Sei sulla pagina 1di 50

Briciole

Numero 2 | Primavera 2013 | www.oggipanesalamedomani.it

Benvenuti!

In questo numero Breakfast Copertina Brunch


Pancake alla ricotta Filoncini al cioccolato Hot cross buns Panini sfogliati

Torta al limone e lamponi

Insalata di riso pilaf Torta salata ai pomodorini Gamberoni speziati Torta salata al salmone Panna cotta alla lavanda

Briciole
Crema di nocciole Pudding al caff e cioccolato Blondies al cioccolato e lamponi Tutorial torta al cioccolato

Cioccolato

Primavera

Speciale

Uova e Asparagi

Zuppa di asparagi Spaghetti con asparagi e uova Insalata di asparagi e uova Tutorial uova a pois Uova al cioccolato home made

Breakfast

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

alla ricotta con insalata di fragole, pistacchi e miele


per 4 persone 250 gr di ricotta 50 gr di farina 20 gr di zucchero semolato 20 gr di burro 2 uova 3 lime pistacchi fragole menta fresca miele sale

Pancake

Separa i tuorli dagli albumi e monta questi ultimi a neve ferma. Lava e asciuga i lime, grattugia la scorza di un lime e tieni da parte. Sciogli il burro per pochi secondi al microonde. Mescola in unaltra terrina la ricotta con i tuorli, lo zucchero, la scorza di lime, la farina setacciata, il burro ed un pizzico di sale. Aggiungi gli albumi montati a neve mescolando delicatamente dallalto verso il basso. In una padella antiaderente fai sciogliere un po di burro e versa cucchiai di impasto cercando di formare pancakes di 8 cm. Procedi nello stesso modo fino a terminare il composto. Appena sulla superficie si formano delle bollicine girali dallaltro lato e cuoci per pochi secondi. Tieni al caldo separati da fogli di carta forno e prepara linsalata di fragole. Lava, asciuga e taglia le fragole a pezzetti. Spremi il lime in una ciotolina, aggiungi due cucchiai di miele e mescola. Trita grossolanamente i pistacchi. Taglia le foglie di menta. In una terrina mescola le fragole con una parte del succo di lime e di miele, aggiungi le foglie di menta. Componi le torrette di pancakes: utilizza tre pancake per persona e intervalla ogni strato con linsalata di fragole e una spolverata di trito di pistacchi. Termina con i pistacchi tritati e il resto del succo di lime e miele. Servi subito.

Filoncini
al cioccolato
Cosa occorre per 4 filoncini per limpasto base: 5 gr di lievito di birra fresco 300 ml di acqua fredda 325 gr di farina 0 per il secondo impasto: 15 gr di lievito di birra fresco 150 ml di latte 150 ml di acqua una dose di impasto base 1 uovo 1 cucchiaio raso di sale 1 cucchiaio di zucchero 300 gr di cioccolato fondente 60% 550-700 gr di farina 0 olio per la teglia sale

www.oggipanesalamedomani.it

Per limpasto base: Sciogli il lievito in una ciotola con lacqua tiepida. Aggiungi la farina e mescola finche limpasto diventa soffice.Copri la ciotola con la pellicola e lascia lievitare per almeno 4 ore a temperatura ambiente o in frigorifero per tutta la notte. Per il secondo impasto: sminuzza il lievito e fallo sciogliere nel latte tiepido. Aggiungi limpasto base, lacqua, il sale, lo zucchero e luovo e impasta nella planetaria per amalgamare bene gli ingredienti. Aggiungi poco alla volta la farina, potrebbe non servirti tutta, limpasto dovra avere una consistenza morbida e poco appiccicosa. Impasta a bassa velocita per almeno 10 minuti. Spezzetta grossolanamente il cioccolato e aggiungilo delicatamente allimpasto senza impastare troppo altrimenti il pane diventa marrone. Lascia lievitare la pasta coperta con un canovaccio per circa 1 ora e . Capovolgi la pasta su una superficie infarinata, dividila in quattro parti e stendi con le dita ogni parte in un rettangolo. Piega ogni rettangolo sul lato lungo, arrotolalo e appuntisci le estremita. Capovolgi i filoncini e adagiali su una teglia unta di olio. Lascia lievitare coperte per circa unora. Preriscalda il forno a 240C. Spennella i filoncini con lacqua e spolverale con il sale. Con un coltello affilato esegui qualche incisione diagonalmente su ogni filoncino e metti la teglia al centro del forno caldo. Quando i filoncini si saranno colorati un po abbassa la temperatura a 200C. Cuoci il pane per un totale di 30 minuti e lasciali raffreddare sopra una griglia. Una volta raffreddati, se non consumati subito, puoi tagliare i filoncini a rondelle spesse e congelarle, quando ne avrai voglia baster lasciarne qualcuna a temperatura ambiente o riscaldarle in forno per far sciogliere il cioccolato.

Panini con frutti di bosco e cioccolato bianco hot cross buns

per 12 panini 50 gr di zucchero 7 gr di lievito disidratato 450 gr di farina 0 150 ml di acqua tiepida 1 cucchiaino cardamomo e cannella in polvere 55 gr di cioccolato bianco 70 gr di gocce di frutti di bosco 20 gr di farina di nocciole scorza grattugiata di 1 arancia 1 uovo leggermente sbattuto 50 gr di burro a temperatura ambiente 40 gr di latte tiepido un cucchiaino di sale per limpasto chiaro 75 gr di farina 0 5 cucchiai di acqua un pizzico di sale per lo sciroppo: 25 ml di acqua 25 ml di succo di arancia 2 cucchiai di zucchero un pizzico di cannella e cardamomo in polvere

www.oggipanesalamedomani.it

Mescola un cucchiaio di zucchero con il lievito in una ciotola con lacqua tiepida. Setaccia la farina in una terrina, aggiungi il sale, le spezie, le gocce di frutta, la farina di nocciole, la scorza darancia grattugiata ed il restante zucchero. Aggiungi il lievito al composto, luovo, il burro ed il latte. Mescola finche non ottieni un impasto omogeneo. Se fosse troppo duro aggiungi un cucchiaio di latte. Lavoro limpasto qualche minuto su una superficie infarinata. Riponi nella terrina e copri con pellicola. Lascia lievitare limpasto per almeno unora o finche non avr raddoppiato il volume. Capovolgi limpasto su una superficie infarinata, dividila in dodici pezzi e ricava da ognuno delle palline. Lascia lievitare ben distanziate tra loro su della carta forno per 35-40 minuti. Prepara limpasto chiaro: mescola con una forchetta la farina, il sale e lacqua. Prepara un sac a poche e disponi allinterno limpasto chiaro. In alternativa puoi creare con le mani delle sottili strisce e formare sui panini lievitati delle croci. Preriscalda il forno a 220C. Cuoci i panini per circa 15 minuti e lasciali raffreddare sopra una griglia. Prepara lo sciroppo: porta a bollore lacqua, il succo di arancia con le spezie ed il sale. Cuoci a fuoco dolce per un paio di minuti. Prima di servire spennella i panini con la glassa, se non li mangi subito, puoi comunque congelarli e consumarli entro un mese, con o senza glassa. Note sono ancora pi buoni se aperti a meta, tostati in padella e spalmati con un velo di burro; al posto dei frutti di bosco e del cioccolato bianco puoi utilizzare uvetta e canditi; altri tipi di sciroppo: due cucchiai di miele e un goccio di acqua; due cucchiai di zucchero mescolati con il succo di unarancia e 1 uovo sbattuto (in questo caso e meglio spalmare lo sciroppo sui panini prima di infornarli) ; un velo di marmellata di albicocche.

www.oggipanesalamedomani.it

Paninin dolci al cacao


per 6 panini per limpasto 150 gr di farina 00 150 gr di manitoba 60 gr di zucchero di canna 4 gr di lievito disidratato 125 gr di latte intero 1 uovo grande a temperatura ambiente 50 gr di burro a temperatura ambiente per la massa al cacao 80 gr di latte 1 albume 50 gr di zucchero 20 gr di farina 00 20 gr di cacao amaro 10 gr di burro per completare cacao amaro o zucchero a velo

www.oggipanesalamedomani.it

Prepara la massa al cacao In un pentolino porta ad ebollizione il latte. In una terrina mescola lalbume e lo zucchero senza montarlo a neve e incorporalo alla farina e al cacao che avrai precedentemente mescolato. Aggiungi il latte bollente e riscalda il composto a fuoco dolce, mescola finch non inizia a tirare e a rapprendersi. Togli subito dal fuoco e aggiungi il burro continuando a mescolare. Rovescia tra due fogli di carta forno e con il mattarello cerca di ottenere un rettangolo di 2015 cm alto 1 cm. Lascia raffreddare a temperatura ambiente e se non realizzi subito i panini puoi conservare la massa al cacao per un giorno in frigorifero. Realizza limpasto chiaro In una terrina mescola con un cucchiao di legno tutti gli ingredienti secchi indicati per limpasto chiaro tranne il burro. Rovescia limpasto ottenuto su una superficie infarinata ed incorpora il burro. Forma una palla e riponi nella terrina infarinata coperta con pellicola per alimenti. Lascia lievitare in luogo tiepido per due ore oppure fino a quando limpasto avr raddoppiato il suo volume. Infarina un ripiano e stendi delicatamente con il matterello limpasto chiaro in un rettangolo di 3020 cm. Posiziona la massa al cacao al centro e piega sopra le due estremit di impasto chiaro. Stendi limpasto con il matterello. Prendi le due estremit dellimpasto e portale al centro e richiudi a libro. Gira limpasto in modo da avere un rettangolo verticale davanti al mattarello. Stendi nuovamente la pasta con il mattarello e arrotola su se stesso. Con un coltello o un tarocco ottieni delle girelle di pasta di circa 3 o 4 cm. Infarina uno stampo da muffin da 6 e posiziona allinterno le girelle ottenute. Copri con pellicola e lascia lievitare per circa unora in luogo tiepido. Trascorso il tempo di lievitazione, riscalda il forno a 180C e cuoci i panini per 15-20 minuti. Lascia raffreddare su una gratella e a piacere spolvera con cacao amaro o zucchero a velo.

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

Torta al limone
con panna e lamponi

www.oggipanesalamedomani.it

Torta al limone
con panna e lamponi

Per 6 persone Per le torte: 300 gr di farina 00 220 gr di zucchero semolato 100 gr di burro a temperatura ambiente 4 uova 2 limoni biologici 1 bustina di lievito vanigliato latte qb burro sciolto per lo stampo sale Per la farcia: qb lamponi 250 ml panna fresca da montare qb zucchero a velo Riscalda il forno a 180C. Imburra e fodera con carta forno 3 stampi a cerniera da 18 cm. Lava e asciuga i limoni, grattugia la scorza (solo la parte gialla) e ricavane il succo. Monta a neve ben ferma gli albumi con la met dello zucchero indicato e tieni da parte. Monta bene a crema per qualche minuto i tuorli con lo zucchero rimasto, aggiungi il burro, il succo dei limoni e le scorze. Unisci poco alla volta la farina setacciata con il lievito ed un pizzico di sale. Se necessita aggiungi un cucchiaio di latte. Dividi il composto in parti uguali negli stampi e inforna per 30-35 minuti facendo la prova stecchino. Sforna le torte e lasciale raffreddare negli stampi qualche minuto,dopodich sformale e falle raffreddare completamente su una gratella. Mentre le torte si raffreddano prepara la farcia: lava e asciuga delicatamente i lamponi. Riponi la panna nel freezer per almeno 10 minuti con le fruste e la ciotola che utilizzerai per montarla. Monta la panna ormai raffreddata con lo zucchero a velo e aggiungi la quantit di lamponi che desideri, pi ne aggiungerai pi la panna sar colorata. Riempi una sac a poche con il composto di panna e lamponi senza bocchetta o con una bocchetta grande. Taglia le calotte alle torte e girale al contrario (la parte superiore diventer il fondo e viceversa) in questo modo avrai una superficie perfettamente piatta da farcire. Disponi la prima torta su una alzatina o su un piatto da portata e farcisci con una parte di panna ai lamponi e qualche pezzo di lampone. Prosegui nello stesso modo con le altre due torte e sovrapponile una sull'altra molto delicatamente. Termina aggiungendo qualche lampone sulla sommit e conserva in frigorifero fino al momento di servire.

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

Brunch

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

Cosa occorre per due persone 150 gr di riso basmati 300 ml di brodo vegetale 3 carote 2 cipolle di Tropea qb spinacini freschi qb lenticchie gi cotte qb mandorle 1 stecca di cannella semi di cardamomo semi di cumino olio evo sale Riscalda il forno a 200C.Pela le carote, sbuccia le cipolle e tagliale e spicchi.Cuoci in acqua bollente per 5 minuti le carote poi tagliale a listarelle.Metti un paio di cucchiai di olio in una pirofila da forno e mescola le carote, la cipolla tagliata a spicchi, i semi di cumino e un pizzico di sale.Arrostisci per 20 minuti le verdure al forno, nel frattempo porta a bollore il brodo vegetale.Versa in un pentolino un cucchiaio di olio, la stecca di cannella, i semi di cardamomo e fai tostare per pochi secondi.Aggiungi il riso basmati e tostalo per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno.Trasferisci il riso in una piccola pirofila da forno, versa tutto il brodo sul riso e cuoci in forno caldo per 20-25 minuti, controllando la cottura di tanto in tanto.Quando il riso avr assorbito completamente il brodo sgranalo con una forchetta, elimina la stecca di cannella ed i semi di cardamomo e aggiungi le verdure arrosto. le lenticchie e gli spinacini freschi.Completa con un filo di olio e le mandorle tagliate grossolanamente.

Riso pilaf

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

per la base della torta 250 gr di farina 00 125 gr di burro acqua fredda sale per il ripieno 100 gr di spinacini 125 gr di philadelphia 20 pomodori fragolino 2 cipollotti 1 spicchio di aglio il succo di 1 limone 2 uova noce moscata olio evo sale Riscalda il forno a 180C.Prepara la base di brise: inserisci nel mixer la farina, il sale ed il burro a tocchetti. Aziona le lame per pochi secondi e aggiungi gradualmente lacqua fredda, te ne serviranno circa un paio di cucchiai.Ottenuto un impasto omogeneo morbido e liscio puoi conservarlo in frigorifero chiusa nella pellicola per alimenti o utilizzarlo subito come in questo caso. Stendi con il mattarello la pasta brise alta circa mezzo cm.Fai aderire la pasta nelle scanalature dello stampo e ritaglia la pasta in eccesso passando sul bordo con il mattarello.Inforna per 20-25 minuti coprendo la torta con un foglio di carta forno e fagioli secchi per tenerla in forma.Prepara il ripieno: metti un filo di olio in una padella.Aggiungi i cipollotti tagliati a pezzetti, laglio in camicia, i pomodorini, gli spinaci e cuoci per qualche minuto fino a che si saranno appassiti.Lascia raffreddare, elimina laglio e tieni da parte.In una terrina sbatti le uova con il philadelphia, mescola con un pizzico di noce moscata.Aggiungi il composto di pomodorini e spinaci, regola di sale.Metti il ripieno nella base di brise, livella bene e cuoci in forno caldo per 20-25 minuti.Servi calda o tiepida magari accompagnando il tutto con una insalatina verde e pomodori.

Torta salata ai pomodorini

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

Gamberoni speziati
Per due persone 500 gr di code di gamberoni 1 cipolla rossa 250 gr di pomodorini ciliegia pelati 2 spicchi di aglio mezzo cucchiaino di zenzero grattugiato mezzo peperoncino rosso piccante tritato 1 anice stellato 2 lime prezzemolo fresco sale zucchero olio evo Riscalda una padella con un paio di cucchiai di olio. Aggiungi la cipolla, lo zenzero e laglio, fai rosolare a fuoco dolce per un paio di minuti. Aggiungi i pomodorini pelati, un pizzico di zucchero, il sale, lanice stellato, il succo di un lime, i gambi di prezzemolo spezzettati ed il peperoncino. Cuoci con un coperchio per 5 minuti dopodich aggiungi i gamberi, continua la cottura per qualche minuto. Rimuovi laglio, lanice stellato e servi con abbondante prezzemolo tritato, spicchi di lime e fettine di pane.

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

Per la base 250 gr di farina 0 125 gr di burro un pizzico di sale 2 cucchiai acqua fredda Per il ripieno 100 gr di salmone affumicato a fette cimette di broccoli lessate 2 uova grandi 2 cucchiai di parmigiano grattugiato 100 ml di panna fresca 1 noce di burro olio evo 1 scalogno 1 spicchio di aglio sale pepe Riscalda il forno a 180C.Prepara la base di brise: inserisci nel mixer la farina, il sale ed il burro a tocchetti. Aziona le lame per pochi secondi e aggiungi gradualmente lacqua fredda. Ottenuto un impasto omogeneo e liscio fai riposare la pasta in frigorifero chiusa nella pellicola per alimenti per una mozzora. Trascorso il tempo di riposo stendi con il mattarello la pasta brise nello spessore che preferisci.Fai aderire la pasta nelle scanalature dello stampo e ritaglia la pasta in eccesso passando con il mattarello sul bordo. Inforna per 12 minuti coprendo la torta con un foglio di carta forno e fagioli secchi per tenerla in forma.Prepara il ripieno: metti un filo di olio e una noce di burro in una padella. Aggiungi met scalogno tritato, laglio e le cime di broccoletti, cuoci a fuoco dolce per qualche minuto per dargli sapore.Lascia raffreddare, elimina laglio e tieni da parte.In una terrina sbatti le uova con il parmigiano, il sale, il pepe e la panna. Aggiungi al composto di uova il salmone tagliato a striscioline e qualche fettina di scalogno che avevi tenuto da parte. Disponi i broccoletti sulla base della torta e riempi con il composto di uova e salmone. Livella bene e cuoci in forno caldo per 25-30 minuti o finch la torta non sar ben dorata.Servi calda o tiepida accompagnando il tutto con una insalatina verde.
www.oggipanesalamedomani.it

Torta salata al salmone

www.oggipanesalamedomani.it

Panna cotta alla lavanda


500 gr di panna fresca 40 gr di zucchero semolato fine 1 cucchiaio di fiori di lavanda essiccati 2 fogli di colla di pesce baccello di vaniglia acqua fredda qb frutti rossi qb foglioline di menta

Metti in ammollo la colla di pesce in una ciotolina con acqua fredda. Mescola in un pentolino lo zucchero e la panna, aggiungi i fiori di lavanda, i semi di vaniglia e scalda a fuoco basso per qualche minuto senza raggiungere il bollore. Togli dal fuoco e aggiungi la gelatina strizzata bene. Mescola e lascia in infusione qualche minuto poi, filtra il composto e porziona in ciotole individuali. Fai raffreddare a temperatura ambiente e poi trasferisci in frigorifero per una notte. Prima di servire lava e asciuga bene i frutti rossi, disponili sulla panna cotta nella quantit che desideri con qualche fogliolina di menta.

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

Cioccolato

www.oggipanesalamedomani.it

di nocciole

Crema

e cioccolato

Cosa occorre per 4 piccoli vasetti di vetro 200 gr di nocciole gi tostate e private della pellicina 50 gr di cioccolato fondente al 70% 2 cucchiai rasi di cacao amaro 2 cucchiai rasi di zucchero a velo Metti le nocciole in uno strofinaccio pulito, chiudilo alle estremit e con il pestacarne o il matterello batti le nocciole. Trasferisci le nocciole nel mixer e tritale fino a che non si saranno trasformate in una crema. Aggiungi il cioccolato spezzettato ed il resto degli ingredienti un cucchiaio alla volta continuando a mescolare. Quando avrai ottenuto una crema densa conservala in vasetti di vetro puliti, in frigorifero per qualche giorno.

www.oggipanesalamedomani.it

al cioccolato e caff
Per 6 porzioni 200 gr di zucchero di canna 125 ml di latte 100 gr di farina 00 75 gr di burro 1 uovo cucchiaino di lievito per dolci un pizzico di bicarbonato 15 gr di cacao 1 cucchiaino raso di caff in polvere 125 ml di acqua bollente Riscalda il forno a 180C. Monta il burro con met dello zucchero fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungi luovo e mescola per amalgamare il tutto. In una terrina a parte mescola mezzo cucchiaino di caff con li latte e tieni da parte. Setaccia la farina nel composto di uova, burro e zucchero, mescola con una spatola e aggiungi met dose di cacao, il lievito e il bicarbonato. Aggiungi il latte e amalgama bene il composto. Imburra leggermente 6 terrine adatte alla cottura in forno e versa al loro interno limpasto. Mescola il rimanente zucchero con il cacao ed il caff, aggiungi lacqua bollente e mescola per amalgamare. Versa delicatamente questo composto sullimpasto e cuoci in forno per 25-30 minuti facendo la prova stecchino. Servi caldi.

Pudding

www.oggipanesalamedomani.it

al cioccolato bianco e lamponi


Porzioni: 12 pezzi 150 gr di cioccolato bianco 150 gr di lamponi freschi 100 gr di burro 125 gr di farina 100 gr di zucchero semolato fine 50 gr di zucchero grezzo di canna 2 cucchiaini rasi di lievito in polvere 90 gr di cocco essiccato 2 uova grandi sbattute zucchero a velo

Blondies

Riscalda il forno a 180C. Fodera di carta forno una piccola tortiera quadrata. Sciogli il burro ed il cioccolato bianco in una pentola su fuoco basso. Aggiungi gli zuccheri e mescola per amalgamare. Versa il composto in una terrina e aggiungi la farina, il lievito ed il cocco. Mescola e poi aggiungi le uova sbattute, e incorpora delicatamente i lamponi freschi. Stendi il composto nella teglia e inforna per circa 35-40 minuti. Lascia raffreddare nella teglia. Taglia a quadretti e spolvera di zucchero a velo.

www.oggipanesalamedomani.it

Torta al cioccolato
Cosa occorre per sei/otto persone Per quattro basi da 15 cm: 250 gr di burro a temperatura ambiente 250 gr di zucchero 200 gr di farina 00 25 gr di cacao amaro 25 gr di fecola di patate 4 uova a temperatura ambiente 8 gr di lievito in polvere Per la crema al cioccolato: 500 gr di cioccolato extra fondente 250 gr di burro a temperatura ambiente 80 gr di zucchero a velo burro per lo stampo

www.oggipanesalamedomani.it

Prepara le torte: accendi il forno a 180C. Fodera quattro tortiere a cerniera con carta forno e un velo di burro sia sulla base che sui lati. Nella planetaria monta il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa ed omogenea. Aggiungi un uovo alla volta mescolando finch non sar amalgamato allimpasto, procedi nello stesso modo con le altre uova.Aggiungi la farina, il cacao, la fecola ed il lievito, mescola delicatamente per amalgamare gli ingredienti. Dividi limpasto nelle tortiere e distribuisci uniformemente. Inforna per 25 minuti, quando estrai le tortiere dal forno aspetta qualche minuto prima di aprire le cerniere. Lascia raffreddare su una gratella, a questo punto puoi anche congelare le torte ed utilizzarle in unaltra occasione,lasciale a temperatura ambiente prima di farcirle.Livella la superficie delle torte con un lungo coltello.Prepara la crema al cioccolato: sciogli il cioccolato a bagnomaria e lascialo raffreddare.In una terrina monta il burro con lo zucchero a velo e aggiungi il cioccolato sciolto mescolando per amalgamare il tutto.Lascia raffreddare.Copri con pezzi di carta forno la superficie del piatto da portata che utilizzerai per servire la torta, in questo modo quando avrai finito di decorarla baster eliminare la carta e il piatto sar pulito.Colloca una base di torta con la superficie tagliata a contatto sulla carta forno e spalma sopra un paio di cucchiai di crema al cioccolato.Procedi nello stesso modo allineando le altri basi alla prima e lasciando la superficie tagliata sempre verso il basso. Ferma la torta con uno stecco centrale e ricopri interamente con uno strato molto sottile di crema al cioccolato,livellando bene con un tarocco o con una spatola piatta.Poni la torta in frigorifero per almeno 15 minuti. Prepara un sac a poche con bocchetta grande liscia e riempi con la crema al cioccolato rimasta, non riporla in frigorifero altrimenti si indurisce troppo. Forma con la crema una fila di ciuffi sulla torta in verticale. Con la spatola premi e trascina un ciuffo di crema alla volta compiendo un movimento da sinistra verso destra. Pulisci bene la spatola e ripeti loperazione con gli altri ciuffi.Crea una nuova fila di ciuffi spostandoti di pochi cm dalle strisce create e ripeti il procedimento fino a terminare la torta e la crema, lultima fila sar quella che rimarr sul retro.Conserva la torta a temperatura ambiente al fresco.

www.oggipanesalamedomani.it

Speciale Primavera Uova e asparagi

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

Porzioni: 2 persone per la zuppa di asparagi e piselli 40 asparagi circa 200 gr di piselli (freschi o surgelati) 2 spicchi di aglio foglie di menta fresca foglie di basilico fresco sale acqua 1 lime per i blinis integrali 50 gr farina integrale (*) 50 gr farina 00 1 uovo grande 2 cucchiai di panna fresca latte qb 25 gr di burro sciolto 1 cucchiaino di lievito per impasti salati un pizzico di zucchero la punta di un cucchiaino di sale Mescola in una terrina tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pastella liscia e omogenea, se serve aggiungi un cucchiaio di latte alla volta, Riscalda una padella antiaderente e appena sar diventata calda versa limpasto con un cucchiaio formando dei dischetti di pastella ben distanziati tra loro. Non appena sulla superficie inizieranno a formarsi delle bollicine gira i blinis dallaltro lato e cuoci per pochi secondi. Tieni al caldo. pezza gli asparagi con le mani, uno alla volta, in questo modo la parte tenera si separer facilmente dalla parte pi dura. Sciacqua bene sotto lacqua corrente gli asparagi. Porta a bollore in una pentola una quantit dacqua tale che possa ricoprirli di oltre due dita. Lessali per una decina di minuti, scolali dallacqua ma non gettare quella che hai utilizzato per lessarli. Tieni qualche asparago lessato intero da parte. Frulla gli altri asparagi e tieni al caldo il pur ottenuto. Porta nuovamente a bollore lacqua di cottura degli asparagi, aggiungi laglio e i piselli. Lessa fino a che non saranno teneri, dopodich procedi come per gli asparagi: scola i piselli e tienine da parte qualcuno, non gettare lacqua di cottura, potrai utilizzarla per decidere la densit della zuppa. Frulla i piselli con alcune foglie di basilico e alcune di menta, se necessita, aggiungi un goccio di acqua di cottura. Unisci e mescola i due pur, aggiusta di sale, aggiungi una spruzzata di lime e utilizza lacqua di cottura tenuta da parte per scegliere la densit che desideri. Aggiungi i piselli, le foglioline di menta e gli asparagi interi. Servi le zuppe calde con i blinisintegrali. Note Blinis si realizzano con la farina di grano saraceno la mia una variante con farina integrale. Si possono preparare anche in anticipo, conservandoli impilati uno sullaltro separati da carta forno in frigorifero. Ricordati di servirli tipiedi o caldi. La zuppa di asparagi migliore se preparata e mangiata subito.
www.oggipanesalamedomani.it

Zuppa di asparagi con blinis integrali

www.oggipanesalamedomani.it

Spaghetti con asparagi e uova di quaglia


per 2 persone 160 gr di spaghetti - 100 gr di pancetta affumicata a dadini - qb uova di quaglia un mazzetto di asparagi - mandorle tostate - sale - sale nero di Cipro pepe nero - Parmigiano Reggiano grattugiato (facoltativo) Lava ed elimina dagli asparagi la parte fibrosa. Versa gli asparagi in acqua bollente salata e lessa per qualche minuto, dipende dalla loro grandezza, dovranno restare sodi. Cuoci gli spaghetti nella stessa acqua di cottura degli asparagi per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo fai tostare in una padellina le mandorle tritate grossolanamente e tieni da parte. Nella stessa padellina, rosola la pancetta e non appena risulta croccante scolala su carta assorbente e tieni al caldo. Taglia gli asparagi a pezzetti, tenendo da parte le punte e qualcuno intero. Prepara alla coque le uova di quaglia facendole cuocere alcune per un minuto dalla ripresa del bollore e altre per un paio di minuti (in questo modo avrai nelle prime un tuorlo liquido da aggiungere alla pasta e nelle seconde un tuorlo sodo da servire con gli asparagi). Sguscia delicatamente le uova e tieni al caldo. Fai saltare in padella gli asparagi a pezzetti con la pancetta, versa la pasta ormai pronta con un paio di cucchiai di acqua di cottura e manteca il tutto se ti piace aggiungi il formaggio. Disponi la pasta in piatti individuali con le uova di quaglia alla coque e sode, qualche asparago e una spolverata di sale nero, pepe e mandorle tostate.
www.oggipanesalamedomani.it

Insalata di asparagi e uova


150 gr di cubetti di pancetta affumicata 12 asparagi 2 uova grandi nocciole mandorle a lamelle olio Evo 1 cucchiaino di aceto di mele rosmarino fresco origano fresco sale nero di Cipro pepe 4 stagioni con mulinello Lava gli asparagi ed elimina la parte terminale fibrosa. Cuoci al vapore gli asparagi per 8-10 minuti, devono risultare sodi. Soffriggi la pancetta affumicata in una padella antiaderente con il rosmarino e lorigano fino a renderla croccante. Scola la pancetta su della carta assorbente, tienila al caldo, elimina le erbe aromatiche. Nel frattempo, fai bollire le uova in un pentolino partendo dallacqua fredda e cuoci per 8 minuti da quando prende bollore. Tosta in una padella antiaderente prima le nocciole che avrai spezzettato grossolanamente e poi le mandorle a lamelle, attenzione perch bruciano in un attimo. Prepara il condimento mescolando un paio di cucchiai di olio con il pepe e un cucchiaino di aceto di mele. Componi il piatto con gli asparagi, le uova, la pancetta, la frutta secca irrorando il tutto con il condimento e per finire una spolverate di sale e pepe. Servi caldo.

www.oggipanesalamedomani.it

Uova (sode)
Per 6 uova 6 uova sode fredde e preferibilmente bianche aceto di vino bianco coloranti alimentari acqua etichette adesive rotonde Posiziona gli adesivi sulle uova. In un bicchiere grande metti un cucchiaio di aceto e aggiungi dellacqua fredda, incorpora il colorante e mescola bene. Immergi delicatamente luovo che vuoi colorare aiutandoti con un cucchiaio e lascialo in ammollo qualche minuto finch non ottieni la tinta che desideri. Asciuga tamponando delicatamente luovo su della carta da cucina ed elimina subito gli adesivi. Ripeti loperazione con le altre uova con i colori che preferisci. Note si conservano in frigorifero per qualche giorno; sono una simpatica idea per un picnic

di Pasqua a pois

www.oggipanesalamedomani.it

www.oggipanesalamedomani.it

Uova di Pasqua home made

www.oggipanesalamedomani.it

Uova al cioccolato home made


Cosa occorre per 6 mezzi gusci (al cioccolato) di uova di Pasqua 400 gr di cioccolato del gusto che preferisci palloncini da gonfiare lavati e ben asciugati caramelle, frutta, avanzi di torta, gelato per farcire forbici Fai sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Togli dal fuoco e lascia raffreddare qualche minuto. Nel frattempo fai gonfiare ai tuoi bimbi i palloncini tanto quanto basta. Trasferisci la cioccolata fusa in una terrina abbastanza larga da poter immergere i palloncini facilmente. Prepara un foglio di carta forno su una teglia che possa essere riposta in frigorifero. Versa un cucchiaio di cioccolata sulla carta forno e allargala leggermente per formare la base delle uova. Immergi nella cioccolata un palloncino alla volta, rigiralo pi volte per formare pi di uno strato, lascia colare e appoggialo sulla base preparata in precedenza. Procedi nello stesso modo con gli altri palloncini fino a terminare la cioccolata. Conserva i palloncini in frigorifero fino a che il cioccolato non si sar rappreso completamente. Estrai dal frigo, prendi una forbicina e fai un piccolo forellino in cima al palloncino tenendolo tra le dita per non farlo scoppiare. Vedrai che lentamente il palloncino si sgonfier staccandosi delicatamente da solo dalle pareti di cioccolato. Estrai delicatamente i palloncini dal fondo. Ora avrai dei mezzi gusci di uova di Pasqua da farcire a piacere.
www.oggipanesalamedomani.it

Grazie, a presto...

www.oggipanesalamedomani.it

Briciole
di Oggi pane e salame, domani...

www.oggipanesalamedomani.it