Sei sulla pagina 1di 3

Tema n1

La legalit pu essere considerato un tema di fondamentale importanza poich presente anche nel codice penale. Questa invita i giudici a non punire nessun criminale se non per reati espressi dalla legge e deve essere considerata una delle pi grandi conquiste della democrazia perch assicura il diritto del cittadino di conoscere in anticipo quali sue azioni potrebbero essere poi perseguibili per legge e quali invece no. Quindi la legge non deve essere considerata un peso in pi al vivere quotidiano ma garante di una pacifica convivenza, senza paura, tensioni e sospetti. La legalit deve essere uno strumento daiuto per il prossimo, e dovrebbe conferire la consapevolezza di essere tutti uguali e di poter essere giudicati allo stesso modo.

Il problema del rispettare la legalit nasce dal fatto che esistono associazioni di stampo mafioso e corruzione e tanti altri piccoli criminali che contribuiscono a non rispettare le leggi. Queste associazioni compiono atti illegali assai frequenti che coinvolgono tutti gli strati sociali e le istituzioni al punto che la

gente inizia ad avere atteggiamenti omertosi per evitare di essere presa di mira. Inoltre esistono un migliaio di altri modi per non rispettare la legge; uno di questi levasione fiscale. Perch molto pi facile non pagare le tasse ma godere degli stessi servizi che un cittadino onesto si garantisce pagando le imposte.

Quindi i giovani dovrebbero essere introdotti al tema della legalit dai propri familiari che dovrebbero aiutarli nella comprensione iniziando a sensibilizzare i propri figli proponendo delle semplici regole per la convivenza in casa. Un altro appoggio per i giovani potrebbe essere la scuola che aiuta i ragazzi, istruendoli anche in materie come diritto e etica, allapertura e al dialogo. Inoltre la scuola, come la casa, inizia gi ad essere una piccola istituzione allinterno della quale esistono gi regole da applicare e rispettare e, dal comportamento che il soggetto manterr dentro questa, solitamente si pu dedurre latteggiamento che verr poi conservato nella comunit. Ma, per mantenere la giustizia, ci sarebbe bisogno di personale qualificato che la sappia

fare durare e che non si faccia corrompere per far sviare qualcuno da questa. Come disse Umberto Eco, siamo tutti nani sulle spalle dei giganti. Viviamo grazie alle scoperte e conquiste dei grandi personaggi della storia , e ritengo che dovremmo cercare di mantenere ben saldi in testa i loro insegnamenti, e cercare di progredire conservando e proteggendo quello che oggi abbiamo grazie a loro.