Sei sulla pagina 1di 3

Considera le emozioni negative come una scuderia di cavalli selvaggi: c' quello permaloso, quello scontroso, irritabile, irascibile...

E' utile chiedersi: "perch sono salito in groppa al cavallo deluso?" "Se non smonto subito mi porter verso altre praterie deludenti" Come sono salito cos posso smontare. L'emozione negativa soltanto qualcosa che ti sei permesso di provare, di sperimentare momentaneamente. Se qualcuno ti innervosisce, non farne una questione personale, non montare sul suo stesso cavallo. Odiando tali persone o tali emozioni, sentendoti in colpa, gli dai ulteriore potere. Arrabbiandoti di continuo frusti il cavallo della rabbia e lo spingi a divenire sempre pi possente e furioso, lo moltiplichi al crescere dell'intensit delle tue emozioni. Allenati a riconoscerle facendo una lista, elencandole una ad una senza fermarti. Impara a rimpiazzare automaticamente le emozioni negative, amplicando quelle positive, cio concentrandoti su ci che ami. Pensieri e parole = l'astronave - veicoli inerti senza le emozioni Emozioni = carburante , forza propulsiva che fa volare l'astronave Ci che conta ci che senti: ci che provi in ogni istante plasma la tua mente. Nell'arco di una giornata la mente viene attraversata da una miriade di pensieri che non portano a nulla, che non ti suscitano niente o peggio ancora che ti deprimono. Quando ti svegli al mattino, prima di alzarti, formula un pensiero positivo riguardo ci che ami, pensa alle buone notizie, guarda i tuoi progressi. Lagnarsi e ripetere a pappagallo ci che non va serve solo ad aggiungere altre sbarre alla gabbia in cui ti sei rinchiuso, allontanandoti dal buono che c' intorno a te. Spingi l'immaginazione all'esterno, immagina il massimo che potresti ottenere, l'impossibile, oltre i limiti umani, visualizza i beneci che puoi ottenere, senza danneggiare gli altri... Punto essenziale della creazione Per quanto grande e lontano si possa sembrare ci che desideri, prova a immaginarlo della dimensione di un puntino. Esso un puntino in confronto alla Forza dell'amore. vacanze, soldi, lavoro, salute, sport

Trascorri sette minuti al giorno immaginando ci che vuoi, sentendolo con tutti i 5 sensi e convincendoti di averlo ricevuto. Supponi che sia gi in tuo possesso.

L'immaginazione ti connette ci che vuoi. Predisponiti sicamente (cinque sensi), materialmente (circondati di vestiti, disegni, foto, bigliettini che richiamano il tuo desiderio). Esempio: Se desideri fare un viaggio in Oriente, immagina ogni giorno il profumo delle spezie, la musica locale, i monumenti caratteristici. L'emozione determina la frequenza a cui Vibri. Modicando lo stato d'animo modichi la frequenza e ogni cosa attorno cambier. Le emozioni possiedono innite gradazioni. Es. -> Convinciti che tutto ci che ami ti vuole, la salute, la saggezza, la felicit... ti vogliono, ti stanno cercando! La vita non ti accade. Essa ti risponde, amplica il tuo messaggio come un eco, riette la tua immagine, ti segue... Il mondo non che una tela per le nostre fantasie H. Li. Thoreau Il mondo il prodotto di ci che immagini e credi. La creazione completa e perfetta. Ogni singola possibilit in atto, Ora! Percorri le strade, entra ed esci dai locali, guardati attorno, ascolta, parla, scrivi, guida e cammina con l'intenzione di trovare dappertutto quel che ti piace. Sapendo che per te lavora una forza che non ha mai fallito con nessuno e non pu fallire. Ogni giorno comunica al mondo ci che ami: "Amo quel... sorriso, tavolo, profumo, ore, citt, notizia, novit, libero, parco, edicio, lavoro, persona, posto, sport, mobile, rivista, sapore, accessorio, ballo, mostra, personaggio, idea, ricordo, dono ricevuto, sda, illusione, corpo, miracolo, sole, aria, pioggia, luce, qui ed ora, tasse donazione, servizio" Ripetendo mentalmente quello che ami come se te lo stessi incollando addosso. Ama ogni cosa, ama tutto e tutti nella loro singolarit. Ogni cosa ha una sua frequenza. Ogni evento vibra secondo una certa frequenza. Ogni colore, suono, postura, parola, simbolo... possiede una propria frequenza. Cattura l'emozione che proveresti se quei desideri si fossero gi avverati! Gli altri individui sono tutti personal trainer delle emozioni: ciascuno mi sta addestrando, anche spingendomi severamente al limite, temprando, mettendo alla prova, rendendo pi forte, portando un messaggio, inducendo a fare una scelta tra odio (ferire, incolpare, traggere) oppure amore (abbracciare, accogliere, perdonare). Pensa a ci che ami e trasformano nel tuo simbolo. Disegnalo, aggiornalo di continuo.

Esempio: luce radiante e scintillante del sole, arcobaleno, stelle, oro, aquila, suoni. Componi con ogni tassello il quadro della tua esistenza. Fotografa (anche mentalmente) il bello, il piacevole che trovi nella vita quotidiana. Indaga sui signicati di ogni dettaglio: "Cosa vorr dire questo? Che relazione potrebbe avere con me? Quale signicato posso dargli?" Per, anzich scervellarti a capire se vuol dire questo o quello, decidi di assegnare il compito alla Forza dell'amore. Non dimenticare che niente ha un signicato Assoluto : Tutto neutro. Se la mente occupata da troppi dettagli inutili rischi di essere distratto, sopraffatto, sabotato. Semplica e riduci! Poni la forza del cuore in ogni atto, come se ogni azione fosse mossa internamente dall'amore. Per aiutarti in ogni situazione immagina di canalizzare le energie dell'amore. La sua forza il tuo assistente personale, consulente, medico, terapeuta, nanziatore... Immagina che tutto nisca bene, nel migliore dei modi! Tutte le volte che scegli di sentirti bene o di sorridere, stai illuminando il mondo. Ricevi energia supplementare, atta a rompere i legami perversi e i suoi correlati.