiana, in particolari per

nOtiZia
meglio noto: better known ha iniziato (iniziare): started (to start) vera e propria: out and out viene considerata (considerare): is considered (to consider) secolo scorso: last century la rete: the net, the web unisce (unire): connects (to connect, to unite) il mondo: the world denominata (deniominare): named (to name) il pontefice: the Pope pur: even riconoscendo: recognizing migliorare: to improve la vita quotidiana: the daily life lavoro: work sottolinea (sottolineare): underlines (to underline) pericoli: dangers potrebbero (potere): could (can, to be able to) diventare: become fonti di: sources of presso la santa sede: at the Vatican appuntamento: meeting il nuovo ambasciatore tedesco: the new ambassador of Germany ha parlato (parlare): spoke vengono perpetrate: are committed donne: women ha quindi denunciato: has reported per quanto riguarda: for what concerns va associato (associare): is associated, is linked up (to associate) in rete: on the web insieme: together costituiscono (costituire): constituted (to constitute) sottoposto (sottoporre): (is) subjected (to be subjected to) il massimo esponente: the main representative chiesa: church aveva gi (avere): had already (to have) nei confronti: towards dellanno corrente: of the actual year ha dichiarato (dichiarare): declared (to declare) giovani doggi: youth of today rischio di disumanizzazione: risk of dehumanization sottoposti (sottoporre): subjected vero e proprio: out and out suoni: sounds messaggi: messages il massimo esponente: : the main representative si schierato: aligned himself (against) a suo avviso: in his opinion, in his judgement allontanano (allontanare): move away, push away (to move away) luomo: man, mankind sembrano (sembrare): they seem voler (volere): to want riempire: fill il proprio vuoto: their own void
February 2012 / febbraio 2012

Papa Benedetto XVI vs Internet Ultimamente Papa Ratzinger, meglio noto come Benedetto XVI,
ha iniziato una vera e propria battaglia personale contro quella che viene considerata linvenzione pi importante del secolo scorso: la rete informatica che unisce il mondo denominata internet. Il pontefice pur riconoscendo lutilit del web per migliorare la vita quotidiana e il lavoro sottolinea la presenza di pericoli che potrebbero diventare fonti di degenerazioni e discriminazioni. Questo 7 novembre 2011 il pontefice, presso la santa sede, in occasione del suo appuntamento con il nuovo ambasciatore tedesco, ha parlato proprio dei potenziali pericoli di internet, e delle discriminazioni che vengono perpetrate soprattutto nei confronti delle donne. Il papa ha quindi denunciato le discriminazioni per il genere femminile, in particolare per quanto riguarda la diffusione di contenuti di tipo pornografico, aspetto che va associato anche al fenomeno della prostituzione in rete: pornografia e prostituzione sul web sono due forme di abuso e discriminazione a cui sottoposto il genere femminile secondo il massimo esponente della chiesa cattolica. In precedenza il pontefice aveva gi espresso delle perplessit nei confronti della rete. Infatti nellottobre dellanno corrente, Ratzinger ha dichiarato che i giovani doggi sono a rischio di disumanizzazione. Sono infatti sottoposti a un vero e proprio bombardamento dimmagini, suoni e messaggi proveniente da internet. Il massimo esponente della religione cattolica si schierato in particolar modo contro i social network, che a suo avviso allontanano luomo dalla sua dimensione spirituale. I pi giovani sembrano voler riempire il proprio vuoto con musica e immagini piuttosto che confrontarsi con esso.

Questa naturalmente, spiega il pontefice, una naturale tendenza che sempre esistita ma oggi grazie alle nuove tecnologie arrivata ad un punto pericoloso. Ormai sembra che nessuno riesca a stare pi in silenzio e in solitudine. Il progresso ha reso la vita delluomo sicuramente pi confortevole (basta pensare alla comunicazione ed al trasporto), ma allo stesso tempo, spiega Benedetto XVI, ha anche resa la vita quotidiana pi caotica e frenetica e raramente si affrontano momenti di silenzio e solitudine.

nOtiZia
spiega (spiegare): explains (to explain) sempre esistita (esistere): always existed (to exist) ma oggi: but today grazie alle: thanks to ormai: by now sembra (sembrare): seems (to seem) riesca a stare (riuscire): is able to stay ha reso (rendere): made (to make) la vita: the life basta pensare alla: just think about ma allo stesso tempo: but at the same time la vita quotidiana: the daily life si affrontano (affrontare): (you) confront, cope with, face (to confront) sempre pi: more and more senza accorgersene: without realizing it accompagnano: accompanying la loro: their mattina a sera: morning to evening afferma (affermare): states (to state) sostiene (sostenere): declares, claims (to declare) potrebbe(potere): could (can, to be able to) invece: instead essere sano: be healthy affrontare: to cope, to face il vuoto: the void per avvicinarsi: to get closer giusto: right per: however ricordare: to remember si espresso (esprimersi): (papa Benedetto XVI) expressed himself (to express) due anni fa: two years ago dichiarava (dichiarare): declared (to declare) un dono: a gift per lumanit: for humanity, for mankind vero: true solo: only se usato (usare): if used (to use) per favorire: to favor, to benefit umana: human ricorda (ricordare): reminds (to remind) benefici: benefits offerti (offrire): offered (to offer) mondo: world fra individui: among individuals, among people
w ww.thi nki tali an.com

Sempre pi, anche senza accorgersene, le persone sono immerse in una dimensione virtuale, a causa di messaggi audiovisivi che accompagnano la loro vita da mattina a sera afferma il Papa, che sostiene che potrebbe invece essere sano affrontare il silenzio e il vuoto per avvicinarsi alla presenza di Dio, la realt pi reale che ci sia.

giusto per ricordare che papa Benedetto XVI si espresso a favore di internet non pi di due anni fa. Infatti nel gennaio 2009 Ratzinger dichiarava che internet un dono per lumanit.

Ma naturalmente specifica che questo vero solo se usato per favorire la comprensione e la solidariet umana. Il pontefice ricorda che sono molti i benefici offerti dal mondo digitale, primo fra tutti quello di favorire la comunicazione e la comprensione fra individui.

CUltURa
affonda le sue origini (affondare): has its roots (to sink into) greca: Greek giunge (giungere): (it) arrives (to arrive) Rinascimento: Renaissance raggiunse (raggiungere): reached (to reach) culmine: peak ha lasciato (lasciare): has left (to leave) innumerevoli (innumerevole): countless capolavori (capolavoro): masterpieces citarne: to mention a few of them opera: work inizi (iniziare): began (to begin) lavori (lavoro): works li termin (terminare): finished them (to finish) conosciuta (conosciuto): known (to know) mondo: world vero e proprio: complete and utter, downright marmo bianco: white marble alta: high eroe: hero affrontare: facing una volta terminata: once finished venne esposta (esporre): was exhibited (to exhibit) proprio di fronte: just in front restauro (restaurare): restored (to restore) ammirare: to admire

Sculture italiane
La scultura una forma darte molto diffusa in Italia, che affonda le sue
origini nellarte greca e giunge fino al mondo contemporaneo. Fu nel Rinascimento che essa raggiunse il culmine, con Michelangelo che ci ha lasciato innumerevoli capolavori: La Piet, il Davide, Mos, solo per citarne alcuni tra i pi famosi.

Il David di Michelangelo Il David opera una famosa dellartista il

scultura,

Michelangelo

Buonarroti,

quale inizi i lavori nel 1501 e li termin nel 1504. Questa opera darte conosciuta in tutto il mondo ed considerata un vero e proprio capolavoro della scultura rinascimentale.

La scultura realizzata in marmo bianco ed alta 5,17 metri, la statua rappresenta David, leroe biblico, poco prima di affrontare Golia. Una volta terminata, questa opera venne esposta in Piazza del Signora, proprio di fronte a Palazzo Vecchio, dove attualmente esposta una copia delloriginale. Dal 2004, dopo un attento ed accurato restauro, possibile ammirare lopera nella Galleria nella Academia di Belle Arti (sempre a Firenze).

La Piet vaticana
marmorea (marmoreo): marble databile: can be dated si tratta (trattarsi): its about (to be about) allora: at that time ventenne: 20-year-old cappella: chapel navata: aisle
February 2012 / febbraio 2012

La Pieta una scultura marmorea alta 174 cm, databile al 14971499 e conservata nella basilica di San Pietro, in Vaticano, a Roma. Si tratta del primo capolavoro dellallora poco pi che ventenne Michelangelo. Attualmente si trova nella prima cappella a destra, nella navata della basilica di San Pietro.

Il 21 maggio 1972 un geologo australiano, Laszlo Toth, eludendo la sorveglianza, riusc a colpire con un martello lopera di Michelangelo per quindici volte causando gravi danni alla statua. Soprattutto la Vergine fu colpita al braccio e sul naso. Il restauro, effettuato nei laboratori dei Musei Vaticani, ha ricostruito lopera fedelmente, senza rifacimenti arbitrari. Da allora La Piet la si pu ammirare dietro una parete di cristallo antiproiettile.

CUltURa
maggio: May eludendo (eludere): eluding (to elude) riusc a colpire (riuscire): succeed in hitting (to succeed) martello: hammer per quindici volte: 15 times causando (causare): causing (to cause) gravi (grave): serious soprattutto: above all colpita (colpito): hit braccio: arm naso: nose ha ricostruito (ricostruire): has pieced together (to piece together) fedelmente: faithfully senza rifacimenti arbitrari: with no arbitrary repairs dietro: behind parete di cristallo antiproiettile: screen made by bulletproof glass rappresenta (rappresentare): it represents (to represent) atto: action scagliare: to throw corpo: body sforzo: effort non si riflette (riflettere): is not reflected (to reflect) nel volto: in the face esprime (esprimere): expresses (to express) a ruota: in the round vigorosa: vigorous stato perso (perdere): has been lost (to lose) pervenutaci (pervenire): which reached us (to arrive) grazie al: thanks to the imponenza: majesty occidentale: western
w ww.thi nki tali an.com

Il Discobolo di Mirone Il Discobolo una scultura realizzata dallo scultore greco nel 455 a.C. e rappresenta un atleta nellatto di scagliare un disco. Mirone rappresenta il corpo nel momento della sua massima tensione. Tale sforzo, tuttavia, non si riflette nel volto, che esprime soltanto una tenue concentrazione. La torsione del corpo, in una composizione a ruota, vigorosa.

Loriginale in bronzo stato perso e lopera pervenutaci una copia romana attualmente custodita nel Museo Nazionale Romano di Roma.

Mos di Michelangelo La statua di Mos, opera di Michelangelo, una scultura marmorea alta 235 cm, databile al 15131515 circa e conservata nella basilica di San Pietro in Vincoli a Roma, nella Tomba di Giulio II. Mos, grazie al suo vigore, al virtuosismo anatomico ed alla sua imponenza, una delle opere scultoree pi famose di Michelangelo e della scultura occidentale in generale.

ViaGGi
colline: hills pavese: (adj) from Pavia si trova (trovare): we can find (to find) piccolo paese: a little town chiamato (chiamare): called (to call) il nome: the name sembra (sembrare): seems (to seem) derivare: to come from rovere: (wood) oak la parola: the word scortecciare: to peel dovrebbe essere (dovere): should be (must, to have to) luogo: place risalire: to trace back epoca : epoch, time mete turistiche: turistical destinations troviamo (trovare): we can find (to find) invece: on the other hand chiesetta: small church fine secolo: end of the century dedicata (dedicare): dedicated (to dedicate) venerata (venerare): worshipped (to worship) costruito (costruire): built (to build) chiamata (chiamare): called (to call) giorno: day le chiesette: the small churches meta di fedeli: destination for the believers possiamo (potere): can (can, to be able to) visitare: visit la chiesa: church risalente al (risalire): tracing back to (to trace back to) un campanile: a bell tower alto: tall circa: about, around campane: bells
February 2012 / febbraio 2012

Rovescala
In provincia di Pavia, sulle colline dellOltrepo pavese, si trova un
piccolo paese chiamato Rovescala. Il nome sembra derivare dallu-

nione dei termini rovere e scalla; la parola piemontese scalla ha

origine dal termine francese caler che significa scortecciare, per cui il significato del nome di questo piccolo centro dovrebbe essere rovere scortecciato. Le origini del luogo sembrano risalire allepoca medievale. Una delle mete turistiche proprio il castello medievale, oggi trasformato in palazzo residenziale.

Allentrata del paese troviamo, invece, una piccola chiesetta di fine secolo in stile gotico dedicata alla Madonna di Caravaggio, venerata in tutta la regione. Nella provincia di Bergamo, infatti, troviamo un santuario famoso a lei dedicato, costruito nella localit chiamata Caravaggio, dove sembra ci sia stata una sua apparizione. Il 26 maggio, giorno in cui si festeggia la Madonna di Caravaggio, il santuario e tutte le chiesette sono meta di fedeli da tutta la regione.

Nel centro del paesino, invece, possiamo visitare la chiesa dedicata alla Beata Vergine Maria : una chiesa in stile rinascimentale-barocco, risalente al 600, con un campanile alto circa 45 metri in cui troviamo 6 campane.

Lelemento pi caratteristico della chiesa per l organo con 865 canne, costruito intorno al 1700 dal noto organaro di Lodi Gaetano Cavalli. Questo strumento uno dei protagonisti del Festival degli organi storici di Pavia, durante il quale in tante chiese della provincia pavese si pu assistere ad un concerto per organo. Oltre alle chiese e al castello, Rovescala presenta molte bellezze naturali, soprattutto alberi. La chiesetta della Madonna di Caravaggio circondata infatti da abeti e dalla piazza centrale parte un ampio viale alberato con ippocastani secolari. Il viale prosegue fino al punto pi alto del paese, che sorge ad unaltitudine di 274 metri. Da qui possibile godersi il suggestivo panorama delle colline circostanti con i suoi vigneti e si pu allargare lo sguardo fino a vedere le Alpi. Rovescala circondata, dunque, da vigneti; gi al tempo dei romani in questo territorio si coltivavano viti e si produceva vino. Due ville coloniche romane, situate vicino ai due torrenti che la abbracciano, dimostrano la presenza dei romani in questa zona. Nel corso dei secoli altre popolazioni si sono spostate in questa area fino a quando i longobardi non si sono insediati definitivamente.

ViaGGi
canne: pipes durante: during pavese: (adj) from Pavia si pu assistere ad: you can assist to soprattutto: above all alberi: trees circondata da: surrounded by abeti: fir trees un ampio viale: a large path, avenue alberato: tree lined ippocastani: horse chestnuts secolari: centuries old il viale: the avenue prosegue (proseguire): continues (to continue) sorge (sorgere): rises (to rise) godersi: to enjoy vigneti: vineyards si pu allargare lo sguardo: you can expand the vision fino: until a vedere: you can see tempo: time si coltivavano (coltivare): were cultivated (to cultivate) viti: vines si produceva (produrre): was produced (to produce) vino: wine vicino: near torrenti: torrents la abbracciano (abbracciare): surround her (to surround) dimostrano (dimostrare): prove, demonstrate (to demonstrate) nel corso dei secoli: throughout the centuries si sono spostate: moved longobardi: Lombards non si sono insediati: settled viti: grapevines continua (continuare): continues (to continue) ad essere: to be ancora oggi: still today ogni anno: every year si svolge (svolgere): takes place (to take place) paesino: small village richiama (richiamare): attracts (to attract)
ww ww. ww.thi thi nk spani nki tali sh. an.com com 9

Lantica coltivazione delle viti continua ad essere, ancora oggi, lattivit prevalente. Famoso il vino prodotto a Rovescala chiamato Bonarda D.O.C.. Inoltre ogni anno a marzo si svolge nel paesino la Primavera dei vini, una manifestazione enogastronomica che richiama molti turisti.

ViaGGi
tutti: everybody, all ricordano (ricordare): remember (to remember) anni 60: Sixties correva (correre): ran (to run) a piedi nudi: barefoot le strade: the streets nome: name un ragazzo etiope: a guy from Ethiopia partito (partire): starting (to start) attraversando: running through illuminata (illuminare): lit up (to light) a giorno: like daytime vincendo (vincere): winning to win) personaggi: characters hanno trionfato (trionfare): triumphed (to triumph) diventato (diventare): became (to become) un appuntamento: an appointment viene trasformato (trasformare): becomes (to transform, to become) isola pedonale: pedestrian area in cui: where animano (animare): liven up (to animate, to liven) concerti: concerts spettacoli : shows partono (partire): start (to start) devono (dovere): must (must, to have to) percorrere: cover (verb) tempo massimo: time limit ore: hours durante: during il tragitto: the ride possono (potere): can (can, to be able to) contare: count rianimazione: recovery punti sanitari: medical stands, stalls punti di ristoro: refreshment stalls la gara: the competition diversamente abili: disabled raccogliere: raise fondi: funds per progetti: for projects vengono coinvolte: they are involved vendita: sale biglietti: tickets aperta a tutti: open to everybody
February 2012 / febbraio 2012

La maratona di Roma
Tutti
gli di italiani sport appassionati

ricordano sicuramente un personaggio che negli anni 60 correva a piedi nudi per le strade di Roma. Il suo nome era Abebe Bikila, un ragazzo etiope che, partito a piedi nudi e attraversando lAppia Antica illuminata a giorno, arriv allArco di Costantino vincendo la Maratona Olimpica del 1960. Negli anni successivi altri personaggi, italiani e non, hanno trionfato in occasione di questo evento, che diventato un appuntamento importante per la citt. In questa giornata, infatti, il centro della capitale viene trasformato in una grande isola pedonale in cui, oltre a numerosi atleti, ci sono artisti che animano con concerti e spettacoli di vario genere. Gli atleti partono dalla zona dei Fori Imperiali e devono percorrere 42 km in un tempo massimo di 7 ore. Durante il tragitto possono contare sullassistenza della protezione civile e sulla presenza di centri di rianimazione, punti sanitari e vari punti di ristoro. La gara, a cui partecipano anche atleti diversamente abili, anche unoccasione per presentare iniziative di utilit sociale : molti atleti partecipano per raccogliere fondi per progetti di solidariet e varie associazioni no profit vengono coinvolte nella vendita dei biglietti per eventi paralleli. Uno di questi la Roma-fun la Stracittadina, una maratona di 4 km, non competitiva, aperta a tutti.

Pi che una maratona, una passeggiata nel centro storico, completamente chiuso al traffico per tutta la durata della manifestazione, che i partecipanti possono godersi insieme ad amici, familiari e amici a 4 zampe. Nel 2011, infatti, nata anche la stracanina, un evento sportivo dove i cani, accompagnati dai loro padroni, possono giocare, correre e gareggiare per vincere una fornitura di alimenti per cani e unenciclopedia sulla salute del cane. Anche in questoccasione hanno potuto contare sullassistenza sanitaria: finita la gara un gruppo di veterinari, gratuitamente, ha fatto delle visite cardiologiche e dentistiche ai cani partecipanti.

ViaGGi
una passeggiata: a walk centro storico: historical centre chiuso: closed la durata: the duration godersi (godere): enjoy (to enjoy) insieme ad amici : together with friends zampe: pows nata (nascere): born (to be born) dove: where cani: dogs padroni: owners possono (potere): they can (can, to be able to) giocare: play correre: run gareggiare: compete per vincere: to win alimenti: food contare: count ha fatto (fare): did (to make) visite: visits le aziende: the companies legate (legare): connected (to connect) incontrarsi: meet up parlare di affari: talk business effettuare: do ricerche: researches mercato: market campo: field giorno: day viene allestito (allestire): is set up, is prepared (to set up, to prepare) piccolo: little, small degustare: enjoy, taste cibi: food bevande: drinks mentre: while si assiste (assistere): you can assist (to assist) esibizioni: performances, shows si ascolta (ascoltare): you can listen to (to listen to)

La maratona una manifestazione sportiva, ma nel corso degli anni diventato anche un evento culturale e commerciale. Nel Marathon Village, infatti, le aziende legate allo sport possono incontrarsi, parlare di affari, organizzare promozioni ed effettuare ricerche di mercato sul campo.

Anche

le

aziende hanno di propri

alimentari la possibilit i

presentare

prodotti. Nel giorno della infatti, stracittadina, al punto

di arrivo di questa maratona non competitiva viene allestito un piccolo villaggio dove possibile degustare cibi e bevande, mentre si assiste ad esibizioni sportive e a spettacoli di vario genere o si ascolta la musica offerta da Radio Lattemiele, una delle stazioni radio italiane pi popolari.

w ww w.thi ww.thi nk spani nki tali sh. an.com com 11

tRaDiZiOnE
larrivo: the arrival primavera: spring una festa: a celebration la sagra del: the Festival of mandorlo: almond in fiore: in blossom si riempie (riempirsi): fills up with (to fill) che fioriscono (fiorire): that blossom (to blossom) rendendo (rendere): make (to make) il paesaggio: landscape fioritura: bloom, flowering d (dare): gives (to give) agli abitanti: to the inhabitants cibi: food bevande: drinks nata (nascere): created (to be born to create) per festeggiare: to celebrate promuovere: to promote luoghi: places nel corso degli anni: throughout the years si allargata (allargarsi): expanded (to expand) fino a diventare: until it became ospita (ospitare): hosts (to host) nasce (nascere): is born (to be born) sembra (sembrare): it seems (to seem) labbia ideata: has conceived it regalare: to give una giornata: a day allegria: joy contadini: peasants, farmers il lancio: the launch il commercio: the trade in seguito: later on stata spostata (spostare): it was moved (to move) per darle: to give it una maggiore risonanza: a bigger echo ottenuto (ottenere): achieved, obtained (to obtain) ha permesso (permettere): enabled (to enable, to permit) arricchire: to enrich fra vari popoli: among different people, countries
February 2012 / febbraio 2012

Il Festival del Mandorlo di Agrigento


Ad
in della Sicilia, Agrigento, larrivo da molto

primavera

caratterizzato una festa

particolare : la sagra del mandorlo in

fiore. In aprile, la Valle dei Templi si riempie di fiori di mandorli che fioriscono rendendo il paesaggio molto pi suggestivo; questa fioritura d loccasione agli abitanti della zona, e ai numerosi turisti, di festeggiare con cibi, bevande, musica e intrattenimenti vari.

La sagra, nata infatti per festeggiare la bellezza dei fiori e promuovere i prodotti tipici di questi luoghi, nel corso degli anni si allargata fino a diventare un festival che ospita artisti internazionali.

La festa dei Mandorli nasce a Naro, un piccolo comune in provincia di Agrigento, nel 1934. Sembra che il Conte Alfonso Gaetani labbia ideata per celebrare la primavera e regalare una giornata di festa e di allegria a tutti i contadini della valle. Secondo altre versioni, il motivo principale della festa era il lancio e il commercio dei principali prodotti tipici siciliani. In seguito la sagra stata spostata ad Agrigento per darle una maggiore risonanza. Il successo ottenuto ha permesso agli abitanti della zona di arricchire il festival con spettacoli, incontri culturali e momenti di aggregazione fra vari popoli.

Gi negli anni 50, infatti, molti gruppi folcloristici europei sono stati invitati a partecipare alle celebrazioni e negli anni successivi linvito stato esteso a gruppi di oltre oceano e alla Russia che ha contribuito a rendere magica latmosfera con i suoi balletti tradizionali.

tRaDiZiOnE
sono stati invitati (invitare): have been invited (to invite) gruppi: groups di oltre oceano: from the other side of the ocean non mancano: there is no lack of artisti di strada: street performers rallegrano : brighten up le loro acrobazie: their acrobatics feats gli sbandieratori: the flag flyers insieme: together attraversano (attraversare): go through (to go through) le vie della citt: the city streets diventata (diventare): became (to become) collegati (collegare): connected (to connect) come: like, as ossia : that is a tavola: on the dinner table vi partecipano (partecipare): participating (to participate) offrono (offrire): offer (to offer) tante ricette diverse: many different recipes dolci: sweets, desserts possono conoscere: can get to know la storia: the history attraverso: through raccolte (raccogliere): collected (to collect) raccontano (raccontare): tell (to tell) le fasi: the stages ha inizio (iniziare): (it) begins (to begin) posto (porre): put (to put) davanti: in front popoli: people, countries si conclude (concludere): (it) ends (to end, to conclude) dopo: after circa: about, around una settimana: a week, one week
w ww.thi nki tali an.com

Non mancano gli artisti di strada, che rallegrano con le loro acrobazie, e gli sbandieratori che, insieme ai tamburini, attraversano le vie della citt.

Nel anni del

corso la

degli sagra

mandorlo

diventata occasione per di la altri nascita eventi come

collegati la

Mandorlara,

ossia la sagra del mandorlo a tavola. I ristoranti che vi partecipano offrono un men speciale con tante ricette diverse : non solo dolci, ma anche primi e secondi naturalmente a base di mandorle.

Inoltre i turisti possono conoscere la storia della zona e di questa particolarissima festa attraverso le fotografie raccolte nelle mostre e che raccontano la storia e le fasi della sagra.

Il festival ha inizio con la cerimonia della fiaccola dellamicizia che consiste nellaccensione del Tripode posto davanti al Tempio della Concordia, alla presenza dei rappresentanti di tutti i vari popoli che partecipano alle celebrazioni. Si conclude nella Valle dei Templi, dopo circa una settimana, con la premiazione di tutti i vari gruppi partecipanti.

BiOGRafia
attrice: actress conduttrice: anchorwoman diventata (diventare): became (to become) esordi: debut, beginning risalgono (risalire): go back (to go back) anni 50: Fifties recita (recitare): acts (to act) prima apparizione: first appearance etichettata (etichettare): labelled (to label) maggiorata: bombshell formosa: curvy provocante: sexy per cui diventa: therefore (she) becomes voce: voice partecipa (partecipare): takes part (to participate, to take part) fino al: until subisce (subire): is subjected (to subject) viene duramente: is hardly rimane ferma (rimanere): (she) stops (to stop) grazie a: thanks to regista: director ritorna al successo (ritornare): returns to success (to return) divertente: funny moglie: wife si dedica (dedicarsi): devotes herself (to devote) conducendo (condurre): conducting (to conduct) tra cui: among which trasmissione per bambini: tv show for children dove: where ancora una volta : once again si distingue (distinguersi): stands out (to stand out, to distinguish) modo: way di condurre: to host, to anchor viene considerato (considerare): is considered (to consider) esageratamente ingenuo: excessively naive a tratti: from time to time infantile: childish ricordata (ricordare): remembered (to remember) uno scherzo: a joke, a prank pesante : heavy una donna: a woman telefona (telefonare): calls (to call) in diretta: live dicendo (dire): saying, affirming (to say) figlio: son ha avuto (avere): had si trova (trovarsi): (he) can be found (to find) in ospedale: in hospital in condizioni gravi: in serious conditions scappa (scappare): runs away (to run away) disperata: desperate urlando (urlare): screaming (to scream) il nome: the name alla fine: at the end si viene a sapere: its heard that la notizia: the news lurlo: the scream un vero tormentone: expression that indicates something very popular, a real pest, an obsession ripreso da (riprendere): reported by (to report)
February 2012 / febbraio 2012

Sandra Milo
Attrice e conduttrice, Sandra Milo
diventata una delle icone della televisione italiana. I suoi esordi risalgono agli anni 50 quando recita nel suo primo film Lo scapolo, con Alberto Sordi. Gi dalla sua prima apparizione viene etichettata come maggiorata perch formosa e provocante. Unaltra caratteristica per cui diventa popolare la sua particolarissima voce in falsetto. La Milo partecipa a molti altri film dautore fino al 1961, anno in cui la sua carriera subisce un arresto : al Festival di Venezia di quellanno la sua interpretazione nel film Vanina Vanini di Rossellini viene duramente criticata e per qualche anno lattrice rimane ferma. grazie a Federico Fellini che Sandrocchia, cos soprannominata proprio dal noto regista, ritorna al successo. Nei primi anni 60, partecipando ai due film di Fellini 8 e 1/2 e Giulietta degli spiriti, diventa il simbolo della femme fatale, sexy e divertente, in contrapposizione alla figura della moglie dalla mentalit borghese e di aspetto pi modesto. Negli anni 80 la Milo si dedica alla televisione conducendo alcuni programmi tra cui Piccoli Fans, trasmissione per bambini, dove ancora una volta si distingue per la sua personalit : anche a causa della sua voce da bambina, il suo modo di condurre viene considerato esageratamente ingenuo e a tratti infantile. La Milo ricordata anche per uno scherzo pesante di cui protagonista durante una sua trasmissione : una donna telefona in diretta dicendo che suo figlio Ciro ha avuto un incidente e si trova in ospedale in condizioni gravi; la Milo scappa dallo studio disperata urlando il nome di suo figlio. Alla fine si viene a sapere che la notizia dellincidente falsa, ma lurlo di Sandra diventa un vero tormentone. Ancora adesso questo episodio viene ripreso da varie trasmissioni ed visibile su youtube.

Federica Pellegrini
sicuramente lo sport pi seguito, ma gli italiani amano molte altre discipline sportive e i loro protagonisti. Unatleta molto amata la campionessa di nuoto Federica Pellegrini. Nata nel 1988 nella provincia di Venezia, latleta comincia fin da giovanissima a ottenere i primi successi. Debutta nel nuoto nel 1995 e gi nel 2004 si fa notare come una delle nuotatrici italiane pi forti e resistenti. alle Olimpiadi di questanno ad Atene, infatti, che conquista la medaglia dargento nei 200 metri in stile libero.La vittoria di Federica celebrata anche perch la prima volta dopo 32 anni che una nuotatrice italiana ritorna sul podio olimpico. Sempre in questoccasione, inoltre, la Pellegrini registra un altro traguardo importante : nelle semifinali realizza il miglior tempo superando il record nazionale precedente. cos che ad appena 16 anni Federica diventa la pi giovane atleta a salire su un podio olimpico individuale. Nel corso degli anni, e dopo aver cambiato vari allenatori, continua a trionfare fino alle Olimpiadi di Pechino del 2008 in cui riesce a vincere la medaglia doro. A soli 24 anni, questa campionessa rimane una delle poche nuotatrici europee, ed unica italiana, ad aver battuto record e a detenere primati mondiali in pi specialit del nuoto. Per gli italiani Federica Pellegrini, considerata una delle pi grandi atlete nella storia dello sport italiano, sicuramente un motivo dorgoglio.

BiOGRafia
calcio: soccer sicuramente: surely pi seguito: most popular amano (amare): love molto amata: much loved la campionessa di nuoto: swimmng champion Nata (nascere): born fin da giovanissima: since (she was) really young a ottenere: to have, to achieve Debutta (debuttare): nuoto: swimming gi: already si fa notare: she makes herself noticed forti: strongest anno: year infatti: indeed la medaglia dargento: the silver medal in stile libero: in crawl celebrata (celebrare): celebrated la prima volta: the first time dopo: after anni: years ritorna (ritornare): returns, comes back podio: podium traguardo: winning post realizza (realizzare): makes il miglior tempo: the best time superando (superare): break ad appena: at just diventa (diventare): becomes giovane: young salire: to climb nel corso degli anni: throughout the ages dopo: after aver cambiato (cambiare): having changed vari allenatori: different trainers trionfare: to win out in cui riesce (riuscire): in which (she) suceeds vincere : to win a soli: at just rimane (rimanere): remains, is detenere: to hold primati mondiali: world records storia: history un motivo dorgoglio: a source of pride

In

Italia

il

calcio

w ww.thi nki tali an.com

Think Italian Grammar Corner


More about the preposition da
Present tense + da + time expressions
Italian uses present tense + da + time expressions to indicate an action that began in the past and is still going on in the present. English, by contrast, uses the present perfect tense (I have spoken, I have been working) + for + time expressions. verb in the present tense + da + length of time Scio da un anno. Ive been skiing for a year. Prendi lezioni di karat da molti mesi. Youve been taking karate lessons for many months. Da quanto tempo? and Da quando? are expressions used to indicate actions that began in the past and continue into the present. In English we say, I have been reading since six oclock or I have been living here since 1994. Italian uses the present tense of the verb + da + the time expression to convey these same ideas. Io suono la chitarra da nove anni. I have been playing the guitar for nine years. Noi studiamo litaliano da un anno. We have been studying Italian for a year. Da quanto tempo? (How long have you been) and Da quando? (Since when?) can be used to introduce a question: Da quanto tempo giochi a tennis? How long have you been playing tennis? Da quando abiti in questa citt? Since when have you been living in this city?
February 2012 / febbraio 2012

Ripetete dopo di me! ! Repeat after me!


Practice your prounciation and reinforce what you have learned in this months Grammar Lesson. Listen and Repeat!
Frequento questuniversit da tre anni.
He attended the university for three years.

Studiamo litaliano da molto tempo.


We studied Italian for a very long time.

Guidano lautomobile da un mese.


They drove the car for a month.

Bevo birra da tutto la sera.


I drank beer all night.

Facciamo laerobica da unora.


We did aerobics for an hour.

Esco il sabato sera da due ore.


I go out on Saturday evening for two hours.

Scio da un anno.
Ive been skiing for a year.

Prendi lezioni di karat da molti mesi.


Youve been taking karate lessons for many months.
w ww.thi nki tali an.com

www.thinkitalian.com
PO Box 124949
n

San Diego, CA 92112

www.thinkspanish.com
PO Box 124949
n

San Diego, CA 92112

PO Box 124949

www.thinkfrench.com
n

San Diego, CA 92112