Sei sulla pagina 1di 2

ORGANIZZAZIONE DELLO STATO ITALIANO

Nella seconda parte della Costituzione italiana, dall'Art. 55 all'Art. 139, viene indicato il modo in cui deve essere organizzato lo Stato attraverso i suoi organismi. La struttura del nostro Stato non verticistica nel senso gerarchico della definizione, pertanto solo per comodit che noi vi elencheremo i suoi organismi in una successione verticale.

Presidente della Repubblica


Rappresenta lo Stato nazionale. Viene eletto dal Parlamento riunito in seduta comune, insieme a tre rappresentanti per ciascuna regione (solo uno per la Valle d'Aosta) in modo da garantire la rappresentanza delle minoranze. La carica dura sette anni; ci impedisce che un presidente possa essere rieletto dalle stesse Camere, che hanno mandato quinquennale, e contribuisce a svincolarlo da eccessivi legami politici con l'organo che lo vota.

Parlamento
Il Parlamento si compone della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, i quali sono eletti per cinque anni. Esso ha funzione legislativa: tale funzione esercitata collettivamente dalle due Camere.

Governo
Il Governo detiene la funzione esecutiva delle Leggi dello Stato. La Carta costituzionale disciplina la formazione del Governo con una formula semplice e concisa: "Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri". Prima di assumere le funzioni, il Presidente del Consiglio e i Ministri devono prestare giuramento.

Pubblica amministrazione
La pubblica amministrazione, in seno alle Regioni, alle Province e ai Comuni, esercita la funzione amministrativa. La Magistratura La Magistratura ha funzione giudiziaria. Si compone di giudici e pretori, i quali hanno il compito di giudicare chi non rispetta le leggi.

La Corte Costituzionale
Quest'ultima ha funzione di controllo sulla conformit alla Costituzione sia delle leggi che dei giudizi.

I CITTADINI

IL PARLAMENTO COMPOSTO DA 630 DEPUTATI E 315 SENATORI

CON IL VOTO ELEGGONO IL

IL PARLAMENTO fa le leggi, resta in carica 5 anni (= Legislatura) ed elegge :

IL CAPO DELLO STATO incarica il PRESIDENTE DEL CONSIGLIO (Scelto dal Parlamento) di formare il GOVERNO.

IL GOVERNO composto dal PRESIDENTE DEL CONSIGLIO e dai MINISTRI ed ha il compito di proporre ed attuare le LEGGI e trasformare le idee politiche in fatti concreti per amministrare il PAESE. Per rimanere in carica deve ottenere la FIDUCIA del PARLAMENTO.

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA che dura in carica 7 anni ed il Capo dello Stato.