Sei sulla pagina 1di 2

GRAMMATICA IL FUTURO SEMPLICE INDICATIVO

Osserva i seguenti esempi:


- Sabato parteciperemo a una visita guidata di Roma.
- Quanti anni avr Francesca? - Non lo so, ne avr una trentina.
- Hanno bussato alla porta ma non aspettavo nessuno: chi sar?
- Se domenica sar bel tempo, io e i miei amici andremo al mare.
Riflessione:
Negli esempi, il futuro usato esclusivamente per indicare unazione che non ancora successa?
Uso del futuro:
Il futuro semplice si usa:
- per indicare unazione futura Pi tardi uscir a fare una passeggiata.
- per esprimere un dubbio Qualcuno ha lasciato un libro: sar di Mario?
Chi sar quelluomo che seduto vicino a
Maria?
- per esprimere unapprossimazione La stanza sar larga 6 metri e lunga 4.
- per esprimere un ordine in modo gentile o per
dare un consiglio
Questa volta la camera la metterai in ordine tu.

- con il verbo dire, usato per esprimere
unopinione personale
Ti dir, quella persona non mi convince affatto.
- per esprimere certezza nella realizzazione di
unipotesi
Se ti preparerai bene, supererai quellesame
difficile.
Se andrai a vedere quel film, ti piacer di
sicuro.
- per dare minore importanza a una cosa o a
una persona
Sar anche un bravo professore, ma io non ho
imparato niente con lui!
Sar un ottimo telefono, per non funziona!
Attenzione!: nella lingua parlata o negli scritti non formali, il presente indicativo pu essere usato
con valore di futuro. Es. Basta: da domani cambio vita! A fine mese torno a casa.
IL FUTURO SEMPLICE INDICATIVO DELLE CONIUGAZIONI REGOLARI
Parlare Credere Partire Capire
io parl er cred er part ir cap ir
tu parl erai cred erai part irai cap irai
lui lei parl er cred er part ir cap ir
noi parl eremo cred eremo part iremo cap iremo
voi parl erete cred erete part irete cap irete
loro parl eranno cred eranno part iranno cap iranno
IL FUTURO SEMPLICE INDICATIVO DEGLI AUSILIARI, DEI VERBI MODALI E
DI ALCUNI VERBI IRREGOLARI DI USO COMUNE
Essere Avere (1) Dovere (1) Volere (2) Potere (1)
io sar avr dovr vorr potr
tu sarai avrai dovrai vorrai potrai
lui lei sar avr dovr vorr potr
noi saremo avremo dovremo vorremo potremo
voi sarete avrete dovrete vorrete potrete
loro saranno avranno dovranno vorranno potranno


Andare (1) Bere (3) Dare Dire Fare
io andr berr dar dir far
tu andrai berrai darai dirai farai
lui lei andr berr dar dir far
noi andremo berremo daremo diremo faremo
voi andrete berrete darete direte farete
loro andranno berranno daranno diranno faranno
Sapere (1) Tenere (2) Uscire Venire (2)
io sapr terr uscir verr
tu saprai terrai uscirai verrai
lui lei sapr terr uscir verr
noi sapremo terremo usciremo verremo
voi saprete terrete uscirete verrete
loro sapranno terranno usciranno verranno

Attenzione!
(1) : i verbi andare, avere, dovere, potere e sapere perdono la e della desinenza:
Es. and(e)r, av(e)r
(2) : alcuni verbi, come tenere, venire e volere, perdono la seconda sillaba ne, ni e le dellinfinito e
la e della desinenza e raddoppiano la r :
Es. te(ne)(e)rr, ve(ni)(e)rr, vo(le)(e)rr
(3) : il verbo bere perde la e della desinenza e raddoppia la r
Es. be(e)rr