Sei sulla pagina 1di 11

Il Pane in Cucina

Originali e golose ric e tte a cura dello Chef M arco Scaglione


Mini Panini

Pane Senza Glu

tine

con miglio e semi di girasole

Lo Chef

Extra morbidezza Pratiche monodosi Oli nobili Addensanti naturali Tante fibre

Grande scelta di pane per chi vive gluten free

Lo Chef
Siciliano di nascita, vive in Toscana dal 1998, si forma alla scuola alberghiera di Montecatini Terme e nel 2003 si specializza nel senza glutine. Nel 2011 e nel 2012 vince il Trofeo Nazionale di alta cucina senza glutine - AIC Lazio. Dal 2010 collabora con Nutrifree come consulente e formatore nei corsi di cucina senza glutine. In questo ricettario lestro creativo dello Chef riesce ad esaltare ogni prodotto della Nuova Linea Pane attraverso ricette originali e di sicuro effetto.

Mini Panini con Olive

Ingredienti per 4 persone: 20 fette di Mini Panini con Olive Nutrifree, 100 g di rucola, 10 ori di zucca, 150 g di burrata, 100 g di salmone affumicato a fette, 2 ciuffetti di prezzemolo, sale no, pepe nero in grani, olio extravergine di oliva, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. Tempo: 25 minuti - Dif colt: minima Procedimento: Lavare bene la rucola, farla asciugare in un panno da cucina e tagliarla nemente; privare i ori di zucca del picciolo e dei pistilli allinterno, lavarli e tagliarli a listerelle. Disporre in una terrina gli ingredienti preparati e, al momento delluso, condirli con un lo dolio, una presa di sale, una macinata di pepe e il prezzemolo, lavato e tagliuzzato, e mescolare. Tagliare i Mini Panini a fettine spesse 5 mm; distribuire i crostini ottenuti su una teglia foderata con carta da forno e cuocere nel forno caldo a 200 C per 8 minuti. Sfornarli, lasciare riposare per 1 minuto, quindi disporre sopra ciascuno una fettina di salmone arrotolata su se stessa, creando cos un ore. Aggiungere le verdure condite e completare con 1 cucchiaio di burrata e una goccia di aceto balsamico.

Crostini di Mini Panini con Olive con rucola, fiori di zucca, burrata pugliese e salmone affumicato.

Le Ciabattine

Pesche di melanzana con ricotta e panatura alle olive.

Ingredienti per 8 persone: 500 g di melanzane, 250 g di ricotta vaccina, 2 uova, 4 Le Ciabattine Nutrifree, 1 dl di panna fresca, 100 g di parmigiano grattugiato, 80 g di olive nere snocciolate, olio extra vergine di oliva, sale no, pepe nero macinato. Tempo: 1 ora e 30 minuti + tempo di riposo Dif colt: minima Procedimento: Lavare le melanzane e avvolgerle singolarmente in un foglio di carta alluminio e cuocerle nel forno caldo a 180 C per circa 30 minuti, poi sfornarle e lasciarle raffreddare. Eliminare quindi la carta, spellare le melanzane e raccogliere

la loro polpa nel boccale del mixer; unirvi 150 g di ricotta, la panna, il parmigiano e le uova, regolare di sale e pepe, e frullare il tutto no a ottenere un composto omogeneo. Distribuirlo in uno stampo in silicone per pesche di misura media e cuocere nel forno caldo a 160 C per 35-40 minuti. Nel frattempo, cuocere Le Ciabattine nel forno caldo a 160 C per 30 minuti, poi spezzettarle e passarle al mixer; trasferirle in una terrina e amalgamarvi le olive sciacquate e divise a pezzi. Prendere le pesche di melanzana e farcirle due a due con la restante ricotta, creando una sorta di piccoli panini; bagnarne lesterno con un po di acqua e passare le pesche di melanzana nella panatura alle olive, premendole delicatemente nel palmo della mano e facendola ben aderire. Fare riposare per 5 minuti prima di servire.

La Mia Focaccia

Triangoli di Focaccia con caciocavallo, porri e branzino.

Ingredienti per 4 persone: 1 La Mia Focaccia Nutrifree, 200 g di caciocavallo, 2 porri piccoli, 250 g di letto di branzino, il succo di di limone, 4 fette di limone, 1 ciuffetto di prezzemolo, olio extra vergine di oliva, sale no, pepe nero in grani. Tempo: 30 minuti + tempo di riposo Dif colt: minima Procedimento: Tagliare la focaccia in diagonale, per ottenere 4 triangoli, poi dividerli orizzontalmente a met e farli tostare nel forno caldo a 180 C per 5 minuti, voltandoli a met cottura. Privare il branzino delle lische e affettarlo molto sottilmente, creando un carpaccio; condirlo a strati in una terrina con una presa di sale, una macinata di pepe, un lo dolio, il succo di limone e il prezzemolo tritato, e lasciarlo macerare per 30 minuti (al termine dovr risultare schiarito). Privare il caciocavallo della crosta e tagliarlo prima a fette sottili e poi a triangoli. Spuntare il porro, privarlo delle foglie esterne e della parte pi verde, lavarlo e affettarlo sottilmente; farlo rosolare in una padella con 1 cucchiaio di olio per 1-2 minuti, poi bagnare con 1 dl di acqua e portare a cottura. Al termine, regolare di sale, mescolare e sgocciolare il porro dal liquido di cottura, se ancora presente. Disporre un triangolo di focaccia in ogni piatto individuale, avendo cura di scegliere la base originaria; adagiarvi sopra alcuni triangoli di caciocavallo, poi le fettine di branzino e, in ne, i porri ben sgocciolati, poi chiudere con laltra parte di focaccia, quella superiore. Fermare il tutto con uno stecchino da cucina e servire.

Panfette

Tiramisu salato con purea di zucchine e capperi, mascarpone e Panfette.

Ingredienti per 8 persone: 500 g di Panfette Nutrifree, 200 g di mascarpone, 100 g di philadelphia consentita, 100 g di robiola, 4 tuorli, 120 g di parmigiano grattugiato, 2 dl di panna fresca, 1 dl di latte, 15 g di gelatina in fogli consentita, 600 g di zucchine, 2 scalogni, 10 g farina di semi di carrube consentita, 20 g di capperi sottosale, 3 foglie di basilico, olio extra vergine di oliva, sale no, pepe nero macinato. Tempo: 30 minuti + tempo di riposo Dif colt: media Procedimento: Fare ammollare i fogli di gelatina in una terrina con acqua fredda per 10 minuti; nel frattempo, disporre i tuorli in una terrina con il parmigiano e lavorare con le fruste elettriche no ad amalgamare il formaggio. Versare la panna in una casseruola con il latte e scaldare il tutto sul fuoco portando il composto a circa 85 C; togliere dal fuoco e versare il tutto nella terrina con le uova, mescolando con una frusta a mano. Unire anche la gelatina scolata e ben strizzata e mescolare no a scioglierla. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, poi unire il mascarpone, il philadelphia e la robiola e amalgamare il tutto, regolando alla ne di sale e di pepe; fare riposare in frigorifero per 1 ora e 30 minuti. Sbucciare gli scalogni e tritarli nemente; spuntare le zucchine, lavarle e tagliarle a rondelle. Sciacquare i capperi sotto lacqua corrente, poi

disporli in una padella antiaderente con gli scalogni e le zucchine, unire 2 cucchiai di olio e cuocere a amma bassa per circa 6 minuti, poi unire 1 dl di acqua e cuocere a fuoco vivace no a farla evaporare del tutto; regolando alla ne di sale e di pepe e togliere dal fuoco. Passare la preparazione al mixer e farla sgocciolare in uno scolapasta, poi strizzare bene, aiutandosi con un telo da cucina, per ridurre al minimo lumidit. Rivestire con il Panfette la base di uno stampo da plumcake, ritagliando il pane se necessario, poi coprire con parte della crema di formaggi e trasferire la preparazione nel freezer per 5 minuti. Riprendere lo stampo, creare uno strato di purea di zucchine e fare riposare in freezer per 5 minuti; coprire poi con un secondo strato di Panfette e proseguire come gi fatto no a ottenere 3 strati completi, tenendo da parte 100 g di crema di formaggi. Dopo lultimo riposo, sformare il tiramis nel piatto da portata, distribuirvi ai lati la restante crema di formaggi utilizzando una sac poche e spolverizzarlo con la farina di semi di carrube.

Il Mio Panino

Mousse di pollo con mattonella de Il Mio Panino.

Ingredienti per 4 persone: 600 g di petto di pollo, 2 patate a pasta gialla, 1 scalogno, 2 coste di sedano, 3 foglie di lattuga, 100 g di pecorino fresco, 1 dl di vino bianco frizzante, 100 g di olive nere snocciolate, 150 g di robiola, 2 foglie di lattuga, 12 panini Il Mio Panino Nutrifree, 1 foglia di alloro, sale no, pepe nero macinato. Tempo: 1 ora + tempo di riposo - Dif colt: minima. Procedimento: Pelare le patate, lavarle, tagliarle a cubetti e conservarle in una terrina con acqua no al momento delluso; sbucciare lo scalogno e affettarlo sottilmente. Spuntare il sedano, privarlo dei lamenti, lavarlo e tagliarlo a cubetti. Trasferire gli ingredienti preparati in una padella con 2-3 cucchiai di olio (le patate vanno sgocciolate bene) e cuocere per 8-10 minuti a amma vivace, mescolando spesso. Tagliare a pezzi il petto di pollo e unirlo alle verdure nella padella; cuocere per 20 minuti, mescolando ogni tanto, poi aggiungere le olive sciacquate (tenerne da parte 12 per la decorazione) e bagnare con il vino. Lasciarlo evaporare a fuoco vivace, quindi unire lalloro e portare a cottura, regolando di sale e di pepe alla ne. Al termine, eliminare lalloro, sgocciolare bene la preparazione e passarla al mixer no a ottenere una crema semi-solida; lasciare raffreddare, poi unirvi la robiola, mescolare con cura e fare riposare in frigorifero per 1 ora. Dividere in 4 parti le foglie di lattuga lavate.

Dividere ogni panino in 3 parti e tagliare via con un coltello i bordi, creando 36 rettangoli; cuocerli su una griglia ben calda per 5 minuti, voltandoli a met tempo, poi adagiarne uno in ogni piatto individuale. Distribuirvi sopra il composto di pollo, utilizzando una spatola; adagiarvi sopra una fetta di pecorino e una parte di lattuga e coprire con unaltra fetta di pane. Spalmarvi sopra uno strato di carne, poi mettervi la lattuga e il pecorino, e chiudere con lultimo strato di pane. In lzare ciascun panino con uno stecchino da cucina, fermarvi sopra unoliva e servire.

Le Mie Fette

Zuccotto con prosciutto cotto, mascarpone e champignon.

Ingredienti per 8 persone: 250 g di Le Mie Fette Nutrifree, 200 g di prosciutto cotto a fettine consentito,150 g di mascarpone, 50 g di burro, 100 g di funghi champignon, 100 g di carcio sottolio, 2 cucchiaini di senape consentita, olio extra vergine di oliva, sale no, pepe nero macinato. Per la copertura: 2 dl di panna fresca, 2 peperoni gialli, olio extra vergine di oliva, sale no, pepe nero in grani. Tempo: 1 ora e 10 minuti + tempo di riposo Dif colt: media Procedimento: Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Foderare con carta da forno uno stampo a cupola oppure una terrina circolare di vetro, e riempirlo con Le mie fette integrali ammollate in acqua per qualche secondo; andranno disposte

in modo da foderare le pareti di tutto lo stampo. Trasferirlo quindi nel frigorifero e fare riposare per 30 minuti. Nel frattempo, tritare il prosciutto con il mixer, poi lavorarlo con il burro in una terrina, no a ottenere una crema omogenea e morbida; incorporarvi il mascarpone con un cucchiaio, unire 1 cucchiaino di senape e una presa di sale e di pepe, e mescolare il tutto. Sgocciolare i carcio dall'olio di conservazione, dividerli a met nel senso della lunghezza e unirli al composto di prosciutto; mescolare e tenere da parte. Privare i funghi della parte terrosa, lavarli e pelare le teste utilizzando un pelapatate; dividerle in 4 e passarle in padella insieme ai gambi con 1 cucchiaio di olio, cuocendo a fuoco vivace per 1 minuto. Insaporire con un pizzico di sale e di pepe, e portare a cottura, facendo asciugare tutto il liquido presente; lasciare raffreddare, poi unire i funghi al composto di prosciutto, mascarpone e carcio ni e mescolare. Trascorso il tempo di riposo indicato per il guscio dello zuccotto, riempirlo con il composto preparato e livellarne la super cie con una spatola; fare riposare in frigorifero per 3 ore. Nel frattempo preparare la copertura. Lavare i peperoni e cuocerli nel forno caldo a 180 C

per 30-40 minuti; sfornarli, lasciarli intiepidire per 10 minuti, poi trasferirli in un sacchetto alimentare, chiudere e lasciare raffreddare. Privarli quindi del picciolo, della pelle e dei semi allinterno, tritarli e condirli in una terrina con un lo dolio e un pizzico di sale. Al momento di servire, montare la panna e incorporarvi la restante senape, facendo attenzione a non smontare la prima. Estrarre lo zuccotto dal frigorifero e capovolgerlo su un piatto da portata; eliminare la carta da forno e guarnire la base della preparazione con la panna montata, utilizzando una sac poche con bocchetta rigata. Disporre al centro i peperoni, guarnire, a piacere, con del basilico e servire.

Pancarr Morbido

Gnocchi alla romana rivisitati.

Ingredienti per 8 persone per gli gnocchi: 365 g di Pancarr Morbido Nutrifree, 100 g di burro, 80 g di groviera, 7 dl di latte, 130 g di parmigiano grattugiato, 2 tuorli, 100 g di Farina di Riso Finissima Nutrifree, sale no,noce moscata. Per il pesto: 250 g di basilico, 180 g olio extra vergine di oliva, 70 g di pinoli sgusciati, 40 g di parmigiano grattugiato, 30 g di pecorino romano grattugiato, 2 spicchi daglio, 3 cubetti di ghiaccio, 2 pomodori rossi, origano secco, olio extra vergine di oliva, sale no. Tempo: 1 ora e 30 minuti + tempo di riposo Dif colt: media Procedimento: Preparare gli gnocchi. Fare ammollare il Pancarr in una terrina con acqua no ad ammorbidirlo, poi scolarlo, strizzarlo e sbriciolarlo. Disporre il latte in un tegame con 20 g di burro, il groviera, privato della crosta e tagliato a cubetti, una presa di sale e una grattugiata di noce moscata e portare a ebollizione, mescolando con un cucchiaio; unirvi quindi il pancarr sbriciolato e mescolare energicamente con una frusta, per evitare la formazione di grumi. Cuocere a fuoco basso per qualche minuto, no a quando il composto inizier ad addensarsi; poi unire a pioggia la farina di riso, continuando ad amalgamare, e cuocere per 30-40 minuti mescolando di continuo con un cucchiaio

di legno. Togliere dal fuoco, unire i tuorli e 90 g di parmigiano, e mescolare in modo energico. Trasferire il composto ottenuto su una teglia bassa e larga, bagnata con acqua e unta con olio, livellandolo con una spatola bagnata allo spessore di 1 cm. Lasciare raffreddare limpasto per circa 3 ore, quindi ricavare da esso tanti dischi di diametro 5 cm, utilizzando un coppapasta circolare o un bicchiere bagnato; trasferire i dischi ottenuti in una teglia imburrata, leggermente sovrapposti tra loro, no a completare lo strato.

Cospargere la super cie con il restante parmigiano, irrorare con il rimanente burro e cuocere nel forno caldo a 190 C per 10-15 minuti, nch si former una bella crosticina dorata (se necessario, accendere il grill negli ultimi minuti). Prima di procedere alla preparazione del pesto, meglio mettere il bicchiere del frullatore in congelatore per circa 10 minuti, questo passaggio permetter di mantenere il colore delle foglie di basilico. Eseguita questa operazione, lavare il basilico, asciugarlo delicatamente e disporlo nel frullatore con 40 g di pinoli, gli spicchi daglio sbucciati, 180 g di olio, i

cubetti di ghiaccio e una presa di sale no, e azionare il frullatore. Lavorare no a ottenere una crema omogenea, poi aggiungere i formaggi grattugiati, frullare per qualche altro secondo e trasferire il pesto ottenuto in una terrina. Lavare i pomodori, dividerli in 4 e privarli dei semi e del picciolo; tagliarli prima a letti e poi a cubetti piccoli e condirli in una terrina con un lo dolio, un pizzico di sale e una presa di origano, e mescolare. Distribuire gli gnocchi nei piatti individuali, unire il pesto e i cubetti di pomodoro e completare con i restanti pinoli.

Panino Integrale

Gnocchetti di Panino Integrale con triglie e ceci.

Ingredienti per 4 persone per gli gnocchetti: 250 g di Panino Integrale Nutrifree, 150 g di Mix per Pane Nutrifree, 1 uovo, 80 g di grana grattugiato, 50 g di burro, 5 dl di latte, 1 cipolla piccola, Farina di Riso Finissima Nutrifree, 1 foglia di basilico, sale no, pepe nero in grani. Ingredienti per il condimento: 200 g di ceci secchi, 350 g di letti di triglia, 1 spicchio daglio, 50 ml di vino bianco secco, 1 cipolla bianca piccola, 150 g di pelati, 2 foglie di salvia, 1 ciuffetto di prezzemolo, olio extra vergine di oliva, sale no, pepe nero in grani. Tempo: 2 ore + tempo di riposo Dif colt: media Procedimento: Fare ammollare i ceci in una terrina con acqua per 10 ore, cambiando lacqua 2-3 volte; trascorso questo tempo, scolarli e cuocerli per 1 ora e 30 minuti in una pentola con abbondante acqua portata a ebollizione con laglio schiacciato (non sbucciato) e la salvia. Al termine dovranno risultare cotti e integri; regolare di sale e di pepe, togliere dal fuoco e fare riposare per 30 minuti prima di scolarli. Preparare gli gnocchetti. Spezzettare grossolanamente il pane, disporlo in una teglia e farlo tostare nel forno caldo a 180 C per circa 40 minuti; sfornare, lasciare raffreddare e farlo ammollare in una terrina con il latte e 3 dl di acqua per 40 minuti. Scolarlo, strizzarlo bene, disporlo in una terrina e farlo riposare in frigorifero per 3 ore (al termine dovr risultare ben sodo). Aggiungervi quindi il Mix per Pane e iniziare a impastare, poi regolare di sale e di pepe, quindi unire luovo, il burro e il grana, e amalgamare il tutto. Prelevare delle parti di impasto e creare con esse dei loncini, rotolandoli sul piano cosparso con poca farina di riso; tagliarli con un coltello a tocchetti di 8 mm, disporli su un vassoio

infarinato con farina di riso e proseguire in questo modo no a terminare limpasto. Preparare quindi il condimento. Sbucciare la cipolla, tritarla e farla rosolare in un tegame con 2 cucchiai di olio; cuocere per 1-2 minuti, poi aggiungere i letti di triglia divisi a met e privati delle eventuali lische. Cuocere a fuoco vivace per 5 minuti, muovendo i letti delicatamente, senza romperli, poi bagnare con il vino e unire i pelati schiacciati con le mani. Cuocere per 4-5 minuti, poi regolare di sale e di pepe, e completare con il prezzemolo lavato e tritato. Cuocere in ne gli gnocchetti in abbondante acqua bollente salata e scolarli man mano che vengono a galla; trasferirli in una zuppiera, unire il condimento e i ceci, e mescolare delicatamente per amalgamare il tutto. Guarnire, a piacere, con le cime (foglie) della carota e servire.

Pancarr Rustico

Canederli con crema di parmigiano e zafferano.


Ingredienti per 4 persone per i canederli: 300 g di Pancarr Rustico Nutrifree, 1 scalogno, 40 g di burro, 50 g di Mix per Pane Nutrifree, 1,5 dl di latte, 100 g di prosciutto crudo a fettine, 100 g di speck a fettine consentito, 1 uovo, 1 tuorlo, 7 ciuffetti di prezzemolo, olio extra vergine di oliva, sale no, noce moscata, pepe nero in grani. Per la crema allo zafferano: 3 dl di panna fresca, 200 g di parmigiano grattugiato, 4 g di zafferano in polvere. Tempo: 30 minuti + tempo di riposo Dif colt: media. Procedimento: Tagliare il Pancarr a dadini di lato 1 cm e farli ammollare in una terrina con il latte per circa 1 ora; scolarlo, strizzarlo, sbriciolarlo e disporlo in unampia terrina. Unirvi le uova sbattute con una macinata di pepe e una presa di sale, e amalgamare il tutto unendo un po di latte, se necessario. Coprire con un telo da cucina e fare riposare in frigorifero per 1 ora, mescolando di tanto in tanto, af nch limpasto si insaporisca in modo uniforme. Trascorso il tempo di riposo indicato, tritare lo speck e il prosciutto crudo; sbucciare lo scalogno, affettarlo sottilmente e rosolarlo in un tegame con lolio e il burro, mescolando di continuo per 1 minuto. Aggiungere lo speck e il prosciutto e cuocere per 5 minuti, sempre mescolando, poi togliere dal fuoco, lasciare raffreddare e unire il soffritto al pane ammollato. Amalgamare il tutto, poi aggiungere 3 ciuffetti di prezzemolo, lavati e tritati, una grattugiata di noce moscata e, da ultimo, la farina e mescolare bene il tutto. Coprire con pellicola da cucina e fare riposare per 30 minuti in frigorifero.

Terminato il riposo, prelevare alcune parti dellimpasto e modellarle tra le mani per ottenere delle sfere di diametro 3-4 cm; disporle su un vassoio e farle riposare per almeno 5 ore in frigorifero. Quasi al termine del riposo indicato, disporre a bagnomaria sul fuoco la panna e il parmigiano, e cuocere no a ottenere una crema liscia, ben ritirata. Prelevarne bicchiere e stemperarvi lo zafferano, no a scioglierlo del tutto. Cuocere i canederli a vapore per 10 minuti, poi distribuirli nei piatti individuali, dopo aver nappato questi ultimi con la crema bianca; completarli con qualche goccia di crema allo zafferano e con le restanti foglie di prezzemolo lavate e servire.

Panfette Integrale

Lasagne vegetariane con Panfette Integrale.

Ingredienti per 6 persone: 350 g di Panfette Integrale Nutrifree, 1 peperone rosso, 1 peperone giallo,1 melanzana, 2 zucchine, 250 g di pecorino toscano, 100 g di parmigiano grattugiato, 1 l di latte, 40 g di burro, 60 g di Farina di Riso Finissima Nutrifree, 6 foglie di basilico, olio extravergine di oliva, sale no, pepe nero macinato noce moscata. Tempo: 1 ora e 40 minuti + tempo di riposo Dif colt: minima Procedimento: Lavare i peperoni e avvolgerli in un foglio di carta alluminio; cuocerli nel forno caldo a 180 C per circa 30 minuti, poi sfornarli, privarli dell'alluminio e farli riposare in un sacchetto alimentare di carta per 30 minuti. Trascorso questo tempo, estrarli e privarli della pelle, del piccolo e dei semi all'interno; sciacquarli, se necessario, poi riporli in una terrina e condirli con un pizzico di sale. Nel

frattempo, spuntare la melanzana, lavarla e affettarla allo spessore di 5 mm; adagiare le fette su una teglia, insaporirle con un pizzico di sale e cuocerle nel forno caldo a 180 C per 20-25 minuti. Sfornarle e lasciarle raffreddare. Spuntare le zucchine, lavarle e affettarle nel senso della lunghezza allo spessore di 5 mm; distribuirle su una teglia, insaporirle con una presa di sale e 2 cucchiai di olio e cuocerle nel forno caldo a 180 C per 15 minuti; al termine, sfornarle e lasciarle riposare. Versare il latte in una casseruola con una presa di sale, una macinata di pepe e una grattugiata di noce moscata, mettere sul fuoco e scaldare, quasi no a raggiungere l'ebollizione; nel frattempo, in un secondo tegame, sciogliere il burro, amalgamarvi la farina di riso, mescolando con un cucchiaio, quindi unire a questo composto il latte caldo, versandolo a lo e amalgamando bene con una frusta. Cuocere no a ottenere una besciamella omogenea e ben addensata, poi toglierla dal fuoco e lasciare riposare per 5 minuti. Comporre quindi le lasagne; distribuire 1-2 cucchiai di besciamella su una teglia, adagiarvi le Panfette,

mettervi sopra altra besciamella, quindi proseguire con parte dei peperoni, delle melanzane e delle zucchine, e cospargere con 1/3 del parmigiano. Completare con alcune fette di pecorino e con 2 foglie di basilico e ripetere l'intera operazione no a ottenere una lasagna formata da 3 strati uguali. Cuocere nel forno caldo a 180 C per 30 minuti, poi sfornare e lasciare riposare per 30 minuti prima di servire.

Schiacciata Toscana

Saute di miglio e cozze con la Schiacciata Toscana a bastoncini.


Ingredienti per 4 persone: 250 g di Miglio Nutrifree, 1 scalogno, 200 g di cozze, 1 spicchio daglio, 1 ciuffetto di prezzemolo, 1 dl di vino bianco secco, peperoncino fresco, 150 g di la Schiacciata Toscana Nutrifree, olio extravergine di oliva, 1 rametto di rosmarino, 2 foglie di salvia, sale no, pepe nero in grani. Tempo: 50 minuti Dif colt: media Procedimento: Disporre il miglio in un colino a maglia tta e sciacquarlo con cura, poi sgocciolarlo e trasferirlo in una terrina. Lavare le cozze sotto lacqua corrente sfregando vigorosamente i gusci tra loro e aiutandosi con una paglietta di ferro; privarle del bisso, s landolo dalla fessura tra le due valve e lavarle pi volte in abbondante acqua. Sbucciare lo scalogno, tritarlo e farlo rosolare per 2 minuti in un tegame con 2 cucchiai di olio, a fuoco basso; unire il miglio e cuocere per 2 minuti, mescolando in modo che resti ben separato. In un secondo tegame scaldare 2 cucchiai di olio con laglio, sbucciato e tritato, poi unire le cozze e lasciarle aprire a fuoco vivace; aggiungere il peperoncino lavato, privato del picciolo e dei semi, poi bagnare con il vino, lasciarlo evaporare leggermente, poi trasferire il tutto nel tegame con il miglio.

Cuocere per 15-20 minuti a fuoco moderato, regolando di sale e di pepe a ne cottura. Nel frattempo lavare il rosmarino e tritarlo nemente; tagliare la Schiacciata Toscana a listerelle, bagnarle con un po di olio e passarle nel trito di rosmarino. Trasferirle in una teglia e cuocere nel forno caldo a 200 C per 10 minuti. Distribuire il saut nelle fondine individuali e accompagnarlo con i bastoncini di schiacciata; servire.

Le Mie Fette Integrali

Pasticcio integrale con patate, funghi e pancetta al forno.

Ingredienti per 6 persone: 150 g di Le Mie Fette Integrali Nutrifree, 300 g di patate novelle, 250 g di champignon, 50 ml di vino bianco secco, 1 spicchio daglio, 150 g di pancetta a fettine consentita, 3 uova, 50 g di burro, 100 g di parmigiano grattugiato, 3 dl di panna fresca, 1 ciuffetto di prezzemolo, olio extravergine di oliva, sale no, pepe nero in grani. Tempo: 1 ora e 30 minuti + tempo di riposo Dif colt: minima. Procedimento: Fare tostare Le Mie Fette Integrali nel forno caldo a 200 C per 10 minuti, poi sfornare e tenere da parte. Pelare le patate, lavarle e affettarle molto sottilmente; disporle in una terrina con acqua e farle riposare no al momento delluso, cambiando ogni tanto lacqua. Pulire i funghi dalla terra, sciacquarli con cura e tagliarli a fettine sottili. Sbucciare laglio, schiacciarlo e farlo rosolare per qualche secondo in un tegame con 2 cucchiai di olio; unire quindi i funghi e cuocerli no a quando il liquido si sar ritirato. Bagnare con il vino, lasciarlo evaporare a fuoco vivace, poi togliere dal fuoco. Tagliare la pancetta a listerelle e cuocerle in una padella antiaderente per 1-2 minuti, senza alcun condimento; tenere da parte. Sgusciare le uova in una terrina con la panna, il parmigiano e il prezzemolo tritato e passare il tutto al mixer per amalgamare bene; unire la pancetta e fare riposare in frigorifero no al momento delluso.

Foderare con Le Mie Fette Integrali i bordi di una teglia circolare, imburrata, di diametro 22 cm; irrorarle con il restante burro fuso, quindi coprire con 1/3 delle patate, creando un primo strato, e insaporire con una presa di sale e una macinata di pepe. Distribuirvi sopra i funghi e 1/3 del composto di uova, poi adagiarvi altre patate e continuare con la met del restante composto di uova e panna; coprire con le rimanenti patate e il composto di uova e cuocere nel forno caldo a 180 C per 45 minuti. Spegnere il forno e lasciare riposare al suo interno il pasticcio per altri 20 minuti. Sfornare e servire. G

Mini Panini con Fiocchi di Miglio e Semi di Girasole

Pannacotta con fragole e corona di Panini con Fiocchi di Miglio e Semi di Girasole.

Ingredienti per 6 persone: 5 dl di panna fresca, 60 g di zucchero semolato, 20 g gelatina in fogli consentita, 300 g di fragole, 80 g di zucchero a velo consentito, il succo di 1/2 limone, 2 baccelli di vaniglia Bourbon, 2-3 Mini Panini con Fiocchi di Miglio e Semi di Girasole Nutrifree. Tempo: 30 minuti + tempo di riposo Dif colt: media Procedimento: Ammorbidire i fogli di gelatina in 1 dl di acqua per 10 minuti. Nel frattempo lavare le fragole, privarle del picciolo, tamponarle con un telo da cucina e tagliarle a pezzi (tenerne da parte 2-3 per la decorazione); passarle al mixer con lo zucchero semolato e il succo di limone. Disporre in una casseruola i semini contenuti nei baccelli di vaniglia

(inciderli con un coltellino nel senso della lunghezza ed estrarne il contenuto), lo zucchero a velo e la panna e scaldare sul fuoco, portando quasi a ebollizione. Unirvi le fragole frullate e cuocere a fuoco basso portando quasi a ebollizione; aggiungere quindi la gelatina sgocciolata e strizzata, farla sciogliere, mescolando con un cucchiaio, poi suddividere il composto nelle coppette individuali.

Lasciare raffreddare, poi coprire con pellicola da cucina e trasferire la preparazione in frigorifero per 3 ore. Quasi al momento di servire, affettare molto sottilmente i Mini Panini e cuocerli nel forno caldo a 160 C per 6 minuti; adagiare su ogni coppetta una fragola divisa in 4 e disporre sui bordi il pane tostato. Guarnire il piatto, a piacere, con un baccello di vaniglia e servire.

Appunti

Ricette: Marco Scaglione, Lara Balleri - Foto: Iuri Niccolai NUTRIFREE Via della Galeotta, loc. Tei 6/c - 55011 Altopascio - (LUCCA) Italy - Tel.+39 0583 216359 - info@nutrifree.it - www.nutrifree.it