Sei sulla pagina 1di 1

12

Pavia

LA PROVINCIA PAVESE GIOVED 26 LUGLIO 2012

Lavori estivi, asfalto in viale Resistenza


PAVIA

Scuola, ecco le date per le nomine dei prof


PAVIA

Lintervento in viale Resistenza sar ultimato oggi

Sono iniziati i lavori di asfaltatura in viale Resistenza. Ieri la fresatura, oggi sar completata la strada. Un cantiere che fa parte degli oltre sessanta interventi di manutenzione ordinaria organizzati dal Comune di Pavia e previsti tra luglio e settembre per una spesa totale di oltre un milione e 700mila euro.

Per i docenti che aspettano la nomina in vista del prossimo anno scolastico il 16 agosto sar la data di inizio delle procedure per arrivare al posto di ruolo o allincarico annuale. Lufficio scolastico ha definito un calendario di massima. Dal 16 al 20 agosto ci saranno le operazioni per

le assegnazioni provvisorie dei docenti per tutti gli ordini di scuola; dal 22 al 25 agosto le nomine a tempo indeterminato degli insegnanti sempre per tutti gli ordini di scuola. Dal 27 al 31 agosto invece ci saranno le nomine a tempo determinato degli insegnanti e il 28 e 29 le assegnazioni provvisorie del personale tecnico e amministra-

tivo. Il 30 e il 31 agosto saranno nominati (a tempo indeterminato e determinato) gli Ata. I posti per le nomine a tempo determinato saranno resi noti 24 ore prima delle convocazioni, spiegano dallufficio scolastico provinciale. Tutte le informazioni saranno disponibili sul sito www.istruzione.lombardia. it/pavia.

Banconote false nascoste dietro il letto, arrestato


Un uomo di 63 anni trovato in possesso di otto biglietti da cento euro I carabinieri lo hanno fermato in viale Matteotti. Si cerca la stamperia
di Adriano Agatti
PAVIA
Un interno dellospedale San Matteo

Otto banconote da cento euro palesemente false nascoste nella sua stanza della cooperativa il Convoglio a Fossarmato. Le hanno trovate i carabinieri della compagnia di Pavia che hanno arrestato Antonio Tarzia, un uomo di 65 anni originario di Belgioioso ma domiciliato a Pavia. Dovr rispondere allaccusa di detenzione di banconote false finalizzate alla spendita. Adesso dovr essere interrogato dal magistrati: le banconote sono state sequestrate e dovranno essere esaminate dei tecnici del reparto scientifico dei carabinieri. Ecco la ricostruzione della vicenda. I carabinieri si sono insospettiti per il comportamento di Antonio Terzia che, ieri mattina poco prima delle dieci, era in viale Matteotti davanti allingresso del Pertusati. I militari, la caserma di San Pietro in ciel doro a poche decine di metri, lo hanno tenuto sotto controllo con discrezione. Probabilmente temevano che stesse provando a fermare qualche anziano per truffarlo. Ma non era cos. In ogni caso luomo stato fermato. I militari gli hanno chiesto i documenti e lo hanno accompagnato in caserma. Hanno poi deciso di eseguire una perquisizione nel suo domicilio nei locali del Convoglio. I risultati sono arrivati quasi subito. I carabinieri, coordinati

La dottoressa suicida ha lasciato in casa una lettera daddio


PAVIA

I carabinieri stanno esaminando una delle banconote sequestrate

dal capitano Claudio Arneodo, hanno trovato otto banconote da cento euro nascoste dietro la sponde letto. Sembravano nuove ma le hanno esaminate con attenzione e si sono resi conto che erano false. Antonio Tarzia ha cercato di giustificarsi ma i militari non gli hanno creduto. Lo hanno riaccompagnato in caserma e lo hanno arrestato. Prima hanno avvisato il magistrato di turno della Procura della repubbli-

ca di Pavia. Le banconote falsificate sono state sequestrate. Le indagini sono ancora alle battute iniziali. Gli investigatori dellarma stanno cercando di scoprire da dove arrivano le banconote da cento euro che sono palesemente contraffatte. Lobiettivo di scoprire lesistenza di una stamperia ma non sar facile. Il problema delle banconote false molto sentito anche

a Pavia e in provincia. Alcune persone, nei mesi scorsi, erano state denunciate dai carabinieri perch trovate in possesso di banconote falsificate da venti e da cinquanta euro. Denunce inevitabili anche se i possessori delle banconote illegali erano in perfetta buona fede. In genere i falsi vengono scoperti da impiegati postali particolarmente attenti oppure da dipendenti bancari che riescono a riconoscerli.

Una lettera per spiegare i motivi del suicidio. Lha lasciata la dottoressa di 29 anni del San Matteo che, laltra notte, si tolta la vita nel garage dellabitazione del convivente. Il contenuto non stato reso noto ma il medico, probabilmente poco prima di morire, avrebbe spiegato i motivi che lhanno portata a prendere una decisione terribile. La dottoressa era stimata da tutti per la sua intelligenza e allegria. Il suo gesto estremo ha lasciato senza parole non solo i colleghi ma anche gli amici, pure quelli che non vedeva da tempo. Era la pi intelligente di tutti noi scrive un amico - la seguivamo sempre. Quando parlava e spiegava qualcosa sapeva veramente farsi ascoltare. Non era mai banale. Perch non ha confidato i suoi problemi ai vecchi amici? Parlandone avremmo potuto risolverli. Siamo tutti

sconvolti e increduli. Intanto linchiesta praticamente conclusa. Gli agenti della squadra volante hanno consegnato il rapporto al magistrato senza riscontrare ipotesi di reato. La dottoressa ha fatto tutto da sola nel preparare la flebo con il micidiale cocktail di farmaci usato per togliersi la vita. Probabilmente si procurata le sostanze in ospedale, un particolare che dimostrerebbe come la decisione di uccidersi sia maturata nel tempo. Per quanto riguarda la causa sembra confermata la prima ipotesi della delusione sentimentale. La dottoressa conviveva con un collega ma, probabilmente, qualcosa si era incrinato nel loro rapporto sentimentale. E lei non aveva resistito forse al timore di perdere per sempre la persona che amava. Il corpo stato trovato in garage dal convivente stesso che ha chiamato i colleghi. Poi intervenuto il 118.

ore 8 il buongiorno dei pavesi

SUPERMATURI-TARAMELLI

SUPERMATURI-BORDONI

La foto del giorno tra i tetti di Pavia

Gabriele, passione Galileo e adesso la laurea in fisica


leo e Oppenheimer, prendendo spunto da opere teatrali teLe tracce del tema mi hanno desche dedicate ai due sciensorpreso spieziati. La commisga Gabriele Besione si dimonomio, diplomastrata interessato al Taramelli ta e disponibile. con lode nessuPenso di iscriverno si aspettava mi alla facolt di lanalisi di un tefisica a Pavia, sto in prosa di ma sulla citt ho Montale. In geancora dei dubnerale contibi. Devo dire granua il giovane zie al mio commi sentivo pron- Gabriele Benomio pagno di banco, to, senza particoMatteo Azzimonlari preoccupazioni. Allorale ti, con cui ho trascorso moho esposto una tesina su Gali- menti divertenti. (al.mon.)
PAVIA

Marcella, un tuffo in Sardegna e poi gli studi deconomia


Campi, fino a pochi giorni fa studentessa della classe quinOra mi godo le vacanze tra ta TA dellIstituto Bordoni. Sardegna e rivieAllesame ero ra romagnola. molto preoccuNon devo nempata per il tema meno preoccuditaliano, spieparmi di studiaga la futura unire per il test di versitaria ho ammissione alla scelto lanalisi facolt di Econodel testo di Monmia, il cento pretale. Qualche tiso alla maturit, more anche per mi permette inlorale, avevo fatti di non do- Marcella Campi paura che lemover superare alzione potesse cun esame per liscrizione. impadronirsi di me, invece Queste le parole di Marcella andato tutto bene. (al.mon.)
PAVIA

s s La foto del giorno per la nostra iniziativa Ore 8 il buongiorno

dei pavesi di Gloria Zaninetti che ha immortalato quello che vede dalla finestra. Potete mandare le vostre foto dal sito, con un messaggio su Facebook o su Twitter con #buongiorno #pavia.