Sei sulla pagina 1di 2

Attivit e corsi operativi di Educazione Motoria e Sportiva rivolta alle fasce det della scuola materna, elementare e media,

proposti dallassociazione.
A livello operativo, secondo limpostazione descritta nel precedente articolo, tali attivit hanno avuto avvio nel 2007 con le cosiddette scuole calcio dentro le scuole. Si trattato di attivit motorie ad orientamento sportivo, nella fattispecie calcistiche, dove le finalit primarie erano rappresentate dal fatto di stimolare nei bimbi e nei ragazzi gli schemi naturali del movimento (correre, saltare, lanciare, afferrare, arrampicare, strisciare etc. ) e le capacit coordinative (equilibrio, orientamento spaziale e temporale, reazione a stimoli sensoriali vari etc.). Tale progetto nell anno scolastico 2007-2008 stato presentato alle Dirigenze Scolastiche di alcune scuole del territorio. Nella scuola elementare Gramsci si avuto il battesimo del fuoco, nella quale palestra ha avuto inizio questa attivit rivolta ai bambini appartenenti alle classi det 5-7 anni e 8-11, che ha fatto registrare un ottimo numero di iscrizioni. Con il Dirigente Scolastico Miosi e con il Vicario della D.D. Gramsci Manganella, si pianificata anche la partecipazione di qualche alunno diversamente abile che stato iscritto nei due gruppi che si sono formati (quello delle fasce det di scuola materna ed elementare). Tale progetto nella stagione sportiva 2008-2009 proseguito sempre grazie allutilizzo della palestra comunale della DD Gramsci di Bagheria. Nella stagione sportiva 2009-010 l attivit della scuola calcio dentro le scuole oltre alla D.D. Gramsci si iniziata a realizzare anche in un altra scuola elementare del comune di Bagheria, la D.D. Girgenti, grazie alla sensibilit del Dirigente Scolastico Servito e della Vicaria Eucaliptus. Tali attivit si sono svolte grazie alla preziosa azione svolta dal Prof. di Educazione Fisica Francesco Lima e dai dottori in Scienze Motorie Giuseppe Pedone e Cristina Castronovo, nonch grazie allapporto di Giuseppe Altavilla studente in Scienze Motorie. Nella stagione sportiva 2010-2011 oltre a tali attivit che si sono continuate a realizzare presso la DD Gramsci e Girgenti si svolto un corso di educazione motoria ad orientamento cestistico (minibasket) presso la DD Bagnera Il Prof. Lo Piparo Gian Matteo assieme al maestro Vito Gagliardo, responsabile dellattivit motoria degli alunni del plesso, e grazie alla sensibilit della Dirigente Scolastica Bono e della vicaria Arato, hanno portato a termine un corso caratterizzato dalla presenza di bambini con problemi vari (di handicap certificato e di problematiche comportamentali non riconosciute ufficialmente) che si sono integrati assieme ad alunni-modello della scuola, che hanno influito in maniera determinante sul processo dintegrazione perseguito. I corsi di educazione motoria ad orientamento sportivo nella stagione sportiva 2011-2012 sono proseguiti, subendo, per, la penalizzazione derivante dal fatto di non potere utilizzare la palestra della scuola elementare Gramsci. A seguito, infatti, della normale procedura di richiesta per lassegnazione della suddetta struttura lufficio Sport del Comune di Bagheria ha concesso allassociazione lautorizzazione per il periodo Settembre 2011-Giugno 2012. In seguito, per, veniva notificata dal nuovo Dirigente scolastico una comunicazione con la quale, a seguito di un consulenza tecnica redatta da un Ingegnere incaricato R.S.P.P., si evinceva che i locali utilizzati come palestra non risultavano idonei dal punto di vista igienico sanitario, impiantistico e di sicurezza. Per tamponare tale problematica grazie alla richiesta presentata allUfficio Patrimonio Edilizia Scolastica della Provincia Regionale di Palermo, al Dirigente Scolastico e al Consiglio d Istituto del Liceo Classico Scaduto, i corsi svolti negli anni precedenti presso la palestra della DD Gramsci si sono potuti realizzare presso la palestra ed il campetto polisportivo del Liceo Classico F.Scaduto, ma si sono potuti rivolgere solamente alle fasce det del 2ciclo della scuola elementare, dato che sono state concesse solamente 3 ore settimanali a fronte delle 6 che lanno precedente si avevano a disposizione presso la palestra comunale della DD Gramsci. Si sono svolte, infatti, solamente due lezioni di 1h 30 ciascuna dalle 17:30 alle 19:00, nei giorni di marted e gioved. Riguardo alla stagione attuale lUfficio Patrimonio Edilizia Scolastica della Provincia Regionale di Palermo ha autorizzato lassociazione ad utilizzare questi spazi negli stessi giorni della stagione sportiva precedente. Una nota lieta ha riguardato, invece, lottenimento della concessione della palestra comunale della scuola elementare Wojtyla (plesso succursale dellIC Buttitta) dove ripartita lattivit rivolta alle fasce det pi piccole (nati nel 2008, 2007, 2006 e 2005). In questa palestra sono stati concessi tre spazi settimanali di 1h 30 ciascuno dalle 17:30 alle 19:00, nelle giornate di luned, mercoled e venerd. Per quanto riguarda il campo di Aspra nella stagione sportiva 2012-2013 grazie alla nuova societ sportiva Aspranuova 2000, lassociazione Sostegno Docet c.r.s. ha ripreso il suo rapporto di collaborazione, che in passato si era sviluppato

con lUSD Aspra. Nellultimo trimestre del 2012 i bambini e ragazzi vogliosi di calcio sono stati tesserati con lassociazione Sostegno Docet c.r.s., al fine di far ripartire il settore giovanile calcistico grazie al CSI (Centro Sportivo Italiano) di cui si parla in un articolo a parte pubblicato in contemporanea a questo, dove si parler anche del calcio per adulti. I bambini di Aspra assieme a quelli che fanno attivit al Liceo Classico F.Scaduto e alla scuola elementare Wojtyla in un concetto di concreta operativit nei confronti della grande finalit che , appunto, lintegrazione, stanno partecipando ai tornei del CSI relativi al calcio a 5 Under 14 ed Under 8 e al calcio a 7 per quanto concerne lUnder 10 e 12. Lultima grande nota riservata al grande e significativo fiore allocchiello della stagione sportiva attuale. Il riferimento al progetto che lega lo sport alle politiche sociali in favore di circa 30 bambini del territorio flavese promosso dallassociazione Sostegno Docet c.r.s. assieme allAspranuova 2000, e grazie alla sensibilit dellAssessorato alle Politiche Sociali e allo Sport del Comune di Santa Flavia. Nello splendido impianto di contrada Torremuzza ogni gioved dalle 18:30 alle 20:00 a partire dal 28-02-2013 i bambini del territorio flavese segnalati dallIstituto Comprensivo K. Wojtyla di Santa Flavia e dallAss.to alle Politiche Sociali assieme ai bambini delle associazioni Sostegno Docet c.r.s. e dellAspranuova si danno appuntamento per conseguire la finalit dellintegrazione nella logica di un interesse in comune, che in questo caso rappresentata dalleducazione motoria ad orientamento calcistico, che come scritto in precedenza lassocizione Sostegno Docet assieme a quella di Aspra porta avanti da tempo nel territorio bagherese. Lattivit sta avendo un grande successo e ci si augura di potere in futuro svolgere tale attivit in pi giorni.

A breve le foto legate a tutte queste attivit