Sei sulla pagina 1di 78

Manuale del Pilota

Unapprofondita esplorazione delle tecnologie e dei


pulsanti piaceri tonali del POD X3 & POD X3 Live.

40-00-0120

www.line6.com/manuals

Rev A

Potete trovare il numero di serie sotto il vostro POD X3 e POD X3 Live. il numero che inizia
per (21). Annotarlo nello spazio sottostante per eventuali riferimenti futuri:

NUMERO DI SERIE:
AVVISO: Per ridurre il rischio di fiamme o
scosse elettriche, non esporre questa unit
a pioggia o umidit.

ATTENZIONE: Per ridurre il rischio di fiamme o


scosse elettriche, non rimuovere le viti. Allinterno non
sono contenute componenti utili in alcun modo
allutente. Per problemi ed assistenza contattare i
centri specializzati.

ATTENZIONE: Questo equipaggiamento stato testato e trovato conforme con i limiti per unit digitali di
Classe B secondo il regolamento FCC Parte 15. Lutilizzo soggetto alle seguenti condizioni: (1) Questa
unit non deve causare interferenze nocive e (2) questa unit deve accettare qualsiasi interferenza
ricevuta, incluse interferenze che potrebbero causare funzioni indesiderate.

Il simbolo del fulmine allinterno del


triangolo indica attenzione allelettricit!
e sta ad indicare la presenza di
informazioni relative al voltaggio utilizzato
o a potenziali rischi di scossa elettrica.

Il punto esclamativo allinterno di un


triangolo
significa
attenzione!
Leggere
attentamente
le
informazioni a fianco di tali simboli.

Leggere attentamente le seguenti importanti istruzioni relative alla sicurezza


Conservare queste istruzioni in un luogo sicuro
Prima di utilizzare il vostro POD X3 o POD X3 Live, leggere attentamente il seguente manuale operativo e le
seguenti note riguardanti la sicurezza.
1. Seguire tutti gli avvisi presenti sul POD X3 e POD X3 Live e sul seguente manuale operativo.
2. Non posizionare vicino a sorgenti di riscaldamento quali termosifoni, emanatori di calore o a qualsiasi altro
apparecchio in grado di produrre calore.
3. Evitare di far entrare oggetti o liquidi allinterno dellunit. Non posizionare lunit vicino allacqua.
4. Connettere unicamente alimentatori AC con potenze stimate di 100-120V o 200-240V 47-63Hz (a seconda
dellestensione di voltaggio dellalimentatore in dotazione).
5. Non camminare sopra i cavi di alimentazione. Non posizionare sopra ai cavi o ai connettori oggetti in modo
da pizzicarli o piegarli. Prestare particolare attenzione alle terminazioni dei cavi collegati allunit.
6. Scollegare il POD X3 ed il POD X3 Live nel caso in cui non lo si utilizzi per un periodo prolungato di tempo.
7. Non utilizzare lunit in modi non descritti dal seguente manuale operativo. richiesto lintervento di
assistenza specializzata nel caso in cui lapparecchio venga danneggiato in qualsiasi modo:

Nel caso in cui venga versato sullapparecchio del liquido o un oggetto cada al suo interno

Nel caso in cui lunit non lavori correttamente o le performance risultino alterate in modo
significativo

Nel caso in cui lunit cada o lo chassis sia danneggiato


8. Luso prolungato dellapparecchio ad alti volumi potrebbe causare danni permanenti alludito. Utilizzare
volumi di ascolto adeguati e sicuri.
POD X3 e POD X3 Manuale del Pilota 2007 Line 6, Inc.

NOTA:
Line 6, POD, POD X3, POD X3 Live, PODxt, Vetta,
FBV, FBV Shortboard, FBV Express e FBV4 sono
marchi registrati da Line 6, Inc. I nomi di altri
prodotti, marchi registrati o nomi di artisti sono stati
utilizzati unicamente per identificare i prodotti i cui
toni o suoni sono stati studiati da Line 6 durante la
fase di sviluppo delle emulazioni dei suoni presenti in
questo prodotto. Lutilizzo dei nomi di tali prodotti,
marchi registrati o nomi di artisti non implementa
alcuna forma di cooperazione o endorsement.

Indice dei Contenuti


Tutorial: POD X3 Live per Chitarra ..................................... 11
Tutorial: POD X3 per Chitarra ............................................. 21
Controlli & Connessioni ...................................................... 31
POD X3.......................................................................................................... 31
POD X3 Live.................................................................................................. 38

Panoramica, Toni ed Accordatore ..................................... 41


Home Page ................................................................................................... 41
Modalit Dual Tone ....................................................................................... 43
Controllo del Volume in modalit Dual Tone ................................................. 45
Cartelle dei Preset ......................................................................................... 46
Richiamare i Preset ....................................................................................... 47
Richiamare uno User Preset sul POD X3 Live .............................................. 48
Bloccare il Tono 2 ......................................................................................... 49
Salvare un Tono ........................................................................................... 49
Accordatore ................................................................................................. 410

Riferimento: Modificare I Toni ............................................ 51


Ampli + Cabinet ............................................................................................. 51
Controlli Tonali .............................................................................................. 52
Stomp Box .................................................................................................... 54
Effetti di Modulazione ................................................................................... 57
Delay ............................................................................................................ 59
Riverbero ..................................................................................................... 511
Gate............................................................................................................. 512
Compressore .............................................................................................. 513
Equalizzatore .............................................................................................. 514

Wah ............................................................................................................. 515


Volume ........................................................................................................ 516
Effects Loop (Solo POD X3 Live) ................................................................ 517

Riferimento: Configurazione & Setup ................................. 61


Ingressi .......................................................................................................... 61
Uscite ............................................................................................................ 62
System .......................................................................................................... 65
Commands .................................................................................................... 67

Esempi Di Setup .................................................................... 71


Registrazione Mono o Stereo o Connessione diretta a Mixer/PA.................. 71
Registrare i Toni 1 & 2 su Tracce Mono Separate ........................................ 72
Registrare il Tone 1 & 2 su Tracce Stereo Separate (Solo POD X3 Live) .... 72
Collegarsi ad un Amplificatore per Chitarra .................................................. 73
Collegarsi a Due Amplificatori per Chitarra, Uno per il Tono 1 ed Uno per il
Tono 2 ........................................................................................................... 73
Collegarsi a Due Amplificatori per Chitarra, uno Wet laltro Dry .............. 74
Collegarsi ad un Amplificatore per Chitarra ed Inviare le Uscite XLR Direct
Separate (Solo POD X3 Live) ....................................................................... 75
Chitarra Elettrica Verso Amplificatore e Direct Out + Voce/Acustica/ecc. Solo
Verso il Direct Out......................................................................................... 76

USB & Computer .................................................................. 81


Aggiornare il firmware del POD X3 e del POD X3 Live ............................... 81
Impostare una registrazione via USB .......................................................... 82

Tutorial

TUTORIAL: POD X3 LIVE per chitarra


1. Colleghiamo la nostra chitarra allingresso Guitar In.

2. Accendiamo il nostro POD X3 Live.


3. Richiamiamo lo User Preset 32D: Tutorial1.

Premere per selezionare lo User Bank 32

Premere per selezionare il preset D

11

Tutorial

4. Aparir la Home Page e sar evidenziato il blocco Amp+Cab.


Il Blocco
evidenziato
sar quello
selezionato

12

32D 1 Tutorial1
GATE WAH STOMP
AMP+CAB COMP EQ LOOP
MOD DLY VERB VOL
USER
1+ 2
+12dB

5. Selezioniamo un modello di amplificatore.


AMP: L6 INSANE

Cliccare due
volte per
visualizzare le
impostazioni di
ampli e
Cabinet.

Girare per
selezionare
un modello
di Ampli.

Tramite TYPE
selezioneremo un
modello per
chitarra e basso o
un preamplificatore.

6. Modifichiamo i controlli tonali dellampli.

Tutorial

7. Selezioniamo uno modello di Stomp e modifichiamolo.

13

DISTORTION: KILLER Z

TYPE

TYPE

BYP

DISTORTION: KILLER Z

MID EQ

Tutorial

8. Visualizziamo le impostazioni del Delay.

14

Premere due Volte

9. Impostiamo il tempo del Delay e settiamolo in post (dopo il modello di


amplificatore).
DELAY: TUBE ECHO

DELAY: TUBE ECHO

1
48%

Il Tap impostato su una


nota da 1/4

1
48%

Premere
ritmicamente
il pedale
TAP per
impostare il
tempo del
Delay

Premer
gi per
seleziona
re la riga
inferiore

Impostiamo
CONFIG su
POST

Tutorial

10. Selezioniamo lequalizzatore.


32D 1 Tutorial1

ON/OFF

ON/OFF

DOUBLE-CLICK TO EDIT

DOUBLE-CLICK TO EDIT

15

GATE WAH STOMP


PRESS TO

SAVE

AMP+CAB COMP EQ LOOP


MOD DLY VERB VOL
USER
1+ 2
+12dB

Premere per
visualizzare
la Home
Page

OUTPUTS
HOLD FOR SYSTEM

Premere per
selezionare
lequalizzatore

Premere
per attivare
o disattivare

Premere due volte


per visualizzare le
impostazioni dellEQ

11. Modifichiamo lequalizzazione.

HOME
HOLD FOR COMMANDS

PRESS TO

SAVE

INPUTS

7%

50%

22%

50%

LO FQ
28%

LO GN
50%

LM FQ
51%

LM GN
50%

HM FQ

HM GN

HI FQ

HI GN

Premere Su/Gi per selezionare


la riga superiore/inferiore
Non ci sono
modelli da
selezionare per
lequalizzatore

Tutorial

12. Attiviamo il Tono 2.

16

Tenere Premuto

13. Carichiamo un preset relativo solo al Tono 2.


32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

GATE WAH STOMP

GATE WAH STOMP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

MOD DLY VERB VOL


USER
2
+12dB

MOD DLY VERB VOL


FX HVY 2
+12dB

Preset caricato nel


Tono 2
HOME
HOLD FOR COMMANDS

32D 1 Tutorial1
2 Bubble Echo
GATE WAH STOMP

PRESS TO

AMP+CAB COMP EQ LOOP

SAVE

MOD DLY VERB VOL


FX HVY 2
+12dB

INPUTS

Girare per
selezionare 2

Girare per
selezionare
la cartella
FX HVY

Girare per
selezionare
il preset
Bubble Echo

Tutorial

14. Selezioniamo e modifichiamo Tono 1/Tono 2.

32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

GATE WAH STOMP

GATE WAH STOMP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

MOD DLY VERB VOL


USER
1+ 2
+12dB

MOD DLY VERB VOL


USER
1+ 2
+12dB

Tono 1 selezionato

Tono 2 selezionato

Premere

15. I seguenti controlli e pedali controllano unicamente un Tono alla volta:

17

Tutorial

16. Modifichiamo il volume combinato di Tono 1 + Tono 2.


32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2
GATE WAH STOMP

18

AMP+CAB COMP EQ LOOP


MOD DLY VERB VOL
USER
1+ 2
+12dB

17. Salviamo.
SAVE TO:

HOME

32D:Tutorial1
This is Tone 2

HOLD FOR COMMANDS

Tutorial1
PREMERE

PRESS TO

SAVE

TONE 1
NAME

CURSOR

CHAR

PRESS TO

SAVE

INPUTS

Selezionare
un Preset
User dove
salvare.

Selezionare
se modificare
il nome del
Tono 1 o del
Tono 2.

Muovere il Cambiare
Cursore.
carattere.

Premere
per
salvare.

Tutorial

TUTORIAL: POD X3 per chitarra


1. Colleghiamo la nostra chitarra allingresso Input 1.

21

2. Accendiamo il nostro POD X3.


3. Richiamiamo lo User Preset 32D:Tutorial1.
32D 1 Tutorial1

32D 1 Tutorial1

GATE WAH STOMP

GATE WAH STOMP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

MOD DLY VERB VOL


USER
1+ 2
+12dB

MOD DLY VERB VOL


USER
1+ 2
+12dB

PRESS TO

SAVE

Premere per accedere


Alla Home Page
Girare per
selezionare
1+2

Girare per selezionare la cartella User

HOME
HOLD FOR COMMANDS

PRESS TO

SAVE

PRESS TO

SAVE

INPUTS

Girare e selezionare il
preset 32D Tutorial 1

Premere per tornare


alla Home Page

Tutorial

4. Abilitiamo il blocco Amp Model.


32D 1 Tutorial1

32D 1 Tutorial1

GATE WAH STOMP

GATE WAH STOMP

AMP+CAB COMP EQ MOD

22

DLY VERB VOL


USER
1+ 2

AMP+CAB COMP EQ MOD


DLY VERB VOL
USER
1+ 2

+12dB

AMP + CAB disattivato (evidenziato)

+12dB

AMP + CAB attivato (nero)

5. Selezioniamo un modello di amplificatore.


AMP: L6 INSANE
HOME
HOLD FOR COMMANDS

PRESS TO

SAVE

GUITAR AMP
MODELS
TYPE

1
75%
BYP VOL

4x12
78 BRIT CELEST T-75'S
CAB

50%
ROOM
57
ON AXIS
MIC

INPUTS

Premere due volte

Girare per
selezionare un
modelli di ampli

Tramite TYPE
selezionare un modello
per Chitarra, Basso o
pre-amp

6. Modifichiamo i controlli tonali dellampli.

DRIVE

BASS

MIDDLE

TREBLE

PRESENCE

Tutorial

7. Selezioniamo uno modello di Stomp e modifichiamolo.

HOME
HOLD FOR COMMANDS

DISTORTION: KILLER Z

16%

75%

50%

60%

DRIVE
75%

GAIN
75%

CONTR
75%

MID
50%

TYPE

TYPE

BYP VOL MID EQ

PRESS TO

SAVE

Premere
due volte

INPUTS

23

Girare per selezionare DISTORTION: KILLER Z

DISTORTION: KILLER Z
16%

50%

60%

DRIVE GAIN
75% 75%

CONTR
75%

MID
50%

TYPE

TYPE

DISTORTION: KILLER Z

75%

BYP VOL MID EQ

75%

50%

60%

GAIN
75%

CONTR
75%

MID
50%
MID EQ

Premere Gi per
selezionare la
riga inferiore
Girare per modificare la riga superiore

Girare per modificare la riga inferiore

8. Visualizziamo le impostazioni del Delay.

Premere
due volte

Tutorial

9. Impostiamo il tempo del Delay e settiamolo in post (dopo il modello di


amplificatore).
DELAY: TUBE ECHO

DELAY: TUBE ECHO

48%
375MS
TIM E
90%

TAP
15%

120.0BPM
TEMPO
MIX
35%

DRIVE

FLUT

FDBK

48%
375MS

PRE
CONFIG

24

Premere
ritmicamente
TAP per
impostare il
tempo

TAP
15%

120.0BP M
TEMPO
MIX
35%

FLUT

FDBK

PRE
CONFIG

Premere
Gi per
selezionare
la riga
inferiore
Impostiamo
CONFIG su
POST.

Tap impostato
su una nota da
1/4.

10. Selezioniamo lequalizzatore.


32D 1 Tutorial1

ON/OFF

ON/OFF

DOUBLE-CLICK TO EDIT

DOUBLE-CLICK TO EDIT

OUTPUTS

OUTPUTS

HOLD FOR SYSTEM

HOLD FOR SYSTEM

GATE WAH STOMP


PRESS TO

SAVE

AMP+CAB COMP EQ MOD


DLY VERB VOL
1+ 2
USER

Premere per
visualizzare la
Home Page

+12dB

Premere
per
attivare o
disattivare
lEQ

Premere SuGi-DestraSinistra per


selezionare
lEQ

Premere due
volte per
accedere alle
impostazioni

11. Modifichiamo lequalizzazione.

HOME
HOLD FOR COMMANDS

PRESS TO

SAVE

INPUTS

Non ci sono modelli


da selezionare per
lequalizzatore

EQ

7%

50%

22%

50%

LO FQ
28%

LO GN
50%

LM FQ
51%

LM GN
50%

HM FQ

HM GN

HI FQ

HI GN

Premere Su/Gi per selezionare


la riga superiore/inferiore

Tutorial

12. Attiviamo il Tono 2.

PRESS TO

SAVE

25
Premere per
visualizzare la Home
Page

Tener Premuto

13. Carichiamo un preset relativo solo al Tono 2.


Preset caricato nel Tono 2
32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

GATE WAH STOMP

GATE WAH STOMP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

MOD DLY VERB VOL


USER
2
+12dB

MOD DLY VERB VOL


FX HVY 2
+12dB

32D 1 Tutorial1
2 Bubble Echo

HOME
HOLD FOR COMMANDS

GATE WAH STOMP


AMP+CAB COMP EQ LOOP

PRESS TO

SAVE

MOD DLY VERB VOL


FX HVY 2
+12dB

INPUTS

Girare per
selezionare 2

Girare per
selezionare
il preset
Bubble Echo

Girare per
selezionare
la cartella
FX HVY

14. Selezioniamo e modifichiamo Tono 1/Tono 2.


32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

HOLD FOR DUAL

GATE WAH STOMP

32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

AMP+CAB COMP EQ MOD


DLY VERB VOL
USER
1+ 2

Tono 1 selezionato

USER

+12dB

Premere

1+ 2

+12dB

Tono 2 selezionato

Tutorial

15. Questi controlli gestiscono unicamente un Tono alla volta:

TREBLE

PRESENCE

MIDDLE

REVERB

26
BASS

TONE
VOLUME

DRIVE

PRESS ON/OFF DOUBLE-PRESS TO ADJUST

16. Modifichiamo il volume combinato di Tono 1 + Tono 2.


32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2
GATE WAH STOMP
AMP+CAB COMP EQ MOD
DLY VERB VOL
USER
1+ 2

+12dB

17. Salviamo.
SAVE TO:

32D:Tutorial1

NAME

CURSOR

CHAR

INPUTS

Selezionare un
Preset User
dove salvare.

Selezionare se
modificare il
nome del Tono
1 o del Tono 2.

Muovere il Cambiare
Cursore.
carattere.

Premere
per
salvare.

Controlli & Connessioni

CONTROLLI & CONNESSIONI

31

1 Display Il display LCD (display a cristalli liquidi) la finestra che si affaccia


sullimmenso potenziale del POD X3. Nel display vedremo 2 tipologie di pagine:
Home Page La Home Page Tone Path (Percorso del Segnale) mostrer
tutti i blocchi digitali di processing al lavoro per produrre il nostro
spettacolare tono. Per gli User Preset possiamo anche passare alla Home
Page Big User, la quale mostrer il banco ed il numero del canale in cui il
preset memorizzato. Saranno inoltre visualizzati i nomi dei toni caricati nel
preset attuale, il banco ed il numero del canale allinterno del quale il preset
memorizzato. possibile accedere alla Home Page in qualsiasi momento,
premendo il pulsante Home. Per passare da una Home Page allaltra,
premere ripetutamente il pulsante Home.
Edit Page Ci mostrer tutti i parametri che possono essere modificati in un
blocco di processing o in una finestra di setup.

Controlli & Connessioni

32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

DELAY: TUBE ECHO

32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

GATE WAH STOMP

375MS

AMP+CAB COMP EQ MOD


DLY VERB VOL
USER
1+ 2
Home Page Tone Path

32

+12dB

USER

1+ 2

1
48%

+12dB

Home Page Big User


Disponibile solo per gli User Preset

120.0BPM

90%

15%

35%

DRIVE

FLUT

FDBK

PRE
CONFIG

Edit Page

2 Controllo Select Questo controllo avr diverse funzionalit a seconda


della pagina selezionata.
Home Page girare per selezionare un preset. Vedi capitolo 4 per maggiori
informazioni.
Edit Page girare per selezionare un modello differente. Questo vale per le
pagine Amp, Stomp, Mod, Delay, Reverb e Wah. Maggiori dettagli nel
Capitolo 5.
Potremo anche premere questo controllo per memorizzare il nostro suono
modificato nel POD X3. Semplicemente premere, selezionare cosa salvare e
dove salvarlo e premere nuovamente per completare il salvataggio. Il Capitolo 4
spiegher tutto dettagliatamente.
3 Home / Tener premuto per la pagina Commands Premiamo questo
pulsante per tornare alla Home Page. Allinterno degli User Preset, premiamo
ripetutamente per visualizzare la Home Page Tone Path o la Home Page Big
User. Tener premuto per 2 secondi per accedere alla pagina Commands. Vedi
capitolo 6 per i dettagli.
4
Inputs Premiamo questo pulsante per accedere alla pagina di
impostazione degli ingressi allinterno della quale potremo configurare gli ingressi
che stiamo utilizzando. Vedi capitolo 6 per maggiori informazioni.
5 Pulsante a 4-vie Questi pulsanti presentano diversi utilizzi a seconda della
pagina selezionata.
Home Page premere Su, Gi, Sinistra e Destra per navigare verso un
blocco di processing.
Edit Page premere Su e Gi per selezionare una riga con i parametri
disponibili. Potremo anche premere Sinistra e Destra per passare alla pagina
di Edit precedente o successiva.
6 On/Off Premiamo per attivare/disattivare il blocco di processing selezionato
(i blocchi sono attivi quando i pulsanti corrispondenti sono accesi ed il blocco
nella Home Page colorato in nero). Premiamo due volte per entrare nella
pagina di Edit del blocco, allinterno della quale potremo regolare
minuziosamente i parametri del blocco stesso.

Controlli & Connessioni

Premiamo nuovamente due volte lo stesso pulsante (o premiamo il tasto Home)


per lasciare la pagina di Edit e ritornare alla Home Page. Nel Capitolo 5
troveremo tutti i dettagli relativi alle finestre di Edit disponibili.
7 Outputs / Tenere premuto per la pagina System Premiamo questo
pulsante per accedere alla pagina di impostazioni delle uscite allinterno della
quale potremo impostare il nostro POD X3 a seconda dellunit alla quale ci
collegheremo. Questo un passo molto importante per poter ottenere il miglior
suono possibile dal nostro POD X3. Tenere premuto per 2 secondi per accedere
alla pagina di impostazioni System. Vedi capitolo 6 per tutti i dettagli.
8 Controlli Multi-funzione Girare uno di questi controlli per regolare il
parametro corrispondente a quanto riportato dal display.
EQ

7%

50%

22%

50%

LO FQ
28%

LO GN
50%

LM FQ
51%

LM GN
50%

HM FQ

HM GN

HI FQ

HI GN

Vedi il Capitolo 4 per conoscere le funzioni relative a questi controlli nella Home
Page.
9 Pulsanti Selezione Questi pulsanti consentono le seguenti operazioni:
Tone 2 / Tener premuto per modalit Dual Tone Quando la modalit Dual
Tone attiva, premiamo questo pulsante per passare dal Tono 1 al Tono 2
(quando il pulsante Tone 2 sar illuminato, andremo ad editare il Tono 2). Tener
premuto per attivare o disattivare la modalit Dual Tone. Vedi Capitolo 4 per
maggiori informazioni.
Amp, Stomp, Mod, Delay, Verb premiamo questi pulsanti per
attivare/disattivare i blocchi di processing Amp, Stomp, Mod, Delay e Reverb (i
blocchi saranno attivi quando i rispettivi pulsanti saranno illuminati). Premiamo
due volte uno di questi pulsanti per modificare il blocco. Ad esempio, premere
rapidamente due volte il pulsante Stomp per accedere istantaneamente alla
pagina di Edit relativa agli Stomp Box. Premere nuovamente due volte lo stesso
pulsante (o premere il pulsante Home) per lasciare la pagina Edit e tornare alla
Home Page. Il Capitolo 5 offrir tutti i dettagli sulle pagine di Edit disponibili.
Tap / Tener premuto per laccordatore Il POD X3 ci consente di controllare
il tempo e la velocit di Delay e/o effetti di modulazione semplicemente
premendo ritmicamente questo pulsante. sufficiente premerlo un paio di volte
e gli effetti impostati ad un determinato tempo utilizzeranno la velocit da noi
inserita. anche presente un parametro Tempo nelle pagine di Edit attraverso il
quale potremo verificare la velocit esatta da noi inserita.

33

Controlli & Connessioni

Questa opzione particolarmente utile nel momento in cui cercheremo di


impostare la velocit su un valore esatto. Vedi il Capitolo 5 per conoscere
come impostare gli effetti in modo da fargli seguire il tempo inserito con il Tap.

34

Tenere premuto il pulsante Tap per 2 secondi per accedere allaccordatore. Per
accedere allaccordatore, anche possibile utilizzare una pedaliera opzionale
della serie FBV.
10 Drive Questo controllo gestisce il livello con cui andremo ad alimentare lo
stadio dingresso del modello di amplificatore selezionato ed esattamente come il
controllo di volume dingresso di un amplificatore privo di volume master per
chitarra, valori pi elevati ci garantiranno un suono pi sporco.
Questo controllo, come i controlli tonali, ed i controlli Reverb e Tone Volume,
andr a modificare il tono attualmente selezionato Tono 1 o Tono 2. Vedi
Capitolo 4 per maggiori informazioni sulla modalit Dual Tone e su come
utilizzarla.
11 Controlli Tonali Bass (Bassi), Middle (Medi), Treble (Alti) e Presence
(Presenza). Identici ai controlli presenti su qualsiasi ampli per chitarra. E nel
momento in cui andremo a selezionare un altro modello di amplificatore, la
risposta e linterattivit di questi controlli cambier con esso, emulando i controlli
tonali presenti sullamplificatore originale dal quale stato tratto il nostro modello.
12
Reverb Girare questo controllo per impostare il livello di Riverbero del
Tono attualmente selezionato.
13
Tone Volume Questo controllo gestisce il volume relativo del Tono
attualmente selezionato.
14 Master Volume Tramite questo controllo potremo gestire il livello generale
duscita del nostro POD X3 ed il livello delluscita cuffie. Modificando il controllo
Master Volume non andremo in alcun modo a modificare il nostro tono; potremo
cos utilizzare il tono che vorremo a qualsiasi volume. Le impostazioni di questo
controllo non verranno salvate nel momento in cui andremo a memorizzare le
impostazioni di un tono allinterno della memoria del POD X3.
Collegandoci a strumenti con livello linea (come registratori, mixer, PA e schede
audio), otterremo il miglior rapporto segnale-rumore dal nostro POD X3
impostando il controllo Master Volume al massimo. Impostando il controllo
Master Volume ad un livello molto basso, potremmo ottenere rumori aggiuntivi
che ovviamente vorremo evitare se andremo ad aumentare il livello duscita del
registratore o del mixer per compensare. Per poter impostare il livello del controllo
Master Volume il pi alto possibile quando ci si collega ad un registratore, mixer o
altro equipaggiamento da studio, assicuriamoci di collegare le uscite del POD X3
ad un ingresso linea, evitando dunque ingressi microfonici o strumento. Gli
ingressi linea dovrebbero permettere di impostare il controllo Master Volume del
POD X3 al massimo (o quasi) ed ottenere quindi il miglior suono possibile. Se il
nostro equipaggiamento dotato di ingressi che fungono da ingressi di livello
mic/line, proviamo ad impostare il trim di tali ingressi al minimo ed il controllo

Controlli & Connessioni

Master Volume del POD X3 al massimo nel momento in cui andremo ad


impostare i livelli.
15 LED Clip Questo LED si accender appena verr rivelato il clipping del
segnale, un suono cio generalmente distorto e sgradevole. In tal caso, proviamo
a ridurre il livello di uscita dello strumento collegato al nostro POD X3 o a ridurre il
controllo Tone Volume del Tono 1 o del Tono 2 o il volume del Tono 1 + Tono 2
che pu essere regolato dal controllo di destra sotto la Home Page.
16 Input 1/Guitar In Colleghiamo qui la nostra chitarra o il nostro basso. A
livello tecnico parliamo di un ingresso mono, sbilanciato. Tramite la pagina Inputs
potremo stabilire se questo ingresso andr ad alimentare il Tono 1, il Tono 2 o
entrambe. Vedi capitolo 6 per maggiori informazioni.
17 Phones Colleghiamo qui un paio di cuffie per evitare le solite lamentele
da parte dei vicini (o del resto della famiglia). Il volume pu essere regolato
tramite il controllo Master Volume. Ogni volta che andremo ad utilizzare delle
cuffie, assicuriamoci che non sia impostato un volume dascolto eccessivo prima
di indossarle. Iniziamo impostando il controllo Master Volume a circa ore 10 ed
eventualmente alziamolo gradatamente per aumentare il volume.
Per riprodurre il miglior suono possibile dalluscita cuffie, il POD X3 si imposter
automaticamente in modalit Studio non appena collegheremo un paio di cuffie a
questa uscita (per maggiori informazioni sulla modalit Studio, vedi il Capitolo 6).

18
Power Collegare il trasformatore PX-2 in dotazione ed accendere
linterruttore per dar vita al nostro POD X3.
19 Input 2/Microphone In e Trim Colleghiamo qui il nostro microfono ed
utilizziamo il controllo Trim per ottenere un buon livello di segnale in ingresso.
Tramite la pagina Inputs potremo stabilire se questo ingresso andr ad alimentare
il Tono 1, il Tono 2 o entrambe.

35

Controlli & Connessioni

20
S/PDIF Out Tramite questo connettore potremo inviare una versione
digitale a 24-bit delle uscite Left & Right. Dalla pagina System potremo
selezionare la frequenza di campionamento e regolare il livello. Vedi Capitolo 6
per maggiori informazioni.
21 USB 2.0 Il connettore USB 2.0 consente di collegare il POD X3
direttamente alla porta USB 2.0 di un computer per poter sfruttare molte
caratteristiche uniche:
Il software Line 6 Monkey semplifica linstallazione software e la ricerca di
aggiornamenti.

36

Installiamo il driver software tramite Line 6 Monkey ed il nostro POD X3 ci offrir 8


ingressi audio verso il computer tramite un singolo cavo USB:
1-2 il segnale principale, configurato dalla pagina Outputs per le uscite
digitali.
3-4 la versione stereo separata del Tono 1.
5-6 la versione stereo separata del Tono 2.
7 la somma degli ingressi selezionati per il Tono 1.
8 la somma degli ingressi selezionati per il Tono 2.
Possiamo anche collegare le nostre cuffie o casse amplificate direttamente al
POD X3 per sentire laudio generato dal computer insieme al processing in tempo
reale del POD X3. Vedi Capitolo 8 per maggiori informazioni.
22 Pedale FBV Colleghiamo una pedaliera di controllo opzionale a questa
porta, compresi i modelli FBV, FBV Shortboard ed FBV Express. Potremo
effettuare tutte le impostazioni dalla pagina System. Vedi Capitolo 6 per i dettagli.
Notare che il POD X3 non funziona con i modelli pi vecchi Line 6 Floor Board o
FB4.
23
Uscite Left & Right Questi connettori bilanciati su jack TRS da
(tip/ring/sleeve) sono pronti per lavorare con strumentazione professionale
bilanciata +4 dBu. Lavoreranno tranquillamente anche con strumenti sbilanciati da
-10 dBV e con cavi per chitarra standard. Se ci serve unuscita mono, possiamo
utilizzare indifferentemente luno o laltro connettore.

Controlli & Connessioni

Unitevi al Club!
Visitando il sito www.line6.com/club possibile effettuare la registrazione online ed
accedere al Club All Access, tramite il quale si possono ottenere:
Tracce di accompagnamento iTunes ed MP3 gratuite
Loop gratuiti per GarageBand, Acid, Reason e molti altri
Lezioni per chitarra gratuite da turnisti professionisti di Los Angeles
Strumenti per esercitarsi con scale ed accordi
Informazioni su concorsi ed offerte speciali
Accesso a forum di discussione, aggiornamenti software e molto altro.

37

Controlli & Connessioni

POD X3 Live

HOME
HOLD FOR COMMANDS

ON/OFF
DOUBLE-CLICK TO EDIT

PRESS T O

SAVE

INPUTS

OUTPUTS
HOLD FOR SYSTE M

38

1 Display Il display LCD (display a cristalli liquidi) la finestra che si affaccia


sullimmenso potenziale del POD X3 Live. Nel display vedremo 2 tipologie di pagine:
Home Page La Home Page Tone Path (Percorso del Segnale) mostrer tutti
i blocchi digitali di processing al lavoro per produrre il nostro spettacolare tono.
Per gli User Preset possiamo anche passare alla Home Page Big User, la quale
mostrer il banco ed il numero del canale in cui il preset memorizzato. Saranno
inoltre visualizzati i nomi dei toni caricati nel preset attuale, il banco ed il numero
del canale allinterno del quale il preset memorizzato. possibile accedere alla
Home Page in qualsiasi momento, premendo il pulsante Home. Per passare da
una Home Page allaltra, premere ripetutamente il pulsante Home.
Edit Page Ci mostrer tutti i parametri che possono essere modificati in un blocco
di processing o in una finestra di setup.

Home Page Tone Path

Home Page Big User


Disponibile solo per gli User Preset

Edit Page

Controlli & Connessioni

2
Controllo Select Questo controllo avr diverse funzionalit a seconda
della pagina selezionata.
Home Page girare per selezionare un preset. Vedi capitolo 4 per maggiori
informazioni.
Edit Page girare per selezionare un modello differente. Questo vale per le
pagine Amp, Stomp, Mod, Delay, Reverb e Wah. Maggiori dettagli nel
Capitolo 5.
Potremo anche premere questo controllo per memorizzare il nostro suono
modificato nel POD X3 Live. Semplicemente premere, selezionare cosa salvare
e dove salvarlo e premere nuovamente per completare il salvataggio. Il Capitolo
4 spiegher tutto dettagliatamente.
3
Home / Tener premuto per la pagina Commands Premiamo questo
pulsante per tornare alla Home Page. Allinterno degli User Preset, premiamo
ripetutamente per visualizzare la Home Page Tone Path o la Home Page Big
User. Tener premuto per 2 secondi per accedere alla pagina Commands. Vedi
capitolo 6 per i dettagli.
4
Inputs Premiamo questo pulsante per accedere alla pagina di
impostazione degli ingressi allinterno della quale potremo configurare gli
ingressi che stiamo utilizzando. Vedi capitolo 6 per maggiori informazioni.
5
Pulsante a 4-vie Questi pulsanti presentano diversi utilizzi a seconda
della pagina selezionata.
Home Page premere Su, Gi, Sinistra e Destra per navigare verso un
blocco di processing.
Edit Page premere Su e Gi per selezionare una riga con i parametri
disponibili. Potremo anche premere Sinistra e Destra per passare alla pagina
di Edit precedente o successiva.
6
On/Off Premiamo per attivare/disattivare il blocco di processing
selezionato (i blocchi sono attivi quando i pulsanti corrispondenti sono accesi ed
il blocco nella Home Page evidenziato in nero). Premiamo due volte per
entrare nella pagina di Edit del blocco, allinterno della quale potremo regolare
minuziosamente i parametri del blocco stesso. Premiamo nuovamente due volte
lo stesso pulsante (o premiamo il tasto Home) per lasciare la pagina di Edit e
ritornare alla Home Page. Nel Capitolo 5 troveremo tutti i dettagli relativi alle
finestre di Edit disponibili.
7 Outputs / Tenere premuto per la pagina System Premiamo questo
pulsante per accedere alla pagina di impostazioni delle uscite allinterno della
quale potremo impostare il nostro POD X3 Live a seconda dellunit alla quale ci
collegheremo. Questo un passo molto importante per poter ottenere il miglior
suono possibile dal nostro POD X3 Live. Tenere premuto per 2 secondi per
accedere alla pagina di impostazioni System. Vedi capitolo 6 per tutti i dettagli.

39

Controlli & Connessioni

8
Controlli Multi-funzione Girare uno di questi controlli per regolare il
parametro corrispondente a quanto riportato dal display.
EQ

7%

50%

22%

50%

LO FQ
28%

LO GN
50%

LM FQ
51%

LM GN
50%

HM FQ

HM GN

HI FQ

HI GN

310
Vedi il Capitolo 4 per conoscere le funzioni relative a questi controlli nella Home
Page.
9

Pedali Tramite questi pedali potremo effettuare diverse operazioni:


Tone 2 / Tener premuto per la modalit Dual Tone Quando la modalit
Dual Tone attiva, premiamo questo pedale per passare dal Tono 1 al Tono 2
(quando il pedale Tone 2 sar illuminato, andremo ad editare il Tono 2). Tener
premuto per attivare o disattivare la modalit Dual Tone. Vedi Capitolo 4 per
maggiori informazioni.
Stomp, Mod, Delay Premiamo questi pedali per attivare/disattivare i
blocchi di processing Stomp, Mod e Delay (i blocchi saranno attivi quando i
rispettivi pedali saranno illuminati). Premiamo due volte uno di questi pedali
per modificare il blocco. Ad esempio, premere rapidamente due volte il pedale
Stomp per accedere istantaneamente alla pagina di Edit relativa agli Stomp
Box. Premere nuovamente due volte lo stesso pedale (o premere il pulsante
Home) per lasciare la pagina Edit e tornare alla Home Page. Il Capitolo 5
offrir tutti i dettagli sulle pagine di Edit disponibili.
Comp/Boost Abilita e disabilita il blocco di processing del Compressore.
Premere due volte per modificare il blocco. Questo pedale pu anche essere
assegnato al blocco di processing del Modello di amplificatore o del Riverbero.
Vedi il Capitolo 5 per maggiori informazioni.
Bank Up, Down Tramite questi pedali potremo selezionare uno dei 32
banchi di Preset User presenti nel POD X3 Live. Una volta selezionato un
nuovo banco, dovremo anche premere uno dei pedali A, B, C o D per caricare
il preset contenuto nel banco. (Questo stato fatto in modo da evitare che il
nostro pubblico debba sentire il passaggio attraverso diversi preset nel
momento in cui andremo a selezionare il nuovo suono.)
A, B, C, D I LED presenti su questi pedali mostrano quale preset
attualmente selezionato allinterno del banco in uso. Premere uno di questi
pedali per passare da un preset allaltro.

Controlli & Connessioni

Tap / Tener premuto per laccordatore Il POD X3 Live ci consente di


controllare il tempo e la velocit di Delay e/o effetti di modulazione
semplicemente premendo ritmicamente questo pedale. sufficiente premerlo
un paio di volte e gli effetti impostati ad un determinato tempo avranno la
velocit da noi inserita. anche presente un parametro Tempo nelle pagine
di Edit attraverso il quale potremo verificare la velocit esatta da noi inserita.
Questa opzione particolarmente utile nel momento in cui cercheremo di
impostare la velocit su un valore esatto. Vedi il Capitolo 5 per conoscere
come impostare gli effetti in modo da fargli seguire il tempo inserito con il Tap.
Tenere premuto il pedale Tap per 2 secondi per accedere allaccordatore.
10 Drive Questo controllo gestisce il livello con cui andremo ad alimentare lo
stadio dingresso del modello di amplificatore selezionato ed esattamente come il
controllo di volume dingresso di un amplificatore privo di volume master per
chitarra, valori pi elevati ci garantiranno un suono pi sporco.
Questo controllo, come i controlli tonali, ed i controlli Reverb e Tone Volume,
andr a modificare il tono attualmente selezionato Tono 1 o Tono 2. Vedi
Capitolo 4 per maggiori informazioni sulla modalit Dual Tone e su come
utilizzarla.
11 Controlli Tonali Bass (Bassi), Middle (Medi), Treble (Alti) e Presence
(Presenza). Identici ai controlli presenti su qualsiasi ampli per chitarra. E nel
momento in cui andremo a selezionare un altro modello di amplificatore, la
risposta e linterattivit di questi controlli cambier con esso, emulando i controlli
tonali presenti sullamplificatore originale dal quale stato tratto il nostro modello.
12 Reverb Girare questo controllo per impostare il livello di Riverbero del
Tono attualmente selezionato.
13
Tone Volume Questo controllo gestisce il volume relativo del Tono
attualmente selezionato.
14 Master Volume Tramite questo controllo potremo gestire il livello generale
duscita del nostro POD X3 Live ed il livello delluscita cuffie. Modificando il
controllo Master Volume non andremo in alcun modo a modificare il nostro tono;
potremo cos utilizzare il tono che vorremo a qualsiasi volume. Le impostazioni di
questo controllo non verranno salvate nel momento in cui andremo a
memorizzare le impostazioni di un tono allinterno della memoria del POD X3
Live.
Collegandoci a strumenti con livello linea (come registratori, mixer, PA e schede
audio), otterremo il miglior rapporto segnale-rumore dal nostro POD X3 Live
impostando il controllo Master Volume al massimo. Impostando il controllo
Master Volume ad un livello molto basso, potremmo ottenere rumori aggiuntivi
che ovviamente vorremo evitare se andremo ad aumentare il livello duscita
del registratore o del mixer per compensare. Per poter impostare il livello del
controllo Master Volume il pi alto possibile quando ci si collega ad un
registratore, mixer o altro equipaggiamento da studio, assicuriamoci di collegare

311

Controlli & Connessioni

le uscite del POD X3 Live ad un ingresso linea, evitando dunque ingressi


microfonici o strumento. Gli ingressi linea dovrebbero permettere di impostare il
controllo Master Volume del POD X3 al massimo (o quasi) ed ottenere quindi il
miglior suono possibile. Se il nostro equipaggiamento dotato di ingressi che
fungono da ingressi di livello mic/line, proviamo ad impostare il trim di tali ingressi
al minimo ed il controllo Master Volume del POD X3 Live al massimo nel
momento in cui andremo ad impostare i livelli.

312

15 LED Clip Questo LED si accender appena verr rivelato il clipping del
segnale, un suono cio generalmente distorto e sgradevole. In tal caso, proviamo
a ridurre il livello di uscita dello strumento collegato al nostro POD X3 Live o a
ridurre il controllo Tone Volume del Tono 1 o del Tono 2 o il volume del Tono 1 +
Tono 2 che pu essere regolato dal controllo di destra sotto la Home Page.
16 Direct Out Ground Lift Questo interruttore consente di disabilitare la terra
dalle uscite Direct Out del POD X3 Live. Questo pu essere utile nel caso in cui si
presentasse un interferenza quando ci collegheremo ad altra strumentazione con
messa a terra.
17
Live Out Level Questo interruttore consente di impostare il livello delle
uscite Live. Se impostate su Amp, le uscite Live saranno pronte per essere
collegate ad un amplificatore. Se settate su Line, potremo collegarci ad un mixer o
ad un registratore con ingressi di linea.
18 Guitar In Pad Con la maggior parte delle chitarre potremo tranquillamente
selezionare limpostazione Off. Se il LED Clip inizia ad illuminarsi, lingresso del
POD X3 Live sar in sovraccarico. Se ci accade di frequente, provare ad
impostare questo interruttore su On. In tal modo andremo ad attivare un
attenuatore interno in grado di gestire segnali provenienti da alcune chitarre o
bassi dotati di pickup attivi, tastiere o altre sorgenti.
19
Pedale dEspressione I LED posizionati alla sinistra di questo pedale
mostrano se il pedale sta controllando leffetto Wah, il Volume o (nel caso in cui
entrambe le luci siano accese) i parametri di un effetto (Tweak). Quando
utilizziamo il Wah, potremo premere con forza verso il basso la punta del pedale
per attivare o disattivare leffetto il LED Wa si accender e spegner di
conseguenza. Per sapere come selezionare un parametro da controllare tramite il
pedale despressione, vedi il Capitolo 6.

20 Pedal 2 Colleghiamo un pedale despressione standard, come il Line 6


EX-1, per poter controllare il Volume o per modificare i parametri di un effetto in
tempo reale. Vedi Capitolo 6 per maggiori informazioni.

Controlli & Connessioni

21
Guitar In Colleghiamo qui la nostra chitarra o il nostro basso. A livello
tecnico parliamo di un ingresso mono, sbilanciato. Linterruttore Guitar In Pad
regola la sensibilit di questo connettore. Tramite la pagina Inputs potremo
stabilire se questo ingresso andr ad alimentare il Tono 1, il Tono 2 o entrambe.
22 CD/MP3 In Colleghiamo a questo ingresso un lettore CD, un lettore MP3,
una drum machine o altri strumenti per poterli sentire tramite le uscite Phones,
Direct Out e Live Out del POD X3 Live.
23
Live Out Questi connettori sbilanciati su Jack da consentono di
collegare il nostro POD X3 Live ad un amplificatore per chitarra, ad un
registratore, ad un mixer o ad un sistema PA.
Tramite la pagina Output possibile configurare queste uscite per un utilizzo in
Studio o Live. In modalit Studio, potremo collegarci direttamente ad un
registratore con connettori sbilanciati 10 dBV. In modalit Live, saranno prive di
emulazione di speaker e saranno pronte per essere collegate ad un amplificatore.
In entrambe i casi, potremo controllare il volume duscita tramite il controllo
Master Volume. possibile tra laltro usare entrambe i connettori come uscite
mono.
24 Direct Out Questi connettori bilanciati XLR offrono un suono con qualit
da studio di registrazione con simulazione di speaker, microfono e stanza ideale
per registrazioni in diretta o per collegarsi ad un mixer o ad un PA dal vivo.
Come illustrato nel Capitolo 6, tramite la pagina System possibile disabilitare il
controllo Master Volume per queste uscite, in modo da poter effettuare
regolazioni sul palco per le uscite su jack da collegate allamplificatore, senza
influenzare i livelli inviati al mixer o al PA.
25 Phones Colleghiamo qui un paio di cuffie per evitare le solite lamentele
da parte dei vicini (o del resto della famiglia). Il volume pu essere regolato
tramite il controllo Master Volume. Ogni volta che andremo ad utilizzare delle
cuffie, assicuriamoci che non sia impostato un volume dascolto eccessivo prima
di indossarle. Iniziamo impostando il controllo Master Volume a circa ore 10 ed
eventualmente alziamolo gradatamente per aumentare il volume.
Per riprodurre il miglior suono possibile dalluscita cuffie, il POD X3 Live si
imposter automaticamente in modalit Studio non appena collegheremo un paio
di cuffie a questa uscita (per maggiori informazioni sulla modalit Studio, vedi il
Capitolo 6).
26 Aux Input Questo ingresso sbilanciato mono con connessione da pu
essere utilizzato per una seconda chitarra o per un qualsiasi altro strumento.
Tramite la pagina Inputs possibile assegnare questo ingresso al Tono 1, al
Tono 2 o ad entrambe. Vedi Capitolo 6 per maggiori informazioni.
27 Input 2/Microphone In e Trim Colleghiamo qui il nostro microfono ed
utilizziamo il controllo Trim per ottenere un buon livello del segnale in ingresso.
Tramite la pagina Inputs potremo stabilire se questo ingresso andr ad
alimentare il Tono 1, il Tono 2 o entrambe.

313

Controlli & Connessioni

28 Effects Loop Le connessioni effects loop offrono un send mono ed un


return stereo, con operativit approssimativa di 19.5 Volts peak-to-peak, in grado
di lavorare con stomp box o unit esterne di livello linea. Utilizzare il jack di ritorno
sinistro per un return mono. Il loop pu essere collocato pre o post amplificatore e
se non si connette nulla al loop, il POD X3 Live sufficientemente intelligente da
disabilitare il loop per consentire il flusso audio. Vedi Capitolo 5 per maggiori
informazioni.

314

29
Variax Colleghiamo qui la nostra chitarra Line 6 Variax per una
connessione audio digitale diretta tra la chitarra ed il POD X3 Live. Tramite la
pagina Inputs possibile stabilire se inviare il segnale al Tono 1, al Tono 2 o ad
entrambe. Vedi Capitolo 6 per maggiori informazioni.
Assicuriamoci di lasciare il coperchio in gomma di protezione inserito se non ci
connetteremo ad una Variax per evitare di danneggiare il connettore inserendo
per errore un cavo per chitarra da standard. Quando andremo a collegare una
chitarra Variax, assicuriamoci di utilizzare il cavo originale Line 6 Variax non un
cavo Ethernet standard o altri cavi per evitare danni al connettore.
Per maggiori informazioni sulla famiglia di chitarre Variax, ciascuna contenente il
suono di unintera collezione di chitarre in un solo strumento, visitare il sito
www.line6.com.
30
S/PDIF Out Tramite questo connettore potremo inviare una versione
digitale a 24-bit delle uscite Left & Right. Dalla pagina System setup potremo
selezionare la frequenza di campionamento e regolare il livello. Vedi Capitolo 6
per maggiori informazioni.
31 MIDI Colleghiamo il nostro POD X3 Live ad uno strumento MIDI per
trasmettere e ricevere Messaggi Program Change per selezionare i Preset. Il
connettore MIDI OUT del POD X3 Live dovr essere collegato al MIDI IN di
unaltra unit; al contrario, il MIDI IN dovr essere collegato al MIDI OUT di
unaltra unit. Il Capitolo 6 offre maggiori informazioni sulle impostazioni dei canali
MIDI per la comunicazione.
32 USB 2.0 Il connettore USB 2.0 consente di collegare il POD X3 Live
direttamente alla porta USB 2.0 di un computer per poter sfruttare molte
caratteristiche uniche:
Il software Line 6 Monkey semplifica linstallazione software e la ricerca di
aggiornamenti.
Installiamo il driver software tramite Line 6 Monkey ed il nostro POD X3 Live ci
offrir 8 ingressi audio verso il computer tramite un singolo cavo USB:
1-2 il segnale principale, configurato dalla pagina Outputs per le uscite
digitali.
3-4 la versione stereo separata del Tono 1.
5-6 la versione stereo separata del Tono 2.
7 la somma degli ingressi selezionati per il Tono 1.

Controlli & Connessioni

8 la somma degli ingressi selezionati per il Tono 2.


Possiamo anche collegare le nostre cuffie o casse amplificate direttamente al POD
X3 Live per sentire laudio generato dal computer insieme al processing in tempo
reale del POD X3 Live. Vedi Capitolo 8 per maggiori informazioni.
33
Power Collegare il trasformatore PX-2 in dotazione ed accendere
linterruttore per dar vita al nostro POD X3 Live.

315
Unitevi al Club!
Visitando il sito www.line6.com/club possibile effettuare la registrazione online ed
accedere al Club All Access, tramite il quale si possono ottenere:
Tracce di accompagnamento iTunes ed MP3 gratuite
Loop gratuiti per GarageBand, Acid, Reason e molti altri
Lezioni per chitarra gratuite da turnisti professionisti di Los Angeles
Strumenti per esercitarsi con scale ed accordi
Informazioni su concorsi ed offerte speciali
Accesso a forum di discussione, aggiornamenti software e molto altro

Panoramica, Toni ed Accordatore

PANORAMICA, TONI ED ACCORDATORE


Il POD X3 ed il POD X3 Live ci consentono di modificare completamente il nostro
tono, permettendoci di creare praticamente qualsiasi suono ci possa venire in
mente. Ancor pi importante lapproccio diretto con il quale potremo prendere il
controllo del nostro suono. Tutto inizia dalla Home Page.

Home Page
Potremo accedere alla Home Page del POD X3 e del POD X3 Live in qualsiasi
momento premendo il pulsante Home. Sono presenti due versioni della Home
Page, la Tone Path e la Big User:
41

32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

GATE WAH STOMP


AMP+CAB COMP EQ MOD
DLY VERB VOL
USER
1+ 2
Home Page Tone Path

+12dB

USER

1+ 2

+12dB

Home Page Big User (Disponibile solo per gli User Preset)

Se il preset attualmente caricato proviene da una cartella User Preset, possibile


visualizzare luna o laltra Home Page premendo il pulsante Home. In caso
contrario, sar disponibile solo la versione Tone Path. La Pagina Big User
particolarmente utile dal vivo in quanto consente di vedere chiaramente il preset
User attualmente caricato.
A sinistra dei nomi dei Toni potremo trovare il banco ed il numero del canale
(32D, ad esempio) se parliamo di un preset User, o semplicemente un numero
se si tratta di un preset proveniente da altre cartelle.
La Home Page Tone Path mostra anche il percorso del segnale, il quale include
tutti i blocchi digitali di processing attualmente impiegati nella struttura del tono. I
blocchi includono:

Panoramica, Toni ed Accordatore

42

Amp+Cab
Gate
Wah
Stomp
EQ
Comp

Loop (solo POD X3 Live)


Mod
Dly
Rev
Vol

Ciascun blocco del segnale pu essere selezionato, attivato o disattivato e


modificato a nostro piacimento. Per selezionare un blocco dalla Home Page,
utilizziamo il pulsante direzionale a 4-vie per raggiungere il blocco desiderato.
Una volta selezionato, noteremo che tale blocco sar circondato da una cornice:

STOMP

STOMP

Blocco non
selezionato

Blocco selezionato

Una volta selezionato un blocco, premiamo il pulsante On/Off per attivarlo o


disattivarlo. Il colore del blocco ci dir se questo acceso o spento:

STOMP

STOMP

Blocco spento

Blocco acceso

Per modificare i parametri contenuti allinterno di un blocco, selezioniamolo e


premiamo due volte il pulsante On/Off: si aprir cos la pagina Edit, allinterno
della quale potremo utilizzare il controllo Select per scegliere un modello
(quando disponibile) ed i controlli Multi-funzione per modificare il parametro
corrispondente come desiderato:
EQ

7%

50%

22%

50%

LO FQ
28%

LO GN
50%

LM FQ
51%

LM GN
50%

HM FQ

HM GN

HI FQ

HI GN

Panoramica, Toni ed Accordatore

Se allinterno della pagina Edit sono disponibili pi righe o pagine multiple di parametri,
utilizziamo i pulsanti Su e Gi per visualizzarli.
DISTORTION: KILLER Z
16%

50%

60%

DRIVE GAIN
75% 75%

CONTR
75%

MID
50%

TYPE

TYPE

DISTORTION: KILLER Z

75%

BYP VOL MID EQ

75%

50%

60%

GAIN
75%

CONTR
75%

MID
50%
MID EQ

Premere su/gi
per selez. la riga
desiderata

Girare per modificare la riga superiore

Girare per modificare la riga inferiore

43
Allinterno della pagina Edit potremo anche utilizzare i pulsanti Sinistra e Destra
per passare alla visualizzazione di altre pagine Edit nel seguente ordine:
AMP > STOMP > MOD > DLY > VERB > GATE > COMP >EQ >WAH > VOL >
LOOP (solo POD X3 Live)
Per tornare alla Home Page dalla pagina Edit possiamo premere il pulsante Home
o premere due volte il pulsante On/Off.
Tra laltro, potremo abilitare, disabilitare ed accedere direttamente alla pagina Edit
utilizzando i pulsanti selezione del POD X3 o i pedali del POD X3 Live. Il
procedimento lo conosciamo gi: premiamo per abilitare e disabilitare e premiamo
due volte per accedere alla pagina Edit.
Molti di questi blocchi possono essere configurati in Pre o Post; in tal modo la loro
posizione grafica allinterno della Home Page verr modificata a seconda
dellassegnamento stabilito.
Vedi il Capitolo 5 per maggiori informazioni sulla pagina Edit di ciascun blocco e
dei parametri modificabili in esso contenuti.

Modalit Dual Tone


Una delle pi potenti funzioni presenti sia sul POD X3 che sul POD X3 Live la
nuova modalit Dual Tone. Ma cos esattamente questa nuova modalit?
Allinterno del POD X3 e del POD X3 Live sono presenti 2 percorsi del segnale
totalmente indipendenti! Questo ci consentir di:

Panoramica, Toni ed Accordatore

Processare due toni completamente indipendenti per due ingressi separati nello
stesso tempo, come ad esempio, chitarra e microfono. In questo caso
parleremo di toni Coppia.
oppure
Utilizzare due toni completamente indipendenti su un unico ingresso. Questo
equivale ad utilizzare due amplificatori in contemporanea per lo stesso
strumento! In questo caso parleremo di toni Miscelati.
Per utilizzare i Dual Tone sul POD X3 e sul POD X3 Live sono necessari
essenzialmente 3 passaggi:

44

1. Assegnazione degli Ingressi. Per assegnare un ingresso a ciascun tono,


premiamo il pulsante Inputs e selezioniamo lingresso o la combinazione di
ingressi che alimenteranno il Tono 1 ed il Tono 2. Maggiori dettagli nel
Capitolo 5.
PRESS TO

SAVE

2. Attivazione del Dual Tone. Dalla Home Page potremo verificare se la


modalit Dual Tone abilitata o disabilitata:
32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2
GATE WAH STOMP
AMP+CAB

32D 1 Tutorial1
HOLD FOR DUAL

GATE WAH STOMP

COMP EQ LOOP

MOD DLY VERB VOL


+12dB
USER
1+ 2
Dual Tone Attivato

AMP+CAB COMP EQ LOOP

Tenere premuto

MOD DLY VERB VOL


+12dB
USER
1+ 2
Dual Tone Disattivato

Se la modalit Dual Tone abilitata, teniamo premuto il pulsante Tone 2


(POD X3) o il pedale Tone 2 (POD X3 Live) per disabilitare la modalit Dual
Tone. Disattivando la modalit Dual Tone, andremo a disattivare lingresso
assegnato al Tono 2. Se la modalit Dual Tone disattivata, teniamo premuto
il pulsante Tone 2 (POD X3) o il pedale Tone 2 (POD X3 Live) per abilitare la
modalit Dual Tone.
3. Modifica dei Toni. Dalla Home Page, premiamo il pulsante Tone 2 (POD X3)
o premiamo il pedale Tone 2 (POD X3 Live) per selezionare il percorso del
segnale relativo al Tono 1 o al Tono 2. Una volta selezionato il Tono che
intendiamo modificare, potremo selezionare i blocchi, attivarli o disattivarli, e
modificarli come descritto in precedenza.

Panoramica, Toni ed Accordatore

Il nome del Tono 1 sar evidenziato se selezioneremo il Tono 1. Il nome del


Tono 2 sar evidenziato se selezioneremo il Tono 2:
32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2

GATE WAH STOMP


AMP+CAB

GATE WAH STOMP

COMP EQ LOOP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

MOD DLY VERB VOL


+12dB
USER
1+ 2
Tono 1 Selezionato (Home Page)

MOD DLY VERB VOL


+12dB
USER
1+ 2
Tono 2 Selezionato (Home Page)

Allinterno della pagina Edit di un blocco, potremo premere il pulsane Tone 2


(POD X3) o il pedale Tone 2 (POD X3 Live) per accedere al blocco
corrispondente per ciascun Tono.
DELAY: TUBE ECHO

DELAY: DIGITAL DELAY

48%
375MS
TIME
TAP
90%
15%

120.0BPM
TEMPO MIX
35%

DRIVE

FDBK

FLUT

PRE
CONFIG

Tono 1 Selezionato (Pagina Edit)

36%
750MS OFF
TIME
TAP
23%
15%
BASS

TREBLE

120.0BPM
TEMPO MIX
35%
FDBK

POST
CONFIG

Tono 2 Selezionato (Pagina Edit)

Controllo del Volume in modalit Dual Tone


Tramite il controllo Tone Volume potremo regolare il volume del Tono
attualmente selezionato. Utilizzare questo controllo per regolare il bilanciamento
tra il Tono 1 ed il Tono 2.
Dalla Home Page, il controllo Multi-funzione allestrema destra consente di
regolare il volume del Tono 1 e del Tono 2 in contemporanea. Utilizzare questo
controllo nel caso in cui il LED Clip si dovesse accendere. Questa impostazione
verr salvata e richiamata con ciascun preset.
32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2
GATE WAH STOMP
AMP+CAB COMP EQ LOOP
MOD DLY VERB VOL
USER
1+ 2
+12dB

TONE
VOLUME

Il controllo Tone Volume


regola il volume del Tono
attualmente selezionato

Il controllo Multi-Funzione 4 regola


il Volume di entrambe i Toni in
contemporanea

45

Panoramica, Toni ed Accordatore

Probabilmente vorremo fare in modo che tutti i nostri suoni preferiti vengano
riprodotti al massimo volume possibile, mantenendo per la giusta differenza di
volume tra i suoni per ritmica ed assoli, puliti e distorti, ecc. OK, quindi, per
ottenere questo felice bilanciamento, iniziamo dal nostro suono clean preferito.
Alziamo quanto pi possibile il volume, facendo attenzione che il LED Clip non si
accenda quando suoniamo con maggiore intensit e salviamo. Proviamo ora gli
altri suoni per verificare che non ce ne siano alcuni con volume troppo elevato ed
eventualmente abbassiamoli per farli coincidere con gli altri. Fatto questo,
selezioniamo i suoni crunch e lead sporchi e paragoniamoli ai suoni puliti;
salviamoli abbassando eventualmente il volume per trovare un giusto
bilanciamento. Fatto questo, quando utilizzeremo il nostro POD X3 o POD X3
Live, dovremo solamente impostare il livello del Volume Master e passare da un
suono allaltro senza udire atroci differenze di volume.
46

Cartelle dei Preset


Il POD X3 ed il POD X3 Live includono oltre 350 preset per coprire una vasta
gamma di stili e generi. Tali preset includono le impostazioni complete di
amplificatori ed effetti e possono essere richiamati tramite la semplice pressione
di un pulsante. Tra tali preset, sono presenti 128 memorie User che possono
essere utilizzate per salvare i nostri suoni personalizzati.
Sono presenti le seguenti cartelli di preset:

USER: Tutti i preset che salveremo, finiranno qui (128 totali)


LOGAIN: per chitarra elettrica (30)
HIGAIN: per chitarra elettrica (30)
FX HVY: per chitarra elettrica (20)
SONGS: per chitarra elettrica (40)
ACOU: per chitarra acustica (15)
VOCAL: per voce (15)
BASS: per basso (40)
BLENDS: Dual Tone Miscelati per chitarra elettrica (30)
DUAL: Dual Tone Coppia per chitarra elettrica (30)

importante tenere a mente che il POD X3 ed il POD X3 Live posseggono


funzionalit Dual Tone e che ciascun preset contiene impostazioni sia per il Tono
1 che per il Tono 2. In ciascun preset sono infatti memorizzati i nomi del Tono 1 e
del Tono 2.

Panoramica, Toni ed Accordatore

Richiamare i Preset
possibile richiamare i preset della libreria in due modi: per richiamare un preset
completo (contenente cio sia il Tono 1 che il Tono 2), necessario:

32D 1 Tutorial1
PRESS TO

SAVE

32D 1 Tutorial1

GATE WAH STOMP

GATE WAH STOMP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

MOD DLY VERB VOL


USER
1+ 2
+12dB

MOD DLY VERB VOL


USER
1+ 2
+12dB

HOME
HOLD FOR COMMANDS

PRESS TO

SAVE

Premere per
accedere
alla Home
Page

Girare per selezionare 1+2

Girare per
selezionare una
cartella

INPUTS

Girare il controllo
Select per
scegliere un preset
allinterno della
cartella

Possiamo anche richiamare il solo Tono 1:


32D 1 Tutorial1

32D 1 Tutorial1

HOME
HOLD FOR COMMANDS

PRESS TO

SAVE

GATE WAH STOMP

GATE WAH STOMP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

MOD DLY VERB VOL


USER
1
+12dB

MOD DLY VERB VOL


USER
1
+12dB

PRESS TO

SAVE

INPUTS

Premere per
accedere alla
Home Page
Girare per
selezionare 1

Girare per
selezionare
una cartella

Girare il controllo
Select per scegliere
un preset allinterno
della cartella

47

Panoramica, Toni ed Accordatore

O solo il Tono 2:
32D 1 Tutorial1

32D 1 Tutorial1

HOME
HOLD FOR COMMANDS

PRESS TO

SAVE

GATE WAH STOMP

GATE WAH STOMP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

AMP+CAB COMP EQ LOOP

MOD DLY VERB VOL


USER
2
+12dB

MOD DLY VERB VOL


USER
2
+12dB

PRESS TO

SAVE

INPUTS

Premere per
accedere alla
Home Page

48

Girare per
selezionare 2

Girare per
selezionare
una cartella

Girare il controllo
Select per scegliere
un preset allinterno
della cartella

Richiamare uno User Preset sul POD X3 Live


Utilizzando i pedali del POD X3 Live, potremo richiamare i 128 User Preset con i
nostri piedi. facile! Dobbiamo semplicemente premere i pedali Bank Up o
Bank Down per raggiungere Il banco desiderato (1-32) ed utilizzare i pedali A,
B, C o D per richiamare un preset contenuto allinterno del banco.
Il preset verr caricato appena premeremo il pedale A, B, C o D.

Panoramica, Toni ed Accordatore

Bloccare il Tono 2
Tramite la Home Page, potremo bloccare il Tono 2 per evitare di sovrascriverlo
nel momento in cui caricheremo un nuovo preset. Questo particolarmente
comodo se si utilizza il Tono 2 per la voce e vogliamo assicurarci di non
modificarlo nel momento in cui richiamiamo un preset per il Tono 1 per la nostra
chitarra.
32D 1 Tutorial1
2 This is Tone 2
GATE WAH STOMP
AMP+CAB COMP EQ LOOP
MOD DLY VERB VOL
USER
1+ 2
+12dB

Tono 2 sbloccato

Tono 2 bloccato

49

Salvare un Tono
Possiamo modificare qualsiasi preset del POD X3 o crearne di personalizzati per
poi memorizzarli in uno dei 128 User Preset disponibili. Per salvare un preset
necessario:
SAVE TO:

HOME
HOME
HOLD FOR COMMANDS

HOLD FOR COMMANDS

PRESS TO

PRESS TO
SAVE
SAVE

PRESS TO

PRESS
PREMERE

PRESS TO
SAVE
SAVE

Tutorial1
32D:This
ThisisisTone
Tone22
Tutorial1
Tutorial1

CURSOR

CHAR

TONE
TONE1 1
NAME

PRESS TO

PRESS TO
SAVE
SAVE

INPUTS

Scegliere
una posizione
dove salvare.

Modificare il
nome del
Tono 1 o del
Tono 2.

Muovere
il cursore.

Cambiare
carattere.

Premere
per
salvare.

Panoramica, Toni ed Accordatore

Accordatore
Teniamo premuto il pulsante o il pedale Tap per 2 secondi per accedere
allaccordatore et voil! Ecco davanti a noi un accordatore cromatico per il
Tono 1. Il display visualizzer la seguente schermata:

TUNER
50

410

440HZ
REF

50

BYPASS
AUDIO

Tutti i modelli di amplificazione e gli effetti verranno bypassati per poter sentire il
suono pulito e reale delle nostre corde.
Suoniamo una nota sulla nostra chitarra e la vedremo rappresentata sul display;
tutte le note verranno visualizzate come bemolli: vedremo dunque Ab al posto di
G#. Suoniamo nuovamente la corda che vorremo accordare e noteremo che se
la corda calante, il pallino nero sar posizionato a sinistra; se invece la corda
crescente il pallino nero sar collocato sulla destra. Quando la corda sar
intonata, vedremo il pallino nero esattamente a met, tra le due frecce nere.
Ref Vogliamo utilizzare un riferimento diverso dal classico A=440Hz?
Giriamo il controllo contrassegnato Ref per settare una frequenza di
riferimento compresa tra 430-450 Hz. Questa impostazione verr
memorizzata in modo da non doverla reimpostare ogni volta che
accenderemo il nostro POD X3 o POD X3 Live.
Audio Normalmente, laudio verr messo in mute mentre accorderemo, ma
se preferiamo monitorare il segnale, giriamo il controllo contrassegnato come
Audio per passare dalla modalit Mute alla modalit Bypass.
Premere il pulsante o il pedale Tap e laccordatore sparir esattamente come
apparso.

Riferimento: Modificare i Toni

RIFERIMENTO: MODIFICARE I TONI


Ampli + Cabinet

AMP: L6 INSANE
GUITAR AMP
MODELS
TYPE

1
75%

50%

BYP VOL

ROOM

4x12
78 BRIT CELEST T-75'S
CAB

57
ON AXIS
MIC

Type Girare il controllo corrispondente per selezionare un modello di


amplificatore per chitarra, per basso o un pre-amplificatore.
Controllo Select una volta selezionato il tipo di amplificatore tramite la voce
Type, utilizziamo il controllo Select per selezionare un modello. Il nome del
modello apparir nella parte alta del display.
Cab mostra i modelli di Cabinet disponibili. I cabinet disponibili varieranno a
seconda del categoria di modelli di amplificatori selezionata.
Mic modifica il microfono selezionato.
Room Regola il livello di stanza presente nel nostro suono. Con impostazioni
basse, simuleremo il suono del microfono posizionato vicino al cabinet virtuale
(udiremo solo un piccolo quantitativo di riflessioni causato dalla eco del suono
allinterno della stanza). Impostazioni pi elevate aumenteranno il livello delle
riflessioni, come se muovessimo il microfono lontano dal cabinet.
Byp Vol - Imposta il volume di Bypass, il volume cio che otterremo quando il
blocco Amp+Cab sar disattivato. Non modificher in alcun modo il suono quando
il blocco Amp+Cab sar attivato.

51

Riferimento: Modificare i Toni

Controlli Tonali

AMP: LINE 6 BOUTIQUE #1

52

27%

68%

95%

94%

BASS
62%

MID
57%

TREBLE

PRES

DRIVE

VOL

Tramite i controlli tonali potremo impostare il tono globale del modello di


amplificatore attualmente selezionato. Ricordiamoci che questi controlli sono
modellati indipendentemente per ciascun modello di amplificatore e che di
conseguenza la loro interazione e la loro risposta cambier a seconda dellampli
selezionato.
Per i modelli di amplificatori per Chitarra o Basso, questo corrisponde ai controlli
tonali dedicati presenti sul pannello frontale del POD X3 o del POD X3 Live.
Controlli Tonali dei modelli di amplificatore per chitarra
Bass controllo tonale delle frequenze basse.
Mid controllo tonale delle frequenze medie.
Treble controllo tonale delle frequenze alte.
Pres controllo della presenza, in grado di rendere il suono pi chiaro.
Drive gestisce il livello con cui andremo ad alimentare lo stadio dingresso
del modello di amplificatore selezionato ed esattamente come il controllo di
volume dingresso di un amplificatore privo di volume master per chitarra,
valori pi elevati ci garantiranno un suono pi sporco.
Vol controlla il volume relativo del tono attualmente selezionato; possibile
utilizzarlo per bilanciare i livelli tra i diversi toni, ma, in generale, consigliabile
impostarlo quanto pi alto possibile per ottenere il miglior rapporto segnalerumore.
Controlli Tonali dei modelli di amplificatore per basso

Riferimento: Modificare i Toni

Bass controllo tonale delle frequenze basse.


Lo Mid controllo tonale delle frequenze medio-basse.
Hi Mid controllo tonale delle frequenze medio-alte.
Treble controllo tonale delle frequenze alte.
Drive gestisce il livello con cui andremo ad alimentare lo stadio dingresso
del modello di amplificatore selezionato ed esattamente come il controllo di
volume dingresso di un amplificatore privo di volume master per chitarra,
valori pi elevati ci garantiranno un suono pi sporco.
Vol controlla il volume relativo del tono attualmente selezionato; possibile
utilizzarlo per bilanciare i livelli tra i diversi toni, ma, in generale,
consigliabile impostarlo quanto pi alto possibile per ottenere il miglior
rapporto segnale-rumore.
Controlli Tonali dei modelli di pre-amplificatori
Bass & Freq controllo tonale delle frequenze basse; livello e frequenza.
Lo Mid & Freq controllo tonale delle frequenze medio-basse; livello e
frequenza.
LMid giriamo per selezionare 1x o 10x per le frequenze medio-basse.
Hi Mid & Freq controllo tonale delle frequenze medio-alte; livello e
frequenza.
HMid giriamo per selezionare 1x o 10x per le frequenze medio-alte.
Hi Pass frequenza del filtro passa-alto.
Lo Gn & Fq controllo tonale shelving delle frequenze basse; livello e
frequenza.
Lm Gn & Fq controllo tonale dei picchi delle frequenze medio-basse; livello
e frequenza.
Mid Gn & Fq controllo tonale dei picchi delle frequenze medie; livello e
frequenza.
Hm Gn & Fq controllo tonale dei picchi delle frequenze medio-alte; livello e
frequenza.
Hi Gn & Fq controllo tonale shelving delle frequenze alte; livello e
frequenza.

53

Riferimento: Modificare i Toni

Stomp Box

DISTORTION: KILLER Z

54

16%

75%

50%

60%

DRIVE
75%

GAIN
75%

CONTR
75%

MID
50%

TYPE

TYPE

BYP VOL MID EQ

A quale chitarrista non piacciono gli Stompbox (da noi tutti comunemente
chiamati pedalini)? Il POD X3 ed il POD X3 Live comprendono un arsenale di
modelli di stomp box dal suono assolutamente incredibile dedicati a Distorsione,
Dinamica e Filtri, modellati dopo una attenta analisi dei pi importanti effetti per
chitarra della storia. Segue una descrizione dei vari parametri presenti nei diversi
modelli.
Controllo Select girare questo controllo per selezionare un modello di Stomp
Box.
Stomp Box per Distorsione
Drive/Gain livello di distorsione/overdrive/grind/gain.
Tone Controllo tonale globale delleffetto.
Tone nel modello Killer Z, regola il contorno del tono.
Mid controllo tonale dei medi.
Treble controllo tonale degli alti.
Bass controllo tonale dei bassi.
Blend nel modello Bronze Master, regola il bilanciamento degli elementi
tonali.
Mid Frq seleziona le frequenze medie che verranno modificate dai controlli
tonali dei medi.

Riferimento: Modificare i Toni

Stomp Box per Dinamica


Sust modifica la soglia della compressione.
Level regola il livello globale.
Sens modifica la risposta delleffetto al nostro modo di suonare.
Amount nel modello Vetta Juice, modifica il rapporto di compressione.
Ramp per leffetto Swell, regola il tempo necessario che impiegher il suono a
passare da silenzioso a forte.
Depth per leffetto Swell, imposta quanto verr ridotto il volume dellattacco.
Amount nei De-Esser, sceglie la frequenza sul quale avverr la riduzione.
Stomp Boxes Filtro
Sens modifica la risposta del filtro al nostro modo di suonare.
Q regola lampiezza del filtro.
Decay regola la velocit di decadimento delleffetto.
Wave Consente di selezionare una delle forme donda disponibili per
leffetto.
Mix controlla il quantitativo di effetto applicato al suono: da wet (effettato) a
dry (non-effettato).
-1 Oct controlla il livello della forma donda un ottava bassa.
-2 Oct controlla il livello della forma donda due ottave basse.
Filter modifica la frequenza di riferimento del filtro passa-basso; le frequenze
al di sopra del valore impostato verranno tagliate.
INTVL1 seleziona il primo intervallo dintonazione aggiunto alla nota
originale.
INTVL2
originale.

seleziona il secondo intervallo dintonazione aggiunto alla nota

Attack Controlla quanto tempo impiegher leffetto ad entrare in funzione.

55

Riferimento: Modificare i Toni

Pos rappresenta langolo attuale del pedale despressione, con 0% ad


indicare che il pedale completamente sollevato e 100% ad indicare che il
pedale completamente premuto. Se non possediamo un pedale
despressione, possiamo regolare il parametro Pos per ottenere un suono di
Wah fisso.
Heel imposta quanto sentiremo leffetto quando il pedale in posizione
minima. Impostarlo a 0 per non avere alcun effetto quando il pedale
sollevato.
Toe imposta quanto sentiremo leffetto quando il pedale in posizione
massima (Pedale premuto).

56

Riferimento: Modificare i Toni

Effetti di Modulazione

MOD: U-VIBE

1
72%

2.00HZ
SPEED
90%

TAP

DEPTH

120.0BPM
TEMPO MIX
PRE
CONFIG

Gli effetti di modulazione che vibrano, pulsano e ondeggiano phase shifter,


flanger e chorus. Perch vengono chiamati effetti di modulazione? Se
consultiamo un vocabolario, scopriremo che nel mondo dellelettronica
modulare, vuol dire alterare lampiezza o la frequenza (di unonda) attraverso
unonda di una frequenza pi bassa per trasportare un segnale (definizione
tradotta dal dizionario Oxford Encyclopedic English Dictionary, Terza Edizione).
Tale onda di modulazione ci che causa tutte queste vibrazioni e pulsazioni.
Controlo Select girare questo controllo per selezionare un modello di
effetto di modulazione.
Speed controlla direttamente la velocit delloscillazione dellonda di
modulazione.
Tap selezioniamo OFF per utilizzare un tempo delleffetto ignoto, oppure
selezioniamo il valore di una nota; lavora in concomitanza con il
pedale/pulsante Tap e con il controllo Tempo....
Tempo Mostra il tempo impostato tramite il pedale/pulsante Tap e consente
di impostarlo in modo preciso.
Mix controlla il quantitativo di effetto applicato al suono: da wet (effettato) a
dry (non-effettato).
Depth controlla lampiezza globale dellonda modulante, la quale determina
solitamente lintensit delleffetto.
Bass controllo tonale dei bassi.
Treble controllo tonale degli alti.
Config consente di selezionare la posizione del blocco Mod allinterno del
flusso del segnale: Pre (prima del modello dellampli), o Post (dopo il modello
dellampli).

57

Riferimento: Modificare i Toni

Fdbk regola il livello con il quale il segnale effettato verr inviato


allingresso delleffetto.
Manual nel Jet Flanger, controlla la lunghezza dei brevissimi delay
applicati alloscillazione che rende possibile leffetto di flanger.
Wave seleziona la forma dellonda che andr a gestire gli effetti di
Tremolo e Auto Pan.
Tone Regola il controllo tonale globale
Predly imposta il tempo con il quale leffetto entrer in funzione.
Q regola lampiezza del controllo tonale
Freq modifica la frequenza sul quale leffetto si concentrer
Flut regola il livello di sfarfallio in stile nastro delleffetto Tape Eater
58
Dist distorsione baby!

Riferimento: Modificare i Toni

Delay

DELAY: TUBE ECHO

1
48%

375MS
TIME
90%

TAP
15%

120.0BPM
TEMPO MIX
35%

DRIVE

FLUT

FDBK

PRE
CONFIG

Controllo Select girare questo controllo per selezionare un modello di Delay.


Time nei delay mono, imposta il tempo del delay; nei delay stereo, imposta il
tempo del delay del canale sinistro.
Tap selezioniamo OFF per utilizzare un tempo delleffetto ignoto, oppure
selezioniamo il valore di una nota; lavora in concomitanza con il
pedale/pulsante Tap e con il controllo Tempo....
Tempo Mostra il tempo impostato tramite il pedale/pulsante Tap e consente
di impostarlo in modo preciso.
Mix controlla il quantitativo di effetto applicato al suono: da wet (effettato) a
dry (non-effettato).
Bass controllo tonale dei bassi.
Treble controllo tonale degli alti.
Fdbk regola il livello con il quale il segnale effettato verr inviato allingresso
delleffetto.
Config consente di selezionare la posizione del blocco Delay allinterno del
flusso del segnale: Pre (prima del modello dellampli), o Post (dopo il modello
dellampli).
ModSpd nei delay dotati di modulazione, controlla la velocit di oscillazione
dellonda modulante.
Depth nei delay con modulazione, controlla lampiezza generale dellonda
modulante.

59

Riferimento: Modificare i Toni

Drive nei modelli Tape Delay, aggiunge calore valvolare.


Flut nei modelli Tape Delay, regola il livello di wow-e-flutter, il classico ed
inconfondibile suono prodotto dai meccanismi a nastro.
Heads in alcuni Tape Delay, consente di selezionare il modello di testina del
nastro virtuale.
Speed rappresenta la velocit di modulazione di un modello di delay
modulato.
L-Fdbk nei delay stereo, controlla il feedback del canale sinistro.
R-Fdbk nei delay stereo, controlla il feedback del canale destro.
510

Offset nei delay stereo, imposta il tempo di delay del canale destro come
percentuale dellimpostazione applicata al canale sinistro.
Spread nei delay stereo, imposta la diffusione nel panorama stereo dei
delay, da mono a panning estremo sinistra - destra.
Tone controllo tonale globale.
Bits consente di regolare la qualit del delay, dalla cristallina risoluzione a
32 bit alla bassa risoluzione a 6 bit. Teniamo a mente che girando questo
controllo in senso orario, ridurremo la risoluzione dei bit, per cui otterremo la
massima riduzione con questo controllo impostato al massimo. Il suono diretto
conserver, ovviamente, la massima risoluzione.

Riferimento: Modificare i Toni

Riverbero

REVERB: RICH CHAMBER

27%

68%

95%

17%

PREDLY
75%

DECAY
75%

TONE
75%

MIX

TYPE

TYPE

POST
BYP VOL CONFIG

Quando iniziato lo sviluppo per creare il POD X3 ed il POD X3 Live, la


tecnologia del modelling e lenergia per linnovazione sono state sfruttate in pieno
per sviluppare un effetto di riverbero senza alcun compromesso. La collezione di
modelli di riverberi presente emula ambienti fisici (stanze e hall), riverberi plate
(che tradizionalmente presentano una grande lastra in metallo alimentato da una
sorta di amplificatore e con pi pickup a riprendere le vibrazioni della lastra
stessa), riverberi spring (la tipologia pi conosciuta dai chitarristi) ed addirittura
un paio di modelli unici che non potremo far altro che ascoltare ed apprezzare.
Controllo Select girare questo controllo per selezionare un modello di
Riverbero.
Dwell nei riverberi Spring, determina lintensit con la quale vengono
alimentate le molle; maggiore sar il valore, pi lungo sar il tempo di delay.
Tone controllo tonale globale.
Mix controlla il quantitativo di effetto applicato al suono: da wet (effettato)
a dry (non-effettato).
Predly regola quanto tempo impiegher il riverbero ad entrare in azione.
Decay regola il tempo di decadimento del riverbero.
Config consente di selezionare la posizione del blocco Reverb allinterno
del flusso del segnale: Pre (prima del modello dellampli), o Post (dopo il
modello dellampli).

511

Riferimento: Modificare i Toni

Gate
1

GATE
-58dB

512

3%

THRESH
75%

DECAY
75%

75%

TYPE

TYPE

BYP VOL

Leffetto Gate aiuta ad eliminare rumori indesiderati quando non stiamo


suonando e pu essere particolarmente utile con suoni ad alto gain. Come un
cancello di sicurezza, si apre velocemente per consentire il passaggio di ci che
vogliamo per poi richiudersi per lasciar fuori ci che non desideriamo.
Thresh determina quanto forte dovremo suonare per aprire il gate. Numeri
negativi maggiori (dove il controllo sar impostato quasi totalmente in senso
antiorario) faranno in modo che il gate consenta di udire anche suoni molto
tenui; numeri negativi minori (dove il controllo sar impostato quasi totalmente
in senso orario) faranno in modo che il gate si apra solo quando suoneremo
abbastanza forte. Giriamo il controllo totalmente in senso antiorario per
disabilitare il Gate (Il campo Thresh sar impostato su OFF).
Decay determina la velocit con il quale il gate si chiuder. Come un
cancello nel mondo reale, un tempo di decadimento rapido potrebbe pinzarci
un piede mentre passiamo in questo caso il gate potrebbe tagliare il
decadimento naturale delle nostre note. Un tempo di decadimento lento
potrebbe far si che mentre il cancello si chiude lentamente alle nostre spalle,
qualcuno possa avere il tempo di entrare dopo di noi in questo caso
parleremmo di rumori non desiderati che potrebbero sentirsi mentre il gate si
chiude. Per ottenere il miglior risultato possibile non dovremo far altro che
sperimentare per trovare limpostazione di decay pi adatta al nostro modo di
suonare o al tipo di chitarra utilizzata.

Riferimento: Modificare i Toni

Compressore
67%

COMPRESSOR
24%

THRESH
75%

GAIN
75%

75%

TYPE

TYPE

BYP VOL

Il Compressore il processore di dinamica che vorremo utilizzare per rendere


pi omogeneo il livello generale del suono, esattamente come faremmo in
studio di registrazione.
Thresh determina il grado di aggressivit del compressore nel rendere pi
omogeneo il suono. Numeri negativi maggiori renderanno il Compressore pi
aggressivo, per cui unimpostazione di -32dB sar pi aggressiva di, ad
esempio, -16dB.
Gain controlla (ovviamente!) il gain, per cui, anche se andremo a schiacciare
il segnale con unimpostazione elevata di Tresh, potremo comunque ottenere
un buon volume dal nostro POD X3.

513

Riferimento: Modificare i Toni

Equalizzatore
1

EQ

514

7%

50%

22%

50%

LO FQ
28%

LO GN
50%

LM FQ
51%

LM GN
50%

HM FQ

HM GN

HI FQ

HI GN

Ecco un buon vecchio equalizzatore, ideale per far splendere il vostro suono o far
tremare le finestre dei vicini o qualsiasi altra via di mezzo. Sono presenti due
bande di equalizzazione shelving EQ e due bande di equalizzazione semiparametrica di picco da scegliere.
Lo Fq Imposta la frequenza del filtro shelf basso, influenzando tutti i suoni
posizionati al di sotto della frequenza selezionata.
Lo Gn regola lenfatizzazione o il taglio applicato al filtro shelf basso.
Lm Fq imposta la frequenza del filtro peak medio-basso, influenzando tutti i
suoni intorno alla frequenza selezionata.
Lm Gn regola lenfatizzazione o il taglio applicato al filtro peak medio-basso.
Hm Fq imposta la frequenza del filtro peak medio-alto, influenzando tutti i
suoni intorno alla frequenza selezionata.
Hm Gn regola lenfatizzazione o il taglio applicato al filtro peak medio-alto.
Hi Fq Imposta la frequenza del filtro shelf alto, influenzando tutti i suoni
posizionati al di sopra della frequenza selezionata.
Hi Gn regola lenfatizzazione o il taglio applicato al filtro high-shelf.

Riferimento: Modificare i Toni

Wah

WAH: VETTA WAH

0%

POS
75%

75%

75%

TYPE

TYPE

BYP VOL

Leffetto Wah generalmente controllato dal pedale despressione integrato nel


POD X3 Live, da un pedale opzionale Line 6 FBV o da un controller MIDI
generico.
Controllo Select giriamo questo controllo per selezionare un modello di
pedale Wah.
Pos rappresenta langolo attuale del pedale despressione dove 0% indica il
pedale completamente sollevato e 100% il pedale completamente premuto.
Se non abbiamo alcun pedale collegato, possiamo semplicemente regolare il
parametro Pos su un certo valore per ottenere un suono di Wah fisso.

515

Riferimento: Modificare i Toni

Volume
0%
MIN

516

VOLUME PEDAL
100%
MAX

1
POST
CONFIG

Leffetto Volume generalmente controllato dal pedale despressione integrato nel


POD X3 Live, da un pedale opzionale Line 6 FBV o da un controller MIDI generico.
Min determina il livello di volume con il pedale despressione impostato al
minimo (sollevato). Selezioniamo 0% se vogliamo che in tale posizione non
venga riprodotto alcun suono.
Max determina il livello di volume con il pedale despressione impostato al
massimo (premuto).
Config consente di selezionare la posizione del blocco Volume allinterno del
flusso del segnale: Pre (prima del modello dellampli), o Post (dopo il modello
dellampli).

Riferimento: Modificare i Toni

Effect Loop (Solo POD X3 Live)


-58dB

EFFECT LOOP
+24dB

SEND
75%

RETURN
75%

TYPE

TYPE

1
100%
MIX

75%
POST
BYP VOL CONFIG

Consente di modificare le impostazioni relative allEffect Loop applicato al Tono 1.


Send regola il gain delluscita send da -80 a 0 dB.
517
Return regola il gain dellingresso return da 0 a +24 dB.
Mix 0-100%: impostiamolo su 100% per un utilizzo stile-parallelo
Config consente di selezionare la posizione dellEffect Loop allinterno del
percorso del segnale:
Pre posizionato dopo il blocco Stomp, prima dei blocchi Mod e Delay
Post prima dei blocchi Mod, Delay e Reverb

Riferimento: Configurazione & Setup

RIFERIMENTO: CONFIGURAZIONE & SETUP


Ingressi
Premiamo il pulsante Inputs per accedere alla pagina di configurazione degli ingressi:

INPUTS
GUITAR SAME
TONE 1 TONE 2

Da qui possiamo assegnare gli ingressi hardware al Tono 1 ed al Tono 2.


Tone 1 selezioniamo un ingresso da assegnare al Tono 1. Nel POD X3,
possiamo selezionare Guitar (chitarra) o Microphone (microfono). Nel POD X3
Live, possiamo anche scegliere Aux, Variax, Guitar + Aux, Guitar + Variax o
Guitar + Variax + Aux.
Tone 2 selezioniamo un ingresso da assegnare al Tono 2.
Nel POD X3, possiamo scegliere, come nel Tono 1, Guitar o Microphone.
Nel POD X3 Live, possiamo anche scegliere Aux, Variax, Guitar + Aux,
Guitar + Variax o Guitar + Variax + Aux.

61

Riferimento: Configurazione & Setup

Uscite
Premiamo il pulsante Outputs per accedere alla prima delle due pagine
dedicate alla configurazione delle uscite:

STUDIO/DIRECT MIX
50%
ON
TONE 1
PAN
MATCH
STUDIO/
DIRECT 48KHz
S/PDIF S/P SR

ON
TONE 2

50%
PAN

+12dB
S/PLVL

Premiamo i pulsanti Su e Gi del pulsante direzionale a 4 vie per passare dalla


pagina corrente alla pagina 2.

62

OUTPUTS Pagina 1: Studio/Direct Mix


Questo mix offre il leggendario suono per registrazioni in diretta del POD,
ideale per connettersi direttamente ad un mixer, ad un registratore, ad un PA
o a delle cuffie per il suono in modalit Studio.
Le uscite cuffie e USB 1-2 utilizzeranno sempre questo mix.
Per il POD X3 Live, vale anche per le uscite XLR Direct.
Le uscite su jack da potranno anche sfruttare questo mix, se lo
desideriamo. (Vedi pagina seguente.)
Tone 1 consente di attivare o mettere in mute il Tono 1.
Pan imposta la posizione nel panorama stereo del Tono 1.
Tone 2 consente di attivare o mettere in mute il Tono 2.
Pan imposta la posizione nel panorama stereo del Tono 2.
S/PDIF imposta il segnale per luscita S/PDIF. Sono presenti 4 opzioni:
Match Studio/Direct Luscita S/PDIF riproduce i Toni e le impostazioni di
Pan come mostrato.
Studio/Direct Tone 1 Luscita S/PDIF riproduce solo il Tono 1; il panning
al centro.
Studio/Direct Tone 2 Luscita S/PDIF riproduce solo il Tono 2; il panning
al centro.

Riferimento: Configurazione & Setup

Dry Inputs Luscita S/PDIF sinistra riproduce il segnale non processato inviato al
Tono 1, mentre luscita S/PDIF destra riproduce il segnale non processato inviato al
Tono 2.
S/P SR influisce unicamente sulluscita S/PDIF, impostando la frequenza di
campionamento del segnale S/PDIF a 24-bit a 44.1, 48, 88.2 o 96 kHz.
S/P Lvl influisce unicamente sulluscita S/PDIF, aumentando il gain fino a + 12 dB.
Questo pu essere utile per incrementare il livello duscita digitale per suoni che non
posseggono molta distorsione proveniente dal modello damplificatore o dallo
stompbox o altre impostazioni in grado di aumentarne il livello.
OUTPUTS Pagina 2: Uscite jack da da qui possibile impostare le uscite su jack
da sia per il POD X3 che per il POD X3 Live.
Mode Giriamo questo controllo per selezionare:
Modalit Studio (per collegarsi direttamente a mixer, registratori, PA o cuffie)
Match Studio/Direct i jack da riprodurranno lo Studio/Direct Mode
Mix impostato nella prima pagina OUTPUTS.
63
Studio/Direct Tone 1 i jack da riprodurranno solo il Tono 1, con
panning al centro, con processing in modalit Studio.
Studio/Direct Tone 2 i jack da riprodurranno solo il Tono 2, con panning
al centro, con processing in modalit Studio.
Modalit Live (per collegarsi ad un amplificatore per chitarra, escludendo la
simulazione di speaker/microfono/stanza e con un set di controlli per on/mute e
panning per il Tono 1 ed il Tono 2 indipendenti dalle impostazioni Studio/Direct Mix)
Combo Front utilizziamo questa impostazione per collegarci allingresso
strumento di un amplificatore combo per chitarra.
Combo Pwramp utilizziamo questa impostazione per collegarci allingresso
power amp di un amplificatore combo per chitarra.
Stack Front utilizziamo questa impostazione per collegarci allingresso
strumento di una testata per chitarra con cabinet separato.
Stck PwrAmp utilizziamo questa impostazione per collegarci allingresso power
amp di una testata per chitarra con cabinet separato.
Lows quando selezioneremo Combo Front o Stack Front, apparir questo
controllo tramite il quale potremo ridurre il livello duscita globale dei bassi del POD
X3 o POD X3 Live. Questo pu essere utile per bilanciare eventuali enfatizzazioni
per bassi implementate nel nostro amplificatore.

Riferimento: Configurazione & Setup

Focus quando selezioneremo Combo Front o Stack Front, apparir questo


controllo tramite il quale potremo aumentare il livello duscita globale dei medi del
POD X3 o POD X3 Live. Questo pu essere utile per bilanciare eventuali tagli dei
medi implementati nel nostro amplificatore.
Highs quando selezioneremo Combo Front o Stack Front, apparir questo
controllo tramite il quale potremo ridurre il livello duscita globale degli alti del
POD X3 o POD X3 Live.
Tone 1 consente di attivare o mettere in mute il Tono 1, indipendentemente
dalle impostazioni Studio/Direct Mix che alimentano le uscite XLR e le altre
uscite.
Pan imposta la posizione nel panorama stereo del Tono 1, indipendentemente
dalle impostazioni Studio/Direct Mix che alimentano le uscite XLR e le altre
uscite.
Tone 2 consente di attivare o mettere in mute il Tono 2, indipendentemente
dalle impostazioni Studio/Direct Mix che alimentano le uscite XLR e le altre
uscite.

64

Pan imposta la posizione nel panorama stereo del Tono 2, indipendentemente


dalle impostazioni Studio/Direct Mix che alimentano le uscite XLR e le altre
uscite.

Riferimento: Configurazione & Setup

System
Tener premuto il pulsante Outputs per 2 secondi per accedere alla pagina System:

SYSTEM
BOTH 1-W/OFF DLY
TONES 2-VOL
MIX
COMP
PEDAL PDL CTL TWEAK COMPSW
SETS
A
1
10
OUTPUTS

Utilizziamo i pulsanti Su e Gi per passare dalla pagina corrente alla pagina 2, la


quale mostra lattuale versione del firmware.
SYSTEM Pagina 1: Pedale ed altre impostazioni
Le impostazioni legate ai pedali qui presenti valgono per il pedale
despressione wah/volume integrato nel POD X3 Live e per il pedale
despressione presente in alcune pedaliere della serie FBV che potremo
utilizzare insieme al POD X3.
Pedal Utilizziamo questa impostazione per stabilire se il pedale andr ad
influenzare il Tono 1, il Tono 2 o entrambe.
Pdl Ctl Il pedale integrato nel POD X3 Live ed i pedali presenti nelle
pedaliere FBV vengono chiamati pedale 1 mentre i controlli esterni opzionali
verranno chiamati pedale 2. Da qui possibile stabilire cosa controllare
tramite i pedali con le seguenti opzioni:
1-W/off 2-Vol il pedale 1 controlla il Wah e linterruttore del pedale quando
premuto al massimo controlla lattivazione/disattivazione del Wah.
Il pedale 2, se presente, controlla il Volume.
1-Twk 2-Vol il pedale 1 controlla il parametro assegnato alla voce Tweak
(vedi oltre). Il pedale 2, se presente, controlla il Volume.
1-Wah/Vol 2-Tweak il pedale 1 controlla sia il Wah che il Volume;
linterruttore del pedale quando premuto al massimo consente di passare da
luno allaltro. Il pedale 2, se presente, controlla il parametro assegnato alla
voce Tweak (vedi oltre).
Tweak se abbiamo assegnato ad un pedale il controllo di un parametro
Tweak, da qui potremo stabilire limpostazione che vorremo gestire. La lista
delle impostazioni disponibili troppo lunga per essere elencata giriamo il
controllo associato e scopriamoli!

65

Riferimento: Configurazione & Setup

COMPSW (solo POD X3 Live) da qui possiamo selezionare il blocco di


processing controllato dal pedale Comp (Boost). Le scelte sono COMP, AMP o
LOOP.
MIDI Ch (solo POD X3 Live) scegliamo un canale MIDI tra 1 e 16 o
selezioniamo Omni per far rispondere il POD X3 Live a tutti i canali MIDI,
trasmettendo sul canale 1. Quando il POD X3 Live ricever un messaggio
program change da 0 a 127, richiamer lo User preset corrispondente
compreso tra 01A e 32D e trasmetter questi stessi program change nel
momento in cui richiameremo uno User preset dal POD X3 Live. Il POD X3
Live creer inoltre uneco di tutti i messaggi program change ricevuti, per poterli
inviare in thru ad un altro strumento MIDI.
Contrst imposta il contrasto del display del POD X3 e del POD X3 Live.
MstVol (solo POD X3 Live) consente di stabilire se il controllo Master
Volume andr a gestire solo le uscite Live su jack da , solo le uscite XLR
Direct o entrambe (Tutte le uscite). Quando suoneremo dal vivo con il nostro
POD X3 Live, potrebbe essere utile poter controllare solo le uscite da
senza alterare il volume che invieremo al mixer.
66

SYSTEM Pagina 2: Pedale ed altre impostazioni


Dalla prima pagina SYSTEM, premiamo il pulsante Su o Gi per passare alla
pagina 2 tramite la quale potremo visualizzare la versione del firmware, la
versione dellUSB ed il numero di serie elettronico del nostro dispositivo.

Riferimento: Configurazione & Setup

Commands
Tener premuto il pulsante Home per 2 secondi per accedere alla pagina
Commands:

COMMANDS
SWAP TONE 1/TONE 2
RESET USER PRESETS

PRESS <SAVE> TO EXECUTE

Giriamo il controllo Select per selezionare un commando e premiamo il tasto


Save per eseguirlo. Premere il pulsante Home per uscire senza eseguire il
comando.
Swap Tone 1 / Tone 2 come facilmente intuibile, le impostazioni del Tono 1
e del Tono 2 verranno scambiate.
Reset User Presets Questo comando resetter tutti i 128 User preset alle
impostazioni di fabbrica standard. ATTENZIONE: questa operazione
distrugger qualsiasi impostazione personalizzata da noi creata e salvata!

67

Esempi di Setup

ESEMPI DI SETUP
Serve aiuto per un certo tipo di setup del sistema? Proviamo a seguire i seguenti
esempi. E come in qualsiasi altra ricetta, una volta imparate le regole principali
potremo sentirci liberi di aggiungere le nostre modifiche alle impostazioni
consigliate....
Registrazione Mono o Stereo o Connessione diretta a Mixer/PA
1. Collegare le uscite al registratore, mixer o PA:
POD X3: connettere le uscite jack da .
POD X3 Live: le uscite XLR sono raccomandabili per collegarsi a sistemi live
per ottenere un livello simile a quello di un amplificatore microfonato. anche
possibile utilizzare queste uscite durante la registrazione per collegarsi agli
ingressi microfonici, o semplicemente utilizzare le uscite su jack da per
collegarsi ad ingressi di tipo linea.
2. Impostiamo la prima pagina OUTPUS (Studio/Direct Mix):
Tone 1: come desiderato
Tone 1 Pan: come desiderato
Tone 2: come desiderato
Tone 2 Pan: come desiderato
3. Se si utilizzano i jack da , selezionare dalla seconda pagina OUTPUTS:
Mode: MATCH STUDIO/DIRECT
4. Verifichiamo il Volume Master.
Selezioniamo il preset dal volume pi elevato tra quelli che ci apprestiamo ad
utilizzare.
Iniziamo a suonare il nostro strumento ed alziamo quanto pi possibile il
controllo Master Volume cercando di evitare di mandare in clip il sistema al
quale ci stiamo collegando.

71

Esempi di Setup

Registrare i Toni 1 & 2 su Tracce Mono Separate


1. Collegare le uscite al nostro registratore:
POD X3: collegare tramite le uscite jack da .
POD X3 Live: le uscite XLR sono raccomandabili per collegarsi a sistemi
live per ottenere un livello simile a quello di un amplificatore microfonato.
anche possibile utilizzare queste uscite durante la registrazione per
collegarsi agli ingressi microfonici, o semplicemente utilizzare le uscite su
jack da per collegarsi ad ingressi di tipo linea.
2. Impostiamo la prima pagina OUTPUS (Studio/Direct Mix):
Tone 1: On
Tone 1 Pan: pan a sinistra
Tone 2: On
Tone 2 Pan: pan a destra
3. Se si utilizzano i jack da , selezionare dalla seconda pagina OUTPUTS (1/4inch):
72

Mode: MATCH STUDIO/DIRECT


3. Dal nostro sistema di registrazione, assegnare le due uscite a diverse tracce di
registrazione.

Registrare il Tone 1 & 2 su Tracce Stereo Separate (Solo POD X3 Live)


1. Colleghiamo le uscite jack da sinistra/destra al nostro registratore come
sorgente per la prima traccia e le uscite XLR sinistra/destra come sorgente per
la seconda traccia.
2. Impostiamo la prima pagina OUTPUS (Studio/Direct Mixer):
Mode: Studio/Direct
Tone 1: Off
Tone 2: On (le uscite XLR riprodurranno solo il Tono 2)
Tone 2 Pan: Centro

Esempi di Setup

3. Impostiamo la seconda pagina OUTPUS (Uscite jack da ):


Mode: Studio/Direct Tone 1

Collegarsi ad un Amplificatore per Chitarra


1. Colleghiamo luscita jack da sinistra allingresso del nostro amplificatore o
sistema di altoparlanti.
2. Impostiamo la seconda pagina OUTPUS (Uscita jack da ):
Mode: Combo Front, Combo Pwramp, Stack Front o Stack PwrAmp.
Lows, Focus, Highs: come desiderato
Tone 1: On
Tone 1 Pan: Centro
Tone 2: On
Tone 2 Pan: Centro
3. Verifichiamo il Volume Master.

73

Selezioniamo il preset dal volume pi elevato tra quelli che ci apprestiamo ad


utilizzare.
Iniziamo a suonare il nostro strumento ed alziamo quanto pi possibile il
controllo Master Volume cercando di evitare di mandare in clip il sistema al
quale ci stiamo collegando.

Collegarsi a Due Amplificatori per Chitarra, Uno per il Tono 1 ed Uno per il Tono 2
1. Colleghiamo luscita jack da sinistra ad un amplificatore e luscita jack da
destra allaltro.
2. Impostiamo la seconda pagina OUTPUS (Uscita jack da ):
Mode: Combo Front, Combo Pwramp, Stack Front o Stck PwrAmp.
Lows, Focus, Highs: come desiderato
Tone 1: On

Esempi di Setup

Tone 1 Pan: Completamente a Sinistra


Tone 2: On
Tone 2 Pan: Completamente a Destra
3. Verifichiamo il Volume Master.
Selezioniamo il preset dal volume pi elevato tra quelli che ci apprestiamo ad
utilizzare.
Iniziamo a suonare il nostro strumento ed alziamo quanto pi possibile il
controllo Master Volume cercando di evitare di mandare in clip il sistema al
quale ci stiamo collegando.

Collegarsi a Due Amplificatori per Chitarra, uno Wet laltro Dry


1. Colleghiamo luscita jack da sinistra ad un amplificatore e luscita jack da
destra allaltro.
2. Impostiamo la seconda pagina OUTPUS (Uscita jack da ):
74

Mode: Combo Front, Combo Pwramp, Stack Front o Stck PwrAmp.


Lows, Focus, Highs: come desiderato
Tone 1: On
Tone 1 Pan: Completamente a Sinistra
Tone 2: On
Tone 2 Pan: Completamente a Destra
3. Verifichiamo il Volume Master.
Selezioniamo il preset dal volume pi elevato tra quelli che ci apprestiamo ad
utilizzare per il nostro suono dry.
Iniziamo a suonare il nostro strumento ed alziamo quanto pi possibile il
controllo Master Volume cercando di evitare di mandare in clip lamplificatore
per il tono dry.
4. Impostiamo il nostro tono dry.
Impostiamo il suono del Tono 1, con poco o nessun effetto wet.
Salviamo il preset.

Esempi di Setup

4. Impostiamo il nostro tono wet.


Dalla Home Page, giriamo il secondo controllo sottostante il display ed inizamo a
caricare le impostazioni per il Tono 2.
Selezioniamo il Tono 1 dal preset appena salvato (abbiamo appena copiato il Tono
1 sul Tono 2).
Abbassare il livello del Tono 2.
Aggiungiamo maggiori effetti al Tono 2 aumentando il mix delleffetto, in modo da
sentirlo completamente (o quasi) come segnale wet per il Tono 2.
5. Salviamo il preset, aggiungendo la scritta WET allinterno del nome del Tono 2 per
poterci ricordare il suo utilizzo.
Collegarsi ad un Amplificatore per Chitarra ed Inviare le Uscite XLR Direct
Separate (Solo POD X3 Live)
1. Colleghiamo luscita jack da allingresso del nostro amplificatore o sistema di
altoparlanti.
2. Colleghiamo le uscite XLR al nostro registratore, mixer o PA.
3. Dalla prima pagina OUTPUTS (Studio/Direct Mix) impostiamo il segnale
per le uscite XLR:
Mode: Studio/Direct
Tone 1: On
Tone 1 Pan: come desiderato
Tone 2: On
Tone 2 Pan: come desiderato
4. Impostiamo la seconda pagina OUTPUS (Uscita jack da ):
Mode: Combo Front, Combo Pwramp, Stack Front o Stck PwrAmp.
Lows, Focus, Highs: come desiderato
Tone 1: On
Tone 1 Pan: come desiderato
Tone 2: On

75

Esempi di Setup

Tone 2 Pan: come desiderato


5. Verifichiamo il controllo Master Volume.
Selezioniamo il preset dal volume pi elevato tra quelli che ci apprestiamo ad
utilizzare.
Iniziamo a suonare il nostro strumento ed alziamo quanto pi possibile il
controllo Master Volume cercando di evitare di mandare in clip il sistema al
quale ci stiamo collegando.

Chitarra Elettrica Verso Amplificatore e Direct Out + Voce/Acustica/ecc. Solo


Verso il Direct Out
1. Colleghiamo la chitarra allingresso Guitar In.
2. Colleghiamo il microfono allingresso Mic in, o la nostra chitarra acustica
allingresso Aux.
3. Dalla pagina INPUTS:

76

Tone 1: Guitar
Tone 2: Selezioniamo gli ingressi utilizzati per il microfono o la chitarra
acustica.
4. Colleghiamo luscita jack da allingresso del nostro amplificatore o sistema di
altoparlanti.
5. Colleghiamo le uscite XLR al nostro registratore, mixer o PA.
5. Dalla prima pagina OUTPUTS (Studio/Direct Mix):
Mode: Studio/Direct
Tone 1: On
Tone 1 Pan: Sinistra
Tone 2: On
Tone 2 Pan: Destra
5. Impostiamo ora la seconda pagina OUTPUS (Uscita jack da ):
Mode: Combo Front, Combo Pwramp, Stack Front o Stck PwrAmp.
Lows, Focus, Highs: come desiderato

Esempi di Setup

Tone 1: On
Tone 1 Pan: centro
Tone 2: Mute (in tal modo, la nostra voce/chitarra acustica non verr inviata
allampli sul palco)
6. Verifichiamo il controllo Master Volume.
Selezioniamo il preset dal volume pi elevato tra quelli che ci apprestiamo ad
utilizzare.
Iniziamo a suonare il nostro strumento ed alziamo quanto pi possibile il controllo
Master Volume cercando di evitare di mandare in clip il sistema al quale ci stiamo
collegando.

77

USB & Computer

USB & COMPUTER


Aggiornare il firmware del POD X3 e del POD
X3 Live
Ecco la procedura esatta da seguire per assicurarci che il nostro POD X3 o POD
X3 Live possegga lultima versione disponibile del firmware.
1. Dal sito www.line6.com/monkey, scarichiamo ed installiamo lultima versione del
software Line 6 Monkey.
2. Avviamo il programma Monkey.
Al primo avvio del programma, il driver non sar ancora installato per cui
Monkey non sar in grado di comunicare con il nostro POD X3 o POD X3 Live.
(nel caso in cui fosse installata una versione non aggiornata del Monkey, il POD
X3 o il POD X3 Live potrebbero non apparire nella lista dei prodotti nel momento
in cui ci verr richiesto di selezionare manualmente il prodotto utilizzato.)
Nel caso in cui il POD X3 o il POD X3 Live non dovessero comparire nellelenco
dei prodotti, selezionare una qualsiasi scheda TonePort dalla lista.
Una volta completato lavviamento del software Monkey, effettuiamo il login
tramite il nome utente e password utilizzati solitamente sul sito line6.com o
clicchiamo sul pulsante New User nella parte alta della finestra, creiamo uno
user name ed inseriamo una password da utilizzare su line6.com ed utilizziamolo
per effettuare il log in da Monkey.
81
3. Dal tab Updates, verifichiamo che lo stesso Line 6 Monkey sia aggiornato.
Monkey verr visualizzato sotto Applications nel tab Updates. Un cerchio
verde con un visto indicher che il software aggiornato allultima versione. In
caso contrario, evidenziare il nome e cliccare sul pulsante Update sulla destra.
(Naturalmente non sar necessario se abbiamo gi installato lultima versione!)
4. Una volta che il software Monkey aggiornato, installare i driver Line 6 pi recenti.
Dal tab Updates, evidenziare il campo Driver e cliccare sul pulsante Update
sulla destra. Monkey ci guider durante il procedimento dinstallazione il quale
potrebbe richiedere di uscire dal programma Monkey e di riavviare il sistema.
5. Una volta completata linstallazione del driver, avviare nuovamente Monkey.
Assicuriamoci che il nostro POD X3 o POD X3 Live sia acceso e connettiamolo
al computer tramite un cavo USB. Monkey riconoscer automaticamente il nostro
POD X3 o POD X3 Live e completer la procedura.

USB & Computer

6. Dal tab Updates, verifichiamo che le versioni del Firmware USB e della Flash
Memory siano aggiornate.
Se i due campi non presenteranno un cerchio verde con un visto,
evidenziamo il campo Device Firmware e clicchiamo sul pulsante Update sulla
destra. Monkey ci guider nel processo di aggiornamento.
7. Una volta aggiornato il Driver ed il Firmware, siamo pronti a partire!

Impostare una registrazione via USB


1. Dopo aver scaricato ed installato lultima versione del driver come appena
descritto....
2. Avviare il software di registrazione.
3. Consultare le istruzioni del software per selezionare il POD X3 o il POD X3 Live
come interfaccia audio.
4. In ambiente Windows, vorremo probabilmente configurare il POD X3 o il POD
X3 Live per utilizzare i driver ASIO.

82

In Windows, il pannello di controllo driver del POD X3 e del POD X3 Live sar
in Programmi > Line 6 > Tools > Line 6 Audio-MIDI Devices.
Su Mac, sar disponibile dal men Apple, System Preferences > Other > Line
6 Audio-MIDI Devices.
5. Con driver ASIO per Windows o Core Audio per Mac, il POD X3 ed il POD X3
Live forniranno 8 ingressi audio per il nostro computer:
1-2 il segnale main, configurabile dalla pagina Outputs del POD X3 o del
POD X3 Live per le uscite Digitali/XLR.
3-4 il Tono 1 in stereo.
5-6 il Tono 2 in stereo.
7 la somma degli ingressi scelti per il Tono 1.
8 la somma degli ingressi scelti per il Tono 2.

USB & Computer

5. Gli ingressi 7 ed 8 sono perfetti come materiale grezzo da processare tramite plug-in.
Vedi www.line6.com/gearbox_plugin per maggiori informazioni sullequivalente
plug-in del POD X3.
6. Colleghiamo le nostre cuffie o casse amplificate direttamente al nostro POD X3 per
sentire laudio generato dal nostro computer insieme al processing in tempo reale
del POD X3.
Lo slider Monitor level nel pannello di controllo software consente di regolare il
volume del POD X3 o del POD X3 Live comparato al suono generato dal computer.
Il controllo Master Volume sul POD X3 o POD X3 Live non influenzer il livello
delle uscite USB o S/PDIF.
Impostazioni quali frequenza di campionamento potranno essere effettuate dal
programma di registrazione, dal pannello di controllo Line 6 Audio-MIDI Devices, dal
pannello di controllo di Windows e/o dal men Applications > Utilities > Audio-MIDI
Setup di Mac OS X. (Le impostazioni Dig SR e DigLvl presenti nella prima pagina
OUTPUTS del POD X3 e del POD X3 Live influenzeranno solamente le uscite
S/PDIF.)

83