Sei sulla pagina 1di 2

PRIMA DI COMINCIARE UNA RIFLESSIONE:

MORTI BIANCHE NEL 2007 INFORTUNI E MORTI SUL LAVORO NEL 2007 - LE STIME DELL'INAIL: Ancora nessuna significativa inversione di tendenza. 1.260 morti sul lavoro e oltre 913.000 infortuni, queste le stime Inail per il 2007. 295 morti nel settore costruzioni e 260 in itinere. La lavorazione dei metalli il settore pi a rischio.

QUADRO NORMATIVO
D.P.R. 27.04.1955, N 547 D.P.R. 19.03.1956, N 303

D.Lgs. 15.08.1991, N 277

D.Lgs. 19.09.1994, N 626


D.M. 10.03.1998 Antincendio D.Lgs. 02.02.2002, N 25 Agenti chimici D.Lgs. 12.06.2003, N 233
Atmosfere esplosive (ATEX)

D.M. 15.07.2003, N 388


Primo soccorso

D.Lgs. 19.08.2005, N 187


Vibrazioni

NEL 2008 TUTTE LE LEGGI IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE DEI LAVORATORI VENGONO ABROGATE

D.Lgs. 10.04.2006, N 195


Rumore

D.Lgs. 25.07.2006, N 257


Amianto

STRUTTURA DEL DECRETO 81/08

Si articola in 13 Titoli e 51 Allegati, in particolare:


NASCE IL NUOVO TESTO UNICO SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO Titolo I (artt. da 1 a 61) disciplina, anche mediante rinvio a tre Allegati (da I a III), i principi comuni a tutti i settori di attivit; Titoli da II a XI (artt. da 62 a 297) disciplinano, anche attraverso rinvio a 48 Allegati, gli specifici obblighi di prevenzione inerenti i requisiti di sicurezza ed i mezzi di protezione a tutela dei lavoratori.

D.Lgs. 09.04.08 n 81
Titolo XII e XIII rispettivamente: Disposizioni sanzionatorie e Norme transitorie e finali.

ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA IL DATORE DI LAVORO (DDL) Articolo 17 - Obblighi del datore di lavoro non delegabili 1.Il datore di lavoro non pu delegare le seguenti attivit: a)la valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del documento previsto dallarticolo 28; b) la designazione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi; CONTENUTI DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI

ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA IL DATORE DI LAVORO (DDL) Articolo 18 - Obblighi del datore di lavoro e del dirigente 1 - Il datore di lavoro e i dirigenti, che organizzano e dirigono le stesse attivit secondo le attribuzioni e competenze ad essi conferite, devono: a) nominare il medico competente per leffettuazione della sorveglianza sanitaria nei casi previsti dal presente decreto legislativo.

ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA IL DATORE DI LAVORO (DDL)


Articolo 18 - Obblighi del datore di lavoro e del dirigente

ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA IL DATORE DI LAVORO (DDL) Articolo 18 - Obblighi del datore di lavoro e del dirigente

b) designare preventivamente i lavoratori incaricati dellattuazione delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dellemergenza;

c) nellaffidare i compiti ai lavoratori, tenere conto delle capacit e delle condizioni degli stessi in rapporto alla loro salute e alla sicurezza;