Sei sulla pagina 1di 2

5 Appuntamento - in abbonamento

Venerd 8 e Sabato 9 gennaio ore 21.15, Dialma Ruggiero La Spezia

Oscar De Summa
Stasera sono in vena

guarda qui il video-foglio di sala di presentazione

Stasera sono in vena uno spettacolo ironico, di un'ironia amara, in cui Oscar De
Summa analizza parte della sua adolescenza in un periodo, gli anni ottanta, in cui in
Puglia si venuta a formare la Sacra Corona Unita. Un'organizzazione che ha allargato i
suoi settori dinvestimento, scoprendo che il disagio umano tra gli articoli che rendono di
pi sul mercato.
il racconto di una terra che decide di cambiare direzione, di appropriarsi del proprio
male, sullo sfondo di un altro cambiamento, nella direzione opposta, ovvero la caduta del
muro di Berlino che tanta sensazione che le cose potessero cambiare aveva prodotto.
Si sorride delle vicende del protagonista dall'inizio alla fine anche se, di tanto in tanto, ci
viene ricordato che quello di cui stiamo parlando vero, gi successo, gettando una luce
sinistra su un presente dove gli introiti da droghe performative, come la cocaina,
raggiungono cifre che superano il Pil di alcune nazioni come la Spagna o la stessa Italia.

Un racconto in prima persona, che inizia urlando il rock pi duro, per arrivare a un drammatico ritratto di
giovent di provincia, prigioniera della droga e dei luoghi comuni e violenti. Un racconto bello e significativo,
pieno di pathos e di intelligenza. Gianfranco Capitta - il Manifesto

con questo spettacolo De Summa va finalmente alla radice pi profonda della sua ricerca, rimestando in
una materia autobiografica che risale agli anni ottanta, al prendere piede della Sacra corona unita in Puglia e
allesplosione del mercato della droga, passando per le vite distrutte che questo comporta. Eppure si ride, e
molto. Graziano Graziani Linternazionale
De Summa arriva qui ad un punto mai raggiunto, dove l'equilibrio fra comico e tragico perfetto, e la sua
resa scenica ha i crismi del piccolo capolavoro. Di quando vedi quello bravo che ha tirato fuori i suoi talenti in
modo autonomo, arricchito, personale. E ti compiaci di quell'ora di dialogo con l'arte, che solo il grande teatro
permette. Renzo Francabandera, paneacquaculture

_________________________________________________________________________

Fortemente consigliata la prenotazione al 0187-713264 o 328-2007184


o a fuoriluogolaspezia@gmail.com (ingresso 13,5 euro, ridotto 10 euro, studenti 5)
__________________________________________________________________________________

Prossimo appuntamento:

Sabato 23 Gennaio, ore 21.15 , Dialma Ruggiero La Spezia

Massimiliano Civica
Parole imbrogliate - lezione spettacolo su
Eduardo De Filippo
Premio Ubu - Miglior regista 2015
Il regista Premio Ubu torna alla Spezia con una lezione spettacolo su Eduardo De Filippo dal
titolo Parole Imbrogliate, per ricostruire attraverso aneddoti e curiosit la poetica del grande
maestro napoletano che ha rivoluzionato la storia del teatro italiano con la sua tradizione: la
tradizione del nuovo.
Dal 20 al 24 gennaio Civica terr anche un laboratorio per attori su il mestiere della recitazione
per far chiarezza intorno ai concetti di sensibilit ed energia per fornire agli attori una bussola su
cui orientare tecnicamente il proprio lavoro.