Sei sulla pagina 1di 74

Ing.

Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 1/74
I MATERIALI ISOLANTI
Fondamenti di trasmissione del calore
www.anit.it
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 2/74
SOMMARIO DELLA PRESENTAZIONE SOMMARIO DELLA PRESENTAZIONE
1. La trasmissione del calore
2. La dipendenza della conduttivit termica da altri
fattori
3. I materiali isolanti
4. La marcatura CE
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 3/74
1.
La trasmissione del calore
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 4/74
1.80 150 000 Fibra di legno
8 492 500 Totale mercato 2005
2.40 200 000 Elastomeri
1.80 150 000 PHT
3.00 250 000 Lana di legno
0.03 2 500 Fibre vegetali
1.14 95 000 Sughero
19.18 1 600 000 PUR
10.96 915 000 Lana di roccia
18.94 1 580 000 Fibra di vetro
18.58 1 550 000 XPS
23.97 2 000 000 EPS
% di mercato m
Materiale isolante
Indicazioni sul mercato dei materiali isolanti
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 5/74
Meccanismi di trasmissione del calore sono:
Q = CONDUZIONE
+ CONVEZIONE
+ IRRAGGIAMENTO
Come funzionano gli isolanti
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 6/74
La Conduzione
La conduttivit rappresenta la quantit di calore trasmesso in
un secondo attraverso una superficie i 1 mq da un materiale
avente spessore di 1m e salto termico di 1C
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 7/74
La Convezione
la modalit di trasmissione del calore nei fluidi per mezzo di
trasporto di massa
L Irraggiamento
lo scambio energetico che avviene tra due corpi a differente
temperatura, senza che vi sia alcun contatto diretto
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 8/74
La CONDUZIONE quindi
- Trasmissione del calore tra due regioni
aventi temperature differenti
- dello stesso mezzo o fra mezzi diversi
in contatto tra loro,
senza trasporto di materia.
Il parametro che caratterizza la conduzione :
la conduttivit W/mK .
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 9/74
CONDUTTIVITA CONDUTTIVITA
La conduttivit termica, calcolata alla temperatura di esercizio,
determinata in base alla curva = f(t) della conduttivit in
funzione della temperatura media per ciascun materiale isolante.
Il valore della conduttivit ottenuto per interpolazione
utilizzando lespressione:
( )
f c
t t
dt t f

=
dove tc e tf sono rispettivamente le temperature del alto caldo
e del lato freddo della coibentazione nelle reali condizioni duso.
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 10/74
CONDUTTIVITA CONDUTTIVITA
Andamento della conducibilit in funzione della temperatura
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 11/74
CONVEZIONE CONVEZIONE
legge di Newton:
Q= S (Tp-Te) t
*Trasmissione del calore fra solido e fluido
Te = temperatura del fluido misurata ad una certa distanza
della superficie
Tp = temperatura superficiale della parete
S = superficie della parete
t = tempo
= coefficiente di adduzione funzione del fluido,
della condizione di moto del fluido, e della forma delle superfici
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 12/74
IRRAGGIAMENTO IRRAGGIAMENTO
legge di Stefan- Boltzman:
*Scambio energetico tra due corpi a differente
temperatura, senza alcun contatto diretto
= emissivit del corpo

0
= emissivit del corpo nero = 4,88 x 10
8
[kcal/h m
2
K
4
]
K = potere emissivo del corpo
T = temperatura assoluta del corpo [K]
q = T
4
= K
0
T
4
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 13/74
e j
j
i
h
s
h
R
U
1 1
1 1
+ +
= =

Superfici piane Superfici piane


calcolo semplificato calcolo semplificato
( )
e i
T T A U Q =
Calore disperso
nellunit di tempo
Trasmittanza
termica
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 14/74
Coefficienti di scambio termico Coefficienti di scambio termico
Interno: i = ic + ir
Esterno: e = ec + er
Coefficienti di scambio
termico per convezione
Coefficienti di scambio
termico per irraggiamento
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 15/74
Coefficienti di scambio termico Coefficienti di scambio termico
per convezione per convezione
W/ m
2
K Kcal / m
2
h C
TUBAZIONI INTERNO
c = 1,25 [ (Tp Ta ) / De]
1/4
c = 1,08 [ (Tp Ta ) / De]
1/4
TUBAZIONI ESTERNO c = 8,9 v
0,9
/ De
0,1
c = 7,67 v
0,9
/ De
0,1
PARETE PIANA INTERNO (VERTICALE)
c = 1,32 [ (Tp Ta ) / H]
1/4
c = 1,18 [ (Tp Ta ) / H]
1/4
PARETE PIANA INTERNO (ORIZZONTALE) c = 3,2 (Tp Ta )
1/4
c = 2,8 (Tp Ta )
1/4
PARETE PIANA ESTERNO (v<5m/s)
c = 5,57 + 4 v c = 4,8 + 3,4 v
PARETE PIANA ESTERNO (v>5m/s) c = 7,1 v
0,78
c = 6,12 v
0,78
Tp = temperatura parete
Ta = temperatura ambiente
v = velocit dellaria
De = diametro esterno del tubo
H = altezza della parete di scambio
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 16/74
Asfalto 0.9
Alluminio ossidato 0.5
Alluminio lucidato 0.03
Mattoni 0.9
Calcestruzzo 0.85
Vetro 0.95
Acciaio inox 0.22
Fibra di vetro 0.95
Acciaio 0.8
Acciaio lucidato 0.1
Pittura bianca 0.55
Pittura grigia 0.8
Pittura nera 0.9
Argento 0.02
Rame 0.7
Vernice alluminato 0.2
Vernice all. invecchiata 0.5
Legno 0.9
Emissivit Emissivit di di
alcuni alcuni
materiali materiali
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 17/74
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 18/74
Azione contemporanea dei tre meccanismi in materiale cellulare:
Conduzione nel materiale Conduzione nellaria
Convezione nellaria Irraggiamento
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 19/74
Esempio di unintercapedine delimitata da due muri e non
ventilata
Se nellintercapedine ci fosse il vuoto, lunico
meccanismo di trasmissione sarebbe lirraggiamento
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 20/74
Esempio di unintercapedine delimitata da due muri e non
ventilata
Se nellintercapedine ci fosse aria, i meccanismi di
trasmissione sarebbero irraggiamento e convezione
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 21/74
Esempio di unintercapedine delimitata da due muri e non
ventilata
Se nellintercapedine ci fosse un materiale omogeneo, solido
e compatto, il meccanismo di trasmissione sarebbe la
conduzione
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 22/74
Esempio di unintercapedine delimitata da due muri e non
ventilata
Con linserimento del materiale isolante sono presenti tutti i
meccanismi di trasmissione del calore; un buon materiale isolante
riesce ad agire su tutti i meccanismi di trasmissione in atto
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 23/74
La trasmittanza termica U
La trasmittanza termica il flusso di calore che in condizioni di regime
stazionario passa da un ambiente a un altro, attraverso una parete di
separazione, per unit di superficie e per un grado di differenza di
temperatura fra i due ambienti
T
esterna
T
interna

/A = U (T
e,m
T
i
)
trasmittanza
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 24/74
La trasmittanza termica
R
T
i
T
e
=


W
K m
2

U
R T T
i e
= =

1

(

K m
W
2

pe pi
T T
C

=
(

K m
W
2
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 25/74
|
|
.
|

\
|
+ + + + +
= =
e
a n
n
n
i
h
R R
s s
h
R
U
1 1
1 1
1
1

resistenza liminare sulla faccia esterna della parete misurata in W/mK.
1/h
e
resistenza termica di eventuali intercapedini in m K /W
R
a
resistenza termica di strati di materiale non omogeneo in mK/W
R
n
= 1/C
resistenza termica di uno o pi strati di materiale omogeneo in mK/W in cui
s lo spessore dello strato misurato in metri e l la conduttivit termica utile
del materiale in W/mK (ricavabile dalla norma UNI 10351 o da dichiarazione
del produttore se il prodotto soggetto a marcatura CE e corretto per tener
conto delle reali condizioni di impiego)
s/
resistenza liminare sulla superficie interna della struttura misurata in W/mK
1/h
i
La trasmittanza termica U
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 26/74
I valori per il calcolo della trasmittanza si trovano nelle norme:
UNI 10351 Materiali da costruzione
UNI 10355 Murature e solai
UNI EN ISO 6946 Coefficienti liminari e intercapedini
La trasmittanza termica U
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 27/74
Esempio di calcolo di U
Calcolo della trasmittanza termica di una struttura
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 28/74
Calcolo della trasmittanza termica di una struttura
Esempio di calcolo di U
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 29/74
Esempio di calcolo di U
soluzione esercizio
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 30/74
2.
La dipendenza della conduttivit termica
da altri fattori
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 31/74
Conduttivit Conduttivit e densit e densit
I materiali isolanti hanno
un ridotto valore di
conduttivit termica
definito apparente
perch considera tutti i
meccanismi di
trasmissione del calore:
-Conduzione
-Convezione
-Irraggiamento
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 32/74
Il valore di conduttivit Il valore di conduttivit dipende da molti fattori: dipende da molti fattori:
La conduttivit di un materiale dipende da molti fattori:
- le caratteristiche di produzione
- le condizioni di esercizio (temperatura, umidit relativa, posa in opera)
- linvecchiamento
Si possono distinguere quindi:
-Conduttivit misurata in laboratorio su un provino
-Conduttivit media di produzione
-Conduttivit significativa di produzione
-Conduttivit dichiarata
-Conduttivit di progetto
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 33/74
Estratto UNI 10351 Estratto UNI 10351 Materiali da costruzione Materiali da costruzione
0,040
0,039
0,039
10
10
10
0,036
0,035
0,035
20
25
30
polistirene espanso in lastre stampate
0,059
0,047
0,044
0,042
0,042
10
10
10
10
10
0,051
0,043
0,040
0,039
0,038
3,69
2,56
1,84,5
3,69
2,56
1,84,5
10
15
20
25
30
polistirene espanso sinterizzato in lastre
ricavato da blocchi
0,041
0,040
0,040
10
10
10
0,037
0,036
0,036
2,56
2,56
1,84,5
2,56
2,56
1,84,5
20
25
30
polistirene espanso sinterizzato in lastre
ricavate da blocchi UNI7891
0,045 10 0,041 3,99 3,69 15 polistirene espanso sinterizzato

(W/mK)
m
%

m
(W/mK)

u
10
12
(kg/msPa)

a
10
12
(kg/msPa)

(kg/m
3
)
Materiale
Conduttivit utile di calcolo (W/mK)
Maggiorazione percentuale % m
Conduttivit indicativa di riferimento (W/mK)
m
Permeabilit del materiale nellintervallo di umidit relativa 50 -95% (kg/msPa)
u
Permeabilit del materiale nellintervallo di umidit relativa 0 -50% (kg/msPa)
a
Massa volumica del materiale secco (kg/m
3
)
LEGENDA
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 34/74
Conduttivit Conduttivit funzione della temperatura: funzione della temperatura:
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 35/74
Conduttivit Conduttivit funzione della temperatura: funzione della temperatura:
La temperatura di esercizio influenza principalmente il comportamento
radiativo del materiale isolante
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 36/74
Conduttivit Conduttivit funzione della umidit funzione della umidit relativa: relativa:
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 37/74
Conduttivit Conduttivit funzione della umidit funzione della umidit relativa: relativa:
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 38/74
fattore di conversione temperatura
fattore di conversione umidit
La valutazione della conduttivit La valutazione della conduttivit di progetto di progetto
a m t
F F F =
2 1

) (
1 2
U U fu
m
e F

=
) (
1 2
T T ft
t
e F

=
fattore di conversione invecchiamento
a
F
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 39/74
Coefficienti di conversione indicati nella norma UNI EN ISO 1045 Coefficienti di conversione indicati nella norma UNI EN ISO 10456 6
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 40/74
Coefficienti di conversione per invecchiamento per poliuretano e Coefficienti di conversione per invecchiamento per poliuretano espanso spanso
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 41/74
Esempio di valutazione conduttivit Esempio di valutazione conduttivit di progetto di progetto
Influenza della temperatura sulla conduttivit termica di un pannello di
polistirene estruso (XPS) posto in copertura:
040 . 0
0
=
( ) K F
t
/ 1 0045 . 0 =
C T = 60
2
C T =10
1
C T = 50
( )
252 . 1
50 0045 . 0
1 2
= = =

e e F
T T ft
t
050 . 0 252 . 1 040 . 0
1 2
= = =
a m t
F F F
La conduttivit dichiarata risulta essere maggiore del 20% a causa
dellirraggiamento solare in copertura
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 42/74
3.
I materiali isolanti
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 43/74
I materiali isolanti termici
isolanti
lambda < 0.065
debolmente isolanti
0.065-0.090
non isolanti
>0.090
materiali
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 44/74
Materiali isolanti
naturali sintetici
organici
naturali sintetici
inorganici
isolanti
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 45/74
Materiali isolanti
fibre di poliestere
fibrosi
polietilene
EPS
XPS
PUR, melamina
cellulari porosi
sintetici
organici
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 46/74
Materiali isolanti
fibre di legno
lana di legno
fibre vegetali
fibrosi
sughero
cellulari porosi
naturali
organici
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 47/74
Materiali isolanti
amianto
vermiculite
fibrosi cellulari
pomice
perlite
argilla esp.
porosi
naturali
inorganici
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 48/74
Materiali isolanti
lana di vetro
lana di roccia
fibrosi
vetro cellulare
cellulari
calcio silicato
cem.cellulare
porosi
sintetici
inorganici
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 49/74
4.
La marcatura CE
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 50/74
REQUISITI ESSENZIALI
DURATA UTILE DELLEDIFICIO
CERTIFICAZIONE
DIRETTIVA 89/106
Prodotti della costruzione
Recepita con DPR 21.4.93 n.246
DIRETTIVA 89/106
DIRETTIVA 89/106
Prodotti della costruzione
Prodotti della costruzione
Recepita con DPR 21.4.93 n.246
Recepita con DPR 21.4.93 n.246
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 51/74
I requisiti essenziali
Per materiale da costruzione si intende qualsiasi
prodotto fabbricato al fine di essere
permanentemente incorporato in opere di
costruzione le quali comprendono gli edifici e le
opere di ingegneria civile.
I prodotti da costruzione devono soddisfare i
requisiti essenziali
I requisiti essenziali possono essere applicabili tutti,
alcuni o soltanto uno e devono essere soddisfatti
per una durata di esercizio economicamente
ragionevole.
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 52/74
Cos un buon isolante:
Requisiti essenziali :
stabilit,
sicurezza al fuoco,
sicurezza nelluso,
igiene,salute, protezione dellambiente
acustica,
risparmio energetico
Certificazione ( marcatura CE)
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 53/74
Resistenza meccanica e stabilit:
lopera deve essere concepita e costruita in modo che
le sollecitazioni cui pu essere sottoposta durante la
costruzione e lutilizzazione non provochino:
Il crollo dellintera opera o di una sua parte,
Deformazioni di importanza inammissibile,
Danni ad altre parti dellopera o alle attrezzature
principali o ausiliarie in seguito ad una deformazione
di primaria importanza degli elementi portanti,
Danni accidentali sproporzionati alla causa che li ha
provocati.
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 54/74
Sicurezza in caso di incendio:
lopera deve essere concepita e costruita in modo che,
in caso di incendio la capacit portante delledificio
possa essere garantita per un periodo di tempo
determinato,
La produzione e la propagazione del fuoco e del fumo
allinterno delle opere siano limitate,
la propagazione del fuoco ad opere vicine sia limitata,
gli occupanti possano lasciare lopera o essere
soccorsi altrimenti,
sia presa in considerazione la sicurezza delle squadre
di soccorso;
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 55/74
Igiene, salute e ambiente:
lopera deve essere concepita e costruita in modo da
non compromettere ligiene o la salute degli
occupanti o dei vicini e in particolare in modo da non
provocare:
Sviluppo di gas tossici,
Presenza nellaria di particelle o di gas pericolosi,
Emissione di radiazioni pericolose,
Inquinamento o tossicit dellacqua o del suolo,
Difetti nelleliminazione delle acque di scarico, dei
fumi e dei rifiuti solidi o liquidi,
Formazione di umidit su parti o pareti dellopera;
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 56/74
Sicurezza nellimpiego:
lopera deve essere concepita e
costruita in modo che la sua
utilizzazione non comporti rischi di
incidenti inaccettabili quali scivolate,
cadute, collisioni, bruciature,
folgorazioni, ferimenti a seguito di
esplosioni;
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 57/74
Protezione contro il rumore:
lopera deve essere concepita e
costruita in modo che il rumore cui sono
sottoposti gli occupanti e le persone
situate nelle vicinanze si mantenga a
livelli che non nuocciano alla loro salute
e tali da consentire soddisfacenti
condizioni di sonno, riposo e lavoro;
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 58/74
Risparmio energetico e ritenzione di calore:
lopera e i relativi impianti di
riscaldamento, raffreddamento ed
aerazione devono essere concepiti e
costruiti in modo che il consumo di
energia durante lutilizzazione dellopera
sia moderato, tenuto conto delle
condizioni climatiche del luogo e degli
occupanti.
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 59/74
Gli isolanti termici
Dal 1 dicembre 2004 non si possono pi
immettere sul mercato prodotti isolanti privi della
marcatura CE; un nuovo decreto stabilir che i
prodotti gi immessi possono permanere per altri
12 mesi
La marcatura CE non un marchio di qualit, ma
la conformit alla norma armonizzata di prodotto
e rappresenta il livello minimo di sicurezza per la
applicazione prevista
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 60/74
Gli isolanti termici - le norme europee armonizzate
Lana minerale (MW) UNI EN 13162
Polistirene espanso (EPS) UNI EN 13163
Polistirene estruso (XPS) UNI EN 13164
Poliuretano (PUR) UNI EN 13165
Schiuma fenolica (PF) UNI EN 13166
Vetro cellulare (CG) UNI EN 13167
Lana di legno (WW) UNI EN 13168
Perlite espansa (EPB) UNI EN 13169
Sughero espanso (ICB) UNI EN 13170
Fibre di legno (WF) UNI EN 13171
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 61/74
Non possiedono norme armonizzate
Fibre di poliestere
Lana di canapa
Fibre di cellulosa
Polietilene espanso
Sughero agglomerato (biondo)
Lana di pecora, piume doca , fibra di cocco
ecc.
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 62/74
certificazione
Marcatura CE
Dichiarazione di conformit alla specifica di
prodotto (es. UNI EN 13168 per WW)
Rapporto del laboratorio notificato ( da
produrre nel sistema 1)
Etichettatura (codice di designazione :
es. WW-EN 13168 L1-W1-T1-S2-CS(10)200-Cl 2-MU5-
WS 4,40 )
Allegato ZA
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 63/74
Esempio di codice alfanumerico
es. WW-EN 13168 L3-W1-T2-S3-CS(10)300 - BS(2000)500
CI3 - MU5
ww: sigla del materiale (wood wool)
EN 13168: norma EN di riferimento
L, W, T, S: limiti di tolleranza
CS(10)200 sollecitazione a compressione al 10% di deformazione in kPa
WS assorbimento dacqua a breve periodo
BS resistenza a flessione (con luce specificata) in kPa
CI 3 contenuto di cloruri
MU trasmissione di vapore dacqua pe diffusione
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 64/74
Allegato ZA
Caratteristiche da dichiarare
Reazione al fuoco
Permeabilit allacqua
Resistenza termica
Permeabilit al vapore
Rilascio sostanze pericolose
nellambiente
NPD
Indice di isolamento acustico
Indice di assorbimento acustico
Indice di trasmissione del
rumore impattivo
Resistenza a compressione
Durabilit della reazione al
fuoco
Invecchiamento
Durabilit della resistenza a
compressione
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 65/74

90,90
=
m
+k s

= conducibilit termica dichiarata
(90% frattile con livello di confidenza del 90%),
R
90,90
= d
n
/
90,90
= resistenza termica dichiarata
(90% frattile con livello di confidenza del 90%),
d
n
= spessore nominale del prodotto,

m
= conducibilit termica media dei valori misurati,
k = fattore funzionale del numero n di misurazioni disponibili,
s

= deviazione standard delle n misurazioni disponibili:


CONDUTTIVITA DICHIARATA
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 66/74
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 67/74
Conduttivit termica
Singola misura Nessun uso
N misure Marcatura CE
UNI EN ISO 10456-
Umidit,
Temperatura,
invecchiamento
dichiarata
90-90
progetto
UNI 10351
Nessun uso per
Materiali CE
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 68/74
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 69/74
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 70/74
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 71/74
R C
R
+
=
1
int
Resistenza dellintercapedine:
A
s
C
=
int
025 . 0

Trasmissione per convezione:


A=1.95 flusso ascendente
A=1.25 flusso orizzontale
flusso discendente
44 . 0
int
12 . 0

= s A
int
s
spessore dellintercapedine
Trasmissione per radiazione:
1
1 1
4
1
1 1
2 1
3
2 1
4
2
4
1
2 1
+

+
=

m
R
T
T T
T T
2 1
,
2 1
,T T
-8
10 5.67 =
emissivit delle superfici,
temperature assolute delle superfici
costante di Bolzmann.
m
T
temperatura media
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 72/74
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 73/74
Ing. Sergio Mammi
Corso per certificatori SACERT 74/74