Sei sulla pagina 1di 2

Comprensione complessiva Il romanzo Cosa sognano i pesci rossi parla di Pierluigi Tunesi, dirigente di unazienda multinazionale, ricoverato in terapia

a intensiva in seguito ad un intervento chirurgico malriuscito per asportare un tumore al polmone destro, e di Luca Gaboardi medico anestesista responsabile del reparto di rianimazione dove ricoverato Tunesi I due protagonisti si alternano capitolo dopo capitolo raccontando le loro sensazioni e le loro emozioni! Tunesi con"ronta la sua vita prima e dopo lintervento e Gaboardi narra la realt# della vita in terapia intensiva con episodi della sua vita privata Consiglierei $uesto romanzo a tutti perch% descrive in modo originale i due punti di osservazione, medico e ricoverato, della realt# di una terapia intensiva con pazienti con poche probabilit# di sopravvivenza &nalisi del testo '(Tunesi esprime in tutto il romanzo la nostalgia per la vita "amigliare, il lavoro, le vacanze e la speranza di risoluzione della sua situazione )gli si ritiene un pesce rosso, osservato, prigioniero del proprio corpo relegato in un letto come un pesce rosso che si trova in un ac$uario troppo piccolo, e, in seguito alla tracheotomia, come il pesce rosso apre la bocca senza emettere suoni )merge la sua invidia per $uelli che lo guardano, lo osservano, perch% usciti dallospedale vivranno esperienze che non gli appartengono pi* ) consapevole che la morte vicina e si in"astidisce delle espressioni rassicuranti e degli incoraggiamenti del personale dellospedale+ ma ricordare il suo breve passato lo aiuta a non pensare al suo "uturo! le arrabbiature in situazioni lavorative e "amigliari ora risultano banali e ridicole ,icorda che la sua vita era ben strutturata! innanzitutto il lavoro, lambizione e la ricerca del guadagno+ si rende conto che le sue esigenze non gli permettevano di considerare i bisogni e le richieste della moglie e della "iglia ed emerge il rimpianto per le occasioni perse, perch% rimandate pensando ad unillimitata disponibilit# di tempo -ra c solo la paura della morte e langoscia di lasciare i propri a""etti La dura prova della malattia gli "a riscoprire lamore per la moglie e un lieve miglioramento delle sue condizioni lo porta a voler recuperare il tempo perduto! rimpiange di non avere usato del tempo stando senza "ar nulla a "issare negli occhi la moglie, proprio come "anno ora durante il suo ricovero In terapia intensiva ha imparato, attraverso gli occhi degli operatori sanitari, a riconoscere il loro vero stato danimo+ $uesta per lui una consolazione perch% gli ricorda la vita "uori dallospedale, mentre lui vive una vita arti"iciale .pesso la sensazione di solitudine lo rende depresso, angosciato, irre$uieto e spaventato ed emerge la rabbia per una situazione di impotenza rispetto alle macchine che lo tengono in vita Lottimismo dovuto al lieve miglioramento si tras"orma in scon"orto con il ritorno della "ebbre+ emerge la consapevolezza che la morte sta arrivando e che i medici, nonostante la stima nei con"ronti del dottor Gaboardi, sono impotenti

/( Gaboardi va al lavoro senza entusiasmo e un po per abitudine ma non rinuncia a darsi da "are anche per $uei pazienti che non hanno possibilit# di recupero .pesso non concorda con latteggiamento degli altri medici che operano seguendo le direttive dei superiori esclusivamente per "are carriera 0on neppure in sintonia con i superiori, che usano i pazienti come cavie per i loro esperimenti 0on gli interessa il successo personale e la carriera, come ad altri suoi colleghi, che sono s"ruttati dai primari per le loro ricerche personali da presentare ai convegni .pesso per1, pur non condividendole, asseconda le decisioni dei suoi superiori+ per $uesto motivo si ritiene un personaggio s$uallido perch% giudica ma non agisce, diventando complice del primario solo per convenienza e $uieto vivere Gaboardi odia dare notizie ai parenti perch% spesso deve "ingere di interessarsi ai casi pi* disperati, ma comprende lo stato danimo dei "amiliari anche se sopporta a "atica il loro dolore e la loro so""erenza, davanti alle $uali si sente impotente

Gaboardi descrive la sua vita privata al passato, come se ormai non ci "osse pi*+ pare che tutta la sua vita sia concentrata in ospedale con i suoi pazienti ) praticamente solo! durante le "estivit# importanti pre"erisce essere di turno+ non ha amici e la sua unica compagnia dopo il lavoro lalcool, ma non si de"inisce un alcolizzato 2opo il divorzio con la moglie ha solo storie non impegnative soprattutto con le in"ermiere 3( Primario del reparto di Terapia intensiva il dottor 4illa, che si a""ermato grazie ai suoi studi scienti"ici ma non per la sua abilit# sul campo, mancando egli di esperienza $uotidiana nellattivit# clinica C poi lo sta"" di chirurgia guidato dal dottore 5ulgenti, aiutato dai dottori Parsi e 4alini 5ulgenzi che ha operato Tunesi, a cui piace rischiare e che lavora sempre al limite impegnandosi al massimo nei casi di""icili e disinteressandosene $uando tali casi non rispettano le sue aspettativa e Tunesi ne un esempio Il dottor Parsi cerca di "are carriera "acendo lo zerbino di 5ulgenzi e "acendo tutto $uello che gli dice il suo superiore, condividendo tutte le sue scelte Il dottore che pi* mi ha colpito 4alini, perch% nel romanzo mi sembra lunica persona che abbia scelto di "are il medico solo per il piacere di aiutare le persone malate e non per guadagnare soldi o apparire in trasmissioni come opinionista+ un medico che veramente si interessa dei suoi pazienti tanto da dare "iducia e speranza anche alle persone nelle condizioni pi* di""icili come $uella di Tunesi 2urante il ricovero di Tunesi 4alini muore per incidente &ppro"ondimenti 0on avevo mai avuto occasione di incontrare un autore di un romanzo che avevo letto+ $uella con 4enturino stata molto interessante perch% ha permesso di con"rontarci con lautore e porgergli alcune domande sulla stesura e sul contenuto del libro 4enturino non uno scrittore ma un anestesista e ha impiegato circa 6 anni per riuscire a completare il romanzo scritto per passione+ ha incontrato molte di""icolt# per riuscire a pubblicarlo ) stato piuttosto semplice per lautore descrivere emozioni e sentimenti di Gaboardi, grazie al suo lavoro $uotidiano+ per descrivere le sensazioni e i sentimenti del paziente in terapia intensiva, 4enturino si basato sui racconti dei suoi pazienti e dopo la lettura del libro gli stessi pazienti si sono congratulati con lui per avere saputo raccontare in modo cos7 veritiero $uello che avevano provato Lautore era timoroso del giudizio che avrebbero espresso i suoi colleghi perch% per scrivere il romanzo ha preso spunto dalla vita reale di un ospedale e $uindi alcuni medici avrebbero potuto riconoscersi nei personaggi 8a il romanzo, oltre che a noi studenti, piaciuto moltissimo anche a tutti i medici dellistituto dove lautore lavora 4isto lesito positivo di $uesto incontro e la possibilit# di "are domande direttamente allautore, sarebbe auspicabile avere $uesta opportunit# anche per altre opere di scrittori contemporanei