Sei sulla pagina 1di 4

Io ho sognato che avevo un San Bernardo di nome Ben. Una sera ero in giro con mamma e pap.

Andrea era dalla mia nonna bis. Io, i miei genitori e Ben eravamo in giro di sera. Ormai era tardi. Noi ci accampammo in un grande prato pieno di fiori. Di mattina fu Ben a svegliarci. Appena svegli andammo al supermercato con Ben, soltanto che distruggeva tutto e mi tirava dietro. Poi io uscii dal supermercato con lui, per non combinare altri guai, se no mi cacciavano fuori a pedate. Quando uscirono anche i miei genitori, io e Ben andammo verso il cortile della scuola con gli altri compagni di classe. Da parte al cortile abitava il signor Giorgetto che possedeva uno stagno con una tartaruga. Samuele appena vide lo stagno si tolse i vestiti e splash!!! Si tuff nello stagno, poi anche tutti gli altri. Solo io non mi tuffai! Poi il signor Giorgetto li sgrid e uscirono come razzi, cos non entrarono pi.

Filippo in un pomeriggio and nel bosco. Voleva a raccogliere i funghi e le castagne. Segu il sentiero, ma non trov i porcini e le castagne, trov invece solo funghi velenosi. Filippo incontr un lupo mannaro, fortuna che aveva portato un coltello affilato. Il lupo gli salt sopra. Per lui aveva vicino un fungo velenoso, lo strapp e lo mise in bocca al lupo. Poi riprese il coltello e gli disse: I porcini e le castagne sono miei! Ammazz il lupo. Gli apr la pancia e con la pelliccia fece una coperta, la carne invece la cucin per mangiarla.

Tanto tempo fa ho fatto un bel sogno. Cera una volta un valoroso guerriero che si chiamava Tex. Era scoppiata una guerra e il messaggero del re lo disse a tutti: tutti i guerrieri furono chiamati al castello del re. Dopo il re fece partire i guerrieri. Trascorsi quaranta giorni ritornarono valorosi, perch avevano vinto grazie al capitano Tex, cos festeggiarono la vittoria.

Io un giorno ero andata in gita con Iulia, Alessandro e Francesco in un campeggio. Io ero in stanza con tutti e tre, per Iulia ed io non riuscivamo a dormire perch Alessandro e Francesco russavano di brutto.

Allora io e Iulia una notte li abbiamo trasportati fuori dalla tenda. La mattina dopo, per, non ci siamo ricordate di loro e siamo partite per casa senza di loro.

Io un giorno andai a letto e dopo un po sognai che io e Samuele dovevamo andare al mare con la muta. Allora ci tuffammo nel mare. Dopo un po uno squalo ci vide e ci rincorse, per noi trovammo un passaggio segreto e ci entrammo. Chiudemmo la porta. Ma lo squalo era cos forte che sfond la porta. Ci vide. Allora noi ci nascondemmo dietro unaltra porta, dove lui non ci trov. Perci se ne and e noi potemmo uscire. Uscimmo fuori dal passaggio segreto e ce ne andammo via dal mare.

Ho sognato che Gaia era venuta a casa mia con sua mamma. Noi eravamo andate in camera a giocare e stavamo per accendere la televisore, ma eravamo senza telecomando perch mia sorella ce l'aveva rubato. Quindi le mamme avevano deciso di portarci al parco a

giocare a pallavolo e dopo a giocare con mia sorella.

Ieri ho sognato di avere tutti i videogames del mondo. Giocavo tutto il giorno ai videogames e poi avevo anche sbloccato tutti i livelli. Li avevo tutti in camera e in mansarda. Giocavano anche Alessandro, Filippo e Francesco.

C'erano una volta degli animali che erano tutti amici e giocavano insieme sulla terra. Un giorno per alcuni animali, tipo pesci, squali, tartarughine acquatiche, polipi e granchi, provarono ad andare sott'acqua dove c'erano le alghe, gli anemoni marini, ecc.. Decisero di rimanere l, perch si erano trovati bene. Ma alla fine i coccodrilli mangiarono i pesciolini.