Sei sulla pagina 1di 2

Cera una volta una principessa molto bella ( come tutte le principesse ) lei si chiamava libert.

Ma non era una principessa stupida come tutte le principesse. L'educazione che aveva riuscito era molto buona, Libert era bella anche inteligente. Lei era l'unica figlia del Re Marco e la Regina Ela. Da bambina lei era brava nella scuola, era la preferita. Libert cresciuta. Da giovane, lei era diventata una donna molto bella. Il suo padre stava orgoglioso per la sua figlia, lei voleva la pace e la buona economia nel suo paese. Era l'unica cosa che ha pensato, voleva essere una regina giusta e buona con le persone. La principessa amava la spiaggia e le piaceva gli sport estremi, le piaceva la meditazione, Libert era una donna spirituale e incantevole. E questo gli piaceva molto a gli uomini, ma lei non aveva mai pensato in qualcun'uomo, non sapeva che era L' amore. Il suo sogno non era sposarsi, ma si sognava con una bella famiglia. Un giorno il Re Marco, suo padre, le ha invitato a equitazione, con persone molto importanti. E ha conosciuto Anib, un principe da un paese vicino. Anib era un uomo bello, alto, bianco, capelli biondi. Era inteligente e forte, silenzioso e paci. Libert pensava che lui era un uomo incantevole, ma non le importava sapere pi sopra lui. Anib ha visto a Libert e si innamorato, amore a colpo d'occhio!! Anib, innamorato, si inventato una storia per stare nel castello da Re Marco. Lui come era un uomo capriccioso, voleva stare con lei e che lei voleva stare con lui, ma libert no pensava in nessun uomo e meno Anib. - Principessa ! - Ha detto Anib mentre stava correndo. - Puoi chiamarmi Libert, signor Anib. - Risponde Libert. - E tu puoi chiamarmi semplicemente Anib, principessa. - Libert ! Gli ha gridato lei. - Scusi! Libert ... - Devo andare alla mia camera da letto, ci vediamo! Ha detto Libert mentre caminava. - Vuoi che ti accompagni? - No, non voglio. Buonanotte. - Ha detto la principessa di manera arrabiata. Tutti i giorni, Anib dava un fiore a Libert. E tutte le settimane inventava una storia per

stare nel castello. La principessa si innamorata de Anib. E una notte: - Ho potuto vedere la tua pace, dolcezza e tutto lamore che hai. E amo questo di te. -Ha detto Libert a Anib. -Ti amo principessa !! - Ha gridato Anib. Trascorso due anni, e loro hanno formato una bella relazione. I' Re e la reina erano felice con il loro genero. Ma un giorno arrivata una nuova contadina, per servire nel castello. E il principe Anib si innamorato di lei. La contadina era pi meno bella, era amichevole e umile ma non era studiata, si ammirava con la principessa Libert. il principe ha lasciato Libert, perch amava la contadina. - Scusa, ma l'amo. Ha detto il principe piangendo. - Devi lasciare il castello.... Ha detto la principessa arrabiata. E la principessa ha cominciato a piangere. Anni dopo... Genitori morti, la principessa era La Regina Libert. E si sposata con una sua amica. Era la prima regina lesbica, ma felice e innamorata. Il principe aveva finito alla contadina. perch voleva tornare con la principessa. Ma tornato al suo paese, e era un Re molto solitario.