Sei sulla pagina 1di 1

Immagine: fa prevalentemente riferimento a ci che

si comunica verso lesterno.


Cultura: tutti quegli aspetti che colorano la vita
quotidiana in un contesto organizzativo e sociale nel
quale il significato e i valori sono espressi dai
comportamenti e dagli artefatti.

Ogni organizzazione deve essere in


grado di cambiare, mutare e
sapersi adattare poich la
globalizzazione ha creato un
ambiente di incertezza massima.

Concetto di Organizing sostituisce quello di


organization: processo continuo dellorganizzarsi

Concetto di identit organizzativa: 2 denominazioni:


Corporate identity: come lorganizzazione si
rappresenta ai propri stakeholders.
Organizational identity: come i membri percepiscono
e comprendono veramente chi essi sono.
Entrambe devono essere coerenti fra di loro.

Abilit di coinvolgimento e comunicazione:

Individuare e deCinire la narrazione organizzativa


interna-esterna

Capacit di lettura di incongruenze tra Corporate


identity e Organizational Identity

Creare messaggi coerenti

Creare valore attraverso una migliore attenzione a


immagini e messaggi

Ottimizzazione dei processi organizzativi in


relazione a comunicazione e produzione

Capire la potenzialit della comunicazione

Marketing management: il processo gestionale


parte dalla domanda, per definire poi i caratteri di
prodotto, in relazione a uno specifico vuoto doerta.
Market driven: limpresa si focalizza prima di tutto
sulla concorrenza (market-space) per individuare
temporanee opportunit di domanda (bubble
demand), fatto ci combina le caratteristiche del
prodotto con le attese della domanda per predisporre
beni con forti, seppur contingenti, vantaggi
dierenziali di oerta (competitive pricing).

12. Il rapporto tra


lorganizzazione e il
consumatore

La coerenza valoriale e comportamentale tra la


dimensione interna e quella esterna diventa la chiave
di volta per il mantenimento della reputazione e la
legittimazione verso lesterno.
5 identit organizzative oggetto di incongruenza:

Identit attuale (insieme delle caratteristiche reali


dellorganizzazione)

Identit comunicata (corrisponde a quanto


riportato nei processi comunicativi verso lesterno)

Identit ideale (percezione della condizione ideale


di rappresentazione identitaria)

Identit percepita (si riferisce a quanto viene


vissuto e percepito dal mercato e dai clienti)

Identit desiderata ( ci che viene ricercato e


desiderato da management in stretta relazione con la
visione dellorganizzazione)

Gli stakeholders interni non sono solo destinatari di


attivit di comunicazione, bens anche attori del
processo.

Contratto psicologico (Rousseau): la ricerca sul


patto che si instaura tra i collaboratori e
lorganizzazione, fondato sullappartenenza, sul
coinvolgimento, sullimpegno, sullengagement e sulle
possibilit e attese di empowerment organizzativo.