Sei sulla pagina 1di 1

è -'+'L

_r
sesreteria provinciatesanità*,rr;;"f Éu9,h.,onare,e4*
*g Jfú ?:X 1oni,:81:32

AL PRESIDENTE DELLA REGIONE CAMPANIA


Dr' Stefano Caldoro
rMM ^'' t'iA3SUD
A"-''' ^
nrr3su'
OOoo""-det o1lo9l 2010'0ert2 pER LA SANITA'
'oOO
\L COMMISSARIO STRAORDINARIO
ìr'Giuseppe Zuccatelli
""1*jf[ò"igaSZ
ASL NA 3 suD
1ffiiú\\N\\\\\N\ il îîXil'i:tl'" 'TRA'RDINARI'

AL CAPO SERVIZIO PERSONALE ASL NA 3 SUD


Dr. Giovanni Lauro

oGGETTO: Delibera AsL NA 3 SUD n.722 del del L0/6l2aLo.


Assunzione Personale Precario.

La fase applicativa del decreto Regione Campania n. 22 del 26 marzo


2010, pubblicato sul BURC n.33 del 26/03120t0, nonchè I'approvazione
dell'atto deliberativo 7221^OLO e la conseguente autorizzazione regionale
determinavano il completamento dell'iter burocratico per I'assunzione del
personale precario.
A seguito di quanto sopra, l'ASL NA 3
SUD aveva predisposto le
convocazioni del personale con telegramma per l'immissione in servizio a
partire dal t6/B/2010, data poi sospesa con ulteriore telegramma senza una
chiara motivazione.
La scrivente O.S., alla luce di quanto sopra, è fortemente preoccupata
del mantenimento dei LEA e delle aspettative dei lavoratori, che vedono un
loro diritto leso e quindi costretti a tutelare le loro legittime aspettative, nelle
sedi opportune, con eventuale aggravio di spesa per l'Ente.
Occorre sottolineare che, medesime posizioni di personale precario, sono
state sanate nell'ambito regionale campaino, con conseguerete beneficio per
l'assistenza. \' 1

Pertanto Direzione dell'ASL NA 3 Sud, a procedere


si invita, la
all'immissione in servizio del personale avente diritto e con la presente, si
chiede, uno specifico urgentissimo incontro, con il Presidente della Regione
Campania, per definire e sbloccare tale situazione.
Il Segretalió Provinciale e Reg.le
"t::""::"7"::r ,L t, bi( *
[ri lc: I i(ì t u