Sei sulla pagina 1di 12

Come deve essere?

Il portale deve essere una vetrina per due tipologie di utenti : quello che si iscrive al portale e il comune visitatore. Il visitatore nel portale pu ricercare informazioni, conoscere quali sono spettacoli e compagnie in maniera semplice. Lutente iscritto o compagnia pu gestire il proprio profilo e reperire informazioni utili.

Carattetistiche

Lutente comune

Cosa e come?

Come funziona questo socialnetwork?

Che tipo di informazioni Posso trovarci?

Come posso cercare al suo interno?

Lutente deve poter cercare facilmente le informazioni e riuscire in maniera semplice a navigare nelle varie sezioni.

Lutente deve trovare tutte le informazioni relative al mondo del Teatro Amatoriale,comprendere di cosa si tratta e se vuole cercare di mettersi in contatto con questa realt. Deve avere la possibilit di capire dove sono gli spettacoli e se il mondo del Teatro Amatoriale pu essere un nuovo Hobby da affrontare con passione

La ricerca deve essere molto grafica deve guidare lutente a trovare ci che vuole e offrire una guida per comprendere quali sono i gusti personali

Chi?

Chi sono e quanti sono gli utenti?


Gli utenti che possono essere interessati al mondo del Teatro Amatoriale, persone che hanno voglia di divertirsi, di ballare , di trovare nuovi amici o che pi semplicemente vogliono conoscerne le dinamiche ma anche parteciparvi attivamente

Dove e quando?

Frequenza duso

Contesto di utilizzo

Gli utenti possono sfruttare il portale per reperire le informazioni a loro piacimento.

Le circostanze per cui lutente sfrutta il portale per tenersi informato,reperire informazioni su un nuovo hobby.

Perch?

Bisogni soddisfatti!
In alcuni casi, possibile circoscrivere abbastanza bene il bisogno soddisfatto: ad esempio, Flickr destinato ad appassionati di fotografia che vogliono avere un ambiente in cui organizzare le proprie foto e mostrarle agli altri; LinkedIn serve per gestire il proprio network lavorativo e migliorare il proprio status professionale. In altri casi, la piattaforma cos articolata (es. Facebook) o versatile (es. Twitter) che si presta agli usi e a soddisfare i bisogni pi diversi.

La piattaforma per il teatro amatoriale pu essere lincrocio tra un portale sociale e un portale destinato rispetto un determinato campo. Lutente comune deve ricevere dal portale una panoramica del mondo del teatro con informazioni che possano interessare e che raccolga tutti gli eventi in scena in quel momento.

Lutente registrato

Cosa e come?

Come funziona questo socialnetwork?

Che tipo di informazioni Posso trovarci?

Come posso cercare al suo interno?

Il social network deve mettere in contatto le compagnie creando una rete sociale che permetta di reperire informazioni, contatti e collaborazioni utili sia allinterno delle compagnie stesse o tra compagnie diverse.

Ci possono essere informazioni relative a spettacoli,autori,affitti di locali per prove o persone che possono mettersi a disposizione per la collettivit per passione. Deve servire alle compagnie per promuoversi e autopromuovere i propri spettacoli e far conoscere magari i corsi attivi in determinati periodi.

La ricerca deve essere molto semplice ,ci deve essere una bacheca che possa contenere tutti i tipi di informazioni in maniera semplice e veloce.

Chi?

Chi sono e quanti sono gli utenti?


Compagnie, teatranti, ballerini ed autori tutte le figure che girano intorno al mondo del teatro.

Dove e quando?

Frequenza duso

Contesto di utilizzo

Gli utente registrati possono utilizzare il social ogni volta che hanno delle comunicazioni o nuove informazioni da condividere. Ma luso pu essere anche giornaliero.

Le circostanze per cui gli utenti registrati usano il portale possono essere molteplici .Per motivi informativi, per divertimento e per lavoro.

Perch?

Bisogni soddisfatti!
In alcuni casi, possibile circoscrivere abbastanza bene il bisogno soddisfatto: ad esempio, Flickr destinato ad appassionati di fotografia che vogliono avere un ambiente in cui organizzare le proprie foto e mostrarle agli altri; LinkedIn serve per gestire il proprio network lavorativo e migliorare il proprio status professionale. In altri casi, la piattaforma cos articolata (es. Facebook) o versatile (es. Twitter) che si presta agli usi e a soddisfare i bisogni pi diversi.

La piattaforma per il teatro amatoriale pu essere lincrocio tra un portale sociale e un portale destinato ad un determinato settore. Lutente registrato pu mettersi in contatto molto pi velocemente sia con gli altri utenti che con le compagnie iscritte. Qui si potrebbero creare collaborazioni interessanti tra autori e compagnie.