P. 1
Arieggiare - Abitazione - Ricambio Aria 4

Arieggiare - Abitazione - Ricambio Aria 4

|Views: 1,223|Likes:
Published by Arieggiare.it
esempio di impianto di ricambio aria con recupero di calore in un appartamento
esempio di impianto di ricambio aria con recupero di calore in un appartamento

More info:

Published by: Arieggiare.it on Oct 31, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

08/20/2015

pdf

text

original

BAGNO

LEGENDA
Condotta di mandata da controsoffitto SFAER 100 RF (ALP) di distribuzione aria eseguita con pannello sandwich con isolamento di 21 mm di spessore in poliisocianurato espanso rivestito d’alluminio goffrato di 80 micron con lacca antiossidante per installazione interna. Classe di reazione al fuoco 0-1, conduttività termica 0,0200 W/mK.
I PROPRIETARI: IL PROGETTISTA:

CAMERA 2

Condotta di ripresa da controsoffitto SFAER 100 RF (ALP) di distribuzione aria eseguita con pannello sandwich con isolamento di 21 mm di spessore in poliisocianurato espanso rivestito d’alluminio goffrato di 80 micron con lacca antiossidante per installazione interna. Classe di reazione al fuoco 0-1, conduttività termica 0,0200 W/mK. Condotto flessibile di mandata costituito da una spirale in filo di acciaio armonico ad alta resistenza inserita in un complesso di laminato di alluminio e poliestere isolato esternamente con lana di vetro spessore 25 mm.

Arcicasa Angelo Borean S.
Firma Firme

CAMERA 3 SOGGIORNO
Condotto flessibile di ripresa costituito da una spirale in filo di acciaio armonico ad alta resistenza inserita in un complesso di laminato di alluminio e poliestere isolato esternamente con lana di vetro spessore 25 mm. Recuperatore di calore “totale” REA 50 orizzontale ad alto rendimento a flussi in controcorrente con recupero di calore sensibile e latente efficienza fino 77% sulla temperatura e 63% sull’entalpia. Lo scambiatore entalpico è realizzato in fogli piani di carta speciale, isolamento termico/acustico in polietilene/poliestere, filtri aria classe EU3/G3 estraibili lateralmente, ventilatori centrifughi con motore monofase, morsetti a bordo macchina per facilitare i collegamenti elettrici e il controllo dei ventilatori, by-pass per il free cooling. Portata aria max 500 mc/h.

DISIMPEGNO
Arcicasa Angelo

Strada Mus
INDIRIZZO:

Polcenigo

150X300

PROPRIETA':

150X300

PN FOGLIO:

LAVANDERIA

Ø200

CUCINA BAGNO

Ø200

Impianti meccanici Ricambio aria

SCHEDA TECNICA PANNELLO ALP100RF DESCRIZIONE Pannello sandwich alluminio / poliuretano espanso composto da un pannello di schiuma rigida in poliuretano espanso rivestito su entrambe le facce con un foglio di alluminio, progettato per la costruzione di condotte per la distribuzione dellʼaria negli impianti di condizionamento e di termoventilazione. Tutti i pannelli ALP hanno lʼalluminio laccato sulla superficie esterna trattato con vernice epossidica che lo protegge dagli agenti atmosferici e dai raggi ultravioletti, garantendo quindi un notevole allungamento della vita media dellʼimpianto. CARATTERISTICHE TECNICHE Dimensioni del pannello Spessore del pannello Spessore dellʼalluminio Densità della schiuma Peso del pannello Rigidezza pannello Finitura dellʼalluminio 4000 X 1200 mm (Tolleranze dimensionali conformi a EN 822 come previsto dalla norma specifica di prodotto EN13403:2003) 21 mm (Tolleranze dimensionali conformi a EN 823 come previsto dalla norma specifica di prodotto EN13403:2003) 80 / 80 micron 48 kg/m3 1,53 Kg/m2 R5 > 350000 Nmm (rif. EN13403:2003) goffrato/ goffrato trattato con 3 gr/m2 di vernice epossidica

CARATTERISTICHE DEL COMPONENTE ISOLANTE Materiale Isolante: poliuretano espanso rigido, a cellule chiuse ( >95%), prodotto con formulati esenti da CFC, HCFC e HFC. Materiale fisiologicamente e chimicamente inerte, insolubile e non metabolizzabile. La densità della sola schiuma espansa è di 48 Kg/m3. 0,0206 W/mK iniziale – 0,0226 W/mK dopo invecchiamento di 25 anni (in conformità con la EN 12667:2002 e EN 13165:2006 come previsto dalla norma specifica di prodotto EN13403:2003).

PIANTA PIANO TERRA
SCALA 1:50

Conduttività Termica :

PROGETTO:

PROGETTO PRELIMINARE

CONTROLLATO DA

REAZIONE AL FUOCO Il pannello è omologato in Classe 0‐1 in base al DM 26/06/1984 e conforme al DM 31/03/2003 con omologazione numero BG795C20D0‐100007. Tutti i pannelli ALP, come previsto dal decreto, riportano oltre ai termini di omologazione anche data e ora del lotto di produzione. CONDIZIONI TERMO‐IGROMETRICHE DI IMPIEGO Le condotte costruite con il pannello ALP100RF possono essere utilizzate in impianti con temperature da ‐35°C a +110°C, in esercizio continuo, senza che si verifichi alcuna variazione dimensionale, fessure o spaccature sulla superficie, alcuna alterazione delle caratteristiche isolanti e chimico‐fisiche della condotta. Questo permette una sicura installazione anche in circostanze in cui le temperature ambientali siano particolarmente restrittive, in particolar modo quando lʼirraggiamento solare sottopone la condotta ad elevate escursioni termiche. Il valore di trasmissione del vapore acqueo è > 2000m2hPa/mg in conformità con EN 12086: 1999 come previsto dalla norma specifica di prodotto EN13403:2003 (min. previsto dalla EN13403:2003 > 140m2hPa/mg). Questa caratteristica permette lʼimpiego delle condotte ALP in ambienti con elevato tasso di umidità e grandi escursioni termiche (es. piscine, industrie tessili, industrie alimentari, ecc...). PULIZIA ED IGIENE Le caratteristiche del pannello sono conformi alle più severe normative in materia di pulizia ed igiene: - EN 12097:2006 predisposizione per la pulizia e manutenzione delle reti aerauliche. - Linea guida del Ministero della Salute 03/11/2006 sulla manutenzione predittiva degli impianti. -UNI EN 1186‐1:2003, DM Salute 06/04/04 n°174 Idoneità al contatto con sostanze alimentari. PRESSIONI DI UTILIZZO Le condotte costruite con il pannello ALP100RF, nel rispetto degli standard stabili da ALP, possono essere utilizzate in impianti con pressioni fino a 2000Pa (testato a 5000 Pa x 1h), in conformità con gli standard previsti dalla norma specifica di prodotto EN13403:2003. Per garantire un alto standard qualitativo inoltre, le condotte sono state sottoposte ad un test integrativo di pressione/depressione in cui la condotta è stata sottoposta a 20 cicli consecutivi alla massima pressione raggiungibile senza che si siano verificate rotture ne perdite di funzionalità. Per lʼeventuale sistema di rinforzo brevettato ALP va fatto riferimento alla tabella presente sul manuale di costruzione ALP. CLASSE DI TENUTA Le condotte costruite con il pannello ALP100RF grazie agli elevati livelli di rigidezza e al sistema di giunzione brevettato hanno ottenuto gli ottimi risultati sotto descritti con eliminazione delle perdite longitudinali fino al raggiungimento della classe C. Test effettuato in conformità alla norma EN 1507:2006 e EN14239:2003 come previsto dalla norma specifica di prodotto EN13403:2003. SUPPORTI E STAFFE Il sistema di fissaggio per canali ALP è conforme a quanto prescritto dalla EN 12236 come richiesto dalla norma specifica di prodotto EN 13403:2003. Per il montaggio fare rifermento al manuale costruttivo ALP. IMPIEGHI SPECIFICI Le condotte costruite con il pannello ALP100RF possono essere installate in impianti allʼesterno dellʼedificio (complessi alberghieri, ospedali e case di cura, cinema e teatri, centro commerciali, aeroporti, scuole, civili abitazioni, piscine, industria in genere) e qualsiasi altro ambiente soggetto alle normative di prevenzione incendi.
DATA

25-07-2011

TAVOLA 1

ARIEGGIARE by SFAER srl
Via Armenia,12 Z.I. Ponte Rosso 33078 San Vito al Tagliamento (Pn)

T. 0434 85 433 F. 0434 85 70 29 www.arieggiare.it - info@arieggiare.it

OGGETTO DEL DISEGNO:

Canali distribuzione aria

Ø 16 0 Ø 10 0

CAMERA 1

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->