Sei sulla pagina 1di 7

Il ragazzo della porta accanto

Tra illusioni desideri incertezze e verit giorno dopo giorno crescerai in un mondo di santi e falsi eroi tu rimani sempre come sei Dipender tutto da te lo sai amico avrai la vita che vuoi ci son passato e ti dico, non sar facile crescere nel tuo quartiere e vedere con i tuoi occhi persone e citt cambiare, sarai un bimbo felice che aspetta Natale, avrai giorni in cortile col tuo pallone andrai a scuola e sar da allora che inizierai a intuire un po qua fuori come funziona, tra i compagni di classe le future promesse con le prime valutazioni di maestre mai viste, sarai quello dotato che non si applica o sai un genio in algebra o in aritmetica e fuori da qua vedrai le prime differenze tra la gente di chi poi ti tratter a seconda di chi pi importante, e niente riuscir a stenderti tra i primi amori che le stelle tenderanno porgerti, vivili e sii te stesso il primo sesso adesso un chiodo fisso che sar per sempre nella tua memoria, studierai storia vedrai miseria o te ne starai a pensare a lei per ore con la testa in aria Rit. Tra illusioni desideri incertezze e verit giorno dopo giorno crescerai in un mondo di santi e falsi eroi tu rimani sempre come sei Tu non smettere mai di sognare anche se a volte incontrerai chi ti vorr trascinare gi E come al solito noi ci si incontra sul pianerottolo, la prima volta quanteri piccolo reggevi a malapena il peso di quella cartella, tornavi a casa teso trascinando i piedi a terra, io stavo uscendo andavo in studio appena sveglio e tu mi hai detto: Posso chiederti un consiglio per star meglio ? Era la prima delusione damore per te, la prima volta da fratello maggiore per me, mi sembra ieri vedi quanto vola il tempo, ci credi a ripensarci mi sto accorgendo che sei gi grande e che quindi anchio sto crescendo, oggi tu vai al lavoro io ritorno da un concerto e penso che di passi ne hanno fatti i nostri quattro piedi e quel sorriso solidale uguale se mi vedi, ora ti guardo e posso dirti soltanto resta sempre te stesso il ragazzo della porta accanto

Splendida Bugiarda
Vorrei baciarti ma tu non lo sai stanotte sei bella come non sei stata mai resto qui ad osservati ma non vedrai tu protagonista dei miei sogni e dei miei guai ma non mi manchi reti un rimpianto di giovent chiedo soltanto i tuoi occhi di non incrociarli pi tra sospiri e falsit costruisci la tua realt avanti un altro io ti ricorder soltanto perch.Tu sei tu si tu sei per me solo una splendida bugiarda perch tu sei tu,tu che sei per me solo una splendida bugiarda x2 Quanto ho sbagliato Dio solo lo sa ci sono cascato credendo alle tue verit io ti ho dato tutto e

poi quello che mi resta sei tu in mezzo ad una festa che celebra il gelo tra noi vorrei cancellare le bugie che tu mio hai detto vorrei dimenticare ma il male che tu m hai fatto lascia cicatrici e non mi dici una parola ero il tuo passatempo quando ti sentivi sola per eri brava a recitare sei splendida ma dietro ogni tuo sguardo su quel volto unaria poco limpida vorrei fidarmi di te unaltra volta ma me ne vado cos ciao buona vita splendida bugiardaRit. Sai ti guardo da un po meraviglia che se cos brava a nascondere i tuoi difetti e li metti in quel vuoto che vedi dove cera lorgoglio che avevi e che ormai non ritrovi pi non ti sembri tu la splendida bambina che quando mentiva soffriva e lo sai ha trovato una preda astuta e per quanto tu labbia illusa sta volta non c caduta che importa se chiedi scusa?!non conta se ti ho delusa per me ormai la porta chiusa perch anche se fai le fusa Rit.

Un momento perfetto
Mi riprendo la mia vita , e lascio indietro il mondo per un attimo, (perch me lo deve lo so !) un attimo per me, questa calda brezza ci accarezza e intanto il sole sparir (da domani so che ritorner !) su di noi, aspetteremo sulla sabbia unaltra onda che ci porti via, che ci porti via con se, stringer pi forte fino allorizzonte in un frammento che (sar solo per noi babe !) che sar un eternit . . . Ora che ci sei le stelle sorridono a me, un momento senza tempo, il vento che cambia per noi . . . THEMA : Qui dove il paradiso bacia la natura, qui dove il sole fa lamore con la luna, stacco dal mondo e ritaglio un momento per me, il tramonto disegna un nuovo volto nel ciel, ed ora la mia mente vola viaggia da sola e poi sfiora ogni persona a me cara, e nulla cambier, su su va il vento e una stella cadente dona magia a questo momento, adesso che aspetti il vuoto e lo senti, il silenzio del mare pronto a scordarti e guardi nel cielo sorgere le stelle, ognuna di loro a ricordo di tutte quelle persone, che ancora oggi porto nel cuore resto con loro aspettando il ritorno del sole e nella pioggia poi quel vento lo canceller, sar un momento perfetto per un eternit . . .

Sulla mia pelle il sole non brucier, un momento perfetto . . . Nulla potr rubarci questa realt, siamo legati ad un istante . . . GRIDO : Vedo tutto quel che abbiamo intorno compreso tra il cielo e il mare, cos perfetto che non mi sembra reale, guardare il sole mentre se ne va, vivere un sogno da cui il mondo non mi sveglier, e quanto durer non so, guardo la tua pelle nuda (scherzo con la luna), vado alla fortuna, (non fan pi paura !) le risposte che non ho, perch quello che mi serve realmente e carrivi stare bene e stare insieme a veri amici, decidere per me, per sempre e guardarti qui accanto che dormi e intanto sorridi, ed ora tutto qui, ed io carrivo solo adesso, non so spiegarmi nemmeno com successo, il futuro aspetta, ma meglio se non ci penso, un momento perfetto e per ora sono certo che... Sulla mia pelle il sole non brucier, un momento perfetto . . . Nulla potr rubarci questa realt, ascoltami . . . Ora che ci sei, le stelle sorridono a me . . . un momento senza tempo il vento che canta per noi Sulla mia pelle il sole non brucier, un momento perfetto . . . Nulla potr rubarci questa realt, siamo legati ad un istante . . . Pelle su pelle al sole ci scalder . . . un momento perfetto . . . Nulla potr rubarci questa realt . . . siamo legati ad un istante ! !

Chi Sei Adesso


Ritornello: Vorrei sapere chi sei, adesso chi sei, nel tuo sguardo io non vedo chi sei

adesso chi sei eri tutto e ora non so pi chi sei Eri tutto e adesso io non so pi chi se ora finita tra noi, ma col tuo sguardo vorrei incrociarmi se un giorno mai riuscissi ad incontrarti vorrei testarmi sull'argomento "rivedersi", faccio le prove, escon parole, penso a te con lui dopo giorni passati insieme, vorrei guardarti negli occhi, vorrei vedere quella luce ancora accesa dentro ai nostri sguardi e passo dopo passo sfoglio i miei ricordi e torni non c' via di scampo e porti remore, rimangon favole tra mille lettere, regali e frivole parole del tuo sapore intrise spese in circostanze inutili trascorsi di un rapporto costruito su fondamenta fragili e se pensi che ora non stai con me, tutto ci che abbiamo detto erano nuvole e basta non mi importa con chi stai vorrei sfiorare il tuo volto adesso che finita ormai, piove silenzio tra noi io . . . Ritornello BRIDGE: Ti rivedo in ogni foto che ho e ripenso a quando stavi con me devo ammettere i miei sbagli ma so che non servir trovare il perch tra i ricordi cerco una ragione per riuscire a stare meglio ma poi ogni notte tu la passi con lui e ora non so pi chi sei Io non capisco, forse saranno le strobo della pista di questa disco, ma io ti ho vista, e stavolta non il mio occhio che mi inganna il fatto che gioca con me per questo ti rimanda e mi condanna in una gabbia di ricordi che ora sono un mologramma che si sfalda infondo succede cose che nessuno prevede l'importante uscirne bene l'uno e l'altra a testa alta non so nemmeno pi da quanto non ci si incontrava, mamma quanto sei cambiata c' una luce strana che prima non illuminava gli occhi tuoi non mi ero sbagliato il tuo fidanzato diventato lui, spero si meriti quella tua pelle calda come sabbia di una spiaggia, mi fa rabbia che abbia le tue labbra, e non ci posso fare niente resto distante, dondolante su una cassa e un rullante, c' troppa gente vorrei parlarti come un tempo, legatidentro, isolati in quel silenzio, ma fermo guardo un sogno non pi mio che sta svanendo e penso . . .

RIT: . . . BRIDGE: Ritornello Tu chi sei per me E non so perch (x2)

Cosa Vuoi
Si lady perch mi guardi cos e tremi mi chiedi su due piedi cosa cerco se vuoi sapere quel ke sento ehy Guardami dritto in fondo agli occhi e vedrai cosa ho dentro un uomo stanco di false illusioni e di parole al vento cerco quel sentimento perso da troppo tempo apri il cuore un momento e capirai che non mento certo che non facile fidarsi adesso capisco visto che per me lo stesso mi chiedi cos' che voglio e su un foglio stendo parole mi fai venire voglia di essere un uomo migliore sai voglio assecondar la voglia di baciarti voglio che ti venga voglia di baciarmi e coccolarmi fino a tardi scambiarsi la vita lasciare fuori il dolore gustarsi la parte migliore e leccarsi le dita voglio che solo tu sia la donna che non ho mai avuto prima in vita mia il motivo dell'allegria l'inizio della magia la fine della follia la rima che arriva al cuore in ogni mia poesia RIT: Dai vieni pi vicino davvero vuoi capire chi sono? disse cos: conosciamo cos poco di noi le risposi: dimmi chi sei e dimmi cosa vuoi...

Voglio svegliarmi e trovarti davanti agli occhi voglio aiutarti a non curarti di quello che dicono e pensano gli altri sciocchi voglio che tu riesca ad uccidere il mio lato peggiore vivere amore non una nuova illusione voglio che tu sappia che spero sia tu se squilla il telefono che un giorno senza te non passa pi mi sembra un secolo suona ridicolo ma proprio l'effetto che fa non averti accanto da quando ti ho vista in quel club voglio sincerit su questo non si scappa voglio che tu sappia che sentirmi in gabbia mi fa rabbia ma adoro vederti furiosa perch sei gelosa degli sguardi delle altre lo sai sei meravigliosa perch al momento giusto tu sai diventare un'altra e mi stringi forte mentre Mina canta voglio che sia amore alla follia o mettimi da parte una bugia e mi fai il cuore a pezzi come le altre RIT. Voglio sorprenderti e proteggerti da un mondo di squali darti le mani se cadi scoprire se siamo uguali e saremo sempre leali voglio che tu voglia me soltanto e nessun altro trovarti accanto quando dentro sto tremando conoscere i tuoi sogni e quello che non sopporti voglio darti il mio meglio e aspettare sveglio che torni voglio essere la spalla su cui piangere che trovi accanto a te durante i giorni neri e le notti insonni voglio che mi porti per mano nei posti nuovi guardarti quando mi parli e mi incanti mentre ti muovi sai voglio capire da uno sguardo cosa provi dimmi se sei bella dentro tanto quanto lo sei fuori hey voglio mancarti da matti se parti voglio esser quello che ai tuoi occhi sempre pi bello degli altri

tu mi domandi cosa voglio ma mi spiazzi lady non vedi voglio soltanto innamorarmi sparirai al sorgere dei primi guai? tu mi stringi e dici che non lo faresti mai scorderai la certezza? o sorridendo mi dirai... RIT.