Sei sulla pagina 1di 31

SEZIONI SEZIONI

Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03


Linterno di un pezzo cavo pu essere rappresentato con linee
tratteggiate. Se la geometria del pezzo complessa questo metodo
non garantisce per una facile interpretazione del disegno
sezioni 1/71
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Si ricorre quindi alle viste dei pezzi in sezione, chiamate
semplicemente sezioni, che si aggiungono alle proiezioni delloggetto
Luso delle sezioni
consente spesso la
soppressione di alcune viste
senza ridurre la chiarezza del
disegno
sezioni 2/71
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
ESEMPIO
Senza utilizzare le sezioni non e possibile stabilire lesatta ubicazione dei fori
conici e di quelli cilindrici
Luso delle sezioni consente
di definire senza ambiguit la
forma del pezzo
sezioni 3/71
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
REGOLE per una corretta rappresentazione delle sezioni
sezioni 4/71
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
ESEMPIO
Frequenti errori nella rappresentazione delle sezioni
sezioni 5/71
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
La sezione deve essere disposta rispettando la posizione del piano
di sezione, il verso delle frecce e le regole delle proiezioni ortogonali.
Nelle sezioni saranno visibili i contorni delle parti in vista non sezionate
sezioni 6/71
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
I piani di sezione devono essere scelti per dar luogo a sezioni
quanto pi possibili rappresentative. In particolare sono quindi da
evitare sezioni che non aggiungono nuove informazioni al disegno
sezioni 7/71
A - A
B - B
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
I piani di sezione devono essere scelti per dar luogo a sezioni
quanto pi possibili rappresentative. In particolare sono quindi da
evitare sezioni che non aggiungono nuove informazioni al disegno
sezioni 8/71
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
I piani di sezione devono essere scelti per dar luogo a sezioni
quanto pi possibili rappresentative. In particolare sono quindi da
evitare sezioni che non aggiungono nuove informazioni al disegno
sezioni 9/71
SI
NO
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Nelle sezioni gli spigoli nascosti devono essere rappresentati solo
se indispensabili alla comprensione
(segue)
SI SI DA EVITARE DA EVITARE
sezioni 10/71
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Nelle sezioni gli spigoli nascosti devono essere rappresentati solo
se indispensabili alla comprensione
sezioni 11/71
SEZIONI con UN SOLO PIANO SEZIONI con UN SOLO PIANO
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Quando la disposizione del piano di sezione
ovvia la sua indicazione sul disegno pu
essere omessa.
sezioni 12/71
SEZIONI con PIANI PARALLELI SEZIONI con PIANI PARALLELI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Per rendere completa la rappresentazione di un pezzo si possono
utilizzare pi piani paralleli in modo da far passare i piani di sezione
nelle zone che interessano
sezioni 13/71
SEMISEZIONI SEMISEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
I pezzi simmetrici sono spesso rappresentati con una semivista e
una semisezione
sezioni 22/71
SEMISEZIONI SEMISEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
La linea di separazione lasse o la traccia del piano di simmetria
sezioni 23/71
SEMISEZIONI SEMISEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Se, per definire il pezzo, occorre unaltra vista necessario indicare il
piano di sezione come in figura
sezioni 24/71
SEMISEZIONI SEMISEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
ESEMPIO: Errori comuni
(segue)
sezioni 25/71
SEZIONE CORRETTA
SEZIONE ERRATA
SEMISEZIONI SEMISEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
ESEMPIO: Errori comuni
sezioni 26/71
SI
NO
SEZIONI PARZIALI SEZIONI PARZIALI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Si usano quando si vogliono mettere in evidenza parti interne non
estese evitando di rappresentare lintera sezione
sezioni 27/71
SEZIONI PARZIALI SEZIONI PARZIALI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Si immagina di aver tolto una porzione del pezzo per facilitare la
visione delle parti interne di interesse. La zona sezionata delimitata da
linea fine irregolare (tipo C) o a zig-zag (tipo D) che inizia e termina
sulle linee di contorno del pezzo
sezioni 28/71
SEZIONI PARZIALI SEZIONI PARZIALI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
In una sezione parziale non si deve mai indicare la traccia del piano di
sezione
sezioni 29/71
NO NO
SEZIONI PARZIALI SEZIONI PARZIALI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Le sezioni parziali possono essere utilizzate in alternativa ad una
semivista - semisezione
sezioni 30/71
SEZIONI PARZIALI SEZIONI PARZIALI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
ESEMPIO: Errori comuni
E bene interrompere la sezione parziale in modo chiaro, senza
coincidenze con linee di diverso significato
(segue)
sezioni 31/71
ERRATO
CORRETTO
SEZIONI PARZIALI SEZIONI PARZIALI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
ESEMPIO: Errori comuni
Utilizzare linea fine per delimitare la sezione
SI SI
NO NO
sezioni 32/71
SEZIONI SUCCESSIVE SEZIONI SUCCESSIVE
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Se le sezioni sono disposte sul prolungamento delle tracce dei piani
di sezione non occorre la loro indicazione
sezioni 39/71
SEZIONI SUCCESSIVE SEZIONI SUCCESSIVE
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
In questo caso le sezioni sono allineate in una posizione qualunque
del disegno: necessario, quindi, indicare i piani di sezione
sezioni 40/71
SEZIONI SUCCESSIVE SEZIONI SUCCESSIVE
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Viene rappresentata solo la parte sezionata escludendo le parti in
vista
sezioni 41/71
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Il tratteggio pu essere utilizzato per indicare il tipo di materiale (UNI
3971)
Tratteggio generico di superficie sezionata: interessa mettere in
evidenza solo la superficie sezionata
sezioni 50/71
(segue)
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Il tratteggio pu essere utilizzato per indicare il tipo di materiale (UNI
3971)
Tratteggi generici: interessa differenziare di massima la natura del
materiale
sezioni 51/71
(segue)
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Il tratteggio pu essere utilizzato per indicare il tipo di materiale (UNI
3971)
Tratteggi specifici per materiali solidi: necessaria una ulteriore
specificazione dei materiali solidi (la natura del materiale deve
comunque essere specificata nel riquadro delle iscrizioni)
sezioni 52/71
SEZIONI SEZIONI
Corso di Disegno Meccanico Anno Accademico 2002-03
Alcune parti, anche se interessate dal piano di sezione, si
rappresentano non sezionate quando potrebbe essere falsata
linterpretazione del disegno e quando non contengono elementi che
pu essere utile rappresentare in sezione (UNI 3971)
NERVATURE
sezioni 53/71
SI
NO
(segue)