Sei sulla pagina 1di 8

BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DI STUDENTI UNIVERSITARI DI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA

La Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, in collaborazione con Fondazione Roma Sapienza istituisce un concorso per l'assegnazione di contributi a favore di studenti universitari iscritti a corsi di laurea presso Sapienza Universit di Roma che si trovino in condizioni di svantaggio fisico, psichico, sociale o familiare o in difficolt economica. 1. Per l'a.a. 2013/2014, sono istituiti contributi, cadauno di importo pari ad 2.000,00 al lordo delle ritenute fiscali di legge e degli oneri tributari a carico della Fondazione erogante. I contributi vengono attribuiti, nei limiti previsti e sino ad esaurimento dell'apposito stanziamento di bilancio di 120.000,00 (centoventimila euro) una sola volta nel corso di ogni anno accademico. 2. I contributi possono essere concessi nei seguenti casi: a) studenti che si siano venuti a trovare in gravi situazioni economiche per un notevole aumento delle spese sostenute o per una notevole diminuzione del reddito a disposizione (disoccupazione, cassa integrazione, fallimento, licenziamento, ecc., morte del soggetto principale percettore di reddito con riferimento ai componenti dellintero nucleo familiare); b) malattie gravi che abbiano colpito lo studente o uno o pi familiari; c) incidenti, interventi chirurgici, cure riabilitative costose, necessit di assistenza continua, anche per un membro del nucleo familiare; d) altre situazioni di svantaggio aventi particolare rilievo. Gli eventi di cui al punto 2) devono essersi verificati non oltre un anno prima della data di indizione del presente bando. 3. E lasciata facolt alla Commissione giudicatrice di valutare particolari situazioni di gravit verificatesi oltre lanno con conseguenze non ancora risolte. 4. Possono presentare domanda gli studenti regolarmente iscritti per lanno accademico 2013/2014 presso Sapienza Universit di Roma, che non abbiano ricevuto in precedenza sanzioni a seguito di presentazione di dichiarazioni mendaci finalizzate al conseguimento di benefici per il diritto allo studio ed in possesso dei seguenti requisiti: a) Requisiti di anzianit: a1) studenti iscritti ad un corso di laurea o ad un corso di laurea magistrale a ciclo unico: dal 2 anno di iscrizione e fino al 1 anno fuori corso; a2) studenti iscritti ad un corso di laurea magistrale o specialistica: dal 1 anno di iscrizione e fino al 1 anno di fuori corso.

b) Requisiti di reddito: b1) ISEE relativo allesercizio fiscale 2012 non superiore ad 20.000,00. c) Altri requisiti: c1) gli studenti iscritti ad anni successivi al primo devono aver conseguito almeno 20 crediti per ogni anno discrizione di cui almeno 12 il primo anno. c2) gli studenti non devono aver gi conseguito una laurea magistrale (anche a ciclo unico) o specialistica o un diploma di laurea del vecchio ordinamento. c3) gli studenti non devono aver superato il 35 anno di et alla data di indizione del presente bando. Gli studenti stranieri provenienti da Paesi non appartenenti all'Unione Europea e gli studenti provenienti da Paesi appartenenti all'Unione Europea dovranno presentare,in lingua italiana,lautocertificazione della dichiarazione reddituale e patrimoniale complessiva dell'anno 2012con gli importi in uro, oltre allo stato di famiglia in cui siano elencati tutti i componenti della famiglia. Lassegnazione dei contributi sar effettuata previo laccertamento della veridicit delle dichiarazioni presentate. 5. Le domande di ammissione alla selezione, intestate alla Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, devono essere inviate a mezzo raccomandata A/R a: Fondazione Roma Sapienza stanza 45, I piano del Rettorato - P.le Aldo Moro,5 - 00185 Roma e debbono pervenire entro e non oltre l8 novembre 2013. Le domande sottoscritte dagli interessati, pena decadenza, devono essere redatte in stampatello o dattiloscritte in carta semplice come da facsimile allegato e riportare l'indicazione precisa dei dati anagrafici e di residenza o domicilio (indirizzo, numero telefono e/o cellulare, ecc.). Le domande dovranno contenere la documentazione utile per la valutazione della gravit degli eventi o comunque della particolare situazione di difficolt economica per cui si richiede il contributo. Non saranno accolte domande di partecipazione pervenute oltre la scadenza prefissata. A tal fine far fede il timbro postale. Per informazioni e/o chiarimenti gli studenti potranno rivolgersi ai seguenti riferimenti: tel06 49690362 E mail fondazionesapienza@uniroma1.it. La Fondazione Roma Sapienza provveder d'ufficio a verificare la regolare iscrizione dello studente per la.a. 2013/2014 e il rispetto dei requisiti di reddito e merito. Non sar considerato regolarmente iscritto lo studente che non risulti in regola con il pagamento delle tasse universitarie relative a precedenti anni accademici. 6. La Commissione giudicatrice sar nominata dal Presidente di Fondazione Roma Sapienza e comprender due rappresentanti dellUniversit e un rappresentante della Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus. La Commissione si avvale del supporto amministrativo di un gruppo di lavoro nominato dal Presidente della Fondazione Roma Sapienza dintesa con il Direttore Generale di Sapienza Universit di Roma. Il gruppo di lavoro sar composto da rappresentanti della Fondazione Roma Sapienza che provvederanno a verificare la sussistenza dei requisiti amministrativi e funzionari afferenti allAree di supporto agli 2

studenti che provvederanno a verificare la sussistenza dei requisiti richiesti in materia reddituale e carriera degli studenti. La Commissione, recepita la documentazione presentata dai candidati e gi verificata per la sussistenza dei requisiti amministrativi di cui al punto 4 del presente bando, proceder con il proprio insindacabile giudizio allassegnazione dei contributi oggetto del bando.Se il disagio segnalato nella domanda non supportato da idonea documentazione, in sede di valutazione lo stesso non sar considerato. Saranno presi in considerazione, in via preferenziale e comunque fino ad esaurimento dei fondi disponibili, coloro che posseggono due o pi dei requisiti sopra indicati (precedente punto 2.), ferma comunque restando ogni valutazione circa la gravit della situazione di svantaggio documentata dal singolo candidato. Nel caso in cui risultino vincitori studenti appartenenti allo stesso nucleo familiare, la Commissione potr assegnare loro, in deroga a quanto previsto al precedente punto 1., un importo minimo pro capite di 1.000. Il giudizio della Commissione insindacabile e non previsto il ricorso avverso alle decisioni assunte da tale organo. La Commissione redige un verbale contenente lelenco di tutti gli studenti suddiviso tra coloro che non presentano i requisiti oggettivi per essere valutati, coloro che vengono esclusi per valutazione della Commissione e lelenco dei vincitori. Il Verbale, sottoscritto dai Commissari, viene trasmesso alla Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus che provveder in proprio o tramite altre collaborazioni a comunicare lesito del bando a tutti i partecipanti allindirizzo di posta elettronica indicata nella domanda. 7. Il contributo non cumulabile con altre borse di studio, contributi e finanziamenti erogati in applicazione alla vigente norma in materia di diritto allo studio, n con borse erogate da altri Enti. Nella domanda di erogazione di contributo, linteressato dovr indicare sotto la sua diretta responsabilit di non usufruire di borse di studio, contributi e finanziamenti erogati in applicazione alla vigente norma in materia di diritto allo studio, n con borse erogate da altri Enti. Qualora il candidato risultasse, successivamente alla data di presentazione della domanda, assegnatario di altre borse e/o contributi dovr darne comunicazione alla Fondazione Roma Sapienza ed esercitare contestualmente il proprio diritto di opzione. Comunque, il contributo sar revocato nel caso in cui siano rilevate difformit sostanziali tra quanto dichiarato dallo studente e leffettiva situazione economico finanziaria o familiare del candidato. La Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus provveder al recupero delle somme erogate attraverso i previsti meccanismi stabiliti dalla legge. La Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus provveder al pagamento dellimporto relativo ad ogni contributo, cos come stabilito nel presente bando, mediante accredito di una carta ricaricabile Superflash emessa da una banca del Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo. Lo studente che, senza giustificato motivo, non attiva la carta Superflash entro gg. 30 dalla data della Cerimonia annuale di conferimento delle attestazioni, promossa e prefissata dalla Fondazione Roma Sapienza per il mese di giugno 2014, decade dal beneficio. 8. I dati personali forniti con le domande di partecipazione al bando saranno trattati nel rispetto del diritto alla protezione dei dati personali e dei diritti alla tutela della riservatezza e dellidentit personale, di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003 n.196. I dati saranno trattati esclusivamente per gli adempimenti connessi allesecuzione del presente bando.

Il trattamento verr effettuato sia mediante sistemi informatici che in forma manuale con mezzi cartacei. Il conferimento dei dati obbligatorio e leventuale rifiuto potr comportare lesclusione dal bando. I dati acquisiti da Fondazione Roma Sapienza saranno comunicati alla Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus esclusivamente per le finalit connesse al presente bando, in particolare per tutte le operazioni relative allerogazione dei contributi. Il titolare del trattamento dei dati personali Fondazione Roma Sapienza nella figura del suo legale rappresentante il Presidente. E altres titolare autonomo di trattamento dei dati personali la Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, Piazza Ferrari 10 20121 Milano. Roma, 04 ottobre 2013 Fondazione Intesa Sanpaolo Il Presidente Fondazione Roma Sapienza Il Presidente

Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus c/o Fondazione Roma Sapienza Piazzale Aldo Moro, 5 00185 ROMA Oggetto: richiesta Contributo Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus (COMPILARE IN STAMPATELLO) Il/La sottoscritto/a .................................................................... codice fiscale ......................... nato/a a ................................................................................................... il ......................................... . cittadinanza ............................................ studente iscritto per l'a.a .................... all'Universit ................................ matricola.. dati di recapito completi: localit .... ......................................... CAP ............ via ............................. telefono: .............................................. cellulare ...................... . e-mail: ......................................... . dichiara di essere in possesso di tutti i requisiti previsti nel bando di concorso; di aver presentato lAutocertificazione relativa alla situazione reddituale e patrimoniale per lanno dimposta 2012 a Sapienza Universit di Roma in data(allegare); di non usufruire per lanno accademico 2013/2014di borse di studio, contributi e finanziamenti erogati in applicazione alla vigente norma in materia di diritto allo studio, n di borse erogate da altri Enti; di aver preso visione del Bando di Concorso e accettate le condizioni ivi previste, CHIEDE lassegnazione del contributo istituito dalla Fondazione Intesa Sanpaolo ONLUS a.a. 2013/14. Motivo della richiesta:....................................................................................................................... Riepilogo delle situazioni disagio di cui allart. 2 del bando Riferimento Breve descrizione della situazione di disagio alla lettera a), b), c) e d) Documenti allegati a supporto del disagio segnalato

Altri allegati: o modulo di informativa sul trattamento dei dati personali e consenso al trattamento dei dati personali e dei dati sensibili o documentazione reddituale prevista per gli studenti provenienti dallestero Ai sensi del D.Lgs.196/2003 autorizzo il trattamento dei dati personali per le finalit connesse alla presente richiesta. Data Firma ...

PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA AI SENSI DELLART. 13 DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003 N. 196 La Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, in qualit di Titolare del trattamento, Le fornisce alcune informazioni circa lutilizzo dei Suoi dati personali. Finalit del trattamento dei dati I dati personali sono trattati dalla Fondazione nell'ambito della sua attivit con le seguenti finalit: a) assicurare le prestazioni dei servizi e degli adempimenti previsti dallo Statuto e dal Regolamento nonch svolgere gli adempimenti connessi alla redazione del Bilancio desercizio. Il mancato conferimento al trattamento dei dati pu comportare limpossibilit di proseguire il rapporto con la Fondazione; b) adempiere a prescrizioni dettate da normative nazionali e comunitarie (ad esempio: accertamenti fiscali e tributari) nonch a disposizioni impartite da Organi di Vigilanza sulle Fondazioni/Onlus. Il conferimento dei dati personali per tali finalit obbligatorio. Modalit di trattamento dei dati Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici e in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Vengono utilizzati sistemi di prevenzione e protezione, costantemente aggiornati e verificati in termini di affidabilit. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati Per il perseguimento delle finalit di cui sopra, la Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus necessita di comunicare i Suoi dati personali ad Intesa Sanpaolo Spa e alla Societ del Gruppo Intesa Sanpaolo che gestisce il sistema informativo, incaricate delle attivit amministrative e di gestione della Fondazione Inoltre, i Suoi dati personali potranno essere comunicati a collaboratori e a soggetti esterni incaricati della revisione contabile e delle certificazioni di bilancio. Laddove tali soggetti, per le finalit sopra indicate, trasferiscano dati personali verso un Paese non appartenente allUE, le competenti Autorit giudiziarie o governative potrebbero avervi accesso in base alle locali disposizioni di legge. I soggetti ai quali i dati possono essere comunicati, che non siano stati designati Incaricati o "Responsabili", utilizzano i dati quali "Titolari", effettuando un trattamento autonomo e correlato a quello eseguito dalla Fondazione. Lelenco aggiornato dei soggetti terzi individuati come Titolari o Responsabili disponibile presso la sede amministrativa della Fondazione in Milano Piazza Paolo Ferrari 10. La Fondazione designa Incaricati del trattamento tutti i lavoratori dipendenti e i collaboratori, anche occasionali, che svolgono mansioni che comportano il trattamento di dati personali. Dati sensibili In relazione al trattamento di dati "sensibili" (idonei a rivelare lo stato di salute, lappartenenza ad associazioni a carattere filosofico, politico o sindacale, ecc...) richiesta una specifica manifestazione scritta di consenso. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti La normativa in materia conferisce allinteressato il diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di propri dati personali, le indicazioni circa lorigine, le finalit e le modalit del trattamento, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge nonch l'aggiornamento, la rettifica o, se vi interesse, l'integrazione dei dati. Linteressato, inoltre, pu opporsi al trattamento dei propri dati per finalit di invio di materiale pubblicitario, di vendita diretta, di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Tutte le informazioni inerenti il diritto di accesso potranno essere richieste al seguente indirizzo:

Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus Piazza Paolo Ferrari 10 20121 Milano. Per ulteriori informazioni disponibile la casella di posta elettronica: segreteria@fispo.it // // // Spettabile Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus c/o Universit .. Oggetto: Consenso al trattamento dei dati CONSENSO DELLINTERESSATO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Preso atto dellinformativa ai sensi dellart. 13 del D.lgs 196/2003 di cui sopra esprimo il consenso al trattamento dei dati personali che mi riguardano Data Nome e cognome Firma ...............................................................

............. ............................................................

Qualora i dati personali riguardino soggetti diversi dal richiedente, occorre acquisire il consenso anche dei predetti soggetti. (riguarda tutti i componenti il nucleo familiare) ............. ............................................................ ............................................................... ............. ............................................................ ............................................................... ............. ............................................................ ............................................................... ............. ............................................................ ............................................................... Poich la Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus entra in possesso, in relazione ai servizi richiesti, di dati che la vigente normativa privacy definisce come sensibili in quanto da essi possono desumersi leventuale appartenenza a movimenti, partiti, sindacati, informazioni sullo stato di salute o convinzioni religiose, ecc., con la presente (barrare lopzione che segue) presto il consenso nego il consenso

al trattamento dei dati sensibili che mi riguardano. Data Nome e cognome Firma ...............................................................

............. ............................................................

Qualora i dati personali sensibili riguardino soggetti diversi dal richiedente, occorre acquisire il consenso anche dei predetti soggetti. (riguarda tutti i componenti il nucleo familiare) ............. ............................................................ ............................................................... ............. ............................................................ ............................................................... ............. ............................................................ ............................................................... ............. ............................................................ ............................................................... Si fa presente che la negazione del consenso potrebbe comportare limpossibilit di dar seguito alla domanda.