Sei sulla pagina 1di 8

L a ss i st e n z a d e l l a n zi a n o co n h a n d i c ap in a m b it o f a m i li a re

Manovre corrette per aiutare il paziente con emiplegia negli spostamenti


a c u r a d i RI N AL D I N A D I A E importante conoscere quali sono le manovre corrette perch: viene garantita la sicurezza del paziente si insegna al paziente a collaborare garantita la sicurezza di chi lo assiste si risparmia fatica si risparmia tempo utilizzare sempre gli attrezzi (elevatore) quando il paziente non collaborante, quando il peso eccessivo e quando si agisce da soli

23

L a ss i st e n z a d e l l a n zi a n o c o n h a n d ic a p i n a m b it o f a m i li a re

Passaggio dalla carrozzina al letto


1

Il paziente pronto per essere messo a letto, il lato sano verso il letto

Viene tolto il bracciolo verso il letto, il lato sano del paziente cos libero da ostacoli

Viene tolto il sostegno dal lato malato, il lato sano libero


24

L a ss i st e n z a d e l l a n zi a n o co n h a n d i c ap in a m b it o f a m i li a re

Loperatore blocca le ginocchia del paziente, con il proprio braccio sostiene il braccio malato del paziente, porta il paziente verso di s tenendo il busto eretto e la pancia in dentro

Le gambe del paziente sono bloccate dalle gambe delloperatore che porta il peso del paziente su di s, ma ha il busto eretto, la pancia in dentro poi

il paziente viene fatto girare verso il letto, le sue gambe sono sempre bloccate da quelle delloperatore che accompagna il movimento del paziente

25

L a ss i st e n z a d e l l a n zi a n o c o n h a n d ic a p i n a m b it o f a m i li a re

Il paziente viene fatto sedere, le gambe sempre bloccate, il braccio malato sostenuto dalloperatore

Il paziente mette la gamba sana sotto quella malata, con la mano sana si appoggia al letto, loperatore lo aiuta facendolo girare con una mano sotto la nuca e laltra sotto le ginocchia, il braccio malato del paziente appoggiato sul petto

26

L a ss i st e n z a d e l l a n zi a n o co n h a n d i c ap in a m b it o f a m i li a re

Passaggio dal letto alla carrozzina


1

Posizione di partenza: braccio malato appoggiato sul petto, gamba malata sopra quella sana

Il paziente viene fatto girare sul fianco, loperatore ha una mano sulla spalla ed una sotto le ginocchia del paziente

loperatore ferma la gamba del paziente e con una mano sotto la nuca lo aiuta a sedersi sul letto

27

L a ss i st e n z a d e l l a n zi a n o c o n h a n d ic a p i n a m b it o f a m i li a re

Loperatore sostiene con il proprio braccio il braccio malato del paziente, blocca le ginocchia del paziente, e lo porta con il peso verso di s

La carrozzina deve essere messa verso il lato sano del paziente affinch possa appoggiarsi, le pedane aperte, il bracciolo dal lato sano tolto. Il paziente viene fatto appoggiare con la mano sana sul bracciolo opposto, loperatore blocca le ginocchia del paziente, il braccio malato sostenuto da quello delloperatore

28

L a ss i st e n z a d e l l a n zi a n o co n h a n d i c ap in a m b it o f a m i li a re

loperatore invita il paziente a piegarsi facendogli flettere il busto in avanti

Il paziente si siede sulla carrozzina, loperatore blocca ancora le gambe e rimette il bracciolo del lato malato.

29

L a ss i st e n z a d e l l a n zi a n o c o n h a n d ic a p i n a m b it o f a m i li a re

Spostamenti sul letto


1

Loperatore sostiene la gamba malata del paziente che ha il braccio malato appoggiato sul petto

Il paziente appoggia il piede sano sul letto e spinge il sedere verso lalto

Il paziente spinge verso la testata del letto facendo forza sul piede sano

30