Sei sulla pagina 1di 183

C

CRONO RONO
911
911

L L
'11
'11 SETTEMBRE SETTEMBRE
2001
2001
1^ Edizione: 19 aprile 2006
Attuale Edizione: settembre 2011
www.Crono911.org
www.Crono911.net
I
INDICE NDICE
IPERTESTUALE IPERTESTUALE

PRESENTAZIONE......................................................................................................................... 3
DIROTTATORI.............................................................................................................................. 5
Volo American 11
o!amed Atta................................................................................................................... 6
Abdulaziz Al"#mari........................................................................................................... 11
$atam Al"$u%ami..............................................................................................................12
&ail Al"$!e!ri.................................................................................................................. 12
&aleed Al"$!e!ri.............................................................................................................. 13
Volo United 175
arwan Al"$!e!!i............................................................................................................. 1'
(a)ez *as!id +ani!ammad................................................................................................. 16
o!and Al"$!e!ri............................................................................................................. 1,
A!med Al"-!amdi.............................................................................................................1.
/amza Al"-!amdi............................................................................................................. 1.
Volo American 77
/ani /an0our................................................................................................................... 20
1!alid Al"i!d!ar............................................................................................................. 23
a0ed o%ed................................................................................................................... 2'
2awa3 Al"/azmi................................................................................................................ 2'
$alem Al"/azmi................................................................................................................ 25
Volo United 93
4iad 5arra!...................................................................................................................... 26
A!med Al"2ami................................................................................................................ 2.
A!med Al"Aznawi..............................................................................................................29
$aeed Al"-!amdi.............................................................................................................. 29
(onti $ezione 6irottatori........................................................................................................ 31
CRONOLOGIA........................................................................................................................... '1
11 settembre 2001............................................................................................................. '2
Appro3ondimento: 7l 8ransponder........................................................................................ ',
Appro3ondimento: 7l 2EA6$ e le pro9edure di inter9ettazione.................................................. 51
Appro3ondimento: 7 9a99ia del 2#*A6................................................................................. 61
Appro3ondimento: 7 :ideo del ;entagono.............................................................................. ,5
Appro3ondimento: <e :ittime.............................................................................................. 90
Da settembre a dicembre 2001.......................................................................................... 91
LE DOMANDE......................................................................................................................... 100
Perch la difesa aerea non ha funzionato?............................................................................... 101
Appro3ondimento: *otte e 8ime <ine........................................................................... 10,
Al-Qaeda: chi, come e perch?.............................................................................................. 109
Appro3ondimento: Attentati di Al"=aeda.......................................................................12'
Perch l'intelligence ha fallito?...............................................................................................132
Perch le Twin Towers sono crollate?..................................................................................... 1'6
Chi sono i cospirazionisti?..................................................................................................... 150
Quale futuro?..................................................................................................................... 155
APPENDICI............................................................................................................................. 15.
<e tele3onate dai :oli dirottati................................................................................................ 159
*egistrazione tele3onata di +ett) #ng..................................................................................... 162
8ras9rizione >oi9e *e9order ?nited 93.................................................................................... 16,
<e testimonianze................................................................................................................. 1,'
2iente pro9essi................................................................................................................... 1,.
CREDITI E RINGRAZIAMENTI....................................................................................................... 1.2
AGGIORNAMENTI..................................................................................................................... 1.3
P
PRESENTAZIONE RESENTAZIONE
!li attentati dell'"" settem#re hanno cam#iato il corso della storia$%
=uante :olte a:ete sentito %uesta a33ermazione@
A :era.
;er un :erso o per lBaltroC non 9BD persona al mondo 9!e non sia stata in %ual9!e modo
9oin:olta dagli e33etti so9ialiC e9onomi9i e politi9i della tragedia.
Eppure nel panorama in3ormati:o italiano non esistono testi do9umentati 9!e
ri9ostruis9ano in modo pre9iso ed esauriente gli e:enti di %uel giorno e i loro ante3atti.
;ersino il rapporto 9on9lusi:o della Commissione indipendente sui fatti dell'""
settem#reC pubbli9ato nel 200' e 3ondamentale base di partenza per %ualsiasi studio in
materiaC risulta mai tradotto.
Crono911 D nato nel 2006 per 9olmare %uesta la9una e 3ornire al lettore di lingua
italiana una ri9ostruzione dettagliata basata su 3onti e do9umenti %uali3i9ati e arri99!ita da una
serie di appro3ondimenti su aspetti di primaria importanza.
<a prima edizione si basa:a su un %uadro in3ormati:o aggiornato al 2005 e 9ostituito
essenzialmente dai do9umenti pubbli9ati dalla Commissione indipendenteC dai rapporti di al9uni
organismi te9ni9i E27$8C (EAC A$CEF e da un serie di ser:izi giornalisti9i non sempre pre9isi.
7noltre dedi9a:a ampio spazio ad analizzare e rispondere ai tanti miti e leggende metropolitane
sorti a margine dei 3atti.
A partire dal 2006C la 9on9lusione del Gpro9esso oussaouiH e il la:oro di numerosi
ri9er9atori !anno permesso di a99edere a una immensa %uantitI di do9umentazione e materiali
9!e sino a %uel momento non erano pubbli9amente disponibili: noi stessi abbiamo a9%uisito
una parte di %uesti do9umenti direttamente dagli enti interessatiC attra:erso spe9i3i9!e
pro9edure E(#7AF pre:iste dalle norme ameri9ane.
Con le su99essi:e edizioni di Crono911 abbiamo integrato tutte %ueste ulteriori 3ontiC
9!e 9omprendono inter:iste e deposizioni testimonialiC gli atti dellBindagine ;E288+# dellB(+7C
il reso9onto della 5oint 7n%uir) ElBin9!iesta 9ongressuale sullBoperato dei ser:izi di intelligen9eF i
dati estratti dalle Gs9atole nereH dei :oli Ameri9an ,, e ?nited 93C le registrazioni delle
9omuni9azioni radio e tele3oni9!eC i do9umenti della (AAC i tra99iati radarC le in9!ieste di
reporter in:estigati:i indipendentiC i rapporti dellB28$+.
8utto il materiale do9umentale utilizzato da Crono911 D 9onsultabile attra:erso una
pagina di supporto del nostro sito &eb E!ttp:JJspa9e.9rono911.netJE+ooKJ(onti.!tmlF:
riteniamo 3ondamentale 9!e il lettore possa :eri3i9are 9on i propri o99!i tutte le in3ormazioni
ra99olte.
7l nostro la:oro non si limita a 3ornire una pre9isa ri9ostruzione 9ronologi9a degli e:enti
ma 9onsente di 9onos9ere e appro3ondire il 9ontesto e le 9ir9ostanze in 9ui gli attentati 3urono
ideati e progettatiC le ragioni per 9ui ebbero su99esso e le loro 9onseguenze.
<Besperienza 9umulata in anni di analisi e ri9er9a D stata ulteriormente :alorizzata 9on la
9ollaborazione al progetto in3ormati:o &ndicisettem#re 9oordinato dal giornalista ;aolo
Atti:issimo e 9on la 9onsulenza prestata in o99asione della pubbli9azione dellBedizione italiana
del :olume 'e#un(ing )*"" +,ths della prestigiosa ri:ista s9ienti3i9a Popular +echanics e del
8orna allBindi9e 3
libro ""*): -a Cospirazione .mpossi#ile s9ritto da autori di 3ama internazionale tra i %uali
5ames *andi e ?mberto E9o.
An9!e la &iKipedia italiana !a largamente attinto ai nostri testi e alle nostre ra99olte di
3ontiC 9osL 9ome !anno 3atto testate giornalisti9!e e programmi tele:isi:i.
Crono911 D strutturato 9on una sezione dedi9ata alle biogra3ie dei 19 dirottatoriM una
sezione 9ronologi9a 9!e abbra99ia N in due sottosezioni N la giornata dellB11 settembre e i mesi
seguenti 3ino al di9embre del 2001M e in3ine una serie di appro3ondimenti e appendi9i.
$ullB11 settembre 9ir9olano numerose Gteorie alternati:eH 9!e tentano di mettere in
dis9ussione gli a::enimenti di %uel giorno. $i tratta di :ere e proprie idiozie sostenute da
personaggi 9!e nel migliore dei 9asi non !anno tutte le rotelle a postoC tutta:ia D utile 9apire
9osa 9BD dietro %uesto s9on9ertante 3enomeno e pertanto gli abbiamo dedi9ato un bre:e
appro3ondimento.
Con ri3erimento alla traslitterazione dei nomi arabiC pre9isiamo 9!e D stata utilizzata la
3orma 9on 9ui essi sono 9itati nella maggior parte delle 3onti piO autore:oliC allo s9opo di
3a9ilitare ri9er9!e e :eri3i9!e da parte del lettoreC an9!e se spesso tale 3orma non D %uella piO
9orretta.
Crono911 puP essere liberamente distribuito N senza modi3i9!e N ma ogni utilizzo a 3ini
9ommer9iali diretti o indiretti de:e essere pre:enti:amente autorizzato.
Avvertiamo che il documento contiene immagini e testi che potrebbero
suscitare reazioni emotive indesiderate.
<Bautore:
5o!n +attista
0bQlibero.it
www.Crono911.org
www .Crono911.net
8orna allBindi9e '
I
I
D
DIROTTATORI IROTTATORI
8orna allBindi9e 5
Volo American AA11 Volo American AA11 Boston Los Angeles Boston Los Angeles
Boei ng B767-223 Impatto: North Tower (WTC-1) Boei ng B767-223 Impatto: North Tower (WTC-1)
Mohamed Atta Al-Sayed El-AmirC nato il 1R settembre 196. in
Egitto.
!"#$A.
$i laurea nel 1990 in Ar9!itettura presso la (a9oltI di 7ngegneria
dellB?ni:ersitI del Cairo.
2el 1992 si tras3eris9e in -ermania e si is9ri:e alla 8e9!ni9al ?ni:ersit)
di Amburgo. <L :iene a::i9inato e re9lutato da o!ammed /a)dar
4ammar
1
C responsabile della 9ella di Al"=aeda ad Amburgo%
2el 199. :a a :i:ere in un appartamento al 5' arienstrasseC sempre
ad AmburgoC assieme ad altri due musulmani: $aid +a!a0i e *amzi
+inals!ib!
2
.
2ello stesso periodoC 3onda unBasso9iazione di studenti uni:ersitari islami9i denominata
G7slami9 $tudent ?nionHC di 9ui 3a parte an9!e ounir El"otassade%
3
C un indi:iduo sor:egliato
N assieme al 9itato 4ammar N dalla polizia tedes9a e dalla C7A
'
.

Alla 3ine del 1999C Atta parte assieme a *amzi +inals!ib! e a 4iad 5arra!C raggiunge
lBA3g!anistan transitando per il ;aKistan e :iene addestrato nei 9ampi di Al"=aedaC do:e
in9ontra #sama +in <aden 9!e gli a33ida lBin9ari9o di 9omandare il gruppo di terroristi 9!e do:rI
9olpire 2ew SorK e &as!ington. ;er nas9ondere il suo :iaggio in A3g!anistan e in parti9olare i
:isti apposti alla 3rontiera paKistanaC Atta denun9ia il 3urto del suo passaportoC in modo da
ottenerne uno imma9olato.
2ei primi mesi del 2000 in:ia
una serie di e"mail alle s9uole
di :olo ameri9ane per
in3ormarsi sui 9orsi di
pilotaggio.
A maggio ottiene il :isto di
ingresso per gli ?$A rilas9iato
dallBambas9iata ameri9ana a
+erlino. 7l rilas9io del :isto
a::iene senza parti9olari
di33i9oltIC per9!T Atta D di
nazionalitI egiziana e risulta
residente e studente in
-ermania.
1 . 4ammar D stato arrestato alla 3ine del 2001 ed estradato in $iria do:BD stato interrogato dai ser:izi
antiterrorismo ameri9ani e tedes9!i.
2 *. +inals!ib! D stato arrestato in ;aKistan nel settembre 2002 ed estradato in ?$A presso la prigione militare di
-uantanamo.
3 . El"otassade% D stato arrestato nel no:embre 2001 dalle autoritI tedes9!e.
' 2on risulta in:e9e 9!e . Atta sia mai entrato nel mirino dei ser:izi antiterrorismo ameri9ani o europei.
8orna allBindi9e 6
Il visto per gli USA rilasciato a Mohamed Atta, valido per cinque anni.
Fonte: atti del processo Moussaoui.
Mohamed Atta.
Fonte: processo Moussaoui.
7l 3 giugno del 2000 entra negli $tati ?niti 9on un :olo pro:eniente da ;raga E*epubbli9a Ce9aF
e atterrato a 2ewarKC nel 2ew 5erse). 7n ?$A tro:a ad attenderlo arwan Al"$!e!!i assieme al
%ualeC nel luglio del 2000C si is9ri:e ai 9orsi di :olo della /uffman A0iation di >eni9eC in (lorida.
7l 1' agosto entrambi ottengono la li9enza di pilota pri:ato. Atta supera lBesame 9on una
:otazione di ben 9, punti su un massimo di 100.
7l 5 no:embre e lB11 di9embre del 2000 Atta a9%uista presso la 1port,'s Pilot 1hop di +ata:ia
E#!ioF materiale :ideo didatti9o relati:o al 9o9Kpit E9abina di pilotaggioF dei :eli:oli +oeing
+,',"200C +oeing +,5,"200C Airbus A320 e +oeing +,6,"300E*.
7l 21 di9embre del 2000 sia Atta 9!e Al"$!e!!i superano gli esami e ottengono le li9enze di
pilota 9ommer9iale rilas9iate dalla (AAC dopo a:er e33ettuato 260 ore di :olo e a:er :ersato un
totale di %uasi '0.000 dollari per le lezioni. 7n una inter:ista rilas9iata il 21 ottobre del 2001
*udi 6eKKersC allBepo9a responsabile della /uffman A0iationC !a di9!iarato 9!e i due arabi
ottennero lB abilitazione di pilota 9ommer9iale e %uella al :olo 7(* E:olo strumentaleF per aerei
monomotore e plurimotore di peso non superiore alle 12.000 libbre
5
.
7l 22 di9embre del 2000 Atta e Al"$!e!!i si is9ri:ono a un 9orso di pilotaggio per aerei di linea
presso la s9uola di :olo 2agle .nternational e iniziano ad addestrarsi sui simulatori di :olo per
:eli:oli 6C"9 e +oeing ,3,.
7l 26 di9embre del 2000 alle 1,:'5C Atta e Al"$!e!!i !anno un problema al motore di un ;iper
C!eroKee 9!e sta:ano pilotando dopo a:erlo noleggiato alla s9uola /uffman e abbandonano il
:eli:olo ai margini di una pista dellBaeroporto internazionale di iamiC do:e :iene re9uperato
35 minuti piO tardi. 7l giorno su99essi:o un 3unzionario della (AA tele3ona in3ero9ito alla
/uffman e redarguis9e il 9apo istruttore della s9uolaC 6an ;ursellC ma la 9osa non !a ulteriori
9onseguenze.
7l 29 di9embre i due piloti raggiungono lB#pa"<o9Ka AirportC do:e si is9ri:ono alla s9uola di :olo
1imCenter e si imprati9!is9ono al simulatore del +oeing ,2, Eun trimotore a getto molto usato
nellBaddestramento dei piloti di lineaF 9!iedendo espressamente di addestrarsi a eseguire :irate
e a::i9inamenti.
6opo due giorni di addestramento sul +oeing ,2,C il 31 di9embre Atta e Al"$!e!!i passano ad
addestrarsi sui simulatori di :olo della s9uola Pan Am .nternational. =uesta :olta lBaereo per il
%uale si addestrano D il +oeing ,6,: si tratta dello stesso modello di :eli:olo 9!e dirotteranno
lB11 settembre 2001.
5 8ra i :eli:oli per i %uali sono abilitatiC 3igurano il monomotore ;iper C!eroKee e il bimotore ;iper $ene9a 77.
8orna allBindi9e ,
3elle foto sotto: alcuni dei simulatori a0anzati disponi#ili presso la 1imCenter% Questo genere di
simulatori restituisce sensazioni di pilotaggio identiche a 4uelle reali, sia come 0isione esterna 5riprodotta
da monitor al posto dei finestrini6 sia come mo0imenti fisici 5riprodotti da una struttura montata su #racci
mo#ili6%
1otto: una pagina del registro delle lezioni di 0olo di Atta%
8orna allBindi9e .
Simulatore di volo.
Fonte: SimCenter.
Abitacolo di un simulatore.
Fonte: SimCenter.
Una pagina del registro delle lezioni di volo di Atta.
Fonte: u!!man Aviation.
7l ' gennaio e lB. luglio del 2001 Atta si re9a in $pagna per in9ontrare *amzi +inals!ib!.
2el :iaggio di gennaio Atta raggiunge adrid 9on un :olo de9ollato da iami e 3a rientro sulla
stessa rotta il 10 gennaio. 6alla $pagnaC Atta si sposta in -ermaniaC in9ontra +inals!ib! e lo
in3orma dei progressi dellBoperazioneC e ri9e:e in3ormazioni relati:e agli altri dirottatori Ei
Gmus9le !i0a9KerHF 9!e do:ranno parte9ipare allBoperazione. +en 13 di essiC in3attiC raggiungono
gli ?$A tra lBaprile e il giugno del 2001 e sono a99olti da Atta.
6el :iaggio in $pagna di luglio si !anno maggiori parti9olari grazie alle indagini della polizia
spagnola 9!e D stata in grado di ri9ostruire molto bene i suoi mo:imenti. 6allBaeroporto di
adridC Atta si sposta su unBauto noleggiata e raggiunge un albergo a 8arragonaC nei pressi di
$alou Esulla 9osta mediterraneaF. 2elle stesse oreC +inals!ib! raggiunge un altro albergoC
sempre nei pressi di $alou. +inals!ib! riparte per Amburgo il 16 luglioC Atta riparte per gli $tati
?niti il 19 luglio. AllBin9ontro di luglio parte9ipano al9uni degli altri dirottatori non9!T il
responsabile di Al"=aeda per la $pagnaC il siriano 7mad SarKasC meglio noto 9ome Abu
6a!da!
6
%
7 due in9ontri in $pagna sono %uindi :eri e propri meeting operati:i e aggiornamenti
sullBandamento dellBoperazioneC 9on +inals!ib! in9ari9ato di 3are da tramite 3ra Atta E9!e !a il
9omando operati:o della missioneF da un latoC 1!alid $!eiK! o!ammed Ela mente ideatri9e
del pianoF e #sama +in <aden dallBaltro. <Buomo inoltre si preo99upa di ra99ogliere e tras3erire
ad Atta parte del denaro ne9essario.
7l ' agosto del 2001 Atta si re9a presso lBaeroporto di #rlandoC in (loridaC per prele:are il
:entesimo e ultimo dirottatoreC o!amed Al"1a!taniC in arri:o dal 6ubai. Al"1a!tani :iene perP
respinto dalle autoritI ameri9ane in %uanto non ries9e a giusti3i9are adeguatamente le ragioni
del suo :iaggio in ?$A Ela presenza di Atta allBesterno dellBaeroporto D stata su99essi:amente
9on3ermata dallBesame dei tabulati tele3oni9i e delle registrazioni delle auto par9!eggiateF.
A metI agosto del 2001 i bersagli pre:isti sono stati assegnatiC e !anno an9!e un nome in
9odi9e
,
:
-a facolt7 di -egge$ D il Campidoglio.
-a facolt7 di 8elle Arti$ D il ;entagono.
-a facolt7 di Architettura &r#ana$ D il &orld 8rade Center.
;er 9on3ermare a +inals!ib! tempi e obietti:i dellBoperazioneC $aeed Al"-!amdi " uno dei
dirottatori " gli s9ri:e un messaggio: .l primo semestre comincer7 fra tre settimane% 'ue
high-schools e due uni0ersit7% -'estate sar7 sicuramente calda% 'icianno0e certificati di scuola
pri0ata e 4uattro esami% . miei rispetti al Professore% Addio%$
Con il senno di poiC il signi3i9ato D 9!iaro: ' obietti:i di 9ui due GaltiH Egratta9ieliF e 19
dirottatori.
a Atta de:e 9omuni9are la data 9on pre9isioneC per9!T Gtre settimaneH D un termine troppo
:agoC e allora tele3ona a +inals!ib! e gli spiega: &n mio amico mi ha fatto un indo0inello e
0orrei che tu mi aiutassi a risol0erlo%$
+inals!ib! 9!iede: GTi sem#ra 4uesto il momento per gli indo0inelli?H
Atta: -o so, ma solo tu puoi aiutarmi% 'ue #astoncini, un trattino, e una torta con un
#astoncino in #asso% Che cosa pu9 essere?$
+inals!ib!: +i hai s0egliato per chiedermi 4uesto? : e0idente; < #astoncini = il numero ""% &n
trattino = un trattino% 2 una torta con un #astoncino in #asso = il numero no0e% Quindi significa
"" settem#re%$
<a data D stata 9omuni9ata.
6 Arrestato nel no:embre 2001C D stato pro9essato e 9ondannato a 2, anni di re9lusione dalle autoritI spagnoleC
an9!e grazie alla testimonianza di un suo eU"a33iliato.
, Conos9iamo %ueste in3ormazioni grazie alle di9!iarazioni rese da 9ompli9i e organizzatori arrestati.
8orna allBindi9e 9
2el mese di agosto Atta e gli altri 13 terroristi 9!e prenderanno il 9ontrollo dei :oli Ameri9an
11C ?nited 1,5 e ?nited 93C sono tutti in (lorida e si spostano tra :arie lo9alitI 9ostiere
9omprese 3ra iami e &est ;alm +ea9!. 2egli ultimi giorni del mese gran parte di loro prenota
i biglietti aerei per i tragi9i :oli dellB11 settembre.
7l 10 settembre 2001 Atta e Al"#mari partono da +oston e raggiungono ;ortland a bordo di
una 2issan blu. <L prendono alloggio in un albergoC il Comfort .nnC ubi9ato nei pressi
dellBaeroportoC e 9omprano al9uni taglierini EGboU"9utterHF in un negozio.
Alle sei del mattino dellB11 settembre
Atta e Al"#mari prendono un :olo 9!e
da ;ortland li riporta a +oston. Al
momento dellBimbar9oC Atta :iene
selezionato dal CA;;$ Eun sistema
9omputerizzatoF per un 9ontrollo di
si9urezza supplementareC 9!e supera
senza problemi.
A +ostonC Atta si imbar9a 9on gli altri
9ompli9i sul :olo Ameri9an 11.
7l bagaglio 9!e Atta a:e:a imbar9ato
sul :olo ;ortland N +oston non :iene
s9ari9ato in tempo e resta
nellBaeroporto di +ostonC do:e sarI poi
re9uperato dallB(+7.
2ella sua :aligia saranno rin:enuti
al9une uni3ormi da pilotaC manuali di
:oloC al9uni 3oglietti s9ritti in arabo
9ontenenti istruzioni per i dirottatoriC :ari e33etti personali.
7l :olo Ameri9an 11 de9olla regolarmente dallBaeroporto di +ostonC diretto a <os AngelesC 9on
o!amed Atta seduto nella poltrona numero .6C a po9!i passi dalla 9abina di pilotaggio
.
.
. $pesso :iene ri3erito 9!e il passaporto di Atta 3u rin:enuto in strada a %ual9!e isolato di distanza dal &orld 8rade
CenterC dopo gli impatti. 7n realtI il passaporto e33etti:amente rin:enuto in %uella 9ir9ostanzaC appartene:a a un altro
dirottatore del :olo Ameri9an 11C $atam Al"$u%ami.
<BidentitI di Atta D stata an9!e 9on3usa 9on %uella di tale a!moud AttaC un terrorista di origini giordaneC responsabile
di un attentato su un autobus israeliano nel 19.6.
o!amed El"AmirC il padre di AttaC !a sostenutoC almeno 3ino al 2002C 9!e suo 3iglio era an9ora :i:o e lo a:e:a sentito
tele3oni9amente dopo gli attentati dellB11 settembre.
$olamente nel luglio del 2005C nel 9orso di unBinter:ista alla C22C El"Amir !a ri9onos9iuto e appro:ato il GmartirioH del
3iglioC e !a esaltato gli attentati nella metropolitana di <ondra del , luglio del 2005C preannun9iando altri >? anni di
guerra religiosa$.
8orna allBindi9e 10
Atta e Al"#mari ripresi al chec$"in dell%aeroporto di &ortland.
Fonte: F'I.
Abdulaziz Al-#mariC nato il 2. maggio 19,9
9
in Arabia
$audita.
D!%#$$A$#%E.
Al"#mariC sposato e 9on un 3iglio di due anniC las9ia la
3amiglia nel 2000 per re9arsi in A3g!anistan.
2ella prima:era del 2001 si 3a 3ilmare in un :ideo in 9ui
pro9lama la sua de9isione di sa9ri3i9arsi 9ome attentatore
sui9ida e ringrazia #sama +in <aden per lBaddestramento
ri9e:uto.
7l :ideo :errI di33uso dalla 8> Al"5azeera nel settembre del
2002.
Al"#mari :iene addestrato a 1anda!ar nel 9ampo di Al"(aroo%C gestito da Al"=aedaC per poi
essere assegnato a ser:izi armati di protezione dellBaeroporto di 1anda!ar.
*ientrato in ArabiaC il 16 giugno ottiene un :isto per lB?nione Europea rilas9iato dal 9onsolato
3ran9ese a 5edda!.
7l 29 giugno del 2001 entra negli $tati ?niti grazie al programma >7$A EUpressC 9!e 9onsenti:a
ai 9ittadini dellBArabia $audita di ottenere i :isti di ingresso senza parti9olari 3ormalitI.
7n ?$A prende subito 9ontatto 9on Atta e su99essi:amente si
tras3eris9e a >ero +ea9! in (loridaC do:eC assieme ad altri
dirottatoriC prende an9!e lezioni di simulatore di :olo alla
(lig!t $a3et) A9adem).
7l 10 settembre si re9a 9on Atta a ;ortlandC da do:eC la
mattina seguenteC i due prendono un :olo per +ostonC per
poi imbar9arsi de3initi:amente sul >olo AA11.
An9!e la :aligia di Al"#mariC 9ontenente tra lBaltro il suo
passaporto E9!e poi risulterI appartenente a un altro
9ittadino arabo e 9ontra33atto sostituendone la 3otogra3iaF e
registrata al 9!e9K"in a nome di AttaC non 3a in tempo a
essere imbar9ata sul >olo AA11 e resta a +ostonC do:e :errI
re9uperata dallB(+7%
9 Al"#mari !a spesso utilizzato do9umenti 3alsi3i9atiC nei %uali erano indi9ati dati anagra3i9i 9orrispondenti a nominati:i
di altre persone realmente esistentiC 9ompreso un pilota delle linee aeree saudite. <a stessa (+7C nei primi giorni dopo
gli attentatiC a:e:a sbagliato la sua identi3i9azioneC al punto 9!e lBArabia $audita ia:e:a smentito 9!e 3osse un proprio
9ittadino. $olamente nel 3ebbraio del 2002 lBArabia $audita !a 9on3ermato lBidenti3i9azione de3initi:a di di Al"#mari e la
sua pro:enienza dal :illaggio di /awran. <e in3ormazioni disponibili su Al"#mari !anno bene3i9iato an9!e delle
di9!iarazioni rese da 8aw3i% +in Attas!C terrorista di Al"=aeda 9atturato in ;aKistan dai militari ameri9ani nel maggio
del 2003C il %uale a:e:a in9ontrato Al"#mari nella 3ase in 9ui :eni:a messa a punto lBoperazione 11 settembre.
8orna allBindi9e 11
Abdulaziz Al"#mari ripreso da una
telecamera 'ancomat a &ortland il ()
settembre *))(. Alle spalle, Atta.
Fonte: atti del processo Moussaoui.
Al"#mari nel video di!!uso nel *))*.
Fonte: Al"+azeera.
Satam Al-Su&amiC nato il 2. giugno del 19,. in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
Al9une 3onti riportano il 19,6 9ome anno di nas9ita.
$tudente di legge alla 1ing $aud ?ni:ersit)C :iene a::i9inato e
arruolato da Al"=aeda e nel 1999 raggiunge lBA3g!anistanC do:e :iene
addestrato in un 9ampo gestito da 7bn Al"$!a)K! Al"<ibi E4uest'ultimo
= stato catturato alla fine del <??" ed = recluso a !uantanamo6.
7l 21 no:embre del 2000 ottiene il :isto per gli $tati ?niti e il
su99essi:o 25 no:embre si re9a in 7ran. Entra negli ?$A il 23 aprile del
2001 unendosi ad altri dirottatori in (lorida.

7l suo :isto di ingresso gli 9onsente di restare in ?$A 3ino al 20
maggio. ;er estenderne la :aliditIC il 16 maggio Al"$u%ami si re9a alle
+a!amas Eterritorio ingleseF assieme a &aleed Al"$!e!ri. 6i ritorno in ?$A dalle +a!amasC il
:isto di ingresso gli sarebbe stato automati9amente rinno:ato. 7l gio9!etto non ries9e per9!T le
autoritI delle +a!amas respingono i due. 7n ogni 9aso Al"$u%ami si guarda bene dal las9iare gli
?$A alla s9adenza del :isto.
Come altri suoi 9ompli9iC si allena 9ostantemente in palestra.
7l 6 settembre raggiunge +oston.
<B11 settembre si imbar9a sul >olo AA11C superando il 9ontrollo del CA;;$.
2elle prime 3asi del dirottamentoC u99ide 6aniel <ewinC un passeggero eU appartenente alle
3orze militari israelianeC 9!e a:e:a tentato di reagire.
7l passaporto di Al"$u%ami D stato rin:enuto da un passante ad al9uni isolati di distanza dal
&8C e 9onsegnato a un agente di poliziaC dopo lBimpatto e prima 9!e le 8win 8owers
9rollassero. 7nizialmente il do9umento D stato erroneamente indi9ato 9ome appartenente ad
Atta.
<BAmeri9an Airlines !a 9on3ermato 9!e %uel passaporto era stato usato da Al"$u%ami durante il
9!e9K"in.
<B(+7 !a a99ertato 9!e il do9umento presenta:a segni di 3alsi3i9azione Enelle pagine 9!e
probabilmente 9ontene:ano i :isti di ingresso in 7ran e in A3g!anistanF.
7l rin:enimento del passaporto di Al"$u%ami puP sembrare una singolare 9ir9ostanzaC ma in
realtI molti altri e33etti personali dei passeggeri e dei dirottatori dei %uattro aerei sono stati
rin:enuti tra le ma9erie e nelle :i9inanze dei bersagli 9olpiti.
'ail Al-ShehriC nato il 1R gennaio 19,6 in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
A 3ratello di &aleedC 9on il %uale !a 9ondi:iso il tragi9o destino sul
>olo AA11. An9!e in %uesto 9aso esistono molti dubbi sulla 9orrettezza
dei dati anagra3i9i Eil padre u!ammad AliC in unBinter:ista rilas9iata a
Arab 2ews nel settembre del 2001C !a di9!iarato 9!e &ail a:e:a 26
anni e non a:e:a sue notizie da 9ir9a 10 mesiF.

7nsegnante di edu9azione 3isi9aC diplomato ad Ab!aC nel marzo del
2000 las9ia la 3amiglia di9!iarando di :olersi re9are in Ce9enia per
9ombattere 9ontro i russiC ma la sua e33etti:a presenza in %uella
regione non D stata 9on3ermata. -li in:estigatori !anno in:e9e
a99ertato 9!e si re9P in A3g!anistan do:e 3u addestrato nei 9ampi di
Al"=aeda.

8orna allBindi9e 12
Satam Al"Suqami.
Fonte: processo Moussaoui.
,ail M. Al"Shehri.
Fonte: processo Moussaoui.
=ueste risultanze in:estigati:e si 9on9iliano 9on le di9!iarazioni del padre e in e33etti D emerso
9!e pare99!i dei dirottatori dellB11 settembre si erano re9ati o intende:ano re9arsi a
9ombattere in Ce9eniaC ma 3urono 9on:inti da Al"=aeda a intraprendere una missione di:ersaC
%uella 9!e li a:rebbe portati a s9!iantarsi sui %uattro :oli dellB11 settembre.
7l 2' ottobre del 2000 &ail e &aleed ottengono i :isti per gli $tati ?niti.
2el no:embre del 2000 i due si re9ano in 7ran e in A3g!anistan.
2el marzo del 2001 &ail :iene 3ilmato in un :ideo in 9ui pro9lama il suo martirio Eil 3ilmato D
stato re9apitato nel settembre del 2002 alla rete tele:isi:a Al"5azeeraF.
<B. giugno del 2001 entra negli $tati ?nitiC assieme a &aleed.
&ail e &aleed tras9orrono gli ultimi giorni della loro :ita in un albergo nei sobborg!i di +oston
e la mattina dellB11 settembreC superati i 9ontrolli CA;;$C si imbar9ano sul >olo AA11.
'aleed Al-ShehriC nato il 20 di9embre del 19,. in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
An9!e la data di nas9ita di &aleedC 3ratello di &ailC D in9erta. =uella
indi9ata 9orrisponde allBetI ri3erita dal padre.
<a storia di &aleed :a di pari passo 9on %uella del 3ratello: era
studente presso la stessa s9uola di Ab!aC insieme las9iarono
lBabitazione 3amiliare 9on lBintento di9!iarato di andare a 9ombattere in
Ce9eniaC insieme si addestrarono in A3g!anistanC insieme raggiunsero
gli $tati ?niti e insieme salirono a bordo del >olo AA11.
7l suo :isto di ingresso in ?$A D stato rilas9iato il 2' ottobre del 2000C
9ome %uello del 3ratello.
An9!e &aleed D stato selezionato dal sistema automati9o CA;;$ al momento dellBimbar9o e !a
superato il 9ontrollo supplementare.
<a presenza di &aleed D stata segnalata Ema non risulta 9on3ermataF ad Amburgo insieme ad
Atta e a <ondra insieme a 4a9arias oussaoui E4uest'ultimo = stato arrestato in &1A e
condannato per a0er tentato di partecipare agli attacchi dell'"" settem#reF.
&aleed !a utilizzato nel 9orso dei suoi spostamenti numerosi dati anagra3i9i di:ersiC al punto
9!e D di33i9ile stabilire se talune segnalazioni riguardino e33etti:amente la sua persona o
omonimi.
*amzi +inals!ib! !a di9!iarato agli in:estigatori 9!e &aleed 3u latore di un messaggio
personale 9!e #sama +in <aden in:iP ad Atta per 9omuni9argli le proprie pre3erenze in ordine
agli obietti:i da 9olpire Eil &orld 8rade CenterC il ;entagonoC la Casa +ian9a e il CampidoglioC
sede del CongressoF.
8orna allBindi9e 13
,aleed Al"Shehri.
Fonte: processo Moussaoui.
Volo United UA175 Volo United UA175 Boston Los Angeles Boston Los Angeles
Boei ng B767-222 Boei ng B767-222 Impatto: South Tower (WTC-2) Impatto: South Tower (WTC-2)
Mar(an Al-ShehhiC nato il 9 maggio 19,. negli Emirati Arabi ?niti.
!"#$A.
(iglio di un esponente del 9lero musulmanoC si arruola nelle 3orze
armate degli Emirati Arabi ?niti EEA?F e dopo sei mesi di
addestramentoC nellBaprile del 1996C :iene in:iato a +onnC in
-ermaniaC per studiare la lingua tedes9a e lBingegneria na:ale.
2el 199. ottiene il permesso di 9ontinuare i suoi studi ad Amburgo e
si tras3eris9e in %uella 9ittIC in un appartamento do:eC nel mese di
aprile dello stesso annoC :anno a 9oabitare an9!e Atta e +inals!ib!.
7 suoi risultati nello studio sono s9arsi e a gennaio del 1999 D 9ostretto
a tornare a +onn per un 9orso semestraleC 9!e ries9e a superare.
2el marzo del 1999 lBintelligen9e tedes9a N 9!e tiene dBo99!io il
sospetto terrorista o!ammed /a)dar 4ammar ad Amburgo N in3orma la C7A di al9uni 9ontatti
tra %uesti e un non meglio spe9i3i9ato GarwanHC studente pro:eniente dagli EA?. -li Emirati
Arabi non 3ornis9ono in3ormazioni utiliC nonostante una pre9isa ri9!iesta a:anzata dai ser:izi
segreti tedes9!iC per 9ui GarwanH resta un indi:iduo non meglio identi3i9atoC nT risulta 9!e la
C7A abbia dato seguito alla segnalazione.
A luglio del 1999 arwan Al"$!e!!i torna ad Amburgo e si is9ri:e alla 8e9!ni9al ?ni:ersit).
;rende alloggio nello stesso appartamento al numero 5' di arienstrasse do:e abitano an9!e
Atta e +inals!ib!.
?n 3ilmato girato nellBottobre del 1999 lo riprende alla 3esta di matrimonio di un altro a33iliato di
Al"=aedaC tale $aid +a!a0iC insieme 9on altri terroristi tra 9ui AttaC 5arra! e +inals!ib!.
Alla 3ine del 1999C Al"$!e!!i si re9a in A3g!anistan 9on lBintento di essere addestrato nei 9ampi
di Al"=aeda per andare a 9ombattere in Ce9eniaC ma :iene s9elto per parte9ipare allBoperazione
11 settembre.
6i ritorno dallBA3g!anistan denun9ia il 3urto del suo passaporto Eper nas9ondere ogni tra99ia del
suo :iaggioFC ottenendone uno nuo:o il 2 gennaio del 2000.
7l 1. gennaio seguente ottiene il :isto di ingresso per gli $tati ?niti.
A::erte tele3oni9amente la propria 3amiglia 9!e non 3arI piO rientro.
Al9une 3onti riportano 9!e in %uesto periodo Al"$!e!!i a:rebbe iniziato a prendere lezioni di
:olo in -ermania e a:rebbe a9%uistato un so3tware di simulazione di :olo per il +oeing ,',.
7l 1R aprile del 2000 :iene espulso dalle 3orze armate degli EA? per diserzione Ema 9ontinua a
ri9e:ere lo stipendio 3ino a di9embre di %uellBannoF.
7l 29 maggio del 2000 Al"$!e!!i raggiunge gli ?$AC sbar9ando allBaeroporto di 2ewarK nel 2ew
5erse). 7l 3 giugno seguente D raggiunto da Atta.
7 due si is9ri:ono e 3re%uentano insieme i 9orsi di :olo della /u33man A:iation di >eni9eC in
(loridaC insieme ottengono le li9enze di :olo e insieme 9ontinuano ad addestrarsi presso i
simulatori di :olo per plurimotori a getto E0% scheda di AttaF.
7n ?$AC Al"$!e!!i gestis9e un 9onto ban9ario 9ointestato ad AttaC sul %uale ri9e:e 3re%uenti
:ersamenti di denaro da Ali Abdul Aziz Ali E4uest'ultimo, considerato uno dei principali
intermediari utilizzati per finanziare i dirottatori da #anche degli 2mirati Ara#i &niti, ha
trasferito oltre "<?%??? dollari sui conti dei dirottatori e ac4uistato per loro conto materiali e
documentazione% : stato catturato in Pa(istan nel <??@F.
8orna allBindi9e 1'
Mar-an Al"Shehhi.
Fonte: processo Moussaoui.
7l 1. aprile del 2001 Al"$!e!!i si re9a in Egitto e :i resta per due settimane.
7n %uesto periodo in9ontra il padre di Atta.
A partire dal maggio del 2001 Al"$!e!!iC 9osL 9ome gli altri piloti dirottatoriC e33ettua di:ersi
:iaggi in aereo per studiare le pro9edure degli e%uipaggi di :olo.
Aonti giornalistiche hanno riportato che il <@ agosto del <??" il +ossad 5ser0izio segreto
israeliano6 trasmise alla C.A un rapporto in cui 0eni0ano segnalati ") nominati0i di indi0idui
residenti in &1A e sospettati di progettare un attentato% Quattro dei nominati0i coincide0ano
con altrettanti dirottatori dell'"" settem#re: 3awaf Al-/azmi, Bhalid Al-+ihdhar, +arwan Al-
1hehhi e lo stesso +ohamed Atta% -e stesse fonti sostengono che la C.A giudic9 poco
significati0o il rapporto, che non indica0a n date n o#ietti0i, e si limit9 a inserire alcuni dei
nominati0i 5tra cui Al-+ihdhar e Al-/azmi6 in una lista di sospetti terroristi chiamata T.PCAA
5tip-off significa a00ertimento, prea00iso6%
3on sono emersi riscontri a tali affermazioni: Al-+ihdhar e Al-/azmi furono da00ero inseriti
nella T.PCAA, ma per altre ragioni che esamineremo piD a0anti%
7l 2. agosto Al"$!e!!i a9%uista il biglietto per il >olo ?A1,5 dellB11 settembre.
7l 9 settembre del 2001 raggiunge +oston e prende alloggio in un albergo.
7ntorno alle 6:'5 dellB11 settembre Al"$!e!!i 9!iama Atta al tele3onino Ela 9!iamata risulta
registrata sui tabulati tele3oni9iF e poi si imbar9a sul >olo ?A1,5.
8orna allBindi9e 15
&agina del registro delle ore di volo di Mar-an Al"Shehhi.
Fonte: atti del processo Moussaoui.
A sinistra, un simulatore di 0olo per 8oeing
E<E, trimotore a getto largamente usato
per l'addestramento dei piloti di linea% 1i
notino, al posto dei finestrini, i monitor su
cui sono proiettate le immagini che
simulano la 0isione esterna%
1i pensi che 4uesta foto = stata presa da
2#a,, do0e i 0oli ai simulatori 0engono
regolarmente 0enduti a prezzi di circa @??
dollari l'ora, con l'a00ertenza: A causa
degli orri#ili e0enti dell'"" settem#re, coloro
che desiderino fre4uentare le sessioni di
0olo saranno sottoposti a rigidi controlli$%
2#a, .tem 3um#er F>"@>EG>GG 5anno
<??F6%
)ayez %ashid *anihammad+ nato il 19 marzo 19,, negli Emirati
Arabi ?niti EEA?F.
D!%#$$A$#%E.
+olte fonti confondono l'identit7 di 4uesto dirottatore con 4uella di un
certo Aa,ez Ahmed Al-1hehri, altro affiliato ad Al-Qaeda pro0eniente
per9 dall'Ara#ia 1audita%
(unzionario dellBu33i9io immigrazione degli EA?C il 1. giugno del 2001
ottiene il :isto di ingresso per gli $tati ?niti.
7l 25 giugno del 2001 apre due 9onti 9orrenti ban9ari negli Emirati
Arabi ?nitiC sui %uali :ersa 30.000 dollari.
7l 2, giugno del 2001 entra negli $tati ?niti a #rlandoC in (loridaC
assieme a $aeed Al"-!amdi.

<L apre un 9onto 9orrente presso la $un8rust +anK Ela stessa ban9a presso la %uale aprono
9onti altri dirottatori tra i %uali i tre piloti AttaC Al"$!e!!i e 5arra!F.
*i9e:e altro denaro da usta3a Al"/awsawiC saudita 9!e opera dagli Emirati Arabi 9ome
intermediario per 3inanziare i dirottatori EAl-/awsawi = stato catturato in Pa(istan nel <??@F.
7l 2, agosto del 2001 +ani!ammad a9%uista i biglietti aerei per il >olo ?A1,5 per sT e per un
altro dirottatoreC o!and Al"$!e!riC utilizzando una 9arta >7$A.
<B. settembre del 2001 prende alloggio presso un albergo di +oston.
<a mattina dellB11 settembre +ani!ammadC assieme a o!and Al"$!e!riC raggiunge 9on
unBauto noleggiata il <ogan 7nternational AirportC per imbar9arsi sul >olo ?A1,5.
8orna allBindi9e 16
Simulatore di volo per 'oeing .*..
Fonte: /ba0.
Fa0ez 1ashid 'anihammad
Fonte: processo Moussaoui.
Mohand Al-ShehriC nato il , maggio 19,9 in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
Al9une 3onti riportano la data di nas9ita del 2 maggio 19,9C altre
riportano il 5 luglio 19,9.
<a sua identi3i9azione D stata inizialmente 9ontestata dal go:erno
araboC in parti9olare in una di9!iarazione u33i9iale del 20 settembre del
2001C nella %uale si sostene:a 9!e o!and Al"$!e!ri era an9ora :i:o e
del tutto estraneo agli attentati.
$oltanto nel 3ebbraio del 2002 il inistro dellB7nterno dellBArabia
$auditaC prin9ipe 2a)e3C !a 9on3ermato la sua identi3i9azione e !a
di9!iarato: .n precedenza, l'Ara#ia 1audita ha dichiarato che la
cittadinanza di "> dei ") dirottatori era du##ia, a dispetto
dell'insistenza americana% . leaders ara#i erano troppo scossi
nell'apprendere che "> dirottatori erano sauditi% Adesso i nomi di cui
disponiamo lo confermano% -e loro famiglie sono state informate$.
<a 3amiglia !a ri9onos9iuto la sua morte a bordo del >olo ?A1,5C ma !a di9!iarato 9!e il suo
:ero nome D u!annad e non o!and.
o!and Al"$!e!ri D uno studente della
$audi 7slami9 ?ni:ersit) di Ab!aC in Arabia
$audita.
2ei primi mesi del 2000 annun9ia alla sua
3amiglia lBintenzione di re9arsi in Ce9enia
per 9ombattere 9ontro i russi: da %uel
momento 9!iamerI un sola :olta la propria
madre.
EQuest'ultima ha dichiarato che la
telefonata del figlio le giunse dalla Cecenia
durante la festa 2id Al-Adha$ del "G<", la
festa del sacrificio, una ricorrenza religiosa
molto importante per gli ara#i% 1ulla #ase
del calendario islamico - l'anno <??"
occidentale corrisponde all'anno "G<"
ara#o - la festa cade0a il giorno > marzo
del <??"%F
7l 23 ottobre del 2000 o!and Al"$!e!ri
ri9!iede e ottiene un :isto per gli $tati
?niti.
7l 2. maggio del 2001 entra negli $tati
?nitiC a iami E(loridaF insieme 9on /amza
Al"-!amdi e ad A!med Al"2ami.
7l 10 settembre tras9orre la sua ultima
notte in un albergo di +oston e il giorno
dopoC insieme a (a)ez +ani!ammadC
raggiunge lBaeroporto per imbar9arsi sul >olo ?A1,5 9!e lo porterI a s9!iantarsi 9ontro la
$out! 8ower a 2ew SorK.
8orna allBindi9e 1,
Mohand Al"Shehri.
Fonte: processo Moussaoui.
2a richiesta di visto per gli USA di Mohand Al"Shehri.
Fonte: atti del processo Moussaoui.
Ahmed Al-,hamdiC nato il 2 luglio 19,9 in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
An9!e per Al"-!amdi esistono dubbi sulla data di nas9ita.
E: interessante notare che spesso alcuni commentatori affermano che
l'A8. a0e0a gi7 l'elenco di tutti i nomi dei ") terroristi poche ore dopo
gli attentati% .n realt7 i primi elenchi forniti dall'A8. presenta0ano
numerosi errori e imprecisioni e ancora oggi i dati anagrafici di #uona
parte dei dirottatori non sono certi% Al-!hamdi ha utilizzato non meno
di sette alias e sei di0erse date di nascita, in 4ualche caso
corrispondenti a indi0idui omonimi e ancora in 0ita%F
6a 3onti arabe apprendiamo 9!e nel 2000 abbandona gli studi per
re9arsi in Ce9enia a 9ombattere 9ontro i russi.
7l 3 settembre del 2000 ottiene il :isto di ingresso per gli ?$A.
7l 2 maggio del 2001 entra negli $tati ?niti dal 6ulles 7nternational Airport di &as!ingtonC
assieme a a0ed o%ed Euno dei dirottatori del >olo AA,,F.
(onti arabe riportano 9!e nel luglio del 2001 9!iama per lBultima :olta la propria 3amigliaC
senza dire do:e si tro:i.
7l 2 agosto del 2001 ottiene un do9umento identi3i9ati:o rilas9iato dallo $tato della >irginia
E4uasi tutti i dirottatori si munirono di documenti identificati0i americani F.
7l 29 agosto del 2001 lui e /amza Al"-!amdi a9%uistano i biglietti per il >olo ?A1,5.
7l , settembreC insieme a /amzaC raggiunge +oston.
<B. settembre entrambi prendono alloggio al 6a)s /otelC sempre a +ostonC da do:eC la mattina
dellB11 settembreC prendono un taUi 9!e li porta alla loro ultima metaC il <ogan 7nternational
AirportC per imbar9arsi sul >olo ?A1,5.
-amza Al-,hamdiC nato il 1. no:embre 19.0 in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
2on sembra :i siano rapporti di parentela 9on gli altri dirottatori 9!e
portano il suo stesso 9ognome EA!med Al"-!amdiC $aeed Al"-!amdiF
an9!e se tutti e tre sono originari della pro:in9ia di +a!an e 3onti arabe
riportano 9!e si 9onos9e:ano almeno dal 1999.
2onostante il padre di Al"-!amdi abbia di9!iarato di non ri9onos9ere il
3iglio nella 3oto di33usa dallB(+7 E4ui a sinistraF la sua identi3i9azione D
stata 9on3ermata dalle autoritI arabe.
#riginario della pro:in9ia di +a!a 9ome altri dirottatoriC diplomato alla
1orani9 /ig! $9!ool di +eliuras!iC nel 2000 abbandona la 3amiglia per
re9arsi in Ce9enia. >iene addestrato in A3g!anistan.
7l 1, ottobre del 2000 ottiene il :isto di ingresso per gli ?$A.
2el marzo del 2001 D ripreso in un :ideo di propaganda di Al"=aeda in 9ui pro9lama le ragioni
del suo martirio. 7l :ideoC 9!e mostra 9arte aeronauti9!e e piani di :oloC :errI di33uso da Al"
5azeera dopo gli attentati.
7l 2. maggio del 2001 entra negli $tati ?nitiC a iami E(loridaFC assieme a o!and Al"$!e!ri e
ad A!med Al"2ami.
8ras9orre gli ultimi giorni di :ita a +oston e la mattina dellB11 settembre 2001 sale a bordo del
>olo ?A1,5.
8orna allBindi9e 1.
Ahmed Al"3hamdi.
Fonte: processo Moussaoui.
amza Al"3hamdi.
Fonte: processo Moussaoui.
A sinistra: un assegno emesso
dalla Pelican Properties di
'elra, 8each, Alorida, in
fa0ore di /amza Al-!hamdi,
per restituire una parte della
somma pagata da 4uesti per
l'affitto di un appartamento%
. mo0imenti dei terroristi negli
&1A sono stati ricostruiti
dall'A8. grazie anche alle loro
operazioni con assegni, carte
di credito e #ancomat%
A destra: alcuni fotogrammi tratti da una serie di 0ideo girati da Al-
Qaeda che riprendono le dichiarazioni di martirio di almeno "@ dei
dirottatori, tra cui /amza Al-!hamdi%
-e riprese sare##ero state effettuate intorno al mese di marzo del
<??" in un campo di addestramento a Bandahar in Afghanistan%
+ontati con sfondi che richiamano gli attacchi dell'"" settem#re, i
0ideo sono stati recapitati ad Al-Hazeera a partire dal <??<%
'all'alto in #asso: Ahmed Al-/aznawi, A#dulaziz Al-Cmari, 1aeed Al-
!hamdi, Iail Al-1hehri, /amza Al-!hamdi%
1otto: altri fotogrammi tratti dai 0ideo%
8orna allBindi9e 19
Assegno in !avore di amza Al"3hamdi.
Fonte: &rocesso Moussaoui.
4ideo di Al"5aeda.
Fonte: Al"+azeera.
Volo American AA77 Volo American AA77 Washington Los Angeles Washington Los Angeles
Boei ng B77-223 Boei ng B77-223 Impatto: Pentagono Impatto: Pentagono
-ani -an.ourC nato il 30 agosto del 19,2 in Arabia $audita.
!"#$A.
/an0our D una delle 3igure piO dis9usse tra gli attentatori dellB11
settembreC prin9ipalmente per9!T !a pilotato il +oeing ,5, s9!iantatosi
9ontro il ;entagonoC 9on una mano:ra 9!e al9uni ritengono troppo
di33i9ile in relazione alla sua esperienza di :olo.
A %uesta 9ir9ostanza si aggiunge poi %uella 9!e in una trasmissione
della C22 del 1' settembre 2001 il pilota del >olo AA,, :eni:a
erroneamente indi9ato 9on il nome di Gosear CanedH.
7n realtI %ueste osser:azioni sono in3ondate.
/an0our nas9e in una 3amiglia benestante di 8ai3. Alla 3ine degli anni .0C
gio:anissimoC si re9a in A3g!anistan per 9ombattere 9ontro le truppe
so:ieti9!e ma non ries9e nellBintento per9!T la guerra D ormai 3inita.
7nterrompe gli studi li9eali per tentare la 9arriera di assistente di :olo.
2el 1991 si re9a per la prima :olta in ?$AC in ArizonaC ospite di suo 3ratello maggiore
Abulra!manC per 3re%uentare un 9orso di inglese allB?ni:ersitI di 8u9son dal 1' ottobre al 6
di9embre 1991. 8orna in Arabia nel 3ebbraio del 1992 e si dedi9a per %ual9!e tempo agli a33ari
di 3amiglia.
2el 1996 de9ide di di:entare un pilota 9i:ile e ritorna negli $tati ?nitiC ospite di al9uni ami9i del
3ratello.
2ei primi giorni di settembre 3re%uenta la prestigiosa $ierra A9adem) Aeronauti9s di
<i:ermoore ECali3orniaFC una s9uola 9!e addestra i piloti di oltre 50 grandi 9ompagnie aeree
internazionaliC ma si ritira dopo una serie di lezioni di orientamento.
Alla 3ine di settembre si is9ri:e alla C* Airline 8raining di $9ottsdaleC ArizonaC una s9uola di
:olo spe9ializzata in 9o9Kpit management Egestione della 9abina di pilotaggioF. (re%uenta la
s9uola per due mesi e poi ritorna in Arabia alla 3ine di no:embre del 1996.
7l 16 no:embre del 199, ritorna negli $tati ?nitiC riprende a 3re%uentare i 9orsi di 3ormazione e
pilotaggio della C* e segue una serie di lezioni di :olo presso la Arizona A:iation di ;!oeniU.
2el 3ebbraio del 199. ottiene la li9enza di :olo pri:ato e inizia a e33ettuare i primi Gsolo 3lig!tHC
ossia a pilotare lBaereo da soloC senza la presenza di istruttori. ;rosegue lBaddestramento al
:olo e il 15 aprile del 1999 ottiene dalla (AA ElBagenzia ameri9ana 9!e gestis9e lBa:iazione 9i:ile
in ?$AF la li9enza di pilota 9ommer9iale per plurimotori Eli9enza n. 25,6.02F.
$ubito dopo rientra in ArabiaC do:e tenta di 9ontinuare la sua 9arriera aeronauti9aC senza
su99esso: la s9uola di :olo di 5edda! respinge la sua istanza di ammissione.
2el 2000 raggiunge lBA3g!anistan e :iene addestrato nella base di Al"=aeda ad Al"(aru%.
<e sue %uali3i9!e di pilota attirano lBattenzione di #sama +in <aden 9!e lo a33ida a 1!alid
$!eiK! o!ammed Eideatore e organizzatore degli atta99!i dellB11 settembreF.
<B. di9embre del 2000 entra nuo:amente negli ?$A e raggiunge $an 6iego do:e si unis9e a
2awa3 Al"/azmiC un altro dei dirottatori del :olo Ameri9an ,,.
;o9!i giorni dopo i due si tras3eris9ono a esaC in Arizona.
7l 13 di9embre /an0our riprende a :olare presso la Arizona A:iation.
7l 21 di9embre del 2000 si is9ri:e ai 9orsi di addestramento della G5et 8e9! (lig!t $9!oolHC
sussidiaria della G;an Am 7nternational (lig!t A9adem)HC per abilitarsi al +oeing ,3, Eun aereo
molto simile al +oeing ,5,F attra:erso lBuso del simulatore.
7l 16 marzo 2001 9ompleta il 9orso sul +oeing ,3,.
7l 21 marzo la 5et 8e9! rilas9ia la 9erti3i9azione 9!e /an0our !a 9ompletato il 9orso di 60 ore
per lBaddestramento al +oeing ,3,J200.
2onostante /an0our abbia ormai 9entinaia di ore di :olo al suo atti:oC sia reali 9!e sul
8orna allBindi9e 20
ani an6our.
Fonte: processo Moussaoui.
simulatoreC i suoi istruttori ritengono 9!e non sia pronto ad a33rontare gli esami della (AA per
lBabilitazione al pilotaggio di aerei di linea 9ome il +oeing ,3,.
<e loro perplessitI riguardano soprattutto la sua s9arsa 3amiliaritI 9on la lingua inglese e le
pro9edureC al punto 9!e de9idono di in3ormare la (AA.
;egg) C!e:retteC istruttore della 5et8e9!C !a poi spiegato ai giornalisti: 3on riusci0o a
capacitarmi che a0esse una licenza di 0olo commerciale, 0iste le sue capacit7$%
<a (AAC in seguito alle segnalazioni ri9e:uteC :eri3i9a le 9apa9itI di /an0our.
<Bispettore della (AA 5o!n Ant!on) !a di9!iarato 9!e non notai alcuna seria deficienza in
/anJour$C e <aura +rownC porta:o9e della (AAC !a di9!iarato 9!e non c'era nulla nel suo
comportamento che lasciasse immaginare un intento criminoso o che richiedesse una
segnalazione alle autorit7 di polizia$%
?n altro istruttore di :oloC ar9el +ernard della (reewa) AirportC !a detto 9!e /an0our a:e:a
600 ore di :olo al suo atti:oC era un pilota 9apa9e an9!e se a:e:a di33i9oltI e 9!e non ho alcun
du##io che una 0olta ai comandi di 4uell'aereo, egli potesse puntarlo su un edificio e colpirlo$%
<e parole di +ernard riassumono molto bene le 9apa9itI di /an0our. ?n buon pilota de:e saper
de9ollareC atterrare e :olare in maniera morbidaC osser:are tutte le pro9edure pre:iste e
parlare 3luidamente lBinglese :ia radio: tutte %ualitI 3ondamentali per un pilota 9ommer9iale
destinato a trasportare altri passeggeri su :oli di linea ma del tutto inutili per un pilota sui9ida.
2ei primi di aprile del 2001 /an0our si sposta in >irginia e nel maggio seguente :a a :i:ere in
un appartamento nel 2ew 5erse) assieme ad altri dirottatori. 2el 2ew 5erse) e33ettua
addestramento di :olo presso la A(8$ di 8eterboro.
A partire dal mese di giugno del 2001C /an0our intensi3i9a la propria atti:itI di addestramento
al :olo. *apporti dellBintelligen9e ameri9ana ri3eris9ono 9!e in %uesto periodo /an0our potrebbe
a:er ri9e:uto lezioni di :olo da un pilota algerinoC istruttore di :olo ed esperto di +oeing ,3,C
appositamente giunto negli ?$A.
(ino a tutto agosto del 2001C /an0our noleggia :eli:oli presso :arie s9uole di :oloC an9!e per
:oli GsoloH Esenza istruttore a bordoF. 7n
%uesto periodo 9apita 9!e gli istruttori
della A(8$ di 8eterboro E2ew 5erse)F e
%uelli della (reewa) Airport di +owie
Ear)landF gli negano il permesso di
noleggio senza istruttore a bordoC per9!T
lo giudi9ano non an9ora pronto a :olare da
soloC ma %uelli della Caldwell (lig!t
A9adem) di (air3ield E2ew 5erse)F glielo
9on9edono senza problemi.
6urante i suoi :oliC /an0our sor:ola sia il
9osiddetto GCorridoio /udsonHC 9!e passa
proprio nei pressi del &8CC sia lBarea di
&as!ington 6.C.C per studiare il suo
bersaglio.
A probabile 9!e i :oli sulla zona del &8C
siano stati 3atti a bene3i9io di Atta e di
arwan Al"$!e!!iC i due piloti destinati a
9olpire le 8win 8owers.
7l 10 settembre del 2001 /an0our e altri dirottatori del :olo Ameri9an ,, Etra 9ui Al"i!d!ar e
Al"/azmiF prendono alloggio presso il arriott *esiden9e 7nn a /erndonC >irginia.
<a mattina seguente si imbar9ano sul >olo AA,, in partenza dal &as!ington 6ulles
7nternational Airport.
6estinazione 3inaleC il ;entagono.
8orna allBindi9e 21
ani an6our 7a sinistra8 e Ma6ed Moqed ripresi dalla videocamera di
un 'ancomat nel Mar0land il 9 settembre *))(.
Fonte: F'I.
1otto: 4uesta se4uenza di foto, esi#ita al processo +oussaoui e diffusa per la prima 0olta da Associated
Press nel luglio del <??G, = tratta dalla ripresa di una 0ideocamera di sor0eglianza dell'aeroporto di
'ulles, la mattina dell'"" settem#re del <??"%

1opra: a sinistra Bhalid Al-+ihdhar, a destra /ani /anJour, entram#i in primo piano mentre si a00iano
all'im#arco dopo a0er superato i controlli di sicurezza%
1opra: a sinistra 3awaf Al-/azmi con la camicia #lu, controllato al metal detector, e a destra ancora
3awaf con il fratello 1alem Al-/azmi mentre si a00iano all'im#arco%
Tutti e cin4ue i dirottatori del 0olo American EE furono sottoposti a controlli supplementari di sicurezza al
momento dell'im#arco% Tre di essi 5/anJour, Al-+ihdhar e +o4ed6 furono selezionati dal sistema
informatico automatico CAPP1 mentre i due fratelli 3awaf e 1alem Al-/azmi furono controllati su
iniziati0a degli addetti%
. controlli, per9, non rile0arono nulla di anomalo% 1ulla #ase delle procedure di sicurezza all'epoca in
0igore, infatti, erano ammessi a #ordo anche coltelli con lama di lunghezza non superiore a una decina di
centimetri%
8orna allBindi9e 22
/halid Al-MihdharC nato il 16 maggio del 19,5 in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
8ra i 19 dirottatoriC Al"i!d!ar e 2awa3 Al"/azmi sono %uelli 9!e !anno
la piO lunga esperienza di militanza nei rang!i di Al"=aeda.
-iI nel 1995 i due si re9ano nei +al9ani per 9ombattere a 3ian9o dei
musulmani bosnia9i 9ontro i serbi.
<Banno seguente Al"i!d!ar si re9a in A3g!anistan e nel 199, :a in
Ce9enia per 9ombattere 9ontro i russi.
7l , aprile del 1999 Al"i!d!ar ottiene il :isto per lBingresso negli ?$A.
8ra il 199. e il 2000 la 2$A ameri9ana EAgenzia per la $i9urezza
2azionaleF inter9etta di:erse tele3onate di Al"i!d!arC 2awa3 Al"/azmi
e $alem Al"/azmiC attra:erso un numero tele3oni9o nello SemenC appartenente a una base
operati:a di Al"=aedaC utilizzato dallo stesso #sama +in <aden. <a 2$A ritiene 9!e i terroristi
3a9enti 9apo a %uel numero tele3oni9o siano stati impli9ati nellBattentato sui9ida 9ontro la na:e
militare ameri9ana ?$$ ColeC il 12 ottobre del 2000C nel porto di AdenC Semen ElBattentato
pro:o9P 1, morti tra i marinai ameri9aniF.
6al 5 allB. gennaio del 2000 Al"i!d!ar e 2awa3 Al"/azmi parte9ipano a un meeting di Al"
=aeda a 1uala <umpurC in alesiaC nel 9orso del %uale :engono piani3i9ate le linee dBazione
dellBorganizzazione terroristi9aC tra le %uali lBattentato allB?$$ Cole e %uelli 9ontro 2ew SorK e
&as!ington Ela sua presenza al meetingC assieme a %uella di altri dirottatori e organizzatori
degli attentati dellB11 settembreC D stata do9umentata da al9uni 3ilmati ripresi di nas9osto
dallBintelligen9e malese e su99essi:amente a9%uisiti dalla C7AF.
#sama +in <aden ordina 9!e i due si re9!ino in ?$A per addestrarsi al :oloC in pre:isione di
utilizzarli 9ome piloti sui9idi.
7l 15 gennaio del 2000C Al"i!d!ar raggiunge <os Angeles insieme a 2awa3 Al"/azmi. 7 due
9ontattano altri musulmani residenti in ?$A e prendono lezioni di inglese.
7l ' 3ebbraio si spostano a $an 6iego do:e iniziano a prendere lezioni di :olo presso un paio di
s9uole. 7 risultati sono pessimi: a maggio entrambi de9idono 9!e D inutile 9ontinuare.
7l 10 giugno del 2000 Al"i!d!ar las9ia gli $tati ?niti e raggiunge i propri 3amiliari in SemenC
pro:o9ando il disappunto di 1!alid $!eiK! o!ammed.
$e9ondo 3onti lo9ali D direttamente impli9ato nellBattentato del 12 ottobre al 9a99iatorpediniere
ameri9ano ?$$ Cole.
7l ' luglio del 2001 ritorna negli $tati ?niti e si riunis9e a 2awa3 Al"/azmiC stabilendosi a
;aterson E2ew 5erse)F do:e si in9ontra 9on AttaC 9on /an0our e 9on altri dirottatori.
7l 23 agosto i ser:izi antiterrorismo ameri9ani inseris9ono Al"i!d!ar nella 87;#(( Eun elen9o
di persone sospettate di a:ere legami 9on il terrorismoC mantenuto dal 6ipartimento di $tatoC
9!e nel 2001 9ontene:a oltre 60.000 nomiF e gli :iene re:o9ato il :isto di ingresso in ?$A.
=uesta misura perP ser:e a po9oC 9onsiderato 9!e Al"i!d!ar D giI in ?$A.
7l 10 settembre Al"i!d!arC assieme ad altri dirottatori del >olo AA,,C prende alloggio in un
albergo di /erndonC in >irginiaC nelle immediate :i9inanze dellBaeroporto internazionale di
6ulles.
8orna allBindi9e 23
:halid Al"Mihdhar.
Fonte: processo Moussaoui.
Ma.ed Mo&edC nato il 2 luglio del 19,9 in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
Al9une 3onti riportano il 1. giugno 19,, 9ome data di nas9ita.
8ra il 1999 e il 2000 o%ed abbandona gli studi uni:ersitari e
raggiunge i 9ampi di addestramento di Al"=aeda in A3g!anistan 9on
lBintento di 9ombattere in Ce9enia.
7l 20 no:embre del 2000 ottiene il :isto di ingresso per gli ?$A.
7l 25 no:embre del 2000 si re9a in 7ran assieme a $atam Al"$u%ami.
7l 2 maggio del 2001 entra in ?$A assieme a A!med Al"-!amdi. 7 due
raggiungono la >irginia do:e si unis9ono a /ani /an0our.
7l 5 settembre del 2001 una tele9amera di si9urezza lo riprende
assieme ad /an0ourC presso uno sportello +an9omat nel ar)land.
8ras9orre lBultima notte di :ita in albergoC insieme agli altri dirottatori
del >olo AA,,. 8ra le ma9erie del ;entagono D stata rin:enuta una sua
tessera identi3i9ati:a rilas9iata in Arabia.
0a(a1 Al--azmiC nato il 9 agosto 19,6 in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
Al"/azmi D un :eterano di Al"=aeda: nel 1993 D in A3g!anistanC negli
anni seguenti 9ombatte in +osnia e in Ce9enia.
<a sua storia D strettamente intre99iata 9on %uella di Al"i!d!ar: D
insieme a lui an9!e nel meeting di Al"=aeda in alesia del gennaio del
2000.
7l 3 aprile del 1999 ottiene il :isto di ingresso per gli ?$AC 9!e
raggiunge assieme ad Al"i!d!ar il 15 gennaio del 2000.
8entaC 9on s9arsi risultatiC di imparare lBinglese e di 3re%uentare una
s9uola di :olo per di:entare pilotaC ma nel maggio del 2000 si rende
9onto 9!e non !a su33i9ienti 9apa9itI per rius9ir:i e desiste.
#sama +in <aden !a perP grande stima di lui e di3atti Al"i!d!ar D
se9ondo solo ad AttaC nel gruppo operati:o dei 19 terroristi.
<B. di9embre del 2000 a99oglie /ani /an0our al suo arri:o in ?$A e da %uel momento i due
resteranno %uasi sempre assieme 3ino alla tragi9a 3ine.
7l 23 agosto del 2001 il 6ipartimento di $tato inseris9e il suo nominati:o nella lista 87;#((.
2awa3C insieme al 3ratello $alem e agli altri dirottatori del >olo AA,,C tras9orre la sua ultima
notte in un albergo nei pressi dellBaeroporto 6ullesC il arriott di /erndon.
?n 3rammento della sua 9arta di identitI sarI rin:enuto tra le ma9erie del ;entagono.
1otto: documenti identificati0i di Al-/azmi e +o4ed rin0enuti tra le macerie del Pentagono%
8orna allBindi9e 2'
;a-a! Al"azmi.
Fonte: processo Moussaoui.
Carta di identit< di ;a-a! Al"azmi rinvenuta al &entagono.
Fonte: processo Moussaoui.
=ocumento di Ma6ed Moqed rinvenuto al &entagono.
Fonte: processo Moussaoui.
Ma6ed Moqed.
Fonte: processo Moussaoui.
Salem Al--azmiC nato il 2 3ebbraio 19.1 in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
(ratello di 2awa3. 7 suoi 3amiliari e le autoritI saudite !anno ri3erito
9!e non era molto religiosoC be:e:a e a:e:a a:uto problemi 9on la
giustizia.
$egue le orme del 3ratello e tra il 199. e il 1999 raggiunge i 9ampi di
addestramento di Al"=aeda in A3g!anistanC 9on lo s9opo di 9ombattere
in Ce9enia.
8ra il 1999 e il 2000 la 2$A lo indi:idua in seno a un gruppo di
terroristi di Al"=aeda 9!e poi risulteranno impli9ati nellBattentato alla
na:e militare ?$$ ColeC nello Semen. ;arte9ipa al meeting in alesia
del gennaio del 2000.
Al9une 3onti riportano 9!e 3u il 3ratello 2awa3 a pregare #sama +in
<aden a33in9!T 9onsentisse a $alem di prendere parte allBoperazione G11 settembreH.
7l 20 giugno del 2001 ottiene il :isto di ingresso per gli $tati ?niti.
7l 29 giugno atterra allBaeroporto 5(1 di 2ew SorKC assieme ad Al"#mari Euno dei dirottatori del
>olo AA11F e si unis9e al 3ratello e ad altri dirottatoriC 9!e stazionano nel 2ew 5erse).
Con essi tras9orre la sua ultima notteC
in un albergo di /erndonC nei pressi
dellBaeroporto di 6ulles dal %ualeC la
mattina dellB11 settembreC si imbar9a
sul >olo AA,,.
A sinistra, il documento identificati0o
rilasciato nel 3ew Herse, a 1alem Al-
/azmi%
Almeno "> dei ") dirottatori si
munirono di documenti identificati0i
rilasciati dalle autorit7 americane%
8orna allBindi9e 25
Salem Al"azmi.
Fonte: processo Moussaoui.
=ocumento di identit< a nome di Salem Al"azmi.
Fonte: atti del processo Moussaoui.
Volo United UA93 Volo United UA93 e!ar" #an $rancisco e!ar" #an $rancisco
Boei ng B77-222 Boei ng B77-222 Impatto: #han"s%ille& Penns'l%ania Impatto: #han"s%ille& Penns'l%ania
2iad 3arrahC nato lB11 maggio 19,5 in <ibano.
!"#$A.
$i 9onos9ono molti dettagli sulla :ita pri:ata di 4iad 5arra!C per9!T i
suoi 3amiliari e in parti9olare la sua eU 3idanzata !anno a99ettato di
parlarne 9on i giornalisti.
5arra! nas9e a azraaC in <ibanoC 3iglio uni9o in una 3amiglia
benestante. 7l padre D un impiegato e la madre D insegnanteC entrambi
sono di religione musulmana ma de9idono di mandare il 3iglio presso
una s9uola 9attoli9a 3ran9ese a +eirutC per assi9urargli una migliore
istruzione.
A un gio:ane allegro e aperto: 9onos9e bene le migliori dis9ote9!e e
spiagge nella zona di +eirut.
2ellBaprile del 1996 si tras3eris9e in -ermania e si is9ri:e allB?ni:ersitI di -rei3swaldC per
studiare la lingua tedes9a 9on lBintento di intraprendere gli studi di medi9ina.
=ui in9ontra una studentessaC A)sel $enguenC di origine tur9aC 9!e di:enta la sua 3idanzata.
An9!e in -ermania 5arra! si 3a notare per la sua allegria: mo:imenta le 3este e be:e birra.
(ino a %uesto momento nulla las9ia pensare a lui 9ome a un potenziale estremista islami9o.
2el 199, 5arra! 9ambia impro::isamente i suoi progetti e si tras3eris9e ad Amburgo do:e si
is9ri:e alla 3a9oltI di ingegneria aeronauti9a presso la ?ni:ersit) o3 Applied $9ien9es.
2el 9orso dei mesi su99essi:iC A)sel nota in lui un progressi:o 9ambiamento: il gio:ane di:enta
un rigido osser:ante dei prin9ipi religiosi islami9iC inizia a rimpro:erarla per il suo modo di
:estire e le :ieta di 3umare e bere al9oli9i.
<a ragazza non sa spiegarsi le ragioni di %uesto 9ambiamento.
7n realtI 5arra! D stato introdotto in %uella 9!e oggi D nota 9ome la G9ellula di AmburgoHC il
gruppo di 3ondamentalisti islami9i legati ad Al"=aeda e 9apeggiato da /a)dar 4ammar.
7n seno a %uel gruppo 3a ami9izia 9on Atta E:olo Ameri9an 11FC Al"$!e!!i E:olo ?nited 1,5F e
+inals!ib!.
2el 1999 abbandona gli studi 9on lBintento di raggiungere la Ce9enia per 9ombattere a 3ian9o
dei guerriglieri islami9iC ma Al"=aeda !a altri progetti per lui e per i suoi nuo:i ami9i.
7l 25 no:embre del 1999 las9ia Amburgo e parte per il ;aKistanC da do:e raggiunge
lBA3g!anistan e i 9ampi di addestramento di Al"=aedaC insieme ad Atta e agli altri.
A sinistra: un fotogramma tratto da un 0ideo
diffuso da Al-Qaeda soltanto nel <??F, che riprende
Kiad Harrah e +ohamed Atta in Afghanistan nel
gennaio del <???%
3el 0ideo i due piloti dirottatori scherzano e
leggono le loro 0olont7 testamentali%
7l 31 gennaio del 2000 5arra! torna ad Amburgo.
6enun9ia lo smarrimento del proprio passaportoC in
modo 9!e sul nuo:o do9umento non :i sia tra99ia
del suo :iaggio in A3g!anistan.
7l 25 maggio del 2000 ottiene il :isto di ingresso per
gli ?$A.
7l 2, giugno del 2000 entra negli $tati ?niti e si
is9ri:e subito alla (lorida (lig!t 8raining CenterC una s9uola di :olo di >eni9eC la stessa 9ittI in
9ui D ubi9ata an9!e la /u33man A:iation 3re%uentata da Atta e Al"$!e!!i.
8orna allBindi9e 26
>iad +arrah.
Fonte: processo Moussaoui.
>iad +arrah 7a sinistra8 e Mohamed Atta.
Fonte: ;'C ;e-s.
2ei primi di agosto ottiene la li9enza di pilota pri:ato.
7l , ottobre del 2000 si re9a in -ermania a tro:are la
3idanzata A)selC 9on la %uale 3a un :iaggio a ;arigi.
*ientra in ?$A il 29 ottobre.
7l 2' no:embre noleggia un aereo 9on il %uale si re9a alle
+a!amas.
*ientra il giorno seguente.
A partire dal mese di di9embre del 2000 si addestra presso
i simulatori di :olo per +oeing ,2, e +oeing ,3, della
Aeroser:i9e A:iation di iamiC in (lorida.
2el mese di gennaio del 2001 interrompe lBaddestramento
presso la ((8C di >eni9e.
=uello stesso meseC 5arra! si re9a sia in -ermania 9!e in
<ibano. A)selC la sua 3idanzataC tras9orre una de9ina di giorni
9on lui in (lorida.
5arra! 3arI altri :iaggi in -ermania nei mesi seguentiC ma non
tornerI piO in <ibano a :isitare la sua 3amiglia.
2el mese di giugno del 2001 prende altre lezioni di :olo presso
la /ortman A:iation di ;!iladelp!ia.
A luglioC 3orse per un dissidio 9on AttaC 5arra! de9ide di
abbandonare lBoperazione e di tornare de3initi:amente in
-ermania da A)sel.
A lo stesso Atta ad a99ompagnarlo allBaeroportoC il
25 luglioC 9on un biglietto aereo di sola andata.
<a sua de3ezione 9ostringe 1!alid $!eiK!
o!ammed a designare un altro pilotaC 4a9arias
oussaouiC 3ino a %uel momento tenuto di riser:a.
7n -ermaniaC +inals!ib! ries9e a 9on:in9ere 5arra!
a ritornare sui suoi passi.
7l 5 agosto del 2001 5arra! ritorna in ?$A e
riprende il suo posto nellBoperazione Eoussaoui
9ontinua ad addestrarsi presso una s9uola di :oloC
ma :iene arrestato dallB(+7 il 16 agostoF.
Alla 3ine di agostoC 5arra! si tras3eris9e in un
albergo di <aurelC in ar)landC nella stessa zona in 9ui alloggiano altri dirottatori.
7l 9 settembre prende alloggio al 6a) 7nnC :i9ino allBaeroporto di 2ewarKC nel 2ew 5erse)C
assieme agli altri dirottatori del :olo ?nited 93.
=uello stesso giorno tele3ona per lBultima :olta alla propria 3amiglia.
7l 10 settembre s9ri:e una lettera ad A)selC 9!e la ri9e:erI solo dopo la sua morte: G%%% de0i
essere orgogliosa, perch = un onore e 0edrai i risultati e ognuno sar7 felice% Loglio che tu sia
forte come so che puoi essere, cammina a testa alta, ma con un o#ietti0o, mai senza un
o#ietti0o, de0i sempre a0ere un o#ietti0o%%% ti ringrazio e ti chiedo scusa per i mera0igliosi,
difficili cin4ue anni che mi hai dedicato% -a tua pazienza sar7 ricompensata%%%% Arri0ederci;;$
<a mattina dellB11 settembre 5arra! si imbar9a sul >olo ?A93 in partenza da 2ewarK E2ew
5erse)FC insieme ad altri tre terroristiC 9on lBintento di s9!iantare lBaereo 9ontro il CampidoglioC
ma lBeroi9a reazione dei passeggeri s9ri:erI una pagina di storia del tutto di:ersa.
8orna allBindi9e 2,
&articolare del visto sul passaporto di +arrah.
Fonte: atti del processo Moussaoui.
+arrah al simulatore di volo 'oeing.
Fonte: 2os Angeles ?imes.
+arrah durante le lezioni di volo in Florida.
Fonte: atti del processo Moussaoui.
A sinistra: il passaporto di Kiad Harrah, rin0enuto
semidistrutto dal fuoco tra i rottami del 0olo &nited
)@%
1otto: su#ito dopo gli attentati, l'A8. ha rin0enuto in
un raccoglitore di rifiuti nell'al#ergo 'a, .nn a
3ewar( 5do0e alloggiarono i dirottatori del 0olo
&nited )@6, una serie di fogli di istruzioni illustrate
che spiegano nei minimi dettagli la strumentazione di
0olo del 8oeing E>E, il modello di aereo dirottato da
Harrah%
-e foto di tutti i fogli, ma anche altro interessante
materiale pro#atorio, possono essere consultati
online tra gli atti del processo +oussaoui%
Ahmed Al-0amiC nato il , di9embre 19,, in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
$tudente di legge islami9a presso lB?ni:ersitI 1ing 1!aled EeU $aud
?ni:ersit)F di Ab!aC 3re%uenta la os9!ea di $e%ele) do:e in9ontra i
3ratelli &aleed e &ail Al"$!e!ri e $aeed Al"-!amdi.
7n %uella stessa mos9!eaC nei primi mesi del 2000C i %uattro 3anno
giuramento solenne di di:entare guerrieri di Alla!.
$u99essi:amente raggiungono i 9ampi di addestramento di Al"=aeda in
A3g!anistanC ed D lL 9!e :engono designati per prendere parte alla piO
sanguinosa missione sui9ida di tutti i tempi.
2el marzo del 2001 Al"2ami
:iene 3ilmato in un :ideo di Al"
=aeda 9!e ne preannun9ia il martirio. Al"2ami D ripreso
mentre studia mappe e piani di :olo Eil :ideo sarI di33uso
da Al"=aeda soltanto dopo gli attentatiF.

7l 23 aprile del 2001C rientrato in Arabia $auditaC ottiene
il :isto per gli ?$A e il 2. maggio atterra in (lorida
insieme ad /amza Al"-!amdi e o!and Al"$!e!ri.
7l , settembre raggiunge il 2ew 5erse) e si unis9e agli
altri dirottatori del :olo ?nited 93 9on i %uali raggiunge
lBaeroporto di 2ewarK la mattina dellB11 settembre 2001.
8orna allBindi9e 2.
Ahmed Al";ami.
Fonte: processo Moussaoui.

Fogli di istruzioni illustrate del coc$pit del 'oeing .9., rinvenuti a ;e-ar$. Fonte: processo Moussaoui.
Al";ami nel video di!!uso da Al"5aeda.
Fonte: Al"+azeera.
&assaporto di +arrah recuperato tra i rottami del 4olo @A.
Fonte:F'I.
Ahmed Al-Azna(iC nato lB11 ottobre 19.0 in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
Al9une 3onti riportano 9ome data di nas9ita lB11 maggio 19.0.
$tudente uni:ersitarioC tra il 1999 e il 2000 abbandona gli studi 9on
lBintento di re9arsi in Ce9enia a 9ombattere 9ontro i russi.
2el 2000 raggiunge i 9ampi dBaddestramento di Al"=aeda in
A3g!anistan.
7l 12 no:embre del 2000 ottiene il
:isto di ingresso per gli ?$A.
2ei primi mesi del 2001 :iene
ripreso in un :ideo di Al"=aeda nel
%uale preannun9ia il suo martirio e
promette di portare un messaggio di
sangue allBAmeri9a Eil :ideo sarI
di33uso dopo gli attentatiF.
<B. giugno del 2001 atterra a iami insieme a &ail Al"$!e!ri.
*aggiunge 4iad 5arra! in un appartamento nei pressi di (ort
<auderdale. ;o9!i giorni prima dellB11 settembre 2001 si
unis9e agli altri dirottatori del >olo 93 in un albergo di
2ewarK.
Saeed Al-,hamdiC nato il 21 no:embre del 19,9 in Arabia $audita.
D!%#$$A$#%E.
7l suo nominati:o D stato spesso 9on3uso 9on :ari omonimi.
7nsieme ad A!med Al"2ami e ai 3ratelli &aleed e &ail Al"$!e!riC
3re%uenta la os9!ea di $e%ele) do:eC nella prima:era del 2000C
presta solenne giuramento di abbra99iare la G5i!adH Ela G-uerra
$antaHF.
7l gruppo si re9a poi nei 9ampi di addestramento di Al"=aeda in
A3g!anistan.
2el marzo del 2001 :iene ripreso in un :ideo di Al"=aeda in 9ui
preannun9ia il suo martirio Eil :ideo sarI di33uso su Al"5azeera
nellBaprile del 2002F.
7l 12 giugno del 2001 ottiene il :isto di ingresso per gli
$tati ?niti.
7l 2, giugno del 2001 entra in ?$A insieme a (a)ez
+ani!ammadC su un :olo diretto a #rlando E(loridaF.
Al9une settimane prima dellB11 settembreC $aeed Al"
-!amdiC sotto il 3also nome di Abdul *a!amanC tele3ona a
*amzi +inals!ib! per 9omuni9argli il numero e il tipo di
obietti:i E:. s9!eda di AttaF.
7l , settembre si unis9e agli altri dirottatori del :olo
?nited 93 in un albergo :i9ino allBaeroporto di 2ewarK.
7l suo passaporto sarI rin:enuto tra i rottami del :eli:olo.
8orna allBindi9e 29
Saeed Al"3hamdi.
Fonte: processo Moussaoui.
Ahmed Al"Azna-i.
Fonte: processo Moussaoui.
Ahmed Al"Azna-i nel video distribuito da Al"
5aeda. Fonte: Al"+azeera.
Al"3hamdi nel video di rivendicazione.
Fonte: Al"+azeera.
3elle immagini in 4uesta pagina: un
fotogramma che mostra 1aeed Al-!hamdi
durante il suo addestramento in
AfghanistanM un documento relati0o al suo
ingresso alla frontiera statunitense e il suo
passaporto rin0enuto tra i rottami del 0olo
&nited )@%
3el corso delle indagini sono stati
rintracciati e ac4uisiti decine e decine di
documenti di pertinenza ai ") dirottatori%
.n Crono)"" a##iamo inserito solo una
piccola parte di 4uesta 0asta documentazione%
8orna allBindi9e 30
2a registrazione di Saeed Al"3hamdi al suo ingresso in USA.
Fonte: atti del processo Moussaoui.
Saeed Al"3hamdi in A!ghanistan.
Fonte: Al"+azeera.
&articolare del passaporto di Saeed Al"3hamdi ritrovato tra i rottami di United @A.
Fonte: atti del processo Moussaoui.
F
FONTI ONTI
E E
BIBLIOGRAFIA BIBLIOGRAFIA
CONSULTATE CONSULTATE
PER PER
LA LA
SEZIONE SEZIONE
I
I

D
DIROTTATORI IROTTATORI

8!e 9J11 Commission *eport E200'F.


7l *apporto della Commissione indipendente sui 3atti dellB11 settembre 2001.
56, pagineC 9omplete di note espli9ati:e sulle 3onti e sui do9umenti a9%uisiti.
7ntelligen9e 5oint 7n%uir) E2002F.
*apporto delle 9ommissioni di 9ontrollo del Congresso sullBoperato dei ser:izi di intelligen9e
in relazione ai 3atti 9!e pre9edettero gli atta99!i dellB11 settembre 2001. Al9une parti delle
.5. pagine 9!e 9ompongono il do9umento sono an9ora 9lassi3i9ate.
(+7 9J11 8imeline E2003F.
Cronologia degli e:enti riguardanti gli attentatori e i loro 9ompli9iC redatta dallB(+7. 7l
do9umento D 9omposto di 29, pagineC D una stampa di la:oro e 9ontiene ampie parti
tuttora 9lassi3i9ate.
A33ida:it (+7 e ser:izi giornalisti9i relati:i al se%uestro di auto e :aligie di Atta. 2001.
Comprende atto di se%uestro della 2issan Altima guidata da AttaC e33etti personali e bagagli
pertinenti ad Atta e Al"#mariM ser:izi giornalisti9i ;ortland ;ress E2001F e 2ewsda) E2006F.
*eperto ;V00021 dagli atti del ;ro9esso oussaoui. 2006.
Comprende do9umentiC 9erti3i9azioniC registri e attestazioni relati:i allBaddestramento al
:olo di /ani /an0our.
onograp! on 9J11 and 8errorist 8ra:el E200'F.
$i tratta di una monogra3ia di 2'1 pagine realizzata da uno sta33 della Commissione
indipendenteC 9!e esamina gli spostamenti dei terroristi e le modalitI 9on 9ui essi sono
entrati nel territorio ameri9ano.
onograp! o3 8errorist (inan9ing E200'F.
Altra monogra3iaC an9!e %uesta redatta a li:ello di sta33 della Commissione indipendenteC
9!e nelle sue 155 pagine esamina i mo:imenti 3inanziari dei terroristi.
9J11 Commission $ta33 $tatements E200'F.
$erie di 1, rapporti redatti dalla Commissione indipendente e presentati nel 9orso di 9in%ue
udienze aperte al pubbli9o. Cias9un rapporto esamina un aspetto spe9i3i9o degli e:enti. ;er
la sezione G7 dirottatoriH abbiamo 9onsultato gli $ta33 $tatement nR 1 Eanalizza lBingresso
dei dirottatori negli $tati ?nitiFC nR 2 Eanalizza le :i9ende di tre degli attentatoriFC nR 16
Eanalizza lBorganizzazione degli attentatiF.
$ta33 *eport del 26 agosto 200'.
*apporto redatto a li:ello di sta33 della Commissione indipendenteC analizza gli e:enti
9ronologi9i 9onnessi ai %uattro :oli dirottati e il sistema di si9urezza dellBa:iazione 9i:ile.
*imasto a lungo 9lassi3i9atoC gli autori di Crono911 sono stati i primi ri9er9atori italiani ad
a9%uisirlo e a esaminarlo.
8!e G(innlistH E2001F.
Elen9o di 3,0 presunti terroristi legati ad Al"=aedaC 9ompresi i dirottatori dellB11 settembreC
messo a punto dallB(+7 dopo gli attentati e trasmesso a :ari go:erni nel mondo per
indi:iduare e blo99are le atti:itI 3inanziarie della rete 9reata da #sama +in <aden. <a listaC
originariamente riser:ataC D stata di33usa per errore dalle autoritI 3inlandesi Ein parti9olare
dalla (inan9ial $uper:ision Aut!orit)F il 3 ottobre del 2001 e pertanto :iene 9!iamata G(inn"
listH. Essa 9ontiene i dati anagra3i9iC 9ompresi gli aliasC dei terroristi indi:iduati dallB(+7.
8orna allBindi9e 31
5oint 7n%uir) $ta33 $tatementC Eleanor /ill Esettembre e ottobre 2002F.
6i9!iarazioni di Eleanor /illC responsabile dello sta33 di in9!iesta sullBoperato dei ser:izi di
intelligen9eC innanzi alle 9ommissioni di in9!iesta del Congresso.
8estimonianza del direttore dellB(+7 *obert $. ueller E25 settembre 2002F.
ueller ri3eris9e alle 9ommissioni di in9!iesta sullBarri:o dei terroristi in ?$AC sui loro
mo:imentiC sulle operazioni 3inanziarie e sullBese9uzione degli atta99!i.
8estimonianza del Capo"ser:izio antiterrorismo C7AC Co3er +la9K E26 settembre 2002F.
+la9K ri3eris9e al 5oint 7n%uir) lBorganizzazione del ser:izio antiterrorismo della C7A EC8CFC
la storia delle operazioni antiterrorismo della C7A e dei suoi rapporti 9on lB(+7. 8ra99ia la
storia di +in <aden e di Al"=aeda. *imar9a le de3i9ienze della C7A.
8estimonianza del Capo"ser:izio antiterrorismo (+7C 6ale &atson E26 settembre 2002F.
&atson ri3eris9e al 5oint 7n%uir) lBorganizzazione dei ser:izi di antiterrorismo dellB(+7C i
rapporti 9on la C7AC le operazioni antiterrorismo e le prospetti:e 3uture.
(+7 ;ress *elease del 2, settembre 2001.
7l primo 9omuni9ato u33i9iale dellB(+7 9!e riporta la lista 9on i nomi dei 19 dirottatori e le
loro 3otogra3ieC suddi:ise tra 9ias9un :olo.

(+7 ;ress *elease del 1' settembre 2001.
7l primo 9omuni9ato u33i9iale dellB(+7 9on lBelen9o dei nomi dei 19 dirottatori.
(+7 ;ress *elease del ' ottobre 2001.
<B(+7 di +oston rende nota una 9ronologia dei mo:imenti di Atta e Al"#mari nellBarea di
;ortland e lan9ia un appello ai 9ittadini in possesso di ulteriori in3ormazioni.
?$ Eastern 6istri9t Court o3 >irginiaC Case 1:01"9r"00'55C ?$A :s. oussaoui.
AttiC tras9rizioniC deposizioni e pro:e do9umentali a9%uisiti nel pro9esso 9ontro 4a9arias
oussaouiC 9ompli9e degli attentatoriC arrestato nellBagosto del 2001. 2el pro9esso sono
stati ri9ostruiti i mo:imenti di oussaoui e degli attentatoriC lBorganizzazione degli atta99!iC
le responsabilitI di #sama +in <aden e di altri membri di Al"=aeda.
Atti pro9essuali 5o!n ;atri9K #B2eill 9ontro lB7ra% E2003 e 200'F.
#B2eill era un eU"agente spe9iale dellB(+7C rimasto u99iso negli attentati dellB11 settembre. 7
suoi 3amiliari !anno mosso 9ausa 9ontro il go:erno ira9!eno sostenendo la sua 9ompli9itI
negli atta99!i. 2egli atti dei pro9essi :iene ri9ostruita la storia di Al"=aeda.
G-e +enti Criminali del TerrorismoHC di Sosri (ouda. 7$+2 ..".2.9"99."5.
Edizione italiana del libro pubbli9ato nel 2003 9on il titolo G+astermind of TerrorH. Contiene
lBinter:ista nella %uale 1!alid $!eiK! o!ammedC prima del suo arrestoC spiegP al
giornalista arabo (ouda di Al"5azeera tutti i dettagli della preparazione degli attentati dellB11
settembre 2001. 1!alid $!eiK! o!ammed !a personalmente ideatoC piani3i9ato e
organizzato gli atta99!iC di 9on9erto 9on #sama +in <aden.
6i9!iarazioni rese da 1!alid $!eiK! o!ammed po9o dopo il suo arresto nel 2003C a9%uisite
ed esibite nel pro9esso ?$A :s. oussaoui. Case 01"'55A. 6e3endant EU!ibit n. 9'1.
6i9!iarazioni rese da 1!alid $!eiK! o!ammedC *amzi +inals!ib! e Al"$!a)K! Al"<ibi
Erispetti:amente organizzatoreC re9lutatoreJ3inanziatore e responsabile dellBaddestramento
degli attentatoriF nel 9orso della 3ase introdutti:a del pro9esso militare aperto 9ontro di loro
nel 200, presso la base di -uantanamo Eisola di CubaF.
8orna allBindi9e 32
;aul 8!ompsonC GThe Terror TimelineH E*egan +ooKs 200'FC 7$+2 0060,.33.9.
*i99a 9ronologia di notizie e 3onti disponibili sui 3atti dellB11 settembre.
<Bedizione online D intitolata G'a, of )-"" TimelineH.
Complete 9J11 8imeline di Cooperati:e*esear9!.org.
$i tratta 3orse della 9ronologia di 3onti piO 9ompleta e obietti:a tra %uelle reperibili sul &eb.
A un Gopen pro0e9tH: 9!iun%ue puP integrareC arri99!ire o modi3i9are le singole :o9i. =uesta
9aratteristi9a impone di :eri3i9are sempre la 9orrispondenza tra le 9itazioni e le 3onti 9ui
esse 3anno ri3erimento.
8!e A:alon ;ro0e9t: $eptember 11C 2001.
;rogetto 9urato dallB?ni:ersitI di SaleC 9!e propone una :asta ra99olta di do9umentazione.
6ipartimento di $tato ?$A N ?33. $tori9oC G!lo#al Coalition Against Terrorism <??"*<??@H.
Elen9o delle operazioni antiterrorismo nel mondo. >iene riportataC sotto la data del 5
gennaio 2002C la presa in 9ustodia di 7bn Al"$!a)K! Al"<ibi da parte degli ameri9ani.
Ambas9iata *eale dellBArabia $audita. 6is9orso del *e (a!d del 5 marzo del 2001.
Corrispondenza al 5 marzo della 3esti:itI GEid Al"Ad!aH nellBanno o99identale 2001.
(A7*: G.dentit, and .mmigration 1tatus for )*"" TerroristsH.
<a (A7*C ente 9!e si o99upa di studi sullBimmigrazione in ?$AC !a analizzato le identitI dei
terroristi dellB11 settembre e le modalitI del loro ingresso e permanenza in Ameri9a.
/uman *ig!ts &at9!: G-ist of ghost prisoners, possi#l, in C.A custod,H Edi9embre 2005F.
*apporto del noto ente per i diritti umani sui prigionieri 9ustoditi in segreto dalla C7A.
Amnest) 7nternational. *apporto su /a)dar 4ammar. Aggiornato al 2005.
*o!an -unaratnaC GAl-Qaeda's TraJector, in <??@H Emaggio 2003F.
<Bautore D analista dellB7nstitute o3 6e3en9e and $trategi9 $tudies. =uesto reportC pubbli9ato
da ?27$C7 ;apersC analizza gli attentati dellB11 settembre e in parti9olare il 9oin:olgimento
di 1!alid $!eiK! o!ammed.
G+apping 3etwor( of Terrorist CellsHC >aldis 1rebs E2002F.
>isualizzazione gra3i9a dei 9ontatti e delle interrelazioni tra i dirottatori e altri terroristi di
Al"=aedaC ottenuta mediante un so3tware analiti9o pro3essionale.
8eam.plus: GTrac(ing )*"" /iJac(ersH E2006"200.F.
7nteressante ra99olta di datiC 3ontiC 9itazioniC immagini e do9umenti suddi:isa in una serie di
s9!ede biogra3i9!e 9!e tra99iano atti:itI e spostamenti dei dirottatori. ;urtroppo la ra99olta
D parzialeC troppo spesso in%uinata da dati obsoleti o del tutto errati e in3ondati.
8!e Center 3or ;ubli9 7ntegrit): GAccess to flight simulatorsH E25 settembre 2001F.
Arti9olo sullButilizzo dei simulatori di :olo da parte dei dirottatori.
8ime: GAtta's Cd,sse,H di 5o!n Cloud E. ottobre 2001F.
<a :ita e gli spostamenti di Atta. -iI pubbli9ato da 8ime il 30 settembre 2001.
A+C (our Corners: GAtta's TimelineH E12 no:embre 2001F.
?na timeline Ggiornalisti9aH della :ita di Atta.
Sosri (ouda EAl"5azeeraF: GTop 1ecret: The Noad to 1eptem#er ""H E2002F.
6o9umentario nel %uale sono inserite le inter:iste rese a (ouda da al9uni organizzatori degli
atta99!i. 8ra le altre 9ose si parla del messaggio 9on 9ui Atta 9omuni9P la data degli
atta99!i a +inals!ib!. E*e9ensione C22 del 12 settembre 2002F.
8orna allBindi9e 33

;+$ (rontline: G/unting 8in -adenHM G.nside the Terror 3etwor(HM GThe +an Iho BnewH.
(rontline D la sezione spe9iale del networK giornalisti9o indipendente ;+$. <e sue in9!ieste
!anno ri9ostruito le tappe 3ondamentali dei 3atti dellB11 settembreC la :ita di al9uni dei
dirottatori EAttaC Al"$!e!!iC 5arra!F e la storia di +in <aden e Al"=aeda.
=uentin 96ermott EA+C (our CornersF: GNudi 'e((ersH E21 ottobre 2001F.
7nter:ista a *udi 6eKKersC presidente della /u33man A:iationC s9uola di :olo 3re%uentata da
Atta e Al"$!e!!i.
C.;. 8iemann EAsso9iated ;ressF su $ign #n $an 6iego E2 3ebbraio 2005F.
G3eigh#or of lead 1ept% "" hiJac(er testifies in !erman,H.
<Barti9olo riporta la testimonianza di un :i9ino di 9asa di AttaC ad AmburgoC resa in un
pro9edimento giudiziario tedes9o 9ontro il presunto terrorista otassade%C sulla personalitI
e sulla :ita del dirottatore e dei suoi 9ompli9i.
C22 &orldC 9 settembre 2002.
GAl-Hazeera: 8in -aden tape praises hiJac(ers$.
2otizia del :ideo realizzato da Al"=aeda e trasmesso su Al"5azeeraC in 9ui sono mostrati :ari
dirottatori dellB11 settembre 9!e preannun9iano il loro martirio. <a C22 !a pubbli9ato al9uni
3otogrammi del :ideo in 9ui si :edono i dirottatori e parti9olari di piani e manuali di :olo.
C22 &orldC 12 settembre 2002.
Al-Hazeera offers accounts of )*"" planning$.
2otizia della di33usione di un ser:izio su Al"5azeeraC del giornalista Sosri (oudaC in 9ui sono
riportate le inter:iste a *amzi +inals!ib! e a 1!alid $!eiK! o!ammed 9!e spiegano
lBorganizzazione degli attentati da parte di Al"=aeda.
C22 +reaKing 2ewsC 1' settembre 2001.
G-ist of names of "O suspected hiJac(ersH.
8ras9rizione della trasmissione in 9ui la C22 3ornis9e un primo elen9o nominati:o di 1.
sospetti dirottatori e una prima ri9ostruzione sui loro mo:imenti e sulle s9uole di pilotaggio
da essi 3re%uentate. <e in3ormazioni non sono an9ora u33i9ialiC i nominati:i sono tras9ritti in
3oneti9o e al9uni sono errati Eper esempio osear CaneadF.
C22C 21 settembre 2001.
G/iJac(ers li(el, s(illed with fa(e .dsH.
<Barti9olo riporta e 9ommenta di9!iarazioni del direttore dellB(+7 ueller se9ondo 9ui al9uni
dei terroristi potrebbero a:er utilizzato 3alse identitI e do9umenti 9ontra33atti.
C22C 20 ottobre 2001.
G.n0estigating TerrorH.
8ras9rizione di una trasmissione di appro3ondimento 9!e 9omprende :arie inter:iste tra 9ui
%uella a ar9el +ernardC istruttore di :olo della (reewa) AirportC 9!e ri3eris9e 9ome /an0our
a:esse %ualitI di pilotaggio su33i9ienti per e33ettuare la sua missione sui9ida.
C22 one)C 1 no:embre 2001.
GAinancing Terror% The underground networ(%%%H.
Analisi dei mo:imenti 3inanziari di Al"=aeda e dei dirottatori
C22 &orldC 19 3ebbraio 2003.
GProfile: +ounir el +otassade4H
Appro3ondimento su al"otassade%C arrestato in -ermania in %uanto sospetto
3ian9!eggiatore di Atta e a33iliato alla 9ellula Al"=aeda di Amburgo.
8orna allBindi9e 3'
C22 &orldC 20 luglio 2005.
GAtta's father praises -ondon #om#sH.
7nter:ista al padre di Atta 9!e esulta per gli attentati di <ondra.
8elegrap!C 20 settembre 2001.
GPiecing together the shadow, li0es of the hiJac(ersH.
;ropone in3ormazioni biogra3i9!e sui 19 dirottatori.
8elegrap!C 23 settembre 2001.
GNe0ealed: the men with stolen identitiesH.
<Barti9olo appro3ondis9e le in3ormazioni se9ondo 9ui al9une identitI dei dirottatori sarebbero
state 3alsi3i9ate dupli9ando %uelle di altre persone.
8elegrap!C 5 ottobre 2001.
G8lunder puts suspects on internetH.
<a di33usione dellBelen9o di 3,0 nominati:i sospetti a33iliati ad Al"=aedaC 9ompresi i
dirottatori dellB11 settembreC noto 9ome G8!e (innlistH.

8elegrap!C 1' settembre 2002.
GThe siP sons of AsirH.
+iogra3ia e inter:iste ad ami9i e 3amiliari di al9uni dirottatori pro:enienti da Asir e +a!a.
2ewsweeK E$2+CFC 20 settembre 2001.
G.n0estigators lin( last wee('s attac(s, 2m#ass, 8om#ings in Africa and &11 ColeH
Collegamenti tra i dirottatori e altri attentati in A3ri9aC meeting di Al"=aeda in alesia.
2ewsweeK E$2+CFC 21 giugno 200'.
GA tortured de#ateH.
<a 9attura di 7bn Al"$!a)K! Al"<ibi dellB11 no:embre 2001 e la sua detenzione.
8!e &as!ington ;ost #nlineC 16 settembre 2001.
GAour planes, four coordinated teamsH.
;rimi dati sullBidentitI dei dirottatori dei ' :oli e notizie biogra3i9!e.
8!e &as!ington ;ostC 16 settembre 2001.
WQou ne0er imagine a /iJac(er nePt doorW.
;arti9olari sui dirottatoriC sul loro addestramento ai simulatoriC sui loro mo:imenti.
8!e &as!ington ;ostC 25 settembre 2001.
G1ome -ight 1hed Cn 1audi 1uspectsH.
6ettagli sullBidentitI e nazionalitI degli attentatoriC i :iaggi in Ce9eniaC di9!iarazioni dei
3amiliari dei terroristi.
8!e &as!ington ;ostC 30 settembre 2001.
G/iJac(ers -ed 8, Core !roupH.
7 mo:imenti dei 19 dirottatori. Al"i!d!ar e 2awa3 Al"/azmi a $an 6iego. 8estimonianze.
8!e &as!ington ;ostC 15 ottobre 2001.
G/anJour a stud, in paradoPH.
Appro3ondimento sulla :ita di /an0ourC inter:iste al 3ratelloC 3amiliari e 9onos9enti.
8!e &as!ington ;ostC 1' luglio 2002.
GQemeni fugiti0e was critical to unfolding of 1ept% "" PlotH.
6ettagli sul meeting in alesia e sullBatta99o al Cole in Semen. 7l 9oin:olgimento di Al"
i!d!arC 2awa3 Al"/azmi e *amzi +inals!ib!. 7 meeting in $pagna.
8orna allBindi9e 35
8!e &as!ington ;ostC 10 settembre 2002.
G+isterious Trip to Alight EE Coc(pitH.
7l >olo AA,,C la :ita e lBaddestramento di /an0ourC il suo meeting 9on Al"=aeda in
A3g!anistanC la sua insistenza a :oler imparare a pilotare il +oeing ,5,C la sua presunta
9arriera di pilota nelle linee aeree degli Emirati Arabi. 7nter:iste ai 3amiliari.
8!e &as!ington ;ostC 11 settembre 2002.
G/am#urg's Cauldron of TerrorH.
<e atti:itI della G9ellula di AmburgoHC il ruolo del re9lutatore 4ammar e la s9elta dei piloti
dirottatori.
8!e &as!ington ;ostC 23 ottobre 2002.
G/iJac(ers had hoped to fight in Chechn,aH.
6alle di9!iarazioni rese da otassade%C a33iliato alla 9ellula di Amburgo e pro9essato in
-ermaniaC emergono parti9olari sui :iaggi in Ce9enia e in A3g!anistan dei dirottatori. $ulla
presenza dei dirottatori in Ce9enia !a ri3erito an9!e Arab 2ews Eedizioni del 1. e 20
settembre 2001 riportate da Cooperati:e *esear9! alla :o9e G1996"6e9ember 2000HF.
8!e &as!ington ;ostC 2 ottobre 2003.
G1preading 1audi Aundamentalism in &%1%H.
<Barti9olo 9ita la 9ir9ostanza 9!e tre dirottatori del >olo AA,, alloggiarono al arriott 7nn di
/erndon in >irginia la notte tra il 10 e lB11 settembre del 2001. 2ellBalbergo alloggia:a
an9!e *a!man /ussa)enC rappresentante del go:erno dellBArabia $audita.
8!e &as!ington ;ostC 5 3ebbraio 200,.
G.n Another C.A A#duction, !erman, /as an &neas, NoleH.
<a 9attura di /a)dar 4ammar e la sua detenzione in $iria.
8!e &as!ington 8imesC 10 settembre 2002.
GBillers in the coc(pit: who and wh,?H.
7dentitIC :ita e mo:imenti dei 19 terroristi. *in:enimento della 8o)ota Corolla nellBaeroporto
di 6ulles.
8!e 2ew SorK 8imesC 1, ottobre 2001.
G+ohamed Atta in close call in incident at +iami AirportH.
<Bepisodio del 26 di9embre 2000 in 9ui Atta e Al"$!e!!i abbandonarono su una pista
dellBaeroporto di iami lBaereo 9!e a:e:ano noleggiatoC a 9ausa di unBa:aria.
8!e 2ew SorK 8imesC 10 settembre 2002.
GCn path to the &%1% 1(ies, plot leader met #in -adenH.
-li 7n9ontri 3ra i terroristi e +in <adenC la 9ellula di AmburgoC i :iaggi in A3g!anistan.
<e di9!iarazioni dei terroristi 9atturati.
8!e 2ew SorK 8imesC 1. gennaio 2003.
G!ermans Iere Trac(ing 1ept% "" Conspirators%%%H.
<e indagini della polizia tedes9a sulla 9ellula di AmburgoC a partire dal 199.. <a 3igura e le
di9!iarazioni di el"otassade%.
8!e <os Angeles 8imesC 21 settembre 2001.
GA8. chief raises new dou#ts o0er hiJac(er's identitiesH.
<B(+7 ammette 9!e al9uni dirottatori potrebbero non essere stati identi3i9ati 9orrettamenteC
per :ia del possibile utilizzo di do9umenti 3alsi3i9ati e dellBesistenza di omonimi.
<os Angeles 8imesC 2, settembre 2001.
G+ainl,, the, Just waitedH.
-li spostamenti e lBaddestramento al :olo di AttaC di /an0our e degli altri dirottatori.
8estimonianze degli istruttori di :olo e 9riti9!e alle 9apa9itI di pilotaggio di /an0our.
8orna allBindi9e 36
<os Angeles 8imesC 11 settembre 2002.
GTapes re0eal testament of hateH.
7l :ideo di33uso da Al"5azeera 9!e mostra al9uni dei dirottatori pro9lamare la loro :olontI di
martirioC girato al9uni mesi prima dellB11 settembre 2001C in A3g!anistan.
<a notizia D ripresa an9!e dal $idne) orning /erald e da altri media.
C+$ 2ewsC 2, settembre 2001.
GThe A8.'s hiJac(er listH.
<a lista dei dirottatori per 9ias9un :oloC 9on al9une annotazioni sulle loro :i9ende.
C+C 2ewsC 10 ottobre 2001.
GThe stor, of Kiad HarrahH e GTimeline of HarrahH.
6ue ser:izi dedi9ati al pilota sui9ida 4iad 5arra! 9on inter:iste ai suoi 3amiliari.
C+$ 2ewsC 10 maggio 2002.
GAAA was alerted to sept%"" hiJac(erH.
<Barti9olo ri9ostruis9eC an9!e 9on testimonianze degli istruttori di :oloC lBaddestramento di
/ani /an0our e al9une segnalazioni in:iate alla (AA.
C+$ 2ewsC 9 ottobre 2002.
G)*"" /iJac(er made test flightsH.
7l ser:izio ri:ela 9!e /ani /an0our noleggiP aerei pri:ati per :oli su &as!ington e 2ew SorK
allo s9opo di studiare gli obietti:i degli atta99!i.
C+$ 2ewsC 16 giugno 200'.
G)*"" Plotter wanted "? planesH.
<e ri:elazioni sui retros9ena dellB11 settembreC ottenute dai terroristi 9atturatiC tra 9ui
1!alid $!eiK! o!ammed. <a :i9enda di 5arra! e la pre:ista sostituzione 9on oussaoui. <e
istruzioni ai piloti dirottatori di s9!iantare gli aerei al suolo in 9aso di problemi.
++C 2ewsC 2 ottobre 2002.
GNeport details &1 intelligence failuresH.
7l ser:izio riprende al9une ri:elazioni della stampa tedes9aC se9ondo 9ui la C7A sotto:alutP
una segnalazione dei ser:izi segreti israeliani sulla possibilitI di attentati.
++C 2ewsC 2' 3ebbraio 200'.
GC.A had )*"" hiJac(er detailsH.
7l ser:izioC relati:o alle atti:itI della 9ellula di AmburgoC ri:ela 9!e lBintelligen9e tedes9a
a:e:a segnalato alla C7A nel 1999 il nome in9ompleto di arwan al"$!e!!i e un numero
tele3oni9oC ottenuti nel 9orso di atti:itI di sor:eglianza su /eidar 4ammar.
++C 2ewsC ' di9embre 2006.
GProfile: +ounir al-+otassade(H.
$er:izio dedi9ato a uno dei terroristi della 9ellula di Amburgo.
Asso9iated ;ressC 15 settembre 2001.
G/iJac(ers came from &1 friendl, 3ationsH.
;ro:enienza dei dirottatori. <Baddestramento presso le s9uole di :olo ?$A.
Asso9iated ;ressC 2, settembre 2001.
GA8. willing to wor( with detainees with terror plot infoH.
<e indagini dellB(+7C i mo:imenti di AttaC gli in9ontri dei terroristi in $pagna.
8orna allBindi9e 3,
Asso9iated ;ress Esu Augusta C!roni9leFC 22 luglio 200'.
GLideo shows Pentagon hiJac(ers #eing allowed to pass through airport screeningH.
$:elato un :ideo delle tele9amere di si9urezza dellBaeroporto di 6ullesC 9!e mostra i 9in%ue
dirottatori del >olo AA,, superare i 9ontrolli pre"imbar9o. 7l ser:izio mostra al9uni
3otogrammi tratti dal :ideo Eil 3otogramma attribuito a /an0ourC perPC non D %uello
9orrettoF.
C!i9ago 8ribuneC 15 settembre 2001.
G'etails on hiJac(ing suspectsH.
<Barti9olo elen9a i dirottatori :olo per :oloC illustrando le risultanze in:estigati:e sulle loro
identitI e i loro mo:imenti in ?$A. =ueste in3ormazioniC 9ome altre analog!e di %uesti
giorniC si ri3eris9ono ai primi 9omuni9ati dellB(+7.
CoU 2ewsC 21 ottobre 2001.
G/iJac(ers had a tough time with fl,ing lessonsH.
$er:izio sui dirottatori Al"i!d!ar e Al"/azmiC le lezioni di :olo e i mo:imenti in ?$A. 7l
meeting in alesia. 7l noleggio della 8o)ota Corolla e il suo rin:enimento al 6ulles.
6ie 4eitC 1 ottobre 2002.
G'eadl, +ista(esH.
6ettagliato ser:izio del giornale tedes9oC 9!e mette in e:idenza una serie di errori
9ommessi dai ser:izi antiterrorismo ameri9ani nel :alutare lBimportanza di una serie di
in3ormazioni 9!e a:rebbero potuto portare a pre:enire gli attentati. 7l giornale 3a
ri3erimentoC tra lBaltroC ai mo:imenti di Al"i!d!ar e Al"/azmiC non9!T a una segnalazione
in:iata alla C7A dal ossad il 23 agosto del 2001.
A+C 2ewsC 12 settembre 2001.
GTerrorist /unt% 1uspects .d%%% Ihite /ouse Criginall, TargetedH.
;rime e:idenze in:estigati:e sui terroristi e sui loro mo:imenti. 7l 9ontenuto delle :aligie
rin:enute. *in:enimento del passaporto di Al"$u%ami tra le ma9erie.
(#V 2ews EA;FC 10 maggio 2002.
GAAA Pro#ed, Cleared 1ept% "" /iJac(er in 2arl, <??"H.
7l ser:izio ri:ela 9!e /an0our 3u sottoposto a una :eri3i9a delle 9apa9itI di :olo da parte di
un ispettore della (AA e 9!e superP il 9ontrollo.
$t. ;etersburg 8imesC 16 settembre 2001.
G/iJac(ers got state .'s legall,H.
<Barti9olo ri9ostruis9e le modalitI 9on 9ui i terroristi sono rius9iti a pro9urarsi legalmente
patenti di guida e do9umenti identi3i9ati:i presso :arie autoritI statunitensi. <Belen9o dei
do9umenti ameri9ani in possesso dei terroristi.
$t. ;etersburg 8imesC 2, settembre 2001.
GThe trail of the terroristH.
6ettagliata ri9ostruzione dei mo:imenti dei 19 terroristi.
ar)land 2ewslineC 19 settembre 2001.
GAirport Cwners Panic C0er Plummeting ProfitsH.
7nter:ista a ar9el +ernard su /ani /an0our.
Arab 2ewsC 1, settembre 2001.
GAl-1hihri sa,s sons missing for "? monthsH.
7nter:ista al padre dei 3ratelli Al"$!e!ri.
8orna allBindi9e 3.
Arab 2ewsC 20 settembre 2001.
G/iJac(er list raises more 4uestionsH.
7 dubbi e le 9on3erme sullBidenti3i9azione dei 19 dirottatori sui9idi. <e in3ormazioni ra99olte
dai loro 3amiliari. 7l 9oin:olgimento di al9uni dirottatori in Ce9enia.
(inan9ial 8imesC 29 no:embre 2001.
G/ow the hiJac(ers went unnoticedH.
7 mo:imenti dei terroristiC le operazioni di 3inanziamentoC il denaro 9!e Al"=aeda !a speso
per organizzare gli attentati.
2ational *e:iewC 2' ottobre 2002.
GHihad at Ior(H.
<a presenza di Al"=aeda in Ce9enia e i 9ollegamenti 9on i terroristi dellB11 settembre.
<e in3ormazioni 3ran9esi sul ruolo di oussaoui nellBarruolamento di 9ombattenti da in:iare
in Ce9enia.
8!e $eattle 8imesC 2001.
G&nderstanding the conflictH.
6ossier sui 3atti dellB11 settembre 9on una serie di appro3ondimenti sui dirottatori: identitIC
3otogra3ieC :i9ende biogra3ie e di9!iarazioni dei 3amiliari.
?$A 8oda) EA;FC , maggio 2003.
Iedding 0ideo shows )*"" hiJac(ers and plotters$.
7l ser:izio riprende una nota dellBAsso9iated ;ress. ?n :ideo mostra al9uni dei dirottatori
9!e parte9ipano al matrimonio di un loro ami9oC ad AmburgoC nellBottobre del 1999.
$un $entinelC 2. settembre 2001.
G+ultiple identities of hiJac( suspects confound A8.H.
<Barti9olo e:idenzia le di33i9oltI in9ontrate dallB(+7 nellBidenti3i9are 9on 9ertezza tutti i
dirottatori.
6er $piegelC 3 3ebbraio 2003.
GThe puzzle was laid out on the ta#leH.
<Barti9olo ri3eris9e delle atti:itI della 9ellula di Amburgo e della sor:eglianza dellBintelligen9e
tedes9a sin dagli anni 90. Cita nomi e pseudonimi di 4ammarC otassade%C al"$!e!!iC AttaC
+inals!ib!.
6er $piegelC . settembre 2003.
GPanopl, of the a#surdH.
$er:izio 9!e dimostra lBin9onsistenza delle Gteorie 9ospirazionisteHC 9ompresa %uella se9ondo
9ui al9uni dei dirottatori sui9idi sarebbero an9ora :i:i. <e 9on3erme dellBidentitI e della
morte dei terroristi. 7 9asi di omonimia. <a :i9enda di Atta.
7ndependent #nlineC 15 aprile 2002.
GITC hiJac(ers (new the, had one-wa, tic(etH.
?n :ideo di33uso da Al"5azeera mostra uno dei dirottatori 9!e preannun9ia il martirio 9on la
benedizione di #sama +in <aden e A)man Al"4awa!iri.
8!e +oston -lobeC 15 settembre 2001.
G/iJac(ers ma, ha0e ta(en 1audi identitiesH.
7l ser:izio 9ommenta il ritro:amento dei bagagli di AttaC 9ontenenti :ari e33etti e do9umenti
tra 9ui il suo testamento spirituale. $i des9ri:ono i problemi nellBidenti3i9azione 9orretta di
tutti i dirottatoriC i 9asi di omonimiaC le prime risultanze in:estigati:e. <BArabia $audita
ipotizza 9!e i dirottatori si siano ser:iti di identitI arabe rubate o 9ontra33atte.
8orna allBindi9e 39
8!e +oston -lobeC 3 marzo 2002.
G8efore oath to Jihad, drifting and #oredomH.
7nter:iste e indagini in Arabia $audita sulla :ita dei 3ratelli Al"$!e!ri e i loro ami9i A!med
Al"2ami e $aeed Al"-!amdi.
$audi 7n3ormation Agen9)C 11 settembre 2002.
GProfiles of )*"" 1audi /iJac(ersH.
$inteti9!e biogra3ie e dettagli sui dirottatori sui9idi sauditi. +asato su 3onti arabe e sulle
di9!iarazioni dei 3amiliari dei dirottatori.
2ewsda)C 23 settembre 2001.
GTracing Trail of /iJac(ersH.
7n3ormazioni sui mo:imenti dei dirottatoriC di9!iarazioni degli istruttori di /an0our.
8!e /indu EA;FC 23 luglio 200'.
G/ow the hiJac(ers sailed through securit,H.
<Barti9olo 9ommenta la di33usione del :ideo in 9ui si mostra lBimbar9o dei dirottatori del :olo
Ameri9an ,, a 6ulles. 7l 3otogramma mostrato nellBarti9olo D perP sbagliato.
Arizona 6ail) $tarC 2' luglio 200'.
G/ow 1outhern Arizona #ecame home #ase for terrorH.
7l ser:izio analizza e 9ommenta i mo:imenti dei dirottatori in Arizona e la presenza di Al"
=aeda in %uello $tato e presso lB?ni:ersitI di 8u9son do:e /an0our studiP nel 1991.
8!e #bser:er E-uardianFC 23 settembre 2001.
GThe men who #rought the world to #rin( of warH.
7n3ormazioni biogra3i9!e dei dirottatori. <a presenza di 1!alid Al"i!d!ar in alesia.
8!e #bser:er E-uardianFC , ottobre 2001.
G1audi hiJac(er was (e, lin( to 8in -adenH.
7 9ollegamenti tra i dirottatori sui9idi e #sama +in <adenC lBatta99o allB?$$ Cole e i meeting
in alesia.
-uardianC 16 aprile 2002.
GChilling, defiant: the 0ideo suicide message of a 1eptem#er "" (illerH.
<Barti9olo 9ommenta il :ideo di Al"=aeda trasmesso da Al"5azeeraC in 9ui si ri:endi9ano gli
attentati dellB11 settembre. 7l :ideo mostra A!med Al"/aznawiC uno dei dirottatori sui9idiC
9!e legge un pro9lama in pre:isione del suo martirio.
;eopleBs 6ail)C ?$A 8oda) e altri EA;FC 6 3ebbraio 2002.
GAra#ia admit /iJac(ers of 1ept% "" Attac(s were citizensH.
$oltanto nel 3ebbraio 2002 lBArabia $audita ri9onos9e lBidentitI e la nazionalitI dei 15
dirottatori sauditi e ammette di a:er in3ormato le relati:e 3amiglie.

8orna allBindi9e '0
L
LA A
C
CRONOLOGIA RONOLOGIA
2elle prossime pagine s:iluppiamo la se%uenza 9ronologi9a dei 3atti salienti nella giornata
dellB11 settembre 2001 e degli e:enti piO signi3i9ati:i 3ino al 31 di9embre di %uellBanno.
;er 9ias9una :o9e sono indi9ate le 3onti di ri3erimentoC tutte 9onsultabili sul sito Crono911
allBindirizzo: !ttp:JJspa9e.9rono911.netJE+ooKJ(onti.!tml.
<a 9itazione di una o piO 3onti non es9lude 9!e %uella stessa in3ormazione sia riportata an9!e
da altre 3onti non espressamente 9itate.
;er la redazione di %uesta 9ronologiaC abbiamo pri:ilegiato le 3onti primarie e oggetti:e:
9omuni9azioni radioM registrazioni tele3oni9!eM tra99iati radarM dati memorizzati sulle Gs9atole
nereHM reperti pro9essualiM e99etera.
Abbiamo 9onsultato le relazioni te9ni9!e dellB28$+C della (AA e del 27$8M i :erbali di
interrogatorio e le inter:iste ai testimoni.
Abbiamo esaminato i rapporti e tutti gli altri atti prodotti dalle 9ommissioni di in9!iestaM le
ri9er9!e re3erenziate di %uali3i9ati giornalisti in:estigati:iM i do9umenti stori9i e le testimonianze
o9ulari.
7n3ineC abbiamo integrato %ueste in3ormazioni 9on una ristretta selezione di %uei ser:izi
giornalisti9i 9!e !anno oggetti:o :alore do9umentale: e:enti 9ui il 9ronista !a assistito
direttamenteC inter:iste a testimoni e protagonistiC 9rona9!e di a::enimenti su99essi:i allB11
settembre 2001.
Attra:erso minuziose :eri3i9!e in9ro9iate abbiamo appro3ondito e stabilito 9on la massima
pre9isione orari e 9ir9ostanze dei singoli e:enti.
7l risultato di %uesto la:oro D una 9ronologia 9ompletaC pre9isaC attendibile e aggiornata 9!e
non tro:a paragoni in al9una pubbli9azione pre9edenteC tanto meno in lingua italiana.
$igni3i9ato di al9une abbre:iazioni nelle note:
C*: 9J11 Commission *eport
57: 7ntelligen9e 5oint 7n%uir)
$*: $ta33 *eport
&6(: &orKing 6ra3t C!ronolog) dellB(+7
*A6E$: 8ra99iati *adar dellB?$A(
$A8/E: $ummar) o3 Air 8ra33i9 /i0a9K E:ents della (AA
8orna allBindi9e '1
S
STATI TATI
U
UNITI NITI
11
11 SETTEMBRE SETTEMBRE
2001
2001
<e 9ondizioni meteo sono ideali: 9ielo limpido e sereno su tutto il paese.
10
7l Campidoglio si prepara ad a99ogliere i la:ori del Congresso degli $tati ?niti.
8ra i relatori 9i sarI <aura +us!C moglie del presidente.
11
#re 4566 7 ortland 8Maine9.
o!amed Atta e Abdulaziz Al"#mari las9iano lBalbergo GCom3ort 7nnH a $out! ;ortland EaineF
e salgono a bordo della loro auto:ettura 2issan GAltimaH di 9olore bluC targata assa9!usetts
3335>7.
$i dirigono al ;ortland
7nternational 5etportC 9!e
dista po9!i minuti di auto
dallBalbergoC e alle 5:'0
par9!eggiano la loro auto
2issan proprio di 3ronte
allBingresso dellBaeroporto.
*aggiungono il ban9o della
?$ Airwa)s e si imbar9ano
sul :olo Colgan Air diretto a
+oston.
Atta :iene sottoposto a un
9ontrollo supplementare
ECA;;$F 9!e supera senza
problemi.
7l :olo de9olla alle 6:00 e
arri:a a +oston alle 6:'5.
12

13

1'

15
#re :560 7 0#%AD 8&uartier generale della Di1esa Aerea del 0ord America9.
7l 2#*A6 D il 9omando della di3esa aerea strategi9a degli $tati ?niti. 7 suoi 9entri di 9ontrollo
sono ubi9ati nel 9uore di una montagna N la C!e)enne ountain in Colorado N e nella :i9ina
base aerea di ;eterson.
6a esso dipendono una serie di 9omandi subordinatiC 9!e gestis9ono 9ias9uno la propria G3ettaH
di spazio aereo ameri9ano e 9anadese.
16

8ra %uesti 9BD il 2EA6$ 9!e gestis9e il settore 2ord"Est degli $tati ?niti.
6al giorno prima il 2#*A6 D impegnato nella G>igilant -uardianHC una delle :arie eser9itazioni
piani3i9ate 9on 9adenza trimestrale e 9!e riguarda la protezione del settore settentrionale E9!e
10 +ollettini E8A* degli aeroporti ?$AM America Nemem#ers$C $2+C 11J09J2002.
11 ;eopleC 2'J09J2001M 6is9orso di <aura +us!C 0.J11J2001.
12 (+7 ;ress *elease 0'J10J2001.
13 2issan AltimaC atti giudiziari relati:i al se%uestro dellBauto.
1' C* pag.1.
15 &6( pag. 2.9.
16 6ati u33i9iali del 2#*A6M C* pag. 1'M $ta33 $tatement 1, pag. 2.
8orna allBindi9e '2
Sequenza di una telecamera di sicurezza che riprende Atta 7in camicia blu8 e Al"#mari
7camicia gialla8 al momento dell%imbarco nell%aeroporto di &ortland.
Fonte: A&.
9omprende Canada e AlasKaF.
<Bintera eser9itazione D simulata: si s:olge solo sugli s9!ermi dei 9omputer senza lBimpiego di
:eli:oli reali e :i parte9ipano an9!e i 9omandi 9anadese e russo.
1,

1.

19
#re :542 7 Aeroporto "ogan di *oston.
o!amed Atta ri9e:e una 9!iamata sul 9ellulare da un tele3ono pubbli9o situato in un altro
terminale dellBaeroporto. $i ritiene 9!e la 9!iamata sia stata 3atta da arwan Al"$!e!!i.
20
o!amed AttaC $atam Al"$u%amiC &aleed Al"$!e!riC &ail Al"$!e!riC e Abdulaziz al"#mari si
imbar9ano sul :olo Ameri9an Airlines 11 EAA11F diretto a <os Angeles.
<Baereo D un +oeing ,6, serie 223C matri9ola 233'AA. <a partenza D pre:ista per le ore ,:'5.
<e persone a bordo sono 92 in tuttoC 9ompreso lBe%uipaggio.
21

22

23
Al momento di attra:ersare i 9ontrolli di imbar9oC $atam Al"$u%amiC &aleed Al"$!e!ri e &ail
Al"$!e!ri :engono selezionati dal CA;;$ per un 9ontrollo piO a99urato.
7l CA;;$ D un sistema 9omputerizzato installato presso gli aeroporti ameri9aniC 9!e seleziona in
maniera automati9a gli indi:idui 9!e de:ono essere 9ontrollati 9on maggior attenzione. 7l
9omputer del CA;;$ si basa sia su 9riteri pre"programmati 9!e GrandomH Es9elta 9asualeF.
7l 9ontrollo :iene superato senza problemi.

-li addetti non 3anno 9aso a taglierini e 9oltelli multiuso: nonostante il
manuale GChec(point Cperations !uideH distribuito almeno dal 199'
dallBAir 8ransport Asso9iation e dalla *egional Airline Asso9iation Edue enti
pri:ati 9!e riunis9ono parte delle 9ompagnie aeree ameri9aneF
9onsigliasse il di:ieto di portare %uesto genere di strumenti a bordo degli
aereiC le regole (AA ElBente pubbli9o ameri9ano 9!e gestis9e lBa:iazione
9i:ileF seguite dal personale di 9ontrollo prima dellB11 settembre 2001
non :ieta:ano i 9oltelli 9on lama di lung!ezza in3eriore ai ' polli9i E9ir9a
10 9entimetriF.
2'
$ullBaereoC i 9in%ue dirottatori o99upano posti in 9lasse business e in
prima 9lasseC tutti :i9ini alla 9abina di pilotaggio.
25
A po9a distanza dai terroristi D seduto an9!e 6aniel <ewinC un eU
appartenente alle 3orze armate israeliane 5il disegno a sinistra mostra la
posizione dei terroristi e R con un pallino 0erde R 4uella di -ewin6.
2el 3rattempoC presso un altro terminale dello stesso aeroportoC arwan
Al"$!e!!iC (a)ez +ani!ammadC o!and Al"$!e!riC /amza Al"-!amdi e
A!med al"-!amdi si imbar9ano sul :olo ?nited Airlines 1,5 E?A1,5F.
An9!Bessi o99upano posti :i9ini alla 9abina di pilotaggio.
26
2essuno di loro D selezionato per 9ontrolli di si9urezza supplementari.
2,
<Baeroporto <ogan non dispone di un sistema di :ideoregistrazione 9on
tele9amere a 9ir9uito 9!iuso.
2.
<Baereo del >olo ?A1,5 D un +oeing ,6,"222C matri9ola 2612?AC 9on un
totale di 65 persone a bordo.
29
7l de9ollo D pre:isto per le ore .:00.
30
1, C* pag. '5. Enota 116F.
1. 2ew!ouse 2ews 2.J01J2002C inter:iste a personale del 2#*A6.
19 A:iation &eeK X $pa9e 8e9!nolog) 03J06J2002C inter:iste a personale del 2#*A6.
20 C* pag. 1 e pag. '51 Enota 3F.
21 $9!eda 28$+ sul >olo AA11M *e9ord (AA 233'AA.
22 C* pag. 2.
23 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
2' $ta33 $tatement 3M C+$ 2ews 12J11J2002.
25 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
26 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
2, $ta33 $tatement n. 3 pag. 6.
2. $ta33 $tatement n. 3 pag. 9.
29 $9!eda 28$+ sul >olo ?A1,5M Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055M *e9ord (AA 2612?A.
30 C* pag. 2.
8orna allBindi9e '3
Fonte: A&.
#re ;514 circa 7 Aeroporto Dulles+ 'ashington D.<..
/ani /an0ourC 1!alid Al"i!d!arC a0ed o%edC 2awa3 Al"/azmi e $alem Al"/azmi si
presentano al 9!e9K"in per il :olo Ameri9an Airlines ,, EAA,,F diretto a <os Angeles.
7 primi ad arri:are sono 1!alid Al"i!d!ar e a0ed o%edC gli altri tre giungono :enti minuti
dopo.
7l loro imbar9o D registrato da una tele9amera di sor:eglianza Ele riprese sono state di33use da
Asso9iated ;ressC :. 3otogrammi nella s9!eda di /ani /an0ourF.
31
/ani /an0ourC 1!alid Al"i!d!ar e a0ed o%ed sono selezionati dal CA;;$ e sottoposti a un
9ontrollo piO a99urato. An9!e 2awa3 Al"/azmi e $alem Al"/azmi sono sottoposti a un 9ontrollo
aggiunti:oC ma su iniziati:a degli addetti alla sor:eglianza. 7 9in%ue superano i 9ontrolli.
32
/an0our siede in prima 9lasse proprio di 3ronte alla 9abina di pilotaggioC i due 3ratelli Al"/azmi
si sistemano po9o piO dietro. -li altri due dirottatori si siedono in 9lasse e9onomi9a.
33
7l :eli:olo D un +oeing ,5,C matri9ola 26''AAC a bordo 9i sono 6' persone in tutto e la
partenza D programmata per le .:10.
3'

#re ;514 circa 7 0e(ar= !nternational Airport+ 0e( 3ersey.
4iad 5arra!C A!med Al"2amiC $aeed Al"-!amdi e A!med Al"/aznawi giungono ai 9!e9K"in per il
:olo ?nited Airlines 93 E?A93F diretto a $an (ran9is9o.
$oltanto Al"/aznawi :iene selezionato dal CA;;$C ma il 9ontrollo non ri:ela anomalie.
35
2emmeno lBaeroporto 2ewarK dispone di un sistema di si9urezza 9on :ideoregistrazione.
36
7 %uattro si imbar9ano sul :eli:oloC un +oeing ,5,C matri9ola 2591?AC 9on '5 persone a bordoC
la 9ui partenza D pre:ista per le .:00C e o99upano posti in prima 9lasse: 4iad 5arra! si siede
proprio di 3ronte alla 9abina di pilotaggio.
3,
7 dirottatori a:rebbero do:uto essere 9in%ueC 9ome negli altri :oliC ma il %uinto dirottatoreC
o!amed Al"1a!taniC era stato respinto dagli ispettori del $er:izio 7mmigrazione mentre
tenta:a di entrare in ?$A il ' agosto pre9edenteC allBaeroporto di #rlando in (lorida.
3.
#re >500 7 Aeroporto "ogan+ *oston.
7l >olo AA11 de9olla dalla pista '*.
39

Alle .:00 e 2, se9ondi il :eli:olo raggiunge i 1.900
piedi di %uota E9ir9a 600 metriF.
'0

#re >516 7 ?olo AA11.
7l 9omandanteC 9apitano 5o!n #gonowsKiC sta
portando lBaereo alla %uota assegnata dallBA8CC
'1

pari a 29.000 piedi.
$i tro:a an9ora a 26.000 piedi E9ir9a ..000 metriF di %uota %uando lBA8C di +oston lo istruis9e
di :irare di 20 gradi a destra.
7l pilota 9on3erma: Twent, right American 2le0en$, sono le .:13 e 31 se9ondiC e %uesta D
lBultima 9omuni9azione di routine.
7l 9ontrollo aereo alle .:13:', istruis9e di portarsi a 35.000 piedi di %uotaC ma il :eli:olo non
risponde nT esegue lBistruzione: i 9ontrollori di :olo tentano ripetutamente di 9ontattare
31 C* pag. 2.
32 $ta33 $tatement n. 3 pag. ,M C* pagg. 2"'.
33 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
3' $9!eda 28$+ sul >olo AA,,M C* pag. ..
35 C* pag. 'M $ta33 $tatement n. 3 pag. ,.
36 $ta33 $tatement n. 3 pag. 9.
3, $9!eda 28$+ sul >olo ?A93M Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055M C* pag. 10.
3. 9J11 and 8errorist 8ra:elC pagg. 29"31.
39 $A8/E pag. '.
'0 *ile:azione radar *A6E$.
'1 A8C Y Controllo del 8ra33i9o Aereo.
8orna allBindi9e ''
Alle otto del mattino dell'"" settem#re
<??", tutti i ") dirottatori sono seduti ai
loro posti nei 4uattro 0eli0oli pronti al
decollo%
Ci9 dimostra che i 0oli sono stati scelti per
ottenere la simultaneit7 degli attacchi%
Ameri9an 11 nei minuti seguentiC senza su99esso.
'2

'3

''

'5
$i puP %uindi stabilire 9!e il dirottamento del >olo
AA11 inizia tra le .:13:31 Eultima risposta del
pilotaF e le .:13 e ', se9ondi Eprima
9omuni9azione senza esitoF.
6aniel <ewin N lBeU u33i9iale delle 3orze armate
israeliane seduto in prima 9lasse 9on i terroristi N
9er9a di inter:enire nel momento in 9ui i dirottatori
entrano in azione.
<Buomo perP non
immagina 9!e proprio alle
sue spalle D seduto
$atam Al"$u%amiC 9!e gli
taglia la gola
u99idendolo.
'6
7 dirottatori irrompono nella 9abina di pilotaggioC immobilizzano o
u99idono i pilotiC
prendono il 9ontrollo del
:eli:olo.
Atta si siede ai 9omandi.
7 terroristi spingono
passeggeri e assistenti di
:olo in 3ondo allBaereoC
utilizzando 9oltelli e
bombolette spra) al peperon9ino. A33ermano di
a:ere una bomba.
',

#re >51@ 7 Aeroporto "ogan+ *oston.
7l >olo ?A1,5 de9olla dalla pista 9 9on %uasi un %uarto dBora di ritardo rispetto allBorario
pre:isto.
'.
Alle .:16 :iene rile:ato dai radar alla %uota di 6.200 piedi.
'9
#re >51> 7 ?olo AA11.
Alle .:19 e ', se9ondiC lBassistente di :olo +ett) #ngC utilizzando un tele3ono di bordo A8X8C
9ompone il numero .00 9!e 9orrisponde al numero uni9o del ser:izio prenotazione
dellBAmeri9an Airlines e spiega allBoperatore %uanto sta a99adendo.
<a 9!iamata :iene smistata al super:isore 2)dia -onzalez e parzialmente registrata Eil sistema
di registrazione D programmato per registrare i primi ' minuti di 9on:ersazioneF.
+ett) #ng spiega 9!e lBaereo D stato dirottato e 9!e un passeggero D stato a99oltellato in 9lasse
business Esi tratta di 6aniel <ewinF assieme a due assistenti di :olo.
50
Cng: 1ono il terzo assistente nella sezione posteriore% 'alla ca#ina di pilotaggio non
rispondono% Qualcuno = stato accoltellato nella #usiness class%%% Credo che a##iano spruzzato
peperoncino%%% ro#a che non ti fa respirare%%% 3on so%%% Penso che siamo stati dirottati$%
'2 Air 8ra33i9 Control *e9ordingC Ameri9an 11C 28$+.
'3 $A8/E pag. '.
'' Ameri9an 11 (lig!t ;at!C 28$+.
'5 C* pag. '.
'6 8!e 2ew SorK #bser:erC 16J02J200'C tras9rizioni tele3onate da bordo.
', <a ri9ostruzione di %uanto a99aduto nellBaereo si basa su 9iP 9!e !anno ri3erito tele3oni9amente le assistenti di :olo
#ng e $weene): C* pagg. 5 e '52 Enota 25FM A+C 2ews 1.J0,J2002M 8!e 2ew SorK #bser:erC 16J02J200'.
'. ?nited 1,5 (lig!t ;at!C 28$+.
'9 *ile:azione radar *A6E$.
50 *apporti (+7 su registrazione e tras9rizione della 9!iamata di #ngC ottenuti da 7ntelwire.
8orna allBindi9e '5
=aniel 2e-in.
Fonte: Famiglia 2e-in.
-a porta di accesso al coc(pit 5la ca#ina di
pilotaggio6 do0re##e rimanere chiusa a
chia0e% Tale precauzione era spesso
disattesa prima dell'"" settem#re <??"%
.noltre la porta 0iene aperta dagli stessi
assistenti per comunicare con i piloti e chi
siede a##astanza 0icino a essa pu9
age0olmente approfittarne%
-'analisi degli e0enti fa ritenere che i
dirottatori pianificarono di inter0enire nel
momento in cui il pilota a0e0a completato
la fase di salita in 4uota e li0ellato l'aereo
a 0elocit7 e altitudine di crociera%
1ull'American "", il pilota sospese la salita
per impostare la 0irata richiesta dal
controllo aereo% . terroristi pensarono che
fosse stata gi7 raggiunta la 4uota di
crociera e inter0ennero in 4uel momento%
#ng spiega a 2)dia -onzalez 9!e i passeggeri sono stati tutti ammassati nella zona posteriore
dellBaereo e 9!e il :eli:olo :ola in maniera irregolare.

<Bassistente 3ornis9e indi9azioni sui
posti o99upati dai dirottatori e
sullBidentitI del passeggero
a99oltellato.
2)dia -onzalez riporta
tele3oni9amente %ueste
in3ormazioni al $)stems #peration
Controls E$#CF dellBAmeri9an
AirlinesC situato a (ort &ort!C in
8eUas Ean9!e %uesta tele3onata
:iene registrataF.
6al $#CC il super:isore Craig
ar%uis ri3eris9e a -onzalez:
A##iamo contattato il Controllo
Aereo% 1tanno gestendo la
situazione come dirottamento
confermato% 1tanno spostando tutti gli aerei lontano dalla
rotta di 4uesto%%% il transponder = stato spento, per cui non
a##iamo idea della sua 4uota%%% pensano di essere riusciti a
indi0iduarlo sul radar primario, e sem#ra che stia perdendo 4uota$%
>"

><

>@

>G

>>

>F
#re >520 7 Aeroporto Dulles+ 'ashington D.<..
7l >olo AA,, de9olla dalla pista 30 al 9omando del 9apitano C!arles +urlingame.
5,

5.
>iene immediatamente a9%uisito dai radar: il primo rile:amento D alle .:19 e 5. se9ondi
%uando il :eli:olo !a appena sta99ato il 9arrello dalla pista.
59

#re >520 7 <ontrollo aereo di *oston. ?olo AA11.
7l transponder
60
del >olo AA11 E9odi9e identi3i9ati:o 1''3 in ode 3AFC ossia lBappare99!iatura
9!e trasmette al 9ontrollo aereo di terra i dati Etra99ia se9ondariaF 9!e 9onsentono di rile:are
identitIC posizione e rotta di un :eli:oloC :iene spento alle .:20 e 3. se9ondi.
61

7l :eli:olo sparis9e dai monitor del 9ontrollo aereoC 9!e :isualizzano soltanto le tra99e
se9ondarie.
<Bultima %uota trasmessa dal transponder prima dello spegnimento D pari a 2..900 piedi.
<Baereo 9ontinua a essere rile:ato dai radarC ma solamente 9ome tra99ia primaria.
62

63

6'

65
51 7n Appendi9e D riportata la tras9rizione integrale della tele3onata.
52 ;er as9oltare la registrazione audio di #ng e -onzalez: Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
53 C* pagg. 5", e note i:i 9itate.
5' $* del 26J0.J200' pag. 9 e seguenti.
55 *apporti (+7 su registrazioni e tras9rizioni delle 9omuni9azioni di #ngC ottenuti da 7ntelwire.
56 *apporti (+7 su interrogatori di -onzalez e di ar%uisC ottenuti da 7ntelwire.
5, *e9ord del (lig!t 6ata *e9order del >olo AA,,M $A8/E pag. 2,M Ameri9an ,, (lig!t ;at!C 28$+.
5. $* del 26J0.J200' pag. 2..
59 *ile:azione radar *A6E$.
60 >. s9!eda di appro3ondimento nella pagina seguente.
61 Al9uni do9umenti (AA riportano le .:20:'. se9ondi.
62 Ameri9an 11 (lig!t ;at!C 28$+.
63 *ile:azione radar *A6E$.
6' $A8/E pag. 2,.
65 C* pag. 16.
8orna allBindi9e '6
'ett0 #ng.
Fonte: Famiglia #ng.
-e due assistenti di 0olo Cng e
1weene,, dal 0olo American "",
restarono in contatto telefonico
sino all'impatto% Tutto ci9 che
hanno riferito = stato registrato o
trascritto%
: grazie a testimonianze come
4ueste che conosciamo
esattamente cosa a00enne a
#ordo degli aerei%
Quasi tutte le telefonate partite
dai 0eli0oli dirottati furono
effettuate utilizzando i ser0izi
telefonici di #ordo a pagamento,
progettati per funzionare in 0olo
a 4ualsiasi 4uota e 0elocit7%
Scheda di approfondimento:
I IL L T TRANSPONDER RANSPONDER
7l transponder D un radio-risponditore automati9o 9!e
trasmette ai 9entri di 9ontrollo del tra33i9o aereo identitI e
%uota del :eli:olo su 9ui D installato.
Consente inoltre di 9al9olarne 9on pre9isione posizione e
rotta. =ueste in3ormazioni appaiono sui monitor utilizzati
dai 9ontrollori di :olo 5foto a sinistra6%
-li addetti al 9ontrollo aereo non :isualizzano sul monitor
il segnale del radar EprimarioF ma %uello dei transponder
Ese9ondarioFC per 9ui se un aereo spegne il transponderC
sempli9emente sparis9e dal monitor.
A an9ora possibile :ederlo 9on il segnale radar primarioC
se il monitor !a %uesta modalitI di :isualizzazione.
a in tal 9aso tutti gli aerei in :olo appaiono 9ome tanti
puntini EblipF non identi3i9ati e 9er9are un determinato
aereo di:enta estremamente di33i9oltoso.
<a se9onda 3oto %ui a sinistra mostra 9iP 9!e si :ede su
uno s9!ermo radar primario. $i noti 9omeC a di33erenza
della 3oto pre9edenteC 9!e mostra la :isualizzazione dei
segnali dei transponderC i segnali radar primari sono molto
piO 9on3usi e di33i9ili da separareC spe9ialmente se il
tra33i9o aereo D intenso E9ome nei 9ieli ameri9aniF.
2el momento in 9ui il >olo AA11 spense il transponderC nei
9ieli ameri9ani 9Berano 9ir9a '.000 aerei in :olo.
2ellBultima 3oto mostriamo il pannello di 9ontrollo di un
transponder. Al 9entro il displa) 9!e mostra il 9odi9e di '
9i3re 9!e identi3i9a lBaereo.
7l 9odi9e puP ser:ire an9!e a indi9are situazioni di
emergenza.
;er esempioC in 9aso di dirottamento :a inserito il 9odi9e
,500: in %uesto modo i 9ontrollori a terra 9apis9ono 9!e
sul :eli:olo D in 9orso un dirottamento.
<e due manopole piO grandi 9onsentono di 9ambiare il
9odi9e: basta ruotarle.
7l pi99olo selettore sulla destra in altoC in:e9eC 9onsente di a99endereC mettere in stand b) o spegnere
del tutto lBappare99!io Ebasta posizionarlo su #((F.
Aonti:
A0ionics +agazine, ?"*?F*<??<M
&1A Toda,, "<*?)*<??<M
&%1% 'CT, +eeting the aircraft securit, challenge$, ?"*"?*<??"M
GTouching /istor,HC <)nn $pen9erC (ree ;ress 200..
8orna allBindi9e ',
#re >522 7 <ontrollo aereo di *oston. ?olo AA1;4.
7l 9apitano >i9tor $ara9iniC 9omandante del >olo ?A1,5C dI il buongiorno al 9entro di 9ontrollo
e 9omuni9a 9!e sta salendo alla %uota assegnata di 23.000 piedi.
66


#re >52@ 7 <ontrollo aereo di *oston. ?olo AA11.
Alle .:2':3.C impro::isamenteC sulle 3re%uenze radio del
9entro di 9ontrollo di +oston giunge una 9omuni9azione
in%uietante:
Ie ha0e some planes% Hust sta, 4uiet, and ,ou'll #e C%B% Ie
are returning to the airport$ EA##iamo alcuni aerei% 1tate
tran4uilli e andr7 tutto #ene% 1tiamo tornando
all'aeroporto$6%
FE
<a 9omuni9azione pro:iene dal >olo AA11 ma i 9ontrollori non
ne !anno 9ertezzaC sia per9!T D anonimaC
6.
sia per9!T la :o9e
9!e sentono non D piO %uella del pilota.
E in3atti a parlare sono i dirottatori 9!e !anno preso i
9omandi dellBaereo.
;er un loro erroreC %uello 9!e do:e:a essere un messaggio
ri:olto ai passeggeriC 3inis9e per essere trasmesso attra:erso
lBetere.
69
7 9ontrolloriC peraltroC non 9omprendono
esattamente la 3rase.
,0
?na se9onda trasmissione simile arri:a alle ore .:2' e 5,
se9ondi: 3essuno si muo0a, tutto andr7 #ene% 1e cercate di
reagire, metterete in pericolo 0oi stessi e il 0eli0olo%
Nimanete calmi$.
,1
$olamente a %uesto punto i 9ontrollori di :olo di +ostonC 9!e
nel 3rattempo !anno 9er9ato di 9ontattare inutilmente AA11C
9omprendono 9!e lBaereo D stato dirottato e a::ertono i propri superiori.
,2

,3
7l dirigente del 9entro di 9ontrollo di +oston dispone 9!e la registrazione audio 9ontenente il
primo messaggio sia rias9oltata per 9apire bene 9osa di9a. =uesta operazione non D sempli9e e
ri9!iederI 9ir9a mezzBora.
,'
#re >524 7 ?olo AA11.
<Bassistente di :olo adeline GAm)H $weene) utilizza uno dei
tele3oni di bordo dellBaereo per 9!iamare gli u33i9i Ameri9an
Airlines dellBaeroporto <ogan di +oston: dopo un paio di tentati:iC
le risponde il manager i9!ael &oodward.
,5

&oodward 9onos9e personalmente $weene) e %uindi non !a
dubbi sullBautenti9itI della tele3onata.
,6
<e prime parole di $weene) sono: Ascoltami, e ascoltami con
molta attenzione% 1ono sul Lolo ""% -'aeroplano = stato
dirottato$%
;;
$weene) ri3eris9e 9on pre9isione 9iP 9!e D a99aduto sullBaereo e
3ornis9e i numeri dei posti o99upati da tre dirottatori e dal
passeggero 6aniel <ewinC 9ui D stata tagliata la gola dal dirottatore seduto dietro di lui.
66 Ameri9an 11 ;at!C 28$+M $* del 26J0.J200' pag. 1..
6, Ameri9an 11 A8CC 28$+.
6. <e 9omuni9azioni radio seguono uno s9!ema pre9iso: si 9omuni9a il destinatarioC 9!i trasmetteC il messaggio.
Esempio: G+oston da Ameri9an 11C buongiornoH.
69 $* del 26J0.J200' pag. 10.
,0 America Nemem#ers$C $2+C 11J09J2002.
,1 Ameri9an 11 A8CC 28$+.
,2 $A8/E pag. 5.
,3 America Nemem#ers$C $2+C 11J09J2002.
,' C* pag. 19M $* del 26J0.J200' pag. 10.
,5 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
,6 $* del 26J0.J200' pag. 11.
,, A+C 2ews 1.J0,J2002.
8orna allBindi9e '.
Madeline Am0 S-eene0.
Fonte: A'C ;e-s.
2sistono centri di controllo del
traffico aereo 5ATC6 a li0ello
locale 5come il controllo
a00icinamento aeroportuale6 e
a li0ello di area 5in genere
chiamati regionali6% Ciascuno
di essi opera su fre4uenze
radio differenti e durante la
loro rotta i 0eli0oli 0engono
presi in consegna dal centro
ATC competente%
&no schema dei centri e delle
aree di competenza = presente
sul Commission Neport a pag%
">%
Per semplicit7 espositi0a
parliamo genericamente di
controllo aereo$ limitandoci
ad indicare la sede del centro
interessato%
$piega 9!e due assistenti di :olo E1aren artin e
+arbara AresteguiF della prima 9lasse sono state
a99oltellate Esi tratta proprio di due assistenti 9!e
a:e:ano la 9!ia:e di a99esso alla 9abina di pilotaggioF
,.

e 9!e i dirottatori sono mediorientali e soltanto uno di
essi parla bene lBinglese.
&oodward tras9ri:e tutto 9iP 9!e gli :iene detto e
grazie a %uelle in3ormazioniC 9on3rontando le
assegnazioni dei postiC ries9e a identi3i9are Abdulaziz
Al"#mariC $atam Al"$u%ami e o!amed Atta.
7n po9!i minuti dispone an9!e dei dati relati:i alle loro
9arte di 9reditoC indirizzi e numeri tele3oni9i.
,9

.0
#re >52: 7 ?olo AA11.
7l :eli:olo :ira :erso sudC in direzione di 2ew SorK.
.1
#re >52; 7 <ontrollo aereo di *oston. ?olo AA1;4.
7l 9entro di 9ontrollo dellBaeroporto <ogan E+ostonF 9omuni9a al >olo ?A1,5 di passare sulla
3re%uenza radio del 9entro di 9ontrollo Edi areaF di +oston. 7l >olo ?A1,5 9on3erma. 7l pilota
9!iede e ottiene dal 9entro di +oston di poter mantenere una %uota di 9ro9iera di 31.000 piedi.
.2
#re >52> 7 <entro <ontrollo Aereo *oston.
7l 9ontrollo aereo di +oston noti3i9a al 9omando (AA di /erndon Eil 9entro nazionale dal %uale
dipendono tutti i 9entri di 9ontrollo regionaliF 9!e il >olo AA11 D stato dirottato.
.3
#re >562 7 <omando )AA di -erndon.
/erndon 9omuni9a al %uartier generale della (AA a &as!ington 9!e il >olo AA11 D stato
dirottato: da &as!ington rispondono 9!e sono a 9onos9enza della situazione e ne stanno
dis9utendo in tele9on3erenza 9on lBu33i9io regionale del 2ew England.
An9!e il 9omando di /erndon stabilis9e una 9onnessione in tele9on3erenza 9on i 9entri (AA di
+ostonC 2ew SorK e Cle:eland.
.'
#re >566 7 ?olo AA1;4.
7l :eli:olo raggiunge la %uota di 9ro9iera di 31.000 piedi E9.500 metri 9ir9aF.
.5
#re >56@ 7 <ontrollo aereo di *oston. ?olo AA11.
An9ora una :olta le 3re%uenze radio sono attra:ersate da un messaggio dei dirottatori:
G3essuno si muo0a, per fa0ore% 1tiamo ritornando all'aeroporto% 3on cercate di fare mosse
stupide$%
OF
2el 3rattempo il super:isore Craig ar%uis Edal 9entro operati:o Ameri9an Airlines di (ort
&ort!F sta 9ontinuando a ri9e:ere le in3ormazioni 3ornitegli al tele3ono da 2)dia -onzalez 9!e a
sua :olta D in 9ollegamento tele3oni9o 9on +ett) #ng.
<e in3ormazioni 9on3ermano 9!e il >olo AA11 D stato dirottato da terroristi armati di 9oltelliC
pertanto ar%uis atti:a una spe9iale pro9edura di si9urezza pre:ista nei 9asi di emergenza per
e:itare 9!e si di33ondano in3ormazioni in9ontrollate.
.,
,. *apporti (+7 su tele3onate di adeline $weene) ottenuti da 7ntelwire.
,9 8!e 2ew SorK #bser:erC 16J02J200'C tras9rizioni tele3onate da bordoM $* del 26J0.J200' pag. 11.
.0 *apporti (+7 su interrogatori di i9!ael &oodward ottenuti da 7ntelwire.
.1 Ameri9an 11 ;at!C 28$+M *ile:azione radar *A6E$.
.2 ?nited 1,5 A8CC 28$+.
.3 C* pag. 19M $* del 26J0.J200' pag. 11.
.' C* pag. 19M $ta33 $tatement n. 1, pag. 5.
.5 ?nited 1,5 (lig!t ;at!C 28$+.
.6 Ameri9an 11 A8CC 28$+.
., $* del 26J0.J200' pagg. 12"13.
8orna allBindi9e '9
=a sinistra: :aren Martin e 'arbara Arestegui.
Fonte: Familiari.
#re >56; e 42 secondi 7 <ontrollo aereo di *oston. <omando 0EADS.
7l 9entro A8C di +ostonC saltando le
pro9edure gerar9!i9!e pre:isteC 9ontatta
direttamente il 9omando della di3esa
aerea militare 2EA6$ e 9omuni9a 9!e il
>olo AA11 D stato dirottato.
A %uesto il momento in 9ui la di3esa aerea
:iene a 9onos9enza per la prima :olta del
problema.
..
=uesta 9omuni9azione D stata 3ono"
registrata e tras9ritta:
A8C +oston: 1al0e, 4ui = il Centro di 8oston, &nit7 !estione Traffico aereo, a##iamo un
pro#lema% A##iamo un aereo dirottato in rotta 0erso 3ew Qor(, a##iamo #isogno di 0oi per%%%
a##iamo #isogno di 4ualcuno che mandi degli A-"F o 4ualcos'altro lassD, dateci una mano$%
6al 2EA6$C risponde il sergente 5erem) ;owell: Questa = un'emergenza reale o
un'esercitazione?$
A8C +oston: 3o, 4uesta non = un'esercitazione, non = un test$%
O)
6al 2EA6$ iniziano a 9er9are il >olo AA11 sui monitor dei radar.
;er prima 9osa guardano lo s9!ermo se9ondario Ei segnali dei transponderFC ma lBaereo non 9BD
per9!T il suo transponder D stato spento.
A %uel punto passano alla :isualizzazione dei segnali primariC e osser:ano sul monitor dozzine
di GblipH tutti uguali: uno di %uelli D il >olo AA11C ma %uale@
90
entre gli operatori 9er9ano di indi:iduare lBaereoC il maggiore 1e:in 2as)pan) si atti:a per
allertare la base aerea di #tis 9!e dispone di due 9a99ia inter9ettori pronti per lo Gs9rambleH
Ede9ollo rapidoF entro 15 minuti dallBordine.
Ai 9a99ia :iene ordinato di andare in Gbattle stationHC ossia una 9ondizione di massima allerta
9!e 9onsente di ridurre ulteriormente i tempi di de9olloC se arri:a lBordine di s9ramble.
2el 3rattempo :iene a::ertito il 9olonnello *obert arrC 9omandante operati:oC 9!e a sua :olta
9!iama il generale <arr) Arnold al 2#*A6 per ottenere lBautorizzazione a lan9iare i 9a99ia.
Arnold la 9on9edeC s9a:al9ando lBiter 9!e
pre:ede ulteriori li:elli di autorizzazione.
-li operatori ai radarC perPC non ries9ono
a indi:iduare AA11 e non sanno 9!e
istruzioni dare ai 9a99ia: do:e de:ono
mandarli@
91

92

93
A sinistra, la cartina mostra le sedi del
comando 32A'1 e del 4uartier generale del
3CNA', nonch la posizione delle due #asi
aeree di Ctis e -angle,, le uniche a
disposizione del 32A'1%
-a linea tratteggiata indica il percorso della
catena di comando, che passa attra0erso un
altro comando, il CC3N%
.. $* del 26J0.J200' pag. 13M C* pag. 20.
.9 *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
90 7nter:iste al personale del 2EA6$: 2ew!ouse 2ewsC 2.J01J2002.
91 C* pag. 20M $* del 26J0.J200' pag. 13M 2ew!ouse 2ewsC 2.J01J2002.
92 *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
93 $ta33 $tatement n. 1, pagg. 5"6.
8orna allBindi9e 50
Quando l'ATC di 8oston contatta l'a0iazione militare
alle O:@E, presso la AAA stanno operando non meno
di tre centri per gestire il dirottamento di AA"":
/erndon, Iashington e Aort Iorth, ciascuno per
proprio conto e senza che nessuno di essi a##ia
atti0ato la procedura pre0ista per richiedere
l'inter0ento militare%
Scheda di approfondimento:
I IL L NEADS NEADS E E LE LE PROCEDURE PROCEDURE DI DI INTERCETTAZIONE INTERCETTAZIONE
7l 2EA6$ D il 9omando 9!e gestis9e la di3esa aerea dellBarea 2ord"#rientale degli $tati ?niti E9!e
9omprende 2ew SorK e &as!ington 6.C.F basato presso la -ri33iss A(+C a *ome E$tato di 2ew SorKF.
6urante la -uerra (reddaC la di3esa aerea degli ?$A era assi9urata da 26 reparti di :olo 9on ben 100
siti operati:iC 9ias9uno dei %uali pote:a lan9iare una 9oppia di 9a99ia inter9ettori nel giro di po9!i
minuti dallBordine E%uesta pro9edura D 9!iamata Gs9rambleHF.
6alla 3ine degli anni 2o:antaC 9on il termine della -uerra (reddaC %uesta struttura di allarme D stata
progressi:amente ridimensionata: addirittura il -A# Ela Corte dei Conti degli ?$AF giI nel 199'
ra99omanda:a il totale smantellamento della rete di di3esa aerea 9on inter9ettori.
2el 2001 erano rimaste solamente , basi aeree in ser:izio di allarme negli $tati ?nitiC 9on un totale di
1' 9a99ia prontamente disponibili E20C se si 9onsiderano an9!e %uelli basati in AlasKa e in CanadaF.
2ella 9ondizione di allarmeC due 9a99ia sono mantenuti ri3orniti e armatiC 9on i relati:i piloti pronti a
entrare in azione. ?n terzo 9a99ia D tenuto in riser:a.
7l tempo ri9!iesto tra lBordine di s9ramble e lBistante in 9ui i 9a99ia sta99ano le ruote dalla pistaC D
stabilito in 15 minutiC ma il 2#*A6 mantene:a una media di soli otto minuti.
8utte le altre basi aereeC pur disponendo di 9entinaia di 9a99iaC non li mantene:ano in 9ondizioni di
allarme: gli aerei non erano nT ri3orniti nT armati e i loro piloti non erano pronti a de9ollare.
A ri3ornire un 9a99ia e a 3ar preparare un pilota 9i :uole po9o: spesso al9uni aerei sono giI ri3orniti o
:engono ri3orniti addirittura in :olo per eser9itazioni e atti:itI addestrati:e.
;er armare un 9a99ia 9on armi realiC in:e9eC o99orrono pro9edure e autorizzazioni 9omplesseC le armi
:anno prele:ate dai depositi di si9urezzaC montate sugli aerei: sono operazioni 9!e possono ri9!iedere
ore.
<B11 settembre del 2001 9Berano %uindi soltanto sette basi aeree in grado di inter:enire prontamenteC
e di %uesteC due erano %uelle assegnate al 2EA6$: la #tis A2- +ase di Cape Cod Eassa9!usettsF e la
<angle) A(+ di /ampton E>irginiaFC 9ias9una 9on due 9a99ia.
CBera poi il problema delle autorizzazioni: la pro9edura normale in :igore nel 2001 in 9aso di
dirottamentoC pre:ede:a in3atti 9!e la (AA in3ormasse lB2CC Eil Comando Centrale ilitare al
;entagonoF ri9!iedendo lBassistenza dei 9a99ia militariC 9!e lB2CC a sua :olta ri9!iedesse
lBautorizzazione al segretario della 6i3esa e 9!e %uindi lB2CC ordinasse al 2EA6$ di 3ar de9ollare i
9a99ia.
=uesti ultimi a:rebbero do:uto s9ortare il :eli:olo dirottato mantenendosi a 5 miglia alle sue spalle.
$i da:a per s9ontato 9!e il pilota del :eli:olo dirottato a:rebbe inserito nel transponder il 9odi9e
internazionale di dirottamento E, 5 0 0F e 9!e il transponder sarebbe rimasto in 3unzioneC 9onsentendo
ai 9a99ia di indi:iduare 9on 3a9ilitI la posizione dellBaereo.
<e pro9edure non tene:ano in 9onto lBe:enienza 9!e lBaereo 3osse pilotato da uno dei dirottatori e 9!e il
transponder 3osse disatti:ato.
<B11 settembre del 2001 le pro9edure non 3urono 9omun%ue rispettate: il 9ontrollo aereo di +oston
9ontattP direttamente il 2EA6$ senza seguire le :ie gerar9!i9!e e il 2EA6$ 3e9e de9ollare i po9!i
9a99ia disponibili senza attendere le autorizzazioni dellB2CC e del segretario della 6i3esa.
=ueste iniziati:e 9onsentirono ai 9a99ia di de9ollare in tempi molto piO rapidi di %uelli normalmente
pre:isti eC in parti9olareC il 2EA6$ operP 9on la massima e33i9ienza 9onsentita dai mezzi a disposizione
e dalle 9ir9ostanze.
(onti:
Napporto !AC-31.A'-)G-EFM The Calgar, /erald, "@*"?*<??"M Air Aorce 3ews <>*?>*<??GM CN1 Neport <"@)GM
Air +an's +agazine: Che,enne +ountain Air Aorce 1tationM AAA Crder EF"?%GHM Commission Neport pagg% "E-"OM
1taff 1tatement 3% "E pagg% "-G%
8orna allBindi9e 51
#re >56> 7 ?olo AA11.
+ett) #ng e Am) $weene) 9ontinuano a restare in 9ontatto tele3oni9o 9on i 3unzionari
dellBAmeri9an Airlines a terraC e a 3ornire
in3ormazioni su %uanto sta a99adendo.
Entrambe ri3eris9ono 9!e lBaereo sta
perdendo %uota rapidamente.
7 9ontrollori 9!e seguono il segnale
primario del :eli:olo non ries9ono a
rile:arne la %uota per9!T il transponder D
spento Esappiamo perP 9!e #ng e
$weene) a:e:ano ragione: AA11 !a
iniziato ad abbassarsi intorno alle .:3, e
!a perso 9ir9a 10.000 piedi di %uota nel
giro di tre minutiF.
9'

#re >56> 7 ?olo AA1;4+ ?olo AA11.
7 9ontrollori di :olo si rendono 9onto 9!e AA11 si tro:a da %ual9!e parte da:anti al >olo ?A1,5C
e 9!iedono ai suoi piloti di :eri3i9are se :edono un +oeing ,6, dellBAmeri9an Airlines innanzi a
loro.
?A1,5 9on3erma di :edere il :eli:olo e ne stima la %uota a 2..000"29.000 piedi.
7l 9entro di 9ontrollo ordina a ?A1,5 un 9ambio di rottaC al 3ine di tenerlo lontano dal :eli:olo
dirottato.
95
An9!e gli altri aerei in :olo :engono allontanati dalla rotta di AA11.
96
#re >5@0 7 *ase aerea di #tis.
6ue 9a99ia inter9ettori ("15 :engono piazzati in Gbattle stationHC ossia pronti al de9ollo nel piO
bre:e tempo possibile.
<a base di #tis dista 9ir9a 250 Km da an!attanC una distanza 9!e i 9a99ia possono 9oprire in
9ir9a 10 minuti a :elo9itI supersoni9a.
7 piloti !anno bisognoC perPC di sapere do:e dirigersi una :olta de9ollati.
9,

#re >5@0 7 <entro di controllo aereo di 0e( Bor=. ?olo AA11.
<e in3ormazioni sul >olo AA11 :engono inserite in 9ondi:isione nel sistema di gestione del
tra33i9o aereoC in modo 9!e an9!e i 9ontrollori del 9entro A8C di 2ew SorK possano prendere
9onos9enza della situazione.
9.
#re >5@0 7 ?olo AA1;4.
7l 9entro di 9ontrollo aereo di +oston tras3eris9e il 9ontrollo del >olo ?A1,5 al 9entro di
9ontrollo di 2ew SorK. 7l pilota 9on3erma e 9ontatta il 9entro di 2ew SorK.
99
#re >5@0 7 ?olo AA;;.
7l 9entro di 9ontrollo del tra33i9o aereo di &as!ington tras3eris9e il 9ontrollo del >olo AA,, al
9entro di 7ndianapolis. 7l >olo AA,, 9on3erma e 9ontatta 7ndianapolis.
100
#re >5@1 7 S#< American Airlines.
Craig ar%uis :iene in3ormato 9!e il >olo AA11 sem#ra essere stato indi0iduato sui radar
primari$ e pare 9!e stia perdendo %uota in direzione dellBaeroporto 1enned) di 2ew SorK.
101
7n3atti po9o prima E:. ore .:3.F il >olo ?A1,5 a:e:a a9%uisito :isi:amente il >olo AA11C per 9ui
9' *ile:azione radar *A6E$M C* pag. 6M Ameri9an 11 ;at!C 28$+M $* del 26J0.J200' pag. 13.
95 ?nited 1,5 A8CC 28$+.
96 $* del 26J0.J200' pag. 1'.
9, *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (airM $* del 26J0.J200' pag. 13.
9. $* del 26J0.J200' pag. 13.
99 ?nited 1,5 A8CC 28$+.
100Ameri9an ,, A8CC 28$+.
101$* del 26J0.J200' pag. 1'.
8orna allBindi9e 52
3ei giorni seguenti la tragedia dell'"" settem#re, i
nastri dei radar ci0ili e militari sono stati analizzati%
: stato cosS possi#ile ricostruire i tracciati di tutti e
4uattro i 0eli0oli dirottati% .nfatti, anche se gli
addetti e##ero difficolt7 a indi0iduare i 4uattro 0oli
sui monitor, essi furono 4uasi costantemente
tracciati dai radar%
Questi dati sono stati poi resi disponi#ili ai
ricercatori e ac4uisiti ed esaminati da Crono)""%
i 9ontrollori di :oloC basandosi sullBa::istamento 3atto da ?A1,5 e 9onos9endo la posizione di
%uestBultimoC a:e:ano indi:iduato il segnale primario di AA11.
102
#re >5@1 7 ?olo AA1;4.
Alle .:'1 e 33 se9ondi il pilota in3orma il 9ontrollo aereo di a:er as9oltato sulla 3re%uenza radio
una 9omuni9azione in 9ui %ual9uno di9e:a: 1tate tutti seduti ai 0ostri posti$.
7l 9ontrollo di 2ew SorK prende nota e assi9ura 9!e in3ormerI 9!i di 9ompetenza.
7l pilota 9!iede al 9ontrollore se an9!e loro !anno sentito la 9omuni9azione.
$ono le .:'2 e 12 se9ondi.
=uesto D lBultimo messaggio radio dei piloti di ?A1,5.
103
#re >5@2 7 0e(ar= !nt. Airport+ 0e( 3ersey.
7l >olo ?A93C 9!e si era sta99ato dal -ate 1, giI dalle ottoC de9olla dopo 9ir9a '0 minuti di
attesa sulla pista a 9ausa della parti9olare intensitI del tra33i9o aeroportuale.
Comandante del :eli:olo D il 9apitano 5ason 6a!l.
10'
#re >5@6 7 <omando )AA di -erndon. <entro A$< di 'ashington D.<..
7l 9omando di /erndon a::isa il 9ontrollo aereo di &as!ington 9!e il >olo AA11 D stato
dirottato e 9!e mantenendo %uella rotta potrebbe sor:olare lBarea della 9apitale.
105
7n e33etti la rotta di AA11 :erso 2ew SorKC se prolungataC porta an9!e a &as!ington 6.C..
106
#re >5@@ 7 ?olo AA11.
2)dia -onzalez perde il 9ontatto tele3oni9o 9on lBassistente di :olo +ett) #ng: la linea D 9aduta.
<Bassistente di :olo Am) $weene) in:e9e D an9ora in 9ontatto 9on il manager i9!ael
&oodward e ri3eris9e 9!e lBaereo sta perdendo %uota rapidamente.
10,
#re >5@@ e 4C secondi 7 <omando 0EADS.
Al 9omando 2EA6$ gli operatori ai radar non sono an9ora rius9iti a distinguere la tra99ia
primaria di AA11 rispetto a %uelle dei tanti altri aerei in :oloC ma il maggiore 1e:in 2as)pan)
non intende aspettare oltre e ordina al 9omando missione di #tis lo Gs9rambleH dei 9a99ia.
6a #tis il 9omandante di missione ECCC ission Crew CommanderF maggiore 5ames (oU
osser:a: .o non so do0e de0o mandare 4uesti ragazzi; /o #isogno di una rotta, di una
destinazione;$
2as)pan): GCB, ti dir9 dopo 4ual = il punto K Tle coordinate preciseU% : proprio a nord di 3ew
Qor( Cit,H.
(oU: G.o ho 4ueste coordinate: G"-">, EG-@F o E@-GF%%%H.
2as)pan): G'irigili in 4uella direzioneH.
(oU: GNice0utoH.
10.
#re >5@: 7 *ase aerea di #tis.
7 piloti ri9e:ono lBordine di s9ramble e nel giro di po9!i minuti i due 9a99ia ("15 Eagle si
sta99ano dalla pista di #tis e :engono istruiti per a::i9inarsi alla 9ittI di 2ew SorK rimanendo
nello spazio aereo sotto 9ontrollo militareC al largo della 9osta di <ong 7slandC in attesa di
ulteriori disposizioni.
109
102America Nemem#ers$C $2+C 11J09J2002.
103?nited 1,5 A8CC 28$+.
10'$* del 26J0.J200' pag. 35"36M $A8/E pag. 20.
105$* del 26J0.J200' pag. 1'.
106*ile:azione radar *A6E$.
10,$* del 26J0.J200' pag. 1'M *apporti (+7 sulle 9omuni9azioni di #ng e Am) $weene) ottenuti da 7ntelwire.
10. *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (airM $* del 26J0.J200' pag. 15M C* pag. 20.
109 *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (airM $* del 26J0.J200' pag. 15M C* pag. 20.
8orna allBindi9e 53
#re >5@: 7 ?olo AA;;.
7l >olo AA,, raggiunge la %uota assegnata di 35.000 piedi.
110
#re >5@: 7 ?olo AA11.
Am) $weene)C al tele3ono 9on i9!ael &oodwardC ri3eris9e: Qualcosa non 0a% 1cendiamo
0elocemente%%% 1iamo s#allottati da tutte le parti$%
&oodward le 9!iede di dare unBo99!iata 3uori dal 3inestrino per 9apire do:e si tro:ano.
$weene): Ledo il mare%%% 0edo edifici%%% 1tiamo 0olando #assi% 1tiamo 0olando molto, molto
#assi%%% 1tiamo 0olando troppo #assi;%%% C mio 'io siamo troppo #assi;$%
$ono le ultime parole di $weene): la linea si interrompe brus9amente.
111

112

113

#re >5@: e @0 secondi 7 0e( Bor=+ ?olo AA11.
7l :olo Ameri9an Airlines AA11 si s9!ianta 9ontro la 2ort! 8ower del &orld 8rade Center di 2ew
SorK Cit).
11'
7l +oeing ,6, si in3ila allBaltezza del 96R piano della 3a99iata nord del gratta9ieloC alto 110 pianiC
s%uar9iandolo 9on la sua massa di oltre 120 tonnellate lan9iata a piO di ,00 KmJ!.
115
<a :iolenza dellBurto D tale 9!e al9uni rottami trapassano il gratta9ielo da parte a parte.
116
<Bimpatto danneggia gra:emente la struttura portante in a99iaioC basata su una serie di 9olonne
perimetrali e un G9oreH di 9olonne 9entrali: 35 9olonne perimetrali e sei 9olonne del 9ore
:engono strappate :iaC altre rimangono danneggiate.
11,
7 danni interessano 5 pianiC dal 9'R al 99R.
11.
7l ri:estimento isolante antin9endio di '3 9olonne 9entrali su ', :iene asportato.
119
8utti gli o99upanti dellBaereo muoiono allBistanteC insieme a un numero s9onos9iuto di persone
9!e si tro:ano nei piani de:astati dallo s9!ianto e dallBesplosione del 9arburante: al momento
dellBimpattoC il >olo AA11 ne trasporta 9ir9a 30 tonnellate.
120
7l 15Z 9ir9a di %uesto 9arburante bru9ia ed esplode allBinterno del gratta9ielo.
110 Ameri9an ,, ;at!C 28$+M *ile:azione radar *A6E$M *e9ord del (lig!t 6ata *e9order del >olo AA,,.
111 $* del 26J0.J200' pag. 1'M C* pagg. 6",.
112 *apporti (+7 su interrogatori di i9!ael &oodward ottenuti da 7ntelwire.
113 8!e 2ew SorK #bser:erC 16J02J200'C tras9rizioni tele3onate da bordoM A+C 2ews 1.J0,J2002.
11' #rario dellBimpatto se9ondo Ameri9an 11 ;at!C 28$+M 27$8 2C$8A*"1 pag. 19 riporta .:'6:30.
115 27$8 2C$8A*"1 pag. 20.
116 27$8 2C$8A*"1 pag. 21.
11, 27$8 2C$8A*"1 pag. 22.
11. 27$8 2C$8A*"1 pag. 22 3igura 2"3.
119 27$8 2C$8A*"1 pag. 23.
120 27$8 2C$8A*"1 pag. 20.
8orna allBindi9e 5'
Il 4olo AA(( un attimo prima dell%impatto.
Fonte: video ;audet.
Impatto del 4olo AA(( sulla ?orre ;ord.
Fonte: video ;audet.
?n altro 15Z si 9onsuma in una
gigantes9a palla di 3uo9o allBesterno
dellBedi3i9io.
<a gran parte del 9arburante si sparge
allBinterno della strutturaC nei :ani delle
s9ale e degli as9ensoriC pro:o9ando
in9endi ed esplosioni an9!e nei piani
sottostanti.
121
#re >5@: 7 ?olo AA1;4.
Alle .:'6 e 2' se9ondi il 9odi9e
identi3i9ati:o del :eli:olo :iene 9ambiato
sul transponder: da 1',0 a 3021 e poi a
3321.
122

$ui monitorC il >olo ?A1,5 sparis9e e al
suo posto appare un :olo s9onos9iuto 9on
9odi9e 3321.
7 9ontrollori di :olo di 2ew SorKC impegnati
a seguire la tragedia del >olo AA11C non
se ne a99orgono.
123
;ossiamo %uindi stabilire 9!e i dirottatori del >olo ?A1,5 sono entrati in azione tra le .:'2:12
Eultima 9omuni9azione del pilotaF e le .:'6:2' E9ambio non autorizzato del 9odi9e
transponderF.
7 terroristiC armati di 9oltelliC u99idono i due piloti e 3eris9ono al9uni assistenti di :oloC
spruzzano spra) al peperon9ino e a::ertono di a:ere una bombaC 9ostringendo 9osL passeggeri
e assistenti di :olo a spostarsi :erso la 9oda del :eli:olo.
12'

#re >540 7 0orth $o(er+ 0e( Bor=.
<e prime unitI dei :igili del 3uo9o E(62SF giungono sul posto.
2ellBedi3i9io 9i sono 9ir9a ..900 persone.
A una bella giornataC D il primo giorno di s9uola per molti bambini e a 2ew SorK si tengono le
9onsultazioni per le primarie del ;artito 6emo9rati9o: per %ueste ragioni nellBedi3i9io 9BD molta
meno gente rispetto alle 20.000 persone 9!e di solito lo a33ollano a %uestBora.
>iene dato lBordine di e:a9uazioneC ma oltre 1.300 persone restano blo99ate al di sopra del
punto di impatto Eil numero 9omprende %uelle de9edute al momento dellBimpattoF.
125
6ue eli9otteri della polizia E2S;6F :engono in:iati sul &8C.
7 piloti riportano la situazione.
126
#re >540 circa 7 0e( Bor=+ South $o(er.
#rario approssimato.
$ubito dopo lBimpatto di AA11 9ontro la 2ort! 8owerC molte persone 9!e si tro:ano nella $out!
8ower iniziano prudentemente a e:a9uare lBedi3i9io.
7l ser:izio di si9urezza della $out! 8owerC perPC 3a diramare attra:erso gli altoparlanti lBa::iso
9!e la $out! 8ower non D interessata dallBin9endio e non 9BD ragione di abbandonarla.
olte personeC rassi9urateC ritornano nei propri u33i9i.
12,

#re >541 7 ?olo AA1;4.
7l 9ontrollo aereo di 2ew SorK si a99orge 9!e il 9odi9e transponder del >olo ?A1,5 D sparito
E9ome abbiamo :istoC i dirottatori !anno inserito il 9odi9e 3321 9!e non 9orrisponde ad al9un
121 27$8 2C$8A*"1 pag. 2'.
122 *ile:azione radar *A6E$.
123 $* del 26J0.J200' pag. 21M America Nemem#ers$, $2+C 11J09J2002.
12' *eso9onti delle tele3onate di passeggeri e assistenti di :olo: C* pag. ,M $* del 26J0.J200' pag. 21.
125 27$8 2C$8A*"1 pagg. 19C 25"26.
126 C* pag. 291.
12, &as!ington ;ostC 21J09J2001M $ta33 $tatement n. 13 pagg. ."9.
8orna allBindi9e 55
2sistono almeno tre se4uenze 0ideo che
documentano il momento dell'impatto del Lolo
AA""%
-a ripresa piD nota 5spesso erroneamente ritenuta
l'unica esistente6 = 4uella dei documentaristi
francesi Hules e !edeon 3audet che sta0ano girando
un documentario sui pompieri di 3ew Qor(% 'a essa
sono tratti i fotogrammi che a##iamo mostrato%
&n secondo 0ideo = stato realizzato da un pri0ato,
Pa0el /la0a, che sta0a riprendendo le Twin Towers
da #ordo di un'auto%
&n terzo 0ideo = stato realizzato dall'artista tedesco
Iolfgang 1taehle con una telecamera che
riprende0a il panorama di 3ew Qor( per proiettarlo
in tempo reale sulle pareti di una mostra d'arte%
:olo registratoF e 9omuni9a :ia radio al :eli:olo di riatti:are il transponder 9on il 9odi9e 9orretto
1',0. 2on 9BD risposta.
7l 9ontrollore non rendendosi 9onto 9!e il :eli:olo 9on il 9odi9e 3321 D proprio il >olo ?A1,5 N
9!e nel 3rattempo inizia a perdere %uota e a :irare in direzione di 2ew SorK N 9er9a
ripetutamente di mettersi in 9ontatto 9on ?A1,5C senza rius9ir9i.
12.
A %uesto punto 9ontatta un altro 9ontrollore 9!e sta sor:egliando un altro settore di spazio
aereo: Ledi &A-"E> da 4ualche parte? 2 fammi una cortesia, 0edi 4uel contatto con codice
@@<" a @@%>?? piedi in salita? 3on so chi sia ma tu hai 4uel &1A>O@, se hai #isogno di farlo
scendere fallo%%% 4ui forse a##iamo un dirottamento, stiamo a0endo un po' di pro#lemi 4ui in
4uesto momento%%%$
129
#re >541 7 ?olo AA;;.
Alle .:50 e 51 se9ondi il >olo AA,, trasmette la sua ultima 9omuni9azione di routine al 9entro
di 9ontrollo del tra33i9o aereo.
130
#re >541 7 <omando 0EADS.
<a di3esa aerea apprende dalla 8> 9!e un aereo !a 9olpito il &orld 8rade Center.
7 militari 9ontattano subito il 9ontrollo del tra33i9o aereo di 2ew SorK per 9apire se si tratti del
:olo Ameri9an 11.
2EA6$: A0ete sentito le notizie sul Iorld Trade Center?$
A8C 2ew SorK: 3o$%
2EA6$: -a notizia che = stato colpito da un aereo?$
A8C 2ew SorK: Prego?$
2EA6$: : stato colpito da un aereo$%
A8C 2ew SorK: 1tate scherzando$%
2EA6$: : sui notiziari a li0ello mondiale$%
131
#re >542 7 0e( Bor=+ 0orth $o(er.
=ual9uno si lan9ia nel :uoto per s3uggire alle 3iamme e al 9alore troppo intenso: D la prima di
non meno di 111 persone 9!e prenderanno la stessa de9isione nei minuti seguenti.
132
#re >542 7 ?olo AA1;4.
A partire da %uesto orarioC almeno un assistente di :olo e tre passeggeri ries9ono a utilizzare i
tele3oni di bordo per 9!iamare a terra.
133
<a prima tele3onata D %uella di ;eter /ansonC 32 anniC 9!e :iaggia assieme alla moglie $ue e
alla 3iglioletta C!ristine di tre anni: sono diretti a 6isne)land.
*ies9e a 3are due tele3onate al padre <eeC a Easton nel Conne9ti9utC e gli spiega 9!e lBaereo D
stato dirottato: Credo che a##iano preso il controllo della ca#ina di pilotaggio%%% un assistente
= stato pugnalato e forse hanno ucciso 4ualcuno%%% l'aereo si muo0e in modo irregolare%%%
Chiama la &nited Airlines e informali che si tratta del Lolo "E> da 8oston a -os Angeles%%%
penso che intendano far schiantare l'aereo%%%$
<ee /anson a::erte la polizia di Easton.
"@G

"@>
<Bassistente di :olo *obert (angman ries9e a tele3onare agli u33i9i della ?nited Airlines a $an
(ran9is9o: la 9!iamata D presa da ar9 ;oli9astroC un impiegato.
<Bassistente spiega 9!e lBaereo D stato dirottatoM 9!e entrambi i piloti sono stati u99isiM 9!e un
assistente di :olo D stato a99oltellato e 9!e ritiene 9!e i dirottatori stiano pilotando il :eli:olo.
136
12. $ta33 $tatement n. 1, pag. ,M ?nited 1,5 A8CC 28$+M C* pag. ,M $* del 26J0.J200' pag. 21.
129 *egistrazioni e tras9rizioni delle 9omuni9azioni del 9entro A8C di 2ew SorKC 8!e 2ew SorK 8imes 16J10J2001.
130 Ameri9an ,, A8CC 28$+.
131 *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
132 27$8 2C$8A*"1 pag. 26.
133 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
13' *apporto (+7 su interrogatorio di <ee /ansonC ottenuto da 7ntelwire.
135 +oston -lobeC 13J09J2001M C* pag. 25M
136 $* del 26J0.J200' pag. 9M C* pagg. ,".M C22 20J0,J2005.
8orna allBindi9e 56
#re >542 7 0e( Bor=+ 0orth $o(er.
-li eli9otteri del 2S;6 riportano 9!e non D possibile atterrare sul tetto a 9ausa del 3umo.
13,
#re >546 7 <omando 0EADS.
7 due ("15 lan9iati da #tis sono in :olo e :engono a9%uisiti sugli s9!ermi radar.
7l 9ontrollo aereo 9i:ile non D an9ora in
grado di 9on3ermare 9!e il :eli:olo
s9!iantatosi sul &orld 8rade Center sia il
>olo AA11C %ual9uno parla di un pi99olo
aereo tipo CessnaC %ual9un altro di un
+oeing ,3,.
2el dubbioC il maggiore 2as)pan) de9ide
di non 3ar rientrare i 9a99ia ma di
mantenerli Gpar9!eggiatiH in :olo in attesa di istruzioni. 2as)pan) 9!iede 9!e il 9ontrollo del
tra33i9o aereo allontani gli aerei 9i:ili dalla rotta dei 9a99ia per 9onsentire loro di arri:are sopra
2ew SorK senza ris9!i.
13.
#re >54@ 7 ?olo AA;;.
7l :eli:olo de:ia dalla rotta assegnataC impostando una :irata :erso sud.
Considerato 9!e lBultima 9omuni9azione dellBaereo D di appena tre minuti primaC si puP
9on9ludere 9!e il dirottamento !a inizio tra le .:51 e le .:5'.
139
An9!e in %uesto 9asoC grazie alle tele3onate di passeggeri e assistenti di :oloC sappiamo 9!e i
dirottatoriC armati di 9oltelliC prendono il 9ontrollo dellBaereo e spingono i passeggeri :erso la
9oda.
1'0

#re >544 7 Sarasota+ )lorida.
7l presidente degli $tati ?nitiC -eorge &. +us!C !a appena raggiunto 9on il 9orteo presidenziale
la s9uola elementare GEmma E. +ooKerHC a $arasotaC per una :isita u33i9iale.
$ono presenti numerosi giornalisti e 8>.
>iene a::ertito da 1arl *o:eC membro del suo sta33C 9!e un aereo si D s9!iantato 9ontro la
8orre 2ord.
<e prime notizie parlano di un pi99olo :eli:olo bimotore e si pensa a un in9idente aereo.
+us! 9ommenta: 'e0e trattarsi di un errore del pilota% : incredi#ile che 4ualcuno possa fare
una cosa del genere% .l pilota de0e a0er a0uto un infarto$%
+us! tele3ona al 9onsigliere per la $i9urezza 2azionaleC Condoleezza *i9eC 9!e in %uel momento
si tro:a alla Casa +ian9aC per a:ere maggiori in3ormazioni.
<a *i9e gli ri3eris9e 9!e si sa solamente 9!e si tratta di un bimotore 9ommer9iale.
1'1
#re >544 7 <ontrollo aereo 0e( Bor=.
#rario approssimato. 7 9ontrollori di 2ew SorK si rendono 9onto 9!e il :eli:olo misterioso 9on
9odi9e 3321 D :erosimilmente il >olo ?A1,5 sparito dai radar e 3anno allontanare tutti gli altri
:eli:oli dalla sua rotta.
1'2

7 responsabili del 9entro di 2ew SorK 9er9ano di a::ertire i propri superiori del 3atto 9!e an9!e
?A1,5 D stato dirottatoC ma non ries9ono a 9omuni9are 9on loro: sono tutti riuniti per dis9utere
della situazione del >olo AA11 e non :ogliono essere disturbati.
1'3
#re >54: 7 0e( Bor= '$<.
?na s%uadra di emergenza del 2S;6 D pronta sullBeliporto di &all $treet per 3arsi trasportare
sul tetto della 2ort! 8ower ed e:a9uare da lL le persone rimaste blo99ateC ma il 3umo e le
13, 27$8 2C$8A*"1 pag. 26.
13. *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (airM $ta33 $tatement n. 1, pag. 6.
139 Ameri9an ,, ;at!C 28$+M *e9ord del (lig!t 6ata *e9order del >olo AA,,.
1'0 C* pag. .M $* del 26J0.J200' pag. 29.
1'1 C* pag. 35M &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
1'2 $A8/E pag. 13.
1'3 $ta33 $tatement n. 1, pag. ,.
8orna allBindi9e 5,
.l du##io che ad impattare la 3orth Tower non fosse
stato AA"" ma un aereo piD piccolo, unito al fatto
che la rotta mantenuta da AA"" era idonea a
portarlo su Iashington '%C%, determin9 ulteriore
confusione, come 0edremo piD a0anti%
3iamme impedis9ono agli eli9otteri di atterrare sul gratta9ielo.
1''
#re >54: 7 ?olo AA;;.
7l transponder del >olo AA,, :iene spento e lBaereo sparis9e dai monitor del 9ontrollo aereo
alle .:56 e 19 se9ondi.
1'5
7 9ontrollori non ries9ono a :edere il :eli:olo nemmeno utilizzando il radar primarioC per ragioni
te9ni9!e legate al so3tware di :isualizzazione.
1'6

7l 9ontrollo aereo di 7ndianapolis 9er9a ripetutamente di 9ontattare :ia radio il >olo AA,,C ma
non ottiene al9una risposta.
7 9ontrollori di 7ndianapolis non sanno nulla di %uanto sta a99adendo a 2ew SorK.
7l >olo AA11 si D s9!iantato appena 10 minuti primaC i mass"media !anno appena iniziato a
diramare la notizia e parlano soltanto di un aereo 9!e si D s9!iantato 9ontro il &orld 8rade
CenterC per 9ui a 7ndianapolis non sono 9onsape:oli 9!e 9i siano dirottamenti in 9orso.
7 9ontrollori pensano 9!e il >olo AA,, possa a:er a:uto un problema di natura te9ni9a e
temono 9!e sia pre9ipitato.
1',
#re >54; 7 ?olo AA1;4.
7l :eli:olo :ira :erso 2ew SorK e inizia a perdere %uota.
1'.

#re >54> 7 ?olo AA1;4.
7l passeggero +rian 6a:id $weene) tele3ona alla moglie 5ulie e le las9ia
un messaggio sulla segreteria tele3oni9a: Ciao Hulie, sono 8rian% 1iamo
stati dirottati e le cose si mettono male$.
1'9
#re C500 7 0e( Bor= '$<.
?n terzo eli9ottero del 2S;6 si unis9e agli altri in :olo sopra il &8CC
nella speranza 9!e prima o poi le 9ondizioni 9onsentano di utilizzare il
tetto della 2ort! 8ower per lBe:a9uazione.
150
#re C500 circa 7 <entro operativo Anited Airlines+ <hicago.
7l 9entro operati:o della 9ompagnia aerea :iene in3ormato 9!e il >olo
?A1,5 D stato dirottato e a::ia le pro9edure per atti:are il 9entro di
9risi della ?nited Airlines.
151
#re C500 7 American Airlines.
7l :i9epresidente ese9uti:o dellBAmeri9an AirlinesC -erard Arpe)C :iene in3ormato 9!e il 9ontrollo
aereo !a perso i 9ontatti 9on il >olo AA,,.
Arpe)C giI al 9orrente di %uanto a99aduto al >olo AA11C ordina immediatamente il blo99o dei
:oli di tutti gli aerei Ameri9an Airlines nel 2ord"Est degli $tati ?niti.
152
1'' C* pag. 291.
1'5 $A8/E pag. 2,M $ta33 $tatement n. 1, pag. 10.
1'6 $ta33 $tatement n. 1, pag. 11.
1', $ta33 $tatement n. 1, pag. 10.
1'. ?nited 1,5 ;at!C 28$+.
1'9 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055M &as!ington ;ostC 21J09J2001M C* pag. ..
150 C* pag. 291"292.
151 $* del 26J0.J200' pag. 22.
152 $* del 26J0.J200' pag. 30M C* pag. 9.
8orna allBindi9e 5.
'rian =avid S-eene0.
Fonte:&rocesso Moussaoui.
#re C500 7 ?olo AA1;4.
+rian 6a:id $weene) tele3ona alla madre <ouise e le spiega 9!e il :olo D stato dirottato e 9!e i
passeggeri stanno pensando di assalire la 9abina di pilotaggio per riprendere il 9ontrollo
dellBaereo.
153

15'
2egli stessi istantiC ;eter /anson ries9e a 3are una se9onda
tele3onata al padre: 1i mette male, pap7% &na steward = stata
accoltellata% 1em#rano armati con coltelli e spra, al
peperoncino% 'icono di a0ere una #om#a% -e cose si mettono
male sull'aereo% . passeggeri stanno 0omitando e si sentono
male% -'aereo sta tra#allando% 3on credo ci sia il pilota ai
comandi% Penso che stiamo andando giD, penso che 0ogliano
andare a Chicago o in 4ualche altro posto e schiantarsi contro
un edificio% 3on preoccuparti pap7% 1e do0esse accadere sar7
una cosa molto rapida% 'io mio, 'io mio;$
<a 9omuni9azione si interrompe brus9amente alle 9:03C nel
momento in 9ui ?A1,5 termina il suo :olo 9ontro la $out!
8ower.
155

156
#re C500 7 0e( Bor=+ '$<.
igliaia di uomini dei ser:izi di emergenza e so99orso EpompieriC poliziottiC s%uadre medi9!eF
stanno giungendo al &orld 8rade Center.
7 responsabili dei :igili del 3uo9o E2S(6F allestis9ono un posto di 9omando per le operazioni.
$ubito si rendono 9onto 9!e gli in9endi nella 2ort! 8ower non potranno essere domati: lBedi3i9io
!a subito gra:i danni strutturaliC i sistemi antin9endio sono probabilmente danneggiati o del
tutto inutilizzabiliC le dimensioni dellBin9endio superano le 9apa9itI dei mezzi disponibili.
6e9idono 9!e lBuni9a 9osa da 3are D %uella di e:a9uare tutte le persone rimaste nel gratta9ielo e
poi tirarsi :ia da lL.
15,
7l 9omando di polizia dellBAutoritI ;ortuale di 2ew SorK E;A;6FC autoritI responsabile per il
&orld 8rade CenterC ordina lBe:a9uazione generale di tutti i 9i:ili da tutto il 9omplesso E9!e
9omprendeC oltre alle 8win 8owersC altri 9in%ue edi3i9iF.
15.
<e s%uadre di :igili del 3uo9o iniziano a risalire i piani della 2ort! 8ower e a tirare in sal:o le
persone rimaste blo99ate negli as9ensori e nelle stanze dei piani in3eriori.
<Besplosione dellBaereoC in3attiC !a prodotto danni an9!e molto piO sotto rispetto al punto di
impatto e i pompieri sal:ano al9une persone 9!e erano rimaste intrappolate addirittura al 22R
piano del gratta9ielo.
159

<a situazioneC giI drammati9aC :iene ulteriormente 9ompli9ata dallBine33i9a9ia dei sistemi di
radio9omuni9azione: i ser:izi impegnati nelle operazioni utilizzano 9ias9uno il proprio 9anale
radio
160
e il radio"ripetitore di 9ui D dotato il &8C D stato solo parzialmente atti:ato a 9ausa di
un banale errore umano.
161
#re C501 7 ?olo AA;;.
7l :eli:oloC in rotta :erso est Ein direzione di &as!ingtonFC inizia a perdere %uotaC abbassandosi
da 35.000 a 25.000 piedi.
162
153 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055M $* del 26J0.J200' pag. 22M C* pag. ..
15' C22C 10J03J200'M *apporto (+7 su 9omuni9azioni di +rian $weene) ottenuto da 7ntelwire.
155 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055M $* del 26J0.J200' pagg. 22"23M C* pag. ..
156 *apporto (+7 su interrogatorio di <ee /ansonC ottenuto da 7ntelwire.
15, $ta33 $tatement n. 13 pag. 11M C* pag. 293.
15. $ta33 $tatement n. 13 pag. 13M C* pag. 293.
159 C* pag. 29..
160 C* pag. 293.
161 C* pagg. 29,"29.M $ta33 $tatement n. 13 pag. 19.
162 *e9ord del (lig!t 6ata *e9order del >olo AA,,M Ameri9an ,,;at!C 28$+.
8orna allBindi9e 59
&eter anson con la sua !amiglia.
Fonte: Familiari.
#re C501 7 ?olo AAC6.
7l :eli:olo raggiunge la %uota di 9ro9iera assegnata di 35.000 piedi.
163
#re C501 7 <omando )AA di -erndon.
8ra le 9:01 e le 9:02 un manager del 9entro di 9ontrollo aereo di 2ew SorK ries9e a mettersi in
9ontatto 9on il 9omando (AA di /erndon e 9omuni9a 9!e an9!e il >olo ?A1,5 D stato dirottato:
A##iamo di0erse emergenze 4ui% -a situazione peggiora di molto% A##iamo #isogno dell'aiuto
dei militari%%% A##iamo a che fare con un altro pro#lema, a##iamo un altro aereo che forse si
tro0a nella stessa situazione%%%$
"FG
#re C502 7 American Airlines.
<a (AA a::erte lBAmeri9an Airlines 9!e il >olo AA,, D s9omparso dai radar.
8re minuti dopoC la 9ompagnia aerea a::ia le pro9edure di emergenza per tutelare la
riser:atezza delle in3ormazioni sul :olo.
165
#re C502 7 <ontrollo avvicinamento di 0e( Bor=.
7l 9entro di 9ontrollo di 2ew SorK 9ontatta il 9ontrollo di a::i9inamento aeroportuale della 9ittI
e 9!iede di 9ontrollare sui propri s9!ermi radar se :edono ?A1,5.
Controllo a::i9inamento: GLedo 4ualcosa che si a00icina lungo la costa ma sem#ra che 0oglia
atterrare in uno dei nostri aeroporti minoriH.
Centro: Nesta in linea%%% sto cercando di rile0arlo%%% 2ccolo 4ui, resta in linea$.
Controllo a::i9inamento: Ce l'ho a )%>??R)%??? TpiediU adesso%%%$
Centro: /ai idea di chi sia?$
Controllo a::i9inamento: 3oi%%% effetti0amente non sappiamo chi sia% -o stiamo rile0ando
proprio adesso$%
Centro: 8ene% Tenete su le teste, sem#ra che 4uesto sia un altro che 0i sta 0enendo
addosso%%%$
"FF
#re C506 7 <omando 0EADS.
7l 9ontrollo aereo di 2ew SorK in3orma il 2EA6$ 9!e il >olo ?A1,5 puP essere stato dirottato.
=uesta D la prima 9omuni9azione in 9ui la di3esa aerea apprende della presenza di un se9ondo
:eli:olo dirottato.
16,
7n %uesto momento gli ("15 di #tis si tro:ano sul mare a sud di <ong 7slandC Gpar9!eggiatiH in
uno spazio aereo a 9ontrollo militare a una distanza di 9ir9a 115 miglia E1.5 KmF da
an!attan.
16.

163 ?nited 93 ;at!C 28$+M *ile:azione radar *A6E$.
16' $* del 26J0.J200' pagg. 23M $ta33 $tatement n. 1, pag. ,.
165 $* del 26J0.J200' pag. 30.
166 $* del 26J0.J200' pag. 23M $ta33 $tatement n. 1, pag. .M $A8/E pag. 1'.
16, $* del 26J0.J200' pag. 2'M *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
16. C* pag. 2'M *ile:azione radar *A6E$.
8orna allBindi9e 60
Scheda di approfondimento:
I I CACCIA CACCIA DEL DEL NORAD NORAD
<B)-14 Eagle D un 9a99ia bireattore in grado di :olare a oltre 2.500 KmJ! N ma solamente per bre:i
periodi N a %uote molto ele:ate Eoltre gli 11.000 metriF e in G9on3igurazione pulitaHC ossia senza
trasportare nT armi nT serbatoi esterni.
=uesta :elo9itIC %uindiC D soltanto un :alore teori9o.
7n 9ondizioni realiC in 9ui lBaereo D appesantito dai missili aria"aria e dalle riser:e di 9arburante Esia
interno 9!e in serbatoi esterniF la :elo9itI massima D 9ompresa tra i 1.500 e i 1..00 KmJ!C se9ondo la
%uotaC ma la :elo9itI operati:a non supera in genere i 900 KmJ!.
7n3atti i 9a99ia di %uella generazione E("15 EagleC ("16 (al9onF ries9ono a superare i 900"1.000 KmJ!
soltanto 3a9endo uso del Gpost"bru9iatoreHC ossia un apparato 9!e inietta il 9arburante direttamente nei
gas di s9ari9o del motoreC pro:o9andone lBa99ensione.
<Batti:azione del post"bru9iatoreC oltre a determinare problemi di surris9aldamento E9!e ne limitano
lButilizzo a periodi bre:i di po9!i minuti alla massima potenzaF 9omporta un 9onsumo di 9arburante
ele:atissimo.
$i pensi 9!e un ("15 9onsuma tutto il suo 9arburante interno E9ir9a 6.000 KgF in appena 30 minuti
:olando al 100Z della potenza senza post"bru9iatoreC e in po9o piO di 10 minuti :olando 9on la
massima potenza del post"bru9iatore.
;er %uesti moti:i i 9a99ia solitamente :olano a :elo9itI di gran lunga in3eriori rispetto a %uelle
massime teori9!e.
7l dis9orso D del tutto analogo per lBaltro tipo di 9a99ia in ser:izio 9on la di3esa aerea ameri9anaC lB )-
1: )alconC 9!e D un monoreattore di prestazioni in3eriori rispetto allBEagle.
<a sua :elo9itI massima teori9aC sempre in 9on3igurazione pulita Esenza nT armamenti nT serbatoi
esterniF D di oltre 2.000 KmJ!C ma %uella prati9a operati:a D molto in3eriore.
Entrambi i modelli sono armati 9on un 9annone interno da 20 mm e 9on missili aria"aria trasportati
esternamente: i missili $lammer a guida radarC e i missili $idewinder a guida in3rarossa.
$opraC a sinistraC un 9a99ia ("15 Eagle. A destra un ("16 (al9on.
Aonti: +anuali tecnici e operati0i &1AAM +anuali Hane's%
1ul Ie#, Ii(ipedia edizione inglese propone 0alide schede tecniche dei caccia A-"> ed A-"F e dei loro propulsori%
8orna allBindi9e 61
#re C506 7 0e( Bor=+ ?olo AA1;4.
$otto gli o99!i di de9ine di tele9amere puntate sul &orld 8rade CenterC il +oeing ,6, del :olo
?nited Airlines 1,5 si s9!ianta 9ontro la $out! 8ower.
169
3elle due immagini 4ui sotto, il momento dell'impatto% Quella a sinistra, con l'aereo, = attri#uita a
Carmen Ta,lor di Associated Press con l'orario ):?<:>)%
"E?
<Bimpatto a::iene allBaltezza dellB.1R piano della 3a99iata sud a una :elo9itI 9al9olata in 9ir9a
.,0 KmJ! e apre uno s%uar9io 9!e :a dal ,.R allB.3R piano.
<Baereo trasporta oltre 2. tonnellate di 9arburante.
An9!e in %uesto 9aso lBimpatto e lBesplosione pro:o9ano gra:i danni sia alla struttura resistente
perimetrale E33 elementi tran9iatiF 9!e alle 9olonne 9entrali del G9oreH E10 elementi tran9iatiF e
si s:iluppano :asti in9endi.
<Bisolamento antin9endio D distrutto su di:ersi piani.
6elle ..600 persone 9!e o99upa:ano lBedi3i9ioC 3.200 lo !anno giI abbandonato prima
dellBimpattoC per %uello 9!e D a99aduto alla 2ort! 8ower.
6i %uelle restantiC oltre 600 sono rimaste u99ise al momento dellBimpatto o si tro:ano
intrappolate al di sopra dei piani 9olpiti: solamente 1. di esse s9oprono 9!e una s9ala D rimasta
agibile e ne appro3ittano per sal:arsi.
1,1
#re C506 7 <ontrollo aereo di *oston.
2el 9entro di +ostonC gli operatori sono rius9iti ad as9oltare il nastro su 9ui D registrata la prima
9omuni9azione trasmessa per errore dai dirottatori del >olo AA11 e sono rius9iti a 9apire 9!e i
terroristi di9ono: Ie ha0e some planes$C ossia a##iamo preso alcuni aerei$.
7mmediatamente il 9entro di +oston in3orma il 9entro regionale (AA del 2ew England e il
9omando (AA di /erndon.
+oston: 1iete ancora al telefono?$
2ew England: 1S$%
+oston: 'al nastro, 8o##, ritiene che il tipo a##ia detto 'a##iamo degli aerei'% 3on so se
4uesto dipenda dall'accento o se c'= piD di un aereo dirottato, stiamo 0erificando e 0i
richiameremo prestissimo, 0a #ene?$
2ew England: Le ne siamo grati%%% cos'= che hanno?$
+oston: Aerei, al plurale% 1em#ra%%% siamo in contatto con 3ew Qor(%%% che ce ne sia un altro
diretto 0erso il Iorld Trade Center$%
2ew England: C'= un altro aereo?$
169 $ullBorario dellBimpatto: ?nited 1,5 ;at!C 28$+C riporta 9:02:'0 9ir9aM 27$8 2C$8A*"1 pagg. 2, e 3. riporta
9:02:59M una diretta A+C riporta 9:03:10M C* pag. . riporta 9:03:11.
1,0 27$8 2C$8A*"1 pag. 3..
1,1 27$8 2C$8A*"1 pagg. 3."''.
8orna allBindi9e 62
+oston: Proprio in 4uesto momento un secondo aereo ha colpito il Trade Center%%%$
2ew England: La #ene%%% 1S, do##iamo%%% do##iamo a00isare su#ito i militari di 4uesta
cosa$%
"E<
#re C50@ 7 <omando 0EADS.
7l 2EA6$ apprende dal 9ontrollo (AA di +oston 9!e il >olo ?A1,5 si D s9!iantato.
1,3

1,'
#re C504 7 <ontrollo aereo di 0e( Bor=.
7l 9ontrollo aereo di9!iara GA8C 4eroH: nessun :olo puP piO de9ollareC atterrare o :olare nello
spazio aereo di 2ew SorK.
1,5
#re C504 7 <ontrollo aereo di !ndianapolis.
7l >olo AA,, riappare sugli s9!ermi del radar primario di 7ndianapolisC ma i 9ontrollori non se
ne a99orgono.
7n3atti il :eli:olo si D spostato e si dirige :erso estC mentre i 9ontrollori 9er9ano di :edere
lBaereo nella parte oppostaC lungo la rotta 9!e tene:a %uando D s9omparso.
1,6
#re C504 7 Sarasota+ )lorida.
Andrew CardC responsabile dello sta33
presidenzialeC si a::i9ina al ;residente
+us!C 9!e in %uel momento si tro:a
9on gli alunni della s9uola elementare
GEmma +ooKerHC di 3ronte a molte
tele9amere e giornalistiC e gli sussurra:
&n secondo aereo ha colpito il ITC%
-'America = sotto attacco%$
"EE

6i 3ronte ai bambini della s9uola e ai
tanti giornalistiC +us! non intende
trasmettere sensazioni di paura.
;er al9uni minuti 9ontinua ad as9oltare gli s9olari nonostante i ser:izi segreti abbiano premura
di allontanarlo da lL: %uella di +us! D una :isita preannun9iata e pertanto egli stesso potrebbe
di:entare lBobietti:o di un atta99o%
1,.
#re C504 circa 7 'ashington D.<.+ <asa *ianca.
7l :i9epresidente 6i9K C!ene) D in riunione. <e immagini del se9ondo impatto non las9iano
dubbi sul 3atto 9!e i due aerei !anno 9olpito intenzionalmente il &orld 8rade Center.
7l $e9ret $er:i9e E$er:izio $egretoC in9ari9ato di proteggere il presidenteC la Casa +ian9a e i
:erti9i della 9atena di 9omandoF entra in azione per adottare le misure pre9auzionali ritenute
opportune.
1,9

#re C50; 7 ?olo AA;;.
7l pilotaC 9!e pre9edentemente a:e:a stabilizzato lBaereo alla %uota di 25.000 piediC disatti:a
lBautopilota e per %ual9!e minuto s9ende di %uota per poi riguadagnarla e in3ine stabilizzarsi
nuo:amente a 9ir9a 25.000 piediC sempre 9ontinuando a dirigersi :erso &as!ington.
1.0
1,2 C* pag. 23M America Nemem#ers$C $2+C 11J09J2002M $* del 26J0.J200' pag. 23.
1,3 *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
1,' $A8/E pag. 1'M C* pag. 23M $ta33 $tatement n. 1, pag. 9M $* del 26J0.J200' pag. 2'.
1,5 C* pag. 23M $ta33 $tatement n. 1, pag. 9.
1,6 C* pag. 25M $* del 26J0.J200' pag. 30.
1,, C* pag. 3.M 8elegrap!C 16J12J2001M C+$ 2ewsC 10J09J2003M
1,. C* pagg. 3."39M 8elegrap!C 16J12J2001M C+$ 2ewsC 10J09J2003.
1,9 C* pagg. 35"36.
1.0 *e9ord del (lig!t 6ata *e9order del >olo AA,,M Ameri9an ,, ;at!C 28$+.
8orna allBindi9e 63
Il momento in cui Card ri!erisce la notizia a 'ush.
Fonte: A&.
#re C50; 7 <entro )AA di *oston.
7 manager del 9entro di +oston 9!iedono al 9omando (AA di /erndon di istruire lBA8A
EAsso9iazione del 8rasporto AereoF a33in9!T 9omuni9!i alle :arie 9ompagnie aeree lBopportunitI
di a::isare i propri piloti della ne9essitI di blo99are la porta di a99esso alla 9abina di pilotaggio.
7l 9entro di +ostonC nella persona del manager 8err) +iggioC per a99or9iare i tempi e per
garantire 9!e gli aerei in :olo ri9e:ano e33etti:amente lBa::ertimentoC de9ide di diramare
direttamente un 2#8A E2oti9e 8o AirmenFC ossia un dispa99io a tutti i piloti.
1.1
#re C50; 7 <omando 0EADS.
7l maggiore 2as)pan)C subito dopo a:er ri9e:uto la notizia del se9ondo impattoC insiste a33in9!T
i due 9a99ia di #tisC an9ora Gpar9!eggiatiH in spazio aereo a 9ontrollo militare al largo di <ong
7slandC siano autorizzati a raggiungere il piO :elo9emente possibile 2ew SorK Cit) per
proteggere la 9ittI da e:entuali altri atta99!i.
<e regole perP impongono 9!e i 9a99iaC una :olta entrati nello spazio aereo 9i:ileC siano
9ontrollati dai 9entri A8C 9i:ili.
<BA8C di 2ew SorKC perPC non :uole 3ar a::i9inare i 9a99ia per9!T sulla zona :olano an9ora
9entinaia di aerei di linea e 9BD il ris9!io di pro:o9are in9identi.
6Baltro 9antoC proprio la presenza di 9osL tanti aerei di linea an9ora in :olo 9ostituis9e moti:o di
preo99upazione per 2as)pan): %ualun%ue di essi potrebbe ri:elarsi un ulteriore :eli:olo
dirottato.
2as)pan) 9!iama il maggiore (oUC 9omandante di missioneC alle 9:0, e 20 se9ondi: La #ene,
AoP,% Atti0a il registratore% Loglio essere sicuro che tutto ci9 resti memorizzato% Questo =
4uello%%% secondo me 4uesto = 4uello che pro#a#ilmente do##iamo fare% 'o##iamo parlare con
4uelli della AAA% 'o##iamo dirgli che se 4uesta storia continua, do##iamo prendere i nostri
caccia e piazzarli proprio sopra +anhattan, 0a #ene? Questa = la miglior cosa da fare% : la
migliore mossa in 4uesto momento% Perci9 coordinate0i con la AAA% 'itegli che se lassD c'=
ancora 4ualcosa, 4ualcosa che non sappiamo, che ci lascino piazzare i caccia sopra +anhattan%
CosS almeno a0remo la possi#ilit7 di fare 4ualcosa$%
"O<

#re C50> 7 <entro operativo 8S#<9 dellDAmerican Airlines+ )ort 'orth in $eEas.
7nterpretando erroneamente le notizie in arri:oC il 9entro operati:o dellBAmeri9an Airlines
giunge alla 9on9lusione 9!e il se9ondo aereo ad a:er impattato il &8C sia stato il >olo AA,,.
1.3
#re C50> 7 <entro )AA di !ndianapolis.
7l 9entro di 7ndianapolis 9!iama il ser:izio $A* Eil so99orso aereoF della base aerea di <angle) e
ne 9!iede lBinter:ento per9!T ritiene 9!e il >olo AA,, sia pre9ipitato in %uanto non !a risposto
alle 9omuni9azioni radio ed D sparito dai radar.
7l 9entro 9!iama an9!e il 9omando di polizia della &est >irginia per :eri3i9are se sono giunte
segnalazioni di un in9idente aereo.
1.'

#re C50C 7 <omando 0EADS.
7l maggiore 2as)pan) Ein %uesto momento i militari non !anno an9ora ri9e:uto al9una notizia
del 3atto 9!e 9BD un terzo :oloC AA,,C 9!e sta a:endo problemiF :uole 9!e siano lan9iati an9!e i
due 9a99ia di <angle)C per tenerli in :olo in 9aso di ne9essitI.
7l suo superioreC il 9olonnello arrC respinge la ri9!iesta: il 2EA6$ dispone di %uattro 9a99ia in
tutto e i due di #tis sono giI in :olo e presto saranno a 9orto di 9arburante.
arr pre3eris9e mantenere i due di <angle) in riser:aC per poter dare il 9ambio a %uelli di #tis
nel 9aso in 9ui non sia disponibile unBa:io9isterna per ri3ornirli in :oloC e de9ide 9!e i 9a99ia di
<angle) siano tenuti in Gbattle stationH Eossia pronti al de9ollo nel minor tempo possibileF.
1.5

1.6
1.1 $* del 26J0.J200' pagg. 2'"25.
1.2 *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (airM C* pagg. 23"2'M $* del 26J0.J200' pag. 25.
1.3 $* del 26J0.J200' pag. 30M C* pag. 9.
1.' C* pag. 2'M $* del 26J0.J200' pag. 31M $A8/E pag. 2..
1.5 *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
1.6 C* pag. 2'M $* del 26J0.J200' pag. 25M $ta33 $tatement n. 1, pagg. 9"10.
8orna allBindi9e 6'
#re C510 7 <entro )AA di *oston.
7l 9entro di +ostonC in ese9uzione di %uanto disposto dal manager 8err) +iggioC trasmette :ia
radio un messaggio in 9ui si a::erte 9!e tutti i piloti in :olo de:ono adottare misure per
in9rementare la si9urezza della 9abina di pilotaggio 9ontro le intrusioni.
7l messaggio puP essere ri9e:uto solamente dai :eli:oli 9!e si tro:ano nellBarea 9ontrollata dal
9entro di +oston Ee %uindi sintonizzati sulle relati:e 3re%uenzeF: per tutti gli altri o99orrono
tempi piO lung!i in %uanto lBa::iso D demandato alle 9ompagnie aeree di appartenenza.
1.,
#re C510 7 American Airlines+ Anited Airlines.
<BAmeri9an AirlinesC in3ormata 9!e an9!e la ?nited Airlines !a perso i 9ontatti 9on uno dei suoi
aereiC de9ide di blo99are i :oli dei propri :eli:oli su tutto il territorio nazionale.
$ubito dopoC la ?nited Airlines prende la stessa de9isione.
1..
#re C512 7 ?olo AA;;.
6opo un primo tentati:o andato a :uotoC lBassistente di :olo *enee a) ries9e a tele3onare alla
madre 2an9) a <as >egasC le spiega 9!e lBaereo D stato dirottato e le 9!iede di a::ertire
lBAmeri9an Airlines.
1.9
7 genitori di *enee 9ontattano lBu33i9io Ameri9an Airlines presso lBaeroporto *eagan di
&as!ington e ri3eris9ono della tele3onata. <Boperatore al tele3ono 9rede 9!e stiano parlando del
>olo AA11 ma i due insistono 9!e si tratta del >olo AA,,.
CiP nonostanteC lBoperatore ri3eris9e ai suoi superiori della tele3onata solamente dopo lBimpatto
del :eli:olo 9ontro il ;entagono.
190
#re C516 7 Spazio aereo di 0e( Bor=.
7l 9ontrollo aereoC dopo a:er sgombrato i 9ieli di 2ew SorK dai :oli 9i:iliC autorizza i due ("15 di
#tis a portarsi sulla 9ittI.
7 9a99ia las9iano il 9ir9uito di attesa e si dirigono :erso la 9ittI.
191

#re C514 7 Sarasota+ )lorida.
7l ;residente +us! si riunis9e 9on il suo sta33 in una
stanza della s9uola +ooKerC do:e si 3a aggiornare sulla
situazione e si mette in 9ontatto 9on il :i9epresidente
C!ene)C 9on il 9onsigliere per la $i9urezza 2azionale
*i9eC 9on il go:ernatore di 2ew SorK ;ataKi e 9on il
direttore dellB(+7 ueller.
2el 3rattempo lo sta33 presidenziale piani3i9a il rientro
di +us! a &as!ington 6.C..
;rima di las9iare la s9uolaC +us! de9ide di 3are una
di9!iarazione al ;aeseC in tele:isione.
192
#re C514 circa 7 'ashington D.<..
7l direttore della C7AC -eorge 8enetC si tro:a in un albergo nei pressi della Casa +ian9aC %uando
:iene in3ormato del se9ondo impatto al &orld 8rade Center.
<e sue prime parole sono: C'= 8in -aden dietro tutto 4uesto% 'e0o andare$.
;o9!i minuti dopoC si 9!iede se la C7A e lB(+7 abbiamo 9ommesso un gra:e errore di
:alutazione: +i sto chiedendo se 4uesto attacco = in 4ualche modo collegato a 4uel tipo che
sta0a prendendo lezioni di 0olo$.
$i ri3eris9e a 4a9arias oussaouiC poi risultato 9ompli9e dei dirottatoriC 9!e al9une settimane
1., $* del 26J0.J200' pag. 25.
1.. $* del 26J0.J200' pag. 31M C* pag. 9 e pag. 10.
1.9 *apporti (+7 su interrogatorio dei 3amiliari di *eene a)C ottenuti da 7ntelwire.
190 $* del 26J0.J200' pag. 31M Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
191 $* del 26J0.J200' pag. 26M C* pag. 2'.
192 C* pag. 39.
8orna allBindi9e 65
'ush con il suo sta!! nella scuola /mma 'oo$er.
Fonte: Casa 'ianca.
prima era stato arrestato dallB(+7 mentre 3re%uenta:a una s9uola di :olo nel innesota%
")@
#re C51: 7 American Airlines. )AA.
;ersonale dellBAmeri9an Airlines D in 9ontatto 9on il Comando (AA di /erndon per s9ambiare
notizie sulla situazioneC %uando dal 9entro operati:o della 9ompagnia aerea giungono
in3ormazioni se9ondo 9ui il se9ondo aereo s9!iantatosi 9ontro il &orld 8rade Center potrebbe
essere il >olo AA,,.
CiP aumenta la 9on3usione in seno al 9omando della (AAC 9!e non !a al9una 9ertezza
sullBesatta identi3i9azione dei :oli s9!iantati.
19'
#re C51C 7 Anited Airlines.
<a ?nited Airlines utilizza il sistema di 9omuni9azione ACA*$
195
per trasmettere ai suoi :oli un
messaggio di a::ertimento sulla ne9essitI di e:itare %ualsiasi intrusione nella 9abina di
pilotaggio.
196
#re C51C 7 <ontrollo aereo di *oston.
7 9ontrollori di +oston 9er9ano di 9apire se altri aerei de9ollati dallBaeroporto <ogan possano
essere stati dirottati.
<a loro attenzione si 9on9entra sul :olo 6elta 19.9: an9!Besso E9ome AA11 e ?A1,5F D un :olo
trans9ontinentale de9ollato dal <ogan.
7 9ontrollori 3anno in:iare ai piloti un messaggio di a::ertimento Ela preo99upazione si ri:elerI
in3ondataC ma il :olo 6elta 19.9 :errI 3atto atterrare a Cle:eland e sottoposto a parti9olari
9ontrolli di si9urezzaF.
19,

#re C520 circa 7 ?olo AA;;.
8ra le 9:15 e le 9:31C +arbara #lsonC passeggera e
moglie del Gsoli9itor generalH E3igura assimilabile al
G;ro9uratore -eneraleHF degli $tati ?nitiC 8ed #lsonC
ries9e a 9ontattare due :olte il marito tele3oni9amente.
7n %uesta prima 9!iamata
19.
gli spiega 9!e lBaereo D
stato dirottato da uomini armati di 9oltelli e di taglierini
9!e !anno spinto i passeggeri :erso la 9oda del
:eli:olo.
7l marito ri3eris9e lBin3ormazione al ser:izio di si9urezza
del 6ipartimento della -iustizia.
199

200
#re C520 7 <ontrollo aereo di !ndianapolis.
7l 9entro di 7ndianapolis apprende 9!e al9uni aerei sono stati dirottati e inizia a 9!iedersi se
an9!e il >olo AA,, abbia subito la stessa sorte E3ino a %uel momento i 9ontrollori pensa:ano
9!e 3osse pre9ipitatoF: :iene in3ormato il 9omando (AA di /erndon.
201
#re C521 7 <omando di1esa aerea 0EADS. <ontrollo aereo di *oston.
7l 9entro di +oston in3orma il 2EA6$ 9!e 9BD un terzo aereo dirottato e il >olo AA11 D an9ora in
aria e diretto :erso &as!ington.
8oston: +i hanno appena riferito che American "" = ancora in 0olo, ed = in rotta 0erso%%% sta
0olando in direzione di Iashington%$
193 &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
19' $* del 26J0.J200' pag. 31.
195 ACA*$: Air9ra3t Communi9ation And *eporting $)stemC ser:izio di 9omuni9azione 9on messaggi di testo.
196 C* pag. 11M $* del 26J0.J200' pag. 31.
19, C* pagg. 10C 2,"2. e 3.M (AA C!ronolog)C 1,J09J2001 pag. 3.
19. <a 9!iamata :a 9ollo9ata tra le 9:15 e le 9:25C e probabilmente alle 9:20 e 15 se9ondi.
199 *apporti (+7 sugli interrogatori a 8ed #lson e ai 9entralinistiC ottenuti da 7ntelwire.
200 C* pag. 9 e nota 5, a pag. '55M Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
201 C* pagg. 2'J25M $* del 26J0.J200' pag. 32.
8orna allBindi9e 66
8ar#ara Clson fece piD di due
telefonate, ma alcune furono messe
in attesa$ dalla segreteria
automatica del centralino dell'ufficio
di Ted Clson%
-a Clson fu l'unica persona, in tutti e
4uattro i 0oli dirottati, a fare cenno
all'utilizzo di taglierini 5#oP-cutter$6
da parte dei dirottatori%
32A'1: C(a,% -'American "" = ancora in
0olo?$
AAA: 1S$%
32A'1: 2d = in rotta 0erso Iashington?$
AAA: Ce n'era un altro%%% 20identemente
era un altro l'aereo 4uello che ha colpito
la Torre% Questi sono gli ultimi dati di cui
disponiamo%$
32A'1: C(a,%$
AAA: Ledr9 di confermar0i
l'identificazione, ma posso ipotizzare che
si tro0i da 4ualche parte, sul 3ew Herse, o
ancora piD a sud%$
32A'1: C(a,% Quindi American "" non =
stato affatto dirottato, giusto?$
AAA: 3on = giusto% : stato dirottato;$
32A'1: -'American "" = stato
dirottato?$
AAA: 1S;$
32A'1: 2 sta puntando su Iashington?$
AAA: 1S; Questo potre##e essere un terzo
aereo;$
<?<
#re C521 7 <omando )AA di -erndon.
7l 9omando di /erndonC il 9ontrollo aereo
di 7ndianapolis e altri 9entri (AA iniziano a
9er9are sui propri radar primari il >olo
AA,,. An9!e il 9ontrollo aereo
dellBaeroporto 6ulles a &as!ington :iene
a::isato e inizia a 9er9are lBaereo sul
radar primario.
203
#re C522 7 Anited Airlines.
<a ?nited Airlines atti:a le pro9edure di
emergenza per garantire la riser:atezza
delle in3ormazioni sul >olo ?A1,5.
20'
#re C52@ 7 ?olo AAC6.
2ella 9abina di pilotaggio giunge il messaggio ACA*$ in:iato dalla ?nited Airlines a tutti i suoi
:oli: 20itate 4ualsiasi intrusione nella ca#ina di pilotaggio% 'ue 0eli0oli hanno colpito gli edifici
del Iorld Trade Center a 3ew Qor($%
<?>
#re C52@ 7 ?olo AAC6.
7l >olo ?A93 9ontatta il 9ontrollo aereo di Cle:eland per a::isare 9!e sono passati sotto il suo
9ontrollo. Cle:eland 9on3erma.
206
#re C52@ 7 *ase aerea di "angley.
7l 2EA6$ ordina lo s9ramble ai 9a99ia ("16 pronti sulla base aerea di <angle)C allo s9opo di
inter9ettare il >olo AA11 9!e N se9ondo %uanto ri3erito dal 9ontrollo aereo di +oston N D in rotta
da 2ew SorK :erso &as!ington 6.C..
20,
202 C* pag. 26M *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
203 $* del 26J0.J200' pag. 32.
20' $* del 26J0.J200' pag. 26.
205 ?nited 93 A8CC 28$+M $* del 26J0.J200' pag. 3,.
206 ?nited 93 A8CC 28$+M $* del 26J0.J200' pag. 3..
20, C* pagg. 26"2,M *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
8orna allBindi9e 6,
A##iamo 0isto che alle O:>@ il controllo aereo non
era in grado di confermare se ad impattare la 3orth
Tower fosse stato il Lolo AA"" o un piccolo aereo
5non erano disponi#ili le riprese 0ideo dell'impatto6%
-a sorte del Lolo &A"E> era in0ece sicura: il 0eli0olo
era stato ripreso dalle tele0isioni ed il suo
transponder era rimasto in funzione fino all'impatto,
sia pure con un codice di0erso%
Alle ):?O l'American Airlines, appresa la notizia che
il Lolo AAEE era disperso ma non essendo a
conoscenza di 4uanto accaduto all'&A"E> della
&nited Airlines, a0e0a concluso che ad impattare
contro il Iorld Trade Center fossero stati AA"" e
AAEE%
Alle ):"F il comando AAA di /erndon 0eni0a
informato dall'American Airlines che il Lolo AAEE era
il secondo aereo schiantatosi contro le Twin Towers%
Alle ):<? il controllo aereo di .ndianapolis informa0a
/erndon che il Lolo AAEE, scomparso dai radar e
ritenuto precipitato, era stato pro#a#ilmente
anch'esso 0ittima di un dirottamento%
'a 4ueste notizie il centro di 8oston concluse che il
Lolo AAEE si era schiantato contro il ITC e dato che
non c'erano du##i sulla sorte del Lolo &A"E>, l'unico
aereo dirottato ancora in 0olo non pote0a essere
altri che AA"" che prima di sparire dai radar 0ola0a
in direzione sud, 4uindi 0erso Iashington;
2cco come una serie di informazioni inesatte o
imprecise, che si acca0alla0ano nel giro di pochi
minuti e senza una corretta se4uenza cronologica,
portarono a un simile madornale errore%
#re C524 7 <asa *ianca+ 'ashington D.<..
;resso la $ituation *oom della Casa +ian9a :iene atti:ata una :ideo"9on3erenza presieduta da
*i9!ard ClarKeC 9onsigliere di +us! ed esperto di antiterrorismoC 9ui parte9ipano rappresentanti
di :ari entiC tra i %uali C7AC (+7 e (AA.
20.
#re C524 7 <entro di comando )AA di -erndon.
7l 9omando di /erndon ordina il Gground stopH di tutti i :oli su tutto il territorio nazionale:
nessun aereo puP piO de9ollare da %ualsiasi aeroporto ameri9ano.
209
#re C524 7 Manhattan.
6opo a:er per9orso i 9ir9a 1.5 9!ilometri 9!e li separa:ano da 2ew SorKC i due ("15 di #tis
stabilis9ono una CA; EGCombat Air ;atrolHC pattugliamento aereo di 9ombattimentoF sulla 9ittI.
7 due piloti sono il tenente 9olonnello 8imot!) 6u33) e il maggiore 6aniel 2as!.
7 :eli:oli ries9ono a ri3ornirsi grazie allBarri:o di unBa:io9isterna 1C"135 de9ollata dalla base di
+angor.
210

211

212
7l maggiore 2as)pan)C dal 9omando 2EA6$C !a detto 9osa 3are in 9aso di ne9essitI: G+i
raccomando, se do##iamo a##attere 4ualcosa%%% come un aereo di grosse dimensioni, tiriamo
gli A.+-), proprio sul muso, se necessarioH.
213

21'
#re C52: 7 ?olo AAC6.
7l pilota 5ason 6a!l trasmette a Ed +allinger
215
un messaggio ACA*$ in risposta a %uello
ri9e:uto due minuti prima: G2d, confermi il messaggio precedente, per cortesia? HasonH.
216
#re C52; 7 ?olo AAC6.
Alle 9:2, e 30 se9ondi i piloti rispondono a una 9omuni9azione radio del 9ontrollo aereo di
Cle:eland: D la loro ultima 9omuni9azione di routine.
21,
#re C52> 7 ?olo AAC6.
7l :eli:olo 9!e 3ino a %uel momento !a :olato regolarmente alla %uota di 9ro9iera assegnata
E35.000 piediF s9ende impro::isamente di al9une 9entinaia di piedi.
21.

$ulla 3re%uenza radio del 9ontrollo aereo irrompe la :o9e del pilota: +a,da,;
<")
/e,, fuori di
4ui;$ e si sentono i suoni di una 9olluttazione.
<a trasmissione D delle 9:2. e 16 se9ondi: D %uesto %uindi il momento in 9ui i dirottatori
entrano in azione sul >olo ?A93.
Alle 9:2. e '. se9ondi si sente nuo:amente il pilota 9!e urla: Auori di 4ui; Auori di 4ui;$.
<<?
<a 9omuni9azione resta aperta: i 9ontrollori di Cle:eland in as9oltoC sentono 9!e i piloti
:engono u99isi.
221
20. C* pag. 36.
209 C* pag. 25.
210 $* del 26J0.J200' pag. 26M C* pag. 2'.
211 7nter:iste ai piloti 6u33) e 2as!: 8!e +oston -lobe 11J09J2005M Cape Code 8imes 21J0.J2002.
212 7nter:iste a piloti e personale militare: A:iation &eeKBsC 03J06J2002.
213 *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
21' -li A7"9 $idewinder sono missili a 9orto raggio in dotazione ai 9a99ia ameri9ani N 2dA.
215 +allinger era il 3unzionario della ?nited Airlines 9!e sta:a trasmettendo i messaggi ACA*$.
216 $* del 26J0.J200' pag. 3..
21, ?nited 93 A8CC 28$+M $* del 26J0.J200' pag. 3..
21. ?nited 93 ;at!C 28$+.
219 a)da) D il termine utilizzato :ia radio per di9!iarare una gra:issima emergenza.
220 C* pag. 11M ?nited 93 A8CC 28$+M $* del 26J0.J200' pag. 3..
221 America Nemem#ers$C $2+C 11J09J2002.
8orna allBindi9e 6.
#re C52> 7 ?olo AA;;.
Alle 9:2. e '6 se9ondiC %uando il :eli:olo si tro:a a 9ir9a ,.000 piedi di %uota E2.100 metriF e a
una sessantina di 9!ilometri dal ;entagonoC /ani /an0our dis9onnette il Gpilota automati9oH e
passa al 9ontrollo manuale.
222

#re C52C 7 entagono.
<B2CC ECentro di 9omando militare nazionaleF inizia una tele"9on3erenza di emergenza su
%uanto sta a99adendo.
<o s9opo del 9entro di 9omando D %uello di garantire il 3unzionamento della 9atena di 9omando
e di assi9urare le 9omuni9azioni tra 9!i !a lBautoritI per diramare gli ordini Ein %uesto 9aso il
;residente +us! e il segretario alla 6i3esa 6onald *ums3eldF e 9!i !a il 9ompito di dar:i
ese9uzione.
Alla tele9on3erenza parte9ipano :arie autoritI militari non9!T il ;E#C dalla Casa +ian9a.
223
#re C560 7 Sarasota+ )lorida.
+us! tiene una bre:e 9on3erenza stampa in 9ui rilas9ia un primo 9ommento sui 3atti: 1ignore
e signori, 4uesto = un momento difficile per l'America% Cggi si = consumata una tragedia
nazionale% 'ue aerei si sono schiantati sul Iorld Trade Center in 4uello che sem#ra un attacco
terroristico contro la nostra nazione% 'aremo la caccia ai responsa#ili e li tro0eremo$.
22'
#re C560 7 ?olo AAC6.
7l passeggero 8!omas +urnettC utilizzando un
tele3ono di bordoC ries9e a 9ontattare la moglie
6eena.
6eena: Tom, tutto #ene?$
8om: 3o% .l mio aereo = stato dirottato$%
6eena: 'irottato?$
8om: 1S, hanno appena accoltellato una persona$%
6eena: &n passeggero?$
8om: 1S$%
6eena: 'o0e siete? 1iete in 0olo?$
8om: 1S% Adesso ascoltami% .l nostro aereo = stato
dirottato% : il 0olo &nited )@ da 3ewar( a 1an
Arancisco% 1iamo in 0olo% . dirottatori hanno gi7
accoltellato una persona, uno di loro ha una pistola,
<<>
dicono che c'= una #om#a% Chiama le
autorit7$.
226

22,
#re C560 7 *ase aerea di "angley.
-li ("16 di <angle)C in meno di sei minuti dallBordine
di s9rambleC sono in :olo e :engono a9%uisiti sugli
s9!ermi radar. Ai due :eli:oli di allarme si D
aggiunto un terzo aereo di riser:a. 7 tre 9a99ia puntano :erso estC sul mareC :erso unBarea di
9ielo a 9ontrollo militareC in attesa di disposizioni.
22.

229
222 AA,,"?A93 AutopilotC 28$+M Ameri9an ,, ;at!C 28$+M C* pag. 9M $* del 26J0.J200' pag. 33.
223 C* pag. 3,. 7l ;E#C D un bunKer sotterraneo adibito a 9entro operati:o di emergenza.
22' 8elegrap!C 16J12J2001M &as!ington ;ostC 2,J01J2002M C+$ 2ewsC 10J09J2003.
225 8utti i dati portano alla 9on9lusione 9!e i dirottatori non possede:ano armi da 3uo9o. 8om +urnett D stato lBuni9o
passeggero ad a:erne 3atto 9enno Ese9ondo %uanto ri3erito dalla moglie 6eenaF. C* pag. 13.
226 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055M 8ras9rizioni personali di 6eena +urnett.
22, *apporti (+7 su interrogatori di 6eena +urnettC ottenuti da 7ntelwire.
22. C* pag. 2,M *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (airM *ile:azione radar *A6E$.
229 GTouching /istor,HC <)nn $pen9erC 9ap. 10.
8orna allBindi9e 69
Quella di Tom 8urnett = la prima di una
serie di telefonate 5almeno 4uaranta6
effettuate da passeggeri e assistenti di
0olo, che ci consentono di conoscere con
estrema precisione 4uanto accaduto sul
0olo &nited )@%
Tre dirottatori armati di coltelli uccisero o
ferirono i piloti e un assistente di 0olo e
spinsero i passeggeri 0erso la coda,
pa0entando la presenza di una #om#a%
.l 4uarto, Harrah, si sedette ai comandi
del 0eli0olo%
. dirottatori indossarono una #andana
rossa e rimasero a presidiare l'accesso
alla ca#ina di pilotaggio, chiudendo la
tenda che separa la prima classe dal
resto della ca#ina passeggeri%
#re C560 circa 7 *ase aerea di Andre(s+ Maryland.
<a base aerea di Andrews D sede del 113
t!
(ig!ter &ing Estormo da 9a99iaFC e%uipaggiato 9on
9a99ia ("16 (al9onC e gestis9e lBGAir (or9e #neH Eil :eli:olo presidenzialeF.
<a baseC 9!e dista appena una %uindi9ina di Km da &as!ington 6.C.C non D in ser:izio di
allarme per la di3esa aerea ma tre dei suoi 9a99ia sono in :olo di addestramento sulla 2ort!
Carolina.
6opo a:er appreso %uanto sta a99adendo a 2ew SorKC ai 9a99ia in addestramento :iene
ordinato di rientrare e gli spe9ialisti si mettono al la:oro per tirar 3uori i missili A7"9
$idewinder dai depositi.
<Biniziati:a si ri:ela opportunaC per9!T da lL a po9o il $e9ret $er:i9e tele3ona alla base per
9!iedere se dispone di aerei pronti al de9ollo.
=uattro 9a99ia sono giI ri3orniti e possono de9ollare in tempi bre:iC ma sono armati soltanto
9on il 9annone da 20 millimetri e munizioni da addestramento: il montaggio dei missili
$idewinder D unBoperazione 9!e ri9!iede del tempo.
>iene de9iso pertanto 9!e due piloti de9olleranno subitoC mentre altri due li seguiranno non
appena sui loro 9a99ia saranno stati montati i missili.
;o9!i minuti dopo
230
il $e9ret $er:i9e 9!iama nuo:amente e ordina 9!e i 9a99ia de9ollino
immediatamente per proteggere N a ogni 9osto N la Casa +ian9a e il Campidoglio.
231

#re C560 7 <ontrollo aereo di <leveland. ?olo AAC6.
7l 9ontrollo aereo a::erte la ?nited Airlines 9!e il >olo ?A93 non risponde alle 9omuni9azioni
radio e 9!iede agli altri aerei in :olo se !anno sentito :ia radio le grida pro:enienti dalla 9abina
di pilotaggio: :ari piloti 9on3ermano di a:erle sentite.
232
#re C560 7 0e( Bor=+ '$<.
-li eli9otteri dellB2S;6 tentano nuo:amente di
atterrare sul tetto delle 8orri per organizzare
unBe:a9uazione dallBaltoC ma de:ono rinun9iare a
9ausa del 9alore e del 3umo troppo intensi.
233
A sinistra: calore e fumo sui tetti sono cosS intensi da
rendere impossi#ile l'inter0ento degli elicotteri di
soccorso% 'ecine di persone si lanciano nel 0uoto per
sfuggire alle fiamme%
#re C561 7 ?olo AA;;.
Alle 9:30 e 56 se9ondiC
23'
+arbara #lson 9!iama nuo:amente il marito
8ed.
2el 9orso della 9on:ersazione gli ri3eris9e 9!e lBaereo sta :olando
sopra le case$C poi la linea si interrompe.
235
#re C562 7 <ontrollo aereo di Dulles+ 'ashington D.<..
7 9ontrollori dellBaeroporto 6ulles notano sul radar un bersaglio 9!e si
a::i9ina a &as!ington ad alta :elo9itI e a::ertono il *eagan 2ational
Airport situato nelle :i9inanze della Casa +ian9a.
236

230 ;robabilmente alle 9:3'.
231 A:iation &eeKBsC 09J09J2002M C* pag. ''.
232 $* del 26J0.J200' pag. 39.
233 C* pag. 30'M $ta33 $tatement n. 13 pagg. 20"21.
23' <Borario D stato ottenuto in9ro9iando la lista delle tele3onate 9on le di9!iarazioni di 8ed #lson e altri testi.
235 *apporti (+7 sugli interrogatori a 8ed #lson e ai 9entralinistiC ottenuti da 7ntelwireM C* pag. 9.
236 $* del 26J0.J200' pag. 33M C* pag. 9 e pag. 25M GAmerica Nemem#ers$C $2+C 11J09J2002M $A8/E pag. 2..
8orna allBindi9e ,0
'arbara #lson.
Fonte: MS;'C.
#re C562 7 ?olo AAC6. <ontrollo aereo di <leveland.
$ulle 3re%uenze radio irrompe la :o9e di uno dei dirottatori del :olo ?nited 93: 1ignore e
signori, = il comandante che 0i parla% Li prego di stare seduti, restate seduti% A##iamo una
#om#a a #ordo, per cui state seduti$%
<a :o9e D %uasi 9ertamente %uella di 5arra!C 9!e per sbaglio trasmette :ia radio la
9omuni9azioneC destinata ai passeggeri.
23,
7 dirottatori riprogrammano lBautopilota impostando una rotta :erso
&as!ington 6.C..
23.

<Bassistente di :olo 6ebora! &els! 9er9a di reagire 9ontro i terroristi e
:iene u99isa.
239

2'0
#re C566 7 Servizio Segreto+ 'ashington.
7 responsabili degli aeroporti *eagan e 6ulles a::ertono il $e9ret
$er:i9e alla Casa +ian9a 9!e un :eli:olo non risponde alle
9omuni9azioni radio e si a::i9ina alla Casa +ian9a ElBaeroporto *eaganC
il ;entagonoC la Casa +ian9a e il Campidoglio si tro:ano tutti in un
raggio di 9ir9a due 9!ilometri e mezzoF.
7n %uello stesso momento /an0ourC ai 9omandi del :olo Ameri9an ,,C
giunto in prossimitI del ;entagonoC imposta unBampia :irata allo s9opo
di perdere %uota e allinearsi al suo obietti:o: il ;entagono.
2el 9ompiere %uesta mano:raC il :eli:olo si allontana dalla Casa +ian9a
e sembra :oler atterrare sullBaeroporto *eagan 9!e si tro:a proprio a99anto al ;entagono: gli
agenti del ser:izio segretoC in3ormati in tempo realeC si tran%uillizzano e 9on9ludono 9!e non D
ne9essario e:a9uare la Casa +ian9a.
2'1
#re C56@ 7 0EADS.
7l 2EA6$ ordina 9!e gli ("16 di <angle)C in
rotta :erso estC puntino immediatamente
:erso +altimora allo s9opo di 3rapporsi tra
2ew SorK e &as!ington 6.C. e inter9ettare
il >olo AA11 E9!e in:e9e si D s9!iantato sul
&orld 8rade Center tre %uarti dBora
primaF.
2'2
#re C56@ 7 ?olo AA;;.
7l :eli:olo 9ontinua la sua :irata
dis9endente e perde %uota rapidamente.
<a :irata D %uasi 9ir9olare E330 gradiF per
9ui il :eli:olo torna a puntare in direzione
del ;entagono e della Casa +ian9a.
2'3

2''
#re C56@ 7 0EADS.
7l 9omando della di3esa aerea tele3ona al
9entro di 9ontrollo aereo di &as!ington per :eri3i9are se dispongono di in3ormazioni utili a
indi:iduare la posizione del G3antomati9oH >olo AA11.
<a risposta non D esattamente %uella 9!e i militari si aspettano: A##iamo un altro aereo
23, $* del 26J0.J200' pag. 39M C* pag. 12M ?nited 93 A8CC 28$+.
23. 7 registratori dei dati di :olo mostrano 9!e i sistemi di na:igazione di AA,, e di ?A93 3urono programmati per
dirigersi :erso lBaeroporto *eagan situato a99anto al ;entagono: AA,,"?A93 AutopilotC 28$+.
239 C* pag. 12 e pag. 13M $* del 26J0.J200' pag. 39 e pag. '0.
2'0 6alle 9:32 D disponibile la registrazione delle :o9i in 9abina di pilotaggio.
2'1 $A8/E pag. 2.M C* pag. 9 e pag. 39M *ile:azione radar *A6E$.
2'2 C* pag. 2,M *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (airM *ile:azione radar *A6E$.
2'3 *ile:azione radar *A6E$M *e9ord del (lig!t 6ata *e9order del >olo AA,,.
2'' $* del 26J0.J200' pag. 33M Ameri9an ,, ;at!C 28$+.
8orna allBindi9e ,1
Anche se i caccia di -angle,, anzich dirigersi 0erso
est, si fossero su#ito diretti 0erso Iashington '%C%,
non sare##ero comun4ue riusciti a impedire che il
Lolo AAEE colpisse il Pentagono%
Tenuto conto dei tempi di accelerazione e salita in
4uota 5oltre due minuti6, gli A-"F di -angle,
a0re##ero do0uto coprire la distanza di circa <?? (m
che li separa0a da Iashington in meno di > minuti,
ossia a <%G?? (m*h, 0elocit7 superiore persino a
4uella massima teorica 5<%"?? (m*h6 di un A-"F%
Aonti sui dati dell'A-"F: ta#elle comparati0e +irage <??? 0s%
A-"F 0s% A-"O fornite da 'assault A0iation%
L% anche The 3CNA' Tapes$ su Lanit, Aair: il tempo
operati0o minimo occorrente ai caccia per raggiungere
Iashington da -angle, = pari a circa "? minuti%
=eborah ,elsh.
Fonte: Familiari.
disperso, il 0olo American EE$.
Al 2EA6$ 9adono dalle nu:ole: nessuno li !a in3ormati 9!e 9BD un terzo aereo.
2EA6$: American EE?$
&as!ington: -'American EE = disperso$%
2EA6$: 'o0'era diretto?$
&as!ington: Anch'esso a -os Angeles$%
2EA6$: 'a do0e = partito?$
&as!ington: Penso anch'esso da 8oston% Cra 0i spiego, il centro di .ndianapolis sta0a
gestendo 4uesto 4ui%%%$
2EA6$: Questo chi?$
&as!ington: -'American EE% 2ra a @>%??? piedi di 4uota% .mpro00isamente hanno perso il
segnale radar, hanno perso i contatti% 10anito del tutto% 2 non hanno la minima idea di do0e
sia e di cosa gli sia successo$%
=uesta D la prima in3ormazione ri9e:uta dalla di3esa aerea sul >olo AA,,.
$e il 2EA6$ non a:esse tele3onato al 9entro di &as!ingtonC la di3esa aerea sarebbe an9ora del
tutto in9onsape:ole dei problemi di %uestBaltro :olo.
2'5
#re C56@ 7 American Airlines.
7l 9omando operati:o della 9ompagnia aerea 9omuni9a 9!e i :oli s9!iantatisi 9ontro il &8C sono
AA11 e AA,,.
<BAmeri9an Airlines 9ontinua ad a:ere unBidea sbagliata di %uanto D a99aduto e a di33ondere
in3ormazioni errate.
2'6
#re C564 7 Sarasota+ )lorida.
7l ;residente +us! las9ia la s9uola elementare e si dirige :erso il :i9ino aeroportoC do:e D in
attesa lBaereo presidenzialeC lBAir (or9e #ne.
+us! intende tornare subito a &as!ington 6.C.C ma il $er:izio $egreto D 9ontrario.
2',
#re C564 7 ?olo AAC6.
Alle 9:35 e '0 se9ondi il :eli:olo 9ambia rottaC :ira e punta :erso estC
in direzione di &as!ington.
Al 9ontrario di %uanto a99aduto sugli altri tre :oliC il transponder resta
a99eso e trasmette il 9orretto 9odi9e identi3i9ati:oC per 9ui i 9ontrollori
di :olo non perdono di :ista il :eli:olo sui propri s9!ermi.
2'.

7n %uello stesso momentoC lBassistente di :olo $andra +rads!awC
utilizzando i tele3oni di bordoC ries9e a 9omuni9are 9on gli u33i9i ?nited
Airlines di $an (ran9is9o.
<a donna spiega 9!e lBaereo D stato dirottato da indi:idui armati di
9oltelli 9!e !anno spinto i passeggeri :erso la 9oda.
2'9
#re C56: 7 %eagan Airport+ 'ashington.
7l tenente 9olonnello $te:e #B+rienC ai 9omandi di un :eli:olo militare
da trasporto C"130/ in :olo su &as!ingtonC de9ollato po9o prima dalla :i9ina base aerea di
AndrewsC a::ista un aereo 9!e si muo:e :elo9emente da:anti a sT.
7 9ontrollori gli 9!iedono di identi3i9are lBaereoC rile:ato an9!e dai radar di 6ulles.
#B+rien ri3eris9e al 9entro di 9ontrollo 9!e lBaereo D un +oeing ,5, e sta :olando a bassa %uota.
<e rotte del C"130 di #B+rien E9odi9e radio -o3er"6F e del >olo AA,, si in9ro9iano letteralmente
e lBaereo di linea passa a 9ir9a due 9!ilometri dal :eli:olo militare.
7l 9entro di 9ontrollo 9!iede a #B+rien di seguire lBaereoC 9osa piO 3a9ile a dirsi 9!e a 3arsiC
9onsiderato 9!e il C"130 D un %uadrimotore a eli9a molto piO lento di un +oeing ,5,.
2'5 *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (airM $* del 26J0.J200' pag. 33M C* pag. 2,.
2'6 $* del 26J0.J200' pag. 33.
2', C* pag. 39M 8elegrap! 16J12J2001.
2'. *ile:azione radar *A6E$M Ameri9an 93 ;at!C 28$+M $* del 26J0.J200' pag. '1M C* pag. 12 e pag. 29.
2'9 $* del 26J0.J200' pag. '0M *apporti (+7 su interrogatori a personale ?nited AirlinesC ottenuti da 7ntelwire.
8orna allBindi9e ,2
Sandra 'radsha-.
Fonte: &rocesso Moussaoui.
#B+rien 9i pro:aC e imposta una :irata per mettersi in 9oda al +oeing.
250

251

252
#re C56: 7 0EADS. <entro )AA *oston.
Alle 9:35:'1 il 9entro di +oston a::erte il 2EA6$ 9!e 9BD un aereo non identi3i9ato nei pressi
della Casa +ian9a: -'ultimo rapporto lo riporta a sei miglia a sud-est della Casa 8ianca%%% sta
0irando allontanandosi dalla Casa 8ianca$.
2EA6$: 1i sta allontanando dalla Casa 8ianca?$
+oston: 1S$%
2EA6$: 1i sta allontanando%%% 3on sapete dirci il modello di aereo, non sapete chi sia?$
+oston: 3iente, niente% 3oi siamo a 8oston e non ne a##iamo idea% 1periamo che 4ualcuno a
Iashington possa dar0i migliori informazioni$.
Appresa la notiziaC il maggiore 2as)pan) non perde tempo e alle ore 9:36 e 23 se9ondi ordina
al maggiore (oUC 9!e 9ontrolla le operazioni di inter9ettazione: C'= un aereo a sei miglia ad
est della Casa 8ianca; Portate immediatamente i caccia lS$.
(oU: +i stai chiedendo di dichiarare AA.C e di spedirli direttamente lS?$
A(7# D una pro9edura di emergenza 9on la %uale il 9omando militare assume il 9ontrollo dei
9a99ia sottraendoli al 9ontrollo aereo 9i:ile.
2as)pan): Prendi il controllo dei caccia e spediscili sulla Casa 8ianca$.
a i 9a99ia di <angle) sono an9ora lontani da &as!ington.
253
#re C56; 7 <asa *ianca+ 'ashington D.<..
Appresa la notizia 9!e il :eli:olo a::istato dai 9ontrollori del 6ulles e del *eagan Eossia il :olo
Ameri9an ,,F sta puntando in direzione della Casa +ian9aC gli agenti del $e9ret $er:i9e
de9idono di spostare il :i9epresidente 6i9K C!ene) nel ;E#C.
7ntorno alle 9:35 gli agenti irrompono nellBu33i9io di C!ene)C lo solle:ano nelle loro bra99ia e lo
trasportano 3ino a un tunnel sotterraneo 9!e porta al bunKer.
C!ene) a99ede al tunnel alle 9:3, e si 3erma in unBarea attrezzata 9on 8> e tele3ono per
9ontattare il presidente +us! e per dirgli di non rientrare a &as!ington in %uanto an9!e la
9apitale D sotto atta99o.
25'

255
#re C56; 7 entagono.
7ntorno allBeliporto del ;entagonoC situato a 9ir9a 50 metri dalla 3a99iata o:est dellBedi3i9ioC
spe9ialisti e :igili del 3uo9o sono impegnati nei preparati:i per a99ogliere il presidente +us! il
9ui arri:o D piani3i9ato per mezzogiorno.
<Beliporto della Casa +ian9aC in3attiC non D operati:o per9!T la sua area D utilizzata per una
9erimoniaC di 9onseguenza D pre:isto 9!e lBeli9ottero presidenziale in9ari9ato di trasportare
+us! dalla base aerea di Andrews a &as!ington 6.C.C atterri al ;entagono.
7 :igili del 3uo9o stanno guardando i ser:izi tele:isi:i dal &orld 8rade Center: impro::isamente
uno di loroC Alan &alla9eC :ede un aereo di linea a::i9inarsi a 3orte :elo9itI :olando a po9!i
metri dal suolo e intuis9e %uanto sta per a99adere.
7 pompieri si gettano a terra 9er9ando riparo sotto il loro mezzo anti"in9endio.
256
#re C56; e @: secondi 7 entagono.
7l :olo Ameri9an Airlines ,,C :olando a
oltre .50 KmJ! a po9!i metri dal suoloC
25,

9olpis9e e abbatte i pali della lu9e posti ai
lati dellBautostrada adia9ente e si s9!ianta
9ontro la 3a99iata o:est dellBedi3i9ioC
simbolo della potenza militare ameri9ana.
250 C* pagg. 25"26M $* del 26J0.J200' pag. 33M $A8/E pag. 5M *ile:azione radar *A6E$.
251 innesota $tar"8ribuneC 11J09J2002M innesota ;ubli9 *adioC 31J05J200'.
252 (AA -o3er"06 A8C.
253 *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (airM C* pag. 2,M $* del 26J0.J200' pagg. 33"3'.
25' C* pagg. 39"'0M &as!ington ;ost 2,J01J2002M C+$ 2ews 10J09J2003.
255 $ta33 $tatement n. 1, pag. 23.
256 &as!ington ;ost 2,J01J2002M <ibro GPentagon )*""HC ?33i9io $tori9o del 6#6C 200,C pag. 65.
8orna allBindi9e ,3
-'orario dell'impatto secondo il Commission Neport
5pag% "?6 = le ):@E e GF secondi% Proiettando al
suolo la rotta rica0ata dall'A'N 5scatola nera$6 e
sincronizzandola con i dati radar, a##iamo
determinato che l'orario dell'impatto 0a spostato di
almeno E secondi: alle ):@E:>@%
7l :eli:olo esplode s%uar9iando una trentina di metri di muro esterno: rottamiC detriti e
9arburante in 3iamme si ri:ersano lungo il piano terra dellBedi3i9io 3ino a raggiungere il muro
oppostoC distante 9ir9a ,0 metri dalla 3a99iata.
25.

259
8utti gli o99upanti del :eli:olo e 12' persone nellBedi3i9io restano u99isi presso9!T
istantaneamente.
7 3eriti sono oltre un 9entinaio: uno di essiC Antoinette $!ermanC morirI in ospedale sei giorni
dopo.
260
<Bimpatto D ripreso da due tele9amere di sor:eglianza perimetrale.
1otto: l'immagine e0idenzia la traiettoria di impatto del 0olo American EE rica0ata dalle e0idenze fisiche:
i cin4ue pali della luce di0elti dal 0eli0olo 5pallini gialli6, il generatore elettrico colpito 5pallino 0erde6 e le
colonne portanti distrutte 5pallini rossi6%
25, *e9ord del (lig!t 6ata *e9order del >olo AA,,.
25. C* pag. 10M $* del 26J0.J200' pag. 3'M Ameri9an ,, ;at!C 28$+.
259 A$CEC GThe Pentagon 8uilding Performance NeportHC 2003C 9apitoli 3 e 6.
260 <ibro GPentagon )*""HC ?33i9io $tori9o del 6#6C 200,C pag. 2'.
8orna allBindi9e ,'
Fonte: sito ,eb del &entagono.
Scheda di approfondimento:
I I VIDEO VIDEO DELL DELL' ' IMPATTO IMPATTO AL AL P PENTAGONO ENTAGONO
A sinistra mostriamo due
3otogrammi tratti dai 3ilmati
delle due tele9amere di
sor:eglianza 9!e !anno ripreso
lBimpatto.
2el 3otogramma superioreC
allBinterno del ri%uadro
9ontornato in blu Eingrandito di
3ian9oF si nota il triangolino del
timone :erti9ale dellBaereo
Enas9osto dalla 9olonninaF 9on
una ma99!ia piO s9ura
9orrispondente al logo
Ameri9an AirlinesC e una s9ia
di 3umo bian9o.
2el 3otogramma in3eriore si
notano il 3umo bian9o e la
3usoliera del :eli:olo.
7l 3umo D stato pro:o9ato probabilmente
dallBingestione di detriti di uno dei pali 9olpiti
dallBaereoC nella presa dBaria di uno dei motori.
An9ora a sinistraC il 3otogramma mostra lBesplosione
dellBaereo 9ontro la 3a99iata.
<Borario e la data impressi sul 3otogramma non sono
9orretti e si ri3eris9ono probabilmente al momento in
9ui la registrazione D stata dupli9ata.
$ottoC unBimmagine 3otogra3i9a s9attata prima dellBarri:o dei :igili del 3uo9o 9onsente di apprezzare
lBestensione della 3a99iata interessata dallBimpatto e dagli in9endi.
$i noti sul prato uno dei pali della
lu9e di:elti dallBaereo.
<a sezione interessata dallBimpatto
era stata sottoposta a re9enti
la:ori di ristrutturazione e
irrobustimento ed era an9ora semi"
:uota.
=uesta 9ir9ostanza !a 9ontribuito a
mantenere relati:amente basso il
numero delle :ittime.
8orna allBindi9e ,5
#re C56; 7 ?olo AAC6.
7l passeggero 5erem) -li9KC utilizzando un tele3ono di bordoC ries9e a 9ontattare la moglie
<)zbet! e le spiega 9!e il :eli:olo D stato dirottato da tre uomini di 9arnagione s9ura 9!e
sembrano iraniani e indossano una bandana.
5erem) ri3eris9e 9!e i dirottatori sono armati di 9oltelliC di9ono di a:ere una bomba in una
s9atola rossaC mina99iano di s9!iantare o 3ar esplodere lBaereoC e !anno spinto i passeggeri
:erso la 9oda del :eli:olo.
261

262
#re C56> 7 ?olo AAC6.
Alle 9:3, e 53 se9ondiC 8om +urnett 9!iama nuo:amente la moglie
6eena.
8om: T. dirottatoriU sono nella ca#ina di pilotaggio% -a persona
accoltellata = morta$.
6eena: +orta?$
8om: /o tentato di soccorrerla, ma il suo cuore non #atte0a piD$.
6eena: Tom, stanno dirottando aerei lungo tutta la costa orientale% 3e
prendono il controllo e li schiantano contro #ersagli designati% /anno gi7
colpito entram#e le Torri al Iorld Trade Center$.
8om: Parlano di far schiantare l'aereo%%% o mio 'io%%% = una missione
suicida$%
[...\
8om: Quanti aerei hanno preso?$
6eena: 3on si sa, almeno tre, forse di piD$.
8om: La #ene, 0a #ene%%% si sa chi sono Ti terroristiU?$
6eena: 3o$%
8om: 1tiamo tornando 0erso 3ew Qor(%%% 1tiamo tornando al Iorld Trade Center%%% 3o,
aspetta, stiamo girando per un'altra direzione%%% Andiamo 0erso sud$%
6eena: Cosa 0edi?$
8oma: Aspetta%%% sto guardando%%% 3on 0edo niente, siamo su una zona rurale, solo
campagne% Adesso de0o andare$.
<a 9omuni9azione :iene 9!iusa.
263

26'
#re C56> 7 entagono.
6al suo C"130C il tenente 9olonnello #B+rien :ede la palla di 3uo9o alzarsi dal ;entagono e
ri3eris9e al 9entro di 9ontrollo: 1em#ra che l'aereo si sia schiantato sul Pentagono, signore$%
#B+rien sor:ola lBedi3i9io 9olpito e 9on3erma 9!e il :eli:olo si D abbattuto sulla 3a99iata o:est.
A %uel punto il 9entro di 9ontrollo gli ordina di allontanarsi: i 9ontrollori :ogliono e:itare 9!e i
9a99ia militari in arri:o s9ambino -o3er"06 per un bersaglio da abbattere.
265

266

26,
#re C56> 7 <omando 0EADS.
7l maggiore 2as)pan) an9ora non sa 9osa D a::enuto al ;entagonoC ma !a appreso 9!e i 9a99ia
di <angle) sono an9ora lontani da &as!ington Eper9!T sono stati in:iati prima sul mare e poi
:erso +altimora per inter9ettare un ormai inesistente AA11 pro:eniente da 2ew SorKF e insiste
9!e :olino a :elo9itI supersoni9a per portarsi sulla 9apitale: 3on mi importa di 4uante finestre
romperete, dannazione;$%
26.

#re C56C 7 <ontrollo aereo di <leveland. ?olo AAC6.
7 9ontrollori di Cle:eland as9oltano sulle 3re%uenze radio unBaltra 9omuni9azione pro:eniente
dal >olo ?A93: Qui = il comandante% : preferi#ile che restiate tutti seduti% C'= una #om#a a
261 *apporti (+7 su interrogatori a <izbet! -li9K e altriC ottenuti da 7ntelwire.
262 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
263 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055M 8ras9rizioni personali di 6eena +urnett.
26' *apporti (+7 su interrogatori di 6eena +urnettC ottenuti da 7ntelwire.
265 C* pagg. 25"26M $* del 26J0.J200' pag. 33M *ile:azione radar *A6E$.
266 innesota $tar"8ribuneC 11J09J2002M innesota ;ubli9 *adioC 31J05J200'.
26, <ibro Pentagon )*""$C ?33i9io $tori9o del 6#6C 200,C pag. 16M (AA -o3er"06 A8C.
26. *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (airM C* pag. 2,M $* del 26J0.J200' pagg. 33"3'.
8orna allBindi9e ,6
?om 'urnett.
Fonte: &rocesso Moussaoui
#ordo e stiamo ritornando all'aeroporto%%% Per piacere restate tran4uilli$%
An9!e %uesta 9omuni9azione D diretta ai passeggeri ma anzi9!T essere trasmessa 9on
lBinter9om :iene trasmessa :ia radio.
7n ogni 9aso i passeggeri di ?nited 93C grazie al ritardo 9on 9ui lBaereo D de9ollato e alle
tele3onate a terraC !anno ben 9!iare le :ere intenzioni dei dirottatori.
269
#re C56C circa 7 entagono.
Al ;entagono :iene atti:ato il piano di emergenza A$CA<C 9!e dis9iplina pro9edure di
inter:ento e so99orso predisposte proprio per disastri di %uesto genere Ein %uanto lBedi3i9io D
situato nelle immediate :i9inanze dellBaeroporto *eaganF.
2,0
$ul posto a99orrono :igili del 3uo9oC so99orritoriC personale medi9o. An9!e il segretario alla
6i3esa 6onald *ums3eld si unis9e al personale impegnato nei so99orsi.
2,1
#re C5@0 7 Anited Airlines. <entro di comando )AA di -erndon.
7l 9entro di 9oordinamento :oli della ?nited Airlines noti3i9a al 9omando (AA di /erndon 9!e il
>olo ?A93 non risponde alle 9omuni9azioni radio ed D 3uori rotta.
2,2
$ubito E9:'1F il 9omando di /erndon a::erte il %uartier generale della (AA.
2,3
7n %uel momentoC il 9omando di /erndon !a a 9!e 3are 9on una de9ina di segnalazioni di aerei
9!eC per una ragione o per lBaltraC potrebbero essere stati dirottati.
2,'
#re C5@1 7 ?olo AAC6.
6alla ?nited Airlines il manager Ed +allinger trasmette a ?nited 93 %uesto messaggio ACA*$:
A00ertimento di massima sicurezza% 8loccate ogni accesso alla ca#ina di pilotaggio% 'ue aerei
di linea hanno colpito il Iorld Trade Center a 3ew Qor(% .noltre un aereo decollato da 'ulles =
disperso% Anche un aereo decollato da 3ewar( = disperso% . 0oli &nited "E> e )@ sono
dispersi$.
7mmediatamente dopo :iene in:iato un se9ondo messaggioC in 9ui si aggiunge: . 0oli &nited
"E> e )@ sono stati rintracciati$.
2,5
+allinger sta 9er9ando di 3ar 9apire ai piloti di ?nited 93 9!e il loro aereo D seguito dai radar:
in3atti il transponder del :eli:olo D an9ora in 3unzione.
a i piloti dello ?nited 93 sono giI morti e il :eli:olo D pilotato da 5arra!C il %uale
e:identemente mangia la 3oglia e subito spegne il transponder.
2,6
=uesta :olta perP i 9ontrollori di Cle:eland non si 3anno 9ogliere di sorpresa e 9ontinuano a
seguire il :eli:olo sul radar primarioC a::alendosi an9!e dei 9ontatti :isi:i di altri aerei in :olo
nellBarea.
2,,
#re C5@@ 7 ?olo AAC6.
7l passeggero 8odd +eamerC dopo al9uni tentati:i andati a :uotoC ries9e
a 9ontattare una 9entralinista della -8E Air3oneC so9ietI 9!e gestis9e i
tele3oni di bordo della ?nited Airlines. <a 9!iamata :iene presa dalla
super:isore <isa 5e33erson.
<Buomo spiega 9!e lBaereo D stato dirottato da tre arabiC uno dei %uali
armato di 9oltello e un altro di una bomba legata al 9orpo 9on una 3as9ia
rossa.
+eamer ri3eris9e 9!e lui e gli altri passeggeri si stanno preparando ad
assalire i dirottatoriC poi poggia il tele3ono las9iando la 9omuni9azione
apertaC 9onsentendo alla 9entralinista di sentire :o9i e suoni.
2,.

2,9
269 C* pag. 12.
2,0 &as!ington ;ostC 21J09J2001M
2,1 <ibro Pentagon )*""$C ?33i9io $tori9o del 6#6C 200,C pag. 61.
2,2 $* del 26J0.J200' pag. '2.
2,3 $* del 26J0.J200' pag. '3.
2,' GAmerica Nemem#ersHC $2+C 11J09J2002.
2,5 $* del 26J0.J200' pag. '3.
2,6 *ile:azione radar *A6E$M $* del 26J0.J200' pag. '3M ?nited 93 ;at!C 28$+.
2,, C* pag. 29M $* del 26J0.J200' pag. '3.
8orna allBindi9e ,,
?odd 'eamer.
Fonte: &rocesso Moussaoui
#re C5@@ 7 ?olo AAC6.
Alle 9:'' e 23 se9ondi 8om +urnett tele3ona per la
terza :olta alla moglie 6eena.
6eena: /anno appena colpito il Pentagono;$
8om ri3eris9e la notizia agli altri passeggeri e poi
9!iede: Che altro sai dirmi?$
6eena: Pensano che cin4ue aerei siano stati
dirottati, uno = ancora #loccato a terra% Nitengono
che siano tutti aerei di linea, non hanno detto di
4uale compagnia ma sono tutti decollati dalla costa
orientale$%
8om: 1i sa chi sono i dirottatori?$
6eena: 3o$.
8om: Quanto pu9 essere 0ero che hanno una
#om#a? .o non credo che ne a##iano una% Penso che lo dicano soltanto per tenerci #uoni$.
6eena: &n aereo pu9 resistere a un'esplosione, in certe condizioni$%
8om: /ai a00ertito le autorit7?$
6eena: 1S, non sape0ano nulla del 0ostro 0olo$.
8om: Logliono far schiantare l'aereo% 'o##iamo fare 4ualcosa% 1tiamo studiando un piano$.
6eena: Chi ti aiuter7?$
8om: Alcune persone% Parecchie persone% 1iamo un gruppo, non preoccuparti% Ti richiamo
dopo$.
2.0

2.1
#re C5@4 7 <asa *ianca+ 'ashington D.<..
>iene ordinata lBe:a9uazione della Casa +ian9a.
entre gli o99upanti abbandonano lBedi3i9ioC :i giunge il ministro dei trasporti 2orman inetaC
9on:o9ato dBurgenza: !a lBautoritI per ordinare alla (AA di :ietare i :oli 9i:ili su tutto il
territorio nazionale.
ineta si ri:olge al suo autista: 1tiamo s#agliando 4ualcosa? Tutti stanno scappando fuori e
noi stiamo entrando%%%$%
An9!e il Campidoglio e altri edi3i9i importanti di &as!ington :engono e:a9uati.
2.2

2.3

2.'
#re C5@4 circa 7 Air )orce #ne+ aeroporto di Saratosa+ )lorida.
7l presidente +us!C appena salito a bordo dellBAir (or9e #neC si mette in 9ontatto 9on il
:i9epresidente C!ene) e gli di9e: 1em#ra che sia in corso una piccola guerra% +i hanno
riferito del Pentagono% 1iamo in guerra%%% Qualcuno pagher7 per 4uesto$.
2.5
#re C5@4 7 0#%AD.
#rario approssimato. 7l 9omando del 2#*A6 ordina a tutte le basi aeree di armare e preparare
al de9ollo i propri 9a99ia.
Al9uni aerei A&AC$
2.6
9!e si tro:a:ano in :olo di addestramentoC :engono spostati per
proteggere lBarea di &as!ington e lBAir (or9e #ne presidenziale.
>eli:oli tanKer Ea:io9isterneF :engono in:iati in :olo per ri3ornire i 9a99ia a 9orto di 9arburante.
2.,
?n :eli:olo E"'+ raggiunge &as!ington e sor:ola la Casa +ian9a.
2..

2.9

8utte le installazioni militari ameri9ane :engono poste in 9ondizione G6eltaHC il massimo li:ello
2,. ;ost -azette 16J9J2001M *apporti (+7 su interrogatorio di <isa 5e33ersonC ottenuti da 7ntelwire.
2,9 GCalledHC libro s9ritto da <isa 5e33ersonC 2006.
2.0 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055M 8ras9rizioni personali di 6eena +urnett.
2.1 *apporti (+7 su interrogatori di 6eena +urnettC ottenuti da 7ntelwire.
2.2 7nter:ista a inetaC A9adem) o3 A9!ie:ementC 03J06J2006M Audizione di ineta 23J05J2003.
2.3 C22C 11J09J2001 ore 9:52M 8elegrap!C 16J12J2001M &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
2.' (AA C!ronolog)C 1,J09J2001 pag. 2.
2.5 C* pag. 39.
2.6 <BA&AC$ D un :eli:olo radar progettato per il 9ontrollo dello spazio aereo.
2., 7nter:ista al gen. <arr) Arnold su Code #neC numero di gennaio 2002.
2.. <BE"'+ D un posto 9omando :olanteM G8lac( .ceHC di 6an >ertonC 9-raw"/ill 2003C Capitolo , pag. 1'3.
2.9 C22C 11J09J2001 ore 9:52M &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
8orna allBindi9e ,.
'eena 8urnett ha dichiarato di a0er
rice0uto un totale di G telefonate dal
marito, e di a0er 0isto apparire il suo
numero di telefonino cellulare% 'ai
registri della !T2 che gesti0a la telefonia
di #ordo della &nited Airlines, risulta che
Tom 8urnett fece le prime tre telefonate
utilizzando 4uel ser0izio% : 0erosimile
che la 4uarta 50% piD a0anti6 fu 4uella in
cui utilizz9 il proprio telefonino%
di allerta.
290
#re C5@: 7 ?olo AAC6.
<inda -ronlundC passeggeraC ries9e a tele3onare alla sorella 9!e perP non D in 9asa.
Con :o9e 9ommossaC le las9ia un messaggio :o9ale sulla segreteria: 1ono -,nn%%% ho solo un
minuto% +i tro0o sul 0olo &nited )@ ed = stato dirottato da terroristi che dicono di a0ere una
#om#a% 1em#ra che a##iano gi7 schiantato due aerei sul Iorld Trade Center e pare che
0ogliano far schiantare anche 4uesto aereo% Ci tengo soprattutto a dirti che 0i 0oglio #ene e%%%
mi mancherete T%%%U$.
291

292
#re C5@: 7 Fuartier generale )AA.
7l 9omando di /erndon a::erte il %uartier generale della (AA 9!e ?A93 si tro:a a soli 29 minuti
di :olo da &as!ington%
293
#re C5@C 7 ?olo AAC6.
arion +rittonC passeggeraC ries9e a tele3onare al proprio 3idanzato e gli spiega 9!e lBaereo D
stato dirottato e i dirottatori !anno tagliato la gola a due passeggeri.
29'

295
#re C5@C 7 ?olo AAC6. Fuartier generale )AA.
7l 9omando di /erndon 9ontatta il %uartier generale della (AA a &as!ington per rappresentare
lBopportunitI di ri9!iedere lBinter:ento dellBa:iazione militareC 9!e D an9ora allBos9uro del
problema 9on il :olo ?nited 93.
296
#re C540 7 ?olo AAC6.
<Bassistente di :olo $andra +rads!aw ries9e a 9ontattare tele3oni9amente il marito e gli spiega
9!e il :olo D stato dirottato da tre indi:idui 9!e sembrano islami9iM i terroristi indossano una
3as9ia rossa sulla testa e sono nas9osti alla :ista dei passeggeri dalla tenda 9!e separa la prima
9lasse dal resto della 9abina passeggeri.
$andra +rads!aw aggiunge 9!e i passeggeri intendono assalire i dirottatori utilizzando an9!e
dellBa9%ua bollenteC preparata nella 9u9ina di bordo.
29,
#re C542 7 <asa *ianca. 'ashington D.<..
7l :i9epresidente C!ene) D an9ora al tele3ono 9on +us! nel tunnel di a99esso al ;E#C.
<L :iene raggiunto dalla moglie.
29.
#re C546 7 ?olo AAC6. Fuartier generale )AA.
7l %uartier generale in3orma il 9omando (AA di /erndon 9!e i :erti9i dellBEnte stanno dis9utendo
9ir9a lBopportunitI di ri9!iedere lBassistenza dellBa:iazione militare.
299
#re C546 7 A1ghanistan.
<a 2$A
300
inter9etta una tele3onata in partenza da un a33iliato a #sama +in <adenC in
A3g!anistanC :erso un numero tele3oni9o della -eorgia.
7l 9!iamante di9e di a:er appreso le G#uone notizie$ e in3orma 9!e 9BD an9ora un altro
bersaglio.
301
290 &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
291 $* del 26J0.J200' pag. ''M Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
292 *apporti (+7 su registrazione e tras9rizione della 9!iamata di <inda -ronlundC ottenuti da 7ntelwire.
293 $* del 26J0.J200' pag. ''.
29' *apporto (+7 su interrogatorio del 3idanzato di +rittonC ottenuto da 7ntelwire.
295 $* del 26J0.J200' pag. ''.
296 $* del 26J0.J200' pag. ''M C* pag. 29.
29, *apporti (+7 su interrogatorio del marito di $andra +rads!awC ottenuti da 7ntelwire.
29. $ta33 $tatement n. 1, pag. 23M C* pag. '0.
299 $* del 26J0.J200' pag. ''.
300 <a 2$A D unBagenzia spe9ializzata nello spionaggio e 9ontrospionaggio elettroni9o.
301 C+$ 2ewsC 0'J09J2002.
8orna allBindi9e ,9
#re C54@ 7 Sarasota+ )lorida.
<BAir (or9e #ne 9on a bordo il presidente +us! de9olla dal +radenton 7nternational Airport di
$arasota.
<a destinazione non D stata an9ora de9isaC ma la 9osa 9!e 9onta D 9!e lBaereo si alzi in :olo il
piO presto possibile per sal:aguardare la si9urezza di +us!.
302
#re C54@ 7 ?olo AAC6.
8om +urnett e33ettua la sua ultima tele3onata alla moglie 6eenaC ma %uesta :olta ries9e a
utilizzare il proprio tele3onino 9ellulare Eper le pre9edenti si era ser:ito del sistema di bordoC
gestito dallBoperatore -8E Air3oneF.
303

8om: T%%%U Niprenderemo il controllo dell'aereo$%
6eena: 3o; 1tai seduto e tran4uillo, non attirare l'attenzione su di te;$
8om: 'eena, se 0ogliono far schiantare l'aereo, do##iamo fare 4ualcosa;$
6eena: 2 se le autorit7 fanno 4ualcosa?$
8om: 3on possiamo aspettare l'inter0ento delle autorit7% 2 in ogni caso non so come
potre##ero aiutarci% 'ipende solo da noi% Penso che possiamo farcela$%
6eena: Cosa 0uoi che faccia?$
8om: Pregare 'eena, solo pregare$%
6eena: Ti amo$%
8om: 3on preoccuparti, faremo 4ualcosa$%
<a 9omuni9azione :iene 9!iusa.
30'
#re C544 7 ?olo AAC6.
5arra! istruis9e il sistema di na:igazione automati9a per puntare :erso lBaeroporto *eagan di
&as!ington 6.C..
305
#re C544 7 <asa *ianca+ 'ashington D.<..
7l :i9epresidente C!ene)C terminata la tele3onata 9on
+us!C entra nel ;E#C assieme a sua moglie.
306
<L :iene raggiunto dal ministro dei trasporti ineta 9!e
immediatamente si atta99a al tele3ono per ordinare
alla (AA il blo99o di tutti i :oli 9i:ili negli $tati ?niti.
30,
#re C544 7 ?olo AAC6.
$ulla linea las9iata aperta da 8odd +eamerC la
9entralinista <isa 5e33erson sente lBuomo 9!e di9e: Are
,ou gu,s read,? -et's roll;$
30.
51iete pronti? 'iamoci
dentro;$6 e poi sente una serie di grida%
309

310

311
#re C54: 7 ?olo AAC6.
<Bassistente di :olo $andra +rads!awC 9!e D an9ora in 9ontatto tele3oni9o 9on il maritoC lo
a::erte 9!e tutti i passeggeri stanno 9orrendo :erso la prima 9lasse e 9!e an9!e lei de:e
302 C* pag. 39M &as!ington ;ostC 2,J01J2002M C+$ 2ewsC 10J09J2003.
303 <Borario D %uello indi9ato da 6eena +urnett.
30' 8ras9rizioni personali di 6eena +urnett.
305 AA,,"?A93 AutopilotC 28$+M $* del 26J0.J200' pag. '5.
306 $ta33 $tatement n. 1, pag. 23M C* pag. '0 Eriporta 9:5. 9ome orario probabile dellBingresso nel ;E#CF.
30, 7nter:ista a inetaC A9adem) o3 A9!ie:ementC 03J06J2006M Audizione di ineta 23J05J2003.
30. G<etBs rollH D di:entata una 3rase simboli9a dellBeroismo dei passeggeri di ?nited 93.
309 GCalledHC di <isa 5e33erson.
310 ;ost -azette 16J9J2001M *apporti (+7 su interrogatorio della 9entralinistaC ottenuti da 7ntelwire.
311 $* del 26J0.J200' pag. '5.
8orna allBindi9e .0
Chene0 nel &/#C l%(( settembre *))(.
Fonte: A& B =avid 'ohrer
andareC e 9!iude la 9on:ersazione.
312

313
#re C54; 7 ?olo AAC6.
7 passeggeri 9orrono :erso la prima 9lasse e assalgono i dirottatori.
<e grida e i suoni di %uesto s9ontro sono memorizzati nel registratore delle :o9i in 9abina Eil
>oi9e *e9orderC una delle Gs9atole nereH presenti sugli aereiF.
31'
#re C54> circa 7 ?olo AAC6.
<a passeggera /onor Elizabet! &ainio D rius9ita a 9ontattare la
suo9eraC utilizzando un tele3ono di bordoC alle 9:53 e '3 se9ondi.
6opo 9ir9a ' minuti e mezzo di 9on:ersazioneC ri3eris9e 9!e i
passeggeri si stanno dirigendo :erso la 9abina di pilotaggio per
riprendere il 9ontrollo dellBaereo e 9!iude la 9omuni9azione.
315
#re C54> 7 ?olo AAC6.
5arra! inizia a mano:rare brus9amente il :eli:oloC 3a9endolo
os9illare prima nel senso del rollio e poi del be99!eggioC nel
tentati:o di 3ar perdere lBe%uilibrio ai passeggeri 9!e tentano di
3orzare lBa99esso alla 9abina di pilotaggio.
<Baereo sta :olando a 9ir9a 5.000 piedi di %uota e 5'0 KmJ! e si
tro:a in ;enns)l:aniaC a 9ir9a 250 9!ilometri da &as!ington 6.C..
316

31,
#re C54> 7 'ashington D.<..
-li ("16 di <angle) stabilis9ono una CA; Epattugliamento di 9ombattimentoF sopra il 9ielo della
9apitale.
31.

319
#re C54> e 4C secondi 7 South $o(er+ 0e( Bor=.
*onald +u99aC mars!al E9apitanoF dei :igili del 3uo9o e u33i9iale
delle 3orze spe9iali dellBeser9ito ameri9anoC intorno alle 9:'5 D
rius9ito a tro:are la :ia per raggiungere il ,.
R
piano della $out!
8owerC pre9edendo tutte le altre s%uadre di pompieri.
+u99a :iene raggiunto da una s%uadra di pompieri al 9omando
del 9apo #rio ;almer.
7l ,.
R
piano rappresenta il limite in3eriore dellBarea 9olpita dal
:olo ?nited 1,5 e :i sono numerosi morti e 3eriti.
?tilizzando una presa dBa9%ua 3unzionanteC +u99a e la s%uadra
di ;almer iniziano a 9ontrastare le 3iamme e a organizzare
lBe:a9uazione dei 3eriti e delle altre persone intrappolate nei
piani superiori.
a la sorte !a de9iso altrimenti: gli elementi strutturali di
a99iaio sopra::issuti allBimpattoC perdono resistenza a 9ausa del
9alore degli in9endi.
<Bintero blo99o superiore di oltre 30 piani si piega :erso sud"est
e 9ollassa distruggendo in po9!i se9ondi lBintera $out! 8ower e
pro:o9ando la morte di tutti i suoi o99upantiC 9ompresi 9entinaia
di so99orritoriC e di numerose altre persone nelle aree e negli edi3i9i adia9enti.
312 *apporti (+7 su interrogatorio del marito di $andra +rads!awC ottenuti da 7ntelwire.
313 $* del 26J0.J200' pag. '5.
31' C* pag. 13M *e9ord del >oi9e *e9order del >olo ?A93M $* del 26J0.J200' pag. '5.
315 *apporto (+7 su interrogatorio 3amiliari di /onor E. &ainioC ottenuti da 7ntelwireM $* del 26J0.J200' pag. ''.
316 ?nited 93 ;at!C 28$+M ?nited 93 AnimationC 28$+M C* pagg. 13"1'M $* del 26J0.J200' pag. '5.
31, *ile:azione radar *A6E$.
31. $* del 26J0.J200' pag. 3'M *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
319 *ile:azione radar *A6E$.
8orna allBindi9e .1
2%inizio del collasso della South ?o-er.
Fonte: Am0 Sancetta, A&.
onor /lizabeth ,ainio
Fonte: A& B Familiari.
7 resti di *onald +u99aC il primo 3ire mars!al a perdere la :ita in ser:izio nella storia di 2ew
SorK Cit)C saranno ritro:ati un mese piO tardi.
320

321

322

323
#re 10500 7 '$<+ 0e( Bor=.
Alle s%uadre di so99orso impegnate nella 2ort! 8ower e nellBarea del &8CC :iene ordinato di
ritirarsi immediatamente e di e:a9uare la zona.
2on tutte le s%uadre ri9e:ono lBordine e non tutte lo eseguono: molti si ri3iutano di
abbandonare al loro destino le persone an9ora intrappolate.
?no dei :igili del 3uo9o risponde 9osL allBordine di e:a9uazione: Ie're not fuc(ing coming out;$
EAndate a 4uel paese; 3oi non ce ne andiamo;$6%
@<G
#re 10500 7 ?olo AAC6.
<Bassalto dei passeggeri D in pieno s:olgimentoC nonostante 5arra! 3a99ia os9illare lBaereo per
metterli in di33i9oltI.
7l >oi9e *e9order registra i rumori e le urla della 9olluttazione.
?n passeggero grida: 3ella ca#ina di pilotaggio; Altrimenti moriremo;$
?n altro urla: Noll it;$ EG1pingetelo 0ia;HF.
$i sentono rumori di piatti o :etri rotti.
2ella 9abina di pilotaggioC i dirottatori 9apis9ono di a:ere i minuti 9ontati:
3on c'= niente da fare$%
: cosS? -a facciamo finita?$
3o, non ancora%%% 4uando saranno 4ui dentro, allora la facciamo finita$%
@<>
#re 10502 7 <asa *ianca+ 'ashington D.<.+ ?olo AAC6.
7l $e9ret $er:i9e in3orma il :i9epresidente C!ene) 9!e 9BD un altro aereo 9!e dirige su
&as!ington. $i ri3eris9e al >olo ?A93C e lBin3ormazione pro:iene dalla (AA 9!e !a tra99iato su
un displa) una rotta immaginaria tra lBultima posizione nota del >olo ?A93 Earea di ;ittsburg!F
e &as!ingtonC aggiornando in tempo reale la posizione dellBaereoC 9al9olata sulla base della sua
:elo9itI.
326
#re 10502 circa 7 <asa *ianca. )AA.
6al ;E#CC il ministro dei trasporti ineta 9!iede a onte +elgerC :i9e amministratore della (AAC
di ordinare immediatamente a tutti i piloti in :olo sugli $tati ?niti di atterrare immediatamente.
<a de9isione D senza pre9edenti: in %uel momento :i sono oltre '.500 aerei in :olo.
;o9!i minuti dopo ineta 9!iama il ministro dei trasporti 9anadese e gli spiega 9!e gli $tati
?niti !anno blo99ato il proprio spazio aereo a tutti gli aerei 9i:ili: 9BD ne9essitI di 3ar atterrare
in Canada i numerosi :oli pro:enienti dallBAsia e dallBEuropa 9!e non !anno an9ora raggiunto il
territorio ameri9ano.
7l ministro 9anadese autorizza lButilizzo dei propri aeroporti a %uesto s9opo.
32,

32.

329
#re 10502 7 ?olo AAC6.
7l transponder dellBaereo :iene ria99eso e 9iP 9onsente ai 9ontrollori di :olo di determinarne
posizione e %uota 9on pre9isione.
330
7l :eli:olo :iene a::istato da altri aerei in :olo sulla zona.
331
320 27$8 2C$8A*"1 pagg. ''"'6M C* pagg. 305"306.
321 "?%??? Qears for Ne0enge$C ;eter <an9eC *egan +ooKsC 200'C pagg. '1,"'2'.
322 The Non 8ucca 1tor,$ in (ire3ig!ters =uaterl) agazineC &inter 2006.
323 A'3Q, gli eroi dell'"" settem#re$ di ?go *odorigo in 6ossier $i9urezzaC 2005.
32' 27$8 2C$8A*"1 pag. 32M C* pagg. 306"311.
325 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;2000568: tras9rizione dal :oi9e re9order.
326 $ta33 $tatement n. 1, pagg. 2'"25.
32, 7nter:ista a inetaC A9adem) o3 A9!ie:ementC 03J06J2006M ?$A 8oda)C 12J0.J2002.
32. &as!ington ;ostC 2,J01J2002M Audizione di ineta 23J05J2003.
329 (AA C!ronolog)C 1,J09J2001 pag. 3M (AA C!ronolog) al 2'J10J2001.
330 *ile:azione radar *A6E$M GAmerica Nemem#ersHC $2+C 11J09J2002.
331 C* pag. 30.
8orna allBindi9e .2
#re 10502 7 ?olo AAC6.
=uando ormai D 9!iaro 9!e i passeggeri stanno per irrompere nella 9abina di pilotaggioC si
sente la :o9e di uno dei dirottatori 9!e urla: 1pingilo giD; 1pingilo giD;$%
5arra! punta il :eli:olo :erso terra e 9apo:olge lBaereo.
332
#re 10506 e 11 secondi 7 ?olo AAC6.
Al grido di Allah = grande;$,
333
il >olo ?A93 si
s9!ianta a oltre 900 KmJ! su una 9ampagna
di $!anKs:illeC in ;enns)l:aniaC a 9ir9a 200
Km da &as!ington 6.C.C pari a 15"20 minuti
di :olo.
<Bimpatto D 9osL 3orte 9!e lBaereo si in3ila
letteralmente nel terrenoC disintegrandosi.
33'
#re 10504 7 ennsylvania+ ?olo AAC6.
A bordo del C"130 -o3er"06C il tenente
9olonnello #B+rienC !a ripreso la sua rotta
:erso il innesota dopo a:er :isto il >olo
AA,, s9!iantarsi sul ;entagono.
A::ista la 9olonna di 3umo nero 9!e si alza
dalle 9ampagne di $!anKs:ille e in3orma
immediatamente i 9ontrollori di Cle:elandC dai
%uali apprende 9!e un aereo risulta disperso proprio in %uellBarea.
7 9ontrollori di Cle:eland a::ertono il Comando di /erndon 9!e a sua :olta in3orma il %uartier
generale della (AA sullBipotesi 9!e ?nited 93 si D s9!iantato in ;enns)l:ania.
335

336
#re 1050; 7 <rash Site del ?olo AAC6+ Shan=sville.
7 9ontrollori di Cle:eland 9!iedono al pilota di un 0et
(al9on"20 appartenente a una so9ietI pri:ataC 9!e
sta transitando nei pressi di $!anKs:ille a oltre
11.000 metri di %uotaC di de:iare dalla propria rotta
e di sor:olare lBarea sulla %uale si sono perse le
tra99e del >olo ?A93.
7l pilota del 0etC Sates CaldwellC a::ista il 3umo nero
solle:arsi dal 9ras! site ma non ries9e a determinare
di 9osa si tratti.
Cle:eland 9!iede a Caldwell di sor:olare il punto 9on
il proprio aereoC allo s9opo di 9onsentire ai radar di
lo9alizzare 9on pre9isione il luogo del presunto impatto e di dirigere i so99orsi.
33,

33.
#re 1050; 7 <ontrollo aereo di <leveland. <omando 0EADS.
Alle 10:0, e 16 se9ondiC il 9entro di 9ontrollo di Cle:eland 9!iama il 2EA6$ e a::erte 9!e il
>olo ?A93 D disperso.
Cle:eland: Qua a##iamo il 0olo &nited )@, ne siete informati?$
2EA6$: &nited )@?$
Cle:eland: Quello che ha una #om#a a #ordo$%
2EA6$: &na #om#a a #ordo? 2 4uesto = confermato? Ledete il suo codice radar?$%
Cle:eland: 3o, a##iamo perso il segnale del suo transponder$%
=uesta D la prima in3ormazione per:enuta al 2EA6$ sullBesistenza di un problema 9on il :olo
332 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;2000568: tras9rizione dal :oi9e re9order.
333 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;2000568: tras9rizione dal :oi9e re9order.
33' ?nited 93 ;at!C 28$+M ?nited 93 AnimationC 28$+M C* pag. 1'M $* del 26J0.J200' pag. '6.
335 innesota $tar"8ribuneC 11J09J2002M innesota ;ubli9 *adioC 31J05J200'.
336 8!e ;ittsburg! C!annelC 15J09J2001M C* pag. 30.
33, ;ost -azetteC 16J09J2001M 8!e ;ittsburg! C!annelC 15J09J2001M $A8/E pag. 22.
33. *ile:azione radar *A6E$.
8orna allBindi9e .3
Il Ccrash site di United @A a Shan$sville.
Fonte: MS;'C.
.l Aalcon-<? = un piccolo Jet ePecuti0e,
con ali a freccia, che facilmente pu9
essere scam#iato per un caccia militare%
'ifatti le testimonianze di coloro che
0idero il Jet pilotato da Caldwell nei
pressi del punto in cui era caduto &nited
)@, fecero pensare all'ipotesi di un
a##attimento%
?nited 93C %uando ormai il :eli:olo D giI pre9ipitato.
339
#re 10510 7 <omando 0EADS.
7l maggiore 2as)pan) a::erte il maggiore (oU 9!e i 9a99ia non sono autorizzati ad abbattere
aerei sul 9ielo della 9apitale ma de:ono limitarsi a identi3i9are e allontanare gli e:entuali
intrusi.
(oU riporta le disposizioni ai piloti.
3'0
#re 10510 circa 7 <asa *ianca+ 'ashington D.<..
2el ;E#CC il :i9epresidente C!ene) 9ontinua a
essere aggiornato sulla posizione presunta del >olo
?A93C 9al9olata dalla (AA sulla base di una
proiezione della sua rotta.
8ra le 10:10 e le 10:15 un addetto militare in3orma
C!ene) 9!e lBaereo si tro:a a .0 miglia di distanza
da &as!ingtonC poi a 60 migliaC e 9!iede se i 9a99ia
sono autorizzati ad abbatterlo.
C!ene) 9on9ede la propria autorizzazione e alle
10:1. tele3ona al presidente +us! 9!e la 9on3erma: i
piloti sono autorizzati a 3ar 3uo9oC se ne9essario.
;o9!i minuti dopo giunge notizia 9!e il >olo ?A93 si
D s9!iantato al suolo e C!ene) si 3a lBidea 9!e il
:eli:olo possa essere stato abbattuto dai 9a99ia.
3'1

#re 10516 circa 7 0e( Bor=.
7l palazzo delle 2azioni ?nite :iene e:a9uato%
@G<
#re 10514 7 entagono+
'ashington D.<..
<a sezione del ;entagono 9olpita dal
>olo AA,, 9ollassa senza 3are altre
:ittime per9!T i :igili del 3uo9oC
9ogliendo i segnali premonitori del
9edimentoC si allontanano per tempo.
3'3
#re 10516 7 Fuartier generale )AA.
7l 9omando (AA di /erndon a::erte il
%uartier generale (AA 9!e il >olo ?A93
D pre9ipitato.
3''
#re 10514 7 <omando 0EADS.
7l 2EA6$C dopo a:er tentato
inutilmente di rintra99iare sui propri
radar il >olo ?A93C 9!iama la (AA a &as!ington per :eri3i9are se 9i sono notizie aggiornate.
32A'1: Iashington, 0orremmo un aggiornamento%$
AAA: 'itemi%$
32A'1: &nited )@, a0ete 4ualche altra informazione?$
AAA: 1S, = andato giD%$
32A'1: Come? : andato giD?$
339 C* pag. 30M *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
3'0 $* del 26J0.J200' pagg. '6"',M C* pag. 31M *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
3'1 C* pag. '1M C+$ 2ewsC 10J09J2003M &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
3'2 C22C 12J09J2001.
3'3 <ibro Pentagon )*""$, ?33i9io $tori9o del 6#6C 200,C pagg. 19 e .0".2.
3'' $* del 26J0.J200' pag. ',.
8orna allBindi9e .'
&entagono: il collasso della sezione colpita.
Fonte: =#=, C!entagon "#11D.
3umerose fonti, nel riportare l'ordine di
a##attimento dato da Chene,,
affermano che esso si riferi0a al 0olo
American EE%
-'errore = determinato da alcune
imprecise dichiarazioni rese dal ministro
dei trasporti +ineta, che ha
ripetutamente confuso il Lolo AAEE con
il Lolo &A)@, anche in sede di
testimonianza da0anti alla Commissione
indipendente%
AAA: 1S%$
32A'1: Quando = atterrato? Perch%%%$
AAA: 3on =%%% non =%%% non = atterrato%$
32A'1: Ch%%%, = andato giD%%% giD?$
AAA: 1S, da 4ualche parte a nord-est di Camp 'a0id%$
32A'1: 3ord-est di Camp 'a0id%%%$
AAA: Quello = l'ultimo rapporto che a##iamo% 3on si conosce il punto esatto$%
@G>
#re 10520 7 Air )orce #ne.
Ari (leis9!erC addetto stampa di +us!C 9on il %uale si tro:a a bordo dellBaereo presidenzialeC
annota 9!e il presidente !a autorizzato lBabbattimento di aerei 9i:ili.
3'6
<Bautorizzazione giunge alla $ituation *oom della Casa +ian9a alle 10:25.
3',
#re 10521 7 0orth $o(er+ 0e( Bor=.
-li eli9otteri dellB2S;6 segnalano 9!e la struttura sta 9edendo e 9!e il blo99o superiore si D
in9linato :erso sud.
3'.
#re 1052> e 24 secondi 7 0orth $o(er+ 0e( Bor=.
<a 2ort! 8ower 9ollassa u99idendo %uasi tutti i suoi o99upanti:
mira9olosamente sopra::i:ono una %uindi9ina di personeC tra
so99orritori e 9i:iliC 9!e stanno s9endendo lungo la s9ala +
dellBedi3i9io.
3'9
7l bilan9io D pesantissimo: lBatta99o al &orld 8rade Center !a
pro:o9ato la morte di 2.,'9 personeC 9omprese %uelle a bordo
dei due aerei Edirottatori es9lusiF e 9ompresi 3'3 :igili del 3uo9o
e 60 poliziotti del 2S;6 e del ;A;6.
8ra i morti 9BD an9!e il 9omandante dei :igili del 3uo9o di 2ew
SorK e il so:rintendente della polizia portuale.
350
#re 10561 7 0#%AD.
7l generale <arr) Arnold 3a trasmettere a tutti i 9omandi
dipendenti dal 2#*A6 il seguente a::ertimento: .l
0icepresidente ha autorizzato a intercettare i 0eli0oli sospetti e
ad a##atterli se non rispondono alle diretti0e$%
$i tratta di una 3ormulazione :agaC 9!e non 3ornis9e 9!iare
indi9azioni sulle regole di ingaggio e autorizza ma non ordina.
7 9omandi del 2EA6$ temono 9!e i piloti possano 9ommettere
errori e de9idono di non trasmettere %uesta autorizzazione ai 9a99iaC le 9ui istruzioni pre:edono
solamente di identi3i9are i bersagli.
<a responsabilitI di de9idere lBabbattimento resta pertanto nelle mani dei 9omandi.
351
#re 1056> 7 *ase Aerea di Andre(s.
7 primi 9a99ia de9ollati da Andrews sono in :olo: si tratta di una 9oppia di ("16 armati di
9annone e munizioni da eser9itazione.
>iene in:iato in :olo an9!e uno dei 9a99ia appena rientrati dallBaddestramentoC 9!e dispone
an9ora di una modesta riser:a di 9arburante ma D del tutto disarmato.
7 9a99ia si posizionano a protezione della Casa +ian9a e del Campidoglio: in attesa di essere
raggiunti dagli altri ("16 di Andrews armati di missiliC i piloti prendono in 9onsiderazione la
possibilitI di s9agliarsi 9on il proprio aereo 9ontro gli e:entuali :eli:oli dirottati in arri:o.
3'5 C* pag. 31M $* del 26J0.J200' pag. ',M *egistrazioni originali e tras9rizioni pubbli9ate da >anit) (air.
3'6 C* pag. '1.
3', C* pag. 3,.
3'. 27$8 2C$8A*"1 pag. 32.
3'9 C* pag. 311M 7nter:ista a *. ;i99iottoC 1,J09J2001M ?$A 8oda)C 06J09J2002.
350 C* pag. 311.
351 C* pagg. '2"'3M $* del 26J0.J200' pag. ',.
8orna allBindi9e .5
2%Inizio del collasso della ;orth ?o-er.
Fonte: Steve :ahn.
7n e33etti su &as!ington in %uesto momento 9i sono an9!e i 9a99ia di <angle) ma 9ias9uno dei
due gruppi di inter9ettori ignora la presenza dellBaltro.
352
#re 1056C 7 <asa *ianca e entagono+ 'ashington D.<..
7l :i9epresidente C!ene) inter:iene dalla Casa +ian9a alla tele9on3erenza in 9orso presso il
;entagonoC per aggiornare il segretario alla 6i3esa *ums3eld.
C!ene): A##iamo non meno di tre segnalazioni di aerei in a00icinamento a Iashington e per
un paio di essi a##iamo conferma che sono stati dirottati% Cttemperando alle istruzioni che ho
rice0uto dal presidente, ho dato l'autorizzazione ad a##atterli% +i senti?$
*ums3eld: 1S, ho capito% A chi hai dato 4uesta diretti0a?$
C!ene): -'ho fatta trasmettere dal P2CC attra0erso il centro operati0o della Casa 8ianca$%
*ums3eld: CB, fammi capire 4uesta cosa: la tua diretti0a = stata trasmessa ai caccia?$
C!ene): 1S$%
*ums3eld: Quindi in 4uesto preciso momento a##iamo un paio di caccia lassD che hanno
4ueste istruzioni?$
Chene,: !iusto% 2 da 4uanto ho capito, hanno gi7 a##attuto un paio di aerei$%
Numsfeld: Questo non ci risulta% A##iamo appreso che un aereo si = schiantato ma nessun
pilota ha riportato di a0erlo a##attuto$%
<e a33ermazioni di C!ene) las9iano intendere la 9on3usione 9!e regna nel ;E#C Etre aerei in
arri:oC due abbattuti...F e 9on3ermano la bontI della de9isione del 2EA6$ di non trasmettere ai
piloti al9una autorizzazione di abbattimentoC senza 9!iare regole di ingaggio.
=uestBultima D an9!e la preo99upazione prin9ipale di *ums3eld.
353
6i3atti il segretario alla 6i3esa si 9onsulta 9on il presidente +us! e assieme stabilis9ono una
pro9edura operati:a da rispettare: i piloti dei 9a99ia de:ono 9er9are di 9omuni9are :ia radio 9on
il :eli:oloC per ordinargli di atterrare su un aeroporto stabilitoM se il :eli:olo non esegue
lBordineC allora i 9a99ia de:ono ri9orrere a segnalazioni :isi:eC 9ompresa %uella di e33ettuare
passaggi da:anti alla sua pruaM se tutto 9iP non basta e il :eli:olo 9ontinua a :olare in
direzione di un bersaglio importanteC allora possono abbatterlo.
35'
#re 105@2 7 'ashington D.<..
7l generale 6a:id &!erle)C 9omandante del 113
t!
(ig!ter &ing di AndrewsC 9omuni9a ai suoi
piloti da 9a99ia in :olo sulla 9apitaleC 9!e sono autorizzati a 3ar uso delle armi per abbattere
aerei ostili: non D un :ero e proprio ordine: ai piloti D las9iata la 3a9oltI di de9idere.
355
#re 105@: 7 "ima+ erG.
7l segretario di $tato Colin ;owellC dopo a:er interrotto la sua missione diplomati9a in $ud
Ameri9aC riparte 9on urgenza da <ima per rientrare negli $tati ?niti %
356
#re 105@: 7 entagono.
7l segretario alla 6i3esa 6onald *ums3eld dispone 9!e le 3orze strategi9!e ameri9ane siano
portate al li:ello di prontezza 6E(C#2"3: non su99ede:a dalla guerra dello Som 1ippurC nel
19,3.
35,

35.
#re 11500 circa 7 <asa *ianca.
<Borario D indi9ati:o e :a 9ollo9ato tra le 10:20 e le 11:'5.
7l presidente russo ;utin tele3ona alla Casa +ian9a e :iene messo in 9omuni9azione 9on la
9onsigliere presidenziale Condoleezza *i9eC alla %uale assi9ura 9!e le 3orze armate russe !anno
interrotto tutte le loro atti:itI militari %uale gesto di solidarietI nei 9on3ronti degli $tati ?niti.
359
352 A:iation &eeKBsC 09J09J2002M C* pag. ''.
353 C* pagg. '3"''.
35' &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
355 A:iation &eeKBsC 09J09J2002M C* pag. ''.
356 C22C 12J09J2001M 8elegrap!C 16J12J2001.
35, 6E(C#2 sta per 6e3ense Condition e parte da 5 Etempo di pa9eF per arri:are a 1 Eguerra totale imminenteF.
35. C* *eport pag. 326 e pag. 55' nota .M &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
359 &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
8orna allBindi9e .6
#re 1151> 7 American Airlines.
<a 9ompagnia aerea di33onde una nota in 9ui 9omuni9a di a:er perso i >oli AA11 e AA,,C 9!e si
sono s9!iantatiC rispetti:amenteC 9ontro la 2ort! 8ower del &orld 8rade Center e 9ontro il
;entagono.
360
#re 1152: 7 Anited Airlines.
<a 9ompagnia aerea di33onde una nota in 9ui 9omuni9a 9!e il >olo ?A93 D pre9ipitato in
;enns)l:ania ed esprime pro3onda preo99upazione per la sorte del >olo ?A1,5.
361
#re 115@4 circa 7 Air )orce #ne+ base aerea di *ar=sdale+ "ouisiana.
<Baereo presidenziale atterra sulla base aerea di +arKsdaleC do:e +us! registra un :ideo"
messaggio da di33ondere alla nazione attra:erso le reti tele:isi:eC a33in9!T sia 9!iaro 9!e le
autoritI di go:erno stanno 3unzionando regolarmente e !anno il 9ontrollo della situazione.
+us! :orrebbe rientrare a &as!ington ma i ser:izi segreti e il :i9epresidente C!ene) insistono
9!e la 9apitale non D un luogo si9uro.
$i de9ide pertanto di 3are unBaltra tappa presso la base aerea di #33uttC in 2ebrasKaC 9!e
dispone di un 9entro di 9omando in grado di assi9urare i 9ollegamenti tra il presidente e le altre
autoritI e 9!e puP ospitare lBintero sta33 presidenziale in 9ondizioni di massima si9urezza.
362
#re 1154C 7 Anited Airlines.
<a 9ompagnia aerea di33onde un 9omuni9ato in 9ui ammette di a:er perso il >olo ?A1,5 9!e si
D s9!iantato 9ontro la $out! 8ower del &orld 8rade Center.
363
#re 1251: 7 )AA.
7 9omandi della (AA di9!iarano 9!e lo spazio aereo ameri9ano D stato sgomberato da %ualsiasi
aereoC tranne i :oli militari e di emergenza non9!T al9uni :oli internazionali in arri:o.
36'

365
#re 1650@ 7 *ase aerea di *ar=sdale+ "ouisiana.
7l bre:e messaggio :ideo registrato dal presidente +us! :iene trasmesso sulle 8> nazionali e
internazionali.
$i tratta di appena 219 paroleC in 9ui +us! assi9ura 9!e sono state prese tutte le misure di
si9urezza ne9essarieC 9!iede di pregare per le :ittime degli atta99!i e 3a una promessa: G3on
faremo errori% !li 1tati &niti daranno la caccia e puniranno i responsa#ili di 4uesti 0ili attacchi$%
366
#re 1@540 7 Air )orce #ne. *ase aerea di #11utt+ 0ebras=a.
<Baereo presidenziale arri:a a #33utt.
36,
#re 14514 circa 7 *ase aerea di #11utt+ 0ebras=a.
7l presidente +us! presiede in :ideo9on3erenza un 9onsiglio di si9urezza nazionaleC 9ui
360 C22C 12J09J2001.
361 C22C 12J09J2001.
362 &as!ington ;ostC 2,J01J2002M 8elegrap! 16J12J2001M C* pag. 325.
363 C22C 12J09J2001.
36' &as!ington ;ostC 2,J01J2002M C22C 12J09J2001M (AA C!ronolog)C 2'J10J2001 pag. 2.
365 Audizione di ineta 23J05J2003.
366 C22C 12J09J2001.
36, C* pag. 326M &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
8orna allBindi9e .,
parte9ipano il :i9epresidente 6i9K C!ene)C il 9onsigliere alla $i9urezza 2azionale Condoleezza
*i9eC il segretario alla 6i3esa 6onald *ums3eld e il direttore della C7A -eorge 8enet.
8enet assi9ura 9!e la C7A sta la:orando per indi:iduare i responsabili degli atta99!iC ma tutti gli
elementi puntano su Al"=aeda.
36.
2ei 9assetti della Casa +ian9a 9BD giI una diretti:a in attesa della 3irma presidenzialeC 9!e
pre:ede la predisposizione di piani militari 9ontro lBA3g!anistan 3inalizzati a smantellare Al"
=aeda e il regime dei talebani 9!e ospita e protegge +in <aden.
<a diretti:a D pronta dal giugno del 2001: D giunto il momento di esaminarla.
369
8erminata la :ideo9on3erenzaC +us! de9ide di rientrare a &as!ington.
3,0
#re 1:500 7 'ashington.
<a C22 9omuni9a 9!e 3onti del go:erno ameri9ano !anno ri3erito 9!e esistono :alidi elementi
per ritenere 9!e #sama +in <aden sia 9oin:olto negli atta99!i.
3,1
#re 1:524 7 ASA.
<e borse ameri9ane annun9iano 9!e il giorno su99essi:o resteranno 9!iuse.
3,2
#re 1:56: 7 *ase aerea di #11utt+ 0ebras=a.
<BAir (or9e #ne de9olla per portare +us! a &as!ington.
3,3
#re 1;520 e 42 secondi 7 0e( Bor=+ '$<-;.
7l &8C",C un edi3i9io di ', piani situato a un 9entinaio
di metri dalle 8win 8owersC 9ollassa per e33etto degli
in9endi innes9ati dalle ma9erie della 2ort! 8ower 9!e
lB!anno in:estito %uasi sette ore prima.
7l 9rollo non pro:o9a :ittime per9!T lBedi3i9io D stato del
tutto e:a9uato e i :igili del 3uo9oC resisi 9onto
dellBimpossibilitI di 9ontrastare il suo in9endioC lo
!anno abbandonato al suo destino.
3,'
#re 1>5@2 7 entagono+ 'ashington D.<..
7l segretario alla 6i3esa *ums3eld presiede una 9on3erenza stampa al ;entagono e di9!iara: .l
Pentagono = operati0o% 'omani mattina a0remo del la0oro da s#rigare$%
3,5
36. C* pag. 326M &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
369 C* pagg. 20."209.
3,0 C* pag. 326M &as!ington ;ostC 2,J01J2002M C22C 12J09J2001.
3,1 C22C 12J09J2001.
3,2 C22C 12J09J2001.
3,3 8elegrap!C 16J12J2001.
3,' 27$8 2C$8A*"1AC EUe9uti:e $ummar).
3,5 <ibro Pentagon )*""$C ?33i9io $tori9o del 6#6C 200,C pag. 1'5M C22 12J09J2001.
8orna allBindi9e ..
Il collasso del ,?C"..
Fonte: ;'C.
Lari studi hanno attri#uito il collasso del ITC-E
all'azione congiunta dei danni strutturali pro0ocati dalle
macerie della 3orth Tower e degli incendi incontrollati
che di0amparono per molte ore%
.l 3.1T, dopo una lunga indagine tecnica, ha in0ece
concluso che i danni strutturali e##ero un ruolo del tutto
marginale: l'edificio collass9 essenzialmente per l'effetto
degli incendi incontrollati%
#re 1>54@ 7 <asa *ianca. 'ashington D.<..
6opo essere atterrato ad AndrewsC il presidente +us! arri:a alla Casa +ian9a in eli9ottero
3,6

3,,
%
#re 20560 7 <asa *ianca+ 'ashington D.<..
7l presidente +us! tiene un dis9orso alla nazione: +igliaia di 0ite sono state stroncate%%% non
faremo alcuna distinzione tra i responsa#ili e coloro che li proteggono$%
3,.

#re 21560 7 <asa *ianca+ 'ashington D.<..
+us! 9on:o9a una riunione ristrettaC 9ui parte9ipano il :i9epresidente C!ene)C il segretario alla
6i3esa *ums3eldC la 9onsigliere per la $i9urezza 2azionale *i9eC il segretario di $tato ;owell e il
direttore della C7A 8enet.
#rmai non :i sono dubbi sulla responsabilitI di Al"=aedaC la rete terroristi9a guidata da #sama
+in <aden e a9%uartierata in A3g!anistan.
Adesso bisogna stabilire 9ome reagire.
*ums3eld spiega 9!e o99orreranno due mesi per lan9iare unBo33ensi:a militareC ma aggiunge
9!e oltre alla risposta militare bisognerI utilizzare tutti gli strumenti a disposizione: legaliC
3inanziariC diplomati9i e di intelligen9e.
8enet a::erte 9!e Al"=aeda D rami3i9ata in tutto il mondo e A##iamo a che fare con una
sessantina di nazioni$.
+us! risponde: -e affronteremo una per 0olta$%
3,9
3,6 C* pag. 326M &as!ington ;ostC 2,J01J2002M C22C 12J09J2001.
3,, <ibro Pentagon )*""$C ?33i9io $tori9o del 6#6C 200,C pag. 1'5.
3,. C* pag. 326M &as!ington ;ostC 2,J01J2002M C22C 12J09J2001.
3,9 &as!ington ;ostC 2,J01J2002.
8orna allBindi9e .9
L
LE E
VITTIME VITTIME
DELL DELL
'11
'11 SETTEMBRE SETTEMBRE
Twin Tow!"# 2$%02 &!"on Twin Tow!"# 2$%02 &!"on
Pn'()ono# 12* &!"on Pn'()ono# 12* &!"on
Vo+ o AA11# ,- &!"on Vo+ o AA11# ,- &!"on
Vo+ o UA1-*# %0 &!"on Vo+ o UA1-*# %0 &!"on
Vo+ o AA--# *9 &!"on Vo+ o AA--# *9 &!"on
Vo+ o UA9.# /0 &!"on Vo+ o UA9.# /0 &!"on
To'(+ # 2$9-. To'(+ # 2$9-.
0"1+ 2"i i 19 '!!o!i"'i3 0"1+ 2"i i 19 '!!o!i"'i3
.,0 .,0
3.0 C* pag. 552 nota 1..M <ibro GPentagon )*""HC ?33i9io $tori9o del 6#6C 200,C pagg.23"2'M
Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055. (onte 3otogra3ia: ;ro9esso oussaoui.
8orna allBindi9e 90
D
DOPO OPO
L L
'11
'11 SETTEMBRE SETTEMBRE
4
4 FINO FINO
A A
DICEMBRE DICEMBRE
2001
2001
7n %uesta sezione elen9!iamo i 3atti salienti 9!e si sono susseguiti 3ino allBatta99o
allBA3g!anistan e al ro:es9iamento del regime talebano.
8orna allBindi9e 91
Settembre 2001 7 ,round 2ero.
igliaia di so99orritori pro3essionisti e :olontari parte9ipano alle operazioni di so99orso tra le
ma9erie del &orld 8rade CenterC de3inito G-round 4eroH per9!T lo s9enario di distruzione totale
D simile a %uello pro:o9ato da unBesplosione nu9leare.
7 9ollassi e gli in9endi !anno liberato nellBaria una gran %uantitI di sostanze no9i:e: %uesto
3attore di ris9!io :iene sotto:alutato dalle autoritI.
A 3arne le speseC nei mesi e negli anni seguentiC sono proprio 9oloro 9!e !anno operato tra le
ma9erieC prima nelle operazioni di so99orso e poi in %uelle di sgombero: molti di loro
a99useranno :ari tipi di disturbi e al9uni si ammaleranno di gra:i patologie.
3.1

3.2

6alle ma9erie rimosse :engono selezionati 9entinaia di 9ampioni di a99iaio strutturaleC
preser:ati a disposizione del 27$8 E2ational 7nstitute o3 $tandards and 8e9!nolog)F e di altri
enti di ri9er9aC per essere analizzati allo s9opo di ri9ostruire la dinami9a dei 9edimenti
strutturali.
3.3
Settembre 2001 7 Stati Aniti.
<B(+7 e il $er:izio 7mmigrazione arrestano in tutta la nazione ,6. 9ittadini stranieriC sospettati
di atti:itI terroristi9!e o responsabili di :iolazioni alle norme sullBimmigrazione.
3.'
<a stragrande maggioranza sarI rilas9iata nei mesi su99essi:i.
3.5
Settembre 2001 7 'ashington D.<..
7n una serie di riunioni ad alto li:elloC il presidente +us! e il suo sta33 :alutano le in3ormazioni e
i rapporti dei ser:izi antiterrorismoC allo s9opo di determinare la responsabilitI degli atta99!i e
stabilire le linee strategi9!e lungo le %uali do:rI muo:ersi la reazione ameri9ana.
$i dis9ute an9!e dei possibili obietti:i delle operazioni militari: 7ranC 7ra%C A3g!anistanC <ibia e
$udan.
3.6
3.1 GThe 2n0ironmental .mpacts of the Iorld Trade Center Attac(sHC 2*6CC 3ebbraio 2002.
3.2 8!e 2ew SorK 8imesC 2.J0.J200,M $t. ;etersburg 8imesC 1'J09J2001.
3.3 27$8 2C$8A*"1 pagg. ., e ss..
3.' C* pagg. 32,"32..
3.5 ?$6#5: GThe 1eptem#er "" 'etaineesHC giugno 2003.
3.6 C* pag. 330.
8orna allBindi9e 92
I sette edi!ici del ,orld ?rade Center e ciE che ne rimase dopo gli attacchi dell%(( settembre.
An9!e il ;aKistan D inizialmente nel mirinoC ma sin dal 12 settembre mani3esta piena
disponibilitI a 9ollaborare 9on gli $tati ?nitiC a interrompere %ualsiasi 9onnessione 9on Al"
=aeda e a garantire lButilizzo del proprio territorio alle 3orze armate ameri9ane.
7l go:erno paKistanoC 3a notare 9!e %uesta disponibilitI 9osterI 9ara al paese e 9!iede 9!e gli
$tati ?niti garantis9ano tutto lBappoggio ne9essario.
3.,
>iene de9iso di in:iare un ultimatum al regime dei talebani in A3g!anistanC a33in9!T smantellino
le strutture di Al"=aeda presenti sul proprio territorio e ne 9onsegnino i responsabili.
3..
7l 15 settembreC dopo a:er lungamente dis9usso delle e:entuali responsabilitI dellB7ra% e
dellBopportunitI di un atta99o militare nei suoi 9on3rontiC si 9on:iene 9!e le pro:e a 9ari9o del
regime di +ag!dad sono insu33i9ienti.
<Buni9o obietti:o della ritorsione ameri9ana resta %uindi lBA3g!anistan.
3.9
12 settembre 2001 7 #0A.
<BAssemblea delle 2azioni ?nite e il Consiglio di $i9urezza 9ondannano gli atta99!i e
autorizzano a perseguire i responsabili e 9oloro 9!e li sostengono:
Calls on all 1tates to wor( together urgentl, to #ring to Justice the perpetrators, organizers
and sponsors of these terrorist attac(s and stresses that those responsi#le for aiding,
supporting or har#ouring the perpetrators, organizers and sponsors of these acts will #e held
accounta#le$.
390

?na se9onda risoluzioneC di portata an9ora piO ampiaC :errI emessa il 2. settembre 2001.
391
12 settembre 2001 7 0A$#.
<a 2A8# annun9ia lBatti:azione dellBarti9olo 5 del suo trattato 9ostituti:oC in base al %uale un
atto di guerra 9ontro uno dei paesi membri 3a s9attare la reazione di tutti i suoi alleati.
392
16 settembre 2001 7 Shan=sville.
8ra i rottami del >olo ?A93 :iene rin:enuto lB(6* Eregistratore dei dati di :oloF.
393
7l giorno seguente :errI re9uperato an9!e il C>* Eregistratore delle :o9i in 9abinaF.
39'
16 settembre 2001 7 )AA.
6opo a:er implementato una serie di misure di si9urezzaC la (AA riapre parzialmente lo spazio
aereo ameri9ano.
olti arabi ne appro3ittano per las9iare il paeseC dopo essere stati 9ontrollati dallB(+7.
395
8ra essi :i sono numerosi appartenenti alla 3amiglia +in <aden E#sama +in <aden !a oltre 50
3ratelli e sorelle 9!e non !anno nulla a 9!e :edere 9on le sue atti:itI 9riminose e lo !anno
dis9onos9iuto sin dal 199'F 9!e :engono rimpatriati in Arabia $audita nel timore 9!e subis9ano
rappresaglie.
396

39,
1@ settembre 2001 7 )*!.
<B(+7 rilas9ia il primo elen9o u33i9iale dei nominati:i dei dirottatori.
39.
3., C* pagg. 330"331.
3.. C* pagg. 331"333.
3.9 C* pag. 335.
390 *isoluzione 136.J2001 del Consiglio di $i9urezzaM *isoluzione 56J1 dellBAssemblea -enerale.
391 *isoluzione 13,3J2001 del Consiglio di $i9urezzaM 8!e 2ew SorK 8imesC 29J09J2001.
392 2A8# ;ress *eleaseC 12J09J2001.
393 C22C 13J09J2001M ;ost -azetteC 1'J09J2001.
39' ++CC 15J09J2001M ;ost -azetteC 15J09J2001.
395 C* pagg. 329"330.
396 8!e 2ew SorK 8imesC 30J09J2001M ;+$ (rontline GA#out the 8in -aden Aamil,HM ++C 2ews 0.J10J2001.
39, GThe 8in -adensHC $te:e Coll. Capitolo 36.
39. (+7 ;ress *eleaseC 1'J09J2001.
8orna allBindi9e 93
1@ settembre 2001 7 entagono.
7l 6ipartimento della 6i3esa annun9ia 9!e le due Gs9atole nereH Eil registratore dei dati di :olo
(6* e il registratore delle :o9i in 9abina C>*F del >olo AA,, sono state rin:enute tra le
ma9erie.
399

1@ settembre 2001 7 'ashington D.<..
7l Congresso attribuis9e al presidente +us! i Gpoteri di guerraH per lBimpiego delle 3orze armate
nei 9on3ronti di 9!iun%ue EGnazioniC organizzazioni o singoli indi:iduiHF abbia 9ommesso o
3a:orito gli atta99!i dellB11 settembre o gli abbia dato ospitalitI.
'00
1@ settembre 2001 7 ,round 2ero.
(onti giornalisti9!e riportano ra99apri99ianti rin:enimenti tra le ma9erie: le mani di una
assistente di :olo legate tra loro 9on manette di plasti9aM un pezzo della 9abina di pilotaggio di
uno degli aerei dirottatiM i resti di un dirottatore.
'01
1: settembre 2001 7 ,round 2ero.
<B?$-$C lBistituto geologi9o ameri9anoC 9!iede alla 2A$A di
e33ettuare una serie di rilie:i termi9i dellBarea di -round
4ero.
<a 2A$A e33ettua una serie di riprese tra il 16 e il 23
settembreC utilizzando un so3isti9ato sensore montato su un
aereo.
2ellBimmagine a sinistra sono ra33rontate le rile:azioni
e33ettuate il 16 settembre 9on %uelle e33ettuate il 23
settembre.
7 punti piO 9aldi rile:ati il 16 settembre raggiungono
temperature di oltre ,'0 gradi 9entigradiC a testimonianza
dellBintensitI del 9alore raggiunto dagli in9endi nelle 8win
8owers e nel &8C",.
'02
1: settembre 2001 7 #sama *in "aden.
7l leader di Al"=aeda nega di essere 9oin:olto negli attentati: Lorrei assicurare al mondo che
non ho pianificato 4uesti attacchi, che sem#rano progettati da persone che hanno agito per
moti0i personali$%
-li 3a e9o il regime dei talebaniC 9!e nega %ualsiasi 9onnessione 9on i terroristi e di3ende
#sama +in <aden sostenendo 9!e lBA3g!anistan non dispone di strutture idonee ad addestrare
piloti.
2egli stessi giorni una missione diplomati9a paKistana tenta senza su99esso di 9on:in9ere il
ulla! #marC leader dei talebaniC a 9onsegnare #sama +in <aden per e:itare la guerra.
'03
1; settembre 2001 7 "a borsa di 0e( Bor= riapre.
*iapre la borsa di 2ew SorK.
'0'
$e9ondo stime del 2002C gli atta99!i !anno 9ausato 20 miliardi di dollari di danni in termini di
proprietI distrutte o danneggiate e ', miliardi di dollari di perdite sui mer9ati 3inanziari.
96.000 impiegati nel settore del trasporto aereo restano senza la:oroC assieme a 22.300 agenti
di :iaggio e 6,.000 la:oratori nel settore alberg!iero.
'05
399 6#6 ;ress *elease 1'J09J2001.
'00 Congress 5oint *esolution n. 23.
'01 2ewsda)C 15J09J2001M Anano:aC 13J09J2001.
'02 ?$-$ *eport #(* 01"0'29.
'03 C* pag. 333M C22C 1,J09J2001M >#AC 16J09J2001M Anano:aC 13J09J2001.
'0' 2ew SorK $to9K EU9!ange N Closing list 1..5"200..
'05 A+C 2ewsC 11J09J2002.
8orna allBindi9e 9'
20 settembre 2001 7 'ashington D.<..
7n un pubbli9o dis9orso da:anti al Congresso a sezioni uniteC il presidente +us! lan9ia un 9!iaro
monito al regime dei talebani in A3g!anistan:
T%%%U 1ia che portiamo i nostri nemici innanzi alla !iustizia, sia che portiamo la !iustizia ai
nostri nemici, sar7 fatta !iustizia%
T%%%U !li americani chiedono: Chi ha attaccato il nostro Paese? Tutti gli elementi in nostro
possesso puntano su una rete di organizzazioni terroristiche conosciuta con il nome di Al-
Qaeda% 1i tratta degli stessi assassini incriminati per gli attentati esplosi0i alle am#asciate
americane in Tanzania e in Ben,a, nonch responsa#ili dell'attentato alla na0e militare Cole%
Al-Qaeda sta al terrorismo come la mafia sta al crimine% +a il suo o#ietti0o non = 4uello di far
soldi: il suo o#ietti0o = 4uello di so00ertire il mondo e imporre o0un4ue il proprio radicalismo%
T%%%U Questa organizzazione e il suo leader, che si chiama Csama 8in -aden, sono connessi a
molte altre organizzazioni in di0erse nazioni, compresi la 2g,ptian .slamic Hihad e il +o0imento
.slamico dell'&z#e(istan% Li sono migliaia di 4uesti terroristi in piD di F? nazioni% Lengono
reclutati nei loro paesi e in 4uelli 0icini e trasferiti in strutture situate in paesi come
l'Afghanistan, do0e 0engono addestrati alle tattiche del terrorismo% Quindi sono rispediti alle
loro case o infiltrati nei paesi in tutto il mondo per progettare mal0agit7 e distruzione%
. capi di Al-Qaeda hanno grande influenza sull'Afghanistan e supportano il regime Tale#ano nel
controllare gran parte di 4uella nazione% .n Afghanistan si concretizza la 0isione del mondo di
Al-Qaeda%
T%%%U !li 1tati &niti rispettano la popolazione Afghana, dopotutto oggi siamo il loro principale
fornitore di aiuti umanitari, ma condanniamo il regime tale#ano%
T%%%U Adesso gli 1tati &niti d'America fanno 4ueste richieste ai Tale#ani:
'Consegnate alle autorit7 americane tutti i capi di Al-Qaeda che si nascondono nel 0ostro
paese% Nilasciate tutti gli stranieri, inclusi gli americani, che a0ete ingiustamente imprigionato%
!arantite le protezione dei giornalisti stranieri, dei diplomatici e dei la0oratori che operano per
fini umanitari nel 0ostro paese% Chiudete immediatamente e definiti0amente tutti i campi di
addestramento di terroristi in Afghanistan, e consegnate i terroristi e coloro che li supportano
alle autorit7% Permettete agli 1tati &niti di accedere senza limitazioni ai campi di
addestramento dei terroristi per 0erificare la loro effetti0a chiusura%'
Queste richieste non sono negozia#ili o tratta#ili% . Tale#ani de0ono agire e de0ono agire
immediatamente% C consegneranno i terroristi oppure ne condi0ideranno il destino%
2 0oglio dire 4ualcosa a tutti i musulmani nel mondo% 3oi rispettiamo la 0ostra religione% +olti
milioni di americani la praticano li#eramente cosS come milioni di persone in paesi che
consideriamo nostri amici% . suoi insegnamenti sono positi0i e pacifici e chi commette
mal0agit7 nel nome di Allah = #lasfemo%
T%%%U .l nemico dell'America non sono i nostri tanti amici musulmani n ara#i%
.l nostro nemico = una rete di terroristi integralisti e ogni go0erno che li supporti%
-a nostra guerra al terrore inizia con Al-Qaeda, ma non si ferma lS%
3on ci fermeremo finch ogni gruppo terroristico nel mondo non sar7 stato raggiunto, fermato
e sgominato%
T%%%U 3on ci lasceremo ingannare dai loro appelli alla misericordia% A##iamo gi7 0isto 4uanto
0algono%
T%%%U Questa guerra non sar7 come 4uella di dieci anni fa contro l'.ra4 con una decisi0a
li#erazione di territorio e una rapida conclusione% 3on sar7 come la campagna aerea sul
Boso0o di due anni fa, nella 4uale non utilizzammo truppe terrestri e nemmeno un soldato
americano fu ucciso in com#attimento%%%
!li Americani non si aspettino una singola #attaglia, ma una guerra lunghissima come mai
a##iamo 0isto% Potranno esserci attacchi drammatici che 0edrete in TL, e operazioni segrete,
8orna allBindi9e 95
che resteranno segrete anche 4uando a0ranno a0uto successo%
Toglieremo ai terroristi le loro fonti di finanziamento, li metteremo gli uni contro gli altri, li
inseguiremo da un posto all'altro finch non a0ranno piD do0e rifugiarsi o riposare%
T%%%U Cgni nazione, in ogni regione, ha ora una decisione da prendere: o con noi o con i
terroristi% 'a oggi in a0anti, 4ualsiasi nazione che continui a ospitare o supportare i terroristi
sar7 considerata come una nazione ostile%
T%%%U 3on sappiamo come andr7 4uesta guerra, ma siamo certi di come finir7% -i#ert7 e terrore,
giustizia e crudelt7, sono sempre stati in guerra tra loro e sappiamo che 'io non = neutrale
rispetto ad essi% T%%%U$
'06
8ra i paesi 9!e in %ueste prime settimane si mostrano po9o in9lini a 9ollaborare 9on gli $tati
?nitiC 9BD proprio lBArabia $auditaC do:e #sama +in <aden ris9uote ampie simpatie a tutti i
li:elli.
'0,
2; settembre 2001 7 )*!.
<B(+7 rilas9ia un elen9o aggiornato dei nominati:i dei dirottatoriC 9ompleto di 3otogra3ie%
'0.
2C settembre 2001 7 Stati Aniti.
Al9uni giornali ameri9ani riportano la notizia di sospette operazioni di G7nsider 8radingH
Espe9ulazioni 3inanziarieF 9!e interessano le azioni delle 9ompagnie aeree 9ui appartene:ano i
:oli dirottati.
'09

Appro3ondite indagini dimostreranno 9!e i sospetti non sono 3ondati.
'10
60 settembre 2001 7 !nghilterra.
(onti giornalisti9!e riportano di9!iarazioni del ;remier inglese 8on) +lairC 9!e parla di pro:e
s9!ia99ianti 9ontro #sama +in <aden e garantis9e lBappoggio militare britanni9o agli $tati ?niti.
'11
#ttobre 2001 7 Stati Aniti.
?na serie di lettere anonimeC impregnate 9on il ba9illo dellBantra9e e spedite a u33i9i pubbli9i e
sedi giornalisti9!e negli $tati ?nitiC pro:o9a lBin3ezione di numerose personeC al9une delle %uali
muoiono.
7 sospetti 9!e si tratti di un altro atta99o di terroristi islami9i si ri:elano in3ondati: le indagini
9on9luderanno 9!e si tratta del 3olle gesto di un biologo ameri9anoC addetto a un laboratorio di
ri9er9a biologi9a militare.
'12
1 ottobre 2001 7 Stati Aniti.
(onti giornalisti9!e pubbli9ano le di9!iarazioni di un pilota della 9ompagnia aerea a3g!ana
ArianaC se9ondo 9ui lui e altri piloti sono stati obbligati dai talebaniC lBanno primaC ad addestrare
al9uni terroristi islami9i al pilotaggio di plurimotori +oeing.
'13
2 #ttobre 2001 7 0A$#.
-li $tati ?niti presentano ai membri della 2A8# e ad altri paesi nel mondoC le pro:e del
9oin:olgimento di #sama +in <aden e di Al"=aeda negli attentati dellB11 settembre.
'1'
?na parte della relazione ameri9ana :iene pubbli9ata su un rapporto di33uso dal go:erno
'06 ?33i9o $tampa della Casa +ian9aC 20J09J2001.
'0, <os Angeles 8imesC 13J10J2001.
'0. (+7 ;ress *eleaseC 2,J09J2001.
'09 $an (ran9is9o C!roni9leC 29J09J2001.
'10 C* pag. '99C nota 130.
'11 <a *epubbli9aC 30J09J2001.
'12 ?$6#5C 9on3erenza stampa del 06J0.J200.M (+7 ?pdate 06J0.J200.M (+7 ;ress *elease 16J10J2001.
'13 8!e E:ening $tandardC 01J10J2001.
'1' <a *epubbli9aC 02J10J2001.
8orna allBindi9e 96
inglese.
8ra le altre 9oseC il rapporto ri3eris9e 9!e #sama +in <aden ordinP ai suoi 9ollaboratori di
rientrare in A3g!anistan entro il 10 settembre 2001C e pre9isa 9!e le pro:e elen9ate non !anno
lo s9opo di in9riminare il leader di Al"=aeda da:anti a un tribunale.
'15
=uestBultima pre9isazione las9ia intendere la :olontI di pro9edere in termini es9lusi:amente
militari.
; ottobre 2001 7 A1ghanistan.
<e 3orze armate ameri9ane e inglesi iniziano a bombardare obietti:i in A3g!anistan allo s9opo di
distruggere le 9apa9itI militari dei talebani.
(orze spe9iali ameri9ane si a33ian9ano ai ribelli a3g!ani Ee in parti9olare a %uelli dellBAlleanza del
2ordF 9!e si oppongono al regime talebano.
'16
22 ottobre 2001 7 !rlanda del
0ord.
<o $inn (einC il partito 9!e si batte per
la separazione dellB7rlanda del 2ord
dallB7ng!ilterraC annun9ia di a:er
9!iesto al proprio bra99io armatoC
lB7*AC di deporre le armi.
'1,

7l 23 ottobre lB7*A di33onde un
9omuni9ato in 9ui annun9ia il disarmo.
'1.
2: ottobre 2001 7 'ashington
D.<..
Con lBappro:azione del CongressoC
:iene promulgato il 9osiddetto G;atriot
A9tHC una legge spe9iale a 9arattere
temporaneo 9!e 9on9ede poteri piO ampi agli enti 9!e operano 9ontro il terrorismo e introdu9e
derog!e alla pri:a9) e ad al9une libertI personaliC spe9ialmente nei 9on3ronti degli stranieri
presenti sul territorio ameri9ano.
'19
)ine ottobre 2001.
#sama +in <aden rilas9ia unBinter:ista tele:isi:a ad Al"5azeeraC nella %uale ammette le proprie
responsabilitI negli attentati.
Questa non = una guerra tra Al-Qaeda e gli 1tati &niti ma tra i musulmani e i crociati di tutti il
mondo T%%%U . fatti di martedS "" settem#re a 3ew Qor( e Iashington sono di grande portata, a
ogni li0ello T%%%U -oro uccidono noi e noi uccidiamo loro, cosS funziona l'e4uili#rio del terrore
T%%%U Clinton ha detto che .sraele a0e0a il diritto di difendersi, dopo i massacri di Qana T%%%U .l
nuo0o presidente 8ush e Colin Powell T%%%U hanno detto che !erusalemme rester7 per sempre
la capitale di .sraele e le loro parole sono state accolte da un'o0azione al Congresso e al
1enato T%%%U Quanto all'uccisione di persone innocenti, do0e sta scritto che i nostri #am#ini e
ci0ili non sono innocenti e che 4uindi = giustificato 0ersare il loro sangue? T%%%U il Profeta 0ieta
di uccidere donne e #am#ini% Questo = 0ero% +a 4uesto di0ieto non = assoluto T%%%U -e Torri
rappresentano il potere economico, non sono una scuola per #am#ini% Coloro che le
occupa0ano sono persone che hanno dato supporto alla piD grande potenza economica nel
mondo T%%%U 3oi ci comportiamo come loro% 1e loro uccidono le nostre donne e la nostra gente
innocente, noi faremo altrettanto finch non si fermeranno T%%%U 2#rei e americani fanno
appello alla pace nel mondo T%%%U -a pace che in0ocano = un grande fa0ola T%%%U Chi afferma che
potr7 esserci una pace duratura tra noi e gli e#rei = un infedele T%%%U$%
'15 <a *epubbli9aC 05J10J2001 Edue arti9oliF.
'16 C* pag. 33,M <a *epubbli9aC 0,J10J2001M <a *epubbli9aC 19J10J2001.
'1, -uardianC 22J10J2001.
'1. 7*A $tatementC 23J10J2001.
'19 ;atriot A9t E;ubli9 <aw 10,"56F.
8orna allBindi9e 9,
Anche se le moti0azioni addotte non ne fanno cenno, =
0erosimile che gli attentati dell'"" settem#re <??" e il
mutato atteggiamento dell'opinione pu##lica nei
confronti di 4ualsiasi forma di terrorismo siano stati la
molla che ha spinto i nazionalisti irlandesi a prendere
4uesta decisione%
.l <" settem#re <??" un sondaggio a0e0a ri0elato che
l'O>V dei nord-irlandesi chiede0a il disarmo dell'.NA%
1i consideri, poi, che l'.NA a0e0a goduto di ampio
sostegno politico e finanziario da parte della comunit7
degli americani di origine irlandese: una situazione che
non sare##e stata piD tollerata dopo l'"" settem#re%
Aonti: CA.3, &ni0ersit, of &lster%
<Binter:ista non :iene di33usa da Al"5azeera ma 9ir9ola per almeno due settimane tra i 3edeli di
#sama +in <adenC prima 9!e i giornali o99identali ne :engano a 9onos9enza.
'20
; novembre 2001 7 Al-Faeda.
;roprietI e 3ondi delle reti 3inanziarie GAl"8a%waH e G+araKaatHC legate ad Al"=aedaC sono
sottoposte a se%uestro in de9ine di paesi nel mondoC su iniziati:a delle autoritI ameri9ane.
'21
16 novembre 2001 7 /abul+ A1ghanistan.
7 ribelli dellBAlleanza del 2ordC supportati dalle 3orze spe9iali ameri9aneC 9on%uistano 1abul.
'22
16 novembre 2001 7 Stati Aniti.
+us! de9reta lBappli9azione della giurisdizione militare nei 9on3ronti dei terroristi e 9ombattenti
a33iliati ad Al"=aeda.
'23
16 Dicembre 2001 7 #sama *in "aden.
7l go:erno ameri9ano rilas9ia un :ideo rin:enuto a 5alalabadC
in A3g!anistan.
7l 3ilmato do9umenta un in9ontro tra #sama +in <aden e
al9uni segua9iC apparentemente a::enuto a 1anda!ar il 9
no:embre del 2001C nel 9orso del %uale il leader di Al"=aeda
des9ri:e lBorganizzazione degli atta99!i dellB11 settembre.
2el 9orso della 9on:ersazioneC #sama +in <aden spiega:
.l profeta dice: mi hanno ordinato di com#attere i popoli
finch essi non riconoscono Allah come unico 'io%%% i gio0ani
che hanno condotto le operazioni non hanno semplicemente accettato la lotta, ma hanno
lottato cosS come il profeta +aometto ha insegnato%
Questi gio0ani hanno portato un 0er#o, a 3ew Qor( e a Iashington, che = stato molto piD
forte di 4ualsiasi discorso mai fatto o0un4ue nel mondo, un 0er#o che = stato capito dagli ara#i
e dai non-ara#i, persino dai Cinesi% &n 0er#o piD forte di 4ualsiasi cosa possano dire i mass-
media%
+i dicono che in Clanda, in uno dei nostri centri, nei giorni dopo le operazioni si sono con0ertiti
all'.slam piD persone di 4uante lo a##iano mai fatto negli ultimi undici anni% /o sentito il
responsa#ile di una scuola islamica in America che ha detto che non riescono a far fronte alle
richieste dei testi islamici% Questo e0ento ha portato grande #eneficio alla cultura islamica%%%
A0e0amo pre0isto il numero delle 0ittime che sare##ero rimaste uccise, sulla #ase della
distri#uzione nelle Torri% A0e0amo calcolato che sare##ero stati distrutti tre o 4uattro piani% .o
ero il piD ottimista, per la mia esperienza nel settore ritene0o che l'acciaio a0re##e ceduto per
effetto del calore pro0ocato dal car#urante incendiato, e che ci9 a0re##e determinato il
cedimento nell'area colpita dagli aerei e 4uindi dei piani superiori% Questo = il massimo in cui
spera0amo; %%%
2ra0amo pronti nel giorno prefissato% +i a0e0ano detto sin dal precedente mercoledS che
l'azione sare##e a00enuta 4uel giorno% Qui erano le cin4ue e mezza di pomeriggio% A0e0amo le
radio gi7 accese, ero seduto insieme al dott% Ahamad A#u Al Bhair% .mpro00isamente a##iamo
sentito che un aereo a0e0a colpito il Iorld Trade Center% Allora a##iamo sintonizzato la radio
su una stazione di Iashington% -S trasmette0ano le news ma non dice0ano nulla dell'attacco%
1olo alla fine hanno detto che un aereo a0e0a colpito il Iorld Trade Center%%%
'opo poco tempo, hanno annunciato che un altro aereo a0e0a colpito il Iorld Trade Center%
Tutti i fratelli hanno gioito alla notizia; %%%
+uhammad Atta che 0iene da una famiglia egiziana era il capo del gruppo%
. fratelli che hanno eseguito l'operazione, tutti loro sape0ano che era un'operazione di martirio,
noi gli a0e0amo detto di andare in America ma non conosce0ano i dettagli dell'operazione,
'20 8elegrap!C 11J11J2001M C22C 05J02J2002.
'21 one) 8rail Earti9oli 2ew SorK 8imesC A; e 8oronto $unFC ,J11J2001.
'22 ++C 2ewsC 13J11J2001.
'23 ilitar) #rderC 13J11J2001.
8orna allBindi9e 9.
'in 2aden nel video del *))(.
Fonte: ''C.
nemmeno un singolo particolare% -i a0e0amo addestrati ma non a0e0amo ri0elato loro nulla
finch essi non furono lS, poco prima che salissero sugli aerei% Quelli che si sono addestrati a
pilotare, non conosce0ano gli altri% &na s4uadra non conosce0a l'altra$%
'2'

'25

'26
1; dicembre 2001 7 $ora *ora.
<Bultimo 9aposaldo dei talebaniC la base di 8ora +ora Eun sistema
di 9a:erne ri9a:ate allBinterno di una montagna ai 9on3ini orientali
9on il ;aKistanF :iene espugnato dai ribelli a3g!ani dellBAlleanza
del 2ord e dalle 3orze spe9iali ameri9ane.

Al9une 3onti riportano 9!e #sama +in <aden !a abbandonato
%uelle 9a:erne il giorno prima dellBatta99o 3inaleC per raggiungere
il :i9inissimo 9on3ine 9on il ;aKistan.
7l 22 di9embre seguente il go:erno dellBA3g!anistan :iene a33idato
a /amid 1arzaiC leader in esilio dellBopposizione ai talebani e
alleato degli $tati ?niti.
'2,

'2.
'2' C22C 13J12J2001M -uardianC 13J12J2001M C22C 8ras9rizioneC 1'J12J2001M ++C 2ewsC 1'J12J2001.
'25 <a *epubbli9aC 13J12J2001M <a *epubbli9aC 8ras9rizioneC 1'J12J2001.
'26 >ideo rin:enuto il 13J12J2001.
'2, C$ onitorC 1,J12J2001M ;+$ 2ews /our di9embre 2001M C$ onitorC 2.J01J2002.
'2. C$ onitorC 0'J03J2002M 2ew SorK 8imesC 11J09J2005M A9adem) o3 A9!ie:ementC G/amid 1arzaiH.
8orna allBindi9e 99
2a posizione di ?ora 'ora.
Fonte: CS Monitor.
L
LE E
D
DOMANDE OMANDE
11
11 SETTEMBRE SETTEMBRE
#
# I I
PUNTI PUNTI
INTERROGATIVI INTERROGATIVI

8orna allBindi9e 100
L
LE E
D
DOMANDE OMANDE
Perch( la Perch( la di)esa aerea americana non ha )*n+ionato, di)esa aerea americana non ha )*n+ionato,
A una domanda 9!e tutti 9i siamo postiC per9!T ries9e da::ero di33i9ile a99ettare il 3atto 9!e la
piO potente 3orza aerea del mondoC 9on una struttura di di3esa strategi9a 9on9epita per
a33rontare un atta99o nu9leare so:ieti9oC non sia stata in grado di inter9ettare e abbattere
%uattro aerei 9i:ili disarmati.
;er 9omprendere 9ome 9iP sia potuto a99adere bisogna partire da al9une 9onsiderazioni
generaliC per poi esaminare i problemi 9!e si presentarono ai responsabili della di3esa aerea.
"e procedure.
;rima dellB11 settembre del 2001C il dirottamento di un aereo di linea era unBe:enienza tenuta
in 9onsiderazione dalle autoritI 9i:ili e militari ed esiste:ano pre9ise pro9edure operati:e per
a33rontarla. 8ali pro9edureC perPC non erano adeguate a rispondere alla situazione di emergenza
9!e si :eri3i9P la mattina dellB11 settembre.
(ino a %uel momento i dirottatori non si erano mai sostituiti ai pilotiC ma 9ostringe:ano %uesti
ultimi a 9ambiare rotta e ad atterrare in %ual9!e aeroporto do:e si 9onsegna:ano nelle mani di
un go:erno ami9o o 9omuni9a:ano le proprie ri9!ieste utilizzando i passeggeri 9ome mer9e di
s9ambio.
<Baereo dirottato non era 9onsiderato un bersaglio da abbattereC tuttBal piO da s9ortare: %uesto
pres9ri:e:ano le diretti:e in :igore.
'29

<e pro9edure per ri9!iedere lBassistenza militare pre:ede:ano una 9omplessa se%uenza di
autorizzazioni e 9omuni9azioniC 9!e tene:a 9onto delle 9ompetenze della (AA E9ontrollo dello
spazio aereo 9i:ileFC dei 9omandi militari Eassegnazione dei 9a99ia inter9ettoriF e del segretario
alla 6i3esa Eautorizzazione politi9aF
'30
:
7l dirottamento :eni:a rile:ato dai 9ontrollori del tra33i9o aereo Etempesti:amente a::ertiti
dal pilota dellBaereo dirottato mediante un 9odi9e di %uattro 9i3re inserito nel risponditore
automati9o del :eli:olo: ,500FM
7 9ontrollori in3orma:ano il 9omando regionale (AA di 9ompetenzaM
7l 9omando regionale a::erti:a il %uartier generale della (AA a &as!ingtonM
7l %uartier generale della (AA 9ontatta:a il 9omando militare 2CC per ri9!iedere una
s9orta di 9a99iaM
<B2CC 9!iede:a lBautorizzazione allBu33i9io del segretario alla 6i3esa e %uindi 9ontatta:a il
9omando della di3esa aereaC il 2#*A6M
7l 2#*A6 a sua :olta 9ontatta:a il 9omando operati:o territorialmente 9ompetente Eper il
2ord Est degli $tati ?niti D il 2EA6$F per 9onos9ere %uali 9a99ia 3ossero disponibili e do:eC
e poi riporta:a %uesti dati al %uartier generale della (AAM
7l %uartier generale della (AA N passando attra:erso il 9omando regionale 9ompetente N
9omuni9a:a al 9entro A8C EControllo AereoF 9!e sta:a gestendo il dirottamentoC i dati dei
9a99ia assegnati alla s9ortaM
7l 9entro A8C ed il 2EA6$ si s9ambia:ano le in3ormazioni ne9essarieC e in parti9olare la
posizione dellBaereo dirottato e le istruzioni iniziali per i piloti dei 9a99iaM
7l 2EA6$ ordina:a il de9ollo dei 9a99ia E9!e de9olla:ano entro 15 minuti dallBordineFM
7 9a99iaC una :olta in :oloC erano presi in gestione direttamente dal 9entro A8C e segui:ano
le istruzioni impartite dai 9ontrollori 9i:iliC 9!e pre:ede:ano di portarsi a %ual9!e 9!ilometro
alle spalle dellBaereo dirottato e di seguirlo a distanzaC senza 3arsi notare.
'29 (AA #rder ,610.'5C Capitolo ,: GEs9ort o3 !i0a9Ked air9ra3tH.
'30 $ta33 $tatement 1,M 6#6 6ire9ti:e 3021.15 del 1.J02J199,M C5C$7 3610.01A del 01J06J2001.
8orna allBindi9e 101
A e:idente 9!e %uesta se%uenza di autorizzazioni e 9omuni9azioni ri9!iede:a un tempo
9onsidere:ole per espli9arsi e non pre:ede:a lBabbattimento del :eli:olo dirottato.
!l sistema di di1esa aerea.
2el 2001 il sistema di di3esa aerea ameri9ano era organizzato per rispondere a mina99e aeree
pro:enienti dallBesterno dei 9on3ini ameri9ani.
8utto lo spazio aereo 9on3inante era suddi:iso in Wzone di identi3i9azioneW EA674F 9ontrollate dai
radar militari: e:entuali :eli:oli non identi3i9ati in a::i9inamento :eni:ano inter9ettati da 9a99ia
armatiC tenuti pronti al de9ollo su basi aeree situate an9!Besse in prossimitI dei 9on3ini.
3ell'illustrazione, dislocazione e raggio di copertura dei radar della difesa aerea:
8orna allBindi9e 102
<o spazio aereo internoC 9on e99ezione di al9une aree delimitate e riser:ate allBaddestramento
e allBeser9itazione dei :eli:oli militariC era gestito dal sistema 9i:ile di 9ontrollo del tra33i9o
aereo.
'31
-a seguente illustrazione mostra, in arancione, la posizione e copertura dei radar gestiti dal controllo
ci0ile del traffico aereo:
2ellBimprobabile e:entualitI di una guerraC lBa:iazione militare ameri9ana a:rebbe 3atto alzare
in :olo i propri aerei radar EA&AC$F 9!e a:rebbero garantito il 9ontrollo militare di %ualsiasi
settore dello spazio aereo.
6urante la guerra 3reddaC de9ine di basi assi9ura:ano un ser:izio di allarme 2' ore su 2'C 9on
almeno un 9entinaio di 9a99ia pronti al de9olloC e al9uni aerei A&AC$ erano sempre in :olo.
Con il 9ollasso dellB?*$$ e in 9onseguenza del mutato 9lima internazionaleC gran parte di
%uesto apparato era stato messo Wa riposoW: addirittura negli anni no:anta la Corte dei Conti
degli $tati ?niti a:e:a ra99omandato 9!e lBintero sistema di di3esa aerea 3osse smantellato in
%uanto super3luo.
'32
CosL nel 2001 la di3esa aerea dispone:a di soli 1' 9a99ia inter9ettori pronti al de9ollo su
allarmeC suddi:isi 3ra sette basi aeree. 7n parti9olare il settore di 9ompetenza del 2EA6$ Eil
9omando interessato dai dirottamenti dellB11 settembreF pote:a 9ontare solamente su ' 9a99ia
armati e pronti al de9olloC dislo9ati su due basi aeree: %uella di #tisC a protezione dellBarea di
'31 78C 02J05J2002C G1ur0eillance .mplications of )*""H.
'32 -A#J2$7A6"9'",6C GContinental Air 'efense: A 'edicated Aorce .s 3o -onger 3eededH.
8orna allBindi9e 103
2ew SorKC e %uella di <angle)C a protezione di &as!ington 6.C..
! veri problemi.
2T la 9omplessitI delle pro9edure di autorizzazione nT lo s9arso numero di inter9ettori
disponibili gio9arono un ruolo signi3i9ati:o nella tragedia.
7n3atti i 9ontrollori 9i:ili del tra33i9o aereo saltarono tutta la 9atena gerar9!i9a e 9ontattarono
direttamente il 9omando 9ompetente per la di3esa aerea E2EA6$F e dal 9anto loro i militari
agirono senza attendere le pre:iste autorizzazioni. E in termini strettamente numeri9iC %uattro
9a99ia supersoni9i armati di tutto punto erano su33i9ienti a 3ar 3ronte a %uattro aerei di linea.
<e :ere ragioni per 9ui la di3esa aerea 3u impotenteC risiedono in due ordini di problemati9!eC
uno te9ni9o e uno de9isionale.
6al punto di :ista te9ni9oC nel momento in 9ui i dirottatori presero il 9ontrollo diretto dei
:eli:oli e spensero il transponder E>oli AA11C AA,,C ?A93F o ne mutarono il 9odi9e
identi3i9ati:o E?A1,5F ottennero lBe33etto di rendere gli aerei indistinguibili dalle 9entinaia di
altri aerei in :olo in %uel momento nella stessa area.
6i3atti i 9ontrollori di :olo pote:ano :isualizzare sui propri s9!ermi i segnali ri9e:uti dai
transponder Ee in tal 9aso i %uattro :oli non erano :isibiliF oppure pote:ano :isualizzare i
segnali radar primari Ee in tal 9aso :ede:ano una miriade di puntini :irtualmente identi9i senza
poter distinguere %uelli 9!e 9orrisponde:ano ai %uattro :oliFC ma non dispone:ano di un
sistema E!ardware eJo so3twareF in grado di e:idenziare la posizione degli aerei 9!e a:e:ano il
transponder spento o 9!e trasmette:ano un 9odi9e identi3i9ati:o errato.
<Bin9apa9itI oggetti:a dei 9ontrollori di :olo di indi:iduare la 9orretta posizione dei GbersagliHC si
tradusse nellBimpossibilitI di 3ornire 9oordinate utili a 9al9olare una rotta di inter9ettazione a
bene3i9io dei 9a99ia della di3esa aerea.
6al punto di :ista de9isionaleC i 9ontrollori di :olo ebbero note:oli di33i9oltI a 9apireC nei po9!i
minuti a loro disposizioneC 9osa sta:a e33etti:amente a99adendo.
<Be%uipaggio non a:e:a trasmesso al9un a::ertimento nT a:e:a trasmesso il 9odi9e di
emergenza pre:isto in 9aso di dirottamento e i 9ontrollori non pote:ano immaginare 9!e i piloti
erano stati u99isi e i :eli:oli erano pilotati da terroristi sui9idi.
<Bimpatto del >olo AA11 9ontro la 2ort! 8ower pote:a essere stato un tragi9o in9idente: un
errore del pilota 9!e tenta:a un atterraggio di emergenza in uno degli aeroporti minori di
an!attan. $olamente il se9ondo impatto 9ontro la $out! 8ower 3e9e 9!iaramente 9apire 9!e i
:eli:oli erano 9ontrollati da piloti sui9idi: ma a %uel punto il destino dei primi due :oliC delle
8win 8owers e delle migliaia di :ite umane perse a 2ew SorK era immodi3i9abile.
<Bemergenza dei >oli AA,, e ?A93 si presentPC %uasi 9ontemporaneamenteC in un altro settore
di spazio aereoC gestito da altri 9entri di 9ontrollo aereo.
2el 9aso di AA,, i 9ontrollori di 7ndianapolis non sape:ano 9osa sta:a su99edendo a 2ew SorK
e %uando il :eli:olo sparL dai radar e non rispose piO alle 9!iamate :ia radioC pensarono 9!e
3osse pre9ipitato.
=uando ebbero notizia dei 3atti di 2ew SorK e 9omin9iarono a sospettare 9!e an9!e AA,, era
stato dirottatoC era troppo tardi per 3ermare la sua 9orsa 9ontro il ;entagono.
A 9ausa del ritardo 9on 9ui era de9ollato e del ritardo 9on 9ui i terroristi spensero il
transponderC il dirottamento del >olo ?A93 tro:P i 9ontrollori di Cle:eland de9isamente piO
9onsape:oli e preparati a gestire lBemergenza: 9ontinuarono a seguire la tra99ia radar del
:eli:olo an9!e dopo lo spegnimento del transponder.
7l >olo ?A93 3u lBuni9o dei %uattro :oli 9!e a:rebbe potuto essere inter9ettato dai 9a99iaC
8orna allBindi9e 10'
almeno a li:ello teori9oC ma %uesta e:enienza 3u s9ongiurata dalla reazione dei passeggeri 9!e
indusse i terroristi a 3ar s9!iantare lBaereo ben prima di raggiungere il bersaglio.
7l problema di natura de9isionaleC perPC non si esauris9e nellBimpossibilitI da parte dei
9ontrollori di 9onos9ere 9iP 9!e sta:a a99adendo.
Essi in3atti a:e:ano an9!e il problema di do:er garantire la si9urezza degli altri aerei in :olo e
delle migliaia di passeggeri 9!e si tro:a:ano a bordo di essi.
;rima di 9onsentire ai 9a99ia di penetrare a :elo9itI supersoni9a attra:erso lo spazio aereo
9i:ileC ed e:entualmente di 3ar uso delle loro armiC do:e:ano assi9urarsi di a:er sgombrato i
9orridoi aerei da tutti i :eli:oli presenti. E 9ome abbiamo :isto si tratta:a di 9entinaiaC se non
migliaiaC di aerei.
7l ris9!io di una 9ollisione o di abbattere lBaereo sbagliato erano ele:atissimi: 9!i pote:a
assumersi una simile responsabilitI@
"Dordine di abbattimento.
<a %uestione de9isionale non !a riguardato soltanto i responsabili del sistema di 9ontrollo 9i:ile
del tra33i9o aereoC ma an9!e N 3orse soprattutto N le autoritI politi9!e e militari 9ui spetta:aC in
ultima istanzaC la de9isione di autorizzareC ordinare lBabbattimento dei :eli:oli dirottati.
<Bimportanza di %uesta de9isione e la sua 9omplessitI D in9ontro:ertibilmente testimoniata da
un dato di 3atto: la prima disposizione 9!e autorizza:a u33i9ialmente lBabbattimento D stata
impartita dal :i9epresidente C!ene) dopo le 10:10.
7n %uel momento tutti e %uattro i :oli a:e:ano giI in9ontrato la propria 3ine.
;eraltroC risulta 9!e %uesta disposizione 3u trasmessa ai 9omandi operati:i alle 10:31.
7n:ero abbiamo :isto nella Cronologia 9!e i piloti della base aerea di Andrews ri9e:ettero
lBautorizzazione a 3ar 3uo9o sui 9ieli di &as!ington 6.C. sin dalle 9:'2C ma si trattP di
unBiniziati:a partita autonomamente dal $e9ret $er:i9e e interessP una base aerea 9!e non era
inserita nel dispositi:o di allarme della di3esa aerea Edi3atti i primi 9a99ia di Andrews andarono
in :olo alle 10:3.FM in ogni 9aso an9!e %uesta autorizzazione 3u impartita troppo tardi per
poter in3luire sul 9orso degli e:enti.
8utto %uesto 9i porta ine:itabilmente a ri3lettere sul 3atto 9!e N a pres9indere dai problemi
te9ni9i e operati:i in9ontrati dai 9ontrollori di :olo e dai 9omandi militari N i piloti dei 9a99ia non
3urono autorizzati allBabbattimento se non %uando la tragedia si era giI 9ompiuta.
;er9!T lBordine di abbattimento giunse 9osL tardi@
2oi oggi abbiamo il :antaggio di ragionare 9on il senno di poi.
Conos9iamo %uali erano le intenzioni dei dirottatori e abbiamo :isto gli e33etti delle loro azioni.
$e perP 9i 9alassimo nel 9ontesto di %uella mattinaC non tarderemmo a render9i 9onto delle
terribili in9ognite 9!e pesa:ano sulle po9!issime persone 9!e a:e:ano lBautoritI per dare
%uellBordine.
=uelle persone non 9onos9e:ano gli obietti:i dei dirottatoriM non pote:ano immaginare nT le
9onseguenze degli impatti nT %uelle di un abbattimento su aree densamente popolate.
C!i a:rebbe potuto a33ermare 9on si9urezza 9!e lBabbattimento sui 9ieli di 2ew SorK di un
grande aereo di lineaC 9ari9o di 9arburanteC a:rebbe pro:o9ato meno :ittime di un atta99o
sui9ida 9ontro un gratta9ielo@
C!i pote:a stabilire 9!e lBabbattimento di AA,, sul 9ielo di &as!ington 6.C. a:rebbe pro:o9ato
meno :ittime del suo s9!ianto 9ontro il ;entagono@
C!i pote:a assumersi la responsabilitI EmoraleC politi9a e giuridi9aF di de9idere 9!e GagireH
sarebbe stato meglio di Gnon agireH@
8orna allBindi9e 105
$e le 8win 8owers non 3ossero 9rollateC il bilan9io di :ittime di %uel tragi9o martedL sarebbe
stato di almeno un ordine di grandezza piO basso: al9une 9entinaia di persone 9ontro al9une
migliaia.
$e /an0our si 3osse s9!iantato prima di arri:are 9ontro il ;entagono Eper po9!i metri non 3inL
sul prato antistanteF o se i passeggeri 3ossero rius9iti a riprendere il 9ontrollo di ?A93C le
:ittime sarebbero state an9or meno numerose.
E :i9e:ersaC se le 8win 8owers 3ossero 9rollate immediatamenteC oggi 9onteremmo de9ine di
migliaia di mortiC e altrettanti ne 9onteremmo se ?A93 3osse 3inito 9ontro la 9entrale nu9leare
di 8!ree ile 7sland 9!e si tro:a:a lungo la sua rotta.
6i 3ronte a simili in9ertezzeC non 9BD da stupirsi se lBordine di abbattimento 3u dato soltanto
dopo il 9ollasso della $out! 8ower: solamente allora 3u 9!iaro 9!e lBazione terroristi9a sta:a
pro:o9ando migliaia di :ittime e 9!e lBabbattimento presenta:a ris9!i ragione:olmente in3eriori.
#ggi possiamo a33ermare 9!e nel momento in 9ui i dirottatori presero posto sui %uatto :oliC il
destino di %uei passeggeri e di %uegli e%uipaggi era giI segnatoC e nulla a:rebbe potuto e:itare
9!e i :eli:oli si s9!iantassero al suolo Eintenzionalmente o abbattutiF pro:o9ando un numero di
:ittime de9iso soltanto dalla sorte. Ci 3urono po9o meno di 3.000 :ittimeC 9ome sappiamo.
A:rebbero potuto essere 300C o 30.000.
8utto %uesto 9i porta a 9on9ludere 9!e non !a senso 9!iedersi per9!T la di3esa aerea non
3unzionPC per9!T se an9!e la di3esa aerea 3osse rius9ita ad abbattere uno o piO di %uei %uattro
:oliC nessuno puP dire se il 9onto delle :ittime sarebbe stato minore o maggiore.
8utto %uello 9!e si pote:a 3are per e:itare la tragediaC anda:a 3atto prima 9!e %uei di9ianno:e
terroristi rius9issero a salire a bordo di %uei :oli: 9iP 9!iama direttamente in 9ausa lBoperato dei
ser:izi e delle pro9edure di si9urezza antiterrorismo.
7n ogni 9asoC le time"line
'33
dei 3atti riguardanti la di3esa aereaC 9!e sintetizziamo nelle
prossime pagineC dimostrano 9!e i tempi 3urono troppo stretti per 9onsentire lBinter:ento dei
9a99ia e per prendere le de9isioni ne9essarie.
<a di3esa aerea 3u in3ormata del dirottamento del >olo AA11 solamente . minuti 9ir9a prima
dellBimpattoM apprese del dirottamento del >olo ?A1,5 nello stesso momento in 9ui il :eli:olo si
s9!ianta:aM ebbe appena tre minuti di prea::iso per il >olo AA,, Ean9!e se i 9a99ia di <angle)
erano giI in :olo per inter9ettare un inesistente AA11 pro:eniente da 2ew SorKF e 3u a::ertita
della situazione del >olo ?A93 soltanto dopo 9!e esso era pre9ipitato: in parole po:ereC la
di3esa aerea non ebbe mai al9una 9!an9e di inter9ettare al9un9!T.
'3'
'33 <e 3onti 9orrispondono a %uelle indi9ate nei 9orrispondenti orari in Cronologia.
'3' $ullBintero argomentoC :. an9!e GTouching /istor,H di <)nn $pen9erC 9!e ri9ostruis9e lBoperato della di3esa aerea e
del 9ontrollo del tra33i9o aereoC attra:erso le testimonianze dei piloti e degli spe9ialisti 9i:ili e militari direttamente
9oin:olti in %uella drammati9a emergenza.
8orna allBindi9e 106
Scheda di approfondimento:
R ROTTE OTTE E E TIME TIME5 5LINE LINE SINTETIC6E SINTETIC6E
AA11
0.:00: de9ollo da +ostonM
0.:13: ultima 9omuni9azione regolareM
0.:1': i dirottatori entrano in azioneM
0.:20: il transponder :iene spentoM
0.:2': i dirottatori parlano :ia radio per erroreM
0.:26: il :eli:olo :ira :erso 2ew SorKM
0.:3.: A8C +oston in3orma il 2EA6$M
0.:'0: il 2EA6$ allerta i 9a99ia di #tisM
0.:'5: il 2EA6$ ordina lo s9ramble dei 9a99ia di #tisM
0.:'6: il >olo AA11 impatta il &8C"1M
0.:53: 9a99ia di #tis in :olo.
7l tempo tras9orso dal momento in 9ui il Controllo Aereo EA8CF !a notizia del dirottamento del >olo
AA11 e lBimpatto D pari a 22 minuti 9ir9a.
7l 2EA6$ !a ri9e:uto la notizia 9ir9a . minuti prima dellBimpatto.

AA1;4
0.:1': de9ollo da +ostonM
0.:'2: ultima 9omuni9azione regolareM
0.:'' EstimatoF: i dirottatori entrano in azioneM
0.:'6: :iene 9ambiato il 9odi9e del transponderM
0.:51: il :eli:olo :ira :erso sudM
0.:55: lBA8C di 2ew SorK 9omprende 9!e il :eli:olo D stato
dirottatoM
0.:5,: il :eli:olo :ira :erso 2ew SorKM
09:03: lBA8C di 2ew SorK in3orma il 2EA6$M
09:03: il >olo ?A1,5 impatta il &8C"2M
09:05: A8C 2ew SorK di9!iara GA8C 4eroHM
09:13: i 9a99ia di #tis :engono autorizzati a stabilire CA; su
2ew SorKM
09:25: i 9a99ia di #tis stabilis9ono CA; su 2ew SorK.
7l tempo tras9orso dal momento in 9ui il Controllo Aereo !a notizia del dirottamento del >olo ?A1,5 e
lBimpatto D pari a 9ir9a . minuti.
7l 2EA6$ !a ri9e:uto la notizia nello stesso momento in 9ui si D :eri3i9ato lBimpatto.
8orna allBindi9e 10,
AA;;
0.:20: de9ollo dal 6ullesM
0.:51: ultima 9omuni9azione regolareM
0.:53 EstimatoF: i dirottatori entrano in azioneM
0.:5': il :eli:olo inizia a :irare :erso &as!ingtonM
0.:56: il transponder :iene spentoM
09:0.: lBA8C di 7ndianapolis pensa a un in9identeM
09:20: lBA8C di 7ndianapolis sospetta 9!e il :olo D stato
dirottatoM
09:21: lBA8C di +oston in3orma il 2EA6$ 9!e AA11 D an9ora in
:oloC diretto su &as!ingtonM
09:2': il 2EA6$ ordina lo s9ramble ai 9a99ia di <angle)M
09:30: 9a99ia di <angle) in :oloM
09:3': il 2#*A6 apprende dalla (AA 9!e il >olo AA,, D dispersoM
09:35: (AA a +oston a::isa il 2EA6$ 9!e il >olo AA,, D nelle :i9inanze della Casa +ian9aM
09:36: il 2EA6$ ordina ai 9a99ia di <angle) di portarsi su &as!ingtonM
09:3,: il >olo AA,, impatta il ;entagono.
7l tempo tras9orso dal momento in 9ui il Controllo Aereo !a notizia del dirottamento del >olo AA,, e
lBimpatto D pari a 9ir9a 1, minuti.
7l 2EA6$ !a ri9e:uto la notizia 3 minuti prima dellBimpattoC an9!e se i 9a99ia di <angle) erano giI in
:olo per inter9ettare un inesistente AA11 pro:eniente da 2ew SorK.
AAC6
0.:'2: de9ollo da 2ewarKM
09:2,: ultima 9omuni9azione regolareM
09:2.: i dirottatori entrano in azioneM
09:2.: lBA8C di Cle:eland as9olta le urla dei pilotiM
09:35: il :eli:olo :ira :erso &as!ingtonM
09:'1: il transponder :iene spentoM
09:5,: i passeggeri atta99ano i dirottatoriM
09:5.: i 9a99ia di <angle) stabilis9ono CA; su &as!ington 6.C.M
10:03: il >olo ?A93 si s9!ianta a $!anKs:illeM
10:0,: lBA8C di Cle:eland in3orma il 2EA6$ 9!e ?A93 D dispersoM
10:10 EstimatoF: C!ene) autorizza lBabbattimentoM
10:15: la (AA in3orma il 2EA6$ 9!e ?A93 D pre9ipitato.
7l tempo tras9orso dal momento in 9ui il Controllo Aereo !a notizia del dirottamento del >olo ?A93 e lo
s9!ianto D pari a 9ir9a 35 minuti.
7l 2EA6$ !a ri9e:uto la notizia solamente dopo lBimpattoC ma i 9a99ia di <angle) erano giI posizionati
sul 9ielo di &as!ington 6.C..
8orna allBindi9e 10.
L
LE E
D
DOMANDE OMANDE
Al-.aeda: chi& come e perch(, Al-.aeda: chi& come e perch(,
<a storia di Al"=aeda e del suo leader #sama +in <aden rappresenta un tassello 3ondamentale
per 9omprendere le basi dellBodio 9!e !a portato agli atta99!i dellB11 settembre.
A una storia 9!e a33onda le sue radi9i molto indietro nel tempo.
$he Muslim *rotherhood.
2el 1929 in Egitto nas9e:a la G(ratellanza usulmanaHC
'35

un mo:imento 9!e si oppone:a al dominio 9oloniale sui
paesi musulmani e auspi9a:a la rinas9ita di una solaC
grande nazione islami9a.
2egli anni 50 e 60C ideologo del mo:imento 3u lo s9rittore
egiziano $a))id =utbC impi99ato nel 1966 9on lBa99usa di
a:er parte9ipato a un tentati:o di 9olpo di stato.
=utb 9ondanna:a la so9ietI o99identale 9orrotta e
mis9redente e tutti i go:erni 9!e si apri:ano a essa e
in:o9a:a 9!e i musulmani 9ombattessero 9ontro gli
in3edeli sino a imporre la religione islami9a al mondo
intero.
'36
;roprio le idee radi9ali di =utb tras3ormarono %uello 9!e
era nato 9ome mo:imento religioso non :iolento in
unBideologia 9!e a99etta:a e propaganda:a la :iolenza
9ome legittimo strumento dBazione.
;ossiamo %uindi 9ollo9are a %uesto periodo stori9o Eanni
50"60F e in %uesta nazione ElBEgittoF la data e il luogo di
nas9ita di %uello 9!e oggi 9!iamiamo G3ondamentalismo
islami9oH.
7l motto della (ratellanza usulmana D Allah = la nostra
meta% .l Profeta = il nostro capo% .l Corano = la nostra
-egge% -a Hihad
G@E
= la nostra strada$.
6i:erse organizzazioni terroristi9!e islami9!e si ispirano ai prin9ipi della
(ratellanza usulmana e agli s9ritti di =utb: per esempio il gruppo
/amas operante in <ibano e in ;alestina.
<a realizzazione del progetto 3inale ElBimposizione della 3ede islami9a in
tutto il mondoF passa attra:erso piO linee dBazione: la di33usione pa9i3i9a
dellBislamismoM la so::ersione dei go:erni islami9i 9!e non impongono la
rigida osser:anza del Corano o mantengono relazioni ami9!e:oli 9on i
go:erni in3edeliM la nas9ita di un nuo:o e grande Cali33ato 9!e do:rebbe
abbra99iare lBA3ri9a 9entro"settentrionaleC il edio #riente e lBAsia
eridionaleM la guerra senza %uartiere 9ontro gli ebrei e 9ontro le
'35 Guslim +rot!er!oodH in ingleseC Gal"iK!wan al"muslimunH in arabo.
'36 $u =utb :. an9!e C* pag. 51.
'3, -uerra santa.
8orna allBindi9e 109
Alla morte del profeta +aometto,
nel F@<, il mondo islamico si
spacc9: una fazione minoritaria
5gli 1ciiti6 0ole0a che il suo
successore fosse un consanguineo,
l'altra 5i 1unniti6 ritene0a che la
successione do0esse a0ere
carattere eletti0o 5il Califfo$ o l'
2miro$6%
Ancora oggi gli 1ciiti
rappresentano una minoranza nel
mondo islamico, con poche
eccezioni 5per esempio, la
popolazione dell'.ran =
pre0alentemente sciita6%
&n'altra distinzione da tener
presente = che sono musulmani
tutti coloro che seguono la fede
islamica, mentre sono ara#i
solamente i musulmani dei paesi
ara#i% . paesi ara#i, tutti riuniti
nella -ega Ara#a, sono 4uei paesi
in cui si parla ara#o e la religione
ufficiale = 4uella islamica%
Il simbolo della CFratellanza
MusulmanaD.
nazioni in3edeliC a partire da %uelle 9!e piO si oppongono al progetto.
'3.

'39

''0

''1
#sama *in "aden.
#sama +in <aden na9%ue nel 195, a *)ad!C di9iassettesimo 3iglio tra 5, 3ratelli e sorelleM suo
padre u!amed Awad +in <aden era un 9ostruttore edile originario dello Semen del $udC sua
madre era siriana.
u!amed Awad a:e:a :into un appalto per la 9ostruzione di al9uni edi3i9i della 3amiglia reale
sauditaC ed era entrato nelle grazie di *e $aud e del suo su99essore *e (aisalC il %uale a:e:a
ordinato 9!e tutte le opere pubbli9!e e le 9ostruzioni reali 3ossero a33idate alle sue imprese.
ComBD 3a9ile immaginareC u!amed mise in piedi un impero nel settore delle 9ostruzioni.
;er un 9erto periodoC ri9oprL la 9ari9a di inistro dei <a:ori ;ubbli9i.
orL %uando #sama a:e:a solamente 11 anniC in un in9idente aereo.
''2

''3
7l gio:ane +in <aden studiP a 5edda!C dalle s9uole elementari 3ino allBuni:ersitI do:e le idee di
=utb a:e:ano grande presa tra gli studenti e gran parte dei pro3essori erano a33iliati alla
(ratellanza usulmana: tra essi il pro3essore Abdulla! AzzamC 9!e gli insegna:a islamismo e
9!e ebbe una 3orte in3luenza su di lui.
'''

2el 19,9 i so:ieti9i in:asero lBA3g!anistan e Abdulla! Azzam emise una G3atwaH
''5
in 9ui
9ondanna:a lBin:asione e pro9lama:a 9ome do:ere di ogni musulmano di a99orrere in aiuto dei
musulmani a3g!ani.
''6
#sama non si tirP indietro e nei primi giorni del 19.0C
po9!e settimane dopo lBin:asioneC :isitP il ;aKistan da
do:e organizzP un 3lusso di aiuti 3inanziari per i
Gmu0a!ideenHC i 9ombattenti a3g!ani 9!e si oppone:ano
ai so:ieti9i.
'',
2ei mesi pre9edentiC la ri:oluzione iraniana a:e:a
portato alla destituzione dello $9iI e allBinstaurazione del
regime teo9rati9o musulmano dellBA)atolla! 1!omeini:
+in <aden ritene:a 9!e in A3g!anistan e in altri paesi si
pote:a e si do:e:a 3are altrettanto.
a non 9Bera soltanto #sama ad aiutare i mu0a!ideen:
aiuti 3inanziari e armi giunge:ano dalla C7AC dal
;aKistanC dallBArabia $auditaC tutti interessati N per
ragioni non ne9essariamente identi9!e N a respingere i
so:ieti9i e a 3ar 9adere il go:erno a3g!ano a essi alleato.
2el 19.1 +in <aden si laureP in e9onomia e pubbli9a amministrazione.
''.

''9

6al 19.2 iniziP a re9arsi in A3g!anistan do:e mise a disposizione dei ribelli attrezzature e
ma99!inari da 9ostruzioneC per realizzare strade e ri3ugi tra le montagne.
'3. G+ilestoneHC di $a))d =utbM 6o9umento della (ratellanza usulmana datato 22J05J1991.
'39 7K!wanC 0.J06J2006: GThe Principles of +uslim 8rotherhoodH.
''0 GThe ProJectHC 8!e uslim +rot!er!oodM (ront ;age agazineC 11J05J2006.
''1 G+uslim 8rotherhood +o0ementHC ?mma!M Al"5azeeraC 1'J02J200..
''2 GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontlineM C* pag. 55.
''3 ?ni:ersitI di >iennaC 8errorismoC in aster a:anzato di 6iplomazia e $tudi $trategi9iC 200,.
''' $9!eda biogra3i9a di Azzam " -lobal $e9urit)M GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontlineM C* pag. 55.
''5 6e9reto religioso.
''6 +iogra3ia di Azzam e testo della (atwa: *eligio$9ope.
'', GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontline.
''. $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo '.
''9 <a biogra3ia su /aaretzC 1.J12J2002C riporta una laurea in ingegneria 9i:ile nel 19,9.
8orna allBindi9e 110
Preoccupati dalle conseguenze della
diffusione delle idee fondamentaliste
5la fine dello 1ci7 costituS un chiaro
monito6 i go0erni dei paesi islamici
reagirono in modi differenti: alcuni
5come Ara#ia 1audita e Pa(istan6
cercarono di ingraziarsi i
fondamentalisti concedendo loro
protezione, finanziamenti e una certa
influenza sulla 0ita politica e sociale
del paeseM altri 5come l'2gitto6
preferirono ricorrere a dure
repressioni%
2el 19.' 9reP a ;es!awarC in ;aKistanC :i9ino al 9on3ine 9on lBA3g!anistanC unaGguest!ouseH
'50

destinata ad a99ogliere i :olontari arabi 9!e giunge:ano per 9ombattere a 3ian9o dei
mu0a!ideen.
6a lL i :olontari :eni:ano indirizzati per raggiungere i :ari gruppi di guerriglieri ribelli 9!e
opera:ano in A3g!anistan.
<Bimpegno di #sama anda:a a integrarsi 9on le iniziati:e del pro3essore Azzam 9!eC sempre nel
19.' a ;es!awarC a:e:a 9reato il 5i!ad $er:i9e +ureauC unBorganizzazione 9!e di33onde:a
notizie e pubbli9azioni in 3a:ore dei ribelliC ra99oglie:a 3inanziamenti e arruola:a 9ombattenti
:olontari da altri paesi.
2el 19.6 +in <aden de9ise di impegnarsi an9or piO direttamente nella guerra: allestL sei 9ampi
di addestramento in A3g!anistanC nei %uali 9on:ogliP 9ombattenti :olontari e istruttori militari
pro:enienti dallBArabia $auditaC dalla $iriaC dallBEgitto.
7n %uesto modoC #sama si 9reP una propria struttura 9ombattente 9on la %uale pote:a a::iare
e gestire le operazioni militari 9ontro i so:ieti9i: una struttura del tutto autonoma e
indipendente dalle :arie 3azioni mu0a!ideen.
'51
<a 3ama di #sama +in <aden e della sua iniziati:a si di33usero rapidamente tra gli arabi 9!e
aderi:ano ai prin9ipi della (ratellanza usulmana e gli :alsero lBappellati:o di G$9ei99oH.
"a nascita di Al-Faeda.
2ella se9onda metI degli anni .0 di:entP sempre piO 9!iaro 9!e lBesito del 9on3litto a3g!ano
:olge:a a 3a:ore dei ribelliC 9!e 9ontrolla:ano ormai la maggior parte del territorio.
2el 19.6 i ser:izi segreti paKistani E7$7F addestra:ano una media annuale di oltre 16.000
nuo:e re9lute da a::iare ai 9ombattimenti 9ontro i so:ieti9iC 9ui si aggiunge:ano gli oltre 6.000
0i!adisti E9ompresi i :olontari arabiF 9!e ogni anno :eni:ano addestrati in strutture gestite dai
mu0a!ideen o dagli uomini di #sama +in <aden.
<B?nione $o:ieti9a retta da iK!ail -orba9!e: a:e:a iniziato a predisporre una GeUit strateg)H
9!e pre:ede:a il 9ompleto tras3erimento delle operazioni militari allBeser9ito a3g!ano.
'52
<a guest!ouse di +in <aden a ;es!awarC 9!e a99oglie:a i :olontari arabi e li smista:a :erso i
9ampi di addestramento in A3g!anistan e nella %uale gli stessi :olontari ritorna:ano prima di
3ar rientro alle loro 3amiglieC :eni:a 9!iamata GAl"=aBeda!HC ossia G<a baseH.
;resso G<a baseH 3urono an9!e istituiti dei registriC sui %uali :eni:ano annotate le generalitI e
altre notizie personali dei 9ombattentiC il 9ampo di addestramento al %uale erano stati
assegnatiC la loro sorte.
=uesti registri erano %uindi un :ero e proprio GdatabaseH dei nominati:i dei :olontariC 9!e
9onsenti:a allBo99orrenza di 3ornire in3ormazioni ai 3amiliari 9!e 9!iede:ano notizie di essi.
$i tratta:a di una risorsa preziosa per #sama e per i suoi progetti 3uturiC 9!e si spinge:ano ben
oltre la :ittoria in A3g!anistan: migliaia di gio:ani arabi addestrati alle te9ni9!e della guerriglia
e disposti a 9ombattere e a sa9ri3i9are la propria :ita in nome della 3ede islami9aC erano un
utile serbatoio dal %uale attingere per ogni ne9essitI.
2ella prima:era del 19.. i so:ieti9i iniziarono il ritiro dallBA3g!anistan.
'53
<B11 agosto del 19.. #sama +in <aden e il suo eU pro3essore Abdulla! Azzam riunirono al9uni
3edelissimi allBinterno del 9ampo addestrati:o di 5a0iC in A3g!anistanC 9!iamato G<a 8ana del
'50 <e Gguest!ouseH sono edi3i9i o strutture 9!e danno ri3ugio e asilo a 9ombattentiC terroristiC a33iliati E2dAF.
'51 GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontline.
'52 $te:e CollC G!host IarsHC Capitoli ,"..
'53 $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo 9M <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo >7M C* pag. 56.
8orna allBindi9e 111
<eoneH
'5'
per dis9utere sul 3uturo della struttura 9!e a:e:ano 9reatoC dopo il ritiro delle 3orze
so:ieti9!e.
2T Azzam nT +in <aden :ole:ano 9!e i 9ombattenti arabi si ritro:assero immis9!iati nella
guerra 9i:ile 9!e sarebbe ine:itabilmente s9oppiata tra le :arie 3azioni a3g!ane 9!e sino a %uel
momento erano state unite solamente dallBesigenza di 3ar 3ronte 9omune 9ontro le 3orze
armate so:ieti9!eM dBaltro 9antoC non :ole:ano spre9are lBesperienzaC le risorse umane e il
prestigio 9!e a:e:ano 9umulato in %uegli anni.
$i de9ise 9osL di dar :ita a una nuo:a organizzazioneC 9!e
a:rebbe portato a:anti la 0i!ad allo s9opo di perseguire
lBidea originaria che ci ha portato 4uiH E9opia del :erbale
della riunione D stato rin:enuto nel 2002F.
7l 20 agosto del 19..C nel 9orso di una se9onda riunioneC
na9%ue u33i9ialmente Gal"=aeda al"AsKari))aH
'55
9!e nel
:erbale D des9ritta 9ome una fazione islamica organizzata,
il cui scopo = rin0igorire la parola di Allah e portare la sua
religione alla 0ittoria$.
'56

'5,

'5.
7l nome s9elto ri9!iama:a %uello 9on 9ui era 9onos9iuta la
base in 9ui :eni:ano registrati e smistati i 0i!adisti arabi.
7n unBinter:ista rilas9iata nellBottobre del 2001C +in <aden !a spiegato 9!e era sempli9emente il
nome 9on 9ui :eni:ano 9!iamati i 9ampi di addestramento e %uel nome rimase per indi9are la
nuo:a organizzazione.
'59
a giI nellBaprile del 19..C %uattro mesi prima della nas9ita di Al"=aedaC il pro3essore Azzam
a:e:a s9rittoC sul giornale Al"5i!ad: Cgni ideale ha #isogno di una a0anguardia che lo
sostenga e R facendosi strada con forza nella societ7 R lo innalzi con grandi sforzi ed enormi
sacrifici%%% Questa a0anguardia costituisce la 1olida 8ase 5al-Qa'ida al-1ul#ah6 su cui costruire
la societ7 che 0ogliamo$. 7l titolo dellBarti9olo era proprio GAl"=aBida al"$ulba!$%
'60

'61
!l dopo A1ghanistan.
7l 15 3ebbraio del 19.9 le ultime truppe so:ieti9!e las9iarono lBA3g!anistan.
<a nuo:a organizzazione :oluta da Azzam e +in <aden non ebbe :ita 3a9ile.
7 due 3ondatori a:e:ano 3orti di:ergenze: il pro3essore :ole:a 9!e Al"=aeda si impegnasse
soprattutto a instaurare e 9onsolidare un go:erno islami9o in A3g!anistan e ad appoggiare la
lotta dei palestinesi 9ontro 7sraele EAzzam era palestineseFM lo s9ei99o a:e:a progetti ben piO
ambiziosi e intende:a portare la 0i!ad in numerosi paesi nel mondo.
7l %uadro era 9ompli9ato da altri 3attori: agli a33iliati egiziani non anda:a bene 9!e Azzam
9ontinuasse a gestire il 3lusso di denaro 9!e attra:erso :arie organizzazioni G9aritate:oliH
9on3lui:a a ;es!awar per aiutare i musulmani a3g!aniM i 3inanziatori sauditi :ole:ano eser9itare
un 9ontrollo sulla nuo:a organizzazione a33in9!T 9urasse gli interessi dellBArabia in A3g!anistan.
+in <aden de9ise di tornare in Arabia $audita per organizzare la 0i!ad nello Semen del $udC
'5' Gal asaadaH.
'55 G<a +ase ilitareH.
'56 <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo >7.
'5, ;eter +ergen GThe Csama #in -aden . BnowHC 2006.
'5. 7ndi9tment ?$A :. ?sama +in <adenC 2ew SorKC 9. Cr. 1023.
'59 C22C 05J05J2002.
'60 AndersonC 7da!o $tate ?ni:ersit): GAl QaedaH.
'61 AzzamC GAl-Qa'ida al 1ul#ahHC al"5i!ad EA3g!anistanFC aprile 19.. E9itato su E*7A 5ournalC di9embre 2003F.
8orna allBindi9e 112
4erbale di una delle riunioni dell%agosto (@FF.
Fonte: C;;.
go:ernato da un regime marUista 3ilo"so:ieti9oC ma il go:erno saudita si ri3iutP di aiutarlo in
%uesto progetto.
'62
7l 2' no:embre del 19.9 Azzam 3u u99iso da una bomba piazzata lungo la strada 9!e sta:a
per9orrendo in autoC a ;es!awar.
'63
"a ,uerra del ,ol1o del 1CC1.
2el 1990 lB7ra%C go:ernato da $addam /usseinC in:ase il 1uwait.
+in <aden propose al go:erno saudita di las9iare ad Al"=aeda il 9ompito di organizzare la
guerriglia 9ontro le 3orze ira9!ene e di liberare il 1uwait.
*e (a!d respinse la proposta: le di:isioni 9orazzate ira9!ene si erano posizionate a ridosso del
9on3ine saudita e 9ostitui:ano una gra:e e in9ombente mina99ia per lBArabia.
7noltre la situazione del 1uwait era ben di:ersa da %uella a3g!ana: lBeser9ito ira9!eno era molto
numeroso e ben e%uipaggiatoC il territorio non presenta:a le :aste zone montuose e imper:ie
di 9ui si erano ser:iti i mu0a!ideen e N soprattutto N un eser9ito di mu0a!ideen arabi :olontari
esiste:a soltanto sulla 9arta.
7l 9ompito di liberare il 1uwait 3u pertanto a33idato a una 9oalizione internazionale guidata dagli
$tati ?nitiC 9ui 3u 9onsentito di utilizzare il territorio saudita per lan9iare lBatta99o 9ontro le
3orze militari ira9!ene.
#sama +in <aden non a:rebbe mai perdonato %uella de9isione 9!e permette:a a de9ine di
migliaia di soldati in3edeli di a9%uartierarsi e di 9ondurre una guerra sul suolo arabo.
;er di piOC la su99essi:a s9!ia99iante :ittoria ameri9anaC nel 1991C proiettP gli $tati ?niti nel
ruolo di in:in9ibile gendarme di un assetto mondiale in netta antitesi a %uello auspi9ato da
#samaC da =utb e dalla (ratellanza usulmana.
'6'

'65
<a posizione intransigente di #sama indusse il go:erno saudita a re:o9argli il passaporto e a
intimargli di non allontanarsi dal paese: lo s9ei99o era di:entato un personaggio s9omodo 9!e
a:rebbe potuto 9reare serie di33i9oltI allBimmagine dellBArabia.
+in <aden non si perse dBanimo: appro3ittando di un :iaggio allBestero del ministro dellBinterno
sauditaC s3ruttP le sue 9onos9enze per ottenere dal :i9e ministro il permesso a re9arsi in
;aKistan.
2ellBaprile del 1991 #sama las9iP lBArabia $auditaC raggiunse il ;aKistan e in3ormP la propria
3amiglia 9!e non a:rebbe mai piO 3atto ritorno.
'66

7n ;aKistanC perPC non rimase a lungo.
2on si 3ida:a dei ser:izi segreti paKistani e teme:a di essere 9atturato e rispedito in ArabiaC
9osL si spostP in A3g!anistan.
<L la situazione era an9!e peggiore: il regime era spa99ato e sullBorlo del 9ollasso e le due
prin9ipali 3azioni ribelli Euna guidata dal 9omandante /eKmat)arC lBaltra guidata dal 9omandante
assudF si 9ombatte:ano tra loro per assi9urarsi il 9ontrollo del paeseM i ser:izi segreti sauditi
tentarono piO :olte di u99iderlo.
<o s9ei99o 9er9P di mediare un a99ordo tra /eKtma)ar e assudC senza su99esso: 1abul 9adde
nelle mani dei 9ombattenti 3edeli a assud nellBaprile del 1992C ma la guerra 9i:ile tra le due
3azioni 9ontinuP.
'62 GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontlineM <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo >77.
'63 <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo >7M C* pag. 56.
'6' <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo >77M C* pag. 5,.
'65 $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo 11.
'66 GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontlineM C* pag. 5,.
8orna allBindi9e 113
,li anni in Sudan.
8ra la 3ine del 1991 e i primi mesi del 1992C +in <aden las9iP lBA3g!anistan e si tras3erL in
$udanC sotto la protezione del 2ational 7slami9 (ront 9!e go:erna:a il paese.
'6,

'6.

'69

7l $udan rappresentP una grande opportunitI per +in <aden: le sue imprese di 9ostruzione
ebbero lBin9ari9o di realizzare numerose in3rastruttureC immobiliC reti stradaliM lo $9ei99o
9on:inse parenti e ami9i a in:estire ingenti 9apitali nel paese.
<a protezione di 9ui gode:a da parte del go:erno sudanese gli 9onsentL di mettere in piedi una
3itta rete 3inanziaria in tutto il mondoC supportata da insospettabili organizzazioni non
go:ernati:e 9!e ra99oglie:ano 3ondi e arruola:ano 3edeli.
(u in %uel periodo 9!e Al"=aeda assunse la struttura di una grande ragnatela 9!e si estende:a
su de9ine di nazioni.
',0
7l passo su99essi:o di +in <aden 3u %uello di 9reare la 7slami9 Arm) $!uraC un 9entro di
9oordinamento destinato a 9onsorziare i :ari gruppi terroristi9i islami9i operanti in tutto il
mondo.
',1
$:iluppatasi sulla base del progetto messo a punto da +in <aden e dal de3unto AzzamC Al"
=aeda era una struttura suddi:isa in dipartimenti: 9Bera %uello di intelligen9e 9!e gesti:a la
ra99olta di in3ormazioni an9!e attra:erso in3iltratiM %uello per la propaganda 9!e gesti:a le
relazioni 9on i media e la di33usione di pro9lami e appelliM %uello 3inanziario 9!e gesti:a i 3ondi
ra99olti attra:erso agenzie 3inanziarieC ban9!eC organizzazioni non go:ernati:eM %uello militare
9!e gesti:a le operazioni terroristi9!e e di 9ombattimentoM %uello politi9o 9!e gesti:a gli a33ari
religiosi e le 3atwa.
Al 9omando 9Bera +in <aden 9!e presiede:a un ristretto Consiglio 3ormato dai suoi piO stretti
9ollaboratori.
<a 7slami9 Arm) $!ura era un Consiglio allargato ai leader delle 3ormazioni terroristi9!e
islami9!e di33use nel mondo.
Al"=aeda si a::ale:a inoltre dei
propri 9ombattenti :olontari
arabiC gestiti dal dipartimento
militare e addestrati nei propri
9ampiC e pro::ede:a a 9reare
nuo:e 3ormazioni terroristi9!e
o:e ne9essario.
',2

',3

','
A sinistra: il disegno mostra la
ramificazione delle cellule
terroristiche islamiche
direttamente o indirettamente
collegate ad Al-Qaeda nel
periodo di massima espansione
5"))F in poi6%
'6, 7ndi9tment ?$A :. ?sama +in <adenC 2ew SorKC 9. Cr. 1023M $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo 12.
'6. GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontlineM C* pag. 5,.
'69 <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo >77.
',0 GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontlineM C* pagg. 5,"5..
',1 C* pag. 5..
',2 C* pag. 56 e pag. 5.M $ta33 $tatement n. 15.
',3 GAl-Qaeda: The +an, Aaces of an .slamist 2Ptremist ThreatHC 7ntelligen9e CommitteeC CongressoC 2006.
',' C*$ *eportC 23J05J2003.
8orna allBindi9e 11'
Fonte: Investigative &ro6ect.
Ai :erti9i dellBorganizzazioneC lBin3luenza dei
3ondamentalisti arabi egiziani era di:entata
predominante: dopo lBu99isione del pro3essore
AzzamC il suo posto di 9onsigliere spirituale e bra99io
destro di +in <aden era stato preso dal dottore
A)man Al"4awa!iriC leader dellBEg)ptian 7slami9 5i!ad
e 9on:into sostenitore dei prin9ipi della (ratellanza
usulmana.
Al"4awa!iri 3a9e:a parte del ristretto gruppo dei
3ondatori di Al"=aeda e pro::ede:a an9!e alle 9ure
medi9!e di +in <aden %uando ne9essario.
',5

',6

',,

',.
Al"=aeda era e:oluta in %ual9osa di di:erso e piO
letale della struttura 9!e a:e:a ra99oltoC addestrato e
guidato i 9ombattenti arabi 9ontro le 3orze armate so:ieti9!e in A3g!anistan: era la piO potente
e rami3i9ata organizzazione terroristi9a mai 9on9epita.
Ed era pronta a entrare in azione.
2el 1992C Al"=aeda 3e9e promulgare una 3atwa in 9ui 9!iede:a ai musulmani di prendere le
armi 9ontro le 3orze militari ameri9ane impegnate in $omalia nellBambito di una missione
internazionale.
2el di9embre di %uellBanno un attentato esplosi:o 9olpi:a un albergo ad AdenC nello Semen del
$ud: lBobietti:o dei terroristi era un 9ontingente militare ameri9ano impegnato a supportare un
ponte aereo per il trasporto di aiuti umanitari alla popolazione somala.
-li attentatori sbagliarono albergoC ma lBepisodio E9!e era stato pre9eduto da altri attentati
9ontro obietti:i ameri9ani nei mesi pre9edentiF indusse i 9omandi ameri9ani a ritirare i propri
militari dallo SemenC per non 9orrere ris9!i.
',9

'.0

'.1
2ellBottobre del 1993C guerriglieri somali addestrati da Al"=aeda organizzarono una trappola
9ontro un reparto militare statunitense impegnato in missione nei pressi di ogadis9io: gli
ameri9ani persero 1. soldati e due eli9otteri.
7n seguito a %uesto episodioC gli $tati ?niti de9isero di ritirare il proprio 9ontingente dalla
$omalia.
'.2

'.3
7n meno di un annoC Al"=aeda a:e:a 9onseguito due importanti risultati strategi9i nei 9on3ronti
degli $tati ?nitiC 9!e an9ora non a:e:ano messo a 3uo9o la natura della nuo:a mina99ia.
=ual9osa i ser:izi antiterrorismo lBa:e:ano intuita: nel 1993 il $udan 3u inserito nellBelen9o dei
paesi 9!e supporta:ano il terrorismo internazionale e i rapporti dellBintelligen9e parla:ano della
presenza di pri0ati cittadini sauditi$ 9!e 3inanzia:ano organizzazioni terroristi9!e e 9ampi di
addestramento in A3g!anistanC $omalia e $udan.
'.'
7noltre il nominati:o di #sama +in <aden 3u inserito nella 87;#((C una lista di nomi ai %uali
do:e:a essere negata la possibilitI di entrare negli $tati ?niti.
'.5
7l 1993C perPC era giI stato segnato da un e:ento ben piO gra:e per gli ameri9ani.
',5 8imesC 0'J0.J2005M C(*C GAl =aedaHC 0,J0,J2005.
',6 7ndi9tment ?$A :. ?sama +in <adenC 2ew SorKC 9. Cr. 1023.
',, <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo >7.
',. 2imrod *ap!aeliC GAl Kawahiri: The ma(ing of an Arch-TerroristH.
',9 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 1992C pag. 20M <a *epubbli9aC 21J09J2001.
'.0 7ndi9tment ?$A :. ?sama +in <adenC 2ew SorKC 9. Cr. 1023M C* pagg. 59"60.
'.1 8!e /eritage (oundationC 05J0'J2002.
'.2 C* pag. 60M <os Angeles 8imesC 05J02J2002.
'.3 8!e /eritage (oundationC 05J0'J2002.
'.' 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 1993C pagg. 2C 20 e 25.
'.5 C* pag. 109.
8orna allBindi9e 115
A sinistra 'in 2aden, a destra Al">a-ahiri.
Fonte: Al"+azeera.
7l 26 3ebbraio di %uellBannoC un 3urgone 9ari9o di esplosi:o realizzato artigianalmente esplose
nel garage sotterraneo del &orld 8rade Center a 2ew SorK.
<Battentato era stato organizzato da *amzi Souse3C un 3ondamentalista nato in 1uwaitC
addestrato nei 9ampi di +in <aden in A3g!anistanC esperto in esplosi:i e a33iliato a una 9ellula
di terroristi operante a 2ew SorKC 9apeggiata dallo s9ei99o #mar Abdel *a!man.
=uestBultimoC noto 9ome lo G$9ei99o Cie9oH
'.6
era leader di unBorganizzazione terroristi9a
egiziana a33iliata a +in <aden e ad Al"4awa!iriC 9!iamata G8!e 7slami9 -roupH.
'.,
7l giorno s9elto per lBattentato 9oin9ide:a 9on lBanni:ersario della liberazione del 1uwait da
parte delle truppe ameri9ane E9ir9ostanza 9!e indusse gli in:estigatori a ritenere 9!e in %ual9!e
modo 9Bera lo zampino di $addam /usseinF.
<Besplosione al &orld 8rade Center a:rebbe do:uto pro:o9areC nelle intenzioni di Souse3C il
9rollo di una delle 8win 8owers 9ontro lBaltraC in maniera da distruggerle entrambe e pro:o9are
de9ine di migliaia di morti.
(ortunatamente la detonazione non ebbe la potenza su33i9iente per raggiungere lo s9opoC ma
u99ise sei personeC ne 3erL molte altre e pro:o9P danni gra:issimi.
<B(+7C soprattutto grazie alle in3ormazioni di un 9on3idente 9!e in passato era stato in3iltrato tra
i 3edeli dello $9ei99o Cie9oC arrestP %uasi tutti gli ese9utori dellBattentatoC ma si las9iP s3uggire
Souse3 9!e rius9L a las9iare gli $tati ?niti e a raggiungere il ;aKistan.
'..

'.9

'90
$empre nel 1993C in $udanC +in <aden trattP lBa9%uisto di una 9erta %uantitI di uranio
pro:eniente dal $ud A3ri9a e in possesso di un generale delle 3orze armate sudanesi.
<e trattati:e 3urono a33idate a 5amal Al"(adlC stretto 9ollaboratore dello $9ei99o e si 9on9lusero
9on lBa9%uisto di un 9ilindro del diametro di una %uindi9ina di 9entimetri e lungo unBottantina di
9entimetriC al prezzo di un milione e mezzo di dollari.
<Ba33are si ri:elP una tru33a: la sostanza 9ontenuta nel 9ilindro non era uranio.
'91

'92

<Bappoggio 9!e #sama +in <aden assi9ura:a ai gruppi terroristi9i internazionaliC sia sotto 3orma
di 3inanziamenti 9!e di addestramentoC 9reP grossi problemi in Egitto e in Arabia $auditaC i 9ui
go:erni erano nel mirino dei 3ondamentalisti.
7n piOC lBimmagine dellBArabia $audita ris9!ia:a di essere seriamente 9ompromessa: nel 199' il
go:erno saudita re:o9P la 9ittadinanza a +in <aden e pose sotto se%uestro i suoi beni.
<a sua 3amiglia prese pubbli9amente le distanze da lui e dalle sue di9!iarazioni.
=uello stesso anno #sama s3uggL a un attentato.
'93

'9'
<Banno seguenteC il 13 no:embreC un attentato esplosi:o 9olpi:a un 9entro di addestramento
della -uardia 2azionale $audita a *iadC u99idendo sette persone tra le %uali 9in%ue ameri9ani.
<e autoritI saudite arrestarono %uattro terroristi responsabili dellBattentatoC 9!e 9on3essarono
di a:er agito per ordine di +in <aden.
'95

'96
!l ritorno in A1ghanistan.
7l $udan non era piO un ri3ugio si9uro per +in <aden: la pressione internazionale sul go:erno
sudaneseC a99usato di sostenere e appoggiare il terrorismo si 3a9e:a sempre piO 3orte.
'.6 G8!e +lind $!eiK!H.
'., GAl"-amaBa al"7slami))aH.
'.. <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo 7V.
'.9 $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo 15.
'90 ;eter <an9eC G"??? Qears Aor Ne0engeHC Capitoli 5C 13 e 1'.
'91 <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo VM C* pag. 60.
'92 <a *epubbli9aC 21J09J2001.
'93 GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontlineM <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo V.
'9' $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo 15.
'95 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 1995C pag. 22M 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 1996C pag. 3,.
'96 C* pag. 60M GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontline.
8orna allBindi9e 116
2el 1995 il presidente egiziano /osni ubaraK era s3uggito a un attentato mentre si tro:a:a in
:isita in Etiopia.
<e indagini a:e:ano portato ad a99ertare la responsabilitI dellB7slami9 -roup N
lBorganizzazione 3ondamentalista egiziana 9apeggiata dallo $9ei99o Cie9o e a33iliata ad Al"=aeda
N e punta:ano tutte :erso il $udan.
7l ri3iuto del go:erno sudanese di estradare al9uni sospetti indusse lB#2? a de9retare una serie
di sanzioni 9ontro il paese a3ri9ano.
<e ami9izie e i 3a:ori di 9ui +in <aden gode:a in $udan iniziarono a traballare: una parte del
go:erno aspira:a a riabilitare il paese e non intende:a 9ontinuare a dare appoggio e asilo ai
terroristi.
'9,

'9.

'99

500
2el gennaio del 1996 la C7A a:e:a 9reato un gruppo di sedi9i agenti segretiC denominato
GAleUHC 9on il 9ompito di seguire i mo:imenti di +in <aden in $udan: lo $9ei99o era entrato nel
mirino dei ser:izi di intelligen9e ameri9ani.
501
#sama +in <aden do:e:a pensare a una nuo:a sistemazione per sT e per la sua organizzazione
e lBuni9o posto nel %uale pote:a riparare era lBA3g!anistan.
2el maggio del 1996 lo $9ei99o abbandonP il $udan e raggiunse 5alalabadC las9iandosi alle
spalle buona parte del suo patrimonioC 9on3is9ato dal go:erno sudanese.
<a sorte gli arrise: nel settembre di %uello stesso anno i talebani :insero la lunga guerra 9i:ile
9!e de:asta:a il paese e 9on%uistarono il potere imponendo un regime teo9rati9o basato sulla
piO rigida interpretazione delle leggi islami9!e.
<BA3g!anistan in9arnP lBideale di nazione islami9a perseguito da Al"=aeda.
7l leader dei talebaniC il ulla! #marC e #sama +in <aden 9ementarono subito una stretta
alleanza.
Al"=aeda pote:a nuo:amente 9ontare su un go:erno ami9o e un ri3ugio si9uroC ma lBisolamento
internazionale dellBA3g!anistan Eil regime talebano 3u ri9onos9iuto soltanto dal ;aKistanC
dallBArabia $audita e dagli Emirati ArabiC nel 19.,F
502
non gli 9onsenti:a di ottenere gli stessi
bene3i9i di 9ui a:e:a goduto in $udanC spe9ialmente in termini di disponibilitI 3inanziarie.
503

50'

505
7l 25 giugno del 1996 un 9amion imbottito di esplosi:o de:asta:a le 1!ubar 8owers a 6!a!ranC
in Arabia $audita. <a struttura ospita:a personale ameri9ano impegnato nella missione
internazionale di sor:eglianza nei 9on3ronti dellB7ra%.
6i9ianno:e 9ittadini ameri9ani resta:ano u99isiC 9ir9a 500 i 3eriti.
<Battentato :eni:a attribuito a gruppi terroristi9i legati al regime iraniano ma non man9arono
indizi 9!e an9!e gli uomini di Al"=aeda a:e:ano gio9ato un ruolo nella strage.
506

50,
!l tradimento.
7 problemi 3inanziari di Al"=aeda indussero lBorganizzazione a stringere i 9ordoni della borsa e a
9ontrollare attentamente le proprie spese.
(u 9osL 9!e +in <aden s9oprL un amman9o di 110.000 dollari nei 9onti gestiti da 5amal Al"(adlC
Eil 9ollaboratore 9!e a:e:a 9urato lBa9%uisto dellBGuranioH in $udanF e ne pretese la restituzione
'9, C* pag. 62M 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 1995C pag. 2M 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 1995C pag. '3.
'9. GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontlineM 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 1996C pag. '3.
'99 <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo V77.
500 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 199,C pag. ',.
501 $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo 1..
502 $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo 19.
503 GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontlineM C* pagg. 63"65.
50' <awren9e &rig!tC GThe -ooming Tower$ Capitoli V77 e V777.
505 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 1996C pag. 11 e pag. '3M
506 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 1996C pag. 3,M C* pag. 60.
50, GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontline.
8orna allBindi9e 11,
in 9ambio del proprio perdono.
Al"(adl a:e:a di33i9oltI e9onomi9!e e non pote:a restituire il denaroC 9osL prese lBuni9a
de9isione 9!e N a proprio parere N pote:a sal:argli la :ita: nel giugno del 1996 :ar9P i 9an9elli
dellBambas9iata statunitense in Eritrea e o33rL tutto 9iP 9!e sape:a in 9ambio di un milione di
dollari.
50.

509
(u allora 9!e i ser:izi antiterrorismo ameri9ani s9oprirono lBesistenza di Al"=aeda e 9ompresero
la gra:itI della mina99ia 9!e essa rappresenta:a: 3urono subito a::iati 9ontatti segreti 9on i
talebani allo s9opo di 9on:in9erli a 9onsegnare o allontanare +in <adenC senza su99esso.
510
"D#perazione *o.in=a.
*amzi Souse3C lBesperto di esplosi:i 9!e a:e:a organizzato lBattentato del 1993 al &orld 8rade
CenterC a:e:a raggiunto lo zio 1!alid $!eiK! o!amed Eabbre:iato: 1$F nelle (ilippine.
1$C Kuwaitiano 9ome Souse3C era un a33iliato alla (ratellanza usulmana 9!e a:e:a 9ontribuito
a 3inanziare lBoperazione del 1993C era giI stato 9oin:olto in numerosi attentati terroristi9i ed
era ri9er9ato dalle autoritI ameri9ane.
7 dueC assieme a un terzo 9ompli9eC Abdul /aKim uradC progettarono nel 199' una serie di
piani terroristi9i.
?no di essi Enoto 9ome #perazione +o0inKaF pre:ede:a lBesplosione in :olo di una dozzina di
aerei di linea diretti in ?$A: a %uesto s9opo Souse3 a:e:a realizzato e pro:ato 9on su99esso un
tipo di ordigno esplosi:o a base di nitro9ellulosa 9!e pote:a passare senza destare sospetti
attra:erso i 9ontrolli aeroportualiC dissimulato in 3la9oni di li%uido per lenti a 9ontatto e batu33oli
di o:atta.
(u an9!e presa in 9onsiderazione la possibilitI di s9!iantare un aereo 9ari9o di esplosi:o 9ontro
la sede della C7A a <angle). 7l :eli:olo sarebbe stato pilotato dallo stesso uradC 9!e era un
pilota regolarmente bre:ettato.
<a sera del 6 gennaio del 1995C nellBappartamento in 9ui Souse3 e urad sta:ano
9on3ezionando le loro mis9ele esplosi:eC s9oppiP un in9endio: inter:ennero i pompieri e la
polizia 3ilippina e urad 3u arrestato.
511

512

513

51'

515

Souse3 rius9L a 3uggire ma 3u arrestato a 7slamabadC il , 3ebbraio del 1995C da uomini dei
ser:izi antiterrorismo ameri9ani e paKistani.
516

51,
"Didea dei dirottamenti suicidi.
1$ riparP in =atarC do:e i terroristi islami9i gode:ano di protezione da parte del go:ernoC
9er9P di in9ontrare +in <aden in $udanC senza rius9ir9iC e nel gennaio del 1996 si spostP in
A3g!anistan.
51.
=uando +in <aden si tras3erL dal $udan in A3g!anistan nel maggio di %uellBannoC 1$ ne
appro3ittP per in9ontrarlo e proporgli un ambizioso piano terroristi9o: dirottare die9i aerei di
linea e s9!iantarli 9ontro bersagli situati sulle due 9oste degli $tati ?niti.
519
1$ a:e:a maturato %uesta idea dalle 9eneri dellB#perazione +o0inKa. uradC il pilota 9!e
a:rebbe do:uto s9!iantarsi 9on un aereo 9ari9o di esplosi:o 9ontro la sede della C7A a <angle)C
50. <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo VM C* pag. 62M <a *epubbli9aC 21J09J2001.
509 ;eter <an9eC G"??? Qears Aor Ne0engeHC Capitolo 31.
510 6ipartimento di $tatoC relazione segreta del 16J0,J2001.
511 ;eter <an9eC G"??? Qears Aor Ne0engeHC Capitolo 26.
512 Sosri (oudaC G+asterminds of terrorHC Capitolo 5.
513 $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo 1..
51' >erbali di interrogatorio di uradC gennaio 1995.
515 Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaouiM C* pagg. 1'5"1'..
516 C* pag. 1'.M ;eter <an9eC G"??? Qears Aor Ne0engeHC Capitolo 2..
51, $entenza dBappello 9ontro Souse3C urad e altriC ?$A 2003.
51. Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaouiM C* pag. 1'..
519 Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaoui.
8orna allBindi9e 11.
a:e:a 9onseguito la sua li9enza di pilota in una s9uola di :olo statunitense 9osL 9ome altri piloti
e istruttori di :olo musulmani.
520
Con lBarresto di urad e di Souse3C 1$ non a:e:a piO nT un pilota nT la persona in grado di
assemblare lBesplosi:oM del restoC la:orare 9on grandi %uantitI di esplosi:o espone:a a grossi
ris9!i e non sempre i risultati erano %uelli desiderati
521
Enel 1993 le 8win 8owers erano rimaste
in piediF.
A %uel puntoC per9!T non 9reare altri piloti 9ome uradC e utilizzare direttamente gli aerei di
linea 9ome armi@
?n piano del genereC perPC ri9!iede:a una gran %uantitI di denaro e un 3orte sostegno
logisti9o: solamente #sama +in <aden pote:a mettere a disposizione risorse 9osL ingenti.
<o $9ei99oC dopo a:er as9oltato i progetti di 1$C gli 9!iese di unirsi ad Al =aeda u33i9ialmente
e di tras3erirsi in A3g!anistan 9on la propria 3amiglia.
1$ non pote:a a99ettare: lui era legato ai mu0a!ideen dellBAlleanza del 2ordC 9omandati da
assud e in guerra 9ontro i talebani del ulla! #marC 9on il %uale +in <aden si era in:e9e
alleato.
<Bin9ontro si risolse in un nulla di 3atto e 1$ tornP in ;aKistan.
522
Dalla 1at(a del 1CC: agli attentati del 1CC>.
2ellBagosto del 1996 +in <aden di33use %uella 9!e :iene ritenuta la sua di9!iarazione di guerra
9ontro gli $tati ?niti: il +essaggio di Csama 8in -aden ai fratelli +usulmani nel mondo e in
particolare a 4uelli della Penisola Ara#ica: proclamazione della Jihad contro gli Americani che
occupano la terra delle 'ue +oscheeM cacciate 0ia gli infedeli dalla Penisola Ara#ica$.
523

52'
2el marzo del 199,C rispondendo a una spe9i3i9a domanda di un giornalista della C22C #sama
+in <aden 9!iarL 9!e il suo pro9lama era diretto a 9olpire i soldati ameri9ani e non i 9i:ili.
525
<Bimpegno a risparmiare i 9i:ili 3u presto rimangiato: nel 3ebbraio del 199. lo $9ei99o
di33onde:a unBaltra 3atwaC intitolata: Hihad contro gli e#rei e i crociati$%
526
=uesta :olta il testo del pro9lama spiega:a 9!e:
G%%% : compito di ogni +usulmano in 4ualsiasi paese di uccidere gli Americani e i loro alleati R
sia che si tratti di ci0ili che di militari R o0un4ue a##ia la possi#ilit7 di farlo, allo scopo di
li#erare da essi la +oschea di al-A4sa e la 1acra +ecca e per costringere i loro soldati ad
a##andonare le terre dell'.slam, sconfitti e incapaci di minacciare 4ualsiasi +usulmano% Ci9 in
osse0anza delle parole di Allah Cnnipotente: 'com#attete assieme gli fedeli cosS come loro 0i
com#attono assieme%%% com#atteteli finch non ci sar7 piD ri#ellione o repressione e pre0arr7 la
giustizia e la fede in Allah'%$
52,

52.

<a mina99ia 3u ribadita nel maggio seguenteC %uando +in <aden :enne inter:istato dal
giornalista 5o!n iller: 3on faremo distinzioni tra militari e ci0ili$.
529
<e parole dello $9ei99o preannun9iarono due sanguinosi attentati: il , agosto del 199.C po9o
dopo le 10:30 del mattinoC due auto9arri imbottiti di esplosi:o ad alto potenziale esplode:ano
%uasi 9ontemporaneamente in prossimitI dellBambas9iata statunitense a 2airobi E1en)aF e di
520 (+7C 7nterrogatorio di urad dellB11J5J1995C pagg. 1'"15 E;eter <an9eC G"??? Qears Aor Ne0engeHC Appendi9eF.
521 C* pag. 153
522 C* pag. 1'9M Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaoui.
523 7ndi9tment ?$A :. ?sama +in <adenC 2ew SorKC 9. Cr. 1023.
52' G8in -aden 2dicts and 1tatementsHC ;+$ (rontline.
525 G8in -aden 2dicts and 1tatementsHC ;+$ (rontline.
526 GCro9iatiHC nel linguaggio della propaganda islami9aC sta per GCristianiH.
52, +in <adenC (atwa del 3ebbraio 199..
52. G8in -aden 2dicts and 1tatementsHC ;+$ (rontlineM C* pag. 69.
529 ;+$ (rontilineC inter:ista di 5o!n iller a +in <adenC maggio 199..
8orna allBindi9e 119
%uella a 6ar es $alaam E8anzaniaF.
A 2airobi persero la :ita 213 persone: 12 di esse erano ameri9aniC gli altri erano in gran parte
9i:ili lo9aliM 9ir9a 5.000 persone rimasero 3erite e lBambas9iata 3u 9ompletamente distrutta.
A 6ar es $alaam lBesplosione pro:o9P la morte di 11 personeC tutti tanzanianiC e una settantina
di 3eriti.
<e pro:e 9ontro Al"=aeda erano s9!ia99iantiC nonostante il tentati:o di depistare gli
in:estigatori 9on una ri:endi9azione a opera del neo 3ormato e sedi9ente G7slami9 Arm) 3or t!e
<iberation o3 t!e /ol) ;la9esH.
530

531

532
<a risposta degli $tati ?niti non si 3e9e attendere.
<a C7A a:e:a appreso 9!e il 20 agosto +in <aden a:e:a 9on:o9ato una riunione dei :erti9i dei
:ari gruppi terroristi9i a33iliati ad Al"=aeda in un 9entro di addestramento nei pressi di 1!ostC in
A3g!anistan.
2a:i da guerra ameri9ane lan9iarono una settantina di missili da 9ro9iera 8oma!awK 9ontro gli
a99ampamentiC u99idendo al9une de9ine di militanti di Al"=aeda ma non #sama +in <aden 9!e
non era nellBa99ampamento al momento dellBatta99o.
?nBaltra dozzina di missili 3urono lan9iati 9ontro uno stabilimento 9!imi9o in $udan.
533

53'

535
2el di9embre di %uellBannoC +in <aden ammise la propria responsabilitI negli attentati 9ontro le
due ambas9iate ameri9ane.
536
lanes #peration.
8ra la 3ine del 199. e i primi del 1999C
53,
1$ de9ise di a99ettare lBin:ito a entrare 3ormalmente
in Al"=aeda e si tras3erL a 1anda!arC 9osL 9ome gli era stato 9!iesto da +in <adenC il %uale a sua
:olta diede il suo benestare al progetto di atta99are bersagli sul suolo ameri9ano utilizzando
aerei di linea dirottati.
53.

<Boperazione 3u 9!iamata G;lanes #perationH.
+in <aden segnalP al9uni nominati:i di a33iliati 9!e a:rebbero do:uto parte9ipare allBoperazione:
al9uni di loroC perPC non a:e:ano i re%uisiti per poter ottenere i :isti di ingresso negli $tati
?niti.
1$ de9ise allora di di:idere lBoperazione in due parti: una pre:ede:a il dirottamento di aerei
di linea negli $tati ?nitiC 9on piloti sui9idi addestrati nelle s9uole di :olo ameri9aneC da 3ar
s9!iantare 9ontro obietti:i sul suolo ameri9anoM lBaltra pre:ede:a lBesplosione in :olo di un
9erto numero di aerei di linea ameri9ani in Asia.
=uesta se9onda parte del piano 3u annullata per :olere di +in <adenC 9osL 1$ si 9on9entrP sul
piano originario.
;iloti e Gmus9le !i0a9KerH
539
3urono indi:iduati tra gli a33iliati 9!e pro:eni:ano da nazioni 9!e gli
$tati ?niti 9onsidera:ano si9ure: 9iP a:rebbe 9onsentito di ottenere 9on 3a9ilitI i :isti di
ingresso.
A o!amed Atta 3u a33idato il 9omando dellBoperazioneC 9on un ele:ato grado di autonomia allo
s9opo di ridurre al minimo la ne9essitI di 9omuni9azioni.
(u preparato un elen9o di potenziali bersagliC 9ompresa una 9entrale nu9leareC e in3ine 3u +in
<aden in persona a s9egliere %uelli prioritari: le 8win 8owers a 2ew SorKM il ;entagono e il
530 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 199.C pagg. 15"1,M C* pagg. 69",0.
531 GA #iograph, of Csama 8in -adenHC ;+$ (rontlineM GCsama #in -aden, Chronolog,HC ;+$ (rontline.
532 ;eter <an9eC G"??? Qears Aor Ne0engeHC Capitolo 36.
533 GThe Contro0ersial &%1% Netaliator, +issile 1tri(esHC ;+$ (rontline.
53' 8!e 2ew SorK 8imesC 21J0.J199..
535 <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo V>7M $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo 22.
536 G8in -aden 2dicts and 1tatementsHC ;+$ (rontline.
53, $e9ondo Sosri (oudaC G+asterminds of terrorHC Capitolo 5C 9iP a::enne nel 3ebbraio del 199..
53. C* pagg. 1'9"150M Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaoui.
539 Gus9le /i0a9KerH D il termine utilizzato per indi9are i terroristi 9!e a:rebbero aiutato i piloti sui9idi.
8orna allBindi9e 120
Campidoglio.
5'0
7l 12 ottobre del 2000 al9uni KamiKaze di Al"=aeda 3e9ero esplodere un bar9!ino 9ari9o di
esplosi:o 9ontro lo s9a3o della na:e da guerra ?$$ ColeC an9orata nel porto di AdenC u99idendo
1, marinai ameri9ani.
5'1
-li atta99!i alle ambas9iate del 199. e lBatta99o allB?$$ Cole del 2000 a:e:ano indotto il
go:erno ameri9ano a :alutare di:erse opzioni per eliminare la mina99ia rappresentata da
#sama +in <adenC da %uelle diplomati9!e per indurre i 8alebani a 9onsegnare lo $9ei99oC a
%uelle militari.
7l go:erno ameri9ano tentP a piO ripreseC per il tramite dellBambas9iata statunitense in
;aKistanC di 9on:in9ere i talebani a 9onsegnare o espellere +in <adenC senza su99esso: il ulla!
#mar e i suoi 9ollaboratori nega:ano il 9oin:olgimento dello $9ei99o in attentati terroristi9i o
sostene:ano 9!e le regole di ospitalitI islami9!e non 9onsenti:ano di espellerlo o di
9onsegnarlo.
2el 3rattempoC la C7A a:e:a iniziato a preparare il terreno per raggiungere un a99ordo di
9ollaborazione 9on assudC il leader dellBAlleanza del 2ord in guerra 9ontro il regime talebano.
7l piano della C7A era %uello di appoggiare assud N 9on 3inanziamenti ed e%uipaggiamenti
militari N per 9onsentirgli di s9on3iggere i talebani e impiantare un go:erno ami9o degli $tati
?niti.
assud a:e:a assi9urato alla C7A la propria disponibilitIC ma il piano non era stato an9ora
autorizzato dal go:erno ameri9ano.
5'2

5'3

5''
<a G;lanes #perationH pro9edette senza intoppi: negli $tati ?nitiC Atta mise assieme i %uattro
teamC 9ias9uno 9omposto da un pilota e %uattro Gmus9le !i0a9KerH. ?no solo dei 20 terroristi
non rius9L a entrare negli $tati ?niti e pertanto uno dei team a:rebbe a:uto un uomo in meno.
Al"=aeda non lesinP il denaro o99orrente a 3inanziare lBoperazione: un totale di oltre '00.000
dollari 3urono messi a disposizione di Atta e dei suoi 9ompli9iC attra:erso rimesse dirette o 9on
lBinter:ento di intermediari.
5'5

7 9ontatti tra Atta e 1$ erano assi9urati da *amzi +inals!ib!C uno )emenita residente ad
AmburgoC in -ermaniaC la stessa 9ittI nella %uale erano stati re9lutati ben tre dei %uattro piloti
sui9idi.
5'6
2el luglio del 2001 3u de9iso di 3ar preparare un %uinto pilota: 4a9arias oussaouiC un 9ittadino
3ran9ese di origini maro99!ineC a33iliato ad Al"=aeda
5',
.
4a9arias oussaoui a:rebbe potuto sostituire uno dei piloti designatiC 4iad 5arra!C 9!e sta:a
pensando di ritirarsi dallBoperazioneC o a:rebbe potuto essere utilizzato per 3ormare un %uinto
team o per parte9ipare a una se9onda ondata di atta99!i.
5'.
7l 1, agosto del 2001 oussaoui 3u arrestato negli $tati ?nitiC mentre 3re%uenta:a un 9orso di
pilotaggio in una s9uola di :olo del innesotaC 9on lBa99usa di a:er :iolato le norme
sullBimmigrazione.
5'9
7l 29 agosto del 2001 Atta 9omuni9P a +inals!ib! la data piani3i9ata per lBatta99oC 9on un
indo:inello: 'ue #astoncini, una s#arretta e una torta con un #astoncino$M 11"9C ossia 11
5'0 C* pagg. 153 e ss.M Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaoui.
5'1 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2000C pagg. 66"6,M C* pagg. 190 e ss.
5'2 6ipartimento di $tatoC relazione segreta del 16J0,J2001.
5'3 C* pagg. 193"19,.
5'' $te:e CollC G!host IarsHC Capitoli 2. e 29.
5'5 G+onograph of terrorist financingHC 200'C pagg. 131 e ss.
5'6 C* pag. 161C 22,C 2'3 e 2'6M Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaoui.
5', ;ro9esso oussaouiC 7ndi9tment.
5'. C* pag. 2'6.
5'9 C* pag. 2,3.
8orna allBindi9e 121
settembre.
550

551
#sama +in <aden 3u in3ormato della data.
<o $9ei99o pre:ede:a 9!e gli attentati a:rebbero pro:o9ato una durissima reazione ameri9ana
e istruL i suoi 9ollaboratori piO stretti 9!e si tro:a:ano allBestero di 3ar rientro in A3g!anistan
entro il 10 settembre.
552
+in <aden a:e:a 3idu9ia nel 3atto 9!e lBA3g!anistan rappresenta:a un ri3ugio si9uro per sT e i
suoi uomini e 9!e gli ameri9ani non sarebbero stati disposti a perdere de9ine di migliaia di
soldati per in:adere il paeseC 9omBera a99aduto ai so:ieti9i.
6Baltro 9antoC missili e bombardamenti a:e:ano giI dimostrato la loro ine33i9a9ia e sin
dallBattentato 9ontro la na:e militare ?$$ Cole in SemenC lo $9ei99o a:e:a spostato uomini e
9ampi in lo9alitI meno esposte agli atta99!i.
553
7 talebani del ulla! #mar gode:ano dellBappoggio dellB7$7 Ei ser:izi segreti paKistaniF e non gli
a:rebbero :oltato le spalle.
<Buni9o punto debole era rappresentato da assudC il leader dellBAlleanza del 2ord 9!e si
oppone:a al regime talebano dalle regioni settentrionali dellBA3g!anistan.
$e i mu0a!ideen di assud 3ossero stati appoggiati militarmente dagli ameri9aniC a:rebbero
potuto s9on3iggere i talebani e prendere il 9ontrollo del paeseC aprendo 9osL la strada agli
ameri9ani.
7l 9 settembre del 2001C assud ri9e:ette nel suo a99ampamento la :isita di due giornalisti
arabi Eun reporter e un 9ameramanF 9!e :ole:ano inter:istarlo.
<e 9redenziali dei due erano state attentamente :eri3i9ate: :eni:ano dal aro99oC a:e:ano
passaporti rilas9iati in +elgioC porta:ano una lettera di presentazione di un ente islami9o
operante a <ondra ed erano ra99omandati da un 9ontatto egiziano.
2el momento in 9ui lBinter:ista ebbe inizioC il 9ameraman 3e9e esplodere un ordigno 9!e a:e:a
tenuto ben nas9osto E3orse allBinterno della tele9ameraFC u99idendo %uasi istantaneamente
assud.
55'
<a mattina dellB11 settembre del 2001 i :oli Ameri9an Airlines 11 e ?nited Airlines 1,5 si
s9!ianta:ano 9ontro le 8win 8owers a 2ew SorKC seguiti dal :olo Ameri9an Airlines ,, 9!e
9olpi:a il ;entagono a &as!ington. ?n %uarto :eli:oloC ?nited Airlines 93C pre9ipita:a su una
9ampagna nei pressi di $!anKs:ille durante il tentati:o N s:entato dai passeggeri N di 9olpire il
Campidoglio do:e erano riunite le due 9amere del CongressoC il ;arlamento ameri9ano.
7l 9ollasso delle 8win 8owers portP il 9onto delle :ittime a po9o meno di 3.000 persone.
Al"=aeda a:e:a 9ompiuto il piO terribile e sanguinoso attentato di tutti i tempi e 1!alid $!eiK!
o!ammed pote:a :antarsi di a:er realizzato unBidea nata otto anni primaC %uando suo nipote
*amzi Souse3 a:e:a 9er9ato di distruggere le 8win 8owers 9on un 3urgone 9ari9o di esplosi:o.
"a reazione internazionale.
<a reazione ameri9ana e internazionale a %uegli atta99!i 3u estremamente duraC nT pote:a
essere altrimentiC tenuto 9onto delle de:astazioni e delle :ittime pro:o9ate.
<BA3g!anistan 3u atta99ato da una 9oalizione internazionale guidata dagli $tati ?niti 9!e si
appoggiP soprattutto ai ribelli dellBAlleanza del 2ord e a /amid 1arzaiC leader di al9une 3azioni
dei mu0a!ideenC alleato di assud e in buoni rapporti 9on la C7A.
555
550 Sosri (oudaC G+asterminds of terrorHC Capitolo ,.
551 ;eter <an9eC G"??? Qears Aor Ne0engeHC Capitolo 39.
552 <a *epubbli9aC 05J10J2001 Etesto del do9umento del go:erno inglese sulla responsabilitI di #sama +in <adenF.
553 C* pag. 191.
55' $te:e CollC G!host IarsHC Capitolo 32.
555 $te:e CollC G!host IarsHC Capitoli 32"33.
8orna allBindi9e 122
2el di9embre del 2001 i talebani erano stati s9on3itti e 9ostretti ad abbandonare 1abul:
lBA3g!anistan passP sotto il 9ontrollo di un go:erno di transizione guidato da 1arzai.
7l ;aKistan si alleP agli $tati ?niti nella guerra 9ontro Al"=aeda e il terrorismo 3ondamentalista
islami9o.
7n Europa e in molti altri paesi nel mondo si susseguirono operazioni antiterrorismo 9!e
portarono allo smantellamento delle reti di 3inanziamento di Al"=aeda e al 9ongelamento di
beni e 3ondi per 9entinaia di milioni di dollari.
556

55,

55.
#sama +in <adenC A)man Al"4awa!iri e il ulla! #mar rius9irono a 3ar perdere le proprie
tra99e prima 9!e le ultime ro99a3orti dei talebani 3ossero espugnate.
1!alid $!eiK! o!ammedC *amzi +inals!ib! e altri a33iliati 9!e a:e:ano parte9ipato
allBorganizzazione degli atta99!i 3urono in:e9e 9atturati nei due anni su99essi:i e 9onsegnati ai
ser:izi di 9ontro"terrorismo ameri9ani.
Al"=aeda era stata duramente 9olpita dalla reazione internazionale ma non era stata
annientata. $oprattuttoC il su99esso degli atta99!i dellB11 settembre e i 9onseguenti
a::enimenti diedero nuo:a lin3a al 3anatismo dei gruppi 3ondamentalisti islami9i 9!e si
ri9onos9e:ano in Al"=aeda o nei prin9ipi della 0i!ad san9iti dallBala dura della (ratellanza
usulmana.
A partire dal 2002 As"$a!abC la 9asa di produzione mediati9a di Al"=aedaC !a
progressi:amente in9rementato la %ualitI e il numero di :ideo propagandisti9i passando dai 6
:ideo del 2002 ai 9, del 200,.
559
$e la propaganda dI una misura indiziaria della rinno:ata :italitI di Al"=aeda e della sua
9apa9itI di riprendersi dopo la repressione post 11 settembre e la perdita dei suoi santuari in
A3g!anistan e in ;aKistanC gli attentati terroristi9i ne 3ornis9ono la sanguinosa dimostrazione.
2elle pagine seguenti sono elen9ati sinteti9amente i prin9ipali attentati ri9ondu9ibili
direttamente o indirettamente ad Al"=aeda e a::enuti a partire dal di9embre del 2001.
<Belen9o non in9ludeC se non saltuariamenteC le :i9ende relati:e ai 9on3litti in A3g!anistan e in
7ra%C tuttora in 9orsoC nonostante Al"=aeda sia atti:amente impegnata in entrambi i teatri.
=uesta s9elta D determinata dal 3atto 9!e nei due paesi D in atto un 9ostante 9on3ronto tra le
3orze armate alleate e la guerriglia lo9aleC non9!T una serie di s9ontri 3ra di:erse 3azioni
religiose: spesso i 9on3ini tra terrorismoC guerra 9i:ileC 9riminalitI 9omune e guerriglia non sono
9!iaramente e uni:o9amente delineati.
A opportuno sottolineare 9!e al9uni attentati sono stati eseguiti da gruppi 3ondamentalisti 9!e
non sono organi9i ad Al"=aeda ma 9!e si ri9onos9ono nei prin9ipi da essa enun9iati e nella
linea dBazione ra99omandata dai suoi pro9lami.
;er %uesti gruppiC Al"=aeda D una bandieraC una guidaC e gli attentati dellB11 settembre sono
un esempio e9latante da emulare.
2on D sempre age:oleC %uindiC stabilire la natura del 9oin:olgimento di Al"=aeda in taluni
attentati e la misura in 9ui le sue diretti:e !anno in3luenzato le de9isioni e lBoperato degli
attentatori.
556 8!e C!ristian $9ien9e onitorC 30J10J200,M ++C 2ewsC 29J0.J2002.
55, *oland 5a9%uardC G-es Archi0es 1ecretes d'Al-QaedaHC Capitolo GAggiornamentiH.
55. 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2000C pagg. >"V7>.
559 8!e &as!ington ;ostC 2'J06J200.M 8!e <a)alina *e:iewC 25J05J200,.
8orna allBindi9e 123
P!in1i&(+i P!in1i&(+i (''n'('i (''i7i'8 '!!o!i"'i19 1onn""i (: A+5;(:($ (''n'('i (''i7i'8 '!!o!i"'i19 1onn""i (: A+5;(:($
D(+ :i1<=! 2001 (+ :i1<=! 200-$ D(+ :i1<=! 2001 (+ :i1<=! 200-$
?olo American Airlines :6 7 22 dicembre 2001.
%apimento di Daniel earl 7 26 gennaio 2002.
*i9!ard Col:in *eidC un 9ittadino inglese di 3ede islami9a a33iliato ad Al"=aeda e addestrato in
A3g!anistanC sale a bordo del :olo Ameri9an Airlines in partenza da ;arigi e diretto negli $tati
?niti.
6urante il :oloC lBuomo tenta di innes9are due ordigni esplosi:i nas9osti nelle s9arpe ma
passeggeri e assistenti di :olo ries9ono a blo99arlo e a immobilizzarlo.
1!alid $!eiK! o!ammed E1$F si di9!iarerI responsabile di %uesta operazione terroristi9a.
7l 23 gennaio del 2002C a 1ara9!i E;aKistanFC :iene rapito 6aniel ;earlC giornalista del &all
$treet 5ournalC 9!e indaga sui 9ollegamenti tra ;earl e Al"=aeda.
7l giornalista :iene de9apitato da 1$ in persona.
560

561

562

563
$unisia 7 11 aprile 2002.
?n attentatore sui9ida 3a esplodere unBauto9isterna piena di propano 9ontro una sinagoga a
60erba. uoiono 16 personeC di 9ui 11 9ittadini tedes9!i.
<Batta99o D ri:endi9ato dalla G7slami9 Arm) 3or t!e <iberation o3 t!e /ol) $itesHC sigla para:ento
giI utilizzata da Al"=aeda per ri:endi9are gli atta99!i 9ontro le ambas9iate ameri9ane nel 199..
56'
!ndonesia 7 12 ottobre 2002.
#rdigni esplosi:i detonano in due lo9ali notturni di +aliC 3re%uentati da numerosi turisti.
<Battentato u99ide 202 persone tra le %uali .5 9ittadini australiani. ContemporaneamenteC un
altro ordigno esplode nei pressi di un u33i9io del 9onsolato ameri9anoC senza 3are :ittime.
565
%ussia 7 26 ottobre 2002.
?na %uarantina di terroristi 9e9eni irromponoC in un teatro di os9aC prendono in ostaggio oltre
.00 persone e mina99iano di 3ar saltare in aria lBedi3i9io.
6opo tre giorni di trattati:eC durante i %uali i terroristi u99idono un poliziotto e 9in%ue ostaggiC
le 3orze spe9iali russe assaltano il teatroC dopo a:er immesso nel sistema di areazione un gas
anesteti9o 9!e !a lo s9opo di impedire 9!e i se%uestratori azionino i detonatori.
2el 9orso dellBassalto tutti i terroristi :engono u99isiC ma perdono la :ita an9!e 12' ostaggi per
e33etto del gas.
<Battentato :iene attribuito a tre gruppi di ribelli 3ondamentalisti 9e9eniC almeno uno dei %uali
risulta 9ollegato ad Al"=aeda.
566
560 *eid 7ndi9tmentM *eid $enten9ing emo.
561 6i9!iarazioni di 1$ al 8ribunale ilitare in -uantanamoC 10J03J200,.
562 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2001C pag. 13.
563 Sosri (oudaC G+asterminds of terrorHC Capitolo 3M C22C 0,J01J2002.
56' AC(E7C GTimeline of TerrorismHM 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2002C pagg. 61"62 e 110.
565 AC(E7C GTimeline of TerrorismHM 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2002C pagg. 1'C 16"1..
566 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2002C pagg. 9'"95 e 136.
8orna allBindi9e 12'
/enya 7 2> novembre 2002.
?nBautobomba de:asta un albergo a ombasaC
3re%uentato da turisti israelianiC u99idendo dodi9i
Ken)oti e tre israeliani.
2ella stessa giornataC terroristi armati di sistemi
antiaerei spalleggiabili $A", G$trelaH lan9iano due
missili 9ontro un aereo di linea de9ollato
dallBaeroporto di ombasa e diretto in 7sraele.
7 due missili man9ano il bersaglio.
Al"=aeda ri:endi9a gli attentati.
56,
!nvasione dellD!ra& 7 20 marzo 2006.
,uerriglia in A1ghanistan.
<e 3orze armate degli $tati ?niti e dellB7ng!ilterraC
appoggiate da pi99oli 9ontingenti pro:enienti da altre
2azioniC in:adono lB7ra%. 7l 9 aprile su99essi:o
+ag!dad :iene 9on%uistata.
7l regime dittatoriale di $addam /ussein E9atturato il
13 di9embre di %uellBanno e giustiziato nel 2006F
:iene sostituito da un sistema di go:erno
demo9rati9o.
-ruppi di guerriglieri e terroristi 7 parte dei %uali 3inanziati e organizzati da Al"=aeda 7 si
oppongono al nuo:o go:erno e alle 3orze militari della 9oalizione.
<e di:erse 3azioni religiose presenti nel ;aese si s9ontrano in una lunga serie di sanguinosi
attentati.
<e :ittime della guerrigliaC degli attentati terroristi9i e delle operazioni militari si 9ontano a
de9ine di migliaia.
56.
An9!e in A3g!anistan le 3orze militari della 9oalizione internazionale Eguidata dagli $tati ?niti e
dalla 2A8#F e il nuo:o go:erno de:ono 9on3rontarsi 9on la guerriglia e gli attentati terroristi9i
posti in essere dai talebani e dai 9ombattenti a33iliati ad Al"=aeda.
569
Arabia Saudita 7 12 Maggio 2006.
Attentatori sui9idi a bordo di auto:etture 9ari9!e di esplosi:o 9olpis9ono tre 9omplessi
residenziali in *)ad! u99idendo una :entina di persone tra 9ui sette 9ittadini ameri9ani.
<Batta99o :iene attribuito ad Al"=aeda.
5,0
Marocco 7 1: maggio 2006.
?na serie 9oordinata di attentati sui9idi 9olpis9e ristorantiC alberg!i e un 9entro 9ulturale ebreo
a Casablan9aC pro:o9ando 9omplessi:amente '2 :ittime.
-li atta99!i sono attribuiti a un gruppo 3ondamentalista legato ad Al"=aeda.
5,1

5,2
!ra& 7 1C agosto 2006.
?n 9amion 9ari9o di esplosi:i :iene 3atto detonare in prossimitI degli u33i9i delle 2azioni ?nite a
+ag!dadC pro:o9ando la morte di 23 persone. <a responsabilitI dellBatta99o D attribuita alle
G+rigate Al"asrH C bran9a di Al"=aeda in 7ra%.
5,3
56, AC(E7C GTimeline of TerrorismHM 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2002C pagg. 5 e 120.
56. ++C 2ewsC G.ra4 Timeline$.
569 ++C 2ewsC GAfghanistan TimelineH
5,0 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2003C pagg. 6,C 10' e 132.
5,1 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2003C pag. 65.
5,2 &as!ington ;ostC 2'J0,J2005.
5,3 AC(E7C GTimeline of TerrorismHM 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2003C pagg. 109 e 169.
8orna allBindi9e 125
Il rinvenimento di uno dei sistemi SA". nei pressi
dell%aeroporto di Mombasa. Fonte: MI&?.
Arabia Saudita 7 C novembre 2006.
?n attentato esplosi:o 9ontro un 9omplesso residenziale di *)ad! u99ide 1, persone.
<Batta99o D attribuito ad Al"=aeda.
5,'
!ra& 7 12 novembre 2006.
?nBauto9isterna 9ari9a di esplosi:o 9ondotta da attentatori sui9idi s3onda le protezioni esterne
della palazzina 9!e ospita un reparto di Carabinieri della missione militare italiana a 2assir)aC
in 7ra%C ed esplode 9ausando la morte di 1, militari e due 9i:iliC tutti italiani.
?no dei 9ompli9i degli attentatoriC 9atturato dalle 3orze della 9oalizioneC 9on3essa 9!e il
mandante D Abu usab Al"4ar%awiC responsabile delle operazioni di Al"=aeda in 7ra%.
5,5
$urchia 7 14 e 20 novembre 2006.
7l 15 no:embre due attentati sui9idi 9olpis9ono due sinagog!e a 7stanbul.
Cin%ue giorni dopo altre due esplosioni 9olpis9ono il 9onsolato e una ban9a inglesiC sempre a
7stanbul.
7l bilan9io 9omplessi:o delle due serie di attentati D di 62 :ittimeC tra le %uali il 9onsole
generale dB7ng!ilterra.
?n 9ompli9e degli attentatoriC arrestato dalla polizia tur9aC 9on3essa 9!e gli atta99!i sono stati
3inanziati da Al"=aeda 9on 150.000 dollari.
5,6
)ilippine 7 2; 1ebbraio 200@.
?n ordigno esplosi:o 9ollo9ato da terroristi di un gruppo a33iliato ad Al"=aeda pro:o9a
lBin9endio e lBa33ondamento di un trag!etto salpato da anila 9on 900 persone a bordo. <e
:ittime sono 116. 7nizialmente le autoritI non a:e:ano dato 9redito alla ri:endi9azione e
a:e:ano attribuito la tragedia a un in9idente.
5,,

5,.
Spagna 7 11 marzo 200@.
7ntorno alle ,:'0 del mattinoC 10 ordigni
piazzati su ' treni pieni di passeggeri nellBarea
3erro:iaria di adridC esplodono 9ausando un
totale di 191 :ittime.
Altri ordigni inesplosi :engono neutralizzati
dagli arti3i9ieri.
Al"=aeda ri:endi9a gli attentati.
7l 3 aprile su99essi:oC nel 9orso di unBirruzione
della polizia spagnola in un 9o:o di terroristi
sospettati di a:er preso parte agli attentatiC
%uesti si 3anno saltare in aria: muoiono
%uattro terroristi e un agente delle 3orze
spe9iali spagnole.
<e indagini portano allBarresto e
allBin9riminazione di de9ine di terroristi
appartenenti a un gruppo 3ondamentalista
islami9o 9!e !a agito eseguendo le
disposizioni impartite da usta3a $etmarian
2asarC un leader di Al"=aeda su99essi:amente
9atturato in ;aKistan e 9onsegnato alla C7A.
7n 9onseguenza degli attentati di adridC lBopposizione di 9entro"sinistra :in9e le elezioni del
200' e il nuo:o go:erno dispone il ritiro del 9ontingente militare spagnolo impegnato in 7ra% a
5,' 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2003C pagg. 6, e 132.
5,5 <a *epubbli9aC 23J06J2005M 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2003C pag. .9.
5,6 7;8C ;atterns o3 -lobal 8errorismC 2003C pagg. 55"56M Asso9iated ;ressC 21J12J2003.
5,, 8imeC 23J0.J200'M ++C 2ewsC 11J10J200'.
5,. ?$ 6#$C Countr) *eports 200'C pagg. 3. e 9'.
8orna allBindi9e 126
3ian9o delle 3orze anglo"ameri9ane.
5,9

5.0
%ussia 7 1 settembre 200@.
?n gruppo di una trentina terroristi 9e9eni 3a irruzione in una s9uola di +eslan in *ussia e
prende in ostaggio un migliaio di personeC in gran parte bambiniC mina99iando di 3ar detonare
una serie di 9ari9!e esplosi:e piazzate nellBedi3i9io.
7l 3 settembreC in 9onseguenza della detonazione Eprobabilmente a99identaleF di una delle
9ari9!e esplosi:eC si arri:a allo s9ontro tra le 3orze di polizia 9!e assediano la s9uola e i
terroristi.
Al termine di un intenso 9on3litto a 3uo9oC si 9ontano 3'' :ittime 9i:iliC metI delle %uali sono
bambiniC oltre a 10 agenti delle 3orze di polizia e a %uasi tutti i terroristi Euno solo :iene
9atturatoF.
<Bazione terroristi9a D attribuita a un gruppo di indipendentisti islami9i 9e9eniC ma :i sono indizi
di 9ollegamenti 9on Al"=aeda.
5.1

5.2
Egitto 7 ; ottobre 200@.
Attentati esplosi:i simultanei 9ontro siti turisti9i a 8aba e 2uweiba u99idono non meno di 3'
personeC in gran parte turisti israeliani.
-li atta99!i sono ri:endi9ati da Al"=aeda.
5.3
!nghilterra 7 ; luglio 2004.
Attorno alle 9 del mattinoC %uattro terroristi sui9idi si 3anno esplodere su tre :etture della
metropolitana e su un autobusC a <ondraC pro:o9ando 52 :ittime.
-li attentatori sono 9ittadini inglesi di 3ede islami9aC tre di loro sono originari del ;aKistan.
Al"=aeda ri:endi9a gli attentati e di33onde un :ideo 9!e mostra il pro9lama di uno dei terroristi
sui9idi e spiega 9!e due di loro sono stati preparati nei suoi 9ampi di addestramento.
5.'

5.5

5.6
3elle immagini sotto: la ri0endicazione di Al-Qaeda e il momento in cui i 4uattro attentatori entrano nella
metropolitana londinese%
7l 21 luglio su99essi:o un altro gruppo di terroristi islami9i tenta di emulare gli atta99!i
piazzando al9uni ordigni artigianali nella metropolitana e su un bus ma gli esplosi:i non
3unzionano bene e non 9i sono :ittime. <e indagini su99essi:eC nel 9orso delle %uali :engono
arrestati autori e 9ompli9i degli attentatiC portano a es9ludere 9onnessioni 9on gli atta99!i del ,
luglio.
5.,
5,9 ++C 2ewsC G+adrid Train Attac(sHC 1'J02J200,M 8imesC 15J02J200,.
5.0 ?$ 6#$C Countr) *eports 200'C pagg. 52"5'.
5.1 7$7 *E>7E& 15J2005M 8!e -uardianC 2,J09J200'.
5.2 2C8C C!ronolog) 200'C pag. '9M ?$ 6#$C Countr) *eports 200'C pag. 52.
5.3 2C8C C!ronolog) 200'C pag. 5.M ?$ 6#$C Countr) *eports 200'C pag. 5, e 60.
5.' *apporto ?33i9iale al ;arlamento 7ngleseC 2006.
5.5 ?$ 6#$C Countr) *eports 2005C pagg. .'".5.
5.6 Asso9iated ;ressC 0.J0,J2006.
5., ?$ 6#$C Countr) *eports 2005C pag. 123M AC(E7C GTimeline of TerrorismH.
8orna allBindi9e 12,
Egitto 7 26 luglio 2004.
6ue autobomba e un ordigno esplodono in prossimitI di un albergo e di due zone a33ollate di
turisti a $!arm El"$!eiK!C pro:o9ando la morte di almeno 6, persone.
<a polizia egiziana attribuis9e lBattentato a un gruppo di terroristi islami9i lo9ali senza
9onnessioni 9on gruppi esterni.
Esistono perP indi9azioni 9!e negli atta99!i potrebbe essere stata 9oin:olta an9!e Al"=aeda.
5..
!ndonesia 7 1 ottobre 2004.
8re attentati sui9idi a +ali u99idono 20 persone tra 9ui sei 9ittadini ameri9ani.
7l gruppo islami9o responsabile della strage D 9ollegato ad Al"=aeda.
5.9
!ndia 7 2C ottobre 2004.
?na serie di esplosioni su un bus e in altri luog!i a33ollati u99idono una sessantina di persone a
2ew 6el!i. -li attentati sono attribuiti a gruppi terroristi9i del 1as!mirC 9ollegati ad Al"=aeda.
590
,iordania 7 C novembre 2004.
8re attentati esplosi:i 9olpis9ono altrettanti alberg!i ad AmmanC pro:o9ando la morte di 63
persone. -li atta99!i sono attribuiti a una 9ellula terroristi9a 9!e risponde direttamente al
terrorista giordano Al"4ar%awiC leader di Al"=aeda in 7ra%.
591
!ndia 7 ; marzo 200:.
8re attentati esplosi:i 9olpis9ono due edi3i9iC un treno e una stazione 3erro:iaria a >aranasi.
?na %uindi9ina di persone restano u99ise.
<a responsabilitI D attribuita a un gruppo terroristi9o 9onnesso ad Al"=aeda.
592
Egitto 7 2@ aprile 200:.
8re attentatori sui9idi si 3anno esplodere nei pressi di tre punti a33ollati da turisti a 6a!abC
9ausando la morte di una :entina di personeC %uasi tutte egiziane.
<Batta99o sembra a:ere lo s9opo E9ome %uelli pre9edenti a $!arm El"$!eiK!F di 9olpire le
atti:itI turisti9!e egiziane.
<a responsabilitI :iene attribuita a un gruppo terroristi9o ispirato ad Al"=aeda ma le autoritI
egiziane es9ludono 9onnessioni.
593

59'
Mumbai+ !ndia 7 11 luglio 200:.
7ntorno alle 1.:30 sette ordigni esplodono su altrettanti treni pieni di :iaggiatoriC a umbai.
<e :ittime sono 209 tra 9ui al9uni bambini. ?n otta:o ordigno :iene disinnes9ato.
<e autoritI indiane attribuis9ono la responsabilitI allo stesso gruppo terroristi9o responsabile
degli atta99!i di %uattro mesi prima a >aranasi.
595

596
5.. ?$ 6#$C Countr) *eports 2005C pagg. 129 e 219M 7;8 8imelineC 23J0,J2005.
5.9 ?$ 6#$C Countr) *eports 2005C pagg. 60C 69",0C 202"203.
590 ?$ 6#$C Countr) *eports 2005C pag. 150.
591 ?$ 6#$C Countr) *eports 2005C pagg. 136"13,.
592 2C8C *eport on 8errorist 7n9identsC 2006C pagg. ,9 e 20,"20..
593 2C8C *eport on 8errorist 7n9identsC 2006C pagg. 50"51.
59' ?$ 6#$C Countr) *eports 2006C pagg. 91"92 e 9,.
595 2C8C *eport on 8errorist 7n9identsC 2006C pag. .3.
596 ?$ 6#$C Countr) *eports 2006C pag. 1,.
8orna allBindi9e 12.
!nghilterra 7 C agosto 200:.
<a polizia inglese arresta una :entina di 3ondamentalisti islami9i 9!e stanno progettando la
distruzione in :olo di al9uni aerei di linea di 9ompagnie aeree ameri9aneC lungo la tratta
7ng!ilterra N $tati ?niti.
A %uesto s9opoC il gruppo a:e:a messo a punto un esplosi:o li%uidoC ottenuto mis9elando
sostanze 3a9ilmente reperibili sul mer9ato.
-li in:estigatori sottolineano 9!e il gruppo !a 9ollegamenti 9on Al"=aeda.
59,
6opo i numerosi arresti inizialiC la polizia in9ontra note:oli di33i9oltI a in9riminare i sospettiC in
%uanto :iene obiettato 9!e la Gri9ettaH dellBesplosi:o li%uido adoperata dai terroristiC 9!e
9omprende persino una be:anda 9ommer9ialeC D del tutto ine33i9a9e.
59.
7n realtI le su99essi:e indagini !anno 9onsentito di a99ertare 9!e il tipo di esplosi:o li%uido
studiato dagli attentatoriC basato su perossido di idrogeno Ela 9omune a9%ua ossigenataF
9on9entratoC D e33i9iente e puP essere 3atto detonare a bordo di un aereo senza ne9essitI di
e33ettuare 9omplesse operazioni.
-li attentatori a:e:ano giI realizzato persino i :ideo di ri:endi9azioneC nei %uali 3anno espli9ito
ri3erimento ad Al"=aedaC e indi:iduato esattamente i :oli da distruggere: tre della ?nited
AirlinesM uno dellBAir CanadaM due dellBAmeri9an Airlines.
#tto delle persone arrestate :erranno pro9essate ma solamente tre 9ondannate.
7 9ollegamenti 9on Al"=aeda :engono 9on3ermati.
599

600
3elle immagini, sopra: due dei 0ideo in cui gli attentatori proclamano il proprio martirio e uno schema che mostra la
tecnica utilizzata per preparare gli ordigni 5Aonte: 88C 3ews6%
59, C22C 10J0.J2006.
59. 8!e *egisterC 1,J0.J2006.
599 ++C 2ewsC 03J0'J200.M ++C 2ewsC 0'J0'J200.M ++C 2ews 09J09J200..
600 8!e *egisterC 10J09J200..
8orna allBindi9e 129
!ra& 7 ; giugno 200:.
?n raid aereo ameri9ano u99ide Abu usab Al"4ar%awiC leader di Al"=aeda in 7ra% e
responsabile di numerosi attentati.
601
!ndia 7 1> 1ebbraio 200;.
6ue ordigni esplodono su un treno a ;anipat u99idendo 6. personeC %uasi tutti paKistani.
<Battentato D attribuito a terroristi islami9i.
602
Algeria 7 11 aprile 200;.
6ue attentati sui9idi 9ontro edi3i9i go:ernati:i ad Algeri u99idono 33 persone.
-li atta99!i sono ri:endi9ati da Al"=aeda.
603
!nghilterra 7 2CH60 giugno 200;.
7l 29 giugno la polizia londinese s9opre e disinnes9a due autobomba par9!eggiate nelle
:i9inanze di ;i99adill) Cir9us.
60'
7l giorno su99essi:oC due attentatori sui9idi a bordo di un 3uoristrada 9ari9o di benzina e
bombole di gasC tentano di 9olpire lBaeroporto di -lasgow.
605
<Battentato 3allis9eC i due :engono arrestati Euno morirI in ospedale a 9ausa delle ustioni
riportateF.
-li in:estigatori eseguono numerosi arresti in 7ng!ilterra e allBestero.
7 due ese9utori e al9uni 9ompli9i sono islami9iC residenti in 7ng!ilterra do:e la:orano in %ualitI
di medi9i in al9uni ospedali.
(onti giornalisti9!e riportano 9!e un esponente di Al"=aedaC nei mesi pre9edentiC a:e:a detto a
un sa9erdote inglese in :isita a +ag!dad: G=uelli 9!e ti 9uranoC sono %uelli 9!e :i 9urano sono
%uelli 9!e :i u99iderannoH.
606
!ndia 7 24 agosto 200;.
8erroristi islami9i 3anno esplodere due ordigni a /)derabad pro:o9ando la morte di '3 persone.
Altri 19 ordigni :engono disinnes9ati dalle 3orze di polizia.
60,
a=istan 7 @ settembre 200;.
6ue attentatori sui9idi si 3anno esplodere a *awalpindiC 9ausando la morte 25 persone.
60.
Algeria 7 : settembre 200;.
?n attentatore sui9ida si 9ela tra una 3olla di persone 9!e attende la :isita del presidente
algerino +oute3liKa a +atna. 2el momento in 9ui al9uni agenti di polizia N insospettiti N si
a::i9inano per 9ontrollarloC lBuomo si 3a esplodere u99idendo 20 persone.
<Battentato D ri:endi9ato da Al"=aeda.
609
Algeria 7 > settembre 200;.
?n attentatore sui9ida 3a esplodere un 9amion riempito di esplosi:o 9ontro una base militare a
6ell)sC u99idendo 3, persone.
<Battentato D ri:endi9ato da Al"=aeda.
610
601 6#6C 15J06J2006M -uardianC 0.J06J2006M C22 2,J12J200'.
602 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. '5M ?$ 6#$C Countr) *eports 200,C pag. 135.
603 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. 55M ++C 2ews 12J0'J200,.
60' *eutersC 30J06J200,.
605 ++C 2ewsC 30J06J200,.
606 2ational 2ine 2ewsC 0'J0,J200,M ++C 2ewsC 06J0.J200,.
60, 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. .1.
60. 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. .2.
609 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. .3M *eutersC 09J09J200,.
610 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. .3M *eutersC 09J09J200,.
8orna allBindi9e 130
a=istan 7 1> ottobre 200;.
6ue ordigni esplodono a 1ara9!iC in prossimitI del 9orteo 9!e 3esteggia il ritorno in ;aKistan di
+enazir +!uttoC leader dellBopposizione.
#ltre 1'0 persone perdono la :ita nellBattentatoC attribuito ad Al"=aeda.
<a +!utto resta illesa.
611

612
Algeria 7 11 dicembre 200;.
6ue attentati sui9idi 9olpis9ono un edi3i9io giudiziario e il %uartier generale dellB#2? ad AlgeriC
pro:o9ando la morte di '2 persone.
<Batta99o D ri:endi9ato da Al"=aeda.
613
a=istan 7 21 dicembre 200;.
?n attentatore sui9ida si 3a esplodere in una mos9!ea a C!arsaddaC u99idendo ,2 persone.
61'
a=istan 7 26 dicembre 200;.
?n attentatore sui9ida 3a esplodere unBautobomba 9ontro un 9on:oglio militare a ingoraC
u99idendo 13 personeC per la maggior parte 9i:ili e bambini.
<Batta99o D ri:endi9ato da un gruppo talebano.
615
a=istan 7 2; dicembre 200;.
?n attentatore sui9ida apre il 3uo9o 9ontro il leader dellBopposizione +enazir +!utto e subito
dopo si 3a saltare in aria.
<a +!utto resta u99isaC assieme a una :entina di persone.
<Battentato D attribuito ad Al"=aedaC an9!e sulla base di unBinter9ettazione tele3oni9a tra due
esponenti dellBorganizzazione terroristi9a.
616

61,
611 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. ..M ?$ 6#$C Countr) *eports 200,C pag. 29..
612 AC(E7C GTimeline of TerrorismH.
613 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. 93.
61' 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. 9'.
615 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. 95.
616 2C8C *eport on 8errorismC 200,C pag. 95M ?$ 6#$C Countr) *eports 200,C pag. 139.
61, ++C 2ewsC 2.J12J200,M C22 2.J12J200,.
8orna allBindi9e 131
L
LE E
D
DOMANDE OMANDE
Perch( l// Perch( l// intelligence americana non 0 ri*scita a pre%enire gli intelligence americana non 0 ri*scita a pre%enire gli
attentati, attentati,
7n altre sezioni di %uesto do9umento abbiamo sottolineato 9!e nel momento in 9ui i di9ianno:e
terroristi sui9idi erano saliti a bordo degli aerei pronti al de9ollo dalle piste aeroportuali
ameri9aneC piO nulla a:rebbe potuto e:itare 9!e si 9onsumasse la tragedia dellB11 settembreM
persino nel 9aso in 9ui il sistema di 9ontrollo aereo 9i:ile e la di3esa aerea militare 3ossero
rius9iti a inter9ettare e ad abbattere %ual9uno dei %uattro aerei o tuttiC a:remmo a:uto un
di:erso 7 e non D detto in3eriore 7 bilan9io di sangue e distruzioni ma non a:remmo
s9ongiurato un epilogo 3unesto.
A %uindi e:idente 9!e il 3ondamentale ruolo di pre:enire lBazione terroristi9a spetta:a ai ser:izi
di intelligen9e e ai sistemi di si9urezza nazionali e internazionali ed D altrettanto e:idente 9!e
lBinterrogati:o piO importante D: per9!T 3allirono@
"a I<omunitJ di !ntelligenceK americana.
:1>
Con il termine di GComunitI di 7ntelligen9eH si intende il 9omplesso dei ser:izi 9!e operano
nella ra99olta e gestione di in3ormazioni allo s9opo di tutelare la si9urezza interna di una
nazione e di tutelarne gli interessi a li:ello internazionale.
Con riguardo al terrorismo e ai 3atti dellB11 settembreC e alla situazione esistente nel 2001C gli
enti maggiormente interessati sono:
)*!C (ederal +ureau o3 7n:estigation. A un 9orpo di polizia in:estigati:aC 9!e !a
9ompetenze in materia di 9ontro"terrorismoC 9ontro"spionaggio e 9rimini 3ederali. <B(+7
dipende dal 6ipartimento della -iustizia e la sua atti:itI de:e espli9arsi entro pre9isi limiti
stabiliti dalla legge e sotto il 9ontrollo dellBautoritI giudiziaria 9ompetente. 7l %uartier
generale D a &as!ington 6.C. e da esso dipendono 9entinaia di u33i9i territoriali dislo9ati
nelle prin9ipali 9ittI statunitensi non9!T un 9erto numero di u33i9i di 9ollegamento presso
al9une de9ine di ambas9iate e 9onsolati allBestero. A importante ribadire 9!e lB(+7 de:e
operare rispettando le leggiC i diritti indi:iduali e le garanzie di3ensi:e.
<!AC Central 7ntelligen9e Agen9). A la prin9ipale agenzia di spionaggio ameri9anaC la sede
9entrale D a <angle)C in >irginia. 7 9ompiti della C7A sono moltepli9iC tra essi rientrano:
spionaggio e ra99olta di in3ormazioni utili al pro9esso de9isionale delle piO alte autoritI
politi9!eM spionaggio e ra99olta di in3ormazioni utili per le operazioni militariM operazioni
9landestineM analisi delle in3ormazioniM antiterrorismoM di3esa della si9urezza nazionale.
<Batti:itI della C7A D 9aratterizzata da un ele:ato li:ello di segretezza e dallBimposizione N
per legge N di operare solamente al di 3uori del territorio degli $tati ?niti: sul territorio
nazionale la C7A non puP s:olgere atti:itI di ra99olta di in3ormazioniC spionaggio e
operazioni 9landestine. <a C7A non :a 9on3usa 9on il G$e9ret $er:i9eHC il ser:izio 9!e si
o99upa della protezione del presidente degli $tati ?niti e di altre autoritI non9!T del
9ontrasto di parti9olari reati Eper esempio la 9ontra33azione di dollariF.
0SAC 2ational $e9urit) Agen9). A unBagenzia spe9ializzata nello spionaggio elettroni9oM
nella :iolazione di sistemi di protezione in3ormati9a e di 9riptaggioM nella protezione dei dati
e delle 9omuni9azioni di interesse nazionale. 2on puP operare ra99olta di in3ormazioni
allBinterno del territorio statunitense o 9omun%ue nei 9on3ronti di 9ittadini ameri9ani o di
persone residenti negli $tati ?nitiC se non 9on spe9i3i9!e autorizzazioni. /a lBobbligo di
ri3erire allB(+7 sulle in3ormazioni ra99olte 9!e riguardino 9rimini e terrorismo.
!0SC 7mmigration and 2aturalization $er:i9e. A il ser:izio 9!e gestis9e tutte le atti:itI e le
indagini 9onnesse allBimmigrazione. 8ra i suoi 9ompiti rientrano il 9ontrollo dei 9on3iniC la
repressioni di reati in materia di immigrazioneC i 9ontrolli di 3rontieraC il 9ontrollo
dellBimmigrazione.
61. C*C pagg. ,3"10,
8orna allBindi9e 132
"e dimensioni del problema.
<Bimmagine gra3i9a %ui sotto 7 9!e mostra la rete dei gruppi militanti islami9i operanti negli
$tati ?nitiC 9osL 9ome indi:iduata nel 2002 N 3ornis9e unBidea della di33usione dei
3ondamentalisti islami9i sul territorio ameri9ano prima degli atta99!i dellB11 settembre.

#gni annoC in mediaC 330 milioni di stranieri entrano regolarmente negli $tati ?niti.
619
2el marzo del 2000C negli $tati ?niti risiede:ano oltre 2. milioni di stranieri immigrati e ogni
anno ne immigra:a un altro milione e due9entomila.
620
6al 1R giugno del 2001 il programma >7$A EUpress 9onsenti:a ai 9ittadini dellBArabia $audita di
ottenere il :isto di ingresso per gli $tati ?niti senza parti9olari 3ormalitI e senza re9arsi presso
il 9onsolato ameri9ano: la prati9a :eni:a espletata direttamente presso le agenzie di :iaggio.
621
=uesti dati e:idenziano 9!e nT i ser:izi di intelligen9e nT i ser:izi di immigrazione a:e:ano la
possibilitI di 9ontrollare e33i9a9emente 9!i entra:a negli $tati ?niti.
<Buni9o G3iltroH predisposto per impedire lBingresso di un sospetto terrorista era rappresentato
da una lista di nominati:i EGwat9! listHF denominata 87;#(( e tenuta dal 6ipartimento di $tato:
i ser:izi di 9ontro"terrorismo inseri:ano i nominati:i sospetti nella listaC 9!e :eni:a 9onsultata
prima di rilas9iare un :isto o un permesso di ingresso.
2el 2001 la lista 9omprende:a ben 60.000 nomi.
622
619 C* pag. 3.3.
620 Center 3or 7mmigration $tudiesC gennaio 2001C G.mmigrants in the &nited 1tatesH.
621 2ational *e:iewC 1'J06J2002.
622 C* pagg. .3".'.
8orna allBindi9e 133
"D)*! e lDattentato al '$< del 1CC6.
:26

:2@
2el 1990 la os9!ea di Al"(arou% a +rooKl)n E2ew SorKF era
di:entata il punto di aggregazione di un nutrito gruppo di
3ondamentalisti islami9i 9!e 3a9e:a 9apo allo G$9ei99oH #mar Abdel
*a!manC 9onos9iuto sempli9emente 9ome G8!e +lind $!eiK!HC ossia
lo G$9ei99o Cie9oHC in %uanto a:e:a perso la :ista in gio:ane etI.
+lind $!eiK! era ideologi9amente 9ollo9ato nella s9uola
3ondamentalista 9!e si ri9onos9e:a nel pensiero di $a))id =utb e
9!e 9ostitui:a lBala dura e :iolenta della (ratellanza usulmana
egiziana: 9on i suoi sermoni a:e:a ispirato lBassassinio del
presidente $adat.
625
A:e:a 9ombattuto in A3g!anistan 9ontro i so:ieti9iC alleato a una
3azione dei mu0a!ideen 9!e gode:a dei 3a:ori della C7A.
(u proprio un 3unzionario della C7AC 3orse in segno di ri9onos9enza
per la sua atti:itI in A3g!anistanC a 9onsentirgli di ottenere il :isto
di ingresso negli $tati ?nitiC nel 1990C nonostante il suo nominati:o
3osse presente nella lista 87;#((.
626
A %uel tempo lo $9ei99o Cie9o si era a33iliato ad Al"=aedaC ma il
9ontroterrorismo ameri9ano non 9onos9e:a an9ora lBesistenza dellBorganizzazione di +in <aden.
A 2ew SorKC *a!man 3omentP i suoi 3edeli a33in9!T intraprendessero azioni terroristi9!e 9ontro
gli $tati ?niti e un gruppo di essi non tardP a passare dalle parole ai 3atti e si mise allBopera per
realizzare attentati esplosi:i 9ontro il &orld 8rade Center e altri obietti:i.
8ra i 3edeli di *a!man :e nBera uno parti9olare: Ali Abdelsaoud o!amed Eo piO sempli9emente
Ali o!amedFC eU u33i9iale delle 3orze armate egiziane ed eU sottu33i9iale delle 3orze spe9iali
statunitensiC esperto in armiC esplosi:i e te9ni9!e militari in genere.
Ali o!amedC un :ero e proprio in3iltrato del 3ondamentalismo egiziano nelle 3orze armate
ameri9aneC 3ornL ad Al"=aeda e ai 0i!adisti egiziani una gran %uantitI di in3ormazioniC
do9umenti e 9onos9enzeC 9ompresi te9ni9!e e manuali di addestramento statunitensi.
62,
Ali o!amed non era lBuni9o in3iltrato di Al"=aeda. A!med Amin *e3ai era un impiegato presso
il 6ipartimento dei ;ompieri di 2ew SorK E(62SF: an9!e lui era un 3edele dello $9ei99o Cie9o.
*e3ai rius9L a impossessarsi delle piante 9ostrutti:e di tutti i piO importanti edi3i9i di 2ew SorKC
9ustodite dai pompieri nellBe:entualitI di inter:enti per in9endi.
An9!e lB(+7C perPC era rius9ita a in3iltrare un suo 9ollaboratore proprio tra gli uomini dello
$9ei99o Cie9o: Emad $alemC an9!Begli un eU u33i9iale delle 3orze armate egiziane ed esperto di
esplosi:i.
$alem era rius9ito a 9on%uistarsi la 3idu9ia dello $9ei99o Cie9o e dei suoi 9ollaboratori al punto
9!e essi gli 9!iesero di preparare gli esplosi:i destinati a una serie di attentati 9ontro edi3i9i di
2ew SorK.
(u allora 9!e iniziarono i problemi.
<B(+7 9!iese a $alem di indossare registratori e di dare la propria disponibilitI a testimoniare
9ontro *a!man e i suoi uomini. $alem ri3iutPC per9!T teme:a per la propria in9olumitI e per
%uella della sua 3amiglia.
7 3unzionari dellB(+7 9omin9iarono a pensare 9!e $alem stesse mentendo o stesse 3a9endo il
doppio gio9o e de9isero di tron9are la 9ollaborazione 9on il 9on3idente.
$alem do:ette allontanarsi dal gruppo dello $9ei99o Cie9oC 9!e 3u 9ostretto a sostituirlo 9on
623 ;eter <an9eC G"??? Qears Aor Ne0engeH.
62' $entenza dBappello 9ontro Souse3C urad e altriC ?$A 2003.
625 C* pagg. 56J5, e ,2.
626 2ew SorK 8imesC 22J0,J1993.
62, 5.. +ergerC 7ntelwireC GIho is Ali +ohamed?H.
8orna allBindi9e 13'
#mar Abdel 1ahman.
Fonte: =on /mmert B AF&.
unBaltra persona esperta di esplosi:i: *amzi Souse3C nipote del terrorista 1!alid $!eiK!
o!amed E1$F.
*amzi Souse3C nato in 1uwaitC era stato addestrato in A3g!anistan sugli esplosi:i ed era
9onos9iuto 9ome G7l C!imi9oH: atterrP a 2ew SorK 9on un :olo de9ollato da 1ara9!iC il 1R
settembre del 1992C
62.
spa99iandosi per un pro3ugo ira9!eno 9!e 9!iede:a asilo politi9o.
Souse3 si mise subito al la:oro 3ormando un gruppo operati:o 9!e 9omprende:a un ingegnere
9!imi9o KuwaitianoC 2idal A))ad e un ira9!enoC Abdel *a!man Sasin.
7l gruppo preparP una gran %uantitI di esplosi:o partendo da sostanze 9!imi9!e 3a9ilmente
reperibili in 9ommer9io EureaC a9ido nitri9oC a9ido sol3ori9oC petrolioF e assemblP il tutto su un
3urgoneC insieme ad al9une bombole di idrogeno.
<a mattina del 26 3ebbraio i terroristi par9!eggiarono il 3urgone nel garage sotterraneo del
&orld 8rade CenterC a99esero le mi99e di innes9o e si allontanarono.
<Besplosione Ea::enuta alle 12:1,F u99ise sei personeC ne 3erL al9une 9entinaia e pro:o9P danni
strutturali molto gra:i ma le 8win 8owers ressero: Souse3 a:e:a sperato 9!e uno dei due
gratta9ieli 9rollasse sullBaltro pro:o9ando de9ine di migliaia di :ittime.
<B(+7 do:ette ri:edere le sue :alutazioni sullBattendibilitI di $alem e ri9orrere al suo aiuto per
identi3i9areC arrestare e in9riminare i responsabili dellBattentato.
An9!e lo $9ei99o Cie9o 3u arrestato.
Souse3C in:e9eC rius9L a s3uggire: si era imbar9ato su un :olo per il ;aKistan subito dopo
lBattentato.
<B(+7 a:e:a 9ommesso gra:i errori nella gestione del 9on3idente $alem: se gli in:estigatori si
3ossero 3idati di luiC a:rebbero e:itato lBattentato e probabilmente sarebbero rius9iti a mettere
la mani su Souse3 e 3orse su 1$.
7n tal 9asoC la $toria a:rebbe potuto a:ere un 9orso del tutto di33erente rispetto a %uello 9!e
portP agli attentati dellB11 settembre.
A stato osser:ato 9!e in %uella 9ir9ostanza lB(+7 dimostrP la sua in9apa9itI di gestire le
in:estigazioni pre:enti:eC gia99!T i suoi uomini erano preparati e proiettati per in:estigazioni
9!e presuppone:ano 9rimini giI 9onsumati: lBosser:azione D 9ondi:isibile.
<Battentato del 1993 determinP una serie di :alutazioni sia da parte dellB(+7 9!e da parte dei
:erti9i di Al"=aeda.
;er lB(+7 lBin:estigazione post attentato era stata un grande su99esso: %uasi tutti gli ese9utori e
i mandanti erano stati arrestati e una peri9olosa 9ellula 3ondamentalista islami9a era stata
smantellata. 6i 3ronte a un risultato apparentemente 9osL positi:oC non 9Bera ragione per
ri:edere le pro9edure operati:e o per destinare maggiori risorse allBintelligen9e pre:enti:a.
629
;er +in <aden e 1$C il 3atto 9!e una spia dellB(+7 E$alemF 3osse rius9ita a in3iltrarsi 9osL in
pro3onditI tra i propri a33iliati rappresentP moti:o per maturare la 9on:inzione 9!e nei 3uturi
progetti o99orresse pri:ilegiare al massimo la riser:atezza e la segretezzaC ridu9endo al minimo
il numero di persone a 9onos9enza di un determinato piano.
7n3ineC una serie di 9ir9ostanze indussero molti Esia a li:ello in:estigati:o 9!e politi9o e
go:ernati:oF a pensare 9!e in %ual9!e modo dietro lBattentato :i 3osse lo zampino di $addam
/ussein e dei ser:izi segreti ira9!eni: Souse3 era entrato negli $tati ?niti spa99iandosi per un
pro3ugo ira9!enoM lBattentato era a::enuto nellBanni:ersario della liberazione del 1uwait dalle
3orze armate ira9!ene E1991FM almeno uno dei terroristi 9oin:olti nellBattentato era un
ira9!enoM sia Souse3 9!e il 9!imi9o A))ad erano Kuwaitiani.
<Bidea del 9oin:olgimento ira9!eno negli attentati 9ontro gli $tati ?niti perdurP a lungoC
62. C* pagg. ,2C 1'5C 1',.
629 C* pagg. ,2",3.
8orna allBindi9e 135
alimentata an9!e da ulteriori 9ir9ostanze e 9oin9idenzeC ed D :erosimile 9!e abbia pesato
signi3i9ati:amente nella de9isione di in:adere lB7ra%C nel 2003.
630
#perazione *o.in=a.
:61

:62
6opo lBattentato del 1993C Souse3 si stabilL nelle (ilippine do:eC assieme allo zio 1$ e ad altri
3ondamentalistiC 3ra i %uali il pilota Abdul /aKim uradC progettP nuo:i attentati terroristi9i:
lBassassinio del presidente ameri9ano +ill ClintonM
633
lBassassinio del ;apaM un 9omplesso piano
E9onos9iuto 9ome #perazione +o0inKa o anila Air ;lotF 9!e pre:ede:a lBesplosione in :oloC sul
;a9i3i9oC di una dozzina di :oli inter9ontinentali diretti in ?$A.
Souse3 a:e:a preparato a tale s9opo un esplosi:o li%uido a base di nitro9ellulosa 9!e pote:a
essere portato a bordo degli aerei senza essere rile:ato durante i 9ontrolli di imbar9o.
<Besplosi:o 3u pro:ato 9on su99esso in un teatro e su un :olo della ;!ilippine Airlines.
Come abbiamo giI detto nella $ezione dedi9ata ad Al"=aedaC i progetti di Souse3 e dei suoi
9ompli9i 3allirono grazie a un inter:ento della polizia 3ilippina 9!e portP allBarresto di urad Epoi
estradato negli $tati ?nitiFC nei primi di gennaio del 1995.
Souse3 3u arrestato po9!e settimane piO tardi in ;aKistanC mentre 1$ rius9L a riparare in
=atar.
<B#perazione +o0inKa pre:ede:a an9!e lBimpiego di un aereo 9ari9o di esplosi:o 9!e lo stesso
urad a:rebbe do:uto pilotare in un atta99o sui9ida 9ontro la sede della C7A a <angle).
(onti della polizia 3ilippina riportano 9!e urad parlP an9!e di un progetto per dirottare aerei di
linea in missioni sui9ide 9ontro edi3i9i ed obietti:i situati negli $tati ?niti.
An9!e 1$ !a 9on3ermato di a:er parlato di %uesta possibilitI 9on Souse3.
63'
2on risulta perP 9!e le autoritI ameri9ane siano mai state in3ormate dalla polizia 3ilippina di
%uesto progetto di dirottamenti sui9idiC
635
nT risulta 9!e urad o Souse3 ne abbiano parlato
durante gli interrogatori dellB(+7.
2ondimenoC il 3atto 9!e urad 3osse un aspirante pilota sui9ida 9!e a:e:a imparato a pilotare
nelle s9uole di :olo ameri9aneC do:e si addestra:ano o si erano addestrati numerosi altri
stranieri islami9iC a:rebbe potuto Ee do:utoF 3ar suonare %ual9!e 9ampanello dBallarme in seno
ai ser:izi di 9ontro"terrorismo ameri9ani.
CiP non a::enne: lB(+7 si limitP a diramare a::isi per mettere in guardia le 9ompagnie aeree
sul ris9!io di sabotaggi e attentati esplosi:i 9ompiuti 9on le te9ni9!e messe a punto da Souse3.
636
<Barresto di urad nel 1995 rappresentP %uindi una signi3i9ati:a o99asione man9ata per
3o9alizzare lBattenzione su al9uni 3attori di ris9!io Epiloti sui9idi 9!e dirotta:ano aerei di lineaC
addestramento di piloti islami9i nelle s9uole di :olo ameri9aneF 9!e si sarebbero 9on9retizzati
lB11 settembre 2001.
630 8!e 2ational 7nterestC &inter 1995J96.
631 ;eter <an9eC G"??? Qears Aor Ne0engeH.
632 $entenza dBappello 9ontro Souse3C urad e altriC ?$A 2003.
633 <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH Capitolo V777.
63' C* pag. 153.
635 C* pag. '91 nota 33.
636 ;eter <an9eC G"??? Qears Aor Ne0engeHC Capitolo 2..
8orna allBindi9e 136
"Dorganizzazione degli attacchi dellD11 settembre 2001.
:6;

:6>

:6C

:@0

:@1
1$ ottenne da +in <aden lBappro:azione del suo piano G;lanes #perationH in A3g!anistanC tra
il 199. e il 1999.
7 %uattro pilotiC AttaC Al"$!e!!iC 5arra! e /an0ourC 3urono selezionati 9on 9ura.
o!amed AttaC egizianoC laureato in ingegneriaC 3re%uenta:a un master uni:ersitario ad
AmburgoC in -ermania.
4iad 5arra!C libaneseC era studente di ingegneria aeronauti9a ad Amburgo.
Al"$!e!!iC nato negli Emirati Arabi ?nitiC studia:a ingegneria na:ale ad Amburgo.
8utti e tre 3re%uenta:ano la mos9!ea Al"=uds di Amburgo: lL erano stati arruolati dagli uomini
di Al"=aeda.
$i tratta:a di gio:ani 9oltiC 9!e a:e:ano buona 9onos9enza dellBinglese ed erano pro3ondamente
moti:atiM non erano stati impli9ati in pre9edenti atti:itI terroristi9!e per 9ui i loro nominati:i
non erano noti ai ser:izi antiterrorismo ameri9aniM pro:eni:ano da 3amiglie agiate e
3re%uenta:ano 9orsi uni:ersitari in -ermaniaC per 9ui non a:rebbero a:uto problemi a ottenere
i :isti di ingresso per gli $tati ?niti.
;er nas9ondere i loro :iaggi in A3g!anistanC i tre a:e:ano denun9iato lo smarrimento dei propri
passaporti: in %uesto modoC al momento di ri9!iedere il :isto per gli $tati ?nitiC esibirono
passaporti nuo:iC 9!e non presenta:ano timbri di 3rontiere 9ompromettenti.
6'2
/ani /an0ourC sauditaC era giI stato negli $tati ?niti negli anni pre9edenti e a:e:a giI
9onseguito il bre:etto di :olo: era un pilota giI Gpronto allBusoH.
Atta 3u nominato responsabile operati:o dei dirottatori eC per e:itare al massimo 9ontatti e
9omuni9azioniC gli 3u ri9onos9iuto un ele:ato grado di autonomia: a:rebbe 9oordinato
lBaddestramento degli aspiranti pilotiM a:rebbe assemblato i team destinati a dirottare gli aereiM
a:rebbe 9urato lBa99oglienza e la sistemazione dei mus9le !i0a9Ker al loro arri:o negli $tati
?nitiM a:rebbe indi:iduato i :oli da dirottareM a:rebbe de9iso la data degli atta99!iM a:rebbe
a:uto un margine dis9rezionale nella s9elta degli obietti:i nellBambito di una lista enun9iata da
#sama +in <aden.
;oi9!T 1$ era stato identi3i9ato e indi:iduato dallB(+7 in o99asione della 3allita #perazione
+o0inKaC non 9i sarebbero stati 9ontatti diretti tra lui e Atta: 9omuni9azioni e diretti:e
sarebbero state intermediate da *amzi +inals!ib!C un a33iliato della 9ellula di Al"=aeda ad
Amburgo.
8ra maggio e giugno i primi tre piloti erano entrati negli $tati ?niti EAtta era arri:ato 9on un
:olo da ;ragaF e si erano is9ritti ai 9orsi di pilotaggio presso un paio di s9uole di :olo in (lorida.
/an0our li raggiunse %ual9!e mese dopo e iniziP a 3re%uentare una s9uola di :olo in ArizonaC
addestrandosi al pilotaggio di aerei di linea plurimotori.
2essuno di loro attirP mai lBattenzione dellB(+7 e degli altri ser:izi antiterrorismo: a:e:ano
ri9e:uto pre9ise istruzioni di e:itare 9ontatti 9on altri musulmani negli $tati ?niti
6'3
ed
e:itarono 9omportamenti e atteggiamenti 9!e pote:ano 9onnotarli 9ome 3ondamentalisti
islami9i.
$postamentiC soggiorni e addestramento nelle s9uole di :olo 9omportarono un note:ole
esborso di denaro: oltre al denaro 9ontante e ai tra:elerBs 9!e9K 3orniti prima dellBingresso negli
$tati ?nitiC 9ospi9ui :ersamenti 3urono e33ettuati da +inals!ib! e da altri indi:idui operanti negli
Emirati Arabi ?niti su 9onti aperti dai dirottatori dopo il loro arri:o in ?$A.
Ai %uattro piloti do:e:ano a33ian9arsi 16 mus9le !i0a9KerC in modo da 3ormare %uattro teamC
Eun pilota e altri %uattro terroristiF 9ias9uno dei %uali a:rebbe dirottato un :olo.
63, 57M C*M Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaoui.
63. Sosri (oudaC G+asterminds of terrorH.
639 <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerH.
6'0 ;eter <an9eC G"??? Qears for Ne0engeH.
6'1 $* G)*"" and Terrorist Tra0elHM G+onograph on Terrorist AinancingHC pagg. 133 e ss. .
6'2 C* pag. 16..
6'3 Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaouiC pag. 3,.
8orna allBindi9e 13,
An9!e per i mus9le !i0a9Ker 3urono adottate una serie di pre9auzioni 3inalizzate a preser:are la
segretezza dellBoperazione e ad assi9urarne la piO alta probabilitI di su99esso.
6ue mus9le !i0a9Ker erano entrati negli $tati ?niti prima an9ora di Atta e dei tre piloti: 2awa3
Al"/azmi e 1!alid Al"i!d!arC entrambi sauditiC erano arri:ati giI nel gennaio del 2000.
7 due erano stati inizialmente s9elti N per :olere di #sama +in <aden 7 per addestrarsi e
di:entare pilotiC ma si erano ri:elati in9apa9i di s:olgere %uel ruolo.
6egli altri 1'C uno solo era 9ittadino degli Emirati Arabi ?niti: gli altri erano tutti sauditi.
6ue di loro entrarono in ?$A nellBaprile del 2001C 9in%ue nel mese di maggioC sei a giugno.
<BultimoC o!amed Al"1a!taniC atterrP allBaeroporto di #rlandoC in (loridaC il ' agosto del 2001C
ma non ebbe 3ortuna: ai 9ontrolli di 3rontiera in9appP in un ispettore 9!e a:e:a prestato
ser:izio per 26 anni nellBeser9ito ameri9ano.
Al"1a!tani non parla:a ingleseC a:e:a po9o denaro 9on sTC non a:e:a un biglietto di ritorno e
non a:e:a la minima idea di do:e re9arsi una :olta arri:ato negli $tati ?niti.
;roprio %uestBultima 9ir9ostanza 3e9e maggiormente insospettire il 3unzionario: il 3atto 9!e Al"
1a!tani non 9onos9esse la sua destinazione 3inaleC sembra:a un tipi9o a99orgimento utilizzato
nelle missioni segrete per e:itare 9!e una persona 9onos9esse in3ormazioni 9!e a:rebbe potuto
ri:elare in 9aso di 9attura.
;er %ueste ragioni lBispettore 3oto9opiP il passaporto di Al"1a!taniC lo sottopose a rilie:i 3oto"
dattilos9opi9i e lo imbar9P sul primo :olo diretto a 6ubaiC da do:e era arri:ato.
6''
o!amed Atta a:rebbe do:uto 9ontare su un uomo in meno.
<Bispettore a:e:a :isto giusto: Al"1a!tani E9osL
9ome %uasi tutti gli altri mus9le !i0a9KerF non
a:e:a la minima idea della natura della sua
missione e del luogo in 9ui a:rebbe do:uto
re9arsi una :olta atterrato a #rlando.
AllBesterno dellBaeroportoC in3attiC a:rebbe
tro:ato o!amed Atta ad attenderlo.
<a pre9auzione di non 3ornire al9una in3ormazione ai mus9le !i0a9Ker 3u strettamente 9onnessa
alle GlezioniH imparate da 1$ in o99asione del primo attentato al &orld 8rade Center nel 1993:
se uno %ualsiasi di loro 3osse stato 9atturato o a:esse 3atto il doppio gio9oC non a:rebbe potuto
ri:elare la natura della missione.
/halid Al-Mihdhar ed i 1ratelli Al--azmi.
:@4

:@:

:@;

:@>
2onostante una piani3i9azione 9osL a99urataC i terroristi di Al"=aeda 9ommisero al9uni passi
3alsi 9!e ris9!iarono di 3ar 3allire lBoperazione.
7l primo di %uesti errori 3u %uello di inserire 2awa3 Al"/azmiC suo 3ratello $alem Al"/azmi e
1!alid Al"i!d!ar nel gruppo dei dirottatori.
Come abbiamo :istoC 2awa3 e 1!alid erano stati Gra99omandatiH da #sama +in <aden in
personaC 9!e li :ole:a nellBoperazioneC e i due erano stati s9elti per di:entare piloti.
1$ a:e:a do:uto a99ettare mal:olentieri %uesta imposizione: i due erano 9oin:olti da tempo
nelle atti:itI di Al"=aeda e 9Bera il ris9!io 9!e 3ossero 9onos9iuti dai ser:izi di intelligen9e
ameri9ani.
A:e:a ragione.
6'' $* G)*"" and Terrorist Tra0elH pagg. 29"31.
6'5 57 pagg. 1'3 e ss.M C*C pagg. 1.1 e ss.
6'6 <awren9e &rig!tC GThe -ooming TowerHC Cap. 1..
6', ;eter <an9eC G"??? Qears for Ne0engeHC Cap. 3..
6'. Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaoui.
8orna allBindi9e 13.
!razie alle impronte digitali rile0ate presso
l'aeroporto di Crlando, Al-Bahtani 0err7
successi0amente indi0iduato tra i guerriglieri di
Al-Qaeda catturati nel corso delle operazioni
militari in Afghanistan e rinchiusi nella prigione
speciale di !uantanamo a Cu#a%
2ei primi giorni del 2000 9Bera stato un meeting di Al"=aeda a 1uala <umpurC in alesiaC 9ui
a:e:ano parte9ipato i due 3ratelli Al"/azmi e 1!alid Al"i!d!ar.
<a C7A a:e:a saputo del meeting e a:e:a 9er9ato di 3otogra3are e identi3i9are i 9on:enuti: tra
essiC a:e:a indi:iduato i due 3ratelli 2awa3 e $alemC non9!T 1!alidC ma soltanto 9on i loro
nomiC senza i 9ognomi.
<a 2$A a:e:a inter9ettato al9une 9omuni9azioni tele3oni9!e 9!e riguarda:ano i tre indi:idui.
2ei giorni e nelle settimane seguenti la C7A era rius9ita a identi3i9are 9ompiutamente i treC
%uando due di essi E2awa3 e 1!alidF erano giI entrati negli $tati ?niti.
7 timori di 1$ erano %uindi piO 9!e 3ondatiC ma la C7A omise di inserire i tre nominati:i negli
elen9!i dei sospetti terroristi e non in3ormP adeguatamente lB(+7C nemmeno %uando si rese
9onto 9!e 2awa3 e 1!alid erano in ?$A.
<Bomissione della C7A 3u gra:e e molti analisti ritengono 9!e se i tre nominati:i 3ossero stati
inseriti tempesti:amente nella lista 87;#(( e se lB(+7 3osse stata 9ompiutamente in3ormataC
nessuno dei tre a:rebbe potuto entrare negli $tati ?niti o 9omun%ue 9i sarebbe stata la
9on9reta possibilitI di s9oprire 9iP 9!e Al"=aeda sta:a organizzando.
<a %uestione 7 9ome D 3a9ile immaginare 7 D stata ben appro3ondita dalle in9!ieste 9!e il
Congresso ameri9ano !a 9ondotto sugli attentati dellB11 settembre Eil 5oint 7n%uir)C nel 2002C e
il Commission *eportC nel 200'F non9!T dalle indagini di al9uni esperti giornalisti in:estigati:i
Ein parti9olare da <awren9e &rig!t e ;eter <an9eF.
<Besame di %uesti la:ori e di tutta la relati:a do9umentazione 9i 3a ritenere 9!e se la C7A a:esse
agito di:ersamente ben po9o sarebbe 9ambiato.
2awa3 e 1!alid 7 9ome abbiamo detto 7 entrarono negli $tati ?niti per addestrarsi nelle s9uole
di :olo e di:entare piloti. =uando si ri:elarono inadatti a %uesto ruoloC 3urono sempli9emente
sostituiti da altre persone piO idonee EAttaC Al"$!e!!iC 5arra!F.
$e ai due Etre 9omprendendo $alemC 3ratello di 2awa3F 3osse stato impedito lBingresso negli
?$AC essi sarebbero stati sempli9emente sostituiti da altri mus9le !i0a9Ker oppure i team
sarebbero stati ridotti da 9in%ue a %uattro dirottatori.
>i9e:ersaC se lB(+7 a:esse saputo 9!e 9Berano due sospetti a33iliati ad Al"=aeda negli $tati ?niti
Eoltre a %uelli giI presentiFC a:rebbe potuto 3are ben po9o: abbiamo :isto 9!e lB(+7 era
operati:amente strutturata e indirizzata per atti:itI in:estigati:e su99essi:e a un e:ento
9riminoso e non per atti:itI di intelligen9e pre:enti:a. 2T la 9ompetente autoritI giudiziaria
a:rebbe autorizzato atti:itI di monitoraggio e 9ontrollo in assenza di indizi in9riminanti
9onnessi a reati 3ederali.
6al proprio 9antoC alla C7A era proibito s:olgere atti:itI operati:e sul suolo ameri9anoC per 9ui
non pote:a s:olgere al9un ruolo signi3i9ati:o in %uelle 9ir9ostanze.
6i3atti risulta 9!e la C7A in3ormP il proprio gruppo GAleUHC la s%uadra in9ari9ata di monitorare le
atti:itI di +in <aden e di Al"=aedaC ma non 3u intrapresa al9una atti:itI operati:a.
*isulta pure 9!e la C7A in3ormP lB(+7 del meeting a 1uala <umpur 9on un messaggio in 9ui si
rappresenta:a 9!e Questa = ancora un'operazione a li0ello di intelligence%%% A##iamo
osser0ato numerose atti0it7 sospette ma nessuna e0idenza di un imminente attacco o impresa
di natura criminosa%%% 3on appena emerger7 4ualcosa di concreto in relazione a e0enti di
natura criminosa o a fatti criminosi per i 4uali l'A8. sta indagando, pro00ederemo
immediatamente a interessare l'A8.%%%$
FG)
<a situazione mutPC in parteC solamente dopo lBattentato alla na:e militare ?$$ Cole in SemenC
il 12 ottobre del 2000.
<B(+7C 9!e a:e:a la responsabilitI delle indagini su %uellBattentatoC s9oprL un 9ollegamento tra i
6'9 57 pag. 1'6.
8orna allBindi9e 139
suoi autori e il meeting di 1uala <umpur e in3ormP la C7A.
-li analisti della C7A passarono al seta99io le in3ormazioni ra99olte a 1uala <umpur e
a99ertarono 9!e il prin9ipale organizzatore dellBatta99o al Cole E1!allad +in Attas!F a:e:a
parte9ipato allBin9ontro in alesia.
650
<B11 giugno del 2001C a 2ew SorKC si tenne un in9ontro tra gli agenti della C7A 9!e a:e:ano
analizzato le in3ormazioni prese a 1uala <umpur e gli agenti dellB(+7 9!e la:ora:ano sul 9aso
ColeC ma la ritrosia della C7A a 9ondi:idere i dati e le 3otogra3ie ottenuti nel 9orso delle proprie
operazioni impedL agli uomini dellB(+7 di a:ere pieno a99esso a %uelle risorse.
(u %uello il momento in 9ui i ser:izi di intelligen9e ameri9ani persero una delle po9!eC :ere
o99asioni di s9oprire 9osa sta:a su99edendo.
$e la C7A a:esse 3ornito allB(+7 giI dal 2000 tutte le in3ormazioni di 9ui dispone:aC gli
in:estigatori 3ederali a:rebbero a:uto elementi su33i9ienti per 9ollegare 2awa3 Al"/azmi e
1!alid Al"i!d!ar allBattentato al ColeM a:rebbero saputo 9!e i due erano entrati negli $tati
?nitiM a:rebbero potuto ottenere le autorizzazioni ne9essarie per rintra99iarli e 9ontrollarli.
651
<a man9anza D an9or piO gra:e o:e si 9onsideri 9!e il 12 giugno del 2001 la stessa C7A
s9ri:e:aC in un rapporto su 1$C 9!e il terrorista sta:a arruolando persone da in:iare negli
$tati ?niti per unirsi ad altri a33iliati giI presenti sul territorio ameri9anoC allo s9opo di 9ondurre
atta99!i terroristi9i.
<a notizia 9!e 1$ sta:a preparando %ual9osa negli $tati ?niti era trapelata tra gli uomini di
Al"=aeda ed era giunta agli uomini della C7A.
2essuno perP 9orrelP %uesta notizia 9on il :iaggio di 2awa3 e 1!alid negli $tati ?niti.
652
>a pure 9onsiderato 9!e 1!alid Al"i!d!ar a:e:a las9iato gli $tati ?niti il 10 giugno del 2000
653

per poi re9arsi in Semen.
-li in:estigatori dellB(+7 9!e la:ora:ano su 1!alid e 2awa3 ipotizzarono 9!e an9!e %uestBultimo
a:e:a las9iato il territorio ameri9ano assieme a 1!alid.
65'
7l 13 giugno del 2001 1!alid ottenne un altro :isto di ingresso per gli $tati ?nitiC rilas9iato da
unBagenzia pri:ata in Arabia $audita 9on le 3a9ilitazioni pre:iste dal programma >isa EUpressC
655

e lo stesso 3e9e $alem Al"/azmiC 3ratello di 2awa3C il 20 giugno seguente.
656
$alem entrP negli $tati ?niti il 29 giugno 2001 assieme a un altro mus9le !i0a9Ker EAbdul Aziz
Al"#mariF e 1!alid ritornP il ' luglio seguente 9on un :olo atterrato allBaeroporto 5(1 di 2ew
SorK.
65,
$e i nominati:i di 2awa3C $alem e 1!alid 3ossero stati inseriti a tempo debito nella 87;#((C
$alem e 1!alid sarebbero stati respinti o 9omun%ue %uesta sarebbe stata unBaltra buona
o99asione per lB(+7 di aggan9iare le loro tra99e e di inter9ettare an9!e Abdul Aziz Al"#mari.
7n:e9eC soltanto il 23 agosto 2001C dopo un ulteriore la:oro di analisi di dati e33ettuato da
operatori della C7A e dellB(+7C 3u in:iata al 6ipartimento di $tato una nota 9!e 9!iede:a
lBinserimento di 2awa3 e 1!alid nella 87;#((.
7l 6ipartimento di $tato 3u tempesti:o e il 2' agosto i due terroristi 3urono inseriti nella wat9!
list 9!e do:e:a impedirne lBingresso in ?$A.
$i trattP perP di una misura ormai inutileC gia99!T i due erano giI nel paese.
65.

=uando lB(+7 si a99orse 9!e 1!alid era ritornato negli $tati ?nitiC gli agenti della sezione di 2ew
650 57 pagg. 1'."1'9.
651 C* pagg. 26."269M 57 pagg. 150"151.
652 C* pag. 256 e nota n. 12 a pag. 533.
653 $* G)*"" and Terrorist Tra0elH pag. 11
65' C* pag. 2,0.
655 $* G)*"" and Terrorist Tra0elH pagg. 2'"25.
656 $* G)*"" and Terrorist Tra0elH pagg. 25"26.
65, $* G)*"" and Terrorist Tra0elH pag. 2,.
65. C* pag. 2,0M $* G)*"" and Terrorist Tra0elH pag. 31.
8orna allBindi9e 1'0
SorK 9!e si o99upa:ano di Al"=aeda e dellBattentato al Cole 9!iesero lBautorizzazione ad a::iare
unBin:estigazione per rintra99iarlo.
7 9omandi 9entrali dellB(+7C perPC 9on9essero unBautorizzazione limitata: lBindagine a:e:a
9arattere di intelligen9eC non era unBindagine giudiziariaC pertanto do:e:a essere trattata 9on
modalitI di intelligen9e.
=uesto D il testo del messaggio 9!e un agente del %uartier generale dellB(+7 in:iP alla sezione
di 2ew SorK dopo essersi 9onsultato 9on la $ezione <egale 9entrale:
1e Al-+ihdhar 0err7 indi0iduato, il suo interrogatorio do0r7 essere condotto da un agente
dell'intelligence% 3essun agente anti-crimine potr7 presenziare all'interrogatorio% Questo caso =
interamente #asato su fonti di intelligence% 1e gli s0iluppi in0estigati0i e0idenzieranno
l'esistenza di un crimine di competenza federale, in 4uel caso le informazioni saranno
comunicate secondo le procedure pre0iste e si a00ier7 un'indagine anti-crimine$%
<a risposta degli agenti di 2ew SorK 3u amara:
Qualun4ue cosa succeda, un giorno 4ualcuno morir7, e procedure o meno la gente non capir7
per 4uale ragione non siamo stati piD efficaci e non a##iamo dedicato ogni risorsa disponi#ile
per affrontare 4uesta minaccia% 1periamo che la 1ezione -egale dell'A8. 0orr7 difendere 4uesta
decisione, specialmente nel momento in cui si sapr7 che a Csama 8in -aden, la nostra piD
grande minaccia, sono applicate tutte le garanzie giuridiche$%
F>)
A e:idente 9!e la sezione di 2ew SorK dellB(+7 a:e:a 9ompreso 9!e gli uomini 9!e +in <aden
a:e:a in:iato negli $tati ?niti erano lL per 9olpire il territorio ameri9anoC ma i buro9rati della
$ezione <egale imposero 9!e 3ossero rigidamente rispettati i proto9olli pre:isti.
An9!e %uesto 3u un gra:issimo errore: 9ome !a 3atto notare la stessa Commissione
indipendente nel suo *apporto pubbli9ato nel 200'C lB(+7 a:e:a su33i9ienti indi9azioni per
trattare la %uestione 9ome unBindagine giudiziariaC in seno allBin9!iesta sullBattentato al Cole.
2on 9Bera al9una ne9essitI di ottenere nuo:e autorizzazioni o di aprire una nuo:a indagine
giudiziaria.
660
7l 2, agosto del 2001 lB(+7 9!iese al 6ipartimento di $tato in3ormazioni sui :isti di ingresso di
1!alid e 2awa3 e il 29 agosto s9oprL 9!e 1!alidC al momento di entrare negli $tati ?nitiC a:e:a
di9!iarato 9ome residenza un albergo della 9atena /otel arriott a 2ew SorK Cit).
;resso lBalbergoC perPC non risulta:a al9una registrazione 9on %uel nome.
2ei primi giorni di settembre lB(+7 9onsultP i :ari database nazionali per tro:are %ual9!e tra99ia
di 1!alidC senza su99esso.
661
7l tempo a disposizione si era esaurito e le po9!e o99asioni disponibili per indi:iduare e 3ermare
al9uni dei dirottatori erano state irrimediabilmente spre9ate.
!l IhoeniE MemoK e 2acarias Moussaoui.
::2
7l 10 luglio del 2001 lBu33i9io (+7 di ;!oeniU EArizonaF in:iP un messaggio a :ari altri u33i9i
dellB(+7 9!e si o99upa:ano delle indagini sul terrorismo islami9o e su #sama +in <adenC a 2ew
SorK e a &as!ington.
7l messaggio Enoto 9ome G;!oeniU emoHFC e:idenzia:a lBipotesi 9!e #sama +in <aden stesse
in:iando un 9erto numero di indi:idui ad addestrarsi nelle s9uole di :olo ameri9ane allo s9opo
di 9ondurre 3uture azioni di natura terroristi9a.
-li agenti di ;!oeniU a:anzarono ai 9omandi dellB(+7 al9une ra99omandazioni: 9reare una lista
delle s9uole di :olo esistenti negli $tati ?nitiM stabilire 9ontatti 9on esseM dis9utere la %uestione
9on la 9omunitI dellBintelligen9eM ri9!iedere in3ormazioni sui :isti di ingresso rilas9iati a persone
659 C* pagg. 2,0"2,1M 57 pagg. 152"153.
660 C* pag. 2,1.
661 57 pag. 15'.
662 C* pagg. 2,2 e ss.M 57 pagg. 20 e ss..
8orna allBindi9e 1'1
intenzionate a 3re%uentare s9uole di :olo.
7l messaggio non 3u preso in 9onsiderazione dai destinatari.
<e in9!ieste del 2002 E5oint 7n%uir)F e del 200' ECommission *eportF !anno appurato 9!e il
messaggio seguL le normali :ie buro9rati9!e. +uona parte dei destinatari non lBa:e:ano
nemmeno letto prima dellB11 settembre 2001C %uelli 9!e lo lessero ritennero 9!e 3osse troppo
:ago e pri:o di elementi 9on9reti a supporto delle ipotesi in esso a:anzate.
>a an9!e sottolineato 9!e gli autori del ;!oeniU emo non a:e:ano preso in 9onsiderazione
soltanto la possibilitI di dirottamenti 9on piloti sui9idiC ma an9!e %uella di sabotaggi degli aerei
di linea e di utilizzo di ordigni esplosi:i a bordoC 9omprendendo non solo 9orsi di addestramento
al pilotaggio ma an9!e 9orsi di ingegneria aeronauti9a.
7n ogni 9aso lBepisodioC assieme agli altri giI esaminatiC dimostra 9!e nellB(+7 :i 3urono di:ersi
agenti 9!e 9olsero segnali di %uanto sarebbe a::enuto e 9!e ne intuirono lBimportanza.
6a soloC il ;!oeniU emo non a:rebbe potuto 9omun%ue e:itare la tragedia dellB11 settembre.
<Besame e lBimplementazione delle ra99omandazioni pre:isteC in3attiC a:rebbe ri9!iesto molti
mesi e i primi e:entuali risultati non a:rebbero potuto arri:are prima dellB11 settembre.
$e perP il messaggio 3osse stato almeno 9ondi:iso e letto nella rete di u33i9i dellB(+7C %uasi
9ertamente a:rebbe determinato un di:erso appro99io operati:o nei 9on3ronti di unBaltra
:i9enda 9!e si sarebbe :eri3i9ata po9!e settimane piO tardi: lBarresto di 4a9arias oussaoui.
oussaoui era un 9ittadino 3ran9ese Edi
origine maro99!inaF entrato negli $tati
?niti il 23 3ebbraio del 2001
663
per
addestrarsi nelle s9uole di :olo ameri9aneC
obbedendo alle disposizioni impartitegli da
1$.
2ei suoi 9onti ban9ari dispone:a di de9ine
di migliaia di dollari :ersati da *amzi
+inals!ib!.
$i ritiene 9!e oussaoui 3osse un elemento
di riser:a nel 9aso :i 3osse la ne9essitI di
sostituire uno dei piloti designati.
66'
$e9ondo %uanto ri3erito dallo stesso 1$
nel 9orso degli interrogatori su99essi:i al suo arresto nel 2003C in:e9eC oussaoui a:rebbe
do:uto essere impiegato in una se9onda ondata di atta99!i.
665
7l 13 agosto del 2001C oussaoui iniziP a 3re%uentare un 9orso per il pilotaggio di %uadrigetti
+oeing ,', presso la s9uola ;an Am di Eagan in innesotaC 9!e dispone:a di un so3isti9ato
simulatore per %uel modello.
7l +oeing ,', EG5umboHF D uno degli aerei piO grandi e pesanti esistenti nel mondo.
<Babilitazione al suo pilotaggio ri9!iede pre:enti:amente il 9onseguimento di una serie di altri
bre:etti e 9erti3i9azioni 9!e oussaoui non possede:a.
CiP insospettL i suoi istruttoriC 9!e il 15 agosto a::ertirono lBu33i9io (+7 di inneapolis.
-li agenti dellB(+7 intuirono la gra:itI della situazione e de9isero di inter:enire: lBuni9o pretesto
per arrestare oussaoui era rappresentato dal 3atto 9!e il 9ittadino 3ran9ese si era trattenuto
negli $tati ?niti oltre no:anta giorni dopo il suo arri:oC :iolando le norme sullBimmigrazione.
7l 16 agosto oussaoui 3u arrestato dagli agenti dellB72$C il $er:izio 7mmigrazione ameri9ano.
663 $* G)*"" and Terrorist Tra0elH pag. 103 nota 23M 57 pag. 22.
66' C* pag. 2'6.
665 Con3essione di 1$C agli atti del pro9esso oussaoui.
8orna allBindi9e 1'2
?essera studentesca internazionale di >acarias Moussaoui.
Fonte: Atti processo Moussaoui.
A %uel puntoC per a::iare unBin:estigazione e pro9edere di 9ontrolli piO a99urati sullBuomo
E9ome la per%uisizione della sua abitazione e dei suoi e33etti personaliF lB(+7 a:e:a bisogno di
ottenere un mandato dallBautoritI giudiziaria.
;er ottenere il mandatoC perPC o99orre:ano indizi 9on9reti della peri9olositI di oussaouiC 9ome
una 9onnessione a un %ual9!e gruppo terroristi9o.
<B(+7 atti:P pertanto una ri9!iesta di in3ormazioni ai ser:izi di intelligen9e 3ran9esi e inglesi
Eoussaoui a:e:a :issuto a <ondraF attra:erso i propri agenti dista99ati nelle ambas9iate di
;arigi e <ondraC e a::ertL la C7A.
7 messaggi e i memorandum trasmessi dallB(+7 di inneapolis ri:elano 9!e gli agenti di
%uellBu33i9io arri:arono estremamente :i9ini a 9omprendere la natura del ruolo di oussaoui:
in3atti ipotizzarono 9!e il 9ittadino 3ran9ese 3osse parte di un piano terroristi9o 9!e mira:a a
prendere il 9ontrollo di un aereo di linea in :olo dallBEuropa al 2ord Ameri9a e a s9!iantarlo
9ontro un obietti:o negli $tati ?niti.
An9!e la C7AC %uesta :oltaC 9omprese la gra:itI della mina99ia e si adoperP per ri9!iedere
ulteriori in3ormazioni ai suoi agenti allBestero e ai 9orrispondenti ser:izi di intelligen9e di altre
nazioni.
7l 22 e il 2, agosto i ser:izi in:estigati:i 3ran9esi risposero alle ri9!ieste ameri9aneC
9omuni9ando 9!e esiste:ano 9ollegamenti tra oussaoui e un 9apo dei ribelli 9e9eni.
<Bin3ormazione 3u giudi9ata insu33i9iente a ottenere un mandato giudiziarioC per9!T i ribelli
9e9eni E9!e opera:ano 9ontro la *ussiaF non erano 9onsiderati unBorganizzazione terroristi9a
nel senso stretto del termine.
7 ser:izi di intelligen9e inglesiC in:e9eC non risposero a33atto.
$oltanto dopo lB11 settembre le ri9!ieste ameri9ane 3urono prese in 9onsiderazione e il 13
settembre gli inglesi 9omuni9arono 9!e oussaoui era stato addestrato in un 9ampo di Al"
=aeda in A3g!anistan: %uesta in3ormazione era esattamente 9iP 9!e ser:i:a allB(+7C ma giunse
troppo tardi.
7l 23 agosto le notizie relati:e a oussaoui 3urono dis9usse ai piO alti li:elli della C7A:
2stremisti islamici si addestrano al pilotaggio$ era lBoggetto della riunione 9ui parte9ipP il
direttore della C7AC -eorge 8enet.
2el 9orso dellBin9ontro 8enet 3u in3ormato dello stato delle indagini e 3u e:idenziato 9!e
oussaoui a:e:a 9!iesto ai suoi istruttori di pilotare un :olo simulato da <ondra a 2ew SorK.
An9!e la (AA 3u in3ormata della :i9enda oussaouiC in termini generi9iC ma lBente si limitP a
9omuni9are 9!e la presenza di arabi e mediorientali nelle s9uole di :olo ameri9ane era del tutto
normale.
2essuno di 9oloro 9!e indaga:ano sul 9aso oussaoui a:e:a letto il G;!oeniU emoHM nessuno
9orrelP le in3ormazioni 3ornite dallB(+7 di ;!oeniU 9on %uelle 3ornite dallB(+7 di inneapolis.
<Barresto di oussaoui 3u lBultima o99asione o33erta ai ser:izi di intelligen9e ameri9ani per
s9oprire e blo99are lBattentato terroristi9o piO de:astante della $toria: e andP spre9ata.
<onclusioni.
Con Gil senno di poiHC il numero di indi9azioni e o99asioni 9!e i ser:izi di intelligen9e ameri9ani
non seppero s3ruttare prima dellB11 settembre del 2001 3ornis9e un %uadro de9isamente
s9on9ertante e in%uietante.
a nel 9ontesto di %uel periodoC man9P la 9apa9itI di Gunire i puntiniHC ossia di mettere in
9onnessione indizi e segnalazioni e s9oprire la :era natura di una mina99ia della %uale si a:e:a
8orna allBindi9e 1'3
sentore: il 6 agosto del 2001 il presidente +us! ri9e:ette un rapporto riser:atoC intitolato 8in
-aden = determinato a colpire negli 1tati &niti$ in 9ui si rappresenta:aC tra le altre 9oseC 9!e
informazioni ac4uisite dall'A8.%%% e0idenziano segnali di atti0it7 sospette nella nostra nazione
che possono indicare preparati0i per dirottamenti o altri tipi di attacchi, comprese recenti
atti0it7 di sor0eglianza di edifici federali a 3ew Qor(% -' A8. sta conducendo circa E?
in0estigazioni operati0e negli 1tati &niti, che ritiene correlate a 8in -aden$.
666
7l *apporto (inale della Commissione indipendente
Enella 3oto a sinistraFC pubbli9ato nel 200'C indi:idua ed
elen9a ben die9i opportunitI 9!e i ser:izi di intelligen9e
ebbero per s9oprire e impedire gli atta99!iC e 9!e non
3urono s3ruttate adeguatamente.
66,
Esperti giornalisti in:estigati:i !anno espletato in9!ieste
indipendenti e appro3onditeC 3ornendo la loro
interpretazione sulle 9ause e responsabilitI di %uesto
3allimento.
;eter <an9e nel suo G"??? Qears for Ne0engeH !a puntato il dito su al9uni 3unzionari e agenti
dellB(+7C mostrando 9ome arri:ismoC arroganzaC presunzione e super3i9ialitI 9ondizionarono la
risposta in:estigati:a in una serie di 3ondamentali 9ir9ostanze.
<awren9e &rig!t EGThe -ooming TowerHF !a e:idenziato la super3i9ialitI 9on la %uale 3urono
presi in 9onsiderazione dai 9omandi dellB(+7 i segnali di allarme lan9iati da agenti operati:i 9!e
a:e:ano intuito la gra:itI della mina99ia rappresentata da #sama +in <aden e da Al"=aedaC e
!a an9!e messo in lu9e le di33i9oltI in9ontrate dagli in:estigatori 9!e opera:ano allBestero.
$te:e CollC in G!host IarsHC attribuis9e gran parte della responsabilitI del 3allimento al go:erno
ameri9ano Ee in parti9olare allBAmministrazione ClintonF per a:er limitato la libertI dBazione
della C7A in A3g!anistan e per non a:er adottato %uelle misure Eoperazioni militari e
9landestineF idonee a ro:es9iare il regime dei talebani e a 9ontrastare Al"=aeda nei suoi
santuari.
Cias9una di %ueste :alutazioni si 3onda su :ari elementi 3attuali e argomentazioni ragione:oli e
proprio il 3atto 9!e studi 9osL appro3onditi e do9umentati abbiano portato a di33erenti
9on9lusioniC D un elemento 9!e indi9a la presenza di una serie di erroriC distribuiti a di:ersi
li:elli e in di:ersi momentiC 9!e 9on9orsero nel determinare lBine33i9a9ia e lBinerzia dellBapparato
di si9urezza ameri9ano.
7n e33ettiC la 9omunitI di intelligen9e ameri9ana era 9ostituita da enti Epro3ondamente di:ersi
per 9ompitiC struttura e modalitI operati:aF 9!e non s9ambia:ano e33i9a9emente le
in3ormazioni in loro possesso.
$iamo soliti parlare di (+7 e C7A 9ome di singoli soggetti pensantiC ma 9ias9uno dei due ser:izi
era 9ostituito da 9entinaia di u33i9iC sezioniC di:isioni.
an9a:a del tutto la 9apa9itI di distribuire 9orrettamente le in3ormazioniC di relazionarle tra
loroC di dis9riminare e33i9a9emente %uelle utili.
7 limiti legali entro i %uali do:e:ano muo:ersi gli agenti erano estremamente stretti: il sistema
di libertI indi:iduali dellBordinamento giuridi9o ameri9ano era uno dei piO e:oluti Ese non il piO
e:olutoF nel mondo e 9ertamente di :ari ordini di grandezza piO ampio rispetto a %uello di molti
paesi 9!e de3iniamo G9i:iliH.
7 terroristiC 3orti dellBampia disponibilitI di risorse 3inanziarie e logisti9!e assi9urate da Al"
=aedaC s3ruttarono le :ulnerabilitI e i limiti di un sistema di si9urezza a33etto dai mali tipi9i dei
666 C* pagg. 261"262.
66, C* pagg. 355"356.
8orna allBindi9e 1''
grandi apparati buro9rati9i.
7l rapporto 3inale li9enziato nel 200' dalla Commissione indipendente !a ben 3o9alizzato %ueste
la9une eC senza 9adere nella tentazione di attribuire le ragioni del 3allimento a un %ual9!e 9apro
espiatorioC !a portato allBintroduzione di strumenti e regole operati:e 9on9epite per rimuo:erle.
7l problema della 9ooperazione e della 9omuni9azione tra i :ari ser:izi !a portato alla nas9ita
del 6epartment o3 /omeland $e9urit)C un dipartimento nel %uale 9on3luis9ono tutte le
in3ormazioni 9!e possono essere utili nel 9ontrasto al terrorismo e 9!e agis9e in %ualitI di
9entro di 9oordinamento e 9ooperazione tra oltre 20 agenzieC enti e ser:izi.
7l problema dei :in9oli giuridi9i allBatti:itI dellB(+7 e degli altri ser:izi di 9ontro"terrorismo D
stato a33rontato introdu9endo un Gpa99!ettoH di normeC denominato G;atriot A9tHC 9!e !a
aumentato i poteri delle 3orze in:estigati:e e ridotto talune garanzie alle libertI indi:idualiC
spe9ialmente nei 9on3ronti dei 9ittadini stranieri.
<a :igenza del G;atriot A9tH non !a 9arattere de3initi:o ed D subordinata ai pro::edimenti di
rinno:o di 9ompetenza del Congresso.
7l problema dei 3inanziamenti e del supporto logisti9o ai terroristi !a portato allo s:iluppo del
9ontro:erso prin9ipio di Gdi3esa pre:enti:aH.
66.

7n base a %uesto prin9ipio gli $tati ?niti si riser:ano il diritto di agire Ean9!e militarmenteF nei
9on3ronti di %uelle nazioni 9!e rappresentano una mina99ia Ean9!e solo potenzialeF per il paese
e per i suoi alleati.
Al"=aeda si D potuta ra33orzare e !a potuto operare indisturbata grazie allBappoggio diretto o
indiretto di 9ui !a potuto godere presso nazioni 9ome il $udan e lBA3g!anistanC ma an9!e grazie
alla s9arsa propensione di altre nazioni a 9ollaborare 9on i ser:izi di 9ontro"terrorismo
ameri9ani.
7l prin9ipio di Gdi3esa pre:enti:aH 9ostituis9e uno strumento operati:o sia in termini diretti
Eazioni militariC misure e9onomi9!e e politi9!eF 9!e indiretti Epressione politi9a e diplomati9aF.
;robabilmente lBatta99o allB7ra% nel 2003 rappresenta la piO drammati9a espressione di esso.

66. GThe 3ational 1ecurit, 1trateg, of the &nited 1tates of AmericaHC 2002.
8orna allBindi9e 1'5
LE DOMANDE
LE DOMANDE
Perch( le Perch( le 1!in 1o!ers sono crollate, 1!in 1o!ers sono crollate,
7 9ollassi delle 8win 8owers Ema an9!e %uello dellBedi3i9io &8C",F sono stati oggetto di analisi e
studi da parte di numerosi esperti in ingegneria strutturale e in metallurgia.
<a 9omunitI s9ienti3i9a non !a al9un dubbio sul 3atto 9!e i danni strutturali pro:o9ati dagli
impatti e lBazione del 9alore 9onseguente agli in9endi innes9ati dal 9arburante trasportato dai
:eli:oliC abbiano determinato i 9ollassiC ma %uale dei due 3attori sia stato piO determinante e
%uale sia stata lBesatta se%uenza dei 9edimenti D an9ora oggi moti:o di dibattito.
<a %uestione non D puramente a99ademi9aC gia99!T essa 9!iama in 9ausa aspetti 3ondamentali
%uali: la bontI del progetto 9ostrutti:o e la %ualitI dei materiali impiegati nella sua
realizzazioneM la rispondenza ai re%uisiti di si9urezza pre:isti dalle leggiM lBidoneitI dei sistemi
anti"in9endio e delle :ie di e:a9uazioneM la sussistenza di analog!i 3attori di ris9!io per altre
9ostruzioni giI esistenti o di 3utura realizzazione.
<Bargomento D stato trattato an9!e a li:ello giudiziarioC in una lunga :ertenza tra lBimmobiliere
<arr) $il:ersteinC 9!e a:e:a a33ittato lBintero 9omplessoC e le assi9urazioni 9!iamate a risar9ire il
danno. 6i3atti il primo a:e:a interesse a dimostrare 9!e gli atta99!i terroristi9i erano stati la
9ausa determinante dei 9rolliC mentre le se9onde a:e:ano interesse a dimostrare errori di
progettazione e :iolazione delle norme di si9urezza.
,li studi sui collassi.
2el maggio del 2002 la (EAC agenzia 3ederale per la gestione di
situazioni di emergenzaC pubbli9P un 9orposo rapporto intitolato
GIorld Trade Center 8uilding Perfomance 1tud,H E3oto a
sinistraF
669
C 9ui !anno 9ontribuito de9ine di esperti e lBA$CEC
lBasso9iazione ameri9ana degli ingegneri 9i:ili.
<BEUe9uti:e $ummar)C 9!e sintetizza le 9on9lusioni del rapportoC
spiega 9!e i danni strutturali pro:o9ati dagli impatti 3urono
immensiC ma la struttura dei due edi3i9i rius9L a ripartire
e33i9a9emente i 9ari9!i tra gli elementi portanti sopra::issuti.
7 due edi3i9i 9ollassarono 7 spiegP la (EA 7 a 9ausa dellBulteriore
3attore di stress pro:o9ato dal 9alore degli in9endi innes9ati dal
9arburante degli aereiC 9!e indebolL lBa99iaio.
=ueste 9on9lusioni sono state 9on3ermate da tutte le analisi
te9ni9!e su99essi:eC e in parti9olare dallBimponente serie di
rapporti pubbli9ata nel 2005 dal 27$8C
6,0
lBistituto ameri9ano 9!e stabilis9e gli standard
te9nologi9iC in9ari9ato u33i9ialmente di analizzare i 9ollassi e le loro 9ause.
7l 27$8 !a esaminato numerosi 9ampioni degli elementi strutturali re9uperati dalle ma9erie del
&orld 8rade Center e !a pro9eduto a una serie di simulazioni reali e al 9omputer.
<e 9on9lusioni sono sintetizzate nelle 29. pagine del do9umento siglato 2C$8A*1.
7n termini generaliC 9ome abbiamo dettoC il 27$8 !a 9on3ermato le spiegazioni 3ornite dalla
(EA in ordine alle 9ause dei 9ollassi ma !a note:olmente appro3ondito la ri9ostruzione della
se%uenza di e:enti 9!e li !a innes9ati.
669 !ttp:JJwww.3ema.go:JrebuildJmatJwt9stud).s!tm Edisponibile an9!e dal sito Crono911F.
6,0 !ttp:JJwt9.nist.go:J Edisponibile an9!e dal sito Crono911F.
8orna allBindi9e 1'6
#ltre alla (EA e al 27$8C numerosi altri studi ingegneristi9i da tutto il mondo !anno analizzato
i 9ollassi.
2e elen9!iamo %ual9unoC a titolo di esempio:
Collapse of the Iorld Trade Center Towers$C di C!arles Cli3tonC ingegnere strutturale
dellB/E*AC 2uo:a 4elandaC 2001M
1imulation for the Collapse of ITC after Aeroplane .mpact$C di <u Ving!eng e 5iang
5ian0ingC 6ipartimento di 7ngegneria Ci:ile dellB?ni:ersitI 8sing!uaC +ei0ing ECinaFC 2002M
The Iorld Trade Center and )*""$C 8im &ilKinsonC 6ipartimento di 7ngegneria Ci:ile
dellB?ni:ersitI di $idne)C AustraliaC 2006M
.nno0ati0e 1tructural 2ngineering for Tall 8uildings in Aire$C di $usan <amont e altriC
$9uola di 7ngegneria ed Elettroni9aC ?ni:ersitI di Edimburgo E7ng!ilterraFC 2005M
Nole of Aire Nesistance .ssues in the Collapse of the Twin Towers$C >.1.*. 1odurC 7stituto di
*i9er9a nelle CostruzioniC 2*CCC #ttawa ECanadaF studio presentato alla 7nternational
Con3eren9e on 8all +uildings di 1uala <umpur EalesiaFC 2003M
The Collapse of the Iorld Trade Center$C pro3. 8!omas EagarC 78C ?$A 2002M
Collapse of Iorld Trade Center Towers$C di 4deneK ;. +azantC 5ia"<iang <e e altriC
6ipartimento di 7ngegneria Ci:ile della 2ort!western ?ni:ersit)C E:anstonC ?$AM
Iorld Trade Center Collapse, Aield .n0estigations and Anal,ses$C del pro3. Abol!assan
Astane!C 6ipartimento di 7ngegneria Ci:ile dellB?ni:ersitI della Cali3orniaC 7V Con3erenza
araba di ingegneria strutturaleC Abu 6!abi EEmirati Arabi ?nitiFC 2003.
6,1
-li ultimi studi 9itati sono
parti9olarmente interessanti. =uello di
+azant D molto aggiornato Edi9embre
200,F e appro3ondis9e la dinami9a dei
9ollassiM lo studio del pro3. Astane! si
distingue per9!T il suo autore !a
studiato e analizzato direttamente le
ma9erie e i rottami del &orld 8rade
Center.
"a struttura delle $(in $o(ers.
:;2

:;6
<e 8win 8owers 3urono 9ompletate nel
19,0C su progetto dellBar9!itetto
inoru SamasaKi.
Alte 110 piani e '11 metriC pesa:ano
9ir9a 500.000 tonnellate 9ias9una.
Cias9un lato misura:a 63C5 metri.
<a struttura era tubolare: i 9ari9!i erano ripartiti tra gli elementi perimetrali e %uelli del 9oreC
tutti in a99iaio.
7 GpianiH erano realizzati 9on pannelli di a99iaio e 9emento 9!e sostene:ano i 9ari9!i G:i:iH
EpersoneC allestimentiC attrezzature e99eteraF.
<a si9urezza anti"in9endio era assi9urata da un ri:estimento isolante appli9ato sugli elementi
strutturaliC un sistema di spegnimento automati9o a irrigazione EsprinKlerF e le 9onsuete
mani9!ette antin9endio per i pompieri.
<a ;ort Aut!orit)C proprietaria del &orld 8rade CenterC !a di9!iarato 9!e in sede progettuale si
tenne 9onto della possibilitI 9!e un aereo di linea 9olpisse le 8win 8owers.
<a 9ir9ostanza D an9!e menzionata in un do9umento.
7l 27$8 non !a tro:ato perP al9una 9on3erma nT 9!e i 9al9oli progettuali abbiano tenuto 9onto
6,1 8utti gli studi 9itati sono reperibili dal sito Crono911.
6,2 GThe Collapse of the Iorld Trade CenterHC ;ro3. 8!omas EagarC 78C ?$A 2002.
6,3 27$8 2C$8A*"1.
8orna allBindi9e 1',
A. Astaneh ispeziona l%interno di una colonna del ,?C.
Fonte: ;S/.
di %uesto re%uisitoC nT 9!e sia stato 9onsiderato lBe33etto di :asti in9endi pro:o9ati dal
9arburante.
6,'
,li impatti.
A stato 9al9olato 9!e 9ias9un impatto s9ari9P 9ontro le 8win 8owers unBenergia 9omparabile a
%uella s:iluppata da 500 tonnellate di alto esplosi:oC lBe%ui:alente di un pi99olo ordigno
nu9leare da mezzo 9!ilotone.
6,5

-li impatti distrussero o danneggiarono gra:emente una parte degli elementi strutturali
perimetrali e del 9ore.
<e 8win 8owers resistettero allBurto e allBesplosione del 9arburante degli aerei: la struttura
elasti9a ridistribuL i 9ari9!i sugli elementi rimasti.
<a robustezza dei due gratta9ieli 9onsentL a de9ine di migliaia di persone di e:a9uare il &orld
8rade Center e di mettersi in sal:o.
;urtroppoC nei piani 9olpiti dagli aereiC i ri:estimenti isolanti anti"in9endio appli9ati sugli
elementi strutturali 3urono strappati :ia e le 9ondutture dBa9%ua 9!e alimenta:ano il sistema
automati9o 9on gli sprinKler 3urono tran9iate: lBa99iaio era esposto al 9alore e alle 3iamme.
! collassi.
;er 3ondere lBa99iaio strutturale sono ne9essarie temperature nellBordine dei 1500 gradi
9entigradi ma 7 9ome dimostra il gra3i9o %ui sotto E3onte 27$8F 7 il metallo perde una
per9entuale signi3i9ati:a della sua resistenza a temperature di gran lunga in3eriori:
8 Y *oom 8emperature
-iI a 600 gradi la resistenza dellBa99iaio strutturale si dimezza.
A stato :eri3i9ato 9!e gli in9endi al &orld 8rade Center raggiunsero temperature nellBordine di
oltre .00 gradi 9entigradi.
6,6
-li elementi portanti sopra::issutiC 9!e giI do:e:ano sopportare 9ari9!i molto piO ele:ati del
normaleC 9edettero per lBesposizione prolungata al 9alore 9osL intenso.
7 blo99!i di struttura 9!e si tro:a:ano al di sopra dei punti dBimpattoC pesanti de9ine di migliaia
di tonnellateC 9rollarono tra:olgendo il resto della struttura.
7l 9ollasso si 9onsumP in 9ir9a 13 se9ondi per la 2ort! 8ower e 9ir9a 10 se9ondi e mezzo per la
$out! 8ower E9!e 3u la prima a 9rollareF.
6,' 27$8 2C$8A*"1C pag. 13.
6,5 $tan3ord *eportC 2001.
6,6 27$8 2C$8A*"1C pag. 12,.
8orna allBindi9e 1'.
!l '$<-;.
2el pomeriggio dellB11 settembreC lBedi3i9io ,C un gratta9ielo di ', piani situato a un 9entinaio
di metri dalla 2ort! 8owerC 9ollassP su se stesso.
<Bedi3i9io era stato in:estito dalle ma9erie del 9ollasso della 2ort! 8ower e al suo interno si
erano s:iluppati in9endi 9!e a:e:ano bru9iatoC senza al9un 9ontrolloC per molte ore.
A lungo si D ritenuto 9!e la 9ombinazione di danni
strutturali subiti dallBedi3i9io per e33etto dellBimpatto
delle ma9erie Enella 3oto a destraF e di stress indotto
dal 9alore degli in9endiC ne a:esse determinato il
9ollasso.
8ra gli studi piO interessanti sul 9ollasso dellBedi3i9io ,
tro:iamo %uello di Art!ur $9!euermanC u33i9iale dei
:igili del 3uo9o di 2ew SorKC 9!e giI nel di9embre
2006 appuntP la sua attenzione sul ruolo s:olto dagli
in9endi in prossimitI di al9uni elementi strutturali
3ondamentali.
6,,
2el 200. il 27$8 !a pubbli9ato il rapporto 2C$8A*"1A
6,.
9!e spiega 9ome i danni strutturali del &8C", non ebbero un ruolo signi3i9ati:o nel 9ollassoC
determinato dal 9edimento di un elemento strutturale esposto al 9alore degli in9endi
in9ontrollati 9!e !a innes9ato il 9rollo.
7n e33etti lBedi3i9io era stato realizzato sopra una 9ostruzione giI esistenteC per 9ui i 9ari9!i
3urono distribuiti attra:erso un sistema di lung!i elementi strutturali orizzontali. 7l 9edimento di
uno di %uesti elementi determinP un 9atastro3i9o 9ollasso progressi:o.

6,, The Collapse of 8uilding E$C Art!ur $9!euermanC 2006.
6,. !ttp:JJwt9.nist.go:J Edisponibile an9!e dal sito Crono911F.
8orna allBindi9e 1'9
L
LE E
D
DOMANDE OMANDE
2hi sono i 2hi sono i cospira+ionisti e cosa c/0 dietro, cospira+ionisti e cosa c/0 dietro,
.l collasso delle Torri !emelle fu determinato da una demolizione controllata con cariche
esplosi0e gi7 predisposte$%
3essun aereo ha mai colpito il Pentagono$%
!ran parte dei presunti dirottatori dell'"" settem#re sono ancora 0i0i$%
.l 0olo &nited )@ fu a##attuto in 0olo$%
Al-Qaeda = una creazione della C.A$%
-arr, 1il0erstein ordin9 la demolizione dell'2dificio E$%
-a 0erit7 ufficiale sull'"" settem#re = un falso$%
olto probabilmente :i sarI 9apitato di leggere o sentire %ual9una di %ueste a33ermazioniC
oggetto di 3ilmC libriC dibattitiC e99etera.
A la 9osiddetta Gteoria del 9omplottoH o Gteoria della 9ospirazioneH o G:eritI alternati:aHC
sostenuta da personaggi 9!e nel linguaggio 7nternet sono de3initi G9omplottistiH o
G9ospirazionistiH.
$e9ondo %ueste teorie gli attentati dellB11 settembre sarebbero stati or9!estrati e realizzati
dallo stesso go:erno ameri9ano Ema esistono numerose :arianti 9!e attribuis9ono la
responsabilitI agli GebreiH oppure alla misteriosa setta degli G7lluminatiH o 3inan9!e agli
eUtraterrestriF allo s9opo di imporre un 2uo:o #rdine ondiale Ema an9!e %ui le :ariazioni al
tema non man9ano e spaziano dalla spe9ulazione immobiliare al 9ontrollo del petrolioF.
8eorie 9ospirazioniste sono state proposteC negli ultimi de9enniC per %uasi tutti gli a::enimenti
9!e !anno 9aratterizzato la $toriaC anti9a e re9ente: 2apoleone 3u a::elenatoM lBatta99o a ;earl
/arbor 3u :oluto e pre:isto dagli ameri9aniM il presidente 1enned) 3u u99iso dalla C7AM lBuomo
non D mai stato sulla <unaM la prin9ipessa 6iana 3u assassinata dai ser:izi segreti di $ua
aestIM uragani e terremoti sono pro:o9ati dai militari.
$olitamente 9!i sostiene la teoria del 9omplotto
sullB11 settembre 9rede an9!e a buona parte Ese
non tutteF delle altre.
7l mondo delle teorie 9ospirazioniste D molto
:ariegato Ean9!e dal punto di :ista della
9ollo9azione politi9a e ideologi9a dei suoi
sostenitoriF e spesso D an9!e redditizio: si sono
realizzati e :enduti migliaia di libriC 3ilm e
do9umentariC per non parlare di 9on3erenze e
dibattiti.
CBD persino 9!i 3a soldi s3ruttando %ueste teorie per
:endere pubbli9itIC spilletteC maglietteC 9appellini e
altri tipi di gadget E3oto a destraF.
6,9
6,9 911-uideC GTruth +o0ement +erchandiseH.
8orna allBindi9e 150
"a storia del cospirazionismo sullD11 settembre.
2el 2002 il giornalista 3ran9ese 8!ierr) e)ssan pubbli9P il libro -'2ffro,a#le imposture$ E<a
grande menzognaF in 9ui sostene:a 9!e gli atta99!i dellB11 settembre erano una montatura e
nessun aereo si era s9!iantato 9ontro il ;entagono: da allora sono stati s9ritti oltre 3.000 libri
su %uesti temi e prodotti 9entinaia di 3ilm e do9umentari.
e)ssan !a :enduto 9entinaia di migliaia di 9opie del suo libroC tradotto in 2. lingue.
6a unBinter:ista su Al"Arabi)a del 13 aprile 2005:
Al"Arabi)a: .nfine mi permetta unWultima domanda% Niguarda i #enefici materiali e morali che
ha guadagnato grazie alla 0endita del suo li#ro% Qualcuno parla di una enorme fortuna che le
a0re##e portato la 0endita del suo li#ro, che sare##e il solo moti0o che la spinge ad affrontare
4uesti argomenti molto sensi#ili% Come risponde a 4ueste osser0azioni?$
8!ierr) e)ssan: .l successo mondiale dei miei li#ri mi ha portato molti soldi% Per9 #isogna
a0ere un ordine di grandezza: un li#ro su scala internazionale fa guadagnare meno di un disco
su scala nazionale% Questo denaro non lWho utilizzato per me, ma per finanziare con altre
persone e s0iluppare lWassociazione che io presiedo, il Nseau Loltaire% /o riunito intorno a me
militanti e intellettuali% /o creato di0erse strutture in 2uropa, nel mondo ara#o e in America
-atina, che rice0ono direttamente o indirettamente i miei diritti dWautore% Queste strutture
pu##licano siti di informazione e di analisi in di0erse lingue%$
A proposito di e)ssanC D 9urioso leggere il 9ommento del giornalista 5ames *obbinsC uno delle
de9ine di testimoni 9!e :idero il +oeing ,5, dirigersi 9ontro il ;entagono:
1ta0o guardando proprio in 4uella direzione 4uando l'aereo attacc9% -a 0ista di 4uel E>E che
picchia0a con un'angolazione che non lascia0a scampo, = congelata nella mia memoria%%% per
4uesto moti0o = naturale che io la prenda come una 4uestione personale 4uando spunta un
idiota come +e,ssan a dire che non = 0ero%%%$%
FO?
2el 2005 3u prodotto il 3ilm <oose C!angeC 9!e sostene:a una serie di teorie 9omplottiste
sullB11 settembre. 7nizialmente distribuito gratuitamenteC D di:entato un su99esso mondiale
9on milioni di 9opie realizzate in molte nazioni e de9ine di milioni di :isualizzazioni sul &eb.
<a prima edizione D stata seguita da una se9onda e in3ine da una terza denominata G(inal CutHC
9ias9una delle %uali presenta signi3i9ati:e modi3i9!e rispetto alla pre9edenteC al punto 9!e
lBultima :ersione !a po9o in 9omune 9on la prima.
8ra il 200' e il 2005 numerosi sostenitori di teorie Galternati:eH si organizzarono nel G9J11
8rut! o:ementHC auto"pro9lamandosi Gri9er9atori della :eritI sullB11 settembreH.
2egli $tati ?niti il 9omplottismo ruota essenzialmente attorno a %uesti personaggi:
6a:id *a) -ri33inC teologoM
AleU 5onesC 9onduttore radio3oni9o e registaM
5ames (etzerC 3iloso3oM
5im /o33manC ingegnere in3ormati9oM
&ebster 8arple)C giornalistaM
5imm) &alterC imprenditoreM
$te:en 5onesC 3isi9o nu9leareM
&illiam *odriguezC impiegato presso il &orld 8rade CenterM
*obert +alsamoC pilotaM
*i9!ard -ageC ar9!itetto.
6.0 2ational *e:iewC 09J0'J2002.
8orna allBindi9e 151
7n EuropaC oltre al 9itato e)ssanC tro:iamo Andreas :on +ulow Epoliti9o tedes9oF e 6a:id 79Ke
Es9rittore ingleseF.
7n 7taliaC il Gmo:imentoH 3a perno su tre personaggi: lBeuroparlamentare e giornalista -iulietto
C!iesaM il regista assimo azzu99oM il giornalista aurizio +londet.
assimo azzu99o nel 2006 !a prodotto il do9umentario G.nganno !lo#aleHC distribuito sia in
3orma gratuita 9!e a pagamento Ean9!e in 3orma di allegato a un libro 9on lo stesso titoloF e
gestis9e il sito &eb G<uogo9omuneHC 9!e ospita teorie 9ospirazioniste di ogni genere.
-iulietto C!iesa !a presentato nel 200, il do9umentario GKeroHC prodotto 9on il 9ontributo
3inanziario di 9entinaia di sostenitori"in:estitori e pensato per la grande distribuzione
9inematogra3i9a. <a pelli9ola non !a ris9osso il su99esso 9ommer9iale auspi9ato dai suoi
produttori ed D stata proiettata solamente in pi99ole sale 9inematogra3i9!e E9ir9oliC
asso9iazioniC 9entri so9ialiC s9uoleFC a pagamento.
An9!e in %uesto 9aso il 3ilm D stato distribuito assieme a un libro 9on lo stesso titolo.
<e teorie 9omplottiste !anno 3atto presa su buona parte dellBopinione pubbli9a mondiale.
Al9uni sondaggi ri:elano 9!e 9ir9a metI dei 9ampioni inter:istati tende a 9redere Ein tutto o in
parteF ad esse.
7l dato non de:e stupire: la gente tende a pensare 9!e se una 9erta teoria D proposta 9on
insistenzaC %ual9osa di :ero de:e pur esser9i.
;o9!i !anno tempoC :oglia e 9apa9itI di reperire e studiare la mole di do9umentazione
disponibileC e le teorie 9omplottiste sono spesso proposte in modo a99atti:ante e
a99ompagnate da argomentazioni sedu9enti e 3alse Gpro:eH studiate per trarre in inganno
lBas9oltatore o lo spettatore.
7n un 9erto sensoC il 3enomeno presenta signi3i9ati:i punti di 9ontatto 9on le te9ni9!e utilizzate
da imbonitoriC tru33atori e :enditori porta"a"porta.
An mondo variegato.

Al9uni 9ommentatori !anno 9er9ato di 3ornire una spiegazione uni:o9a al 3enomeno del
9ospirazionismoC ri9ondu9endolo nella sua interezza a una 3orma di de:iazione psi9ologi9a o a
un pregiudizio ideologi9o.
7n realtI il panorama del 9omplottismo D estremamente :ario e non puP essere in al9un modo
ridotto a una sola prospetti:aC sia essa psi9ologi9a o ideologi9a.
7nnanzitutto bisogna distinguere tra 9oloro 9!e sono impegnati a sostenereC di33ondere e
pubbli9are le teorie 9omplottiste e 9oloro 9!e a esse danno 9redito.
7 primiC in3attiC sono ne9essariamente in mala 3edeC in %uanto 9onsape:olmente omettono e
manipolano 3atti e 9ir9ostanze allo s9opo di ingannare il proprio pubbli9o. 7 se9ondiC in:e9eC
sono spesso persone 9!e !anno s9arsa 9onos9enza dei temi trattati Ein:ero molto 9omplessiF e
pertanto permeabili alle te9ni9!e di inganno utilizzate dai 9omplottisti.
7n %uesta sedeC %uando parliamo di 9omplottistiC intendiamo ri3erir9i al primo gruppo di
indi:idui.
2el 9orso degli anni abbiamo 9onstatato 9!e essi risultano %uasi sempre in%uadrabili in una o
piO di %ueste 9ategorie:
Anti"ameri9aniM
AntisemitiJanti"israelianiM
Estrema sinistraM
Estrema destraM
2azi"islamismoM
8orna allBindi9e 152
Anar9!i9iM
$tudiosi o 9redenti di Gs9ienzeH paranormaliC u3ologiaC miti e leggendeM
Adepti di parti9olari sette o gruppi religiosiM
$pe9ulatori e pro3ittatori.
e)ssan Enella 3oto a sinistraC lBuomo in
gia99a e 9ra:attaF per esempioC D
notoriamente anti"ameri9anoC D molto
:i9ino allBestremismo islami9o ed D
estremamente ostile a 7sraele.
/a dato :ita a una serie di iniziati:e e
organizzazioni EAsileC AUis 3or ;ea9eC
>oltaire 2etworKF 9!e rappresentano
altrettanti strumenti 3ormidabili di
disin3ormazione e propaganda.
-iulietto C!iesa Enel mani3esto
propagandisti9o a destraFC
9ollabora alle iniziati:e di
e)ssan e ne !a seguito
lBesempio 9on il progetto
ega9!ip 9!e !a portato le
teorie 9omplottiste allBinterno
di molte s9uole italiane.
<a sua ami9izia 9on il 3amoso
9omi9o +eppe -rillo gli D :alsa
una note:ole pubbli9itI
:ei9olata dagli a33ollati eet"
?p di %uestBultimo.
olti 9omplottisti ameri9ani
sono in:e9e s9!ierati su
posizioni di estrema destra e
di razzismo: in %uesto 9aso il
3ilo 9onduttore D lBanti"
semitismo.
$ul sito di *obert +alsamo si puP leggere propaganda per negare agli immigrati il diritto
allBistruzione e allBassistenza sanitaria gratuite.
6.1
&illiam *odriguez si D 9on:ertito allBislamismo e !a parte9ipato a in9ontri e 9on:egni
organizzati da gruppi neo"nazistiC antisemiti e negazionisti dellB#lo9austo.
6.2
6a:id 79Ke sostiene 9!e il mondo D go:ernato da una razza di lu9ertole aliene in grado di
assumere sembianze umane.
6.3
$te:en 5ones sostiene di a:ere le pro:e 9!e -esO Cristo D stato in $ud Ameri9a.
6.'
?n arti9olo sul portale di sinistra 7nd)media del 1. settembre 2006 e:idenzia:a la deri:a a
estrema destra di %uella parte del 9omplottismo italiano 9!e si ri9onos9e in aurizio +londet e
assimo azzu99o.
6.5
6.1 $ito )$pa9e di *obert +alsamoC ni9K 5o!n6oeV.
6.2 9J11 $toriesC GIilliam Nodriguez, 2scape ArtistHC arK *oberts.
6.3 GThe 8iggest 1ecretHC 6a:id 79Ke.
6.' G8ehold m, /ands: 20idence for Christ's Lisit in Ancient AmericaH.
6.5 7nd)mediaC 1.J09J2006.
8orna allBindi9e 153
7 pregiudizi razziali di +londetC peraltroC sono e:identi nelle sue stesse pubbli9azioni.
6.6

;otremmo 9ontinuare a lungoC ma pre3eriamo 9!e il lettore s9opra da sT %uanto sia 3etido
lBa9%uitrino in 9ui sguazzano le teorie 9omplottiste.
olto spessoC i 9omplottisti di33ondono la propria disin3ormazione 9on lo s9opo 9riminale di
mettere in dubbio la stessa esistenza del terrorismo e di organizzazioni 9ome Al"=aedaC e di
insinuare 9!e gli attentati terroristi9i siano opera diretta delle 3orze di polizia e dei ser:izi
in:estigati:i 9!iamati a 9ontrastarle.
7 9omplottisti sono i migliori alleati dei terroristi: D bene tenerlo a mente.
! debun=er.
Alla disin3ormazione 9omplottista si oppongono i debunKer EGsmontatoriHFC persone 9!e
mettono in e:idenza i tru99!i e le menzogne adoperati dai 9ospirazionisti.
7l 3ronte del debunKing in 7talia D rappresentato dal gruppo di ri9er9atori denominato
?ndi9isettembre
6.,
e 9oordinato dal giornalista ;aolo Atti:issimoC ma sul &eb non man9ano
iniziati:e di altri :olenterosi.
CiP nonostanteC le teorie 9omplottiste dilagano e 9ontinueranno a dilagareC 9ome a::iene per
buona parte delle leggende metropolitaneC aiutate dalla 9ompia9enza dimostrata dai mass"
media e dalla s9arsa preparazione di gran parte dei giornalisti e dei 9ommentatori 9!iamati ad
assi9urare il 9ontraddittorio.
CiP D :ero spe9ialmente in 7talia e in Europa.
7n3atti negli $tati ?niti i media si sono dimostrati molto piO 3reddi nei 9on3ronti dei 9omplottisti
e la prestigiosa ri:ista di di:ulgazione s9ienti3i9a ;opular e9!ani9s !a dedi9ato un numero
spe9iale e un libro E'e#un(ing )*"" +,ths$F 9!e ne smonta le prin9ipali teorie.

7n 7talia la %uestione D stata a33rontata dal settimanale 6iario 9!e alla 3ine del 2006 pubbli9P
un arti9olo di 9opertina di Enri9o 6eaglio dal titolo .l complotto dell'"" settem#re? &na #oiata
pazzesca$
6..
e dal mensile di di:ulgazione s9ienti3i9a (o9us nel numero di 3ebbraio 200,.
$uggeriamoC a 9!i :oglia appro3ondire %ueste temati9!eC una :isita ai siti:
!ttp:JJundi9isettembre.blogspot.9omJ E9oordinato dal giornalista ;aolo Atti:issimoFM
!ttp:JJwww.9rono911.netJigJinganno.!tml Eanalisi satiri9a del 3ilm 7nganno -lobaleFM
!ttp:JJ9omplottismo.blogspot.9omJ Era99olta di 3andonie pi99ole e grandiFM
!ttp:JJs9rewloose9!ange.blogspot.9omJ Ein lingua ingleseFM
!ttp:JJwww.911m)t!s.9omJ Ein lingua ingleseF.
6.6 G1ulla .nferiorit7 +entale del negro e di altri%%%HC aurizio +londetC 1J11J200,.
6., www.undi9isettembre.in3o .
6.. Corriere della $eraC 29J9J2006.
8orna allBindi9e 15'
L
LE E
D
DOMANDE OMANDE
.*ale )*t*ro, .*ale )*t*ro,
;er 3are unBanalisi sugli s9enari 9!e possiamo aspettar9i nel prossimo 3uturoC D utile partire
dalla 9orretta indi:iduazione dello s9enario in 9ui 9i tro:iamo oggi.
<B11 settembre 2001 D stato un e:ento 9!e !a prodotto 9onseguenze 9!e probabilmente
nemmeno lo stesso #sama +in <aden e lo Gstato maggioreH di Al"=aeda a:e:ano pre:isto o
:oluto.
<a :ideo9assetta rin:enuta in A3g!anistan alla 3ine del 2001 9i mostra un #sama +in <aden 9!e
ammette 9!iaramente di non a:er immaginato 9!e le 8win 8owers sarebbero 9rollate e
sappiamo 9!e il 9apo di Al"=aedaC inizialmenteC a:e:a tentato di negare le proprie
responsabilitI in ordine agli attentatiC nel tentati:o di proteggere il regime dei talebani dalla
rappresaglia ameri9ana.
7n3attiC senza il 9ollasso delle 8win 8owers gli atta99!i dellB11 settembre a:rebbero pro:o9ato
un bilan9io molto piO bassoC in termini di :ite umane e di distruzioni.
;ensiamo al ;entagono: lBatta99o !a pro:o9ato po9o piO di un 9entinaio di morti e lBedi3i9io D
stato riparato.
$e a 2ew SorK 3osse a99aduta una 9osa simileC gli attentati non si sarebbero dis9ostati troppo 7 9ome ordine di grandezza
7 rispetto a %uello del 19.3 a +eirutC 9!e pro:o9P la morte di oltre 2'0 marines ameri9ani e
%uasi sessanta militari 3ran9esi.
<a reazione ameri9ana sarebbe stata in ogni 9aso molto dura e probabilmente la sorte dei
talebani non sarebbe stata di:ersaC ma D 3a9ile immaginare 9!e le polemi9!e a:rebbero
in3iammato la politi9a interna negli $tati ?niti e a:rebbero portato a una :asta ri3lessione sulla
politi9a estera ameri9ana negli ultimi de9enni: 3orse era %uesto il :ero obietti:o di #sama +in
<aden@
<BentitI della de:astazioneC paragonabile a %uella dellBesplosione di un pi99olo ordigno nu9leareC
!a in:e9e 9alato il paese in uno stato di belligeranzaC nel %uale non 9Berano spazi per polemi9!e
e ri3lessioni: la nazione si D s9!ierata 9ompatta 9on il suo presidente.
=ualun%ue 3osse il risultato ri9er9ato da Al"=aedaC sta di 3atto 9!e la distruzione del 9uore di
an!attan e la morte di tremila 9i:ili !anno in3ranto %ualsiasi blo99o psi9ologi9o alla
piani3i9azione ed ese9uzione di attentati di %uesta s9ala: i terroristi possono pensare piO in
grande di %uanto abbiano mai 3atto e nulla impedis9eC oraC di immaginare de:astazioni an9or
piO ampie.
<a lettura dei do9umenti prodotti nel 9orso delle :arie in9!ieste 3a 9omprendere 9ome gli
analisti abbiano indi:iduato due 3attori 3ondamentali per il su99esso degli atta99!i dellB11
settembre: le ampie 9apa9itI 3inanziarie di Al"=aeda e la sua possibilitI di agire indisturbata
grazie al 3a:ore di 9ui gode:a presso una serie di nazioni 9ompia9enti o tolleranti.
<Borganizzazione degli attentati D 9ostata milioni di dollari.
7 loro ese9utoriC organizzatori e 3ian9!eggiatori si sono spostati attra:erso il mondo: EuropaC
Ameri9!eC AsiaC A3ri9a.
7 dirottatori sono stati addestrati in :eri e propri 9ampi militariC !anno 3re%uentato 9ostose
s9uole di :oloC sono stati 3inanziati 9on mo:imenti di denaro su s9ala internazionale.
7l go:erno ameri9ano !a 9on9luso 9!e la guerra globale al terrorismo do:e:a ne9essariamente
8orna allBindi9e 155
passare attra:erso la soppressione Ean9!e in :ia pre:enti:aF di %uei go:erni e regimi disponibili
a 3ornire supporto 3inanziario e logisti9o ai gruppi terroristi9i e a proteggerli osta9olando le
atti:itI in:estigati:e internazionali sul proprio territorio.
8ali :alutazioni !anno portato agli inter:enti militari in A3g!anistanC in 7ra% e in $omalia.
$bagliaC %uindiC 9!i pensa 9!e il go:erno ameri9ano abbia atta99ato lB7ra% per 9ontrollare i suoi
gia9imenti di petrolio.
6i3attiC persino laddo:e la produzione ira9!ena di petrolio do:esse tornare a pieno regime E9on
un ri9a:o di oltre 60 miliardi di dollari annui ai :alori del 2005F
6.9
e gli $tati ?niti ne 3ossero i
3ruitori pri:ilegiatiC 9iP non basterebbe a 9ompensare i 9osti di una guerra 9!e giI nel 2006
a:e:a superato i 1.000 miliardi di dollari.
690
Al 9ontrarioC a tutto il 200. lB7ra% rappresenta una 3onte se9ondaria di importazione di petrolio
per gli $tati ?niti: solo il 5Z del 3abbisogno.
691
<o stesso (idel CastroC a9errimo nemi9o del go:erno ameri9anoC in un dis9orso tele:isi:o del 2
no:embre 2001 spiega:a Ea proposito dellBatta99o allBA3g!anistanF:
G3on condi0ido l'opinione di chi pensa che gli 1tati &niti siano andati in Afghanistan per il
petrolio% 3essun paese fare##e l'errore di accorrere semplicemente do0e c'= il petrolio e di
certo non una nazione che ha accesso a tutto il petrolio nel mondo, compreso tutto il gas e il
petrolio che possono desiderare dalla Nussia% Agli 1tati &niti #asta in0estire, comprare e
pagareH.
692
8utta:iaC le operazioni militari non !anno 9onseguito i su99essi auspi9ati: ampie zone della
$omalia sono an9ora sotto il 9ontrollo dei guerriglieri islami9iM in A3g!anistan la guerriglia
talebana resta atti:a e peri9olosaM nel 9on3litto in 7ra% !anno perso la :ita migliaia di soldati
ameri9ani e la situazione nel paese D an9ora instabile.
7l presidente ameri9ano +us! a:e:a a::isato 9!e la guerra al terrorismo sarebbe stata lunga e
sanguinosaC ma la situazione di 9risi e9onomi9a in 9ui :ersano gli $tati ?niti potrebbe indurre i
suoi su99essori ad adottare una strategia 9!e 3a99ia perno su iniziati:e politi9!e e diplomati9!eC
piuttosto 9!e su %uelle militari.
#sama +in <aden D s3uggito alla 9attura e lBatti:itI di propaganda di Al"=aeda 9ontinua a
in3iammare e ispirare gli animi dei 3ondamentalisti e ad alimentare il loro odio nei 9on3ronti
dellB#99idente.
<a mina99ia del terrorismo si mantiene su li:elli ele:ati e 9ondiziona numerosi aspetti della
nostra :ita %uotidiana: D ben di33i9ile 9!e %uesto stato di 9ose possa mutare nei prossimi anni.
;er %uanto sia di33i9ile da a99ettareC dobbiamo 9ontinuare a 9onsiderar9i in guerra 9ontro un
nemi9o subdolo e insidiosoC 9!e 9er9a e 9er9!erI di 9olpir9i nuo:amente.
<e di9!iarazioni dei 9andidati alle elezioni presidenziali ameri9ane del 200. E:inte dal
demo9rati9o #bamaF 9onsentono di intuire la direzione in 9ui si muo:erI il go:erno ameri9ano
nei prossimi anni.
+ara9K #bamaC 9andidato demo9rati9o eletto alla presidenza: Loglio piD risorse e piD soldati
per finire la guerra contro i terroristi che ci hanno attaccato l'"" settem#re e sia chiaro che
do##iamo eliminare Csama 8in -aden e i suoi colla#oratori se riusciamo a indi0iduarli 5X6%
Terminer9 4uesta guerra in .ra4 in modo responsa#ile, porter9 a termine la guerra contro Al-
Qaeda e i tale#ani in Afghanistan% Ninno0er9 la nostra forza militare per andare incontro ai
futuri conflitti 5%%%6 costruir9 nuo0e alleanze per sconfiggere le minacce del <"Y secolo:
terrorismo e proliferazione nucleare%%%$
693
6.9 C*$ *eportC 13J0'J2005.
690 $2+CC 1,J03J2006.
691 -lobal ConsultingC Aprile 200..
692 6is9orso di (idel Castro del 02J11J2001C tras9rizione di Emperor.
693 6is9orso di #bama alla Con:ention demo9rati9a di 6en:erC 2.J0.J200..
8orna allBindi9e 156
5oe +idenC 9andidato demo9rati9o designato alla :i9epresidenza: . fatti dimostrano che Al-
Qaeda e i tale#ani, la gente che ci ha attaccato l'"" settem#re, si sono riorganizzati sulle
montagne tra l'Afghanistan e il Pa(istan e stanno pianificando nuo0i attacchi$%
69'
5o!n 9CainC 9andidato repubbli9ano s9on3itto nella 9orsa alla presidenza: Csama 8in -aden =
responsa#ile della morte di migliaia di americani innocenti% Adesso sta orchestrando altri
attacchi contro gli 1tati &niti% Aaremo ci9 che = necessario% -o inseguiremo, lo cattureremo, lo
assicureremo alla giustizia% 2 io lo seguir9 fino alle porte dell'inferno$%
695
Al di lI della s9ontata retori9a elettorale la posizione di %ualsiasi nuo:o go:erno ameri9ano sarI
%uella di 9ontinuare lBinter:ento militare in A3g!anistan e in 7ra% 3ino al momento in 9ui
entrambi i paesi saranno in grado di mantenere un 9ontrollo pieno e stabile del proprio
territorio: parti9olare importanza :iene data alla ne9essitI di debellare del tutto la presenza dei
talebani e di Al"=aeda nellBarea di 9on3ine tra A3g!anistan e ;aKistan.
=uesto risultato 7 tuttBaltro 9!e 3a9ile e rapido 7 9onsentirebbe di 9!iudere la 3ase della
ritorsione 9onseguente agli attentati dellB11 settembre e di spostare la guerra globale al
terrorismo dal piano militare a %uello della diplomazia e dellBintelligen9e.
7n ogni 9asoC D bene sottolineare 9!e Al"=aeda D solo lBespressione di una 9orrente del
3ondamentalismo islami9o 9!e a33onda le sue radi9i nellBala dura della (ratellanza 7slami9a
egiziana: lo smantellamento di Al"=aeda e lBe:entuale 9attura o u99isione di #sama +in <aden
non rimuo:eranno il problema di 3ondo rappresentato dai gruppi terroristi9i 9!e si ispirano a
%uelle ideologie.
69' 6is9orso di 5oe +iden alla Con:ention demo9rati9a di 6en:erC 2,J0.J200..
695 GHohn +cCain on Iar Z PeaceHC #n8!e7ssueC 03J05J200,.
8orna allBindi9e 15,
A
APPENDICI PPENDICI

8orna allBindi9e 15.
A
APPENDICE PPENDICE
L '+>on(' :(i 7o+i :i!o''('i L '+>on(' :(i 7o+i :i!o''('i
6ai :oli dirottati lB11 settembre del 2001 sono partite numerose tele3onate nel 9orso delle %uali
assistenti di :olo e passeggeri !anno spiegato 9iP sta:a a99adendo sui :eli:oli.
A solamente grazie a %ueste tele3onate 9!e 9onos9iamo i momenti drammati9i :issuti dagli
s3ortunati e%uipaggi e passeggeri di %uei %uattro :oli.
<a maggior parte di esse D stata e33ettuata utilizzando i tele3oni di bordo Esistema Airp!oneF.
7n3atti la Ameri9an Airlines utilizza:a un sistema di tele3onia della A8X8 mentre la ?nited
Airlines utilizza:a un sistema della -8E Air3one Enel 2000 la 9ompagnia 3u a9%uistata dalla
>erizonF.
Entrambi i sistemi erano 9on9epiti per permettere tele3onate a %ualsiasi %uota e :elo9itI Edati
di 3onte >erizon riportano 9!e il sistema era e33i9iente 3ino a oltre 35.000 piedi di %uotaF.
7 passeggeri pote:ano utilizzare %uesti sistemi tele3oni9i addebitando il 9osto della 9!iamata su
una 9arta di 9redito.
7l sistema Airp!one D molto di:erso da
%uello usato dai tele3onini 9ellulari: D
9ostituito da una rete di stazioni radio
distribuite su tutto il territorio ?$A e
dedi9ato a gestire %ueste tele3onate.
#:e non sia disponibile una stazione radioC
il 9ollegamento a::iene :ia satellite.
A sinistra mostriamo la mappatura delle
stazioni radio della >erizon Air3oneC la
%uale di9!iara:a:
-a rete di stazioni terrestri consente di
effettuare chiamate 0erso 4ualun4ue
punto del mondo, mentre si = in 0olo sugli
&1A, sulle regioni meridionali del Canada,
sul +essico e fino a <?? miglia di distanza
dalle coste statunitensi% Poich il sistema
digitale delle stazioni terrestri monitorizza i 0oli e passa le chiamate da una stazione a 4uella
contigua senza interruzione, potete #eneficiare di una connessione chiara, non importa per
4uanto tempo parliate al telefono$%
696
<BAmeri9an Airlines !a dismesso il sistema nel 2002C
sostituendolo 7 sulle rotte internazionali 7 9on un sistema
satellitare.
69,
<a >erizon !a 9essato il proprio ser:izio nel 2006.
69.

A destra: un Airphone della Lerizon Airfone, installato sugli
schienali delle poltrone dei passeggeri%
6i seguito proponiamo una serie di prospettiC basati sulla
696 GAirfone 1er0iceHC >erizoneC 2006.
69, C2E8 2ewsC 6J2J2002.
69. Atlanta 5ournalC 05J0,J2006.
8orna allBindi9e 159
do9umentazione esibita nel 9orso del ;ro9esso oussaouiC
699
sugli interrogatori dellB(+7
,00
e su
una ri9er9a da noi espletata nel 2006
,01
E9on indi9azione delle 3ontiFC 9!e sintetizzano le
tele3onate partite da 9ias9un :olo.
?olo American 11.
Assistente di :olo +ett) #ng: 1 tele3onata a personale dellBAmeri9an Airlines. <a prima parte
della tele3onata D stata registrata dallBAmeri9an Airlines.
,02
$istema A8X8.
Assistente di :olo adeline $weene): 3 tele3onate a personale dellBAmeri9an Airlines. $istema
A8X8.
?olo Anited 1;4.
Assistente di :olo *obert (angman:
,03
2 9!iamate a personale della ?nited Airlines. $istema
-8E">erizon.
;asseggero ;eter /anson: 2 tele3onate a 3amiliari. $istema -8E">erizon.
;asseggero +rian $weene): 2 tele3onate a 3amiliari Ein una delle %uali !a risposto la segreteria
tele3oni9aF. $istema -8E">erizon.
;asseggero -amet +aile): 3 tele3onate a 3amiliari. $istema -8E">erizon.
?olo American ;;.
Assistente di :olo *enee a): 1 tele3onata a 3amiliari. $istema A8X8.
;asseggera +arbara #lson: almeno ' tele3onate a 3amiliari Eal9une las9iate in attesa dai
9entralinistiF. $istema A8X8.
?olo Anited C6.
Assistente di :olo CeeCee <)les: 2 tele3onate a parenti. ?na di esse Eregistrata sulla segreteria
tele3oni9aF
,0'
D stata e33ettuata 9on il sistema -8E >erizonC lBaltra 9on un tele3onino 9ellulare.
Assistente di :olo $andra +rads!aw: 1 tele3onata a personale della ?nited Airlines e una a
parentiC entrambe 9on sistema -8E >erizon.
;asseggera <aura -rand9olas: 1 tele3onata a parenti. $istema -8E >erizon.
;asseggero arK +ing!am: 1 tele3onata a parenti. $istema -8E >erizon.
;asseggero 5osep! 6e <u9a: 2 tele3onate a parenti. $istema -8E >erizon.
;asseggera <inda -ronlund: 1 tele3onata a parentiC registrata sulla segreteria. $istema -8E
>erizon.
;asseggero 5erem) -li9K: 1 tele3onata a parenti. $istema -8E >erizon.
699 Atti del ;ro9esso oussaouiC reperto n. ;200055.
,00 *apporti (+7 su interrogatori dei destinatari delle tele3onateC ottenuti da 7ntelwire.
,01 G-e telefonate dai 4uattro 0oliHC Crono911C 2006.
,02 (ile audio nel reperto n. ;200055 e 9ome 3ile indipendente in 3ormato &A.
,03 7dentitI del 9!iamante: $ta33 $tatement ' pag. 2.
,0' (ile audio nel reperto n. ;200055.
8orna allBindi9e 160
;asseggero 8odd +eamer: 1 tele3onata a operatori -8E. $istema -8E >erizon.
;asseggero 8!omas +urnett: 3 tele3onate a parenti. $istema -8E >erizon E3orse 9BD stata una
%uarta tele3onata e33ettuata 9on il tele3ono 9ellulareF.
;asseggera arion +ritton: 1 tele3onata ad ami9i. $istema -8E >erizon.
;asseggera /onor &ainio: 1 tele3onata a parenti. $istema -8E >erizon.
;asseggero Edward (elt: 1 tele3onata alla poliziaC 9on il proprio tele3onino 9ellulare. <a
tele3onata D stata registrata.
Assistente di :olo non identi3i9ata: 1 tele3onata a personale della ?nited Airlines. $istema -8&
>erizon.
8orna allBindi9e 161
A
APPENDICE PPENDICE
R)i"'!(?ion :++( 1on7!"(?ion '!( B''@ On)4 (""i"'n' :i 7o+o R)i"'!(?ion :++( 1on7!"(?ion '!( B''@ On)4 (""i"'n' :i 7o+o
"2++' A<!i1(n Ai!+in" 114 &!"on(+ :++( 1o<&()ni( (!( ( "2++' A<!i1(n Ai!+in" 114 &!"on(+ :++( 1o<&()ni( (!( (
'!!($ '!!($
Aonte: Audizione del <E gennaio <??G innanzi alla Commissione indipendente sui fatti dell'""
settem#re <??"%
&e will now !ear t!e re9ordings 3rom t!e two p!one 9alls. 8!e 3irst p!one 9all was pla9ed 3rom
+ett) #ng aboard t!e (lig!t 11 to s. -onzalez. &eBll !ear t!e entire 3our and a !al3 minutes
t!at was re9orded on t!at 9all. 8!e se9ond p!one 9all was pla9ed b) 2)dia -onzalez to t!e
Ameri9an Airlines operations 9enter to report t!e 9all 3rom rs. #ng and to rela) t!e Center
in3ormation rs. #ng was pro:iding.
Sou ma) !ear a momentar) blanK on t!e tape. 8!e Commission edited a :er) small portion in
order to prote9t one 3amil) member 3rom unne9essar) pain. 8!e se9ond p!one 9all we will !ear
was approUimatel) 20 minutes in duration. 6ue to time 9onstraints t!e Commission !as
sele9ted 3our minutes 3rom t!at parti9ular 9all.
E;!one 9alls pla)ed.F
+E88S #2-: 2umber 3 in t!e ba9K. 8!e 9o9KpitBs not answering. $omebod)Bs stabbed in
business 9lass and... 7 t!inK t!ereBs ma9e... t!at we 9anBt breat!e. 7 donBt KnowC 7 t!inK weBre
getting !i0a9Ked.
A<E >#7CE: &!i9! 3lig!t are )ou on@
+E88S #2-: (lig!t 12.
#;E*A8#*: And w!at seat are )ou in@ ...aBamC are )ou t!ere@ ...
+E88S #2-: Ses.
A<E >#7CE: &!at seat are )ou in@
(EA<E >#7CE: aBamC w!at seat are )ou in@
+E88S #2-: &eBre... 0ust le3t +ostonC weBre up in t!e air.
(EA<E >#7CE: 7 KnowC w!at...
+E88S #2-: &eBre supposed to go to <A and t!e 9o9KpitBs not answering t!eir p!one.
(EA<E >#7CE: #Ka)C but w!at seat are )ou sitting in@ &!atBs t!e number o3 )our seat@
+E88S #2-: #Ka)C 7Bm in m) 0ump seat rig!t now.
(EA<E >#7CE: #Ka).
+E88S #2-: At 3*.
(EA<E >#7CE: #Ka).
8orna allBindi9e 162
A<E >#7CE: #Ka)C )ouBre t!e 3lig!t attendant@ 7Bm sorr)C did )ou sa) )ouBre t!e 3lig!t
attendant@
+E88S #2-: /ello@
(EA<E >#7CE: SesC !ello.
A<E >#7CE: &!at is )our name@
+E88S #2-: /iC )ouBre going to !a:e to speaK upC 7 9anBt !ear )ou.
A<E >#7CE: $ure. &!at is )our name@
+E88S #2-: #Ka)C m) name is +ett) #ng. 7Bm number 3 on (lig!t 11.
A<E >#7CE: #Ka).
+E88S #2-: And t!e 9o9Kpit is not answering t!eir p!one. And t!ereBs somebod) stabbed in
business 9lass. And t!ereBs... we 9anBt breat!e in business 9lass. $omebod)Bs got ma9e or
somet!ing.
A<E >#7CE: Can )ou des9ribe t!e person t!at )ou said "someone is w!at in business 9lass@
+E88S #2-: 7Bm sitting in t!e ba9K. $omebod)Bs 9oming ba9K 3rom business. 73 )ou 9an !old
on 3or one se9ondC t!e)Bre 9oming ba9K.
+E88S #2-: #Ka). #ur number 1 got stabbed. #ur purser is stabbed. 2obod) Knows w!o is
stabbed w!oC and we 9anBt e:en get up to business 9lass rig!t now 9ause nobod) 9an breat!e.
#ur number 1 is stabbed rig!t now. And w!o else is...
A<E >#7CE: #Ka)C and do we...
+E88S #2-: and our number 5 7 our 3irst 9lass passengers are 7 galle) 3lig!t attendant and
our purser !as been stabbed. And we 9anBt get into t!e 9o9KpitC t!e door wonBt open. /ello@
A<E >#7CE: Sea!C 7Bm taKing it down. All t!e in3ormation. &eBre alsoC )ou KnowC o3 9ourseC
re9ording t!is. At t!is point...
(EA<E >#7CE: 8!is is #perations. &!at 3lig!t number are we talKing about@
A<E >#7CE: (lig!t 12.
(EA<E >#7CE: (lig!t 12@ #Ka). 7Bm getting...
+E88S #2-: 2o. &eBre on (lig!t 11 rig!t now. 8!is is (lig!t 11.
A<E >#7CE: 7tBs (lig!t 11C 7Bm sorr) 2)dia.
+E88S #2-: +oston to <os Angeles.
A<E >#7CE: Ses.
+E88S #2-: #ur number 1 !as been stabbed and our 5 !as been stabbed. Can an)bod) get up
to t!e 9o9Kpit@ Can an)bod) get up to t!e 9o9Kpit@ #Ka). &e 9anBt e:en get into t!e 9o9Kpit.
&e donBt Know w!oBs up t!ere.
A<E >#7CE: &ellC i3 t!e) were s!rewd t!e) would Keep t!e door 9losed and "
8orna allBindi9e 163
+E88S #2-: 7Bm sorr)@
A<E >#7CE: &ould t!e) not maintain a sterile 9o9Kpit@
+E88S #2-: 7 t!inK t!e gu)s are up t!ere. 8!e) mig!t !a:e gone t!ere "" 0ammed t!e wa) up
t!ereC or somet!ing. 2obod) 9an 9all t!e 9o9Kpit. &e 9anBt e:en get inside. 7s an)bod) still
t!ere@
A<E >#7CE: SesC weBre still !ere.
(EA<E >#7CE: #Ka).
+E88S #2-: 7Bm sta)ing on t!e line as well.
A<E >#7CE: #Ka).
2S67A -#24A<E4: /iC w!o is 9alling reser:ations@ 7s t!is one o3 t!e 3lig!t attendantsC or w!o@
&!o are )ouC !un@
A<E >#7CE: $!e ga:e !er name as +ett) #ng.
+E88S #2-: Sea!C 7Bm number 3. 7Bm number 3 on t!is 3lig!t " And weBre t!e 3irst...
2S67A -#24A<E4: SouBre number 3 on t!is 3lig!t@
+E88S #2-: Ses and 7 !a:e...
2S67A -#24A<E4: And t!is is (lig!t 11@ (rom w!ere to w!ere@
+E88S #2-: (lig!t 11.
2S67A -#24A<E4: /a:e )ou gu)s 9alled an)one else@
+E88S #2-: 2o. $omebod)Bs 9alling medi9al and we 9anBt get a do9 ""
E+eepF
A<E >#7CE: Ameri9an Airlines emergen9) lineC please state )our emergen9).
2S67A -#24A<E4: /e)C t!is is 2)dia at Ameri9an Airlines 9alling. 7 am monitoring a 9all in
w!i9! (lig!t 11 7 t!e 3lig!t attendant is ad:ising our reps t!at t!e pilotC e:er)oneBs been
stabbed.
A<E >#7CE: (lig!t 11@
2S67A -#24A<E4: Sep. 8!e) 9anBt get into t!e 9o9Kpit is
w!at 7Bm !earing.
A<E >#7CE: #Ka). &!o is t!is 7Bm talKing to@
2S67A -#24A<E4: EU9use me. 8!is is 2)diaC Ameri9an Airlines at t!e *aleig! *eser:ation
Center. 7Bm t!e operations spe9ialist on dut).
A<E >#7CE: And 7Bm sorr)C w!at was )our name again@
2S67A -#24A<E4: 2)dia...
8orna allBindi9e 16'
A<E >#7CE: 2)dia. And w!atBs )our last name@
2S67A -#24A<E4: -onzalez N -"o"n"z"a"l"e"z.
A<E >#7CE: E7naudibleF 7 *aleig! *eser:ations. #Ka)C now w!en )ou.
2S67A -#24A<E4: 7B:e got t!e 3lig!t attendant on t!e line wit! one o3 our agents.
A<E >#7CE: #Ka). And s!eBs 9alling !ow@
2S67A -#24A<E4: 8!roug! reser:ations. 7 9an go in on t!e line and asK t!e 3lig!t attendant
%uestions.
A<E >#7CE: #Ka)... 7Bm assuming t!e)B:e de9lared an emergen9). <et me get A8C on !ere.
$tand b).
2S67A -#24A<E4: /a:e )ou gu)s gotten an) 9onta9t wit! an)bod)@ #Ka)C 7Bm still on wit!
se9urit)C oKa)C +ett)@ SouBre doing a great 0obC 0ust sta) 9alm. #Ka)@ &e areC absolutel).
A<E >#7CE: #Ka)C weBre 9onta9ting t!e 3lig!t 9rew now and weBre... weBre also 9onta9ting
A8C.
2S67A -#24A<E4: #Ka). 7t seems liKe t!e passengers in 9oa9! mig!t not be aware o3 w!atBs
going rig!t now.
A<E >#7CE: 8!ese two passengers were 3rom 3irst 9lass@
2S67A -#24A<E4: #Ka)C !old on. /e) +ett)C do )ou Know an) in3ormation as 3ar as t!e
gents ... t!e men t!at are in t!e 9o9Kpit wit! t!e pilotsC were t!e) 3rom 3irst 9lass@ 8!e) were
sitting in 2A and +.
A<E >#7CE: #Ka).
2S67A -#24A<E4: 8!e) are in t!e 9o9Kpit wit! t!e pilots.
A<E >#7CE: &!oBs !elping t!emC is t!ere a do9tor on board@
2S67A -#24A<E4: 7s t!ere a do9tor on boardC +ett)C t!atBs assisting )ou gu)s@ Sou donBt !a:e
an) do9tors on board. #Ka). $o )ouB:e gotten all t!e 3irst 9lass passengers out o3 3irst 9lass@
A<E >#7CE: /a:e t!e) taKen an)one out o3 3irst 9lass@
2S67A -#24A<E4: Sea!C s!eBs 0ust sa)ing t!at t!e) !a:e. 8!e)Bre in 9oa9!. &!atBs going onC
!one)@ #Ka)C t!e air9ra3t is errati9 again. (l)ing :er) errati9all). $!e did sa) t!at all t!e 3irst
9lass passengers !a:e been mo:ed ba9K to 9oa9!C so t!e 3irst 9lass 9abin is empt). &!atBs
going on on )our end@
A<E >#7CE: &e 9onta9ted Air 8ra33i9 ControlC t!e) are going to !andle t!is as a 9on3irmed
!i0a9King. $o t!e)Bre mo:ing all t!e tra33i9 out o3 t!is air9ra3tBs wa).
2S67A -#24A<E4: #Ka).
A<E >#7CE: /e turned !is transponder o33C so we donBt !a:e a de3initi:e altitude 3or !im.
&eBre 0ust going b) 7 8!e) seem to t!inK t!at t!e) !a:e !im on a primar) radar. 8!e) seem
to t!inK t!at !e is des9ending.
8orna allBindi9e 165
2S67A -#24A<E4: #Ka).
A<E >#7CE: #Ka)C 2)dia@
2S67A -#24A<E4: Ses dearC 7Bm !ere.
A<E >#7CE: #Ka)C 7 !a:e a dispat9!er 9urrentl) taKing t!e 9urrent 3uel on board.
2S67A -#24A<E4: ?!C !u!.
A<E >#7CE: And weBre going to run some pro3iles...
2S67A -#24A<E4: #Ka).
A<E >#7CE: 8o see eUa9tl) w!at !is enduran9e is.
2S67A -#24A<E4: #Ka).
A<E >#7CE: 6id s!e...
2S67A -#24A<E4: $!e doesnBt !a:e an) idea w!o t!e ot!er passenger mig!t be in 3irst.
Apparentl) t!e) mig!t !a:e spread somet!ing so itBs 7 t!e)Bre !a:ing a !ard time breat!ing or
getting in t!at area.
&!atBs going onC +ett)@ +ett)C talK to me. +ett)C are )ou
t!ere@ +ett)@ E7naudible.F #Ka)C so weBll liKe... weBll sta) open. &eC 7 t!inK we mig!t !a:e lost
!er.
A<E >#7CE: #Ka).
E26
8orna allBindi9e 166
'ett0 #ng.
A
APPENDICE PPENDICE
T!("1!i?ion :++( !)i"'!(?ion :+ Voi1 R1o!:! :+ Vo+o UA9.$ T!("1!i?ion :++( !)i"'!(?ion :+ Voi1 R1o!:! :+ Vo+o UA9.$
-ere is the record o1 the last moments o1 Anited Airlines 1light C6+ recorded be1ore it
crashed into a 1ield in ennsylvania5
0C.615
W<adies and -entlemen. /ere t!e 9aptainC please sit down Keep remaining seating. &e !a:e a
bomb on board. $o sit.W
0C.625
WErC u!... Calling Cle:eland Centre... SouBre unreadable. $a) again slowl).W
W6onBt mo:e. $!ut up.W
WCome onC 9ome.W
W$!ut up.W
W6onBt mo:e.W
W$top.W
W$itC sitC sit down.W
W$it down.W
W5.n Ara#ic:6 [?nintelligible\... t!e brot!er.W
W$top.W
0C.665
W2o more. $it down.W
W5.n Ara#ic:6 8!atBs itC t!atBs itC t!atBs it. 5.n 2nglish:6 6ownC down.
W$!ut up.W
W[?nintelligible.\W
W&e 0ustC we didnBt get it 9lear... 7s t!at ?nited 93 9alling@W
8orna allBindi9e 16,
Scatola nera del 4olo UA@A.
Fonte: &rocesso Moussaoui, 1eperto &*)))9G?.
W5.n Ara#ic:6 5assim.W
W5.n Ara#ic:6 7n t!e name o3 Alla!C t!e most mer9i3ulC t!e most 9ompassionate.W
W[?nintelligible.\W
W(inis!C no more. 2o more.W
W2o. 2oC noC noC no.W
W2oC noC noC no.W
0C.6@5
W-o a!eadC lie down. <ie down. 6ownC downC down.W
W5.n Ara#ic:6 8!ere is someone... /u!@
W6ownC downC down. $it down. Come onC sit down. 2oC noC noC noC no. 2o.
W6ownC downC down.W
W6own.W
W2o more.W
W2o more. 6own.W
W;leaseC pleaseC please....
W6own.W
W;leaseC pleaseC donBt !urt me...W
W6own. 2o more.W
W#! -od.W
W6ownC downC down.W
W$it down.W
W$!ut up.W
W2o more.W
W5.n Ara#ic6 8!is@W
WSes.W
W[?nintelligible.\W
W5.n Ara#ic:6 #ne momentC one moment.W
W[?nintelligible.\W
0C.645
W2o more.W
W6ownC downC downC down.W
W2oC noC noC noC noC no...W
W[?nintelligible.\W
W$it downC sit downC sit down.W
W6own.W
5.n Ara#ic:6 W&!atBs t!is@W
W$it down. $it down. Sou KnowC sit down.W
W2oC noC no.W
W6ownC downC downC down.W
8orna allBindi9e 16.
WAre )ou talKing to me@W
W2oC noC no. [?nintelligible.\W
W6own in t!e airport.W
W6ownC down.W
W7 donBt want to die.W
W2oC no. 6own. down.W
W7 donBt want to die. 7 donBt want to die.W
W2oC no. 6ownC downC downC downC downC down.W
W2oC noC please.W
W2o.W
0C.6;5
[5.n Ara#ic:6 8!atBs it. -o ba9K.W
W5.n Ara#ic:6 W8!atBs it. 5.n 2nglish6 $it down.W
W5.n Ara#ic:6 WE:er)t!ing is 3ine. 7 3inis!ed.W
0C.6>5
W5.n Ara#ic:6 Ses.W
0C.6C5
WA!C !ereBs t!e 9aptain. 7 would liKe to tell )ou all to remain seated. &e !a:e a bomb aboardC
and we are going ba9K to t!e airportC and we !a:e our demands. $oC please remain %uiet.W
W#Ka). 8!atBs 93 9alling@W
W5.n Ara#ic:6 #ne moment.W
W?nited 93. 7 understand )ou !a:e a bomb on board. -o a!ead.
WAnd 9entre eUe9 0et 956. 8!at was t!e transmission.W
W#Ka). A!. &!o 9alled Cle:eland@W
WEUe9uti:e 0et 956C did )ou understand t!at transmission@W
WA33irmati:e. /e said t!at t!ere was a bomb on board.W
W8!at was all t!at )ou got out o3 it also@W
0C.@0
WA33irmati:e.W
W*oger.W
W?nited 93. -o a!ead.W
W?nited 93. -o a!ead.W
WA!!.W
W5.n Ara#ic:6 8!is green Knob@W
W5.n Ara#ic:6 SesC t!atBs t!e one.W
0C.@15
W?nited 93C do )ou !ear t!e Cle:eland 9entre@W
W5.n Ara#ic:6 #ne moment. #ne moment.W
W[?nintelligible.\W
W#! man.W
8orna allBindi9e 169
0C.@@5
5.n Ara#ic:6 W8!is does not worK now.W
0C.@45
W8urn it o33.W
W5.n Ara#ic:6 $e:en t!ousand.W
W5.n Ara#ic6 /ow about we let t!em in@ &e let t!e gu)s in now.W
W5.n Ara#ic:6 #Ka).W
W5.n Ara#ic:6 $!ould we let t!e gu)s in@W
W5.n Ara#ic:6 7n3orm t!emC and tell !im to talK to t!e pilot. +ring t!e pilot ba9K.W
W5.n Ara#ic:6 7n t!e name o3 Alla!. 7n t!e name o3 Alla!. 7 bear witness t!at t!ere is no ot!er
-od but Alla!.W
0C.@;5
W[?nintelligible.\W
W5.n Ara#ic:6 Alla! Knows.W
0C.@>5
W[?nintelligible.\W
W$et 9ourse.W
0C.@C5
W[?nintelligible.\W
0C.415
W[?nintelligible.\W
W[?nintelligible.\W
0C.425
W[?nintelligible.\W
W[?nintelligible.\W
0C.465
W5.n Ara#ic:6 8!e best t!ing " t!e gu)s will go inC li3t up t!e [unintelligible\ ... and t!e) put t!e
aUe into it. $oC e:er)one will be s9ared.
W5.n Ara#ic:6 Ses.W
W5.n Ara#ic:6 8!e aUe.W
W[?nintelligible.\W
W5.n Ara#ic:6 2oC not t!e...W
W5.n Ara#ic:6<et !im looK t!roug! t!e window. <et !im looK t!roug! t!e window.
W[?nintelligible.\W
0C.4@5
W5.n Ara#ic:6#pen.W
W[?nintelligible.\W
WSou are... one...W
0C.4:5
W[?nintelligible.\W
0C.4;5
W5.n Ara#ic:6 7s t!ere somet!ing@W
W5.n Ara#ic:6 A 3ig!t@W
8orna allBindi9e 1,0
W5.n Ara#ic:6 Sea!@W
0C.4>5
W[?nintelligible.\ 5.n Ara#ic:6 <etBs goC gu)s. Alla! is greatest. Alla! is greatest. #! gu)s. Alla!
is greatest.W
W?g!.W
W?g!.W
W5.n Ara#ic:6 #! Alla!. #! Alla!. #! t!e most gra9ious.W
W?g!. ?g!.W
W$ta) ba9K.W
W7n t!e 9o9Kpit.W
W7n t!e 9o9Kpit.W
W5.n Ara#ic:6 8!e) want to get in t!ere. /oldC !old 3rom t!e inside. /old 3rom t!e inside. /old.W
0C.4C5
W/old t!e door.W
W$top !im.W
W$it down.W
W$it down.W
W$it down.W
W[?nintelligible.\W
W5.n Ara#ic:6 &!at@W
W5.n Ara#ic:6 8!ere are some gu)s. All t!ose gu)s.W
W<etBs get t!em.W
W$it down.W
W5.n Ara#ic:6 &!at@W
W5.n Ara#ic:6 &!at.W
W5.n Ara#ic:6 &!at@W
W[?nintelligible.\W
W5.n Ara#ic:6 &!at@W
W[?nintelligible.\W
W[?nintelligible.\W
W5.n Ara#ic:6 8rust in Alla!C and in !im.W
W$it down.W
W[?nintelligible.\W
WA!!.W
W[?nintelligible.\W
10.005
W5.n Ara#ic:6 8!ere is not!ing.W
W5.n Ara#ic:6 7s t!at it@ $!all we 3inis! it o33@W
W5.n Ara#ic:6 2o. 2ot )et.W
W5.n Ara#ic:6 &!en t!e) all 9omeC we 3inis! it o33.W
8orna allBindi9e 1,1
W5.n Ara#ic:6 8!ere is not!ing.W
W[?nintelligible.\W
WA!!.W
W7Bm in0ured.W
W[?nintelligible.\W
WA!!.W
W5.n Ara#ic:6 #! Alla!. #! Alla!. #! gra9ious.W
W7n t!e 9o9Kpit. 73 we donBtC weBll die.W
W5.n Ara#ic:6 ?pC down. ?pC downC in t!e 9o9Kpit.W
W5.n Ara#ic:6 8!e 9o9Kpit.W
W5.n Ara#ic:6 ?pC down. $aeedC upC down.W
W*oll it.W
W[?nintelligible.\W
10.015
W5.n Ara#ic:6 Alla! is t!e greatest. Alla! is t!e greatest.W
W[?nintelligible.\W
W5.n Ara#ic:6 7s t!at it@ 7 meanC s!all we pull it down@W
W5.n Ara#ic:6 SesC put it in itC and pull it down.W
W[?nintelligible.\W
W5.n Ara#ic:6 $aeed.W
WEngine.W
W[?nintelligible.\W
W5.n Ara#ic:6 Cut o33 t!e oU)gen.W
W5.n Ara#ic:6 Cut o33 t!e oU)gen. Cut o33 t!e oU)gen. Cut o33 t!e oU)gen.W
W[?nintelligible.\W
W[?nintelligible.\W
W5.n Ara#ic:6 ?pC down. ?pC down.
W5.n Ara#ic:6 &!at@
W5.n Ara#ic:6 ?pC down.
WA!!.W
WA!!.W
W[?nintelligible.\W
WA!!.W
W$!ut t!em o33.W
10.025
W$!ut t!em o33.W
W-o.W
W-o.W
Wo:e.W
8orna allBindi9e 1,2
Wo:e.W
W8urn it up.W
W5.n Ara#ic:6 6ownC down.W
W5.n Ara#ic:6 ;ull it down. ;ull it down.W
W6own. ;us!C pus!C pus!C pus!C pus!.W
W5.n Ara#ic:6 /e). /e). -i:e it to me. -i:e it to me.W
W5.n Ara#ic:6 -i:e it to me. -i:e it to me. -i:e it to me.W
W5.n Ara#ic:6 -i:e it to me. -i:e it to me. -i:e it to me.W
W[?nintelligible.\W
10.065
W5.n Ara#ic:6 Alla! is t!e greatest.W
W5.n Ara#ic:6 Alla! is t!e greatest.W
W5.n Ara#ic:6 Alla! is t!e greatest.W
W5.n Ara#ic:6 Alla! is t!e greatest.W
W5.n Ara#ic:6 Alla! is t!e greatest.W
W2o.W
W5.n Ara#ic:6 Alla! is t!e greatest. Alla! is t!e greatest.W
W5.n Ara#ic:6 Alla! is t!e greatest. Alla! is t!e greatest.W
(onte:
;ro9esso oussaouiC tras9rizione dal nastroC per ore e minuti.
>. reperto ;2000568 per tras9rizione 9ompleta di indi9azione temporale dei se9ondi.
8orna allBindi9e 1,3
A
APPENDICE PPENDICE
L '"'i<oni(n? L '"'i<oni(n?
<a tragedia dellB11 settembre si D 9onsumata sotto gli o99!i di migliaia di persone.
*eso9onti e ra99onti dei testimoni sono reperibili su numerose 3ontiC %ui di seguito ne
elen9!iamo al9une tra le piO importanti.
<a sezione /earings del sito della Commissione indipendente sui 3atti dellB11 settembre
Ewww.9"119ommission.go:F 9ontiene le tras9rizioni 9omplete delle testimonianze rese nelle
udienze pubbli9!e.
7l 2ew SorK 8imes !a pubbli9ato due reso9onti di testimonianze relati:e agli atta99!i al
&orld 8rade Center e una ra99olta ECral /istories$F di oltre 500 inter:iste ai so99orritori
sopra::issuti al 9rollo delle 8win 8owers. 7l materiale D 9onsultabile dal sito Crono911.
Pentagon Iitness Accounts$ D una ra99olta delle di9!iarazioni rese da numerosi testimoni
dellBatta99o al ;entagono Ereperibile dal sito Crono911F.
Anal,sis of 2,ewitness 1tatements on )*"" American Arlines Alight EE Crash$ di ;enn)
$9!oner ra99oglie de9ine di testimonianze relati:e allo s9!ianto del >olo AA,, 9ontro il
;entagono Ereperibile dal sito Crono911F.
The, 1aw the Aircraft$ D unBaltra ra99olta di testimonianze sullBatta99o al ;entagonoC
pubbli9ata nel 2002 da *on /ar:e) Ereperibile sul sito Crono911F.
Iitness Accounts$ di Eri9 +art ra99oglie in ordine al3abeti9o le di9!iarazioni dei testimoni
o9ulari dellBatta99o al ;entagono Ereperibile sul sito Crono911F.
)*"" and the Pentagon Attac(: Ihat Iitnesses 'escri#ed$ di Arabes%ueC riunis9e oltre
650 9itazioni di testimoni in relazione allBatta99o al ;entagono Ereperibile sul sito
Crono911F.
Pentagon Iitnesses$ da 6ebunKing 9J11 )t!sC ra99oglie numerose testimonianze
sullBatta99o al ;entagono Ereperibile sul sito Crono911F.
Pentagon )*""$C :olume pubbli9ato dallB?33i9io $tori9o della 6i3esaC 9ontiene una serie di
testimonianze sullBatta99o al ;entagono Ereperibile sul sito Crono911F.
Alight )@ 2,ewitness Accounts$ da (lig!t 93 Cras!C ra99oglie le testimonianze o9ulari dello
s9!ianto di ?nited 93 a $!anKs:ille Ereperibile sul sito Crono911F.
2,ewitness Neports$ da 9"11 *esear9! riunis9e le testimonianze da $KanKs:ille 9itate nella
8imeline di ;aul 8!ompson Ereperibile sul sito Crono911F.
8ra le tante testimonianze disponibiliC ne proponiamo %ual9una parti9olarmente signi3i9ati:a.
]]]]]
Come tutti i giorni, l'"" settem#re ero al la0oro con il mio partner, 1irius, un cane addestrato
a rile0are esplosi0i% Controlla0amo gli autocarri in ingresso al ITC, un compito importante,
0isto 4uello che era accaduto nel "))@%
A0e0o appena finito di controllare un #el po' di 0eicoli, ed ero rientrato nel mio ufficio per
s#rigare alcune pratiche e fare colazione%
Alle O:G>, tutto cam#i9%
+i tro0a0o alla #ase del ITC-<, 4uando sentii l'impatto del primo aereo che colpi0a la Torre
3ord% +isi al sicuro il mio partner nella sua cuccia, e gli dissi che do0e0o andare ad aiutare
4uella gente% 2ra un cane specializzato nella ricerca di esplosi0i, non un cane soccorritore, e
8orna allBindi9e 1,'
David "im+ agente di polizia della ort Authority di 0e( Bor=+ 26 anni di servizio.
Assegnato alla vigilanza del 'orld $rade <enter con il cane anti-esplosivi Sirius.
A una dei po9!issimi sopra::issuti al 9rollo della 2ort! 8ower.
8estimonianza pubbli9ata da Ameri9an *adio &orKs.
immaginai che sare##e stato al sicuro lS, mentre io anda0o a prestare la mia assistenza%
Purtroppo, 4uella fu l'ultima 0olta che lo 0idi%
1ta0o aiutando la gente ad allontanarsi usando la 1cala A man mano che usci0ano fuori
dall'edificio% . rottami sta0ano cadendo sulla piazza% Qualcuno url9 che c'era un corpo umano
fuori, sulla piazza% +i a00icinai per controllare, e mi accinsi a darne comunicazione 0ia radio%
Appena lo feci, un altro corpo umano cadde a circa "? piedi dal primo%
A 4uel punto decisi di salire sull'edificio per aiutare la gente prima che iniziasse a #uttarsi di
sotto%
1alii, e dice0o alla gente di scendere giD, che stare giD era meglio% Nicordo che incontrai gente
nelle stesse condizioni del sig% Iaizer [un altro testimone\, ustionati che chiede0ano aiuto%
Quello che feci fu di mettere 4ueste persone nelle mani di altre persone che erano in #uone
condizioni fisiche, affinch le portassero giD%
Pensai che la cosa migliore da fare era salire ancora piD in alto e aiutare le persone a scendere
lungo le scale%
2 mentre inizia0o a guidare la gente 0erso il #asso, sentii un'altra esplosione sul lato sinistro, e
0idi dalle finestre una pioggia di fuoco che 0eni0a giD facendo esplodere i 0etri delle finestre al
GGmo piano%
Aortunatamente, io mi tro0a0o giusto in mezzo, non fui #ruciato, ma fui scagliato a terra dallo
spostamento d'aria%
-'edificio inizi9 a tremare%
+entre scende0amo, controlla0o che i piani fossero stati a##andonati, prendendo la gente
rimasta indietro, che sta0a aspettando% +olti di essi erano handicappati, anziani,
accompagna0ano disa#ili, ma a 4uel punto non si pote0a piD aspettare% 8isogna0a andare%
Arri0ammo intorno al @>mo piano, da 4uelle parti%
3on ricordo #ene 4uand'= che sentii l'edificio tremare%
Pensai con certezza che l'edificio in cui mi tro0a0o sta0a collassando%
Trem9 e si ferm9%
.n 4uell'istante sentii per radio 4ualcosa che non scorder9 mai: '-a Torre 'ue = crollata, tutte
le unit7 de0ono e0acuare la Torre &no'%
+entre scende0amo, inizi9 a mancare energia elettrica nella Torre &no% -e luci anda0ano e
0eni0ano%
!iunsi al 4uinto piano, e lS incontrai Hosephine /arris% Hosephine era un'impiegata della Porth
Authorit,, a0e0a camminato giD per E< piani, a0e0a un pro#lema alla gam#a e non riusci0a ad
andare oltre%
Presi Hosephine per un #raccio, il pompiere Tomm, Aalco la prese per l'altro #raccio, dietro di
noi c'era 8ill, 8utler, e iniziammo a scendere%
1cendemmo ancora un piano, 4uando l'edificio cominci9 a 0enire giD%
Capii che sta0a 0enendo giD, perch l'altro era gi7 andato giD%
A 4uel punto sape0o che sta0a crollando%
Tutto ci9 che pensai, fu di cercare di proteggere Hosephine dalle macerie%
CosS io e Tomm, le facemmo scudo, e inizi9 a crollare%
Pote0i sentire il 0ento causato dallo schiacciamento dei piani che 0eni0ano compressi
nell'edificio, e pote0i sentirne il suono%
2ra come 4uello di una locomoti0a, o di una 0alanga%
Pote0i sentire il suono dei piani che si schiaccia0ano come frittelle, uno sull'altro mentre
collassa0ano%
Come sappiamo, collassarono dritti giD%
2 mentre cade0ano e cade0ano, io pensai alla mia famiglia, a mia moglie, ai miei figli%
1cusatemi%
1perai che essi a0re##ero appro0ato ci9 che a0e0o fatto%
Quando le macerie smisero di cadere, pensai che ero morto%
+a sentii una 0oce%
3on pote0amo 0ederci%
2ra tutto #uio%
3on pote0amo respirare, cercammo di respirare attra0erso le nostre magliette%
+a era0amo interi% 2ra0amo 0i0i%
8orna allBindi9e 1,5
Ledemmo una luce sopra le scale del sesto piano e pensammo che al sesto piano c'era ancora
energia elettrica e 4uindi era ancora integro, almeno in parte, e pote0amo sostare lS%
+a 4uando 4uella luce si fece strada, 0edemmo che 4uella luce era il sole%
Ci tro0a0amo praticamente sopra 4uello che era rimasto del ITC%
1e disegnate una cannuccia su una frittella%%% noi era0amo in 4uella cannuccia%
Per tutti gli ingegneri e gli altri che hanno cercato di capire 4uesta cosa, non c'= alcuna
spiegazione al fatto che io ora stia 4ui seduto a raccontar0i tutto ci9%
Au solo un piccolo spezzone di scala, che anda0a dal sesto al primo piano, danneggiato, ma
ancora in piedi, a mantenerci 0i0i, a proteggerci%
'al mio ufficio, al ")mo piano dell'edificio della &1A TC'AQ ad Arlington, ho la 0isuale sul
Cimitero di Arlington, Cristal Cit,, il Pentagono, l'Aeroporto e il fiume Potomac%
Quel martedS mattina, "" settem#re, era iniziato come un 4ualsiasi altro giorno%
3on c'era 0ento, il cielo era sereno% 2ro giunto in ufficio alle F:G> del mattino%
A0e0o 0isto i 0oli &1 Air e 'elta alzarsi dall'aeroporto Neagan%
Considerai che il tempo do0e0a essere #ello fin sulla costa, se i 0oli parti0ano in perfetto
orario%
.niziai la mia atti0it7 mattutina, che consiste0a nel leggere cin4ue giornali e controllare molti
siti we#, ed ero soddisfatto di essere riuscito a fare gran parte del la0oro prima ancora che la
giornata la0orati0a iniziasse%
+i concentrai sulle email e controllai i notiziari per 0erificare cos'era successo nella nottata%
Alle O:>? lessi un #ollettino che informa0a che un aereo si era schiantato contro il ITC%
Accesi il tele0isore e una decina di noi guardammo il fumo nero che si s0iluppa0a dall'immenso
grattacielo%
. primi rapporti dice0ano che un piccolo aereo si era schiantato contro la Torre%
3oi tutti pensammo che do0e0a essere stato un pilota colpito da un attacco di cuore%
+i ra##uiai: guardando il notiziario 0edemmo gente che salta0a nel 0uoto dalle finestre della
Torre in fiamme%
2ra0amo tutti in stato di shoc(, 4uando 0edemmo un secondo aereo che si schianta0a contro
l'altra Torre%
.n 4uel momento realizzammo cosa sta0a accadendo%
. terroristi a0e0ano colpito duramente 3ew Qor(%
Tutti noi ci sentimmo 0ulnera#ili, nelle nostre Twin Towers$ che domina0ano Iashington
'%C%%
A0e0amo a0uto molte minacce di #om#e negli anni, ma non a0e0amo mai immaginato che
potesse succedere una cosa simile%
Poco dopo a0er 0isto la seconda tragedia, sentii il suono di motori a reazione che passa0ano
0icino al nostro edificio, il che, 0ista la 0icinanza con l'aeroporto, = una cosa normale%
+a pensa0o che l'aeroporto fosse chiuso% .potizzai che fosse un aereo in atterraggio%
&n momento dopo, mentre sta0o con gli occhi ri0olti alla mia scri0ania, l'aeroplano cattur9 il
mio sguardo%
3on realizzai la cosa immediatamente%
Pensai tra me e me che non pote0o credere che un pilota stesse 0olando cosS #asso%
.n 4uell'attimo mi piom#9 addosso il pensiero di cosa sta0a per accadere%
!uardai con orrore l'aereo che 0ola0a all'altezza della cima degli al#eri, leggermente inclinato
sulla sinistra, piega0a l'ala 0erso il terreno e si schianta0a contro la facciata o0est del
Pentagono esplodendo in una gigantesca palla di fuoco arancione% Poi fumo nero, poi fumo
8orna allBindi9e 1,6
Steve Anderson+ manager di ASA $oday+ in relazione allDattacco al
entagono.
(onte: 8estimonianza di $te:e Anderson del 2 ottobre del 2001 su About.9omC
pubbli9ata in G1ome 2,ewitness Accounts, Alight EE Crash at the PentagonH.
#ianco%$
+i spiace di finire sulla 0ostra raccolta, ma ho 0isto l'aereo colpire l'edificio% 3on ha colpito
prima il suolo%%% non ha colpito prima il tetto: ha colpito mortalmente al centro della facciata%
2ra cosS 0icino 5intorno ai "?? piedi6 che ho potuto 0edere il logo American Airlines sulla coda
mentre punta0a 0erso l'edificio% T%%%U 3on era del tutto li0ellato ma non sta0a andando giD
diritto, sem#ra0a che 0olesse atterrare senza carrello% /a #uttato giD alcuni pali della luce
lungo il percorso% 3on c'erano fumo o rottami che fuoriusci0ano dall'aereo% /o 0isto
chiaramente il logo AA con l'a4uila al centro% 3on ricordo la configurazione dei motori ma
a0e0a 4uei tur#ofan sotto le ali%%% e sS, ha colpito il Pentagono T%%%U 1ono certo fosse un Jet
dell'American Airlines, non c'= du##io su 4uesto$%
/o 0isto l'aereo 0olare capo0olto e schiantarsi tra gli al#eri lS 0icino% .o e il mio amico 'oug
a##iamo afferrato i nostri estintori e siamo corsi sul luogo dello schianto%
E7 dati della Gs9atola neraH !anno 9on3ermato 9!e i dirottatori di ?nited 93 3e9ero 9apo:olgere il
:eli:olo po9o prima dellBimpattoF.
2ra capo0olto, fortemente inclinato 0erso destra, 0ola0a a <?? piedi da terra% /o 0isto la parte
di sopra dell'aereo, non 4uella di sotto;$
1opra, l'unica immagine disponi#ile dello schianto di &nited )@ = 4uesta foto scattata su#ito dopo
l'impatto%
8orna allBindi9e 1,,
*ob *lair+ autista+ in relazione allo schianto di Anited C6.
(onte: 6ail) Ameri9an su Alight )@ 2,ewitness Accounts$.
%ob /immel+ conducente di camion+ in relazione a Anited C6.
(onte: <ibro Among the /eroes$. ;agine 210"211.
Steve %is=us+ conducente di unDautovettura lungo una strada
adiacente al entagono.
(onte: 7nter:ista dellB11 marzo 2002C 9itata su GPentagon IitnessesH.
A
APPENDICE PPENDICE
Nin' &!o1""i Nin' &!o1""i
4a9arias oussaoui D stato lBuni9o personaggio 9oin:olto negli attentati dellB11 settembre a
essere stato sottoposto a un regolare pro9esso negli $tati ?niti.
7l 9ittadino 3ran9ese di origini maro99!ine 3u arrestato nellBagosto del 2001 per :iolazione delle
norme sullBimmigrazioneC mentre sta:a 3re%uentando una s9uola di :olo ameri9ana.
6opo gli atta99!i D stato s9operto 9!e lBuomo era giunto negli $tati ?niti per prender:i parteC
probabilmente 9ome pilota di riser:a o per pilotare un e:entuale %uinto aereo.
;ro9essato e 9ondannato allBergastoloC oggi s9onta il suo destino nella prigione 3ederale di
massima si9urezza di (loren9eC in ColoradoC do:e D il detenuto numero 51'2,"05'.
-li atti del pro9esso oussaouiC 9on9luso nel 2006C sono stati pubbli9ati su 7nternet e
9ostituis9ono una preziosa risorsa di do9umenti e in3ormazioni.
,05

,06

2ei 9on3ronti degli altri mandantiC organizzatori e 3ian9!eggiatoriC il go:erno statunitense !a
de9iso di appli9are un regime giuridi9o di:erso.
;artendo dal presupposto 9!e gli attentati dellB11 settembre 2001 sono stati 9onsiderati un atto
di guerra e 9!e il terrorismo 9ostituis9e una mina99ia alla si9urezza nazionale ameri9anaC D
stato de9iso di sottrarre i terroristi di Al"=aeda alla giurisdizione 9riminale 9i:ile e di a33idarli a
%uella militare 9on la de3inizione di GEnem) CombatantsH E9ombattenti nemi9iF.
,0,

,0.
;er %uesta ragioneC nessun terrorista di Al"=aeda risulta u33i9ialmente in9riminato o ri9er9ato
dallB(+7 per gli attentati dellB11 settembre 2001.
=uesto :ale an9!e per #sama +in <adenC 9!e D stato u33i9ialmente ri9er9ato dallB(+7 solamente
per pre9edenti attentati. Con ri3erimento agli atta99!i dellB11 settembreC il 9apo di Al"=aeda era
stato inseritoC in:e9eC nellBelen9o dei ri9er9ati del 6ipartimento di $tatoC 9on una taglia di 25
milioni di dollariC 9ui si aggiungono altri 2 milioni di dollari o33erti dallBasso9iazione dei piloti
ameri9ani.
,09

,10
=uesta s9elta !a 9onsentito al go:erno ameri9ano
unBampia libertI dBazione: i terroristi sono stati
atta99atiC bra99atiC arrestati o se%uestrati dalla C7A e
dalle 3orze armate ameri9ane e dei paesi alleatiM sono
stati detenuti in prigioni segrete e sottoposti a
interrogatori 9on te9ni9!e di torturaM D stato allestito un
9ampo di prigionia spe9iale presso la base di
-uantanamo a Cuba Enella 3otoF e sono stati insediati
tribunali militari per giudi9arli.
,11

Ai ser:izi segreti e ai militari D data la possibilitI di
u99idere i militanti di Al"=aedaC laddo:e non sia
possibile 9atturarli E9osL D stato 3attoC per esempioC nel
9aso di Al"4ar%awiC leader di Al"=aeda in 7ra%F.
,12
7l 2 maggio 2011 #sama +in <aden D stato u99iso in ;aKistan nel 9orso di un blitz delle 3orze
spe9iali ameri9ane. 2umerosi altri organizzatori e 3ian9!eggiatori degli atta99!i dellB11
settembre sono stati 9atturati: nelle pagine 9!e seguono elen9!iamo i piO importanti.
,05 www.r93p.orgJmoussaouiJ
,06 www.:aed.us9ourts.go:Jnotable9asesJmoussaouiJeU!ibitsJ
,0, ;resident ilitar) #rderC 13J11J2001.
,0. 6#6 #rderC ,J,J200'.
,09 (+7 ost &antedC G+in <adenH.
,10 6#6 *ewards (or 5usti9eC G+in <adenH.
,11 &as!ington ;ostC 1,J12J200'.
,12 Asso9iated ;ressC .J6J2006.
8orna allBindi9e 1,.
0ovembre 2001.
8ra i primi a 9adere nelle mani della C7A D stato Mohammed
-aydar 2ammar. 2ato in $iriaC si era tras3erito in -ermaniaC era
di:entato 9ittadino tedes9o e :i:e:a ad AmburgoC do:e era
di:entato un elemento di spi99o nella 9omunitI islami9a lo9aleC
distinguendosi per le sue idee estremiste. Entrato nelle 3ile di Al"
=aeda nel 1996C era di:entato responsabile del re9lutamento dei
gio:ani terroristi nelle mos9!ee e nelle s9uole di Amburgo.
;er sua stessa ammissioneC 3u lui ad arruolare i tre piloti 9!e
dirottarono i >oli AA11C ?A1,5 e ?A93C 9ompreso o!amed Atta.
4ammar era 3uggito in aro99o subito dopo gli attentati dellB11
settembre 2001: lL 3u 9atturato dalla C7A in 9ollaborazione 9on la
polizia maro99!ina.
;er e:itare problemi 9on la -ermania E4ammar era 3ormalmente un
9ittadino tedes9oF e aggirare e:entuali ri9!ieste di estradizioneC la C7A de9ise di deportarlo in
$iriaC nella prigione di (arB (alastinC nei pressi di 6amas9oC do:e D stato interrogato da
in:estigatori ameri9ani e tedes9!i.
2el 200, un tribunale siriano lo !a 9ondannato a s9ontare 12 anni di re9lusione.
,13

,1'

,15
16 novembre 2001.
<a polizia spagnola arresta:a !mad Bar=asC responsabile di Al"
=aeda per la $pagna.
<Buomo a:e:a organizzato nel luglio del 2001 lBin9ontro in $pagna
tra o!amed Atta e *amzi +inals!ib!C nel 9orso del %uale 3urono
messi a punto gli ultimi dettagli degli atta99!i a 2ew SorK e a
&as!ington.

A stato 9ondannato a 2, anni di detenzione in $pagna%
,16

,1,
0@ gennaio 2002.
<e autoritI ameri9ane rende:ano noto 9!e le 3orze armate paKistane a:e:ano 9atturato !bn
Al-Shay=h Al-"ibiC terrorista di nazionalitI libi9a responsabile del 9ampo di addestramento
a3g!ano di Al"1!aldanC nel %uale sarebbero stati addestrati al9uni dei dirottatori.
(onti riportano 9!e Al"<ibi sarebbe stato 9atturato nel no:embre 2001.
Consegnato agli ameri9aniC :eni:a tras3erito a bordo di una na:e militareC poi in una prigione
segreta in Egitto e in3ine a -uantanamo.
Al"<ibi 3orni:a agli in:estigatori ameri9ani una serie di in3ormazioniC buona parte delle %uali
relati:e a una presunta 9ollaborazione tra Al"=aeda e il regime ira9!eno di $addam /ussein
9on ri3erimento ad armi di distruzione di massaC 9!e si sono ri:elate 3alse.
,1.

,19
,13 5oint 7n%uir)C pag. 13'
,1' Amnest) 7nternationalC .J10J200'.
,15 &as!ington ;ostC 11J9J2002M ++CC 19J6J2002M *eutersC 13J3J200..
,16 5oint 7n%uir) pag. 1.5.
,1, ++CC 26J9J2005.
,1. 8!e 2ew SorK 8imesC 6J1J2002M 8!e -uardianC 1,J11J2006.
,19 6e3ense 7ntelligen9e Agen9)C 26J10J2005.
8orna allBindi9e 1,9
Mohammed a0dar >ammar.
Fonte: A&.
Imad Har$as.
Fonte: A&.
11 settembre 2002.
6opo un intenso s9ontro a 3uo9oC
agenti dei ser:izi segreti
paKistani e ameri9ani 9attura:ano
%amzi *inalshibh in un
appartamento nei pressi di
1ara9!i E;aKistanF.
+inals!ib! D un uomo 9!ia:e
dellBorganizzazione degli atta99!i
dellB11 settembre: a:e:a
mantenuto i 9ollegamenti tra Atta
e #sama +in <aden e a:e:a 3atto
da tramite per lBin:io di denaro ai
dirottatori.
Consegnato alle autoritI ameri9aneC D detenuto a -uantanamo in attesa di essere pro9essato
da un tribunale militare.
,20

,21

,22
Dicembre 2002.
7 militari ameri9ani in A3g!anistan 9attura:ano Mohamed Al-/ahtaniC il :entesimo
dirottatoreC lBuni9o 9!e non era rius9ito a entrare negli $tati ?niti.
7denti3i9ato grazie alle impronte digitali rile:ate nel momento in 9ui a:e:a tentato lBingresso in
?$AC :eni:a tras3erito nella prigione militare di -uantanamo e sottoposto a pressanti
interrogatori.
2el 9orso delle udienze preliminari del pro9esso militareC i giudi9i !anno de9iso di non
in9riminarlo per gli attentati dellB11 settembre in %uanto risulta 9!e il terrorista non era stato
in3ormato della natura della missione 9!e a:rebbe s:olto negli $tati ?niti.
*esta detenuto in %uanto 9onsiderato 9ombattente nemi9o.
,23

,2'
1L marzo 2006.
Agenti dei ser:izi di 9ontro"terrorismo paKistani e
ameri9ani irrompe:ano in unBabitazione di *awalpindiC
nei pressi di 7slamabad E;aKistanF e 9attura:ano /halid
Shei=h Mohammed+ lBorganizzatore degli atta99!i
dellB11 settembre.
<Buomo Espesso 9itato 9on la sigla 1$ nei rapportiF
:eni:a tras3erito in una lo9alitI segreta e in3ine
deportato presso il 9ar9ere militare di -uantanamo do:e
D in attesa di essere pro9essato da una giuria militare.
1$ !a reso piena 9on3essione delle proprie
responsabilitI: del resto ne a:e:a giI parlato
abbondantemente in una inter:ista rilas9iata tempo
addietro al giornalista arabo Sosri (ouda.
,25

,26
,20 G+asterminds of TerrorHC Sousri (oudaC ;rologo.
,21 &as!ington ;ostC 1,J09J2002M Asso9iated ;ressC 1'J09J2002M 8!e 2ew SorK 8imesC 9J2J200..
,22 +inals!ib!C atto del pro9esso militareC 9J3J200,.
,23 6#6C *egistro degli interrogatori di Al"1a!taniC 23J11J2002 e ss.
,2' C22C 13J6J2006M C22C 13J5J200..
,25 G+asterminds of TerrorHC Sousri (oudaC ;ost3azione.
,26 8!e 2ew SorK 8imesC 9J2J200..
8orna allBindi9e 1.0
:. S. Mohammed subito dopo la cattura.
Fonte: A&.
1amzi 'inalshibh 7nella !oto a sinistra il momento della cattura8.
Fonte: AF&.
2ella stessa operazione 9!e a:e:a portato allBarresto di 1!alid $!eiK!C
:eni:a 9atturato an9!e Musta1a Al--a(sa(iC lBintermediario per le
operazioni di 3inanziamento in 3a:ore dei terroristi.
EB re9luso a -uantanamo in attesa di essere giudi9ato da un tribunale
militare.
,2,

,2.

2C aprile 2006.
Agenti paKistani 9attura:ano a 1ara9!i Abdul
Aziz Ali alias Ammar Al-*aluchi a33iliato di
Al"=aedaC originario degli Emirati Arabi ?nitiC
9!e !a 3ornito assistenza logisti9a e
intermediazione 3inanziaria in 3a:ore dei
dirottatori pro:enienti dallBArabia $audita e
dagli Emirati.
Consegnato agli ameri9aniC D stato detenuto
in lo9alitI segreta e poi tras3erito nel 9ar9ere di -uantanamo o:e D in
attesa di essere sottoposto a pro9esso militare.
,29

,30
2ella stessa operazione del 29 aprile :eni:a
9atturato 'aled *in Attash Ealias $a(1i& *in
Attash e /haled *in AttashFC stretto 9ollaboratore di #sama +in <aden
e 9andidato a parte9ipare ai dirottamenti dellB11 settembre.
;reso in 9onsegna dagli agenti ameri9aniC D stato detenuto segretamente
e in3ine tras3erito a -uantanamo per essere sottoposto al giudizio di un
tribunale militare.
,31

,32
,2, 5oint 7n%uir) pagg. 1'1 e 1'3.
,2. &as!ington ;ostC 5J3J2003M 8!e 2ew SorK 8imesC 9J2J200..
,29 Atto di a99usa del 11J2J200..
,30 8imeC 1J5J2003M /uman *ig!ts &at9!C 1J12J2005.
,31 Atto di a99usa del 11J2J200..
,32 8imeC 1J5J2003M /uman *ig!ts &at9!C 1J12J2005.
8orna allBindi9e 1.1
Al"a-sa-i.
Fonte: &rocesso Moussaoui.
Ammar Al"'aluchi.
Fonte: &rocesso Moussaoui.
,aled 'in Attash.
Fonte: F'I.
C
CREDITI REDITI
E E
R
RINGRAZIAMENTI INGRAZIAMENTI
Crono911 sente il do:ere di ringraziare le tante persone 9!e !anno o33erto sostegnoC
suggerimenti e segnalazioni: gli ami9i del portale Aereimilitari.org Ewebmaster (abioFM i
9ollaboratori del gruppo di ri9er9a ?ndi9isettembre E9oordinato dal giornalista ;aolo
Atti:issimoFM gli amministratori e gli ami9i del portale 6.0.itM lBartista gra3i9a 4eusblueM il
perito balisti9o Enri9o anieri E/enr)FM il planning manager E6is9o:er) 7taliaC #rbitF (ilippo
anuliM gli ami9i del 3orum di Crono911M gli ami9i piloti e na:igatori dellBAeronauti9a ilitare
7talianaM gli ami9i del 213
t!
E7$ E2ew SorK A2-F dellB?$A(M e tantiC tanti altri 9!e non possiamo
tutti elen9are in %uesta sede ma 9!e abbiamo 9itato nella pagina GAggiornamentiH sul sito
Crono911.org o sono presenti tra i GlinK ami9iH.
A tutti i lettori diamo in:e9e appuntamento sul (#*? di Crono911.
<ronoC11 M senza 1ini di lucro e puP essere liberamente distribuito senza modi3i9!e.
<Butilizzo a 3ini 9ommer9iali diretti o indiretti non D 9onsentito senza espli9ita autorizzazione
s9ritta.
5o!n +attista
0bQlibero.it
8orna allBindi9e 1.2
A
AGGIORNAMENTI GGIORNAMENTI
Aggiornamento del 16 1ebbraio 200C.
Corretti al9uni re3usi ortogra3i9i.
Corrette al9une impre9isioni stilisti9!e Ebordi di al9une immaginiC giusti3i9azione di al9uni
paragra3iC punteggiaturaF.
7ntegrato e 9orretto il ri3erimento alla 9on:ersazione tra 8odd +eamer e <isa 5e33erson sulla
base di %uanto a33ermato dalla 5e33erson nel libro GCalledH.
Aggiornamento del 1C aprile 200C.
Corretti al9uni re3usi ortogra3i9i e al9une impre9isioni nellB7ndi9e E9ui D stata aggiunta la di9itura
GipertestualeHF.
Aggiornamento del 10 settembre 200C.
Corretto un re3uso e sistemata lBimpaginazione di al9une :o9i nella 9ronologia.
Aggiornamento del @ settembre 2011.
Corretti al9uni re3usi.
Avviso di ulteriore aggiornamento
2el settembre 2011 D stato a::iato un aggiornamento 3inalizzato a in9ludere una serie di
do9umenti a9%uisiti tra il 2009 e il 2011 non9!T gli s:iluppi giudiziari 9!e emergeranno nel
9orso dei pro9essi instaurati 9ontro i terroristi detenuti a -uantanamo e 9oin:olti negli
attentati.
$i darI notizia della pubbli9azione sul sito &eb del progetto e su %uelli a33iliati.
8orna allBindi9e 1.3