Sei sulla pagina 1di 2
La parola «cosa Ricorda che ogni cova ha il suo nome. Evita, percid, di usare questa parola indofinita ¢ incspressiva e studia di precisare: sempre con il loro cero nome gli og- Betti, i sentiments, le citeostanze di cui pari Basterd rfletere, ogni qual volta la parola cosa sara suggerita dalla pigrizia, e non sath difficile trovare il nome o lespressione esatta con eui sostituirla, “La parola cora pud essere quasi Sempre sostituita‘con un‘altra, come negli esempi. sequent: La.cosa non mi sembr’ possibile, quindi Lraffare risposi al mio interlocutore che avevo altre cose da portare a termine e che altri impegnt pon mi era posi colaborare oom Tutte queste cote rccaddeto senza che io Tutti questi fatti me R’accorgess Spesso, ti trovi dinanzi a certe cose cost ad alcume circostanse ‘strane che non sai come agire. a “Ma 1 gure fre co it scale? "Mab puoi in modo pit Mart coo tre com ih tached» Ma foie plore modo pi Verbo « dire » pera state idee la risposta che il po- —suggeri a cou non pneu ‘La proposta = Popera ‘Trate toppe cose in ua sola volta)” tropp Piped pha tem nagiillt grid mee Lams es fo troppe cor per Ia testa, presceupasion’ Non‘! Breoecupare: sono cove che ln- puyol» eaereasioni - minacce ~ exorta= ‘cianol tempo che trovano, ‘ion - avceninenti oppure eieortanse Accadde wna cosa spaventoce. tun incdente spaventco Oa amin ponds ese a mart Sava ln cam. Enecessaio mutsirsi di cone same. cibi sani ees eS Che corti sci lasciato. afuggive! sccatione Che cova meraipfina! Jeamena,spttacolo meracigixe Eeana cosa che tifa onore, din tontinto - to asione in itensione Non ton cag ds fre an ‘a rendimi quella cove to (ma. sata tuo dovere trovare, del- gga pone veo) Banca: Bone un de al 5 lien. ren ter nmantt ato ~ prima ditto ‘Nes dra quea-cme. News fore ui dawn. ‘ar propo tare che nen poss aconttre M fl ‘Not badare atte eens ch done, Non bakare tte le dcr Tmt piace dete com tome sno." Ane pace die a tf fsa i tea ta cor; es ft ontna ia ‘uno Jo jub, conver del conta Lavo pe dedare qathe ov er rear in condition leat, ‘Sando fo le oe, prteriaco inaziare Poche quete oo le crcotonce = (eaennn). ie camino! toe recoil (6 Mentre usciva dallo studio, 'avvocato disse che i due —anmuncid ‘ ‘si erano finalmente messi d’accordo, egy Ho detto a Gianni di venire con me, ed egli ha accet- Ho proposto tato con piacere. E perché in paese la smettessero con tutte quelle chiae- Ghiere, disse dinanzi a tutti che sua madre era press dichiard L~ sua sorella e non in un ospizio. Vi dico che non era presente e sono pronto a dirla anche Affermo - giurarlo davanti al giudice. ‘Non dubitare, ti dico che me I'ha detto proprio lui, lui assicuro - ha dichiarato in persona, che la questione & git stata risolta, E alla fine mi disse che suo fratello era stato tratto confidd in arresto. «Ma non & possibile! » disse alzandosi di scatto. exclamd mi disse cid che aveva fatto, mi disse cid che aveva raccontd - espose, descrisse ov visto, non la finiva pid! < SS te Verbo « essere » Nelle grundi cit ef sono ancora migliaia vfdono di uomini senza tetto. Il povero mendicante era su uin po" di giaceva paglia coperto solo dal suo mantello, Vi erano in cielo alcuni aeroplani, Fra Ie tue votazioni ¢ le mie c'é note- corre vole differenza. Questa sera ci sono nel cielo molte stelle. Brille, scintillano, splendono Pastavano, volteggiavano, volavano [Nelle frasi seguenti sostituisci convenientemente il verbo essere con uno dsi ‘guenti: sorgere, nascondersi, giungere, consistere, appartenere. La vera felicith non @ nella ricchezza: | eui oggi non rimane vestigio In quelle tombe ci sono ancora grandi Fummo a casa in due ore. tesori. Questi quadri sono di un nostro Sulla cima del colle c'era un castello di YVerbo « avere ». Litigh finché sf ebJe un forte pugno in viso. sf bused Ho na bella casa in montagna. Possiedo ‘Tutti avevano fiducia nell’opera di quel valente medico. ‘mutrivano ‘A Natale ebb ixdono wun“ bel treno eletrion. ricevetti ‘Quale profitto pensi di qvere da questo tuo strano modo di comportarti? trarre Con i seguentiverbi: ottenere, provare, conseguire (riportare), covare, godere sostituisci il verbo avere impropriamente usato, A quella vista ebdi grande compassione della tua infelicita. per hi 2 Ebi tutto cid che mi spettava, Quel: giovane Aa una salute di ferro. — Ebbe una vittoria immeritata. Lodio che hai in cuore é la prima causa Verbo « fare» To faccio ta prima media. frequento Vi facciamo le nostre pitt vive'congratu- porgiamo luzioni per il felice esito della vostra impress. Mio zio fa l'avvocato, 2, esercita la professione di Lianno scorso, in bicicletta, ho fatto pit percorso di quattrocento chilometri. AlPesame i professori mi fecero domande rivolsero assai facili, i hai fatto un pranzo squisito. ammannito, preparato Questa’ sera, alla ‘Scala, si fa il «Rigo- rappresenta letto » di Verdi. ‘Tho fatto un espresso perché tu sapessi spedito presto ogni cosa, Nessuna alleanza fu fatta fra di noi, —_stretta I miei amici m‘hanno fatto un brutto giocato scherz Bisogna fare attenzione alle spiegazioni. prestare Nulla da fare ormai; cid che si poteva Nessun rimedio fare & stato fatto. tentare - tentato Lioratore fece il suo discorso con grande pronuncid, improveisd 0 lesse ardore. Il eaffé non mi fa dormire. lascia cd