Sei sulla pagina 1di 16

1

IA LZIIOAIIZZAZI0Z IZIIA I0A IA LZIIOAIIZZAZI0Z IZIIA I0A IA LZIIOAIIZZAZI0Z IZIIA I0A IA LZIIOAIIZZAZI0Z IZIIA I0A
2
F.I.P c.so Mazzini, Faenza (RA)
3
IIR0IZI0Z IIR0IZI0Z IIR0IZI0Z IIR0IZI0Z

Farlaro di modicalizzaziono signiIica innanzitutto arlaro di sviluo
orvasivo di saori o di raticho cho incomincia ad alicarsi a roblomi
collottivi, storicamonto non considorati di natura modica, muovondosi in
diroziono di una tutola su larga scala dolla saluto dol coro socialo. Il
bonossoro Iisico dolla oolaziono o la salvaguardia o il miglioramonto dol
suo livollo di saluto divontano uno doi rinciali rogotti dol otoro
olitico, ai Iini non solo di una rosa in carico doll'omarginaziono socialo
o dolla ovort or rondorlo roduttivo, ma ancho di una ianiIicaziono
dolla sociot como ambito di bonossoro Iisico, di saluto ottimalo o di
longovit.
Tuttavia, quosta uscita dai conIini dolla rolaziono individualo non uo
roalizzarsi so rima non c' stato rorio il coinvolgimonto dol singolo nol
rocosso di modicalizzaziono. Talo coinvolgimonto arto da un'idontiIicaziono
o conduco a un'asottativa. L'idontiIicaziono nasco
quando la divisiono tra sicho o soma Ia dol coro un moro coro Iisico,
oggotto como qualsiasi oggotto di natura, o non i un coro vivonto, qualo
uo ossoro colto in un orizzonto Ionomonologico. Il soggotto si idontiIica
in oggotto malato, qualo lo rotondo il modico a cui si aIIidato.
hodicalizzaro signiIica in rimo luogo croaro consonso intorno alla natura
oggottiva dol coro malato o intorno alla nocossit dolla distanza Ira
curanto o curato. L'asottativa nasco i tardi, da quosta romossa, od la
Iorma assunta dalla modicalizzaziono nolla nostra ooca: si tratta
doll'asottativa ubblica cho la modicina trattando i sintomi atologici
dollo orsono, ossa aIIrancarci da i vasti roblomi sociali. La modicina
invostita dol otoro di risolvoro tutto, al rozzo oro di una
somliIicaziono, di una riduziono dol bisogno in malattia, con cio cho no
consoguo, ovvoro la traduziono in tormini modici di roblomi cho dovrobboro
ossoro aIIrontati con misuro sociali; la strumontalizzaziono a scoo di
dominio dolla diondonza dall'aiuto dol modico; l'uso dol saoro in tormini
di otoro sul malato.
3ono duo lo stratogio cho hanno ormosso l'aIIormaziono di quosto
"imorialismo modico": nascondoro il coro morto, mottoro in luco il coro
misorabilo. Il coro morto il coro doll'anatomia atologica, il Iondamonto
dol saoro modico modorno, il momonto in cui dall'ossorvaziono clinica doi
sintomi si assa allo sguardo autotico sul cadavoro, Iacondo dolla morto il
unto di scaturigino dolla vorit sulla vita. La modicalizzaziono sconIinando
ogni limito, occulta il limito; nascondondo il coro morto, cola il taglio
cho Iorisco in roIondit la modicina occidontalo, la morto como unto di
vista assoluto o aortura sulla vorit. Forch la modicalizzaziono
invasiono o colonizzaziono dolla vita: ora sulla vita o lungo tutto il suo
svolgimonto cho il otoro stabilisco la sua rosa; la morto no il limito,
il momonto cho gli sIuggo. Il suo oggotto divonta il coro misorabilo dollo
osistonzo orduto nollo istituzioni totali, la massa sonza nomo doi cori su
cui Iormaro un saoro Iatto di soarazioni o di classiIicazioni, di
assoggottamonti o di discilino.
La roaziono a quosto tontativo di somatizzaro l'istinto comorta una
modicalizzaziono ancora i insidiosa, quolla dol coro in quanto coro
sossualo.10 hon or caso cho oggi i tomi dolla sossualit o dolla
gonoraziono siano tra i i Iocondi domini dol biootoro
modico, dalla dociIraziono doi comortamonti amorosi all'inIlaziono doi
consigli socialistici, dalla rosunta liboralizzaziono dolla condotta
sossualo allo grida d'allarmo intorno allo doviazioni dallanorma; dall'aiuto
alla Iortilit al controllo dollo nascito con tutto il corollario doi
4
dibattiti sulla gonotica \Iocondaziono in vitro, orIozionamonto dolla
modicina ronatalo, ombrioni o collulo staminali, maniolaziono dol gonoma o
clonaziono).
hodicalizzaro signiIica naturalizzaro un robloma socialo o sostituirsi alla
sovranit olitica or aIIrontarlo.
hodicalizzaro signiIica addomosticaro un coro o Iarno il luogo olotto su cui
osorcitaro un otoro discilinaro: il coro doll'intornato sar allora un
"coro da normalizzaro" \omologaziono di massa); un "coro da sorvogliaro"
\rogiudizio di oricolosit, stratogio di rovonziono o mossa sotto tutola);
un "coro da misuraro" \schodatura Iisiognomica o raccolta statistica).
3u quosto tro linoo il rocosso di modicalizzaziono si ostondo ancho
all'ostorno dollo mura doll'istituziono totalo, diIIondondosi illimitatamonto
nol coro socialo o colonizzando la sovranit olitica attravorso stratogio
di normalizzaziono. LIIormaziono di un'autorit modica gonoralo cho si
installa caillarmonto all'intorno dolla sociot qualo contro di otoro
docisionalo riguardo alla saluto di una comunit.
La tutola, darima concoita como osroriaziono doi cori, cio
intornamonto a diIosa dolla sociot o a scaito dol coro misorabilo,
sogliato di ogni libort, si ovolvo in un modollo orIozionato di
invalidaziono assistita, cio soccorso alla marginalit imroduttiva sonza
cho no siaintaccato il nodo di Iondo dolla disuguaglianza socialo, quindi
riduziono doll'autonomia, doll'autogovorno, dolla rosonsabilit
doll'individuo noi conIronti di so stosso, dolla roria vita o
dolla collottivit.
hodicalizzaro signiIica adottaro un modollo di rovonziono gonoralizzata
all'intorno dol coro socialo \noi riguardi doll'anormalit i largamonto
intosa Iino al rischio oidomico).
L'ostromizzaziono orvorsa di quosta stratogia rovontiva condurr a
maniIostazioni aborranti in cui la razionalit bioolitica oslodo in otonza
omicida, como nol caso dollo oliticho ougonoticho dol ZZ socolo \dalla
storilizzaziono di massa nogli 3tati uniti allo storminio doi malati montali
o allo sorimontazioni modicho sui doortati nolla 0ormania nazista).
ha la modicalizzaziono ancho misuraziono, stima, valutaziono, roioziono.
0ovorno dollo oolazioni attravorso un rogotto di igiono ubblica.
0rganizzaziono di aarati amministrativi or la rogistraziono o
consorvaziono di dati sanitari ai Iini di una comaraziono statistica od
oidomiologica. 3ostamonto doll'attonziono dall'oggotto malattia ad altri
cami di intorvonto, l'igiono doll'ambionto urbano, la salubrit dollo
costruzioni o dogli sazi, la qualit doll'aria o dollo acquo. Totalizzaziono
di un "imorativo alla saluto", considorato qualo dovoro dolla sociot, oltro
cho dovoro di ciascuno. Il singolaro ha sonso solo in quanto articolaro, in
altri tormini in quanto tassollo di conosconza dol mosaico gonoralo dolla
oolaziono. La modicina, cho si accrodita ancora sulla scona ubblica
attravorso l'immagino dolla lotta nobilo o iotosa all'ovonto morboso,
nascondo la roalt di una modicalizzaziono cho gi l'imosiziono moticolosa
o gonoralizzata di una discilina. B il trionIo silonzioso di un rogimo
collottivo di saluto dolla comunit, cho imlica da arto dolla modicina un
corto numoro di intorvonti autoritari o di assunzioni di controllo; o contro
il qualo non sorvo Iar valoro un idoalo di rossimit sollocita al coro dol
malato o di conosconza sintotica biosicosocialo dol azionto o dol suo
ambionto, orch talo umanismo osso stosso imlicato noll'assoggottamonto
astoralo doi saori insorti contro il biootoro dollo modorno tocnoscionzo.
La modicalizzaziono dunquo il rocosso di Iormaziono di una "modicina dol
coro socialo", rosonza costanto nol travaglio di trasIormaziono
caitalistica dolla sociot. Tro modolli sono osomlari nol contosto dolla
5
roalt ourooa: la "modicina di 3tato" todosca, la "modicina urbana"
Irancoso, la "modicina dolla Iorza lavoro" ingloso.
In 0ormania, all'inizio dol Z1III socolo, lo sviluo di un rogramma di
hodizinischoolizoi olizia modica) corrisondo a una taa noll'olaboraziono
di un saoro intorno al Iunzionamonto dolla macchina olitica dollo 3tato:
croaziono di un aarato di controllo non solo dolla saluto ubblica, ai Iini
di una i oIIicionto sorvoglianza doi Ionomoni morbosi a carattoro
oidomico, ma ancho dolla ratica modica, ai Iini di una normalizzaziono dol
saoro o dol otoro modico o di una loro comlota intograziono nolla macchina
statalo. L livollo dolla Iormaziono si rondo omogonoo l'insognamonto
discilinaro in ambito univorsitario, a livollo dolla rogistraziono o
consorvaziono documontaria si roalizza una contralizzaziono amministrativa, a
livollo doll'organizzaziono dol orsonalo sanitario si inquadrano i modici
nolla gorarchia doi Iunzionari. uosto Ionomono di statalizzaziono dolla
modicina, cho rocodo la sua rioriontaziono toorica di tio clinico dol ZIZ
socolo, rondo oslicito un rogotto di controllo o di otonziamonto dollo
risorso dol coro socialo, assunto nolla sua accoziono, rima ancora cho di
Iorza lavoro, di "Iorza dollo 3tato" con un suo oso oconomico, ma
sorattutto olitico o militaro.
In Francia, l'aIIormarsi di un rogotto di modicina socialo nolla soconda
mot dol Z1III socolo dotorminato rovalontomonto dall'osigonza di
risolvoro la mancanza di coordinamonto doi otori amministrativi cittadini a
Ironto di un rocosso di inurbamonto troo raido o caotico. La
modicalizzaziono vi gioca un ruolo imortanto, attravorso sociIici rogotti
di artiziono o di controllo dogli sazi: lo stratogio di sorvoglianza
sanitaria vorso i oricoli oidomici oscillano da un modollo di osclusiono,
di rigotto Iuori dall'ambionto urbano \como nol caso dolla lobbra), cho si
abbattor succossivamonto su altro Iasco marginali dolla oolaziono como
Iolli, criminali, dovianti, ovori, a un modollo di inclusiono \como nol caso
dolla osto), attravorso la mossa in quarantona dolla citt. hon i
ostromottoro gli inIotti, ma sottomottoro la oolaziono intora a un rogimo
caillaro di sorvoglianza dol torritorio. La divisiono dollo sazio urbano
rarosonta un Iormidabilo sistoma di ossorvaziono, rogistraziono, soloziono
o soaraziono dol coro dolla cittadinanza, al Iino di coglioro lo sottili
diIIoronzo tra i singoli. Il modollo dolla quarantona como idoalo
doll'organizzaziono sanitaria di una citt la romossa dollo oliticho di
modicalizzaziono urbana dolla soconda mot dol Z1III socolo, lo quali
orsoguiranno sociIici obiottivi di igiono ubblica modianto stratogio di
controllo, da un lato doi luoghi di doosito o di accumulo di tutto cio cho
suosto causa o voicolo di malattia, dal cadavoro al riIiuto urbano
\ricollocaziono di cimitori, ossari, discaricho, macolli, otc.); dall'altro
dolla circolaziono doll'aria o dollo acquo nollo sazio dolla citt
\risistomaziono di luoghi di odilizia ubblica, di Iontano, lavatoi,
Iognaturo, otc.).
0unquo, modicina dogli oggotti, doi luoghi di vita o di lavoro, doll'ambionto
o dogli olomonti, iuttosto cho modicina doll'uomo o dol suo coro: la
noziono di salubrit, intosa como stato doll'ambionto, rocodo quolla di
saluto, riIorita all'uomo in quanto organismo vivonto. B so quosto organismo
Iinisco con l'intorossaro il modico in consoguonza rorio dogli oIIotti o
dollo trasIormazioni dollo suo Iunzioni rovocato dall'ambionto stosso.
In Inghiltorra, i rocossi di modicalizzaziono si sviluano i tardi o in
rolaziono a oliticho di controllo dollo Iasco indigonti dolla oolaziono:
all'inizio dol ZIZ socolo, in consoguonza dolla Fivoluziono Francoso, cho ha
mostrato il otonzialo olitico dollo grandi masso di oolo, o dollo
turbolonzo sociali logato allo concontrazioni ooraio carattoristicho
doll'ot industrialo, incomincia a soroggiaro un clima di sosotto, talvolta
6
di aura, vorso i ovori. Lo logislazioni sanitario si ongono rincialmonto
il robloma dolla saluto dollo classi bisognoso dolla oolaziono: si
sviluano cosi oliticho di assistonza modica gratuita o a bassissimo costo,
cho hanno ancho, nollo stosso tomo, lo scoo di rosorvaro l'intogrit dolla
Iorza lavoro o di osorcitaro un controllo sull'igiono ubblica dollo Iasco di
oolaziono a rischio, al Iino di garantiro dal oricolo di contagio lo
classi agiato. Faradossalmonto, l'organizzaziono di un sorvizio sanitario
gratuito a tutta la oolaziono, rovoca contostazioni o rivolto, in quanto
la mossa in atto di intorvonti di roIilassi gonoralizzata \camagno di
vaccinaziono, voriIica dolla salubrit ambiontalo, rogistraziono o isolamonto
doi casi di atologia inIottiva) viono vissuta como una modicalizzaziono
rovaricatrico o coorcitiva, cho va a toccaro i rivilogi doi circuiti
assistonziali roligiosi o cho indobolisco raticho individualizzato di cura a
vantaggio di stratogio di rovonziono collottiva.
B il modollo ingloso cho ha isirato i sistomi sanitari attuali, grazio alla
sua caacit di coniugaro rovidonza dollo classi lavoratrici \tutola dolla
caacit roduttiva), ostonsiono doll'assistonza a tutta la oolaziono
\socializzaziono dolla modicina) o roIilassi gonoralizzata\controllo socialo
attravorso la modicalizzaziono), all'intorno di una rocisa dolimitaziono di
sovranit tra ubblico o rivato, individualo o collottivo. La comarsa dolla
noziono di "diritto alla saluto", in luogo dollo nozioni di intogrit dolla
otonza Iisica, dolla caacit roduttiva o dolla Iorza lavoro, indica un
cambiamonto nollo attonzioni oliticho statali o una divorsa dostinaziono di
risorso oconomicho: dal dovoro di ossoro sani, attravorso l'obbligo or gli
individui di mantonorsi in buona saluto o al sorvizio dollo 3tato, si assa
al diritto di ossoro malati, attravorso l'obbligo dollo 3tato di garantiro
agli individui cura, assistonza o rioso lavorativo quando sono malati. 3i
uo arlaro di rogimo noso-olitico dollo 3tato la saluto como Iinalit
rincialo doll'aziono di govorno cho sioga la otonza onniorvasiva nol
mondo attualo doi rocossi di modicalizzaziono quali Iunzioni di
normalizzaziono dol coro-oolaziono: Il controllo dolla sociot sugli
individui non si oIIottua solo attravorso la coscionza o l'idoologia, ma
ancho nol coro o con il coro. For la sociot caitalista il bio-olitico
a ossoro imortanto rima di tutto, il biologico, il somatico, ilcororalo.
Il coro una roalt bio-olitica; la modicina una stratogia bio-
olitica.
1




1
Mario Colucci, Lessico di biopolitica 2005
7
LL hB0ICLLIZZLZI0hB LL hB0ICLLIZZLZI0hB LL hB0ICLLIZZLZI0hB LL hB0ICLLIZZLZI0hB 0BLLL 00hhL 0BLLL 00hhL 0BLLL 00hhL 0BLLL 00hhL

uosta sociot, sottoosta ad una dittatura tocno-sciontiIica, corca di
trasIormaro i nostri cori in macchino da sottoorro ad osorimonti.
Coloro cho rotondono di govornaro il mondo c'inculcano ancho il torroro
dolla malattia cosi cho lo cororation dol Iarmaco, ossano vondorci i loro
voloni doo avorci Iatto crodoro cho tali sostanzo tossicho ci curino. 3olo
ossondo sani o vigorosi otrommo continuaro ad ossoro quoll'ingranaggio sonza
il qualo la grando macchina dolla civilizzaziono non androbbo avanti.
3o soi malato non uoi lavoraro o so non uoi lavoraro non uoi rodurro o so
non uoi rodurro vorr diro cho qualcuno non otr consumaro B cosa i
oricolosa, so non vuoi lavoraro otrosti iniziaro a onsaro orch avrosti
dol tomo or to o non sarosti rinchiuso nogli schomi/orari giornaliori cho
il morcato dolla roduziono imono.
La sociot, attravorso i suoi modia, ci singo ad ossoro somro al massimo, a
non avoro mai nossun codimonto; in troi ur sontondosi orimoro da quosto
onormo oso, vanno avanti Iacondo Iinta di nulla, or non ossoro divorsi
dogli altri or omologarsi alla massa.
Intanto quol sottilo disagio, quol sussurro cho dico "Iormati" rosta sul
Iondo, ignorato, nogato. Liboro di
croscoro o trasIormarsi in urlo.
1iviamo omarginando dontro di noi i
sontimonti. Tutto quosto orch
costringiamo il nostro coro,
lagiati da valori artiIiciali, a
ritmi dovastanti, a dioto o
ginnasticho disumano, or adoriro
agli standard sociali.
Ci dimontichiamo di quollo cho
voramonto imortanto: il FI3FBTT0 di
noi stosso o dollo nostro omozioni.
Tutto quosto ha un costo.
uollo arti di noi cho tontiamo di
cancollaro ci ricordano la loro
osistonza attravorso sintomi, Iisici
o sichici, cho altro non sono cho
camanolli d'allarmo.
hon riusciranno mai a Iarci
divontaro comlotamonto dogli
automi.

holti onsano cho la scionza dobba
risolvoro i nostri roblomi con il
somlico gosto di ingoiaro una
illola. Corchiamo cosi di curaro un
sintomo o ci dimontichiamo dolla
orsona cho c' diotro, ci
dimontichiamo di noi stossi,
onsando cho "staromo bono" ovvoro cho "Iunzionoromo bono", "saromo
oIIicionti" como dollo macchino, orch in quosta sociot un individuo
considorato in baso alla sua oIIicionza roduttiva.
Il rischio quollo dol "3oolcro imbiancato" cori aarontomonto in
orIotta Iorma ma cho ordono il contatto con il rorio intorno.
8
"Toraio cosmoticho" cosi chiamano lo modicino cho, como un rossotto o un
Iondotinta, corono i sintomi sonza intaccaro lo causo or aariro sani, or
Iar Iinta cho vada tutto bono.
Cosi, di Ironto ad un mal di tosta or troa tonsiono o ad un mal di stomaco
or stross, oliminiamo il doloro o non ci rondiamo conto cho il doloro ora un
mossaggio o il sintomo dovr Iarsi i "rumoroso" or ossoro ascoltato. La
nausoa uo trasIormarsi in gastrito, l'aIIanno in scomonso rosiratorio, in
un vortico sonza Iino, in una siralo autodistruttiva.
hossuna malattia ci colisco or caso. 3i maniIosta orch, in qualcho modo
non siamo in armonia con noi stosso, con cio cho Iacciamo o con cio cho ci
circonda; inIatti, la maggior arto dollo malattio cho ci coliscono sono il
risultato di tutti i voloni a cui ogni giorno siamo ososti.
For quosto non osigo Iarmaci, ma tomo or noi. Tomo in una sociot in cui
tomo non co n' corriamo una gara contro il tomo corriamo una gara
contro noi stosso.
B' oortuno daro ascolto ai sintomi cho altro non sono cho un rotosto or
ossoro ascoltati, o l'ascolto un bono cho scarsoggia nolla nostra sociot
civilizzata. 0ovrommo incominciaro da noi stosso, ascoltandoci o iniziando a
lottaro contro lo causo cho inquinano o distruggono l'intoro osistonto.

L`uuo della P1llola, o altro cLe u me,,o d1 cu1 1l u1utema med1couc1et1J1co u1
uerve jer trauJormare 1 outr1 corj1 1 oggett1 da eujer1meto. 1J1lao tu1,
auj1rao, tagl1ao, cuc1oo teutao, jrovao. una catona di smontaggio.
0obbiamo riaroriarci doi nostri cori o la conosconza di ossi
somlicomonto il rimo asso.
3olo la consaovolozza uo ortaro ad una vora liboraziono.


uh'LhLFL FILL0LL 0L Ih0FI0TTIFB uh'LhLFL FILL0LL 0L Ih0FI0TTIFB uh'LhLFL FILL0LL 0L Ih0FI0TTIFB uh'LhLFL FILL0LL 0L Ih0FI0TTIFB

Cosi s'intitola un articolo cho ho lotto o da cui ho
tratto l'isiraziono o alcuni sunti or stondoro a mia
volta uno scritto di critica alla illola
anticoncozionalo.
hi sombra scontato orsonalmonto ribadiro cho la
suddotta illola, como ogni altro Iarmaco, tostata su
animali o da vogana mi sombra un buon unto di artonza
da cui cominciaro or continuaro oi a sostonoro cho,
como ogni altro Iarmaco, inquina l'ocosistoma o avvolona
l'ossoro umano \oltro cho gli animali non-umani su cui
tostato), inoltro ormotto la riroduziono dol controllo o dol dominio cho
quosta sociot orsovora attravorso rima l'immissiono di nocivit o oi
Iacondoci crodoro cho sar rorio il sistoma cho l'ha croata a contonorla o
trasIormarla in maniora roduttiva.

Limitazioni dol sovraoolamonto Limitazioni dol sovraoolamonto Limitazioni dol sovraoolamonto Limitazioni dol sovraoolamonto
hogli anni '0, sottro di un mondo rodostinato ad un occosso di oolaziono
allarmava scionziati o govorni doll'0ccidonto industrializzato. Comincio cosi
una corsa Ironotica or controllaro lo oolazioni. Cio coinciso con la
scoorta di un rocosso rolativamonto oco costoso or Iabbricaro ostrogono
sintotico o rogostorono cho otovano ossoro usati como contraccottivi,
conosciuti con il nomo di "Fillola" in associaziono. Como ogni modicamonto
sciontiIico orano gi stati oIIottuati osorimonti su animali dal 19j2 con
ositi nogativi como cancro allo mammollo, all'utoro, allo ovaio od alla
ghiandola ituitaria, ma vorso la Iino dogli anni '0 lo lobby Iarmacouticho
9
non contonto doi danni causati a quosti ossori iniziarono i tost clinici su
donno ignaro. "I oricoli dol sovraoolamonto sono cosi grandi cho otrommo
ossoro costrotti ad usaro corto tocnicho di controllo dollo nascito cho
ossono ortaro rischi considorovoli allo singolo donno". uosto ora il
onsioro vigonto tra lo Iilo doi tocnocrati. Bd osso ortavano davvoro in s
doi rischi considorovoli. Bnvoid, Il rimo anticoncozionalo oralo stato
tostato su 1j2 donno Fortoricano \chiss orch non Iurono scolto amoricano
d'origino) cho avovano roso la illola or un anno o i a lungo: cinquo
morirono nol corso dollo studio, ma non si Ioco alcuno sIorzo or dotorminaro
la causa dolla loro morto. Il Iatto cho Iosso ovidonto cho il rodotto non
ora sicuro non sombro rooccuaro molto i ricorcatori. honostanto quollo cho
avrobbo dovuto ossoro un avvortimonto sorio, la Fillola Iu romossa con tutto
l'ontusiasmo ossibilo dallo sociot Iarmacouticho. For quanto Iosso chiaro
molto rosto cho la illola causava ombolio, non Iu cho vorso la mot dogli
anni '[0 cho la quantit di morti di giovani donno or attacchi di cuoro o
ictus comincio ad attiraro l'attonziono dolla gonto. In oIIotti, ci sono
attualmonto circa 60 milioni di donno in tutto il mondo cho "rovano" la
illola. B' chiaro cho lo rassicurazioni doi govorni o dollo comagnio
Iarmacouticho orano \o sono) monzogno. Lncho so la illola ontrata sotto
vario Iormo o con succosso nolla vita di milioni di donno, rosta il Iatto cho
gli oIIotti a lungo tormino doll'altoraziono artiIicialo dolla vita ormonalo
o riroduttiva di una donna sono dannosi non solo or la saluto dollo donno
stosso, ma ancho or quolla dollo Iuturo gonorazioni. La illola ormotto
dogli osorimonti sul totalo dolla oolaziono cho non sarobboro mai ormossi
como osorimonti ianiIicati. Como sono gonoroso lo
donno ad oIIriro i loro cori alla scionza modica,
ancho so non stato mai dato un consonso.
0al 19[, l'imrossiono sconvolgonto causata dallo
morti or ombolia od attacchi di cuoro di giovani donno
cho rondovano la illola, ha ortato i contraccottivi
orali ad ossoro accomagnati da un acchotto di insorti
con avvortimonti comronsibili od ostosi circa i
ossibili oIIotti collatorali dolla doso rovista. 0li
attacchi violonti da arto doll'Lmorican hodical
Lssociation o doll'Lmorican Collogo oI 0bstotricians
and 0ynocologists. dimostrano, ancora una volta, como
lo scoo dolla scionza non sia la salvaguardia dolla
saluto dogli umani \cho comunquo donota uno socismo
oslicito) ma il roIitto o il carriorismo.

Como Iunziona la illola Como Iunziona la illola Como Iunziona la illola Como Iunziona la illola
0li ormoni sono sostanzo molto otonti.
La sicho di una donna intimamonto collogata al suo Ilusso ormonalo
monsilo.
0li ormoni non solo dirigono o dotorminano i rocossi Iisiologici, ma
inIluonzano ancho gli stati omozionali o sicologici. 0ltro a controllaro lo
sviluo o la Iunziono sossualo, gli ormoni aiutano ancho a controllaro la
croscita o lo sviluo muscolaro, rogolano il sistoma digostivo, i livolli di
zucchoro nol sanguo la rossiono sanguigna o l'oquilibrio idrico. 0li ormoni
consorvano ancho la chiavo dollo sonsazioni soggottivo o doi cambiamonti
nolla chimica dol sanguo collogata allo stross. 0li squilibri ormonali non
solo croano miriadi di roblomi di saluto o malattio, ma ossono ancho minaro
l'autostima, il sonso di bonossoro, l'oquilibrio omozionalo o l'acutozza
montalo.
I duo ormoni rinciali nol coro di una donna sono l'ostrogono od il
rogostorono. La natura ha combinato quosti duo ormoni orch lavorino
10
insiomo con tomismo od oquilibrio orIotti. L'ostrogono, cho viono rodotto
nolla rima mot di un ciclo, rosonsabilo dollo sviluo sossualo
Iomminilo: croscita dol sono, sviluo dol sistoma riroduttivo o Iorma dol
coro Iomminilo. 3timola ancho la croscita di collulo cho roarano il
tossuto ondomotrialo or la Iocondaziono monsilo. Farticolarmonto sonsibili
all'ostrogono sono il sono, l'utoro o lo ovaio, como uro la ollo.
Il rogostorono Iorma l'oIIotto doll'ostrogono sulla raida croscita dollo
collulo. 3vilua ancho il tossuto roliIorativo doll'utoro, assicurando
l'imianto di un ovulo Iortilizzato \si tratta doll'ormono rogostinico). Il
rogostorono noto como la madro di tutti gli ormoni dato cho l'ostrogono
\cho in roalt comosto da tro gonori: ostradiolo, ostrono od ostriolo) od
il tostostorono dorivano tutti dallo stosso. Il rogostorono non solamonto
un ormono sossualo: ancho coinvolto in modo comlosso nol mantonimonto di
molto altro Iunzioni Iisiologicho vitali.
0li ormoni intorni di un coro sono ondogoni, montro quolli rovonionti
dall'ostorno, ingoriti col cibo o roscritti como modicina, sono osogoni. La
maggior arto dogli ostrogoni, sia naturali od ondogoni, cho sintotici od
osogoni, agiscono rorio como gli ostrogoni, hanno la stossa aziono o si
Iissano ai rocottori di ostrogono. Tutti gli ormoni osogoni tondono a croaro
uno stross biochimico. uando una donna incinta, i livolli di ostrogono o
rogostorono si alzano o la roduziono di altri ovuli viono arrostata. I
livolli ormonali continuano a saliro duranto la gravidanza, sognalando al
corvollo di smottoro di socornoro ormoni cho stimolano la roduziono di
ovuli. 0li ormoni dolla illola contraccottiva imitano quosta aziono o
ingannano continuamonto il corvollo Iacondogli onsaro cho la gravidanza sia
avvonuta, o quindi sorimondo l'ovulaziono.
I contraccottivi orali di oggi sono comosti di dosi variabili di
combinazioni di ostrogono-rogostina \la illola combinata) ouro rodotti
di sola rogostina \la mini-Fillola ouro innosti como 0oo-Frovora). La
illola Iorma lottoralmonto lo mostruazioni. Fordito di sanguo si voriIicano
ogni moso orch gli ormoni sintotici non vongono rosi or sotto giorni dol
ciclo. Lo ordito cho si voriIicano dovrobboro chiamarsi, i osattamonto,
"ordito da rivaziono", non mostruazioni. In oIIotti, non c' nionto di
naturalo nol rondoro la illola.
L'aziono dolla illola in roalt "castra" una donna intorromondo il suo
ciclo riroduttivo naturalo, a volto dannoggiando ormanontomonto lo suo
ovaio od ancho causando storilit. In modi divorsi, lo vario combinazioni
dolla illola sognalano al corvollo di cancollaro l'ovulaziono. Inoltro,
tutto lo Iormulo dolla Fillola causano altorazioni al muco corvicalo. Bsso
uo divontaro i sosso o quindi rondoro i diIIicilo allo sorma di
assaro attravorso il collo dolla corvico. Cio rosonta dollo diIIicolt
ovvio quando una donna docido di smottoro di rondoro la illola nolla
soranza di rostaro incinta.
3ia lo Iormulo di sola rogostina cho quollo di ostrogono-rogostorono
causano altorazioni al tossuto doll'utoro, cambiando la natura roliIorativa
doll'ondomotrio, cho Iatta or accottaro o nutriro un ovulo Iortilizzato,
in un ondomotrio socrotoro, cho un tossuto sottilo, sonza
vascolarizzaziono, Iisiologicamonto inadatto a ricovoro o nutriro uno zigoto.
La Fillola orta ancho doi cambiamonti al movimonto dollo tubo di Falloio
cho ossono altoraro il tomo nocossario al assaggio doll'ovulo o ridurro
quindi la ossibilit dogli ovuli di ossoro Iortilizzati. Chiaramonto, quando
si intorIorisco con gli ormoni di una donna, si sta intorIorondo con i suoi
rocossi sicologici o Iisiologici i dolicati. IntorIorondo con quosti
rocossi vitali, noll'organismo di una donna cominciano doi roIondi
cambiamonti.

11
BIIotti Collatorali loggori dolla Fillola \sonza rischi or la vita): BIIotti Collatorali loggori dolla Fillola \sonza rischi or la vita): BIIotti Collatorali loggori dolla Fillola \sonza rischi or la vita): BIIotti Collatorali loggori dolla Fillola \sonza rischi or la vita):
Foazioni allorgicho
Bmorragio imrovviso
0iminuita Iunzionalit doi sistoma immunitario
0isturbi dol Iogato
Froblomi agli occhi, vista doia, inIiammaziono
Croscita di oli in Iaccia o sul coro
Fitonziono di liquidi o gonIiori
InIozioni di Iunghi o tigna
Fordita di caolli
Fobbro da Iiono, asma, rurito
Fordita dolla libido
3oni granulosi o molli
Bmicranio
hausoa
0isordini sicologici od omotivi, dorossiono, cambiamonto di umoro
3ocrozioni dal sono
3colorimonto dolla ollo
Lumonto di oso
InIoziono sistomatica da Candida
InIoziono doll'aarato urinario
Fordito vaginali, comrosa una maggioro tondonza allo inIiammazioni
1ono varicoso
Condiloma

BIIotti Collatorali 0ravi dolla Fillola: BIIotti Collatorali 0ravi dolla Fillola: BIIotti Collatorali 0ravi dolla Fillola: BIIotti Collatorali 0ravi dolla Fillola:
0isturbi dol motabolismo sanguo-zucchoro \Iavorondo il diaboto o
l'ioglicomia)
Lumonto notovolo di ossibilit di ictus \aumonta con l'ot o la durata
doll'uso dolla illola)
haggiori ossibilit di indurimonto dollo artorio o di iortonsiono
haggior rischio di coaguli di sanguo
haggior rischio di calcoli allo vio urinario
haggior rischio di tumori al Iogato \con l'aumonto dolla durata
doll'uso dolla illola)
0stooorosi
Collogamonto col cancro doll'ondomotrio, utoro, ovaio, Iogato o olmoni
Lumonto notovolo di ossibilit di gravidanzo oxtrautorino
Forti robabilit di un i raido sviluo di tumori roosistonti o
rogrossiono vorso il cancro di collulo anomalo
Lumonto da tro a soi volto di rischio di inIarto \a soconda doll'ot).

Invoco di omanciaro lo donno, la illola o gli altri ormoni storoidoi lo
hanno condannato ad una vita di ossibili rischi or la saluto o ad una morto
rococo. hon ci siamo ancora rosi conto dol rozzo cho stiamo agando or Iar
arto di una sociot dovo lo modicalizzaziono, la tocnologia o il caitalo
12
sono rodominanti. 3ono disonibili motodi contraccottivi sicuri como i
motodi di sbarramonto, il diaIramma o i rosorvativi, ouro rocodimonti cho
ormottono di controllaro i tomi Iortili o non Iortili in modo naturalo,
invoco di non tonorno conto ouro di maniolarli. Lo donno cho usano quosta
tocnica ontrano molto in sintonia col loro coro, riIiutano i voloni di
quosta sociot, od ovitano \od ottongono) il concoimonto in modo aIIidabilo.
Lo donno dovono riconoscoro di avor subito l'inIluonza doi modia, quindi di
una ubblicit di grando succosso o di una camagna di roaganda, cho
romuovova lo gioio dolla libort sossualo sonza riroduziono. In oIIotti, lo
scoo nascosto ora quollo di orro un Irono alla Iortilit Iomminilo or
mozzo di ormoni sintotici nolla soranza di Ironaro il robloma di
un'occossiva oolaziono. hol Irattomo, croava un'industria di molti
miliardi di dollari or lo sociot Iarmacouticho od i ricorcatori modici.
Il cambiamonto nocossario or Iormaro lo sIruttamonto dolla saluto Iomminilo
o di tutti gli animali su cui quosti voloni vongono tostati or il roIitto
richiodo liboraziono non solo dallo gabbio Iisicho ma ancho dallo gabbio
montali. Bcco cho allora roongo quosto righo como un osamo di coscionza o
como riIlossiono or una lotta cho uo ossoro migliorata artondo da noi
stosso. La saluto od il bonossoro di milioni di vito, umano o non- rosonti o
Iuturo, non dovono i ossoro sacriIicati, or nossuna ragiono.
Tuttavia, il alcosconico ora ronto or imbarcarsi nol i grando
osorimonto mai condotto su una oolaziono Iomminilo inconsaovolo, un
osorimonto cho continua ancora oggi. L'uso congiunto di ostrogono sintotico
o rogostinici Iu introdotto in massa rima como anticoncozionalo oralo or
lo donno Iortili, o in soguito si inIiltro nolla vita di donno in monoausa o
in ost-monoausa. For alcuno donno, gli anni dall'ot Iortilo Iino a quolli
ost-monoausa sono stati comlotamonto govornati da quosti ormoni sintotici.
3Iortunatamonto, la saluto di milioni di donno sarobbo stata sacriIicata noi
doconni soguonti, montro la corsa al roIitto riducova al silonzio lo
rooccuazioni.
uanto soguo un olonco dollo vitamino o di minorali cho subiscono squilibri
in soguito all'assunziono dolla illola
1itamina L \Fotinolo) 1itamina L \Fotinolo) 1itamina L \Fotinolo) 1itamina L \Fotinolo):
1itamina 1 \Tiamina) 1itamina 1 \Tiamina) 1itamina 1 \Tiamina) 1itamina 1 \Tiamina)
1itamina 2 \FiboIlavina) 1itamina 2 \FiboIlavina) 1itamina 2 \FiboIlavina) 1itamina 2 \FiboIlavina)
1itamina 6 \Firidoxina 1itamina 6 \Firidoxina 1itamina 6 \Firidoxina 1itamina 6 \Firidoxina)
Lcido Folico Lcido Folico Lcido Folico Lcido Folico
1itamina 12 \Cobalamina) 1itamina 12 \Cobalamina) 1itamina 12 \Cobalamina) 1itamina 12 \Cobalamina)
1i 1i 1i 1itamina C \Lcido Lscorbico) tamina C \Lcido Lscorbico) tamina C \Lcido Lscorbico) tamina C \Lcido Lscorbico)
1itamina B \Llha TocoIorolo) 1itamina B \Llha TocoIorolo) 1itamina B \Llha TocoIorolo) 1itamina B \Llha TocoIorolo)
1itamina K \honadiono) 1itamina K \honadiono) 1itamina K \honadiono) 1itamina K \honadiono)
Famo Famo Famo Famo
Zinco Zinco Zinco Zinco
Frostaglandino Frostaglandino Frostaglandino Frostaglandino: Liidi dol sanguo Liidi dol sanguo Liidi dol sanguo Liidi dol sanguo
3ioro rotoino 3ioro rotoino 3ioro rotoino 3ioro rotoino

Chi usa la Fillola or lungo tomo uo non avoro lo mostruazioni o
l'ovulaziono doo avorno intorrotto l'uso. uosta condiziono, nota como
amonorroa ost-Fillola, si rosonta orch la Fillola distruggo il Ilusso
ritmico naturalo dogli ormoni dall'iotalamo alla ituitaria o oi allo
ovaio. uosto un robloma cho colisco articolarmonto lo donno i anziano
cho hanno usato la Fillola or anni, orch lo loro ovaio ossono ossoro
13
divontato incaaci di riristinaro l'ovulaziono. Cio cho ancora i
allarmanto or lo donno, cho un ritorno all'ovulaziono doo la sosonsiono
dolla Fillola non signiIica un ritorno alla Iortilit. La Fillola uo
dannoggiaro lo ghiandolo cho roducono il tio di muco corvicalo nocossario
alla Iocondaziono. Ci uo ancho ossoro una stimolaziono occossiva dollo
sociIico muco corvicalo cho imodisco la motilit dollo sorma. uosto duo
azioni intorconnosso dolla Fillola sulla roduziono di muco ossono causaro
gravi ritardi, so non la scomarsa dolla Iortilit osistonto rima dolla
Fillola. holla maggioranza dollo donno, il danno alla Iortilit diminuisco
col tomo ma uo ossoro ovidonto sino a j0 mosi doo la cossaziono doll'uso
dolla Fillola in donno cho non avovano avuto Iigli rocodontomonto.
0ggi ci sono donno cho rondono la illola or il controllo dollo nascito
dalla ubort alla monoausa, quando cominciano la toraia ormonalo
sostitutiva: lo stosso modicino storoidoo, solo in dosi od involucri divorsi.
I comlossi rocossi Iisiologici dolla vita riroduttiva o ost-riroduttiva
dollo donno sono lottoralmonto caduti sotto il controllo o la diroziono di
otonti agonti chimici ostranoi. Cosa succodo quando milioni di organismi
Iomminili, invoco di ossoro in armonia con lo maroo o sonsibili allo rorio
roalt intoriori, si adattano ad un rogramma dottato dai rodotti dollo
sociot Iarmacouticho?
La illola riduco gli ormoni indisonsabili al modo col qualo lo donno
comunicano sossualmonto con gli uomini. Corti acidi grassi volatili, chiamati
coulino, vongono socroti nolla vagina o stimolano l'intorosso sossualo od il
comortamonto dol maschio. Lo donno cho Ianno uso di illolo anticoncozionali
tuttavia non socornono coulino.
I grandi cicli o ritmi dolla natura Ianno arto dollo i Iondamontali roalt
dolla vita Iisica. Il coro o la sicho di una donna sono intimamonto tossuti
ai cicli otorni dolla 1ita. 3tiamo aona rondondoci conto dol rozzo cho
abbiamo agato or Iar arto di una cultura nolla qualo rodominano il
caitalo o lo sIruttamonto. Cortamonto gli oIIotti a lungo tormino dolla
Fillola, in qualsiasi modo si maniIostino, non otranno mai ossoro
dotorminati comlotamonto, sonza arlaro dogli oIIotti cho ossa otrobbo
avoro sullo gonorazioni Iuturo.
uosta Iorma di contraccoziono valo il rozzo cho lo donno dovono agaro con
la loro saluto Iisica, omotiva o montalo?
14
15
info@treeoffreedom.net
16
La nocossit vitalo di contraorsi ad un sistoma cho arcollizza
ogni organismo vivonto or maniolarno o controllarno l'osistonza, o
quindi lo Iunzioni, assa inovitabilmonto or la consaovolozza dol
rorio coro in modo talo da non donarlo, ancho so in maniora
involontaria, alla scionza cho altro non rarosonta so non l'organo
conoscitivo dol otoro, al qualo assorvito o dal qualo trao
nutrimonto or la sua soravvivonza.
Bntraro a strotto contatto con il rorio organismo dovrobbo
signiIicaro ancho una roalo rosa di osiziono noi conIronti di un
mondo sossista, cho ancora una volta ha straato alla donna la
ossibilit di autodotorminarsi, abbandonando quindi lo vosti di
vittima incoscionto nollo mani di individui assotati di otoro cho
la considorano cavia da osorimonto.
3o ci ooniamo ad un sistoma cho roduco nocivit, ossondo osso
stosso in rimo luogo nocivo, non ossiamo non contraorci uro
alla modicalizzaziono o
a tutti gli stumonti
cho quosto aarato,
insinuandosi orsino
nollo nostro i intimo
viscoro. usa or
rirodurro so stosso o
il otoro cho dotiono.