Sei sulla pagina 1di 9

La Foresta Nera di Emanuele Nicolosi europa 480 A.C.

I persiani riescono a sconfiggere i greci spartani alle termopili, e l'impero persiano conquista la grecia, viene messa fine all'unica civilt occidentale... l'europa, senza civilt, rimane abitata solo da Celti, Germani e popoli locali, qui si sviluppano culture legate alla magia e agli incantesimi, intere societ rette dai maghi e dalle streghe l'europa e un continente selvaggio e vergine, ricoperto da boschi e foreste, prati e montagne, dove vivono popoli primitivi...
ma passano le epoche, e ogni popolo dai Persiani, ai Cartaginesi, dagli Arabi ai Turchi, fino ai Mongoli, invadono e si spartiscono l'europa, ma sempre ostacolati o respinti dalla prode resistenza dei celti e dei germani o dei popoli dell'Europa e della penisola italiana... 480 A.C. i persiani sconfissero i greci e gli spartani alle Termopili, grazie a un battaglie persiano che prese i greci alle spalle, gli Spartani si ritrovarono intrappolati nella gola delle Termopili, che divenne una trappola, l'evento e noto come "massacro delle termopili" e fu una delle peggiori sconfitte delle Poleis greche e della grecia e una grande vittoria per i Persiani. alla Fine, le poleis greche caddero e vennero conquistate, la Grecia divenne una "Satrapia" dell'Impero Persiano numerosi greci, immigrarono e fuggirono in Sud Italia, detta "Magna Grecia", dove venne fondata la "nuova Grecia". i Persiani, sconfissero i Traci e gli Illiri in una guerra e si spinsero fino all'Danubio, poi vennero fermati dalla resistenza delle popolazioni Balcaniche, (sopratutto la forte e accesa resistenza dei Macedoni e dei Daci) nell'Mondo antico, le principali potenze dell'mondo antico sono due: l'Impero Persiano e l'Impero Cartaginese, l'Impero Persiano diventa una potenza egemone, sede dell'progresso scientifico e tecnologico e culla di Arte e cultura e conoscenze, l'Impero Persiano dura fino all'380 DC, quando l'Impero Persiano si divide in "Impero Persiano d'occidente" (il Impero Ciraico) e "impero Persiano d'Oriente"(il "Impero Darico), poi dall'500 DC, in una federazione e "Commonwealth" di regni, stati e nazioni Persiane o di cultura Persiana, sparse tra Asia, Africa ed Europa. e ha inizio una guerra fredda tra l'Impero Persiano e l'Impero Cartaginese che si spartiscono il controllo dell'Meditteraneo intanto, l'Impero Cartaginese ottiene il controllo di NOrdAfrica\Maghreb, Spagna\ Penisola Iberica, Sardegna, buona parte dell'Italia e dell'Sud ITalia e crea colonie e avamposti in Africa. nell'50 A.C. Vercingetorige, un condottiero Gallo unifica le trib Galliche e crea un "Impero Gallico" Celtico, che inizia a sfidare i Germani, le cui trib sono guidate da Araten, un condottiero Germano, l'Impero Gallico di Vercingetorige diventa il primo nuclero dell'grande "Impero Celtico" e pi tardi della "Federazionie degli stati e nazioni Celtiche" fondata nell'1925. si formano regni e stati e nazioni formati da popoli nativi europei: - il regno Iberico

- Regno di Daci - Rezia\ regno Rezico - Impero Gallico - Regno di Britannia - Nazione di Cymrun (Irlanda) - Regno di Scozia - regno Arvenico - Regno di Alba Longa (nella nostra Timeline, sarebbe l'antica ROma) - regno di Etruria - Regno Pannonico (nella nostra timeline sarebbe l'Ungheria) ma questi regni sono spazzati via prima dalle invasioni barbariche(300 DC-500 DC) e poi dalle invasioni da parte prima degli arabi (700 DC-800 DC) e le invasioni di Pannoni e Altaici (1000) e da parte dei Mongoli (1200) e dei Tartari (1300-1400) e dei Turchi (1300-1400) nell'200 DC-300 DC, l'Europa e invasa dai "Popoli delle pianure" o "popoli delle nebbie" come sono chiamate le "Invasioni barbariche" della nostra Timeline, ha inizio una violenta guerra e una serie di guerre, tra i popoli nativi europei(Celti, germani, Britanni, Reti, Sanniti, Iberi, Galli) e i popoli barbarici (Unni, Ostrogoti, Visigoti, Franchi), le culture barbariche si fondono con le culture locali, creando un crogiolo e calderone di regni e stati che costellano l'Europa. nell'Medioevo, l'europa e frammentata, suddivisa in una bolgia di popoli, lingue, culture, religioni. ma intanto, la Persia e una potenza scientifica, tecnologica,politica, militare ed economica, anche una potenza dove regnano cultura e conoscenza, la principale potenza e impero dell'Mondo Antico. le principali invenzioni, innovazioni e tecnologie dell'epoca antica, vengono dall'Impero Persiano. la religione dominante nell'Impero persiano sono lo Zoroastrismo e il Mazdeismo,ma l'impero persiano e un impero multireligioso, dove garantita la libert di culto e religione. dall'100 DC, l'impero Persiano e gi un impero multiculturale, multietnico e multireligioso, e qui si diffondono nuove religioni: il Manicheismo,il cristianesimo, e altre religioni, tra cui il Mitraismo, le filosofie elleniche diventano versioni occidentali dell'Taoismo o dell'confucianesimo. nell'Meditteraneo, si forma una guerra fredda tra le due principali potente dell'meditteraneo ( e in questo caso) dell'Mondo antico: l'IMpero persiano e l'Impero Cartaginese. nell'Impero Greco-Persiano, si forma un sincretismo tra la cultura greca e il Buddhismo, un "Buddhismo Greco" per le religioni, nelle terre d'occidente c'e il Paganesimo Greco, che si espanso nei territori europei e meditteranei e a cui si convertono numerose popolazioni, tra cui i Latini, gli Iberi, popolazioni italiche ed europee, il Paganesimo greco diventa cos il "Dodecateismo" (come l'Induismo in India), diventando una religione complessa e organizzata e una delle principali religioni all'mondo, ma si diffondono anche il BUddhismo, a partire dall'India, il BUddhismo si diffonde in tutto l'impero persiano e in tutta la grecia, in Grecia, si forma una cultura Greco-Buddhista, un "Buddhismo Ellenico", detto "Buddhismo occidentale", e

si diffondono anche il Manicheismo,una religione che mescola armonia a dualismo e il Cristianesimo, diventa una delle principali religioni all'mondo assieme all'Islam, ma l'europa non viene cristianizzata e il Mitraismo, e una religione fortemente diffusa, rivale e concorrente dell'Cristianesimo. il "Dodecateismo" il Paganesimo Greco-ellenico, e la principale religione nei paesi occidentali, divemta una versione occidentale dell'Induismo... in Occidente, si diffonde come religione dominante il "Dodecateismo" e le filosofie greche di Platone e Aristotele, che diventano filosofie e religioni come il Taoismo o il Confucianesimo in oriente. nell'380 DC, avvenne il crollo e sfaldamento dell'Impero Persiano, che si suddivide in tanti regni, imperi e nazioni, dallo sfaldamento dell'Impero Persiano, nasce una serie di regni e stati, dove la cultura persiana si fonde con le culture locali. l'impero persiano diventa un crogiolo di stati, popoli, nazioni e paesi. detti paesi persianici\stati persiani\regni persiani\ o nazioni persiane sono detti "Regni Persiani" o "Stati PErsiani" o "Nazioni Persiane" - Regni greco-Persiani (il "Impero Ciraico") (che nella nostra Timeline sarebbe l'Impero Bizantino o il "Impero Romano d'Oriente"), l'IMpero ciraico e detto "Impero persiano d'occidente" mentre l'impero Darianico e detto "Impero Persiano d'Oriente" -regni Indo-Persiani - Regni Arabo-Persiani - regno Assiro- Persiano - regno Mesopotamico-Persiano - regno Egizio-Persiano ("regno Cambisiaco" o "Impero Cambisiaco") che comprende anche alcune zone dell'Africa e si espande fino all'cuore dell'africa. 380 DC-600 DC, in questa fase, le nazioni persiane conoscono una forte crescita e demografica, e diventano delle potenze nell'Medio Oriente e in asia e in Africa, ma a mandarle in crisi, ci pensano l'avvento dell'Islam e le guerre dei califfi Arabi contro i Regni Persiani. nell'600 DC avviene la fondazione dell'Islam da parte di Mohammed, il profeta della religione Islamica, nell'630 DC avviene l'unificazione delle popolazioni e trib arabe, nell'640 DC, l'Egitto fu un campo di battaglia tra gli Arabi e gli Egizi, la guerra e vinta dagli Arabi che prendono il controllo dell'Egitto e gli egiziani emigrano in Sudan, dove creano la "Nazione di Kemet", un nuovo regno egizio fondato nell'cuore dell'Africa. e nell'650 DC, gli arabi conquistano l'Iran, e i persiani della famiglia reale, seguaci di Zoroastro, fuggono di massa nell'europa centrale, dove fondano una nuova nazione, la "Nazione di Shardar" uno stato di lingua e cultura Persiana, che ottiene subito l'indipendenza. nell'670 DC, l'Impero Ciraico resiste ai tentativi di invasione da parte degli Arabi e dell'califfato Abbaside. nell'Medioevo, l'Impero Ciraico, diventa una potenza dell'mondo medioevale... avviene la fondazione dell' "Califatto Abbaside", a resisterli, rimane solo l'IMpero Ciriaco o "Impero persiano d'occidente", dove la cultura persiana si fusa con quella Greca, negli ex territori dell'impero

persiano, l'Islam diventa la religione dominante e avviene una arabizzazione delle culture e delle popolazioni locali, il nuovo popolo a dominare il medio oriente sono stavolta gli Arabi e la cultura Araba, ma i Persiani rimangono anche se arabizzati, anche se hanno introdotto l'Arabo come sistema di scrittura. nell'690 DC, gli Arabi scatenano una guerra contro l'Impero Cartaginese, i cartaginesi sono sconfitti e vincono gli Arabi che iniziano una islamizzazione dei territori cartaginesi, e nell'700 DC gli Arabi invadono la Spagna, e da l il resto dell'Europa, nell'700 DC, avviene la prima grande invasione straniera dell'europa da parte di una civilt straniera: l'Europa e invasa dagli arabi e dagli Islamici. e i cartaginesi che rifiutano la conversione all'Islam, si rifugiano in Africa, in alcune colonie create sulle coste Africane dell'oceano atlantico, dove sono creati dei regni Afro-Cartaginesi e dove i Cartaginesi introducono agli africani, numerose tecnologie, come carri, lavorazione dei Metalli, e gli aiutano a combattere contro gli Islamici. nell'650 DC, alcuni persiani della famiglia reale assieme a civili iraniani, fuggono dall'Iran per scampare ai musulmani e dopo un viaggio, arrivano in Europa centrale, dove decidono di fondare una nuova nazione "Shardar" la nuova culla dei Persiani, l dove far ricominciare la Civilt persiana e farne guidare la sua riscossa, che sancisce la nascita di una futura Potenza mondiale e globale. (in questa timeline, "Shardar" prende il posto degli Stati uniti d'America) dall'700 DC avviene un passaggio, un declino, avviene il declino dell'IMpero Persiano ma la ascesa dell'Islam e dell'Mondo Islamico, che diventa una nuova potenza asiatica. dall'700 DC, vengono fondati e creati dei Regni Arabi in Europa: Spagna (Impero Morico o regno dei Mori), Sicilia (regno di Palermo), Sud ITalia (regno dell'Sud) gli Arabi, assieme ai PErsiani convertiti all'Islam, invadono il Sud Italia e mettono fine alla "Nuova Grecia", il cui impero era retto da Re MIsandrico, che aveva conquistato ed elenizzato larga parte dell'Italia, e aveva stretto un alleanza tra gli Ellenici di Siracusa e il Regno Latino con sede ad Alba Longa. il Meditteraneo diventa un "Lago Musulmano" e un "lago Islamico", interamente controllato dagli Arabi e dai Musulmani, inizia una Arabizzazione delle popolazioni dell'Meditteraneo... e qui debutta una nuova civilt, dopo quella Persiana, ovvero la civilt Islamica, o civilt Araba o civilt Arabo-Islamica, che conosce un grande boom scientifico e tecnologico, ed una civilt cosmopolita e multiculturale, gli Arabi iniziano a prevalere sui Persiani nell'controllo e influenza dell'Europa... mentre l'Europa e frammentata culturalmente e politicamente, e il predominio culturale e in mano all'Nord europa (Celti, Germani, Britannici, Vichinghi) lo sviluppo storico-culturale europeo, senza l'antica grecia, non si basa sulla cultura meditteranea e non si basa sulla civilt Greco-Romana, e non si basa sull'sud dell'Europa, ma si basa invece sulle culture dell'Atlantico e sulla civilt Celtica, che diventa la pi potente e importante d'Europa in Italia, nell'XIX secolo, si parlano ancora il Greco e il Latino, e una galassia di lingue e dialetti, l'Italia esiste solo geograficamente ma non politicamente, suddivisa in vari regni (un italia islamica, un italia ellenica, "l'Impero di Alba Longa", che nella nostra timeline sarebbe l'Impero Romano, l'Impero degli Etruschi, la federazione dei popoli Liguri, la etnia dei "Terramare", e il "Regno Celtico italico" in Insubria e Pianura Padana, e con anche popolazioni celtiche e germaniche presenti in Italia e nella penisola italica) in Europa, i popoli pi importanti sono due: I Celti e i Germani, ma ci sono anche Britanni, Vichinghi, Gaelici (gli Irlandesi), Reti (che diventano come i Tibetani in Asia, dei "Tibetani d'Europa"),Iberici (che hanno l'influenza culturale dei Cartaginesi, dei Greci, dei Latini, e poi sono Islamizzati, dopo la creazione dell' "Impero dei Mori"

il Medioevo nell'anno 1000, l'IMpero Kemetico (detto anche Impero Egiziano), l'Impero Etiopico e la "Nazione di Cartago", tutti imperi Africani, creano una alleanza, in chiave anti-Abbaside, e contribuiscono allo sviluppo tecnologico, economico e in ogni campo dell'Africa, e riescono a respingere le varie ondate di attacchi da parte degli Abbasidi e degli ISlamici... nell'800 DC-1100 DC l'Islam si diffonde pacificamente nell'Maghreb e in Nord-AFrica, diventando una religione largamente diffusa e allo stesso tempo tollerata... nell'1100, con la "Riunione di PAlermo", viene decisa e sancita la spartizione dell'Europa tra Arabi, Mongoli, Magiari e Persiani, con questa data, ha inizio la conquista dell'europa, da parte delle potenze asiatiche, l'Europa diventa cos una terra di conquista, e i popoli europei si ritrovano a combattere le varie ondate di invasione da parte dei popoli asiatici, emargiando sempre di pi le popolazioni celtiche e germaniche nell'cuore pi profondo delle foreste Europee, foreste qui fitte e selvagge e impenetrabili ai conquistatori stranieri. nell'1100, nasce il "Regno dei MOri", un regno Ebraico-Islamico, che si espande diventando un Impero in Europa e parte dell'NOrdAfrica, comprende principalmente Spagna, Portogallo e Marocco e Sud della Francia, un impero dove la Elite e composta da Ebrei Sefarditi e da Musulmani, e un regno retto dalla Etnia dei Mori, e un regno sia Ebraico che Islamico, nell'regno dei Mori, ci sono 3 grandi Etnie: Ebrei Mozarabici, Arabi Iberici e popolazioni native Iberiche. nell'1248-1249, i Mongoli invadono l'Europa e si scontrano contro i Celti e i Germani, viene creato un "Khanato Europeo" o "Khanato d'Europa", retto da un dei figli di Hulagu Khan, che viene nominato "Khan d'occidente" o "Khan d'Europa", che crea una stirpe mongola a se stante con sede in Europa, degli "Euro-Mongoli", che conciliano la cultura mongola e cinese con quella Celtica e Germanica, molte "Federi" ( stati federali) germanici si alleano con i Mongoli, contro il "Regno Gallico", nell'1290, e creata un alleanza tra i Mongoli e il khanato d'Occidente con i Germani e la "Federazione Germanica" contro i Celti e il Regno Gallico. nell'1250, i Mongoli guidati da Hulagu Khan, invadono l'Impero Abbaside e lo sfaldano, viene rifondata la nazione persiana dopo anni e anni di dominio abbaside e Arabo, stavolta, sotto la protezione dei Mongoli e dell'Impero Mongolo, prima la Persia e occupata dai Mongoli e poi ottiene una indipendenza vera e propria solo nell'XIVsecolo. nell'1300-1400, ha inizio il "Rinascimento Islamico" e con Ibn Battuta, ha inizio la "et Islamica delle Esplorazioni"... nell'1300-1400, la CIna inizia la espansione e colonizzazione dell'mondo, i cinesi creano Avamposti in Asia, Africa e Americhe, ha inizio la "et cinese delle esplorazioni" sia la Cina e L'islam e "l'impero dell'Mali" iniziano delle proprie esplorazioni, la Cina e l'Islam e il Mali, si spartiscono il mondo, con esplorazioni, spedizioni, navali, conquiste e colonizzazioni. Nell'1500, le principali potenze mondiali sono 4: Mondo Islamico, Impero Cinese, Impero Indiano e Impero dell'Mali, mentre l'Impero Mongolo e la federazione dei Khan stabiliscono la loro sede in Mongolia, controllando la Siberia e quell'territorio che sarebbe la Russia nella nostra "Timeline"... nell'1600, i Qajar prendono il potere in Persia, i Qajar iniziano a rivendiare Shardar e gli ex territori europei dei vari imperi Persiani come "Territorio Persiano", per questo i Qajar strinsero un alleanza con il "Grande Azerbaijan" o "Grande Azeria", per invadere nuovamente l'Europa, con il trattato di Qoyunsami dell'1621, venne stabilito la spartizione dell'Medio Oriente tra Turchi e Persiano-Azeri, nell'1630, i Persiano-Azeri

invadono l'Europa, e attaccano Shardar, invadendola e occupandola, hanno inizio anni e anni di occupazione Qajarica di Shardar e di larga parte dell'Europa e di tutti i Balcani, tra cui la Grecia. nell'1740, l'Iran Qajarico, assieme all'Regno Azero e ai Turchi, attaccano Shardar, e dopo la "guerra dei Fiumi", Shardar sconfigge l'Iran Islamico e ottiene l'indipendenza vera e propria, e detta anche la "guerra di Indipendenza Shardara". l'Europa viene spartita tra - Turchi - Mongoli -Persiani -Arabi (anche Unni,Tartari)

ci sono queste culture in Europa - Celti -germani -Britanni - Gaelici - Vichinghi - Sanniti\Latini\Etruschi - Latini (Impero di Alba Longa) - Etruschi (Regno Etrusco, con sede a Ferrara e in Toscana) - Greci ITalici (Impero della Magna Grecia) - Reti - Iberici - Daci - Slavi - Pannoni la cultura occidentale,invece di basarsi da Grecia e ROma e dalla cultura Greco-Romana, si bas dalla cultura Celtica e germanica e dalle culture nordiche, l'europa divenne pi "Nordica" e meno "Meditteranea", rispetto alla nostra "Timeline"... le religioni in questa linea temporale, la religione principale e lo Zoroastrismo e il MAzdeismo, le principali religioni a

livello mondiale. il Manicheismo e una religione largamente diffusa, dall'impero persiano fino a ogni dove... il "MItraismo" e una religione forte e potente, rivale dell'Cristianesimo, concorrente dell'Cristianesimo... la societ greca fu molto ostile verso lo Zoroastrismo, la religione ufficiale dei persiani per lo Zoroastrismo, c'e un dio supremo, e un male supremo, c'e un "Bene" e un "Male", ritratti in maniera suprema e assoluto per gli Elleni, non esiste "il Bene" o "Il Male",ma c'e "l'Ordine" e il "Disordine", "il Caos" e "l'Armonia", l'Europa e ricoperta e disseminata di templi Dodecateici, templi in onore di Apollo, Afrodite, Bacco, Poseidone, anche templi dedicati a Eracle, il Dodecateismo e diventata una religione alla pari dell'Induismo, il Druidismo e il Paganesimo Celtico e venerato nelle "Nazioni celtiche" o "stati celtici" mentre nei paesi germanici e scandinavi e diffuso il "Etenismo" o "Aetenismo" e in altre zone d'europa e presente il Cristianesimo, che non prende il sopravvento in europa, rimanendo una religione minoritaria, nell'1740, ha inizio la guerra di indipendenza di Shardar dalla dominazione Persiano-Azera, dall'1750, inizia l'ascesa di "Shardar" e della potenza Shardara, Shardar inizia una forte e massiccia colonizzazione da parte di pionieri shardari. dall'altra, inizia una massiccia colonizzazione dei territori europei da parte dei mongoli e delle popolazioni Mongole, detta "Grande Migrazione mongola", in cui ondate migratorie mongole, di pionieri mongoli e domatori di cavalli mongoli ( nella nostra "Timeline" sarebbero i Cowboy), ma inizia anche grandi ondate di migrazioni da parte di Cinesi, Hindi, Tibetani, Afghani, Coreani, Jurchen, Alani e popolazioni asiatiche e orientali che si riversano verso l'Europa, scontrandosi contro le popolazioni locali Europee... ha inizio la "grande colonizzazione" una ondata umana di coloni da paesi asiatici e africani che inondarono l'europa, vista come un continente vergine, da sfruttare e da usare per occasione come terra di opportunit... la potente capitale di Shardar e "Shardaripoli" detta anche "Shardan" nell'1850, l'europa e cos spartita... - Shardar ( la principale potenza, un paese persiano a lingua e cultura persiana, di religione zoroastriana, ma indipedente dalla Persia e dall'Iran) - Grande Granada\ Grande MOrea\ repubblica di Granada: un potente stato Arabo-Islamico che controlla tutta l'Europa dell'Sud, ha il controllo di Spagna, Francia e Italia e tutto il NordAfrica, ha la sua capitale a Granada. - repubblica Mongola di Qayabhur ( forte e potente repubblica mongola nell'Europa dell'Est, fondata da coloni Mongoli)

- Nazione di Xi Bai ( forte e potente nazione cinese nell'Europa dell'Est, fondata da coloni cinesi) - Nazione ISraelita ( forte e potente stato ebraico in Europa, fondata da coloni Ebrei) ma ci sono anche come nazioni dei popoli nativi europei: - Federazione Germanica - IMpero Celtico - Regno delle Isole\ Regno britannico ( retto da popolazioni britanniche e anglo-sassoni) Regno di Irlanda (un forte e potente regno celtico)

la Mongolia, divenne la potenza egemone dell'Asia, a partire dall'1200, e domin incontrastata su tutta l'Asia fino all'1700, l'Impero Mongolo divenne poi una federazione di Khanati, regni, stati e nazioni di base culturale Mongola, per secoli, i principali stati Asiatici, dalla Cina, all'india, dalla Persia all'Giappone, vennero governati da Khan Mongoli, il Mongolo divenne la lingua di scambio dei territori EuroAsiatici e la religione principale divenne il Buddhismo Tantrico... tra le potenze mondiali ci sono i Khanati Mongoli ( l'impero Mongolo di Gengis Khan, dura fino all'1770, quando avviene lo sfaldamento dell'"grande impero Mongolo") tra cui il "Khanato di AStrakhan" il "Khanato di Russia" il "Khanato dell'NOrd" il "Khanato di Siberia"ogni Khanato e una potenza economica, militare, industriale e demografica a se stante.e si trattano di paesi multiculturali e multireligiosi. i Celti sono in tensione perenne contro i Germani e i Britanni, ma sopratutto, Celti e germani si oppongono all'arrivo dei popoli stranieri e delle civilt straniere che hanno reso l'Europa un territorio di Conquista... nell'1880, in Africa c'e il potente impero dell'Mali e il Impero d'Etiopia e il Impero Kemetico (che sarebbero gli Egizi) ma la principale potenza e Shardar, una potenza emergente, una potenza in Ascesa, ( nella nostra timeline,sarebbero gli U.S.A.), un grande stato di cultura persiana-Iranica, presente nell'cuore dell'Europa, un grosso stato che si stende dalle coste di Germania e Olanda fino ai Balcani, mentre l'Europa dell'Est e un crogiolo e calderone di popoli, linguaggi e religioni, in una grande area etnica e culturale chiamata Grande Orian che comprende oltre 950 popolazioni e 1140 linguaggi, area creata e generata dalle numerose migrazioni... si formano in europa, paesi afro-asiatici a se stanti, rispetti ai paesi afro-asiatici nativi e autentici. nell'XIXsecolo, ha inizio l'ascesa di Shardar come potenza mondiale, con una grande industrializzazione, avviene una "Rivoluzione Industriale" a Shardar, che diventa la potenza di riferimento per molti, ma Shardar si ritrova a sfidare la "grande Morea" per il controllo dell'Europa e le federazioni Cinesi e Mongole nell'Europa dell'Est, Shardar diventa un faro di libert e democrazia in Europa, attirando l'immigrazione dei popoli stranieri che vedono in Shardar, un grande Eldorado, una terra di opportunit... ma nella conquista della "Frontiera selvaggia", l'Europa in questa Timeline, gli Shardari iniziano ad Emarginare e massacrare i Celti e i germani e gli Slavi che finiscono confinati in delle Riserve, ma i presidenti di Shardar hanno grandi ambizioni: voglioni invadere la Persia per restaurare gli antichi culti Zoroastriani e distruggere l'Islam... nell'1895-1905, avviene la "Grande guerra Mondiale", tra una Coalizione Sino-Islamica e una coalizione guidata da Shardar, la "Grande Guerra mondiale viene vinta dalla Coalizione Sino-Islamica che sbaraglia le forze anti-Islamiche e filo-Shardar, il progetto Shardariano per scacciare l'Islam dalla Persia e restaurare lo

Zoroastrismo, si rivela un fallimento...