Sei sulla pagina 1di 3

OGNI AMORE EFFIMERO

Nessuna era bella come te


in quel fugace momento in cui ti ho amata:
tutta la mia vita.
Angel Gonzalez

Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed subito sera.
Salvatore Quasimodo

Ho incontrato in strada

un giovane poverissimo
che era innamorato.
Aveva un vecchio cappello,
la giacca logora;
l'acqua gli passava attraverso la suola delle scarpe
e le stelle attraverso l'anima.

Victor Hugo


IL COSIDDETTO CREPUSCOLO

Il cosiddetto crepuscolo
non sar il rossore effimero del giorno
che si sente colpevole
di tutto ci che stato
e non stato?
Questo giorno fugace
che, proprio come un delinquente,
approfitta dellombra per andarsene.

NGEL GONZLEZ

Figli della fortuna

Quante volte ci siamo incontrati
come accade a stranieri per la via:
figli della fortuna ignari, entrati
dalla porta del cielo per magia.

Sara Teasdale


La solitaria
Col passare degli anni s' arricchito il mio cuore,
ed ho meno bisogno oggi di ieri
di vendere me stessa al primo compratore
o di dare parola ai miei pensieri.

Che ci sia un uomo o no, non cambia niente
se ho me stessa e da me so dove andare:
posso scalare il colle in una notte ardente
lo sciame delle stelle contemplare.

Pensino pure d'avere il mio amore,
ch'io li rimpiango, sola e senza scorta -
se giova al loro orgoglio, a me che importa?
Basto a me stessa, come pietra o fiore.

Volo di rondine
La mia ora di vento amo e di luce,
e volti e sguardi- la danza leggera
del mio spirito sempre mi seduce -
rondine lungo i cieli della sera.

Lo sguardo
Strephon mi ha baciata a primavera,
Robin in autunno,
Ma Colin mi ha guardata soltanto
E non mi ha baciata affatto.
Il bacio di Strephon fu perso per scherzo,
Quello di Robin si perse nel gioco,
Ma il bacio negli occhi di Colin
Mi perseguita notte e giorno.